Come farsi da soli: la scelta del materiale e il processo di produzione

Nei negozi di hardware è possibile trovare molte opzioni per i sistemi di drenaggio pronti, ma il loro costo è elevato. Dopo aver appreso come creare uno scarico con le proprie mani, è possibile realizzare una tale struttura da lamiere di acciaio con diversi tipi di rivestimento. Costerà poco costoso e funzionerà in modo affidabile come è stato fatto in produzione.

Materiale per grondaie

Il materiale selezionato deve essere diverso per resistenza, durata e resistenza agli influssi ambientali - precipitazioni, variazioni di temperatura e raggi ultravioletti.

In vari gradi, questi requisiti sono soddisfatti:

  1. La lamiera d'acciaio zincata è un'opzione di bilancio utilizzata attivamente per creare grondaie di sistemi di drenaggio. Il suo svantaggio non è la resistenza troppo alta, la struttura può essere danneggiata dagli scarti durante la pulizia dal ghiaccio.
  2. Rivestito in metallo Ottimo per edifici il cui tetto è ricoperto da una piastrella metallica, in quanto è facile scegliere un materiale adatto al colore. La resistenza alle basse temperature e alla corrosione rendono le grondaie in acciaio con un film protettivo in polimero una buona scelta. L'unico meno è il rumore percettibile che si verifica quando le acque passano attraverso le grondaie.
  3. Lamiera d'acciaio verniciata. Tali disegni richiederanno un aggiornamento periodico del rivestimento. Non è una buona scelta per le case coperte da tetti morbidi - le particelle abrasive che cadono insieme con l'acqua piovana nelle grondaie distruggono gradualmente il metallo.
  4. Plastic. Materiale resistente e resistente alla corrosione, i cui prodotti sono abbastanza facili da assemblare. Il design è resistente agli ultravioletti, non distrutto da particelle abrasive, precipitazione acida. Nessun rumore
  5. Rame e zinco e lega di titanio. Sono durevoli, resistenti e affidabili, ma sono molto costosi.

Gli elementi principali del sistema di drenaggio

Il sistema di drenaggio dell'acqua di qualsiasi tipo è costituito da elementi standard, ognuno dei quali è responsabile di un compito specifico:

  1. Scivoli. L'acqua che scorre dal tetto entra nelle grondaie situate lungo il perimetro dell'edificio.
  2. Pluviali. Dalle grondaie defluisce attraverso i tubi scaricati verso il basso.
  3. Imbuto. Collegare le grondaie e i tubi.
  4. Uno stub. Gli elementi che controllano il tasso di deflusso delle precipitazioni servono da limitatori.
  5. Adattatori e accoppiamenti. Dettagli mediante i quali sezioni di costruzione diritte sono collegate tra loro.
  6. Tees, ginocchia, quadrati. Utilizzato per la distribuzione di acqua, avvicinando i tubi di scarico alle superfici dei muri, agli angoli.
  7. Staffe e supporti. Con il loro aiuto sistemano la grondaia.
  8. Morsetti e perni - elementi di fissaggio per tubi.

Quando progettano gli scarichi per il tetto di una casa privata con le proprie mani, prendono in considerazione:

  1. Il diametro delle grondaie e dei tubi. In ogni caso, vengono selezionati individualmente, prendendo in considerazione l'area del tetto, l'abbondanza di precipitazioni nella regione, l'angolo di inclinazione delle piste. I parametri medi per piccoli edifici (case di campagna, garage) - d grondaie 7-11,5 cm, tubo d - 5-7 cm; per un cottage o una casa di superficie media - d della grondaia è di 11,5-13 cm, tubo d 7,5-11 cm.
  2. La posizione del bacino e gli elementi di presa. Lo schema dipende dal tipo di tetto e dalla lunghezza della sporgenza. I tubi sono generalmente installati negli angoli di un edificio.
  3. Quantità di materiali Per un calcolo accurato, è necessario calcolare il metraggio totale delle grondaie (il perimetro dell'edificio e un piccolo margine di circa il 5%). Il numero di imbuti e tubature deve essere determinato da solo, in base alla lunghezza dei muri: si trovano a una distanza di 10 m l'uno dall'altro. La lunghezza del tubo dipende dall'altezza dell'edificio (dal livello del terreno alla sporgenza). Le parti di distribuzione, angolari e di collegamento della struttura sono determinate individualmente, tenendo conto della configurazione della vostra casa.

Produzione di grondaie da lamiere di acciaio

Scarichi in acciaio zincato: l'opzione più popolare e economica. Per la produzione di sistemi di drenaggio, è possibile utilizzare una lamiera con rivestimento in polimero, caratterizzato da una maggiore resistenza alle influenze esterne, l'ordine di lavoro rimarrà lo stesso.

Materiali e strumenti

Per creare uno scarico con le tue mani avrai bisogno di:

  • materiale in fogli di 0,5 mm di spessore;
  • un martello;
  • pinze;
  • forbici per metallo;
  • marker per markup.

Quando si lavora, è necessario considerare che la larghezza del pezzo deve essere maggiore del diametro del tubo di 1,5 cm - questo spazio è necessario per collegare gli elementi.

tubo

Istruzioni per fare il tubo:

  1. Sulla lamiera eseguire il modello, in base ai parametri precedentemente calcolati. Da un lato, lungo la lunghezza del foglio, è necessario tracciare una linea retta a una distanza di 0,5 cm, sull'altro - con un rientro di 1 cm.
  2. Con le forbici ritaglia l'oggetto.
  3. L'area con una rientranza di 1 cm con l'aiuto di una pinza è piegata con un angolo di 90 °, il secondo bordo è anche piegato, ma con una piccola angolazione.
  4. Il bianco è arrotolato a forma di tubo, con entrambi i bordi curvi che entrano l'uno nell'altro.
  5. Usando un martello, il tubo viene leggermente schiacciato per dargli forma e per semplificare la connessione con il seguente elemento.

depressione

Come fare da solo una grondaia semicircolare? Idealmente, per questo lavoro, hai bisogno di attrezzature speciali, perché senza di esso il prodotto avrà una forma irregolare, tuttavia, in sua assenza, puoi provare a farlo da solo.

Una billetta viene tagliata da una lamiera, una pipa o un tronco d'albero del diametro richiesto viene posato su di essa e con l'aiuto di un martello viene data la forma desiderata.

imbuto

La parte è composta da due tubi di vetro di diametro diverso, il cui diametro deve essere uguale al diametro del tubo. I componenti sono realizzati indipendentemente usando il metodo sopra descritto, tuttavia, nella fabbricazione del bordo, dovrebbero essere svasati non verso l'interno, ma verso l'esterno.

Tuttavia, non è consigliabile creare canalizzazioni da soli - se non si dispone delle competenze appropriate, non sarà possibile renderle di alta qualità.

Installazione del sistema di drenaggio self-made

Quando tutti gli elementi sono pronti, procedere all'assemblaggio del drenaggio.

L'installazione può essere eseguita in vari modi, la scelta del metodo dipende dagli aggiustamenti e dal periodo dell'anno in cui il lavoro è svolto.

Si consiglia di installare un sistema di drenaggio anche prima che il tetto fosse coperto. Il modo più affidabile e di successo - installazione su una trave o una traversa esterna di un tetto di bestiame. Ciò consente di proteggere l'hardware della sospensione dalla pioggia coprendoli con una guida cornicione.

Se il tetto è già installato, utilizzare un altro metodo.

Ordine di lavoro

In primo luogo, sono allegate staffe che supporteranno le grondaie. Sono posizionati ogni 55-60 cm, mentre il livello dovrebbe diminuire nella direzione dello scarico. I supporti dovrebbero essere installati in modo tale che lo sbalzo del tetto cali circa un terzo del semicerchio, i restanti due terzi raccolgono l'acqua piovana che scorre dal tetto.

Per installare le staffe sulla tavola di legno della cornice sotto la pendenza desiderata utilizzare questo metodo:

  1. Montare il supporto posizionato più in alto.
  2. Installare la staffa situata sul punto più basso (la pendenza aumenta di 5 mm ogni metro). Se non si mantiene l'angolo di inclinazione consigliato, il drenaggio dell'acqua sarà difficile, potrebbero verificarsi perdite.
  3. Le due staffe montate sono collegate con una corda sottile e una linea viene disegnata lungo la fune lungo il muro.
  4. I restanti elementi di supporto sono installati alla giusta distanza, posizionandoli lungo la linea tracciata.

Successivamente, effettuare l'installazione della grondaia, sul bordo soprastante, inserire la spina. All'incrocio con lo scivolo del tubo, tagliare il foro sotto l'imbuto e installare quest'ultimo.

Dopo questi lavori, procedere all'installazione dei tubi di scarico. Per fissarli lungo la parete usando i morsetti.

Se il sito ha una fogna tempesta, il tubo viene deviato su di esso. In sua assenza, nel caso di drenaggio dell'acqua nel terreno, il tubo viene posto ad una distanza di 30-35 cm sopra il livello del suolo.

Consigli e trucchi

Per evitare che il sistema si ostruisca con foglie cadute, è consigliabile installare reti di protezione sulle grondaie. Non ostacoleranno la raccolta di acqua, ma proteggeranno le grondaie e le tubature da detriti di grandi dimensioni.

Nei sistemi già pronti, tale protezione è quasi sempre fornita nel kit, e per l'auto-produzione di un sistema di drenaggio è facile farlo da soli.

Ciò richiederà una rete metallica in rotoli. Tagliare la striscia, la cui larghezza supera leggermente il diametro della grondaia, viene fissata sugli elementi del sistema di scarico utilizzando i tradizionali morsetti in plastica.

Sia il drenaggio pronto che il drenaggio devono essere regolarmente ispezionati e puliti dalla contaminazione. Anche una griglia metallica non protegge la struttura dall'ingresso di sporcizia, polvere, piccoli rifiuti. Accumulando, possono impedire il deflusso dell'acqua o creare blocchi nelle tubature. Ciò può portare al fatto che l'acqua cadrà sui muri della casa e ne offuscherà le fondamenta.

Imparare a fare le grondaie del tetto con le tue mani può risparmiare molto se fai tutto il lavoro necessario per realizzare e installare il tuo sistema. Allo stesso tempo, è importante osservare attentamente la tecnologia del lavoro e, quando si disegna lo schema di installazione, eseguire accuratamente le misurazioni. La costruzione eseguita secondo tutte le regole affronterà in modo affidabile il compito e durerà per molti anni.

Come realizzare fognature e elementi di copertura in lamiera con le tue mani

Coperture di ferro - forse il modo più economico per organizzare un sistema di drenaggio e proteggere le creste del tetto. I dettagli sono così diversi e possono essere così unici da essere spesso realizzati "sul posto". Ciò di cui hai bisogno per questo, quali capacità e attrezzature, lo diremo oggi.

Come piegare il metallo

Gli elementi di copertura, di regola, sono nascosti agli occhi dei passanti e non ci sono lamentele riguardo la parte decorativa. Ciò rende possibile la produzione manuale di parti utilizzando modelli, ma è necessario inviare costantemente il prodotto con un martello.

Questo non è l'approccio migliore: le linee di piegatura e l'intero prodotto nel suo complesso risultano ondulati e il lavoro su una parte può richiedere molto tempo. Per i prodotti a pezzi è abbastanza tollerabile, ma se devi drenare tutta la casa con uno scarico, dovresti avere a disposizione le attrezzature e i dispositivi necessari.

Oggi listogiby occupano il proprio segmento nel mercato degli strumenti professionali e sono disponibili ovunque. Il loro prezzo è piuttosto alto, ma solo da soli, con attrezzature comprovate, è possibile produrre parti di eccellente qualità. Anche l'affitto di una macchina per la piegatura dei fogli è un'opzione, ma una macchina che va di mano in mano non avrà la necessaria accuratezza e affidabilità.

Galvanizzazione e rivestimento polimerico: quali sono le differenze

Per la maggior parte delle macchine moderne, non vi è alcuna differenza in che tipo di lamiera è flessibile su di essa. Ma ci sono difficoltà nel lavorare con metallo rivestito con una composizione polimerica. Con la zincatura è più facile, perché il suo strato protettivo è più resistente all'abrasione e ai danni. Pertanto, nulla impedisce di piegare l'acciaio zincato con i colpi o di strisciarlo su un modello arrugginito - la cosa principale è che non ci sono graffi profondi.

Il rivestimento con vernice speciale ha una resistenza meccanica inferiore, è più sottile ed è facilmente rimovibile. Non sarà la soluzione migliore per piegare il rotolamento del polimero su vecchi listogib con difetti nei rotoli, travi girevoli o con cerniere allentate, e ancor più questo metallo non dovrebbe essere trattato con un martello. Così come non si dovrebbero usare dispositivi improvvisati che possono danneggiare il film "anticorrosivo".

Il primo prodotto più semplice

Per cominciare, fabbricheremo il più semplice elemento di copertura: la cresta. In modo che successivamente posato in modo uniforme e deciso sul tetto, determini prima l'angolo di rotazione, collegando una guida lunga e sottile a una delle pendenze.

La larghezza delle mensole di cresta - da 15 a 30 cm, rispettivamente, avrete bisogno di una striscia larga due volte con una tolleranza di 10 mm su ciascun lato. Questo bordo può presentare irregolarità con una tolleranza di 2-3 mm, per cui non è necessario un taglio regolare. Disegna una marcatura di tre linee longitudinali: il centro della cresta e entrambi i suoi bordi. Posizionare il centro della striscia sul bordo del tavolo e premere la barra sotto i due morsetti lungo la linea di marcatura.

In basso sotto il bordo sporgente del foglio, è necessario posizionare una scheda piatta e piegare il ripiano verso l'alto, osservando l'angolo di rotazione marcato di ± 10º. Ora, il pezzo da lavorare deve essere rilasciato e spostato indietro in modo che la linea di marcatura del bordo cada esattamente sul bordo della barra. Fissiamo nuovamente il pezzo e stringiamo bene i morsetti, quindi passiamo lungo il bordo del martello, ruotandolo perpendicolarmente verso l'alto.

Il bordo è necessario per irrigidire il profilo della cresta. Per la loro fabbricazione, è anche possibile utilizzare la regola del binario, pressata attraverso la barra: l'estremità a forma di cuneo della barra ti consentirà di eseguire il dozag sul bordo superiore a 90 °. Dopo aver piegato entrambi i bordi, questi devono essere posati su una traversina di legno e respinti con un martello, appiattendo la curva. In una varietà di macchine piegatrici, questa operazione viene eseguita in un passaggio del carrello di un bordatore.

Quando si taglia il bordo manualmente, passare da un bordo all'altro in sequenza, quindi allineare le irregolarità visive con le mani. Già in questa fase, puoi pensare alla meccanizzazione parziale e alla creazione di una macchina primitiva. Ad esempio, se la barra di piegatura è in metallo o legno duro e fissata su cardini a due assi, l'elaborazione non sarà un esempio più veloce e chiaro.

Lavoro manuale: come piegare un segmento di scarico

Per fabbricare parti con un profilo di raggio da una lattina, è necessario preparare un modello in anticipo, non è realistico eseguire tale lavoro "sul ginocchio".

Prendere un tubo da un pollice, saldare alle estremità due barre di rinforzo come le maniglie dell'unità. Fai una sega lungo la cucitura del tubo con una smerigliatrice, quindi lavora bene i bordi con la carta vetrata, puoi persino incollarla a metà con un tubo di silicone.

Bloccare la striscia di ferro da tetto sul bordo del tavolo, girare l'estremità nella fessura e ruotare il tubo di 360 ° in modo che il petalo "dritto" al centro della torsione sia parallelo al resto del foglio.

Il vassoio può essere formato con una piegatrice per tubi rack, oppure può essere un tubo largo 200 mm. Appiattiamo il bordo del pezzo in lavorazione a 90 °, premiamo il bordo al tavolo con una parete del tubo e fissiamo il ferro con un martello. Maneggiare il bordo ritorto, piegandolo un po 'all'interno dell'arco. Rimuovere lo spazio vuoto dal modello e premere la piega rettangolare.

Tale reflusso può essere fatto in segmenti di 1-1,5 metri, che vengono poi facilmente uniti nel luogo di installazione e sigillati con un setaccio. La presenza di due rinforzi non consentirà al vassoio di piegarsi tra gli attacchi sotto il peso del ghiaccio, e la scanalatura nascosta rafforzerà ulteriormente lo scarico sui ganci di una forma speciale.

Come rotolare un foglio in un tubo

E se ci concentrassimo su elementi ancora più complessi: ricevere imbuti e tubi? Naturalmente, all'inizio è meglio praticare sui segmenti, ma in caso contrario, queste abilità sono abbastanza comprensibili.

I prodotti con una superficie chiusa, come tubi, serbatoi e imbuti, vengono raccolti sulle cosiddette connessioni faltsevy. La piega, per semplicità, è una serratura che può collegare i bordi con fermezza e anche con precisione. Una piega (singola) normale viene fatta piegare sul bordo con due pieghe. Su diversi lati del giunto, le pieghe sono dirette nella direzione opposta.

Di solito per le grondaie, le pieghe sono realizzate con una larghezza della piega di 4 a 10 mm. I bordi della striscia sono piegati sull'angolo in acciaio, quindi il foglio viene arrotolato, le pieghe vengono unite e pressate saldamente con un martello quando il tubo viene posizionato sul mandrino.

Nella produzione di tubi c'è solo una difficoltà: assicurare la possibilità di attraccare l'uno con l'altro. Pertanto, prima di torcere il foglio, il suo bordo corto viene raddrizzato sulla piattaforma con una piccola soglia in modo che un'estremità del tubo si assottigli un paio di millimetri. Inoltre, i tubi possono essere collegati sulle pieghe, ma nel punto in cui non sono fissati in questo modo: un ampio segmento dello scarico viene raccolto sul fondo e quindi assemblato assemblato.

Naturalmente, i produttori di attrezzature per la piegatura hanno qualcosa da offrire a questo proposito. Per la produzione di serrature, ci sono carrelli pieghevoli, e il metallo è arrotolato in un tubo su una macchina piegatrice longitudinale-rullo. Le macchine Zigochny o le singole coppie di rotoli possono essere utilizzate anche per diradare i bordi.

Tecniche di produzione dell'imbuto

Se capisci che la connessione di piega è l'essenza di quasi tutti i prodotti di stagno, puoi dare sfogo all'immaginazione e raccogliere prodotti complessi da altri più semplici. Un esempio di questo: tutti i tipi di imbuti, tee e curve d'angolo.

L'imbuto è costituito da due brevi pezzi di tubi di diametro maggiore e minore. Sono assemblati come normali tubi, solo i loro bordi sono svasati di 8-12 mm. Successivamente, questi lati piegati e utilizzati per l'ulteriore produzione di pieghe, o, se non ci sono lamentele di tenuta, piegare i bordi rigidi e fissare insieme con un taglio.

La tecnica di rivettatura di diversi prodotti può differire in modo significativo, ma in realtà non è importante quanto il disegno corretto del modello. Tutti gli spazi dovrebbero essere tagliati solo sul modello. Ad esempio, per la parte centrale dell'imbuto - un cono troncato - il modello è un segmento di un anello, in cui la lunghezza dell'arco interno è determinata dal diametro dello scarico e dall'esterno dal diametro della presa di ricezione.

Sfortunatamente, l'attrezzatura per la produzione di tali prodotti ha una specializzazione molto ristretta e quindi non è disponibile in considerazione sia del prezzo elevato che della bassa prevalenza. Tuttavia, tutti i prodotti fatti di stagno e lamiera, che si tratti di un secchio, di un serbatoio o di una moda ordinaria, possono essere fatti manualmente, le macchine facilitano solo alcune operazioni.

Grondaia galvanizzata: tecnologia di sistemazione del sistema di drenaggio galvanizzato

Fino a poco tempo fa, le grondaie zincate erano considerate non molto popolari a causa del fatto che la zincatura, secondo l'opinione popolare, non dura a lungo. Anche in epoca sovietica, tali grondaie non sarebbero state definite attraenti e difficilmente sarebbero state adattate al design moderno della casa. Ma durante il boom di un sistema di drenaggio di plastica più diversificato, le aziende straniere hanno lavorato attivamente alla composizione galvanizzata per tutto questo tempo, e la qualità finale è aumentata in modo significativo.

Ovviamente, grazie alle moderne tecnologie, non è necessario utilizzare solo tubi galvanizzati, come in passato, ma è proprio da questo materiale che è possibile realizzare facilmente i propri sistemi di drenaggio spettacolari e non standard, non solo banderuole e pensiline. Pertanto, capiamo cos'è il prezioso scarico galvanizzato moderno e come progettarlo, produrlo e installarlo da soli.

contenuto

Più recentemente, quasi tutti i sistemi di drenaggio in Russia sono stati realizzati solo in metallo, anche se le grondaie zincate sono state utilizzate raramente a causa del loro alto costo. Ma i moderni sistemi di drenaggio di questo materiale hanno la massima resistenza ai raggi ultravioletti, alla temperatura e alla corrosione di tutto il metallo.

Questo è un acciaio speciale legato, che soddisfa anche la durata e la resistenza a gravi danni meccanici. Inoltre, un rivestimento protettivo in tutta la sua diversità, è possibile scegliere come opaco. e lucido, e rivestito con moderno plastisol zincato, Pural o poliestere. Ma più di recente, solo i produttori di sistemi di drenaggio in plastica hanno offerto almeno una certa combinazione di colori, ma oggi i sistemi in acciaio e alluminio hanno un tale lusso di design. L'unico scarico che non è ancora consuetudine dipingere è il rame.

E sembra un moderno scarico in acciaio galvanizzato come questo:

L'unico aspetto negativo che devi ancora affrontare è la frequenza delle riparazioni, perché a causa dell'espansione e della contrazione termica in tali grondaie, le cuciture spesso divergono. Bene, tali svantaggi vengono poi confrontati con le fessure di plastica, la fragilità dei normali scarichi metallici e la particolare attrattiva del rame per i ladri.

E tenete in considerazione che le grondaie zincate non sono adatte a tutti i materiali di copertura. Il fatto è che se il bitume è stato usato nella composizione della copertura, come nel fuoco di Sant'Antonio, poi nel calore si scioglie e talvolta sale sui tubi stessi. E lì già il bitume entra in una reazione chimica con uno strato protettivo di grondaia zincata - polimeri. E provoca la ruggine in breve tempo.

Ma soprattutto, lo scarico galvanizzato è ancora apprezzato per la facilità di lavorare con esso:

Fase I. Prendere una decisione: sistema di drenaggio pronto o fatto in casa?

La zincatura è un ferro zincato per tetti. Il suo principale vantaggio è che questo scarico è il più resistente alla corrosione da tutti i metalli e allo stesso tempo ha un peso leggero. Lavorare con lui è puro piacere: tagliare, elaborare, fissare. Ma c'è una differenza significativa, lo scarico di un produttore che installerai.

Qualità e durata

Si noti che la produzione di grondaie moderne galvanizzate è piuttosto complessa e persino high-tech. Per tali sistemi vengono utilizzati solo fogli di alta qualità, che alla fine risultano molto più pratici e realizzabili rispetto ai moderni laminati di metallo o plastica. Pertanto, tali grondaie - fatti a mano o industriali - in definitiva:

  • resistente a corrosione, precipitazioni e condizioni climatiche;
  • resistente grazie al rivestimento polimerico;
  • versatile e conveniente;
  • mentre ancora leggero sul peso.

Il fatto è che ora tali scarichi sono realizzati principalmente in acciaio zincato di alta qualità, con uno spessore di 0,6 millimetri, con uno speciale rivestimento decorativo polimerico, sviluppato secondo le moderne tecnologie. Ad esempio, il produttore nazionale Insi offre scarichi zincati con uno speciale strato protettivo Plastisol 100 micron o Pural 50 micron. Tali prodotti sono durevoli, facili da assemblare e una varietà di soluzioni di design.

Tra l'altro, anche le grondaie zincate con rivestimento in polimero vengono prodotte oggi da Ruukki (Finlandia), Siba (Svezia), Aquasystem (Germania - Russia), Metal Profile e Lamiera. Tali grondaie e tubi sono coperti con zinco e materiale polimerico ancora in fabbrica. Tutto ciò consente loro di resistere a danni meccanici, corrosione e sbiadimento. Allo stesso tempo, la loro gamma di colori è piuttosto ampia e puoi facilmente abbinare il sistema al colore del tetto o della facciata esistente.

Anche noti per la loro qualità sono grondaie zincate di Lindab, Fricke Braas. In tali grondaie, il danno accidentale viene facilmente corretto e le perdite sono sigillate.

Se non hai familiarità con i marchi, o hai una buona opportunità di acquistare acqua di scarico galvanizzata di alta qualità dai tuoi amici, ricorda che gli scarichi d'acqua galvanizzati hanno i loro requisiti di qualità, grazie ai quali puoi determinare quanto durerà il tuo sistema per la tua casa. Quindi, considerate attentamente i tubi di controllo del campione: la superficie esterna del foglio deve essere perfettamente pulita, con un rivestimento continuo - questo è molto importante. Non ci dovrebbero essere piccoli incrinature o chiazze. Anche a un tale tubo tutti i bordi dovrebbero essere perfettamente lisci!

Elementi di base e aggiuntivi

Il sistema di gronda finito in acciaio zincato include tutti i dispositivi di fissaggio necessari: ganci, morsetti, coperture, ginocchia curve, cappucci, ecc. Il loro compito è quello di fornire la necessaria tenuta del drenaggio dell'acqua nella giusta direzione. Pertanto, è possibile installare facilmente tale sistema su una parete in cemento armato, mattoni o legno, di qualsiasi configurazione e nella giusta direzione.

Inoltre, lo scarico stesso da tale materiale non dovrebbe essere esclusivamente semicircolare. Letteralmente, 30 anni fa, sul mercato russo apparvero dei recipienti zincati con profili rettangolari e più complessi, che imitano magnificamente la cornice:

Fase II. Progettare un futuro sistema di drenaggio

Le regole sono abbastanza semplici:

  1. Se l'area del tetto è inferiore a 50 metri quadrati, allora avrete bisogno di grondaie larghe 100 mm e tubi di 75 mm di diametro;
  2. Se il tetto è di 100 metri quadrati, servono grondaie e tubi di 125 mm con un diametro di 87 mm;
  3. Se il tetto copre un edificio sufficientemente grande e la sua superficie totale supera i 100 metri quadrati, allora è possibile inserire le grondaie di 150 mm e le tubature di 100 mm, o un'altra combinazione di esse - grondaie da 190 mm e tubature di 120 mm.

Ora contiamo gli imbuti per uno scarico galvanizzato. Un imbuto standard è in grado di raccogliere acqua piovana su un'area di circa 100 metri quadrati. Sebbene molto dipenda dalle dimensioni del sistema di drenaggio. Ad esempio, se è uguale ai parametri 150x100, un imbuto raccoglierà acqua da 150 metri quadrati o da 15 metri di grondaie. Ma per calcolare il numero di tubi verticali è più semplice: basta semplicemente dividere l'altezza dell'edificio per la lunghezza del tubo di scarico che hai acquistato (di solito 1-2-3 metri) e moltiplicare per il numero di imbuti.

Più precisamente, l'intero sistema ti aiuterà a calcolare gli speciali calcolatori online sul nostro sito web.

Fase III. Raccogliamo elementi di drenaggio

Quindi, ora vediamo se si decide di acquistare un foglio zincato e costruire uno scarico per la propria casa. Lavorare con la zincatura è semplice, perché il suo strato protettivo è sufficientemente resistente all'abrasione e al danneggiamento, quindi queste parti possono essere piegate e persino soggette a colpi. La cosa principale - evitare nel processo di lavorare graffi profondi, questo è tutto.

È più facile tagliare grondaie zincate industriali con un file a punta fine: si tratta di un seghetto o di una sega speciale per metallo. E per la produzione di piccoli fori, utilizzare speciali forbici per metallo. Ma qui c'è una cosa: per gli elementi di grondaia zincati, da allora non si può usare una smerigliatrice angolare come una smerigliatrice riscalda l'acciaio e distrugge il rivestimento galvanizzato.

Le billette devono essere fatte in anticipo - questi sono modelli per tutti gli elementi di drenaggio. Ad esempio, per un imbuto, è un segmento di un anello e per un tubo, un rettangolo. E puoi facilmente far fronte a tutto questo da solo, e le macchine industriali o fatte in casa non faranno altro che facilitare il processo per te. Oggi è possibile acquistare una macchina per la piegatura abbastanza diversificata per questo tipo di attività, ad esempio, macchine per la piegatura dei rulli o una piegatrice, o addirittura dei montanti:

Questi sono gli elementi che devi fare:

O addirittura ti limiti a un'opzione così ingegnosamente semplice che ha il diritto di vivere per una piccola casa di campagna o un giardino:

E per realizzare un sistema di scarico di questo materiale di alta qualità, non avrai bisogno di tanto:

  • lamiere di ferro zincato, spesse circa 0,7 mm;
  • cesoie metalliche ordinarie;
  • martello, maglio e pinze.

Tutti i prodotti chiusi di grondaia zincata fanno con collegamento di cucitura. È un blocco in cui si connettono le pieghe, ed è piuttosto stretto. Il modo più semplice consiste nel fare una singola piega con un layout semplice ai bordi e con due piegature. Se vuoi fare qualcosa di più complicato, dirigi le pieghe in direzioni opposte. Per le grondaie è sufficiente una piega larga tra 4 e 10 mm, quindi non complicare l'intero processo. A proposito, quasi tutti gli elementi di drenaggio fatti di zincato sono collegati con il metodo di piegatura. Pertanto, puoi facilmente realizzare angoli e tee di qualsiasi inclinazione, angolo e configurazione.

Ecco uno dei metodi più popolari per la realizzazione di elementi di scarico zincati:

  • Passaggio 1. Considerare attentamente il foglio più galvanizzato: deve essere liscio, con una superficie uniforme e bordi trattati. E, quando inizi a realizzare il progetto del tuo futuro sistema di drenaggio, disegna separatamente tutti gli elementi di cui hai bisogno. Successivamente, posizionare il foglio zincato su una superficie dura e con un oggetto appuntito tracciare un motivo della parte futura.
  • Passaggio 2. Se si sta lavorando alla fabbricazione del tubo, la larghezza del modello deve essere uguale al diametro futuro del prodotto più 12 cm su ciascun lato per la cucitura. Inoltre, aumentare la lunghezza dello scarico di un paio di centimetri. Ora tagliare il pezzo con le cesoie metalliche, estrarre la piega della piega e piegare i bordi con un martello. Per questo sarà sufficiente solo mezzo centimetro.
  • Passaggio 3. Sarà facile dare al tuo vuoto la forma di un tubo di scarico: basta avvolgerlo intorno a un oggetto della forma desiderata, ad esempio un tubo di plastica.
  • Passaggio 4. E ora tagliare le grondaie e le tubature con un seghetto. Tutti gli animali devono essere puliti accuratamente con un semplice file, altrimenti interferiranno con la sigillatura del sistema di drenaggio.
  • Passaggio 5. Basta avvolgere i bordi delle strisce su un angolo in acciaio, quindi piegare il foglio e fissarlo con un martello.
  • Passaggio 6. Ora forma la curva nella forma della lettera D e aggancia l'orlo alla serratura. Fissare questo bordo martellando i bordi con un martello. Assicurati di prendere tutte le precauzioni necessarie per evitare lesioni e tagliarti con bordi taglienti della latta.

Ecco un buon esempio di produzione anche non complicata di scarico in acciaio zincato:

L'unica difficoltà con cui ti troverai ad affrontare è l'attracco di elementi fatti in casa l'uno con l'altro. Per fare ciò, ritagliare leggermente il lato corto del foglio prima di ruotarlo in modo che risulti assottigliato di un paio di millimetri.

Ecco un'altra istruzione pratica per lavorare con questo materiale:

  • Passo 1. Per una pipa, è necessario tagliare un bianco da un singolo foglio, da un lato, 3,40 metri e l'altro, 3,30 metri.
  • Passaggio 2. Ora eseguiamo le giunture per il tubo su entrambi i lati. Per fare questo, su un angolo di metallo, basta piegare i bordi del volantino di 7 mm ciascuno con un martello e piegarli in direzioni diverse l'uno dall'altro con un angolo di 90 gradi.
  • Passaggio 3. Giriamo la billetta capovolta con gli angoli piegati e con il martello finiamo questo angolo fino a 130-150 gradi.
  • Passaggio 4. Di conseguenza, il pezzo in lavorazione deve sporgere solo 1 cm dall'angolo e colpirlo con un martello su tutta la lunghezza dell'angolo. Fai tali scioperi in modo che siano forti e sicuri. Il tuo martello dovrebbe giacere esattamente sul piano dell'angolo, e allo stesso tempo non deviare né a destra né a sinistra, in modo da non danneggiare la giuntura.
  • Passaggio 5. Ora piegare il pezzo attorno ad altri tubi e giunture. Dopo di ciò, la preparazione di un combattimento con un martello nel punto di adesione fino a quando gli angoli sono completamente incrociati.
  • Passaggio 6. Taglia la pipa finita in singoli elementi che ti aiuteranno nella maggior parte dei normali apriscatole, abbastanza stranamente. Solo dopo il taglio, pulire i bordi.

Se hai fatto tutto bene, le tue parti dovrebbero facilmente agganciarsi ad altri elementi del sistema di drenaggio, anche fabbricati in fabbrica.

Stadio IV. Preparare il tetto per l'installazione del drenaggio

L'intero processo di installazione del sistema di drenaggio galvanizzato comprende 7 fasi principali:

  • Passo 1. Marcatura sui muri e sul tetto.
  • Passaggio 2. Fissaggio degli estremi per la grondaia.
  • Passaggio 3. Ripristino del livello e livellamento della sospensione sotto la pendenza desiderata.
  • Passaggio 4. Canalette di cablaggio.
  • Passaggio 5. Collegare le canalizzazioni.
  • Passaggio 6. Fissaggio dei morsetti per gli elementi verticali delle grondaie.
  • Passaggio 7. Fissaggio del tubo di troppopieno.

In questa illustrazione dettagliata, il processo stesso è chiaramente visibile:

Nel lavoro hai bisogno di questi strumenti:

Fase V. Installazione di elementi di fissaggio

Per il drenaggio galvanizzato, grazie alla sua leggerezza, il metodo di attacco alle gambe del rafter è considerato il più razionale. Questa opzione è ideale per tetti con una grande superficie. È possibile installare gli scarichi in questo modo solo prima di posare la copertura del tetto. Come un dispositivo di fissaggio, qui vengono utilizzate le parentesi combinate con le estensioni. Sono fissati direttamente alla gamba del rafter, se il gradino delle travi non supera i 60 centimetri:

Un'altra opzione è quella di installare il dispositivo di fissaggio sul listello, se il gradino delle travi non supera i 60 cm. Specialmente questo metodo si trova se il tetto è coperto con piastrelle di metallo o Ondulin.

E più facile da lavorare con staffe che si attaccano al lato delle travi. In effetti, la pendenza della grondaia e viene creata a causa del fatto che ogni staffa successiva è montata leggermente inferiore rispetto alla precedente.

La cosa più difficile da allacciare le staffe anteriori, perché devono essere installate sulla tavola del vento. In questo caso, è molto importante determinare la direzione di inclinazione dello scivolo e calcolare la differenza tra i livelli della prima e dell'ultima parentesi:

Fase VI. Installazione di elementi drenanti orizzontali

Le grondaie moderne galvanizzate sono collegate usando le graffette, i fermi, le serrature o le guarnizioni di gomma. Il processo più semplice da installare è uno speciale design snap-on:

  • Passo 1. Tutte le grondaie devono essere allineate simmetricamente al centro in modo che il giunto rimanga tra loro 3-4 millimetri.
  • Passaggio 2. Ora tirare la parte anteriore del connettore sulla grondaia e far scattare il blocco.
  • Passaggio 3. Il passaggio successivo è necessario per bloccare il blocco stesso, per il quale riportare il blocco nella sua posizione originale.
  • Passaggio 4. Quindi, a una distanza di 10-15 centimetri dalla connessione delle grondaie, installare ganci aggiuntivi.
  • Passaggio 5. Ora l'arricciatura della grondaia deve essere inserita nel ricciolo dell'angolo fino a una profondità di 2-3 cm, quindi sigillata.
  • Passaggio 6. Fissare il giunto con due rivetti e installare un connettore aggiuntivo per grondaia.
  • Passo 7. Arricciare le spine devono iniziare con un angolo, e ruotare nella direzione opposta. Dovresti sentire che la spina è inserita nello scivolo finché non si ferma. Per sigillare e fissare, utilizzare colla speciale. Ma sul retro della grondaia è necessario fissare la spina con i rivetti.
  • Passaggio 8. Ora monta l'imbuto. Attaccare il bordo anteriore al bordo anteriore della grondaia e girare l'imbuto nella sua direzione in modo che il portatarga sia piegato all'interno della grondaia. Opzionalmente, inserire in questa fase nella canalizzazione "spider".
  • Passaggio 11. Nell'ultima fase effettuiamo la transizione dall'imbuto al tubo di scarico. Per questo hai bisogno di due ginocchia universali. Di seguito è riportato un piano di drenaggio dell'acqua.
  • Passaggio 12. Montare gli elementi angolari della grondaia sulle etichette come si faceva nell'imbuto e nei connettori della grondaia.
  • Passo 13. Quindi, installare i tappi alle estremità delle grondaie in modo che la distanza dai frontali del tetto sia di almeno 3 centimetri.
  • Passo 14. L'installazione del tubo inizia dall'imbuto. Se il takeaway del tetto è piccolo, quindi utilizzare un accoppiamento frizione o presa.
  • Passo 15. Installare la staffa del tubo e lasciare 10 mm per compensare l'espansione termica: questo è un punto molto importante.

Ecco un buon workshop su questo argomento:

Fase VI. Installazione di elementi di drenaggio verticale

I tubi di scarico, dove l'acqua scorre dalle grondaie, devono essere fissati alle pareti della casa con l'aiuto di appositi supporti. Questi consistono in un morsetto che copre il tubo e un dispositivo di fissaggio che viene montato direttamente nel muro. Il più delle volte si tratta di un chiodo lungo, un piatto con viti o una speciale asta appuntita.

I titolari devono essere posizionati sopra ciascun giunto del tubo. Ad esempio, quando si montano lunghezze rettilinee lunghe, i supporti devono essere fissati con incrementi fino a 2 metri. E per le pareti di materiali diversi (mattoni o legno) è necessario utilizzare i dispositivi di fissaggio.

Ecco l'intero processo in dettaglio:

Le grondaie, in cui l'acqua scorre dalle grondaie, devono essere fissate alle pareti della casa con l'aiuto dei detentori. Solitamente, un tale elemento è una vite, un chiodo, un'asta affilata o una piastra, che è attaccata con viti. È importante che i supporti si trovino sotto ogni presa: questa è la giunzione dei tubi.

Quando si montano lunghezze di tubo lunghe e diritte, fissare i supporti con incrementi di 1,8 metri. E si noti che per pareti in legno e mattoni utilizzare diversi titolari. Di conseguenza, il set di sistemi di drenaggio per pareti in mattoni viene solitamente offerto con viti e tasselli in plastica, sotto i quali i fori per le sue dimensioni sono preforati. Le grondaie sono fissate a pareti di legno con una piastra con viti o un'asta. Una lunga canna viene semplicemente trascinata nel legno, ma i piatti non possono fare a meno quando le pareti sono troppo sottili.

Stadio VII. Protezione del drenaggio galvanizzato da graffi e corrosione

Il principale nemico delle grondaie e degli scarichi galvanizzati sono i rami e i detriti che cadono con il vento sul tetto e vengono spazzati via dallo scarico dalla pioggia. Questi sono in grado di graffiare anche il rivestimento polimerico più resistente (e molto peggio senza di esso), e quindi è meglio proteggere l'intero sistema il più possibile.

Il metodo più semplice sono griglie prodotte oggi con parametri standard: scanalate, perforate, in acciaio inossidabile, plastica, zincato, ottone e ghisa. Devono essere fissati sul fermo o con l'aiuto di viti e dadi. È importante che la superficie superiore della griglia rimanga a 25 mm al di sotto della superficie del rivestimento del tetto in modo che l'acqua piovana scorra bene nella grondaia.

A sua volta, il cestino aiuterà anche con il problema. L'acqua scorre attraverso le grondaie e il cesto conserva le impurità più grandi, come foglie e rami. Tale cestino è facile da rimuovere e pulire, e qual è il suo vantaggio. Inoltre, un elemento così moderno del sistema di drenaggio, come una trappola di sabbia, è progettato per lo stesso ingresso dell'acqua piovana, ma allo stesso tempo mantiene meno sporco e sabbia.

Ecco un buon esempio di come proteggere lo scarico galvanizzato dai detriti:

Stadio VIII. Lavoro di finitura

All'ultimo posto metti le spine. Sono installati alla fine di un certo numero di grondaie e dotati di un ugello. Le prese devono essere collegate al canale di scarico e collegare tra loro gli elementi necessari del sistema.

Alla fine del canale, installare prese d'acqua o pozzi di drenaggio. Dopotutto, se si ha un problema con l'allagamento del sito e si desidera organizzare almeno un po 'di raccolta di acqua di fusione e acqua piovana, collegare il sistema di drenaggio con un sistema di drenaggio lineare.

Il problema è che l'acqua piovana dai tetti, cadendo a terra, la scarica e si trasforma sempre in un tubo dell'acqua. Nel tempo, non solo può complicare il funzionamento del sito, ma influisce anche sulle condizioni della casa. Rende le pareti umide, inonda la cantina e lava via il terreno da sotto le fondamenta. Le crepe sui muri qui come spesso si verificano quando l'area è piovosa e il drenaggio non è fornito. Ma se ti avvicini correttamente alla domanda del dispositivo di scarico galvanizzato, non si presenteranno problemi!

Grondaie galvanizzate: sistemi di qualità collaudati nel tempo

Protezione affidabile per il tetto sono grondaie zincate (BO). Proteggono efficacemente gli edifici dagli effetti dello scioglimento della neve e dalla pioggia, e allo stesso tempo sono considerati completamente non impegnativi da mantenere.

Perché i sistemi di grondaie zincati sono così popolari?

La produzione di grondaie zincate è stata per molto tempo padroneggiata su scala industriale. Tali sistemi possono facilmente resistere a lunghi inverni freddi e non perdere il loro aspetto in un clima caldo.

Questi sistemi metallici per il tetto sono relativamente facili da installare e, soprattutto, il loro costo è disponibile per tutti i proprietari di case rurali e costruzioni di abitazioni urbane.

Produzione di grondaie zincate

Se lo si desidera, VO può essere verniciato nel colore desiderato per adattarlo all'aspetto esterno dell'edificio nel modo più armonioso possibile.

L'uso attivo delle grondaie galvanizzate è anche dovuto ai seguenti vantaggi:

  • resistente allo sbiadimento sotto l'azione del sole;
  • alto livello di isolamento acustico - i tetti durante l'installazione del BO non saranno molto "rumorosi" durante la grandine e la pioggia;
  • eccellente resistenza alla corrosione - questo indicatore può essere aumentato applicando uno speciale rivestimento polimerico allo scarico;
  • sicurezza antincendio;
  • invarianza della geometria;
  • resistenza alle fluttuazioni di temperatura e cambiamenti nell'umidità dell'aria;
  • durata e sicurezza per caratteristiche di resistenza a lungo tempo;
  • resistenza agli effetti dinamici e statici;
  • facilità comparativa in combinazione con resistenza eccellente - il drenaggio ordinario da acciaio zincato è inferiore solo alle strutture in zinco-titanio, ma la produzione e l'uso di quest'ultimo aumenta il costo di organizzare il sistema di drenaggio di 2-3 volte.

Drenare con resistenza alla corrosione

Tutti questi vantaggi dell'uso di sistemi galvanici sono stati apprezzati dai proprietari di case private. Inoltre, le grondaie in metallo descritte sono diventate quasi indispensabili per la costruzione di massa.

Lo svantaggio di HE è il fatto che richiedono una cura costante, senza la quale questi sistemi metallici per il tetto falliscono rapidamente. La pratica a lungo termine dimostra che la verniciatura regolare e le riparazioni di manutenzione garantiscono un funzionamento affidabile degli scarichi per 17-20 anni.

Il design degli scarichi - crea qualsiasi configurazione di sistema per il tetto!

Strutturalmente, le grondaie zincate sono costituite da una serie di singoli moduli che sono interconnessi in un ordine specifico. Gli elementi principali di questi sistemi sono elencati di seguito:

  • una grondaia che raccoglie l'acqua che cade sui tetti;
  • imbuto per drenaggio;
  • tubi per la rimozione di scongelato e acqua piovana.

Elementi di sistema di drenaggio galvanizzato

I sistemi metallici di zincatura sono montati con l'aiuto di elementi aggiuntivi:

  • spine;
  • piegato a diversi angoli delle ginocchia;
  • elementi di fissaggio - ganci, staffe e morsetti.

L'uso di queste parti consente di equipaggiare BO di qualsiasi forma complessa. Permettono di fissare le gronde metalliche su tutte le superfici, dal legno al cemento armato.

Fissare uno scarico di metallo su una superficie di legno

La produzione di grondaie galvanizzate secondo il principio modulare garantisce facilità di installazione. È possibile dirigere facilmente il VO nel sistema fognario, è possibile bypassare gli elementi della facciata curva, senza toccarli, e aumentare i tubi alla lunghezza richiesta. Tutti questi lavori sono notevolmente semplificati anche perché tutti gli elementi sono leggeri.

In generale, i componenti aggiuntivi per HE eseguono tre importanti funzioni contemporaneamente. In primo luogo, forniscono un fissaggio di alta qualità dei tubi, in secondo luogo, deviano lo scongelamento e l'acqua piovana nella direzione richiesta e, in terzo luogo, garantiscono la tenuta specifica dell'intero sistema.

Installazione di sistemi galvanizzati - tutto è abbastanza semplice!

I sistemi metallici per il drenaggio dell'acqua dal tetto possono essere installati anche quando tutti i lavori di copertura delle costruzioni sono stati completati e direttamente durante la posa delle pareti. In entrambi i casi, l'installazione di grondaie galvanizzate viene eseguita in più fasi successive.

Innanzitutto installare il sistema di fissaggio. La pendenza delle scanalature in questo caso dovrebbe essere compresa tra 2 e 5 °. La fissazione degli elementi del BO è realizzata utilizzando diverse configurazioni e parentesi materiali utilizzati. Il loro numero è facile da determinare: calcolano la lunghezza di tutti i solchi misurando la lunghezza della grondaia, la figura risultante è divisa per 50-60 cm.

Fissazione di elementi con parentesi

Le staffe possono essere montate:

  • sulle gambe del rafter;
  • sul pannello frontale del tetto (se è assente, il fissaggio è eseguito sulle gambe);
  • su perni metallici, che sono installati nella parete dell'edificio (quindi le grondaie sono montate sui perni regolabili in altezza);
  • sulla cassa del tetto o sulla parte inferiore del pavimento solido.

Nota: la prima staffa è montata nel punto più alto della struttura, la seconda - quella che sarà al di sotto di tutte le altre. Quindi allungano una corda o uno spago ordinario tra di loro e eseguono l'installazione dei restanti elementi di fissaggio. Tale metodo di installazione delle grondaie del tetto ti consentirà di ottenere un gradiente veramente preciso e corretto in HE.

Alle estremità delle grondaie inserire tappi speciali e imbuti aggiuntivi. I primi sono necessari per impedire all'acqua di fluire in aree indesiderate. Prima di montare le spine e gli imbuti, scegliere un posto per l'imbuto di sfioro, il cui foro è posto sulla sporgenza delle grondaie - circa 1 cm al di sotto del gocciolatoio.

Cappucci e imbuti di montaggio

Ora puoi gettare la grondaia per drenare l'acqua al loro posto e quindi procedere all'installazione dei tubi di scarico. Questi ultimi sono impostati dal basso verso l'alto. Sul colletto, che si trova nella parte inferiore, inserire un adattatore per collegare il VO alle fognature temporalesche o al sistema di drenaggio. Se "acqua piovana" o drenaggio non sono forniti, un tubo con un angolo tagliato è montato alla fine del sistema. Si chiama mark.

Oggi, i sistemi galvanizzati per il drenaggio dell'acqua sul tetto possono essere tranquillamente contati come ottimali per le condizioni operative in Russia. Sono esteticamente attraenti, resistenti e facili da installare.

Scarichi per il tetto fai da te da materiali di scarto

Ogni edificio ha bisogno di una rimozione qualitativa delle precipitazioni. Il tetto stesso è sigillato e l'acqua piovana e la neve scompaiono grazie alle rampe. Ma se l'umidità drenante cadrà sulla facciata o sulle fondamenta dell'edificio, diventeranno umidi e si consumeranno più velocemente. Pertanto, ogni edificio richiede un drenaggio. Questa è una struttura protettiva costituita da un sistema di grondaie situato lungo il perimetro del tetto e dei tubi di diramazione.

Perché ho bisogno di un drenaggio

Lo scarico esterno è un complesso di grondaie aperte che raccoglie l'umidità dal tetto e la indirizza verso i tubi di scarico verticali. I luoghi in cui la costruzione termina sono dotati di serbatoi per la raccolta dell'acqua o delle fognature.

Lo scarico protegge la casa dalle devastazioni dell'umidità

Funzioni di scarico

Lo scarico ha le seguenti funzioni:

  1. Protettivo. Consiste nello scarico di acque reflue dalle pareti e dal piano interrato della casa.
  2. Decorativo. Un bel drenaggio fatto in casa decorerà la tua casa o il tuo gazebo.
  3. Il cumulativo. Con questo sistema, l'acqua piovana può riempire un serbatoio speciale per l'irrigazione.

Gli scarichi industriali sono realizzati in plastica speciale o acciaio zincato e il loro costo è piuttosto elevato. E se aggiungi tappi, imbuti, angoli e ginocchia, il prezzo raddoppierà. Le parti finite hanno il loro vantaggio: sono facili da assemblare come designer. Per risparmiare, gli artigiani trovarono un'alternativa e iniziarono a realizzare i loro sistemi di drenaggio da mezzi improvvisati, ad esempio da tubi di plastica per fognature. Pertanto, se la casa o il cottage sono già lì, e non vi è alcun drenaggio, allora puoi rischiare di farlo da solo.

Lo scolo fatto in casa può durare per molti anni

Se ti approcci con saggezza alla materia e scegli il materiale giusto, allora lo scarico autoprodotto può essere utilizzato come principale.

Tipi di grondaie

Lo scarico succede tali tipi:

  1. Esterno o esterno Questo tipo è adatto per l'autoinstallazione.
  2. Interno, che fornisce di più nel progetto. Molto spesso questo tipo è installato su tetti piani, i tubi di qualsiasi materiale saranno adatti per questo.

Materiali per grondaie improvvisate

In precedenza, solo il metallo veniva utilizzato per assemblare i sistemi di colata. Più spesso - acciaio, zincato o rivestito con polimeri, meno spesso - rame o alluminio. Ora la gamma di materiali adatti è aumentata in modo significativo:

  1. Scarichi in acciaio zincato. Sono resistenti, affidabili, resistenti alle sollecitazioni e alle fluttuazioni di temperatura. Il loro svantaggio è il rumore e la suscettibilità alla corrosione. Acciaio zincato - uno dei materiali più popolari per gli scarichi
  2. Sistemi di scarico in PVC. Si distinguono per peso ridotto e bassa rumorosità, facili da assemblare e resistono bene alle variazioni di temperatura. Grondaia in PVC: affidabile e silenziosa
  3. Sistemi di drenaggio da condotte fognarie. Grazie alla comoda installazione e una grande varietà di adattatori, tali tubi sono diventati un eccellente sostituto per gli scarichi industriali in PVC. I tubi delle acque reflue sono un materiale eccellente per gli scarichi.
  4. Tubi e grondaie in ceramica. Per loro, hai bisogno di un'abilità speciale di argilla e ceramica. I tubi di ceramica sono molto resistenti
  5. Scolare da bottiglie di plastica. Montato rapidamente, ma adatto come alternativa temporanea. Bottiglia di plastica: il materiale più economico per la creazione di drenaggio
  6. Grondaie in legno Fatto a mano, servire per lungo tempo solo nel caso di lavorazione speciale. La grondaia in legno è molto decorativa
  7. Drenaggio del rame. Adatto per l'uso a lungo termine, ma alla fine diventa patina. Gli scarichi di rame sembrano nobili e prestigiosi

Scolare dai tubi delle fognature

Per la produzione personale di un sistema di drenaggio standard, spesso vengono utilizzati tubi di scarico di plastica. Hanno un numero di indubbi vantaggi:

  • prezzo ragionevole;
  • una vasta gamma di tubi e adattatori, oltre a vari meccanismi di fissaggio;
  • peso ridotto che facilita il trasporto e l'installazione;
  • possibilità di auto taglio;
  • durata.

Poiché tali tubi sono disponibili in diversi colori, è necessario capire quali di essi sono consigliati per l'organizzazione del sistema di drenaggio:

  1. Bianco. Questo tipo di tubi viene utilizzato solo all'interno, quando i tubi di un colore diverso non si adattano all'interno. Non sono adatti per l'installazione esterna.
  2. Grey. Questi tubi sono più semplici, ma non portano carichi e non sono progettati per l'uso nel gelo. Adatto solo per le regioni con inverni caldi. I tubi bianchi e grigi non sono adatti per l'installazione esterna.
  3. Tubi marroni o rossi. Sono raccomandati per il drenaggio all'aperto, in quanto tollerano la bassa temperatura e la pressione della massa d'acqua. Non sopportano la lunga azione della luce solare e col passare del tempo diventano fragili. I tubi marroni sono i più adatti per il drenaggio

Come farsi da solo

Prima di acquistare pipe, viene redatto un diagramma dell'intero sistema, incluse tutte le parti della struttura e il loro numero:

  • grondaie del tetto (la lunghezza è calcolata dal perimetro);
  • tubi di scarico - uno per 10 m di grondaia;
  • staffe - 17 pezzi per 10 m;
  • gomiti - per il numero di scarichi;
  • imbuti - secondo il numero di lavandini;
  • spine;
  • angoli (la quantità dipende dal tipo di tetto);
  • elementi di collegamento per grondaie, hanno bisogno di 1 in meno;
  • ginocchio - a seconda della complessità dello schema;
  • accoppiamenti transitori;
  • drenaggio per un ingresso di acqua piovana o Il modo più semplice per montare il drenaggio di tubi di plastica

La sezione dei tubi viene selezionata in base all'area della pendenza del tetto. Puoi adottare questa scala:

  • l'area del pendio a 50 metri quadrati. m - diametro dei tubi è di 8 cm;
  • a 125 metri quadrati. m - 9 cm;
  • più di 125 metri quadrati. m - 10 cm

Gli elementi rimanenti vengono acquistati in base al diametro dei tubi da cui sono realizzate le grondaie.

Come già notato, prima di acquistare materiali e installare un drenaggio è necessario tracciare uno schema dettagliato in cui si dovrebbe notare:

  • perimetro del tetto;
  • la lunghezza e il numero delle grondaie;
  • punti di fissaggio per staffe, giunti e imbuti;
  • posizione degli scarichi.

Sulla base del perimetro del tetto è determinata dalla lunghezza del tubo per le grondaie future. Poiché è segato a metà e due sono ottenuti da uno spazio, la lunghezza richiesta dei tubi sarà pari alla metà del perimetro del tetto. Successivamente, calcolare il numero di riser di drenaggio. Per questo, viene disegnato un piano in cui tutti gli elementi sono contrassegnati. La distanza tra loro non può superare i 5 m. Dopo aver determinato il numero di scarichi, viene calcolata la loro lunghezza, per la quale viene misurata la distanza dalla gronda a terra. Questa sarà l'altezza stimata del montante di drenaggio. Questa cifra viene moltiplicata per il numero di parti e si scopre la lunghezza desiderata del tubo. Successivamente sul progetto vengono calcolati i tee che collegano le grondaie e le bretelle. Se i riser saranno deviati con un angolo, verranno acquistati gli adattatori già pronti. E anche richiesto uno speciale sigillante universale per le articolazioni.

Strumenti per il lavoro

Per il lavoro abbiamo bisogno di:

  • viti per legno;
  • cacciavite;
  • Bulgaro, puzzle;
  • seghetto;
  • cacciavite;
  • cavo di costruzione;
  • livello e roulette;

Anche bisogno di ponteggi.

La costruzione del sistema di drenaggio

Dopo l'acquisizione dei materiali, è possibile iniziare a fabbricare e assemblare la struttura di drenaggio.

Creazione di grondaie

Per ottenere uno scivolo fuori dal tubo, dovrebbe essere tagliato a metà. Questo può essere fatto dal macinino selezionando un disco diamantato e segmenti. Quindi la plastica non si scioglierà al taglio. Puoi usare un puzzle elettrico. Per comodità, è necessario costruire qualcosa come una guida e fissarla sul pezzo in modo che il taglio sia uniforme. Può essere fatto e un semplice seghetto. Un righello fissato al pezzo con un nastro adesivo o un filo teso su viti, attorcigliato in un tubo a partire da due estremità, può fungere da guida. Le sezioni di tubo incluse nel tee non sono segate. Questo assicura connessioni affidabili.

Due grondaie di plastica sono fatte da un tubo di plastica.

Produzione e installazione di staffe

Le staffe sono usate per fissare le grondaie. Possono essere acquistati o fatti indipendentemente dalle strisce di lamiera, piegati secondo le dimensioni di una trincea. La staffa è un componente base dello scarico esterno che supporta lo scivolo. Con l'aiuto dei supporti del gancio, si forma la configurazione del circuito di aspirazione dell'acqua.
Le staffe possono essere realizzate indipendentemente dal nastro di acciaio con uno spessore di almeno 2 mm, perché devono essere affidabili. È possibile acquistare strisce già pronte per lavori elettrici. La loro sezione trasversale è inizialmente adatta, rimane solo per tagliare il pezzo lungo la lunghezza.
Dimensione del pezzo:

  • lunghezza 40 cm;
  • larghezza 2 cm Per realizzare la staffa in acciaio, è necessario realizzare il pezzo con le dimensioni corrette

In modo che tutte le parentesi siano le stesse, è possibile utilizzare un dispositivo per piegare strisce di acciaio o un tubo di acciaio della dimensione desiderata come modello. Si consiglia inoltre di mettere le unghie sulla tavola spessa nella sequenza desiderata e piegare il supporto con un pezzo di tubo come leva.
Dopo la sagomatura nelle staffe, vengono praticati dei fori - due per il fissaggio alla guida, i due successivi per il fissaggio della grondaia. Infine, i supporti sono verniciati con vernice antiruggine - è più resistente. Le parentesi sono allegate in diversi modi:

  • alla cassa. Viene eseguito nella fase di installazione del tetto e questo montaggio è considerato il più affidabile, poiché le staffe tengono collari allungati, che li fissano in due punti;
  • alle tavole anteriori. Questo metodo viene utilizzato quando il tetto è già montato;
  • a gambe incrociate. Questa opzione è rilevante se non ci sono schede frontali.
    Le parentesi sono la base per le grondaie

I supporti sono montati con i seguenti principi:

  1. Lo scivolo è montato con un'inclinazione verso lo scarico e dovrebbe sporgere oltre il bordo in modo tale da catturare il flusso dell'acqua.
  2. Il bordo esterno dell'intero sistema deve trovarsi al di sotto del piano del tetto. La staffa di montaggio dipende dalla sporgenza

Dopo aver scelto il metodo di fissaggio delle parentesi, puoi iniziare a lavorare:

  1. I primi sono montati su due staffe estreme, tra le quali viene mantenuta la pendenza necessaria. Le due parentesi estreme sono allegate per prime.
  2. Tra le parentesi fisse, il cavo è serrato, e lungo questa linea retta ci sono posti per il fissaggio di tutti gli altri elementi.
  3. Le staffe sono avvitate alla base con un passo di 550-600 mm. Tra le parentesi mantenute una distanza di 5-6 cm
  4. Di seguito sono montati adattatori di plastica o imbuti del futuro scarico. Un imbuto è in grado di raccogliere acqua dal tetto di 120 m. Foro per l'installazione dell'imbuto ritagliato con un seghetto
  5. Le grondaie sono installate. Si radunano sia a terra che sotto il tetto. L'importante è connettere correttamente i giunti. Sono attaccati con colla o ancorati utilizzando speciali clip in alluminio. In caso di attracco, è obbligatorio utilizzare il sigillante. L'altezza di montaggio delle staffe varia in base alla regione. Se la neve cade un po 'in inverno, allora puoi montare dove è conveniente. Altrimenti, la vasca si abbassa in modo che la neve che scende dal tetto non porti con sé lo scarico. Gutters attaccare le clip o mettere la colla
  6. Quando le grondaie sono assemblate e adagiate sulle staffe, i tubi di derivazione - gli adattatori di pezzi interi di tubi vengono messi in tee o drenaggi di scarico. Prima di ciò, vengono trattati con un sigillante. All'estremità superiore del sistema di scarico sarà sicuramente installato il tappo. La spina è installata sulla guarnizione di gomma

Video: installazione delle staffe di grondaia

Installazione di riser drenanti esterni

Assemblare i tubi di scarico è lo stesso che collegare le grondaie. Se il tubo viene esteso, viene inserito un adattatore tra i pezzi sul sigillante. Il processo richiede il rispetto di una serie di regole:

  • il tubo di scarico dovrebbe allontanarsi di 10 cm dal muro;
  • i morsetti devono essere utilizzati per il fissaggio alle pareti;
  • il tubo dovrebbe essere montato dall'alto verso il basso;
  • Inserire il segmento superiore nell'imbuto e fissarlo con il sigillante.

Se necessario, il tubo montante può essere collegato a un adattatore per la rete fognaria. Si consiglia di sostituirlo con un ginocchio, sotto il quale è posto un contenitore per l'acqua che scorre.

L'installazione del tubo di scarico deve essere conforme alle regole

Si raccomanda di proteggere ulteriormente il sistema di drenaggio finito contro i rifiuti installando una griglia di costruzione arrotolata in rotoli. Il diametro della bobina laminata dovrebbe essere leggermente inferiore al diametro del tubo da cui sono realizzate le grondaie. La protezione è fissata con clip di plastica.

Lo scarico può essere protetto con una griglia di materiali diversi.

Video: drenaggio di condotte fognarie

Acciaio zincato a scarico casalingo

La creazione di un sistema di drenaggio in acciaio zincato richiede alcune conoscenze e abilità. Lamiera di copertura solitamente utilizzata 0,5-0,7 mm. Non dovrebbe essere inferiore a 270 g per quadrato. m.

strumenti

  • forbici per metallo;
  • marcatore per marcatura;
  • martello e maglio;
  • pinze.

La produzione di tubi da stagno

I tubi sono un semplice elemento del sistema di scarico e sono molto facili da realizzare a casa. Per lavorare lamiere in acciaio zincato o lamiere sottili. Il metodo di fabbricazione di questi materiali è lo stesso.

È facile realizzare un tubo di acciaio in modo indipendente

Passo dopo passo

I lavori vengono eseguiti nella seguente sequenza:

  1. Calcolo della quantità di materiali e del loro acquisto. Il peso della lamiera di acciaio dovrebbe essere di almeno 270 g per metro quadrato. m
  2. Una lastra di metallo posata su una superficie piana viene tagliata alla dimensione delle grondaie e dei tubi del drenaggio futuro. La larghezza del bianco per il tubo dovrebbe avere un margine di un centimetro e mezzo per la connessione dei bordi. Viene applicata anche una linea di piegatura - da una parte a una distanza di 0,5 cm, e dall'altra - 1 cm. Prima di sagomare, il bianco può essere verniciato per prolungarne la durata. Per far durare più a lungo il tubo di scarico, puoi dipingerlo.
  3. Con l'aiuto delle pinze, il modello è piegato dal lato più piccolo ad un angolo, e dal lato più grande - la lettera G.
  4. Il metallo è allineato con un martello ad angolo retto. I lati del pezzo in lavorazione sono collegati e la parte più piccola deve passare a quella più grande.
  5. La forma cilindrica o semicilindrica del pezzo può essere fornita manualmente utilizzando una sagoma. Un foglio di metallo è posato su un tubo o tronco del diametro desiderato e battuto con un martello. Puoi anche modellare il tubo di scarico con le tue mani.

Installazione di scarico in acciaio

I principi della costruzione di un sistema di drenaggio in metallo zincato sono simili all'installazione di uno scarico da tubi di plastica. Ma ci sono differenze:

  1. Dopo aver determinato il punto di partenza, vengono montate le staffe di gronda.
  2. Le grondaie in metallo sono sovrapposte con una lunghezza di 7-10 cm e la sovrapposizione è progettata per compensare l'espansione del metallo in estate.
  3. Le canalizzazioni sono installate, che dovrebbero essere posizionate tra le staffe. I fori per gli imbuti sono tagliati con le forbici per metallo.
  4. Collegare gli imbuti con un tubo a una distanza sufficiente dal muro.
  5. Morsetti di tubo fissi.
  6. Il riflusso sul fondo del tubo è attaccato.
  7. Sistema antighiaccio montato.

Video: drenaggio dei metalli

Drenaggio da bottiglie di plastica

L'opzione più economica e più semplice è quella di creare uno scarico dai contenitori di plastica. Sarà facile accumulare la quantità necessaria di tale materiale, ma per la costruzione avrete bisogno di bottiglie da 1,5 litri di forma diretta. Oltre a questi, avrai bisogno di fili e staffe.

Gli scarichi di plastica delle bottiglie sono assemblati molto rapidamente e sono economici.

Strumenti e materiali per il lavoro

  • cucitrice meccanica e staffe da 10-12 mm;
  • coltello da costruzione;
  • trapano o cacciavite;
  • punta sottile;
  • filo;
  • punteruolo;
  • contenitore di plastica.

Istruzioni dettagliate per la produzione di bottiglie di plastica

  1. Il primo passo è calcolare la lunghezza del drenaggio futuro. Per comodità, puoi disegnare uno schizzo. La parte funzionale della bottiglia sarà di 15-20 cm Questa plastica non è adatta per strutture lunghe (oltre 5 m).
  2. Le bottiglie vengono pulite da adesivi e etichette.
  3. Quindi, nel contenitore di plastica, il fondo e il collo vengono tagliati nel punto in cui la parte superiore si assottiglia. Per la grondaia, il cilindro risultante viene segato a metà. Una bottiglia di plastica deve essere preparata per ricavarne uno scarico.
  4. La scanalatura è assemblata da rettangoli di plastica usando una pinzatrice. La plastica viene applicata sovrapposta (1,5 cm) e fissata con due o tre staffe. I fondi sono usati come tappi quando si girano i disegni. Per la rilegatura di parti di bottiglie per grondaie è necessaria una pinzatrice
  5. La depressione leggera risultante è attaccata al tetto. A tale scopo, i fori sono praticati in ardesia o altro materiale di copertura ad una distanza di 20-30 cm. Fori simili in una trincea sono realizzati con un cacciavite o un punteruolo normale. Inoltre, il filo viene fatto passare attraverso i fori che attaccano lo sbarramento al tetto.
  6. Anche il drenaggio è facilmente costruito da bottiglie. All'una tagliamo il collo, e dal resto facciamo cilindri già familiari. La bottiglia con il collo tagliato reciterà il ruolo di un adattatore - dovrà fare un buco al bordo della grondaia. Il design finito di bottiglie di plastica durerà circa un anno.

Il progetto finito durerà almeno un anno, ma poi dovrai occuparti di creare un sistema migliore.

Video: scivolo per bottiglie di plastica

È ovvio che la creazione indipendente del sistema di drenaggio è disponibile per chiunque voglia dotare la propria casa di una costruzione economica e pratica.