Installazione e conclusione di un tubo di ventilazione su un tetto

La ventilazione sul tetto è una fase molto importante nella progettazione di questo sistema, poiché la sua efficienza ne determina l'efficienza. Per la loro buona circolazione, è necessario rimuovere "l'aria di scarico" all'esterno della casa, così come garantire un flusso naturale di masse d'aria fresca. Ciò significa che senza un ventkanal lasciare il tetto non può fare.

Come portare ventilazione sul tetto: è importante fornire trazione

La trazione costante è una condizione essenziale per la normale ventilazione. Per crearlo nel modo prescritto dalla normativa vigente, è necessario tenerne conto durante la progettazione di un sistema:

  • tipo di costruzione;
  • di che materiale sono fatti il ​​tetto e le pareti;
  • materiale isolante e la necessità per esso, a seconda della zona;
  • posizionare l'uscita ventkanala sul tetto.

I tubi di sfiato devono essere acquistati tenendo presenti due requisiti di base: devono essere resistenti all'umidità e non corrosivi. Pertanto, i tubi più adatti realizzati in materiali polimerici:

  • pareti sottili contribuiscono all'alto potere penetrante della camera di ventilazione;
  • la superficie interna liscia riduce la resistenza alla circolazione dell'aria e aumenta la produttività;
  • la quantità minima di rugosità e giunture migliora il funzionamento del sistema di ventilazione nel suo complesso;
  • tubi leggeri, quindi installarli non è difficile.

Materiali e strumenti per l'installazione

Tuttavia, se lo si desidera, è possibile utilizzare tubi in acciaio zincato, alluminio, acciaio inossidabile, poliestere. La forma è preferibile per scegliere il diametro della sezione trasversale, anche se alcuni preferiscono l'aspetto rettangolare del condotto. Una serie di strumenti che saranno necessari durante l'installazione della parte esterna del condotto di ventilazione. Se parlare in generale, allora a portata di mano dovrebbe essere:

  • guarnizioni in gomma;
  • silicone;
  • unità di passaggio con o senza valvola;
  • cacciavite;
  • viti per tetti;
  • pennarello;
  • isolamento dei tubi;
  • cesoie elettriche per metallo;
  • trapano;
  • fretsaw

L'"arsenale" specificato, ad esempio, soddisferà precisamente i requisiti per la sistemazione di un tetto da una piastrella metallica.

Caratteristiche tecniche del tubo di ventilazione sopra il tetto

L'altezza del condotto di ventilazione, l'angolo di inclinazione e il diametro del tubo dipendono dal tipo di tetto. Prima di installare il condotto è per scoprire:

  • la posizione dei tubi di riscaldamento, camino, fornitura d'acqua;
  • "Torta di copertura" - livelli, il loro ordine di posizionamento;
  • qual è lo strato esterno del tetto;
  • la struttura del traliccio comprende se il fascio di cresta;
  • la dimensione della rampa.

Puoi stare sicuro che stai facendo tutto correttamente se i seguenti dati sono presenti nel progetto sviluppato:

  • Il diametro della sezione del ventchanal non è inferiore a 140x140 mm.
  • L'altezza del condotto di ventilazione verso la cresta è di 3 m.
  • Se il tetto è piatto, il canale di ventilazione dovrebbe salire non meno di 500 mm sopra di esso.
  • Quando la distanza tra la cresta e il condotto dell'aria è superiore a 2 m, l'altezza consigliata del canale di ventilazione è il livello della cresta, il tubo può essere posizionato più in alto.
  • A condizione che il ventkanal lasci il tetto ad una distanza di oltre 3 m dalla cresta, la sua altezza dovrebbe essere uguale al punto superiore della cresta.
  • Il condotto verticale deve essere installato con un angolo di 10 °, con una lunga pendenza.

Installazione del condotto di ventilazione sul tetto in tegole metalliche

Sul tetto di una casa privata con un pennarello per fare il markup. Nell'insieme completo dell'unità di passaggio di ventilazione è disponibile un modello che può essere utilizzato per la marcatura.

È necessario praticare un foro nella copertura del tetto, rigorosamente lungo il contorno segnato. Per fare questo, è possibile utilizzare qualsiasi strumento - cesoie elettriche per metallo, nel caso di piastrelle metalliche - uno scalpello, un seghetto alternativo. Il buco è realizzato attraverso l'intera "torta del tetto".

Il tetto del sito di installazione viene pulito da depositi di metallo, polvere. Successivamente, un altro passo importante è quello di sgrassare. I fori per le viti sono fatti - il diametro deve corrispondere alla dimensione dei dispositivi di fissaggio.

Il silicone viene applicato sul lato sbagliato della guarnizione in gomma, quindi viene montato sui bordi dell'uscita del condotto dal tetto. Di solito una quantità eccessiva di sigillante esce dalla gomma sigillante con una corretta fissazione.

È importante! Se i fori nel metallo non ricevono le cure necessarie, nel tempo causeranno la fuoriuscita del tetto. Per evitare ciò, è possibile acquistare in anticipo elementi per ricevute speciali per piastrelle metalliche. Possono scegliere il colore desiderato.

Installazione del condotto di ventilazione sul tetto attraverso ondulina

I tubi di ventilazione possono essere selezionati in combinazione con le lastre di copertura ondulata. Sono venduti con colori simili. Sono facili da installare. Il tubo di ventilazione può essere selezionato da polimero ABS.

Ad esempio, la sua lunghezza è di 860 mm e l'altezza sopra il tetto è di 470 mm. L'installazione del canale di ventilazione è la seguente:

  • I fogli ondulati sono fissati intorno al punto dell'uscita prevista del tubo dal foro del tetto - ad eccezione del foglio che si troverà sopra il tubo;
  • è necessario fissare un foglio di base con elementi di fissaggio per il tubo di ventilazione al luogo di installazione del condotto di ventilazione;
  • è necessario installare il canale di ventilazione tenendo conto di ogni ondata del rivestimento di ondulina;
  • Ondulin, che è montato sopra il ventkanal, è attaccato con una sovrapposizione sul foglio di base di circa 10 cm;
  • è necessario inserire il canale di ventilazione verticalmente nel foglio di base e fissarlo con dei perni di plastica.

È importante! Non posizionare il tubo di ventilazione sotto la cresta. La ventilazione non funzionerà correttamente a causa della mancanza di trazione adeguata.

Precipitazione e tubo di sfiato: metodi di protezione

Per proteggere i canali di ventilazione dalle precipitazioni stagionali, è possibile utilizzare un fungo per la ventilazione. È montato sulla parte superiore del tubo di ventilazione. Sotto il cappuccio conico sono posizionati rack verticali. Il dispositivo di protezione è spesso realizzato in acciaio inossidabile o polipropilene. Il requisito principale è la resistenza alla corrosione del materiale. Poiché è installato nel punto più alto dell'edificio, non fornisce ulteriore assistenza.

Il fungo di ventilazione sul tetto deve essere installato non solo per proteggere dalle precipitazioni, ma impedisce al vento di soffiare nel condotto. Inoltre, il fungo può servire come decorazione dell'edificio - i produttori lo producono in diversi colori.

Il fungo è più facile da montare sui canali di ventilazione con una sezione trasversale rotonda. Per adattare la struttura protettiva a un tubo di ventilazione con un diametro specifico, i produttori rendono aperto il bordo dell'ombrello protettivo. Il fungo sul tetto per la ventilazione è fissato con viti o viti al tubo di ventilazione. Proteggendo la ventilazione dagli uccelli, puoi anche installare una griglia su di essa.

Proteggendo il sistema di ventilazione da fattori avversi, non dimenticare l'assistenza preventiva. Dovrebbe essere eseguito a intervalli regolari. Durante il funzionamento, i tubi sono inquinati e intasati. La prevenzione è un compito facile, quindi tutto può essere fatto a mano, risparmiando denaro per chiamare specialisti.

Uscire dalla ventilazione sul tetto

In conformità con i requisiti tecnici regolamentari, tutte le sale sono dotate di un sistema di ricambio d'aria. Un camino deve terminare sopra la cresta della casa per garantire la normale tiratura. Di conseguenza, è necessario dotare l'uscita di ventilazione sul tetto dell'edificio. Tenendo conto che la copertura stessa e il tubo di scarico della camera di ventilazione hanno una serie di caratteristiche nella struttura e sono fatti di vari materiali, l'installazione del tubo di ventilazione sul tetto richiede il rispetto di una serie di regole. Uno di questi è ottenere la massima tenuta di tutte le connessioni, dal momento che la sicurezza del funzionamento della casa nel suo complesso dipende da esso.

Le ragioni del ritiro della ventilazione sul tetto

La fine del sistema di ventilazione sopra il tetto della casa è dovuta ai seguenti motivi:

  • la necessità di creare trazione per garantire la piena ventilazione degli interni;
  • installazione di un sistema di ventilazione competente.

I regolamenti di costruzione richiedono la completa ventilazione dello spazio abitativo. Se tutto è stato correttamente preso in considerazione nel progetto di costruzione, allora si possono trovare prese d'aria sulle pareti della toilette, del bagno, dell'armadio o della dispensa e della cucina. Sono necessari per eliminare gli odori sgradevoli, i prodotti di combustione e l'eccessiva umidità dei locali. Affinché tutti i fattori negativi possano essere portati fuori dalla casa, è necessario organizzare la chiusura della caserma di ventilazione al di fuori del confine dell'edificio sopra il tetto. Altrimenti, entreranno di nuovo in casa con un flusso d'aria in arrivo.

Tipi di tubi di ventilazione

Di per sé, il tubo di ventilazione per lo scarico sul tetto è diviso in diverse categorie. Innanzitutto, la forma della sezione trasversale dei canali di ventilazione è diversa:

Diversi tipi di materiali possono essere utilizzati nel processo di produzione dei condotti di ventilazione. I più popolari sono l'alluminio, l'acciaio inossidabile o galvanizzato, il tessuto a base poliestere e la plastica.

Requisiti di base

Esistono numerosi requisiti per un sistema di ventilazione che non sono risparmiati dal condotto stesso. Puoi leggerli nella lista qui sotto.

  1. Il diametro minimo della sezione trasversale, che ha un canale di ventilazione, è di quindici centimetri. Il condotto galvanizzato con tali parametri mostra buone prestazioni.
  2. Nel processo di organizzazione del sistema di alimentazione e ventilazione di scarico, è necessario assicurarsi che la rigidità anulare della tubazione sia aumentata nella progettazione della parte di bypass. Il motivo è il seguente: nella sezione che si erge sopra il tetto, il tubo è costantemente esposto a un carico di vento significativo. Pertanto, il design deve affrontarlo efficacemente.
  3. Il tubo di ventilazione deve avere un maggiore margine di sicurezza e allo stesso tempo avere uno spessore minimo della parete. Più piccolo è l'indice di spessore, più alto sarà il rendimento in generale.
  4. I canali di ventilazione in metallo non dovrebbero essere coperti con la ruggine nel tempo. Ci sono vapori di umidità nella stanza, che si depositano all'interno della conduttura. Non dovrebbero causare lo sviluppo di processi di corrosione.
  5. Il camino stesso non dovrebbe emettere gas nocivi durante il funzionamento e non diventare una fonte di propagazione del fuoco.
  6. Il design deve avere un peso minimo.

Vale la pena notare che i canali di ventilazione in mattoni e zincati soddisfano pienamente quasi tutte le qualità sopra menzionate. Le tubazioni in mattoni hanno un peso regolamentare. Un tubo metallico durante l'operazione può attrarre la polvere da solo, poiché l'elettricità statica si accumula sulle pareti.

Fasi di installazione

Prima di portare i tubi di ventilazione sul tetto, è necessario terminare i lavori per l'installazione del cablaggio del sistema di ventilazione all'interno dell'edificio. Il condotto stesso deve essere fissato saldamente. L'elenco degli strumenti dipende dal materiale di copertura della casa. Per un lavoro confortevole, avrai bisogno del seguente elenco di strumenti e materiali:

  • scalpello;
  • trapano elettrico;
  • livello di costruzione;
  • puzzle (altamente desiderabile - elettrico);
  • set di cacciaviti;
  • materiale isolante;
  • forbici per metallo o "bulgaro";
  • marcatore;
  • hardware per il fissaggio;
  • sigillante;
  • stracci;
  • passare il nodo;
  • equipaggiamento protettivo personale.

Quando si esegue l'autoinstallazione delle prese di ventilazione sul tetto, è necessario utilizzare l'unità di passaggio assemblata, semplificando notevolmente il lavoro. La sequenza di azioni è la seguente:

  1. Marcatura. Utilizzando un pennarello, fare dei segni sul modello (a seconda della sezione trasversale e della dimensione del tubo di scarico della ventilazione sul tetto) nel punto in cui la camera di ventilazione uscirà.
  2. Creare uno slot. Nel tetto è necessario tagliare un foro con l'aiuto di uno strumento per la lavorazione di un determinato materiale di copertura (di solito è "bulgaro").
  3. Rimozione dello strato superiore del tetto.
  4. Praticare fori per il fissaggio del segmento di uscita della camera di ventilazione.
  5. Layout per il montaggio dell'unità di passaggio.
  6. Creazione di solchi in cui le viti verranno posizionate in base alla marcatura precedente.
  7. Installazione dell'unità di passaggio.
  8. La sua fissazione con viti.
  9. Installazione del tubo di ventilazione, fissandolo con l'aiuto di hardware appropriato.
  10. Isolamento di tutte le fessure e aperture.

Caratteristiche di installazione

Durante la pianificazione e l'installazione del sistema di ventilazione, è prima necessario controllare i calcoli per verificarne la conformità alle normative tecniche. Si consiglia vivamente di affidare il design a professionisti specializzati che comprendono tutte le caratteristiche e le sfumature tecniche dell'edificio.

All'ingresso e all'uscita del canale di ventilazione c'è una differenza tra gli indici di temperatura. All'interno del canale vi è un aumento di spinta dovuto alla differenza di temperatura all'interno e all'esterno della stanza. Questo è il motivo principale del fatto che durante il periodo invernale di ventilazione è caratteristico lavorare con maggiore produttività rispetto all'ora legale.

Anche in fase di progettazione, è necessario pensare all'isolamento dei canali che passano sotto il tetto. Questo è necessario in modo che la trazione aerea non diminuisca nel tempo. Questa soluzione influisce in modo efficace sulla protezione dei canali di scarico dall'accumulo di umidità. Nel caso in cui il tubo di ventilazione si trovi lungo il camino, è necessario fare attenzione al suo riscaldamento (la qualità del funzionamento del sistema di ventilazione nel suo complesso sta cambiando positivamente). D'altra parte, c'è anche un meno qui. In tali canali, la spinta è diversa, quindi, se calcolata in modo errato, è possibile che si verifichi un malfunzionamento della ventilazione.

Una presa di ventilazione correttamente progettata contribuisce a un efficace condizionamento dell'aria interna. L'autoinstallazione non causa difficoltà, a condizione che tu sia familiarizzato con le specifiche del lavoro.

Conseguenze degli errori di installazione

L'installazione competente del tubo di ventilazione sul tetto è la chiave per il pieno funzionamento dell'intero sistema. In caso di non conformità con gli standard di installazione raccomandati, si verificano le seguenti conseguenze negative:

  • spinta indebolimento;
  • la presenza di odori sgradevoli in locali residenziali;
  • accumulo di umidità nelle stanze;
  • condensa all'interno del sistema;
  • mancanza di ossigeno;
  • comparsa di funghi sulla superficie delle pareti;
  • la deposizione di fuliggine sui materiali di rivestimento installati in cucina;
  • aumentare l'intensità della malattia in tutti gli inquilini;
  • congelamento di alcuni elementi strutturali dell'edificio.

L'installazione corretta è il fattore principale che determina l'utilità dello scambio d'aria e il comfort della vita.

Caratteristiche e installazione dell'uscita del tubo di ventilazione sul tetto fai da te

Quando si costruisce un edificio privato basso, è necessario considerare attentamente tutti i sistemi di ingegneria, compresa la ventilazione naturale o forzata in casa. Senza di esso, l'alloggiamento finito non soddisferà gli standard sanitari e igienici adatti alle persone che vivono.

Cosa è installato sulla presa di ventilazione del tetto

Di regola, in una casa a uno o due piani i passaggi di ventilazione degli alloggi, della cucina e del bagno sono esposti sul tetto.

L'uscita di ventilazione verticale, che termina sotto forma di un tubo che sovrasta il tetto, fornisce la massima portata d'aria. Questo modo di organizzare le prese di ventilazione rende l'aria pulita nella stanza, perché tutti gli odori - dal bagno, dalla cucina e dal soggiorno - vengono espulsi con l'aria attraverso l'albero.

La spinta naturale è formata dall'azione delle leggi fisiche - a causa della differenza di pressione dell'aria all'esterno e all'interno dei locali.

Secondo le norme di SNiP, è necessaria la produzione di tubi di ventilazione attraverso il tetto:

  • per l'ammissione di aria fresca, saturo di ossigeno, in casa;
  • installazione della parte fognaria dell'albero fognario (il tubo di fognatura collega la colonna montante della fognatura con ventilazione per rimuovere gli odori sgradevoli);
  • scambio d'aria nella soffitta o nella parte mansarda della casa.

Pianificare gli sfoghi

Idealmente, la pianificazione dei passaggi di ventilazione dovrebbe avvenire nella fase di progettazione di una casa residenziale o durante la costruzione fino alla chiusura del contorno dell'edificio (disposizione di finestre, porte e tetti).

Ma in pratica è spesso necessario impegnarsi nella ricostruzione di sistemi ingegneristici in una casa già finita e basarsi sulle caratteristiche esistenti della progettazione e del layout di locali residenziali e tecnici.

Se ci sono carenze nel sistema, esso è irto di accumuli di odori sgradevoli nella stanza, aumento delle concentrazioni di anidride carbonica e monossido di carbonio e la comparsa di spinta inversa durante i cambiamenti delle condizioni meteorologiche.

Nodo di passaggio di un ventrub: caratteristiche del design

L'unità di ventilazione del tetto è un tubo di metallo, plastica o composito. È posto in un foro passante nel tetto e fissato in una tazza di metallo. Il foro dopo l'installazione del nodo è sigillato e isolato dall'esterno e dall'interno. Il condotto di ventilazione del sistema di ventilazione viene portato al nodo dal basso e sulla parte superiore è installato uno scivolo di protezione o un deflettore.

Per installare il passaggio del tubo di ventilazione, è possibile utilizzare un prodotto finito sagomato destinato alla ventilazione del tetto. Questo è un tubo combinato costituito da un tubo interno in acciaio zincato e uno strato esterno in polipropilene. Nella parte inferiore del prodotto, che è inserito nel condotto, c'è un sigillo, e nella parte superiore della struttura c'è un tappo con un deflettore.

La pianificazione e l'installazione di un gruppo tubo di sfiato dipende da diversi fattori:

  • tipo di tetto - piatto, timpano, inclinato, complesso;
  • tipo di materiale di copertura - mattonelle ondulate, flessibili, piastrelle di ceramica;
  • angolo del tetto inclinato.

È necessario fare attenzione prima di sigillare e isolare l'area del tetto nel luogo di installazione dell'elemento di passaggio.

Dal momento che per installare il tubo, sarà necessario ritagliare un frammento del tetto, compreso l'involucro esterno, uno strato di isolamento e impermeabilizzazione, dopo l'installazione della struttura ingegneristica, è necessario sigillare e riscaldare il nodo. Se ciò non avviene, l'umidità penetra nella stanza attraverso il tubo di ventilazione e la temperatura all'interno dell'edificio si interrompe.

Requisiti di base per l'unità di passaggio:

  • le strutture ingegneristiche dovrebbero essere il più possibile verticali senza piegature al fine di assicurare il libero movimento dell'aria dalla stanza verso l'esterno;
  • è consigliabile non combinare più passaggi di ventilazione in uno, e per ciascuna parte della stanza (scarico in cucina, alzata fognaria, spazio abitativo, soffitta) per fare un passaggio verticale separato verso il tetto;
  • idealmente, le aperture di ventilazione dovrebbero passare attraverso il colmo del tetto nel centro della struttura o il più vicino possibile ad esso;
  • per la disposizione dei condotti d'aria, è necessario scegliere raccordi di alta qualità che assicurino il libero movimento e la tenuta dell'aria.

È importante! Installare i corridoi di ventilazione attraverso o vicino al costone del tetto è la soluzione migliore per un tetto a doppia pendenza che non sia dotato di un sistema di traliccio con un raggio di colmo.

L'elemento principale dell'unità di passaggio del tubo di ventilazione è l'uscita, un prodotto di forma speciale sotto forma di un ugello con una base piatta corrispondente al materiale e alla forma del tetto. Per i diversi sistemi di ventilazione, vengono utilizzati diversi tipi di prodotti sagomati: un'uscita per lo scarico, per le fognature e un elemento di passaggio per i tubi.

Separatamente, nei negozi di costruzione ci sono prodotti speciali per coperture piegate e morbide, per pavimenti ondulati, piastrelle metalliche e un'uscita universale. La maggior parte dei raccordi corrisponde alla geometria dei materiali del tetto, garantendo così una tenuta affidabile dell'unità quando installata sul tetto.

Linee guida per l'installazione

Installare una presa d'aria sul tetto con le proprie mani è facile. È necessario disporre degli strumenti e dei materiali appropriati e il lavoro deve essere eseguito secondo uno schema prestabilito e in una determinata sequenza.

Scegliere un posto per un tubo

L'installazione del tubo di uscita sul tetto deve essere concepita in modo tale che abbia una pendenza o una curva minima.

Idealmente, il tubo dovrebbe essere installato rigorosamente sopra il montante interno dell'albero di ventilazione. Se ciò non è possibile per qualsiasi motivo, è consigliabile utilizzare un tubo corrugato flessibile per collegare i nodi.

Altezza del tubo

Le dimensioni del tubo situato sopra il tetto sono indicate da SNiP:

  • Quando si installa la presa di ventilazione vicino al camino, la sua altezza dovrebbe essere uguale a quella.
  • Su un tetto piano, l'altezza del tubo deve essere scelta in base al diametro, ma entro 50 cm.
  • Per un tetto a falde, la distanza dell'uscita di ventilazione dalla cresta è importante: se il tubo si trova a più di un metro e mezzo, la sua altezza dovrebbe essere di 50 cm o più.
  • Con una distanza considerevole dell'unità di ventilazione dal colmo del tetto (da 3 metri e oltre) è necessario tracciare una linea immaginaria dalla cima del tetto lungo il tetto. La parte superiore del tubo deve toccare la linea condizionale di intersezione dalla cresta all'orizzonte.

Dispositivi aggiuntivi

Per aumentare l'efficienza della ventilazione, vengono installati elementi aggiuntivi sul tetto. Servono a creare un'area di bassa pressione, oltre a proteggere dalle precipitazioni e dall'umidità atmosferica:

  • Kapelki - speciali ugelli metallici o di plastica che servono a prevenire la pioggia e l'acqua di fusione dall'ingresso nel tubo.
  • Aeratori: servono a migliorare la circolazione dell'aria tra lo strato isolante del tetto e il rivestimento esterno.
  • Deflettori - ugelli speciali, che assottigliano l'aria nella parte esterna del tubo a causa dell'azione del vento. Grazie a loro, viene creata un'area di bassa pressione che rinforza le voglie.

Cosa considerare quando si installano prese di ventilazione

Durante l'installazione è importante considerare una serie di fattori. Ciò che conta è la forma del tetto, che può essere inclinato e piatto.

Nel primo caso, gli ingegneri consigliano di installare l'uscita di ventilazione il più vicino possibile al crinale. Ciò garantirà un riscaldamento uniforme della parte interna del tubo di ventilazione e la parte esterna sarà più resistente agli effetti del vento e della pressione della neve in inverno.

Per un tetto piano, la geometria dello sfiato dello sfiato di ventilazione viene alla ribalta: deve essere posizionato direttamente sotto il tubo di scarico sul tetto in modo che l'aria possa defluire liberamente.

Anche l'altezza dell'albero di ventilazione sopra il tetto è importante: se il tubo non è abbastanza alto, la forza di spinta sarà molto piccola e la ventilazione non funzionerà in modo efficiente. Un tubo troppo alto riduce anche le voglie perché la struttura potrebbe soffrire di forti raffiche di vento, pertanto sarà necessario un ulteriore fissaggio.

Fai attenzione! Su un tetto spiovente, si consiglia di installare un bocchettone fino a un'altezza di 50 cm, su un tetto piano da 30 a 50 cm.

Come installare correttamente lo sfiato

L'installazione di un'uscita di sfiato richiede il taglio di un foro nel tetto secondo una disposizione pre-progettata delle prese. La sequenza di azioni sull'esempio di un tetto a falda di cartone ondulato con l'installazione di prese di ventilazione vicino alla cresta:

  1. Al sito dell'uscita prevista del tubo, viene eseguita una marcatura corrispondente al diametro dell'uscita.
  2. Uno strumento speciale viene utilizzato per tagliare un foro nel tetto, prima nella copertura esterna, poi nello strato isolante e isolante.
  3. La guarnizione di tenuta è fissata con un sigillante liquido.
  4. Un elemento sopraelevato è installato sulla guarnizione sulla parte superiore, che è fissata al tetto con viti autofilettanti.
  5. Dopo l'installazione dell'elemento di passaggio, il tubo del condotto è fisso, fissato con viti.

È importante! È necessario assicurarsi che il tubo sia installato rigorosamente verticalmente, se possibile usando il livello di costruzione. Sul lato dell'attico, è necessario sigillare ulteriormente l'uscita del condotto verso il tetto per evitare la pioggia e far sciogliere l'acqua dall'interno della stanza.

Tubo di ventilazione sul tetto: caratteristiche del calcolo e dell'installazione del progetto

Il tubo di ventilazione è uno degli elementi principali del sistema di alimentazione dell'aria abitativa. Il prelievo di questi tubi viene effettuato più spesso attraverso il tetto. L'installazione deve essere eseguita, seguendo i regolamenti ed i regolamenti edilizi (SNiP), perché se il tubo di ventilazione sul tetto non è installato correttamente, tutti gli odori e le sostanze nocive si accumulano nella stanza.

I tubi per la ventilazione sono più spesso esposti sul tetto e l'installazione di un tale sistema deve essere eseguita secondo le regole.

Caratteristiche del tubo di uscita per la ventilazione sul tetto

Il compito principale del sistema di ventilazione è quello di creare e mantenere un microclima ottimale in casa. L'aria nelle stanze ventilate deve essere conforme alle norme igieniche e sanitarie. L'aria non dovrebbe essere troppo umida, inquinata da polvere e sostanze pericolose.

L'installazione della struttura di ventilazione è abbastanza semplice, tuttavia, prima dell'installazione, un elemento obbligatorio è creare un progetto. Dovrebbe includere un piano che tenga in considerazione esattamente quali elementi saranno utilizzati durante l'installazione e la loro posizione.

L'installazione delle parti di ventilazione deve essere conforme ai regolamenti edilizi e regolamenti (SNiP) e deve essere effettuata tenendo conto di tutti i punti di sicurezza. Inoltre, la corretta posizione dei tubi di ventilazione consente di ottenere la ventilazione più produttiva. Un punto molto importante è la posizione del tubo di ventilazione sul tetto. La sua uscita viene effettuata dall'apparecchiatura principale o dal muro. Il numero di componenti potrebbe essere diverso. Dipende dal caso specifico e dal piano della futura costruzione.

Il tubo di sfiato attraverso il tetto viene eseguito per:

  • il flusso di ossigeno nella casa;
  • installazione della parte residua della fogna;
  • circolazione d'aria in soffitta.

La scelta di un posto per un tubo quando installato sul tetto deve essere eseguita in modo tale che nulla interferisca con la rimozione di aria inquinata. L'altezza e il diametro di tali prodotti sono determinati in base alle loro caratteristiche operative.

L'altezza e il diametro del tubo dipendono dal tipo di ventilazione, dal volume della stanza e da altri fattori.

Fai attenzione! L'opzione più semplice per eseguire il ritiro del tubo attraverso il tetto - il montaggio attraverso la cresta. Tuttavia, tale installazione dovrebbe essere eseguita solo se le travi del tetto non sono dotate di un raggio di colmo. Inoltre, con questo canale di uscita è molto facile da riscaldare.

Per un tipo di tetto spiovente, la decisione giusta sarebbe quella di installare una struttura di ventilazione vicino alla cresta. Questo posizionamento non richiede una fissazione aggiuntiva del condotto.

Tipi di tubi di ventilazione

La gamma di tali prodotti è piuttosto ampia e comprende una varietà di materiali e caratteristiche dei dettagli. Ogni tipo ha determinati vantaggi e svantaggi. Lo studio delle caratteristiche del prodotto ti consentirà di scegliere il tubo più adatto per un particolare sistema.

Requisiti di progettazione:

  • resistenza all'umidità;
  • resistenza alla corrosione.

Quando la temperatura ambiente è bassa, si accumula condensa sulle pareti del tubo di ventilazione, che potrebbe causare danni strutturali in futuro.

Indicatori importanti che il tubo dovrebbe avere:

  • lo spessore delle pareti dovrebbe essere piccolo per garantire un elevato rendimento della miniera;
  • superficie liscia delle pareti, grazie alla quale viene ridotta la resistenza del movimento dell'aria;
  • il numero di composti dovrebbe essere ridotto al minimo per aumentare la capacità di circolazione;
  • la ventilazione dovrebbe essere leggera in modo che sia più facile da montare e, se necessario, aggiornare.

La sezione trasversale del sistema di ventilazione può avere una varietà di forme: rettangolare, rotondo, quadrato; influisce anche sulla produttività del sistema. I tubi tondi sono considerati i migliori, permettono di eseguire l'aria liberamente.

Nei sistemi di ventilazione è preferibile utilizzare tubi con una sezione trasversale circolare.

I materiali più popolari che vengono utilizzati nella produzione di elementi di ventilazione che vengono visualizzati sul tetto:

Zincato. I prodotti in acciaio zincato sono considerati l'opzione più economica. Il rivestimento protettivo di un tale materiale ha una buona resistenza alla corrosione. Inoltre, tali prodotti hanno un buon fattore di resistenza. Lo svantaggio di tali tubi di ventilazione per gli scarichi sul tetto è il loro peso.

Plastic. Tali prodotti sono i più popolari per il sistema di ventilazione. Questo può essere spiegato dal fatto che la plastica ha molte qualità positive e non ha così tanti svantaggi. I principali vantaggi dei tubi di ventilazione in plastica per l'installazione sul tetto: peso ridotto, basso costo, facilità di installazione. L'installazione di un tale disegno può rendere qualsiasi persona. Non è necessario avere abilità di costruzione speciali. Inoltre, i prodotti in plastica sono resistenti alla corrosione e la levigatezza delle pareti consente al sistema di funzionare nel modo più produttivo possibile.

Cosa considerare quando si porta il tubo di ventilazione sul tetto

Uscire dal tetto del ventkanal è eseguito in modo che l'acqua non cada sotto la copertura del tetto. La tenuta affidabile del giunto è un evento molto importante. Se è implementato in modo improprio, potrebbero sorgere problemi in futuro a causa del fatto che l'acqua scorrerà lungo la struttura di ventilazione verso la casa. Necessario in questo caso, i sigillanti possono essere acquistati presso qualsiasi negozio di ferramenta.

Prestare particolare attenzione alla sigillatura del tubo nei punti di uscita attraverso il tetto.

È importante! L'estremità superiore del tubo deve essere chiusa con un cappuccio protettivo che impedisca alle precipitazioni di entrare nel sistema. C'è un modo più funzionale - deflettore del tubo di estremità dell'attrezzatura.

L'estremità inferiore della struttura di ventilazione, che va al tetto, è collegata al condotto dell'aria. L'ancoraggio, di regola, viene effettuato con l'aiuto di collegare le flange. Per migliorare la tenuta, è possibile fornire una presa con un anello di supporto speciale. Inoltre, una valvola viene montata direttamente nel corpo del tubo, che regola il movimento dell'aria.

I tubi di ventilazione sul tetto sono montati con l'aiuto di elementi ausiliari che sono offerti in una vasta gamma. Se lo desideri, puoi consultare esperti che ti diranno quali parti scegliere per semplificare il lavoro il più possibile.

Raccomandazioni per la scelta di un luogo per le prese d'aria

I master raccomandano di scegliere un luogo di uscita sul tetto in modo da eseguire il canale senza curve. Quindi le prestazioni del sistema saranno massime. Se questa opzione non è fattibile a causa di determinate circostanze, sarà necessario utilizzare i prodotti ondulati. L'uso di un gofrotrub permetterà di montare facilmente i disegni di una forma necessaria.

Come accennato in precedenza, sui tetti del tetto di tipo bovino, la penetrazione è installata il più vicino possibile alla cresta. In questo caso, l'affidabilità del sistema aumenta, dal momento che un segmento più grande del tubo sarà posizionato al chiuso e protetto da cadute di temperatura e altri fenomeni atmosferici. L'estremità corta del condotto che esce all'esterno sarà più resistente alle raffiche di vento.

I tubi dovrebbero essere installati il ​​più vicino possibile alla cresta del tetto.

In ogni caso di posizionamento del tubo di ventilazione devono essere considerati indicatori di pressione del vento. Un forte vento può interferire con il normale flusso d'aria o addirittura dirigerlo nella direzione opposta.

Altezza del tubo di ventilazione sopra il tetto

Quando si sceglie l'altezza del tubo che sarà sul tetto, prima di tutto è necessario prendere in considerazione il suo diametro. Secondo SNiP, l'altezza dei tubi di ventilazione sopra i tetti deve rispettare una serie di regole a seconda del tipo di tetto e di altre condizioni. I principali sono:

  1. Quando la struttura di ventilazione si trova nelle immediate vicinanze del camino, la sua altezza dovrebbe essere simile a quella di un camino.
  2. Se il tetto è piatto, l'altezza consigliata dell'uscita di ventilazione deve corrispondere a un parametro di almeno mezzo metro.
  3. Se il tubo viene installato ad una distanza di 1,5 metri dalla cresta, la sua altezza deve essere superiore a 50 cm.
  4. Quando la distanza dal colmo al tubo di ventilazione è da un metro e mezzo e più in alto, la sua altezza dovrebbe corrispondere alla cresta o essere più alta di quella.
  5. Se il tubo si trova a distanza dalla cresta del tetto (3 metri o più), l'altezza in questo caso viene calcolata come segue: verso il basso dalla cresta viene tracciata una linea condizionale con un angolo di 10 gradi nella direzione dell'orizzonte. L'altezza del tubo non deve essere inferiore a quella di questa linea.

Dispositivi aggiuntivi che migliorano le prestazioni del sistema di ventilazione

Per migliorare le prestazioni del sistema, è possibile utilizzare elementi aggiuntivi. Il dispositivo più popolare di questo tipo è il deflettore, sembra un ugello e viene montato sul bordo del tubo.

Sul bordo del tubo è messo su un dispositivo speciale - deflettore

È importante! L'installazione del deflettore, di regola, viene effettuata sui tubi di ventilazione o sopra i fori di scarico. Dipende dal caso specifico e dal tipo di costruzione.

Il lavoro del deflettore viene effettuato a causa della forza del vento. L'elemento è dotato di un dispositivo speciale che scarica l'aria-diffusore. A seconda delle dimensioni di questo dispositivo, anche le sue prestazioni aumentano.

Per impedire l'ingresso di detriti e precipitazioni (pioggia, neve) utilizzare tappi speciali. Di norma, un dispositivo di questo tipo è costituito da due parti:

  • una visiera che copre lo sfiato della struttura di sfiato;
  • gocciolare, utilizzato per rimuovere l'acqua dalla parte superiore della visiera.

Oltre all'uscita di ventilazione, il tetto può essere dotato di dispositivi speciali - aeratori. Circolano aria tra lo strato isolante e il rivestimento esterno del tetto. Sono utilizzati nei casi in cui la lunghezza della pista supera i 3 me non c'è abbastanza spinta naturale per la normale circolazione dell'aria.

Cosa è necessario per l'installazione dell'uscita di ventilazione sul tetto

Per eseguire i lavori di installazione del tubo di ventilazione sopra il tetto è necessario disporre di tutti gli strumenti necessari. Si consiglia di prepararli in anticipo in modo che durante l'installazione non si verifichino circostanze impreviste.

L'installazione dei tubi viene effettuata utilizzando gli strumenti più semplici.

L'elenco di materiali e strumenti necessari per l'installazione del tubo di ventilazione:

  • forbici per tagliare il metallo;
  • isolamento;
  • un set di cacciaviti;
  • marker (per eseguire markup);
  • sigillante speciale;
  • viti autofilettanti;
  • elementi di tenuta;
  • nodo di passaggio;
  • guanti da lavoro.
  • trapano o trapano a percussione;
  • livello;
  • puzzle elettrico o manuale.

Installazione di tubi di ventilazione sul tetto

L'installazione del tubo di ventilazione da diversi materiali sul tetto viene eseguita gradualmente. Si raccomanda di eseguire la costruzione della struttura sul tetto usando l'unità di passaggio. L'installazione di questo elemento viene eseguita come segue:

  1. Per cominciare vale la pena determinare il luogo in cui si troverà il gateway. La scelta deve essere conforme ai regolamenti edilizi e regolamenti (SNiP).
  2. Nella seconda fase, i contorni sono contrassegnati nel punto in cui passerà il tubo di ventilazione.
  3. Un foro è tagliato nel tetto, determinato dal diametro del tubo di cemento e dal materiale di cui è fatto.
  4. Conformemente alle stesse regole, i fori sono realizzati nell'impermeabilizzazione e isolamento.
  5. La marcatura è fatta per il passaggio e gli elementi di fissaggio.

È importante! La superficie di lavoro non deve contenere elementi estranei. Si raccomanda di pulire la polvere e lo sporco. Inoltre, il tetto deve essere completamente asciutto. Se necessario, l'umidità in eccesso può essere rimossa con uno straccio.

  1. A questo punto è necessario fissare la guarnizione. Questo viene fatto usando un sigillante pre-preparato.
  2. Sulla guarnizione è montato il nodo di passaggio. Il design è fissato usando viti.
  3. Alla fine, il tubo di ventilazione viene fatto passare attraverso l'unità di passaggio e fissato con viti. È molto importante che il design si trovi rigorosamente in verticale. Puoi controllare questo con l'aiuto del livello di costruzione.

Inoltre, è necessario controllare quanto si adatta la base dell'unità di passaggio, nonché eseguire lavori per sigillare il condotto dall'interno.

I lavori per l'installazione di tubi di ventilazione possono essere fatti a mano

L'installazione dei tubi potrebbe presentare alcune differenze a seconda del materiale del tetto. Ad esempio, l'installazione di tubi di ventilazione per coperture metalliche comporta l'uso di una lastra molto flessibile per impermeabilizzare l'uscita del tubo. Solo il materiale plastico riempie tutte le irregolarità e impedisce l'ingresso di umidità.

Se il condotto dell'aria di scarico è già installato, vale la pena pensare al suo riscaldamento. Gli elementi di ventilazione hanno accesso diretto alla strada e sono soggetti a tutti i fattori ambientali che possono danneggiare il tubo. Esistono prodotti realizzati con isolamento termico. È molto conveniente, tuttavia, il costo di tali tubi è molto più alto del solito. Se non si dispone di fondi aggiuntivi, è consigliabile riscaldare la struttura di ventilazione con le proprie mani.

Uno dei materiali più comuni per l'isolamento di tali tubi è la lana minerale. È piuttosto economico, tuttavia è facilmente infiammabile e il suo uso è severamente proibito senza precauzioni speciali. Inoltre, nel tempo, la lana minerale è incrostata e perde le sue caratteristiche.

Gli esperti consigliano di non risparmiare sul materiale e scegliere prodotti che soddisfano le caratteristiche tecniche dell'isolamento termico. Un'opzione eccellente per l'isolamento di una struttura di ventilazione è un guscio in polipropilene. È facile da installare Per installare un tale guscio, è necessario metterlo sui tubi e fissarlo in punti delle cuciture con un filo. In alcuni casi, le cuciture sono dotate di serrature speciali che scattano in posizione e formano una struttura protettiva. Se vuoi risparmiare, puoi acquistare un guscio dalla schiuma.

Fai attenzione! Inoltre, ci sono speciali materiali autoadesivi, per l'installazione dei quali è sufficiente rimuovere il film protettivo e fissarlo saldamente al tubo. Questo isolamento può essere fatto in più strati.

Dopo l'installazione del materiale isolante deve essere dotato di guarnizioni. Vari materiali possono essere usati come sigilli. Quindi è necessario mantenere una fissazione affidabile dell'isolamento, in modo che il vento e la pioggia non possano danneggiarla.

Come prolungare la vita del tetto: l'installazione della ventilazione con le proprie mani

Parlare della necessità di ventilazione del tetto non vale nemmeno la pena. Tutti lo sanno. Ma come renderlo efficace, duraturo, così come montarlo da solo, usando sviluppi ingegneristici avanzati, e sarà discusso in questo articolo.

Perché hai bisogno di una ventilazione sul tetto

L'importanza del tetto è difficile da sovrastimare. Pertanto, costruendo l'edificio, i costruttori esperti prestano particolare attenzione al tetto, dotandolo di un sistema di isolamento, isolamento e ventilazione affidabile.

Nel processo di funzionamento di una casa al chiuso, viene generato vapore, che, secondo le leggi della fisica, sale nello spazio del tetto. E se non c'è ventilazione regolata con competenza del tetto, allora il vapore si deposita sulle strutture del tetto, facendole diventare inutilizzabili e distruggendo gli elementi portanti dell'edificio.

Un tetto senza ventilazione è pericoloso. L'umidità aumentata porterà alla formazione di muffe e muffe sulle pareti, all'isolamento bagnato e, quindi, al deterioramento della conduttività termica e al congelamento della casa. Per evitare questo, un sistema di ventilazione del tetto ben consolidato aiuterà, che porterà fuori la condensa e impedirà di rovinare l'intera struttura.

Al fine di prolungare la durata del tetto, è dotato di un sistema di ventilazione di alta qualità.

La ventilazione domestica può essere puntuale e continua, naturale e forzata. Le fonti più comuni di circolazione dell'aria includono:

  • abbaini;
  • tetti spioventi per skateboard;
  • le lacune fornite in una torta di copertura e grondaie;
  • aspiratori sui tetti e altri pezzi del sistema di ventilazione con fori.

Per tetti piccoli o medi è sufficiente la ventilazione naturale. Elementi di ventilazione forzata sono installati su tetti di grandi dimensioni, dove la ventilazione naturale dello spazio di copertura non è sufficiente.

Elementi del sistema di ventilazione del tetto

L'assemblaggio di componenti di ventilazione (compreso il lavoro) non è più del 2-5% del costo del tetto stesso, che è molto meno di quanto ci vuole per riparare il tetto, le singole sezioni della casa, o anche l'intero edificio, se il sistema di ventilazione non è montato o installato "Forse, suppongo, e in qualche modo."

I compiti principali assegnati agli elementi del sistema di ventilazione:

  • rimozione del vapore che entra nello spazio del tetto dall'interno della casa;
  • riduzione del flusso di calore che penetra sotto il tetto a causa del suo riscaldamento al sole;
  • livellare la temperatura del tetto per evitare la formazione di ghiaccioli sui bordi della grondaia e del ghiaccio sulla superficie del tetto.

Il sistema di ventilazione dell'edificio è costituito da vari elementi che svolgono un compito comune: assicurare le normali condizioni di temperatura del tetto e dello spazio sottotetto.

Nastro di copertura per ventilazione

Il nastro per la ventilazione chiude tutte le fessure del tetto, garantendo allo stesso tempo uno scambio d'aria sufficiente e risparmiando lo spazio sotto il tetto dall'ingresso di detriti, invasioni di uccelli e altre piccole creature viventi.

Nastro ventilante TOP ROLL S 240 mm per una buona circolazione dell'aria e protezione dello spazio del tetto

A seconda della destinazione distinguere:

  • nastro di cresta ventilante;
  • il nastro punteggiato di gronde (cella aerodinamica di sporgenze).

Vantaggi dell'utilizzo del nastro per coperture:

  • crea una buona traspirabilità;
  • sottolinea l'aspetto decorativo del tetto;
  • Fornisce protezione da umidità, detriti e insetti.

Il nastro per tetti di cresta protegge la cresta del tetto dal cadere sotto il tetto di pioggia e neve. Insieme a questo, rimuove il vapore dalla torta di copertura, prevenendo la bagnatura e la decomposizione del sistema di copertura e materiale di copertura.

Un buon nastro di ventilazione di noti produttori, di regola, viene trattato con composti speciali dalla radiazione UV, che fornisce una protezione aggiuntiva per i giunti del tetto dalla radiazione solare distruttiva. Pave il nastro di cresta sul bordo del tetto, e già su di esso montare la cresta. I lavori sono eseguiti a temperatura dell'aria da + 5 ° C.

Il nastro di ventilazione Ridge si adatta al pattino con piastra metallica

Il nastro perforato di Eaves è usato per coprire le sporgenze della grondaia. Non solo protegge lo spazio del tetto da roditori, uccelli, insetti, sporco e crea libero scambio d'aria, ma aumenta anche la resistenza di alcuni componenti del tetto.

La cintura di ventilazione in PVC rinforza la sporgenza della grondaia

Maglia del tetto di ventilazione

Per i tetti a falde, oltre al corretto ricambio d'aria, anche la protezione dagli insetti è un compito importante. Calabroni, vespe e piccoli uccelli occupano lo spazio del tetto, costruiscono nidi, creando così non solo l'effetto sonoro e le scarse condizioni igieniche, ma interferiscono anche con la ventilazione naturale del tetto. Per combattere un simile disastro, è stata progettata una zanzariera per la ventilazione con celle da 2-3 mm.

La migliore è la rete in acciaio inossidabile, poiché è la più resistente e durevole. È resistente alla corrosione, non rovina l'esterno della casa, ha una vita utile molto più lunga rispetto ai suoi omologhi. Tra gli svantaggi, è possibile notare solo il prezzo elevato relativo ad altri tipi di reti.

La rete di ventilazione in acciaio inossidabile per la ventilazione del tetto è considerata la più resistente e durevole

Le griglie di acciaio sono indesiderabili perché sono soggette a corrosione a causa di macchie di condensa, muffa e ruggine. È preferibile utilizzare una griglia di pittura con celle di piccole dimensioni come opzione di budget per l'economia. Il vantaggio è il basso costo e la semplicità di installazione: la griglia viene sovrapposta e fissata con una graffatrice ai dettagli in legno del tetto. Tuttavia, la griglia di pittura non è troppo forte, a causa di questa vita breve.

La maglia da pittura in fibra di vetro non ha forza sufficiente, è facilmente strappabile e sbirciata dagli uccelli, quindi è meglio usarla come opzione temporanea.

Elementi di ventilazione del tetto d'ingresso

Elementi attraverso il passaggio (penetrazioni) - un componente di tubi di ventilazione. Sono progettati per sigillare i fori del tetto. Di norma, non sono inclusi nel pacchetto di consegna, ma sono selezionati separatamente per ciascun tipo di tetto.

Le penetrazioni sono variate per forma, dimensione, colore, che è principalmente dovuto al produttore, e in secondo luogo, il rivestimento del tetto (tetto morbido, pavimenti ondulati, piastrelle di metallo). Ma sono tutti facili da installare. Sono montati sia nelle fasi di costruzione che sul tetto già finito.

Le penetrazioni vengono utilizzate per sigillare i giunti dei tubi di ventilazione con una copertura del tetto

Solo con dettagli di passaggio selezionati con precisione corrispondenti al materiale di rivestimento, possiamo parlare della durata del sistema di ventilazione, dell'assenza di perdite nelle aree di fissaggio e della capacità di resistere a tutti i carichi climatici per componenti del tetto.

Aeratore per ventilazione del tetto

Tali accessori di copertura come gli aeratori sono progettati per una ventilazione più efficiente dei tetti morbidi. Questi sono gli elementi della ventilazione forzata, che riducono la pressione sotto il tetto e aumentano le voglie, che forniscono il flusso d'aria necessario.

L'aeratore per la ventilazione del tetto delle piastrelle morbide riduce la pressione nello spazio sottotetto, assicurando una buona ventilazione delle stanze dell'attico

Gli aeratori sono selezionati in base all'area del tetto, osservando le seguenti regole:

  • gli aeratori sono installati nei punti più alti delle discese lungo l'intera lunghezza del tetto per una ventilazione uniforme dell'intero spazio del sottotetto;
  • la distanza tra i dispositivi adiacenti resiste ad almeno 12 m;
  • fissare gli aeratori su tasselli o bulloni di ancoraggio e dotarli di filtri che impediscano l'ingresso di sporcizia, umidità e insetti;
  • per regolare il sistema durante la costruzione del tetto, selezionare le aree in corrispondenza dei giunti della guarnizione;
  • Per evitare perdite, utilizzare un sigillante o un nastro speciale.

Gli accessori di ventilazione includono anche la sporgenza della cresta, che ha una fila frequente di denti che proteggono la fessura della grondaia e lo spazio sottotetto adiacente, così come i ventilatori del tetto. Sono indispensabili su tetti piani con convezione naturale insufficiente e tetti inclinati, quando non è possibile dotare la ventilazione naturale.

La sporgenza del pettine è montata direttamente sotto l'estremità delle tegole utilizzando viti autofilettanti

Video: installazione del ventilatore da tetto Systemair DVS

Il passaggio del nodo della ventilazione attraverso il tetto

Qualsiasi canale di ventilazione viene visualizzato sul tetto della casa e forma nei punti di uscita la cosiddetta unità di passaggio (UE) nella forma di una presa, inserita nel tetto stesso attraverso l'uscita, o in coppe w / w.

Ogni elemento del sistema di ventilazione richiede l'installazione di un'unità sigillata per il passaggio attraverso il tetto.

Le unità industriali del passaggio di ventilazione sono fabbricate secondo GOST 15150 e sono:

  • Valvola e Valvola;

I nodi della valvola del passaggio possono essere controllati aprendo e chiudendo il condotto di ventilazione se necessario

A seconda del tipo di copertura del tetto e delle caratteristiche del design del tetto e della presa d'aria, differiscono nella forma:

I corridoi rotondi sono considerati più efficienti.

Le passerelle quadrate e rettangolari sono particolarmente adatte per i camini.

Insieme agli elementi tipici, spesso vengono realizzate unità non standard, progettate per l'originale nella struttura e nel montaggio dei sistemi di ventilazione. Tuttavia, tutti devono rispettare determinati requisiti delle norme statali:

  • spessore del metallo per la fabbricazione di non meno di 11,9 mm;
  • la dimensione dell'anello di supporto è 30-40 cm più grande del diametro dell'ugello;
  • Trattamento obbligatorio con composti anti-corrosione;
  • la lunghezza del disegno di UE senza valvola non è superiore a 1 m

Le raccomandazioni sulla dimensione dei nodi del passaggio e gli spazi vuoti installati sul tetto sono specificati in GOST 15150

I nodi del passaggio per i canali del camino sono dotati di una stretta osservanza delle normative antincendio.

Ventilazione sul tetto

Molti si chiedono: c'è bisogno di un intervallo di ventilazione, e se è così, per cosa. È possibile non farlo, perché c'è uno spazio tra il rivestimento e la cassa.

E davvero - è davvero necessario ventzaz sul tetto? Proviamo a capirlo. La ventilazione dello spazio sottotetto è costituita da tre spazi: la grondaia attraverso cui scorre l'aria, lo spazio tra il tetto e l'isolamento (la membrana non conta) e lo spazio nel punto più alto del tetto (colmo o pilastro).

Il loro obiettivo è garantire una buona circolazione dell'aria sotto il tetto e impedire che l'isolamento si bagni. E se trascuri il vuoto sul tetto, le conseguenze saranno molto deplorevoli - dovrai smontare la torta del tetto e cambiare l'isolamento. E questo è il minimo di tutti i problemi.

Per rendere la casa calda in inverno e fresca d'estate, è necessario predisporre la ventilazione secondo tutte le regole sul tetto.

Inoltre, i rivestimenti rigidi, di norma, richiedono di riverniciare ogni 10-20 anni. Ma in assenza di uno spazio vuoto, la condensa formata rovinerà i fogli di pavimentazione dall'interno. E se è abbastanza semplice dipingerli sopra, è impossibile farlo dall'interno senza analizzare l'intera torta del tetto e sostituire completamente i fogli.

Quindi la risposta a tutte le domande è ovvia: fai le lacune. Lasciare respirare il tetto per evitare un primo impercettibile, ma aumentare i problemi con una palla di neve. Inoltre, lo spazio sul tetto dovrebbe essere sufficiente a garantire il funzionamento dell'intera catena.

Se la cresta del tetto è bloccata, cioè, non c'è spazio tra l'isolamento e il tetto e non ci saranno intercettazioni.

Ventilazione del tetto di metallo

Il tetto in metallo è bello, moderno, duraturo e affidabile, ma ha un grosso svantaggio: lo scambio d'aria limitato, cioè non consente il passaggio dell'aria. Per garantire una normale circolazione, installare la ventilazione secondo il seguente algoritmo:

  1. Nel foglio di copertura per l'uscita dei canali di sfogo, creano dei fori, rispettando le norme: un foro per 60 m² e il loro non inferiore a 0,6 m dalla cresta. Su un tetto complesso, il numero di uscite è aumentato.
  2. La parte metallica anteriore vicino al foro è trattata con un antisettico per prevenire la corrosione.
  3. Il sigillante in gomma è rivestito in silicone e rinforzato con viti.
  4. Dopo che il sigillante si asciuga, installare la penetrazione e fissare le viti speciali incluse nella confezione.
  5. Dall'interno forniscono un collegamento affidabile con gli isolanti di vapore e acqua (film).
  6. In modo che l'umidità non penetri nell'isolante, inoltre, nei punti di giunzione dell'isolante, viene applicato un sigillante.

La base della penetrazione viene posizionata sul sigillante e fissata con viti

Video: ventilazione del sottotetto nella copertura metallica

Ventilazione del tetto in piastrelle morbide

Prima della ventilazione di un tetto morbido ci sono compiti:

  • rimozione della condensa;
  • prevenire il surriscaldamento degli strati inferiori della copertura;
  • garantire il bilanciamento della temperatura sulla superficie del tetto.

Con una ventilazione correttamente organizzata, l'aria fredda fluisce nello spazio sottotetto nei punti in cui sporgono gli strapiombi ed esce attraverso la cresta o gli aeratori.

Le frecce indicano la direzione del flusso d'aria nello spazio sottotetto con un'adeguata ventilazione.

La tettoia di ventilazione può essere singola o doppia. Ma che era sufficiente, eseguire una serie di condizioni:

  • lo spessore del traferro tra la stecca e l'isolamento è calcolato in anticipo dall'angolo di inclinazione e dalla lunghezza delle pendenze (ma inferiore a 4 cm);
  • praticare ulteriori fori sul fondo del pendio, stringendoli con nastro perforato, rete, pettine, sporgenze sporgenti del tetto con intradossi traspiranti;
  • sistemare le lacune sul tetto sotto forma di pattini o aeratori ventilati per la ventilazione forzata.

Se il tetto non è nuovo e si sta riparando un tetto morbido, allora cerca i posti con gli aeratori più rigonfianti e installati lì.

Video: ventilazione dello spazio sottotetto nei tetti di scandole

Tetto di ventilazione

I tetti di ventilazione possono essere divisi in due gruppi: soffitta arieggiata e soffitta isolata.

La sistemazione della ventilazione in una camera a mansarda fredda non presenta alcuna difficoltà. A causa del grande volume della soffitta non ci sono praticamente ostacoli alla normale circolazione dei flussi d'aria. Lo scambio d'aria avviene attraverso la grondaia, la cresta e la cresta. Le finestre degli abbaini, grattuggiate e situate sui lati opposti del tetto, forniscono una corrente d'aria.

La circolazione naturale dell'aria avviene attraverso il condotto di ventilazione nel tetto e gli abbaini

Quando è necessario rafforzare la ventilazione, installare gli aeratori lungo la fine della valle. Ma hanno senso se la pendenza della pista è superiore a 45 °. In caso contrario, in zone difficili in inverno a causa dell'accumulo di aeratori di neve sarà inefficace.

Con piccole inclinazioni, è meglio effettuare una ventilazione forzata usando ventilatori per tetti, turbine inerziali o ugelli di altezza sufficiente in modo che non siano coperti di neve.

Video: come eliminare la condensa in soffitta

Ventilazione dello spazio di copertura riscaldato (attico)

L'aerazione della soffitta è auspicabile per pianificare durante la costruzione, dal momento che la sua sistemazione è più laboriosa rispetto all'impianto di ventilazione della camera fredda. Non c'è circolazione d'aria libera, perché lo spazio di scambio d'aria è creato a causa della stecca montata tra l'isolamento e la pavimentazione.

La circolazione d'aria nella stanza isolata è uno sn a causa della fessura di ventilazione nella torta del tetto

Inoltre, è necessario uno spazio di almeno 2-3 cm tra l'idro e l'isolamento termico. Se la profondità delle travi non ti consente di fare lo spazio desiderato, allora sono aumentate con l'aiuto delle tavole.

Ma questo metodo di scambio d'aria è piuttosto difficile da fare sui tetti di forme complesse con molti nodi e abutment. Pertanto, si consiglia ai roofer di installare membrane di diffusione (permeabili al vapore) direttamente sull'isolamento, che consentono all'umidità in un'unica direzione.

Video: pattino ventilato sul tetto

Ventilation faltseva roof

Il tetto piegato, come tutti gli altri tipi di coperture, richiede una normale circolazione dell'aria nello spazio sottotetto. E ciò viene garantito utilizzando uno spazio tra il rivestimento e lo strato isolante di almeno 50 mm, per cui la guaina è costituita da una barra 50x40 o 50x50 mm. Inoltre, l'isolamento per una maggiore affidabilità protegge il film barriera al vapore.

Per rimuovere l'umidità dal condotto di ventilazione, un'apertura di ventilazione per il tetto ripiegato è montata sul tetto ad una distanza non superiore a 0,6 m dalla cresta.

L'uscita di ventilazione per un tetto piegato e morbido viene utilizzata per rimuovere l'umidità dal condotto di ventilazione

Un tetto piegato ben ventilato e ben ventilato durerà circa 25 anni senza importanti riparazioni.

Tetto del bestiame di ventilazione

Per dotare la ventilazione di tetti a falde è necessario:

  • lacune nella fornitura di aria nella parte inferiore del tetto;
  • canali per la circolazione dell'aria sopra l'isolamento (a causa della stecca);
  • i cappucci nella parte superiore del tetto sono più grandi del 15% rispetto all'area dei fori di ingresso, perché per una buona ventilazione è necessaria una pressione ridotta in soffitta.

Disporre l'autoventilazione è facile. Lo schema generale è uno: prevedere fessure sotto le sporgenze della grondaia, proteggerle con nastro o rete, per creare uno spazio tra la cassa e l'isolamento.

Ulteriori lavori dipendono dalla pendenza del tetto. Quando le pendenze sono 10-45 °, lo spazio di scarico è nella cresta ed è coperto da un aeratore a cresta con un filtro protettivo in schiuma di poliuretano. Uno di questi aeratori di circa 60 cm di lunghezza aerare 25 m² di spazio attico.

Video: installazione di un aeratore a cresta

Se la struttura del tetto non prevede una cresta o la pendenza delle pendenze è compresa tra 5 e 12 °, è necessario aumentare il numero di aperture di ingresso sul fondo del tetto e installare gli aeratori nella zona superiore a una distanza di 0,5-0,8 m dal punto più alto del tetto.

Con questa disposizione, l'aeratore sfiora 5 m² di una mansarda, ma se l'edificio si trova in un'area ben ventilata, la sua capacità aumenta fino a 25 m².

Video: montaggio di un aeratore di punti

La dimensione della fessura ventilata sulla cresta

La dimensione della fessura ventilata dipende dalla pendenza dei pendii: minore è la pendenza del tetto, maggiore è l'altezza della fessura. Il tipo di materiale termoisolante non influisce sulla dimensione del gap, ma il tipo di copertura è molto importante. Sotto un rivestimento duro (piastrelle metalliche, pavimenti ondulati) è possibile utilizzare un contatore per una piccola sezione trasversale di 25x50 mm, poiché non si tratta di un rivestimento continuo, ma di lacune e giunture, attraverso le quali circola anche l'aria. Sebbene gli esperti non raccomandino la sperimentazione e per una maggiore affidabilità e durata, si consiglia di utilizzare barre di 50x50 mm per tutti i rivestimenti, ovvero per ottenere un'altezza di apertura ottimale di 50 mm.

Come portare il tubo attraverso il tetto di cartone ondulato

Qualsiasi sistema di riscaldamento domestico, ad eccezione dell'elettricità, comporta il ritiro di camini sul tetto per l'emissione nell'atmosfera dei prodotti di combustione. Considera come portare il camino attraverso il profilo.

  1. Per prima cosa è necessario assicurarsi che il camino sia posizionato correttamente - il punto di uscita dovrebbe essere nel lato nord oscurato, dove il sole non ottiene molto.
  2. Scelgono la forma del tubo e le dimensioni della sua sezione, tenendo conto delle condizioni climatiche della zona, del terreno e della temperatura dei gas di uscita.
  3. Quindi determinato con l'altezza del tubo secondo SNiP.
  4. Fanno da soli il tubo o acquistano quello finito ed eseguono l'installazione.

Video: passaggio del tubo attraverso il tetto di cartone ondulato

Altezza degli alberi di ventilazione secondo SNiP

Nel calcolo dell'altezza degli alberi di ventilazione tenere conto:

  • elevazione del tubo rispetto al punto più alto del tetto e alle strutture adiacenti;
  • lunghezza totale del canale del fumo;
  • dimensione della punta;
  • altezza di progetto.

Requisiti e standard per SNiP:

  • per un tetto piano l'altezza minima è di 1 m;
  • se il camino si trova dalla cresta ad una distanza inferiore a 1,5 m, la sua altezza dovrebbe essere 0,5 m in più rispetto al punto superiore del tetto;
  • a seconda della posizione del camino entro 1,5-3 m dalla cresta, la punta del tubo deve essere posizionata all'altezza della rottura del tetto;
  • quando il camino è installato ad una distanza superiore a 3 m dalla cresta, la sua parte superiore dovrebbe trovarsi su una linea convenzionale ricavata dalla cresta lungo il pendio con un angolo di 10 °.

L'altezza della punta del camino dipende dalla sua posizione rispetto alla cresta

Se ci sono condotti di uscita di altri condotti di ventilazione nelle vicinanze, l'altezza dovrebbe superare il resto di 20 cm.

Video: come calcolare l'altezza del camino

Aeratori del tetto

Gli aeratori di ventilazione sono dispositivi speciali per l'aerazione dello spazio sottotetto e l'umidità e il vapore acqueo. Sono utilizzati su tetti piani, prevenendo il rigonfiamento del materiale di rivestimento a causa di differenze di temperatura e su tetti inclinati per un'efficace ventilazione e rimozione della condensa.

I Flyugarki (aeratori) producono diverse dimensioni e disegni. Sono considerati gli elementi più efficaci dei sistemi di ventilazione. Su un tetto piano sono installati su tutta la superficie in modo uniforme ai giunti delle piastre. Sulle strutture a falda, si trovano più vicino al crinale (a 0,6 m da esso) o nei punti in cui passano le valli (sui tetti composti).

Su tetti inclinati, gli aeratori sono installati più vicino alla cresta o in luoghi in cui il tetto si rompe.

L'acciaio inossidabile AISI 316 o il polipropilene durevole servono da materiale per la produzione, grazie al quale resistono a un ampio intervallo di temperature da -40 a + 90 ° C.

Installazione di aeratori su un tetto piano

Nel caso di un rivestimento a due strati con materiali in rotolo, gli aeratori sono installati nello strato inferiore:

  1. Attraverso il massetto e gli strati di isolamento tagliare un foro nel diametro del tubo aeratore.
  2. Addormentarsi con ghiaia e collegare l'aeratore al mastice caldo.
  3. Dopo il raffreddamento, fissare le viti.
  4. Lo strato superiore di copertura è fuso in modo tale che l'aeratore si trovi nel punto di sovrapposizione (15 cm) delle tele, la giunzione sia sigillata.

Video: installazione fai-da-te dell'aeratore su un tetto morbido a due strati, parte 1

In un pavimento monostrato vengono installati degli aeratori sul massetto, creando un foro prima della barriera vapore. Il rivestimento è posto sulla gonna dell'eratore, il mastice caldo è applicato sulla parte superiore e una toppa che si sovrappone alla gonna e si estende fino al rivestimento di circa 15 cm. Con lo sfiato, l'aeratore è fissato con viti autofilettanti, l'interfaccia è trattata con sigillante.

Video: installazione dell'aeratore su un tetto morbido a due strati, parte 2

Installazione di aeratori su tegole metalliche e lamiere profilate

L'installazione di prese di ventilazione sui tetti di tegole metalliche e lamiere profilate è la stessa ed è associata a una violazione della copertura, quindi deve essere eseguita con molta attenzione in modo da non dover cambiare le lastre danneggiate del materiale di copertura.

  1. Un modello (incluso nel set) viene applicato al sito di installazione, è delineato e un foro viene tagliato con attenzione lungo la linea prevista.
  2. Rafforzare il sigillo con le viti e applicare il sigillante.
  3. Installare l'aeratore, fissare con anelli e viti aggiuntive.
  4. Dall'interno della soffitta delle prese d'aria dei tubi di ventilazione sono riempiti con sigillante.

All'atto dell'installazione di elementi di ventilazione è necessario usare fermi fissi che sono applicati in un set.

Video: installazione di ventilazione su piastrella metallica

I principali errori nell'installazione del sistema di ventilazione: come evitarli

Dato che oggi molti stanno attrezzando il tetto della casa da soli, considerano gli errori più comuni durante l'installazione dei sistemi di ventilazione.

  1. Né vengono presi in considerazione i regolamenti SNiP.
  2. Elementi di ventilazione inadatti selezionati.
  3. I canali di ventilazione non sono simmetrici.
  4. La capacità del sistema è stata calcolata in modo errato e il bilancio termico non è stato preso in considerazione.
  5. Lavori di installazione errati.

La regola di base nella progettazione di sistemi di ventilazione è che quanto più è proporzionale e più corta la ventilazione, tanto più efficace e meno rumore funzionerà.

Panoramica dei sistemi di ventilazione

Quando si regola la ventilazione a volte c'è una difficoltà con la scelta dei componenti. Considerare i produttori più popolari i cui prodotti meritano attenzione.

Ventilazione del tetto "Virplast"

Le attrezzature WirPlast vengono utilizzate per vari scopi: installazione di ventilazione nella stanza o prese di ventilazione (sistema di fognatura), come cappa da cucina, per installare antenne o componenti di celle solari.

  • facilità di installazione grazie alla livella integrata, che elimina ogni errore;
  • piena tenuta sul tetto;
  • design elegante;
  • una varietà di modelli per tutti i tipi di copertura;
  • 10 anni di garanzia.

Apparecchiature di ventilazione WirPlast è di alta qualità, il che è confermato da una garanzia di dieci anni su tutti i prodotti

Ventilazione del tetto "TechnoNIKOL"

I sistemi di ventilazione "TechnoNIKOL" sono disponibili in due varianti:

  • per aerare lo spazio del tetto;
  • per la circolazione forzata dell'aria in soffitta e sottotetto.
  • design estetico e costo ragionevole;
  • maggiore affidabilità e resistenza agli urti di tutti gli elementi. Ottenuto grazie agli additivi introdotti nella composizione del materiale principale dell'HDPE;
  • installazione semplice con istruzioni dettagliate.

Ventilazione del tetto Vilpe

I prodotti Vilpe sono uno sviluppo dell'azienda finlandese SK Tuote Oy. Ottimo come sistema di ventilazione forzata, installato sia durante la fase di costruzione che durante la riparazione.

  • fatto di polipropilene resistente agli urti quindi non soggetto a corrosione;
  • resistente agli ultravioletti e agli estremi climatici;
  • materiale ecologico, resiste a cadute termiche costanti da -40 a + 80 ° C e salti occasionali da -55 a +120 ° C;
  • una grande varietà di colori e design moderno.

Il tetto Vilpe è realizzato in polipropilene resistente agli urti e resiste a grandi cadute di temperatura.

Ventilazione del tetto Kronoplast

Il successo e la domanda dei prodotti Kronoplast è dovuto al fatto che l'azienda produce quasi tutte le parti per la ventilazione di una casa privata - ventilazione sotto il tetto, prese cucina, prese per aspirapolvere, colonne montane per fognature, ecc.

La caratteristica principale di questo prodotto è il 100% di impermeabilità sul tetto di tutte le uscite, senza le quali la ventilazione totale è irreale. Elementi di copertura sono disponibili per qualsiasi rivestimento in sei colori base.

Video: installazione di ventilazione sul tetto di ondulina

L'installazione della ventilazione del tetto è un processo importante e necessario che richiede attenzione e responsabilità. È facile farlo da soli, rispettando le regole e i regolamenti obbligatori. Solo in questo caso, il tetto della casa non "piangerà mai". Buona fortuna a te.