Tubi di fogna per fognature esterne: panoramica delle specie + che è meglio scegliere

Sei preoccupato per la disposizione delle comunicazioni interne e dei sistemi di drenaggio all'esterno della casa? D'accordo, è bello quando tutti i benefici della civiltà sono presenti in una casa di campagna, nonostante la sua lontananza dalla metropoli.

Ma per la costruzione del sistema hai bisogno di tubi di fognatura per acque di scarico esterne, ma non sai quale sia meglio scegliere?

Vi diremo quale materiale è adatto a diverse condizioni operative - l'articolo descrive le caratteristiche dei tubi da materiali esistenti, i vantaggi e gli svantaggi di ciascuna opzione.

Vengono inoltre fornite le valutazioni dei migliori produttori di condotte in plastica e ghisa, vengono selezionate le foto con l'immagine dei loro prodotti e le raccomandazioni video dei professionisti sulla sistemazione delle acque reflue.

Requisiti per le condutture esterne

Le reti fognarie esterne devono operare in condizioni difficili. I tubi interrati dalla terra sono costretti a trasportare il peso del suolo attraverso il quale le persone possono muoversi, e spesso le automobili.

Sono anche interessate dall'acqua del suolo, che può provocare uno spostamento delle articolazioni, che può portare alla depressurizzazione della rete fognaria.

I sistemi devono resistere costantemente agli effetti statici / dinamici delle acque reflue trasportate attraverso i tubi.

Ecco perché vengono imposti requisiti speciali agli elementi delle reti fognarie esterne. I tubi dovrebbero avere qualità come:

  • forza e rigidità;
  • la capacità di tollerare le fluttuazioni di temperatura senza perdere le qualità lavorative;
  • resistenza al gelo;
  • resistenza all'usura, lunga durata;
  • resistenza ad ambienti chimici aggressivi.

Materiali diversi (polimeri, acciaio, ghisa) possono essere utilizzati per la produzione di sistemi fognari esterni, ma tutti devono corrispondere ai fattori sopra descritti.

Va inoltre tenuto presente che la qualità del gasdotto è influenzata non solo dalle proprietà specifiche dei tubi, ma anche dalla qualità di installazione e installazione del sistema.

Differenze tra fogna esterna e interna

I tubi utilizzati per la posa di sistemi esterni sono significativamente diversi da quelli utilizzati per le comunicazioni interne.

Le caratteristiche includono:

  1. Colore. Il colore arancione (rosso), che facilita il rilevamento facile delle tubazioni, evita quindi danni involontari alla rete durante i lavori a terra.
  2. Spessore della parete Per i componenti per acque di scarico esterne, questo parametro è sempre maggiore rispetto a quello interno (quando si usano sistemi in PVC, queste cifre sono 3,2-3,4 mm contro 2 mm), poiché la tubazione posata sotto il terreno deve sopportare carichi pesanti.
  3. Materiali. I tubi rossi sono generalmente realizzati con materiali ad alta resistenza (ad esempio, polivinilcloruro non plastificato, che ha una resistenza speciale).
  4. Resistenza al calore. A causa dell'elevato spessore e affidabilità delle pareti e dell'aggiunta di componenti appositamente selezionati, la resistenza al calore dei sistemi esterni è superiore a quella interna.
  5. Vita di servizio I prodotti di colore arancione, di regola, servono a termine più lungo, che grigio.
  6. Cartellino del prezzo Il costo degli elementi per il sistema fognario esterno è di circa il 20% superiore rispetto a quello interno.

Gli esperti mettono in guardia sull'inammissibilità all'uso di tubi grigi per la posa di acque reflue esterne. Trovano difficile sopportare l'aumento del carico (specialmente per un lungo periodo), che può portare a sblocchi e incidenti.

Consideriamo più in dettaglio quali materiali possono essere utilizzati per la produzione di sistemi fognari esterni.

Varietà di prodotti in plastica

I tubi in polimero fognario sono comparsi non troppo tempo fa, tuttavia, sono diventati diffusi, spostando le controparti tradizionali nel mercato principale.

Tali componenti presentano numerosi vantaggi innegabili:

  • leggero, che facilita il trasporto, lo stoccaggio, la guarnizione;
  • superficie interna liscia che facilita il passaggio regolare delle acque di scorrimento e impedisce la sedimentazione di sali e altri sedimenti. A causa di questa peculiarità, con una corretta installazione e funzionamento, i blocchi non si formano quasi mai in tubi di plastica;
  • resistenza all'usura - i tubi di plastica non marciscono, non si corrodono;
  • operazione - prodotti simili hanno una durata di servizio sufficiente, anche se inferiore alle loro controparti in ghisa (massimo 50 anni).

Il più delle volte per la produzione di sistemi fognari esterni utilizza componenti realizzati con i seguenti materiali.

Opzione 1: tubi in polivinilcloruro (PVC)

Il cloruro di polivinile (PVC) è un materiale plastico popolare a prezzi accessibili ampiamente utilizzato per la produzione di vari prodotti, tra cui tubi per reti interne / esterne.

Tali componenti sono particolarmente raccomandati per i sistemi fognari che richiedono una grande area di flusso (fogna, canale sotterraneo, acqua piovana).

Tra gli svantaggi più significativi dei tubi in PVC figurano:

  • Sensibilità ai materiali aggressivi. Se si prevede di rimuovere acidi e oli attraverso tali componenti, è meglio acquistare tubi in PVC-U speciali con proprietà speciali.
  • Allungamento della temperatura del materiale. A causa di questa proprietà, tali parti non sono pratiche da installare per il trasporto di liquidi caldi (oltre 60 gradi C).

I tubi in PVC hanno le seguenti proprietà positive: buona resistenza alle sollecitazioni meccaniche, elevata resistenza e resistenza agli ultravioletti, in modo che tali prodotti siano adatti per aree aperte.

Esistono due tipi di tubi in PVC:

  1. Pressione, resistenza ad alta pressione (

Tipi di tubi per fognature e connessioni: scegliere l'opzione migliore

Vari tipi di tubi di scarico e collegamenti attualmente disponibili offrono l'opportunità di equipaggiare con competenza sistemi di fognatura affidabili e durevoli.

1 Requisiti per tubi e collegamenti di reti fognarie

La moderna abitazione confortevole è impossibile da immaginare senza un sistema di ingegneria funzionante e stabile. Uno dei più importanti, naturalmente, è il liquame, la cui praticità influisce direttamente sulla qualità della vita di tutti noi.

Persino gli antichi hanno capito che senza un sistema di drenaggio e prodotti dell'attività umana ben congegnato e stabile è impossibile costruire una grande città con pulizia e ordine garantiti.


Dovresti anche considerare altri parametri importanti nella selezione dei prodotti per la sistemazione delle acque reflue:

  • grado di complessità e costo del trasporto;
  • complessità e tempo totale di installazione della comunicazione;
  • massa di tubi.

2 Tipi di condotte fognarie e collegamenti - classificazione

Tutti i moderni sistemi fognari sono divisi per scopo e posizione. Le reti interne sono progettate per raccogliere gli effluenti in varie case e strutture ai fini del loro successivo trasporto verso reti esterne, che a loro volta consegnano acque reflue agli impianti di trattamento situati in tutte le località. Questi sistemi vengono puliti alle caratteristiche desiderate dell'effluente e quindi inviati ai punti di scarico prescritti.

L'indicatore di classificazione chiave per i tubi delle acque reflue è il materiale da cui vengono prodotti. Per questo parametro, i tubi sono divisi in:

  • Cemento-amianto: sono economici, non hanno paura della corrosione, hanno resistenza termica e chimica, peso ridotto. Allo stesso tempo, le strutture in cemento-amianto sono difficili da trasportare e installare a causa della loro elevata fragilità e la loro superficie interna non è liscia come vorremmo. Tra le altre cose, il cemento di amianto è un materiale con proprietà cancerogene.
  • Calcestruzzo e cemento armato: la compatibilità ambientale di tali prodotti è piuttosto elevata, ma il loro notevole peso richiede l'uso di attrezzature speciali per l'installazione e il trasporto. Di norma, i tubi di cemento armato e di cemento armato sono utilizzati per la costruzione di reti esterne e talvolta (in case private) per l'installazione di reti fognarie locali.
  • Ghisa: utilizzata per lungo tempo, i tubi in ghisa per l'approvvigionamento idrico e le acque reflue dimostrano molte qualità positive, che, sfortunatamente, sono livellate dal loro peso elevato, che complica il lavoro di installazione e la suscettibilità alla corrosione. Inoltre, i prodotti in ghisa spesso si intasano a causa della loro superficie interna ruvida. Va notato che esistono persino speciali tubi in ghisa rigata, che tuttavia non vengono utilizzati nelle reti fognarie, ma sono richiesti per l'installazione di sistemi di riscaldamento.
  • Ceramica: fragile, pesante, ha un costo elevato di produzione (prodotto da una tecnologia abbastanza complessa che richiede l'uso di argilla naturale, chamotte, caolino, così come la torrefazione ad alta temperatura obbligatoria). I vantaggi dei prodotti ceramici includono: la levigatezza delle parti interne, la resistenza all'acqua, la resistenza alla maggior parte dei composti chimicamente aggressivi noti.


I sistemi di tubi di tutti questi materiali sono attualmente montati sempre meno. Vengono sostituiti da prodotti in fibra di vetro e plastica moderni, che verranno discussi in seguito, dopo aver parlato di tubi in ghisa, che in alcuni casi sono praticamente indispensabili.

3 Caratteristiche dei tubi in ghisa

I prodotti in ghisa possono essere di diversi tipi: tubo di pressione in ghisa con campana (NRR) e VChGH; SML senza socket; Cheka a flusso libero (fogna in ghisa).
I tubi per tubi PNR sono utilizzati per l'installazione di reti fognarie sotterranee e fuori terra, caratterizzate da una lunga durata e dalla capacità di resistere fino a 16 atmosfere di pressione portante (pertanto, vengono utilizzate anche per gli impianti di riscaldamento). Di norma, con l'aiuto di NRM, sono equipaggiate le comunicazioni presso le strutture industriali.

I tubi VChSHG sono prodotti in ghisa nodulare ad alta resistenza. Tali tubi di scarico a pressione hanno una plasticità speciale e una buona resistenza, così come l'assenza di fessurazioni durante il funzionamento a causa del fatto che le materie prime del ferro per esse sono migliorate con l'aggiunta di magnesio. Altri vantaggi di VChSHG:

  • adattabilità unica alle condizioni meteorologiche e ai loro cambiamenti periodici;
  • elevata resistenza alla flessione;
  • elasticità.

I modelli CHK non a pressione con campana, che semplificano il processo di collegamento dei tubi tra loro, sono ottimali per quei sistemi che non sono sottoposti a carichi estremi. Sono raccomandati per l'installazione di reti per la rimozione di fognature e acque reflue domestiche di piccoli edifici industriali e edifici residenziali. In base alle caratteristiche di resistenza, sono inferiori ai prodotti della masticazione, ma i tubi Cheka possono essere facilmente collegati alle strutture in plastica che sono ora diffuse utilizzando speciali polsini di transizione.

I prodotti SML (i cosiddetti "tubi fognari silenti") hanno un'importante caratteristica strutturale: dall'interno sono rivestiti con uno speciale composto epossidico, che elimina quasi del tutto il rischio della comparsa di strati. Naturalmente, in questo caso, la durata del tubo aumenta in modo significativo, poiché la sua usura diminuisce.

4 tubi in plastica e fibra di vetro - alta qualità e richiesta

I materiali moderni si fanno strada con sicurezza, guadagnando popolarità tra gli utenti, il che è comprensibile, perché molte delle loro caratteristiche superano le capacità della ghisa, del cemento armato e della ceramica molte volte. Oggi, ci sono i seguenti tipi di tubi da composizioni innovative:

  • Polietilene. Sono fatti di polietilene ad alta resistenza nella solita forma ondulata oa due strati. Le ultime due opzioni sono ideali per la posa di reti fognarie esterne. E i soliti tipi di PVP sono adatti al dispositivo di sistemi interni: un tubo di fognatura così flessibile si piega senza problemi, senza perdere la sua forza.
  • Cloruro di polivinile Può essere utilizzato per l'installazione esterna (tubo di fognatura) e al loro interno. Nel primo caso, i prodotti sono dipinti in arancione, nel secondo - in grigio. I tubi in PVC tollerano facilmente temperature più basse, ma possono perdere le loro proprietà fisiche a temperature superiori a +40 gradi.
  • Polipropilene. Ma questi prodotti non temono le alte temperature, che li distinguono favorevolmente dalle strutture in PVC. Attualmente il polipropilene produce una fognatura per case private, tubi per l'installazione esterna e per il collegamento a unità domestiche, da cui l'acqua utilizzata deve essere scaricata (lavatrici, lavastoviglie).
  • In fibra di vetro. Secondo le sue proprietà, sono quasi identici a tutti i prodotti discussi sopra, ma hanno un costo maggiore.


Scegli i migliori tipi di tubi per fognatura e connessioni!

Tipi e tipi di tubi per fognatura.

Siamo così abituati a vivere in comfort e intimità che non possiamo nemmeno immaginare una casa o un altro edificio senza sistemi di ingegneria, e ancora di più senza un sistema fognario. Se hai intenzione di costruire la tua casa o di fare una revisione generale, allora non puoi fare a meno di informazioni sui tipi e sui tipi di condotte fognarie, perché questa è una delle domande fondamentali quando si organizza una casa. Le condotte fognarie opportunamente selezionate vi eviteranno di sgradevoli rumori e odori nel processo di drenaggio delle acque di scarico, riducendo al minimo la probabilità di perdite di emergenza. Inoltre, non è necessario riparare e pulire le apparecchiature della conduttura fognaria. Per calcolare il peso del tubo o la lunghezza del tubo, è possibile utilizzare un calcolatore di tubi.

La prima domanda che ti verrà presentata è che tipo di tubi scegliere e qual è la differenza tra loro. Ora i tubi sono fatti di materiali diversi e utilizzano diverse tecnologie, che comportano i loro vantaggi e svantaggi.

Tubi di ghisa in ghisa.

Così, circa 15 anni fa, le tubature in ghisa erano molto diffuse, a causa delle loro proprietà che continuano ad essere utilizzate fino ad oggi. I tubi in ghisa sono di due tipi:

Tubi in ghisa grigia: presentano una resistenza relativamente scarsa e insufficiente ai carichi dinamici;

Tubi di ghisa duttile - hanno una gamma più ampia di applicazioni, grazie alle notevoli proprietà plastiche e alla resistenza di grandi carichi.

I vantaggi dei tubi in ghisa:

  • forza;
  • Il termine di operazione è 75-85 anni;
  • Buone proprietà plastiche;
  • Capacità di sopportare carichi elevati;
  • Intensità del metallo

Svantaggi dei tubi in ghisa:

  • La ruvidità della superficie interna dei tubi, impedendo il movimento delle acque reflue;
  • Le difficoltà nel trasporto, installazione e montaggio offrono alcuni problemi dovuti alla grande massa di questo tipo di tubo;
  • Relativamente costoso.

Vale la pena prestare attenzione al fatto che i tubi in ghisa non devono essere utilizzati in aree di terreno salino e aree con terreno debole.

Tubi di plastica per fognatura

Questo tipo di tubi sposta gradualmente e in modo affidabile i tubi in ghisa dall'uso quotidiano, ma è impossibile utilizzare tali tubi ampiamente e ovunque, pertanto il loro design deve essere modificato.

Modifiche di tubi di plastica per fognatura.

  • Tubi in PVC;
  • Tubi di polipropilene;
  • Tubi corrugati in polietilene.

Tubi di fognatura in polivinilcloruro (PVC) - per l'uso in sistemi di fognatura esterni. Hanno una resistenza meccanica e chimica, sono altamente resistenti alle temperature estreme, possono essere di colore arancione o grigio. Ma anche con una buona stabilità termica, va ricordato che il calore distrugge questo materiale. Nel funzionamento continuo, il limite superiore consentito del fluido di lavoro non deve superare i 40 gradi. Se usato in modo improprio, la vita utile di questo tipo di tubo è drasticamente ridotta. I tubi in PVC hanno un'unità di forza: SN2 - leggero, SN4 - medio, SN8 - pesante.

I tubi per fognatura in polipropilene (PP) sono tubi grigi, il più comune dei tubi di plastica. Sono superiori ai tubi in PVC in termini di resistenza al calore e caratteristiche di rigidità. Allo stesso tempo, i tubi in PP non sono consigliati per l'uso in acque reflue esterne.

I tubi corrugati per il trattamento delle acque di scarico in polietilene - utilizzati nelle reti fognarie locali (costruzione di case, fognature urbane), sono ampiamente utilizzati per l'approvvigionamento idrico all'aperto. Questo tipo di tubo è caratterizzato da grandi dimensioni, con diametro da 250 a 850 mm. La profondità di montaggio consigliata è di circa 15 metri. A causa della presenza di pareti ondulate - durevoli e resistenti, con un lato interno liscio.

Le principali caratteristiche dei tubi di plastica.

Vantaggi dei tubi di plastica:

  • Elevato rendimento grazie al fatto che la superficie interna del tubo è liscia;
  • Peso leggero di tali tubi, che facilita notevolmente il trasporto e l'installazione;
  • La possibilità di utilizzare la tecnologia trenchless grazie alla facile installazione;
  • Uso relativamente lungo veloce da 50-60 anni;
  • La plastica, tuttavia, è un materiale ad alta resistenza;
  • I tubi di plastica non sono soggetti a corrosione.

Svantaggi dei tubi di plastica:

  • Resistenza al calore, è impossibile usare tubi di plastica quando la temperatura del liquido è superiore a 65-70 gradi.

Raccordo per tubi di fogna.

I raccordi per i tubi di scarico sono elementi ausiliari e di collegamento dei tubi. Sono utilizzati per ruotare la tubazione, agganciare i tubi esterni, quando si cambia il diametro, il dispositivo della presa. All'installazione di tubi di fognatura da diversi materiali è richiesta l'applicazione di alcuni tipi di raccordo.

  • filettato,
  • flangiato,
  • compressione,
  • Autobloccante.

Tubi e raccordi in PVC sono caratterizzati da un diametro fisso, che è strettamente stabilito da GOST. Durante la costruzione di impianti fognari in appartamenti e case private, vengono utilizzati i seguenti diametri: 22, 32, 40, 50, 110, 150 mm. I raccordi sono esterni e interni. I raccordi filettati sono progettati specificamente per l'installazione di sistemi di fognatura esterni, sono spesso verniciati in colore rosso. I raccordi flangiati sono utilizzati per l'installazione e il montaggio all'interno della casa, hanno un caratteristico colore grigio.

Riassumendo, possiamo dire che la scelta delle condotte fognarie varierà da te, ma allo stesso tempo considereremo gli aspetti principali del loro funzionamento. Prestare particolare attenzione al terreno in cui verrà installato il tubo, per i sistemi di fognatura interni o esterni e anche come verranno assemblati.

Tubi di scarico, i loro tipi e le regole di installazione

La progettazione di un sistema fognario è una parte importante della costruzione di una casa moderna. È difficile immaginare la vita delle persone nelle cui fognature non viene posta la casa. Deve essere ermetico, resistente, sufficiente per garantire tutte le esigenze e durabilità.

La scelta di tubi per acque reflue è una parte importante del suo design.

Tipi di tubi per fognatura

Ci sono due tipi di materiali usati per questo scopo: plastica e metallo.

Tubi di plastica

I più popolari negli ultimi anni sono i tubi di plastica, che sono più popolari dei tubi metallici, dal momento che sono più facili da trasportare e assemblare.

I tubi di plastica si dividono in:

  • da polietilene a bassa pressione (HDPE);
  • plastica ad alta pressione (LDPE);
  • cloruro di polivinile (PVC);
  • polipropilene (PP).

Questi materiali variano in forza, resistenza e costo. Tubi di diversi tipi di plastica sono progettati per scopi diversi: alcuni sono adatti solo per sistemi di acqua fredda o di drenaggio.

Più resistenti, che sono resistenti ai carichi termici sono abbastanza comparabili con il metallo, si consiglia di utilizzare per sistemi di riscaldamento. Per l'installazione di tubi di plastica delle acque reflue sono più convenienti.

I vantaggi includono:

  • Inerzia chimica Tutti i tubi di plastica sono resistenti a qualsiasi sostanza: acidi, alcali, sali, forme attive di ossigeno. Non entrano in reazioni chimiche. Le soluzioni che vengono scaricate nel sistema fognario non saranno dannose.
  • Superficie liscia Ogni irregolarità o asperità nella fogna è il suo punto debole. Qui si forma un raid, che nel tempo porta alla sovrapposizione del lume. In caso di una tale situazione, il sistema fognario deve essere pulito. I tubi di plastica sono lisci, perché la placca sulle loro pareti non è formata e non si intasa.
  • Resistenza alla corrosione. La plastica, a differenza del metallo, non si ossida sotto l'azione dell'umidità e dell'ossigeno. Non sono soggetti a corrosione anche quando sono in terreno umido a causa delle proprietà dei materiali da cui sono realizzati.
  • Peso ridotto Tubi di plastica leggera. Sono più facili da trasportare, più facili da lavorare e il loro costo è inferiore.

Gli svantaggi includono:

  • Installazione difficile Per collegare i due tubi, è necessario disporre di una saldatrice speciale e di una serie di giunti diversi. La saldatura ha anche una serie di caratteristiche, ad esempio, la maggiore complessità è la selezione della temperatura corretta e la durata dell'esposizione.
  • Flessibilità. La plastica non può essere fatta troppo a lungo, può semplicemente piegarsi sotto il proprio peso. Questa funzione determina la necessità di tagliare tubi e creare giunture aggiuntive.

Tubi di metallo

I tubi metallici sono sempre realizzati nello stesso materiale, dalla ghisa. Erano popolari nella metà del 20 ° secolo, ma dopo la comparsa di analoghi in plastica più economici, svanivano in secondo piano.

In confronto alla plastica, questi tubi hanno:

  • Ad alta resistenza. Il tubo in ghisa può essere di qualsiasi lunghezza. Non si piega sotto il peso del proprio peso, perché non ha bisogno di essere tagliato e ricollegato. Più sono pochi i giunti di tubi nel sistema fognario, più è affidabile.
  • Durevolezza. La ghisa, installata 60 anni fa, è ancora adatta all'uso, il che indica la loro elevata affidabilità. Vale la pena notare che la durata dipende in gran parte dalla corretta selezione e installazione di tubi.
  • Facile installazione I tubi di ghisa hanno una campana. Collegarli è molto semplice: basta inserire un'estremità nell'altra.

Gli svantaggi di tali tubi includono la capacità di entrare in reazioni chimiche, la suscettibilità alla corrosione e il peso elevato.

Questo è interessante! C'è un tipo relativamente nuovo di tubi in ghisa - senza corna. Hanno un rivestimento speciale all'interno, che li rende levigati e resistenti alla corrosione, ma non contengono prese. Questo aumenta la loro tenuta, ma complica l'installazione. Il costo di tali tubi è superiore a quello della campana.

I tubi delle acque reflue differiscono non solo nel materiale ma anche nel diametro.

Diametro di tubi per sistemi fognari

Il sistema fognario è costituito da tubi, il cui diametro interno varia da 25 mm a 1,1 m, tubi di diverso diametro interno hanno uno scopo diverso. Ci sono due tipi di tubi di diametro: per uso interno ed esterno.

I tubi della prima di queste categorie hanno un diametro interno da 25 mm a 11 cm, il secondo da 15 cm a 1,1 m.

Tubi di diametro più piccolo (2,5 cm) sono installati per scaricare l'acqua dalle lavatrici e dalle lavastoviglie. Per i tubi da bagno, doccia e lavelli richiesti, il cui diametro interno è di 3-5 cm.

Per uno scarico combinato nel bagno, ad esempio, per il lavello, la doccia e la lavatrice, con un diametro di 5 cm. Il diametro per le bretelle individuali è 7-9 cm, e per il water e il riser centrale - 10 - 11 cm.

Tubi che sono posati all'aperto, chiamati all'aperto. Il loro diametro è più volte il diametro delle camere d'aria. È anche determinato sulla base di ciò a cui è destinato. Il diametro dello scarico delle acque reflue dalla casa al sistema fognario generale dovrebbe essere di almeno 15 cm, se la casa ha un bagno - 20 cm, se la piscina è di 30 cm.

Il diametro dei tubi utilizzati per la costruzione di sistemi fognari urbani può raggiungere 1,1 m.

Come scegliere una pipa: consulenza di esperti

Gli esperti dicono che l'installazione di sistemi fognari è molto più difficile che installare un impianto di riscaldamento o idraulici. Errori nella disposizione dei sistemi fognari possono avere conseguenze molto spiacevoli.

Per evitarli, è necessario attenersi alle seguenti raccomandazioni:

  • Tutti i tubi interni destinati esclusivamente all'acqua possono avere un diametro interno non superiore a 5 cm.
  • I tubi progettati non solo per l'acqua dovrebbero avere un diametro di 10 cm;
  • La preferenza dovrebbe essere data ai tubi di plastica, dal momento che sono meno suscettibili alla corrosione e all'inquinamento.
  • Quando si collegano lavatrici e lavastoviglie al sistema fognario, vale la pena ricordare che la temperatura dell'acqua in esse raggiunge 90 0 C.
  • Il diametro dei tubi può variare da piccolo a grande, ma non viceversa.
  • Quando si sceglie il polietilene come materiale, vale la pena installare LDPE per i sistemi di depurazione domestici e HDPE per quelli esterni.

Questo è importante! Non installare tubi in PVC all'uscita della lavatrice e della lavastoviglie. Tali tubi non hanno resistenza al calore, sotto l'azione delle alte temperature iniziano a sciogliersi. Per deviare l'acqua da vari dispositivi, è meglio usare il polipropilene.

Le regole del sistema fognario di tubi di plastica

Ci sono diverse regole, l'applicazione delle quali in pratica ti permetterà di creare un sistema fognario solido e affidabile. Al momento dell'installazione della rete fognaria da tubi di plastica, vale la pena attenersi alle seguenti raccomandazioni:

  1. Per fare un pregiudizio nel punto in cui il tubo si sta allontanando dal dispositivo sanitario. L'angolo di inclinazione dipende dallo scopo del dispositivo e corrisponde a una media di 30 0.
  2. Evitare articolazioni perpendicolari. Se il sistema ruota di 90 °, è meglio fare due rotazioni a 45 0. Giunto di testa perpendicolare è una potenziale fonte di blocco;
  3. Posizionare la toilette il più vicino possibile al montante in modo che il liquame cada immediatamente nella fogna;
  4. Installare i raccordi di derivazione nei punti di diramazione per pulire il sistema se contaminato;
  5. Non lasciare i tubi aperti. La plastica è una fonte di rumore. Soprattutto un sacco di disagi che danno ai residenti dei condomini. Tali tubi dovrebbero essere collocati nella schiuma e quindi costruire sopra di essi scatole speciali con finestre nel campo degli accessori di ispezione;
  6. Prima di installare i tubi collegati al sistema, è necessario verificarne la tenuta, facendo attenzione ai giunti.

Tipi e caratteristiche dei tubi per fognatura

In ogni sezione del sistema fognario viene utilizzato materiale diverso per i tubi di scarico e sono richiesti diversi tipi, a seconda delle condizioni operative. Per selezionare correttamente tutti gli elementi, è necessario conoscere le caratteristiche, i requisiti e i tipi di questi prodotti. Tubi e connessioni sono parte integrante e importante del sistema fognario.

Quali dovrebbero essere le condotte fognarie?

Per selezionare prodotti di qualità con prestazioni eccellenti e prezzi ragionevoli, è necessario conoscere i requisiti per le tubazioni fognarie. Dovrebbero essere:

  1. Durevole e durevole, perché assemblando le fognature esterne interne o esterne durante la costruzione di un cottage o cottage, ogni proprietario di casa spera che non dovrà ripararlo presto ed eliminare le spiacevoli conseguenze di una svolta.
  2. Resistente a temperature estreme, radiazioni ultraviolette, sollecitazioni meccaniche e ingresso di reagenti aggressivi.
  3. Pratico e facile da installare, si differenzia per peso ridotto e connessioni affidabili.
  4. Da distinguere per un'elevata capacità di carico e una superficie interna liscia, in modo che gli scarichi domestici con particelle contaminanti di dimensioni diverse non diventino la causa di connessioni regolari.

I tubi per fognatura sono multifunzionali e hanno diversi tipi

Decidendo quali prodotti scegliere, è necessario non solo aderire ai requisiti più importanti, ma anche valutare le condizioni specifiche in cui la pipeline opererà e determinare il costo, poiché la componente finanziaria durante la costruzione è importante.

I tipi di tubi di scarico e connessioni variano a seconda del sito di installazione. Il sistema interno è progettato per raccogliere le acque reflue domestiche da tutti gli apparecchi sanitari della casa e il loro trasporto all'interno dell'edificio. Le fognature esterne forniscono acque reflue a strutture di trattamento generali o locali. Il più importante indicatore di classificazione è il materiale delle condutture fognarie, sono realizzati in ghisa, cemento, cemento amianto, ceramica o polimeri.

Liquami domestici

Prima di scegliere i tubi di scarico, i cui tipi dovrebbero corrispondere all'interno dei locali di bagni, cucine, bagni o piscine domestiche, il numero di apparecchi sanitari, la probabilità del loro uso simultaneo, il consumo massimo e il grado di miglioramento dell'edificio dovrebbero essere specificati. I prodotti possono essere fatti di cloruro di polivinile, i loro vantaggi includono una piccola proporzione, facilità di installazione e un prezzo interessante, che consente di ridurre significativamente i costi. Ma i tubi in PVC possono essere deformati sotto l'influenza di alte temperature, sono instabili per un certo numero di sostanze chimicamente attive, si distinguono per infiammabilità ed emettono sostanze velenose.

Le acque di scarico interne vengono deposte nelle fondamenta della casa o nel seminterrato

Il tubo in polietilene a bassa pressione è caratterizzato da una scorrevolezza quasi perfetta della superficie interna delle pareti, una lunga durata, un'elevata resistenza e rigidità, capacità di funzionare in un'ampia gamma di temperature e facilità di installazione. Tuttavia, quando si posa una simile condotta, è opportuno installare speciali scatole protettive, poiché tale materiale non è resistente alla luce solare diretta.

Le tubazioni in plastica e resistenti alle sollecitazioni meccaniche in polipropilene sono così affidabili a temperature dell'acqua elevate che il materiale selezionato può essere utilizzato non solo per sistemi fognari, ma anche per sistemi di riscaldamento. L'uso di materiali polimerici moderni assicura che la vita di servizio del sistema sarà di almeno 25 anni.

Acque luride all'aperto

Le canalizzazioni esterne come scegliere dipendono dal terreno, dal budget assegnato e dalla disponibilità di servizi di pubblica utilità nell'area locale. Ancora relativamente di recente, la ghisa era il materiale più popolare per fognature all'aperto e alzate all'interno degli edifici. Il materiale ha eccellenti proprietà fisiche e chimiche, grazie alle quali oggi non perde la sua rilevanza nella struttura delle reti esterne.

Le acque reflue esterne devono essere posate tenendo conto di tutti i fattori, comprese le caratteristiche del congelamento del suolo

I tubi in ghisa non arrugginiscono, possono durare per circa 70 anni, senza essere deformati dai carichi creati dal peso del terreno e dai veicoli in transito. Gli svantaggi di questo tipo di conduttura includono molto peso, fragilità e costi elevati. Inoltre, le impurità sono stratificate sulla superficie interna ruvida dei tubi, e il diametro del tubo si restringe gradualmente, il che può portare a blocchi.

Le ceramiche sono molto resistenti, resistenti ai reagenti chimici nella composizione dell'effluente, ma sono piuttosto fragili e richiedono molto tempo per l'installazione, poiché tali tubi con un diametro fino a 600 mm hanno una lunghezza di soli 1,5 metri.

I tubi per fognature in cemento-amianto sono economici e abbastanza leggeri. Sono sufficientemente resistenti ai terreni aggressivi, hanno una superficie interna liscia, ma sono piuttosto fragili, oltre alle proprietà cancerogene sono caratteristiche del cemento di amianto.

Nonostante la sua compatibilità ambientale, i tubi in calcestruzzo sono usati raramente per la costruzione di sistemi fognari all'aperto nelle case private, perché, a causa del peso elevato, sono necessarie attrezzature speciali per la loro consegna e installazione.

Attualmente, questi tipi di tubi di scarico sono sempre meno utilizzati, sempre più proprietari di case private scelgono prodotti moderni in polipropilene, fibra di vetro o polietilene. La resistenza di tali tubi, sufficiente a sopportare il peso del terreno, è data da doppie pareti, speciali nervature di irrigidimento, che conferiscono al tubo l'aspetto di una corrugazione e rinforzi ad anello. Tali tubi sono abbastanza leggeri, sono molto più facili da trasportare e installare.

Un progetto ben eseguito con la giusta selezione dei materiali e l'installazione professionale della pipeline assicurano che le reti fognarie durino a lungo.

Tipi di tubi per fognatura

Che cosa hai fatto prima di iniziare a leggere questo articolo? Potresti esserti lavato le mani o aver visto qualcuno della tua famiglia lavare i piatti. A questo punto, non ti sei mai chiesto dove andasse tutta l'acqua. E così è - abbiamo usato per trattare questo come qualcosa di ordinario. In effetti, i sistemi fognari esistono da migliaia di anni. Tutto iniziò con canali di pietra, attraverso i quali gli scarichi venivano raccolti in fosse settiche. E cosa usiamo oggi?

Iniziare

Per trattare i materiali di cui sono composti i tubi per fognatura, è importante considerare che sono di due tipi principali: esterno ed interno. Per il lavoro esterno spesso utilizzato e utilizzato tali tipi di prodotti come:

I tubi di ceramica sono fatti di argilla, poi vengono cotti in forni, coperti di smalto e le giunture sono sigillate con resine. Questo approccio garantisce il loro servizio quasi eterno. Ma il loro svantaggio è la fragilità e un peso molto grande. Prima di installarli, è necessario ispezionare attentamente i giunti in modo che non ci siano lavelli e crepe successivamente l'acqua filtrerà. I costruttori esperti possono determinare la qualità del suono, quando non si sente un battito di tamburo battere con un martello.

Fino a poco tempo fa, il materiale principale per i tubi delle fognature era in ghisa. C'era un sacco di metallo, doveva essere messo da qualche parte - era così che veniva versato da esso (anche se rimane ancora un argomento rilevante oggi). Il vantaggio principale dell'utilizzo di prodotti di questo tipo è la silenziosità durante il passaggio dell'acqua e una durata sufficiente (fino a 80 anni). In caso contrario, sono piuttosto pesanti, scomodi da installare, ingombranti e una superficie ruvida ritarda i rifiuti, il che porta a blocchi.

Fai attenzione! Nel tempo, il metallo è soggetto a corrosione e gli abitanti di molti appartamenti devono smantellare i tubi in ghisa e sostituirli con quelli di plastica. In questo caso, il problema è la questione del loro smaltimento.

Se si prevede che tubazioni di questo tipo vengano utilizzate per acque di scarico esterne, è molto importante tenere conto del tipo di terreno, dal momento che in solonetz diventano rapidamente inutili.

Insieme a tubi in ghisa, vengono utilizzati calcestruzzo e amianto. Hanno grandi dimensioni, un peso considerevole. Per il loro trasporto è necessario noleggiare auto speciali. I prodotti di questo tipo sono utilizzati sulle autostrade, consentono di fabbricare pozzi, ecc. La resistenza agli agenti chimici, i blocchi e le fluttuazioni termiche possono durare a lungo senza necessità di sostituzione e riparazione. Sono anche facili da installare, perché non sono richiesti prodotti di connessione speciali. Ma questi materiali sono sostituiti da più leggeri, più affidabili e più facili da assemblare.

Più leggero, più alto, più forte

Il metallo sta diventando più costoso, si desidera semplificare l'installazione e la produzione stessa è meno costosa. La plastica è adatta a tutti questi scopi. Ma qui, le cose non sono così semplici, quindi devi scegliere per condizioni specifiche da questi tipi:

Molto probabilmente, hai visto tubi grigi in edifici nuovi e, forse, sei già riuscito a installarli a casa. Sono fatti di PVC o di polivinilcloruro. Tale materiale è molto facile da ottenere riciclando bottiglie o altri prodotti. Questi tubi hanno molti vantaggi, ma ci sono anche degli svantaggi. Il peso ridotto non richiede trasporti speciali per il trasporto, ma è anche facile sollevarli a un'altezza elevata per eseguire l'installazione. I prodotti chimici non rappresentano un pericolo per i tubi di questo tipo. La superficie interna è molto liscia, quindi non c'è nulla da ritardare lo spreco e creare congestione. La forma dei tubi è progettata per consentire a una persona di affrontare facilmente la propria installazione.

Fai attenzione! Lo svantaggio di questi prodotti è il loro alto rumore, quando il flusso d'acqua precipita verso il basso. Non tollerano le alte temperature, quindi non sono adatte per lavanderia o locali caldaie.

I tubi per uso esterno sono verniciati in arancione, aumentando così la resistenza alle temperature negative. Nella scelta di questo tipo di installazione vale la pena considerare se il trasporto eserciterà una pressione sulla superficie sotto la quale saranno. Se il movimento è intenso, allora vale la pena raccogliere prodotti che hanno una maggiore resistenza.

Se è necessario organizzare uno scarico permanente di acqua calda, i tubi in polipropilene sono perfetti. Hanno tutti i vantaggi dei precedenti, tranne la rigidità. Questo materiale ha un'alta duttilità che, tuttavia, può essere utilizzato come vantaggio. Resistono a temperature fino a 100 ° C senza deformazioni e cedimenti.

Fai attenzione! Per l'installazione di alcuni tipi di tubi in PP è necessario utilizzare raccordi speciali e un saldatore, altri vengono ritorti a mano utilizzando connettori filettati. Il vantaggio di questa classe è la lunga durata, la non suscettibilità alla corrosione e alle sostanze chimiche.

Per le fognature del tronco utilizzate tubi in polietilene. Sono corrugati e possono essere a doppio strato. Il loro diametro può raggiungere i 20-80 cm e questo design consente di resistere a pressioni elevate. Questo materiale è ben tollerato da vari terreni senza essere esposto a loro. L'installazione non causa problemi, viene eseguita con l'uso di bracciali o saldatura a freddo. Tuttavia, non è consigliabile utilizzare questo tipo di prodotto in cui vi è un flusso costante di acqua calda, perché Può portare a deformazioni e guasti. Se la linea passa sotto la strada, viene posizionata in scatole di cemento per eliminare l'impatto della massa che affonda.

Ulteriori suggerimenti

Per tubi in PVC e fibra di vetro è stato sviluppato un intero sistema di tubi, che sono molto facili da assemblare e assemblare in un'unica struttura. Va tenuto presente che hanno diametri diversi, quindi è importante non commettere errori nella scelta.

Fai attenzione! Per le connessioni finali, le prese sono sempre disponibili per la pulizia - revisione. Tees permettono di realizzare un epilogo. Ci sono anche molti adattatori per diverse dimensioni.

Alcune incoerenze possono appianare i manicotti di compensazione che possono muoversi liberamente per collegare due ugelli. Soprattutto è necessario evidenziare la valvola di ritegno, che consente lo scarico in una sola direzione, questo consente di evitare allagamenti in casa. Ogni raccordo è dotato di una guarnizione in gomma che fornisce tenuta. Per semplificare il collegamento di tutti gli elementi, possono essere preumidificati.

Se stai per installare autonomamente un sistema di fognatura all'aperto, ci sono diverse sfumature utili che ti permetteranno di farlo nel miglior modo possibile:

Ecco alcuni usi più interessanti per questo tipo di pipe:

  • usali per organizzare i sistemi temporaleschi;
  • per fare una grondaia, basta tagliare il tubo in due parti;
  • utilizzare morsetti standard per il fissaggio;
  • i tubi di derivazione possono essere utilizzati per annaffiare varie piante, per questo sono sepolti nel terreno e riempiti con acqua e fertilizzanti.

Invece di output

Il tempo non si ferma, i nuovi materiali stanno diventando più comuni e non ha senso essere un conservatore. Molti appaltatori e aziende hanno abbandonato a lungo tubi in ghisa, calcestruzzo e amianto. La plastica sta diventando popolare. Si distingue chiaramente con vantaggi come peso ridotto, facilità di installazione e nessuna necessità di noleggiare attrezzature pesanti, a meno che, ovviamente, non stiamo parlando della progettazione di autostrade. Ora non esiste uno standard unico per tutte le opzioni possibili. C'era una vasta selezione.

Se tutto è calcolato correttamente e correttamente, per determinare quale sarà il carico, qual è la temperatura del liquido che verrà scaricato, se sarà il design esterno o interno, allora puoi scegliere esattamente quello che ti serve, e non quello che vuoi vendere. PVC, PP e altri tipi di tubi in plastica non sono praticamente esposti alle sostanze chimiche, non interagiscono con l'acqua e non si deteriorano dalla terra bagnata, e ciò significa che la loro durata di servizio può superare i 100 anni o più.

Tubi per sistemi fognari: tipi e principali differenze

Più recentemente, è stato facile scegliere i tubi per i liquami. La loro gamma era limitata ai prodotti in acciaio e ghisa. Ma la tecnologia è in continua evoluzione. Pertanto, oggi sul mercato, a seconda del materiale di fabbricazione, sono comparsi altri tipi di tubi di scarico: polipropilene, polietilene, cloruro di polivinile e così via. Certo, non avendo conoscenze specialistiche, è molto difficile fare una scelta.

Per il dispositivo di sistemi fognari oggi vengono utilizzati una varietà di tipi di tubi, incluso il polimero

Tubi per acque luride in una casa privata e i requisiti per loro

Avendo preso la decisione di eseguire l'installazione del sistema di drenaggio in un cottage nel paese o nel paese, è necessario tenere conto del fatto che tutti i suoi elementi devono avere un'elevata capacità di carico, oltre a caratterizzarsi:

  • resistenza alle basse temperature (questo vale per i tubi di fognatura esterni);
  • lunga durata
  • superficie interna liscia;
  • elevata resistenza all'usura meccanica e chimica (in questo caso parliamo della superficie non solo delle tubazioni di scarico delle acque reflue esterne, ma anche di quelle interne);
  • ad alta resistenza.

Tutti i moderni sistemi fognari sono suddivisi in base alla loro posizione e al loro scopo. Nelle reti interne vengono raccolte le acque reflue, che vengono quindi trasportate tramite condotte esterne a reti esterne. Il punto finale di consegna dei prodotti della vita umana è la pulizia dei complessi. Sono disponibili in qualsiasi luogo. In queste strutture, le acque reflue vengono trattate secondo le caratteristiche richieste, dopo di che vengono inviate ai punti di scarico.

Il sistema fognario in una casa privata richiede il rispetto delle regole di posa dei tubi nel terreno, la più importante è la loro pendenza corretta

L'indicatore chiave per la classificazione dei tubi fognari è il materiale di fabbricazione. Come accennato in precedenza, sul mercato non sono presenti solo prodotti in tubo metallico, ma anche prodotti polimerici. Su quest'ultimo verrà discusso un po 'più in basso, ora parliamo delle pipe dai materiali tradizionali per quest'area.

Secondo questo criterio ci sono i seguenti tipi di tubi per fognatura:

  • cemento amianto. Si distinguono per il peso ridotto, la stabilità chimica e termica, la resistenza alla corrosione e il basso costo. Tuttavia, la fragilità rende difficile il trasporto e l'installazione di tali tubi di fognatura esterni. Inoltre, la loro superficie interna non è perfettamente liscia;
  • tubi in calcestruzzo e cemento armato per fognature esterne. Non ci sono lamentele sulla compatibilità ambientale di tali prodotti. Tuttavia, per il loro trasporto e installazione a causa del peso elevato, è indispensabile l'equipaggiamento speciale;
  • tubi in ghisa per acque luride. Le loro proprietà positive testate nel tempo sono livellate da un peso elevato, che complica il lavoro di installazione e la suscettibilità alla corrosione. La superficie ruvida dei tubi in ghisa per l'impianto idraulico, l'approvvigionamento idrico e le fognature provoca frequenti intasamenti di queste utenze
  • ceramica. Nel recente passato, le acque reflue in un appartamento venivano spesso create sulla base di tali prodotti. Dalle loro qualità positive, vale la pena sottolineare la resistenza agli effetti dei composti chimici più aggressivi, l'assoluta impermeabilità e levigatezza della superficie interna. Gli svantaggi dei tubi per fognatura in ceramica per uso interno includono fragilità e peso elevato. Un altro svantaggio significativo è l'alto costo. Il motivo è una tecnologia di produzione piuttosto complicata. Richiede l'uso di caolino, argilla refrattaria, argilla naturale, nonché l'esecuzione obbligatoria della procedura di ricottura ad alta temperatura.

Tra tutti i tipi di tubi per i prodotti di plastica delle acque reflue sono i più popolari

Informazioni utili! La moderna metallurgia produce anche speciali tubi nervati in ghisa. Sebbene non abbiano trovato applicazione in reti fognarie e sistemi di approvvigionamento idrico, ma sono molto richiesti durante l'installazione di condutture di riscaldamento.

Tubi di plastica

Per trovare la risposta alla domanda su quali tubi sono migliori per i liquami, è necessario considerare le proprietà di tutti i tipi di prodotti laminati. Solo allora sarà possibile fare la scelta giusta.

Quindi, nonostante la crescente popolarità dei tubi di plastica per i liquami, non possono essere utilizzati ovunque, quindi la progettazione di tali prodotti deve essere modificata. L'industria moderna tiene il passo con i tempi. Rispondendo alle esigenze dei consumatori, produce diverse modifiche dei prodotti polimerici.

Tubi in PVC L'abbreviazione PVC sta per materiale polyvinyl chloride. Tali tubi sono utilizzati per il drenaggio gravitazionale, ovvero uno in cui gli scarichi si muovono a causa della forza di gravità e della pendenza della condotta. Questi prodotti sono intrinsecamente resistenti e resistenti alle radiazioni ultraviolette. Hanno trovato applicazione principalmente nei sistemi interni di smaltimento delle acque reflue, poiché non tollerano gli effetti dei mezzi aggressivi e le variazioni della temperatura esterna. Tuttavia, con l'approccio giusto, è possibile installare prodotti in PVC e in reti esterne.

La classificazione dei tubi in PVC polimerici per fognatura per classe di resistenza è la seguente:

  • polmoni. Classe SN2. Utilizzato quando il sistema di drenaggio non passa sotto le strade e giace a poca profondità;
  • media. Classe SN4. L'ambito di applicazione dei tubi di plastica per fognature di questa classe - tubazioni sotto piccole strade;
  • tubi per fognature pesanti. Classe SN8. Posto sotto le autostrade e le strutture industriali.

I tubi in PVC sono utilizzati per la sistemazione dei sistemi fognari nelle stanze, al di fuori di essi e persino nel sottosuolo

Tubi di polivinilcloruro non plastificato (abbreviato in nvvh). Sono utilizzati nel sistema di drenaggio di qualsiasi tipo: interno ed esterno, non-pressione e pressione. Lo svantaggio del tubo di scarico in PVC-U è una scarsa resistenza alla temperatura e infiammabilità. Ciò è dovuto alle proprietà del materiale sorgente.

Buono a sapersi! L'uso di condotte in PVC-U di pressione e non-pressione è consentito con riempimento prolungato con scarichi, la cui temperatura non supera + 60 ° C. Allo stesso tempo, i materiali non tessuti del prodotto sono in grado di muovere brevemente i liquami con una temperatura di + 100С.

Tubi di polipropilene. Questi prodotti si distinguono per una durata che va da un massimo di 100 (!) Anni alla durata di servizio e alla resistenza alle alte temperature. La combinazione di tali caratteristiche consente loro di essere utilizzati non solo come tubo per i liquami in una casa privata, ma anche nel sistema di acqua calda.

  • sotto l'influenza di elevati carichi meccanici I prodotti in PP sono deformati, ma non si rompono;
  • alta resistenza alla diffusione;
  • sicurezza ambientale;
  • resistenza agli acidi e alcali;
  • resistenza alle alte temperature Mantenere la temperatura a 100 ° C.

I tubi in polipropilene per acque reflue presentano tali svantaggi:

  • bassa resistenza alle radiazioni ultraviolette;
  • maggiore elasticità. Si consiglia di utilizzare un prodotto di questo tipo solo come tubo per la rete fognaria interna. A causa della maggiore morbidezza, si deforma facilmente durante il funzionamento.

I tubi in polipropilene sono adatti solo per un sistema di tipo chiuso, in quanto sono influenzati negativamente dall'ultravioletto

Tubi di polietilene per acque luride. I prodotti realizzati con questo materiale sono in grado di funzionare in un'ampia gamma di temperature. Tra gli svantaggi si può identificare una resistenza al calore insufficiente e un alto coefficiente di dilatazione termica lineare. Pertanto, si sconsiglia di utilizzare tubi in polietilene nel sistema fognario in cui viene scaricata acqua calda.

Tubo per fognatura in HDPE. La sigla PND è sinonimo di polietilene a bassa pressione. Tra i principali vantaggi dei prodotti di questo tipo, gli esperti distinguono:

  • piccolo peso;
  • resistenza all'impatto;
  • possibilità di funzionamento a temperature molto basse - fino a -70˚С;
  • mancanza di allungamento e dilatazione termica;
  • bassa conduttività termica;
  • nessuna corrosione;
  • lunga durata

Il tubo in HDPE per i liquami esterni deve essere posato esclusivamente sottoterra, in quanto non tollera l'esposizione alle radiazioni ultraviolette.

Tubi corrugati per liquami. In questo segmento del mercato dei materiali da costruzione, tali prodotti sono apparsi relativamente di recente. Secondo gli esperti, questa è praticamente l'opzione ideale per una condotta fognaria esterna. Il consumatore apprezza le seguenti qualità di un tubo di plastica ondulato nel sistema di acque reflue domestiche;

  • lunga (circa mezzo secolo!) vita;
  • facilità di installazione;
  • perfetta scorrevolezza della superficie interna dei tubi corrugati flessibili per acque luride;
  • prezzo ragionevole
  • facile manutenzione

Tubi per acque reflue a pressione e a flusso libero

Quando si considera questo problema, è necessario sapere che la fogna a pressione è un sistema in cui il liquame si muove attraverso i tubi sotto l'azione della pressione creata dalle pompe.

Tubi corrugati: una delle migliori opzioni per la rete di fognature a pressione

Questa soluzione tecnica impone determinati requisiti per la progettazione della pipeline. Prima di tutto, la pressione delle acque reflue in una casa privata dovrebbe essere creata sulla base di tubi con un'alta rigidità degli anelli.

Buono a sapersi! Il sistema fognario creato nell'appartamento non appartiene alla categoria di pressione. Fino all'autostrada centrale, gli scarichi sono trasportati per gravità, e già lì le pompe sono accese.

I tubi della fognatura a pressione dovrebbero avere le seguenti proprietà:

  • resistenza al colpo d'ariete;
  • versatilità;
  • non suscettibilità all'elettrocorrosione causata da correnti vaganti;
  • forza;
  • facilità di installazione;
  • tenuta.

E, naturalmente, i tubi per le acque reflue a pressione devono essere resistenti ai fluidi chimicamente aggressivi. I prodotti di NPVH sono inerenti a tutte queste proprietà. La tenuta della struttura è assicurata dal collegamento con l'aiuto delle prese: le guarnizioni di tenuta sono inserite nelle loro scanalature. La tabella 1 mostra le massime pressioni di esercizio e le dimensioni dei tubi di fognatura per NPVH senza pressione.