Come farsi da soli: la scelta del materiale e il processo di produzione

Nei negozi di hardware è possibile trovare molte opzioni per i sistemi di drenaggio pronti, ma il loro costo è elevato. Dopo aver appreso come creare uno scarico con le proprie mani, è possibile realizzare una tale struttura da lamiere di acciaio con diversi tipi di rivestimento. Costerà poco costoso e funzionerà in modo affidabile come è stato fatto in produzione.

Materiale per grondaie

Il materiale selezionato deve essere diverso per resistenza, durata e resistenza agli influssi ambientali - precipitazioni, variazioni di temperatura e raggi ultravioletti.

In vari gradi, questi requisiti sono soddisfatti:

  1. La lamiera d'acciaio zincata è un'opzione di bilancio utilizzata attivamente per creare grondaie di sistemi di drenaggio. Il suo svantaggio non è la resistenza troppo alta, la struttura può essere danneggiata dagli scarti durante la pulizia dal ghiaccio.
  2. Rivestito in metallo Ottimo per edifici il cui tetto è ricoperto da una piastrella metallica, in quanto è facile scegliere un materiale adatto al colore. La resistenza alle basse temperature e alla corrosione rendono le grondaie in acciaio con un film protettivo in polimero una buona scelta. L'unico meno è il rumore percettibile che si verifica quando le acque passano attraverso le grondaie.
  3. Lamiera d'acciaio verniciata. Tali disegni richiederanno un aggiornamento periodico del rivestimento. Non è una buona scelta per le case coperte da tetti morbidi - le particelle abrasive che cadono insieme con l'acqua piovana nelle grondaie distruggono gradualmente il metallo.
  4. Plastic. Materiale resistente e resistente alla corrosione, i cui prodotti sono abbastanza facili da assemblare. Il design è resistente agli ultravioletti, non distrutto da particelle abrasive, precipitazione acida. Nessun rumore
  5. Rame e zinco e lega di titanio. Sono durevoli, resistenti e affidabili, ma sono molto costosi.

Gli elementi principali del sistema di drenaggio

Il sistema di drenaggio dell'acqua di qualsiasi tipo è costituito da elementi standard, ognuno dei quali è responsabile di un compito specifico:

  1. Scivoli. L'acqua che scorre dal tetto entra nelle grondaie situate lungo il perimetro dell'edificio.
  2. Pluviali. Dalle grondaie defluisce attraverso i tubi scaricati verso il basso.
  3. Imbuto. Collegare le grondaie e i tubi.
  4. Uno stub. Gli elementi che controllano il tasso di deflusso delle precipitazioni servono da limitatori.
  5. Adattatori e accoppiamenti. Dettagli mediante i quali sezioni di costruzione diritte sono collegate tra loro.
  6. Tees, ginocchia, quadrati. Utilizzato per la distribuzione di acqua, avvicinando i tubi di scarico alle superfici dei muri, agli angoli.
  7. Staffe e supporti. Con il loro aiuto sistemano la grondaia.
  8. Morsetti e perni - elementi di fissaggio per tubi.

Quando progettano gli scarichi per il tetto di una casa privata con le proprie mani, prendono in considerazione:

  1. Il diametro delle grondaie e dei tubi. In ogni caso, vengono selezionati individualmente, prendendo in considerazione l'area del tetto, l'abbondanza di precipitazioni nella regione, l'angolo di inclinazione delle piste. I parametri medi per piccoli edifici (case di campagna, garage) - d grondaie 7-11,5 cm, tubo d - 5-7 cm; per un cottage o una casa di superficie media - d della grondaia è di 11,5-13 cm, tubo d 7,5-11 cm.
  2. La posizione del bacino e gli elementi di presa. Lo schema dipende dal tipo di tetto e dalla lunghezza della sporgenza. I tubi sono generalmente installati negli angoli di un edificio.
  3. Quantità di materiali Per un calcolo accurato, è necessario calcolare il metraggio totale delle grondaie (il perimetro dell'edificio e un piccolo margine di circa il 5%). Il numero di imbuti e tubature deve essere determinato da solo, in base alla lunghezza dei muri: si trovano a una distanza di 10 m l'uno dall'altro. La lunghezza del tubo dipende dall'altezza dell'edificio (dal livello del terreno alla sporgenza). Le parti di distribuzione, angolari e di collegamento della struttura sono determinate individualmente, tenendo conto della configurazione della vostra casa.

Produzione di grondaie da lamiere di acciaio

Scarichi in acciaio zincato: l'opzione più popolare e economica. Per la produzione di sistemi di drenaggio, è possibile utilizzare una lamiera con rivestimento in polimero, caratterizzato da una maggiore resistenza alle influenze esterne, l'ordine di lavoro rimarrà lo stesso.

Materiali e strumenti

Per creare uno scarico con le tue mani avrai bisogno di:

  • materiale in fogli di 0,5 mm di spessore;
  • un martello;
  • pinze;
  • forbici per metallo;
  • marker per markup.

Quando si lavora, è necessario considerare che la larghezza del pezzo deve essere maggiore del diametro del tubo di 1,5 cm - questo spazio è necessario per collegare gli elementi.

tubo

Istruzioni per fare il tubo:

  1. Sulla lamiera eseguire il modello, in base ai parametri precedentemente calcolati. Da un lato, lungo la lunghezza del foglio, è necessario tracciare una linea retta a una distanza di 0,5 cm, sull'altro - con un rientro di 1 cm.
  2. Con le forbici ritaglia l'oggetto.
  3. L'area con una rientranza di 1 cm con l'aiuto di una pinza è piegata con un angolo di 90 °, il secondo bordo è anche piegato, ma con una piccola angolazione.
  4. Il bianco è arrotolato a forma di tubo, con entrambi i bordi curvi che entrano l'uno nell'altro.
  5. Usando un martello, il tubo viene leggermente schiacciato per dargli forma e per semplificare la connessione con il seguente elemento.

depressione

Come fare da solo una grondaia semicircolare? Idealmente, per questo lavoro, hai bisogno di attrezzature speciali, perché senza di esso il prodotto avrà una forma irregolare, tuttavia, in sua assenza, puoi provare a farlo da solo.

Una billetta viene tagliata da una lamiera, una pipa o un tronco d'albero del diametro richiesto viene posato su di essa e con l'aiuto di un martello viene data la forma desiderata.

imbuto

La parte è composta da due tubi di vetro di diametro diverso, il cui diametro deve essere uguale al diametro del tubo. I componenti sono realizzati indipendentemente usando il metodo sopra descritto, tuttavia, nella fabbricazione del bordo, dovrebbero essere svasati non verso l'interno, ma verso l'esterno.

Tuttavia, non è consigliabile creare canalizzazioni da soli - se non si dispone delle competenze appropriate, non sarà possibile renderle di alta qualità.

Installazione del sistema di drenaggio self-made

Quando tutti gli elementi sono pronti, procedere all'assemblaggio del drenaggio.

L'installazione può essere eseguita in vari modi, la scelta del metodo dipende dagli aggiustamenti e dal periodo dell'anno in cui il lavoro è svolto.

Si consiglia di installare un sistema di drenaggio anche prima che il tetto fosse coperto. Il modo più affidabile e di successo - installazione su una trave o una traversa esterna di un tetto di bestiame. Ciò consente di proteggere l'hardware della sospensione dalla pioggia coprendoli con una guida cornicione.

Se il tetto è già installato, utilizzare un altro metodo.

Ordine di lavoro

In primo luogo, sono allegate staffe che supporteranno le grondaie. Sono posizionati ogni 55-60 cm, mentre il livello dovrebbe diminuire nella direzione dello scarico. I supporti dovrebbero essere installati in modo tale che lo sbalzo del tetto cali circa un terzo del semicerchio, i restanti due terzi raccolgono l'acqua piovana che scorre dal tetto.

Per installare le staffe sulla tavola di legno della cornice sotto la pendenza desiderata utilizzare questo metodo:

  1. Montare il supporto posizionato più in alto.
  2. Installare la staffa situata sul punto più basso (la pendenza aumenta di 5 mm ogni metro). Se non si mantiene l'angolo di inclinazione consigliato, il drenaggio dell'acqua sarà difficile, potrebbero verificarsi perdite.
  3. Le due staffe montate sono collegate con una corda sottile e una linea viene disegnata lungo la fune lungo il muro.
  4. I restanti elementi di supporto sono installati alla giusta distanza, posizionandoli lungo la linea tracciata.

Successivamente, effettuare l'installazione della grondaia, sul bordo soprastante, inserire la spina. All'incrocio con lo scivolo del tubo, tagliare il foro sotto l'imbuto e installare quest'ultimo.

Dopo questi lavori, procedere all'installazione dei tubi di scarico. Per fissarli lungo la parete usando i morsetti.

Se il sito ha una fogna tempesta, il tubo viene deviato su di esso. In sua assenza, nel caso di drenaggio dell'acqua nel terreno, il tubo viene posto ad una distanza di 30-35 cm sopra il livello del suolo.

Consigli e trucchi

Per evitare che il sistema si ostruisca con foglie cadute, è consigliabile installare reti di protezione sulle grondaie. Non ostacoleranno la raccolta di acqua, ma proteggeranno le grondaie e le tubature da detriti di grandi dimensioni.

Nei sistemi già pronti, tale protezione è quasi sempre fornita nel kit, e per l'auto-produzione di un sistema di drenaggio è facile farlo da soli.

Ciò richiederà una rete metallica in rotoli. Tagliare la striscia, la cui larghezza supera leggermente il diametro della grondaia, viene fissata sugli elementi del sistema di scarico utilizzando i tradizionali morsetti in plastica.

Sia il drenaggio pronto che il drenaggio devono essere regolarmente ispezionati e puliti dalla contaminazione. Anche una griglia metallica non protegge la struttura dall'ingresso di sporcizia, polvere, piccoli rifiuti. Accumulando, possono impedire il deflusso dell'acqua o creare blocchi nelle tubature. Ciò può portare al fatto che l'acqua cadrà sui muri della casa e ne offuscherà le fondamenta.

Imparare a fare le grondaie del tetto con le tue mani può risparmiare molto se fai tutto il lavoro necessario per realizzare e installare il tuo sistema. Allo stesso tempo, è importante osservare attentamente la tecnologia del lavoro e, quando si disegna lo schema di installazione, eseguire accuratamente le misurazioni. La costruzione eseguita secondo tutte le regole affronterà in modo affidabile il compito e durerà per molti anni.

Costruzione di case

Il sistema di drenaggio dovrebbe essere selezionato nella fase di progettazione della casa. Questo ti permetterà di calcolare tutte le sfumature e selezionare correttamente la struttura desiderata. Il suo ruolo principale è quello di proteggere le fondamenta della casa dalla pioggia. Pertanto, è importante determinare correttamente il materiale da cui viene effettuato lo scarico. In media, la durata del sistema di drenaggio è compresa tra 5 e 100 anni. Ma con l'installazione impropria, può fallire molto più velocemente. Pensa a come installare correttamente uno scarico sul tetto con le tue mani.

contenuto:

I compiti del design di scarichi

Per calcolare correttamente la giusta quantità di materiali per il sistema di drenaggio, è necessario comprendere i punti principali durante la progettazione della struttura.

  • Prima di tutto, l'area totale del tetto futuro e ciascuna delle sue pendenze sono calcolate separatamente. Grazie ai dati ottenuti, viene determinata la capacità necessaria del sistema di drenaggio dal tetto, il diametro dei tubi di scarico e la dimensione della grondaia.
  • Il prossimo passo sarà quello di elaborare un piano di layout preliminare per gli elementi dello scarico, che ci consentirà di determinare la sequenza di lavoro, calcolare il numero di componenti e la loro posizione approssimativa. Per maggiore praticità, questo viene fatto su una copia del disegno del tetto.
  • È anche importante scegliere il materiale giusto da cui sono realizzate le grondaie del tetto. A causa dell'ampia varietà di opzioni, non è così semplice fare una scelta. In misura maggiore, dipende dall'aspetto generale della casa e dalle visioni estetiche del suo proprietario. In termini di durata, gli scarichi di plastica economici sono quasi altrettanto buoni del metallo. Ma è improbabile che guardino armoniosamente con tegole o tetto in rame.

I componenti del sistema di drenaggio

staffe

Con il loro aiuto, il sistema di gronda è attaccato al tetto. Sono prodotti in diverse forme e con materiali diversi, ma a colori coincidono completamente con l'intero sistema di drenaggio.

A seconda della forma, possono essere riparati in diversi modi:

  • Il metodo più semplice e più utilizzato è quello di montare la staffa sul pannello frontale del tetto. Pertanto, lo scarico è facilmente installabile sul tetto già finito. Fondamentalmente, queste staffe sono dotate di sistemi in PVC. Grazie alle nervature verticali altamente sviluppate, sono in grado di sopportare carichi pesanti. Nelle costruzioni metalliche, le staffe, per questo tipo di fissaggio, sono realizzate in breve. In assenza di una tavola frontale, le parentesi combinate lo faranno. Hanno estensioni in acciaio, con le quali sono attaccate direttamente al piede del rafter. Quando l'accesso alle travi non è possibile, le stampelle metalliche speciali sono montate nel muro, e già su di esse, con l'aiuto di perni, viene montata una grondaia.
  • Nel secondo metodo di installazione, lo scarico viene montato prima della posa del materiale di copertura. Lo scivolo è collegato alla gamba del rafter. Questo metodo è razionale per tetti con una vasta area, che utilizzano coperture pesanti. Per un montaggio sicuro, la distanza tra le travi non deve superare i 600 mm.
  • La terza opzione è ottimale per il tetto, dove la distanza tra le travi supera i 600 mm. Nella maggior parte dei casi, questo tetto con un rivestimento di metallo o ondulina. Questo metodo prevede l'uso di staffe combinate o ganci lunghi che sono montati sulla prima asse o sul bordo inferiore del pavimento (se si utilizzano piastrelle bituminose). Solo l'osservanza delle regole e delle procedure per l'installazione dei ganci garantirà l'affidabilità e la durata della struttura.

grondaie

Sono anche disponibili in varie forme. C'è una sezione rotonda, semicircolare, rettangolare, ovale o combinata. È importante che le grondaie e i ganci abbiano la stessa forma e provengano dallo stesso sistema.

Universal è considerato un trogolo di una forma simmetrica, a cui non sarà difficile scegliere le parti componenti. Ciò semplificherà il lavoro in fase di progettazione e calcolerà il numero richiesto di componenti del sistema.

Inoltre, si distinguono per il metodo di connessione con la parentesi. Il più veloce per ottenere un sistema con un semplice scatto. È dotato di chiusure girevoli, grazie alle quali sarà possibile smontare facilmente una determinata parte dello scivolo per la riparazione o la sostituzione.

Scegliendoli, dovresti prendere in considerazione le variazioni lineari delle loro dimensioni (specialmente quando scegli le strutture in PVC). Per la loro compensazione, vengono prodotti accoppiamenti, sul lato interno del quale vi sono delle tacche.

Consiglio: grondaie in PVC, non collegate alla battuta - questo può portare a crepe e rotture.

Nonostante il fatto che lo scivolo metallico abbia un'espansione termica molto più piccola, durante la sua installazione viene utilizzato anche un giunto come compensatore.

Per proteggere le grondaie dal ghiaccio, sono riscaldate o è installato un sistema di cavi di riscaldamento elettrico.

Sealers

Sono fatti di gomma etilene-propilene-diene-monomero (EPDM). Questo è un moderno analogo della miscela di gomma per la tenuta dei composti. Ha un'elevata elasticità, che consente di ripristinare la forma originale anche dopo un uso prolungato.

È resistente all'umidità, non soggetto a influssi ambientali. Più spesso, le guarnizioni sono rivestite con grasso al silicone, che facilita l'installazione e protegge ulteriormente la gomma.

Imbuti di drenaggio

Come suggerisce il nome, la loro funzione è quella di raccogliere l'acqua che scorre lungo le grondaie e indirizzarla verso i tubi di scarico. Nei sistemi in PVC, sono realizzati come una parte separata. Inoltre, gli imbuti sono divisi in sinistra, destra e continua. Sinistra e destra hanno un muro che svolge la funzione di tappi per grondaie e sono installati alla fine e in qualsiasi punto.

Nel sistema di drenaggio del metallo, l'imbuto può essere posizionato ovunque, ma è necessario tagliare un foro rotondo sotto di esso.

ginocchio

Hanno l'aspetto di un tubo piegato corto. Sono utilizzati per collegare i tubi di scarico e gli imbuti, nonché per drenare l'acqua dalle fondamenta. Per ogni tubo di scarico, in media, avrai bisogno di tre gomiti: due in cima e uno in basso.

pluviali

Possono avere una sezione trasversale rettangolare o circolare. Ciò non influisce sulla loro funzionalità e dipende solo dal design della facciata della casa e dell'intero sistema di drenaggio. La loro lunghezza varia da 1 a 4 metri. La differenza principale tra tubi in PVC e tubi metallici è che hanno lo stesso diametro lungo l'intera lunghezza. Quindi, per il loro attaccamento reciproco, avrete bisogno di accoppiamenti, che porteranno a costi aggiuntivi.

Fascette stringitubo

Con il loro aiuto, i tubi sono attaccati alla facciata dell'edificio. Sono fatti di diversi materiali e forme diverse: plastica con due punti di sostegno, metallo con un hardware lungo, aggancio alla circonferenza del tubo o con elementi avvitabili.

Materiali per il sistema di drenaggio

Il prezzo delle grondaie dipende principalmente dal materiale con cui sono realizzate. Ognuno di loro ha i suoi vantaggi e svantaggi. Considera più in dettaglio su ogni modulo.

plastica

Questo è un materiale moderno che è durevole, leggero e facile da lavorare. I coloranti, che sono utilizzati nella sua produzione, mantengono la saturazione del colore per tutta la durata del produttore dichiarato e sono circa 20-40 anni. Inoltre, ha un prezzo basso.

I sistemi di drenaggio in plastica sono fatti di diversi tipi di polimeri:

  • PVC - cloruro di polivinile;
  • nPHV - cloruro di polivinile non plastificato;
  • PE - polietilene;
  • PP - polipropilene.

Sono resistenti ai danni meccanici e agli effetti delle radiazioni ultraviolette. Non sono soggetti a corrosione e non richiedono ulteriore manutenzione.

acciaio

L'acciaio zincato è più popolare grazie al suo basso prezzo e alla sua disponibilità, ma ha un aspetto brutto ed è di breve durata. Sistemi di drenaggio molto più pratici in acciaio zincato con rivestimento polimerico. Sono più resistenti delle costruzioni in plastica e grazie al rivestimento sono resistenti. Sono fatti dello stesso materiale della piastrella metallica. Nella maggior parte dei casi, sono bianchi o marroni, in altri colori sono dipinti solo per ordine individuale.

rame

Il materiale più costoso, ma resistente e bello. La vita di servizio può raggiungere i secoli IV. Per prevenire la formazione di vapori elettrolitici che distruggono il rame, tutti i componenti devono essere realizzati con lo stesso materiale. Il contatto con zinco titanio o acciaio zincato è particolarmente pericoloso per questo. Nel corso del tempo, il rame cambia colore in verde, il che non influisce sulle sue prestazioni.

alluminio

Materiale leggero e resistente che può essere verniciato in qualsiasi colore. La sua vita di servizio supera i 50 anni.

Zinco Titanio

Questa lega leggera ha una superficie lucida. È molto resistente e può essere utilizzato in regioni con condizioni climatiche estreme. Ma lavorando con lui sarà necessario seguire una serie di regole. Lo zinco-titanio non dovrebbe essere in contatto con PVC, membrane barriera al vapore e materiale di copertura. È vietato lavorare con la temperatura del metallo inferiore a + 10 ° C. Questo è un materiale molto costoso, quindi tutto il lavoro deve essere svolto da professionisti.

Calcolo della quantità richiesta di materiali

Dopo aver selezionato un materiale, inizia il calcolo della quantità di materiali necessari. Con questo è possibile aiutare i consulenti in aziende che vendono sistemi di drenaggio o società di coperture che eseguono lavori di installazione. Ma puoi farlo da solo.

Innanzitutto, viene calcolato il numero di grondaie. La loro lunghezza totale corrisponde alla lunghezza di tutte le pendenze del tetto da cui verrà raccolta l'acqua. Conoscere la lunghezza delle piste è facile da calcolare il numero richiesto di canalizzazioni di scarico. In media, impostane uno ogni 10 metri.

Il numero di canalizzazioni dipende dal numero di tubi di scarico. La loro lunghezza è uguale alla distanza dal piano terra al tetto.

Il numero di giri è determinato dalla caratteristica della facciata e viene calcolato individualmente. Puoi sempre comprare gli oggetti mancanti.

Morsetti e staffe per calcolare molto semplice. Ci vorrà una parentesi per ogni metro della grondaia. Il numero di morsetti dipende dall'altezza dell'edificio, la regola principale è che ogni singola sezione del tubo deve essere fissata con almeno un morsetto.

Installare le grondaie sul tetto con le proprie mani

Per installare le grondaie in metallo per il tetto saranno necessari i seguenti strumenti:

  • un martello;
  • cavo di marcatura;
  • cacciavite universale;
  • lunghezza della roulette di 3 metri;
  • pinze per tubi;
  • kryukogib;
  • seghetto.

Non è consigliabile tagliare i tubi e le grondaie metalliche con la smerigliatrice. Dal momento che durante il taglio il rivestimento polimerico viene riscaldato, ciò causerà danni agli elementi dello scarico.

  • determinazione della posizione delle staffe (titolari di grondaie). La distanza tra loro dovrebbe essere 40-50 cm;
  • i segni sono fatti sulle parentesi, definendo la pendenza del canale di scolo, che è di 5 mm per 1 m. Vale la pena notare che secondo le istruzioni un tubo di scarico non può servire più di 10 metri di grondaia;
  • sui marchi già pronti sono parentesi piegate. Questo è fatto più rapidamente con l'aiuto del croccohibe. Quindi vengono installate due staffe estreme, e tra di esse il cavo è teso, lungo il quale sono installati tutti gli altri supporti;
  • preparazione della grondaia per l'installazione. Uno scivolo della lunghezza desiderata viene assemblato dai componenti. È possibile che questo debba tagliare l'eccesso con un seghetto. Ma prima che sia installato e sul tetto, le parti non sono allacciate insieme. Per drenare l'imbuto, dovrai tagliare un foro a una distanza di 15 cm dal bordo della grondaia a forma di una V e di 10 cm di diametro;
  • imbuto di scarico montato per il tubo di scarico. Il suo bordo esterno è alimentato sotto il drenaggio della grondaia e pressato a fondo. Quindi i petali della flangia dell'imbuto sono piegati;
  • imposta la grondaia. In alternativa, montare tutti i componenti della grondaia sulle staffe già predisposte e attaccati. Accanto alla cassa viene attaccato il cinturino in modo tale che il bordo inferiore si abbassi nello scarico della grondaia. E il bordo dell'impermeabilizzazione del tetto inizia sopra la grondaia. A causa di ciò, tutta la condensa che può essere formata nello spazio sottotetto entrerà nel sistema di drenaggio;
  • la connessione delle grondaie dello scarico è sovrapposta di 20-30 mm. Ulteriore tenuta delle giunture danno guarnizioni in gomma;
  • una rete di sicurezza è installata sulla diga che la proteggerà dai detriti. È montato nel foro dell'imbuto di uscita nella grondaia e viene chiamato un ragno;
  • installazione del limitatore di una modulazione. Sono necessari nei luoghi della grondaia, che si trovano sotto frammenti di tetti confinanti;
  • elementi di collegamento che collegano i tubi. Questo disegno prevede il collegamento di due ginocchia del sistema di drenaggio tra loro. La lunghezza del tubo di collegamento viene calcolata individualmente;
  • montare i tubi di scarico. Innanzitutto, i supporti (morsetti) sono montati sulla parete della casa sottostante, sopra e sui giunti dei tubi. La distanza tra il ginocchio di scarico e l'area cieca è di circa 30 cm.

Installazione del sistema di drenaggio con grondaie rettangolari

La loro installazione richiede più tempo. Rivetti e un sigillante saranno necessari per collegare le singole parti.

  • L'imbuto dello sfioratore è attaccato allo scivolo con rivetti e sigillante. Il foro è tagliato in modo incrociato o rotondo.
  • spine, angoli e grondaie sono anche attaccati ai rivetti e sigillante.

Scolo del tetto fatto in casa

Per una piccola casa estiva puoi fare le spese economiche con le tue mani. Ad esempio, facendoli da profili zincati per cartongesso senza buchi. Sono disponibili in diverse dimensioni, quindi scegliere quello giusto è abbastanza semplice. I profili sono piegati "a scatola" e l'eccesso viene tagliato con le forbici per metallo.

Non solo la produzione, ma anche il fissaggio dello scarico al tetto non richiede molto tempo. Sotto la sporgenza del tetto è montato il montaggio di nastro zincato di 2 mm di spessore con fori. È fissato su bulloni, rivetti o viti. Quindi piegando il dispositivo di fissaggio, si ottiene il livello desiderato di inclinazione.

Come risultato di un dispositivo di grondaia fatto in casa, una costruzione poco appariscente ma durevole è ottenuta dal tetto.

Come realizzare grondaie in metallo e plastica

Al fine di estendere la vita della fondazione, l'acqua piovana che scorre dal tetto deve essere drenata dall'edificio. Questa funzione è eseguita da grondaie in metallo o plastica per il tetto. Da questa pubblicazione imparerai come realizzare correttamente un sistema di scarico sul tetto con le tue mani.

Installazione di grondaie in metallo

Prima di tutto considereremo il dispositivo di uno sfioratore costituito da elementi semicircolari fatti in fabbrica mostrati nella foto.

Il kit di montaggio è composto dalle seguenti parti:

  • fogne e grondaie;
  • elementi angolari;
  • staffe con morsetti e ganci per tubi sospesi e grondaie, rispettivamente;
  • imbuto;
  • tappi terminali;
  • ginocchia sotto condutture;
  • connettori emisferici della grondaia.

Durante il montaggio vengono utilizzati anche materiali aggiuntivi - sigillante, guarnizioni in gomma e dispositivi di fissaggio - rivetti, viti metalliche.

Creazione di grafici e selezione di parti

Poiché i produttori offrono 2 dimensioni standard di tubi e grondaie, prima di acquistare componenti, è necessario selezionare il diametro appropriato e redigere un diagramma del sistema di sfioratore.

Nel redigere il disegno, segui le istruzioni qui sotto:

  1. Calcola separatamente l'area di ogni pendenza del tetto. Se non supera i 250 m², prendi una grondaia da 125 mm e un tubo da Ø90 mm. Altrimenti è necessario prevedere articoli con dimensioni rispettivamente di 150 e 100 mm.
  2. Misurare la lunghezza della sporgenza del tetto lungo ogni parete del cottage o cottage. Disporre gli imbuti di scarico e le tubature agli angoli dell'edificio al ritmo di 1 scarico per 10 m di sporgenza.
  3. In edifici di forma complessa (ad esempio, una casa a forma di L), posizionare le prugne agli angoli esterni, dal momento che è più difficile organizzare il drenaggio dall'interno.
  4. La posa corretta della gronda è realizzata con una pendenza di 3-5 mm. Considerare questo fatto quando si calcola la quantità di materiali.
  5. I ganci di fissaggio sono montati sulla guaina del tetto o sulla plancia (frontale). Nel primo caso, la fase di installazione è 60-90 cm, nel secondo non più di 50 cm.

Raccomandazione. Se la lunghezza della sporgenza del tetto su un lato supera i 20 m, prevedere l'installazione di un tubo aggiuntivo nel mezzo, altrimenti il ​​sistema di drenaggio non si occuperà dello scarico di precipitazioni intense.

Gli scarichi verticali sotto forma di tubi sono attaccati al muro su staffe, la distanza massima tra loro è di 1,5 m L'altezza del bordo inferiore dello stramazzo sopra il terreno non supera i 30 cm Solo viti o chiodi zincati sono usati come elementi di fissaggio.

Come costruire un sistema

Per montare le grondaie in metallo con le proprie mani, preparare un set standard di strumenti di misurazione e idraulici più un trapano per la perforazione di pareti sotto le staffe. Unica precauzione: usare un martello di gomma e delle forbici per metallo invece della smerigliatrice, in modo da non rovinare le parti di vernice in polvere.

L'assemblaggio del sistema di sfioratore viene eseguito in questo ordine:

  1. Installare i ganci secondo la pendenza. La tecnologia è la seguente: fissare i 2 supporti angolari a una distanza di 10 cm dal bordo e quindi il resto con intervalli uniformi.
  2. Se la lunghezza dello sbalzo è superiore a 10 me hai bisogno di mettere 2 imbuti sui lati, quando monti le staffe, provvedi a "sbrogliare" le grondaie con il punto più alto al centro del muro. Quindi l'acqua dal tetto sarà distribuita uniformemente su 2 scarichi.
  3. Prova sulla grondaia e applica il punto di attacco dell'imbuto. Tagliare il fondo lungo il contorno del foro, se necessario, piegarlo con un martello di gomma.
  4. Agganciare l'imbuto sul bordo anteriore dell'elemento di scarto, collegarlo allo scivolo. Per questo è necessario piegare i petali della flangia scolpita, come mostrato nella figura. Metti i cappucci terminali.
  5. Insieme all'assistente, inserire lo scivolo nelle scanalature posteriori dei ganci, abbassare il bordo anteriore e farlo scattare nella serratura.
  6. Imposta gli elementi angolari. Per collegarli con le prugne, utilizzare serrature speciali. Le estremità degli elementi sono fornite l'una all'altra estremità-estremità e fissate con un connettore, la cui guarnizione è pre-rivestita con sigillante. Allo stesso modo, le grondaie sono aumentate di lunghezza.
  7. Assemblare i tubi di scarico dalle sezioni diritte e inclinate collegate dalle ginocchia. Ogni parte superiore è inserita all'interno del fondo, a partire dall'imbuto. Correggi gli elementi sulle parentesi.

Un punto importante Dopo aver fatto clic sulla grondaia non è possibile spostare, altrimenti si rischia di strappare il rivestimento polimerico. L'elemento è importante per inserire immediatamente la posizione di progettazione.

La fase più cruciale dell'installazione del sistema di drenaggio è la corretta installazione dei ganci: è molto più facile assemblare e appendere la grondaia. Le staffe, avvitate alla cassa, devono essere installate prima di installare la copertura, altrimenti la lamiera o la piastrella metallica dovranno essere sollevate. Ogni gancio deve essere piegato in modo che la sospensione sia all'altezza del progetto.

Consiglio. Il modo migliore per mantenere la pendenza calcolata è stringere il cavo tra le staffe estreme e regolare il resto del cavo su di esso.

Un altro modo è di mettere dei ganci corti sul pannello frontale con intervalli più piccoli (a condizione che il cornicione sia cucito con legno, non di plastica). La pendenza del deflusso futuro viene mantenuta collegando le parentesi con un piccolo offset verticale. I dettagli del processo di assemblaggio sono mostrati nel video:

Box grondaie - caratteristiche di installazione

I proprietari di case che desiderano assemblare in modo indipendente gli scarichi d'acqua di forma quadrata dovranno tenere conto di alcune sfumature. L'installazione viene eseguita utilizzando la stessa tecnologia, ma alcune operazioni vengono eseguite in modo diverso:

  • un foro rettangolare viene tagliato sotto l'imbuto;
  • la connessione delle parti angolari con le scanalature viene eseguita con sovrapposizione con fissaggio con rivetti e il giunto sigillando il giunto con il sigillante;
  • l'imbuto è montato su 4 rivetti, la flangia di atterraggio è coperta con sigillante.

Quando si uniscono elementi rettilinei e angolari, la dimensione della sovrapposizione è di 5 cm. Per inserire una parte in un'altra, è necessario tagliare il bordo superiore superiore.

Sulle sbarrette di plastica

Se hai imparato il metodo di assemblaggio degli scarichi dal pozzo in acciaio verniciato, l'installazione di sistemi in PVC non sarà un grosso problema. L'ordine di lavoro e la tecnologia di implementazione sono conservati, ma ci sono una serie di differenze:

  • il diametro del tubo piccolo è di 87 mm;
  • in considerazione del piccolo peso delle parti, è possibile organizzare il sistema di drenaggio da solo;
  • la massima altezza di installazione dei ganci è di 50 cm;
  • l'imbuto è un elemento separato che è incorporato nello scivolo, il buco non è necessario tagliare;
  • le parti in plastica possono essere tagliate con una smerigliatrice, ma dovranno essere levigate;
  • la distanza tra i morsetti del tubo non è superiore a 150 cm.

Anche gli scarichi di acciaio e plastica sono "spaventati" dalle masse di neve che escono dal tetto. Da una grande quantità di neve, i primi sono deformati e il secondo può rompersi. Pertanto, i parapetti di neve sono obbligatori sul tetto e il bordo esterno della grondaia deve scendere di 2 cm sotto la linea di pendenza del rivestimento, come mostrato sopra nello schema.

Rifiuti fatti da sé dalle tubature fognarie

Il costo della "grondaia" di metallo di alta qualità è piuttosto consistente e la plastica al prezzo non è molto più economica. Pertanto, per gli annessi, i bagni e i capannoni ci sono opzioni più economiche ricavate da materiali di scarto:

  • sbarramenti da coperture zincate;
  • Tubi di fognatura in PVC - Ø110 mm;
  • bottiglie di plastica;
  • vecchi tubi di plastica con un diametro di 8-15 cm.

2 scarichi provengono da un tubo tagliato

Dal punto di vista dell'estetica e della facilità di produzione, l'opzione più accettabile sono i tubi in PVC per acque reflue domestiche con uno spessore di parete ridotto (grigio). Trasforma questo materiale in un sistema di drenaggio fatto in casa può essere il seguente:

  1. La grondaia è in tubo pieno tagliando in 2 parti della smerigliatrice. Se hai bisogno di un tappo di chiusura, inseriscilo in anticipo e tagliarlo a metà con il tubo.
  2. Crea un imbuto in PVC - tee, e meglio - incrocia, quindi ottieni 2 parti da una.
  3. I ganci dovranno essere realizzati in acciaio piatto con uno spessore di 1,5-2 mm. Una curva semicircolare sotto lo scivolo viene eseguita martellando un martello attorno a un tubo di ferro Ø100-120 mm.
  4. L'aggancio degli elementi è sovrapposto, dopo di che è fissato con viti.
  5. I morsetti con fissaggio al tassello per il drenaggio devono essere acquistati nel più vicino negozio idraulico.

Come sta andando a drenare dai tubi di plastica, il maestro dirà nel suo video:

conclusione

I moderni sistemi di sfioratore sono progettati per facilitare l'installazione, quindi ogni proprietario di casa può gestire questi lavori. La correttezza dell'installazione viene controllata riempiendo la grondaia con acqua nel punto più alto. Per evitare che i canali si intasino con detriti e foglie di grandi dimensioni, le grondaie vengono chiuse sopra una griglia speciale.

Scolare dal tetto con le proprie mani: cosa e come fare

Nella maggior parte dei casi, la costruzione di una casa di campagna è fatta a mano - naturalmente, e tutto il resto associato con le sue attrezzature e il paesaggio è anche effettuato in modo indipendente. Nessuna eccezione è il dispositivo di drenaggio del tetto, che sarà discusso in questo articolo. Insieme al sito moyadacha.org studieremo la questione di come fare un drenaggio dal tetto con le nostre mani - faremo conoscenza con i materiali che possono essere utilizzati per realizzare scarichi e la tecnologia diretta della loro installazione.

Scaricare da una foto del tetto piano

Scolare dal tetto con le proprie mani: cosa fare

Ciò che fa bene a una dacia è che tali sistemi come gli scarichi del tetto possono essere realizzati non solo con materiali appositamente progettati per questo scopo, ma anche da cose improvvisate. Come dimostra la pratica, esistono diversi approcci non standard simili alla produzione di scarichi, o piuttosto di materiali.

  1. Tubi di plastica per fognatura Il problema principale del loro uso è il taglio - dovranno essere archiviati in modo prolungato, il che è piuttosto problematico. No, non è difficile tagliarli - il punto è che deve essere fatto esattamente nel mezzo. In generale, dividi il tubo in due metà uguali. Se si fa fronte a questa operazione, si otterrà un costruttore pronto per l'assemblaggio - è il costruttore, poiché è molto facile assemblare tali deflussi d'acqua (non molto più difficile delle grondaie originali). Avvicinandoti alla domanda di tagliare un tubo per fognatura, dovresti comprenderlo correttamente, o piuttosto essere consapevole di come contrassegnarlo correttamente. Per tagliare non era, come si dice, un'elica, è necessario un quadrato di costruzione - mettendolo alla fine del tubo (dove non c'è campana), viene impostata la direzione della prima linea. Successivamente, la linea viene estesa alla campana. Il taglio opposto, o meglio la sua posizione, è determinato da un metro a nastro: la circonferenza è misurata, il risultato è diviso a metà e questo valore è depositato dalla prima linea su uno e sull'altro lato del tubo. Successivamente, i due punti sono collegati con una matita e una barra piatta, e la linea risultante è solo il taglio futuro.
  2. Tubi di ventilazione in plastica Questa è praticamente la stessa opzione di quella precedente: i condotti d'aria moderni, così come i sistemi fognari, sono fabbricati come un tubo / presa. Inoltre, proprio come i tubi per le fognature, i condotti dell'aria vengono completati con varie tees e svolte, che saranno anche richiesti nel processo di produzione del sistema di drenaggio dai tetti della casa di campagna. Tagliarli grazie a una forma figurata è un po 'più difficile che sbrogliare i tubi, specialmente quando si tratta di acque reflue. Sotto questo aspetto, i condotti dell'aria sembrano un po 'più attraenti, dal momento che le loro prese praticamente non differiscono in spessore dal tubo stesso. Ma non tutto è così male come può sembrare - tagliare curve e tee, o meglio segnare linee di taglio, sembra più facile. Si tratta della loro lunghezza, che nella maggior parte dei casi non supera la lunghezza di un angolo di costruzione standard per la misurazione. Oh, e uno di più. Se si sceglie tra i condotti rettangolari e arrotondati, è preferibile dare la preferenza a rettangolari - l'unico "ma" è che è meglio acquistare tubi più grandi delle opzioni standard domestiche, sezioni. Il fatto è che la dimensione di un tubo del genere, o meglio la sezione, va da 100 a 50 mm - se è tagliata chiaramente a metà, la pioggia sarà piccola (o stretta, a seconda di come la si taglia).

Come fare uno scarico dal tetto della foto

Naturalmente, non dobbiamo dimenticare la lamiera zincata. Piegalo a casa e rendi la grondaia piuttosto semplice. Inoltre, zincato, come viene chiamato dal popolo, può essere piegato a casa non solo nella forma di una grondaia rettangolare, ma anche dargli la forma di mezzo tubo. Sì, è un processo laborioso, ma se vuoi risparmiare un po 'di soldi, è abbastanza possibile farcela. In generale, non c'è bisogno di essere saggi: è ancora meglio che in fabbrica, è impossibile scaricare un tetto a casa. Se vuoi l'estetica, significa che sono ciò di cui hai bisogno - come installare tali sistemi possono essere visualizzati in questo video.

Drenaggio del tetto: aspetti salienti

In generale, installare grondaie sul tetto non è così difficile, anche se parliamo di una versione fatta da noi stessi - non ci sono molte sottigliezze e sfumature, e sono tutte abbastanza semplici da capire. Se ti occupi di loro, tutto il resto sembrerà una semplice sciocchezza.

  1. Scolo del pendio dal tetto. Questa è forse la condizione più importante, senza la quale nessun sistema idraulico può funzionare con il flusso naturale dell'acqua. Senza una pendenza o con una pendenza nella direzione sbagliata, l'acqua non si fonderà affatto. È per questa ragione che questo momento dovrebbe ricevere un'attenzione speciale. Inoltre, non pensare che una grande pendenza sia anche buona - hai bisogno di una via di mezzo o, per così dire, di un minimo accettabile, che l'aspetto della casa non guasterà, e l'acqua piovana fornirà l'opportunità di correre liberamente giù per le grondaie. Per essere precisi, una pendenza di 1 cm per due metri di una grondaia sarà abbastanza.
  2. Grondaia per il tetto di fissaggio. Se parliamo di grondaie di fabbrica, allora risolverli con una staffa standard sarà facile: se utilizzi grondaie autocostruite, i dispositivi di fissaggio standard dovranno essere leggermente modificati. In particolare, per tagliare il fermo con loro - invece dovranno usare le viti. L'installazione di tali elementi di fissaggio è realizzata nel modo standard. Innanzitutto, la linea dell'orizzonte è delineata e solo allora il dispositivo di fissaggio viene installato relativamente ad esso attraverso un metro a nastro. È meglio montare tali elementi di fissaggio sotto ogni giuntura delle grondaie - i fissaggi intermedi non saranno superflui.

Il dispositivo scarica dal tetto della foto

Come accennato in precedenza, tutto il resto sarà fatto non è così difficile.

Scolare dalla foto del tetto

Avendo affrontato le sottigliezze, in conclusione dell'argomento resta da capire lo schema di assemblaggio. In linea di principio, sembra elementare. Per comprendere questo schema e applicarlo nella tua casa di campagna, devi immaginare come l'acqua scorre dal tetto, entra nelle grondaie e scende fino alla fine della rampa, dove cade nell'imbuto e scende ai piedi dell'edificio attraverso il tubo di drenaggio. Pensa che è tutto? Ti stai sbagliando, la pioggia e l'acqua di fusione devono essere rimosse dalla fondazione il più lontano possibile - le grondaie risolvono il problema nel miglior modo possibile. Senza di loro, le fondamenta della casa crolleranno costantemente sotto l'influenza dell'acqua gelida.

Modi per costruire una grondaia del tetto

Pubblicato il 13/12/2017 nella categoria Tetto // 0 commenti // Inserito da admin

  1. 5
  2. 4
  3. 3
  4. 2
  5. 1
(0 voti, media: 0 su 5)

Il sistema di deviare l'acqua piovana dal tetto è, si può dire, un altro tetto sopra la casa, perché se non c'è un normale drenaggio, le pareti e le fondamenta soffriranno ad ogni pioggia. Persino ampi campi di sporgenze del tetto non lo salveranno, l'acqua continuerà a scorrere gradualmente verso le pareti dell'edificio, dove si trova la massima pressione sul terreno. Se non è possibile acquistare un sistema di smaltimento dell'acqua nel negozio, provare a fare lo scarico da soli.

Oggi ci sono molti tipi di grondaie, che sono fatti di vari materiali. Puoi fare assolutamente qualsiasi cosa con le tue mani, ci sarebbe un desiderio e tempo. Nel cottage estivo non è sempre possibile utilizzare utensili elettrici manuali, quindi molte operazioni, tra cui la foratura e la saldatura, dovranno essere eseguite con le proprie mani.

Scolare dall'albero

Il legno è un materiale adatto per un sistema di drenaggio, è piuttosto semplice trovarlo o comprarlo. Avrai bisogno di una tavola sottile di 15 cm per 1 mm e la lunghezza dovrebbe essere uguale alla lunghezza del doppio perimetro della sporgenza del tetto dell'edificio. Il processo di produzione è il seguente:

  1. Colleghiamo a coppie tavole lati lunghi ad angolo retto;
  2. Ogni angolo di legno si collega con un'altra sovrapposizione per ottenere le grondaie su tutta la lunghezza del muro;
  3. Ganci e staffe possono essere ricavati da pezzi di tavole e barre di acciaio. Le staffe devono essere inchiodate sui chiodi agli angoli delle pareti in modo che nell'angolo delle pareti della grondaia siano coperte di bordi;
  4. Regolazione delle staffe e della pendenza delle grondaie;
  5. La superficie interna è rivestita in plastica (i bordi possono essere fissati con bottoni, nastri o calzolai).

Invece di tubi di scarico, è possibile utilizzare i resti di una grondaia in legno o fare un angolo sottile di stagno.

.gif "data-lazy-type =" image "data-src =" https://remontcap.ru/wp-content/uploads/2017/12/24_image002.png "alt =" scarica le tue mani "width =" 681 " height = "468" srcset = " data-srcset = "https://remontcap.ru/wp-content/uploads/2017/12/24_image002.png 681w, https://remontcap.ru/wp-content/uploads /2017/12/24_image002-300x206.png 300w "sizes =" (larghezza massima: 681px) 100vw, 681px "/>

Scarico della lamiera

La lamiera zincata è più spesso utilizzata nella produzione di grondaie, perché questa è l'opzione più economica. Realizzare uno scivolo con le tue mani è molto semplice:

  1. Preparare un foglio di metallo con una lunghezza di 1 me una larghezza di 0,5 m;
  2. Un pezzo di ferro è posto su una panchina;
  3. Un pezzo di lamiera è piegato su un tubo di diametro adatto con un martello di legno per formare un semicerchio;
  4. Un rientro di 1 cm viene misurato lungo il bordo anteriore lungo;
  5. Questa linea di bordo deve essere piegata con un angolo di 90 gradi;
  6. La seconda curva viene eseguita sul lato posteriore.

Se hai bisogno di creare una grondaia rettangolare, per questo puoi usare una barra di dimensioni adeguate.

.gif "data-lazy-type =" image "data-src =" https://remontcap.ru/wp-content/uploads/2017/12/21_image004.png "alt =" mantieni le tue mani "width =" 600 " height = "400" srcset = " data-srcset = "https://remontcap.ru/wp-content/uploads/2017/12/21_image004.png 600w, https://remontcap.ru/wp-content/uploads /2017/12/21_image004-300x200.png 300w "sizes =" (larghezza massima: 600px) 100vw, 600px "/>

Successivamente, è necessario creare parentesi. Tecnologia di produzione:

  1. Prendere un pezzo di nastro d'acciaio con una lunghezza di 300 mm;
  2. Le parti terminali devono elaborare un file;
  3. Da entrambe le estremità fare una curva ad angolo retto;
  4. Piegarlo arcuato sotto il diametro della grondaia;
  5. Praticare i fori per gli elementi di fissaggio e il fermo nella parte diritta.

Scarico dei tubi di plastica

Per le grondaie di drenaggio in plastica sono adatti tubi per fognatura in polipropilene con un diametro di 110 mm. Questi tubi vengono segati dalla smerigliatrice e sigillati insieme con colla o clip di metallo. Il tubo per drenare l'acqua è costituito da tubi di 50 mm di diametro. Anche bisogno di tees con i diametri appropriati, collegando i tubi in un unico sistema.

È necessario, dopo aver misurato il perimetro del tetto, calcolare il numero necessario di tubi, nonché il numero di staffe e morsetti per il loro fissaggio sopra il tetto.

Le parentesi dovrebbero essere posizionate a una distanza di 5-6 cm l'una dall'altra. È necessario installare più supporti montati negli imbuti e negli angoli. Le estremità morte delle grondaie dovrebbero essere fornite con tappi speciali in modo che l'acqua piovana non trabocchi dallo scarico dove non è necessario.

.gif "data-lazy-type =" immagine "data-src =" https://remontcap.ru/wp-content/uploads/2017/12/vodostok-iz-kanalizacionnyh-trub-9.jpg "alt =" drain con le tue stesse mani "width =" 480 "height =" 375 "srcset =" "data-srcset =" https://remontcap.ru/wp-content/uploads/2017/12/vodostok-iz-kanalizacionnyh-trub-9. jpg 480w, https://remontcap.ru/wp-content/uploads/2017/12/vodostok-iz-kanalizacionnyh-trub-9-300x234.jpg 300w "sizes =" (larghezza massima: 480px) 100vw, 480px " />

Il drenaggio delle tubazioni fognarie può essere risolto in tre modi:

  • Sul tetto
  • Sul livello frontale della cornice
  • Sul bordo delle travi

In modo che l'acqua non ristagni nelle grondaie, è necessario, quando si installa il sistema di drenaggio, fare un leggero pregiudizio verso l'imbuto. Il montaggio del profilo deve essere effettuato sotto il tetto di non meno di 3 cm, poiché la struttura può collassare in primavera, insieme a ghiaccio e neve.

Inoltre, lo scarico può essere fatto a mano da tubi di plastica per la ventilazione. Sono fatti con esattamente gli stessi giri e diversi tee. A causa di questa forma figurata, il loro taglio è molto più difficile. Se si sceglie tra condotti circolari e rettangolari, è preferibile scegliere rettangolare. È importante scegliere tubi di grandi dimensioni in modo che le grondaie siano più grandi e far fronte a un grande volume d'acqua.

Scarico dei profili in cartongesso

La possibilità di realizzare uno scarico da un profilo in cartongesso è molto più economica e più pratica. I profili di cartongesso galvanizzati sono disponibili in varie dimensioni. Le aperture speciali sono immediatamente previste per loro, ma ci sono profili senza di loro. Tali profili sono molto facili da installare.

Per iniziare, avrai bisogno di un nastro di montaggio zincato con fori. La sua larghezza dovrebbe essere da 3 a 5 cm con uno spessore di 2 mm. È meglio tagliare il nastro in anticipo in strisce e fissarlo sotto la tettoia.

Quindi è necessario prendere i profili per gesso senza buchi, tagliare in metallo con le forbici e deporre la "scatola". I profili sono fissati con rivetti o bulloni. Se la lunghezza del profilo non è sufficiente, è possibile fissarli insieme con l'aiuto di sigillante e rivetti. Quindi sarà necessario ottenere lo scarico della pendenza necessario, elementi di fissaggio leggermente piegati.

Anche se la capacità e poco profondo, il profilo è abbastanza anche per un grande tetto con forti piogge. Il peso del ghiaccio e della neve sulla casa, anche lui facilmente resistere.

Il vantaggio principale di tali sistemi di drenaggio del profilo zincato - facilità di installazione e prezzo relativamente basso. Vale la pena notare che sono molto sottili e appena percettibili.

Quale scarico scegliere per la tua casa, dipende direttamente dalla complessità dell'installazione e dalle capacità del proprietario. Preferenze e gusti sono anche un fattore importante, perché per alcuni, la bellezza e la praticità sono importanti, e per gli altri, la praticità e l'affidabilità.

Stroykoblog

Sistema di scarico del budget

Ha cominciato a piovere e "full-length" era una questione di drenaggio. Perché il solco giusto nel punto in cui cade l'acqua dal tetto è apparso. Un normale sistema di plastica, come viene calcolato, verrà rilasciato circa un migliaio e mezzo, il metallo è ancora più costoso. E il budget ha cominciato a esaurirsi.

Dopo aver studiato un po 'di letteratura, sono giunto alla conclusione che tagliare tubi di plastica per il drenaggio è inutile, l'opzione più accettabile è quella di trovare uno speciale profilo zincato per il drenaggio. O piegati dal foglio zincato. Non ho trovato un profilo speciale, ho deciso di non piegarmi dal foglio. Fermato sul seguente disegno:

Fu acquistato due profili da soffitto di tre metri per pannelli di gesso. La loro lunghezza totale è di 6. La lunghezza del mio tetto è di 5 metri (4 metri di parete e mezzo metro di sporgenza dai lati). Passatizhi raddrizzò la piega del metro su uno dei profili e "inserì" un profilo in un altro. Ad un'inclinazione (circa 10 centimetri a 12 per 5 metri), avvitarla sulla "striscia terminale" (fissata, a sua volta, alle estremità delle travi) sulle viti. Al bordo "inferiore" del drenaggio, ho avvitato un tubo di plastica di 1,5 metri d = 50mm sulle viti, che si è rivelato essere un tipo di tubo di scarico. L'estremità inferiore della quale è inserita in un contenitore da 40 litri (per ora). In futuro, metterò un barile normale - l'esperienza ha dimostrato che 20 litri di acqua vengono raccolti da una pioggia non molto forte. Con una buona pioggia, penso che questo contenitore non sia abbastanza.

Commenti (1)

Per mancanza di opportunità, e verrà giù, ma dobbiamo ricordare che le grondaie sono la protezione della facciata e del fondamento, e non si dovrebbe salvare su di loro.

Installazione di grondaia metallica fai-da-te: analisi tecnologica + esempio di installazione

Grondaie metalliche sono progetti tradizionali di progetti di case basse. Questi sistemi (a differenza dei modelli polimerici) hanno dimostrato un funzionamento efficiente affidabile nel corso dei secoli. I disegni moderni, di norma, sono costruiti con componenti già pronti della produzione industriale.

Nel frattempo, in passato, l'installazione di grondaie in metallo per il tetto con le proprie mani era considerata un luogo comune. Inoltre, l'intero sistema, dalle staffe ai tubi, è stato realizzato in modo artigianale (manuale).

Tecnologia di drenaggio

Se ci rivolgiamo alle tecnologie esistenti per la costruzione di sistemi di drenaggio in metallo, due opzioni sono rilevanti per l'uso:

  1. Basato su grondaie e tubi dell'acqua rotondi.
  2. Basato su grondaie e pluviali rettangolari.

Naturalmente, esiste anche una diversa (esclusiva) tecnica di esecuzione, ad esempio, basata sul legno, ma questa è rara e non trova un'ampia applicazione.

Indipendentemente dalla tecnologia di drenaggio, il sistema viene sempre calcolato tenendo conto dell'area del tetto. In base ai dati calcolati, viene selezionata la capacità di trasporto delle grondaie, degli imbuti e dei tubi di scarico.

In base ai parametri di produttività, diametri, fori passanti, vengono determinati gli ingombri dei raccordi:

  • transizioni d'angolo;
  • giunti montati;
  • imbuti prefabbricati;
  • rubinetti di bypass;
  • connettori;
  • tubi di scarico.

A condizione che il master sia completamente autoassemblato, l'artigiano dovrà realizzare a mano tutte le parti sagomate del kit di lavoro. Ma se non ci sono abilità di lattoniere e desideri per la produzione, l'intero set di parti può essere semplicemente comprato. Naturalmente, in questo caso, la completa indipendenza della produzione del sistema è già considerata dubbia.

Quale metallo è preferibile

La scelta del materiale per il sistema di drenaggio dei metalli è relativamente piccola: acciaio zincato, rame, lega di zinco con titanio. Il primo materiale è economico e il più popolare di tutto il gruppo, ma dal punto di vista della durata di funzionamento, non è adatto in alcun assortimento. Ad esempio, lo spessore del rivestimento di zinco della lamiera di grado 2 è di 5-10 micron. Questa protezione è sufficiente per non più di 10 anni di funzionamento.

L'acciaio galvanizzato rivestito di polimero è una questione completamente diversa. Questo materiale non è inferiore al rame rosso nelle sue proprietà di durabilità. Ma creare le proprie parti da tali fogli senza danneggiare lo strato di polimero è problematico. Ancora una volta, non resta che acquistare prodotti finiti o scegliere un foglio di rame come materiale. E gli scarichi di metallo dal rame, e specialmente lo zinco-titanio, richiedono sostanziali investimenti di capitale.

Grondaie in metallo fai da te

Fare uno scivolo con le tue mani dall'acciaio zincato è facile. Tuttavia, sorgono difficoltà se si tenta di realizzare una grondaia della stessa lunghezza della produzione di fabbrica (3-4 metri). Per la produzione di parti di quattro metri sarà necessario l'equipaggiamento tecnico appropriato, che in genere non è nell'ambiente domestico. Pertanto, la lunghezza standard delle grondaie fatte in casa, di regola, non è superiore a 1 metro.

Tecnologia di produzione ovale della grondaia:

  1. Prendi un foglio di latta lungo 1 me largo 0,5 m.
  2. Metti un pezzo di lamiera sulla panca.
  3. Prendi un tubo di metallo di diametro adeguato.
  4. Piegare un pezzo di lamiera sul tubo raddrizzando con un martello di legno a un semicerchio.
  5. Lungo il lato lungo anteriore misurare un rientro di 10 mm.
  6. Piegare la linea del bordo con un angolo di 90º.

Quindi eseguire la seconda curva sul bordo posteriore, tagliando il foglio in eccesso.

Approssimativamente nello stesso modo fanno grondaie di forma rettangolare. Solo le modifiche utilizzano il bianco angolare del metallo.

Le grondaie per grondaie rettangolari sono ancora più facili da realizzare, così come preparare gli accessori per loro. Pertanto, ha senso quando si sceglie una tecnologia di fermarsi su grondaie rettangolari.

Drenaggio di tubi autoportati da stagno

Per realizzare un tubo dritto da una scatola, un pezzo di lamiera zincata viene misurato in base alla lunghezza e alla larghezza e tagliato con le forbici lungo linee marcate. File accuratamente sbavando i bordi da bave, elaborarli fino a che liscio. Sul lato lungo, entrambi i bordi del foglio sono piegati nella stessa direzione per una larghezza di 10-15 mm.

Un foglio zincato viene tappato su un tubo rigidamente fissato di un diametro adatto per dargli una forma rotonda. Quindi imporre un bordo precedentemente curvo l'uno sull'altro.

Usando un martello di legno e una barra rettangolare di metallo, "avvolgono" i bordi in una serratura. Colpire con cura con un martello lungo la giuntura per ottenere una connessione premuta in modo affidabile. Allineare la forma del prodotto sul tubo, cercando di avvicinare un cilindro al cerchio ideale.

Possedendo le competenze per produrre tubi di scarico zincati diretti, è facile padroneggiare la tecnologia di produzione di tramogge e di altre parti del sistema. Con lo stesso successo, i maestri autodidatti realizzano staffe per grondaie in metallo e per il fissaggio dei tubi di scarico.

Qui il metodo di produzione è abbastanza semplice. Il caso richiederà una morsa per la lavorazione dei metalli, un martello, un file, un trapano, un metro a nastro, una matita e una striscia di acciaio dolce con una sezione trasversale di 20x1,5 mm.

Tecnologia di produzione della staffa in acciaio (rame)

  1. Taglia un pezzo di nastro d'acciaio con una lunghezza di 300 mm.
  2. File le parti finali.
  3. Ritirati da qualsiasi estremità di 10 mm, fai una curva a 90 °.
  4. Spostando in sequenza la striscia e bloccandola in una morsa, piegarla alla dimensione del raggio della grondaia.
  5. Praticare i fori per il fermo e gli elementi di fissaggio sulla restante parte diritta della striscia.

Allo stesso modo, le staffe sono realizzate per i tubi di scarico, ma già nella forma di un giogo costituito da due strisce di forma ovale, i cui bordi terminali arrotondati sono completati da fori per i bulloni per l'accoppiamento.

Tecnologia di installazione di dettagli di scarichi

Consideriamo più in dettaglio come realizzare l'installazione di parti di varie forme, fatte a mano. Ogni tecnologia ha le sue caratteristiche.

Installazione indipendente di grondaie ovali

Il processo di assemblaggio con le proprie mani di scanalature ovali inizia come al solito con l'installazione di supporti per staffe. Vale la pena notare una sfumatura importante. Se il materiale di gronda è galvanizzato, è consentito installare staffe di acciaio sotto di esso. Staffe usate tradizionalmente con un gambo (lungo), fatte a mano.

È altamente sconsigliato mettere i supporti in acciaio sotto le parti in rame, proprio come l'alluminio e la plastica non sono desiderabili. Il rame richiede sempre solo il rame per essere cotto a vapore, e l'allontanamento da questi principi è in perdita. I costi sono, ovviamente, sostanziali, ma pagano con la durabilità della costruzione in rame puro.

Lo stesso principio dovrebbe essere notato in relazione al sistema zinco-titanio. Non si dovrebbe risparmiare sugli elementi di fissaggio, dando la preferenza a costose strutture di drenaggio.

Ricevere l'installazione di una staffa lunga

Il gambo della prima staffa è sovrapposto alla parte terminale della trave esterna e fissato con viti. Prima del fissaggio, è necessario spingere la staffa in avanti di una distanza tale che una linea verticale condizionale che corre lungo il bordo della copertura del tetto attraversi lo scivolo nel punto centrale del suo fondo.

L'adempimento di questa regola è una garanzia di corretta raccolta e rimozione dell'acqua per il massimo valore calcolato possibile dell'intensità delle precipitazioni. Un altro punto importante è che il livello del bordo superiore anteriore del bordo della staffa deve essere 25-30 mm sotto il livello della rampa.

Il valore medio della dimensione della lunghezza tra le travi dei tetti delle case private è di 800 mm. Dato l'elevato grado di rigidità delle grondaie in metallo (rispetto alla plastica), è ammesso il posizionamento di staffe con una frequenza fino a 1 metro. Cioè, le parentesi successive sono anche collegate direttamente alle travi.

Se la struttura dell'edificio non consente di osservare la periodicità specificata, deve essere fissata alla superficie dei pannelli esterni della stecca.

Le staffe installate portano al livello di pendenza desiderato, piegando leggermente o piegando il bordo di ciascuna. Per la marcatura sotto la pendenza desiderata, tra il primo e l'ultimo elemento di fissaggio, tendere il cavo, esponendo i valori di pendenza desiderati al livello di costruzione.

Dopo aver completato la vestibilità in tutti gli aspetti, vengono posizionati sulle staffe di grondaia, appoggiandoli con i bordi sotto i fermi. Quindi rimarrà per montare imbuti prefabbricati e tubi di scarico, dopo di che il sistema è pronto per il funzionamento.

Come installare una grondaia rettangolare

Da un punto di vista tecnico, non ci sono differenze particolari nel montaggio di trogoli rettangolari e ovali. La tecnologia e i requisiti di montaggio sono simili. Ma alcune sfumature sono ancora lì.

La posa di grondaie rettangolari sui supporti delle staffe inizia nella direzione dall'imbuto di ricezione alla prima staffa. Gli elementi uno dietro l'altro sono disposti sovrapposti, i giunti sono rivestiti con sigillante e quindi fissati con rivetti. La forma delle staffe di supporto, ovviamente, è rettangolare.

Il metodo di montaggio delle parti sagomate sui rivetti mediante sigillatura con sigillante viene utilizzato durante l'intera installazione. È vero, l'installazione di imbuti di ricezione viene spesso eseguita per mezzo di viti autofilettanti.

Agisci come segue:

  1. Sul lato inferiore esterno del fondo, a una distanza di 100-150 mm dal bordo della grondaia, disegnare un rettangolo di 80 x 60 mm.
  2. Sulle diagonali del rettangolo da un angolo all'altro, vengono eseguiti due tagli.
  3. Piegare i petali risultanti verso il basso con un angolo di 90º.
  4. Un sigillante viene applicato alla flangia dell'imbuto.
  5. Attaccare un imbuto al foro e fissarlo con le viti.

Dall'impianto montato tubi idraulici rettangolari dall'alto verso il basso. Il collegamento dei tubi viene effettuato inserendone uno nell'altro.

Allo stesso tempo, gli angoli lungo il bordo terminale del tubo di derivazione in entrata vengono schiacciati verso l'interno, inseriti nell'altro tubo di diramazione, dopo di che fissano entrambe le parti lungo la linea di contatto con rivetti.

Il fissaggio dei tubi di scarico raccolti alla parete dell'edificio viene eseguito in modo standard - con morsetti.

Video utile sull'argomento

I produttori di sistemi di drenaggio si preoccupano della corretta installazione dei loro prodotti, quindi stanno rilasciando sempre più video che aiutano a comprendere tutte le sfumature dell'installazione:

Se confrontiamo la tecnologia di installazione delle grondaie (tonda e rettangolare), la struttura dei sistemi rettangolari sembra più complicata. Alcuni dettagli differiscono per dimensioni e configurazione. Ad esempio, lo spessore delle staffe della striscia sotto una grondaia rettangolare è di solito preso almeno 3-4 mm.

Tuttavia, da un punto di vista operativo, sono preferiti i sistemi rettangolari. Con un risparmio del 10-15% rispetto all'installazione di grondaie tondeggianti, offrono una maggiore produttività.