prodotti

L'approvvigionamento idrico è un insieme di azioni per la fornitura di acqua superficiale o sotterranea ai consumatori nella qualità e quantità richieste. Il sistema di approvvigionamento idrico è costituito da strutture ingegneristiche progettate per risolvere i problemi di approvvigionamento idrico,

L'acqua è consumata in tre categorie principali:

• necessità di bere;
• esigenze produttive dell'industria, dei trasporti, dell'energia, dell'agricoltura, ecc.;
• esigenze di estinzione degli incendi.

Quando l'approvvigionamento idrico tiene conto della sua qualità. Quindi, i requisiti SanPiN 2.1.4.1074-01 [3] "Acqua potabile. Requisiti igienici per la qualità dell'acqua nei sistemi centralizzati di approvvigionamento di acqua potabile. Controllo di qualità Portare la qualità dell'acqua agli standard richiesti usando il trattamento delle acque.

La progettazione e la messa in servizio di sistemi di trattamento idrico e di trattamento delle acque reflue rappresentano una priorità per EcoHydroTechnology. Lavoriamo a stretto contatto con i principali istituti di design russi, specialisti altamente qualificati nel campo dell'installazione e della manutenzione di impianti di trattamento delle acque.

Per migliorare l'efficienza del trattamento delle acque nelle imprese esistono impianti di trattamento delle acque reflue locali per singole industrie o impianti. Producono il trattamento delle acque reflue con reagenti speciali, vengono forniti serbatoi di stoccaggio per creare un flusso di stabilizzazione e una media del contenuto di sostanze sospese, prodotti petroliferi, metalli pesanti, sali.

Le capacità ingegneristiche e produttive di EcoHydroTechnologies LLC consentono un approccio completo e sistematico alla risoluzione di problemi tecnici complessi. I principali specialisti del centro di ingegneria lavorano su ciascun progetto. Possiamo eseguire il progetto "chiavi in ​​mano".

Se necessario, completare il trattamento delle acque reflue utilizzando una tecnologia di trattamento biologico intensificata.

La società "EcoHydroTechnology" offre una gamma di servizi per la progettazione e l'installazione di impianti di trattamento delle acque. Gli specialisti della compagnia svilupperanno per te una soluzione individuale che soddisfi pienamente le esigenze del cliente.

Se si desidera consultare, chiamare il numero: +7 (473) 235-55-15. I manager aziendali sono sempre pronti a rispondere alle tue domande.

Il nostro profilo è una soluzione rapida ed efficace ai problemi di trattamento delle acque e di purificazione di impianti industriali e edifici residenziali.

Contattaci! Offriamo la migliore soluzione economica e tecnica.
Chiama +7 (473) 235-55-15

Lascia una richiesta e il nostro responsabile ti contatterà.

La consegna, l'installazione e la messa in servizio delle apparecchiature vengono eseguite con la massima qualità e nei tempi previsti.

Impianti di trattamento Vodokanal

Voronezh 6 Strelkovaya St.

divisioni house 5 pom 13

Strutture di trattamento locali

  • principale
  • Strutture di trattamento locali

Strutture di trattamento locali

Pertanto, il termine "impianti di trattamento delle acque reflue locali" si riferisce non solo agli impianti di trattamento delle acque reflue per le acque reflue domestiche, ma anche agli impianti di trattamento delle acque reflue, oleose e industriali. Le strutture di trattamento locali hanno una zona di protezione sanitaria significativamente più piccola. le strutture sono denominate locali, scaricano acque reflue trattate nel sistema fognario municipale e il grado di purificazione può essere concordato e determinato dalle specifiche tecniche rilasciate dal proprietario del sistema fognario municipale. Qualsiasi impianto di trattamento delle acque reflue prodotto da VodStroyService LLC svolge una funzione e ha lo status di "locale" e viene utilizzato con successo nella progettazione e costruzione di sistemi di trattamento delle acque reflue locali. Ciò è particolarmente importante laddove esistono restrizioni territoriali e non vi è alcuna possibilità di conformità con le zone di protezione sanitaria degli impianti di trattamento convenzionali.

Zone di protezione sanitaria per impianti di depurazione

Impianti di trattamento delle acque reflue

La distanza in m con la capacità stimata degli impianti di depurazione in migliaia di m3 / giorno

più di 5.0 a 50.0

più di 50.0 a 280

Stazioni di pompaggio e serbatoi di regolazione di emergenza, impianti di trattamento locali

Impianti per il trattamento meccanico e biologico con terreni fangosi per sedimenti fermentati, così come terreni fanghi

Strutture per il trattamento meccanico e biologico con trattamento termomeccanico dei fanghi in ambienti chiusi

1. Le dimensioni della zona di protezione sanitaria per gli impianti di trattamento delle acque reflue con una capacità di oltre 280 mila m3 / giorno, nonché l'adozione di nuove tecnologie per il trattamento delle acque reflue e il trattamento dei fanghi, devono essere installate in conformità ai requisiti della sezione 4.8. questo documento normativo.

2. Per i campi di filtrazione con un'area fino a 0,5 ettari per i campi di irrigazione di tipo comunale con un'area fino a 1,0 ettari. per gli impianti per il trattamento biologico meccanico delle acque reflue con una capacità fino a 50 m / giorno, l'SPZ dovrebbe essere preso a 100 m.

3. Per i campi di filtrazione sotterranei con una capacità fino a 15 m3 / giorno, la dimensione della SPZ deve essere considerata pari a 50 m.

4. La dimensione della SPZ dalle stazioni di scarico dovrebbe essere 300m.

5. La dimensione della SPZ dagli impianti di trattamento di scarico di superficie di tipo aperto alla zona residenziale dovrebbe essere presa a 100 m, il tipo chiuso - 50 m.

6. Dagli impianti di trattamento delle acque reflue e dalle stazioni di pompaggio del sistema fognario industriale, che non si trovano sul territorio delle imprese industriali, sia quando si autopulizia e pompano acque reflue industriali, sia quando vengono pulite congiuntamente con acqua domestica, le dimensioni dell'SPZ dovrebbero essere le stesse delle industrie flussi di acque reflue, ma non inferiore a quelli elencati nella tabella. 7.1.2.

7. La dimensione della SPZ dal punto di fusione della neve e i punti in lega di neve nell'area residenziale dovrebbero essere 100 m.

Impianti di trattamento Vodokanal

Impresa municipale unitaria "Vodokanal" opera sulla base della Carta, approvata dal decreto dell'amministrazione della città di insediamento di Liski, distretto municipale di Liskinsky della regione di Voronezh del 17 febbraio 2009 n. 37, è un'impresa unitaria basata sul diritto di gestione economica.

L'approvvigionamento idrico a Liski viene effettuato da tre prese d'acqua, che si trovano nella parte occidentale e orientale della città.

Ci sono 29 pozzi artesiani, due serbatoi in cemento armato di acqua potabile di 1000 m 3 e un serbatoio di 3000 m 3 nell'area di raccolta dell'acqua "Bogatoye". L'acqua viene fornita alla città attraverso una stazione di pompaggio del 2 ° ascensore con una capacità totale della pompa di 1.120 m 3 / h.

Al consumo di acqua di Peskovatsky ci sono 32 pozzi artesiani, due serbatoi di cemento armato di acqua potabile di 3000 m 3 ciascuno. L'acqua viene fornita dalla stazione di pompaggio del 2 ° ascensore con una capacità di pompaggio totale di 1.760 m 3 / h.

Ci sono 8 pozzi artesiani nella presa d'acqua "Complesso ospedaliero". L'acqua viene fornita dalla stazione di pompaggio del 2 ° ascensore con una capacità di pompaggio totale di 169 m 3 / h.

Nell'area "Boarding School" c'è una torre d'acqua con una capacità di 400 m 3, che è collegata da una linea d'acqua ad una stazione di pompaggio del 2 ° ascensore della presa d'acqua "Rich".

Le parti orientali e occidentali della città sono collegate da acqua corrente, in caso di mancanza di acqua in una delle parti della città.

La lunghezza totale della rete idrica stradale della città è di 152,9 km. Le reti di approvvigionamento idrico sono strutturalmente in acciaio, ghisa, polietilene, posate nel periodo 1972-2014. La lunghezza dei condotti è di 22 km.

La qualità dell'acqua soddisfa i requisiti di San PIN e non richiede la pulizia.

Le acque reflue dei consumatori a Liski attraverso reti fognarie lunghe 7,5 km vengono raccolte in un collettore a gravità con una lunghezza di 28,2 km. attraverso tre stazioni di pompaggio delle fogne:

  • KNS-3, con una capacità totale di 40,8 tm 3 / giorno, situato nell'OEP;
  • GKNS, con una produttività di 16,8 t.m 3 / giorno, nell'area di "Peskovatki";
  • KNS nell'area del sanatorio "Radon", con una produttività di 16,8 t.m 3 / giorno.

L'effluente fluisce verso l'impianto di trattamento, con una capacità di 25,0 tm 3 / giorno.

L'impianto di trattamento delle acque reflue si trova vicino al villaggio di Nizhny Ikorets. Il complesso delle strutture di trattamento biologico comprende una stazione di pompaggio di drenaggio con una capacità di 10,4 tm 3 / giorno, una stazione di pompaggio dei fanghi - 78,8 tm 3 / giorno, una stazione di pompaggio di fanghi grezzi - 24,5 tm 3 / giorno, stazione di pompaggio a soffiante - 1440,0 tm 3 / giorno.

Le acque reflue purificate attraverso un collettore a gravità, lungo 2,5 km, vengono scaricate nel fiume Don.

L'impianto di trattamento delle acque reflue riceve le acque reflue dalle imprese industriali della città e le acque reflue domestiche dalla popolazione. L'effluente che entra nell'impianto di trattamento viene sottoposto a pulizia meccanica e trattamento biologico completo, ma a causa del fatto che le acque reflue trattate vengono scaricate nel fiume Don - un bacino di pesca, per il quale sono imposti requisiti di purificazione molto rigorosi.


Costruzione di un sistema di approvvigionamento idrico a Selyavnoe-1 (installazione di una torre idrica).

La società serve 11.574 abbonati al settore privato e 714 abbonati - altre imprese e organizzazioni che effettuano pagamenti per l'acqua consumata utilizzando dispositivi di misurazione.

Insieme con l'attività principale (l'aumento e la fornitura di acqua, trattamento delle acque reflue), l'azienda svolge lavori per la costruzione di reti di approvvigionamento idrico e fognature nella città di Liski e nel distretto di Liskinsky.


Ricostruzione della fogna D800 nei campi di filtrazione.

MUE Vodokanal ha un certificato di ammissione a un particolare tipo o tipo di lavoro che incide sulla sicurezza dei progetti di costruzione del capitale №0119.02-2009-3652000070-С-005.

La società partecipa attivamente e vince nelle aste elettroniche per la costruzione di reti idriche e fognarie.


Costruzione della rete fognaria su Koshevogo St., Gorky St., Pushkin St.

Fogna Voronezh

Il sistema fognario di Voronezh lavora per fornire acqua alla produzione e alla popolazione. Nonostante tutte le difficoltà, l'insediamento è rifornito di acqua potabile e industriale da un sistema centralizzato di approvvigionamento idrico da fonti naturali. Il sistema di approvvigionamento idrico richiede la ricostruzione e funziona da molto tempo. Come in ogni città, il sistema di approvvigionamento idrico è costituito da condutture, stazioni di trattamento delle acque e di pulizia.

La LLC Region lavora in regioni con una situazione geologica, climatica e meteorologica difficile. Progettiamo il sistema di drenaggio, basato su tutti i fattori della regione e utilizzando gli ultimi sviluppi. Grazie alla grande esperienza, il progetto di approvvigionamento idrico della regione di Voronezh che abbiamo completato confronterà favorevolmente con le offerte concorrenti per la sua disponibilità e qualità.

Quando si ordina un progetto, il cliente (reparto assistenza) deve indicare:
sulle reti di ingegneria della rete fognaria (condotte):

  • La lunghezza delle reti esterne con l'indicazione dei diametri e delle lunghezze delle sezioni di pressione e gravità. Le caratteristiche idrauliche del sistema e la pendenza della rete.
  • La presenza di ostacoli naturali o artificiali (transizioni sotto strade, fiumi, ecc.)
  • La necessità di collegare (legare) case private
  • Numero stimato o stimato di CNS
  • Requisiti per le fasi di costruzione.
  • Appuntamento: pioggia, famiglia, industriale, fusione totale.
  • Dati sul bilancio di approvvigionamento idrico e di drenaggio e siti di raccolta per il deflusso superficiale, nonché coperture.

per progettare la ricostruzione degli impianti di trattamento:

  • Schema tecnologico del sistema operativo esistente
  • Descrizione dettagliata di come sono organizzate le strutture, funzionamento delle strutture, descrizione del metodo di pulizia e delle norme di manutenzione.
  • Punto di scarico - dove le acque reflue trattate si fonderanno.
  • Dati sulla disponibilità di una zona di protezione sanitaria convenuta.
  • Disponibilità di documentazione as-built o di un progetto di modello di archivio in base al quale sono state costruite le strutture.
  • Dati statistici sulla qualità delle acque reflue in entrata e trattate.

La composizione del sistema fognario Voronezh

Per la rimozione e il trattamento degli effluenti delle acque reflue vengono utilizzate le seguenti strutture:

Impianto di trattamento delle acque reflue (CBS)

Due zone di canalizzazione.

Impianti di trattamento delle acque reflue di destra - 400 mila m3 / giorno.

WWTP della riva sinistra: 260 mila m3 / giorno.

L'acqua è sottoposta a trattamento meccanico e biologico.

trappole di sabbia e vasche di sedimentazione primaria;

aerotank e chiarificatori secondari;

impianti di disidratazione e decontaminazione dei fanghi;

La lunghezza totale delle reti è superiore a 1000 km.

Stazioni di pompaggio delle acque reflue

54 stazioni di pompaggio fognarie.

Il sistema di drenaggio è incluso nella struttura di LLC RVK-Voronezh

Tipi di acque reflue nella regione di Voronezh

Il sistema fognario è progettato per fornire edifici pubblici e industriali, edifici residenziali con condizioni igienico-sanitarie, che consente alle persone di riposare e lavorare in condizioni confortevoli. Secondo le statistiche, il costo medio di un servizio di smaltimento dell'acqua per il Distretto Federale Centrale (CFD) è 22,74 rubli / m 3 (la tariffa include i premi per i consumatori, i dati per il 2 ° semestre 2014).

I sistemi di depurazione sono classificati in base alle caratteristiche tecniche:

  • Per tipo di acque reflue - industriale, tempesta, rifiuti domestici.
  • La posizione delle tubazioni - perpendicolare, radiale, parallela, incrociata e suddivisa in zone.
  • Secondo il metodo di trasporto, sono combinati (sono costituiti da diversi tipi di appezzamenti), semi-separati (attraverso i loro tubi, le acque reflue vengono trasportate attraverso la giunzione con il collettore principale), separati (ogni tipo di acque reflue si muove attraverso il proprio collettore), tutti fondenti (acque reflue, indipendentemente dalla loro origine, trasportato attraverso un unico gasdotto).
  • Per tipo di oggetti - comunali (coinvolti negli insediamenti) e industriali.
  • Dal numero di oggetti serviti - centralizzati e locali.

Progettazione di reti fognarie a Voronezh

Sul conto della società di ingegneria "Regione", lavora su grandi progetti con finanziamenti da parte di programmi mirati allo stato su tutto il territorio nazionale. Lavoriamo con il cliente in tutte le fasi dello sviluppo del progetto, dalla discussione delle sfumature generali alla messa in funzione del sistema fognario. In qualità di nostri clienti, avrete a disposizione l'intera gamma di servizi e strutture di qualità a Voronezh in breve tempo!

FOGLI IN POLLING

Sulla nostra risorsa è possibile scaricare i questionari in formato MS Word. Si prega di compilare e inviare una e-mail: [email protected] Le tue risposte aiuteranno i nostri specialisti a valutare preliminarmente la complessità e lo scopo del lavoro sul tuo progetto.

I NOSTRI PROGETTI COMPLETATI

RISPOSTE SULLE NOSTRE ATTIVITÀ

STIAMO PROGETTANDO TUTTE LE POPOLAZIONI NELL'AREA DI VORONEZH

  • Voronezh
  • Rossosh
  • Borisoglebsk
  • Liski
  • Ostrogožsk
  • Novovoronezh
  • Semiluki
  • Pavlovsk
  • Buturlinovka
  • castori
  • Kalach
  • Povorino
  • Boguchar
  • Ertil
  • Novohoperskaya

COSTO DI SVILUPPO DEL PROGETTO

Per determinare il costo base (iniziale) del progetto e la documentazione di stima e il lavoro di indagine, Region LLC utilizza il metodo collaudato nel tempo: stima della documentazione di progetto e di indagine per i prezzi di riferimento. Il costo stimato del lavoro di progettazione e indagine è un costo iniziale ragionevole del lavoro, che è specificato nel processo di chiarimento dell'ambito di lavoro e dei negoziati. La stima dei lavori di progettazione e di rilevamento compilati a partire da prezzi di riferimento può servire come giustificazione del prezzo quando si effettua una procedura di gara in conformità con la legge federale n. 44 e n. 223.

Clienti governativi

Clienti commerciali

INIZIANDO A COLLABORARE CON NOI SALVA

Come parte del contratto per il design, viene sempre prescritta una garanzia
e la responsabilità finanziaria per interrompere le scadenze.

PREPAREREMO TUTTE LE SPECIFICHE

Gli specialisti di Region LLC sono pronti ad assistere in tutte le fasi del processo decisionale, sia nella fase di considerazione del concetto di progetto, sia nel considerare le opzioni per la ricostruzione di edifici e strutture esistenti. Nella fase di preparazione del progetto - per preparare le specifiche tecniche per la progettazione e la ricerca necessaria.
E anche preparare stime per la progettazione e la ricerca sulle collezioni di prezzo base (giustificazione del prezzo per la competizione).

COME PROGETTIAMO

  1. Idea del cliente
  2. Preparazione di soluzioni di pre-progettazione e design variabile
  3. Sviluppo della giustificazione tecnico-economica (studio di fattibilità)
  4. Protezione delle decisioni chiave di fronte ai clienti, selezione dell'opzione migliore
  5. Preparazione di termini di riferimento dettagliati per: sviluppo di progetti, indagini ingegneristiche, sondaggi
  6. Sviluppo della documentazione di lavoro
  7. Esame del progetto e documentazione di stima
  8. accoppiamento
  9. Supervisione dell'autore
  10. Piano del cliente incarnato

LICENZE E CERTIFICATI DI REGIONE LLC

LAVORIAMO SUL SOFTWARE DELLA LICENZA

Gentili clienti, collaboratori, colleghi.
In questo blocco di informazioni che voglio descrivere brevemente, suggerisco opzioni per una cooperazione efficace e reciprocamente vantaggiosa.

Vodokanalam e Amministrazioni - forniremo un supporto esperto per i progetti di fornitura di acqua e servizi igienico-sanitari dall'idea alla realizzazione, aiuteremo a preparare i termini di riferimento per la progettazione e la ricerca, consiglieremo su come presentare domanda di finanziamento nell'ambito del Federal Target Program (programmi federali mirati) e molto altro ancora.

Per le imprese, ti aiuteremo a pianificare e attuare programmi e progetti di investimento per migliorare la situazione ecologica ed economica nel campo dell'approvvigionamento idrico e dei servizi igienico-sanitari. Assisteremo alla preparazione della documentazione per la fornitura alle autorità ispettive e di controllo al fine di ridurre o prolungare il ritardo nel pagamento delle multe per danni ambientali.

Sviluppatori, sviluppatori e studi di architettura sono pronti a fungere da esperti nella preparazione ingegneristica integrata del territorio. Formare un piano efficace per lo sviluppo di un'infrastruttura di ingegneria di un impianto a fasi.

Fornitori di attrezzature e integratori integrati di grandi dimensioni per l'approvvigionamento idrico e le strutture di trattamento delle acque reflue: possiamo agire come subappaltatori per lo sviluppo del progetto in tutte le sue parti o in sezioni separate.

Se sei una GUI e vuoi svilupparti nella tua regione insieme a una compagnia federale, come nostro rappresentante e avere l'opportunità di partecipare a progetti grandi e interessanti, siamo sempre pronti a discutere le opzioni di cooperazione.

LLC Region assume sempre gli obblighi di garanzia per "oggetti industriali". Svolgiamo la supervisione architettonica e la manutenzione della costruzione e risolviamo prontamente tutte le problematiche che sorgono durante la costruzione dell'oggetto.

Cordiali saluti, Direttore Generale della Regione LLC
Schukin Alexey Vladimirovich
Telefono di contatto: +7 (812) 406-93-38

Impianto di depurazione

La società "Ecolos" è impegnata nello sviluppo, produzione, installazione e miglioramento di impianti di trattamento delle acque reflue di qualsiasi capacità.

Altamente efficiente, conveniente e affidabile nel funzionamento, i sistemi di pulizia sicuri sono creati per qualsiasi oggetto (dalle abitazioni private ai grandi complessi industriali). L'azienda lavora con materiali e tecnologie con comprovata qualità, affidabilità ed efficienza. L'alto livello di lavoro e soluzioni garantisce la disponibilità delle proprie linee di produzione.

Produttore russo indipendente

Oltre 2000 specialisti

diritto d'autore
disegno

scientifico
realizzazioni

Modernizzazione delle soluzioni tecnologiche

Disponibilità del proprio laboratorio

La nostra produzione
I nostri oggetti
documentazione
Sulla compagnia

CHI SIAMO

Uno dei compiti più importanti per l'umanità moderna è la prevenzione dell'inquinamento dei corpi idrici con acque reflue non trattate che contengono sostanze nocive. Un prerequisito per raggiungere questo obiettivo è l'installazione di impianti di trattamento delle acque reflue.

Con questi oggetti intendiamo ingegneri e soluzioni tecniche intese a risolvere compiti come la filtrazione e la disinfezione delle acque reflue. Dopo aver attraversato l'installazione, l'effluente trattato può essere riapplicato da un'impresa industriale o abbassato in corpi idrici naturali.

Ad oggi, l'impianto EKOLOS GC produce vari tipi di moduli, progettati per il trattamento delle acque di scarico domestiche, industriali e di superficie. Differiscono tra loro nel contenuto di componenti inquinanti e richiedono approcci specifici all'organizzazione del processo di pulizia.

Puoi studiare la gamma di prodotti in dettaglio visitando il sito ufficiale della pianta. Dopo aver esaminato le caratteristiche delle strutture, gli acquirenti di Voronezh e della regione di Voronezh saranno in grado di acquistare sistemi efficaci, tenendo conto dei parametri dell'effluente, ad un prezzo ragionevole.

Tipo VOC

Strutture di trattamento locali

La categoria di strutture di trattamento locali include:

  1. semplici fosse settiche;
  2. fosse settiche migliorate con biofiltro integrato;
  3. profondi sistemi di trattamento biologico.

Tali impianti sono in grado di pulire i liquami domestici in qualsiasi area in cui non vi è accesso alle acque di scarico centrali. Sono insostituibili nei singoli cottage estivi, nei cottage, negli insediamenti di grandi dimore e negli insediamenti.

Scegliendo tra le opzioni specificate, si consiglia di dare la preferenza agli impianti di pulizia biologica profonda. Sono affidabili, durevoli, a tenuta d'aria e garantiscono la pulizia degli scarichi fino al 98%.

Impianti di trattamento delle acque reflue di tempesta

Come impianto di trattamento delle acque reflue, è consuetudine considerare sistemi speciali per la raccolta, la pulizia e la conservazione delle precipitazioni allo stato liquido. Sono composti da tre elementi principali presentati:

  1. sistema di raccolta delle precipitazioni;
  2. filtri per la pulizia di sedimenti da agenti inquinanti;
  3. serbatoi di stoccaggio

Inoltre, le installazioni possono essere integrate con sabbia, olio, separatori di gas o unità di assorbimento. Tali strutture sono in grado di fornire un alto livello di trattamento delle acque reflue superficiali durante l'intero periodo di funzionamento.

Impianto di trattamento delle acque reflue industriali

Minimizzare l'impatto negativo delle imprese industriali sull'ambiente consente l'installazione di impianti di trattamento delle acque reflue industriali.

È obbligatorio analizzare i parametri delle acque reflue all'ingresso e la qualità degli effluenti trattati all'uscita. Dopo la procedura di pulizia, l'acqua può essere riutilizzata o scaricata nel terreno.

Gli effluenti industriali vengono generalmente puliti con l'ausilio di strutture di tamburi, attrezzature meccanizzate, riempitivi bio-mediali, disidratazione dei fanghi e disinfezione delle acque reflue sottoposte a trattamenti complessi.

Impianti di trattamento biologico

Il trattamento biologico delle acque reflue è possibile in due modi: aerobico e anaerobico. La domanda è l'uso di strutture artificiali - unità di aerazione e fosse settiche di varie modifiche.

Queste installazioni dovrebbero ricevere acqua pre-purificata che contiene solo contaminanti di origine organica.

Quando si sceglie un impianto di trattamento delle acque reflue, occorre prestare attenzione per garantire un regime di temperatura adeguato. La chiave per il funzionamento stabile di microrganismi è il posizionamento di installazioni in oggetti riscaldati.

soluzioni

Trattamento delle acque reflue

Componenti inquinanti di origine naturale e artificiale possono essere rimossi dall'effluente e possono essere puliti a fondo.

L'introduzione di schemi multistadio nella pratica quotidiana dimostra che è possibile raggiungere la sicurezza degli scarichi domestici, industriali e atmosferici.

Il primo stadio di purificazione di tali liquidi implica la sedimentazione relativa ai metodi meccanici. È possibile migliorare il risultato utilizzando filtri naturali e artificiali, agenti flocculanti, coagulanti, assorbenti o complessoni.

Produzione, design, servizio

Specialisti del Gruppo ECOLOS da molti anni progettano, producono, ricostruiscono e forniscono assistenza per impianti di trattamento delle acque reflue di vario tipo. L'uso di moderne attrezzature high-tech consente di sviluppare installazioni i cui vantaggi competitivi sono l'efficienza, l'affidabilità, il lungo periodo di esercizio e costi accessibili.

I sistemi presentati nell'assortimento dell'azienda sono pronti a funzionare. Se durante l'installazione e la successiva operazione sorgono problemi, i professionisti li aiuteranno rapidamente a risolverli.

Approvvigionamento idrico e smaltimento dell'acqua

Il sistema di approvvigionamento idrico della città è un processo complesso e multifunzionale che opera ininterrottamente per 365 giorni all'anno. Gli elementi principali del sistema sono le strutture che assorbono e purificano l'acqua e quindi forniscono la risorsa al consumatore. Lo smaltimento delle acque usate è compito delle strutture fognarie.

Lo schema classico di approvvigionamento idrico della città è il seguente:

L'acqua viene prelevata da una fonte superficiale o sotterranea. Nel primo caso, l'acqua viene preparata miscelando con i reagenti e depositandosi in serbatoi, quindi filtrata e disinfettata. Nel secondo caso, l'acqua viene purificata dalle impurità: l'acqua di falda non necessita di disinfezione, ma ha un'elevata mineralizzazione e spesso il contenuto di impurità supera le concentrazioni ammissibili.

Dopo la preparazione, l'acqua pulita entra nel sistema di trasporto - condutture. Sotto pressione, che fornisce stazioni di pompaggio, l'acqua scorre in appartamenti e case private. A seconda del terreno, il sistema di trasporto può disporre di diversi ascensori, ciascuno dei quali solleva la risorsa ad un'altezza compresa tra 10 e 90 metri.

In tutte le fasi della fornitura di acqua al consumatore, viene effettuato un chiaro controllo di qualità: batteriologico e chimico.

Approvvigionamento idrico da una fonte idrica superficiale
(fiume, lago, bacino idrico, stagno)

Impianti di presa d'acqua. Progettato per l'assunzione di acqua dalla fonte d'acqua di superficie. Sono situati, di regola, in una zona costiera di un serbatoio. Se l'acqua viene prelevata da un fiume, la struttura di presa d'acqua si trova sopra l'insediamento lungo il fiume. Al posto dell'assunzione di acqua organizzata dalla zona di protezione sanitaria della fonte d'acqua. La struttura di presa d'acqua fornisce non solo un'assunzione d'acqua affidabile in diverse condizioni idrologiche: basso flusso estivo, ghiaccio invernale, ghiaccio, acqua piovana, ecc., Ma anche grazie al design e ai dispositivi speciali (dispositivi di protezione dei pesci e reti di protezione contro i detriti) impedisce l'aspirazione di pesci giovani e detriti vari.

Stazione di pompaggio del primo (I) ascensore. Progettato per fornire acqua dall'impianto di aspirazione dell'acqua nel sito degli impianti di trattamento delle acque.

Impianti per il trattamento dell'acqua (VOS). Progettato per la pulizia e la disinfezione dell'acqua. L'acqua proveniente da fonti d'acqua superficiali, di regola, non soddisfa i requisiti imposti all'acqua potabile per i sistemi centralizzati di approvvigionamento di acqua potabile e richiede la pulizia. Al BOC, l'acqua passa attraverso le fasi di sedimentazione e filtrazione. Per intensificare questi processi e aumentare il grado di rimozione dei contaminanti nell'acqua, vengono aggiunti in anticipo reagenti speciali, coagulanti, che contribuiscono alla rimozione dei contaminanti organici disciolti di origine naturale e antropogenica dall'acqua. Durante il processo di pulizia (durante la sedimentazione e il filtraggio) i coagulanti vengono completamente rimossi dall'acqua insieme ai contaminanti. In casi speciali, per la purificazione dell'acqua, vengono utilizzati metodi come la filtrazione tramite carbone attivo (purificazione dell'assorbimento) e attraverso le membrane, utilizzando l'ozonizzazione dell'acqua. Successivamente, l'acqua viene sottoposta a decontaminazione utilizzando reagenti contenenti cloro (cloro o ipoclorito di sodio). Non solo distruggono i microrganismi patogeni, ma anche restando nell'acqua nella quantità minima razionata assicurano la soppressione del loro sviluppo nella rete idrica (effetto prolungato). L'acqua depurata e disinfettata entra nei serbatoi di acqua pulita

Approvvigionamento idrico da una fonte d'acqua sotterranea (bene)

Acqua bene. Progettato per l'astrazione e l'aumento di acqua dalla falda acquifera sotterranea. Ai fini della fornitura centralizzata di acqua potabile per uso domestico, viene scelto un orizzonte protetto con la qualità dell'acqua più rilevante per i requisiti sanitari dell'acqua potabile. In molti casi, le acque sotterranee sono abbastanza pulite e possono essere fornite ai consumatori senza particolari operazioni di pulizia e disinfezione. Il pozzo di presa d'acqua è costituito dal pozzo stesso con un involucro, una pompa di pozzo che fornisce l'ascesa di acqua e la sua alimentazione al BOC o per pulire i serbatoi d'acqua e il padiglione in cui si trovano i sistemi di posta elettronica. alimentazione e controllo di una pompa di pozzo e di una saracinesca. Se l'acqua sotterranea prodotta è sufficientemente pulita e non necessita di pulizia, viene inviata a pulire i serbatoi d'acqua. Con una dimensione significativa dell'insediamento e una grande lunghezza della rete di approvvigionamento idrico, prima di essere immessa nella RFU, l'acqua, così come nel caso di una fonte di acqua superficiale, è sottoposta a disinfezione con un reagente che ha un effetto prolungato.

Serbatoi acqua pulita. Progettato per immagazzinare scorte di acqua depurata. Sono necessari per coordinare il flusso di acqua depurata trattata dal WWTP - un flusso uniforme e il flusso di acqua fornito alla città - un consumo non uniforme durante il giorno. Inoltre, le RFU sono destinate allo stoccaggio di acqua di emergenza in caso di arresto di impianti di aspirazione o VOS.

Stazione di pompaggio del secondo (II) ascensore. Progettato per fornire acqua dalla rete di distribuzione idrica alla rete idrica - agli abbonati (popolazione, imprese, istituzioni pubbliche, per esigenze antincendio, ecc.) L'ascensore della stazione di pompaggio II fornisce la necessaria pressione dell'acqua nella rete idrica.

Corsi d'acqua principali Progettato per trasportare l'acqua dal sito degli impianti di trattamento con un ascensore della stazione di pompaggio II all'insediamento

Rete di distribuzione idrica È inteso per la distribuzione uniforme dell'acqua in tutto il territorio di un insediamento (città) e fornendolo a tutti i consumatori nella quantità richiesta.

Rubinetti dell'acqua

Consumatori (abbonati) - edifici residenziali (popolazione), imprese, amministrazioni pubbliche. istituzioni, esigenze di sicurezza antincendio, ecc. I sistemi centralizzati di alimentazione dell'acqua potabile svolgono anche funzioni di sicurezza antincendio, sono utilizzati per fornire sistemi di estinzione incendi fissi e attrezzature mobili con acqua.

Sistema di drenaggio

Rete di drenaggio gravitazionale (fognatura) dell'insediamento (città). È progettato per raccogliere le acque reflue da tutti gli abbonati e trasportarli verso le strutture di trattamento delle acque reflue (USC) della città. La rete funziona in modalità a flusso libero gravitazionale a causa del fatto che le tubazioni vengono posate con una pendenza. La rete è costituita da condutture e collettori stradali.

La principale stazione di pompaggio delle acque reflue. Progettato per sollevare l'acqua dalla rete fognaria a gravità e alimentarla all'USC della città.

L'edificio ha delle griglie. Progettato per separare i rifiuti dalle acque reflue.

Trappole di sabbia Progettato per separare sabbia e altre impurità pesanti.

Fosse settiche primarie Progettato per separare dall'acqua i primer di sedimentazione non disciolti, sotto forma di sedimento.

vasche di aerazione. Carri armati secondari di sedimentazione. Le strutture sono destinate a svolgere il processo di trattamento biologico delle acque reflue da agenti organici disciolti e altri contaminanti a causa dell'attività vitale dei microrganismi dei fanghi attivi. I processi nei serbatoi di aerazione sono identici ai processi di auto-purificazione dell'acqua nei corpi idrici naturali e sono eseguiti dalle stesse comunità microbiche (gruppo di terreno). Per la normale attività dei microrganismi dei fanghi attivi nell'acqua dovrebbe essere presente una quantità sufficiente di ossigeno disciolto. A tal fine, vi è un sistema di aerazione in serbatoi di aerazione per disperdere (introducendo in forma di bolle) l'aria. Progettato per separare dall'acqua dei fanghi attivi sotto forma di sedimento, dopo aver effettuato il processo di depurazione biologica delle acque. Le acque reflue dopo il trattamento biologico, nella sua composizione, corrispondono praticamente all'acqua delle acque superficiali e non provocano alcun danno quando vengono rilasciate in esse. La maggior parte dei patogeni viene anche rimossa dalle acque reflue durante il trattamento meccanico e biologico.

Stazione di ventilazione Progettato per fornire aria ai serbatoi aerodinamici.

Impianti di disinfezione per acque reflue trattate e saturazione con ossigeno disciolto. La disinfezione delle acque reflue trattate prima del rilascio nel bacino idrico è necessaria per garantire la protezione sanitaria ed epidemiologica della popolazione.

Il rilascio di acque reflue nel bacino idrico. Progettato per il rilascio di acque reflue trattate e persino per la miscelazione con l'acqua nello stagno. Molto spesso, il rilascio di acque reflue trattate avviene nei fiumi. Lo scarico delle acque reflue si trova di solito al di fuori dei confini dell'insediamento e a valle lungo il fiume.

121059, Mosca, Berezhkovskaya Embankment, 38, p.1
Email: [email protected]
Telefono: +7 (495) 514-02-11 Fax: +7 (495) 926-89-25

Se trovi un errore sul sito, segnalalo a [email protected]

Tutti i diritti riservati e protetti dalla legge. © 2008 - 2018 Rosvodokanal

Impianto di depurazione

A causa di cambiamenti nel programma di produzione di TD SARRZ, questa apparecchiatura non viene più fornita. L'attuale catalogo di prodotti è disponibile nella sezione "Prodotti".

I sistemi di trattamento delle acque reflue forniti da TD SARRZ sono soluzioni efficaci per la pulizia di acque reflue domestiche e industriali per proteggere l'ambiente da inquinanti nocivi di natura naturale o prodotta dall'uomo. L'acqua già depurata che è stata sottoposta a pulizia meccanica, fisico-meccanica e chimica può essere riutilizzata o scaricata nel terreno.

A seconda del grado di contaminazione, della composizione delle acque reflue e dei requisiti di depurazione, vengono utilizzati vari metodi di filtrazione, purificazione e disinfezione, che vengono effettuati in conformità con le norme igieniche e sanitarie.

Il lavoro degli impianti di trattamento delle acque reflue

La tecnologia del trattamento delle acque reflue consiste nella lavorazione graduale del flusso di effluenti per massimizzare la rimozione di sostanze nocive e impurità da essi. Per ogni tipo di inquinamento esiste un metodo di pulizia specifico, che con il suo minimo consumo di energia svolge la sua funzione.

La purificazione di rifiuti e acqua piovana può avvenire in diversi modi:

  • mediante filtrazione meccanica
  • metodo di aggiunta di prodotti chimici (pulizia chimica)
  • metodo biodegradabile

A seconda del metodo utilizzato, i sistemi di pulizia possono consistere in un singolo pezzo di equipaggiamento o essere un intero complesso di impianti di trattamento.

Dispositivi di trattamento del dispositivo

La progettazione di un impianto di trattamento delle acque reflue dipende da diversi parametri:

  • Fognature - acque sotterranee, fognature, rifiuti liquidi industriali, acque meteoriche
  • la composizione delle acque reflue e delle acque piovane e il loro grado di contaminazione - la presenza di oli, prodotti petroliferi, sabbia, prodotti chimici, reagenti e altre particelle sospese
  • requisiti di prestazione dell'impianto

Offriamo i seguenti tipi di strutture di trattamento e attrezzature per il trattamento delle acque reflue e delle acque piovane con consegna in qualsiasi città della regione di Voronezh:

  • bioreattori
  • fosse settiche, filtri e unità di disinfezione
  • trappole di sabbia
  • trappole di petrolio
  • trappole di grasso
  • pozzi e serbatoi accumulatori in vetroresina
  • impianti di trattamento acque
  • sistemi di trattamento delle acque reflue locali (sistemi di fognatura autonomi)

Per la massima efficienza, si raccomanda di installare singoli impianti di trattamento in una determinata sequenza, formando una linea di impianti di trattamento, all'uscita dalla quale si ottiene l'acqua, che può essere ulteriormente utilizzata in sicurezza.

Vantaggi dell'installazione di impianti di trattamento della vetroresina presso strutture residenziali e industriali:

  • alta efficienza degli impianti di trattamento
  • massima efficienza degli impianti di depurazione
  • durata, resistenza e durata dei sistemi di trattamento delle acque reflue

TD SARRZ offre la fornitura non solo di apparecchiature separate per le stazioni degli impianti di trattamento, ma completa anche le strutture con impianti di trattamento modulare e impianti di trattamento integrati.

Come acquistare attrezzature per il complesso di impianti di trattamento a Voronezh?

Al fine di calcolare le strutture di trattamento e scoprire il loro costo in base allo schema richiesto di impianti di trattamento e al grado di purificazione, è possibile:

  • chiama i nostri specialisti per telefono 8-800-555-86-36
  • inviare per e-mail un questionario compilato all'apparecchiatura a cui si è interessati
  • inviare via e-mail i requisiti tecnici per l'attrezzatura che ti interessa

1. Breve descrizione del rifornimento idrico, dello smaltimento delle acque reflue e del trattamento delle acque reflue presso Rvk - Voronezh LLC

Il sistema di approvvigionamento idrico e fognario della città di Voronezh è un sistema molto complesso e altamente tecnologico. Comprende otto prese d'acqua di gruppo, in cui si trovano 271 pozzi artesiani, sette stazioni di sollevamento dell'acqua di secondo sollevamento e due stazioni di sollevamento di terzo livello. Per aumentare la pressione nella rete di distribuzione dell'acqua, sono previste otto stazioni di pompaggio del distretto di richiamo con serbatoi di stoccaggio dell'acqua, oltre a 228 stazioni di pompaggio e 48 serbatoi di stoccaggio dell'acqua con una capacità totale di 195,8 mila metri cubi. Il sistema di approvvigionamento idrico della città ha 2.540 idranti e 545 tubi d'acqua.

Inoltre, nel funzionamento del servizio idrico ci sono stazioni di rimozione del ferro, case caldaie e altre strutture ausiliarie.

L'azienda serve la rete di approvvigionamento idrico con una lunghezza totale di 1363,04 chilometri.

A differenza di Mosca, San Pietroburgo, Rostov-on-Don e altre grandi città della Russia, Voronezh viene rifornito di acqua non da fonti di superficie, ma da giacimenti esplorati di acque sotterranee. Pertanto, i processi di pulizia e fornitura di acqua ai consumatori a Voronezh hanno una serie di caratteristiche tecnologiche e la quota maggiore della struttura dei costi dell'acqua di rubinetto è rappresentata dai costi energetici.

Attualmente, la capacità della rete idrica cittadina è di 466 mila metri cubi al giorno.

Recentemente, 64 pozzetti sono stati riutilizzati e 147 pozzi sono stati ripristinati alla produttività, 25 km della maggior parte delle sezioni di emergenza delle reti di approvvigionamento idrico sono stati reimballati e 30 filtri in acciaio dei pozzetti sono stati sostituiti con polietilene, sono state adottate misure ingegneristiche per ridistribuire i flussi d'acqua.

Le moderne fognature urbane sono divise in due sistemi indipendenti: Left Bank, con una capacità di 260 mila metri cubi al giorno, di proprietà di Voronezhsintezkauchuk OJSC e Right Bank, con una capacità di 400 mila metri cubi al giorno, sul saldo di Voronezh Vodokanal.

La lunghezza della rete fognaria della città raggiunge quasi 1000 chilometri. A questa distanza ci sono circa 26 mila pozzi e 54 stazioni di pompaggio delle fogne. Sono gestiti dalla rete di fognature e dalla stazione di pompaggio delle acque reflue dell'azienda.

Il concetto degli impianti di depurazione delle acque giuste è stato creato dall'istituto Voronezhgrazhdanproekt negli anni '60. Gli ingegneri hanno preso in considerazione tutto il design avanzato del tempo. Il primo stadio con una capacità di 260 mila metri cubi al giorno fu commissionato nel 1972, salvando il centro città dallo sgradevole odore del torrente Blue Danube. Il lancio della seconda fase nel dicembre 1982 portò la capacità degli impianti di trattamento delle acque reflue della riva destra a 400mila metri cubi al giorno. Ma a causa della mancanza dei finanziamenti necessari in quegli anni, hanno rifiutato di costruire le unità di post-trattamento, disidratazione e decontaminazione.

Ora le acque reflue sono sottoposte a un processo complesso e in più fasi di trattamento biologico completo. La tecnologia esistente consente l'essiccazione e la disidratazione dei precipitati che si formano dopo questo. Quindi sono memorizzati su mappe di limo di 112 ettari nel villaggio di Shady in conformità con il programma concordato da Rostechnadzor.

La qualità dei rifiuti viene monitorata dal laboratorio di produzione del dipartimento sanitario-ecologico dell'impresa, accreditato per competenza tecnica dal Gosstandart della Russia. Gli specialisti controllano regolarmente il livello di inquinamento non solo dell'acqua, ma anche dell'aria, poiché il processo di trattamento delle acque reflue è associato al rilascio periodico nell'atmosfera di sostanze fortemente odoranti.

Voronezh Vodokanal continua a collegare il settore privato della città al sistema fognario centrale. La costruzione della parte sotterranea della stazione di pompaggio liquami sulla strada Onega, 55. Ad una profondità di sei metri installati apparecchi reception e la sala computer con le camere interruttore di pressione ed in mandata, pompe installate, sono in corso sul dispositivo delle linee di collegamento di alimentazione di reti elettriche, installazione di parti fuori terra della CND.

La nuova stazione di pompaggio delle acque reflue è stata progettata e costruita secondo la prima categoria di affidabilità, quindi sarà dotata di un generatore diesel per fornire alimentazione di riserva. Saranno collegate due strade: Onezhskaya e Ladozhskaya.

1.1. Dati generali sul sistema di approvvigionamento idrico e igienico-sanitario del distretto urbano della città di Voronezh

La storia dell'approvvigionamento idrico a Voronezh è iniziata molto prima dell'idraulica. Per diversi secoli i cittadini hanno usato i servizi di portatori d'acqua e portatori d'acqua che hanno portato l'acqua dal fiume. Fino al 19 ° secolo a Voronezh non c'era un solo pozzo, dato che la città, che era stata costruita come avamposto meridionale, era situata su una collina con un profondo deposito di acque sotterranee. I primi 20 pozzi fino a 50 metri di profondità furono scavati nel 1826. L'impianto idraulico di Voronezh è apparso solo nella seconda metà del XIX secolo. Nel 1869, il sindaco Stepan Lukyanovich Kryazhov "sepolto nel terreno" 150 mila rubli, creando un sistema di approvvigionamento idrico da una stazione di pompaggio dell'acqua con una macchina di sollevamento a vapore, una torre dell'acqua e tubi di legno. Dal 1891, Voronezh iniziò a fornire acqua pulita e di alta qualità da fonti sotterranee, con le quali la riva sinistra si rivelò ricca. Una nuova torre idrica, situata sul territorio del moderno parco "Vele scarlatte", alimenta quotidianamente in città da 200 a 280 mila secchi d'acqua. Il fatto che l'acqua sotterranea sia ricca di ferro è stata scoperta quasi immediatamente. Per pulirlo doveva installare un filtro. La prima grande ricostruzione con l'espansione delle prese d'acqua e delle stazioni di pompaggio è stata effettuata nel 1904. Per la misurazione dell'acqua iniziò a installare contatori d'acqua, nel 1913 ce n'erano già più di mille. Nel 1914, la lunghezza della rete idrica urbana superò i 45 chilometri.

Oggi, il sistema idrico e igienico-sanitario della città è un potente complesso industriale per la produzione di acqua potabile, il ricevimento, il trasporto e la pulizia delle acque reflue. La società LLC RVK-Voronezh fornisce servizi per l'approvvigionamento idrico e le strutture igienico-sanitarie e la popolazione della città di Voronezh. L'azienda dispone di un'infrastruttura sviluppata, che include prese d'acqua per pozzi, stazioni di pompaggio di acqua e fognature, impianti di trattamento delle acque reflue e sistemi di ingegneria per la fornitura e la distribuzione di acqua, nonché sistemi di drenaggio.

Allo stato attuale, i seguenti oggetti sono di proprietà di RVK-Voronezh LLC:

· 8 prese d'acqua di gruppo da fonti sotterranee - stazioni di sollevamento dell'acqua (WPS) con un numero totale di pozzi - 250 pezzi;

· 4 stazioni per la rimozione del ferro con una capacità totale di progettazione di 490 mila m 3 / giorno;

· 7 stazioni di pompaggio della 2a salita;

· 2 stazioni di pompaggio del 3 ° ascensore;

· 48 serbatoi per acqua pulita (RF) con un volume totale di 195,8 mila m 3;

· 8 stazioni di pompaggio dell'acqua di spinta (PS) con RFI;

· 220 stazioni di pompaggio dell'acqua di spinta (PNS) senza RFI;

· 1 363,1 km di reti di approvvigionamento idrico, di cui 603,53 km con un'usura del 100%;

· 2.540 idranti;

· 51.000 pozzi e camere su reti idriche e fognarie;

· 48 stazioni di pompaggio fognarie;

· 1,001,9 km di condotte e collettori fognari, di cui 514,7 km di reti e 185,3 km di collettori con il 100% di usura;

· Impianti di trattamento delle acque reflue della riva destra con una capacità di progettazione di 400 mila m 3 / giorno.

1.2. Indicatori di prestazione

Tabella 1 - Dati effettivi e pianificati sul volume di produzione idrica, smaltimento delle acque reflue e trattamento delle acque reflue per il periodo 2011-2016.

Impianti di trattamento Vodokanal

Gli impianti di trattamento delle acque reflue nella progettazione a blocchi completi con una capacità di 7000 m3 / giorno sono destinati al trattamento biologico completo della famiglia e vicino a loro in termini di composizione delle acque reflue dei sistemi fognari degli edifici residenziali e delle imprese industriali di Arsk.

Breve descrizione dell'oggetto

L'impianto di trattamento delle acque reflue nella progettazione a blocchi completi con una capacità di 7.000 m3 / giorno è stato sviluppato nel 1987 dall'Istituto di ricerca e sviluppo per la costruzione a blocchi completi della Direzione tecnica principale del Ministero dell'olio e del petrolio dell'URSS e originariamente era destinato al trattamento delle acque reflue nelle città, nelle città, negli impianti industriali situato in aree del complesso petrolifero e del gas della Siberia occidentale. Sulla base di questo lavoro, l'ufficio di progettazione TATZHILREMPROEKT MZhKKH TASSR ha sviluppato un progetto pilota "Impianti di trattamento delle acque reflue nella città di Arsk con una capacità di 7000 m3 / giorno", sulla base del quale è stata effettuata la costruzione, tenendo conto di tutte le modifiche di progettazione causate dal riferimento al territorio.

L'operazione degli impianti di trattamento delle acque reflue è iniziata nel 1989 [1].

Tecnologia di trattamento delle acque reflue presso Vodokanal-Service LLC

Gli impianti di trattamento delle acque reflue sono progettati per il trattamento biologico completo della famiglia e vicino a loro in termini di composizione dei sistemi di depurazione delle acque reflue degli edifici residenziali e delle imprese industriali di Arsk.

Vodokanal-Service fornisce la pulizia sequenziale meccanica, biologica e chimica di una miscela di acque reflue domestiche e acque reflue industriali adiacenti (diagramma di flusso di purificazione) con una concentrazione di particelle BOD complete e sospese all'ingresso degli impianti 200 mg / l. La pulizia meccanica viene eseguita su smerigliatrici, trituratori e trappole di sabbia tangenziali. Il trattamento biologico viene effettuato in aerotank con l'aumento della concentrazione di BOD completo e di solidi sospesi fino a 15 mg / l. Con l'aumento dei requisiti per il trattamento delle acque reflue, è previsto un trattamento dei liquami profondi sui filtri a carico variabile, portando la concentrazione di BOD fino a 6 mg / le solidi sospesi fino a 4,5 mg / l. I fanghi in eccesso generati durante il processo di pulizia sono stabilizzati, neutralizzati e dopo che la disidratazione meccanica è stata scaricata. La società effettua la disinfezione chimica delle acque reflue chiarificate, prima di essere rilasciata nello stagno, mediante clorazione.

Gli impianti di trattamento delle acque reflue sono un flusso di processo unico, la cui materia prima è l'acqua di scarico inquinata, che è più o meno inquinata a causa dell'uso di acque reflue domestiche e industriali contenenti rifiuti o calore di scarto, nonché di diverse proprietà fisiche e biologiche. Il prodotto finale di questo flusso di processo è l'acqua di scarico, che viene scaricata nel fiume Kazanka e il sedimento solido scaricato nella discarica.

L'impianto di trattamento delle acque reflue comprende le seguenti strutture e attrezzature principali (vedere il piano generale), presentato nella Figura 1.1:

1. Stazione di pompaggio delle acque reflue (SPS).

2. Frantumatori per griglie a blocchi.

3.1 -3.3 Serbatoio per il trattamento delle acque reflue (serbatoio di aerazione) con una trappola di sabbia situata in esso e un serbatoio di decantazione secondario.

4. Contattare i serbatoi.

5. Bloccare i filtri con carico mobile.

6. Serbatoio di trattamento dei fanghi.

11. Terreno sabbioso.

12. Siti di silt.

13. Serbatoio per acqua di lavaggio.

14. Locale caldaia a gas.

16. Edificio industriale.

Trattamento meccanico delle acque reflue

Le acque di scarico domestiche e industriali attraverso una fognatura a gravità arrivano alla stazione di pompaggio delle acque reflue (1), che ha una parte sotterranea, progettata per la profondità del collettore di aspirazione 4m. La parte sotterranea è divisa in due scomparti, in un compartimento c'è un serbatoio di raccolta con un volume di 50 m3, nell'altra sala macchine. Nella sala macchine ci sono le principali pompe FG 216/24 con motori elettrici e accessori necessari. Il tubo di alimentazione è dotato di una griglia per la raccolta dell'immondizia, costituita da aste metalliche parallele montate obliquamente montate su un telaio metallico. In ogni turno, è necessario rimuovere la spazzatura e la spazzatura che è stata trattenuta su di esso.

Le acque reflue provenienti dalla stazione di pompaggio entrano nella camera di ricezione delle griglie del frantoio (2) attraverso un tubo di pressione Le griglie-griglie vengono utilizzate per intrappolare e macinare i contaminanti grossolani. Il principio di funzionamento del trituratore è il seguente. L'acqua di scarico scorre verso il tamburo rotante con fori asolati. Piccole frazioni di rifiuti insieme al flusso di acque reflue passano attraverso i fori delle fessure nel tamburo fino all'uscita dalla smerigliatrice. Grandi frazioni di spazzatura sono trattenute sui ponti tra i fori scanalati del tamburo, che è come una griglia circolare, e viene trasportato durante la rotazione del tamburo sulle creste dello scuttle.

La triturazione della spazzatura effettuata dall'interazione di frese alternativamente adatte montate sul tamburo con i bordi taglienti delle creste stamapanti montate in modo fisso avviene secondo il principio delle cesoie a ghigliottina, e la macinatura effettuata dall'interazione delle piastre di taglio con le creste di stampaggio basate sul principio delle forbici parallele. I rifiuti frantumati vengono prelevati dall'acqua e passano attraverso i fori scanalati all'interno del tamburo nel flusso generale. Durante il funzionamento dei frantumatori, è necessario esaminare periodicamente lo stato di tutti i componenti e meccanismi. Identificare tempestivamente e risolvere i problemi. Quando si ripara un KRD-40 funzionante, è necessario eseguire un backup installato fianco a fianco.

Dopodiché, l'effluente entra nella camera di distribuzione, da cui viene inviato attraverso le condotte di gravità ai serbatoi di trattamento delle acque reflue fino alla fase di pulizia meccanica utilizzando trappole di sabbia. Le trappole di sabbia sono prese tangenzialmente con la rimozione di sabbia e altre impurità minerali utilizzando il ponte aereo per levigare le pastiglie. In tali trappole di sabbia, vi è un movimento rotazionale di rotazione dell'acqua, in cui si depositano sabbia e particelle minerali con un diametro superiore a 0,1-0,15 mm, densità di 1,5 g / cm3 e più, ma le particelle organiche non si depositano.

Trattamento biologico delle acque reflue

Il trattamento biologico delle acque reflue viene effettuato nel miscelatore del serbatoio di aerazione. Le acque reflue fluiscono dalla trappola di sabbia tangenziale attraverso il tubo di scarico, trattenuto nel centro dell'aerotank. Si assume che la profondità di lavoro dell'aerotank sia pari a 9 m dalla condizione per l'uso più completo del volume di un serbatoio di tipo in acciaio. L'aerotank è dotato di un sistema di aerazione ad aria, che assicura la saturazione della miscela di fango con l'ossigeno nell'aria e la sua miscelazione attiva mediante soffianti con una pressione di esercizio di 8 m.st. La durata dell'aerazione alla dose di fango nel serbatoio aerodinamico è di 1,5 kg / l 8 ore Il consumo specifico per l'aerazione è di 10,1 m3 / m3, il consumo d'aria richiesto per l'aerazione è di 4808 m3 / h.

Nel serbatoio di aerazione, il trattamento delle acque reflue viene effettuato a causa dell'ossidazione biologica dell'inquinamento organico dell'effluente in condizioni aerobiche. Questo processo, nella sua essenza, è naturale e la sua natura è la stessa per i processi che avvengono in uno stagno, effettuata da una comunità di microrganismi, una biocenosi (fango attivo), compresi molti batteri diversi, protozoi e un numero di organismi più altamente organizzati - alghe, funghi, ecc. insieme in un'unica relazione complessa e complessa. Il ruolo principale in questa comunità appartiene ai batteri, il cui numero varia da 106 a 1014 cellule per 1 g di biomassa secca. Il numero di generi di batteri può raggiungere 5-10, il numero di specie è 10-100.

In condizioni aerobiche, con un ambiente favorevole nella comunità microbica, si sviluppano i protozoi, rappresentati da un numero di specie compreso tra 1 e 15-30. Anche eterotrofi e autotrofi coesistono tra i batteri negli impianti di trattamento delle acque reflue e un gruppo o un altro acquisisce uno sviluppo preferenziale a seconda delle condizioni operative del sistema. Questi due gruppi di batteri differiscono nella loro relazione con la fonte di alimentazione di idrocarburi. Gli eterotrofi usano sostanze organiche già pronte come fonte di carbonio e le elaborano per produrre energia e biosintesi delle cellule. Gli organismi autotrofi per la sintesi di cellule consumano carbonio inorganico, e l'energia si ottiene attraverso la fotosintesi, usando l'energia della luce o a causa della chemiosintesi ossidando alcuni composti inorganici, come ammoniaca, nitrati, idrogeno solforato.

Disinfezione delle acque reflue (trattamento chimico)

Vodokanal-Service LLC prevede la disinfezione delle acque reflue mediante clorazione, al fine di distruggere i microrganismi patogeni in esse contenuti e di eliminare il pericolo di contaminazione del serbatoio da parte di microbi durante la discesa delle acque reflue trattate. È noto che l'acqua può essere una fonte di diffusione di malattie così gravi come il colera, l'amebiasi, la febbre tifoide, la febbre paratifoide, la dissenteria, la gastroenterite, la tubercolosi, la diarrea, ecc. Naturalmente, la prevenzione di queste malattie è uno dei problemi più importanti nel complesso delle misure sanitarie e igieniche.

Quando la disinfezione delle acque reflue avviene per clorazione, il requisito tecnologico principale è che la concentrazione di cloro attivo nell'acqua disinfettata sia di almeno 1,5 mg / l. Con una dose residua così elevata, l'effetto sanitario della disinfezione è del 100%. La valutazione del grado di trattamento sanitario delle acque reflue viene effettuata dall'indice numerico (il numero di batteri del gruppo coliforme contenuto in 1 l di acqua depurata) o dal titolo (il volume di acqua per ml che contiene un colibacillus).

Per mantenere 1,5 mg / l di cloro inutilizzato in acqua sanitaria, si raccomanda di prendere la dose stimata di cloro attivo secondo gli standard sanitari:

- per le acque reflue hanno superato solo il trattamento meccanico 10 mg / l;

- dopo trattamento biologico incompleto di 5 mg / l;

- dopo trattamento biologico completo di 3 mg / l.

L'efficacia dell'azione disinfettante dipende da una serie di fattori legati alle caratteristiche biologiche dei microrganismi, dalle proprietà batteriche dei farmaci attivi, dallo stato dell'ambiente acquatico e dalle condizioni in cui avviene la disinfezione.

L'efficacia battericida dipende direttamente dalla durata del contatto, aumentando con l'aumentare della durata del cloro.

L'acqua depurata e disinfettata dai serbatoi di contatto attraverso una conduttura a gravità viene scaricata nel fiume Kazanka.

Schema 1.1 Impianti di depurazione nella città di Arsk