Scarico fossa in una casa privata: le regole e i regolamenti del SNiP

Se hai pianificato la sistemazione del foro di scarico, devi sapere che questo problema è attentamente monitorato dai servizi sanitari e dalla legislazione.

La ragione di ciò è la potenziale minaccia per l'ambiente, che è una determinata struttura.

Ecco perché, prima di procedere con l'installazione, dovresti ottenere il permesso di eseguirli.

Contenuto dell'articolo:

Drain pit casa di campagna

Ottenere il permesso

Il permesso per la costruzione di un pozzo nero nel territorio adiacente alla casa è rilasciato dal SES locale.

Per ottenere il documento necessario, è necessario elaborare uno schema e un progetto di un impianto di depurazione, fornirlo a questo servizio.

Allo stesso tempo, il progetto deve rispettare pienamente gli attuali standard sanitari e SNiP. Solo in questo caso, può approvare.

Posizione di SNiP

Dopo l'approvazione, un ispettore può arrivare al terreno terrestre privato per verificare la conformità con le condizioni del progetto.

Se vengono violati, in particolare, la distanza dal pozzetto al sito vicino non viene rispettata, si riceverà una multa, la cui entità dipenderà dalla gravità della violazione.

Questo è il motivo per cui la disposizione del foro di scarico è ancora meglio eseguita dalle regole.

La posizione del foro di scarico dalla casa

Il costo per ottenere il permesso sarà piuttosto basso. Sarà di circa 200 rubli.

Se sei interessato alla domanda, qual è la penalità per un pozzo nero in assenza di documentazione di autorizzazione su di esso, allora può variare nel range di 100-500 rubli, raggiungendo diverse migliaia.

Norme di SNiP nel design

SanPiN 42-128-4690-8 è il primo documento normativo che disciplina la disposizione del pozzo nero.

Si dovrebbe anche prestare attenzione alle regole prescritte in SNiP 30-02-97.

Forniscono le seguenti regole per la disposizione del foro di scarico:

Norme SanPiN 42-128-4690-8

  • lo stoccaggio dei rifiuti domestici deve essere situato nel territorio immediatamente adiacente all'abitazione privata;
  • La distanza dalla coppa alla rete idrica deve essere di almeno 10 metri. La distanza minore dalla rete idrica centrale non sarà approvata nel SES. Inoltre, non è possibile avere un buco più vicino di 20 metri dal pozzo o dal pozzo. Questa distanza tra il pozzo e la coppa deve essere rispettata;
  • posizionare l'impianto di accumulo o depurazione non più vicino di 10 metri al suo edificio residenziale e agli edifici residenziali situati nel territorio limitrofo. Ma qui l'indicatore non è univoco. Se parliamo delle norme relative al posizionamento dei pozzi neri sul sito, in alcune delle loro edizioni si nota che possono essere collocati a una distanza di 5 metri dalla casa;
  • la distanza dal sistema al recinto che separa due appezzamenti non deve essere inferiore a 2 metri;
  • la profondità del pozzetto secondo SNiP non può superare i 3 metri. Allo stesso tempo, tra il fondo e il livello della falda freatica dovrebbe rimanere una distanza di 1 metro.

Distanza norma SanPiN 42-128-4690-8

Fornisce inoltre punti aggiuntivi che devono essere osservati durante la costruzione e persino il funzionamento del pozzetto:

Requisiti per il foro di scarico

  • la struttura deve avere una presa sigillata e una parte rettificata. Quest'ultimo dovrebbe essere chiuso ermeticamente con un coperchio;
  • è vietato permettere il riempimento della fossa superiore a 35 cm dal bordo superiore della sua parte sotterranea;
  • Il risciacquo deve essere pulito poiché è pieno. La frequenza massima di pulizia - ogni sei mesi;
  • È necessario disinfettare il rastrello.

Disinfestatore per pozzi neri

Inoltre, le norme per l'ubicazione del pozzo nero nel sito sono scritte nei seguenti documenti:

Pozzo di scarico standard di progettazione SNiP

Va notato che in tutti gli atti normativi e gli standard sanitari elencati i requisiti per i pozzi neri sono gli stessi.

Questo è il motivo per cui non devi studiare grandi quantità di informazioni per ottenere l'autorizzazione appropriata per implementare il progetto preparato.

Come scegliere una posizione

Il primo passo nella creazione di un progetto è determinare la posizione del foro di scarico.

Dovrebbe trovarsi nella parte più bassa del terreno, così come a una certa distanza dagli oggetti che si trovano qui.

Le regole per il posizionamento di un pozzo nero sul sito determinano rigorosamente la distanza che deve essere osservata senza errori.

Considera questa domanda in dettaglio:

Regole per il posizionamento di un pozzetto sulla trama

  • la distanza dal pozzo alla coppa non deve essere inferiore a 20 metri. In questo caso, il pozzo dovrebbe essere sotto il pozzo lungo la pendenza del sito. Se parliamo della distanza dal pozzo al pozzo nero, sarà esattamente lo stesso. Questo proteggerà l'acqua potabile dall'inquinamento causato dagli scarichi. Questa condizione deve essere osservata;
  • la distanza minima dalla casa alla coppa è di 5 metri. Ma, per evitare problemi con SES, è meglio aumentarlo a 10-15 metri;
  • la distanza dal pozzo nero ai vicini: al recinto non deve essere inferiore a 2 metri, a un edificio residenziale - meno di 10-12 metri;
  • dalla fossa di scarico dell'autostrada dovrebbe essere situato ad una distanza di 3 metri. Allo stesso tempo, dovrebbe essere dotato di un facile accesso alla macchina ashenizator, che consente la pulizia;
  • dalla fossa di scarico dipendenze può essere collocato ad una distanza di 1-5 metri. È meglio prendere come base una distanza maggiore per evitare la distruzione dell'edificio a causa dell'umidità del suolo aumentata;
  • la distanza dal giardino dovrebbe essere di 20-30 metri. Ciò preserverà la purezza ecologica del suolo e garantirà la sicurezza delle colture e delle piante che crescono qui.

Posizionando la coppa sulla trama

Questi saranno gli standard per il foro di scarico in una casa privata.

Osservarli non è così difficile ed è necessario farlo.

Quindi puoi evitare problemi inutili, compresa la legislazione.

Penalità per le violazioni

Per qualsiasi violazione della costruzione o del funzionamento della coppa, la legislazione della Federazione Russa prevede una multa.

Tuttavia, le sue dimensioni dipenderanno dalla gravità della violazione, nonché dal numero di casi precedentemente registrati di ignorare i documenti normativi.

Schema del volume giornaliero di rifiuti

Ad esempio, le norme stabiliscono che un fondo del filtro può essere equipaggiato solo se il volume giornaliero di acque reflue non supera 1 m 3.

Altrimenti, il proprietario affronta una multa.

Le sue dimensioni saranno determinate dal tribunale, in quanto la questione della scelta della misura della pena verrà decisa in tribunale.

Ma, dovrebbe essere capito che questa è una grave violazione degli standard ambientali, quindi la dimensione della multa può raggiungere diverse migliaia di rubli.

Filtro inferiore bene

Se il reclamo è stato ricevuto dai vicini, è stato scoperto un singolo fatto di violazione delle regole operative del pozzo nero, quindi al proprietario verrà prima emesso un avviso con una raccomandazione urgente per risolvere il problema.

Se le norme sanitarie per il funzionamento del pozzetto saranno ulteriormente violate, c'è il rischio di ottenere una sanzione. La multa massima per un pozzo nero senza fondo è di 500 rubli. (secondo il Codice sugli illeciti amministrativi della Federazione Russa, articolo 6.3) Violazione della legislazione in materia di garanzia del benessere sanitario ed epidemiologico della popolazione).

Allo stesso tempo, le sue dimensioni possono aumentare, specialmente nei casi in cui il proprietario di un settore privato ignora avvertimenti e sanzioni non per la prima volta.

È necessario monitorare lo stato del pozzo nero

Oltre alla multa, che può raggiungere i 500 rubli, la corte può obbligare a modificare, spostare il foro di scarico o eliminarlo completamente.

Questo è rilevante nei casi in cui viene violata la distanza del pozzo nero dai vicini del SNiP.

In considerazione di ciò, è meglio eseguire la costruzione inizialmente tenendo conto di tutte le norme e le distanze.

L'elenco dei requisiti per le acque reflue in una casa privata

Il sistema fognario fa parte delle comunicazioni di ingegneria di qualsiasi casa. Allo stesso tempo, lo smaltimento dell'acqua è il più difficile sia durante la costruzione che durante il funzionamento. Consideriamo più in dettaglio quali condizioni devono essere osservate durante la progettazione.

Requisiti generali

Al fine di evitare qualsiasi problema, quando si installa un sistema fognario in una casa privata, è necessario attenersi scrupolosamente alle norme e ai requisiti accettati contenuti nei regolamenti delle norme edilizie e di costruzione sulla rete fognaria e fognaria. Quindi tutto funzionerà in modo armonioso, senza interruzioni e la necessità di regolazione.

installazione di comunicazioni fognarie nella fase di gettare le fondamenta della casa

In qualsiasi struttura dove viene effettuata la fornitura di acqua e l'approvvigionamento idrico, è necessario dotare le reti di drenaggio per le masse. I sistemi di drenaggio dovrebbero essere costruiti anche sui terreni. Una rete fognaria ben progettata e implementata sarà una garanzia di comfort, mantenere l'ambiente sano e anche aumentare la vita dell'edificio.

La fogna include:

  • sistemi interni all'interno dell'edificio;
  • sistemi esterni;
  • sistema di acqua piovana utilizzato per drenare l'acqua.

Tutti devono essere posati in modo tale da rispettare i requisiti di costruzione sanitari per le acque reflue in una casa privata, tra cui:

  • assicurare la quantità stimata di rifiuti;
  • l'eliminazione di qualsiasi rischio di inondazione dell'edificio;
  • assicurare una pulizia sufficiente;
  • accumulo ermetico e trasporto di effluenti.
posa di tubi per fognature in trincee

Requisiti per reti interne ed esterne

All'interno del sistema dovrebbe essere composto da:

  • santekhpriborov per lo smaltimento dell'acqua, compresi tutti i sanitari e gli elettrodomestici collegati al sistema fognario (ad eccezione di un scaldasalviette che funziona senza formazione di fogna);
  • distribuzione di tubi per garantire il movimento delle acque reflue dallo scarico al riser;
  • Montante stesso, dove sono fissati tutti i tubi.

Secondo gli standard accettati, l'intero sistema situato in casa dovrebbe prevedere il libero movimento del fluido dai punti di scarico ai tubi di scarico all'esterno della casa. Sifone per ogni attrezzatura sanitaria. Per la costruzione di acque reflue all'interno della casa sono stati utilizzati tubi in ghisa o polimero. Il diametro del tubo sul rilascio dovrebbe essere da 110 millimetri.

La pendenza di tutti i tubi orizzontali dovrebbe essere tra due e due e mezzo percento.

Il sistema deve includere anche la ventilazione. È condotto attraverso il montante, per il quale ognuno di essi esegue la parte di scarico, che viene visualizzata sul tetto.

cablaggio comunicazioni fognarie a casa

Il design dei sistemi esterni viene calcolato tenendo conto delle regole di SNiP 2.04.03-85. Secondo loro:

  • I tubi posizionati all'esterno della casa dovrebbero avere un diametro di 150 millimetri e la profondità del liquame in una casa privata dovrebbe essere di 110 centimetri.
  • Per la pulizia e la manutenzione, i pozzetti sono installati appositamente nel sistema.
  • Quando la rete a gravità utilizza tubi in ceramica, cemento amianto e polimero.
  • Se la gravità non può essere sistemata, viene fornita la fogna a pressione, che richiede tubi speciali in grado di resistere alla pressione. Possono essere in materiale plastico, ghisa o cemento amianto.
  • Con edifici bassi, l'opzione migliore sarebbe quella di cooperare diverse case in un'unica rete.
  • La depurazione delle acque reflue comporta l'installazione con metodi biologici.

La scelta del design

La scelta giusta è uno dei compiti principali nella progettazione di una rete fognaria autonoma. Le opzioni principali qui sono di diversi tipi:

  1. La fossa settica accumulativa è una versione migliorata del pozzo nero, in cui non avviene alcuna pulizia, ma solo masse di stock accumulate. Quando viene riempito, viene pulito usando una speciale macchina ashenizator. In contrasto con il pozzo nero, non vi è alcuna filtrazione nel terreno, a causa della quale la situazione ecologica viene mantenuta in buone condizioni. Tuttavia, questo tipo di fosse settiche è usato molto raramente ultimamente, poiché il richiamo di attrezzature speciali è un piacere costoso e dovrà essere pulito abbastanza spesso. Solo quando si presume la residenza rara in casa, può essere raccomandato per l'uso.
  2. La pulizia delle fosse settiche viene utilizzata sia per l'accumulo che per la pulizia delle masse di acque reflue. Solitamente vengono drenati per primi e quindi biodegradabili usando microrganismi aerobi e anaerobici, che sono appositamente abbattuti per questo scopo. Quindi, l'acqua viene purificata di circa il sessanta percento e va a terra per un'ulteriore purificazione. Il terreno migliore per questo tipo di fosse settiche è sabbioso o sabbioso. Quando argilla è meglio usare un'altra opzione, anche se questo non è escluso. Tuttavia, in questo caso, l'installazione di una fossa settica sarà molto costosa, dal momento che saranno necessarie attrezzature speciali per la disposizione dei campi di filtrazione.
  3. LOS o aerotank sono dispositivi moderni che utilizzano diversi metodi di purificazione. L'acqua dopo un tale serbatoio settico diventa pura novantotto per cento. Può essere facilmente rimosso nel terreno, stagno o usato per scopi tecnici (per l'irrigazione).
installazione di impianti di depurazione e cablaggio di comunicazione

Le regole del liquame in una casa privata

La regola principale in questo sistema è di mantenere la distanza richiesta da diversi edifici e oggetti alla fossa settica.

Ad esempio, da un apparecchio sanitario a un montante verticale non dovrebbe essere più di dodici metri. Tutti gli articoli devono essere installati con i sifoni, comprese le docce ei sedili del water. La fognatura di ventilazione non può essere collegata alla ventilazione della casa.

Meglio di tutto, se i prodotti chimici per la casa si fonderanno separatamente, in quanto influisce negativamente sui microrganismi che vivono nella fossa settica. Sebbene in pratica, ovviamente, la versione combinata viene utilizzata principalmente.

Il serbatoio settico, a sua volta, dovrebbe essere posizionato:

  • almeno quindici metri dal pozzo;
  • cinque metri dalla strada pubblica (meno non può essere secondo standard generalmente accettati, e con una distanza maggiore sarà scomodo tirare la pompa dalla macchina assenizatorsky per pompare fognature);
  • superficiale dalla superficie del suolo.

Guidati dalla costruzione, dagli standard sanitari e dagli standard statali, i proprietari delle case di campagna possono progettare e costruire il sistema individualmente.

Quando si eseguono lavori di terra, i sistemi di drenaggio o di canalizzazione dei cavi possono essere danneggiati, il che a sua volta porterà a gravi conseguenze. Al fine di prevenire l'emergere e lo sviluppo di situazioni negative, creare una zona di protezione speciale, secondo SNiP. Può essere visto su segnali di pericolo che vietano il lavoro di terra in una particolare area.

rappresentazione schematica del sistema fognario di una casa privata

Di solito la zona di sicurezza è a 5 m dal tubo verso l'uno e l'altro lato. Ma in aree con rischio sismico e in condizioni climatiche difficili, il filmato può essere raddoppiato.

Fogna e cavi di scarico

Eventuali precipitazioni dovrebbero essere rimosse dal territorio, tenendo conto di SNiP 2.04.03-85, che contiene i calcoli e le norme necessari.

Attualmente, vengono utilizzati tre metodi della cosiddetta fogna pioggia o tempesta:

  1. Il drenaggio della base della casa è che l'acqua arriva dal tetto. Questa opzione è la più economica, ma il meno è scomodo per eseguire la pulizia in caso di problemi.
  2. Un altro modo è quello di organizzare vassoi speciali, da cui l'acqua viene scaricata. Questa è anche un'opzione economica e più divertente. Ma un tale sistema può congelare quando gelo.
  3. Il terzo metodo è l'installazione di un sistema chiuso, in cui gli ingressi installati si trovano sotto i tubi, così come un sistema di tubi chiusi.

La rete di drenaggio di questo tipo è molto difficile. Pertanto, il suo design è ordinato al meglio da esperti.

Controllo dello stato e le violazioni più frequenti

La rete fognaria è collegata al sistema di ingegneria, elettricità, acqua e gas. Per l'ultimo progetto è necessario assicurare. Ma per quanto riguarda il progetto di depurazione, nella maggior parte delle regioni questo non è richiesto.

Forse è per questo che i proprietari delle aree suburbane sono un'organizzazione indipendente di fognature in una casa privata. Tuttavia, se è installato con violazioni, questo può portare a conseguenze molto gravi, ad esempio, per inondare il territorio. Potrebbe essere solo un fenomeno molto spiacevole, come la presenza di un odore sgradevole che non passa.

Se si verifica una situazione del genere, i vicini hanno il diritto di sporgere denuncia all'autorità di controllo, che invierà una denuncia al servizio sanitario-epidemiologico o alla procura ambientale. Fondamentalmente, i sistemi di fognatura privati ​​nelle case di campagna controllano questi casi. Inoltre, ciò può causare conseguenze ancora più gravi per i proprietari dei lotti attraverso i quali si è verificata la violazione, se si trovano nella zona di protezione delle acque.

In presenza di una piscina, un controllo può essere effettuato dal servizio Vodokanal. Il fatto è che durante la sua costruzione, l'intero schema tecnologico deve rispettare gli standard di smaltimento delle acque, che sono concordati con l'industria idraulica.

Un errore comune nella progettazione della rete di ingegneria è una violazione delle zone sanitarie. In una piccola area a volte è difficile trovare un posto che soddisfi tutte le regole e i regolamenti. Pertanto, è meglio pensare a questo problema nella fase di progettazione della casa.

Allo stesso tempo, tutte le norme sono state adottate fin dal 1985, quando i COV non erano ancora stati inventati. Pertanto, è possibile che saranno rivisti in futuro. Ma finché sono validi, tutti i requisiti devono essere rispettati, altrimenti le violazioni non solo possono portare a una multa, ma anche smantellare il dispositivo.

L'installazione automatica di un sistema fognario in una casa privata può anche comportare un altro errore comune: le tubazioni fognarie possono essere installate in modo errato, ad esempio sotto la fondazione o nelle vicinanze, a causa delle quali, in caso di sfondamento, l'accesso ad esse sarà molto complicato.

Se il sistema di fognatura autonomo non è stato approvato dal servizio locale, ciò comporterà anche l'imposizione di un'ammenda.

Il controllo non tarderà a venire quando si installa lo scarico delle acque reflue nello stagno, se le fognature non sono pulite.

Pertanto, a tutti i requisiti per le acque reflue, è necessario trattare con la massima attenzione e installare una fossa settica in stretta conformità con loro.

Devo pagare per lo smaltimento dell'acqua se vivo in una casa privata?

Ciao Vivo in una casa privata, non c'è un sistema centralizzato di fognature, c'è un pozzo nero. Devo pagare per il drenaggio? In precedenza, la ricevuta di questa colonna non lo era, grazie.

Lawyer Answers (2)

Elena, buon pomeriggio.

Il consumatore di servizi di pubblica utilità è tenuto a pagare solo i servizi che consuma.

Pertanto, in assenza di un sistema di fognatura centralizzato, la presentazione per il pagamento dei servizi di trattamento delle acque reflue non è legale.

Per risolvere la situazione, è necessario contattare il fornitore di questo servizio con una dichiarazione sul ricalcolo, indicando che le accuse sono infondate.

Cordialmente, avvocato Sobolev H, A.

Buon pomeriggio, Elena. In conformità con la Risoluzione del Governo della Federazione Russa del 06/05/2011 N 354 dovresti aver concluso un contratto per la fornitura di servizi pubblici, se non hai concluso questo contratto, non hai l'obbligo di pagare per i servizi forniti.

Cerchi una risposta?
È più facile chiedere ad un avvocato!

Fai una domanda ai nostri avvocati: è molto più veloce che trovare una soluzione.

Informazioni sulla legge federale sull'approvvigionamento idrico e sullo smaltimento delle acque reflue: disposizioni di base

Acqua pulita con una pressione stabile - cos'altro è necessario

La stragrande maggioranza delle questioni relative alla fornitura di acqua e al suo scarico, regola la legge 416 "Sulla fornitura di acqua e servizi igienico-sanitari". Il documento è stato adottato e approvato nel novembre 2011, ma ogni anno vengono apportate modifiche e integrazioni al suo testo. La scorsa edizione è stata adottata alla fine del 2016 - questo è ciò che prenderemo come base per la nostra revisione.

Dove cercare risposte alle domande: atti legislativi

Quando si usa l'acqua, il consumatore ha moltissime domande, ma non tutti sanno dove cercare le risposte. La legge federale sull'approvvigionamento idrico e le misure igienico-sanitarie 416 regola solo le relazioni che si presentano nel campo dell'approvvigionamento idrico e dello scarico. Tuttavia, sono accompagnati da molti altri problemi che sono regolati da documenti completamente diversi.

Puoi vedere la loro lista principale nella tabella qui sotto:

Legge federale 184 "Sull'insediamento tecnico"

Legge federale "sull'acqua potabile e sulla fornitura di acqua potabile"

FZ-210 "Organizzazione della fornitura di servizi comunali"

Principi di politica statale in questioni idriche

La politica del paese, che esprime la legge sull'approvvigionamento idrico centrale, definisce i seguenti obiettivi:

  • Garantire non solo la qualità, ma anche la fornitura ininterrotta di acqua alla popolazione, che contribuisce automaticamente al miglioramento della loro salute e della qualità della vita.
  • Consumo di acqua economico, grazie al quale l'efficienza energetica può essere migliorata.
  • Migliorare la qualità e rafforzare il controllo del trattamento delle acque reflue, che riduce la probabilità di inquinamento dei corpi idrici sotterranei e delle falde acquifere sotterranee.

Fai attenzione! La piena disponibilità di approvvigionamento idrico per tutti gli abbonati può essere raggiunta solo grazie al funzionamento più efficiente delle imprese che forniscono e scaricano acqua. I principi fondamentali in materia sono garantire l'integrità e l'unità tecnologica dei sistemi di approvvigionamento idrico, nonché il rispetto degli interessi economici delle organizzazioni che li servono.

Tuttavia, nonostante la necessità di rispettare gli interessi delle organizzazioni di approvvigionamento idrico, l'istituzione di tariffe in questo settore dovrebbe essere basata sui loro costi reali, economicamente giustificati.

Autorità delle autorità

L'approvvigionamento idrico FZ e le acque reflue con cambiamenti determinano anche la portata dell'autorità nel risolvere determinati problemi in questo settore.

Il governo della Federazione Russa approva le regole di approvvigionamento idrico e di drenaggio, nonché gli accordi standard:

  • per fornire acqua fredda o calda;
  • per il trasporto di acque potabili e reflue;
  • sulla connessione tecnologica al sistema di tipo centralizzato di alimentazione e / o scarico dell'acqua;

Sembra un contratto

  • Regole per la contabilizzazione del volume dell'acqua, comprese le acque reflue;
  • Sviluppo e manutenzione di schemi tecnologici di approvvigionamento idrico e di drenaggio;
  • L'ordine in cui la sua qualità e composizione devono essere monitorate;
  • Nozioni di base in materia di prezzi relativi alla fornitura e alla rimozione di acqua, nonché alle regole della regolamentazione tariffaria;
  • Determinazione della categoria di abbonati per cui lo scarico dei rifiuti è normalizzato;
  • Termini e procedure per la risoluzione delle controversie che sorgono tra i proprietari dei sistemi che forniscono servizi per l'estrazione e la fornitura di acqua; regolatori tariffari; e abbonati.

Recensione polemica

La legge federale 416 "Approvvigionamento idrico e smaltimento delle acque reflue" definisce anche i poteri degli organi (rappresentanti) del potere esecutivo.

Dietro di loro rimane l'approvazione di tali documenti:

  • La procedura per determinare gli indicatori previsti ed effettivi di efficienza energetica, nonché la qualità e l'affidabilità dei sistemi per lo scarico e la fornitura di acqua calda e fredda;
  • Determinazione della procedura per lo svolgimento di indagini e competenze tecniche di sistemi centralizzati per lo scarico e l'approvvigionamento di acqua;
  • Classificazione e contabilità dei costi delle organizzazioni la cui attività principale è l'approvvigionamento idrico;
  • Approvazione degli schemi di approvvigionamento idrico e di scarico;

Sono inoltre responsabili della risoluzione dei disaccordi tra le imprese di approvvigionamento idrico, i regolatori tariffari e gli abbonati; sulla considerazione delle controversie in ordine di prelazione; sull'annullamento delle decisioni delle autorità esecutive nei soggetti della Federazione russa, che sono stati adottati in violazione di atti legislativi.

Sulle regole di approvvigionamento e scarico dell'acqua

L'articolo 7 della legge federale della Federazione russa sull'approvvigionamento idrico definisce le regole generali secondo le quali l'acqua deve essere fornita. Alla testa di ogni rapporto c'è un accordo sulla fornitura appropriata di servizi, e questo articolo della legge indica chiaramente con chi dovrebbe essere concluso.

Fai attenzione! Per un collegamento centralizzato al sistema che fornisce acqua fredda, l'abbonato, il cui responsabile è costituito da oggetti capitali, conclude un accordo con l'organizzazione, che questa legge definisce come garanzia. Nelle città e negli insediamenti, le autorità locali attribuiscono questo status a un'impresa di fornitura di questo tipo, alle cui reti sono connessi la maggior parte degli abbonati.

  • Per quanto riguarda l'acqua calda fornita da sistemi chiusi, gli abbonati che dispongono di risorse finanziarie in bilancio stipulano contratti direttamente con le imprese che li gestiscono.
  • Per ottenere acqua calda da un sistema aperto, l'abbonato stipula un accordo con l'organizzazione che fornisce l'approvvigionamento di calore. Questo documento è regolato dalla legge federale 190.
  • Quando l'abbonato è collegato a un sistema centralizzato, viene stipulato un contratto per lo scarico dell'acqua con l'organizzazione garante.
  • Se vi è un collegamento alla rete idrica centrale, ma non vi è alcun collegamento con il sistema di smaltimento dell'acqua, allora il contratto può anche essere concluso con la società che è impegnata nell'esportazione di rifiuti concreti (rifiuti liquidi).

Opzione di drenaggio: pompaggio di fosse settiche ed esportazione di ZhBO

  • L'organizzazione garante può offrire abbonati collegati ad esso e un unico contratto per la fornitura di acqua e il suo piombo.
  • In assenza di un sistema centralizzato di approvvigionamento di acqua fredda sul territorio dell'insediamento, le autorità locali sono obbligate a organizzare una fornitura decentralizzata (ad esempio, da un pozzo artesiano) o ad assicurarne l'approvvigionamento permanente.
  • Le regole, in base alle quali deve essere effettuato lo smaltimento e la fornitura di acqua calda e fredda, prevedono anche l'ordine di risoluzione dei contratti o una sospensione temporanea della fornitura o del trasporto. Queste misure sono applicate principalmente agli abbonati che non rispettano i loro obblighi.

Per quanto riguarda i sistemi centralizzati di smaltimento delle acque reflue: le regole determinano i tipi di sistemi di trasporto; requisiti per la composizione chimica che devono essere dichiarati dall'abbonato; installazione di dispositivi di misurazione; ordine degli standard di installazione in volume; procedura di formazione delle tariffe.

Su cosa concordano le parti

Il contratto di fornitura d'acqua è di natura pubblica. E questo significa che il prezzo dei servizi in esso contenuti è fissato per ogni categoria di consumatori. La principale responsabilità dell'organizzazione fornitrice è quella di garantire l'approvvigionamento e lo scarico puntuale dell'acqua nella quantità richiesta.

L'abbonato è tenuto a effettuare pagamenti tempestivi, garantire la sicurezza operativa della rete e rispettare le modalità di consumo, che sono specificate nell'allegato al contratto. L'applicazione di esempio che vedi nella foto qui sotto.

In caso di collegamento non autorizzato dell'abbonato al sistema di approvvigionamento idrico, l'organizzazione incaricata della quale si trova ha il diritto di rifiutare di concludere un contratto.

Fai attenzione! Non solo le persone fisiche, ma anche le persone giuridiche spesso si uniscono in modo non autorizzato al gasdotto centrale. Di conseguenza, i reclami vengono presentati contro di loro con una richiesta di risarcimento danni all'organizzazione proprietaria del sistema. La pratica giudiziaria (approvvigionamento idrico di case private) mostra che il più delle volte i loro proprietari affrontano multe fino a 2.000 rubli. Per le persone giuridiche, questo importo è già in crescita a 30.000 rubli.

Termini essenziali dei contratti

Le principali sfumature che le parti concordano nel concludere un contratto per la fornitura di acqua sono il suo volume, che comprende la necessità di estinguere gli incendi e il livello di pressione nel gasdotto nel punto di connessione. La modalità di alimentazione è determinata in base alle condizioni tecniche per il collegamento alla rete di approvvigionamento idrico.

Il contratto stabilisce anche le scadenze e la qualità dell'acqua. Se si tratta di una fonte di acqua calda, viene indicata anche la temperatura dell'acqua. Un articolo separato specifica la procedura di contabilità per il volume di acqua consumata, nonché le condizioni in cui il flusso può essere limitato o completamente interrotto. Di conseguenza, vengono stabiliti anche i termini di pagamento per l'acqua consumata.

Contabilità di elettrodomestici

Secondo la legge federale sull'approvvigionamento idrico e l'igiene, l'art. 20, la contabilità è soggetta a:

  • Acqua fornita all'abbonato per qualsiasi periodo (di solito un mese di calendario);
  • Le organizzazioni che operano o le reti di leasing dovrebbero prendere in considerazione il volume trasportato (sia acqua pulita che acque reflue);
  • Volume di trattamento delle acque;
  • Volume di rifiuti accettati
  • La quantità di acque reflue trattate.

Il contratto divide anche i confini della rete di condotte tra l'abbonato e il fornitore, che è soggetto alla responsabilità operativa. La sezione è elaborata da un atto con lo schema appropriato, che è allegato al contratto.

Sezione di responsabilità operativa

Viene anche concordato l'elenco delle misure adottate dalle parti in caso di inadempimento degli obblighi, nonché la procedura per la risoluzione delle controversie.

Fai attenzione! Secondo la legge federale della Federazione russa 416 "In materia di approvvigionamento idrico e smaltimento delle acque reflue", l'abbonato che non ha pagato o ritardato il pagamento per il consumo di acqua potabile, tecnica o acqua calda è soggetto a penalità. La sua dimensione è determinata sulla base del tasso di rifinanziamento 1/130 della Banca Centrale, che è valido il giorno del pagamento effettivo del debito. Per le organizzazioni che acquistano acqua per la fornitura di servizi (ad esempio, riscaldamento), la sanzione è già aumentata a 1/300 della tariffa. Per quanto riguarda i proprietari privati, per loro le pene sono stabilite dalla legislazione abitativa.

Nei contratti stipulati per lo smaltimento delle acque, a tutte le suddette condizioni, vengono aggiunte la definizione dell'ordine e dei punti di prelievo dell'acqua per l'analisi, nonché la procedura per il monitoraggio della conformità degli scarichi con le norme.

Si noti che il trasferimento del sistema di approvvigionamento idrico: in uso o in possesso dell'intera rete, o delle sue strutture, dalla proprietà comunale o statale, viene effettuato in base al contratto di locazione o al contratto. In alcuni casi, questo è fatto secondo la legge sulla privatizzazione.

Il trasferimento di proprietà sull'approvvigionamento idrico, effettuato nell'ambito di un contratto di affitto, è necessariamente accompagnato da un'ispezione tecnica del sistema e dalla firma delle parti in causa. Questo documento fornisce una descrizione completa del sistema, le prestazioni tecniche e operative. È anche necessario stipulare il suo scopo, che non può essere modificato in conformità con questa legge.

Fossa settica per abitazioni private: requisiti normativi

Secondo la legge, prima di costruire una fossa settica in una casa privata, è necessario ottenere l'autorizzazione dal Servizio federale per la supervisione della protezione dei diritti dei consumatori (SES). In pratica, la maggior parte dei proprietari di casa trascurano questo requisito, ma in futuro questo potrebbe essere pieno di problemi.

Se la costruzione e le norme epidemiologiche sanitarie sono state violate durante la costruzione di una fossa settica in una casa privata, è difficile ottenere un certificato di registrazione per tale struttura, le multe possono essere imposte al proprietario, egli può essere obbligato a eliminare le violazioni.

Se la contaminazione di acque o suolo con acque reflue provenienti da acque reflue progettate o installate in modo improprio è dannosa per la salute e la proprietà dei cittadini, le vittime possono richiedere il risarcimento danni per 20 anni.

Il produttore russo di impianti di depurazione locali "Biodeka" fornisce un pacchetto completo di documenti per SES e una garanzia di 3 anni per le fosse settiche con autoassemblaggio in conformità con il passaporto tecnico.

Per coloro che organizzano da soli le fogne locali della loro casa di campagna o cottage, gli esperti di Biodeka hanno formulato le regole per l'installazione di una fossa settica in una casa privata. Consentiranno di progettare un sistema affidabile che possa essere incluso nel progetto della casa e coordinato con le autorità.

Posizionare una fossa settica per una casa su un terreno privato

La cosa principale nell'organizzazione di acque reflue settiche su un appezzamento di terra privato - da cui è presa l'acqua potabile.

La legge "Approvvigionamento idrico e smaltimento delle acque reflue" del 7 dicembre 2011 e SanPiN 2.1.4.1110-02 "Fonti di approvvigionamento idrico fonti di approvvigionamento idrico" definiscono una zona di protezione sanitaria intorno a pozzi e pozzi: le perdite di qualsiasi tipo di impianto di depurazione dovrebbero essere situate oltre i suoi confini.

Molti ingegneri civili e maestri privati ​​che si occupano del sistema fognario locale interpretano erroneamente le disposizioni di SanPiN e la norma della distanza minima dalla fossa settica al pozzo "cammina" nell'intervallo da 25 a 50 m. Ecco come dovrebbe essere effettuato il calcolo:

  • Per pozzi artesiani su terreni argillosi e rocciosi, la zona sanitaria è di 30 m - acqua artesiana interstratale, separata dalle acque sotterranee di un tetto impermeabile, ben protetta dalla contaminazione da tossine, microbi e parassiti provenienti dalle fognature.
  • Per pozzi e pozzi in terreni sabbiosi, pietrisco, la zona sanitaria è di 50 m - le falde acquifere e le acque intercalate con acqua proveniente dalle falde acquifere non sono protette dalla contaminazione.

Quando si installa una fossa settica, una casa privata e il terreno adiacente sono soggetti ai requisiti di SNiP 2.04.03-85 per le zone sanitarie degli edifici: la distanza dall'impianto di trattamento delle acque reflue ai confini degli edifici residenziali (il perimetro della casa) deve essere di 5 metri o più. Il pozzo di filtraggio è costruito a una distanza non inferiore a 8 m dagli edifici residenziali.

Secondo SNiP 2.04.04-84, l'acqua che entra in casa dovrebbe essere protetta dalle fognature. Tra i tubi di approvvigionamento idrico e l'impianto di trattamento delle acque reflue deve essere creato un vuoto spaziale di almeno 10 m.

Devono essere presi in considerazione anche i seguenti requisiti e raccomandazioni aggiuntivi:

  • la distanza tra l'impianto di depurazione e i confini del terreno non è inferiore a 2 m
  • distanza dalla carreggiata (per protezione contro gli effetti di vibrazione) - 5-10 m
  • distanza dagli alberi del giardino (per proteggere le radici dalla decomposizione) - almeno 3 m

Posizionamento del filtro bene

Sebbene gli attuali impianti di trattamento delle acque reflue locali forniscano un livello di trattamento delle acque reflue superiore al 95% e forniscano acqua limpida inodore all'uscita, sono ancora soggetti ai requisiti di SNiP 2.04.03-85, progettati per sistemi settici classici passivi (a scorrimento di gravità). Secondo loro, dopo una fossa settica, l'acqua dovrebbe subire la purificazione del suolo.

A seconda del tipo di terreno per il trattamento terziario del suolo delle acque reflue sono disposti:

  • Su terreno sabbioso / sabbioso - filtrare i pozzi con il fondo ad almeno 1 m sopra il livello della falda freatica
  • Suoli con un basso grado di filtrazione / terreni impermeabili - filtri di sabbia e ghiaia o trincee di filtraggio

Disinfezione delle acque reflue da una fossa settica prima di scaricare in un serbatoio

Sul sistema di drenaggio locale (liquami) è soggetto a

  • Legge federale "sulla protezione dell'ambiente" del 10 gennaio 2002
  • Legge federale "Sul benessere sanitario ed epidemiologico della popolazione" dal 30.03.1999
  • SanPiN 4630-88 "Smaltimento acque reflue di aree abitate"

I regolamenti stabiliscono le concentrazioni ammissibili di composti tossici e microrganismi nei deflussi domestici e piovosi scaricati nei corpi idrici.

  • prodotti chimici - all'interno del MPC
  • agenti patogeni delle infezioni intestinali - no
  • uova / cisti di parassiti - nessuna
  • Batteri di E. coli - meno di 500 CFU / 100 ml, compresi i batteri termotolleranti - meno di 100 CFU / 100 ml
  • colifagi - meno di 100 PFU / 100 ml

Per eliminare gli agenti causali delle malattie virali, batteriche e parassitarie, le "acque grigie" dall'impianto di trattamento delle acque reflue locali devono essere sottoposte a disinfezione mediante trattamento con radiazioni UV e soluzioni speciali di coagulanti e flocculanti. Solo dopo la disinfezione l'effluente diventa idoneo per lo scarico in un serbatoio.

I requisiti della legge di depurare casa privata

Quando costruisce una casa di campagna o anche una piccola casa su un orto, lo sviluppatore è tenuto a rispettare la legislazione federale sull'attuazione delle norme sanitarie ed epidemiologiche. La legge n. 52-ФЗ definisce che l'inosservanza di tali norme può creare una minaccia per la salute e la vita delle persone e portare all'emergenza e alla diffusione di malattie. Queste regole sono obbligatorie, sia per i proprietari privati ​​che per le persone giuridiche, e la loro violazione comporta sanzioni amministrative e persino penali.

Tipicamente, nel cottage estivo tali violazioni iniziano a causa della rimozione e della neutralizzazione dei rifiuti. In poche parole, se il sito non è dotato di servizi igienici e fognature civili. Sul terreno edificabile è necessario organizzare due tipi di fognature. Uno di loro rimuove la tempesta e scioglie l'acqua. Il dispositivo di un simile sistema fognario non è necessario, ma se il sito si trova in un'area con acque sotterranee alte, quindi senza il loro ritiro, i proprietari dovranno affrontare molti problemi. Tali acque satureranno le fondamenta della casa, non importa quale impermeabilità sia protetta. E di conseguenza - l'aspetto di muffe e altri funghi in casa. Inoltre, le alte falde acquifere non consentiranno la crescita di alberi coltivati ​​sul sito.

Un altro sistema fognario, che dovrebbe essere richiesto, rimuove tutti gli scarichi della casa. Naturalmente, ci sono ancora casi in cui lo sviluppatore costruisce un bagno sul sito, come un "bagno". È difficile immaginare cosa potrebbe fare una persona che costruisca una casa nel 21 ° secolo a progettare un tale bagno. Ma è necessario sapere che tali servizi igienici devono essere conformi agli standard sanitari. Il pozzo nero dovrebbe essere fatto di strutture in cemento o plastica che impediscono la fuoriuscita di liquami nel terreno. Inoltre, le soluzioni disinfettanti devono essere costantemente versate nella fossa.

Per le persone civili, la costruzione di fognature deve iniziare anche prima della costruzione della casa, con la posa di condotte fognarie che conducono alla guida. Se il pozzo nero può essere sistemato solo al di sopra del livello della casa stessa, allora è necessario mettere sotto pressione la fogna, che richiede un progetto speciale. Nella maggior parte dei casi, tutto è costruito in senso inverso, e il pozzetto della fogna è posizionato nel punto più basso del sito dove gli scarichi vanno per gravità. Ma per la costruzione di qualsiasi tipo di sistema fognario è necessario utilizzare solo quei materiali e tubi che soddisfano i requisiti delle norme sanitarie.

Nota. Se periodicamente oltre al legno, devi tagliare del metallo, allora puoi usare una buona sega a sciabola. La sua caratteristica distintiva è la sua versatilità, dal momento che può lavorare con legno, metallo e plastica. Va anche notato che i prezzi di tali seghe sono a un livello molto basso.


DRENAGGIO AUTONOMO in una casa privata

Rete fognaria in una casa privata in termini di legge ed economia

Modello popolare: EKODIN 5

elaborazione 1 cu. m al giorno.

max. scarico 250 l.

Quali criteri dovrebbero soddisfare le acque reflue dal punto di vista della legge, sarebbe bello sapere anche prima di procedere all'installazione di acque reflue.

Dopo tutto, l'ignoranza della legge non abolisce la responsabilità, e tale responsabilità può facilmente arrivare, se ignoriamo il quadro normativo e, quindi, causiamo malcontento tra i vicini che non esiteranno a contattare le forze dell'ordine.

Se si fa riferimento ai documenti che regolano i requisiti per la qualità del trattamento delle acque reflue, come SanPiN 2.1.5.980-00, SNiP 2.04.03-85, TSN 40-301-97 per la regione di Mosca, ecc., Diventa chiaro che il solito una fossa settica per una dacia o una casa di campagna non può fornire la qualità di pulizia richiesta.

È necessario creare strutture aggiuntive per filtrare le acque reflue secondo gli standard richiesti al fine di evitare il rischio di contaminazione dell'acqua potabile.

Se l'area del tuo sito ti consente di disporre di strutture aggiuntive per filtrare le acque reflue e sei pronto a spendere soldi per la loro costruzione, puoi acquistare una fossa settica e installarla in sicurezza. Va tenuto presente che, in relazione alle aree limitrofe, dovrebbe trovarsi a non più di 4 metri.

In caso contrario, i vostri vicini legalmente possono chiedere alle autorità competenti di obbligarvi a smantellare la fossa settica.

E poiché abbiamo più o meno deciso il quadro normativo, è ora di passare alla questione dell'economia. Quindi, se acquisti una fossa settica, allora dovremo anche occuparci della depurazione delle acque reflue. Per fare ciò, è necessario preparare una trincea filtrante o campi di filtrazione che richiederanno investimenti molto consistenti.

Va tenuto presente che ogni 5-7 anni è necessario cambiare il loro luogo di spiegamento, poiché come ulteriore insabbiamento tali strutture aggiuntive cessano di funzionare. E questo è di nuovo un nuovo investimento finanziario e uno considerevole. E ora aggiungere a questo il costo del mantenimento della fossa settica, perché ha bisogno di una pulizia periodica, che viene effettuata da macchine specializzate.

Se confrontiamo l'intero ammontare delle spese che un proprietario di casa dovrà sostenere durante l'operazione di una fossa settica con il costo della stazione di trattamento biologico TopolVater creata dall'ingegnere ceco Jan Topol, allora il beneficio economico nella costruzione di un sistema fognario per una casa privata rimarrà l'ultimo.

Dopotutto, durante l'operazione di Topas, l'impianto di trattamento delle acque reflue non ha bisogno di ulteriori investimenti. Per almeno 50 anni, gli impianti di trattamento Topaz forniranno un trattamento delle acque reflue affidabile e di alta qualità senza l'installazione di ulteriori impianti di filtrazione.

Inoltre, gli impianti di trattamento delle acque reflue di una casa di campagna non necessitano di macchine per pozzi neri, il che li rende anche più redditizi rispetto alle fosse settiche convenzionali.

Va anche notato che prima di iniziare la costruzione del sistema fognario, il progetto di impianti di trattamento delle acque reflue dovrebbe essere approvato dal SES. Nel caso degli impianti di trattamento Topas, questo sarà molto più facile rispetto alle tradizionali fosse settiche.

Inoltre, non dovremmo dimenticare che già dopo tutte le approvazioni e la costruzione della rete fognaria di una casa di campagna, gli organismi che sovrintendono e sorvegliano i corpi idrici possono venire da voi con un controllo per accertare la corretta qualità del trattamento delle acque reflue.

Per conoscere i prezzi degli impianti di trattamento delle acque reflue e acquistare una fossa settica, vai alla sezione prezzi delle fosse settiche.

Scopri un elenco di documenti normativi su singole fognature e corpi che possono ispezionare le fogne private. È inoltre possibile evitare le violazioni popolari dell'installazione di liquami

Cosa scegliere: un pozzo nero in campo aperto, un serbatoio di stoccaggio, una fossa settica meccanica o un trattamento biologico delle acque reflue?

Sistema di fognatura autonomo in una casa privata, funzionamento e cause di possibili problemi. Suggerimenti per la risoluzione dei problemi relativi all'impianto di trattamento delle acque reflue EKODIN

L'installazione di un sistema fognario in una casa privata è una necessità diretta per una persona moderna. Perché l'installazione degli impianti di trattamento delle acque reflue ECODIN è una delle migliori soluzioni?

Che cosa è lo smaltimento delle acque nella ricezione di alloggi e servizi comunali

Quando si pagava per i servizi di fornitura di acqua fredda, molti probabilmente si chiedevano quale fosse l'acqua di scarico nella ricevuta di alloggio e servizi. Che cos'è questo servizio, come viene calcolato il suo volume e, cosa più importante, sulla base di ciò che i consumatori sono obbligati a pagare per questo.

Definizione di concetti

Senza approfondire gli atti giuridici, consideriamo, sulla base di quali leggi, i servizi pubblici sono forniti ai cittadini della Federazione Russa e cosa significa "smaltimento delle acque reflue".

Secondo il decreto del governo della Federazione russa n. 354 del 06/06/2011, la fornitura di acqua calda e fredda, nonché lo scarico di acque reflue, sono servizi pubblici che gli artisti forniscono ai consumatori.

In questo caso, gli interpreti sono servizi pubblici e imprese private ei consumatori sono proprietari di case private, inquilini in condomini, organizzazioni di bilancio, imprese, ecc.

I servizi forniti includono:

  1. Preparazione e fornitura di acqua fredda. Questo servizio comprende la preparazione di acqua potabile e il suo trasporto ai consumatori. Il primo stadio riguarda il trattamento delle acque, inclusi filtrazione, purificazione e test di laboratorio. Il secondo è la manutenzione delle stazioni di pompaggio, la riparazione delle reti di approvvigionamento idrico centrale, la conduzione di complessi di opere per la fornitura di acqua attraverso le condutture dell'acqua di distribuzione alle reti interne dei consumatori.
  2. Cucinare e fornire acqua calda. Se parliamo di fornitura centralizzata di acqua calda, questo include la manutenzione dei locali delle caldaie in cui viene riscaldata l'acqua, la manutenzione dei percorsi lungo i quali viene fornita ai consumatori - appartamenti, ospedali, scuole, ecc. Con la fornitura di acqua calda individuale, ovvero in presenza di locali di caldaia autonomi o scaldabagni a gas negli appartamenti, questo servizio non è disponibile.
  3. Delle acque reflue. Questo è il ritiro delle acque reflue dai locali dei consumatori nelle reti tecniche centralizzate (liquami), il loro trasporto per il trattamento, lo smaltimento dei rifiuti e lo smaltimento delle acque reflue.

Come potete vedere, la fornitura di acqua (calda o fredda) e il suo scarico sono processi completamente diversi eseguiti da diverse imprese in contratti separati.

Come viene considerato lo smaltimento dell'acqua

Drenaggio è il ritiro delle acque reflue dai locali. Sarebbe teoricamente possibile calcolarlo installando un contatore, tuttavia, le stazioni di misurazione non sono fornite per le reti fognarie negli appartamenti, per ovvi motivi.

Pertanto, lo smaltimento dell'acqua è considerato secondo la seguente formula:

  • Vst.v. - volume di acque reflue (smaltimento acque);
  • QHW - consumo di acqua fredda;
  • QGV - consumo di acqua calda.

Se ci sono metri per acqua fredda e calda nell'appartamento, è necessario inserire la somma delle spese, rispettivamente, di acqua calda e fredda per il periodo di fatturazione nella colonna "smaltimento acqua".

Questa è una cifra aggregata. Non tiene conto della quantità di acqua per l'irrigazione di piante da interno o di altri costi che non vengono scaricati nel sistema fognario. Cosa significa questo per il consumatore medio? Ad esempio, dopo aver consumato 12 m 3 di acqua fredda al mese e 5 m 3 di acqua calda, avrebbe dovuto pagare per lo scarico di 17 m 3 di acque reflue.

Costo del servizio

Secondo il decreto del governo della Federazione russa n. 392 del 30 luglio 2004, l'importo del pagamento per le utenze fornite dovrebbe essere determinato moltiplicando il volume delle utenze consumate - in questo caso lo scarico delle acque reflue - dell'importo della tariffa approvata.

In assenza di stazioni di misurazione, il consumo di acqua calda e fredda consumata e, di conseguenza, la quantità di acque reflue, viene determinato in base alle norme approvate dalle autorità locali in ogni regione della Federazione Russa e in città di importanza federale - Mosca e San Pietroburgo.

Le tariffe per la fornitura di acqua (calda e fredda) e l'implementazione dello smaltimento dell'acqua variano anche nelle diverse regioni della Federazione Russa. Li puoi trovare sui siti ufficiali delle autorità locali o sulle pagine delle imprese che forniscono questi servizi.

Nel video sulla tariffa per i servizi di pubblica utilità

Maggiori informazioni sulle acque reflue

Questo servizio comprende non solo lo smaltimento di acque reflue da locali residenziali e non residenziali in una rete centralizzata e la manutenzione di stazioni di pompaggio di acque reflue.

Conformemente alla legge federale n. 416-ФЗ del 7 dicembre 2011 "In materia di approvvigionamento idrico e smaltimento delle acque reflue", il complesso dei lavori sullo smaltimento delle acque reflue comporta il trattamento delle acque reflue e la protezione dell'ambiente dall'inquinamento nella sua attuazione.

L'attuazione di misure per il trattamento delle acque reflue scaricate dai consumatori del settore residenziale e degli edifici pubblici, mantiene il livello di contaminazione delle acque sotterranee a un livello accettabile. E questo influenza la qualità dell'acqua potabile e dell'acqua tecnica, che irriga i campi e i giardini.

Pertanto, pagando i servizi di gestione delle acque reflue, i consumatori contribuiscono a migliorare lo stato dell'ambiente in cui vivono e non solo a incrementare il reddito delle abitazioni e delle utenze.

Che cosa è lo smaltimento dell'acqua nella ricezione delle utenze delle bollette

Tutti i residenti del nostro paese ricevono ogni mese le ricevute per il pagamento di alloggi e servizi comunali di alloggio e servizi comunali. Le ricevute contengono informazioni su quanto e per quale servizio viene addebitato il pagamento, incluso lo smaltimento delle acque reflue. Questo articolo è dedicato a questo particolare servizio.

Che cos'è lo smaltimento dell'acqua e l'approvvigionamento idrico nei servizi pubblici

Ora ci sono pochi consumatori di utilità che non capiscono le tabelle e le cifre indicate nella ricevuta.

Ma in questo documento ci sono due elementi simili a prima vista associati alla parola "acqua":

  • Approvvigionamento idrico Diversamente - fornitura di acqua calda (fornitura di acqua calda) e fornitura di acqua fredda (fornitura di acqua fredda). Il fornitore di servizi di pubblica utilità fornisce ininterrottamente una fornitura continua di acqua calda e fredda ai locali residenziali dei cittadini. L'acqua depurata viene fornita secondo le normative. L'acqua calda viene riscaldata alla temperatura richiesta;
  • Delle acque reflue. I servizi abitativi e comunali forniscono un continuo prelievo ininterrotto dei flussi di acqua domestica usati attraverso una rete di condotte fognarie con successivo smaltimento e pulizia.

Di conseguenza, lo smaltimento dell'acqua non è meno importante nella ricevuta di pagamento rispetto all'acqua calda e fredda. Dopo tutto, un'enorme massa di acqua consumata inquinata deve essere trasportata, condotta attraverso impianti di depurazione e decontaminata prima di essere scaricata in corpi idrici naturali o riutilizzata per esigenze tecniche.

Legge sulle acque reflue

Nel 2011 è stata approvata una legge in Russia che regola le attività delle società di servizi pubblici in termini di fornitura di acqua calda e fredda ai cittadini e di servizi igienici.

La legge sulle acque reflue e l'approvvigionamento idrico (legge federale n. 416) regola i seguenti punti di rapporti giuridici nel campo della fornitura e dello smaltimento dell'acqua:

  • Norme per l'attuazione dei servizi forniti in questo campo (capitolo 3);
  • Codice di condotta per la protezione dell'ambiente nel settore delle acque reflue (capitolo 5);
  • Il sistema generale, i metodi e i metodi per il calcolo delle tariffe per il pagamento dei servizi, in base ai parametri delle organizzazioni che svolgono questa attività (Capitolo 6).

Pagamento per approvvigionamento idrico e drenaggio, standard di consumo, tariffe e calcolo

Nella maggior parte dei casi, la società di gestione riceve il pagamento per i servizi di approvvigionamento idrico e acque reflue. Occasionalmente accade quando le persone a casa accettano di pagare questi servizi direttamente ai fornitori.

Il pagamento per l'acqua viene effettuato su base mensile a seconda del volume di consumo. È accettato che la quantità di acqua calda e fredda utilizzata sia pari alla quantità di acqua scaricata nel sistema fognario.

Le tariffe per l'approvvigionamento idrico e i servizi igienico-sanitari stabiliscono in ciascuna regione della Federazione Russa i rispettivi governi locali. Il valore delle tariffe dipende direttamente dal grado di deterioramento del sistema di drenaggio delle acque reflue, dallo stato degli impianti di trattamento delle acque reflue e dalle varie attrezzature di utilizzo tecnico, nonché dalla disponibilità e dalle dimensioni degli addetti all'emergenza e di altri partecipanti di una particolare località.

Come calcolare se non c'è contatore

Determinare la quantità esatta di acqua calda e fredda consumata quando un dispositivo di misurazione separato non vale un dispositivo di misurazione separato in un appartamento o in una casa privata non è facile come contare lo smaltimento dell'acqua da parte dei contatori. In tali casi, gli inquilini pagano tutti i costi in base agli standard di consumo medio.

Il tasso medio di consumo di acqua è sempre molto superiore alla quantità effettiva della risorsa utilizzata. Questi standard sono stabiliti anche dalle autorità locali.

Calcolato in base ai parametri dell'abitazione (presenza di un bagno, doccia, ecc.). Quindi lo standard in metri cubi viene moltiplicato per il numero di persone che vivono in una casa o appartamento e dalla tariffa corrispondente. Successivamente, il centro locale per il calcolo dei pagamenti delle utenze controlla e deposita gli importi ricevuti nella ricevuta di pagamento.

È possibile trovare gli standard per la fornitura di acqua calda e fredda, nonché per il drenaggio di una località specifica, nella società di gestione o sul sito web delle autorità locali. Al fine di non pagare più del dovuto somme sufficienti per acqua e fogna nelle bollette, si consiglia di installare dispositivi di misurazione dell'acqua calda e fredda nella vostra casa.

Come calcolare per contatore

Se un dispositivo di misurazione individuale per l'approvvigionamento di acqua calda e fredda è installato in un appartamento o in una casa privata, allora è abbastanza semplice calcolare la quantità di acqua che consuma.

Il misuratore mostrerà quanti metri cubi di acqua per l'approvvigionamento di acqua calda e fredda sono stati utilizzati in un dato mese. Esattamente gli stessi metri cubi dovrebbero essere indicati nella ricevuta per lo smaltimento dell'acqua. Cioè, la somma dei volumi di acqua fredda e acqua calda sul contatore deve corrispondere al volume del drenaggio dell'acqua.

Calcolo delle acque reflue in un condominio

Ogni cittadino della Federazione Russa che vive in un condominio paga per lo smaltimento dell'acqua del proprio appartamento, oltre allo smaltimento dell'acqua per le esigenze generali della casa (ARF). In alcuni condomini sono installati i contatori per il drenaggio: la CPU (dispositivi di misurazione collettiva), che mostra il volume totale di drenaggio della casa.

Se questo volume è superiore alla somma del consumo individuale per ciascun appartamento, il resto viene distribuito tra gli inquilini in proporzione all'area dell'appartamento. Negli stessi condomini, dove non ci sono metri per ODN (e la maggior parte di essi), gli inquilini non sono obbligati a pagare il drenaggio all'Odn, poiché, secondo il decreto RF del 16 aprile 2013 numero 334, non ci sono norme per lo smaltimento dell'acqua per le esigenze generali della casa.

Dal 1 ° gennaio 2017 è entrato in vigore il decreto del governo della Federazione russa del 26 dicembre 2016 n. 1498 "Prestazione di servizi di pubblica utilità in un condominio".

Il presente decreto stabilisce che prima del 1 ° giugno 2017, le autorità regionali dovrebbero determinare e approvare le norme per le esigenze generali della casa in un condominio, in modo che nel 2018 dovrebbero essere determinate ovunque.

Esempi di calcolo

Per capire come calcolare il pagamento per il drenaggio, puoi vedere un esempio:

  • Consumo di acqua fredda secondo il contatore dell'acqua fredda - 8 m 3;
  • Consumo di acqua calda al metro di acqua calda - 12 m 3;
  • La tariffa per lo smaltimento dell'acqua è di 25 rubli.

Quindi il volume d'acqua utilizzato è pari a: 8 m 3 + 12 m 3 = 20 m 3. E la tassa per il drenaggio sarà: 20 m 3 * 25 rubli. = 500 sfregamenti.

In nessun caso il volume d'acqua utilizzato può essere superiore alla somma del DHW e dell'acqua fredda. Se ciò accade, è necessario contattare la società di gestione per il ricalcolo!

Ogni anno cresce la quantità di entrate per il pagamento di alloggi e servizi comunali. Se l'organizzazione dei rapporti giuridici con le società di gestione seguirà la stessa tendenza, è improbabile che si verifichi il miglioramento delle condizioni per i consumatori. Si può solo sperare che un giorno il governo russo adotti tali decreti e leggi che consentiranno una riduzione delle bollette.