Spiegando la legge

Alcune persone credono erroneamente che lo smaltimento dell'acqua sia uno scarico di acqua calda e fredda, cioè di acque reflue. In realtà, questo è un processo complesso. Consiste nello smaltimento delle acque reflue e nel loro trasporto verso gli impianti di trattamento. Comprende anche la successiva pulizia e riciclaggio.

Tabella per il calcolo del drenaggio e del consumo di acqua.

Il pagamento per lo smaltimento dell'acqua è obbligatorio per tutti i cittadini che vivono in entrambi gli edifici privati ​​e condominiali.

Il costo delle utenze per lo smaltimento dell'acqua è calcolato in modo molto semplice. I bisogni delle famiglie per lo smaltimento dell'acqua e le caratteristiche di questo concetto in condizioni moderne si riflettono nelle nuove edizioni dei decreti del governo della Federazione Russa n. 354 e 306 del 16 aprile 2013, in base ai quali una nuova procedura per calcolare il fabbisogno generale di casa viene introdotta dal 1 ° giugno 2013.

Utilità per lo smaltimento dell'acqua

La quantità di servizi per lo smaltimento dell'acqua è calcolata come il prodotto della tariffa adottata per l'area e il volume di acqua consumata. Quest'ultima è facilmente determinata dai dispositivi di misurazione, la cui installazione è strettamente richiesta a partire da luglio 2013. Se nell'appartamento non ci sono metri, il volume di acqua consumata è uguale allo standard medio stabilito dalle autorità locali. In genere, gli standard vengono stabiliti ogni anno e il loro valore viene pubblicato sulla stampa locale o sul sito Web di amministrazione.

Quindi, è possibile calcolare lo smaltimento dell'acqua moltiplicando una certa tariffa per la quantità di acqua calda e fredda consumata.

Schema del dispositivo del contatore dell'acqua.

I residenti di grattacieli pagano non solo per il proprio consumo d'acqua e il loro drenaggio, ma anche per pagare l'acqua per le necessità domestiche. Cosa include questo concetto? Il consumo totale di acqua è determinato in proporzione all'area dell'appartamento occupato. Come assicurano le utility, questa è la quantità di acqua spesa per le spese che inevitabilmente si presentano quando si mantiene una casa. Ad esempio, questo include il consumo di acqua per il lavaggio del sistema di riscaldamento a casa, per eliminare gli incidenti o per riparare le valvole. Tuttavia, come è giustamente considerato, il consumo di acqua è in aumento a causa degli inquilini che vivono in appartamenti, ma non sono registrati in essi.

Innovazioni nei calcoli

Per quanto riguarda l'approvvigionamento di acqua calda e fredda, secondo le nuove modifiche, se i dispositivi di misurazione sono installati nell'appartamento, la ricarica dell'acqua dovrebbe essere ridotta rispetto al periodo precedente a causa del fatto che il volume in eccesso dovrebbe essere pagato non dai proprietari, ma dal fornitore di dati servizi. Ma questo è possibile solo se il fornitore non è la società fornitrice. Questa condizione si riflette nel paragrafo 44 del decreto del governo della Federazione russa n. 354 del 16 aprile 2013.

Se il consumo di acqua viene calcolato in base agli standard, diminuirà anche a causa dell'applicazione del metodo di calcolo in una particolare regione. Dalla formula utilizzata per calcolarlo, è escluso il consumo di acqua per perdite tecnologiche, che in precedenza era un importo abbastanza significativo. Ad esempio, per il solito edificio di dieci piani, era del 20%.

Schema di installazione dei contatori dell'acqua.

Il pagamento per il drenaggio generale delle case causa controversie. Per quanto riguarda gli appartamenti che non hanno dispositivi di misurazione, in conformità con la legislazione, la norma stessa e, di conseguenza, la tassa per lo smaltimento dell'acqua è stata abolita. Se l'appartamento ha contatori d'acqua, quindi con un valore negativo del valore di drenaggio totale della casa, in conformità con il paragrafo 47 del decreto governativo n. 354 del 16 aprile 2013, il suo ritorno non è previsto. Le controversie sono sorte intorno a un valore positivo. Puramente formale, il suo pagamento non è cancellato. Ma nella Risoluzione, come prima, esiste una formula per il calcolo del drenaggio generale delle abitazioni e non è noto se debba essere calcolata e pagata a partire dal 1 ° giugno 2013 o meno.

Differenze nei calcoli per e senza contatori

Le esigenze generali della casa sono calcolate dalle formule. Inoltre, i loro indicatori sono distribuiti ai conti personali di appartamenti e locali non residenziali, di regola, situati al primo piano della casa. Secondo il Decreto del Governo della Federazione Russa n. 354 del 16 aprile 2013, sono distribuiti in proporzione alle loro aree. I calcoli per i locali che hanno contatori d'acqua e non li hanno differiscono significativamente l'uno dall'altro.

Calcolo delle esigenze generali della casa (ODN) in assenza di dispositivi di misurazione

Schema dell'inserto dello strumento

Se nella casa non è presente un contatore di casa, il volume di fabbisogno generico per lo smaltimento dell'acqua viene calcolato secondo la formula stabilita dal decreto governativo n. 306 del 16 aprile 2013, che utilizza il valore dello standard ODN approvato dall'amministrazione regionale o dal fornitore di questo tipo di risorse.

V (ODN) = (valore standard) x S (ODN),

dove V (ОДН) è il volume di drenaggio per le esigenze generali della casa, distribuito su tutti i conti personali della casa;

S (ОДН) - area di tutte le aree comuni.

L'ultima edizione del decreto governativo n. 306 del 16 aprile 2013 offre un concetto dettagliato per la composizione delle aree comuni e spiega che non include soffitte e scantinati. Tutti i locali che fanno parte della proprietà della casa si riflettono nel passaporto tecnico della casa. Questi includono l'area di scale, vestiboli, corridoi, sale di sicurezza, sedie a rotelle e altri, come riportato nella documentazione tecnica e non di proprietà di singoli proprietari di appartamenti e locali non residenziali.

V (ОДН), calcolato con questa formula, viene distribuito ai conti personali di tutti i consumatori di questo servizio in proporzione all'area dei locali che occupano.

In conformità con la legge, non esiste uno standard per lo smaltimento delle acque reflue domestiche.

Calcolo delle esigenze generali di casa per lo smaltimento dell'acqua in presenza di contatori

Schema dell'assieme del calibro.

Le esigenze generali di pulizia sono composte da diversi componenti. Uno dei componenti è il volume del servizio, che viene speso per la manutenzione delle aree comuni della casa e del territorio adiacente. Di norma, la quantità di acqua consumata per il lavaggio degli ingressi non è inclusa in questa composizione e viene addebitata separatamente. In generale, le esigenze della casa includono la quantità di acqua che doveva essere usata quando si è verificato un incidente, a cui, ad esempio, è risultata una rottura del tubo. In ONE include le perdite sostenute nelle reti di ingegneria a casa. Un altro componente è il sovraccarico o la carenza di acqua in quegli appartamenti in cui i dispositivi di misurazione non sono installati e il calcolo viene eseguito secondo gli standard. Questo valore può essere positivo nel caso in cui il consumo effettivo di acqua sia superiore allo standard o negativo - nel caso opposto. E l'ultimo fatto indica il risparmio di questa risorsa. Quando si raccolgono dati di contatori generali e individuali, possono verificarsi discrepanze che comportano costi aggiuntivi.

In conformità con il decreto del governo della Federazione russa n. 354 del 16 aprile 2013, il volume di tutte le risorse, comprese le acque reflue, è calcolato utilizzando la seguente formula:

  • Vla casa - il volume di tutte le esigenze generali della casa, che sono distribuite sui conti personali di tutti i proprietari della casa;
  • Vla casa - la quantità di un certo tipo di risorsa fornita su un banco comune;
  • Vun account - la quantità di acqua consumata da un singolo contatore installato nei locali del proprietario;
  • Vnorme - il valore calcolato secondo gli standard per gli appartamenti in cui non ci sono dispositivi di misurazione;
  • VDa asporto - il valore di alcune detrazioni pagate per un altro servizio.

Schemi di installazione mufotvyh contatori d'acqua.

Come si evince dalla risoluzione, prima di questa formula è indicato che il calcolo dello smaltimento dell'acqua per le esigenze generali della casa è anche soggetto a calcolo con questa formula. Sebbene molti credano che ciò sia stato fatto erroneamente, gli autori semplicemente non hanno cancellato questa parola dall'ultima versione del decreto.

A partire dal 1 ° giugno 2013, il numero di esigenze generali della casa non dovrebbe superare quello calcolato secondo lo standard. Questo si riferisce al caso in cui il fornitore di questo servizio non è il fornitore di questa risorsa. L'importo che supera questo valore con la formula viene pagato dal contraente - l'HOA o dalla Società di gestione - a proprie spese.

Qual è il valore della detrazione V?

Esistono diversi esempi di detrazioni che dovrebbero essere esclusi dalla formula per il calcolo delle esigenze generali della casa. Ad esempio, c'è un'istituzione o un negozio nell'area locale, le cui reti ingegneristiche sono collegate alla casa. In questo caso, il volume delle risorse consumate viene preso in un contatore individuale ed è una detrazione, poiché è già stato pagato in conformità con l'accordo stipulato da questa società con l'HOA o la Società di gestione.

La detrazione includerà anche la quantità di acqua che doveva essere prosciugata quando si sostituiscono i tubi in un particolare appartamento, poiché i suoi residenti hanno già pagato questo servizio separatamente.

Se l'acqua non è presente nella casa, l'acqua fredda può essere riscaldata. Quindi per l'approvvigionamento di acqua fredda questo valore sarà una detrazione, in quanto è stato utilizzato nel calcolo della fornitura di acqua calda.

Come è la distribuzione ai conti personali?

Schema del collegamento del contatore ai sistemi di acqua calda e fredda.

A seconda che il valore dello scarico dell'acqua sia negativo per le esigenze generali della casa o positivo, esso viene distribuito sui conti personali dei proprietari dei locali.

Se il valore è positivo, viene distribuito tra tutti i conti personali, indipendentemente dal fatto che i locali residenziali o non residenziali siano consumatori di questo servizio. In conformità con il paragrafo 44 del governo della Federazione Russa n. 354 del 16 aprile 2013, questa distribuzione è direttamente proporzionale allo spazio occupato.

Se il valore è Vuno, calcolato con la formula appropriata, negativo, quindi lo smaltimento generale delle acque reflue dal 1 ° giugno 2013 non è distribuito ai conti personali e, di conseguenza, non viene pagato.

In assenza di un contatore domestico in casa, il consumo delle risorse fornite viene calcolato in base agli standard e può avere solo un valore positivo. Se un contatore domestico è installato in casa, questo indicatore può essere sia positivo che negativo. Il suo valore negativo deriva dal risparmio idrico da parte dei proprietari di appartamenti che non sono dotati di dispositivi di misurazione individuali e hanno un consumo di acqua inferiore a quello standard. In ogni caso, la presenza di un contatore casa è vantaggiosa per tutti i proprietari, soprattutto se teniamo conto della nuova edizione delle regole, secondo cui la differenza tra il volume del contatore e lo standard è pagata non dal proprietario, ma dal fornitore del servizio.

Alcuni proprietari di case considerano la legge adottata non abbastanza corretta in relazione ai proprietari dei locali, che dispongono di dispositivi di misurazione individuali. Ma la domanda è ancora controversa.

Carenze nelle regole di pagamento

In effetti, è davvero corretto distribuire il volume positivo del drenaggio totale della casa? Dopo tutto, il superamento si verifica a causa dell'eccesso di consumo di acqua solo in appartamenti che non hanno metri. Sarebbe molto più logico se solo coloro che non hanno i contatori siano pagati per i bisogni delle famiglie in generale, e coloro che li hanno saranno esentati da questo. Ma diciamo che si è verificato un incidente. Quindi l'acqua invasa dalla stanza, dove non c'è un contatore, è impossibile calcolare separatamente. È possibile solo calcolare la somma di tutti i valori inclusi nella formula corrispondente. Allora sarebbe possibile in assenza di una situazione di emergenza, che non capita così spesso, di distribuire la spesa eccessiva solo sui conti personali dei residenti che non hanno equipaggiamento di misurazione nei loro appartamenti. Molti consumatori ritengono che, a tale riguardo, gli autori della risoluzione non lo abbiano modificato, equiparando tutti i proprietari dei locali.

Pertanto, in conformità con le regole entrate in vigore il 1 ° giugno 2013, il pagamento per l'alloggio e i servizi comunali è diventato più equo, ma per quanto riguarda il pagamento delle esigenze generali di casa per lo smaltimento dell'acqua è ancora lontano dall'ideale.

Peculiarità delle esigenze generali della casa (ODN) nel 2018

Di recente, le esigenze aziendali generali sono elencate non come comunali, ma come servizi di alloggio. Tale cambiamento di stato ha portato a cambiamenti nel pagamento delle bollette. Quali sono le caratteristiche di ODN nel 2018?

Cari lettori! L'articolo parla dei modi tipici per risolvere i problemi legali, ma ogni caso è individuale. Se vuoi sapere come risolvere esattamente il tuo problema, contatta il consulente:

+7 (812) 309-85-28 (San Pietroburgo)

LE APPLICAZIONI E LE CHIAMATE SONO ACCETTATE INTORNO ALL'OROLOGIO E SENZA GIORNI.

È veloce e GRATUITO!

Nel 2018 è iniziata l'attuazione della legge sui pagamenti per le esigenze generali della casa.

Nelle ricevute, la commissione per l'ADF è ora indicata nella riga relativa alla manutenzione degli alloggi e non nella linea dei servizi pubblici, come era prima. Quali caratteristiche nel 2018 differiscono nelle esigenze generali della casa?

In evidenza

A partire dal 2018, il pagamento delle esigenze generali della casa viene calcolato in base alle nuove regole. Questa innovazione è dovuta alla necessità di calcoli basati sul consumo reale.

Secondo il legislatore, un cambiamento nello stato del servizio consentirà di addebitare i pagamenti solo per le risorse effettivamente spese.

Un nuovo algoritmo di calcolo è stato introdotto gradualmente. Durante la preparazione per la transizione, i proprietari e le società di servizi dovevano prepararsi per le modifiche di pagamento.

In particolare, il codice penale doveva condurre una verifica di ciascuna casa, individuare casi di uso improprio di risorse di utilità e svolgere lavori per migliorare l'efficienza energetica.

Dal 2018, le entrate per le esigenze generali della casa sono incluse nella tassa per il mantenimento della proprietà comune.

Cos'è?

Il pagamento di ODN è calcolato sulla base delle letture dei dispositivi di misura generici installati nella maggior parte dei MCD, in confronto con le letture dei singoli contatori.

ODN è la differenza tra le indicazioni dei contatori personali installati negli appartamenti degli inquilini e i dispositivi di misurazione generale nell'MFM.

Quando un contatore non è installato nell'appartamento, il volume delle risorse spese viene calcolato come il rapporto tra lo spazio dell'appartamento e la somma di tutte le aree della proprietà comune.

Se parliamo dello scopo dell'AU, queste sono utilità pubbliche necessarie per mantenere il normale funzionamento dell'intero edificio.

La revisione del calcolo ODS è dovuta al fatto che molte organizzazioni di gestione hanno iniziato a cancellare i propri debiti verso fornitori di risorse e altri costi di terze parti in questa sezione.

Di cosa sono fatti?

La maggior parte dei proprietari non capisce abbastanza ciò che è incluso nelle esigenze generali della casa. L'idea generale è che ONE è solo l'illuminazione e il riscaldamento dell'ingresso.

Infatti, oltre ai costi elencati, il RDN include le spese:

È severamente vietato includere altre risorse nella composizione dell'ARF. I residenti non devono pagare per le esigenze generali della famiglia al di sopra della norma.

In pratica, sembra che se una parte dell'energia viene persa nel processo di consegna al consumatore finale a causa della colpa del Codice penale, i costi sono a carico dell'organizzazione di gestione.

Regolamentazione legale

La legge federale n. 176 è stata adottata dalla Duma di stato della Federazione russa nell'estate 2015. Lo scopo della legge è quello di creare le condizioni per un lavoro più efficiente nel settore abitativo e dei servizi pubblici e migliorare la disciplina dei pagamenti.

La conseguenza della legge doveva essere l'accusa per l'uso dei servizi comuni utilizzati per la proprietà comune dell'MKD, in base al valore effettivo del consumo, calcolato secondo standard appositamente definiti.

Attualmente vengono applicati i seguenti regolamenti per la ricarica dell'ADF:

  • Legge federale № 261 "On Energy Saving";
  • Decreti del governo della Federazione Russa n. 344 e n. 354, compresi gli allegati, relativo alla fornitura di servizi comunali ai residenti dell'MKD;
  • Legge federale n. 176 del 29/06/2015.

Le innovazioni hanno portato alla scomparsa della linea su ODN dalle ricevute di pagamento. La ragione è stata la crescita della tensione sociale tra la popolazione e il rifiuto di molti proprietari di pagare spese incomprensibili.

Dal 01/01/2017, la tassa per l'APF è inclusa nel pagamento per la manutenzione della proprietà comune. L'elenco delle risorse consumate per esigenze generali è ridotto nella parte 2 dell'articolo 154 del RF LCD della Federazione Russa.

Per applicare il nuovo ordine, il governo ha introdotto modifiche al "Regolamento per la fornitura di servizi comunali...", approvato dal governo della Federazione Russa n. 354 del 6 maggio 2011.

Le sfumature emergenti

Come viene calcolata la commissione per ODN nel 2018? Ci sono due opzioni per i calcoli. Il criterio principale è la presenza / assenza di un dispositivo di misurazione della casa comune nel MCD.

In entrambi i casi, l'importo delle risorse spese per le necessità domestiche generali viene calcolato per primo, quindi il valore ottenuto viene distribuito ai conti personali di edifici residenziali e non residenziali.

Se l'MCD è dotato di un misuratore, allora il valore dell'ODE viene calcolato come differenza tra le letture dei contatori totali e individuali.

La differenza rivelata è divisa tra tutti i residenti della casa in proporzione all'area degli appartamenti occupati.

Se non c'è un contatore in un appartamento, il calcolo viene eseguito utilizzando gli indicatori standard per il consumo di risorse per ciascun inquilino registrato e la superficie.

Quando non esiste un dispositivo di misurazione della casa comune nell'MCD, il volume dell'AEO viene determinato moltiplicando lo standard stabilito dalle autorità locali per l'area totale dell'edificio.

Le normative applicabili possono variare in base alla regione. Dalle sfumature del nuovo ordine, è necessario notare che ora le organizzazioni di gestione sono obbligate a pagare per i superamenti dei costi per conto proprio.

Ciò porterà al fatto che il codice penale sarà più interessato alla tempestiva eliminazione degli incidenti e monitorerà più attentamente la spesa eccessiva.

Standard di consumo

Per calcolare il pagamento per ARF a livello di entità costituenti della Federazione Russa, gli standard di consumo devono essere approvati. Per determinare i valori corretti, gli esperti raccolgono prove su centinaia di migliaia di oggetti.

In particolare, vengono presi in considerazione il volume delle risorse ricevute dal contatore totale e la quantità di risorse spese individualmente sui contatori personali.

La differenza è considerata quel volume di risorse municipali che è necessario per il mantenimento della proprietà generale di MKD. Il confronto dei risultati di tutte le case testate consente di determinare il tasso medio e approvarlo come un singolo standard.

Come spendere il capitale maternità per riparare l'appartamento, leggi qui.

Alcune questioni relative al nuovo ordine in relazione all'ODS sono state chiarite dal Ministero delle Costruzioni della Federazione Russa. Quindi, quando si include l'ODN nei servizi di custodia del Codice penale (LCD, TSZH, ecc.) Dovrebbe essere guidato la parte 10 dell'articolo 12 della legge federale n. 176 del 29.06.2015.

In effetti, assomiglia a questo:

Energia elettrica

Non esiste uno standard unico per il consumo di energia elettrica per l'MFB. La definizione di un indicatore dipende da molti fattori, ad esempio:

Se confrontiamo le norme approvate per il 2018 in diverse regioni, i valori sono molto diversi. Per 1 mq lo standard del consumo di energia elettrica da ODN varia in media da 0,6 kW / ha 7 kW / h.

Per ridurre il pagamento di UNA elettricità, devi:

Che cos'è l'acqua consumata

I costi per ONE per l'acqua fredda includono:

  • reti di pulizia;
  • perdite all'interno del MCD;
  • consumo di acqua per le spese comuni per i locali e i territori della casa.

I costi per l'acqua calda vengono spesi per:

  • lavori tecnologici relativi alla garanzia del funzionamento dell'impianto di riscaldamento;
  • scarico dell'acqua durante la riparazione dell'impianto di riscaldamento;
  • perdite domestiche.

Gli standard ufficiali per il consumo di acqua fredda da ODN utilizzando l'esempio del territorio di Stavropol variano tra 0,029-0,067 metri cubi per metro quadrato.

Questo tiene conto di fattori come:

  • la presenza di un sistema di smaltimento dell'acqua nel MCD;
  • disponibilità di acqua centralizzata;
  • tipi di vasca installati per volume, ecc.

Come nel caso dell'elettricità, il calcolo dell'approvvigionamento idrico per l'approvvigionamento idrico si basa sulla differenza tra le letture dei contatori generali e individuali.

Le acque reflue per le esigenze generali delle case nel 2018 non possono superare la quantità di acqua consumata per UA.

altro

Oltre all'energia elettrica e alla fornitura di acqua, l'unità di riscaldamento è inclusa anche nell'OTD, poiché il calore deve essere mantenuto non solo negli appartamenti, ma anche in locali comuni.

Ma in questo caso è impossibile determinare, usando i contatori, quanto calore viene speso in ogni stanza separatamente. Inoltre, il riscaldamento si riferisce sempre alle utenze.

Indipendentemente dal metodo di gestione, gli MCD vengono pagati in modo aggregato senza alcuna separazione nel consumo personale e domestico. Questa regola è fissata nel paragrafo 40 delle Regole per la fornitura di servizi comunali.

Per calcolare il pagamento per il riscaldamento come parte di ODN, viene applicato lo standard per il consumo di energia termica, che viene moltiplicato per l'area dei locali comuni nella casa. Il valore risultante è diviso in tutti gli inquilini.

Quali sono le tariffe per il 2018

Le tariffe approvate dalle autorità regionali sono pubblicate sui siti Web delle società di gestione. Le pubblicazioni sono soggette a standard di consumo per ODN.

Pertanto, ogni cittadino può verificare la correttezza della ricarica. A causa di ciò, il calcolo del pagamento per le utility diventa più trasparente.

Il proprietario dei locali del MCD, conoscendo le tariffe per le risorse di utilità, può calcolare autonomamente la tariffa per il consumo personale di risorse.

Conoscendo lo standard per ODN, è possibile confrontare la tariffa indicata per le spese totali della casa e stabilirne la conformità con la norma o l'eccesso.

Nel 2018, il governo ha approvato un aumento delle tariffe dei servizi. Ma data la crisi dell'economia, la crescita delle tariffe sarà molto moderata.

Si presume che dal 1 ° luglio le tariffe aumenteranno del 2,5-7,5% a seconda della regione specifica.

Come vengono calcolati i volumi

Il calcolo della quantità di ODN in MCD dipende principalmente dalla presenza o dall'assenza di dispositivi di misurazione comuni.

Se è presente il contatore totale, il calcolo dell'ODA sarà il seguente:

  1. Letture dispositivo di misurazione obschedomovogo.
  2. Vengono prese le letture individuali dei contatori.
  3. La differenza è determinata.
  4. L'eccesso delle letture del contatore generale è diviso per il numero di appartamenti in proporzione all'area dei locali.
  5. La cifra risultante viene confrontata con il consumo standard di ODN.
  6. Se il valore di ODN non supera lo standard, allora è completamente incluso nel pagamento per la manutenzione degli alloggi.
  7. Quando la cifra calcolata risulta essere superiore alle attese, gli inquilini pagano l'APF secondo gli standard approvati e il saldo viene pagato dall'organizzazione di gestione.

In assenza di un contatore generale, la procedura è quasi la stessa, ma in questo caso i volumi di consumo sono calcolati in base alle norme per persona o area.

Video: tutto quello che volevi sapere su ONE. Bisogni generali della casa

Per calcolare il pagamento per il calore, viene determinata l'area totale della proprietà comune. Il valore è moltiplicato per la tariffa per l'energia termica. Quindi il valore risultante viene distribuito agli appartamenti in base a metri quadrati.

Procedura di pagamento in un condominio

Nel 2018, i servizi ADF sono inclusi nella ricevuta aggiungendo all'importo totale delle spese generali della casa. Non c'è una linea separata di ODN nella ricevuta.

Allo stesso tempo, nel documento di pagamento, nella riga per il mantenimento della proprietà comune, un addebito per ODN per ogni risorsa viene specificato in righe separate.

Cioè, gli inquilini pagano separatamente le utenze calcolate e inoltre pagano le spese generali della casa.

Il Ministero dell'edilizia abitativa e delle utility pubbliche ha pubblicato una forma approssimativa di un documento di pagamento unico, in cui è presente la riga "Consumo mantenendo la proprietà comune in un condominio".

Per comodità dei calcoli, dal 2018 nell'angolo in basso a destra delle informazioni sulla ricevuta viene posizionato l'area totale della casa e l'area delle aree comuni.

Come prendere una società di gestione delle frodi

La nuova procedura per il calcolo dell'APF cambierà poco per i residenti della MFB, in cui l'offerta di risorse di utilità è ben organizzata e tutte le possibili perdite sono evitate.

Se nella casa c'è un uso improprio delle risorse, ora il superamento dei costi viene pagato dall'HOA e dal codice penale.

In questo caso, sono possibili due opzioni: