Cosa fare se l'acqua non lascia il lavandino

I lavandini sono assolutamente indispensabili nella nostra vita quotidiana, tuttavia, li apprezziamo particolarmente solo quando qualcosa non funziona. In particolare, l'intasamento causa molti problemi e inconvenienti, come una montagna in aumento di piatti sporchi, l'inconveniente della cottura e così via. Pertanto, considereremo in seguito cosa fare se l'acqua nel lavello della cucina non va via.

Di norma, notiamo che l'acqua nel lavandino in cucina va male nel momento più inopportuno. A volte, non c'è assolutamente tempo per aspettare un idraulico. In questo caso, puoi provare a eliminare il blocco da solo.

Lavello intasato - è sempre sgradevole

Cause di blocco e loro prevenzione

Per iniziare, considera i motivi per cui l'acqua nel lavandino è cattiva e come evitarlo. Quindi, un cattivo drenaggio è il risultato di un blocco causato dall'ingestione di detriti alimentari, dall'accumulo di grasso e capelli nel sifone, dall'ingresso di carta, ecc.

Per evitare questo problema, è necessario occuparsi della griglia, che coprirà lo scarico principale. La griglia in questo caso ha il ruolo di un filtro che impedisce agli elementi che possono ostruire il lavandino di cadere nello scarico.

Tuttavia, questo metodo non impedirà l'accumulo di grasso nel sifone. Di conseguenza, il diametro del tubo si restringe gradualmente e deteriora lo scarico, fino al momento in cui l'acqua non va completamente nel lavandino. La prevenzione di questo tipo di intasamento è estremamente semplice: ogni volta dopo aver lavato i piatti è necessario versare una pentola bollente nel lavandino.

Se non è solo che lo scarico è difficile, ma periodicamente l'acqua nel lavandino gorgoglia e appare un odore sgradevole, allora è del tutto possibile che la ragione risieda nell'ostruzione del riser. In questo caso, è necessario contattare gli esperti.

Come eliminare lo zoccolo meccanicamente

Uso di uno stantuffo

Il modo più semplice per eliminare il blocco è usare uno stantuffo. Che aspetto ha questo semplice dispositivo, probabilmente tutti lo hanno visto: un cappuccio di gomma attaccato ad un'estremità del bastone.

Le istruzioni per il suo uso sono le seguenti:

  • Il cappuccio di gomma deve chiudere il foro di scarico;
  • Quindi devi aprire l'acqua, preferibilmente calda, in modo che copra il bulbo di gomma;
  • Successivamente, è necessario eseguire diversi colpi intensi per creare improvvise cadute di pressione e quindi distruggere la spina risultante.
  • Dopo di ciò, puoi sollevare lo stantuffo. Se l'operazione ha successo, l'acqua inizierà immediatamente a lasciare, formando un imbuto.

La procedura per la pulizia del sifone della bottiglia

Pulizia a sifone

Se il blocco si è rivelato così grave che l'uso di uno stantuffo non ha aiutato, è necessario pulire il sifone:

  • Per i sifoni delle bottiglie, svitare la tazza di decantazione, per altri tipi di sifoni, utilizzare una chiave per svitare lo sportello di accesso. Esistono costruzioni in cui l'accesso all'interno non è previsto, nel qual caso il sifone deve essere rimosso completamente. Se tu stessi collegando il lavandino alla rete idrica, questo lavoro non causerà alcuna difficoltà.
  • Quindi tutti i contenuti della struttura dovrebbero essere vuotati in un secchio.
  • Dopo di ciò, è necessario fare un gancio dal filo e controllare la sezione del tubo di scarico situata dietro il sifone.
  • Se il sifone è stato rimosso, deve essere sciacquato con un detergente.

Nella foto - pulizia del cavo di scarico

Cavo di compensazione

In situazioni più difficili, quando anche la pulizia del sifone non produce risultati, è necessario utilizzare un cavo idraulico. Ad un'estremità di questo dispositivo c'è una maniglia per la rotazione e all'altra una punta a spirale. Di norma, la lunghezza del cavo è di circa 3 m, che consente di "raggiungere" i blocchi più lontani nel tubo di fogna.

Fai attenzione!
Nel processo di lavoro con il cavo, è necessario assicurarsi che sia sempre in tensione.
Altrimenti, potrebbe torcersi.

La pulizia delle acque reflue con un cavo viene eseguita come segue:

  • Il cavo deve essere inserito nel foro del tubo di scarico situato dietro il sifone.
  • È meglio eseguire il lavoro insieme, in questo caso una persona dirige il cavo e il secondo lo torce con l'aiuto di una maniglia.
  • Con il passaggio di un blocco dovrebbe eseguire diversi movimenti alternativi.

Suggerimento:
Se i filtri dell'acqua sono installati sotto il lavandino, possono interferire con l'operazione e lo smontaggio del sifone.
Pertanto, possono essere pre-rimosso.

Composizioni chimiche per eliminare i blocchi

Come eliminare l'intasamento chimicamente

Se la pulizia con uno stantuffo non aiuta, non correre a smontare il sifone o cercare di pulire lo scarico con un cavo. Nella maggior parte dei casi, il problema viene risolto con l'aiuto di sostanze chimiche speciali, come "Mole" o "Mr. Muskul". Inoltre, il prezzo di queste composizioni non è affatto alto.

Tubo prima e dopo la pulizia con un agente chimico

L'utilizzo delle formulazioni è molto semplice:

  • Se l'acqua si è accumulata nel lavandino, deve essere estratta.
  • Quindi nel foro di scarico dovrebbe riempire (o addormentarsi) i mezzi.
  • Dopo alcune ore (l'ora esatta indicata sulla confezione) è necessario versare acqua bollente.
  • Dopo di che puoi fare qualche colpo con uno stantuffo.

Tali agenti sciolgono capelli, grasso, detriti alimentari e altri detriti. Inoltre, distruggono i batteri, quindi eliminano gli odori sgradevoli.

Suggerimento:
I mezzi per la pulizia delle acque reflue possono essere utilizzati non solo in caso di blocchi, ma anche come prevenzione.

conclusione

Nella maggior parte dei casi, eliminare l'intasamento nel lavandino è un gioco da ragazzi. Pertanto, non ha senso chiamare specialisti e aspettarsi che vengano, dato che è molto più veloce e più facile sbarazzarsi di questo problema con le proprie mani. E per affrontarlo il più raramente possibile, è necessario seguire le semplici regole per l'uso degli impianti idraulici, che sono elencati sopra.

Ulteriori informazioni su questo argomento possono essere ottenute dal video in questo articolo.

Qual è il motivo dell'aspetto dell'acqua nella vasca da bagno quando si accende l'acqua in cucina?

Non c'è niente di soprannaturale nell'aspetto dell'acqua nel bagno dopo aver scaricato il lavandino, dato che si tratta solo di fisica.

C'è un normale trabocco di liquido dal vaso superiore a quello inferiore, se è impossibile andare oltre, guarda il diagramma, ho mostrato come e dove scorre l'acqua e dove si può trovare il blocco.

Si scopre che quando l'acqua viene scaricata dal lavandino, scende attraverso il tubo di scarico attraverso un sifone speciale e scavalcando il bagno dovrebbe andare nella fogna centrale.

Ma lì incontra un ostacolo sotto forma di blocco e non ha un posto dove andare ma solo accumularsi nel tubo.

Secondo la legge delle navi comunicanti, esso sale attraverso l'intero sistema in cui i tubi e l'impianto idraulico sono collegati e inizia a fuoriuscire prima dai punti più bassi, cioè dal foro di scarico nel bagno.

C'è anche una seconda variante di un tale problema, tranne che per il blocco - questo tubo di scarico non è in grado di far fronte alle acque reflue, ad es. il flusso d'acqua che riempie il sistema fognario locale è più alto del flusso che fluisce nel sistema fognario centrale, quindi parte dell'acqua rimane nei tubi e poi di nuovo la legge delle navi comunicanti inizia ad applicarsi.

Nel mio appartamento di una nuova casa, il sistema fognario interno stava scuotendo il tutto, ma era nuovo, dietro i costruttori curvi. L'angolo di inclinazione non è stato generalmente raggiunto. Il tee del lavandino era situato nell'incavo tra lo scarico e il lavello della cucina. L'acqua nel bagno è apparsa anche quando il rubinetto stava lavorando sul lavandino nello stesso bagno!

Il problema è stato ulteriormente complicato dal fatto che l'ingresso del montante di scarico (pavimento comune) è stato collocato a un livello di 20 centimetri dal pavimento (!), Il che ha reso necessario mantenere l'estremità lontana dal montante per rispettare la pendenza della linea dell'appartamento. Bene, il bagno era sul pavimento, su gambe ferme. Fare un bagno? - no, nessuna via d'uscita!

Ho dovuto fare un'altra barra laterale nel riser - sotto. Non lo smontò, affogò quello superiore e, facendo un buco più in basso, saldò un altro ugello. L'angolo è diventato normale. Inoltre, ha posato 50 mm invece di un tubo. cento e un decimo, mettendo due tee auditing, uno in bagno, l'altro in cucina. Ora non ci sono problemi di sorta, anche se tutti e quattro gli scarichi funzionano contemporaneamente - il bagno, il bagno, la cucina e la macchina automatica..)

Povera acqua di affondamento

Messaggi in primo piano

Per pubblicare messaggi, creare un account o accedere

Devi essere un utente registrato per lasciare un commento.

Crea un account

Iscriviti nella nostra comunità. È molto facile!

Accedi

Hai già un account? Accedi al sistema.

Oppure accedi con uno di questi servizi.

Google consiglia

I nostri consigli

Testare le seghe SCW 22-A e SCM 22-A

Sano ha pubblicato un articolo su Instrument and Equipment, 24 dicembre 2012, articolo

Trapano a percussione a batteria TE 30-A36

Sano ha pubblicato un articolo su Instrument and Equipment, 29 aprile 2013, articolo

Come tagliare le cerniere nelle porte interne.

Sano ha pubblicato un articolo su School of Repair, 15 giugno 2007, articolo

Cottage nella foresta: come artista, Igor Shubin ha trasformato la trama della foresta. Layfkhaki per i residenti estivi

Il KGB ha pubblicato un articolo su Country House, Dacha, martedì alle 08:49, articolo

Pistola per montaggio a gas HILTI GX 120

Sano ha pubblicato un articolo su Instrument and Equipment, l'11 marzo 2012, articolo

Involucro fatto in casa sulla smerigliatrice per una tazza di diamante o pennello

FugenFührer ha pubblicato un post sul blog FugenFührer, 13 febbraio 2017, post di blog

Installazione a soffitto in cartongesso

andral ha pubblicato un argomento in Plasterboard Ceilings, 17 gennaio 2005, argomento

Il modo migliore per realizzare una partizione in cartongesso

Sander ha pubblicato un argomento su Work with Drywall, 3 marzo 2005, argomento

Cause di suoni "gorgoglii" nel lavandino

Il corretto funzionamento dei liquami non dà mai motivo di preoccupazione ingiustificata. È paragonabile al movimento a orologeria, qualsiasi scarico di acqua avviene in modo chiaro, senza ritardi e suoni e odori eccessivi. Ma questo non è sempre il caso.

Bollire nel lavandino - un segno di fallimento nel sistema fognario

Le acque reflue sono un sistema complesso che viene spesso utilizzato da persone non intenzionate. È questo atteggiamento degli inquilini che può giocare uno scherzo crudele con loro. Uno dei segni più comuni è un ronzio nel lavandino in cucina o in bagno. Dovresti conoscere il "nemico in faccia" per prendere le misure appropriate in modo tempestivo per ripristinare il funzionamento efficiente del sistema fognario.

Perché è importante avere una visione generale del sistema fognario?

Qualsiasi rete fognaria situata in una casa o in un grattacielo è un sistema complesso che opera secondo determinate leggi fisiche. Questo è un complesso costituito da dispositivi speciali, sifoni, tubi e alzate. Tutti gli elementi sono collegati in una catena.

La struttura della rete fognaria può differire in alcune delle sue singole parti, perché la casa privata stessa o un edificio a più piani è una struttura completamente diversa. Per la manutenzione di "grattacieli" spesso usano il metodo di scarico dell'acqua attraverso un montante verticale. E per una casa privata, applicare un tale elemento non è necessario.

È importante comprendere le problematiche domestiche associate al corretto funzionamento del sistema fognario. In effetti, nell'eventualità dell'emergere di vari problemi, potrebbe richiedere la partecipazione degli stessi inquilini nel risolverli. C'è sempre l'opportunità di rivolgermi agli specialisti. Ma a volte il problema non vale la pena. Puoi risolverlo da solo.

Aria e il suo ruolo nel sistema fognario

Capire come funziona il sistema fognario è facile. Conoscere azioni chiare in situazioni di emergenza è l'unico lotto di residenti. La maggior parte delle volte, la maggior parte delle persone usa il lavandino, il bagno o il bagno, senza nemmeno prestare attenzione a problemi chiaramente udibili. E questo succede più di un giorno, e nemmeno una settimana. Il suono gorgogliante dei tubi è dato per scontato. Questo è esattamente l'errore.

Le fognature "sane" assorbono rapidamente e in modo silenzioso le fognature, che fuoriescono dal lavandino, dalla vasca da bagno o dal gabinetto in un comune tubo di scarico. Si collega al montante, la cui estremità va a un raccoglitore speciale. Ma non tutti hanno un'idea di quali forze guidano gli scarichi. L'altra estremità del riser ha accesso all'atmosfera. Nei grattacieli, si trova sul tetto e in case private, vicino alla casa.

Il fluido viene scaricato con l'aiuto di una corrente d'aria aspirata all'interno del tubo dalla strada. Dalla pressione generata, l'effluente lascia la cavità del tubo di scarico più velocemente e viene spinto nel collettore. È questo processo che è importante.

Se il lavandino gorgoglia, allora si è formato un tappo.

E dipende dalla sua comprensione del fatto che una persona possa far fronte a possibili malfunzionamenti del sistema fognario. E non è necessario disturbare nessuno con la domanda: "perché l'acqua gorgoglia nel lavandino e cosa fare?". La risposta è chiara: c'era un ingorgo. Il motivo potrebbe essere:

  • intasamento delle condotte;
  • aria insufficiente nel sistema.

Resta solo da capire quale dei due fattori ha influenzato il suono ruggente dal lavandino.

Sfumature della comparsa di suoni estranei dal lavandino in grattacieli

La prima cosa che è importante nel riconoscere la natura del problema è il tipo di sistema fognario. Nelle donne multi-unità, tale ha un montante comune verticale, che ha un'uscita sul tetto dell'edificio stesso. Tali differenze strutturali influiscono anche sul gorgoglio del lavello in cucina o in bagno.

Maggiore è la rete di condutture, più ampia è la varietà di cause di suoni estranei. La ragione per "l'incidente" può essere localizzata sia nell'appartamento stesso che nei vicini. Un problema particolarmente grave diventa quando il blocco è all'esterno. È facile da calcolare. Il bagno della cucina "ringhia" quando:

  1. Il blocco è negli appartamenti sotto il montante. Questa è la versione più pericolosa del problema. Gorgoglia nel lavandino solo nelle prime fasi dell'ostruzione. Ma se i vicini di casa drenano l'acqua, e trova una via d'uscita in un altro appartamento - questo è già serio. Quindi, il lavandino è pieno di rifiuti di altri residenti e viene versato sui bordi - su mobili, pavimenti, ecc.
  2. Il blocco nell'appartamento sopra. Un tale problema è meno pericoloso. Il lavandino, il bagno e il bagno sono al sicuro fino a quando il blocco non viene rimosso. Dopo di ciò, è possibile un'impennata una tantum di pressione nei tubi, il che porterà ad un forte aumento del livello di effluente nei punti delle apparecchiature sanitarie.
  3. Liquidazione a livello del pavimento. Se il montante è bloccato, solo l'acqua che si è accumulata in cima sopporta il pericolo. Alla rimozione di un blocco ci sarà un singolo deflusso di scarichi.

Nell'appartamento dove c'è un blocco di tubi, sono necessarie riparazioni. Di solito chiamano specialisti che, con l'aiuto di un cavo speciale, puliscono le sezioni problematiche della pipeline. Ma se, anche dopo il lavoro, il suono non scompare, il problema diventa più serio. Se un blocco si verifica nello stesso punto in modo sistematico, l'area del problema deve essere sostituita con una nuova.

Corretta installazione di impianti idraulici - una garanzia di pace di tutti gli inquilini

I suoni estranei dall'autolavaggio sono solo "la prima campana" della comparsa di problemi. Ma cosa può fare l'inazione? Il gorgoglio, in un attimo, può trasformarsi in un'alluvione.

Quindi, attraverso il lavandino, la toilette e l'uscita della fognatura sotto la lavatrice, gli scarichi "scorrono" e coprono completamente il pavimento. La prima cosa che devi fare è pulire questa melma dall'odore sgradevole con le tue mani. E inoltre aggiungerà problemi ai vicini dal basso. Il loro soffitto può anche soffrire. Pertanto, è importante risolvere immediatamente il problema, non posticiparlo per il futuro.

I lavandini gorgoglianti potrebbero indicare un'installazione idraulica inadeguata

Ma la situazione è davvero così disperata? C'è sempre una via d'uscita. Spesso, i suoni che provengono dal lavello della cucina sono i "frutti" di un'installazione idraulica inadeguata. Quindi, non tutti i bagni sono dotati di un tubo aggiuntivo che non consente all'acqua di andare oltre.

Più spesso, il problema è il bagno. Le persone spesso risparmiano sull'acquisto di oggetti aggiuntivi e montano il dispositivo da soli. Tale negligenza è un grosso rischio per grattacieli. Puoi danneggiare non solo la tua casa, ma anche i tuoi vicini di seguito.

Cosa dicono i professionisti

I suggerimenti degli idraulici si basano su una regola. Quando senti i suoni, c'è un problema. Non rimandare la soluzione al problema per dopo. E non sempre il blocco è da qualche parte lontano. Spesso l'area problematica è un sifone che collega l'impianto idraulico a una tubazione.

Potrebbe non esserci abbastanza aria per scaricare l'acqua o si potrebbe formare uno spazio sulle pareti corrugate dell'ugello. In caso di problemi di aria, gli idraulici consigliano di sollevare il tubo più in alto.

I suoni devono fermarsi. Ma se no, allora questo non è il problema. Ci sono diverse vie d'uscita:

  1. Svitare tutti i componenti del sifone e risciacquarli. Sarà difficile farlo con l'ugello, poiché c'è il rischio che il blocco rimanga.
  2. Applicare strumenti specializzati. I moderni preparati per la pulizia dei tubi sono in grado di affrontare qualsiasi tipo di blocco. Il sifone non è una minaccia. I detriti accumulati si dissolvono sotto l'azione di una sostanza tossica e vengono scaricati nei tubi.
  3. Sostituire il sifone contaminato con uno nuovo. Questo metodo è di gradimento per coloro che non risparmiano denaro per un nuovo dispositivo.
  4. Equipaggia il tubo del lavello del lavandino. Se il tubo corrugato si intasa rapidamente, allora ci saranno meno problemi con l'elemento diretto.

Un'altra opzione è adatta solo a lavandini, lavandini e bagni. Sbarazzati dei suoni, puoi usare una maglietta speciale. Deve essere installato come elemento di collegamento tra il tubo del sifone corrugato e la tubazione.

Il nido rimanente deve essere posizionato verticalmente. È montata la valvola dell'aria, che è intesa per aumentare lo scarico. Avendo installato un tale tee, non solo i suoni provenienti dalla mancanza di aria possono sfuggire, ma anche il rischio di segni di blocco diminuirà in modo significativo.

Le principali cause della congestione aerea nelle fogne di edifici a più piani

Non sempre il problema con le acque reflue sorge a causa dei residenti di grattacieli. A volte ci sono incidenti da cui nessuno è assicurato. Quindi, spesso l'uccello entra nella pipeline.

Con il suo corpo, blocca facilmente l'accesso all'aria. Il problema può essere eliminato solo dal tetto dell'edificio, estendendolo manualmente o utilizzando strumenti speciali. Il cavo in questo caso non è un assistente. Con esso, puoi solo spingere l'uccello dentro e solo peggiorare la situazione. Più profondo è il tappo, più difficile è sbarazzarsene. Pertanto, dovresti scegliere lo strumento giusto per tale lavoro.

Un altro motivo popolare è il congelamento dei tubi. In inverno, quando la temperatura dell'aria è bassa e l'acqua di scarico è calda, può iniziare il congelamento delle pareti. A piena glassa è anche necessario salire sul tetto dell'edificio per rimuovere il tappo.

Scarse foglie d'acqua nel lavello della cucina.

L'acqua nel lavandino della cucina è pessima. I tubi sono puliti. Riser pulito. Non c'è nessun blocco. Sifone nuovo.
Prima c'era un altro sifone e un doppio sotto, l'acqua andava ancora peggio di adesso. Se il tubo della macchina è stato estratto dal doppio e il foro non è stato chiuso, l'acqua dovrebbe uscire normalmente. In precedenza, la corrugazione andava direttamente nel tubo - anche l'acqua andava molto male. Idraulico Zhekovsky - un enorme meno in questi casi, senza parole.
Come essere? Cosa modificare, aggiungere?

Yanikovskii, hai una corrugazione perfettamente pulita? E poi in apparenza non si può dire, la sensazione è che lei vaga da un sifone all'altro già da 10 anni.

Cerca costantemente dove si trova la spina. Metti un secchio sotto il lavandino, mettici dentro la fine dei flauti e controlla come l'acqua lascerà il lavandino. Se è buono, il problema è nei tubi. Se è ancora cattivo, svita la corrugazione dal sifone, controlla di nuovo (non dimenticare che l'acqua cola di lato). Se di nuovo brutto, svita il sifone.

Inoltre, quello che ha detto (cerca per eccezione), guarda la sua tazza di metallo sul lavandino stesso ha piccoli fori sulla parte superiore, può anche contribuire a un passaggio scadente (intasato o insufficiente passaggio della tazza stessa a causa di tali tagli), sento che svolge un ruolo in compresi. Se non altro, sostituire questo Release 1 1/4 "con mesh inox (M200) 60p.

Ora così. L'acqua va un po 'meglio, ma è ancora nel lavandino.

L'acqua è andata bene con questa versione, ma non così bene. (l'immagine viene raccolta in un photoshop in fretta!)

ie il tubo di scarico della lavatrice è estratto. E il buco nella gemella non è intasato - l'acqua scorre bene anche con tutte le ondate di odio. Perché così?
E tu metti il ​​tubo di scarico dal retro della macchina - l'acqua inizia a diventare cattiva, viene digitato nel lavandino.

Sospetto che da qualche parte nel problema del tubo.
Con la pendenza dei tubi, tutto è OK?

Sembra avere una pendenza.

Yanikovskii, un problema in un tubo che va oltre, che non vediamo.

Yanikovskii ha scritto:
Sembra avere una pendenza.

Potrebbe e battere. Puoi provare a spingere il blocco con uno stantuffo o un tubo flessibile con acqua pressurizzata nel foro di scarico, coprendo la parte superiore con un panno per esempio.

Togli il sifone e cerca di avvolgere la corrugazione rettilinea.

WhatsApp
Cordialmente Yuri

Yanikovskii ha scritto:
I tubi sono puliti. Riser pulito. Non c'è nessun blocco.

Vuoi crederci? Ma gira intorno.

Sergey. Ha scritto:
Sospetto che da qualche parte nel problema del tubo

Mazayac ha scritto:
il problema è uscire dalla pipa

ser000 ha scritto:
Potrebbe e intasare

APOSTOL ha scritto:
Togli il sifone e cerca di avvitare la corrugazione rettilinea

Con una grande pressione di acqua dal miscelatore, nel lavandino saranno reclutati, il che indica fogne intasate.
Pulire il cavo.

Il cavo di metallo passa facilmente al bagno e dopo il bagno ancora di più. Questo intasamento dei tubi scompare.

Spiegare perché l'acqua va bene con un tubo di scarico doppio estratto e un foro che non è ostruito? Perché l'aria entra facilmente? E poi come garantire un facile apporto di aria e allo stesso tempo che non puzzerebbe di fogna?

Hai tubature professionali in questo forum?

Tutto è professionale qui, ma non tutti possono spiegare tutto. Non tutti gli idraulici spiegheranno perché Gesù abbia camminato sull'acqua. E tu hai un tale problema. Il fatto che la foto tu abbia, non causa domande (non hai messo il tubo di scarico nella parte inferiore del sifone?). Prendiamo le seguenti foto, quelle dietro il muro.

Yanikovskii ha scritto:
Questo intasamento dei tubi scompare.

Andrey Snovidov ha scritto:
Non hai messo il tubo di scarico sul fondo del sifone?

Il tubo verticale è spinto fortemente nel vetro del sifone e blocca il flusso dell'acqua, inoltre si vede che il tubo di diramazione laterale (tubo orizzontale) non poggia contro il vetro.

Yanikovskii ha scritto:
Spiegare perché l'acqua va bene con un tubo di scarico doppio estratto e un foro che non è ostruito? Perché l'aria entra facilmente? E poi come garantire un facile apporto di aria e allo stesso tempo che non puzzerebbe di fogna?

Se per qualche ragione un "secondo sifone" si è formato ulteriormente nel tubo, allora è l'alimentazione d'aria che lo aiuta a passare.
Hai l'opportunità di vedere l'intera pipa prima del riser?

Yanikovskii ha scritto:
ie il tubo di scarico della lavatrice è estratto. E il buco nella gemella non è intasato - l'acqua scorre bene anche con tutte le ondate di odio. Perché così?

E da questo buco aperto che non scorre al lavandino? Fiction.

Yanikovskii ha scritto:
Spiegare perché l'acqua va bene con un tubo di scarico doppio estratto e un foro che non è ostruito? Perché l'aria entra facilmente? E poi come garantire un facile apporto di aria e allo stesso tempo che non puzzerebbe di fogna?

Le fogne non ci saranno perché il foro è separato dal sifone della fogna.
Praticare un foro per il troppopieno nel lavandino e inserire un inserto con due rubinetti e collegare questo nuovo troppopieno in una delle prese, che darà libertà all'aria se lo si desidera e il trabocco avverrà se si getta il panno nel foro di scarico.

Yanikovskii ha scritto:
Il cavo di metallo passa facilmente al bagno e dopo il bagno ancora di più. Questo intasamento dei tubi scompare.

Passare solo un cavo non significa sempre nessun intasamento, dal momento che il cavo può passare attraverso un piccolo foro o attraverso un pezzo di muco. Un cavo di metallo in tubi di plastica non dovrebbe essere spinto affatto.

Cosa fare se il lavandino affonda?

Il lavandino intasato può far sgomentare ogni donna. Un lavandino pieno di fanghiglia melmosa rende impossibile lavare i piatti, produce un odore sgradevole e sono necessari strumenti e strumenti ausiliari per pulirlo. Cosa fare in questa situazione? Come far andare l'acqua nel lavandino?

Perché l'acqua nel lavandino non va via?

L'acqua nel lavandino inizia a peggiorare a causa di una serie di motivi, il primo di essi è un blocco. Nel sifone, che è dotato di un lavandino, resti di grasso, pezzi di cibo, detersivi, capelli, a causa del quale il suo diametro si restringe, quindi il liquido non va bene.

Un blocco può verificarsi a causa di un piccolo oggetto che cade nei tubi: un tappo di bottiglia, un giocattolo, un pezzo di carta, una graffetta. In questo caso, il tappo che impedisce il normale drenaggio dell'acqua dal lavandino potrebbe non trovarsi nel sifone, ma in alcune parti remote del tubo. Pertanto, senza un cavo speciale e stantuffo non può fare.

È importante! Non dimenticare la prevenzione dei blocchi, lavando regolarmente il lavello con 2-3 litri di acqua bollente dopo ogni lavaggio. L'acqua bollente può essere versata solo nei lavandini in metallo, i prodotti in ceramica scoppiano dal contatto con l'acqua troppo calda. Assicurarsi di utilizzare reti protettive che impediscano l'ingresso di particelle di cibo e detriti nei tubi.

Utilizzare uno stantuffo se l'acqua nel lavandino non viene scaricata

Se l'acqua scorre lentamente, la scelta migliore è uno stantuffo classico. Il prodotto consente il pompaggio di acqua e aria, che contribuisce alla distruzione del blocco. Utilizzando uno stantuffo, è necessario chiudere il secondo scarico con un tappo o un panno umido, è possibile pulire lo zoccolo insieme, utilizzando 2 pistoni, rispettivamente. Le istruzioni per l'uso dello stantuffo sono mostrate nella foto qui sotto.

Pulizia a sifone

Anche se l'acqua nel lavandino della cucina scorre normalmente, la pulizia del sifone dovrebbe essere effettuata almeno 2 volte all'anno. Il fatto è che in questo elemento del sistema di drenaggio dell'acqua viene raccolta una varietà di spazzatura, che porta ai blocchi più forti.

Per pulire il sifone può la ragazza più fragile, seguendo le nostre istruzioni:

  • indossare guanti per proteggere le mani delicate;
  • posizionare un serbatoio per raccogliere l'acqua sotto il sifone, stendere una tovaglia;
  • se c'è molta acqua nel lavandino, allora aspetta il momento in cui si esaurirà lentamente. Se l'acqua non passa attraverso i tubi, quindi estrarla;
  • nella parte inferiore del sifone c'è una copertura che deve essere accuratamente svitata. Non fare movimenti bruschi, altrimenti liquidi e detriti si disperderanno in cucina;
  • il sifone farà cadere un anello di tenuta in gomma. L'anello deve essere salvato, perché è ancora utile per te;
  • ora vale la pena rimuovere il blocco dal sifone usando un oggetto di metallo appuntito (un cacciavite o un coltello avvolto in un pezzo di stoffa non necessario);
  • Ora svita il rubinetto con acqua per lavare piccoli detriti;
  • se l'acqua nel lavandino si spegne perfettamente, sostituire l'O-ring e il coperchio del sifone, quindi asciugare il pavimento!

Il lavoro non è piacevole, ma aiuta a eliminare rapidamente il blocco senza molta perdita di materiale. Si noti che se dopo questa procedura l'acqua non scompare, il blocco si trova in profondità nelle tubazioni, quindi è necessario utilizzare un cavo.

È possibile pulire il sifone senza smontarlo?

Puoi pulire il sifone senza smontarlo, ma in questo caso dovrai ricorrere ai metodi popolari.

Metodo numero 1. Usiamo la soda e l'aceto

Se l'acqua nel lavandino non passa, puoi rimuovere il blocco con la soda e l'aceto. Ricorda che prima di iniziare la procedura è necessario raccogliere l'acqua, dopo di che circa 50-100 g di soda devono essere versati nel lavandino, si versa con 1 tazza di aceto. Ora è necessario chiudere lo scarico.

Attendere 30-40 minuti, dopo di che vale la pena di versare circa 2 litri di acqua bollente nel lavandino. Se l'acqua ha cominciato a passare meglio, quindi si consiglia di utilizzare uno stantuffo, che aiuterà a eliminare qualitativamente i resti di blocco.

Metodo numero 2 Sale, soda e acqua bollente

Agire come descritto nel metodo numero 1, eliminando l'umidità in eccesso dal lavandino. Ora segui queste istruzioni:

  • mettere ½ di un bicchiere di sale e soda nel lavandino;
  • riempire la miscela con 0,5 litri di acqua bollente;
  • lasciare il lavello per 5-8 ore, senza dimenticare di chiuderlo con un tappo o un panno umido.

Quindi semplicemente risciacquare il lavandino con acqua calda, è possibile versare 1-2 litri di acqua bollente in esso di nuovo.

Pulizia del cavo

Il cavo è un metodo radicale di "trattamento" dei blocchi, che si è dimostrato benissimo. Per prima cosa è necessario acquistare un cavo, è preferibile scegliere un modello dotato di una maniglia speciale. I cavi sono realizzati in acciaio ad alta resistenza, resistente ai danni meccanici e alla corrosione, quindi questi prodotti vi serviranno per più di 50 anni.

Utilizzando un cavo, è necessario posizionare delicatamente la sua estremità, dotata di una spazzola o di un gancio, nel foro di scarico, dopo di che il cavo deve essere spinto nel tubo, torcendo una maniglia speciale. Prima o poi, la fine del cavo poggerà sul blocco, in questo momento devi spingerlo bruscamente all'interno, rompendo il tappo del fango. Il metodo richiede molto tempo, ma garantisce al 100% che l'acqua se ne andrà.

Suggerimento: Dopo aver distrutto l'intasamento, assicurarsi di lavare i tubi con una grande quantità di acqua bollente. È necessario versare nel lavandino almeno 5-7 litri di acqua calda.

Quali prodotti chimici di uso domestico se l'acqua nel lavandino non scorre?

Prodotti chimici domestici: uno dei modi più semplici, ma anche pericolosi per pulire lo zoccolo. Tali fondi sono prodotti sotto forma di polveri, granuli, liquidi e gel, che si distinguono per una formula attiva che promuove la rapida distruzione dei blocchi.

Ricorda che quando lavori con questi strumenti, devi seguire una serie di suggerimenti:

  • usare guanti di gomma;
  • se usi la forma di polveri, non dimenticare di indossare una benda di garza;
  • Non toccare liquidi e polveri a mani nude: se si mettono sulla pelle o sugli occhi, lavare sempre l'area interessata con acqua tiepida.

E ora prenderemo in considerazione i mezzi più popolari che aiuteranno a eliminare rapidamente un blocco di qualsiasi complessità.

Significa "talpa"

Lo strumento è disponibile in diverse forme e ha un gel ad alta efficienza, polvere e liquido. "Mole" ha diversi vantaggi:

  • bassa tossicità;
  • alta velocità di pulizia;
  • risultato garantito;
  • prezzo ragionevole;
  • senza sporcizia, perché il blocco dissolto entra nelle tubature con acqua;
  • consumo economico.

Utilizzando i prodotti liquidi di questa linea, è necessario versare circa 250 ml di Mole nel lavandino, dopo di che è necessario lasciarlo per 1,5 ore. Risciacquare i tubi con acqua, si può dimenticare l'intasamento per almeno 6-7 mesi!

Suggerimento: È possibile acquistare il prodotto "talpa" sotto forma di granuli, in questo caso il contenuto di 1 pacchetto deve essere versato nel lavandino, versare 200 ml di acqua tiepida. Dopo 1,5 ore, i tubi devono essere risciacquati con liquido caldo.

Struttura Sanfor

Lo strumento ha un'efficienza molto elevata, perché rimuove i blocchi semplici in soli 10-15 minuti, ci vogliono circa 25-30 minuti per sciogliere i vecchi tappi di fango. Utilizzare gli strumenti Sanfor è molto semplice:

  • comprare il gel Sanfor, quindi versare circa 250 ml nel lavandino, rimuovendo l'umidità da esso;
  • attendere 5-30 minuti, il tempo dipende dal grado di disastro;
  • controlla come va l'acqua nel lavandino, sciacquandolo con abbondante liquido caldo.

Il produttore consiglia di versare nuovamente il prodotto se il blocco non è stato completamente distrutto. I prodotti Sanfor devono essere usati 1 volta in 1-1,5 mesi per evitare la formazione di complessi tappi di fango.

Suggerimento: Dopo aver pulito il lavandino, potrebbe esserci un odore sgradevole che si elimina con l'aiuto di 50 ml di succo di limone e 70 g di soda. Questa miscela deve essere inviata allo scarico, lasciare per 1 ora, lavata con acqua calda.

ORO-fix in polvere

Lo strumento ORO-fix scioglie qualitativamente i blocchi da sostanze organiche, contribuendo al fatto che l'acqua nel lavandino lascia rapidamente per 6-7 mesi dopo l'applicazione. I principali vantaggi del prodotto sotto forma di polvere includono un'alta velocità di impatto e il fatto che non influisce negativamente sui tubi in plastica o metallo. Utilizzando questo strumento, basta versare 2 cucchiai. l. polvere nel lavandino intasato, attendere 30-60 minuti, quindi risciacquare i tubi con acqua.

Riassumendo

Se l'acqua nel lavandino si guasta o non scompare del tutto, assicurati di provare a utilizzare uno dei rimedi sopra indicati. Effettuare la procedura di pulizia almeno una volta ogni 2 mesi, ricordando che piccoli blocchi che rallentano lo scarico dell'acqua sono più facili da rimuovere rispetto a quelli che non consentono il drenaggio del liquido.

E se il lavandino in cucina fosse intasato? Come pulire i metodi meccanici, chimici e popolari.

Attenzione! Sul nostro sito web guadagnato designer di cucina 3D online. Puoi conoscerlo e progettare la cucina dei tuoi sogni qui assolutamente gratis!

Prima di iniziare a rimuovere il blocco nel lavandino in cucina, è necessario capire perché è successo. Da questo dipenderà da tutte le ulteriori azioni per eliminare gli ingorghi.

I motivi più comuni per cui può formarsi un ingorgo:

  • L'accumulo di grasso, particelle di cibo, capelli e altri rifiuti. Dopo aver lavato i piatti con l'acqua, i resti dei prodotti vengono lavati nel sistema di approvvigionamento idrico, formando un blocco che può bloccare completamente il passaggio dell'acqua.
  • Cattive condizioni delle condutture dell'acqua. I tubi alla fine si corrodono. La ruggine si accumula sulle pareti, che restringe il passaggio. Accade così che un'infiltrazione minore di rifiuti alimentari in una tubatura arrugginita possa bloccare il passaggio dell'acqua.
  • Un altro motivo è la deposizione di sali e metalli pesanti. L'acqua dura può formare accumuli sui tubi, che possono in seguito causare blocchi.
  • Design. Accade spesso che si verifichi un blocco nel sifone del guscio stesso a causa della sua struttura.

Quando abbiamo affrontato le cause del blocco, la domanda "Cosa fare se il lavello della cucina è ostruito?" Può essere risolto. Uno dei modi disponibili ed efficaci è l'uso di prodotti chimici.

L'acqua non se ne va: come eliminare con mezzi chimici?

Eliminare chimicamente il blocco è adatto alle persone che non hanno tempo di giocherellare con gli strumenti. Questo metodo di pulizia richiede molto più tempo di quello meccanico, ma puoi usare lo strumento la mattina e la sera, quando torni a casa, ottieni un risultato. La scelta degli strumenti per la pulizia dei tubi è abbastanza ampia. Il più popolare tra loro: Mr. Muskul, Mole, Tiret.

Per eliminare il blocco, è necessario versare il liquido nel foro nel lavandino e lasciarlo per il tempo specificato nelle istruzioni per il prodotto. I prodotti chimici danno un buon effetto. Bisogna fare attenzione quando si lavora con sostanze chimiche. Se colpiscono la superficie del lavandino, mobili o oggetti da mangiare devono essere lavati con abbondante acqua.

Questi sono concentrati potenti. L'elevata tossicità di questi prodotti può causare gravi danni alla salute umana. Quando si usano fluidi chimici, è consigliabile indossare guanti di gomma e un respiratore sul viso. Se il prodotto viene a contatto con la pelle o la mucosa dell'occhio, sciacquare abbondantemente con acqua corrente.

Lavello intasato: fare pulizia meccanica

In situazioni in cui le sostanze chimiche non possono eliminare lo zoccolo nel lavandino in cucina, è possibile ricorrere a strumenti. Questo metodo è la rimozione della congestione attraverso lo sforzo umano.

Per fare questo, puoi usare gli strumenti:

  • Cavo idraulico Ampiamente usato per eliminare gravi blocchi. Nel suo design include uno scivolo a spirale, che è necessario per lo scorrimento. Alla fine dell'ugello per la distruzione del tubo. Spingendo l'interno del tubo, è necessario far scorrere il cavo prima che poggi nel tubo. Per rimuoverlo dovrà fare uno sforzo per forarlo. Puoi accendere il rubinetto con l'acqua. Quando l'acqua inizia a passare, diventa chiaro che la congestione è rotta. In situazioni in cui non è possibile rimuovere il tappo con un cavo da soli, è necessario rivolgersi ai professionisti.
  • È possibile applicare uno stantuffo. Il metodo è adatto per blocchi deboli, di solito utilizzati in primo luogo. Per rimuovere il tappo, è consigliabile versare acqua calda nel lavandino. Quindi puoi iniziare a risolvere il problema. Lo stantuffo funziona sul principio dell'iniezione d'aria. Quando si preme la maniglia dello stantuffo, se il sistema è ermetico, viene creata una forte pressione che è in grado di spingere la spina. Sebbene questo metodo sia il più conveniente, non sempre aiuta, specialmente se il tappo contiene quantità abbondanti di grasso o ruggine.
  • Un altro modo interessante è quello di risolvere il problema con un aspirapolvere. Ma non è possibile utilizzare un aspirapolvere convenzionale, è necessario un aspirapolvere con la funzione di soffiare aria. Il tubo dell'aspirapolvere è inserito nel tubo, è possibile avvolgere un panno per l'adesione. Non ci dovrebbero essere blocchi tra il tubo del vuoto e il tubo dell'acqua. Dopo l'accensione, l'aria compressa deve spingere attraverso la spina. Dopo questo, il sistema dovrebbe essere lavato con abbondanti quantità di acqua calda.

Questi metodi ti permettono di eliminare l'intasamento in quelle situazioni in cui la chimica è impotente. O quando non c'è tempo e voglia di aspettare l'effetto degli agenti chimici. Ma in quelle situazioni in cui non sono a portata di mano, puoi ricorrere a metodi popolari di pulizia.

Tubi intasati in cucina, l'acqua passa male: colpisci il metodo folk

Un modo conveniente, dal momento che tutto ciò che serve per pulire il tubo dall'ostruzione è a portata di mano. Il grande vantaggio di questo metodo è che non è tossico e che si adatta bene all'operazione.

  • Un modo per far fronte a un tappo di grasso è la soluzione salina. È necessario mescolare una grande quantità di sale in acqua e versarla nell'apertura del sistema di approvvigionamento idrico. Lasciare agire per 5-10 minuti, quindi pulire con uno stantuffo. Il sale reagisce bene con il grasso, dividendolo. Un'alta concentrazione di sale può allentare significativamente il tappo e, in alcune situazioni, addirittura eliminarlo. Se il blocco in cucina rimane e l'acqua non va via, è necessario collegare un pistone al lavoro.
  • Aceto e soda Diversi grossi cucchiai di soda vengono versati nel foro nella riserva d'acqua, dopo di che viene aggiunto l'aceto. In tale combinazione, si verifica una reazione chimica che rilascia anidride carbonica e calore, dissolvendo il blocco.
  • Il bicarbonato di sodio funziona allo stesso modo senza aceto. A causa del suo ambiente alcalino, agisce sul blocco del cibo. Prima dell'uso, riscaldare la soda in una padella asciutta. Dopo che si raffredda, aggiungilo all'acqua e versalo nella buca per 10-15 minuti. Dopo un intervallo di tempo può essere eliminato, ma se ciò non accade, dovresti provare a pulire lo stantuffo.

È sicuro dire che questi metodi di pulizia aiutano a sbarazzarsi di blocchi anche pesanti. Ma prima o poi, i blocchi costanti portarono. E poi dovresti pensare all'osservanza di semplici regole per evitare tali situazioni.

Misure preventive

Prima di lavare i piatti, è necessario rimuovere dai piatti tutti i restanti prodotti. Ma non è tutto - ci sono delle griglie speciali che vengono installate all'ingresso dello scarico del lavandino. Tale maglia manterrà tutte le particelle di prodotti che coleranno con l'acqua. Un'opzione più costosa è l'acquisto e l'installazione di un bidone della spazzatura. Questo dispositivo è installato nello scarico del lavandino, macina gli sprechi alimentari, impedendo loro di accumularsi nei tubi dell'acqua.

Dopo ogni volta che si lavano i piatti, è necessario riscaldare il bollitore dell'acqua e versare nell'ingresso del sistema di approvvigionamento idrico del lavandino. L'acqua calda scomparirà gradualmente, lavando via i grassi e i residui di cibo, impedendo loro di accumularsi. Avendo l'abitudine di versare acqua calda nell'impianto idraulico dopo aver lavato le stoviglie, è possibile prevenire a lungo l'apparizione degli ingorghi nel sistema idraulico.

Non lasciare l'acqua dal lavandino in cucina

La situazione in cui l'acqua non si allontana dal lavandino in cucina porta spesso problemi noti: prima i padroni di casa in giro per la casa, e poi, ancora di più, i proprietari. Nella maggior parte dei casi ci sono due ragioni: il sifone sotto il lavandino è intasato o il tubo di scarico è intasato. Perché sta succedendo questo? Sì, perché hanno versato tutto nel lavandino quando lavavano i piatti. Questo è particolarmente vero per il grasso, che viene lavato via, si deposita sulle pareti di tubi e sifoni, riducendo così il loro rendimento.

Ma che dire della rete, inserita nel foro di scarico: - "Chiedi". Il fatto è che le reti sopra menzionate trattengono solo detriti di grandi dimensioni e tutte le inezie: grasse, tutti i tipi di briciole - superano facilmente questo ostacolo. E lascia che ti dia qualche consiglio: non essere pigro a versare tutto il terriccio dai piatti e dalle padelle nella toilette, la cui capacità è più conosciuta, e quindi il lavandino avrà meno probabilità di intasarsi.

Ma se dopo tutte le precauzioni l'acqua non lascia il lavandino, due cose devono essere fatte:

  • Pulire il sifone sotto il lavandino.
  • Pulire il tubo della fogna.

Come pulire il sifone sotto il lavandino in cucina

La posizione del sifone sotto il lavandino in cucina è in linea con la sua controparte, che si trova sotto il bagno in un luogo praticamente inaccessibile. Ma prima di rimuovere e smontare il sifone, devi provare a risolvere il problema con uno stantuffo o chimicamente, ma senza usare un cavo idraulico. Come fare questo? Puoi imparare dal mio precedente articolo su come pulire il bagno. Se i primi due metodi (stantuffo e chimica) non hanno avuto un risultato, allora è necessario rimuovere e smontare il sifone, che è spesso fatto di plastica ed è facilmente suscettibile a queste azioni.

Peggio ancora, naturalmente, se hai ancora un sifone di ferro sovdepovsky, che è stato coniato quando collegato a tubi, cioè lo spazio libero tra il tubo e il foro del sifone è stato martellato prima con il rimorchio, e poi versato con malta cementizia. È vero, c'è un portello per la pulizia del dispositivo, ma di regola i bulloni su di esso si arrugginiscono nel tempo e non possono essere svitati. Tale sifone viene rimosso tagliando i tubi che vi entrano e viene consegnato per scarto. Poi invece prendi un moderno sifone di plastica, mettilo a posto e il problema è risolto.

Dispositivo a sifone per il bagno e il lavello della cucina

Su come rimuovere e smontare il sifone non vale nemmeno la pena descriverlo perché tutto è semplice. L'unica cosa che si può consigliare è di prenderla lentamente, in modo da non danneggiare i dadi di plastica e non rompere i fili. Risciacquare le parti smontate dovrebbe essere nella vasca da bagno con acqua calda, mettendole in anticipo in un contenitore (secchio o bacino), in modo che in seguito non sia necessario pulire il bagno. Acqua sporca e contenitori meglio versare nella toilette.

È necessario raccogliere un sifone pulito e lavato nella sequenza inversa, senza "fanatismo", cioè senza applicare uno sforzo eccessivo. Particolare attenzione deve essere rivolta alle guarnizioni. Innanzitutto, riguarda la posa tra la rete, inserita nel foro di scarico e il lavandino stesso. Alcuni proprietari di appartamenti e case non attribuiscono una grande importanza a questo e tagliano questa parte di gomma. In alcuni casi, ha un effetto positivo, ma è meglio comprare una guarnizione nel negozio.

Come pulire il tubo della fogna

Dispositivi per la pulizia dei tubi: 1 - cavo idraulico; 2 - pennello-ruff; 3 - ugello a forma di pera per la pulizia delle scodelle; 4 - un dispositivo per la pulizia dei tubi

Nel caso in cui la pulizia del sifone non abbia portato ai risultati attesi, il problema rimane nella tubazione di scarico, cioè un tappo formato da sporco e vari rifiuti alimentari. Non c'è più senza un cavo idraulico speciale. La descrizione e come lavorare con loro è anche descritta nel mio articolo sul blocco nella vasca da bagno. Non voglio ripetere, e penso che non sia necessario.

Certo, è necessario rimuovere nuovamente il sifone, ma cosa si può fare. Quando perforate il tubo della fogna e prima di mettere il sifone in posizione, controllate come scorre l'acqua, riempiendolo direttamente nel tubo. Quando si lavora con un cavo nel tubo dovrebbe essere acqua e preferibilmente molto caldo per sciogliere il grasso.

A proposito, ho dimenticato un altro consiglio:

Prima di smontare il sifone, prova a far bollire l'acqua alcune volte nel lavandino - aiuta.

Come eliminare gli zoccoli nel lavello della cucina

Anche la casalinga più accurata deve affrontare il problema del blocco prima o poi, perché i grassi e piccoli pezzi di cibo penetrano nello scarico. Tuttavia, non dovresti sbrigarti e chiamare uno specialista, perché nella maggior parte dei casi puoi rimuovere il blocco nel lavandino da solo. È necessario scoprire esattamente dove si è formata la spina dei rifiuti - nell'appartamento o al di fuori di essa. Se c'è un blocco nel lavello della cucina, dovresti controllare come va l'acqua nella toilette e nel bagno - e se è dappertutto, non puoi fare a meno dell'idraulico. Se il tappo appare solo in un punto, puoi pulirlo da solo.

Controllo sifone

Prima dei metodi radicali per rimuovere i blocchi nel lavandino, è necessario eliminare la presenza di ristagno nel sifone:

  1. Svitare il coperchio rimovibile in basso, pre-sostituendo il bacino o il secchio largo. Nel sifone c'è sempre acqua, che è più facile drenare nel serbatoio che raccogliere poi con uno straccio.
  2. Pulire l'interno del coperchio e l'alloggiamento del sifone dallo sporco accumulato. Puoi affrontare il compito con l'aiuto di una bacchetta su cui è avvolto uno straccio.
  3. Se necessario, è necessario rimuovere la placca sul corrugato che collega il tubo al sifone, poiché questa particolare area spesso diventa il "colpevole" del ristagno idrico nel lavandino. La corrugazione deve essere accuratamente tesa e pulita con un bastoncino.

Se l'azione non ha prodotto risultati, devono essere ripetuti con un lavandino in bagno. Se non ci sono ulteriori effetti, il sistema di scarico dovrà essere pulito.

Metodi disponibili

Per rompere il blocco, vengono utilizzati i seguenti metodi:

  • meccanico (stantuffo o cavo);
  • chimica (mezzo di acquisto speciale o soluzione di ordinaria soda).

Uno stantuffo è l'opzione più conveniente per liberare lo zoccolo in un lavandino o in un bagno, poiché è sempre a portata di mano:

  1. Un po 'di acqua viene versata nel lavandino in cucina, dopo di che il foro di scarico è ben coperto con un ugello.
  2. Il foro di troppo pieno è coperto con un pezzo di stoffa e premuto contro il palmo.
  3. L'impugnatura dello stantuffo deve essere abbassata bruscamente e rapidamente più volte verso il basso e sollevata per rimuovere il blocco dalla colonna d'acqua, quindi la gomma dello stantuffo viene rimossa dallo scarico.
  4. Se necessario, ripetere la procedura più volte con uno scarico periodico di acqua, che contribuirà a valutare il risultato.

Il sistema di drenaggio negli appartamenti urbani è un circuito unico con vasi comunicanti. Pertanto, prima di rimuovere il blocco nel lavandino, tutti i fori di drenaggio dell'attrezzatura idraulica esistente si chiudono bene. Nel bagno è necessario chiudere lo scarico nel lavandino e "traboccare" con lo scarico direttamente nel bagno. Nella tazza del water si trova la tazza del water.

Un metodo più radicale è l'uso di un cavo:

  • Per prendere la maniglia del dispositivo con le mani, dirigere l'estremità del cavo verso il tubo di ispezione con il sifone rimosso.
  • Spingere l'albero con l'aiuto di movimenti di traslazione, ruotando rigorosamente in senso orario.
  • Se viene rilevato un blocco, aumentare l'intensità della rotazione per eliminare la spazzatura o per rimuoverla.
  • Dopo la procedura, un forte flusso di acqua calda aiuterà a pulire il tubo.

Ruotare il cavo solo in una direzione, altrimenti c'è il rischio elevato di rompere l'albero flessibile o danneggiare il tubo. Se il cavo è bloccato, è necessario srotolarlo lentamente e con attenzione in direzioni diverse, finché non supera l'ostacolo. Il cavo viene inserito nel foro aperto del tubo sotto il lavandino o nel troppo pieno del bagno.

Prima di eliminare il blocco, controllare il cavo:

  • la maniglia deve essere fissata saldamente;
  • gli ugelli sono installati con alta qualità;
  • il cavo stesso è senza danni visivi.

Casa "chimica"

È spesso possibile sentire il parere che detergenti per tubi speciali o acido possono rimuovere qualsiasi blocco. Tuttavia, se i tubi sono di plastica (e la corrugazione è esattamente come questa), non dovresti rischiare e tentare il destino. Inoltre, non è sempre possibile versare delicatamente la soluzione aggressiva nel lavandino del bagno, poiché l'impianto idraulico costoso potrebbe risentirne.

Molte casalinghe sono interessate alla domanda su cosa fare se il lavandino è intasato e non è possibile acquistare un negozio. Ci sono diversi modi per sbarazzarsi degli imballaggi della spazzatura a casa usando sale, soda o aceto:

  1. Mescolare in un contenitore di 200 g di soda e sale con una tazza di aceto di vino.
  2. ¼ Versare il composto nel foro di scarico, versare ½ l di acqua bollente e attendere mezz'ora.
  3. Risciacquare con un buon flusso d'acqua.

Il prodotto rimanente può essere versato in un contenitore di vetro e conservato fino al caso successivo.

Un tandem di soda e aceto aiuterà non solo a eliminare il "tappo", ma anche a eliminare l'odore sgradevole:

  1. Devi prima pulire il lavandino dall'acqua accumulata al suo interno.
  2. Versare un bicchiere di bicarbonato nel foro di scarico, versare un bicchiere di aceto e chiudere bene lo scarico.
  3. Dopo mezz'ora, versare ½ litro d'acqua bollente per pulire il tubo dal blocco indebolito.

Come risultato della reazione chimica dell'agente, si formano sodio acetato e anidride carbonica, il che rende possibile in breve tempo la pulizia del "tappo" nel lavandino o nella vasca da bagno.

È possibile eliminare il tubo da intasamento in un modo più lungo:

  1. Nel foro di scarico riempire 100 g di sale e soda, versare l'acqua bollente campo.
  2. Lasciare la notte, non lasciare che l'acqua si scarichi.

Il sale è meglio usare la cucina di pietra.

Come prevenzione, puoi sciogliere 4 cucchiai. cucchiaio di soda in un bicchiere di acqua calda e versare nello scarico. Dopo 15 minuti, pulire i tubi con un getto d'acqua calda. È possibile svuotare il grasso con molta acqua bollente - una sufficiente dose giornaliera di procedura, in modo che il blocco non diventi un problema urgente.

I rimedi casalinghi sono efficaci se il blocco è vicino allo scarico. Pertanto, è auspicabile alternarli con metodi meccanici e non trascurare le azioni preventive.