Separatore di grassi per cappe

Un importante apparecchio in cucina è una cappa aspirante, è in grado di proteggere la superficie delle pareti, del soffitto e dei mobili dalla contaminazione dei contaminanti, compresi quelli grassi. Affinché funzioni in modo efficiente, è necessario scegliere il filtro giusto installato all'interno, chiamato trappola per il grasso. Per scegliere un filtro di qualità che cattura il grasso, è necessario sapere in cosa consiste e i suoi tipi principali. Quando la cappa funziona, le pareti del condotto dell'aria sono contaminate dal grasso, di conseguenza, vari batteri, muffe o funghi possono moltiplicarsi per impedirlo, sono state installate speciali trappole di grasso in grado di contenere in modo affidabile i contaminanti. L'articolo descrive i principali tipi di tali elementi e il motivo per cui sono necessari.

Varietà di filtri che catturano il grasso

Per il cofano, è possibile utilizzare due tipi di dispositivi, che possono essere ad assorbimento di grassi o carbone. Quest'ultima specie esegue una pulizia accurata, rimuove l'odore, il vapore o il gas nocivo. La sostanza principale di questo modello è il carbone attivo. Se il sistema di scarico rimuove l'aria, questi filtri non vengono utilizzati.

Il filtro antigrasso esegue una pulizia ruvida, mantiene il grasso o la fuliggine, serve come una buona protezione degli elementi interni della cappa, consente di rendere il sistema più duraturo. Questo elemento di recupero dei grassi è diviso in tre tipi.

  1. Esistono modelli monouso, possono essere di carta, sinteponovye o non tessuti. Sulla superficie del dispositivo ci sono segni speciali che scompaiono con la necessaria sostituzione del filtro.
  2. L'aspetto acrilico è riutilizzabile, è sottoposto a lavaggio circa una volta al mese con acqua insaponata e leggermente tiepida. È vietato spremere l'elemento, in quanto può essere danneggiato.
  3. Il filtro in alluminio può anche essere lavato o pulito, cioè, è anche considerato riutilizzabile.

Caratteristiche di ciascun tipo di filtro

Gli elementi monouso sono composti da materiale di origine sintetica, sono realizzati sotto forma di un tappeto. Tali filtri sono utilizzati per i piccoli sistemi di scarico a sospensione, posizionati all'interno dei mobili. Quando i segni di natura tecnica appaiono su un elemento, devono essere sostituiti. Tali modelli sono convenienti perché non hanno bisogno di essere lavati, e se il filtro è di grandi dimensioni, può essere tagliato.

Il filtro antigrasso riutilizzabile è più sicuro e affidabile. Non è sostituito, ma poiché è inquinato, viene lavato con detergenti.

Le trappole di grasso possono essere fatte di acrilico, sono lavate ogni mese con acqua calda e sapone. Per rimuovere l'umidità in eccesso, toccare leggermente un panno o un asciugamano, la centrifuga è severamente vietata. Questo tipo di prodotto è in grado di proteggere solo l'interno del sistema di scarico e la superficie esterna deve essere lavata a mano. La durata utile rispetto ai modelli in alluminio è minima.

Gli elementi in metallo e alluminio hanno la maggiore durata e sono riutilizzabili. Hanno la forma di una cassetta, che consiste in un bordo esterno e un filtro interno. Sono combinati diversi strati di lamina metallica perforata. Utilizza la perforazione simmetrica e asimmetrica, promuove il libero flusso del flusso d'aria e cambia anche la sua direzione. Durante il funzionamento del sistema di scarico, contaminanti grassi vengono trattenuti sulla superficie del dispositivo di filtraggio.

Perché installare i filtri sul sistema di scarico?

Il filtro del grasso è una parte essenziale per la purificazione dell'aria. Poiché pulisce il flusso di aria di scarico da grasso e fuliggine. In assenza di un dispositivo di filtraggio, l'interno del sistema di scarico è coperto da un rivestimento ad olio e sarà difficile da mantenere. Inoltre, lo scarico del motore può rapidamente diventare inutilizzabile, dal momento che sarà un grande carico.

Se la cappa è posizionata rigorosamente sopra la superficie del bruciatore, l'accumulo di una grande quantità di grasso può portare al fuoco. Pertanto, è necessario l'uso di un filtro speciale, ma deve essere sostituito o pulito in modo tempestivo, poiché l'apparecchio funziona male e lo sporco si deposita sulle superfici della cucina.

Un filtro di tipo grasso è necessario per pulire l'aria di vari contaminanti che possono essere depositati sulle superfici della cucina durante la cottura. Questo elemento previene la contaminazione grassa globale all'interno del sistema di scarico. Quando si utilizza un dispositivo di questo tipo, il processo di pulizia è rapido e conveniente.

Come scegliere il modello necessario?

Impariamo come scegliere il filtro giusto e i loro benefici. I vantaggi dei filtri monouso sono che non è necessario pulirli. Tale elemento ha un indicatore speciale, quando è pieno, è necessario effettuare una sostituzione. Un altro vantaggio è che può essere regolato in termini di dimensioni al sistema di scarico tagliando.

I filtri ricaricabili richiedono molta attenzione, ma sono più sicuri e affidabili. Gli elementi acrilici sono fatti di materiale fragile che può essere danneggiato, quindi la pulizia viene eseguita con molta cura, non strofinarla forte.

Rispetto agli altri, il dispositivo grasso di un tipo metallico ha una lunga durata, è fabbricato sotto forma di cassette. La composizione di un tale filtro include un tubo metallico perforato di una perforazione simmetrica o asimmetrica. L'aria passa attraverso la griglia metallica, cambia direzione e l'inquinamento da fuliggine e grasso rimane sulle pareti del filtro.

Quale è meglio scegliere una trappola per il grasso?

Tutte le trappole per grasso a cassetta hanno le stesse caratteristiche, il loro lavoro viene eseguito secondo lo stesso principio. Qualsiasi modello può essere selezionato in base alle dimensioni del sistema di scarico.

I filtri riutilizzabili sono considerati più redditizi, perché non devi comprare costantemente nuovi articoli. Ma il processo di lavaggio della carta sottile è laborioso. I filtri a cassetta durano più a lungo dei raccoglitori di grasso monouso e restano puliti a lungo e sono sicuri.

Come pulire i filtri del cappuccio riutilizzabili?

Innanzitutto, è necessario preparare tutti i componenti per la pulizia, per questo l'impianto di scarico è scollegato dalla presa e smontato. La griglia, che chiude lo spazio interno, si trova nel telaio, imbullonato, è necessario svitarli. Rimuovere il fermo, il filtro e il tubo che si collega ad esso. Tutte le parti rivestite con grasso vengono rimosse e sottoposte a lavaggio.

Se il filtro e il cappuccio sono regolati regolarmente, puoi usare le normali stoviglie per lavare il grasso. Tutte le parti vengono immerse in una soluzione di sapone, lasciate a 30 minuti, lavate con acqua bollente e pulite delicatamente con un tovagliolo o un panno.

Se il grasso è fortemente assorbito nella griglia e il filtro ha una contaminazione significativa, utilizzare metodi di pulizia aggressivi.

  1. In un contenitore di medie dimensioni versare mezzo bicchiere di soda, far bollire, immergere la maglia in esso, e altri elementi contaminati. Far bollire per circa mezz'ora, se il filtro non si inserisce completamente nel contenitore, quindi posizionare una parte, quindi capovolgerla e pulire l'altro lato.
  2. Il sapone grattugiato viene sciolto in acqua calda, posto nel filtro, lasciare per un po 'di tempo, lavare con una spugna.
  3. Il vecchio filtro olio può essere rimosso dal filtro usando acido acetico, viene versato sulla superficie, lasciato fino a 10 minuti e l'inquinamento viene pulito con una spugna rigida.
  4. Per rimuovere il grasso, è possibile utilizzare il succo di limone, strofinare la superficie con esso, lasciare agire per 10 minuti per corrodersi, pulire con un panno umido. La procedura deve essere eseguita fino a quando l'elemento è completamente pulito.

Per rimuovere un notevole inquinamento da calore, è possibile utilizzare strumenti speciali, è possibile prendere uno strumento per pulire i tubi, ma la procedura deve essere eseguita molto rapidamente, altrimenti la parte potrebbe essere danneggiata. Elemento contaminato sparsi in un contenitore, versare la composizione della superficie, con il grasso inizia a sciogliersi attivamente, quindi lavare a fondo con acqua fredda.

Per rimuovere vecchie macchie, è possibile utilizzare mezzi aggressivi o più morbidi. Dopo la completa pulizia del filtro, viene lavato sotto l'acqua corrente, quindi asciugato naturalmente, non è necessario posizionare l'elemento vicino al dispositivo di riscaldamento. Se in alcune zone vi sono tracce di grasso, la procedura non viene eseguita di nuovo, è possibile bagnare il tovagliolo con succo di limone o aceto e pulire tali punti fino a quando non è completamente pulito. Dopodiché, tutte le parti pulite vengono reinstallate nel sistema e il paraluce è collegato.

I raccoglitori di grasso monouso non sono sottoposti a questo processo, dopo l'inquinamento vengono semplicemente gettati via e vengono installati nuovi elementi. Ma i filtri riutilizzabili sono considerati più affidabili, più sicuri e durano a lungo. L'articolo descrive tutti i vantaggi dei principali tipi di trappole per grasso e quale dovrebbe essere scelto, sarà una decisione individuale.

Filtri a cassetta per grasso (trappola per grasso)

La società ROVEN suggerisce di acquistare filtri a cassetta per grasso (trappola per grasso) a Voronezh al prezzo favorevole. Vi invitiamo a visitare il nostro ufficio all'indirizzo: Voronezh, per. Eccellenza, 1G. Chiama +7 473 262 21 00, i nostri specialisti risponderanno a tutte le tue domande.

  • La temperatura di un ambiente di lavoro è fino a + 80 ° C.
  • Resistente a gas e vapori aggressivi.
  • Purificazione dell'aria altamente efficace dal grasso.

I filtri a cassetta di grasso sono progettati per pulire efficacemente l'aria dal grasso negli impianti di aspirazione della cucina e sono installati direttamente negli ombrelli sopra i fornelli a gas o elettrici. Il filtro è costituito da un telaio metallico e un elemento filtrante. Il design del filtro non è pieghevole ed è realizzato in acciaio zincato.

Il telaio del filtro è realizzato in profilo zincato. L'elemento filtrante è costituito da 5 piastre di rete metallica espansa appositamente formata. Maglia metallica espansa a cellule 3,5 x 6 mm. Con il passaggio del flusso d'aria attraverso la piastra dell'elemento filtrante, si verifica la ritenzione e la deposizione di grasso sulle celle del dispositivo di raffreddamento del grasso. La filtrazione dell'aria su tutta l'area del filtro è uniforme, il che aumenta significativamente l'intervallo di tempo tra la pulizia del filtro necessaria. La pulizia della cassetta del filtro del grasso viene eseguita semplicemente immergendo e risciacquando in una soluzione acquosa di detergenti convenzionali.

Filtro antigrasso

  • Incluso nel cappuccio

Il filtro antigrasso è progettato per pulire l'aria dalle particelle di grasso e dai prodotti di combustione del gas, impedendo così l'ingresso di particelle di olio nelle parti interne della cappa della cucina.

Tutte le cappe KRONA sono dotate di filtri metallici riutilizzabili. Con il lavaggio periodico, l'accessorio durerà a lungo.

Il filtro in alluminio è incluso nella cappa.

Nessuna condivisione è stata trovata per questo prodotto, puoi familiarizzare con tutte le condivisioni esistenti qui.

Caratteristiche di installazione e cura dei filtri antigrasso per lo scarico

Filtro anti-grasso per lo scarico - una parte essenziale nel dispositivo che pulisce l'aria. Di norma, il filtro dell'aria è installato sopra il fornello della cucina. Immagina una situazione in cui non vi è alcun filtro antigrasso nella cappa. Le particelle di grasso si depositano al suo interno. Il grasso brucia bene e può bruciare con il fuoco dei bruciatori. Inoltre, lo sporco oleoso che cade sulle parti interne del cofano ne riduce la durata. È più facile pulire o sostituire il filtro antigrasso piuttosto che pulire tutte le parti della cappa dallo strato di grasso.

Nella foto: filtro antigrasso metallico per scarico

Specifiche tecniche

Il filtro antigrasso è installato nel filtro dell'aria per intrappolare e intrappolare le particelle di olio e la fuliggine.

Caratteristiche tecniche standard del filtro adiposo:

  • La dimensione delle particelle catturate: da 10 micron.
  • Classe di purificazione dell'aria: da EU1 (efficienza inferiore al 65%) a EU4 (efficienza superiore al 90%).
  • Resistenza iniziale: 20 - 35 Pa.
  • Resistenza finale: 140 Pas.
  • Carico d'aria: 5400 - 9000 metri cubi all'ora.

Tipi di filtri antigrasso per scarico

Monouso. Da carta (cartone), non invernale o invernale sintetico. Di regola, vengono applicati segni speciali di colore. Quando i segni non sono visibili, è il momento di cambiare il filtro.

Filtro antigrasso riutilizzabile per cappe

Riutilizzabile. Possono essere ripuliti dallo sporco e riutilizzati.

A loro volta, i filtri antigrasso riutilizzabili sono divisi in 2 gruppi:

  1. Acrilico. Il metodo di pulizia è il lavaggio una volta al mese in acqua calda con sapone. Non è necessario premere il materiale: può danneggiarlo.
  2. Metallo (da lamina perforata, acciaio inossidabile, alluminio). Di solito è una cassetta metallica con piccole celle. La cassetta è riempita con un foglio, acciaio o alluminio. L'ossidazione dei metalli non si verifica, poiché sono rivestiti con antiossidante.

lipophagic

Non si limita a trattenere la superficie, ma assorbe il grasso da un filtro sintetico. Nella classificazione sopra, questi sono filtri monouso e acrilici per grasso. Tutti i dispositivi sintetici per assorbire le particelle di olio assomigliano a piccoli tappeti. La maggior parte dei cappucci piatti li ha nel loro design.

Ci sono molte offerte di filtri antigrasso Top House su Internet. È compatibile con cappucci da 50 a 60 cm di larghezza. Detiene vapori grassi, materiale ignifugo. È necessario cambiare in 3 mesi se la cappa viene utilizzata fino a 2 ore al giorno.

Corona

Il filtro ha diversi strati di rete di alluminio. Fornisce la protezione dei mobili in cucina e le parti interne della cappa dalla contaminazione da grasso. Il grasso si blocca nei compartimenti del filtro e non entra nel condotto. Questo è un filtro riutilizzabile, può essere lavato in lavastoviglie.

Foto del filtro anti-grasso per produttore di cappe Krona

La frequenza di pulizia è una volta al mese in modo che lo strato di grasso non abbia il tempo di indurirsi, il che complica la pulizia del dispositivo. Compatibile con cappe Hana, Mara e Gala con il numero 600. Con una lunghezza di 33,3 cm, una larghezza di 26 cm.

I filtri grassi Cata spagnoli sono simili a dispositivi Elica simili. Materiale: alluminio anodizzato. Il numero di livelli è 5. Per il disegno, hai bisogno di 2 filtri contemporaneamente. Vengono semplicemente rimossi e puliti. Grazie ai filtri, il grasso non cade sulle parti interne del dispositivo di scarico.

Getto d'aria

Il filtro antigrasso JetAir italiano con dimensioni di 27,5 x 37 cm è adatto per cappe come Roma, Atlanta e Mahila. Costo approssimativo - 550 rubli.

Estrattore Jet Air con filtro antigrasso

  • JetAir 25,8 cm per 33 cm costa anche 550 rubli.
  • JetAir 21,8 cm per 28 cm - 350 rubli.
  • JetAir, compatibile con cappe Mifmi, Fireze, Tokyo e Tevere, costa 460 rubli e misura 26,5 cm per 40 cm.

I filtri antigrasso Teka Hood sono realizzati in acciaio inossidabile. È conveniente lavarli in lavastoviglie.

Un filtro grasso Teka con dimensioni di 25,7 cm per 37,8 cm costa circa 1000 rubli. Con dimensioni di 43,6 cm per 27,8 cm (alluminio) - 900 rubli.

Caratteristiche di installazione

Ad esempio, prima di effettuare qualsiasi manipolazione con il paraluce, per estrarre il filtro da esso, è necessario scollegarlo dalla rete elettrica.

Il processo di installazione del filtro antigrasso nella cappa della cucina

Dov'è il filtro antigrasso nella cappa? Alla fine di esso. Per rimuovere il dispositivo, è necessario tirare il fermo sul blocco con una mano e tenere il filtro con l'altra.

Come pulire il filtro della cappa da cucina dal grasso?

Il filtro antigrasso riutilizzabile viene pulito 1 volta in 1 - 2 mesi. È necessario non solo preservare l'efficienza del dispositivo, ma anche per scopi di sicurezza antincendio.

La ventilazione della cucina è spesso combinata con la ventilazione del bagno e della toilette, in caso contrario - leggi come realizzare un sistema di ventilazione nel bagno.

Se il filtro è molto sporco, la cappa non può funzionare in modo efficiente. Particelle di grasso e fuliggine finiscono sul soffitto della cucina, sulle pareti e sulle parti interne dello scarico. Il filtro monouso deve essere sostituito in tempo, riutilizzabile - pulito.

Nella foto: uno dei modi per pulire il filtro di scarico dal grasso

Ti offriamo alcuni suggerimenti per la pulizia del filtro antigrasso:

  • Mettere in un contenitore con acqua calda e detersivo, lasciare agire per qualche minuto, spazzolare a pennello.
  • Immergere il filtro in una pentola di acqua calda e sapone con l'aggiunta di soda (2 - 3 cucchiai), dopo un po 'di tempo di lavaggio.
  • Se l'inquinamento è forte, fai bollire in un grande contenitore da 5 a 10 minuti. Non tutto il filtro è incluso in esso - parti di bollire. Dopo l'ebollizione, puoi mettere il filtro in una soluzione di sodio e lasciare per un paio d'ore.
  • Indossando i guanti, versare un detergente per filtri per gli scarichi. Lo strumento può essere versato nell'acqua in un lavandino chiuso e mettere il filtro lì.

Non sai come organizzare la ventilazione nella sauna? Leggi il nostro articolo.

Il costo del filtro adiposo per lo scarico

Elica - da 800 a 4299 rubli.

Il filtro ad assorbimento di grassi Top house - 149 rubli (Eldorado).

Pile Bosch Siemens (larghezza cappa fino a 100 cm) - 1200 rubli (3 fogli).

Bosch Siemens (larghezza cappa fino a 60 cm), 6 pezzi - 1000 rubli.

Dove comprare un filtro anti-grasso per cappe?

A Mosca:

  • LLC Evroventgroup (filtri in acciaio inossidabile), indirizzo: ul. Ural, 5, bld. 2, tel. +7 495 766 1588.
  • "Eldorado" (filtri antigrasso monouso), indirizzo: Volokolamsk Highway, ow. 89, pag 2, tel. 8 800 555 11 11 (gratuito)
  • SKT-Service (un centro di assistenza che vende parti di marca per cappe), indirizzo: ul. Red Kazanets, 6, edificio 4, sala 2, tel. (495) 508-79-63.

A San Pietroburgo:

  • Sooktechno.ru, magazzino, indirizzo: Shvetsova 41 korp. 15, tel. 924-62-32.
  • "Climatprof", indirizzo: st. Varshavskaya, 2, Bldg. 1, illuminato D, pom. 12H, tel. 8 (800) 550-01-20.
  • Lex, indirizzo: st. Verbnaya, 27 A, ufficio 622 (6 ° piano), tel. +7 (812) 42-42-100.

video

Il filtro antigrasso impedisce la sedimentazione di fumi di grasso e fuliggine sui mobili della cucina, sul soffitto, sulle pareti. Raccoglie le particelle di olio e impedisce loro di cadere nelle parti interne dello scarico. Questa è una parte importante del sistema di ventilazione della stanza e deve essere pulita o sostituita in modo tempestivo.

La necessità di utilizzare filtri antigrasso negli ombrelli di ventilazione

Molti proprietari, direttori o gestori di caffè, bar, ristoranti, stabilimenti di ristorazione diversi non pensano al pericolo di innesco dei sistemi di ventilazione dei gas di scarico locali, il che è molto probabile quando si installano apparecchiature di ventilazione inefficienti, selezionate o azionate in modo improprio, in particolare gli ombrelli di scarico.

Quando si cucinano vari piatti caldi nelle cucine di caffè e ristoranti, una grande quantità di calore e grasso viene emessa nell'aria circostante. Questa aria deve essere rimossa dalla stanza usando sistemi di ventilazione locali. Uno degli elementi principali di questo sistema sono gli ombrelli di scarico a parete o ad isola, installati direttamente sopra l'apparecchiatura di riscaldamento e progettati per rimuovere calore, grasso, umidità e odori dalla superficie dell'apparecchiatura di processo.

Nel pacchetto standard di tutti gli ombrelli di scarico, sono anche aspirazione locale di ventilazione, devono includere una serie di filtri a labirinto per grasso. A seconda dell'altezza e della lunghezza degli ombrelli di scarico, è necessario produrre filtri antigrasso di differenti dimensioni.

La tecnologia di funzionamento dei filtri antigrasso è la seguente: aria riscaldata satura di vapore d'olio viene aspirata in un ombrello di scarico, nel quale, con un angolo di 45 °, vengono installati filtri antigrasso. Passando attraverso la trappola di grasso, l'aria riscaldata colpisce le pareti che hanno una struttura a labirinto. A causa della differenza di temperatura, l'olio si condensa e si separa dall'aria. La parte principale dei depositi di olio che rotolano sulle pareti del filtro viene raccolta in un vassoio speciale per la raccolta del grasso e la piccola parte rimanente del grasso si deposita sulle pareti del filtro.

Se i filtri antigrasso sono scarsamente realizzati o non vengono utilizzati affatto negli ombrelli di scarico, tutto il grasso che viene rimosso insieme all'aria dalle stufe, dai polli da carne, dai bracieri, ecc. Si deposita sulla superficie interna dei condotti dell'aria, il che può portare, almeno al deterioramento del sistema di ventilazione, al massimo all'accensione del sistema.

Per un funzionamento efficace della ventilazione locale, è necessario effettuare una pulizia regolare dei filtri antigrasso. Circa una volta alla settimana, i filtri devono essere rimossi e immersi in una soluzione acquosa di detergenti convenzionali, quindi risciacquati in acqua pulita. Per facilità di rimozione e installazione, tutti i filtri antigrasso prodotti da EuroVentGroup sono dotati di maniglie.

Produciamo due tipi di filtri antigrasso a labirinto: serie Premium smontabile e pieghevole. I filtri monouso sono in qualche modo più economici. I filtri antigrasso pieghevoli sono molto più facili da pulire dal grasso accumulato. Hai solo bisogno di svitare le quattro viti e smontare il filtro in due parti. Ciò consentirà di rimuovere completamente i depositi di olio non solo dall'esterno, ma dall'interno delle lamelle. Inoltre, è conveniente lavare i filtri pieghevoli in lavastoviglie.

La società di produzione "Evroventgroup" ha una vasta esperienza nella produzione di una vasta gamma di divaricatori di ventilazione e di ombrelli di alimentazione e scarico completi di filtri antigrasso. Tutti i filtri antigrasso sono realizzati in acciaio inossidabile alimentare AISI 430 o AISI 304, spessore 0,5 o 0,6 mm. Disponiamo di moderne e ben attrezzate produzioni e tecnologie che ci consentono di produrre qualsiasi assortimento e numero di filtri antigrasso su richiesta dei clienti nel più breve tempo possibile da 3 a 7 giorni lavorativi.

Filtri per cappa da cucina a carbone e grasso: pulizia, risciacquo e sostituzione

Dispositivi di scarico installati sopra la stufa, dotati di elementi filtranti che devono essere puliti o modificati in caso di inquinamento completo. Lo scopo della pubblicazione è considerare filtri esistenti per lo scarico, opzioni per installarli in ombrelli di vari modelli e modi per farlo da soli.

Varietà di elementi filtranti

Le prime cappe da cucina sono state realizzate senza filtri - un ombrello metallico incernierato, dotato di un ventilatore assiale, è stato collegato alla presa attraverso un canale rettangolare. Un elettrodomestico faceva fronte alla rimozione di fuliggine e grasso per strada, ma allo stesso tempo era coperto da sporco appiccicoso: spesso bisognava lavare l'involucro, la girante e la griglia della presa d'aria.

Gli attuali cappucci sospesi, ad isola e ad incasso non presentano questi inconvenienti, poiché sono dotati di filtri di vario tipo:

  • elementi sostituibili grassi su base acrilica e cartacea;
  • ingrassare le griglie metalliche;
  • inserti di cartucce di carbone - cartucce;
  • articoli monouso combinati.
A sinistra nella foto c'è un cappa a flusso tradizionale, a destra un dispositivo con modalità di ricircolo dell'aria

Ricordiamo che ci sono 2 tipi di cappe da cucina - flusso e ricircolo. La prima espulsione dell'aria aspirata all'interno del condotto di ventilazione o direttamente nella strada, la seconda viene effettuata senza rimozione e indirizza il flusso pulito verso la stanza.

A seconda del produttore e del modello, il dispositivo di scarico viene fornito con uno o due tipi di filtri. Ad esempio, la maggior parte degli estratti incorporati sottili sono dotati solo di una trappola di grasso, mentre la versione di isola riciclata è dotata di un inserto di carbone e grasso. Considera ogni tipo di elemento in maggiore dettaglio.

Filtri - trappole di grasso

Questa categoria di apparecchi di filtraggio per elettrodomestici da cucina è divisa in 3 gruppi:

  • articoli monouso piani;
  • rete in alluminio con celle piccole, racchiusa in una cornice rigida;
  • lo stesso, dall'acciaio inossidabile.
Il principio della pulizia in un filtro monouso

I prodotti sostituibili assomigliano a sottili "tappeti" e vengono utilizzati in cappe da incasso di piccole dimensioni di varie dimensioni. Materiale filtrante: carta o fibra sintetica a base di acrilico, tessuto non tessuto o winterizer sintetico. La durata massima dell'elemento è di 3 mesi, a condizione che l'aspirazione forzata dell'aria non superi le 2 ore al giorno.

Una sfumatura importante. Il principio di funzionamento dei filtri sostituibili si basa sull'assorbimento di grassi e particelle di fuliggine da parte di tessuti sintetici. Quindi, un alto grado di purificazione del flusso d'aria aspirata dalla ventola.

Anche le reti in acciaio inox e alluminio sono fabbricate per adattarsi alle dimensioni degli elettrodomestici, ma sono progettate per un uso continuo. Il principio di funzionamento è molto semplice: le gocce di grasso e le particelle volatili vengono intrappolate dalle celle più piccole di diverse griglie poste all'interno del telaio.

Recipienti per grasso in alluminio

Elenchiamo i pro e i contro di ogni tipo di prodotto:

  1. Un filtro antigrasso monouso per lo scarico efficacemente pulisce l'aria e protegge le parti della ventola e dei condotti dai depositi appiccicosi. Lo svantaggio è un uso una tantum, è inutile lavare e asciugare il materiale, solo la sostituzione aiuterà. Il prezzo del pulitore dipende dalle dimensioni e varia da 150 a 700 rubli. (2,5... 12,2 cu. E.).
  2. Gli inserti sostituibili sono universali, cioè adatti a tutti i dispositivi di ventilazione, dove viene fornita l'installazione di tali prodotti filtranti.
  3. Le reti di alluminio e acciaio inossidabile sono quasi eterne, i depositi di grasso possono essere puliti o lavati con acqua con l'aggiunta di vari agenti chimici (la tecnologia è descritta di seguito). Il nuovo catcher netto costa molto più della versione sostitutiva - almeno 2 volte.
  4. Minore significativo dei filtri a maglie: depurazione dell'aria piuttosto grossolana da vapori nocivi. A giudicare dalle recensioni degli utenti reali, dopo 1-2 anni di funzionamento, una goccia di grasso copre l'involucro della ventola, le cavità interne dell'ombrello e il canale di scarico.
Inserti in acciaio inossidabile - i prodotti più costosi e durevoli

Digressione lirica. L'aspirazione domestica della cucina non è una panacea. Nonostante l'uso costante del cofano, macchie gialle di grasso cadono sulle pareti e sugli armadietti intorno alla stufa. Il motivo - una grande distanza dall'apertura di aspirazione ai piatti con cibo da cucina. Per deviare efficacemente il danno, l'ombrello deve essere abbassato, ma poi diventa scomodo cucinare. Prendere un paio di forno funzionante è impossibile fisicamente.

Cartucce di carbonio

Il compito delle cassette di carbone sorption è fondamentalmente diverso dallo scopo dei filtri grassi. Granuli di carbone attivo, posti all'interno di una cartuccia di plastica, puliscono il flusso d'aria dai fumi nocivi e dalle particelle più piccole. In pratica, questo significa quanto segue:

  • il filtro dell'estrattore del carbonio è in grado di pulire l'aria dagli odori alimentari e dai gas di scarico;
  • la massa d'aria, lavorata dall'assorbente, può essere reimmessa nella stanza;
  • polvere di carbone contaminata o granuli non possono essere lavati con acqua e quindi ripristinare la funzionalità dell'elemento, la cassetta esaurita deve essere sostituita;
  • le cartucce sono utilizzate in tutte le cappe ad isola senza scarico d'aria (ricircolo);
  • Nei dispositivi di scarico a flusso diretto vengono utilizzati inserti in carbonio come secondo stadio: purificazione dell'aria.

Sfondo storico Nelle prime maschere antigas realizzate durante l'URSS sono stati utilizzati anche serbatoi di pulizia riempiti con polvere di carbone attivata. Scopo - la cattura di sostanze chimiche tossiche - gas e goccioline liquide.

Le cassette rotonde sono inserite nell'alloggiamento della ventola.

I filtri riempiti con materiale assorbente vengono prodotti sotto forma di cassette di plastica usa e getta e "tappeti" piatti. A seconda del modello di installazione di scarico, vengono utilizzate cartucce di forma rettangolare o rotonda con un foro al centro.

La durata massima dell'elemento carbonio è di 6 mesi. Con la cottura intensiva e frequente questo periodo è ridotto della metà. Il costo dei prodotti - da 190 rubli. (Marchio Gefest) fino a 2000 sfregamenti. (Rainford). Esistono copie più costose, ad esempio Faber 112 Fabula per 12,5 migliaia di rubli.

Le cartucce rettangolari sono posizionate all'interno dell'apertura operativa dell'ombrello.

Consiglio. Il primo filtro assorbente nemico - l'umidità contenuta nell'aria di aspirazione. Volete estendere la durata della cartuccia in carbonio: dopo averlo cucinato, ventilate la cucina e lasciate asciugare la ventola di scarico per 10-15 minuti.

Inserti combinati

Il prodotto filtrante di questo tipo è un elemento piatto a due strati - un "tappeto", riempito con fibre sintetiche e granuli di carbone attivo - sorbente. Lo winterizer sintetico si trova sotto e assorbe il grasso, lo strato superiore di carbonio disattiva le impurità gassose dannose.

Il dispositivo del filtro combinato a due strati

Inserti universali - monouso, adatti per cappe, progettati per filtri di sostituzione piatti. Una risorsa di lavoro non è più di 3 mesi con uso quotidiano, il prezzo è circa il 30-40% più alto del costo delle trappole per grasso a strato singolo. Esempio: un prodotto 47 x 57 cm del produttore Filtero costa 690 rubli. (12 in. E.), Brand Top House - 490 rubli. (8,5 in. E.).

Istruzioni per la sostituzione

Come abbiamo scoperto sopra, le cartucce di grasso monouso, combinato e di carbonio non sono soggette a rigenerazione mediante lavaggio o lavaggio. L'articolo contaminato deve essere sostituito quando si riscontrano i seguenti sintomi:

  • il segno dell'indicatore ha cambiato colore o l'iscrizione sul filtro adiposo applicato dal produttore (di solito diventa rosso);
  • la spinta è notevolmente diminuita, il rumore della ventola è notevolmente aumentato;
  • la vita della cartuccia di carbone è scaduta;
  • i cappucci di alcune marche sono dotati di sensori di pressione differenziale, segnalando che il tessuto del filtro o la cartuccia di carbone sono completamente intasati.
Per rimuovere l'inserto grasso esterno, è sufficiente sbloccare 2 fermi installati lungo i bordi (alcuni modelli utilizzano un blocco)

Tentativi di lavare un filtro monouso ostruito, ovviamente, sono stati fatti da molti utenti. Il risultato è negativo, il grasso completamente assorbito dall'interno delle fibre non è realistico. Lavare il filler sintetico rapidamente si ostruisce nuovamente.

Innanzitutto è necessario acquistare un elemento di purificazione dell'aria per una cappa specifica. È preferibile dare le parti originali della stessa marca dei tuoi elettrodomestici. In altri casi, il produttore non svolge un ruolo speciale. Se il prodotto delle dimensioni richieste non è stato trovato, prendi un filtro universale che assorbe il grasso - si adatta alla maggior parte dei dispositivi di scarico.

La rete universale in alluminio può essere tagliata alla misura desiderata e inserita nel vecchio telaio

Come rimuovere e installare un nuovo filtro che trattiene il grasso:

  1. Scollegare la macchina dalla presa di corrente domestica tirando la spina dalla presa. La cautela è superflua: durante il processo di smontaggio di alcuni modelli, è possibile premere accidentalmente il pulsante di avvio della ventola.
  2. Far scorrere il pannello integrato verso di sé finché non si arresta.
  3. In basso, trovare i fermi o le clip di plastica che tengono il telaio con l'inserto del filtro. Sbloccali e rimuovi l'oggetto.
  4. Disconnettere il filtro usato e installarne uno nuovo. Il telaio deve essere preventivamente lavato con utensili da cucina e asciugato. Vedi la procedura di sostituzione nel video:

Le cartucce riempite con carbone attivo si trovano di solito dietro la trappola di grasso. Per raggiungere il filtro a carbone, quest'ultimo deve essere smontato. La cartuccia stessa è fissata con chiavistelli o una vite per un cacciavite Phillips.

Prima di eseguire la manutenzione della cappa a muro inclinata, ribaltare lo schermo protettivo anteriore. Come installare un filtro a carbone su un elettrodomestico simile, mostrato in un breve video:

Come pulire la rete metallica grassa

Si consiglia di rimuovere grasso e sporcizia dai filtri a rete in acciaio inossidabile o alluminio, almeno una volta al mese. L'opzione ideale è un lavaggio settimanale, quindi la griglia non ha il tempo di fiorire ed è facile da pulire.

Il modo più semplice per rimuovere i depositi consigliati dai produttori è rimuovere e posizionare la rete di raccolta nella lavastoviglie. L'opzione non è adatta in caso di forte inquinamento, e non c'è una lavastoviglie in ogni casa.

Per pulire le griglie, utilizzare tutti i prodotti per la casa su base alcalina, sciogliendo i grassi:

  • soda alimentare regolare;
  • sapone da bucato;
  • gel destinato al lavaggio di stoviglie e sanitari;
  • pulizia di liquidi per forni, stufe a gas ed elettriche (alcuni sono venduti in un pacchetto con uno spray).

Consiglio. Nei casi particolarmente avanzati in cui la cappa non è stata lavata per anni, i prodotti chimici elencati non saranno di aiuto. Acquista una polvere o un gel per punzonare i blocchi delle tubature di scarico del tipo "Mole" o un gel caustico che pulisce la fuliggine dalle pentole (ad esempio "Milam"). Indossare guanti di gomma quando si lavora!

Se c'è poco inquinamento, non ha senso acquisire sostanze chimiche per uso domestico - è sufficiente lavare la rete con la soda. Come pulire il filtro metallico in questo modo:

  1. Rimuovere la cappa di scarico sporca e collocarla in un ampio contenitore di ferro (ciotola).
  2. Preparare una soluzione di lavaggio composta da 3-5 litri di acqua e 1-2 confezioni di soda. Versare il liquido nella ciotola con la griglia.
  3. Riscaldare il contenitore sul fornello e far bollire a fuoco basso per 10-15 minuti. Se lo sporco non è sparito, continua a bollire. Dopo aver risciacquato e asciugato il filtro, reinstallarlo.

Un punto importante Prima di installare la rete pulita, ispezionare attentamente la cavità interna della cappa e l'involucro della ventola: ci sarà sicuramente una goccia di grasso sulle superfici. Il motivo per cui abbiamo menzionato sopra: gli elementi a rete non intrappolano il 100% del vapore. È meglio rimuovere immediatamente il raid - dopo averlo accumulato è molto più difficile pulirlo.

Gel e liquidi di lavaggio speciali vengono utilizzati secondo le istruzioni del pacchetto. Di solito il prodotto viene applicato allo schermo del filtro e mantenuto per un tempo specificato. Non fa male a strofinare ulteriormente le cellule mesh con una spazzola di plastica rigida o un pennello, quindi lavare con acqua corrente e asciugare. La tecnologia di utilizzo di vari strumenti è mostrata nel prossimo video:

Infine, il consiglio di aggiornamento della griglia

Lo scopo del miglioramento è quello di eliminare i vapori depositati all'interno della cappa e sui dettagli dell'unità ventola. Poiché la rete in acciaio inossidabile lascia passare una piccola quantità di gocce di grasso, dovrebbe essere modificata - per fissare uno strato di fibra sintetica dall'interno - un winterizer sintetico a nastro o una sottile gomma espansa.

Il materiale è fissato con un filo sottile e, dopo la contaminazione, cambia come un filtro una tantum. È importante che la fibra passi liberamente l'aria e non crei una resistenza aerodinamica, aumentando il carico sulla ventola. Come fare un aggiornamento, guarda l'ultimo video:

Filtri grassi per scarico: varietà, loro caratteristiche e svantaggi + come scegliere

I cappe da cucina rimuovono l'aria inquinata dalla cucina, e più spesso sulla strada e, sembrerebbe, perché in questo caso è necessario il filtraggio. Dopotutto, si tratta di costi e sforzi aggiuntivi associati alla selezione, all'acquisto, alla sostituzione di apparecchiature responsabili della pulizia.

Tutto questo è vero, ma vale la pena sapere che i filtri antigrasso per lo scarico sono una parte indispensabile del suo design e in questo caso risparmiate a spese di. Inoltre, le perdite possono essere gravi, compresa la rottura delle attrezzature, l'infiammazione dei depositi di grasso formati.

Perché hai bisogno di purificare l'aria dal grasso

Cappe moderne possono operare in due modalità popolari. Il primo è quello di ventilare l'aria fuori dalla cucina, cioè verso la strada o nel condotto di ventilazione. Il secondo metodo è il riciclaggio, dopo di che le masse d'aria che sono già state utilizzate ma eliminate dall'inquinamento entrano nella stanza.

A seconda della modalità di pulizia, i filtri antigrasso svolgono le seguenti funzioni:

  1. Durante lo scarico, gli elementi strutturali, incluso il motore, sono protetti dagli effetti di grandi particelle di sporco (grasso, fuliggine) su di essi.
  2. Quando viene riciclato, l'aria viene pulita dagli elementi di cui sopra al fine di pulire l'aria e serve anche a proteggere il motore e le altre parti del progetto delle apparecchiature di ventilazione. Inoltre, proteggere il carbone o qualsiasi altro filtro utilizzato per rimuovere gli odori, i gas, alcuni prodotti di combustione.

Come testimoniano le informazioni dichiarate, il filtro antigrasso per qualsiasi estratto moderno è necessario per proteggere i suoi elementi strutturali dagli effetti di eventuali particelle di sporco di grandi dimensioni.

Perché ne hai bisogno? Se non si pulisce il grasso, la fuliggine, in poche settimane tutte le possibili superfici interne del cofano stesso e il motore saranno coperti con una sospensione di particelle di sporco stratificate.

La polvere non filtrata rafforza le sue proprietà abrasive. Ciò che causerà un aumento significativo del carico su tutti gli elementi di attrito dello scarico, in primo luogo riguarda un motore costoso.

Di conseguenza, inizierà una maggiore usura, dopo la quale si verificheranno guasti precoci, che porteranno a perdite finanziarie significative.

Quando vengono aggiunti i compiti di riciclaggio del filtro antigrasso. E una pulizia di scarsa qualità porterà a conseguenze molto più negative.

La ragione di ciò risiede nel fatto che l'aria che verrà riutilizzata non solo viene pulita dai grassi, dai prodotti di combustione, ma anche dagli odori.

Pertanto, per la loro rimozione viene utilizzato anche un costoso elemento filtrante, che dovrebbe essere protetto. Dopotutto, la polvere e i depositi di grasso facilmente e, soprattutto, rapidamente, portano ad una perdita di efficienza del filtro antiodore.

Di conseguenza, la pulizia non verrà effettuata, e questo, ancora una volta, è costi finanziari aggiuntivi, danni alla salute.

Varietà di filtri grassi

L'industria fornisce un gran numero di prodotti per il filtraggio di particelle di grasso, prodotti di combustione. Sono di varie dimensioni, diversi materiali di fabbricazione ed efficienza.

Classificazione principale del prodotto

Ma per tutta la diversità ci sono solo 2 tipi principali di filtri antigrasso. Queste categorie includono prodotti usa e getta e riutilizzabili.

Ogni tipo ha una serie di vantaggi e svantaggi, che dovrebbero essere prestati attenzione quando si acquista un cofano o gli elementi del filtro stessi.

Filtri usa e getta Come suggerisce il nome, tutti i prodotti appartenenti a questa categoria vengono utilizzati una volta sola, cioè prima dell'inquinamento. Da allora, perdono la loro efficacia e non forniscono un livello adeguato di purificazione.

Filtri riutilizzabili Gli elementi appartenenti a questa varietà vengono utilizzati insieme alla cappa per tutto il periodo di funzionamento. Per garantire una filtrazione di alta qualità, devono essere periodicamente puliti dal grasso accumulato e dai prodotti di combustione.

I moderni filtri antigrasso sono fatti di fibre o metalli sintetici e organici non tessuti. Indipendentemente dal materiale di produzione, sono tutti facili da usare e in grado di fornire un'adeguata qualità di pulizia, ma le somiglianze finiscono qui.

Filtri grassi in fibra

Fondamentalmente sono fatti di materiali sintetici: acrilico, fibre di poliestere, che sono anche semplicemente chiamate imbottiture sintetiche.

Ma spesso usato e flizelin prodotto dalla cellulosa. Pertanto, i prodotti sono simili alla carta, cioè organici. Per aumentare la loro forza, viene spesso utilizzato il dimensionamento.

Indipendentemente dall'origine delle fibre, i filtri realizzati da questi sono sempre usa e getta. Ad eccezione di alcuni casi, oggi è possibile trovare prodotti acrilici che possono essere utilizzati molte volte, ma non sono completamente riutilizzabili. Poiché dopo ogni pulizia la loro efficienza diminuisce, quindi la vita di servizio è breve.

Inoltre, i prodotti usa e getta appartengono al segmento più economico dei dispositivi di filtraggio. Questo è il loro svantaggio, anche se il costo dei prodotti in fibra è parecchie volte inferiore al metallo, ma dovranno essere buttati via ogni pochi mesi, il che porta a rifiuti regolari.

A volte i proprietari cercano di prolungare la vita dei filtri usa e getta lavando, il che è assolutamente impossibile da fare. Dal momento che dopo tale trattamento la struttura delle fibre è rotta, dopo di che il prodotto non sarà in grado di eseguire una pulizia di alta qualità. Ciò porterà a conseguenze negative sotto forma di maggiore usura delle attrezzature.

Metal Fat Catchers

Tutti i tipi di filtri in metallo sono sempre riutilizzabili, più precisamente, vengono utilizzati l'intero ciclo di vita della cappa stessa.

Il materiale di produzione può essere:

  • stagnola;
  • acciaio inossidabile o acciaio galvanizzato;
  • in alluminio.

Quando si utilizza la prima opzione per la produzione di dispositivi di filtraggio, prendere diversi strati di pellicola. La perforazione viene utilizzata per aumentare l'efficienza - i fori fatti con esso aiutano a combattere più efficacemente lo sporco. Tali elementi filtranti riescono a far fronte con successo al lavoro, ma la loro resistenza e durabilità non sono i più alti.

Prodotti realizzati in acciaio inossidabile o zincati garantiti per servire tanto quanto la cappa. Hanno un'eccellente durata, sicurezza e si distinguono per l'alta efficienza e la resistenza alla corrosione.

Sebbene con la cura sbagliata sulla superficie del metallo, è possibile vedere tracce di ruggine. Lo svantaggio più significativo è il costo considerevole, motivo per cui una tale categoria di filtri può essere vista solo su cappe non inferiori alla classe media.

Anche i dispositivi in ​​alluminio sono resistenti, così come l'acciaio. Differiscono in efficienza, durata, durata. A volte l'anodizzazione viene utilizzata per aumentare l'ultima caratteristica, che esclude l'ossidazione del materiale.

Un minor numero di prodotti è considerato alto costo. Questo è particolarmente vero per i filtri realizzati con l'anodizzazione: sono installati solo su cappe costose.

Uno qualsiasi dei filtri antigrasso metallici è una cassetta costituita da un telaio robusto e sottili fogli di acciaio, alluminio e lamina. In realtà, sono responsabili della pulizia dell'aria dall'inquinamento.

Tutte le celle della griglia vengono ruotate con una certa angolazione, che consente di modificare la direzione del flusso per trattenere efficacemente le particelle di sporco.

La mesh può essere asimmetrica o uniforme. Nessuno dei tipi di perforazione presenta vantaggi evidenti, così come svantaggi, quindi quando si acquista a questo punto l'attenzione non dovrebbe essere pagata.

Per aumentare l'efficienza degli elementi filtranti può consistere di diversi strati di griglie. In questo caso, l'aria cambierà più volte direzione, che consentirà di catturare una maggiore quantità di grassi, prodotti di combustione.

Per facilità d'uso, i produttori spesso dividono un filtro in 2-3 cassette separate. Quindi, è più conveniente smantellare, pulire e installare di nuovo.

Dimensioni dei filtri antigrasso

Tutti i tipi di dispositivi metallici riutilizzabili vengono spesso utilizzati per l'intera durata utile della cappa, pertanto la questione di cambiare gli elementi responsabili della pulizia è estremamente rara.

Ma, se c'è il desiderio di sostituire il vecchio materiale filtrante con uno più efficiente, è facile farlo. Dal momento che l'industria produce prodotti di varie dimensioni.

Tutto ciò che deve essere fatto in questo caso è di scoprire nel passaporto allegato le dimensioni esatte di ciascuna cassetta, il filtro nel suo complesso. Se le dimensioni non sono standard, allora anche allora risulterà essere fuori posizione. Per la ragione che ci sono un numero sufficiente di produttori nel paese che sono pronti a fare un prodotto pezzo, ma il suo costo sarà più alto.

Molto semplicemente, il problema delle dimensioni è risolto quando si utilizzano filtri antigrasso monouso, anche con le dimensioni più non standard. In questo caso, è sufficiente acquistare un prodotto più grande e tutto l'eccesso viene tagliato con le forbici e il solito.

Questo è facile da fare, perché i filtri monouso sono fatti solo da fibre sintetiche e organiche. Sono anche visivamente simili ai normali tappeti, spugne, con il cui trattamento non sorgono difficoltà.

Manutenzione di filtri grassi

Tutti i prodotti riutilizzabili utilizzati per pulire l'aria dai grassi, di facile manutenzione. Consiste principalmente nella rimozione dello sporco accumulato nelle celle della griglia.

Per eseguire questa procedura, i filtri vengono rimossi dai posti. È facile farlo: si utilizzano fissatori convenienti per fissarli, permettendoti di affrontare rapidamente il blocco / sblocco.

Successivamente, il filtro viene posto in un contenitore con acqua saponata e lavorato con un pennello. Come detersivo, è possibile utilizzare il normale sapone per bucato, mezzo pezzo di cui si deve dapprima strofinare su una grattugia grande, e versare i trucioli risultanti 3 litri di acqua moderatamente riscaldata.

Nonostante la semplicità, è un modo abbastanza efficace ed economico per eliminare rapidamente lo sporco.

Se non vuoi scherzare con la preparazione della soluzione di sapone, allora puoi prendere qualsiasi strumento specializzato, compresi quelli usati per lavare i piatti. Dopo aver pulito il materiale della rete, il filtro deve essere sciacquato sotto l'acqua corrente.

Se si dispone di una lavastoviglie e delle relative dimensioni, la procedura di lavaggio può essere automatizzata. Ma un prodotto molto sporco non funziona sempre così. Pertanto, il modo principale è considerato un lavaggio a mano.

Per eliminare lo sporco non si deve usare:

  • lavare le polveri - spesso il loro uso porta a graffi sulla superficie metallica;
  • Detergente soda di alluminio: questo prodotto lascia spesso strisce marroni sulla superficie metallica;
  • preparazioni alcaline e acide per la purificazione dell'alluminio - queste sostanze potenti porteranno all'oscuramento del metallo specificato;
  • spazzole abrasive - lasciano segni evidenti sul metallo.

Se l'elemento filtrante è in alluminio, quindi durante il lavaggio in lavastoviglie, non è necessario scegliere le modalità ad alta temperatura. Poiché l'acqua calda può contribuire all'ossidazione del metallo specificato, che porterà al suo oscuramento.

Dopo il completamento della procedura di pulizia, il prodotto è lasciato asciugare, a temperatura ambiente e dopo ogni tipo di pulizia. La mancata osservanza di questa regola può portare alla corrosione.

La manutenzione dei filtri monouso è ridotta al monitoraggio delle loro condizioni e alla loro sostituzione con un nuovo prodotto dopo la contaminazione. Non è difficile determinare il momento di sostituzione, dal momento che sulla superficie del prodotto cominciano a comparire segni speciali che indicano il contenuto massimo ammissibile di sporco nei pori dell'elemento pulente.

Cosa scegliere quando si sceglie?

Se è necessario acquistare un dispositivo di presa del grasso per una cappa esistente, prima di tutto è necessario chiarirne le dimensioni. Successivamente è necessario determinare il tipo di filtro. Ma dovrebbe essere chiaro che i prodotti usa e getta a basso costo saranno un'opzione pratica solo per piccoli estratti incorporati nei mobili della cucina.

Inoltre, questi dispositivi non dovrebbero essere utilizzati se la stanza è spesso cotta. In questo caso, le "stuoie" usa e getta esauriranno rapidamente le loro capacità, dopodiché dovranno essere smaltite.

L'acquisto di prodotti riutilizzabili può essere causato solo dal desiderio di risparmiare denaro. Poiché i filtri veramente pratici senza restrizioni possono essere considerati solo prodotti realizzati in acciaio e alluminio.

Dietro quest'ultimo, è necessaria una cura più accurata, che aiuterà a evitare l'ossidazione con conseguente decolorazione, ma sono considerati più durevoli. Anche se questo vantaggio è condizionale, così come gli elementi in acciaio possono servire per decenni.

Se si desidera scegliere l'opzione più pratica, è necessario acquistare un prodotto costituito da 2-3 cartucce. Dopo tutto, un collettore di grasso di grandi dimensioni è più difficile da lavare, eseguire altre manipolazioni con esso, ad esempio, il montaggio, lo smontaggio.

Va anche ricordato che un numero maggiore di strati della mesh fornisce una migliore qualità di pulizia. Ma il costo sarà più alto.

Dopo l'acquisto, è necessario accertarsi che non vi siano spazi tra il telaio del filtro e il corpo della cappa. Perché la loro presenza porterà all'ingresso di sporcizia all'interno del circuito di ventilazione, che non può essere permesso.

Video utile sull'argomento

Il più delle volte, i proprietari di cappe hanno difficoltà a pulire i raccoglitori di grasso dalla sporcizia. Come eseguire questa procedura verrà richiesto il seguente video:

Questo video mostrerà come il proprietario della cappa possa uscire dalla situazione, se non c'è un raccoglitore di grasso di dimensioni adeguate:

I moderni filtri anti-grasso sono prodotti pratici in grado di pulire efficacemente l'aria dall'inquinamento. Ma va ricordato che il miglior risultato è possibile solo con la corretta selezione del raccoglitore di grasso. Ciò riguarda le dimensioni, il materiale di fabbricazione. Inoltre, non dovremmo dimenticare la tempestività della pulizia del filtro acquistato o la sua intera efficienza sarà ridotta a zero.

Filtri per estrattore di grasso: panoramica e valutazione


Le cappe da cucina purificano l'aria dai prodotti di combustione, odori, fumi e fumo che si accumulano all'interno durante la cottura.

Tutte le cappe moderne sono dotate di filtri che sono carbone e grasso. Proteggono il motore da guasti e mantengono anche le superfici interne delle apparecchiature da particelle di grasso appiccicose e difficili da pulire. Indispensabile nel caso in cui il sistema di ventilazione funzioni senza scaricare aria.

Questo articolo discuterà su come mantenere il filtro antigrasso metallico.

Quali sono i filtri nel cappuccio

Tipi di filtri grassi per gli estratti e il loro principio di funzionamento

Il filtro del grasso è necessario nella cappa della cucina per pulire il flusso d'aria attraverso il corpo, le unità strutturali e il condotto dell'aria dai prodotti di combustione e le piccole particelle di grasso in sospensione.

Inoltre, il filtro anti-grasso protegge lo scarico del motore dall'accumulo di inquinamento, a causa del quale inizia a funzionare peggio e può rompersi.

Se trascuriamo l'installazione del depuratore d'aria grassa, in 20-30 giorni tutte le superfici interne della cappa insieme al motore saranno coperte con uno strato di una sostanza simile all'olio essiccante - appiccicoso, difficile da pulire e con un odore sgradevole.

Il filtro del grasso è monouso e riutilizzabile e, a seconda di ciò, è costituito da diversi tipi di materiali:

  • Da uno winterizer sintetico, una flizelin o carta speciale. Installato in un tipo piatto di dispositivo di budget. Vengono azionati fino a quando il tessuto sintetico non diventa sporco, dopodiché vengono semplicemente gettati via. La pulizia e il riutilizzo di un filtro antigrasso non daranno il risultato desiderato.
  • Da acrilico. Tali apparecchiature sono intermedie tra i filtri monouso e riutilizzabili. Ciò significa che il filtro può essere lavato per un ulteriore utilizzo, ma a causa della sua struttura fragile diventerà rapidamente inutilizzabile.
  • Filtro antigrasso in alluminio riutilizzabile per cappe. È caratterizzato da qualità, affidabilità e, soprattutto, durata. I filtri riutilizzabili possono essere azionati tanto quanto il cappuccio stesso. Stanno negli estratti del segmento medio e alto dei prezzi. Quando si nota che la ventilazione di scarico non funziona a pieno regime, è sufficiente ottenere il filtro e lavarlo con detergente.

Quale filtro grasso per cappe comprare - Krona o Cata?

Il mercato offre una vasta selezione di elementi grassi di diversi produttori. A volte è difficile fare una scelta e capire come un elemento differisce da un altro.

Riducono efficacemente l'evaporazione, proteggono l'arredamento della cucina e la cappa dall'inquinamento. Progettato per un uso prolungato, lavabile in lavastoviglie. Con una cura regolare e adeguata, i filtri garantiscono un'affidabile purificazione dell'aria per molti anni di servizio.

Il produttore spagnolo Cata dota i suoi elementi tecnologici di alluminio anodizzato con sei strati.

Anche nei negozi è possibile trovare filtri antigrasso universali per lo scarico. La loro peculiarità è che sono adatti per diversi modelli di cappe di diversi produttori. Gli articoli usa e getta possono essere ritagliati alla dimensione desiderata da soli o selezionati in base alle dimensioni.

Se il tuo vecchio filtro antigrasso è completamente danneggiato, si consiglia di sostituirlo con un filtro universale.

Considera i modelli più usati:

  • Corona. I filtri sono in alluminio e sono dotati di diversi strati di rete filtrante. Proteggi i mobili in cucina, pareti e parti del cofano da particelle di grasso. Il grasso non raggiunge il condotto, depositandosi sui compartimenti del filtro. Si consiglia di pulire l'elemento del filtro una volta al mese. Adatto per cappe Mara 600, Gala 600 e Hanna 600. Dimensioni: 333 × 260 mm.
  • JetAir. Questi pulitori grassi made in Italy per i cappucci JetAir sono adatti per i modelli Atlanta, Mahila, Roma, Tokyo, Mifmi, Tevere e Fireze. La griglia in alluminio non consente l'ingresso di grassi e prodotti di combustione sulle pale del motore e su altre parti della cappa della cucina. Dimensioni: 275 × 370 mm; 258 × 330 mm; 218 × 280 mm; 265 × 40 mm.
  • Gorenje. Filtri antigrasso italiani in alluminio sono adatti per molti modelli di cappa Gorenje: DVG955HB, 5723.1060, DKG552-ORA-W, ecc. Dimensioni: 305 × 226 mm; 222 × 247 mm; 320 × 300 mm; 265 × 305 mm; 555 × 410 mm; 400 × 278 mm; 200 × 496 mm.

Quando cambiare e come pulire il filtro del grasso della cucina

Si consiglia di effettuare la manutenzione di filtri antigrasso riutilizzabili per cappe una volta al mese. Durante questo periodo, il grasso non ha il tempo di indurire e intasare i fori del filtro. Aiuterà anche a mantenere l'efficienza dell'apparecchiatura. Prima di pulire direttamente il filtro dal grasso, è necessario rimuoverlo.

Diciamo come è fatto sull'esempio del modello di cappuccio Krona Hanna 600:

  1. Scollegare la cappa dall'alimentazione elettrica;
  2. Per rimuovere la griglia situata nella parte inferiore del dispositivo, tirare il fermo sulla serratura tenendo il filtro con l'altra mano.
  3. Rimuovi il filtro.

Il modo più semplice per pulire il filtro antigrasso è utilizzare una lavastoviglie.

Per questo avrai bisogno di:

  • Un paio di guanti di gomma;
  • Pennello duro;
  • gel;
  • Piattino.

Iniziamo la pulizia:

  1. Indossare guanti;
  2. Versare il gel nel piattino;
  3. Immergere il pennello nel gel;
  4. Spennellare il gel in modo uniforme su entrambe le superfici del filtro;
  5. Attendere 15 minuti;
  6. Quindi pulire con una spazzola pulita e risciacquare il residuo con acqua calda corrente.

È possibile utilizzare prodotti per la pulizia, ad esempio "Lastre brillanti" o "Sano Forte Plus". Versare il prodotto in un contenitore con acqua e abbassare la griglia lì. Attendere 20 minuti, se necessario, ripetere la procedura fino a ottenere il risultato desiderato.

Se questi metodi non aiutano, c'è un metodo più radicale, un mezzo per pulire gli scarichi.

La pulizia è fatta come segue:

  1. Su una teglia, versare 1-2 cm di acqua calda;
  2. Metti un filtro a rete in esso;
  3. Sopra il filtro, aggiungi un detergente per drenare i tubi;
  4. La reazione di schiumatura andrà, attendere 10 minuti;
  5. Successivamente, sciacquare la griglia sotto l'acqua corrente calda.

Vale la pena ricordare che questo agente chimico è aggressivo e può danneggiare la superficie del metallo, quindi è possibile ricorrere ad esso solo una volta. Meglio ancora limitare i materiali più sicuri.

Con la giusta cura, il cofano ti servirà per molto tempo.