Fognature per il bagno con le proprie mani: uno schema e istruzioni passo-passo sul dispositivo

Un comodo stabilimento balneare sul tuo sito è un sogno che può sempre essere realizzato da solo. Uno dei momenti chiave della sua costruzione è la soluzione del problema della rimozione degli effluenti dei rifiuti.

Come fa il sistema fognario per un bagno fai da te?

Tipo di sistema fognario

Il dispositivo di un sistema di smaltimento delle acque reflue progettato correttamente è stato spinto non solo da standard estetici, ma anche dalle attuali esigenze volte a mantenere la sicurezza ambientale.

Soluzioni costruttive di fogne autonome erette durante la costruzione del bagno, ce ne possono essere molte. Tre di questi sono i più efficaci:

  1. Sistema a flusso libero: comporta il movimento di acque reflue su di esso per gravità. Questo effetto è ottenuto attraverso un angolo della condotta ben mantenuto.
  2. Sistema di pressione - prevede il trasporto forzato dei rifiuti con l'uso di attrezzature di pompaggio.
  3. Collegandosi al sistema di drenaggio autonomo o centralizzato esistente.

Quando si sistema il sistema gravitazionale, l'angolo della linea è determinato dal diametro dei tubi.

Il sistema gravitazionale non è volatile, ma è abbastanza problematico progettarlo correttamente con terreni difficili.

Il sistema di pressione è volatile e costa più costoso della non-pressione. Ma lei risolve facilmente problemi che non riescono a far fronte alla gravità. Per poter trasportare le acque reflue su lunghe distanze, quando si installa un sistema a pressione è importante prendersi cura dell'isolamento degli elementi tecnici durante la stagione fredda.

La vita utile di un sistema di fognatura a pressione non viene calcolata per oltre un decennio e il costo del dispositivo è più che compensato. La cosa principale è usare attrezzature di pompaggio dotate di una smerigliatrice, che macina le particelle solide che cadono nello scarico.

Collegare la condotta a un sistema di fognatura centralizzato richiede meno lavoro, ma allo stesso tempo è più problematico. Poiché solo pochi proprietari di vasche possono metterlo in pratica, non studieremo le sue caratteristiche in dettaglio.

Indipendentemente dal tipo di sistema di fognatura scelto per il bagno, è estremamente importante osservare la rettilineità dell'autostrada. Se sono previsti punti di svolta per la posa della condotta, i pozzi di ispezione dovranno essere costruiti nei luoghi della loro sistemazione.

Determinazione delle condizioni del terreno e del tipo di terreno

La prima cosa da fare quando si costruisce un sistema fognario in un bagno è determinare le condizioni del terreno sul sito. In questa fase è importante identificare:

  1. Livello delle acque sotterranee
  2. Il punto di congelamento del suolo in inverno.

La profondità alla quale i tubi del sistema fognario esterno devono essere posati e attrezzare direttamente la fossa settica dipende da questo.

Le informazioni sulla profondità del congelamento del suolo possono essere ottenute dai libri di consultazione o parlando con i vicini che hanno già svolto lavori simili.

Puoi scoprire il tipo di terreno eseguendo semplici manipolazioni e controllando le figure con i dati nella tabella sottostante. Per fare ciò, nel luogo in cui si pianifica di posare il gasdotto, è necessario scavare un foro con una profondità di 25-30 cm al di sotto del punto di congelamento. Campione per lo studio prelevato dal fondo del pozzo scavato. Un campione di terreno è il primo terreno tra le dita e poi arrotolato in una palla.

Quando si tratta di terreni argillosi e argillosi, che sono tra i forti terreni eruttivi, quando si depone il sistema di fognatura esterno, il fondo delle trincee dovrà essere dotato di un "cuscino" di sabbia. Agendo da ammortizzatore, la sabbia eviterà danni alla condotta durante i movimenti primaverili del terreno.

La scelta di un posto sotto la disposizione delle fosse settiche

Per gli odori sgradevoli non infastidire i proprietari e gli ospiti del sito, è importante calcolare correttamente la posizione della struttura.

La distanza del punto di scarico dovrebbe essere:

  • al piano interrato del bagno - 4-7 m;
  • fino al punto di assunzione di acqua - da 10 m;
  • agli spazi verdi - da 2 metri;
  • sulla strada - 5 m.

In SNiP 2.04.03-85 i punti indicano anche la distanza minima consentita, che deve essere mantenuta dalla fossa settica al confine con la sezione adiacente. Dovrebbe essere di almeno 3 metri.

Schema delle acque reflue

La progettazione e l'installazione del sistema di fognatura autonomo comprende due parti obbligatorie:

  • interno - include le comunicazioni che sono poste all'interno;
  • all'aperto - combina le comunicazioni all'esterno dell'edificio.

Il progetto di stendere il sistema fognario al desiderio può essere eseguito e proprie forze.

Per semplificare i calcoli sul piano, è necessario specificare:

  1. Posiziona i punti di installazione idraulici.
  2. Le dimensioni dei locali e la distanza dai punti di scarico alle partizioni.
  3. Il luogo di ritiro della strada principale.
  4. Installazione del tubo del ventilatore (se è fornito un WC).

Sul piano, gli impianti idraulici sono collegati al tubo principale nel percorso più breve e allo stesso tempo conveniente. Il compito principale è ridurre al minimo il numero di giri dell'autostrada.

Dopodiché, viene riassunta la lunghezza delle comunicazioni, senza dimenticare di aggiungere una tolleranza per lo spessore del muro esterno e procedere alla stesura del layout del cablaggio esterno.

Le regole di base da considerare quando si progetta il cablaggio esterno:

  1. Alla giunzione del portello di osservazione di sedimentazione delle acque reflue interno ed esterno.
  2. Ai punti di svolta dell'autostrada e ai punti in cui si diramano i rami laterali dell'oleodotto, costruiscono tombini.
  3. Il primo pozzetto di ispezione è posizionato a non più di 3 metri dal bagno e non oltre 12 metri.

Secondo le norme prescritte di SNiP, quando si depongono le acque di scarico esterne con tubi D 100-150 mm ogni 15-30 metri di una linea diretta, è necessario costruire pozzi di osservazione.

Quando si tratta di un'area relativamente piatta, quando si posa la rete esterna per l'intera lunghezza, al fine di garantire un funzionamento ininterrotto del sistema, è necessario solo resistere ad un angolo di inclinazione di 10-15 mm per metro.

Opzioni per la disposizione del sigillo d'acqua

La distribuzione dell'odore fetido dove ci sono fogne non è rara. Liberarsi aiuta l'installazione di un sigillo d'acqua. Il design è una presa d'acqua improvvisata, che è sempre nella cavità del tubo, anche durante i periodi in cui il bagno non viene temporaneamente utilizzato. Lo scopo principale del dispositivo è quello di separare due mezzi gassosi adiacenti, eliminando gli odori sgradevoli provenienti dalla fossa settica.

Il design semplice ha un inconveniente: con il funzionamento raro del sistema, il liquido evapora nel tempo. Per tali sistemi usati raramente è meglio installare un sigillo ad acqua "a secco".

Questo design è conveniente perché quando il liquido entra nel sistema sotto l'azione della pressione generata, la valvola si abbassa aprendo la strada al flusso e dopo il suo passaggio ritorna nella sua posizione originale.

In assenza dell'opportunità di acquistare un prodotto finito, è possibile costruire una struttura simile da soli.

Per la produzione di tenuta idraulica, il bordo largo dell'adattatore viene tagliato con un angolo di 30 °. Un cerchio di D 110 mm è tagliato da una gomma densa e fissato al punto di taglio. Il disegno finito è posto all'uscita del tubo dalla fossa settica.

Selezione dei materiali necessari

Prima di creare un sistema di fognatura affidabile per il bagno, è necessario selezionare gli elementi di qualità della pipeline.

Per la posa della rete interna ed esterna nel mercato moderno ci sono diversi tipi di tubi. I principali sono:

  • Ghisa - resistente, ma pesante, e quindi estremamente scomoda da installare. Il prezzo per loro è piuttosto alto.
  • I prodotti in cemento-amianto sono poco costosi, i cui parametri di prestazione sono inferiori agli analoghi in plastica e ghisa. A causa del fatto che hanno una superficie interna ruvida, che ha molti piccoli recessi, non dovrebbero essere utilizzati nella costruzione di un sistema a flusso libero.
  • Plastica - opzione universale, adatta per sistemare qualsiasi tipo di sistema fognario. Sono economici nel prezzo, facili da installare e durevoli nel funzionamento.

Quando si depone un sistema di fognatura autonomo nelle aree suburbane, i tubi di plastica sono i più comuni.

Sono disponibili con o senza prese. Per semplificare l'installazione di prodotti lunghi, vengono prodotti per loro accessori e altri accessori.

Per la posa di una condotta orizzontale nelle pareti dell'edificio, scegliere tubi di colore grigio D110 cm, per tagli verticali quando si installano i ricevitori - tubi D50 mm e D110 cm. Quando si posa la conduttura esterna - tubi in PVC di colore giallo-rosso della stessa dimensione. Gli adattatori sono utilizzati per collegare elementi di diverso diametro.

Sistema interno

È più corretto completare la sistemazione dei liquami anche nella fase di costruzione del bagno. Ma ci sono situazioni in cui è necessario equipaggiare gli edifici sfruttati già finiti. Il volume del lavoro eseguito e la loro sequenza in ciascun caso saranno diversi.

Installazione del sistema durante la fase di costruzione

Dopo che la fondazione è stata eretta, vengono determinati i punti di connessione per passerelle, lavandini e altri elementi idraulici.

La profondità del tubo dalla superficie terrestre alla parte superiore del tubo posato dovrebbe essere:

  • per le regioni meridionali - 70 cm;
  • per la banda centrale - da 90 a 120 cm;
  • per le regioni settentrionali - da 150 a 180 cm.

Se l'altezza del basamento raggiunge i 30-40 cm, la profondità delle trincee previste dovrebbe essere di circa 80-100 cm rispetto al punto superiore della base rialzata.

La posa della condotta secondo lo schema delle acque reflue dovrebbe iniziare con l'installazione del tubo principale, senza dimenticare di osservare la pendenza. Da esso partiranno grandi elementi nodali e rami laterali, fatti dei loro elementi dello stesso diametro o più piccoli. Nella forma finale, tutte le prugne previste nella costruzione della sala vapore dovrebbero essere collegate a una singola tubazione.

Sotto l'estremità del tubo di scarico scavando un foro per la disposizione del flusso d'acqua. Per verificare la corretta pendenza dei tubi eseguire uno scarico di prova. Per fare ciò, alternativamente in tutti i fori di scarico versare piccole porzioni di acqua. Nel secchio posto all'estremità del tubo di scarico, lo stesso volume di liquido deve essere versato mentre veniva versato nei fori.

L'altezza degli strati verticali viene eseguita con un margine. Dopo aver riempito il pavimento e installato trapikov, saranno facili da tagliare. Allo stesso tempo, montare il riser.

Se il dispositivo di scarico nel bagno viene eseguito sul sito, che si trova in una regione con un clima freddo, è necessario prestare attenzione all'isolamento dei tubi.

Per l'isolamento, è possibile utilizzare:

  • semicilindri di schiuma;
  • materiali fibrosi;
  • rotoli di polietilene espanso.

Per ridurre il volume dei suoni creati dal sistema funzionante, i tubi possono essere ulteriormente avvolti con materiale fonoassorbente.

La pavimentazione nella vasca può essere organizzata in due modi: creando un pavimento che perde, che comporta la posa di pannelli con uno spazio di 5 mm o creando una superficie inclinata. Quando si sceglie il secondo metodo, è importante assicurarsi che durante la posa del topcoat, la pendenza nella direzione della siviera sia mantenuta in modo che l'acqua utilizzata non si accumuli, ma entri immediatamente nello scarico.

Posa di liquami nell'edificio già finito

Il sistema di drenaggio dell'acqua sporca può essere installato in stanze già messe in funzione. Per fare ciò, è necessario anche disegnare uno schema elettrico, indicando i punti di connessione. Nei luoghi di posa la condotta dovrà aprire il pavimento.

Quando si installano le scale nel bagno turco e si lavano, è importante osservare tre requisiti fondamentali:

  1. Le scale di drenaggio nel bagno turco e nel bagno sono a filo del pavimento.
  2. Le lacune del sistema sono trattate con composti leviganti resistenti all'umidità.
  3. Piastrelle rivestite solo dopo l'installazione della scala.

Per il collegamento di una tazza del gabinetto e la disposizione di ventilazione in una toilette stabiliscono il tee.

Per ridurre il rischio di formazione di depositi sulle pareti della tubazione, che porta al blocco del diametro del passaggio e all'intasamento del pozzetto di scarico, installare una griglia del filtro nella doccia e sui boccaporti di scarico del bagno. Cattura le foglie del bagno e piccoli detriti.

Posa della rete fognaria esterna

L'elemento chiave del sistema di smaltimento delle acque reflue esterne è un serbatoio settico. Può essere una costruzione sotto forma di un pozzo di drenaggio o di una struttura di trattamento a due camere.

Costruzione di un impianto di trattamento delle acque reflue

Se il bagno è progettato per una famiglia di 2-3 persone, non fornisce un bagno e non lo usa così spesso, puoi limitarti a costruire una produzione primitiva. A tale scopo, avendo mantenuto la distanza specificata dagli standard sanitari, scavano bene un drenaggio.

Ma può essere installato solo su terreni caratterizzati da un alto livello di permeabilità all'umidità. Questi includono sabbia sabbiosa, terreni sabbiosi e terreni sassosi.

La costruzione dell'impianto di trattamento delle acque reflue viene eseguita nella seguente sequenza:

  1. Nell'area contrassegnata viene scavato uno scavo, la cui profondità è di 1-1,5 metri più alta rispetto al punto di congelamento del suolo.
  2. Il fondo del pozzo stende uno strato di argilla di 10 centimetri.
  3. Dall'alto delimitano lo scarico di sabbia argillosa o di pietrisco, formando uno strato di 40-50 cm di altezza che svolgerà la funzione di drenaggio.
  4. Per evitare lo sgretolamento delle pareti di terra dello scavo, sono rivestite con mattoni, disposti in file sfalsate, o con anelli di cemento già pronti.

Se lo si desidera, le pareti del pozzetto di scarico possono essere disposte con copertoni. Per fare questo, scavare una fossa, il cui diametro consente di montare 4-5 disposti l'uno sull'altro su pneumatici usati.

Per evitare che il pneumatico si muova dopo che è stato posato il primo livello, è consigliabile guidare quattro pali lungo la circonferenza. Per aumentare la resistenza della struttura, il posto di contiguità dei pneumatici può essere trattato con bitume. Quando si posiziona ciascun livello per eliminare l'insudiciamento e migliorare il drenaggio sui lati di ogni pneumatico, cadere cumuli di detriti e pezzi di mattoni rotti.

Se il terreno del sito su cui si trova il bagno, non lascia che l'acqua scorra bene, dovresti pensare a installare una fossa settica polimerica già pronta o ad acquistare una stazione di pulizia profonda.

Il vantaggio principale di tali sistemi è la sicurezza ambientale. Le acque di scarico accumulate non saranno in grado di filtrare attraverso le pareti di materiali impermeabili, e quindi non danneggeranno il suolo e le acque sotterranee.

A causa dell'attività vitale dei batteri aerobici o anaerobici, i rifiuti solidi vengono decomposti in elementi semplici, diminuendo di volume di decine di volte. Mentre si accumula, è solo necessario pompare periodicamente il contenuto della fossa settica, ricorrendo ai servizi di autocarri a vuoto.

Installazione di trincee e condotte

Per posare un tronco, scavano una trincea, dandogli una forma ad U. La sua profondità dovrebbe essere al di sotto del punto di congelamento del terreno. Il fondo della trincea è completamente compresso e livellato, non dimenticando di resistere al pregiudizio verso il sistema di drenaggio. Dalla parte superiore del fondo pressato, un "cuscino" di pietra frantumata è rivestito con lo stesso angolo e i tubi sono posati.

Ai punti di svolta dell'autostrada, ci sono pozzi di osservazione - pozzi con fondo in cemento e pareti fortificate.

Per migliorare l'effetto, le pareti interne del tombino sono rivestite con materiale termoisolante e le pareti esterne sono coperte di segatura e terra.

Il tubo viene portato al foro di scarico in un angolo, avendo precedentemente fatto un buco nel muro sottostante. Se il pozzo di drenaggio è fatto di copertoni, il tubo di scarico viene estratto tra il primo e il secondo pneumatico o attraverso un foro praticato nella parte superiore.

La copertura per una fossa settica può essere eseguita da una tavola di legno o un taglio di lamiera. Per garantire il flusso di ossigeno nel coperchio, viene realizzato un foro per l'installazione del tubo.

Alla fase finale, rimane solo per fare una scarica di prova al fine di verificare la corretta pendenza dei tubi di fogna e tamponare l'area intorno alle pareti della parte superiore dell'impianto di trattamento delle acque reflue.

Video utile sull'argomento

Il materiale presentato nei video aiuterà a mettere in pratica le basi teoriche ed evitare errori durante l'installazione del sistema fognario.

Come posare i tubi di fogna:

L'organizzazione dello scarico nel bagno:

Come costruire un serbatoio settico di pneumatici:

In futuro, per garantire la stabilità del sistema fognario per il bagno, è importante pulire regolarmente le pareti del magazzino. Ciò ridurrà il rischio di intasamento del suolo dovuto a particelle presenti nelle acque reflue.

Scola nella vasca da bagno con le tue mani - sceglieremo e creeremo il sistema ottimale

Durante la costruzione dei bagni, si dovrebbe prestare particolare attenzione all'organizzazione competente del sistema di drenaggio dell'acqua. Se tutto è fatto correttamente, il fungo non inizierà mai nella sauna e non ci saranno odori sgradevoli. Sì, e l'edificio stesso servirà molto più a lungo.

Un bagno russo o una sauna nella loro trama di campagna è un sogno di molte persone. Per farlo vivere non è così difficile. Abbastanza per affrontare tutte le caratteristiche della costruzione e sistemazione del bagno turco, in particolare, con le regole dell'organizzazione di drenaggio in esso. Questo problema dovrebbe essere dato particolare attenzione. Se non si organizza un efficace scarico delle acque reflue dalla sauna, dopo un paio d'anni dall'inizio del funzionamento, le sue fondamenta, la base del pavimento e le parti inferiori delle pareti diventeranno inutilizzabili. Naturalmente, molto presto tutti questi problemi causeranno la distruzione dell'edificio.

Abbiamo davvero bisogno di fare il drenaggio nella vasca da bagno con le nostre mani, ma prima dobbiamo risolvere tutte le opzioni di drenaggio esistenti, selezionare il sistema ottimale e solo successivamente procedere alla sistemazione dello scarico. La prima domanda da risolvere è relativa al tipo di pavimenti nel bagno turco. Possono essere fatti:

  • calcestruzzo;
  • legno.

Il pavimento in cemento è l'ideale per una sauna importante in cui vengono praticati trattamenti idrici durante tutto l'anno. Questa base è composta da diversi livelli consecutivi. Il primo è ghiaia speronata, quindi una soluzione concreta, una barriera al vapore, un isolante termico (è preferibile utilizzare piastre di polistirolo espanso). L'isolamento è ricoperto di polietilene, che svolge la funzione di un hydroprotector. Su di esso è posato un altro strato di cemento. L'intera struttura è fissata con massetto cementato. Alla fine, la base di cemento viene rivestita con piastrelle (ceramica) o altro materiale di finitura.

I pavimenti in legno sono costruiti molto più velocemente e facilmente. È montato nei bagni, operato esclusivamente nella stagione calda. Il costo della base di legno è significativamente inferiore a quello del calcestruzzo. Ma c'è un problema. Anche con un'attenta lavorazione di spec. Di legno. i composti dopo un po 'inizieranno a deteriorarsi sotto l'influenza di umidità e alte temperature. 5-6 anni di funzionamento e tale piano dovrà essere completamente cambiato. Questo dovrebbe essere ricordato quando si sceglie il tipo di base per il bagno.

I pavimenti in legno sono strutturalmente divisi in perdite e perdite. I primi di questi sono sempre posizionati su un massetto di calcestruzzo prefabbricato (deve necessariamente avere una certa pendenza). Le strutture di perdita tendono a deteriorarsi, poiché dopo aver usato il bagno turco si asciugano a lungo. I pavimenti che perdono da questo punto di vista sono più convenienti da usare. Si posano sui tronchi senza un rigido attaccamento a questi ultimi. La posa delle tavole viene eseguita con piccoli spazi (di circa 5 mm). È attraverso di loro che l'acqua viene rimossa dalla superficie del pavimento. In qualsiasi momento, un tale pavimento può essere rimosso, messo in strada sotto il sole caldo e asciugato.

Se si prevede di costruire una base che perde, una fossa dovrebbe essere fatta sotto la sauna (preferibilmente sigillata) e un tubo dovrebbe essere collegato ad esso, lungo il quale verrà effettuato il drenaggio.

Successivamente, descriviamo in dettaglio questo metodo di organizzazione dello scarico, nonché altre opzioni per rimuovere il liquido di scarto dalla stanza del vapore.

Avendo affrontato il tipo di pavimenti, procediamo alla selezione di un adeguato sistema di drenaggio. Ci sono diverse opzioni per organizzare lo scarico:

  • tecnica di filtrazione del suolo;
  • installazione di pozzi di drenaggio o di drenaggio;
  • fossa.

La scelta di un sistema dipende dai parametri geometrici e dalla frequenza di utilizzo del bagno, dalla disponibilità di fognature centrali sul sito o dalla mancanza di esso, dalla profondità alla quale il terreno si congela e dal tipo di terreno stesso. Se una persona progetta di andare nella sua sauna con due o tre amici un paio di volte alla settimana, non vi è alcuna necessità speciale di organizzare uno scarico complesso (ad esempio, la filtrazione del suolo). In tali situazioni, è possibile ottenere a basso costo costruendo una fossa semplice o un pozzo per le acque reflue. Se il bagno diventa un luogo di raccolta permanente per un gran numero di amanti del vapore caldo, sarà necessario occuparsi di organizzare un funzionamento di sistema più "ingannevole" ed efficiente.

Su terreni argillosi, è meglio creare un foro di scarico. L'acqua usata scorrerà dal bagno attraverso i tubi e poi sarà pompata fuori. Per terreni sabbiosi e simili, i sistemi sotto forma di pozzi di drenaggio sono più adatti. Prendiamo in considerazione il requisito più importante: i tubi attraverso i quali l'acqua verrà scaricata, sono necessariamente posizionati sotto il livello di congelamento del suolo. Se li monti sopra il marchio specificato, si congelano in caso di forti gelate e non saremo in grado di utilizzare completamente il bagno privato.

Parliamo dei pro e dei contro dei diversi sistemi di scarico. E poi scopri esattamente come ciascuno di essi è montato. Iniziamo con il sistema più semplice: pit. Lui, infatti, è una fossa scavata sotto la base del bagno turco. Sul fondo del pozzo, inserire uno strato di materiale filtrante. L'acqua passa attraverso di essa, viene pulita e poi gradualmente penetra nel terreno. Per il lavoro del pozzo non servono tubi e altre comunicazioni. La sua sistemazione richiede un minimo di tempo. Questo è indubbiamente un vantaggio. Ma c'è una tale soluzione e svantaggi. Innanzitutto, la fossa non può essere eseguita su terreni che assorbono male l'acqua. In secondo luogo, non può essere montato in saune con una fondazione sotto forma di lastra monolitica. Terzo, anche un pozzo profondo è caratterizzato da un potenziale di throughput oggettivamente basso.

Non molto più costoso nell'arrangiamento e drenare bene. Con tali mezzi un serbatoio sigillato per la raccolta di effluenti, sepolto nel terreno. Quando è pieno, il proprietario dello stabilimento balneare chiama la macchina per la produzione di ashenizing. Lei pompa l'acqua. Il sistema di scarico renderà ogni residente estivo, spendendo almeno un minimo di energia. Qui devi solo scegliere il posto giusto per installare il serbatoio. Dovrebbe essere montato sulla zona più bassa del lotto di terreno. Non è richiesta alcuna cura speciale per il pozzetto di scarico. Svantaggi del sistema: la necessità di chiamare regolarmente attrezzature speciali per il pompaggio di acqua e di predisporre percorsi di accesso sufficientemente ampi al serbatoio. La macchina ashenizator non passerà attraverso il sentiero stretto.

Il pozzo di drenaggio è una fossa profonda e ampia che viene riempita con uno strato di elemento filtrante. Come tale, scorie di forni, piccoli pezzi di mattoni, pietrisco, sabbia da costruzione possono agire. Scavare un buco è facile. Versalo anche con il filtrato. Ma per mantenere il sistema di drenaggio non è facile. Gli stock non vengono pompati fuori da esso. Loro vanno a terra. Allo stesso tempo, almeno una volta ogni 5-6 mesi, è necessario cambiare completamente lo strato del filtro e pulire il pozzo. Tale operazione richiede notevoli costi di manodopera, il che nega tutti i vantaggi del sistema.

Vedremo i vantaggi e gli svantaggi del metodo di filtrazione del suolo di seguito. E descriveremo immediatamente come esattamente i costruttori professionisti realizzano un tale sistema. È considerata l'opzione più efficace per il drenaggio dalle saune private.

Il metodo di trattamento delle acque reflue del suolo richiede l'installazione di un sistema fognario completo. Include tubi per la raccolta e il drenaggio dell'acqua e una speciale fossa settica. Quest'ultimo svolge il ruolo di un pozzo di distribuzione e allo stesso tempo un sifone. Alcuni artigiani raccolgono la fossa settica da soli, ma più spesso la acquistano in forma finita in negozi specializzati. I vantaggi del sistema sono la depurazione di alta qualità di acque altamente inquinate, funzionamento completamente autonomo, nessuna necessità di chiamare l'attrezzatura per il pompaggio del pozzo. Svantaggi: un'enorme quantità di terreno (lavoro ad alta intensità di manodopera), il notevole costo dei materiali di consumo e delle attrezzature utilizzate, la necessità di allocare un ampio sito per l'installazione di una fossa settica.

Di seguito viene fornita una guida passo-passo su come organizzare un sistema di filtrazione del suolo. In primo luogo, determiniamo il luogo di installazione della fossa settica. Lo sommergiamo nel terreno di 150-250 cm, quindi portiamo il tubo di scarico alla capacità installata. Ti ricordiamo! Dovrebbe essere posto sotto il marchio di terra gelata. Successivamente, prepariamo i tubi di drenaggio perforati (i cosiddetti scarichi). La loro sezione e lunghezza sono selezionate, tenendo conto del volume dei rifiuti. Nella maggior parte dei casi, come fognature vengono utilizzati prodotti in plastica con una sezione di 110 cm. Altri tubi possono essere utilizzati perforando una serie di fori in essi.

La lunghezza di un tubo di drenaggio non è desiderabile per un tempo superiore a 25 m. La posa del tubo viene effettuata in trincee larghe circa 1 m (minimo 50 cm). La distanza tra i singoli scarichi deve essere mantenuta ad almeno 150 cm. Il processo di installazione del sistema stesso ha il seguente aspetto:

  1. 1. Facciamo lo schema di posa degli scarichi. Scaviamo una trincea con una pendenza di circa 1,5 °, verificandone l'accuratezza con un livello di costruzione.
  2. 2. Se il terreno è sabbioso, facciamo un cuscino di ghiaia e sabbia sul fondo della fossa (lo spessore di ogni strato è di 10 cm), e quindi adagiarvi sopra i geotessili. Per i terreni argillosi, la procedura è simile. Ma in questo caso non è necessario utilizzare materiale geotessile. Sui lombi è permesso non fare il cuscino. Quando questo tubo è necessario per avvolgere in geotessili. Quindi, ridurremo il rischio di insabbiamento del sistema.
  3. 3. Mettiamo gli scarichi preparati. Alla fine installiamo un tubo di mezzo metro (un po 'più) per la ventilazione.
  4. 4. Drenaggio addormentato di ghiaia di 10 cm. Riempi la trincea verso l'alto con uno strato di terra.
  5. 5. Copriamo la bocca di uscita. tappo di protezione del tubo. Impedirà fogliame e detriti di entrare nel condotto di ventilazione.

Il sistema di filtrazione del drenaggio del suolo è pronto! Con una corretta sistemazione, servirà per un funzionamento senza problemi per almeno 15 anni. Ma dopo un periodo di tempo specificato, sarà necessario cambiare il cuscino sotto gli scarichi, poiché si assottiglia gradualmente durante il funzionamento del sistema fognario.

Come notato, il drenaggio da piccoli bagni usati raramente è permesso di organizzarsi con l'aiuto di una fossa. Lo schema del suo dispositivo è il seguente:

  1. 1. Scava un buco sotto la futura base del bagno turco.
  2. 2. Riempi la mini trincea con uno strato di macerie, argilla espansa o mattoni.
  3. 3. Sabbia di colata dall'alto.
  4. 4. Installare tronchi di legno sulla parte superiore della fossa con un tampone di filtro fatto.
  5. 5. Appoggiamo la pavimentazione della scheda sugli elementi di supporto montati. Legname, come ricordi, installiamo non vicino, ma con lacune.

Le schede possono essere inchiodate ai registri. Ma è meglio non farlo per poter rimuovere periodicamente la pavimentazione e asciugarla all'aperto.

Alcuni artigiani fanno un pozzo migliorato. Svolge la funzione di raccolta delle acque reflue che, dopo aver raggiunto un determinato livello, vanno a finire. Questa opzione pit-pit è anche abbastanza semplice. Scaviamo una fossa di configurazione cubica sotto il pavimento. Prendiamo la lunghezza delle costole di tale fossa non meno di 50 cm. Proteggiamo le pareti e il fondo della fossa dall'umidità. Il modo più semplice e affidabile per riempirli con il mix di cemento. Sebbene sia possibile utilizzare qualsiasi impermeabilizzazione laminata, ad esempio, materiale per coperture.

Inoltre, a un'altezza di circa 10 cm dalla base del pavimento, portiamo il tubo nella fossa. Al di fuori dell'edificio lo deduciamo sotto una pendenza (altrimenti gli scarichi non saranno in grado di uscire dalla fossa per gravità). Montiamo la trappola per l'acqua. È un dispositivo che non consente agli odori sgradevoli dei liquami di penetrare nel bagno turco. Il blocco dell'acqua più semplice è una piastra metallica con una leggera inclinazione. Dal fondo del pozzo, la sua estremità inferiore deve essere a una distanza di 5 centimetri. Inoltre, l'otturatore può essere fatto da una palla di gomma ordinaria. Dovrebbe essere riparato sopra la fossa (direttamente sopra lo scarico). Quando il serbatoio è vuoto, la sfera chiude il tubo, e quando il serbatoio è pieno, galleggia e l'acqua scorre liberamente attraverso il tubo.

Il foro di drenaggio di destra è considerato il modo più razionale per l'organizzazione di un sistema di drenaggio da un bagno. Abbiamo bisogno di scavare un buco e installare un serbatoio di metallo o di plastica. Questa opzione non richiede un grande sforzo. Ma la durata del progetto di scarico non è molto grande. Pertanto, gli artigiani domestici preferiscono altri modi di organizzare un simile sistema. Fanno dei buchi dagli anelli di cemento armato o stendono le pareti del pozzo con mattoni. In questo caso, il design diventa più affidabile, grazie al quale la sua durata è notevolmente aumentata.

Lavorare con prodotti in calcestruzzo è difficile. Ma la muratura è abbastanza realistica per qualsiasi maestro autodidatta. Descriviamo l'ultima opzione di organizzare il drenaggio passo dopo passo:

  1. 1. Scegli un posto sotto il pozzo, ricordando che si trova sempre nel punto più basso della trama. Inoltre, dobbiamo immediatamente occuparci della sistemazione dell'ingresso nel foro di scarico della macchina, pompando gli scarichi.
  2. 2. Scaviamo un buco della dimensione pianificata. Si consiglia di renderlo rettangolare o quadrato. Quindi il volume dei lavori di sterro sarà inferiore. Facciamo in modo che le pareti della fossa siano lisce e compatte (non permettiamo che il terreno cada da loro).
  3. 3. Fai il fondo del pozzo con una pendenza, indirizzandolo verso il portello.
  4. 4. Addormenta uno strato di sabbia di 15 centimetri nella fossa, speronalo. Riempi la parte superiore con una soluzione concreta. È consentita l'installazione sul fondo della lastra finita (cemento armato). A causa di ciò, è possibile ridurre il tempo di lavoro, poiché non è necessario attendere diverse settimane, quando la soluzione concreta è completamente indurita.

Ora procedere alla posa delle pareti del nostro progetto di scarico. L'operazione viene eseguita con l'aiuto di un mattone rosso nuovo o usato. Realizziamo murature di 25-30 cm di spessore, montiamo mattoni con un mezzo giro di pietra. Fissazione di prodotti prodotti dalla composizione, composta da sabbia, argilla e acqua. In una delle pareti mettiamo un tubo per gli effluenti che entrano nel pozzo.

Il mattone è un materiale permeabile. Pertanto, la frizione deve essere ulteriormente sigillata. Usiamo qualsiasi mastice bituminoso per la protezione dall'umidità. Lo imponiamo rigorosamente secondo le raccomandazioni del produttore. Dopo aver impermeabilizzato le pareti, installiamo il soffitto sopra il pozzo. Dovrebbe essere più di 25-30 cm più grande della fossa (su ciascun lato) È auspicabile effettuare la sovrapposizione del cemento armato. Il peso di una tale struttura è considerevole, ma è caratterizzato da resistenza e durata unica.

Il processo di installazione del pavimento è il seguente: assembliamo il cassero, lo riempiamo di cemento (strato - circa 7 cm), installiamo rinforzi metallici, forniamo un altro strato di calcestruzzo dall'alto. Stiamo aspettando la solidificazione della sovrapposizione. Dopo la cristallizzazione del calcestruzzo, montiamo il portello al centro della lastra. Prendiamo un film di polietilene. Coprilo con il pavimento allagato, addormentati con il terreno. Sulla superficie della terra rimane solo il portello. Sarà usato per pompare acque reflue da un serbatoio di mattoni dopo aver riempito il serbatoio in un punto critico.

Un pozzo di drenaggio è realizzato esclusivamente in aree in cui le acque sotterranee scorrono molto profondamente. Con la loro posizione elevata, la struttura che ci interessa non sarà in grado di svolgere la sua funzione. Comincerà a riempirsi di acque sotterranee e gli scarichi del bagno non avranno nessun posto dove essere raccolti. Il pozzo di drenaggio dovrebbe essere scavato a 2-2,5 m dalle pareti dell'edificio. Se lo si posiziona più vicino al bagno, aumenterà il rischio di cedimento o di bagnamento della fondazione. Con una distanza minore tra il muro dell'edificio e la fossa, non saremo in grado di organizzare le pendenze necessarie che garantiscono il flusso dell'acqua.

Dopo aver scelto un luogo adatto, scaviamo un buco cilindrico nel terreno. In teoria, il pozzo può avere qualsiasi altra forma. Ma la pratica mostra che la forma cilindrica del pozzo è molto meno probabile che necessiti di lavori di riparazione. Inoltre, mostrano una distribuzione uniforme dei carichi sulle pareti. La profondità e la dimensione dei pozzi ne scelgono. Per i bagni grandi e attivamente visitati, i parametri del pozzo, naturalmente, dovrebbero essere più impressionanti che per le saune, che i loro proprietari usano solo di volta in volta.

Successivamente, rafforziamo le pareti del pozzo. La procedura è eseguita da:

  • I calcoli delle pareti con un mattone o una pietra selvaggia. È importante! Posa di prodotti realizzati con piccoli spazi vuoti. Sono necessari per la rimozione naturale dell'umidità.
  • Installazione di contenitori metallici o di plastica. Prima di salire nel pozzo nel serbatoio, è necessario praticare dei fori sui lati e tagliare il fondo.
  • Posare diversi vecchi pneumatici per auto uno sopra l'altro.
  • Scheda di montaggio in ardesia. Questa opzione è adatta per pozzi sotto forma di rettangolo o quadrato.

In una fossa rinforzata cadiamo addormentati macerie, mattoni rotti o argilla espansa, facendo un cuscino alto 10-15 cm, quindi lo ricopriamo di sabbia (lo spessore è simile). Scaviamo una fossa nel pozzo dalla sauna (non dimenticare la pendenza, è ottimale se è uguale a 1 cm al metro). Abbiamo inserito un tubo di scarico. Otteniamo l'ultimo in un buco di drenaggio. Dopo ciò, è necessario installare una copertura sul pozzo. È meglio renderlo metallico e necessariamente rimovibile. Dopotutto, dovremo mantenere regolarmente la fossa di drenaggio, cambiando lo strato filtrante e effettuando la pulizia. Resta da coprire il coperchio con polietilene e coprire la costruzione con terra.

Scegliamo la versione appropriata del sistema fognario per il bagno e facciamo tutto il lavoro da soli. Guidati da queste istruzioni, costruiremo facilmente un sistema di drenaggio veramente efficiente.

Come fare un buco nel bagno con le proprie mani - il consiglio del maestro

Ogni sauna è un luogo dove puoi prendere una pausa dalle preoccupazioni quotidiane, rilassarti e goderti un sacco di vapore, quindi una grande quantità di acqua si accumula sempre in una stanza del genere. Per mantenere a lungo in buone condizioni il bagno, il problema con la rimozione di questa acqua deve essere risolto. In questo articolo descriviamo come fare un drenaggio nel bagno con le tue mani e dare anche i tipi principali di tali strutture.

Per decidere sul tipo di scarico necessario nella fase di progettazione del bagno. Alcuni preferiscono non complicare le loro vite e fare affidamento sul deflusso di acqua nella fossa sotto il pavimento del bagno.

Tuttavia, le conseguenze di tale decisione potrebbero essere le seguenti:

  • sotto il pavimento comincia a crescere funghi di muffa;
  • c'è un odore sgradevole di muffa;
  • la struttura del bagno potrebbe restringersi a causa della distruzione dello strato superiore del terreno.

Allo stesso tempo, notiamo che la posizione del pozzo di scarico direttamente sotto il pavimento del bagno è a volte impossibile a causa della composizione del terreno, ad esempio, con inclusioni di argilla. Un tale terreno non assorbe bene l'acqua, quindi tutti i problemi descritti appariranno molto prima. Per evitare spiacevoli conseguenze, è meglio organizzare un pieno deflusso di acqua dal bagno.

Il dispositivo di scarico nella vasca da bagno con le proprie mani può essere organizzato in due modi:

  • la costruzione di una fossa settica speciale sul sito;
  • Inserire nel sistema fognario centrale.

Tipi di pavimenti nei bagni

Se decidi di farlo da solo, allora la prima cosa da considerare è il tipo di pavimenti, dal momento che rappresentano il carico principale da temperature e umidità elevate, indipendentemente dal livello di drenaggio. Pertanto, il processo di organizzazione dei piani dovrebbe essere trattato con maggiore attenzione e scrupolosità.

Ci sono due tipi di pavimenti: cemento e legno, ognuno dei quali è applicabile a un particolare tipo di vasca. Se il tuo bagno è una massiccia struttura di capitali con un salotto, sale d'aspetto, una doccia o una piscina e un bagno turco, allora è meglio stare su pavimenti in cemento dotati di uno strato impermeabilizzante. Inoltre, questa opzione è rilevante se si prevede di utilizzare il bagno tutto l'anno.

Ma nel caso delle baite in legno, che vengono utilizzate principalmente solo in estate, i pavimenti in legno sono accettabili come opzione di costruzione più redditizia ed economica con una piccola quantità di lavoro.

Tuttavia, non bisogna dimenticare che, nonostante tutti gli sforzi per proteggerlo, il trattamento con antisettici e altri materiali alla fine diventerà inutile e la pavimentazione dovrà essere sostituita.

Pavimenti in cemento

La costruzione del pavimento in calcestruzzo presuppone la presenza di tali strati:

  • strato di pietrisco speronato;
  • malta di sabbia e cemento;
  • uno strato di materiale barriera al vapore;
  • lo strato riscaldante dal polistirene espanso;
  • film di cellophane per l'impermeabilizzazione;
  • un altro strato di cemento sabbia;
  • maglia di rinforzo, coperta da un massetto di cemento.

Sulla parte superiore del massetto, è possibile affiancare le piastrelle del pavimento o usare il legno trapikami.

Pavimenti in legno

I pavimenti in legno possono essere eseguiti in due versioni - tipo scorrevole e con perdite. Nel primo caso, c'è un massetto di cemento sotto la passerella, che viene versato con una pendenza verso il foro di scarico dell'acqua. Questo tipo di pavimento si asciuga per un tempo molto lungo, quindi si deteriora spesso molto rapidamente.

Più preferito nel funzionamento è il pavimento del tipo di flusso. Il design di un tale piano presuppone che una fossa si trovi sotto la passerella, dalla quale si estende un tubo per il deflusso dell'acqua in un foro di scarico, dotato di un blocco idraulico per impedire l'ingresso di odori estranei nei locali. Vedi anche: "Come rendere il pavimento nella vasca da bagno nel bagno - le regole di pianificazione e installazione".

Allo stesso tempo, la moquette effettiva è disposta in tronchi, senza inchiodare e lasciare spazi vuoti di 0,5 cm. L'acqua scorrerà liberamente sotto il pavimento attraverso gli spazi vuoti e, se necessario, tutte le schede possono essere rimosse e asciugate all'aria aperta.

L'organizzazione del deflusso dell'acqua dal bagno

Prima di tutto, per capire come eseguire correttamente un drenaggio nel bagno, è necessario prendere in considerazione una serie di fattori:

  • la composizione del terreno nel sito di costruzione del bagno;
  • il livello delle acque sotterranee nella zona;
  • la dimensione della stanza e il numero stimato di utenti del bagno, la frequenza del suo funzionamento, da cui dipendono il volume della fossa settica e la capacità dell'apertura di scarico.

Sulla base di questi parametri, il design del bagno dovrebbe prendere una decisione in merito alla progettazione dello scarico, nonché le sue dimensioni, i materiali per la sua fabbricazione e il metodo di fissaggio nel terreno.

Bene con filtro in basso

La progettazione di una fossa di drenaggio con fondo filtrante viene utilizzata principalmente per il trattamento delle acque reflue provenienti da sporco ed elementi chimici, nonché per ritardare i batteri. La successiva filtrazione dell'acqua viene eseguita direttamente dallo strato di terreno. Ma nella parte inferiore del pozzo come un filtro utilizzare ghiaia, mattoni frantumati o sabbia.

Per garantire il deflusso dell'acqua dal bagno, progettato per 3-4 persone, è sufficiente un pozzo con un diametro di 1,5 me una profondità di 2 m, che può essere sia rettangolare che tondo - quest'ultima opzione è preferibile a causa della distribuzione uniforme della pressione su tutte le pareti. Il design cilindrico dovrà essere corretto molto meno spesso.

Poiché è necessario effettuare uno scarico in uno stabilimento balneare nella casa di campagna senza danneggiare l'edificio stesso, è consigliabile ritirarlo da una distanza di circa 3-5 metri. Tale lacuna garantirà innanzitutto la sicurezza della fondazione del bagno contro il lavaggio, e impedirà anche agli odori sgradevoli del loro pozzo di entrare nel bagno. Ma se si posiziona ulteriormente il foro di scarico, sarà inevitabilmente necessario acquistare ulteriori tubi per il flusso dell'acqua. Inoltre, l'angolo di inclinazione corretto a una grande distanza è difficile da garantire.

Se il terreno nella tua zona è sufficientemente denso, basta scavare un buco per drenare e posare i materiali filtranti sul fondo - sabbia, pietrisco e mattoni rotti. Non è richiesto un rinforzo del muro aggiuntivo.

Tuttavia, molto spesso i confini del pozzo devono ancora essere rafforzati. Anelli da pozzo, mattoni, barili di plastica o serbatoi di metallo sono abbastanza buoni per questo. In alternativa, lo scarico è realizzato con pneumatici per auto. In modo che il bordo superiore del pozzo potrebbe essere chiuso con un coperchio e in polvere, è approfondito 30-40 cm dalla superficie del terreno.

Secondo lo schema dello scarico nel bagno, da esso al pozzo, puoi scavare una trincea con la quale l'acqua scorrerà arbitrariamente per gravità nel pozzo. Tuttavia, è meglio dotare lo scarico di tubi di amianto, metallo, plastica o ceramica con un diametro di 50-100 mm. In questo caso è necessaria anche la trincea, ma la sua profondità dipenderà dalla profondità del gelo, ma non meno di 50 cm. I tubi vengono posati con una pendenza di 20 mm su ogni metro di distanza.

In fase di progettazione, il design futuro dello scarico e le caratteristiche dell'organizzazione del pavimento sono accuratamente pensati. Versione economica dello scarico nel bagno al cottage - il pavimento con una pendenza verso lo scarico. Con questo design, l'acqua di scarico entra nei tubi e viene scaricata direttamente nel foro di scarico.

Va notato che la disposizione secondo il manuale passo-passo del drenaggio in un bagno con le proprie mani è possibile solo nei casi in cui l'acqua sotterranea è abbastanza profonda. In caso contrario, il foro di drenaggio verrà riempito non tanto con acque reflue, quanto con acque sotterranee, cioè, perderà la sua affiliazione funzionale.

Va notato che qualsiasi disegno del foro di scarico presenta una serie di inconvenienti - deve essere pompato periodicamente, tale serbatoio settico dovrebbe essere collocato in un luogo conveniente per accedere al trasporto speciale. E nel caso di un pozzo filtrante, il riempitivo sul fondo deve essere cambiato periodicamente. Leggi anche: "Come fare un bagno di scarico dell'acqua - opzioni per i dispositivi di depurazione".

Un'alternativa a una fossa di drenaggio consiste nell'utilizzare una fossa settica sigillata, ad esempio in plastica. Un dispositivo del genere sarà particolarmente rilevante nei casi in cui il WC è equipaggiato nella vasca da bagno, cioè la natura degli scarichi richiederà una pulizia più accurata.

Un altro tipo di scarico dal bagno comporta la presenza di un pozzo di filtrazione e il successivo ritiro dell'effluente nella fossa di drenaggio.

Il deflusso di acqua dal bagno al sistema fognario

Se c'è un sistema di fognatura centrale nella posizione del bagno, la soluzione migliore sarebbe scaricare l'acqua direttamente in esso. Tuttavia, tutti i lavori idraulici e l'organizzazione dello scarico nel bagno devono essere eseguiti prima della posa del rivestimento del pavimento di finitura.

Nel punto più basso del pavimento, che si trova sotto un pendio, è installata una grondaia in PVC resistente alle alte temperature. La pendenza della grondaia dovrebbe essere nella direzione dei tubi di scarico. Vedi anche: "Come scaricare correttamente il bagno - Opzioni per il drenaggio".

Prima di schiantarsi nel sistema fognario centrale, è necessario ottenere un permesso speciale dalla società di servizi.

Dovrai ottenere un certo numero di tali documenti:

  • il contratto concluso con l'ufficio di progettazione autorizzato a eseguire l'installazione e le opere di terra, che è confermato da certificati;
  • firmato dai vicini, consente di condurre qualsiasi lavoro sul sito.

Per essere sempre in grado di accedere alla connessione ed effettuare riparazioni, è necessario fornire un tombino. È la condizione principale per ottenere il permesso di inserire un sistema fognario.

L'aria nella stanza del vapore rimarrà sempre fresca e fragrante, se segui una serie di suggerimenti utili durante l'installazione dello scarico:

  • Se si suppone che l'acqua venga scaricata nel sistema fognario da più punti del bagno, allora ciascun foro di scarico deve essere dotato di un cancello d'acqua, in particolare, con un sifone di qualsiasi tipo. Questo dispositivo impedisce agli odori sgradevoli di entrare nella stanza attraverso una presa d'acqua al suo interno.
  • La ventilazione del sistema fognario, costituito da un tubo di 5 centimetri posizionato sul tetto della vasca, ha lo stesso scopo.

Quindi, seguendo le istruzioni, sarete in grado di eseguire autonomamente uno scarico nel bagno per garantire un funzionamento a lungo termine e igienico del bagno.

Acque luride nella vasca da bagno con le proprie mani

Il bagno è un luogo di alta umidità. Per questo motivo, quando si costruisce un bagno, è necessario prendersi cura del drenaggio. Su come puoi fare una vasca da bagno con le tue mani, prova a raccontare nel nostro articolo.

Acque reflue nella vasca da bagno

Contenuto istruzioni dettagliate:

Da dove cominciare

La sistemazione delle acque di scarico dei bagni viene effettuata in fase di costruzione e la rete fognaria deve essere inclusa nel piano generale di costruzione. Le acque reflue nella vasca da bagno, come nella casa, sono costituite da due tipi di reti e strutture: esterne e interne. Il metodo di disposizione di ciascuno di essi da alcuni fattori.

Acque reflue nella vasca da bagno

  1. La struttura della rete fognaria è principalmente influenzata dalla struttura del bagno stesso, che è inteso come il numero di stanze. I bagni possono essere diversi. Nella versione più semplice, il bagno turco e il luogo di lavaggio sono combinati. Ma sempre più spesso nei bagni fanno la doccia separatamente, e persino equipaggiano un bagno. Più stanze includono un bagno, più è difficile il suo sistema di fognatura interna.
  2. Il tipo e le sfumature dell'installazione di un sistema di fognatura da bagno all'aperto dipendono da proprietà del suolo quali la capacità di trasmissione dell'umidità e il livello di congelamento del suolo.
  3. Il drenaggio dei bagni dipende anche dal carico di lavoro. Quindi, per raccogliere e deviare l'acqua da piccole stanze di vapore, è sufficiente un pozzo di drenaggio o altra struttura simile.
  4. Quando si sceglie un metodo di raccolta dell'acqua dalla stanza dovrebbe essere guidato dal tipo di bagno. Ad esempio, nel bagno russo si consiglia di utilizzare la grondaia di drenaggio. Il drenaggio delle acque reflue è anche determinato dal tipo di pavimenti nella stanza del vapore e in altre stanze.

Leggi tutte le caratteristiche di seguito.

Bagni di acque nere domestiche

Come fare una fogna

Anche se nella stanza da bagno vi è un bagno di vapore secco e una doccia è attrezzata per il lavaggio, è necessario anche occuparsi di scaricare l'acqua dal bagno di vapore. È tanto più necessario dotare il sistema fognario di un bagno di vapore umido e dove vapore e lavare nello stesso comparto.

Fai attenzione! Per i sistemi di fognatura da bagno in cui la raccolta di acque reflue proviene da più stanze, compreso il bagno, è obbligatorio installare un riser con ventilazione.

La raccolta di acqua nella vasca da bagno può essere effettuata in vari modi. Prima di tutto dipende da come pensi di posare i pavimenti. Le acque reflue sono poste alla disposizione dei pavimenti. Comune in tutti i sistemi di drenaggio dell'acqua dal bagno è l'osservanza di un pendio sia per i pavimenti stessi che per i tubi di fognatura.

I liquami sono stati posati prima della disposizione dei pavimenti

Se parliamo di pavimenti in legno, le tavole possono essere posate l'una vicina all'altra e si possono lasciare degli spazi tra di esse. Nella prima forma di realizzazione, i pavimenti sono posati, osservando la pendenza da una parete all'altra. Nel punto più basso tra i piani e il muro, viene lasciato uno slot in cui è montato lo scivolo, osservando la pendenza durante la posa. Nel punto più basso della grondaia è collegato al tubo di fognatura, che defluisce dall'edificio.

Pavimenti che perdono, drenaggio dell'acqua

Fai attenzione! Se nel bagno il bagno turco e la stanza di lavaggio sono stanze diverse, lo scivolo può essere posizionato sotto la parete divisoria.

Quando si sistemano le fessure di legno tra le tavole, lasciare uno spazio di 5 mm. Sotto il pavimento in legno, la base è in cemento con l'osservanza di un pendio al centro, dove si posa uno scivolo che si collega con un tubo di fogna.

Invece di una base di cemento per la raccolta di acqua è collocato su un pavimento isolato termicamente sotto un vassoio di legno, ad esempio, realizzato in acciaio zincato.

In alcuni bagni, ad esempio, nell'hammam, realizzare i pavimenti autolivellanti, che posano la piastrella. In questo caso, quando si installa il pavimento, si osserva anche la pendenza, e nel punto più basso è installato un dispositivo di aspirazione speciale: una scala collegata al tubo della fogna. Questa opzione è adatta anche per le docce con pavimento piastrellato.

Pavimenti impermeabili e foro di scarico

Qualunque delle opzioni di cui sopra, la disposizione generale dell'installazione di acque reflue è la seguente.

Passo 1. Fino al momento della posa del pavimento montare i tubi di fogna. Per loro, costruiscono fossati con l'osservanza di una pendenza di 2 cm al metro. La profondità delle trincee può essere di 0,5 - 0,6 m.

Installazione di liquami nella vasca da bagno

Passaggio 2. Sul fondo delle trincee è stato versato un cuscino di sabbia con uno spessore di 15 cm, ha manomesso l'osservanza del pendio.

Passaggio 3. Posare i tubi della fogna. Ora spesso prodotti usati e polipropilene. Il diametro del tubo consigliato è 100 mm.

Tubi di plastica fognaria nelle pareti dei bagni del compartimento di lavaggio

Passaggio 4. Se necessario, installare un montante per fognatura, fissato alla parete con morsetti. Assicurati di dotare la ventilazione riser in una delle due opzioni:

  • il tubo verticale si estende sul tetto;
  • tagliare il montante appena sopra il livello di apparecchiature sanitarie e installare una valvola di ritegno sul tubo.

Software di ventilazione della valvola (aeratore)

Riser scarti e la sua ventilazione

Passaggio 5. Coprire i pavimenti con uno dei metodi sopra menzionati.

Passaggio 6. Collegare al sistema di fognatura della grondaia con griglie o scale.

Fai attenzione! Nei punti di collegamento con il tubo di scarico di qualsiasi presa d'acqua, è necessario installare una trappola d'acqua (sifone), che impedisca la penetrazione di cattivi odori nella stanza. Le scale sono generalmente dotate di guarnizioni idrauliche integrate.

Come la grondaia utilizzava prodotti in plastica, ghisa, cemento amianto. In precedenza, venivano usati acciaio e legno, ma venivano rapidamente distrutti. Il diametro minimo della grondaia è di 5 cm.

Passaggio 7. Se necessario, collegare un WC e altri dispositivi sanitari al sistema fognario.

A questa installazione di liquami all'interno del bagno è finita. Ma come ogni sistema fognario, lo smaltimento degli scarichi della vasca comprende anche elementi esterni, le cui varianti saranno descritte di seguito.

Bagni di fogna esterni

Esistono diversi modi per organizzare la sezione esterna del sistema di acque reflue del bagno. Lo smaltimento delle acque reflue dipende dal loro volume, dal clima e dal tipo di suolo, nonché dalla possibilità di scarico nel sistema fognario centrale o locale.

Drenaggio bene per un bagno

Per terreni ben permeabili con livelli di acque sotterranee profonde, i pozzi di drenaggio sono spesso utilizzati per smaltire gli scarichi delle vasche da bagno. Farli da soli è abbastanza semplice.

Fase 1. In primo luogo, una vasca viene scavata a una distanza di circa due metri dal bagno, la cui area inferiore è di 1 mq. Questo è un pozzo per un pozzo. La sua profondità deve essere di almeno 1 metro e dipende dalla profondità del gelo.

Passo 2. Per lui dal bagno scavare una trincea per tubo di fogna esterna. La profondità del fossato dovrebbe essere tale che la tubazione corra al di sotto del punto di congelamento del terreno. La trincea è fatta con l'osservanza della pendenza.

Passo 3. Sul fondo della fossa, riempire lo strato filtrante di macerie, argilla espansa o sabbia-ghiaia. L'altezza del carico filtrante dovrebbe essere leggermente superiore al livello di zero temperature del terreno.

Fai attenzione! Una miscela di sabbia e ghiaia è soggetta ad insabbiamento, quindi dovrà essere cambiata più spesso.

Passo 4. Il fondo della trincea viene versato con una soluzione grassa dell'argilla da cui è formato lo scivolo. Assicurati di rispettare una pendenza di 2 cm per metro lineare.

Passaggio 5. Nella trincea viene posta una tubazione dal bagno allo strato filtrante del pozzetto di scarico.

Passaggio 6. Se necessario, il tubo viene isolato ulteriormente, ad esempio, con lana minerale.

Passo 7. Eseguire un riempimento con il terreno del pozzo e i fossati con il tubo, pressato.

Raccolta dell'acqua nella fossa

Se il bagno è costruito sul sito, il cui terreno non attraversa bene l'umidità, quindi per la semplice variante di smaltimento dei rifiuti, viene realizzata una fossa sotto il pavimento del bagno.

Priyamok sotto il pavimento del bagno

Passo 1. Sotto il pavimento futuro scavano un piccolo foro, che può avere la forma di un cubo con una lunghezza minima del bordo di mezzo metro.

Passaggio 2. Le pareti e il fondo del pozzo sono riempiti di cemento. È necessario per l'impermeabilizzazione. Come protezione contro la perdita di umidità, è possibile utilizzare qualsiasi materiale impermeabile.

Passaggio 3. Alla fossa ad un'altezza di 0,1 m dal tubo di discesa del pavimento, che si estenderà oltre il bagno e il sito sotto una pendenza. Non appena la coppa raggiunge un certo livello, il liquido verrà rimosso attraverso questa tubazione.

Dispositivi per drenare l'acqua su terreni argillosi

Passaggio 4. Come blocco idraulico nella fossa, posizionare la piastra sotto la pendenza. È fissato in tre punti al tubo, ad eccezione del fondo. Dal bordo inferiore del piatto al fondo dovrebbe essere 50mm.

Passaggio 5. Posare il pavimento sotto il pendio al centro della stanza. In fondo al piano di montaggio scivolo, andando nella fossa con una pendenza.

Passaggio 6. Nel pozzo entrare nello scivolo.

L'acqua nella buca può essere raccolta in un altro modo. Questa opzione è adatta per i pavimenti con fessure. In questo caso, sotto il pavimento principale in legno, fare un pavimento di cemento ruvido con una pendenza che va al centro. Nel punto centrale c'è una fossa di cemento. L'acqua filtra attraverso le fessure e nella fossa, da lì viene rimossa fuori dal bagno.

Pozzo di drenaggio e fossa sono adatti solo per bagni semplici, in cui non ci sono servizi igienici, e quindi rifiuti fecali.

Collegamento a fosse settiche e fognature centrali

Installazione corretta di una fossa settica

Schema di sistema di drenaggio completo

Se la rete fognaria centrale passa attraverso il sito, allora non solo le acque reflue della casa, ma anche i bagni possono essere collegati ad essa. Per fare ciò, è necessario ordinare un progetto di smaltimento dell'acqua nella società di progetto e fornirlo ai proprietari delle reti centrali.

Per lo smaltimento di un gran numero di scarichi della vasca con componenti fecali, è possibile procedere come segue:

  • stabilire un serbatoio di stoccaggio, per lo svuotamento che, se necessario, causa macchina assenizatorsky;
  • collegare i liquami del bagno alla fossa settica che pulisce gli scarichi della casa.

È anche possibile installare una fossa settica separata, ma ciò richiede costi finanziari aggiuntivi che non sono giustificati per un bagno che non viene utilizzato quotidianamente.

In conclusione

La fognatura anche nel più semplice dei bagni è un elemento necessario che non solo salverà il tuo sito dall'inquinamento causato dagli scarichi, ma anche l'edificio dall'azione dell'umidità. Quanto più necessario è la disposizione del sistema per l'utilizzazione delle acque di scarico per i grandi bagni, in cui vi è un bagno con doccia separato, così come un bagno. In questo caso, i sistemi di trattamento delle acque reflue locali sono più adatti per la raccolta e lo smaltimento delle acque reflue.

Le acque reflue nella vasca da bagno sono estremamente importanti.

Le regole principali per il dispositivo di depurazione nella vasca da bagno, come in casa, è di rispettare la pendenza e l'installazione di serrature idrauliche, nonché la ventilazione del riser, se la sua installazione è necessaria. Considerate queste sfumature comuni, nonché private per ogni tipo di sistema per lo smaltimento degli scarichi delle vasche da bagno, è possibile dotare le toilette dei bagni con le proprie mani.