Meccanismo di scarico per toilette: dispositivo, principio di funzionamento, panoramica delle varie strutture

Senza un bagno in bagno, il cottage o l'appartamento non è adatto a un linguaggio confortevole. D'accordo, questa affermazione è difficile da confutare. C'è un numero enorme di modelli di questo impianto idraulico. Ma la complessità speciale della struttura interna, non differiscono, il principio di funzionamento di tutte le modifiche è uno.

Se c'è stata una rottura con la fornitura d'acqua, allora la riparazione, molto probabilmente, avrà un meccanismo di drenaggio per la tazza del gabinetto - è il sistema di scarico che molto spesso fallisce in questo apparecchio sanitario. Siamo pronti ad aiutarti a risolvere rapidamente questo problema.

In questo materiale, abbiamo raccolto e riassunto informazioni sui principali tipi di tazze da toilette, guasti che si possono verificare e su come eliminarli. Per chiarezza, i materiali sono accompagnati da foto e video a tema.

Il design e i tipi di water

Il serbatoio di scarico è un integrale e uno degli elementi principali del water. Questo è un contenitore con due o tre fori tecnologici per l'alimentazione / scarico dell'acqua e un coperchio. In primo luogo, l'acqua viene aspirata in questo serbatoio, e quindi quando si preme il pulsante, viene scaricata nella tazza del water per scaricare i liquami nella fogna.

Non c'è niente di particolarmente interessante o complesso nel design della cisterna per il water. Dentro, solo un paio di meccanismi. Uno fornisce alimentazione e sovrapposizione dell'acqua fornita nel momento in cui riempie il serbatoio al livello desiderato, e il secondo è progettato per drenare direttamente l'umidità accumulata nella tazza.

I serbatoi di scarico sulla produzione di materiali sono suddivisi in tre tipi:

  1. Ceramica (faience) - classici affidabili ed economici.
  2. Metallo - non troppo esteticamente gradevole, ma opzione duratura.
  3. Plastica (polietilene) - leggera in termini di peso e blocchi di installazione.

Secondo il metodo di attaccamento e posizione, sono:

  • basso - installato direttamente sul water;
  • In posizione elevata - sono appesi al muro o si trovano al suo interno nell'unità di installazione.

Vasche WC separate, in cui il serbatoio è separato dalla tazza, hanno un tubo di scarico per il troppo pieno d'acqua. E più alta è la loro capacità cumulativa è sospesa, più potente la pressione dell'acqua viene ottenuta da esso.

Il loro unico inconveniente - tipo non troppo presentabile del serbatoio, che si trova in alto sopra il pavimento. Pertanto, più spesso nei servizi igienici domestici è possibile vedere i modelli di water con cisterne poste direttamente sul bordo della ciotola. Sono più compatti ed estetici.

Opzioni del sistema di approvvigionamento idrico

Il meccanismo di alimentazione interno al serbatoio dello sciacquone include:

  • gru (valvola galleggiante);
  • galleggiante di plastica;
  • leve.

L'alimentazione idrica all'azionamento viene effettuata attraverso il foro nella sua sede a destra, a sinistra o in basso. Nella modalità laterale, il galleggiante è fissato all'estremità della leva orizzontale, che è collegata alla valvola della valvola a sfera. E nella versione inferiore, il galleggiante è collegato con un'asta verticale situata nel tubo di alimentazione.

Il principio di base del funzionamento del meccanismo di fornitura di acqua alla cassetta del WC è estremamente semplice. Come risultato dello svuotamento del serbatoio, il galleggiante che si aggrappa all'acqua a causa dell'aria all'interno scende dopo la diminuzione del livello del liquido. Una volta in fondo, apre la valvola sulla rete idrica, e mentre il serbatoio è pieno, si rialza e spegne la riserva d'acqua.

Tutto nel lavoro di questo meccanismo si basa sulle leggi della fisica. Nel suo design non c'è elettronica, che riduce significativamente il rischio di rottura. Una situazione è possibile quando c'è troppo poco o troppo acqua nella tazza del water.

Quindi il galleggiante deve essere regolato solo in modo che la capacità di riempimento del serbatoio diventi rilevante per i parametri desiderati. Ma se le leve si rompono, allora il sistema galleggiante dovrà essere cambiato.

Varietà di meccanismi di drenaggio

Se necessario, non lavare il bagno inutile, basta premere il pulsante sul serbatoio. Tutto il resto accade da solo. All'interno, il meccanismo di rilascio dell'acqua funziona, aprendo la valvola di scarico. Di conseguenza, il flusso d'acqua precipita nella tazza e scarica tutto nel sistema fognario.

Il dispositivo di scarico è attivato:

  • premendo il pulsante;
  • premendo la leva;
  • tirando sulla catena (corda).

I carri armati sono disponibili in diverse forme e disegni. Tuttavia, molti di essi sono standardizzati per un volume di 6 o 4 litri e presentano fori di dimensioni tipiche per le valvole di scarico. Gli stessi meccanismi della discesa dell'acqua, diversi nel design, sono enormi. Ma se il serbatoio esistente fallisce, può essere sostituito con uno nuovo senza problemi.

Il più semplice tipo di sifone di scarico è una "pera", a forma di uno stantuffo di gomma. Sotto il peso dell'acqua, viene premuto contro il foro di scarico e si sovrappone. E quando si preme la leva "pera" viene sollevato a causa della forza meccanica e rilascia acqua nella tazza del water. Quindi, quando il serbatoio è pieno, diventa più pesante e ricade sulla sella, chiudendo di nuovo il foro di scarico.

In caso di guasto del dispositivo di erogazione dell'acqua, è previsto un trabocco nella progettazione del meccanismo di scarico della cassetta del WC. Se viene superato un certo livello, l'acqua traboccherà in questo tubo e scenderà attraverso lo scolo attraverso la ciotola.

Tutto è organizzato in modo tale che, per definizione, non sarà in grado di fuoriuscire dal serbatoio. Una volta attivata, tale trasfusione porterà ad un aumento delle letture del contatore dell'acqua fredda, ma eviterà allagamenti.

Strutturalmente, la discesa dell'acqua nella toilette stessa è orizzontale o circolare. La prima variante classica presuppone la fornitura di acqua in un flusso continuo da un lato della ciotola, e il secondo - la formazione di getti attorno al suo bypass.

La discesa orizzontale è più economica in termini di prestazioni, ma antieconomica e peggiore del lavaggio dei sanitari. L'analogo circolare in tutti i parametri operativi è migliore. Tuttavia, con un alto grado di durezza dell'acqua, le sue piccole aperture potrebbero essere bloccate, riducendo il numero di getti.

Il principio di funzionamento del drenaggio dual-mode

I moderni modelli di cisterne sono dotati di un pulsante a doppio scarico. Questa è una moda per risparmiare acqua. Tali dispositivi sono progettati per due modalità di funzionamento:

  • standard - per lo scarico nella tazza dell'intero serbatoio (4 o 6 litri);
  • metà - per versare solo una parte del volume (2 o 3 litri).

Un tale sistema è più economico in termini di consumo di acqua. Ma è anche più capriccioso in termini di impostazioni e riparazioni. Il numero di elementi interni in esso è aumentato, il che significa che aumenta il rischio di guasti di questo dispositivo.

Oltre alla versione doppia, il pulsante per il meccanismo di drenaggio dual-mode può essere uno. In questo caso, il volume di discesa dell'acqua dipende dalla forza della pressione della persona sulla leva. Mentre si preme il pulsante, il foro di drenaggio rimane aperto e, una volta rilasciato, ritorna in alto e allo stesso tempo lo scarico viene bloccato.

Selezione e riparazione dei meccanismi del serbatoio

Scegliendo un water, devi scendere a compromessi tra il prezzo del dispositivo di scarico e la sua qualità. Il design di elementi in metallo è più durevole, ma costa anche più del completamente in plastica.

L'acqua dal fondo è meno rumorosa laterale, tuttavia, dovrai pagare molto per questo. Il meccanismo installato sul lato è più semplice dal punto di vista strutturale e più economico.

Il galleggiante è realizzato sotto forma di un cilindro ermetico cavo o di un vetro invertito. La prima opzione è più affidabile, ma quando appaiono dei buchi nelle pareti di plastica, puoi dimenticarti della tenuta. L'acqua che filtra attraverso gli spazi vuoti porterà inevitabilmente al fallimento del galleggiante. Il suo principio di funzionamento è basato sulla presenza di aria all'interno. Se le forature compaiono nella plastica, devono essere sostituite immediatamente.

Un problema con il flusso dello scarico potrebbe essere dovuto alla contaminazione della valvola di scarico. Proprio tra l'elemento in gomma e la sella si accumulava lo sporco sotto forma di ruggine da vecchi tubi o fango. In questo caso, nulla dovrà essere cambiato, è sufficiente rimuovere il coperchio, sollevare il bracciale e pulire tutto sotto di esso con un panno. Ma se i pneumatici sono usurati o invecchiati, allora sarà sicuramente necessario sostituirli.

Prima di installare la valvola all'interno del serbatoio, deve essere fissata sulla tazza. Il design e il layout della cassetta del WC è tale che, dopo l'installazione, i meccanismi interni per raggiungere i bulloni del giunto saranno problematici. Innanzitutto, è necessario installare e fissare il serbatoio in ceramica sul bordo del water, e solo allora montare tutti i dispositivi di alimentazione / scarico dell'acqua in esso contenuti.

Regolazione del livello dell'acqua

Se l'alimentazione idrica è laterale, il massimo del suo livello nel serbatoio viene regolato cambiando la lunghezza dei raggi. È alla sua estremità sicura galleggiante. Nel vecchio e in molti nuovi modelli, il ruolo di questa leva viene eseguito da un grosso filo di ottone.

È necessario semplicemente piegare al centro in modo che il galleggiante si muova verso il basso o verso l'alto. Più alto sarà alla fine, maggiore sarà il volume del serbatoio che verrà riempito.

Tuttavia, oggigiorno, il metallo viene sempre più trasformato in plastica. Gli elementi in plastica da piegare ad angolo retto non funzionano, possono solo rompersi. In questo modello, il galleggiante deve essere spostato lungo l'asse dei perni in plastica, aumentando o diminuendo il braccio della leva. Più lontano dalla valvola sarà il dispositivo galleggiante, più acqua scorrerà nel serbatoio.

Il braccio flottante nei modelli di water con la minore quantità d'acqua si trova verticalmente. Qui il livello dell'acqua è molto più facile da regolare. L'elemento galleggiante deve semplicemente essere spostato su / giù e fissato all'altezza desiderata con i morsetti o i dadi previsti.

Il problema principale quando si effettuano le regolazioni non è quello di cambiare la posizione del galleggiante, ma di rimuovere il coperchio della cassetta del WC. È collegato al pulsante di scarico, che in molti modelli è collegato rigidamente al meccanismo di scatto.

Per non rompere nulla, questa struttura dovrebbe essere smontata con molta attenzione. Per prima cosa è necessario svitare con attenzione l'anello di bloccaggio del pulsante. E solo dopo sarà possibile spostare in sicurezza il coperchio.

Praticamente tutti gli elementi di lavoro del meccanismo del serbatoio di scarico nella toilette sono ora realizzati in plastica e non in metallo. Per questo motivo spesso si rompono. I negozi idraulici vendono sia i progetti pronti per lo scarico e la fornitura, sia i singoli componenti per la riparazione. In alcune situazioni è più economico sostituire solo una parte del dispositivo, mentre in altri è più semplice cambiare completamente l'intero assieme.

Video utile sull'argomento

Offriamo video utili che ti consentono di comprendere meglio il meccanismo di funzionamento della cisterna.

La tecnologia di riparazione della toilette nella toilette:

L'acqua non viene raccolta nel serbatoio - cosa si può fare:

Modi per eliminare le perdite del serbatoio di scarico:

Il dispositivo per sciacquone non è troppo astratto e presenta un design complesso. Il meccanismo consiste di due elementi di lavoro: uno per l'alimentazione e il controllo del livello dell'acqua e il secondo per il flusso diretto nella tazza. Esistono diversi tipi di questi dispositivi, ognuno con i suoi pro e contro. Ma l'essenza del lavoro in tutti i casi è la stessa.

Allo stesso tempo, è facile da installare, regolare e riparare da soli. La maggior parte delle domande può essere affrontata senza il coinvolgimento di impianti idraulici. I problemi possono essere causati solo dall'installazione installata nel muro - per la sua installazione e riparazione è meglio attirare esperti artigiani.

Il dispositivo della cassetta della toilette - una guida per sostituire i meccanismi interni con le proprie mani

La cisterna del water si rompe abbastanza spesso, ma non tutti vogliono ripararla e chiamare un idraulico. Nel frattempo, il serbatoio del dispositivo è molto semplice e non sarà difficile ripararlo, con la più semplice serie di strumenti in casa.

Il dispositivo di una cassetta di toilette non è molto diverso in diversi modelli. Operano secondo lo stesso principio, sono costituiti da due elementi principali: un meccanismo che fornisce l'approvvigionamento idrico e un dispositivo per il risciacquo. I serbatoi nel luogo di installazione sono disponibili in tre tipi:

  • set compatto sulla tazza stessa (Fig. 1);
  • costruito nel muro - utilizzato principalmente con strutture sospese (Fig. 2);
  • sospeso, fissato ad una certa altezza e collegato alla tazza con un tubo di scarico (Fig. 3).

Il serbatoio compatto si trova sul ripiano posteriore del WC, alimentato premendo una leva o un pulsante. Il serbatoio autonomo è appeso al muro e collegato alla ciotola con un tubo. Lo scarico ha una catena da tirare. Il WC sospeso è attaccato al muro e il serbatoio è nascosto dietro di esso. Si differenzia dal solito aspetto e design. È effettuato come capacità polimerica ad alta resistenza di una forma piatta. Sulla parete c'è un pulsante che viene premuto per scorrere.

L'acqua viene fornita al serbatoio in base a uno degli schemi: alimentazione laterale o inferiore. Per i serbatoi con alimentazione idrica laterale, viene utilizzato un semplice meccanismo a due nodi: una membrana nel corpo, il cui scopo è di far entrare l'acqua nel serbatoio e bloccarne l'alimentazione, e un galleggiante collegato mediante una leva al corpo. Si abbassa e sale insieme al livello, la leva guida lo stelo della membrana, che regola il flusso dell'acqua.

Il dispositivo è semplice e affidabile, per lo più produzione nazionale, ma l'acqua durante la digitazione è molto rumorosa. Nei modelli più costosi, operando sullo stesso principio, al fine di ridurre il rumore, viene utilizzato un tubo, attraverso il quale l'acqua viene fornita sul fondo.

Nei serbatoi con un sistema di ingresso inferiore viene utilizzato un po 'più complicato, ma meno rumoroso. Il movimento del galleggiante non è libero nel serbatoio e sull'asta, ma il principio di funzionamento è lo stesso. In un serbatoio vuoto, cade e l'acqua inizia a fluire. Quando viene raggiunto un certo livello, la valvola chiude l'apertura e arresta il flusso. L'armatura regola il volume di 5-7 litri.

Il meccanismo di scarico è implementato in diverse versioni. Si innesca dopo l'impatto di una persona sulla maniglia, premendo un pulsante o tirando una catena. I modelli costosi di water sono dotati di due pulsanti. Si può scaricare parte dell'acqua, salvandola in questo modo. In caso di malfunzionamento il meccanismo a galleggiante ha un trabocco. Il dispositivo di scarico è costituito da un sifone e un azionamento manuale. Quando la persona guida lo scarico, il dispositivo di blocco si apre. C'è una tazza del water con acqua in entrata e il suo scarico nel sistema fognario.

Nelle moderne vasche da toilette viene utilizzato principalmente lo scarico superiore. L'opzione più comune - con una pera di gomma. Funziona molto semplicemente: premiamo il pulsante sul serbatoio, sotto la sua influenza con la leva la pera sale, l'acqua viene scaricata. Invece di un pulsante, è possibile impostare una maniglia o una catena. Il sistema è ancora più semplice: basta tirare e la pera apre lo scarico.

I malfunzionamenti sono manifestati esternamente dal riempimento continuo o dalla fuoriuscita di acqua. Le ragioni risiedono nel disallineamento del galleggiante, il guasto del suo meccanismo, la valvola di intercettazione, in cui il sigillo ha ceduto, o è attaccato vagamente alla presa. Il galleggiante inclinato è sufficiente per risolvere il problema. Così fa la valvola quando non va a posto.

Potrebbe esserci un problema con un trabocco costante, quando la valvola di intercettazione non spegne l'acqua, spesso per colpa del galleggiante. Per controllare il meccanismo lo eleviamo fino in cima. Se il flusso non si è fermato, sarà necessario modificare il nodo float. Il motivo può essere coperto nella guarnizione della valvola. Nel tempo, la gomma invecchia, si incrina e non ostruisce più l'ingresso. Per controllarlo, premilo con la mano, se l'acqua smette di scorrere, cambiamo il sigillo.

Nel corso del tempo, c'è usura sul galleggiante, la tenuta è rotta e non può più rimanere a galla. Quindi l'acqua nel serbatoio non è sufficiente. In questo caso, è possibile sostituire la valvola o utilizzare un altro modo. Luoghi di perdite nel galleggiante chiudono qualsiasi materiale disponibile. È possibile riscaldare la plastica, applicare un sigillante o sigillare la perdita con un adesivo adatto.

Ci sono casi in cui l'acqua non entra nel serbatoio. Molto probabilmente, la parte più stretta della valvola è intasata. Procediamo come segue. Rilasciare l'acqua e rimuovere tutti gli interni. Diventa disponibile un passaggio stretto per l'ingresso dell'acqua. Lo puliamo con un filo o un ago. All'ingresso per aprire la valvola e lavare via i resti di zoccoli. Dopo l'inizio del normale flusso d'acqua, sovrapponetelo e rimettete il meccanismo.

La perdita costante di acqua è causata da un accoppiamento libero della pera alla sella e sono necessarie riparazioni. Per controllare, premilo con la tua mano. Se il flusso si è fermato, il motivo viene determinato correttamente. Per eliminare il problema, fissiamo un piccolo carico dall'alto sulla pera in modo che assicuri una tenuta perfetta. Ma se la pera è consumata, anche la pressione con la mano non blocca la perdita, è necessario sostituirla. Dopo aver fissato il galleggiante nella parte superiore, svitare il dado che collega il serbatoio e il tubo di scarico, estrarre il meccanismo. Rimuovere la pera e installarne una nuova.

A volte non c'è altro modo che sostituire le parti della cisterna. Innanzitutto, chiudere l'acqua, rimuovere il coperchio e ispezionare il meccanismo per rilevare i difetti. In vasche costose vediamo diversi (possibilmente uno) fori di piccolo diametro attraverso i quali scorre l'acqua. Una membrana della valvola è installata in un foro. Le sue condizioni dipendono molto dalla qualità dell'acqua. Per prolungare la sua vita, imposta il filtro: meglio è, più servirà. Se il sistema di approvvigionamento idrico non ha un filtro, cambiare il costoso meccanismo in un semplice domestico.

Svuotare il serbatoio solo per riparare, sostituendo le parti. Per riparare modelli costosi, è sufficiente acquistare un kit di riparazione composto da una manica e una membrana. Queste sono parti che falliscono, il resto serve per molti anni. Per cambiare il meccanismo di scarico nel serbatoio di modelli economici, è meglio sostituire tutte le parti allo stesso tempo, non sono molto costose. La cosa principale non deve essere confusa con il diametro del tubo, per sapere quale è adatto per un particolare serbatoio. I tubi sono metrici o in pollici.

Dopo la sostituzione delle parti controllare il flusso e lo scarico dell'acqua, la sua quantità. Se necessario, regola il meccanismo. Il serbatoio del vecchio sistema con un ingresso laterale è semplice: è dotato di un galleggiante, la cui leva è un normale cavo. Cambia il livello dell'acqua semplicemente piegando la leva. Piegare verso l'alto - la quantità di fluido in entrata aumenta, in basso - diminuisce.

Nei moderni sistemi con alimentazione laterale, viene utilizzata plastica invece del filo per la leva. Piegare non funziona, quindi il controllo del livello viene effettuato spostando il galleggiante lungo la leva. È fissato con una filettatura o un fermo, che viene premuto prima della regolazione. Per aumentare il volume avvicinati alla valvola.

I disegni inferiori sono più facili da regolare. Nel serbatoio c'è un tappo - spinta plastica che va dal galleggiante alla leva. Estenderlo o accorciarlo, ruotando il dado di plastica sul tappo.

I serbatoi con un rifornimento laterale sono diventati più diffusi, ma in alcuni casi è più opportuno usare un rifornimento più basso. Sembra più esteticamente gradevole, richiede meno spazio. I fallimenti sono normali, come tutti i carri armati, ma i metodi di eliminazione sono in qualche modo diversi. L'acqua può continuamente fluire nel serbatoio a causa della bassa pressione nel sistema di approvvigionamento idrico. La valvola a diaframma non funziona e l'uscita deve sostituirla con una valvola a stelo, che non dipende dalla pressione.

Drenaggio non funzionante, riempimento insufficiente o eccessivo del serbatoio più spesso a causa della posizione errata della valvola quando tocca le pareti. Regolare la posizione in modo che la valvola si muova senza toccare le pareti. Se l'acqua viene scaricata attraverso il troppo pieno, è necessario regolare il galleggiante ruotando la vite.

Il problema più comune nei tubi inferiori è il flusso alle articolazioni. Quando la tenuta è rotta, la ripristiniamo applicando il sigillante sanitario o cambiando la guarnizione.

Serriamo molto attentamente le connessioni filettate in modo che, da un'eccessiva diligenza, non crei alcun dettaglio.

Per rimuovere la parte superiore del serbatoio con un pulsante, svitare l'anello elastico attorno ad esso. Non premiamo con forza, sono spesso di plastica e possono rompersi. Oltre ai problemi con la membrana e la pera, di cui abbiamo già parlato, è possibile la distruzione dei bulloni che sostengono la sella pera. Svitiamo il dado tra la valvola e il rivestimento, i bulloni che attraggono lo scaffale alla toilette. Inclinare delicatamente il serbatoio in avanti e rimuovere il bracciale. Sostituiamo i bulloni nella coppia, anche se uno è in buone condizioni. Materiale per loro - ottone o acciaio inossidabile.

Rimuoviamo la maiolica da sotto la sella della pera, pulitela accuratamente e pulite anche le superfici degli scaffali e della cisterna. Se la pera non viene cambiata, lubrificare con il sigillante per attaccare alla sella. Raccogliamo serbatoio e nuovi bulloni senza distorsioni. Controlliamo il lavoro, prestando particolare attenzione a possibili perdite.

Se i pulsanti non funzionano, affondano o il meccanismo della leva viene disconnesso. In questo caso, il coperchio viene rimosso e il meccanismo viene impostato sulla posizione desiderata.

Dispositivo interno di un serbatoio di scarico

La cisterna è il cuore di qualsiasi tazza del water, il che significa che tutti hanno bisogno di conoscere la sua struttura, i suoi interni, per sapere come ripararlo se necessario.

Esiste un numero enorme di un'ampia varietà di cisterne, ma per capire la loro struttura interna è semplicemente necessario in modo che, in caso di guasto, sia possibile ripararlo da soli.

Oggi c'è un numero enorme di cisterne, il che significa che per non perdersi nella loro diversità, è necessario conoscere meglio questo tipo di impianto idraulico e la diversità dei loro visceri.

Cisterne

I serbatoi di scarico sono separati da una grande varietà di fattori e il primo è il tipo di materiale del serbatoio di scarico. Metallo, plastica e ceramica si distinguono. Esaminiamo i loro vantaggi e svantaggi in modo più dettagliato. I serbatoi di scarico metallici possono servirti per un tempo molto lungo, ma dovrai pagarli senza l'aspetto più estetico. I serbatoi di scarico in plastica occupano oggi il 2 ° posto in popolarità, il punto è che sono molto leggeri (i più leggeri) e questo, a sua volta, significa che sono abbastanza semplici da installare. Uno svantaggio significativo di questo tipo di cisterna è che sono facilmente soggetti a vari tipi di danni. E l'ultima varietà è la ceramica, che è la più popolare oggi. La loro popolarità è dovuta al fatto che sono molto affidabili e allo stesso tempo facili da installare. Inoltre, oggi ci sono una grande varietà di variazioni di colore, così come le loro forme.

In primo luogo in popolarità sono i serbatoi di scarico in ceramica, in quanto sono molto affidabili e facili da installare.

La seconda differenza della cisterna è nel tipo di dispositivo di innesco. Sono 2 tipi: laterale e superiore. I serbatoi di scarico con un dispositivo di attivazione laterale possono essere trovati molto spesso in una varietà di istituzioni, come scuola, università, ecc. Il meccanismo di scatto in questo caso è presentato sotto forma di una catena (corda), che è collegata direttamente al serbatoio stesso, che si trova ad una certa altezza dalla tazza del water. Il principio di funzionamento di tale meccanismo di scarico è piuttosto semplice e consiste nel seguente: quando una persona tira la fune, a sua volta, tira la leva dietro di essa, dove un tappo con una guarnizione sale sulla sua spalla opposta, e quindi l'acqua entra nel tubo di scarico. Per quanto riguarda l'altro tipo di grilletto (superiore), si tratta di un pulsante o testa speciale, che si trova nella parte superiore del coperchio del serbatoio di scarico.

Oggi, questo tipo di trigger è il più popolare. Il principio di funzionamento è il seguente: dopo che una persona preme questo pulsante, il bulbo di gomma si alza, e quindi l'acqua entra nel tubo di scarico. Inoltre, i serbatoi di scarico sono separati anche dal tipo di meccanismo di innesco, che può essere meccanico o manuale. Nel caso in cui il trigger sia meccanico, tutto viene regolato senza alcun intervento da parte dell'utente. Se viene fornito un meccanismo manuale, la valvola del serbatoio verrà aperta solo su richiesta dell'utente, in modo che possa controllare facilmente la quantità di fluido che verrà utilizzata.

Altri metodi di separazione

Il metodo di installazione più preferito e meno costoso è installare una cassetta di scarico direttamente sul WC stesso.

Oltre a tutto quanto sopra, è anche possibile dividere i serbatoi di scarico con il loro metodo di installazione. Ad esempio, il serbatoio può essere installato praticamente sotto il soffitto e collegato alla toilette utilizzando raccordi lunghi. Naturalmente, questo tipo di installazione non sembrerà abbastanza esteticamente gradevole, ma con questo inconveniente si raggiungerà la pressione massima dell'acqua. Un altro tipo di installazione è se il serbatoio è fissato direttamente sul WC. Questo tipo di installazione è la più preferita e meno costosa della successiva. È abbastanza compatto, ha un aspetto attraente e, inoltre, è abbastanza comodo in caso di necessità di riparazioni varie. L'ultimo tipo di installazione è se il serbatoio di scarico è integrato direttamente nel muro. Con questa installazione del serbatoio di scarico, puoi benissimo risparmiare spazio nel bagno, inoltre, tutto apparirà molto attraente e pulito. Con tutti questi vantaggi, è possibile distinguere uno dei principali inconvenienti: l'elevata complessità dei lavori di riparazione e installazione.

Inoltre, oltre a tutto ciò che è stato elencato sopra, è possibile dividerli per il tipo di colore, di cui solo 2 sono assegnati.Il lavaggio dell'acqua nella toilette può essere sia diretto che inverso. Esaminiamo più in dettaglio ciascuno di essi. Una risciacquatura diretta implica che l'acqua scorrerà direttamente nella toilette stessa dalla cisterna di flussaggio, senza cambiare la direzione dell'acqua. Il risciacquo, a sua volta, implica che la direzione dell'acqua possa essere cambiata lavando l'acqua dalla cisterna. In questo caso, ci sono vantaggi e svantaggi. I vantaggi includono il fatto che è il più funzionale. Direttamente agli svantaggi è il fatto che creerà più rumore con tutte le sue funzionalità.

Dispositivo serbatoio di lavaggio

Il dispositivo, la forma e il colore della cassetta del gabinetto possono variare a seconda di quale si è scelto (da metallo, ceramica o plastica), ma hanno tutti uno scopo comune: disegnare e scaricare l'acqua. Tale procedura è possibile unicamente grazie alla disposizione interna della cassetta del WC, che nella maggior parte dei casi è composta da 2 elementi principali: il meccanismo di scarico e il meccanismo di erogazione dell'acqua. Se consideriamo più dettagliatamente la disposizione di questi meccanismi, essi consistono in un galleggiante, una valvola galleggiante, una pera, un troppopieno e leve. Tutte queste parti del meccanismo generale possono essere costituite da materiali diversi, hanno forme e metodi di collegamento tra loro diversi, ma l'essenza del lavoro e il loro principio non cambiano, ma rimangono gli stessi di come erano

Schema del serbatoio di scarico.

Prima di tutto, esaminiamo più dettagliatamente il meccanismo per fornire acqua alla vasca di scarico. Tale meccanismo funziona esclusivamente con l'aiuto di accessori, che è esattamente responsabile per la raccolta dell'acqua. L'armatura può essere posizionata nella parte superiore della cisterna del WC o sul fondo, l'intero sistema di approvvigionamento idrico alla cisterna dipende dalla sua posizione. Esaminiamo ciascuno dei casi in modo più dettagliato.

Nel caso in cui la valvola sia in alto, l'acqua scorrerà nel serbatoio attraverso il canale laterale. Il galleggiante sarà sulla punta della leva e quando raggiungerà un certo livello, l'altra estremità della leva premerà sull'asta e quindi, usando una membrana speciale, l'acqua scorrerà o interromperà l'alimentazione idrica. Questo metodo è usato più spesso dai produttori nazionali. Questa disposizione delle valvole ha un grosso inconveniente, che può essere percepito molto forte di notte - un livello di rumore elevato.

Nella cisterna dove si trovano i raccordi sotto il galleggiante si muove lungo lo stelo verticale.

Il secondo caso è se i raccordi si trovano sul fondo della cassetta del WC. In questo caso, il galleggiante si muoverà direttamente lungo l'asta verticale e l'energia sarà trasferita alla membrana di bloccaggio in caso di movimento del galleggiante con l'aiuto della spinta, che è un regolatore diretto del movimento dell'acqua nel serbatoio. Un tale svantaggio come il suo predecessore in questo caso è completamente assente.

Oggi tali serbatoi di scarico dotati di meccanismo a pulsante sono i più popolari. Nella maggior parte dei casi i produttori producono solo serbatoi di scarico, dotati di due pulsanti, progettati per volumi di acqua piccoli e grandi (6-8 litri e 2-4 litri). Inoltre, in luoghi pubblici, oggi è possibile trovare speciali sistemi di scarico automatico, che in questo caso sono molto rilevanti, in quanto sono molto igienici, poiché non richiedono il contatto. L'essenza del loro lavoro è che reagiscono al movimento. Naturalmente, tali sistemi hanno uno svantaggio principale - il costo relativamente alto.

Principio di funzionamento

Esaminiamo più in dettaglio il principio di funzionamento della cisterna del gabinetto. Dopo che l'utente preme il pulsante del serbatoio, si avvia il sistema del meccanismo di scarico. Dopo che il processo è iniziato, viene attivato lo stelo che, a seconda del movimento, solleva il bulbo, che a sua volta apre la valvola di drenaggio del meccanismo di drenaggio e l'acqua va direttamente in bagno senza problemi, e poi scende nello scarico. Per un processo così importante sono i raccordi responsabili, che rendono la regolazione di come l'acqua verrà scaricata dal serbatoio. Va detto che il dispositivo del meccanismo di scarico della cassetta del WC potrebbe differire in base al design utilizzato e potrebbe avere le proprie caratteristiche distintive.

Naturalmente, come qualsiasi altro dispositivo, il serbatoio di risciacquo può funzionare male, in quanto ha anche le sue "parti deboli" che possono semplicemente consumarsi o rompersi. I problemi principali sono: non trattenere l'acqua nel serbatoio, il suo lento flusso nel serbatoio, una quantità eccessiva.

Problem solving

Il motivo per il verificarsi di un tale problema come la presenza di acqua nel serbatoio può essere, in primo luogo, un eccesso di acqua. Eliminare questo problema non è molto difficile. È necessario regolare il livello di tracimazione. Questo viene fatto come segue: il livello deve essere portato a una distanza di sicurezza impostando il galleggiante in modo che l'alimentazione dell'acqua si arresti al di sotto del trabocco. La seconda ragione per il verificarsi di un problema come la presenza di acqua nel serbatoio della tazza del water è che la valvola di intercettazione lascia semplicemente passare l'acqua. Per risolvere il problema imminente, è possibile utilizzare una delle seguenti opzioni.

Schema di installazione di una vasca di risciacquo.

Il primo è che la membrana in gomma viene sostituita con una nuova. Questa soluzione dovrebbe essere utilizzata esclusivamente quando si è sicuri che la membrana non sia più riparabile. È necessario ricordare che se si decide di sostituire la vecchia membrana, non è necessario scollegare la tazza del water. La sostituzione della membrana può essere eseguita senza questo, poiché il meccanismo di drenaggio consiste di 2 parti di disaccoppiamento, il che significa che è possibile rimuovere solo la parte superiore per produrre le necessarie manipolazioni. Ovviamente, se decidi di cambiarlo, praticamente non perderesti nulla, tranne una certa quantità di risorse materiali. La seconda soluzione a questo problema è di eliminare il sedimento accumulato e i detriti sotto la valvola.

Se si nota che l'acqua penetra nel serbatoio troppo lentamente, è necessario sapere che l'insorgenza di un problema simile è possibile quando la membrana sovrapposta si ostruisce. Così, si scopre che è possibile risolvere il problema imminente molto facilmente - basta solo liberare il buco da dove viene immessa l'acqua nella toilette. Per fare questo, avrai bisogno solo di pinze o tronchesi.

Succede che a volte il livello dell'acqua nel serbatoio diventa eccessivo, quindi è necessario regolare l'alimentazione dell'acqua in base al tipo di galleggiante.

L'unica cosa che deve essere ricordata se si risolve autonomamente questo problema è ciò che è necessario - smontare molto attentamente il meccanismo della membrana, e quando lo si riassembla, allora tutto deve essere fatto con attenzione e allo stesso tempo assicurare che al termine di questa la procedura non ha avuto dettagli "extra".

Oltre a tutti i problemi di cui sopra, abbastanza spesso c'è una situazione in cui la quantità di acqua nel serbatoio diventa eccessiva. Per risolvere questo problema, è necessario regolare il livello di approvvigionamento idrico, ma è necessario prestare attenzione al tipo di galleggiante. Quindi, quando si utilizza l'alimentazione laterale, è possibile regolare il livello allentando il dado della leva. Dopo questa semplice manipolazione, il livello dell'acqua con il galleggiante scenderà al livello richiesto. Quindi, quando si utilizza un dispositivo con un'alimentazione idrica inferiore, è possibile impostare il livello del galleggiante ruotando l'asta di plastica. È necessario effettuare tali manipolazioni finché il galleggiante non scende al livello richiesto. Ovviamente, oltre a questi problemi, ce ne sono altri, meccanici, ma la riparazione in questo caso è spesso difficile da eseguire, e quindi sarà possibile risolvere i problemi imminenti solo quando le parti vecchie, fuori servizio verranno sostituite con nuove.

Riassumendo

Il diagramma del dispositivo galleggia sui serbatoi a basso livello.

Di conseguenza, risulta che quasi tutti i serbatoi di scarico sul mercato dei raccordi disponibili oggi dispongono del seguente dispositivo: una valvola a galleggiante (un dispositivo attraverso il quale è possibile controllare l'alimentazione dell'acqua), un pulsante (necessario per scaricare l'acqua), un tappo e raccordi di scarico. Naturalmente, a seconda del design della cassetta da toilette, questa lista può variare, ma il principio di funzionamento e i componenti principali non cambieranno. In questo caso, è possibile modificare solo i materiali da cui sono realizzati e, inoltre, è possibile aggiungere alcuni nuovi componenti.

Quindi, qualunque sia il tipo di cassetta da toilette che scegli di installare, in ogni caso, ti fornirà esattamente ciò che ti aspetti da esso. Ma non ci sono assolutamente garanzie che, a causa del suo uso sfavorevole, non fallirà, e sarà necessario ripararlo. Se hai paura di questo fatto, in questo caso puoi ottenere l'opzione più vantaggiosa e sarai tranquillo non solo per la sua sicurezza, ma anche per il fatto che in caso di guasto può essere facilmente riparato. Non ci vorrà troppo sforzo direttamente per sostituire qualsiasi parte di questo meccanismo.

Tutto questo può essere fatto con l'aiuto delle più semplici manipolazioni, che sono state descritte sopra, ma se alcune parti non sono più soggette a riparazione, devono essere sostituite con nuove. Altrimenti, potresti avere nuovi problemi che porteranno con sé nuovi costi di materiale.

L'interno della cisterna del bagno

Home »Bagno: vasca da bagno e toilette» Vasca di lavaggio per WC: dispositivo, installazione, configurazione, riparazione

Cassetta di scarico: dispositivo, installazione, configurazione, riparazione

Non importa quanto siano di alta qualità la toilette e gli accessori, sorgono periodicamente dei problemi: l'acqua non viene aspirata, o viceversa, fluisce costantemente dallo scarico. Tutti questi problemi sono associati alle valvole (valvole di scarico e di aspirazione), che sono collocate nel serbatoio di scarico. Successivamente, parleremo di come installarlo, modificarlo, regolarlo e ripararlo autonomamente.

Non importa come appare il gabinetto, il riempimento della cisterna sarà simile

Struttura interna

Il serbatoio del water è composto da due semplici sistemi: un set di acqua e il suo scarico. Per risolvere eventuali problemi, è necessario capire come funzionano e come funzionano le cose. In un primo momento considereremo da quali parti consiste il serbatoio per un water di un vecchio campione. Il loro sistema è più comprensibile e intuitivo e il lavoro di dispositivi più moderni sarà chiaro per analogia.

I raccordi interni di questo tipo di serbatoio sono molto semplici. Il sistema di approvvigionamento idrico è una valvola di ingresso con un meccanismo di galleggiamento, il sistema di scarico è una leva e una pera con all'interno una valvola di scarico. C'è anche un tubo di troppo pieno: l'acqua in eccesso dal serbatoio lo attraversa, bypassando il foro di scarico.

Il dispositivo della cisterna della vecchia costruzione

La cosa principale in questo design è il corretto funzionamento del sistema di approvvigionamento idrico. Un diagramma più dettagliato del suo dispositivo è mostrato nella figura sottostante. La valvola di ingresso è collegata al galleggiante con una leva curva. Questa leva preme sul pistone, che apre / chiude la fornitura d'acqua.

Durante il riempimento del serbatoio il galleggiante si trova nella posizione più bassa. La sua leva non preme sul pistone e viene premuta dalla pressione dell'acqua, aprendo l'uscita dell'ugello. L'acqua viene gradualmente reclutata. All'aumentare del livello dell'acqua, il galleggiante si solleva. A poco a poco, preme il pistone, interrompendo l'approvvigionamento idrico.

Il meccanismo di galleggiamento del dispositivo nel serbatoio del bagno

Il sistema è semplice e abbastanza efficace, il livello di riempimento del serbatoio può essere cambiato piegando una piccola leva. Lo svantaggio di questo sistema è il rumore percepibile durante il riempimento.

Ora vediamo come viene scaricata l'acqua nel serbatoio. In questa forma di realizzazione, il foro di drenaggio è bloccato da una valvola di drenaggio pera. Una catena è legata alla pera, che è collegata alla leva di scarico. Premendo la leva, solleva la pera, l'acqua defluisce nel foro. Quando si abbassa il livello, il galleggiante scende, aprendo l'approvvigionamento idrico. Ecco come funziona il serbatoio di scarico di questo tipo.

Modelli moderni con leva prugna

Meno rumore durante il riempimento del serbatoio per i servizi igienici con un ingresso dell'acqua inferiore. Questa è una versione più moderna del dispositivo sopra descritto. Qui la valvola / valvola di aspirazione è nascosta all'interno del serbatoio - nel tubo (nella foto - il tubo grigio a cui è collegato il galleggiante).

Il dispositivo di un serbatoio di scarico con riserva d'acqua dal basso

Il meccanismo di funzionamento è lo stesso - il galleggiante si abbassa - la valvola è aperta, l'acqua scorre. Il serbatoio fu riempito, il galleggiante salì, la valvola chiuse l'acqua. Il sistema di scarico è rimasto in questa versione quasi invariato - la stessa valvola che si alza quando si preme la leva. Il sistema di tracimazione dell'acqua non è quasi cambiato - anche questo è un tubo, ma è portato allo stesso scarico.

Visivamente, il lavoro della cisterna di un tale sistema può essere visto nel video.

I modelli di water con un pulsante hanno raccordi di ingresso dell'acqua simili (disponibili con alimentazione laterale dell'acqua, disponibile dal basso) e altri tipi di raccordi di scarico.

Serbatoio con pulsante

Il sistema presentato su una foto si incontra il più spesso in scodelle di una produzione domestica. È economico e abbastanza affidabile. Il dispositivo delle unità di importazione è diverso. Hanno per lo più un'alimentazione d'acqua inferiore e un altro dispositivo di scarico-troppopieno (nella foto sotto).

Raccordi importati per il serbatoio di risciacquo

Tali sistemi sono diversi:

  • con un pulsante, l'acqua viene scaricata mentre si preme il pulsante;
  • con un pulsante, lo scarico inizia quando viene premuto, si arresta quando viene premuto di nuovo;
  • con due pulsanti che rilasciano una diversa quantità di acqua.

Il meccanismo di lavoro qui è leggermente diverso, anche se il principio rimane lo stesso. In questa valvola, premendo il pulsante si alza il vetro che blocca lo scarico, mentre il rack rimane fermo. In breve, questa è la differenza. La regolazione dello scarico avviene tramite un dado girevole o una leva speciale.

Installazione e sostituzione dei raccordi del serbatoio di scarico

Una parte significativa dei problemi con il bagno si risolve regolando o sostituendo i raccordi del serbatoio. In ogni caso, è necessario sapere come smontare e assemblare l'interno del serbatoio. Questa abilità sarà sicuramente utile. Quando si sostituisce, è prima necessario rimuovere il vecchio dispositivo, quindi installarne uno nuovo. Descriviamo in dettaglio l'intero processo, compresa l'installazione di nuove valvole.

Come rimuovere la copertura dal serbatoio

Se un serbatoio con un pulsante è in riparazione, non è sempre immediatamente chiaro come rimuovere il coperchio. Rendilo semplice: premi il pulsante, gira l'anello.

Come rimuovere il coperchio dal serbatoio con un pulsante

Se le dita falliscono, premendo il pulsante, considera la sua cornice interna. Ci sono due slot speciali. Puoi prendere un cacciavite con un'estremità stretta, girare un po 'l'anello. Quindi puoi svitare e dita.

Quindi, estrai il pulsante, tirandolo verso l'alto. Tutto, la copertina può essere sollevata.

Rimozione del serbatoio

Per sostituire i vecchi raccordi, il serbatoio di scarico, deve essere rimosso dalla tazza della toilette. Prima di tutto, spegnere l'alimentazione idrica, quindi scaricare l'acqua dal serbatoio. Quindi utilizzare i tasti per rimuovere il tubo di alimentazione dell'acqua (è montato sul lato o sul fondo).

Nella posizione inferiore dell'alimentazione idrica si trova accanto ai perni di montaggio.

Successivamente è necessario scollegare il serbatoio dalla tazza della toilette. Se guardi sotto da sotto, puoi vedere i bulloni che sono serrati con i dadi. Qui li svitiamo usando una serie di chiavi aperte o una chiave inglese regolabile. Prima di questo, metti un recipiente o uno straccio vicino alla tazza del gabinetto: rimane sempre una certa quantità d'acqua nel serbatoio, quando sviti i dadi si fonderà.

Svitare i due dadi - destro e sinistro, rimuovere il serbatoio. La guarnizione è di solito lasciata sulla ciotola. Se è deformato o essiccato, è anche consigliabile sostituirlo.

Rimuoviamo il serbatoio dalla ciotola

Il serbatoio è posto su una superficie piana. Nella parte inferiore c'è un grosso dado di plastica. Tiene il meccanismo di scarico, lo svita. A volte le prime bobine hanno a che fare con una chiave inglese, ma non pizzicarla troppo - la plastica può essere fragile.

Spegni il dado tenendo premuto il meccanismo di scarico

Ora il meccanismo di scarico dell'acqua può essere rimosso facilmente.

Assomiglia agli accessori della cisterna dopo parecchi anni di lavoro.

Allo stesso modo, rimuovere il meccanismo di erogazione dell'acqua. All'alimentazione inferiore, il dado di fissaggio si trova anche sotto (a destra oa sinistra del centro).

Dado di fissaggio del meccanismo di approvvigionamento idrico

Ciò ha rimosso il dispositivo di erogazione dell'acqua nel serbatoio

Dopo, guarda dentro la cisterna. Di solito un sedimento arrugginito, piccole particelle di metallo, sabbia, ecc. Si accumulano sul fondo. Tutto questo dovrebbe essere rimosso, se possibile, lavare. L'interno deve essere pulito - i cuscinetti dell'immondizia che cadono sotto le guarnizioni possono causare perdite. Dopo questo, iniziamo l'installazione di nuovi raccordi.

Installazione dei raccordi di scarico del serbatoio

Tutto avviene in ordine inverso. Innanzitutto, installare un nuovo meccanismo di scarico del rack. Svitiamo il dado di plastica da esso, mettiamo la guarnizione di gomma sull'ugello. Può essere bianco (come nella foto) o nero.

Abbiamo messo la guarnizione di gomma

Il dispositivo viene portato all'interno del contenitore, dall'esterno ruotiamo un dado di plastica. È attorcigliato, mentre è possibile, con le dita, stringere una piccola chiave. È impossibile fare un eccesso di forza: esploderà.

Installare e serrare il dado

Ora sul water, sostituire l'anello di tenuta, sigillando il collegamento con il serbatoio di scarico. In questo luogo si accumulano sporco e ruggine: lo puliamo prima, il sedile deve essere asciutto e pulito.

Posa dell'anello di tenuta

All'interno del serbatoio installare i bulloni di fissaggio, non dimenticare di mettere la guarnizione. Mettiamo il serbatoio di scarico in posizione fino a quando non è possibile allinearlo. La cosa principale è ottenere le viti e la parte di scarico sui sedili. Prendiamo la rondella, il dado e li avvolgiamo sulle viti.

Quando entrambi i dadi sono installati, ma non ancora serrati, livellare il serbatoio. Quindi con l'aiuto di un tasto iniziamo a stringere la montatura. Girare per alcuni giri, poi a destra, quindi a sinistra.

Infine, installiamo la valvola di ingresso per il serbatoio di scarico. Potrebbe essere stato installato in precedenza, ma è quindi scomodo installare i bulloni di fissaggio - troppo poco spazio. Mettiamo anche una guarnizione sulla presa, quindi installiamo all'interno, fissiamo con un dado.

Giriamo un dado di fissaggio della valvola di ingresso

Il prossimo passo è collegare l'acqua allo stesso tubo. Prima di collegare il tubo flessibile dell'acqua, apriamo l'acqua per un po ', rendendo possibile rimuovere la bilancia che si accumula ogni volta dopo la chiusura della valvola, anche per un breve periodo. Dopo aver abbassato dell'acqua (sostituire un secchio per non bagnare il pavimento), colleghiamo il tubo al raccordo (spegnere di nuovo l'acqua).

Collegare l'acqua alla cisterna per i servizi igienici

Anche se il raccordo è metallico, non è necessario stringere fortemente questa connessione - prima con le dita, poi con una chiave con un giro. Se durante l'accensione si rilevano gocce d'acqua, è possibile sollevarla di mezzo giro. Dopodiché, controlliamo se il sistema funziona correttamente. Se tutto è corretto, installare il coperchio, fissare il pulsante. Puoi testare di nuovo. A questa installazione del montaggio del serbatoio di scarico è completata. Come puoi vedere, tutto può essere fatto a mano.

Regolazione e riparazione

Di tanto in tanto durante l'operazione della toilette ci sono problemi - scorre, quindi, al contrario, l'acqua non viene trascinata dentro. A volte, stanchi del disagio, la gente compra nuovi bagni. E invano. La maggior parte dei malfunzionamenti viene risolta in 10-20 minuti. Inoltre, tutto è così semplice che tutti possono farcela. Non devi chiamare un idraulico. Puoi fare tutto con le tue mani.

Regolazione del livello dell'acqua

Si tratterà di dispositivi con una minore quantità d'acqua. Dopo l'installazione, la cassetta del WC deve essere regolata. Per impostazione predefinita, provengono dalla fabbrica esposta alla quantità massima di acqua nel serbatoio. Questa quantità è spesso ridondante. Con l'aiuto di semplici regolazioni possiamo ridurre la quantità d'acqua nel serbatoio. Per questo:

  • Spegnere l'acqua, scaricare l'acqua.
  • Spegni il pulsante.
  • Rimuovere la copertura.

Dov'è la vite di regolazione

  • Il meccanismo del galleggiante ha una vite di plastica. Girando / torcendo cambia la quantità d'acqua. Se è necessario ridurre la quantità d'acqua, stringere la vite, abbassando il galleggiante. Al successivo riempimento (è possibile accendere l'acqua) il livello dell'acqua dovrebbe diminuire.
  • Installare il coperchio e il pulsante in posizione.
  • La stessa procedura è necessaria se l'acqua esce costantemente dal serbatoio. Uno dei motivi è un galleggiante sollevato troppo alto. Per questo motivo, l'acqua scorre attraverso il sistema di tracimazione.

    Con l'alimentazione laterale dell'acqua e il meccanismo a galleggiante, la regolazione è ancora più semplice: cambiamo la posizione del galleggiante piegando la leva. Da una parte è più facile, ma dall'altra - più difficile. Dobbiamo piegarlo molte volte per raggiungere il livello richiesto.

    Piegando la leva del galleggiante, cambiamo il livello dell'acqua nel serbatoio di scarico

    Toilette scorrevole

    Se l'acqua nella toilette perde costantemente e il suo livello è normale, andare avanti. Ci sono diversi motivi per questa perdita. E se è così, allora i metodi di eliminazione saranno diversi.

    • La gomma sigillante sotto la valvola di scarico nel serbatoio è stata insabbiata, la sporcizia ha subito sotto e una scanalatura è comparsa sulla sua superficie (o più). Il metodo di trattamento è pulire la guarnizione esistente o sostituirla con una nuova. Per la rianimazione del vecchio bisogno:
      • spegni l'acqua, lavala,
      • rimuovere l'erogatore svitando il dado di plastica dal basso;
      • estrarre la valvola di scarico, rimuovere ed esaminare la guarnizione, pulirla dalle particelle sedimentate, se necessario (ci sono solchi), carteggiare con carta smeriglio molto fine per levigare;
      • posto in essere, tutti connettono e controllano il lavoro.
    • Il meccanismo di innesco stesso fu abbattuto. Per verificare se questo è il caso, è possibile premere leggermente il meccanismo con il coperchio rimosso. Se il flusso si è fermato, allora questo è il caso. In caso contrario, provare a pulire la guarnizione (descritta sopra) o sostituirla. Se, una volta premuto, il flusso è cessato, è possibile sostituire il rinforzo o pesare il vetro.

    Dove mettere la ponderazione

    Per fare ciò, rimuovere il meccanismo di scatto e nella sua parte inferiore mettiamo qualcosa di pesante. Possono essere diversi pezzi di metallo, un calzino in cui sono stati versati i penny, sabbia, ecc. Installare il dispositivo in posizione e controllare il lavoro.

    Senza acqua

    Un altro problema che puoi risolvere con le tue mani è che l'acqua non viene aspirata nel serbatoio di scarico. Molto probabilmente il problema è in un blocco: il filtro o i tubi sono bloccati. Dillo a lungo, meglio guardare il video.

    Sostituire gli interni del water. Tutto lo stesso flusso..

    Aggiunto da. Data del Dan: venerdì 17 febbraio 2017

    Come ho cambiato la "valvola universale a due stadi di un serbatoio con un pulsante di avvio con alimentazione laterale dell'acqua al serbatoio"
    Ha iniziato a perdere il water. Nel senso di non acqua sul pavimento ha cominciato a fluire, e nel serbatoio di scarico ha cominciato a passare la valvola, e l'acqua traboccata scorreva nel bagno. All'inizio non scorreva molto. Anche il contatore dell'acqua non era evidente, ma poi il contatore cominciò a mostrare costi elevati e i pagamenti per l'acqua fredda aumentarono.
    È tempo di cambiare. Girava intorno a tutti i negozi vicini, ma non riusciva a trovare una valvola del genere. Acquistato un nuovo meccanismo per il lavaggio della cisterna del bagno. Nel nuovo c'è una caratteristica utile: drenare metà del serbatoio. Ulteriore risparmio idrico.
    Non so se qualcuno è stato tormentato dalla domanda sul perché questo è tutto chiamato "rinforzo": sia nel cemento che nella cisterna (questo è correttamente chiamato "valvole di arresto"). Ero tormentato. La risposta alla Wikipedia "Armature - una serie di dispositivi ausiliari e parti per garantire il funzionamento di qualsiasi dispositivo, macchinari, attrezzature, design".
    Rimozione di vecchi raccordi
    Rimuovere risulta essere facile. Tutto è facilmente svitato anche senza l'uso di chiavi. Quando 4 anni fa ho installato la toilette, l'anello di tenuta tra la toilette e la cisterna unge di unto con il sigillante. Pensavo di non strappare. Si scopre che il sigillante si stacca facilmente.
    Dentro, tutto era in una melma. Dovuto lavare con prodotti per la pulizia.
    Il vecchio sistema di scarico è venuto con un bagno. Non sono riuscito a trovare tali accessori, quindi ho comprato uno universale.
    Installa nuovi raccordi
    A prima vista sembrava che sarebbe facilmente caduto al posto di quello vecchio. Ma questo è solo a prima vista.
    Raccordi di scarico inseriti, fissati con un dado.
    Spalmato il sigillante dell'O-ring. Penso che questo non dovrebbe essere fatto, ma per affidabilità l'ho spalmato.
    Bulloni usati da vecchi raccordi. Metti nuova gomma e anche spalmato di sigillante. In generale, non mi piace molto il metodo per fissare la cisterna alla toilette. Il serbatoio è sull'anello di tenuta e serrato con due bulloni. Quando ho installato il serbatoio l'ultima volta, l'acqua ha colato sotto questi bulloni finché non ho riempito il sigillante.
    A questo punto la compatibilità del water con il meccanismo di scarico è finita.
    La valvola con galleggiante non è inclusa nel serbatoio lungo la lunghezza e lo spurgo ha impedito la leva. Ho dovuto accorciare la leva e piegarla. È bene che sia fatto di alluminio e non di materiale o plastica più resistente. Nel vecchio meccanismo, la valvola con il galleggiante è stata realizzata in modo molto diverso.
    Successivamente, è stato necessario regolare il funzionamento del pulsante di scarico. Per fare ciò, è possibile modificare l'altezza del rinforzo (l'altezza predefinita non consente nemmeno di coprire il serbatoio) e regolare la posizione del pulsante con un'asta.
    Con questo, ho sofferto un paio d'ore. Quel pulsante non premeva, poi premeva sul meccanismo del grilletto e l'acqua scorreva costantemente. Nelle istruzioni, a quanto pare, tutto è chiaramente descritto, ma è stato lontano dalla prima volta che è stato creato.
    Sollevò leggermente il tubo di troppo pieno e piegò la leva in modo da poter versare più acqua nel serbatoio.
    Poi si è scoperto che durante il lavaggio il galleggiante è stato abbassato nella posizione inferiore, bloccando la valvola di scarico e non è stato possibile chiudere il foro. Era necessario legare una lenza alla leva in modo che il galleggiante non cadesse fino in fondo.
    Il galleggiante a mezzo galleggiante è stato "lavato via" dal suo posto. Protetto con un elastico.
    Chiuse il coperchio del serbatoio, attorcigliò l'acqua del pulsante.
    Il risultato
    E l'acqua nella toilette scorre ancora. Questa volta non a causa della valvola. Sebbene il filo d'acqua sia piuttosto piccolo, ma durante la notte il pavimento della cisterna è passato sotto il ponte. Ciò per cui tutto questo è cambiato non è stato eliminato. Non riesco a capire esattamente dove scorre.

    Magas sabato, 18 febbraio 2017

    Vivo in un appartamento in affitto, il proprietario è nel tamburo, quello che è con l'impianto idraulico, e ancora di più con il mio attuale "amico bianco"! non rivolgerti a lui per aiuto!
    Per tre mesi ho spento l'acqua fredda di notte, in modo che il balbettio non interferisse.
    Poi andò dal Brownie, trovò qualcuno al venditore e mi offrì un nuovo galleggiante! Ha promesso che nell'installazione di gestire anche un bambino, e per me la ragazza potrebbe essere sostituita con gli occhi chiusi.
    Per mezz'ora del mio tormento, ho cambiato il galleggiante, e ovviamente ho dovuto comprare una chiave inglese regolabile. Ma anche lui scorreva! Di nuovo il biscotto e di nuovo un nuovo puzzle!
    Senza chiedere come installare comprato raccordi simili.
    Due ore lo sputo, ho trovato il tuo video e. chiamato papà! Ha detto che posso spingere questo bagno pre-rivoluzionario nel treno. host. (litigare per le parole!)
    Assumerò gli idraulici!
    post scriptum e dovrebbero essere inclusi nelle istruzioni del kit o l'installazione delle valvole nella scuola vengono insegnate?))))

    Il serbatoio di scarico è considerato il cuore di ogni tazza, e questo significa che tutti hanno bisogno di sapere il suo dispositivo, i suoi interni, per sapere come effettuare le riparazioni, se necessario.

    Ci sono molte cisterne molto diverse per il drenaggio, ma è sufficiente capire la loro struttura interna in modo da poter effettuare riparazioni autonomamente nella variante di rottura.

    Oggi ci sono moltissime cisterne per il drenaggio, e questo significa che per non perdersi nella loro diversità, è necessario conoscere meglio questo tipo di impianto idraulico e la diversità dei loro visceri.

    Cisterne

    I serbatoi di scarico sono divisi tra loro da un gran numero di punti, e il primo è il tipo di materiale del serbatoio di scarico. Ci sono ferro, plastica e ceramica. Esaminiamo i loro svantaggi e meriti in modo più dettagliato. I serbatoi di scarico in ferro ti possono servire per un tempo molto lungo, ma per questo dovrai pagarli non dalla più bella vista esterna. I serbatoi di scarico in plastica occupano ora il 2 ° posto in termini di popolarità, ma il punto è che sono piuttosto leggeri (i più leggeri) e questo, per parte sua, significa che sono abbastanza semplici da installare. Un serio svantaggio di questa variazione di serbatoi è che sono molto facilmente soggetti a vari tipi di guasti. E la varietà finale è la ceramica, che ora è considerata molto popolare. La loro fama è dovuta al fatto che sono abbastanza affidabili e inoltre è facile da installare. Inoltre, oggi ci sono moltissime varianti di colori molto diverse e anche le loro forme.

    In prima linea nella loro popolarità sono posizionati serbatoi di scarico in ceramica, perché sono abbastanza affidabili e facili da installare.

    La seconda distinzione dei serbatoi di drenaggio consiste nella forma di un dispositivo di innesco. Possono essere di 2 tipi: laterale e superiore. I serbatoi di scarico con un dispositivo di attivazione laterale possono essere trovati spesso in luoghi molto diversi, come una scuola, un'università, ecc. Il meccanismo di innesco in questo caso è proposto sotto forma di una catena (corda), che è attaccata specificamente al serbatoio stesso, che si trova ad un'altezza specifica dalla tazza del water. Il principio di funzionamento di tale meccanismo di scarico è molto semplice e consiste nel modo seguente: quando una persona tira una fune, per parte sua, trascina una leva, dove un tappo con una guarnizione sale sulla sua spalla opposta, e quindi l'acqua entra nel tubo di scarico. Per quanto riguarda l'altro tipo di grilletto (superiore), è un pulsante o testa specializzato, che si trova sulla parte superiore del coperchio del serbatoio di scarico.

    Ora in realtà questo tipo di trigger è molto popolare. Il principio di funzionamento è il seguente: non appena una persona preme questo pulsante, il bulbo di gomma si alza, e quindi l'acqua entra nel tubo di scarico. Inoltre, i serbatoi di drenaggio sono anche divisi per il tipo di innesco, che può essere meccanico o manuale. In questa forma di realizzazione, se il trigger è meccanico, allora tutto cambia senza alcun tipo di intervento da parte del consumatore. Se ad esempio esiste un meccanismo manuale, la valvola del serbatoio si aprirà solo su richiesta del consumatore, in conseguenza della quale può facilmente regolare la quantità di liquido che verrà utilizzata.

    Altre opzioni di disconnessione

    Un'opzione di installazione particolarmente buona e meno costosa è l'installazione di una cisterna per il lavaggio specifico sul WC stesso.

    Oltre a tutto quanto sopra, è anche possibile dividere i serbatoi di scarico con il loro metodo di installazione. Ad esempio, il serbatoio può essere installato in realtà sotto il soffitto e collegato alla toilette utilizzando raccordi lunghi. Naturalmente, una tale opzione di installazione non sembrerà abbastanza bella, ma oltre a questo inconveniente si otterrà la limitazione della pressione dell'acqua. Un altro tipo di installazione è se il serbatoio è montato specificamente sul WC stesso. Questa opzione di installazione è considerata particolarmente buona e meno consumabile rispetto alla successiva. È piuttosto piccolo, ha un bell'aspetto e, inoltre, è abbastanza comodo se devi eseguire una serie di lavori di riparazione. Il tipo finale di installazione - se il serbatoio di drenaggio è incorporato specificamente nel muro. Grazie a tale installazione del serbatoio di scarico, puoi risparmiare abbastanza spazio nel bagno, e tutto sarà molto bello e attento. Con tutti questi vantaggi, è possibile individuare uno svantaggio significativo: la grande difficoltà di riparazione e installazione.

    Inoltre, oltre a tutto ciò che è stato elencato sopra, puoi dividerli per il tipo di colore, di cui ce ne sono solo 2. Lo sciacquone dell'acqua nella toilette può essere sia diretto che inverso. Esaminiamo in dettaglio ciascuno di essi. Un risciacquo diretto implica che l'acqua scorrerà direttamente nella toilette stessa dalla cisterna di scarico, e in più a questo, il cambio di direzione dell'acqua non sarà preso in considerazione. Il risciacquo, a sua volta, suggerisce che la direzione dell'acqua può essere variata sciacquando l'acqua dal serbatoio di scarico. In questo caso, ci sono le proprie carenze e i loro meriti. I vantaggi includono il fatto che è considerato particolarmente pratico. Nello specifico, gli svantaggi sono il fatto che farà più rumore con tutta la sua praticità.

    Dispositivo del serbatoio da drenare

    Il dispositivo, la forma e il colore della cassetta del WC possono variare in base alla scelta di quale scegliere (in metallo, ceramica o plastica), ma tutti hanno uno scopo comune: disegnare e scaricare l'acqua. Questo tipo di procedura è abbastanza fattibile solo grazie alla disposizione interna della cassetta del WC, che di solito consiste di 2 componenti principali: il meccanismo di scarico e il meccanismo di erogazione dell'acqua. Se analizziamo più dettagliatamente la struttura di questi meccanismi, essi sono costituiti da un galleggiante, una valvola galleggiante, una pera, uno sfioro e più leve. Tutte queste parti del meccanismo generale sono fatte di materiali diversi, hanno modi di collegamento e forme diverse tra loro, ma oltre a questo, il significato del lavoro e il loro principio non cambiano, ma rimangono gli stessi che erano

    Lo schema del serbatoio del dispositivo da drenare.

    Prima di tutto, esaminiamo più dettagliatamente il meccanismo per fornire acqua alla cisterna di scarico. Un tale meccanismo funziona solo con l'aiuto di raccordi, che è responsabile per il set di acqua. L'armatura può essere posizionata nella parte superiore della cisterna del WC o sul fondo, l'intero disegno della fornitura d'acqua alla cisterna dipende dalla sua posizione. Esaminiamo uno qualsiasi dei casi in modo più dettagliato.

    Solo allora, quando la valvola è in alto, l'acqua scorrerà nel serbatoio attraverso il canale laterale. Il galleggiante si troverà all'estremità della leva e poi quando raggiungerà un livello specifico, la seconda estremità della leva preme sulla barra e dopo di ciò, utilizzando una membrana specializzata, l'acqua scorrerà o chiuderà l'alimentazione dell'acqua. Questa opzione viene utilizzata molto spesso dai produttori nazionali. Tale posizionamento di rinforzo ha uno svantaggio significativo, che può essere avvertito molto forte di notte - un livello di rumore elevato.

    Nelle cisterne in cui il rinforzo risiede dal basso, il galleggiante si muove lungo un asta a piombo.

    La seconda opzione è se la valvola si trova sotto lo scarico della cassetta del WC. In questo caso, il galleggiante si muoverà in modo specifico lungo lo stelo ripido e l'energia della membrana di chiusura verrà trasmessa sotto forma di movimento del galleggiante usando la spinta, che è considerata il regolatore del movimento dell'acqua nel serbatoio. Uno svantaggio simile al fatto che il suo antenato è completamente assente in questo caso.

    Ora i più richiesti sono tali serbatoi di scarico, che sono dotati di un meccanismo a pulsante. I produttori, come regola generale, producono serbatoi di scarico, dotati di 2 pulsanti, progettati per un volume d'acqua piccolo ed enorme (6-8 litri e 2-4 litri). Inoltre, in luoghi affollati, è ora possibile incontrare progetti di scarico automatici specializzati, che in questo caso sono abbastanza adatti, perché sono sufficientemente igienici, perché non richiedono il contatto. L'essenza del loro lavoro è che reagiscono al movimento. Naturalmente, tali strutture hanno uno svantaggio serio - un costo relativamente grande.

    Principio di funzionamento

    Esaminiamo più in dettaglio il principio di funzionamento del serbatoio dello sciacquone. Non appena l'utente preme il pulsante del serbatoio, inizia la progettazione del suo meccanismo di drenaggio. Non appena è sorto il processo, viene attivata la barra che, a seconda del movimento, solleva la pera, che, da parte sua, apre la valvola di chiusura del meccanismo di scarico e l'acqua entra senza problemi nella toilette, quindi nella fogna. Per un processo così importante sono i raccordi responsabili, che creano una regolazione di come l'acqua verrà scaricata dal serbatoio. È necessario dire che il dispositivo del meccanismo di scarico della cisterna del WC differisce a seconda del sistema utilizzato, in più questo di solito ha le sue caratteristiche distintive.

    Ovviamente, come qualsiasi altro dispositivo, il serbatoio di scarico potrebbe funzionare male perché ha anche le sue parti deboli, che possono semplicemente essere consumate o rotte. I problemi principali sono: acqua non trattenuta nel serbatoio, la sua consegna lenta al serbatoio, una quantità molto grande.

    Problem solving

    La base dell'emergere di tali difficoltà come la ritenzione di acqua nel serbatoio, forse il primissimo, trabocco d'acqua. Rimuovere questo problema non è abbastanza difficile. È necessario regolare il livello di tracimazione. È fatto in questo modo: il livello deve essere portato a una distanza di sicurezza impostando il galleggiante in modo che l'alimentazione dell'acqua si arresti al di sotto del troppopieno. La seconda base per l'emergere di tali difficoltà come la ritenzione di acqua nel serbatoio del water, è considerato che la valvola lascia passare l'acqua. Per risolvere un problema emergente, utilizzare uno dei seguenti metodi.

    Schema di installazione del serbatoio per lo scarico.

    Il primo è che la membrana di gomma viene sostituita con una nuova. Una tale decisione deve essere inclinata solo quando si è sicuri che la membrana non è più adatta al lavoro. È anche necessario ricordare che se hai accettato la sostituzione di una membrana obsoleta, allora per questo non hai bisogno di scollegare la cisterna del bagno. La sostituzione della membrana può essere effettuata senza di essa, poiché il meccanismo di drenaggio è composto da 2 parti di disaccoppiamento, il che significa che è possibile rimuovere solo la parte dall'alto per eseguire le azioni necessarie. Ovviamente, se vuoi sostituirlo, non perderai nulla da questo, oltre a una certa quantità di risorse finanziarie. Il secondo modo per risolvere questo problema è quello di pulire i sedimenti accumulati e i detriti che si trovano sotto la valvola.

    Se vedi che l'acqua penetra lentamente nel serbatoio attraverso il chur, allora devi sapere che è probabile che si verifichi una simile difficoltà quando la membrana che si sovrappone è intasata. In un modo simile, si scopre che è possibile risolvere un problema imminente abbastanza facilmente - tutto ciò che serve è pulire i detriti dal foro da cui proviene l'acqua che arriva al bagno. Per fare questo, hai solo bisogno di pinze o pinze.

    A volte capita che a volte il livello dell'acqua nel serbatoio sia reso superfluo, quindi l'alimentazione dell'acqua deve essere regolata in base al tipo di galleggiante.

    Solo una cosa che devi ricordare è che se ti impegni in modo indipendente a risolvere un problema, questo è quello che devi fare - piuttosto smontare il meccanismo della membrana, e quando lo assemblerai in un modo nuovo, devi fare tutto attentamente e prenderti cura di esso in modo che alla fine di questa procedura non si disponga di dettagli non necessari.

    Oltre a tutti i problemi di cui sopra, è abbastanza spesso possibile incontrare questo tipo di situazione quando la quantità di acqua nel serbatoio diventa ridondante. Per risolvere questo problema, è necessario regolare il livello della fornitura d'acqua, ma è necessario considerare il tipo di galleggiante. Quindi, quando viene applicata l'alimentazione laterale, è possibile regolare il livello allentando il dado della leva. Dopo questa semplice azione, il livello dell'acqua con il galleggiante verrà ridotto al livello desiderato. Quindi, quando viene utilizzato un dispositivo con un'alimentazione idrica inferiore, è possibile impostare il livello del galleggiante ruotando un'asta di plastica. Tali azioni dovrebbero essere fatte fino a quando il galleggiante non scende al livello desiderato. Naturalmente, oltre a questi problemi, ce ne sono altri meccanici, ma la riparazione in questo caso è spesso difficile da eseguire, e quindi sarà possibile risolvere le imminenti difficoltà quando le parti obsolete e fuori servizio vengono sostituite con nuove.

    Riassumendo

    Schema del dispositivo galleggiante su serbatoi bassi.

    Alla fine, risulta che praticamente tutti i serbatoi di scarico presenti nel mercato degli accessori hanno il seguente dispositivo: una valvola a galleggiante (un dispositivo che regola l'erogazione dell'acqua), un pulsante (necessario per scaricare l'acqua), un tappo e raccordi di scarico. Naturalmente, a seconda del sistema di cisterne del WC, questo elenco potrebbe cambiare, ma il principio di funzionamento e componenti importanti non cambieranno. In questo caso, puoi solo modificare i materiali da cui sono realizzati e anche alcuni nuovi componenti possono essere aggiunti.

    Allo stesso modo, qualunque sia il tipo di cassetta da toilette che scegli di installare, ti darà comunque esattamente quello che ti aspetti da esso. Ma non vi è alcuna garanzia che, a causa della sua applicazione negativa, non fallisca e sarà necessario ripararlo. Se, ad esempio, hai paura di questo fatto, allora puoi acquistare un metodo che è particolarmente interessante in questo caso e sarai tranquillo non solo per la sua sicurezza, ma anche perché può essere riparato molto facilmente in caso di guasto. In particolare, per sostituire qualsiasi parte di questo meccanismo, non ci vorrà un grande sforzo.

    Tutto questo può essere fatto con l'aiuto delle azioni più semplici, che sono state menzionate sopra, ma se alcune parti sono completamente irreparabili, allora è certamente necessario cambiarle in nuove. In un altro caso, potresti avere nuove difficoltà, che sono a carico dei nuovi costi finanziari.