L'uso di grondaie e le loro varietà

I sistemi di drenaggio sono utilizzati per raccogliere la precipitazione dalle pendenze del tetto con la loro successiva rimozione verso gli azionamenti del collettore o semplicemente una diramazione dall'edificio. Ne deriva la necessità di evitare l'erosione del suolo intorno alla casa e l'ingresso di acqua nelle fondamenta. Inoltre, raccogliendo la pioggia o l'acqua di fusione, è possibile creare un apporto di umidità addolcita per le necessità domestiche e, dopo un'adeguata pulizia, per il cibo. Ciò influenzerà il costo dell'acqua per l'area suburbana.

Tipica struttura del sistema di sfioratore di grondaie e tubi

Le grondaie, che sono diventate un elemento indispensabile del tetto, sono montate sotto le sue pendenze e drenano l'umidità che scorre attraverso di esse nei tubi di scarico attraverso imbuti appositamente installati. Lo scarico può essere effettuato sia nel serbatoio sotto i tubi che nel sistema di drenaggio del sito.

I materiali per la produzione del sistema di sfioratore sono:

  • lamiera d'acciaio zincata con uno spessore di 0,5 - 0,7 mm. È necessario lavorare con tale materiale con molta attenzione, eventuali danni allo strato di zinco del rivestimento ne porteranno ulteriormente alla distruzione, al distacco e alla corrosione attiva del metallo di base. Al completamento dell'installazione della grondaia, è desiderabile inoltre coprire con un composto protettivo;

Sistema di drenaggio in metallo zincato

  • lamiera di acciaio con rivestimento in plastica. L'utilizzo di questo materiale consente di scegliere una soluzione di colore in armonia con il colore del tetto, creando un unico ensemble di designer;

Sistema di drenaggio in metallo con superficie verniciata

  • Materiali popolari sono vari materiali plastici modificati che possono funzionare nell'intervallo di temperatura da -40 ° C a + 120 ° C. La lunghezza della gronda varia da 600 a 1500 mm, il che facilita la selezione della lunghezza del bacino. Uno dei vantaggi dei sistemi di drenaggio in plastica è l'impossibilità della loro crescita eccessiva di muschi o licheni.

Tutte le parti dell'effluente hanno terminazioni adattate per l'accoppiamento tra loro e sono completate con guarnizioni e morsetti speciali per un collegamento affidabile.

Installazione di sfioratore e componenti

L'installazione dello scarico deve essere eseguita con una pendenza, in conformità con i requisiti del SNiP, dovrebbe essere di almeno 1 mm, tuttavia, una pendenza da 2 a 5 mm per metro di lunghezza di scarico è più spesso utilizzata. Il gutter di installazione del layout è al punto estremo. Tra le staffe di montaggio estreme è necessario stringere il cavo e gli elementi intermedi devono essere installati in posizione.

Nella posizione del tubo di scarico è installato scolo di scarico con un buco

Imbuto sugli scarti delle grondaie

All'esterno di questa sezione è installato un imbuto di scarico, il fissaggio è realizzato con appositi morsetti. La dimensione di uscita inferiore corrisponde alla dimensione del tubo di scarico, la connessione è rafforzata con un morsetto.

Inoltre, i sistemi di drenaggio sono dotati di angoli per cambiare la direzione di installazione delle grondaie.

Angolo per sistema di drenaggio

Alle estremità del sistema di drenaggio sono dotati di tappi per garantire il flusso dell'acqua solo in una determinata direzione attraverso i tubi di scarico.

Gli elementi di fissaggio delle scanalature dipendono dal materiale della superficie di appoggio su cui si arresta il sistema di scarico, sono sempre disponibili in tutte le possibili applicazioni.

Dovrebbe andare all'interno delle grondaie ad una distanza di almeno 20 mm. Se è necessario prendere decisioni non standard sulla costruzione del gocciolatoio, questo deve essere fatto senza problemi, la qualità dell'articolazione del tetto e dello stramazzo garantirà una lunga durata dell'intera struttura.

La corretta connessione della torta di copertura al sistema di drenaggio mediante l'installazione di una leccarda

Di conseguenza, l'acqua dal tetto è completamente utilizzata attraverso i tubi nel sistema di acque piovane.

Vassoi scanalati con superficie drenante

L'ulteriore utilizzo di acqua piovana viene eseguito sulla superficie lungo i canali di cemento delle acque piovane. Questi prodotti sono realizzati mediante vibropressa da calcestruzzo di alta qualità, che conferisce loro una particolare resistenza. Il funzionamento in qualsiasi condizione climatica è possibile.

I vassoi di superficie sono venduti completi di griglie protettive per impedire l'ingresso di detriti e l'intasamento dei sistemi di drenaggio. Le griglie sono facilmente rimovibili una ad una, il che facilita il funzionamento dei condotti di derivazione e la loro manutenzione.

L'organizzazione del drenaggio superficiale sulla trama

Usa un materiale modificato appositamente sviluppato che può resistere a fenomeni di temperatura fino a estremi.

I vantaggi essenziali dei prodotti delle loro materie plastiche sono:

  • peso ridotto rispetto ai prodotti in calcestruzzo, che è vantaggioso durante il trasporto e contribuisce ad aumentare la produttività;
  • aumento della produttività, inclinazione al limo;
  • resistenza a vari reagenti, compresi quelli usati per combattere il ghiaccio;

Questi prodotti sono inoltre dotati di griglie per la manutenzione.

Indicatori di costo dei prodotti

Il prezzo delle grondaie dipende dal materiale e dal produttore:

  1. Il produttore svedese Lindab vende i suoi prodotti in acciaio con rivestimento polimerico al prezzo di 100 rubli per un profilo di tre metri di 125 mm.
  2. Lo stesso profilo e lo stesso materiale della società finlandese Ruukki - prezzo 1300 (125 mm), 2500 per le dimensioni di 150 mm.
  3. Profilo in PVC della ditta polacca Galeko con le dimensioni di 130 mm - il prezzo è da 800 rubli per un prodotto di quattro metri.
  4. I prezzi per un profilo con un rivestimento in zinco-titanio ad alta resistenza da 1200 r / m si differenziano - Aguasistem, Federazione Russa.

C'è sempre una scelta di dispositivo di diga, con un approccio ponderato, è possibile scegliere un'opzione ragionevolmente economica e affidabile.

Il seguente video mostra chiaramente le fasi di installazione del sistema di drenaggio.

Caratteristiche della grondaia, le sue dimensioni e di quali elementi si compone: staffa, angolo, cappuccio, ecc.

Il sistema di drenaggio svolge un ruolo importante in qualsiasi tipo di edificio. Il principio delle acque piovane è più chiaro del giorno bianco: è responsabile della ridistribuzione e della rimozione delle precipitazioni, che sono rappresentate allo stato liquido o trasferite ad esso.

La facciata, la fondazione e il tetto sono gli oggetti che proteggono lo scarico.

Lo schema di funzionamento del luogo in pendenza si basa sulla posizione dei crateri (il numero è contrassegnato dalle caratteristiche individuali del progetto), che "prendono" sedimenti liquidi e trasportano l'acqua nel luogo assegnato attraverso i tubi corrispondenti con o senza bypass.

Cos'è una grondaia e cos'è?

Quando si tratta di parti della rete fognaria, una delle prime da ricordare sulla grondaia. Naturalmente, l'assenza di questo canale non metterà in discussione la creazione di un sistema di drenaggio, ma di anno in anno, il rifiuto o l'eliminazione di questo componente nell'intera struttura del drenaggio dell'acqua può trasformarsi in una serie di problemi.

Qui ci sono i principali compiti che esegue la grondaia:

  • responsabile della direzione del movimento dell'acqua che scorre dalla superficie dell'edificio;
  • minimizza la penetrazione dell'acqua e gli effetti negativi sulla fondazione;
  • elimina la probabilità di diluizione dei sistemi dinamici a più componenti nell'area della casa;
  • riduce significativamente la quantità di acqua che penetra nel seminterrato;
  • conserva la facciata e vari oggetti decorativi e architettonici in modo diligente, contrastando la loro distruzione a causa di un'appropriata e coerente rimozione delle precipitazioni.

A tutti i vantaggi elencati, è ancora possibile aggiungere la capacità di raccogliere l'acqua piovana attraverso la grondaia e altri elementi del sistema di drenaggio in appositi serbatoi, che vengono posizionati sullo scarico finale.

Il canale di alimentazione visuale assomiglia a una "metà", in qualche modo a tubo aperto nella parte superiore. Di solito è installato lungo il lato dell'edificio da un angolo all'altro. Non ci sono assolutamente restrizioni sulla scelta del materiale per la fabbricazione di questo componente della struttura inclinata, e piombo, ghisa, acciaio verniciato o alluminio, rame e persino legno sono usati come una sorta di materia prima.

Cos'è una grondaia

La composizione del sistema di drenaggio

Oltre alla grondaia, il sistema fognario comprende i seguenti elementi:

  1. il tubo di scarico fornisce il trasporto verticale dei residui atmosferici ricevuti dalla grondaia o dall'imbuto. La funzione principale dell'elemento è l'effettiva rimozione degli accumuli di acqua dal capannone. Di norma, viene presentato sotto forma di una struttura prefabbricata, ma a seconda del progetto, è possibile utilizzare versioni semplificate;
  2. il connettore del tubo è solitamente incluso nella composizione del downpipe o può essere una parte ausiliaria del canale di alimentazione. Il suo scopo principale è espresso nel titolo stesso. In misura maggiore, l'elemento viene utilizzato per connettere i tubi principali o un tubo composito con un ramo (oltre agli angoli). Utilizzato anche nei casi in cui è necessario regolare la lunghezza del tubo di scarico;
  3. la staffa funge da supporto per l'acquedotto e si fissa direttamente alla superficie della casa. Sono di due tipi. Il primo è chiamato short e il suo compito principale è quello di mantenere i parametri necessari per un corretto drenaggio. Il secondo tipo, che è un supporto lungo, è presentato come una struttura di potere con la funzione di formare e regolare la pendenza del sistema di drenaggio;
  4. il tappo di gronda fornisce l'isolamento idrico del bordo del canale, che non include il collegamento del tubo e gli elementi corrispondenti del sistema in questo angolo dell'edificio;
  5. la pinza svolge la funzione di fissare il montante di drenaggio per mantenere una data direzione di flusso del fluido. Visivamente sembra un anello, che, a causa del perno, è attaccato al muro;
  6. gli imbuti di raccolta dell'acqua raccolgono e depositano sedimenti accumulati nel tubo composito;
  7. il drenaggio funge da "incrocio" tra lo scarico del fluido e il luogo (capacità) per la sua rimozione.

Sistema di drenaggio del dispositivo

Inoltre, durante l'installazione di una rete fognaria, è possibile utilizzare componenti aggiuntivi, ad esempio tee (tubi diluiti), contorni (bypassando parti "sporgenti" dell'edificio) e speciali pareti protettive che impediscono a detriti vari, foglie e altri oggetti estranei.

Grondaia: la dimensione e il ruolo della pendenza

In realtà, non ci sono così tante classificazioni che separano diversi tipi di questo elemento. Molto spesso, i canali di alimentazione si distinguono a seconda del materiale di produzione.

Quindi, si dovrebbe parlare di:

  • metallo. Come in ogni altra situazione, la ragione principale per la preferenza del metallo è la rigidità e l'affidabilità. A causa delle singole proprietà delle guide può durare 30-40 anni. Resistente alle sollecitazioni meccaniche;
  • plastica. In questo caso, ci sono vantaggi - facilità e resistenza alla corrosione. D'altra parte, i loro svantaggi sono dovuti alla bassa resistenza e al basso isolamento acustico;
  • cemento. Sono stati sviluppati nella costruzione di grattacieli e l'installazione del sistema di drenaggio delle pavimentazioni. A causa del peso significativo nella costruzione "casa" non viene utilizzato. Inoltre, la pietra non è così efficace da competere con i carichi d'acqua a lungo termine.

Un'altra caratteristica con cui si possono distinguere le grondaie moderne è la sezione. Su questa base, i canali sono divisi in rettangolari, quadrati e rotondi. Visivamente, tutto questo può essere compreso immediatamente, da qui i nomi nella classificazione.

Per quanto riguarda le caratteristiche e la fattibilità dell'uso di un tipo particolare, i sistemi di drenaggio rettangolari sono utilizzati nelle regioni in cui vi è una grande quantità di precipitazioni. A bassi parametri di umidità, le grondaie quadrate sono fisse e quelle rotonde sono generalmente considerate universali.

La lunghezza della grondaia è uguale a quella della grondaia della casa. Il loro numero è determinato per ogni pendenza separatamente. Per quanto riguarda la larghezza dei canali, questo valore dipende dall'area del tetto. Le proporzioni sono mostrate sotto sull'esempio dell'istruzione del sistema di drenaggio Profil.

A sinistra c'è l'area del tetto, a destra c'è la larghezza del tubo di scarico:

  • un montante sul bordo: fino a 70 metri quadrati. m - 90 mm, 70-140 metri quadrati. m - 130 mm;
  • un montante al centro: fino a 110 metri quadrati. m - 90 mm, 110-200 metri quadrati. m - 130 mm;
  • due alzate sui bordi: fino a 140 metri quadrati. m - 90 mm, 140-220 metri quadrati. m - 130 mm

Oltre alle dimensioni della struttura, prestare attenzione alla pendenza.

Installazione della grondaia fai-da-te

Questa procedura può essere affidata a professionisti, ma dal momento che sei già stato aggiornato e conosci le caratteristiche di questo elemento, è abbastanza realistico prendere il comando in questo processo tu stesso.

In situazioni particolarmente difficili, dovrai inserire un ordine di parti e per questo avrai bisogno di disegni.

Facciamo un esempio dell'installazione del canale della compagnia Murol. Tutti i requisiti e i dati normativi sono presi da SniPs e GOST.

Prima di tutto, è necessario prestare attenzione all'installazione dei titolari.

Per fare ciò, è necessario determinare il diametro della staffa.

La condizione è la seguente: questo valore dovrebbe essere leggermente più grande della dimensione della circonferenza della grondaia. L'intervallo tra i ganci fino a 90 cm, se il disegno è in metallo, l'indicatore può essere aumentato a 1,2-1,5 m. Anche gli elementi di fissaggio ausiliari agli angoli non interferiscono.

Nella fase successiva, scegli la pendenza. La pendenza ottimale della grondaia su 1 metro è di circa 1-2 mm. C'è un'altra opzione: installa le staffe delle griglie negli angoli, la seconda dovrebbe essere più bassa. Quindi prendi la corda e tirala tra i supporti.

Grazie a questa azione non complicata, otterrete una linea chiara per il montaggio delle parentesi rimanenti.

Dopo aver fissato i ganci, vai agli imbuti. Il loro numero dipende dall'area di rifugio (fino a 10 metri - 1, altro ancora). Anche in questo caso, prestare attenzione all'angolo della pendenza.

La sezione del tetto dovrebbe andare al centro (non oltre) dell'imbuto, altrimenti i flussi d'acqua fluiranno semplicemente attraverso i bordi e una piccola frazione verrà inviata al montante. Non essere superfluo nel design saranno gli stub, che ridurranno la probabilità di perdite a un minimo critico.

Passo di installazione del supporto

Se lo si desidera o è necessario, è possibile creare elementi di tornitura speciali. Grazie a questi dettagli ausiliari, l'area del sistema di scarico è notevolmente ridotta.

In tali condizioni, saranno particolarmente utili tees e ginocchia, che garantiranno la distribuzione dell'effluente e lo trasformeranno in un processo armonioso ed efficiente. E alla fine impostare il ginocchio finale.

In realtà, il processo di installazione non è esattamente come sembra. Spetta a te intraprendere questa attività da solo o rivolgersi a specialisti e da parte nostra è stata fornita l'assistenza necessaria.

Video utile

Installazione della grondaia puoi guardare il video:

Grondaia galvanizzata e plastica - installazione

Il sistema di scarico del tetto del tetto sarebbe impossibile senza l'uso di guide speciali. Grondaie e tubi sono necessari per controllare le acque reflue e la sua direzione nella giusta direzione.

Tipi e costruzione

La grondaia è necessaria per qualsiasi sistema di copertura, perché senza di essa, pioggia o acqua di fusione scivolerà direttamente sotto la fondazione della casa, peggiorando così le sue proprietà operative.

Questi elementi costruttivi possono essere classificati in base al materiale da cui sono realizzati o alla costruzione. Considera il primo tipo. Il più comune ora sono grondaie in PVC (plastica) e acciaio (stagno, legato), anche se in precedenza utilizzato scarichi di cemento, legno e persino pietra naturale.

  1. I sistemi di drenaggio in metallo sono i più popolari al momento. Forniscono il massimo livello di protezione per la casa dal sottofondo della fondazione, inoltre si distinguono per rigidità e durata. La vita di tali guide per più di 30 anni, non sono suscettibili alla distruzione di effetti meccanici e resistenti ad ambienti esterni aggressivi. Ma tieni presente che l'acciaio ha un peso sufficientemente grande, il che sarebbe inappropriato se l'edificio si trova su un pilastro o su una fondazione di pile. Oltre alle classiche grondaie in acciaio, ora viene installato il rame. Non richiedono la zincatura, poiché il rame stesso non cede alla ruggine, ma allo stesso tempo ha un peso significativamente maggiore rispetto alle opzioni in acciaio legato;
  2. Le grondaie in plastica sono perfettamente installate su case con qualsiasi fondazione. Sono resistenti alla corrosione e sono noti per facilità. La loro montatura può essere facilmente eseguita a mano. Gli svantaggi includono un forte ruggito durante la caduta delle gocce sulla plastica. Inoltre, non dobbiamo dimenticare che quando l'acqua si congela nello scarico. Il tubo si rompe, che è un fattore negativo per qualsiasi scarico. Per proteggerli dagli effetti delle piogge acide, i produttori producono scarichi con rivestimento polimerico;
  3. Gli scarichi in legno sono diventati obsoleti a causa del fatto che il materiale è scarsamente tollerato dagli effetti dell'acqua. Certo, alcuni proprietari creano un esterno esotico e ora li usano, ma sono estremamente poco pratici. I vantaggi includono una bella apparenza e compatibilità ambientale. Svantaggi: l'aspetto di muffe e funghi, distruzione rapida (entro 5-7 anni), costi elevati, difficoltà di manutenzione;
  4. Grondaia di cemento spesso si trova nei grattacieli, ma per lo più viene utilizzato il sistema di drenaggio delle pavimentazioni. Il cemento ha un'alta percentuale, quindi non viene utilizzato per edifici privati. Non cede alla corrosione, ma al suo posto c'è una distruzione di una pietra sotto l'influenza dell'acqua.
Foto: la scelta della zona di scarico

Anche grondaie zincate e grondaie in plastica sono classificate per sezione. Ci sono:

Dalla sezione trasversale dipende dall'efficienza del sistema in alcune condizioni d'uso. Non ha senso usare grondaie con una forma rettangolare larga in condizioni di una piccola quantità di precipitazioni. Anche inefficiente sarà il funzionamento del sistema con sezioni quadrate con alti parametri di umidità. Raggio o giro sono considerati classici e possono essere utilizzati in qualsiasi regione, l'efficacia del loro lavoro determina il diametro del flusso. Per la rifilatura e la sagomatura viene utilizzata una macchina speciale oppure il materiale di partenza viene immediatamente versato nella forma desiderata (ad esempio, malta cementizia).

Foto - sezione rotonda

montaggio

La grondaia di fissaggio può essere eseguita da esperti, ma questo lavoro è facile da fare con le proprie mani. L'installazione viene eseguita secondo le istruzioni del produttore. In alcuni casi, la produzione viene eseguita su ordinazione, quindi è necessario sviluppare in anticipo i disegni che verranno utilizzati per connettere il sistema.

Consideriamo come installare le grondaie del sistema di grondaie Murol passo dopo passo, tenendo conto delle norme di SNiP:

  1. Per il fissaggio vengono utilizzati ganci speciali, in cui l'installazione dipende dal successo dell'intero lavoro. Per installare correttamente grondaie in metallo o grondaie in plastica, è necessario scegliere il diametro del supporto (portatubo) richiesto. Dovrebbe leggermente superare le dimensioni della circonferenza della grondaia, ma non tanto che la guida sia libera in essa. I ganci sono installati con incrementi di non più di 90 centimetri (secondo GOST 7623-75);
  2. Quando si installano le grondaie, viene preso in considerazione l'angolo complessivo del sistema, le dimensioni vengono prese dalla directory, ma la pendenza media è di 2 millimetri per metro lineare. In alcuni casi, è necessario un angolo maggiore, specificare questa informazione in base al tipo di tetto;
  3. L'intero sistema di drenaggio consiste nel ricevere imbuti, guide che distraggono l'acqua, i filtri e gli elementi rotanti (ginocchio, tee e altri). Il primo dopo i ganci vengono installati i fumaioli. Devono essere montati in base al tipo di drenaggio (sono esterni e incorporati). Inoltre, l'installazione dei fori di ricezione dipende dalla pendenza e dall'area del tetto. Ad esempio, se il tetto ha un'area di fino a 10 metri, viene installato un solo imbuto all'angolo della casa, se è di più, quindi 2 o più;
  4. In alcuni casi, i vassoi devono essere installati nel mezzo del sistema. Poi la plastica o il metallo vengono tagliati e il riflusso si stabilisce nel buco;

Foto - installazione di drainpipe

  • Per i tubi, assicurarsi di fornire spine che chiudano da perdite. Per round, sono selezionati round, per square-square, e così via;
  • Le grondaie nella maggior parte dei casi devono essere fissate con i blocchi sui tubi, pre-processando i giunti con il sigillante. Permettono di collegare rapidamente tutti i componenti del sistema tra di loro;
  • Sulle sezioni verticali l'installazione viene eseguita con l'aiuto di morsetti. Sono attaccati al muro, e poi il tronco è montato in loro;
  • Spesso, l'installazione di grondaie richiede la fabbricazione supplementare di elementi girevoli, la loro disposizione aiuterà a salvare l'area di drenaggio. Le ginocchia e le tee aiuteranno a dirottare lo scarico sul tetto e ad assicurare il funzionamento più efficiente del sistema;
  • Dopo che la tecnologia è completata installando l'elemento finale - la curva di finitura.
  • Foto - installazione passo passo con una foto

    Non è necessaria una seria manutenzione del sistema, ma è necessario un lavaggio regolare dei tubi per evitare che si interrompano. Puoi farlo anche se pulisci il drenaggio con una scopa due volte all'anno. Il modo migliore per proteggere i canali di scolo dalla sporcizia e dalle foglie è utilizzare le grate, come nella foto.

    Video: grondaie di istruzioni per l'installazione

    Revisione del prezzo

    Acquista una mega MP o qualsiasi altra, è possibile in ogni città, il loro prezzo varia a seconda del produttore e del materiale di produzione:

    Grondaie: specifiche tecniche e regole di installazione

    Le precipitazioni e lo scioglimento della neve passeranno senza conseguenze solo se viene preparato un sistema fognario affidabile e soddisfa tutti i requisiti. Non solo deve essere creato da elementi affidabili, la qualità di installazione dei singoli blocchi e la loro combinazione tra di loro è di grande importanza. Ogni proprietario di casa e sviluppatore è obbligato a prendere in considerazione tutte queste sottigliezze nella costruzione, progettazione, revisione.

    Dispositivo e scopo

    La grondaia aiuta non solo a ripristinare il flusso d'acqua verso il basso (questo potrebbe essere gestito con l'aiuto di una semplice pendenza del tetto). Il suo compito è dirigere l'acqua in una certa direzione. Quando il sistema fognario non viene installato o rotto, il flusso procede in modo casuale, di conseguenza appaiono pareti bagnate, inumidendo le fondamenta della casa. Le strutture di base non possono adempiere pienamente alla loro missione, falliscono rapidamente. I canali per il flusso dell'acqua sono suddivisi in diversi tipi e la classificazione può essere eseguita in base al materiale strutturale e al tipo di sistema utilizzato.

    Tra i materiali utilizzati nella costruzione di scarichi, le posizioni di assoluto rilievo sono occupate da:

    • plastica (PVC);
    • acciaio sotto forma di stagno;
    • acciaio legato.

    Questi materiali per lungo tempo hanno dimostrato la loro praticità e alta efficienza. Le strutture in legno massiccio, cemento o pietra naturale utilizzate in passato si rivelarono irrilevanti per il loro background. Canali metallici per il drenaggio dal tetto di pioggia e acqua di fusione sono ora richiesti più delle loro controparti polimeriche. La ragione è ovvia: ti permettono di ottenere la massima protezione degli edifici dall'inondazione delle fondamenta e dall'umidità sulle pareti.

    Inoltre, i vantaggi del metallo rispetto alla plastica in termini di rigidità e resistenza sono molto importanti per gli ambienti esterni.

    Le caratteristiche tecniche delle grondaie in acciaio consentono loro:

    • servizio da 30 anni (con installazione e manutenzione di alta qualità);
    • resistere con successo a vari stress meccanici;
    • facilmente tollerare sostanze aggressive e corrosive.

    Ma con tutti i suoi vantaggi, il metallo è pesante, il che non consente il suo utilizzo su edifici con fondamenta leggere. Le strutture in rame sono migliori delle strutture in acciaio in termini di resistenza alla corrosione, ma il carico creato sarà ancora più elevato. Secondo GOST, il materiale zincato sotto forma di fogli sottili, lamiere di acciaio laminate a caldo e laminate a freddo, nastri laminati a freddo a basso tenore di carbonio e nastri di acciaio può essere utilizzato per produrre tubi di scarico in acciaio.

    La configurazione geometrica del sistema di drenaggio ha un certo valore. Quindi, uno scarico rettangolare:

    • in grado di migliorare l'aspetto della casa, svolgendo correttamente la sua funzione;
    • lascia entrare molta più acqua rispetto alle forme alternative;
    • richiede una quantità relativamente piccola di materiali;
    • superiore ad altre forme di resistenza alla rottura da parte del ghiaccio.

    L'unico problema è l'aumento del costo di installazione, che non è molto significativo sullo sfondo di tali vantaggi.

    La grondaia quadrata fa fronte a una grande quantità di pioggia un po 'peggio di una controparte rettangolare. Fondamentalmente, per la fabbricazione di tali parti usando acciaio con uno strato protettivo polimerico. In questo caso, il costo totale non è molto più alto di quello dei tubi rotondi tradizionali. Gli scarichi radiali dovrebbero essere installati principalmente su torri e altre strutture con un tetto circolare. In tutti gli altri casi, non sono necessari.

    Varietà di materiali

    La gravità delle strutture di drenaggio di rame costringe, nonostante il loro valore tecnico, nella scelta di un tipo di metallo galvanizzato nella maggior parte dei casi. Parlando dell'opzione di plastica (PVC), si dovrebbe notare che è immune alla corrosione (come il rame), ed è molto più facile. Ma la presenza diffusa di tali prodotti è ostacolata dall'emergere di forti rumori quando gli scioperi calano sulla plastica. Inoltre, se l'acqua nello scarico di plastica si congela, si romperà semplicemente il tubo. Per aumentare la resistenza all'acqua con elevata acidità, molte aziende applicano un rivestimento polimerico.

    Strutture in legno sono ancora utilizzate in alcuni luoghi, perché una tale struttura sembra molto attraente. Ma chiamarlo pratico è improbabile che funzioni, perché le grondaie in legno:

    • distrutto in 5-7 anni al massimo;
    • funghi rapidamente overgrow;
    • sono costosi;
    • Diversa manutenzione complicata.

    Grondaie in calcestruzzo si trovano in edifici a più piani, ma tali elementi non sono adatti per abitazioni private. Oltre ad una massa significativa, il blocco di cemento rapidamente collassa dall'acqua (non si corrode, ma non c'è molta differenza in termini pratici).

    Tra le opzioni improvvisate non l'ultimo posto è la produzione di modelli di bottiglie. Non si ottiene durata speciale e alte prestazioni in questo modo. Ma, almeno, un tale sistema fognario affronta con successo il suo compito sugli edifici secondari.

    Calcolo dimensioni

    La sezione trasversale (diametro del tubo) determina l'efficacia dell'uso della grondaia in una situazione particolare. Quindi, una grande struttura rettangolare è economicamente inefficiente dove la quantità di acque reflue è piccola. Le dimensioni esatte sono determinate in base alle aree effettive delle strutture inclinate. Per determinarli, è necessario prima moltiplicare lo spazio tra la gronda e la cresta del tetto della metà dell'altezza totale del tetto. Il risultato viene quindi moltiplicato per la lunghezza della pendenza del tetto, misurata sulla linea centrale.

    Quando la superficie totale è di 57 metri quadrati. m e meno, è possibile limitare lo scivolo con un diametro di 10 cm, che sarà un tubo con un diametro di 7 cm. Nei casi in cui la pendenza varia da 57 a 97 metri quadrati. m, la larghezza delle scanalature aumenta fino a 125 mm. Con un ulteriore aumento del tetto (ma non più di 170 m2), è possibile confinare uno scarico di 15 cm. Entrambe le opzioni sono dotate di tubi con una sezione trasversale di 10 cm. Un diametro di 200 mm e più è praticato principalmente su tetti molto grandi di condomini.

    Secondo le norme di SNiP, l'angolo di inclinazione del sistema di drenaggio può essere preso dai libri di riferimento standard. Il valore medio adatto a quasi tutti i casi è 2 mm per 1 metro, ma potrebbero esserci situazioni in cui questo indicatore è insufficiente. Per chiarire questo è necessario quando si sceglie un tipo specifico di tetto e come organizzarlo.

    La lunghezza massima viene sempre considerata uguale alla lunghezza della grondaia, il numero di scarichi viene calcolato separatamente per tutte le rampe.

    Passaggi di installazione

    Il lavoro di installazione può essere fatto con l'aiuto di professionisti o con le proprie mani. Indipendentemente da ciò, assicurati di seguire rigorosamente le istruzioni del produttore.

    • Se la grondaia è stata realizzata su ordinazione, è consigliabile preparare i disegni per facilitare i lavori di installazione.
    • Il fissaggio viene spesso eseguito con ganci. Il successo finale dipende dalla dimensione scelta delle parentesi. I supporti dovrebbero avere un diametro leggermente più largo della circonferenza della grondaia, ma il movimento libero del tubo dovrebbe essere escluso.
    • L'installazione dei giunti a muro è realizzata con un intervallo massimo di 900 mm. Questo requisito si basa sullo standard dello stato ed è impossibile evitarlo, indipendentemente dal sistema montato. Quando il montaggio delle parti di fissaggio è finito, arrivano gli imbuti. La loro disposizione è determinata dall'esecuzione esterna o incorporata dello scarico. Prendi anche in considerazione la pendenza del tetto e la sua area totale.

    Installazione di scarichi - istruzioni passo passo per i principianti. Opzioni di montaggio non standard + 100 foto reali

    Uno dei principali elementi funzionali della disposizione esterna della casa è il sistema di drenaggio. Serve a deviare l'acqua dal tetto con forti piogge e neve che si scioglie. Alcuni proprietari di case preferiscono fare l'installazione di grondaie con le proprie mani. Con questo approccio alla riparazione, devi stare molto attento, poiché gli errori possono portare alla corrosione del materiale della parete.

    Il maggior danno alle precipitazioni si applica alla fondazione. Per evitare la distruzione della base della casa, è necessario seguire scrupolosamente le regole per l'installazione degli scarichi.

    Considerare le linee guida di base per la progettazione dell'installazione.

    Riassunto dell'articolo:

    Tecnologia di drenaggio

    Gli esperti identificano le seguenti fasi di installazione degli scarichi di plastica:

    • eseguire calcoli;
    • acquisto di materiali da costruzione;
    • installazione del sistema.

    I sistemi di drenaggio differiscono nella loro capacità. Va ricordato che non esiste uno standard uniforme per le dimensioni dei tubi, pertanto si consiglia di acquistare tutti i dettagli di costruzione da un produttore. Ciò eviterà di non agganciare le singole parti.

    Come scegliere uno scarico

    La scelta del sistema giusto è uno dei passaggi principali per l'installazione delle grondaie del tetto. I seguenti criteri dovrebbero essere considerati:

    • precipitazione annuale;
    • differenza di temperatura in diversi periodi dell'anno;
    • l'area della pendenza del tetto.

    Dopo aver selezionato il tipo di sistema, è possibile calcolare la quantità di materiali da costruzione necessari per lavorare. Foto grondaie nel catalogo del produttore permetterà di determinare l'aspetto della costruzione grondaia.

    Tipi di grondaie

    Le grondaie vengono utilizzate per raccogliere le precipitazioni che si accumulano sul tetto della casa. La loro sezione trasversale di solito ha una forma semicircolare o rettangolare.La lunghezza dei tubi varia da 3 a 4 metri.

    Quando si installano le grondaie, vengono utilizzati elementi di fissaggio speciali, solitamente ganci o staffe. Sono montati ad una distanza di 60-90 cm l'uno dall'altro. L'intera struttura è installata ad angolo per evitare di ostruire il flusso dell'acqua.

    Grondaie angolari

    Questo tipo serve per assicurare il libero scorrimento dell'acqua quando si cambia direzione. Tali grondaie sono montate agli angoli del tetto.

    A volte la plastica viene usata come materiale per la grondaia d'angolo. È più flessibile di altri materiali e consente di creare forme più complesse.

    Strutture di collegamento

    A volte le grondaie sono attaccate al tetto usando speciali connettori di transizione. Ciò consente di evitare la deformazione della struttura se esposta a differenze di temperatura dell'ambiente.

    Grondaia di fissaggio

    I ganci speciali sono usati per collegare la grondaia al tetto. I ganci lunghi vengono utilizzati durante la fase di costruzione dell'edificio, quando il tetto non è ancora stato completamente costruito. E quelli brevi sono usati per fissare la grondaia al materiale del tetto.

    Tra le parti deve essere mantenuta una distanza di 60 cm, che consente di fissare saldamente il prodotto.

    Installazione del tubo

    Per il deflusso di acqua dal tetto serve anche come un tubo di scarico. Può avere una sezione trasversale rotonda o rettangolare. Ci sono due tipi di raccordi per tubi per l'edificio:

    • "Sulla pietra" se il muro è fatto di pietra, cemento o mattoni;
    • "Sull'albero", se il tubo è montato su un piano di legno.

    Passaggi di installazione

    Prima di intraprendere un'installazione indipendente del sistema di drenaggio, è necessario familiarizzare attentamente con tutte le istruzioni per l'installazione di grondaie e drenaggio. Errori nel processo di installazione possono portare a gravi conseguenze.

    Fase 1. In questa fase, i supporti principali sono collegati al tetto. C'è un'enorme varietà di elementi di fissaggio che aiutano a fissare una grondaia a un tetto oa un muro.

    La regola principale quando si installa il sistema è creare una piccola inclinazione. È di circa 5 cm per ogni 10 m di prodotto. Tale pendenza fornisce un deflusso di acqua libero.

    I fermi più comuni sono parentesi. La distanza tra loro è di circa mezzo metro.

    Fase 2. Successivamente, gli imbuti si uniscono ai tubi di scarico. Sono un collegamento intermedio tra lo scivolo e il tubo. Gli infissi speciali vengono utilizzati per imbuti metallici e la colla per costruzioni viene utilizzata per imbuti di plastica.

    Passaggio 3. Nella fase successiva, la grondaia è attaccata al tetto. È posto sulle parentesi, quindi riparato con l'aiuto delle parti destinate a questo.

    Fase 4. Per garantire la tenuta dell'installazione, vengono utilizzate spine speciali. Lungo i bordi di questa parte sono guarnizioni in gomma. Con le giuste parti di attracco è stata eliminata la possibilità di flusso d'acqua.

    Fase 5. In questa fase, le singole sezioni della grondaia sono collegate tra loro utilizzando una tecnologia speciale.

    Passaggio 6. Quindi, è necessario collegare il ginocchio di scarico all'imbuto. Allo stesso tempo, la presa guarda il muro, quindi il tubo sarà più aderente all'edificio. Qui puoi fare l'installazione della seconda generazione.

    Passaggio 7. Dopo aver collegato il ginocchio al sistema, i tubi di scarico vengono fissati. Il colletto consente di creare una forte connessione tra il ginocchio e il cilindro cavo. Se è necessario estendere lo scarico, è possibile inserire un tubo di diametro inferiore e aumentare così la lunghezza della struttura.

    Passaggio 8. Il tipo di morsetto viene selezionato in base al materiale da cui viene realizzato il muro della casa. In forma, assomigliano a un anello con due bulloni. Riparano il tubo in posizione.

    Fase 9. La fase finale è l'installazione del ginocchio, che si trova vicino al suolo ad un'altezza di circa 30 cm.

    Installazione di scarico sul tetto finito

    Gli esperti raccomandano di affrontare i problemi del drenaggio fino alla realizzazione del tetto. Ma anche in caso contrario, è possibile realizzare un sistema di drenaggio. Quindi, come installare uno scarico se il tetto è già coperto? Per questo è necessario conoscere alcuni punti.

    In primo luogo, è necessario scoprire se la riga inferiore della tessera metallica viene rimossa. Se la risposta è positiva, non ci dovrebbero essere problemi.

    In secondo luogo, i produttori offrono l'uso di travi. Su di essi sono installati ganci lunghi su cui sono montati i dettagli del prodotto. Un'alternativa alle travi è la tavola frontale, che funge anche da base per le staffe.

    Dopo aver svolto tutto il lavoro necessario per garantire la solidità della struttura. Per questo, viene eseguita una prova di acqua, che lava via la polvere di costruzione e aiuta a testare il sistema. Se i problemi non si presentano, significa che il sistema di drenaggio sarà in grado di far fronte a qualsiasi quantità di precipitazioni e durerà per molti anni.

    Sistemi di drenaggio dell'acqua - che cos'è?

    Molte persone vivono in case private, quindi conoscono l'importanza di installare uno scarico. Questo sistema esegue una funzione, che è molto importante: lo scarico indirizza l'acqua piovana nella direzione richiesta. L'installazione di un sistema di drenaggio consente ai proprietari di casa di scegliere un luogo in cui la pioggia e l'acqua di fusione scorreranno. Spesso gli scarichi lo indirizzano a serbatoi speciali o direttamente al sistema di drenaggio del suolo, è possibile organizzare il flusso dell'acqua proprio sul lato opposto della casa per l'irrigazione del prato o per altri scopi.

    Una corretta installazione dello scarico evita molti problemi. La distruzione della facciata dell'edificio, l'allagamento del tipo di edificio sotterraneo, la deformazione delle strutture e delle strutture vicine all'edificio, possono essere causate dall'assenza di uno scarico o dalla sua errata installazione. Inoltre, non bisogna dimenticare la funzione decorativa di questo sistema, lo scarico dovrebbe adattarsi al design generale dell'edificio, separando perfettamente la facciata e il tetto dell'edificio con il suo aspetto.

    Tipi di scarichi, i loro vantaggi e svantaggi

    Gli scarichi sono solitamente di due tipi, divisi per il materiale da cui sono fatti:

    I sistemi di drenaggio di ciascun materiale hanno i loro vantaggi e svantaggi, che dovrebbero essere introdotti prima della scelta.

    Scarichi di plastica

    • gli scarichi di plastica sono altamente resistenti alla corrosione;
    • resistente ai raggi UV;
    • non esposto ad attacchi chimici e vari fattori esterni;
    • avere un peso leggero;
    • caratterizzato da facilità di installazione;
    • dotato di un eccellente assorbimento acustico;
    • meno incline a vari contaminanti.

    Gli svantaggi di questo scarico includono:

    • la sua fragilità rispetto al metallo;
    • la possibilità di cambiare il materiale durante gli sbalzi di temperatura, quindi è necessario attenersi scrupolosamente alle raccomandazioni del produttore.

    Scarichi metallici

    Gli scarichi metallici sono sistemi galvanizzati con rivestimento polimerico, la loro base può essere acciaio, alluminio o rame.

    • lo scarico in rame ha una lunga durata da 25 a 150 anni;
    • alta resistenza ne consente l'utilizzo anche in condizioni difficili;
    • alta resistenza alla corrosione e alla deformazione;
    • ha un aspetto elegante.
    • lo scarico in acciaio ha un'elevata resistenza alle sollecitazioni meccaniche;
    • la capacità di usarlo in ambienti difficili;
    • lunga durata di servizio fino a 100 anni;
    • ha un'alta resistenza al gelo e tollera facilmente temperature estreme.

    Gli svantaggi dei sistemi di drenaggio in metallo possono essere combinati:

    • tutti hanno poca difficoltà nell'installazione rispetto alla plastica;
    • costo più alto
    • non corrodersi;
    • avere una lunga vita di servizio;
    • avere un basso costo;
    • cali di temperatura di trasferimento.

    I loro svantaggi includono bassa resistenza alla deformazione.

    Scarico esterno o interno, quali sono le differenze?

    I sistemi di drenaggio possono anche variare in base al principio di installazione e funzionamento. Sono esterni, il più delle volte tali sistemi sono installati in piccole case. È importante che la quantità di precipitazione corrisponda alla norma media, altrimenti lo scarico non può far fronte al volume d'acqua.

    Lo scarico organizzato all'aperto viene solitamente installato se il tetto è costituito da uno dei seguenti materiali:

    1. Lamiera d'acciaio.
    2. Piano di calpestio.
    3. Slate.
    4. Rame.
    5. Mattonelle di metallo
    6. Materiali di piccolo pezzo.

    Inoltre, ci sono altre condizioni importanti per l'installazione del drenaggio esterno:

    • la distanza tra i tubi non deve superare i 24 metri;
    • la pendenza longitudinale delle grondaie deve essere almeno del 2%;
    • L'area della sezione trasversale dei tubi del sistema è calcolata da 1,5 cm² per 1 m² di tutte le superfici del tetto.

    Il drenaggio non organizzato esterno può essere installato, ma il più delle volte viene applicato su tetto di paglia (canna) o tetto a falda unica. Ma in questo caso dovrebbe esserci sempre la rimozione della grondaia non inferiore a 60-65 cm

    Il drenaggio interno viene solitamente installato in edifici di grandi dimensioni. Per il tetto dovrebbe essere usato materiale mastice o laminato. Questo sistema è costituito da tubi di scarico, collettori, alzate e così via. Il principio del suo lavoro è di deviare lo scioglimento e l'acqua piovana attraverso i tubi posti all'interno dell'edificio. L'acqua entra negli imbuti di scarico situati sui tetti dell'edificio e scorre attraverso il sistema in speciali serbatoi o fognature.

    Il primo passo consiste nel fornire pendenze sul tetto agli imbuti. Entro un raggio di 50 cm dal tubo di scarico, lo strato di copertura dovrebbe essere 1,5-2 cm più alto, questo permetterà all'acqua di entrare nello scarico gradualmente e senza impedimenti. Tutti gli imbuti devono essere posizionati sulle parti basse del tetto, ad almeno 50 cm di distanza da tutte le parti sporgenti dell'edificio. Questo è necessario per evitare il congelamento dei tubi nella stagione fredda. Se la superficie totale del tetto è inferiore a 700 m², non ha cuciture e sporgenze, quindi può essere limitata a un imbuto.

    Lo scarico organizzato esterno è più facile da installare rispetto a quello interno, ma con una grande quantità di scioglimento della neve e acqua piovana, è meglio ricorrere al secondo metodo di drenaggio.

    La scelta del sistema di drenaggio

    Il sistema di drenaggi è costituito da molte parti. Il loro numero viene calcolato individualmente in base all'area del tetto.

    Tubi e grondaie possono avere:

    Quest'ultima opzione è più economica, ma la sua installazione in alcuni casi più difficile. Se l'edificio ha molti angoli, sporgenze e altre sfumature, allora il sistema di grondaie a forma rettangolare sarà installato più comodo e più facile. In generale, un vantaggio maggiore è dato alle grondaie con una sezione trasversale circolare, sembrano più pulite e appena montate.

    Il diametro della sezione trasversale è determinato in base al volume medio del deflusso e alla superficie totale del rivestimento del tetto. In ogni caso, sarà meglio riassicurarlo e acquistare un sistema con un diametro grande, quindi il volume aumenterà.

    Installazione e manutenzione del sistema di drenaggio

    È abbastanza semplice installare il sistema di drenaggio, prima di tutto i ganci sono installati sul pannello frontale o sulle travi. Successivamente saranno gettati nella grondaia, a patto che il tubo scorra in diagonale. L'acqua deve drenare indipendentemente, altrimenti si produrrà ristagno. Successivamente, è necessario installare le grondaie di plastica, dopo le quali sono montate le dighe. Alla fine del lavoro, sono installati un tubo di scarico e un serbatoio di raccolta dell'acqua. Sotto il sistema di scarico, è possibile installare il riscaldamento in modo che durante la stagione fredda non si formi ghiaccio.

    Affinché la grondaia funzioni a lungo e regolarmente, è necessario non solo scegliere l'installazione corretta e effettuare la qualità dell'installazione, ma anche occuparsi regolarmente dell'intero sistema.

    Lasciare significa pulire regolarmente, di solito una volta al trimestre. I detriti possono accumularsi negli scarichi, ad esempio le foglie secche, possono essere rimossi manualmente o irrigare il sistema di drenaggio sotto una forte pressione dell'acqua. Inoltre, gli elementi di fissaggio devono essere regolarmente serrati, in quanto potrebbero indebolirsi. In caso di perdita, deve essere eliminato, senza danneggiare il tetto e l'intero sistema di drenaggio.

    Caratteristiche di diversi tipi di grondaie del tetto

    Il drenaggio è una parte importante del sistema di copertura di qualsiasi edificio. La presenza del drenaggio offre molti vantaggi, il principale dei quali è garantire la sicurezza e aumentare la durata del telaio e degli elementi di finitura dell'edificio. Pertanto, è molto importante scegliere il giusto e montare correttamente il sistema di drenaggio già al momento dell'installazione della copertura.

    È necessario installare uno scarico sul tetto

    Il comfort in una casa residenziale dipende in gran parte dall'accurata sistemazione del tetto. La ventilazione dello spazio sottotetto, l'isolamento idrico e del vapore sono importanti per garantire condizioni di vita ottimali. Il drenaggio è anche un importante sistema che impedisce il danneggiamento delle strutture portanti dell'edificio.

    I sistemi di drenaggio proteggono gli elementi strutturali dell'edificio dalla distruzione e possono essere parte della soluzione progettuale dell'intera finitura esterna.

    Il tetto di una casa privata ha sempre una o più rampe. Su questa superficie inclinata i precipitati scendono, influenzando negativamente la fondazione dell'edificio vicino all'edificio. Per prevenire la distruzione della base della casa e altre spiacevoli conseguenze, è possibile utilizzare il sistema di drenaggio, che svolge le seguenti funzioni:

    • protezione della fondazione dalla distruzione, deviando l'acqua in un luogo appositamente attrezzato;
    • controllo dei liquami e prevenzione della putrefazione del tetto e degli elementi portanti, eliminazione delle perdite di materiale di copertura;
    • aggiunta dell'aspetto dell'edificio secondo il concetto generale di design.

    I sistemi di drenaggio sono realizzati con materiali durevoli che sono durevoli e durevoli. Di solito servono fino alla prossima copertura di sostituzione.

    Drainer del tetto

    L'efficienza del sistema di drenaggio è dovuta al design ben congegnato, che implica la presenza di diversi elementi di base. Sono questi dettagli che creano uno scarico, attraverso il quale l'acqua viene scaricata dal tetto.

    Lo scarico standard consiste di grondaie e tubi di drenaggio, sistemi di fissaggio alla facciata dell'edificio e vari accessori.

    Ogni elemento svolge una funzione specifica e nel complesso sono destinati alla cosa principale: lo scarico dell'acqua dal tetto della casa. Le caratteristiche dello scopo degli elementi che compongono lo scarico sono espresse nel modo seguente:

    • lo scivolo è utilizzato per trattenere l'acqua nel punto di scarico nello scarico;
    • è necessario un imbuto di raccolta dell'acqua per reindirizzare il flusso dell'acqua dallo scivolo al tubo;
    • il tubo di scarico è la parte finale del sistema da cui l'acqua entra nel sistema fognario;
    • staffe e morsetti sono necessari per fissare i componenti dello scarico alla parete della casa;
    • punta del tubo, giunto, tappo, rete protettiva sono elementi aggiuntivi.

    La forma arrotondata delle grondaie, degli imbuti e dei tubi consente di scaricare rapidamente la quantità d'acqua necessaria dalla superficie del tetto. Ciò riduce l'impatto negativo dell'umidità sugli elementi del cuscinetto e garantisce l'integrità della struttura.

    Opzioni di sistema di drenaggio

    Quando si organizza una casa residenziale, è possibile utilizzare diversi tipi di sistemi di drenaggio per il tetto. I complessi sono classificati in base al materiale, al tipo di costruzione, alle opzioni di montaggio e all'installazione.

    Drenaggio di tipo organizzato: descrizione e standard

    Una delle opzioni per organizzare un sistema di drenaggio è costituita da grondaie, che sono una combinazione di grondaie, tubi e altri elementi. Sono collegati in un intero sistema, che è montato sui muri all'esterno dell'edificio con l'aiuto di parentesi. L'acqua, passando attraverso le grondaie e le tubature, entra nelle fognature o pozzi d'acqua, destinati a un'ulteriore rimozione dell'umidità al di fuori del territorio del sito.

    Le grondaie organizzate nelle case private sono solitamente sistemate all'esterno dell'edificio.

    Lo SNiP consente l'installazione di grondaie organizzate su tetti piani o inclinati di qualsiasi tipo. Il codice di regole e regolamenti suggerisce anche le seguenti caratteristiche della disposizione dei sistemi organizzati:

    • in ogni sezione del tetto, dove sono presenti giunti di dilatazione o pareti, è necessario installare almeno due crateri per garantire un rapido drenaggio dell'acqua;
    • le grondaie non dovrebbero essere montate nello spessore delle pareti esterne. Il riscaldamento degli elementi di scarico è effettuato tenendo conto dei requisiti di sicurezza;
    • le bocchette dell'imbuto devono essere fissate saldamente alla parete con morsetti metallici;
    • la distanza tra i tubi esterni del complesso di acque reflue dovrebbe essere di almeno 24 m, e l'area della sezione trasversale deve essere calcolata a una velocità di 1,5 cm 2 per metro quadrato di superficie del tetto.

    La versione organizzata dei sistemi di drenaggio dell'acqua può essere di diversi tipi. Il modo più popolare di organizzare le grondaie è installare grondaie di drenaggio. I prodotti sono elementi semicircolari che sono collegati tra loro per formare una linea della lunghezza richiesta. È possibile collegare le grondaie con una colla speciale o un giunto. Nel primo caso, le parti sono fissate saldamente, ma il design non è smontabile. I giunti sono più pratici e forniscono la necessaria rigidità del canale di drenaggio.

    Le grondaie hanno una superficie interna liscia, sulla quale scorre il flusso d'acqua il più velocemente possibile, senza incontrare ostacoli sulla strada.

    Per i tetti piatti, viene spesso utilizzato un imbuto tempesta, che è rotondo. L'acqua entra nel foro dell'imbuto, passa attraverso i tubi e scorre nella fogna. A seconda dell'area del tetto, la quantità di precipitazioni nella regione e altri fattori determinano il numero di crateri che devono essere installati sul tetto. In questo caso, puoi organizzare due opzioni per i sistemi di drenaggio. Tradizionale implica il flusso di acqua attraverso i tubi e con il passaggio della precipitazione gravitazionale attraverso il sistema con un sifone. Allo stesso tempo sul tetto installare un numero limitato di imbuti.

    Nei sistemi tradizionali, la portata è determinata solo dall'angolo di inclinazione della grondaia, in un vuoto gravitazionale più complesso, con un alto livello di precipitazione, si accende un sifone e aumenta significativamente il drenaggio

    Kapelnik per il tetto è una barra fissata sul frontone o sui cornicioni dell'edificio e protegge la facciata della casa dall'umidità. Il principio del contagocce è che l'acqua del tetto cade sul piatto e poi nella grondaia. Successivamente, i sedimenti escono dal sistema di drenaggio e cadono nel sistema fognario.

    Se installato correttamente, la vaschetta raccogligocce protegge le travi e l'intera sporgenza del tetto dall'umidità.

    Drenaggio non organizzato

    Lo scarico di un tipo non organizzato è solo un tetto con una pendenza corretta, che consente all'umidità di scorrere liberamente verso il basso senza intaccare la facciata dell'edificio. Allo stesso tempo, l'acqua cade in prossimità della fondazione, aumentando il rischio di marciumi della base. Tale opzione di drenaggio è adatta per tetti a falda unica con orientamento verso il cortile.

    In assenza di un complesso di grondaia, l'acqua potrebbe cadere sulla superficie delle pareti e sulla fondazione, e in inverno formare grandi ghiaccioli.

    Il drenaggio non organizzato non è adatto per edifici residenziali, in quanto non fornisce un efficace drenaggio dell'acqua. Quando si crea questa opzione su altri edifici, è necessario considerare le funzionalità di SNiP:

    • sono consentiti scarichi non organizzati su edifici non superiori a 5 piani;
    • le precipitazioni annuali nella regione non dovrebbero superare i 300 mm / anno;
    • dall'altra parte dell'edificio, dove la pendenza del tetto è rivolta verso l'alto, non ci devono essere balconi, edifici, strade di passaggio o strade pedonali;
    • la dimensione della visiera di copertura del tetto non deve essere inferiore a 60 cm.

    Lo scarico di un tipo non organizzato è adatto per gli annessi, in quanto non può fornire una buona protezione per gli edifici residenziali.

    Materiali per grondaie

    I sistemi di drenaggio sono esposti a variazioni di temperatura, alta umidità, raggi ultravioletti e altri fattori negativi. Pertanto, per la fabbricazione di grondaie, imbuti e altre parti sono stati utilizzati materiali pratici per garantire la durata e la resistenza dei prodotti. Questi requisiti corrispondono a diversi tipi di materie prime, che servono a creare grondaie.

    Le grondaie in metallo, che erano l'unica soluzione possibile, ora hanno concorrenti molto meritevoli

    Caratteristiche degli scarichi di plastica

    Di tutti i materiali che costituiscono la base per la produzione di grondaie, la plastica è la più economica. Tali sistemi sono disponibili in vari colori, hanno un aspetto estetico e sono facili da installare. I prodotti in plastica sono caratterizzati da un peso ridotto, che consente di non caricare il tetto. Pertanto, tali grondaie e tubi possono essere montati su diverse versioni dei tetti.

    Lo scarico in plastica è adatto per un tetto morbido

    Lavorare con gli elementi di scarico in plastica è piuttosto facile. I dettagli sono interconnessi con colla o accoppiamenti speciali. I sistemi in plastica hanno i seguenti vantaggi:

    • superficie liscia per un rapido deflusso dell'acqua;
    • costo inferiore rispetto alle grondaie in metallo;
    • basso livello di rumorosità (fino a 27 dB);
    • possibilità di funzionamento nell'intervallo di temperatura da -40 a +50 ° C;
    • facile sostituzione di singoli elementi;
    • non soggetto a corrosione e marciume.

    La caratteristica negativa degli scarichi di plastica economici è il basso livello di resistenza. Tali caratteristiche sono caratteristiche di prodotti di bassa qualità, quindi è necessario scegliere solo grondaie, tubi e altri elementi duri e durevoli.

    Scarichi metallici

    Gli scarichi sul tetto in metallo sono caratterizzati da elevata resistenza e durata. Le caratteristiche tecniche dell'attrezzatura dipendono dal metallo utilizzato come base per lo scarico. Le opzioni di rame più resistenti e le grondaie più disponibili realizzate con coperture in acciaio con rivestimento anticorrosione. Ci sono anche grondaie in alluminio leggero e prodotti in zinco e titanio.

    Le grondaie in metallo sono più costose della plastica, ma sono più resistenti e durevoli

    Il vantaggio principale delle grondaie in metallo rispetto alle strutture realizzate con altri materiali è la loro durata. La durata delle grondaie in metallo supera in modo significativo la durata del periodo di utilizzo degli elementi in plastica. Altri vantaggi dei sistemi di drenaggio in metallo sono i seguenti:

    • resistenza alle sollecitazioni meccaniche, condizioni climatiche, temperature estreme;
    • varie grondaie di opzioni di montaggio;
    • protezione dalla corrosione: i prodotti in rame non sono soggetti alla ruggine e altre opzioni hanno uno speciale rivestimento anti-corrosione;
    • possibilità di tingere in qualsiasi colore con vernici speciali per metallo.

    Gli svantaggi delle grondaie e degli imbuti metallici sono costi elevati e un'installazione più complessa. Le più pratiche sono strutture in rame con una durata utile superiore a 100 anni. In altri casi, è importante acquisire sistemi che abbiano un rivestimento anti-corrosione denso e spesso, nonché caratteristiche tecniche elevate.

    Video: installazione di scarico di metallo

    Scarico del tetto galvanizzato

    I complessi galvanizzati per il drenaggio dell'acqua dal tetto sono facili e pratici. Combinano peso ridotto, durata utile di diversi decenni e semplice installazione.

    I sistemi galvanizzati hanno tutti i vantaggi delle grondaie in metallo, ma hanno un aspetto non molto attraente e falliscono più velocemente

    I tubi zincati resistenti all'usura sono montati rapidamente con morsetti e altri semplici dispositivi di fissaggio. I vantaggi delle grondaie zincate sono anche i seguenti:

    • resistenza a deformazioni, cadute di temperatura, umidità;
    • resistenza al gelo fino a -60 ° C e resistenza ai raggi UV;
    • resistenza al fuoco se esposto a fiamma diretta;
    • peso ridotto, eliminando un carico significativo sul tetto;
    • Basso costo con buone caratteristiche tecniche.

    Le caratteristiche negative dei sistemi galvanizzati sono espresse in un basso grado di isolamento acustico. Pertanto, è importante considerare la tecnologia degli elementi di fissaggio sul tetto e sulla facciata.

    Video: installazione di uno scivolo zincato

    Come scegliere uno scarico sul tetto

    Quando si sceglie un sistema di drenaggio dell'acqua per il tetto di una casa privata, si dovrebbe prendere in considerazione la quantità di precipitazione tipica della regione. Se questo indicatore è piuttosto basso, ad esempio 200-350 mm / anno, è possibile utilizzare strutture in alluminio o in alluminio leggero per il tetto. Quando la quantità di precipitazioni supera i 400-500 mm / anno, gli scarichi di materiali più durevoli, come acciaio o rame, sono ottimali.

    I sistemi in rame hanno la vita di servizio più lunga e appaiono molto solidi e prestigiosi.

    Puoi fare la giusta scelta di un sistema di drenaggio dal tetto tenendo conto delle seguenti raccomandazioni:

    • l'aspetto, la forma e il colore del prodotto influenzano il design dell'edificio e devono corrispondere ad esso;
    • le dimensioni delle grondaie, dei tubi e degli imbuti sono determinate in base alla quantità di precipitazioni;
    • gli elementi di fissaggio devono fissare saldamente lo scarico sul bordo del tetto e su altre superfici.

    L'obiettivo principale nella scelta di uno scarico dovrebbe essere dato allo spessore delle pareti di tubi e grondaie. Questo indicatore non dovrebbe essere inferiore a 1 mm. È anche importante tenere conto dell'alta densità e dello spessore dello strato anticorrosivo.

    Produttori popolari di scarichi

    Molti produttori rappresentano sistemi di drenaggio per tetti di vario tipo. Uno dei più popolari sono gli scarichi della compagnia "Duke". I prodotti sono presentati in vari colori, resistenti alle influenze meccaniche e climatiche. I prodotti "Dyoke" sono suddivisi in diverse serie, a seconda delle caratteristiche tecniche, che rendono facile fare una scelta.

    Il produttore di sistemi "Dyoke" offre una garanzia di 25 anni per i loro prodotti

    Anche i prodotti dell'azienda "TechnoNICOL" sono richiesti e vengono presentati in un vasto assortimento. Gli elementi degli scarichi sono facilmente interconnessi, formando un sistema solido e resistente. L'azienda è specializzata nella produzione di parti in plastica secondo le moderne tecnologie.

    Gli scarichi di plastica dell'azienda "Technonikol" sono facili da installare e sembrano molto attraenti.

    La società "Aquasystem" produce vari tipi di grondaie, ma una delle opzioni più popolari è un complesso di acciaio e plastica. Aspetto, specifiche e gamma di dimensioni delle parti sono varie, ma tutti i prodotti sono durevoli e facili da assemblare.

    Gli scarichi "Aquasystem" sono una sorta di ibrido di prodotti in metallo e plastica

    Video: installazione di drenaggio "Dyoke"

    Installazione della grondaia del tetto

    Prima dell'installazione, è necessario calcolare i parametri e prelevare lo scarico, corrispondente al tipo di tetto. Il prossimo è un lavoro di installazione complesso. Per fissare la grondaia in PVC, è necessario adottare le seguenti misure:

    1. Staffe di fissaggio sotto forma di ganci per il fissaggio di grondaie e imbuti.

    Per collegare i nodi del sistema di drenaggio tra loro, vengono utilizzati connettori speciali installati sul sigillante

    Il tubo di scarico termina con uno speciale ginocchio, che drena l'acqua dalla fondazione alla coppa

    Gli scarichi per il tetto sono diversi, ma sono sempre necessari per garantire la sicurezza del tetto e degli elementi portanti dell'edificio. L'efficacia del suo funzionamento dipende dalla qualità, dai parametri e dalla corretta installazione dello scarico, quindi è importante padroneggiare in primo luogo la tecnologia degli elementi di fissaggio e scegliere il materiale appropriato.