Acque reflue domestiche: opzioni per il dispositivo nell'appartamento e nella casa privata

La fognatura interna correttamente collegata nel nuovo alloggiamento è la chiave per le normali prestazioni degli impianti sanitari e l'assenza di odori sgradevoli e l'installazione professionale dei tubi consente di preservare l'integrità della nuova riparazione nei locali.

Per prendere le giuste decisioni nel processo di esecuzione delle acque reflue è necessario conoscere gli schemi della sua sistemazione e i materiali necessari.

Tipi di tubi per fognatura

Per i bisogni domestici, i tubi delle acque reflue sono fatti di vari materiali e di diversi diametri.

Teoricamente, più il diametro è largo e più spesso il muro, migliore è la permeabilità e il minor rischio di cedimenti. Ma l'aspetto estetico e il prezzo cambiano la vera scelta delle persone quando acquistano questi prodotti.

Che materiale è usato per fare

Dal materiale delle tubazioni fognarie dipende dalla loro durata e tranquillità dei residenti.

I tubi per fognatura in ghisa non sono stati utilizzati per lungo tempo nelle fognature domestiche, il loro posto è stato preso da analoghi in plastica, che possono essere fatti dei seguenti materiali:

  1. Polietilene. I tubi per le fognature di questo materiale sono flessibili, cedevoli, quindi le loro giunzioni sono difficili da sigillare. I tubi in polietilene sono utilizzati nelle acque reflue industriali, dove sono rinforzati con anelli trasversali e utilizzati in aree con paesaggi difficili. Nel liquame interno non vengono utilizzati.
  2. Polipropilene. Abbastanza costoso, ma ha una buona resistenza meccanica. I tubi per fognatura realizzati con questo materiale sono resistenti al calore, resistenti agli effetti delle particelle abrasive e tollerano perfettamente la pulizia con un cavo.
  3. Cloruro di polivinile I tubi in PVC non hanno quasi nulla di diverso dal polipropilene nelle loro proprietà, ma sono leggermente più rumorosi e possono abbassarsi quando l'acqua scorre sopra di loro oltre i 70 gradi.

Per il drenaggio di appartamenti e case ci sono abbastanza tubi in PVC o polipropilene che, se installati correttamente, dureranno per diversi decenni.

Diametro del tubo di scarico

Esistono diametri standard di tubi per fognatura, che consentono di combinare prodotti di diversi produttori.

Più comune quando si installano tubi di scarico interni con un diametro di 40 mm e 50 mm.

Per le bretelle viene utilizzato un tubo con un diametro di 110 mm, ma nelle case a più piani può essere aumentata la sua dimensione. Per l'unione di tubi di diversa altezza, vengono utilizzati adattatori e ugelli di dimensioni corrispondenti.

Tecnologia di assemblaggio dei tubi

La procedura per il montaggio di tubi di plastica per fognature è estremamente semplice e simile al designer per bambini. Ciascuno dei tubi ha una lunghezza fino a 3-5 metri e la loro dimensione minima è regolata da un seghetto per metallo o un tagliatubi speciale.

Una pipa o un adattatore acquistato ha due estremità diverse: liscia e con un'estensione (presa). La fine semplice dell'altro tubo è inserita nella presa. Per sigillare la connessione nell'estensione c'è una scanalatura per l'installazione dell'anello di gomma. Per una migliore scorrevolezza durante l'installazione, il sigillante può essere spalmato con un sottile strato di silicone.

L'anello di gomma dovrebbe essere lubrificato con il sigillante solo durante l'installazione finale del sistema e non durante il processo di montaggio.

Calcolo dell'angolo di inclinazione

La particolarità del sistema di fognatura interno sta nel fatto che sia l'inclinazione insufficiente che eccessiva dei tubi porta al loro intasamento. Con una piccola pendenza, i solidi si depositano sul fondo, senza essere dilavati da un debole flusso d'acqua. Con una grande percentuale della pendenza, il liquido chiaro lascia rapidamente e particelle di cibo rimangono sulle pareti e si solidificano, che alla fine restringe il lume del tubo. La pendenza massima consentita non deve essere superiore a 150 mm per metro di tubo.

Il rispetto degli standard di installazione dei tubi orizzontali porta all'effetto di "autopulizia", ​​in cui i solidi vengono lavati via dal flusso dell'acqua nel riser e non si depositano sulla parete interna della fogna.

I valori di pendenza specificati sono calcolati per un metro di tubo, quindi se un tubo di tre metri con un diametro di 50 mm si trova nella casa dal lavandino, allora la differenza nei suoi livelli al montante della fogna e alla giunzione con il sifone dovrebbe essere di almeno 9 cm.

Perché abbiamo bisogno di una trappola d'acqua

L'odore di liquami rimane nelle tubature e nei riser a causa di un fenomeno idrofisico come una trappola d'acqua. Questa presa d'acqua, che si forma nel sifone a causa dell'acqua drenata. Non consente all'odore marcio di entrare nel bagno.

Se il tubo della fogna non ha permeabilità, allora con una discesa massiccia di acqua può essere un fallimento della trappola. Allo stesso tempo, a causa dell'effetto sifone, tutta l'acqua lascia la curva e l'aria putrida fluisce dal sistema fognario nella stanza.

Casa privata delle acque reflue domestiche

Nella sistemazione e nella progettazione dei liquami domestici di una casa di campagna, possono verificarsi errori e omissioni, che sono accompagnati dalla necessità di ripetere i lavori di installazione già eseguiti. Per ridurre al minimo tali situazioni, è possibile utilizzare le seguenti istruzioni e regole per la pianificazione e il montaggio del sistema fognario di una singola casa.

Schema generale: punti salienti

Le acque di scarico interne della casa hanno l'aspetto di un complesso di riser, tubi e raccordi in plastica, che viene utilizzato per scaricare le acque reflue da apparecchiature sanitarie e altri dispositivi che utilizzano acqua.

La parte superiore del montante si trova sopra il tetto della casa ed è dotata di uno speciale coperchio o valvola che consente all'aria di entrare nel tubo nei momenti di discesa dell'acqua per prevenire l'effetto sifone e la rottura della tenuta dell'acqua.

È anche possibile uno schema di suoneria di ventilazione, in cui il bordo esterno del tubo orizzontale di uscita è collegato al montante al di sopra del punto di scarico.

Il montante viene portato fuori dalla casa attraverso il seminterrato o lo spazio sotterraneo in strada nel pozzo. Dal tubo verticale è il cablaggio in plastica alla toilette, lavandini e altre attrezzature. Ci sono dei sifoni tra i tubi delle fognature e l'impianto idraulico, che non consentono l'ingresso di odori sgradevoli nella stanza.

Fasi della progettazione del circuito

Se lo schema di casa non viene eseguito da un'organizzazione di progetto specializzata, ma dal proprietario per conto proprio, è necessario pianificare autonomamente il layout di cucina, bagno e fognatura.

Un'analisi preliminare dei bisogni ti consentirà quindi di eseguire la decorazione degli interni delle stanze come preferiresti, e non in base alle circostanze. La procedura per la progettazione dello schema di drenaggio interno è la seguente:

  1. Prendi un piano della casa sulla terra e determina la posizione del pozzo delle acque reflue. Se l'impianto idraulico si trova su più piani, il piano dovrebbe essere piano per piano.
  2. Segna la posizione dei riser verticali.
  3. Disegna la posizione di tutte le apparecchiature che necessitano di una connessione alla rete fognaria.
  4. Disegna tubi orizzontali che vanno dall'attrezzatura ai montanti.
  5. Determina il diametro del riser e la lunghezza del tubo divertente.
  6. Analizza la necessità di acquistare gomiti, tee e adattatori in plastica.
  7. Considerare la possibilità di un sistema di fognatura nascosto e la necessità di scatole decorative.

Secondo lo schema, verrà installato l'intero sistema di fognatura interna. Più il piano di cablaggio in plastica è pianificato con cura, meno problemi si avranno con la sua installazione.

Calcoli durante la pianificazione

Fare un'immagine grafica di un piano di depurazione domestico per una casa di campagna è una chiave per evitare gravi errori tecnici. Per lo studio di piccole parti richiede un calcolo accurato dei parametri del sistema fognario. Pertanto, è necessario prendere lo schema già disegnato e analizzare i seguenti parametri:

  • calcolare la lunghezza dei tubi di plastica orizzontali e la capacità di soddisfare le loro norme di pendenza;
  • calcolare il numero e il diametro richiesti di guarnizioni, elementi di collegamento, adattatori;
  • decidere se è necessario un impianto di pompaggio per il normale funzionamento del sistema fognario;
  • calcolare il massimo flusso simultaneo attraverso i tubi di alimentazione. Un tubo con un diametro di 40 mm è solitamente sufficiente per un dispositivo;
  • considerare la necessità di un circuito pneumatico aggiuntivo nel caso in cui il water sia posizionato al di sopra del livello di altre apparecchiature nel sistema di routing orizzontale.

Eseguite correttamente le suddette azioni renderà le acque reflue efficienti e operative, anche con carichi massimi e piccoli blocchi di tubi.

Sequenza di lavori di installazione idraulici

Quando si pianifica la costruzione di una casa, è necessario concentrarsi sulla seguente sequenza di installazione del proprio sistema fognario interno:

  1. I montanti sono installati, le loro estremità sono esposte sul tetto e nel seminterrato.
  2. Ciotole per WC si uniscono ai riser.
  3. Il cablaggio orizzontale è formato e una sua estremità è collegata al montante.
  4. I sifoni sono collegati all'impianto idraulico.
  5. Gli impianti idraulici sono collegati al sistema fognario.

L'organizzazione di un sistema fognario esterno può essere effettuata prima o dopo le azioni descritte.

Dopo l'installazione di entrambi i sistemi, vengono combinati in uno, collegando i riser interni al tubo di scarico esterno.

Liquami domestici nell'appartamento

L'organizzazione dei liquami domestici in un grattacielo non è molto diversa da quella di una casa di campagna, ma ha ancora le sue sfumature. Non è necessario scegliere schemi di cablaggio in plastica, poiché la posizione dei montanti e delle stanze è incorporata nella planimetria generale della casa.

Principi di disposizione interna

Il sistema fognario interno si basa sui seguenti principi:

  • il sistema funziona secondo il principio di gravità senza l'uso di unità di compressione;
  • l'intero sistema di stabilizzazione dei liquami è chiuso sui montanti generali;
  • la base dell'operabilità del sistema è l'osservanza delle norme per la pendenza dei tubi delle acque reflue;
  • I tubi del ventilatore di ventilazione sono utilizzati per equalizzare la pressione dei liquami.

L'osservanza da parte di tutti gli inquilini di un condominio di questi principi quando installa un sistema di fognatura interna consente ai vicini di non preoccuparsi di allagamenti e odori sgradevoli nei bagni.

Caratteristiche del layout nell'appartamento

È piuttosto difficile cambiare il sistema fognario nell'appartamento, perché i servizi igienici dovrebbero essere sempre posizionati vicino al cavalletto verticale. Spostandoli a pochi metri sarà accompagnata dalla necessità di posare tubi di 110 mm in tutto l'appartamento, che non aggiungerà estetica all'aspetto delle stanze.

L'ubicazione delle stanze e il numero di fognature nei grattacieli negli edifici è limitato solo dall'immaginazione del progettista, ma cercano anche di seguire le regole di base per l'installazione di tali sistemi. Le opzioni con due bagni negli appartamenti domestici sono rare, ma la cucina e il bagno sono divisi da un corridoio in due sistemi di fognatura indipendenti. Poi in ogni stanza ha il suo riser verticale.

Dalla toilette è sempre un tubo separato da 110 mm. Può contenere altri carrelli da altre apparecchiature idrauliche o essere progettato esclusivamente per lo scarico della toilette.

Con lo schema classico, un lavandino è collegato al cablaggio orizzontale all'estremità del tubo, quindi viene unito un bagno o una doccia, quindi una lavatrice con un lavandino. Dopodiché, il tubo viene ancorato con il tee del water o direttamente con il riser.

Sul tetto di tutti i condomini, un tubo del ventilatore è installato su base obbligatoria, che equalizza la pressione dell'aria nel montante e l'interno della casa.

La procedura per l'installazione del cablaggio delle fogne

Prima di acquistare un nuovo impianto idraulico in un appartamento, è necessario capire la struttura futura della rete fognaria, in modo che non ci siano problemi con l'installazione dell'apparecchiatura idraulica acquisita. Per questo è necessario:

  1. Determinare i tipi di apparecchi sanitari e la loro installazione.
  2. Disegna schemi di tubazioni tenendo conto dei loro angoli.
  3. Controllare la dimensione e l'altezza dei fori nelle pareti per l'installazione del cablaggio pianificato.
  4. Determinare il numero di prodotti e materiali per l'installazione, acquistarli.
  5. Eseguire un'installazione di prova di tubi e verificare la possibilità della loro installazione.
  6. Smontare la vecchia fogna se necessario.
  7. Finalmente installa il cablaggio della fogna.
  8. Installare l'apparecchiatura sanitaria e collegarla alla rete fognaria.
  9. Controllare il sistema risultante per perdite.

Se tutto è fatto correttamente, dopo aver verificato la tenuta puoi usare l'attrezzatura idraulica per il tuo piacere.

Regole degli schemi di sistemazione

Quando si pianifica il sistema fognario interno, è importante seguire una serie di regole che consentiranno di risparmiare tempo e garantire la durata del sistema assemblato.

Suggerimenti per sistemare il riser e il WC:

  1. Il WC deve avere il proprio collegamento con il supporto verticale. Quando si collega il dispositivo al cablaggio orizzontale generale, è possibile che la tenuta dell'acqua nell'impianto idraulico adiacente venga interrotta.
  2. Il lume del tubo montante deve essere uguale o maggiore del diametro del foro del water, ma non inferiore a 110 mm.
  3. Nel montante verticale è necessario fornire boccaporti speciali per lo svolgimento di audit. L'altezza ottimale della loro posizione - 1000 mm dal pavimento.
  4. È inaccettabile portare il bordo del tubo della ventola nel camino.
  5. Se l'interfloor si sovrappone al bagno verrà colato con cemento, quindi il riser di plastica verrà inserito in una speciale guaina di plastica.

Regole per la progettazione del cablaggio orizzontale:

  1. La dimensione del tubo di scarico di un apparecchio sanitario dovrebbe essere inferiore al diametro del tubo di scarico dell'acqua.
  2. La lunghezza del tubo di scarico che va dalla toilette al riser non deve superare 1 metro, da altri dispositivi - 3 m. Per tubi di maggiore lunghezza, è necessario aumentare il loro diametro a 70 cm o più, o avvolgere i tubi con ventilazione del montante verticale sopra il punto di scarico.
  3. Non collegare tubi orizzontali con pieghe rettangolari a causa della possibilità di blocco. È meglio collegarli attraverso due ginocchia con un angolo di 135 gradi.
  4. Il beccuccio delle tubazioni fognarie deve essere posizionato nella direzione opposta al flusso dell'acqua.
  5. All'atto dell'installazione della rete fognaria nelle scatole chiuse è possibile imporre tubi minvaty per un isolamento acustico.
  6. Una scanalatura per i tubi nei muri portanti può essere pericolosa, quindi la sua disposizione è possibile solo con il permesso dell'ingegnere.
  7. Si consiglia di dotare i lavelli della lavastoviglie e il lavaggio con sifoni di grasso.
  8. Quando si collega l'attrezzatura idraulica per girare il bordo inferiore del tee è necessaria la metà dell'altezza dello zoccolo.
  9. Lunghi tubi di plastica devono essere fissati con fascette stringitubo per evitare cedimenti.

Dopo aver completato l'installazione del sistema di fognatura interna, è necessario riempire il lavandino e affondare fino all'orlo con acqua, aprire il foro di scarico ed eseguire uno scarico completo della tazza.

Se non ci sono perdite e un odore sgradevole, allora la maggior parte delle regole sono seguite.

Video utile sull'argomento

Per conoscenza visiva con la corretta pianificazione della posizione delle tubazioni fognarie, si consiglia di visualizzare il seguente video.

Progettare una ventola in una casa privata:

Regole di sistemazione della rete fognaria interna:

Le sfumature delle acque reflue domestiche in un condominio:

Le opzioni presentate per il posizionamento dei tubi di scarico nelle abitazioni sono tipiche. L'importanza non sta nel copiare le opzioni proposte, ma nel rispetto delle regole e dei principi di pianificazione e installazione del sistema fognario. Solo la loro conformità può eliminare la necessità di ulteriori riparazioni a causa di perdite e non conformità delle apparecchiature con i parametri relativi alle acque reflue.

GardenWeb

Fognatura interna dell'edificio

Le fognature interne sono predisposte per ricevere le acque reflue dai vari dispositivi installati nell'edificio e per scaricarle nella rete fognaria esterna. Le fognature domestiche comprendono anche impianti di pompaggio locali, impianti di trattamento delle acque reflue locali e fognature temporalesche.

Gli impianti di pompaggio locali sono utilizzati per trasferire i liquami dall'edificio alla rete fognaria esterna nei casi in cui i ricevitori di liquami nell'edificio si trovano al di sotto della rete fognaria, ad esempio in scantinati profondi.

Gli impianti di trattamento delle acque reflue locali vengono utilizzati quando contengono una grande quantità di oli, petrolio, benzina, acidi che influiscono negativamente sul materiale della rete esterna, nonché sostanze che possono essere catturate e utilizzate, come grasso, benzina. Per catturare e purificare tali acque reflue, vengono utilizzate griglie, setacci, trappole di sabbia, depositi di fanghi, trappole per benzina, raccoglitori di grasso, impianti di neutralizzazione.

Dalla rete fognaria interna scorre l'acqua di scarico nella rete fognaria esterna.

Fognatura esterna e interna

I sistemi di fognatura, così come l'impianto idraulico, sono divisi in esterni e interni. Il sistema fognario esterno comprende la rete del cantiere (intra-quarter), la rete stradale, gli impianti di trattamento delle acque reflue, le stazioni di pompaggio e la rete interna dei singoli edifici e gli impianti di trattamento delle acque reflue locali. Il confine tra la fognatura esterna e quella interna è il primo passo d'uomo dall'edificio.

Lo scarico di acque reflue dai singoli edifici viene effettuato attraverso gli sbocchi che si affacciano sul cortile o all'interno del blocco. Per questo motivo, la rete fognaria che riceve scarichi da questi edifici è chiamata un cantiere o una rete trimestrale. L'ultimo pozzo nella rete del cantiere, che è collegato alla rete stradale, è chiamato il controllo. Si trova ad una distanza di 1... 1.5 m dalla linea "rossa", vale a dire i confini del sito.

Nella maggior parte dei casi, la lega di acque reflue viene prodotta dal flusso gravitazionale, poiché i tubi delle acque reflue presentano una pendenza che fornisce una velocità di autopulizia del liquido di scarto, in cui le particelle sospese non si depositano sulle pareti del tubo. Se il rilievo dell'area canalizzata non consente il flusso di acque reflue, vengono predisposte stazioni di pompaggio. In questo caso, il liquido di scarico proveniente dalla stazione di pompaggio viene trasportato sotto la pressione delle pompe.

I tubi in ceramica, cemento amianto, cemento, cemento armato, ghisa e acciaio vengono utilizzati per fognature esterne. I più comuni sono tubi in ceramica a campana con diametro interno di 150... 600 mm. La profondità del tubo delle sezioni iniziali del liquame esterno viene scelta in base alle condizioni locali, tenendo conto della profondità del congelamento del suolo e del possibile impatto dei carichi dinamici. La profondità della condotta nelle sezioni successive dipende dal terreno e dalla loro lunghezza.

Sezione incompleta lavori di scarico gravità tubi. Al di sopra del fluido attuale, lo spazio viene lasciato principalmente per rimuovere i gas nocivi dalla rete esterna, così come per evitare il trabocco dei tubi e per far entrare meglio le particelle galleggianti. Si presume che il diametro minimo della rete economica e fecale esterna sia di 150 mm e il diametro della tempesta sia di 200 mm.

Il monitoraggio del lavoro della rete fognaria e la pulizia in caso di blocchi viene effettuato con l'aiuto di pozzetti di fognatura, che si trovano nei punti di svolta della tubazione, mentre si cambiano la sezione e la pendenza, con connessioni laterali e sezioni diritte. La distanza tra i pozzetti in sezioni diritte dipende dal diametro del tubo e varia tra 50 e 150 m. Il liquido passa attraverso il pozzetto attraverso il vassoio aperto, che consente di osservare il flusso e pulire le sezioni della condotta fognaria tra i pozzetti.

Gli effluenti industriali fecali e inquinati contengono contaminanti organici, minerali e batterici. A questo proposito, prima di scaricare nel bacino idrico, le acque reflue attraversano l'impianto di trattamento delle acque reflue. Le condizioni per lo smaltimento delle acque reflue sono coordinate con le autorità locali sull'uso e la protezione delle risorse idriche, l'ispezione della supervisione della pesca e la supervisione sanitaria statale.

Le acque reflue domestiche (Fig. 1) sono progettate per ricevere le acque reflue e scaricarle all'esterno dell'edificio al primo pozzo sulla rete esterna. Dopo l'uso, l'acqua del rubinetto entra in dispositivi sanitari o altri dispositivi di scarico delle acque reflue, ciascuno dei quali è dotato di una valvola idraulica. Lungo le linee di derivazione, il liquido di scarto entra nelle bretelle che terminano negli scarichi, e quindi nel tombino a cui è collegata la rete di cantiere con il pozzetto di controllo. Successivamente, il liquido di scarico viene inviato alla rete esterna. La rimozione dei gas dalla rete fognaria domestica viene effettuata attraverso i tubi di scarico, che si trovano a 0,7 metri sopra il tetto dell'edificio.

Le acque reflue domestiche possono essere economiche e fecali, industriali e acque meteoriche.

Negli edifici delle imprese commerciali e di ristorazione pubblica, i sistemi fognari separati sono progettati per ricevere acque reflue domestiche, acque reflue da apparecchiature tecniche e per ricevere acqua atmosferica. Le reti di negozi di liquami industriali e fecali, ristoranti, caffè, mense, situate in edifici di altri scopi, dovrebbero avere un rilascio indipendente. I riser del sistema fognario dei piani superiori dell'edificio possono essere passati attraverso i locali dei negozi solo in scatole intonacate. Non è consentita la posa di condotte di liquami sotto i soffitti di locali commerciali e stanze per la ricezione, la conservazione e la preparazione di merci in vendita.

I tubi di scarico delle apparecchiature di processo e dei lavandini nei negozi di alimentari e nelle aziende di ristorazione pubblica sono collegati alla rete fognaria con una rottura del getto di almeno 0,2 m per impedire la contaminazione dal sistema di scarico al prodotto da lavare. Il ricevimento di acqua atmosferica è effettuato da fognature.

I ricevitori di acque domestiche e fecali sono chiamati apparecchi sanitari. Sono realizzati in resistente materiale impermeabile resistente agli effetti dei liquidi di scarto. I ricevitori di acque industriali, i tubi di scarico e tutti gli apparecchi sanitari (ad eccezione del bagno) sono forniti con griglie che proteggono la rete fognaria da rifiuti solidi di grandi dimensioni. Per proteggere i locali dall'ingresso di gas dalla rete fognaria in ciascuno di essi, il ricevitore è dotato di un cancello idraulico, che è un tubo piegato in due giri con uno strato costante di acqua in esso con una profondità di 60... 100 mm.

La rete fognaria domestica viene assemblata principalmente da tubi in ghisa con incassatura in ghisa e raccordi in ghisa. La giuntura dei giunti a bussola è prodotta da filo catramato e zolfo fuso. Invece di zolfo, cemento e cemento amianto sono anche utilizzati.

Le linee derivate dai lavelli sono realizzate in tubi di acciaio (zincato) collegati tramite saldatura o filettati. Negli ultimi anni, per il dispositivo di depurazione domestica sempre più spesso utilizzato tubi in plastica vinilica e in polietilene, che hanno un'elevata resistenza alle acque reflue aggressive. Quando si usano tubi di plastica, la temperatura del liquido di scarico non deve superare i 60 ° C. A temperature più elevate, si ammorbidiscono e perdono la loro forma.

La posa delle acque di scarico interne viene effettuata apertamente o nascosta. Le sezioni orizzontali della rete sono disposte con una pendenza nella direzione di rilascio, e la dimensione della pendenza è inversamente correlata al diametro del tubo e non deve superare 0,15. Per eliminare i blocchi della rete fognaria interna, utilizzare la revisione e la pulizia. L'audit, che è un tubo in ghisa con un foro ovale laterale e un coperchio sui bulloni, consente di pulire i tubi in due direzioni opposte (a valle e opposte). Durante l'installazione di detergenti la tubazione può essere pulita solo nella direzione del movimento degli scarichi.
Nel caso di costruzione a costruzione completa, le costruzioni industriali di sistemi sanitari e tecnici si sono diffuse: blocchi, cabine, miniere. Gli alberi di installazione più comuni: scatole di cemento armato verticali poste al loro interno: acqua calda fredda e acqua calda e scarichi fognari. Anche i blocchi orizzontali sanitari delle linee di derivazione degli apparecchi sanitari sono ampiamente utilizzati. Il design più moderno e industriale è una cabina tecnico-sanitaria, che è un'unità sanitaria completamente finita con comunicazioni installate e apparecchi sanitari installati.

Nelle aziende di ristorazione pubbliche, le acque reflue industriali vengono scaricate nelle fognature locali prima di essere scaricate nel sistema di acque reflue esterne al fine di catturare sostanze che contaminano il sistema fognario esterno dal liquido di scarico: grassi, amido, poltiglia, sabbia, sporco. Il trattamento delle acque reflue locali, da un lato, protegge la rete esterna dall'ingresso di contaminanti dannosi e dall'altra consente di utilizzare preziosi componenti contaminanti. Quindi, i grassi catturati dopo l'uso di elaborazione corrispondente per gli scopi tecnici. Per il trattamento delle acque reflue locali sulle problematiche dei liquami delle strutture di ristorazione pubblica, a seconda della natura del liquido di rifiuto, sono installate trappole di grasso, mezgolaviteli e trappole di sporco. Quindi, nelle imprese che lavorano su prodotti semilavorati, con il numero di posti nelle sale di 500 o più e in imprese che operano su materie prime, con il numero di posti nelle sale di 200 e più, sono installate trappole di grasso. Pozzi di fango e mezgouloviteli installati in aziende con officine di verdure con una capacità di 2 tonnellate / turni.

Il funzionamento degli impianti di trattamento delle acque reflue si basa sul principio della sospensione dei sedimenti da un flusso di acque reflue in movimento lento. Il calcolo del sistema di acque reflue interne consiste nel determinare i diametri dei tubi, le cui dimensioni dipendono dal numero di serbatoi di acque reflue servite e dal flusso di acque reflue.

Le sezioni orizzontali della rete fognaria interna hanno una pendenza che garantisce, come nel sistema di fognatura esterno, una velocità di autopulizia, in cui la sospensione non cade dal liquido di scarico.

Gli elementi principali dei liquami domestici

Elementi necessari del sistema fognario interno sono una rete di condotte costituite da condotte fognarie e loro parti. Dipende dai materiali del componente principale della rete interna dei liquami degli edifici, sia che si tratti delle fognature interne in PVC o delle tubazioni delle turbine a gas o della ghisa.

Il cablaggio interno del sistema fognario dovrebbe includere strutture per la pulizia dei tubi e dei serbatoi per le acque reflue. I meccanismi per il pretrattamento e per il pompaggio dei liquami sono anche scarichi interni.

Il funzionamento dei sistemi di depurazione domestici è possibile in presenza di condotte di ventilazione, nonché di strutture protettive contro i gas di scarico nocivi. Attraverso i tubi di scarico, i gas vengono scaricati dalla rete fognaria domestica: vengono prelevati a 0,7 metri sopra il tetto dell'edificio.

Il liquame domestico con le sue stesse mani è ancora un compito piuttosto pericoloso e difficile. Viene eseguito per molti anni. È meglio farlo immediatamente ed efficacemente dalle mani dei professionisti.

Ma se decidi ancora di provare a farlo da solo, allora sui nostri siti troverai descrizioni dettagliate dell'installazione di collegamento di ogni elemento della rete fognaria.

I dispositivi sanitari (vasche da bagno, lavandini, lavelli, vasche da bagno, cabine per docce, scale, lavatrici e lavastoviglie, varie attrezzature di produzione, ecc.) Sono ricevitori di acque reflue;

Tubazioni di diramazione: raccolgono le acque reflue dagli impianti sanitari e le trasportano al montante, per lo più in posizione orizzontale e con un orientamento verso il riser;

Sifoni (chiusure idrauliche) - dispositivi sotto forma di un tubo curvo con gomiti di diverse lunghezze, sono installati tra i tubi di scarico e gli apparecchi sanitari per impedire l'ingresso di gas nocivi dal sistema fognario nella stanza;

Riser di fognatura - tubo verticale con un diametro di almeno 100 mm., Raccogliere gli scarichi di tutti gli impianti sanitari, siti, ecc.;

L'uscita è un tubo orizzontale con un diametro pari al diametro del riser, serve per deviare i rifiuti dal montante esterno all'edificio e connette le reti interne ed esterne.

Revisioni - aperture con coperchi sui condotti, per eliminare i blocchi;

Tubo di ventilazione (ventola) - un tubo verticale con un diametro non inferiore al diametro del riser, che serve ad evitare un eccessivo scarico di aria nel sistema fognario, viene visualizzato sopra il tetto di 0,5 m;

Il sistema di pioggia (atmosferico) per la rimozione delle precipitazioni dai tetti di edifici e altre aree (aperto e chiuso) è costituito da: grondaie, tubi, prese d'acqua piovana e vassoi che raccolgono acque reflue. Quindi l'acqua attraverso le tubazioni esterne viene visualizzata all'esterno.

Dall'edificio, gli effluenti inquinati (domestici, industriali e atmosferici) vengono trasportati separatamente o congiuntamente attraverso una rete fognaria esterna (sotterranea) all'impianto di trattamento delle acque reflue per la loro depurazione e successivo smaltimento.

I raccordi, che vengono utilizzati per l'approvvigionamento idrico domestico, sono suddivisi per scopo in raccordi, interruzioni, regolazioni, sicurezza e speciali. I raccordi dell'acqua servono per la selezione dell'acqua da un sistema di approvvigionamento idrico. Questo gruppo di valvole comprende raccordo per l'acqua, fuoco, toilette, ecc. rubinetti e miscelatori. Nei luoghi in cui è necessario uno smantellamento rapido, installare i rubinetti del tipo sughero. Gli shock idraulici che si verificano durante la chiusura di questi rubinetti vengono spenti nei serbatoi dell'acqua di riserva.

Per evitare shock idraulici ad alta pressione dell'acqua, i rubinetti vengono utilizzati con un'apertura graduale (tipo a valvola). Rubinetti tradizionali per l'acqua utilizzati da molti decenni. Per uso domestico, vengono spesso utilizzati rubinetti per toilette con beccucci girevoli di tipo desktop e a parete. Per miscelare miscelatori di acqua calda e fredda utilizzati di vario tipo. Rubinetti e rubinetti dell'acqua, che scorrono costantemente a causa di uno stallo della testa o di una guarnizione che perde, sono un ricordo del passato. Design moderno, prestazioni eccellenti sono il segno distintivo della nuova generazione di miscelatori. Il mercato dei dispositivi sanitari offre miscelatori termostatici monocomando e moduli elettronici di molti produttori nazionali ed esteri. È possibile dire molto sulle caratteristiche del design dei mixer della nuova generazione, ma ciò è difficilmente consigliabile, poiché i prodotti di questo tipo vengono costantemente aggiornati. Alcuni modelli di mixer hanno un sistema elettronico che, dopo aver ricevuto un segnale di controllo dal sensore, apre o chiude il flusso d'acqua. Questa tecnologia ti consente di usare il mixer, senza toccare le sue mani. È sufficiente portare le mani sotto lo scarico e l'acqua viene fornita, e dopo aver rimosso le mani, il mixer blocca automaticamente l'acqua. I miscelatori di alcune aziende possono mantenere la temperatura dell'acqua desiderata, assicurando che questo processo sia regolato utilizzando un'unità interattiva o utilizzando la maniglia sulla custodia. Nelle cabine della doccia, l'approvvigionamento idrico inizia quando una persona arriva sotto una doccia o mette una mano al sensore. Per evitare ustioni, nel miscelatore possono essere previsti limitatori di temperatura dell'acqua o limitatori di portata.

Le valvole di arresto vengono utilizzate per arrestare determinate sezioni della rete di approvvigionamento idrico interna. Nelle reti interne di distribuzione dell'acqua si utilizzano valvole di vario tipo, installate nella parte inferiore delle tubature dell'acqua. Le valvole di intercettazione nelle prestazioni tradizionali offrono molti problemi ai proprietari di appartamenti. Installati per tagliare i raccordi dell'acqua dai sistemi di approvvigionamento idrico, sono usati raramente e se non usano le valvole di intercettazione per un lungo periodo, bollono e il volano non può essere spostato. Inoltre, le valvole ordinarie hanno l'abitudine di far scorrere l'acqua lungo lo stelo, poiché il loro sistema di tenuta è imperfetto. Tutte queste carenze possono essere evitate installazione della valvola a sfera, utilizzato in tutto il mondo in sistemi di acqua calda e fredda.

Valvola a sfera - è a saracinesche, che utilizza principalmente due posizioni apertamente - chiuse. L'elemento che blocca il sistema di approvvigionamento idrico è una palla con un foro cilindrico. La rotazione della sfera cilindrica viene effettuata utilizzando l'impugnatura a leva. La principale differenza nella progettazione di una valvola a sfera da una valvola semplice consiste in diversi tipi di funzionamento dell'asta; alla valvola - movimento alternativo dell'asta con il bullone, alla valvola a sfera - l'asta ruota intorno al proprio asse. Un elemento essenziale di una valvola a sfera è la ghiandola, può essere sia pieghevole che non-pieghevole. Nel mondo degli impianti idraulici, si ritiene che una valvola a sfera con una ghiandola pieghevole (è anche chiamata semi-riparabile) è migliore di una valvola con una non-pieghevole, poiché una valvola non pieghevole non viene riparata. Ciò è dovuto al fatto che gli impianti idraulici domestici lavorano più spesso con valvole e rubinetti della nostra produzione, i sigilli in cui è possibile smontare in qualsiasi momento e, se necessario, sigillati per eliminare le perdite. Procedendo da questo, è del tutto comprensibile e comprensibile l'amore dei nostri idraulici per i rubinetti collassabili, aumentando così i loro guadagni e il loro prestigio. I produttori di valvole a sfera producono i loro prodotti aderendo a un diverso punto di vista, producendo progetti di gru principalmente non separabili, aumentando, allo stesso tempo, la loro affidabilità e durata. La ghiandola smontata nella valvola è sigillata, il che esclude completamente la possibilità che lo stelo si srotoli ed estrudhi nel processo operativo, che può essere facilmente eseguito con un design pieghevole della testa. Un ulteriore vantaggio di una valvola a sfera rispetto alle valvole tradizionali è che la portata della valvola è inferiore a quella di una valvola a sfera, poiché in quest'ultimo caso non vi è alcuna diminuzione della pressione dell'acqua nel sistema di alimentazione idrica.

Le valvole di ritegno sono installate in luoghi in cui il movimento dell'acqua è consentito solo in una direzione. Ci sono 2 gruppi di valvole di ritegno, che hanno le loro caratteristiche strutturali:

il ritorno di un disco rotante.

La valvola di non ritorno assomiglia ad una normale valvola, solo senza volano e con un gambo accorciato. Lo stelo non si estende oltre la valvola, ma può essere azionato attraverso il foro nel coperchio della valvola. Alla fine della valvola a saracinesca rinforzata. Quando l'acqua scorre sotto di essa, con la sua pressione solleva la valvola e continua la sua strada. Quando inizia a fluire nella direzione opposta, preme solo sulla valvola dall'alto, chiudendo il foro più forte, maggiore è la pressione.

La valvola di ritegno è installata rigorosamente verticalmente su sezioni orizzontali della tubazione.

La valvola rotativa a disco singolo al posto della valvola di arresto ha un disco fissato in modo mobile (orecchino). Quando l'acqua si muove in una direzione, il disco sale e passa l'acqua, mentre si muove nella direzione opposta, preme solo più forte sulla sella. Questa valvola è installata su entrambi i tubi orizzontali e verticali.

Fognature domestiche - regole di organizzazione, specificità

Da tempo l'umanità si trova ad affrontare il problema del trattamento delle acque reflue. La storia delle strutture fognarie inizia con l'antica Roma. Fu qui che apparve il primo sistema fognario interno, progettato per deviare i prodotti dell'attività umana. Questi carri armati, molto simili alle fosse settiche moderne, dovevano essere periodicamente puliti. Differenza notevole: i contenitori moderni sono completamente sigillati e impediscono la contaminazione delle acque sotterranee e del suolo con sostanze nocive.

I liquami di epoca romana, la cloaca, differivano dalla complessità ingegneristica. Durante la sua costruzione, è stato preso in considerazione il rilievo del terreno e sono state utilizzate stazioni di pompaggio particolari per sollevare gli scarichi a un'altezza. La larghezza della cloaca raggiunse i sette metri, costringendo gli operai a servirlo per navigare attraverso di essa in una barca. Già dopo, i liquami sono comparsi nel resto del mondo.

contenuto

Moderno sistema fognario ↑

Nel mondo moderno, il problema del trattamento delle acque reflue viene risolto con l'installazione di un impianto di trattamento delle acque reflue - un sistema fognario locale costituito da fosse settiche e un'area di filtrazione. I sistemi di purificazione di ultima generazione consentono non solo di pulire gli scarichi al livello richiesto, ma anche di conferire all'acqua ottenuta numerose proprietà utili. Successivamente, può essere utilizzato per l'irrigazione, il lavaggio delle piste in un'area suburbana e altri scopi tecnici.

Secondo SNiP, le acque reflue costituiscono la rete interna di dispositivi e condutture responsabili dello scarico di acque reflue provenienti da dispositivi sanitari e da altre apparecchiature tecnologiche.

[include id = "1" title = "Pubblicità nel testo"]

Le acque reflue domestiche sono progettate per drenare i liquami formati nel processo della vita umana, in altre parole, le sue attività igienico-sanitarie e domestiche. Nella maggior parte dei casi, questo è un sistema privo di gravità, cioè un sistema in cui il movimento dei liquidi avviene per influenza della gravità. Inoltre, non richiede l'uso di energia aggiuntiva. Per eliminare gli odori sgradevoli, il sistema viene fornito con un otturatore idraulico - sifone.

Suggerimento: al sistema di scarico interno dovrebbe essere fornito il libero accesso all'aria.

Qualsiasi sistema fognario interno in una casa privata è costituito dalle seguenti parti obbligatorie:

  • capacità di ricevere acque reflue;
  • installazione per il pompaggio o il trattamento delle acque reflue;
  • oleodotti;
  • collettori;
  • colonne montanti;
  • diramazioni

In quelle case di campagna, dove il bagno si trova ad una distanza tangibile dal montante, l'installazione di un sistema fognario interno a gravità non è sempre possibile. In tali casi, è preferibile utilizzare un sistema costituito da una pompa, un serbatoio speciale, un interruttore e una pompa, con l'aiuto del quale l'acqua di scarico viene scaricata attraverso un tubo speciale.

Cosa è necessario per l'installazione di acque luride ↑

In primo luogo, occorre prestare attenzione affinché i tubi e gli accessori per il sistema di scarico interno siano acquistati in quantità sufficiente. È necessario acquistare i filtri di ritorno necessari e il filtro dell'aria (se necessario dal progetto).

Cosa ti serve per l'installazione:

  • seghetto;
  • Bulgaro con un disco speciale, progettato per tagliare tubi;
  • un tubo con un diametro di 50 mm per il drenaggio da tubature e elettrodomestici;
  • tubo con diametro di 110 mm per la rimozione degli scarichi dal bidè e dai water;
  • tubo con un diametro di 110 mm per il riser.

Suggerimento: tutte le derivazioni sono installate con un certo bias. Per tubi con un diametro di 50 mm - la pendenza minima è 0,025, normale - 0,035. Per tubi con un diametro di 110 mm - una pendenza minima di 0,012, normale - 0,02.

Installazione di acque reflue interne ↑

L'installazione delle acque reflue è un processo completo e piuttosto lungo che richiede l'adesione a una certa coerenza, accuratezza e accuratezza. Da azioni competenti dipende dalle prestazioni del sistema in futuro e dalla qualità del suo utilizzo. Naturalmente, per ottenere un risultato davvero buono, è meglio rivolgersi ai professionisti, ma è anche possibile fare l'idraulica fai-da-te.

Prima di iniziare il lavoro, assicurarsi di familiarizzare con lo SNiP: pipeline interna e liquami.

L'installazione e il successivo funzionamento del sistema richiedono il pieno rispetto di queste regole. Le acque reflue domestiche devono essere installate conformemente al progetto approvato.

Suggerimento: se il progetto viene elaborato in modo indipendente, assicurati di mostrarlo a uno specialista in modo che non sorgano problemi in futuro. Se il progetto è approvato o, ancora meglio, è preparato da un dipendente appositamente formato, allora puoi acquistare in sicurezza tutto il materiale necessario.

Installazione dei riser ↑

L'installazione di liquami interni dovrebbe iniziare con l'installazione di riser. Innanzitutto, effettuiamo il markup in base a un piano precedentemente sviluppato e quindi procediamo all'installazione della pipeline. Quando si installa il montante, provare a mantenere completamente la sua posizione verticale ed evitare distorsioni e rotture alle giunture dei tubi. La pipeline deve essere eseguita posando i tubi con le prese verso l'alto, partendo dalla stanza del seminterrato, disponendo contemporaneamente le revisioni.

Cos'è una revisione? Questo è un raccordo (tee), che fornisce l'accesso gratuito a quei luoghi della pipeline in cui può verificarsi un inceppamento. Di norma, l'audit è installato in ogni luogo in cui la pipeline forma un angolo, all'inizio di ogni torre nella stanza e alla fine del sistema di fognatura interna.

[include id = "2" title = "Pubblicità nel testo"]

Con una lunga tubazione lineare, i raccordi devono trovarsi a una distanza di non più di 30 metri l'uno dall'altro. Se si prevede che il riser sia cablato, durante l'installazione dell'audit, è necessario occuparsi del portello di ispezione destinato alla manutenzione della condotta.

Ogni montante per fognature termina necessariamente con la ventilazione che porta ad una soffitta ventilata o sul tetto di una casa sotto forma di un singolo condotto di ventilazione. Per motivi di sicurezza, è severamente vietato portare la parte di ventilazione del sistema fognario nella rete di camino di un edificio. Contemporaneamente ai riser, le linee di diramazione orizzontali sono montate su tutti i piani dell'edificio.

Importante: il posizionamento delle prese nei luoghi di passaggio attraverso le varie strutture dell'edificio, ad esempio i piani, non è strettamente consentito.

Installazione delle diramazioni ↑

Dopo l'installazione dei riser, sono collegati alle linee di derivazione dalle toilette, dalle vasche da bagno e da altri apparecchi sanitari. A tale scopo, i tubi di ghisa o di plastica sono utilizzati per i sistemi di depurazione domestici e il loro diametro deve coincidere pienamente con il diametro delle prese dei dispositivi sanitari.

Suggerimento: la lunghezza del tubo di diramazione dovrebbe essere inferiore a dieci metri e l'angolo di inclinazione dovrebbe essere tale da non impedire il libero movimento degli scarichi sul riser. Allo stesso tempo, le prese sono installate contro il flusso di acque reflue.

Quando si installano le tubazioni fognarie, il trattamento meccanico dei tubi e dei tubi viene effettuato con seghe manuali per seghe metalliche o a denti fini per legno. Il taglio viene eseguito perpendicolarmente alla sezione assiale del tubo. Le bave formate durante la segatura devono essere rimosse e lo smusso deve essere realizzato con un file a maglie larghe. Ma gli accessori e le virate sono severamente vietati da tagliare e maneggiare. Se necessario, tutti gli elementi del liquame sono trattati con lubrificanti speciali o soluzioni saponate, l'uso di olio motore e suoi analoghi è severamente proibito.

Con le regole tecnologiche dell'organizzazione delle acque reflue domestiche conoscere video.

Se l'installazione del sistema fognario interno verrà eseguita tenendo conto dello SNiP e di tutte le regole di installazione, sarà possibile raggiungere il suo funzionamento a lungo termine senza rumori inutili, frequenti blocchi che portano a pulizie estenuanti, sostituzione di tubi deformati e altri problemi.

Sistema di scarico interno secondo SNiP

Il sistema di smaltimento delle acque reflue negli edifici residenziali è convenzionalmente suddiviso in due componenti equivalenti: interni ed esterni. Fognature domestiche - un sistema di tubi, che si trovano direttamente in un edificio residenziale. Il suo scopo è quello di trasferire le acque reflue da vari elettrodomestici ed elettrodomestici ad un sistema di fognatura esterno o centrale o ai dispositivi per la pulizia e il riciclaggio.

Immediatamente vale la pena notare che le acque di scarico interne di SNiP dovrebbero essere installate da persone che hanno familiarità con le sue norme. Di conseguenza, la prima cosa è fare un'attenta disposizione della posizione di tutti gli impianti idraulici e gli elettrodomestici che usano l'acqua.

Le norme per questo tipo di lavoro sono descritte in dettaglio in "SNiP 2 04 03 85 fognature di una casa residenziale".

Convenzionalmente, tutti i tubi utilizzati nell'installazione di un sistema di fognatura SNiP sono suddivisi in orizzontale e verticale. Un tubo installato verticalmente è chiamato riser, al quale sono portati sia sezioni verticali di tubi e prese da vari dispositivi che utilizzano acqua. Nei nuovi edifici moderni, il tubo verticale (montante) viene utilizzato da un numero di appartamenti al piano superiore. Inoltre, l'estremità superiore del tubo deve essere protetta da vari blocchi, neve e pioggia, ma non deve essere chiusa ermeticamente.

I tubi orizzontali possono essere chiamati come tali solo sulla carta, poiché in realtà sono disposti con una piccola angolazione in modo che l'acqua di scarico scorra verso il riser utilizzando un campo gravitazionale. Dall'angolo di inclinazione, previsto per le acque reflue SNiP 2 04 03 85, dipende direttamente dalla velocità di flusso delle acque reflue.

Le reti interne delle acque reflue di SNiP descrivono in dettaglio che il valore accettabile della portata delle acque reflue è di 1 m / s, e per garantire che il riser debba essere inclinato di 2-3 gradi, in altre parole: con ogni metro la pendenza sale di 2-3 centimetri.

Se l'angolo viene ridotto, la quantità di acque reflue attraverso lo SNiP ridurrà il drenaggio interno degli edifici, causando l'intasamento del sistema da piccole particelle. Aumentando la pendenza si aumenta la portata dei liquami, a causa della quale i rifiuti inizieranno a depositarsi sulle pareti del sistema fognario interno.

Per quanto riguarda le sezioni orizzontali dei tubi con cui è dotato il sistema di drenaggio e drenaggio, devono avere una guarnizione speciale o un sifone all'estremità. Viene fatta un'eccezione per gli apparecchi dotati di valvola di ritorno. Questo dispositivo è installato per salvare la stanza da odori e altre impurità che passano attraverso i tubi.

Inoltre, la rete fognaria interna SNiP prevede l'uso di tubi di dimensioni diverse a seconda del loro scopo.

Pertanto, per l'installazione di una tazza e di un supporto centrale è necessario utilizzare tubi con un diametro di 100 mm, per un drenaggio combinato del lavandino e della vasca da bagno - 50 mm (per l'installazione separata si consiglia l'uso di tubi con un diametro di 40 mm). Tubi con un diametro di 32 mm sono ideali per l'installazione di un lavandino o di un bidet.

Va notato che la rete fognaria interna dello SNiP può essere costituita da tubi in ghisa o PVC. La ghisa, secondo gli esperti, è una delle opzioni più preferite per il materiale per tubi, perché ha un eccellente isolamento acustico. Tuttavia, il loro svantaggio è il costo e le difficoltà che possono sorgere durante l'installazione. I tubi di plastica, che hanno caratteristiche eccellenti e si distinguono per un prezzo accettabile, sono considerati materiali più economici, pratici e preferiti.

Installazione della rete fognaria interna

A seconda dei tubi scelti, il processo di assemblaggio di SNiP e di rete fognaria delle reti interne può essere sia molto complicato che estremamente semplice. Nel caso di tubi in PVC, piccole sezioni della futura rete possono essere montate in qualsiasi posto conveniente e installate dopo il montaggio, sigillando le connessioni con una guarnizione in gomma. La variante con tubi in ghisa richiede il montaggio immediato del sistema in posizione, causato dal peso e dalle caratteristiche dei giunti.

È necessario assemblare i tubi in base a uno schema pre-progettato di come apparirà in futuro il liquame interno di SNiP. Durante il collegamento è necessario monitorare attentamente il livello di inclinazione.

Si consiglia di collegare i dispositivi immediatamente dopo aver effettuato il sistema, tuttavia, se verranno installati successivamente, è necessario "tappare" i tubi mediante apposite prese.

Dopo aver installato il sistema di fognatura interna, è necessario eseguire un semplice test di tenuta. Per fare ciò, è necessario utilizzare tutti i dispositivi idraulici collegati ai regolamenti di costruzione e di costruzione, alle fognature interne degli edifici, accendere la pressione massima e lasciare per alcuni minuti, parallelamente a ciò, ispezionando i tubi per individuare eventuali perdite. Se non ci sono perdite, il sistema di scarico interno è pronto per il funzionamento.

Regole di sistemazione della rete fognaria interna

I liquami domestici combinano tutti gli impianti idraulici e le tubature che si trovano all'interno dei locali. Lo scopo principale delle acque reflue domestiche è lo scarico di acqua riciclata, che si forma nel corso della vita umana. Di norma, il movimento delle acque reflue viene prodotto in modo spontaneo naturale senza l'uso di energia aggiuntiva.

Dispositivo di depurazione interno

Più conveniente è la posizione di tutte le stanze "bagnate" vicine l'una all'altra. Ciò consentirà di installare il sistema fognario di minore lunghezza. Per eliminare l'odore negativo nella stanza, i dispositivi sanitari sono inoltre dotati di un dispositivo di tenuta d'acqua - un sifone.

Qual è il sistema di fognatura interna

Le fognature domestiche sono costituite da impianti idraulici e tubi che scaricano l'acqua di scarico verso dispositivi di pulizia esterni. Il sistema di tubazioni interno nella sezione finale passa attraverso la parete o il soffitto dell'edificio e va all'esterno, dove rimuove fognature e fognature direttamente nella fossa settica attraverso il sistema fognario esterno.

Componenti del sistema fognario interno:

  • Impianti idraulici (WC, serbatoio di scarico, lavabo, vasca da bagno, lavabo). Tutti i dispositivi sanitari sono dotati di un dispositivo di tenuta d'acqua. L'unica eccezione è il bagno;
  • Riser fognari;
  • Linee di diramazione;
  • Tubi di ventilazione;
  • Controllare il dispositivo della valvola.

Tubi con un diametro di 50 mm sono utilizzati per scaricare le acque reflue da impianti idraulici ed elettrodomestici, e tubi con un diametro di 110 mm devono essere utilizzati per scaricare l'acqua nella toilette e passare attraverso il riser.

Schema di casa privata delle acque reflue domestiche

Installazione di acque reflue interne

L'installazione della rete fognaria interna è un processo responsabile e laborioso che deve essere effettuato tenendo conto delle norme e dei regolamenti di costruzione. La corretta installazione del sistema di drenaggio è garanzia di un funzionamento lungo e affidabile del sistema.

L'installazione della rete fognaria dovrebbe essere fatta secondo un piano prestabilito. Se non hai esperienza nella stesura di un progetto, è meglio affidare questo compito a un professionista. Dopotutto, qualsiasi errore può portare a gravi conseguenze ea ingenti perdite finanziarie.

Il calcolo delle acque reflue domestiche prodotte dalla formula


V (H / d) 1/2 ≥ K,
dove V è la velocità del fluido;
H / d - riempimento;
K = 0,5 - per tubi di plastica;
K = 0,6 - per tubi metallici.

È meglio iniziare l'installazione del sistema di fognatura interna dal processo più laborioso - la posa dei tubi. Si consiglia di iniziare a posare la tubazione dagli impianti idraulici al punto in cui il sistema si trova all'esterno dell'edificio. Nelle strutture a un solo piano, le acque reflue si fanno meglio sotto il pavimento. Nel caso di una casa a due piani, i tubi delle acque reflue devono passare sul pavimento del piano superiore.

Raccomandazioni per la posa dei tubi SNiP

SNiP "Approvvigionamento idrico interno e fognatura" regolano quanto segue:

  1. I tubi di scarico dovrebbero essere orizzontali. Se è necessario modificare la direzione dei tubi, è necessario utilizzare elementi di collegamento speciali.
  2. I tubi di bypass sono fissati al montante con croci oblique e tee.

Connessione del tubo

Regole per l'installazione di un montante della fogna

La posizione del riser fognario è più spesso un bagno o un bagno. Secondo SNiP, il riser può essere aperto o chiuso, ma in ogni caso la distanza dal tubo al muro deve essere di almeno 2 cm. Le regole principali che devono essere seguite durante i lavori di installazione:

  1. Il diametro del riser dovrebbe essere lo stesso per tutta la lunghezza.
  2. Il diametro del riser deve essere calcolato in base alla quantità di acque reflue scaricate.
  3. Le bretelle devono essere rigorosamente verticali.

La deviazione SNiP consentita del riser è di soli 2 mm per 2 m dalla verticale prevista.

  • Ogni montante della fogna termina con la ventilazione, che viene visualizzata sul tetto o nella soffitta della casa.
  • Per pulire le colonne montanti delle fogne sono disponibili controlli speciali.
  • Installazione del montante della fogna

    Audit interni delle acque reflue

    Un controllo è un tee che fornisce l'accesso per pulire il tubo di scarico. Le verifiche sono montate nel montante della fognatura durante l'installazione del dispositivo in luoghi soggetti alla formazione di blocchi.

    SNiP regola l'installazione di audit e pulizie nei seguenti luoghi:

    1. In assenza di rientri sui montanti, l'installazione dell'audit viene eseguita sui piani inferiore e superiore della struttura.
    2. All'inizio delle sezioni dei tubi di derivazione, che sono collegati a 3 o più dispositivi senza un dispositivo di pulizia.
    3. Nei turni della rete fognaria.
    4. Sulle sezioni orizzontali della condotta, l'ispezione e la pulizia devono essere installate almeno ogni 8 m.

    I dispositivi di pulizia e revisione devono essere installati in luoghi in cui sarà conveniente utilizzarli.

    Assemblaggio di diramazioni

    Una volta completata l'installazione delle bretelle, procedere alla fase successiva: l'installazione delle linee di derivazione che collegano l'impianto sanitario (vasca, WC, lavandino, serbatoio di scarico) al sistema. SNiP regola l'installazione di diramazioni per fognature interne di ghisa o plastica tra cui scegliere.

    Installazione di linee di drenaggio WC

    Il diametro dei tubi utilizzati per scaricare i liquami dagli impianti idraulici dovrebbe essere esattamente uguale al diametro dei fori di scarico per evitare perdite.

    Durante l'installazione delle diramazioni, è consentito tagliare tubi con un seghetto perpendicolare alla sezione assiale. Allo stesso tempo è necessario elaborare senza problemi le agitazioni formate. È vietato tagliare accessori per tubi e curve. Se necessario, gli elementi del tubo possono essere trattati con acqua saponata o un lubrificante appositamente progettato.

    Le linee di drenaggio del sistema fognario interno devono essere posizionate su un'inclinazione nella direzione dello scarico degli scarichi, per un meccanismo naturale di drenaggio dell'acqua.

    Pendenza consigliata dei condotti fognari

    La pendenza della rete fognaria viene posta in fase di progettazione del sistema e viene eseguita durante l'installazione. SNiP sono disciplinati dalle seguenti disposizioni:

    1. La pendenza minima di un tubo con un diametro di 50 mm è 0,03, cioè 3 cm per ogni metro lineare della linea di fognatura.
    2. La pendenza del tubo 100-110 mm è 0,02 o in altre parole 2 cm per 1 metro lineare della tubazione.

    La pendenza viene misurata usando uno speciale livellamento dello strumento.

    La più piccola pendenza delle acque reflue dipende dal diametro del sistema di drenaggio ed è chiaramente presentata nella tabella:

    Ventilazione delle acque reflue

    Secondo SNiP, è necessario fornire la ventilazione della rete fognaria attraverso i riser speciali che passano attraverso il tetto. Ogni alzata di drenaggio deve essere dotata di un dispositivo per la ventilazione. La ventilazione svolge tre compiti principali:

    1. Rimuovere gli odori sgradevoli.
    2. Mantenere una pressione costante.
    3. Riduzione del rumore

    Il diametro del tubo di ventilazione deve essere uguale o maggiore della dimensione del riser. La parte di scarico delle bretelle non può essere combinata con un camino o un sistema di ventilazione.

    La figura approssimativa della parte di scarico dei liquami di una casa a due piani è mostrata nella figura:

    Il layout della parte di scarico della fogna

    In questo esempio, il tubo del ventilatore passa tra le travi del tetto e viene visualizzato sul tetto vicino alla cresta. Possono essere utilizzate anche altre opzioni di ventilazione:

    Altre opzioni di posizionamento della ventilazione

    Se il sistema fognario interno non è dotato di ventilazione di scarico, quando l'acqua viene scaricata, ci sarà una rarefazione di aria e la diffusione di odori nella stanza.

    SNiP regola anche l'elevazione della parte di scarico del sistema fognario sopra il tetto. Le regole generali per il calcolo dell'altezza sono le seguenti:

    • Su un tetto piatto non sfruttato - 0,3 m;
    • Sul tetto spiovente - 0,5 m;
    • Sul tetto operato - 3 m;

    La distanza dall'asta di ventilazione prefabbricata deve essere di almeno 0,1 m.

    Se è impossibile dotare il sistema di ventilazione delle acque reflue per motivi tecnici, è necessario utilizzare la valvola di sfiato dell'aria di scarico. È installato sul montante sopra gli impianti idraulici per evitare l'ingresso di liquami.

    Tubi per liquami domestici

    Secondo SNiP, le tubazioni per i liquami domestici vengono selezionate tenendo conto dei requisiti di rigidità, resistenza alla corrosione e considerazioni finanziarie.

    I materiali possono essere utilizzati in una varietà a seconda delle preferenze individuali del proprietario della casa.

    Pertanto, i liquami domestici possono essere equipaggiati con:

    • Sistema di gravità - tubi in calcestruzzo, cemento armato, cemento amianto, ghisa, plastica, vetro;
    • Sistema di pressione - tubi in cemento armato, cemento amianto, ghisa, plastica.

    Fognatura autosufficiente e a pressione

    I moderni sistemi fognari utilizzano spesso tubi di plastica per lo smaltimento delle acque reflue. Questo materiale offre molti vantaggi:

    • Basso costo dei prodotti;
    • Facilità e velocità di installazione;
    • Nessuna corrosione;
    • Alta resistenza chimica;
    • Maggiore resistenza agli effetti negativi dell'ambiente;
    • affidabilità;
    • durata nel tempo;
    • Elevata resistenza ai blocchi;
    • Semplice riparazione e manutenzione in linea;
    • Smontaggio rapido se necessario.

    Si prega di notare che i raccordi e gli accessori per tubi devono essere fatti dello stesso materiale dei prodotti stessi.

    Per la disposizione delle fogne è possibile utilizzare tubi di plastica di vario tipo. Le migliori caratteristiche sono:

    Questi due materiali sono la base per la produzione di tubi e raccordi per la maggior parte dei tubi di scarico. A volte è anche possibile trovare tubi in PVC per acque reflue, ma hanno caratteristiche di prestazione inferiori, e quindi sono significativamente inferiori a polipropilene e polietilene corrugato.

    Fissaggio delle linee di drenaggio

    I tubi di fissaggio vengono eseguiti utilizzando appositi morsetti. Se si utilizzano tubi di plastica per deviare l'acqua riciclata, è necessario posizionare gli elementi di fissaggio in modo uniforme su tutta la lunghezza del dispositivo, circa ogni 0,5-1 m.

    Per il fissaggio di riser con un diametro di 100-110 mm, le staffe in acciaio vengono utilizzate con una curva all'estremità, che aiuta a prevenire lo spostamento della tubazione sotto la pressione dell'acqua.

    Le staffe devono essere posizionate sotto ciascun tubo di derivazione vicino allo zoccolo.

    La corretta posizione delle staffe sul riser fognario può essere visto nella figura:

    Posizionamento delle staffe sul montante della fogna

    Per fissare il riser alle pareti laterali, vengono utilizzati 1-2 morsetti per pavimento dell'edificio.

    Isolamento acustico dei tubi di fognatura

    L'alto livello di rumore durante il passaggio dell'acqua attraverso le condotte fognarie preoccupa molti residenti. Il livello di rumore dipende dal materiale da cui proviene il liquame interno. Il problema dell'isolamento acustico può essere risolto con i seguenti metodi:

    1. Installazione di tubi in polipropilene mineralizzato, che assicura un eccellente assorbimento acustico. Questo metodo non richiede un grande consumo di energia, poiché implica l'uso di prodotti finiti di produzione industriale. Il costo del materiale è l'unico inconveniente che non consente il suo utilizzo ovunque.
    2. Avvolgere il materiale insonorizzante sui tubi da soli. A tale scopo, è possibile utilizzare la schiuma di polietilene o l'isolamento del rotolo.

    Maggiore è lo strato isolante applicato sul tubo, minore è il livello di rumore e un isolamento acustico più efficace.

    Il principale vantaggio del secondo metodo di isolamento acustico è l'efficienza, e lo svantaggio è l'alto costo della forza fisica.

    Opzioni di isolamento acustico per tubi

    I materiali per l'isolamento acustico sono selezionati individualmente, il più delle volte usati:

    • Lana minerale;
    • Gomma sintetica;
    • Schiuma di poliesteri;
    • In fibra di vetro.

    In parte, il compito di assorbire i suoni è anche eseguito da una trappola per le fogne, disponibile in ogni casa.

    Blocco dell'acqua per acque luride

    Un blocco d'acqua è un blocco d'acqua creato artificialmente che impedisce l'ingresso di odori sgradevoli nella fogna. Tutti i dispositivi sanitari sono inoltre dotati di un dispositivo di tenuta d'acqua prima di collegarsi direttamente al sistema di tubazioni. E solo il bagno è collegato direttamente alle linee di drenaggio, perché ha un sifone incorporato nel suo design. Un blocco idraulico per dispositivi sanitari è un sifone pieno di liquido.

    Le trappole sono di vario tipo:

    • Sifoni da bagno speciali;
    • Doppio giro;
    • Tubolare - utilizzato per lavelli da cucina;
    • Bottiglia;
    • ondulato;
    • Scale.

    Un tipo speciale di sifone è una trappola per aria secca, che combina il solito sifone e una valvola di non ritorno in un unico dispositivo.

    Come pulire la fogna

    Le fognature domestiche assicurano che l'acqua riciclata venga scaricata insieme ai residui di sporco e detriti e che quindi il sistema sia intasato di volta in volta. La fognatura può essere fatta a casa senza chiamare il mago.

    Nelle situazioni più difficili, quando la congestione si è verificata lontano dal foro di drenaggio, sarà richiesto l'aiuto di uno specialista.

    Ci sono due modi principali per pulire le fogne:

    • Usando una reazione chimica. A tale scopo, è possibile utilizzare gli strumenti disponibili come sale, soda, aceto, acqua bollente o ricorrere all'uso di speciali prodotti chimici domestici, che sono ampiamente rappresentati nei negozi di ferramenta.
    • Meccanicamente. Per fare questo, è possibile utilizzare gli strumenti idraulici - stantuffo, che crea un vuoto che spinge l'accumulo di aria nel sistema, o cavo idraulico in acciaio con vari ugelli per rimuovere gli zoccoli più complessi. Inoltre, i proprietari di case possono realizzare un dispositivo per pulire il liquame con le proprie mani da mezzi improvvisati, ad esempio da una bottiglia di plastica.
    Ritorna al contenuto ↑

    Controllare il dispositivo della valvola

    La valvola di ritegno è realizzata con lo stesso materiale degli altri tubi e ha qualcosa di simile al seguente:

    SNiP prevede l'installazione di una valvola di ritegno nella condotta per bloccare il movimento di ritorno delle acque reflue verso i dispositivi sanitari. Se trascuriamo l'installazione di una valvola di non ritorno, in caso di blocco nel sistema di condotte, potrebbero verificarsi gravi allagamenti della stanza.

    Ci sono le seguenti opzioni per l'installazione di una valvola di non ritorno:

    1. Installazione di una valvola singola con elevata capacità di calma su un tubo di fognatura comune.
    2. Installazione della valvola di ritegno individuale per ciascun dispositivo sanitario.

    La valvola di ritegno è composta dai seguenti elementi:

    1. Parte di ricezione che viene utilizzata per il fissaggio in un tubo di fogna.
    2. Un meccanismo restrittivo che svolge il ruolo di un dispositivo di blocco in caso di movimento inverso degli scarichi.
    3. Limitatore o portello di revisione.
    4. Leadout, che approda anche alla pipeline.

    Il dispositivo interno della valvola di ritegno è presentato in modo più dettagliato alla tua attenzione nella figura:

    Valvola di ritegno interna

    Le valvole di ritegno sono in metallo o plastica e sono installate nella giunzione di due tubi. In precedenza, erano esclusivamente in metallo, ma con la proliferazione della plastica, anche le valvole di ritegno sono state realizzate con questo materiale. A volte il dispositivo di valvola di ritegno è inoltre dotato di una valvola di intercettazione per interrompere l'alimentazione idrica se necessario.

    Esistono questi tipi di valvole di ritegno:

    • Valvola di non ritorno per tubi con diametro di 50 mm;
    • Valvola di ritegno per vasi sanitari e tubi sanitari con diametro di 110 mm.

    La differenza non è solo nel diametro, che viene selezionato dalla dimensione del tubo, ma anche nello schema interno del dispositivo. La valvola di non ritorno per tubi è dotata internamente di una sfera speciale che, in caso di flusso d'acqua inverso, crea una pressione sulla membrana e la chiude completamente. La valvola di non ritorno per i tubi di imbuto funziona aprendo una membrana speciale in caso di scarico nel sistema.

    Manutenzione delle fognature e manutenzione in linea

    Le reti fognarie di volta in volta falliscono. I principali tipi di guasti del sistema fognario interno sono:

    • Intasamento delle condotte;
    • Impianti idraulici idraulici;
    • Perdite di tubature;
    • Infissi idraulici malfunzionanti.

    Le chiusure delle tubazioni e gli impianti idraulici possono essere minimizzati eseguendo la manutenzione e la pulizia periodiche del sistema utilizzando strumenti speciali o disponibili. Nel caso di utilizzo di tubi di plastica, è necessario essere estremamente attenti durante la pulizia, in modo da non danneggiare la tubazione dall'interno.

    Compensazione di un tubo di fogna

    Le perdite di tubature si verificano più spesso nella giunzione della tubazione con le revisioni e gli impianti idraulici, così come le connessioni socket. Per rimuovere le perdite tra il coperchio di revisione e la sua flangia, è necessario posizionare una guarnizione in gomma, lubrificata su entrambi i lati con pasta surik. Le perdite dei giunti a bussola possono essere eliminate posizionando alcuni giri del filo di resina nello spazio tra i tubi e avvolgendo una cima bianca.

    Forature e piccoli fori nel tubo possono essere eliminati con morsetti in acciaio con una base in gomma plastica sotto di loro. Sezioni di tubi con fori grandi devono essere sostituiti. Una nuova sezione del tubo è collegata usando due accoppiamenti con anelli di gomma per la tenuta della connessione.

    I malfunzionamenti degli impianti idraulici si verificano più spesso a causa di un collegamento errato delle loro prese con il tubo della fogna. I malfunzionamenti più comuni sono: perdite d'acqua nel punto di fissaggio del water, formazione di fessure nel punto di fissaggio del lavabo, ruggine degli ingorghi, sifoni avvitati al collo. L'eliminazione di questi errori richiede esperienza, quindi è consigliabile effettuare una chiamata al master.