Cosa sono i tubi idraulici: tipi e caratteristiche dell'applicazione

Tubi idraulici: si tratta di una gamma piuttosto ampia di prodotti con una massa di variabili, a partire dal materiale di produzione fino alla dimensione. Naturalmente, una così ampia variazione nelle caratteristiche tecniche non si è presentata proprio così, poiché le diverse funzioni idrauliche richiedono elementi molto specifici della pipeline.

In tali condizioni, scegliere il materiale giusto non è un compito facile. Per non essere confusi con la scelta, è necessario conoscere i tipi di tubi idraulici e connessioni, che saranno discussi in questo articolo.

Tubi idraulici per acqua fredda

La presenza di acqua fredda è richiesta in qualsiasi edificio, indipendentemente dal suo scopo funzionale, che si tratti di un condominio, di una casa privata o di un magazzino. L'approvvigionamento di acqua fredda viene spesso effettuato anche in luoghi in cui il riscaldamento o le fognature non sono affatto necessari.

I materiali per la sistemazione della condotta necessaria per la fornitura di acqua fredda possono essere:

  • Acciaio zincato;
  • Acciaio inossidabile;
  • di rame;
  • Plastic.

Il rivestimento di zinco fornisce una protezione completa contro la corrosione per il tubo. Sfortunatamente, non tutto è così fluido: se lo strato di zinco è danneggiato in almeno un punto, nulla impedisce la formazione di ruggine. Il problema è che durante la saldatura o la filettatura, il danneggiamento dello strato di zinco è inevitabile.

Naturalmente, l'uso di tubi dal metallo "nero" (non zincato) per l'approvvigionamento idrico è impossibile: la condensa cade continuamente sulla superficie del tubo, per cui sarà ricoperta di ruggine. A sua volta, la ruggine viola l'integrità della pipeline e non può più svolgere le sue funzioni.

Per proteggere i tubi idraulici in acciaio dalla corrosione, è necessario utilizzare metodi di bypass. Il più comune di questi è il rivestimento della pipeline con vernice, ma anche questo non salva la pipa dagli effetti della corrosione. Inoltre, la cavità interna del tubo non zincato cresce nel tempo, quindi il suo rendimento diminuisce significativamente.

I problemi possono essere evitati usando tubi in acciaio inossidabile. Naturalmente, questa opzione presenta degli svantaggi: il costo è elevato rispetto all'acciaio normale e l'installazione è complicata, specialmente in assenza di un filo. Se parliamo delle qualità positive, l'acciaio inossidabile è di massima robustezza e lunga durata.

L'opzione migliore per lo stesso acciaio sarebbero i tubi di rame. In termini di prestazioni, l'acciaio è significativamente inferiore al rame, i cui tubi non sono suscettibili alla corrosione. Tuttavia, i tubi di rame rivestiti con uno strato di polimero funzionano in modo molto più efficiente: in questo caso, sarà possibile evitare l'apparizione di tutto il tempo che scorre la condensa.

Dopo aver preso in considerazione i tubi idraulici in metallo, si può andare al materiale ottimale per la disposizione di approvvigionamento di acqua fredda - tubi di plastica. Indipendentemente dalla tecnologia di produzione (PVC o HDPE), le caratteristiche dei tubi polimerici consentono loro di adattarsi perfettamente a qualsiasi tubazione progettata per il trasporto di acqua fredda, quindi quando si sceglie, è necessario costruire sul costo dei prodotti e le sfumature minori del sistema futuro (leggi: "Caratteristiche dei tubi in polimero per l'approvvigionamento idrico, le regole di installazione ").

Nel caso della fornitura di acqua fredda, i vantaggi dei tubi di plastica sono evidenti, quindi, lo spostamento delle controparti in metallo è diventato abbastanza naturale. Data la semplicità dei sistemi necessari per la fornitura di acqua fredda, i tubi idraulici in polimero per l'impianto idraulico sono diventati l'opzione migliore.

Tubi idraulici per acqua calda e sistemi di riscaldamento

Nel caso di tubi attraverso i quali deve fluire un fluido caldo, tutto è diverso. Il fattore più importante è la capacità del materiale di resistere a temperature elevate per un lungo periodo di tempo. Inoltre, è necessario prendere in considerazione un livello molto più basso di placca sulla superficie interna del muro, che è caratteristica di approvvigionamento di acqua calda e riscaldamento. Vedi anche: "Tipi di tubi idraulici in PVC per impianti idraulici, fognature e riscaldamento".

Materiale abbastanza adatto per un tale sistema sarebbe l'acciaio "nero", perché la condensa mancante non consentirà la comparsa della ruggine. Tuttavia, in un tale sistema, il fluido deve essere costantemente presente e il sistema stesso deve essere stretto. Anche un breve drenaggio dell'acqua porterà alla rapida comparsa della ruggine (leggi: "Tipi di sigillanti sanitari per condotte idriche - i vantaggi e gli svantaggi dei materiali").

Ancora meglio, in tali condizioni, si manifestano tubi in acciaio inossidabile o zincato. I tubi di rame saranno anche un'opzione eccellente - tuttavia, dovrete accettare il costo molto elevato di tale materiale. Inoltre, in questo caso, sarà necessario l'isolamento, che aumenterà il costo della disposizione della conduttura anche da un ordine.

I tubi in polimero possono essere utilizzati anche negli impianti di riscaldamento, ma non tutti - i tubi in polietilene standard possono funzionare a temperature non superiori a 80 gradi. Il polietilene reticolato e il PVC clorurato sono adatti a condizioni più severe, resistono a temperature fino a 95 gradi.

Il polipropilene rinforzato dimostra le migliori caratteristiche tra i tubi in polimero. Grazie allo strato di foglio di alluminio e fibra di vetro, il polipropilene mantiene la sua forma.

In linea di principio, i tubi polimerici per impianti idraulici, idrici e fognari sono una buona scelta, ma è necessario solo studiare attentamente le sue caratteristiche prima dell'acquisto. Devi capire che il prezzo dei tubi polimerici modificati è piuttosto alto e abbastanza comparabile con le controparti in metallo, quindi devi valutare i pro ei contro di diversi materiali.

A proposito, un grande vantaggio dei tubi idraulici in plastica è la facilità di manutenzione. In qualsiasi sistema, nel tempo, si accumula un gran numero di strati, ma per i tubi in polimero di questo periodo è necessario più tempo e il processo di pulizia non differirà in termini di complessità.

Tubi idraulici per acque luride

La fognatura è un altro tipo di impianto idraulico che impone anche i propri requisiti sui tubi utilizzati. Per le tubature idrauliche necessitano di speciali, perché il requisito principale in questo caso è la capacità di resistere agli effetti delle sostanze aggressive.

Per i sistemi fognari vengono utilizzati i seguenti tipi di tubi:

  1. Ghisa Non essendo molto adatto in altre applicazioni a causa della sua bassa resistenza e pesantezza, la ghisa viene utilizzata con successo nei sistemi fognari. A differenza dei prodotti in acciaio, di cui non ha senso parlare in questo caso, i tubi in ghisa resistono perfettamente a qualsiasi ambiente aggressivo. Inoltre, questo materiale è in grado di smorzare bene i suoni, quindi è spesso usato nelle condutture di condomini.
  2. Plastic. I tubi in PVC sono anche adatti per l'organizzazione di sistemi fognari. I tubi di plastica devono la loro popolarità a una vasta gamma, installazione semplice, buone prestazioni e alta resistenza ai prodotti chimici. I tubi convenzionali in PVC non possono funzionare a temperature superiori a 60 gradi, ma questo di solito è abbastanza per funzionare in una condotta fognaria. In casi estremi, puoi scegliere il polipropilene. Devi anche sapere che le piccole dimensioni dei tubi plumbing in plastica li rendono leggeri, ma non nascondono completamente il rumore del fluido che si muove all'interno della tubazione.
  3. Cemento amianto Molto spesso vengono utilizzati anche i tubi di fognatura del cemento amianto. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, tali prodotti vengono utilizzati per creare acque reflue industriali e non per sistemi domestici. Il fatto è che l'installazione di tubi di cemento-amianto è complicata, ed essi stessi sono piuttosto fragili e si distinguono per un grande peso.

Montando il sistema fognario, è necessario calcolare in anticipo il grado di inclinazione della condotta, che viene determinato in base al diametro del tubo:

  • 40-50 mm - la pendenza è di 3,5 cm per 1 m del gasdotto;
  • 100-110 mm - la pendenza è di 2 cm per 1 m;
  • 110-150 mm - la pendenza è di 1 cm per 1 m;
  • 200 mm e oltre - la pendenza è di 0,8 cm per 1 m.

Dimensioni dei tubi idraulici

Il diametro dei tubi idraulici dipende sempre dalle esigenze specifiche del sistema. La pressione di esercizio, la temperatura e il numero di dispositivi collegati influenzano direttamente le dimensioni dei materiali utilizzati.

Sistemi diversi hanno requisiti diversi che assomigliano a questo:

  1. Fornitura di acqua fredda. Quando si selezionano le tubazioni per il trasporto di acqua fredda, è necessario tenere conto della probabilità che il sistema si espanda eccessivamente. L'opzione più sottile che può essere utilizzata in questo caso è tubi di rame spessi 12 mm, che sono abbastanza adatti per un sistema domestico dotato di filtri di pulizia. È inoltre possibile utilizzare tubi in acciaio, ma il loro spessore dovrebbe variare nella regione di 15-16 mm. Utilizzando tubi di plastica per l'approvvigionamento di acqua fredda, è necessario scegliere prodotti con un diametro di almeno 20 mm - le loro dimensioni interne saranno paragonabili al diametro delle controparti in metallo a parete sottile.
  2. Acqua calda e sistemi di riscaldamento. Per il trasporto di acqua calda, le dimensioni dei tubi saranno esattamente le stesse del caso precedente. Durante il montaggio del sistema di riscaldamento, è necessario aumentare il diametro dei tubi - il valore minimo di rame e prodotti in acciaio deve essere di 20 mm. Naturalmente, per tubi realizzati in polimero, questo valore aumenterà ancora di più - fino a 25 mm. Tuttavia, i tubi idraulici troppo larghi non dovrebbero essere usati - i tubi con un diametro superiore a 50 mm sono usati solo in impianti industriali.

Per la sistemazione dei liquami sono necessari calcoli speciali, che sono influenzati da molti fattori. Ma quando si progetta, si può ignorare il tipo di materiale: le dimensioni dei tubi idraulici non dipendono da questo indicatore (leggi: "Quali sono le dimensioni dei tubi dell'acqua, come scegliere il diametro ottimale").

La scelta delle dimensioni dei tubi idraulici in base allo scopo dell'applicazione è la seguente:

  1. 50-100 mm. Tali tubi sono utilizzati in unità sanitarie tra uno o due apparecchi (lavelli, lavabi, cabine doccia).
  2. 110-150 mm. Questo diametro del tubo viene utilizzato per più apparecchi funzionanti simultaneamente e un water. Inoltre, tubi di queste dimensioni sono adatti per montare riser verticali.
  3. 150-200 mm. Questi tubi sono adatti per il collegamento di diversi impianti idraulici e bacinelle. Inoltre, questa dimensione del tubo può essere utilizzata per formare uno scarico comune.
  4. 200-300 mm. I tubi di queste dimensioni sono usati raramente. Il principale ambito di applicazione: installazione dell'area di collegamento tra le due prese dell'acqua.

Ci sono anche tubi di plastica con un diametro inferiore a 500 mm, ma possono essere utilizzati solo in piccoli scarichi della cucina.

conclusione

In questo articolo, i tubi per l'impianto idraulico e le loro aree di applicazione sono stati esaminati in dettaglio. Un sistema progettato correttamente, in cui vengono utilizzati i materiali pertinenti, svolgerà pienamente le sue funzioni.

Tipi e tipi di tubi dell'acqua.

Se stai pianificando di installare o riparare un sistema di approvvigionamento idrico nei tuoi locali, che si tratti di un appartamento o di una casa estiva, devi prima sapere quali tipi e tipi di tubi dell'acqua esistono e cosa è meglio per te.

Per calcolare il peso del tubo o la lunghezza del tubo, è possibile utilizzare un calcolatore di tubi.

I proprietari di abitazione di solito si concentrano su tre indicatori principali:

  • Caratteristiche tecniche dei tubi per l'approvvigionamento idrico;
  • qualità;
  • Costo.

E se hai intenzione di ripararti, devi tenere conto di fattori come la complessità dell'installazione e la possibilità di acquistare le apparecchiature che saranno necessarie durante la riparazione.

Naturalmente, tutti vogliono creare un sistema idraulico affidabile in casa, il che, se dovesse accadere, sarà relativamente facile da riparare. In effetti, nessuno è assicurato contro il verificarsi di un'emergenza, quindi riparare la condotta non dovrebbe essere troppo difficile e costoso.

Quindi, la scelta che è disponibile oggi:

Tubi d'acciaio.

Le condutture dell'acqua in acciaio al carbonio sono ormai una reliquia del passato. Tuttavia, sono sul mercato e hanno un acquirente.

Sebbene l'implementazione di questi tubi in condizioni moderne non sia un compito facile, i tubi di acciaio presentano una serie di vantaggi e svantaggi, che vale la pena menzionare.

  • resistenza meccanica;
  • basso costo;
  • gamma significativa di tutti i raccordi compatibili.
  • suscettibilità alla corrosione;
  • l'inevitabile restringimento del lume dei tubi dell'acqua fredda, a seguito del quale è regolarmente necessario smontare e pulire il sistema di alimentazione idrica;
  • conducibilità elettrica, crea la probabilità di scossa elettrica in caso di apparecchi elettrici difettosi.
  • vita di servizio breve - circa 25 anni.
  • Inoltre, l'acciaio interagisce con alluminio e rame.
  • installazione difficile: saldatura a gas o elettrica. È possibile tagliare manualmente il filo, che, di nuovo, è molto laborioso, o per effettuare collegamenti e sgorbiature su un tornio.

Tubi in acciaio zincato.

La galvanizzazione è una scelta più razionale. Uno strato di zinco sulla superficie esterna e interna del tubo non gli consente di arrugginirsi e di formare crescite all'interno. Precedentemente, (ed effettivamente dove è ora), questo tipo di tubi dell'acqua è stato attivamente utilizzato per la produzione di sistemi di riscaldamento, è ben tollerato per aumentare la pressione dell'acqua - si può essere sicuri che il riser non si rompa. Anche la temperatura salta a tali tubi non è terribile.

È logico utilizzare tali tubi in cui è necessario un ampio margine di sicurezza, vi è un'alta probabilità di picchi di pressione nella pressione dell'acqua e un forte calo di temperatura.

  • forza molto alta;
  • la superficie protetta dallo zinco non arrugginisce;
  • buona selezione di accessori per l'installazione.
  • prezzo abbastanza alto;
  • conduce elettricità, che potrebbe essere pericolosa;
  • i fili dei composti, rimuovendo lo strato di zinco e raggiungendo l'acciaio, arrugginiscono.
  • La vita di servizio di tale fornitura idrica raggiunge i 50 anni.

Anche se, contrariamente al passato, quando i tubi zincati venivano assemblati solo per filo e sigillati con olio di lino impregnato o vernice (per prevenire la putrefazione) con lino sanitario, le moderne tecnologie di saldatura per tubi zincati vengono utilizzate per preservare lo strato di zinco nelle giunture e semplificare notevolmente processo di assemblaggio. Ma anche questo non è economico.

Tubi di rame

Gli acquedotti di rame hanno trovato la loro ampia applicazione da ricche case private europee e americane. Questi sono i tubi più costosi e belli per l'impianto idraulico. Ma tutte le loro qualità funzionali possono ora essere ottenute ad un prezzo molto più basso usando altri materiali.

I tubi in rame, con la massima durata, possono durare dai 70 ai 100 anni.

  • nessuna corrosione, la massima durata di vita;
  • aspetto spettacolare;
  • grande ampiezza di temperature operative.
  • prezzo elevato;
  • una rarità nella vendita di entrambi i tubi stessi e dei raccordi adatti a loro;
  • relativa complessità di installazione. Implica l'alto costo delle attrezzature di installazione, che spesso non è disponibile per gli specialisti a causa della rara necessità.
  • forza debole. I tubi di rame sono a parete sottile, ed è possibile benissimo convogliare il tubo, riducendo il gioco, con mobili portatili, giochi per bambini incauti.
  • la necessità di tenere conto della compatibilità del rame con altri materiali. Ad esempio, se si fa l'unione di condotte in acciaio e rame, non dobbiamo dimenticare che la parte in acciaio può essere solo fino a quella in rame, tenendo conto della direzione del flusso d'acqua.

Metallo e plastica.

Tubi di plastica oggi all'apice della popolarità, grazie al suo prezzo accessibile e alle buone prestazioni. Questo tipo di tubi dell'acqua è particolarmente popolare tra i proprietari di case che pianificano di eseguire autonomamente tutti i lavori di installazione. L'installazione di tubi di plastica è abbastanza facile, inoltre, non richiede l'acquisto di costose attrezzature. Tuttavia, dopo un paio di stagioni, le connessioni potrebbero "piangere". La guaina di plastica dei tubi, sia esterni che interni, si deforma facilmente a temperature elevate e "scorre".

Il motivo è semplice: dopo diverse decine di cicli di riscaldamento dalla temperatura ambiente a 80-100 gradi Celsius, gli spazi tra il raccordo e il tubo iniziano a gocciolare.

  • facilità di installazione;
  • vasta selezione di accessori appropriati;
  • nessuna corrosione;
  • il materiale del guscio esterno non conduce elettricità.
  • i composti sopportano un numero limitato di cicli di riscaldamento, quindi devono essere serrati;
  • tubo con uno sforzo relativamente piccolo può essere strappato.
  • metallo-plastica ha una durata di servizio di 25-30 anni.

Tuttavia, tali tubi dell'acqua sono una buona scelta. Forse ottimale per il sistema di approvvigionamento idrico nel paese, dove non c'è elettricità per la saldatura, e le perdite minori non sono così male. Ma per la casa di tutte le stagioni non è il massimo.

Tubi di polietilene

I tubi in polietilene sono i più adatti per l'installazione di impianti idraulici per l'acqua fredda.

I loro vantaggi includono:

  • capacità di mantenere la sua forza anche a basse temperature. Anche se l'acqua in tale tubo si congela, l'integrità della condotta non sarà compromessa.
  • Tali tubi sono la scelta migliore per case di campagna e cottage con riscaldamento non permanente.
  • i tubi sono facili da installare, leggeri e resistenti a carichi considerevoli.
  • tubi in polietilene di circa 50 anni non richiedono la sostituzione.

Il passo successivo nello sviluppo di tubi in polietilene divenne tubi realizzati con il cosiddetto polietilene reticolato. A causa dell'uso di un materiale con un elevato numero di legami tra le molecole, tali tubi possono resistere a pressioni elevate e cadute di temperatura, pur avendo una straordinaria flessibilità e resistenza. Possono anche essere utilizzati per fornire acqua calda, riscaldamento a pavimento (pavimento riscaldato ad acqua), bassa temperatura e riscaldamento del radiatore.

Tubi dell'acqua del propilene.

Questo tipo di tubo è un favorito sul mercato oggi. Tubi forti, raccordi ben montati, aspetto decente. Vengono uniti mediante saldatura mediante un semplice saldatore a bassa temperatura. Risuluzioni assolutamente strette e affidabili. È vero, se qualcosa deve essere tagliato. Tuttavia, la procedura di saldatura è così semplice che non è un problema. E anche se in genere il montaggio della fornitura d'acqua viene fatto una volta, comprati uno speciale saldatore per saldare tubi di polipropilene. È economico e in futuro sarà molto utile per te. A proposito, i tubi in polipropilene dureranno più di 30 anni.

Va aggiunto che ogni tipo di tubi dell'acqua corrisponde solitamente a diverse classi di tubi a seconda della loro area di applicazione (pressione massima, temperatura, durata, ecc.). È importante capire che queste non sono caratteristiche di un tubo specifico e se il tubo corrisponde a questa classe, quindi le sue prestazioni sui parametri specificati supereranno l'esperimento.

Tipi di tubi dell'acqua e le loro caratteristiche principali

La riparazione di vecchi e la posa di nuove reti di approvvigionamento idrico in locali residenziali inizia con il calcolo del costo del lavoro. Tuttavia, non solo il prezzo dei tubi svolge un ruolo cruciale. Non meno importante è il materiale di cui sono fatti, il metodo di installazione e la possibilità di lavoro senza il coinvolgimento di esperti specializzati.

Nel processo di selezione dei tubi dell'acqua per i locali residenziali, si dovrebbe prendere in considerazione la possibile riparazione o sostituzione futura dei singoli componenti in caso di emergenza. Sulla base di questo, è necessario concentrarsi sui costi, sulla qualità e sulle specifiche tecniche che devono soddisfare tutti i requisiti necessari.

Tipi di tubi dell'acqua

I moderni produttori di raccordi idraulici offrono al consumatore due tipi principali di tubi dell'acqua:

I prodotti di entrambi i tipi si differenziano per caratteristiche tecniche, materiale, proprietà operative e composizione chimica. Sulla base di questi segnali, selezionare una o più opzioni per acqua calda o fredda.

I tubi non metallici sono realizzati con i seguenti materiali:

Per la produzione dei principali tipi di tubi metallici utilizzare i seguenti metalli e leghe:

Tubi non metallici

Il fattore principale che contribuisce all'utilizzo diffuso di tubi per acqua non metallici è la loro durata e il loro basso costo. Sulle pareti interne dei prodotti in plastica non si formano incrostazioni e ruggine.

La loro durata di servizio può superare mezzo secolo e l'installazione e la riparazione sono molto più economiche rispetto alle controparti in metallo. Inoltre, la manutenzione o la sostituzione di impianti idraulici in plastica non richiede la saldatura, e quindi, sarà in potenza di qualsiasi proprietario di casa, con un po 'di esperienza e strumenti.

polipropilene

Questo tipo di prodotto è caratterizzato da maggiore resistenza e durata. I tubi in polipropilene utilizzati per la fornitura di acqua calda dureranno sicuramente 25 anni o più e per l'acqua fredda per 50 anni. Il materiale è molto leggero, il che ha un effetto positivo sulla facilità di installazione e trasporto.

Un'importante caratteristica positiva sono le caratteristiche invariate del polipropilene anche con forti fluttuazioni di temperatura e congelamento dell'acqua.

All'installazione di un sistema di approvvigionamento idrico in polipropilene in punti di curvatura utilizzare un raccordo. A causa della maggiore rigidità del materiale, piegarlo nel modo consueto è inaccettabile.

polietilene

L'impianto idraulico di questo materiale è altamente affidabile, grazie alla sua capacità di resistere a pressioni fino a 16 atmosfere. Nonostante i molti aspetti positivi, i prodotti in polietilene non sono diffusi.

L'intervallo di temperatura in cui possono essere azionati va da -40 C a +40 C. Data la resistenza alle basse temperature, abbinata a un indicatore di espansione lineare sufficientemente grande, tale fornitura d'acqua potrebbe non essere sempre un'opzione adatta per l'abitazione.

Tuttavia, essendo apparso non molto tempo fa sul mercato, il polietilene reticolato si è rivelato più richiesto. L'installazione di rifornimento idrico da tale materiale è il più semplice e conveniente possibile. Ai giunti, i raccordi vengono utilizzati senza guarnizioni in gomma e su di essi è installato un raccordo speciale.

I vantaggi indiscutibili di un'unità sanitaria in plastica includono:

  • aumento della forza;
  • resistenza alle basse temperature;
  • inerzia a molte sostanze chimiche presenti nell'acqua;
  • i raccordi utilizzati per l'installazione non violano la permeabilità.

Plastica di metallo

Il prodotto ha una struttura multistrato in cui gli strati esterno ed interno di plastica, e nel mezzo - da metallo. Ciò aumenta la resistenza con il peso ridotto.

L'elasticità insita nei tubi di plastica, ti permette di dare loro una varietà di forme. Le proprietà positive includono l'eccellente conduttività termica del prodotto, l'installazione facile e conveniente.

Vulnerabilità nel tubo dell'acqua in plastica - connessioni. Durante il lavoro è necessario prestare particolare attenzione alla qualità dell'installazione dei raccordi. Il fatto è che a forti salti di temperatura l'alluminio si ritira più velocemente della plastica e l'alta pressione nel sistema può portare a un'emergenza.

I tubi in PVC sono in molti modi superiori agli analoghi plastici in termini di resistenza e resistenza a sostanze chimiche aggressive e la pressione ammissibile in un tale sistema di alimentazione idrica può raggiungere 46 atmosfere.

La resistenza alle alte temperature consente l'uso di acqua da cloruro di polivinile per acqua calda. Con sicurezza resiste a temperature fino a 90 gradi Celsius.

L'installazione non causa particolari difficoltà e si può fare tutto il lavoro con la fornitura di acqua in PVC senza saldatura. Il processo richiede solo frizioni e angoli, il che rende l'installazione più economica rispetto alle controparti per le quali è necessario acquistare i raccordi.

Tubature dell'acqua in metallo

I tubi metallici sono stati usati per decenni. Nonostante la comparsa di nuovi materiali, non hanno ancora perso la loro rilevanza. Il metallo, come la plastica, ha i suoi pro e contro.

Il più grande vantaggio di un tubo metallico è la resistenza meccanica. Tuttavia, la sua vita di servizio è solo di alcuni anni. Inoltre, l'installazione e la saldatura complesse aumentano i costi di installazione e manutenzione.

Durante il funzionamento, si formano degli accumuli sulle pareti dell'idraulico metallico, che portano a un calo di pressione e portata.

acciaio

I tubi d'acciaio sono fatti sia di acciaio al carbonio ordinario che galvanizzati. L'installazione di tubi dell'acqua da componenti in acciaio viene effettuata utilizzando adattatori, raccordi a T e giunti che collegano i tubi in un unico sistema.

I tubi d'acciaio saldati e senza saldature sono in grado di sopportare un carico enorme, alta pressione e sbalzi di temperatura improvvisi.

Quali tubi scegliere per l'impianto idraulico (video)

Gli svantaggi di tali condutture includono un sacco di peso, installazione complessa e corrosione. Tuttavia, i produttori moderni hanno imparato a coprire la superficie interna con uno strato non metallico, che consente di aumentare la durata del prodotto ed evitare la corrosione.

I prodotti in acciaio inossidabile superano il solito in tutte le caratteristiche di base, ma il loro costo è significativamente diverso, il che porta ad un forte apprezzamento dell'intero sistema di approvvigionamento idrico.

rame

La capacità delle tubature in rame è superiore a quella degli altri. Questo risultato è ottenuto grazie ad una superficie interna più liscia, quindi puoi usare tubi di diametro più piccolo. Il rame ha proprietà disinfettanti, quindi i tubi di rame sono ampiamente utilizzati per le condutture dell'acqua potabile.

I vantaggi indiscussi dei prodotti in rame includono il loro aspetto presentabile, la resistenza alla corrosione e un'elevata durata, che può raggiungere i 70-100 anni.

Tuttavia, l'alto costo del tubo di rame e il lavoro di installazione non sono alla portata di tutti. Tali tubi d'acqua si trovano solitamente in case di lusso, dove il lusso è considerato uno degli indicatori importanti.

Fognature sanitarie e tubi dell'acqua: cosa sono

I tubi idraulici sono un grande gruppo di prodotti che si differenziano per materiale di produzione, dimensioni, spessore delle pareti. Per garantire il corretto funzionamento di ciascuna funzione idraulica (acqua fredda o calda, fognature, ecc.), È necessario un determinato tipo di conduttura. È possibile fare la scelta giusta dall'intera gamma di tubi per l'impianto idraulico, se si conoscono le caratteristiche tecniche e le caratteristiche di ciascun articolo.

I moderni tubi idraulici sono realizzati non solo da metalli, ma anche da polimeri

Tubi idraulici per l'approvvigionamento di acqua fredda

Fornitura di acqua fredda - comunicazione del primo bisogno in ogni appartamento, casa privata, produzione e persino un magazzino. I sistemi di acqua fredda sono obbligatori anche in aree che non richiedono una conduttura calda o riscaldamento.

I materiali per la posa di una condotta per l'acqua fredda possono essere i seguenti:

1. Acciaio zincato. Il rivestimento di zinco conferisce al tubo una protezione al 100% dalla corrosione, ma in punti in cui la zincatura è danneggiata, si formerà ancora ruggine. La violazione dello strato galvanizzato è inevitabile nel campo della saldatura e delle connessioni filettate.

I tubi non zincati ("neri") non possono essere utilizzati per l'impianto idraulico. A causa della condensa costantemente sporgente, la superficie del prodotto di acciaio nero diventerà rapidamente arrugginita. Gli accumuli corrosivi danneggiano l'integrità del tubo.

Per rallentare la formazione della ruggine, i sistemi di acciaio sono rivestiti con vernice. Questo metodo consente di evitare solo brevemente il verificarsi di corrosione. Un altro svantaggio significativo dell'acciaio non zincato sarà la crescita eccessiva della superficie interna del tubo, che nel tempo riduce notevolmente il suo spazio.

2. Acciaio inossidabile. L'acciaio inossidabile è più costoso dell'acciaio zincato, con l'installazione anche complicata. Soprattutto in quei casi in cui non vi è alcun filo sulla sezione di misurazione del tubo. Di tutti i tipi di strutture in acciaio, l'acciaio inossidabile è considerato il più resistente e durevole.

I tubi di acciaio sono stati usati per tubature per decenni.

3. Rame. Metallo nobile, con proprietà significativamente superiori all'acciaio. Durante il suo funzionamento non ci sono problemi di corrosione, il rame ha anche buone proprietà battericide.

Buon consiglio! Si consiglia l'installazione di condotte di rame per l'acqua fredda con un rivestimento di plastica. È necessario trascurare le qualità estetiche del rivestimento in rame, ma la condensa non si scaricherà dalla superficie del rame e rovinerà il linoleum o i mobili.

4. Prodotti polimerici. Nel contesto della fornitura di acqua fredda, tutti i tubi idraulici in plastica, vale a dire PVC (polivinilcloruro), polipropilene e polietilene (HDPE - polietilene a bassa pressione), saranno completamente equivalenti nelle proprietà. La questione della scelta sarà decisa sulla base del prezzo e di alcune sfumature del gasdotto di destinazione.

Nei sistemi di acqua fredda, i tubi di plastica hanno quasi completamente sostituito le controparti in metallo. L'acqua fredda è la comunicazione più semplice con requisiti minimi, quindi anche i tubi in plastica relativamente economici sono in grado di garantire un funzionamento efficiente della pipeline.

Tubi di plastica e metallo per acqua calda e riscaldamento

Per le condutture per questi scopi, i requisiti saranno completamente diversi. Non tutti i materiali sono in grado di sopportare un riscaldamento prolungato. D'altra parte, nel rifornimento di acqua calda e nei sistemi di riscaldamento l'incursione appare meno frequentemente sulle pareti interne.

I tubi di rame sono applicabili sia per i sistemi di approvvigionamento idrico che per la rete di riscaldamento.

L'acciaio non zincato per l'acqua calda è più adatto rispetto al freddo: a causa della mancanza di condensa, l'acciaio nero non arrugginisce. Se parliamo del sistema di riscaldamento dell'acciaio nero, l'acqua deve essere costantemente presente al suo interno. Se scarichi acqua dal sistema (con cui l'ossigeno è destinato a penetrare in esso), l'acciaio diventerà molto rapidamente arrugginito.

Acciaio inossidabile e acciaio zincato sono esenti da difetti neri e mostrano le loro qualità positive nelle condutture dell'acqua calda.

Le carenze di rame non sono praticamente rivelate. L'unico fattore che impedisce l'uso diffuso di condotte in rame è il prezzo troppo alto. L'installazione di una tubazione per il riscaldamento e l'acqua calda dal rame comporta l'uso di isolamento e ciò comporta di nuovo costi aggiuntivi. L'isolamento è necessario, dal momento che senza di esso la perdita di calore sarà grande.

I tubi di plastica per il riscaldamento sono adatti, ma non tutti - solo modifiche migliorate dei polimeri convenzionali. Il semplice polietilene ammorbidisce a +80 gradi e il polietilene reticolato resiste a temperature più elevate. Lo stesso vale per il PVC: il PVC senza cloro è adatto solo per l'acqua fredda e il PVC clorurato è adatto per impianti con temperature operative fino a +95 gradi.

Buon consiglio! La migliore opzione tra i prodotti in plastica sarà il polipropilene rinforzato. Lo strato di rinforzo del foglio di alluminio e della fibra di vetro non consente al polipropilene di "scivolare via" sotto l'azione delle alte temperature.

I tubi in polimero si distinguono per affidabilità e facilità di connessione degli elementi

Conclusione: i tubi di plastica sono adatti per l'acqua calda e il riscaldamento non è peggiore del metallo. È vero, il costo dei polimeri rinforzati non differirà drasticamente dal prezzo degli analoghi in metallo. Un vantaggio pesante, che i tubi idraulici in plastica avranno in ogni caso, è la leggerezza, che semplifica il trasporto e l'installazione.

Un altro fattore per cui i tubi di plastica sono preferibili all'impianto idraulico è la facilità di pulizia. Di volta in volta, qualsiasi sistema fognario dovrà essere pulito e i depositi si accumuleranno su prodotti realizzati con qualsiasi materiale. Ma a causa della scorrevolezza delle pareti delle tubazioni in PVC, i blocchi si accumulano molto più lentamente, motivo per cui i sistemi in plastica devono essere puliti meno spesso.

Tubi idraulici per acque luride

I requisiti per la capacità di resistere ad alte pressioni e temperature per le condotte fognarie sanitarie sono bassi. L'aspetto principale di questa scelta è la resistenza del materiale alle sostanze aggressive.

1. Ghisa. Raramente utilizzato in altre zone a causa della sua fragilità e pesantezza, la ghisa nel sistema fognario è ancora richiesta. Si confronta positivamente con l'inerzia dell'acciaio con i prodotti chimici caustici (per questo motivo, l'acciaio in questa categoria non è considerato affatto). Le fogne in ghisa sono caratterizzate da una bassa conduttività dei suoni dovuta a pareti molto spesse. La ghisa è completamente assorbita da tutti i suoni, il che è particolarmente importante per i condomini.

2. Tubo idraulico in PVC: ha preso un posto speciale tra i polimeri a causa della vasta gamma di dimensioni, metodi di connessione semplici, levigatezza delle pareti, neutralità alle reazioni chimiche - tutto questo soddisfa i requisiti per i liquami. Il PVC normale non resiste a temperature superiori a +60 gradi, ma nella maggior parte dei casi questo limite si inserisce nella struttura dell'ambiente di lavoro. Se pensi che questo indicatore non sia sufficiente, puoi disattivare il PVC a favore del polipropilene.

I tubi in PVC sono il tipo più comune di prodotti di acque reflue polimeriche.

Il piccolo spessore delle pareti di prodotti sanitari in plastica (solo 1-2 mm) è allo stesso tempo uno svantaggio e un vantaggio. Cattive condutture a pareti sottili a causa del fatto che le loro proprietà acustiche saranno peggiori di quelle della ghisa a pareti spesse. Il lato positivo è la leggerezza.

3. Prodotti da cemento amianto. Sono anche usati per le fogne. Il cemento di amianto è popolare nell'ambiente del dispositivo di grandi effluenti industriali e il cemento di amianto non è adatto per i liquami domestici. La sua installazione è troppo laboriosa (i giunti sono trattati con una soluzione di cemento, nel peggiore dei casi, con una soluzione di zolfo), i prodotti di cemento-amianto stessi sono molto pesanti e facilmente danneggiabili quando cadono o colpiscono.

Quando si sistemano le fogne è importante calcolare correttamente la pendenza del tubo. Per diversi diametri sarà diverso, i rapporti sono presentati nella tabella 1.

Tubi idraulici: tipi di strutture e loro diametri

Iniziando a riparare l'appartamento, la prima cosa che devi fare è sostituire i tubi idraulici, specialmente nei casi in cui l'alloggio viene acquistato sul mercato secondario. L'installazione di un nuovo sistema di comunicazione eviterà seri problemi, poiché i vecchi impianti idraulici potrebbero fuoriuscire, offrendo non solo un sacco di disagi agli abitanti degli appartamenti, ma anche al rischio di allagare i vicini in caso di perdite.

Andando al negozio di ferramenta, dovresti prima studiare le caratteristiche dei tubi idraulici, così come le loro varietà, al fine di acquistare esattamente quei prodotti che sono più adatti per l'appartamento che si sta acquistando.

Caratteristiche speciali

I tubi idraulici sono una gamma piuttosto ampia di prodotti, che si differenziano in vari parametri, ad esempio il materiale di cui sono costituiti, o le dimensioni, nonché gli elementi aggiuntivi utilizzati per fissare tali connessioni.

Una varietà di tubi idraulici a causa delle varie funzioni che dovrebbero eseguire tali elementi della pipeline, perché i tubi per acqua calda o fredda differiscono nelle loro caratteristiche dalle controparti fognarie.

Ad esempio, vengono poste esigenze completamente diverse sulle comunicazioni per l'acqua calda rispetto alle condutture per l'acqua fredda. Ad esempio, il materiale utilizzato per questo tipo di impianto idraulico dovrebbe essere ben tollerato dall'esposizione prolungata alle alte temperature.

Ma su questa variante di prodotti, un raid è formato in misura minore sul lato interno rispetto al gasdotto per l'approvvigionamento di acqua fredda.

Per l'impianto idraulico, che viene utilizzato per acque luride, requisiti speciali. Il criterio più importante è la capacità di resistere all'azione delle sostanze chimicamente attive.

I tubi idraulici installati nell'appartamento sono suddivisi in base all'uso specifico:

  • per tenere l'acqua fredda;
  • per l'ammissione di acqua calda e l'installazione di impianti di riscaldamento;
  • per creare una fogna.

Quanto segue descrive le caratteristiche di ciascun tipo di tubo.

Tubi idraulici per acqua fredda

Le tubazioni per l'acqua fredda devono essere installate in qualsiasi appartamento, perché se la fornitura centralizzata di acqua calda può essere scambiata per una caldaia o una colonna per il riscaldamento dell'acqua, allora è impossibile sostituire l'alimentazione centralizzata di una molla fredda.

Il materiale principale utilizzato per la produzione di tubi per l'acqua fredda può essere utilizzato:

  • acciaio zincato;
  • acciaio inossidabile;
  • di rame;
  • materiali polimerici.

Nella prima forma di realizzazione, a causa del rivestimento di zinco, i tubi sono completamente protetti da danni. Ma se in qualche posto questo rivestimento è danneggiato, allora ci sarà un processo di corrosione e la ruggine apparirà gradualmente. Tali problemi sono spesso identificati negli svincoli e nelle connessioni.

In nessun caso si raccomanda l'uso di tubi in acciaio non zincato per l'alimentazione di acqua fredda, in quanto sarà possibile osservare la condensa che sporge costantemente sulla superficie di tale tubo, provocandone l'arrugginimento e l'usura. Inoltre, dall'interno, un tale prodotto cresce rapidamente, a causa del quale il suo lume diminuirà e l'approvvigionamento idrico sarà rotto. Anche se si consiglia di dipingere un simile impianto idraulico con la vernice, ciò correggerà brevemente la situazione: la ruggine apparirà molto rapidamente e l'idraulico dovrà essere cambiato.

L'acciaio inossidabile è un'opzione più costosa. Nonostante la maggiore complessità nell'installazione di questo tipo di tubi idraulici, questa opzione si riferisce alle strutture più resistenti e durevoli.

Il rame è uno dei metalli nobili. I tubi di rame nelle loro caratteristiche sono significativamente superiori alle controparti in acciaio. Nel processo del loro uso non sembra ruggine, inoltre, si differenziano per l'azione battericida. L'unica cosa a cui bisogna prestare attenzione è che è preferibile utilizzare un impianto idraulico simile in combinazione con un rivestimento di plastica che protegge dalla condensa.

Materiali polimerici. Nonostante il gran numero di varie opzioni per tubi di plastica, sono uniti da qualità simili. La scelta finale dipenderà dal costo dei prodotti e delle caratteristiche di una particolare pipeline. Oggi tali comunicazioni hanno quasi sostituito tutte le controparti in metallo, dal momento che è stata avanzata una vasta gamma di requisiti per la fornitura di acqua fredda, che può essere gestita anche dalle più economiche forme di comunicazione in plastica.

Tubi idraulici per acqua calda e riscaldamento

L'acciaio non zincato può essere utilizzato per acqua calda e riscaldamento, poiché non si forma condensa su tali tubazioni. Ma devi essere preparato per il fatto che l'acqua deve essere costantemente nel sistema. Se l'acqua viene scaricata e l'aria entra nel sistema, questi tubi idraulici si arrugginiscono rapidamente e diventano inutilizzabili.

Una buona opzione potrebbe essere galvanizzata o tubi in acciaio, che non devono essere acqua.

Il rame mostra buone prestazioni, ma questo tipo di impianto idraulico sarà molto costoso. Inoltre, è necessario utilizzare un isolamento aggiuntivo, che influirà anche sul costo finale della pipeline.

Se la scelta cadesse su tubi in polimero, l'opzione migliore sarebbe il propilene rinforzato, poiché il foglio di alluminio e la fibra di vetro sono presenti in tale materiale, che assicurano la forma polipropilenica per un lungo periodo di tempo. Se viene data preferenza alle tubazioni di plastica da un altro materiale, è necessario prestare attenzione alla temperatura massima che sopportano.

Uno degli importanti vantaggi dell'idraulico in plastica è la facilità d'uso, perché con il passare del tempo in qualsiasi tubazione si forma un gran numero di strati, che dovrebbero essere rimossi. Nelle versioni in plastica il raid si accumula molto più a lungo. Inoltre, sono molto più facili da pulire rispetto ai prodotti in metallo.

In alcuni casi, il costo di un tale materiale può essere paragonabile al metallo, quindi, prima di prendere una decisione definitiva, è necessario valutare tutti i pro e i contro.

Tubi idraulici per acque luride

La ghisa o la plastica sono spesso usate per creare fogne. La prima opzione tollera perfettamente gli effetti delle sostanze aggressive. Inoltre, i tubi in ghisa non sono così rumorosi, quindi sono più spesso utilizzati negli appartamenti, che si trovano in grattacieli.

I prodotti in PVC non sono meno popolari per questo tipo di impianto idraulico. I loro vantaggi includono la facilità di installazione, una gamma ampliata di prodotti, eccellenti caratteristiche durante il funzionamento e un'alta soglia di resistenza agli ambienti aggressivi.

Vale la pena notare che i normali tubi di plastica resistono all'esposizione all'acqua calda, la cui temperatura non supera i 60 gradi. Per evitare questo svantaggio, è possibile installare un sistema fognario in polipropilene. Questi prodotti sono anche leggeri. L'unico inconveniente è la mancanza di isolamento acustico, quindi si sentirà l'acqua che si muove attraverso le fogne.

Iniziando l'installazione di tubi per la rete fognaria, è necessario considerare il livello della pendenza della condotta.

Questo valore è determinato dal diametro del tubo:

  • se il diametro del tubo è di 4-5 cm, la pendenza è di 3,5 cm per 1 metro di tubazione;
  • per un diametro di 10-11 cm - 2 cm per 1 metro di tubazione;
  • 11-15 cm - 1 cm per 1 metro del gasdotto;
  • 20 cm e oltre - la pendenza è pari a 8 mm per 1 metro di tubazione.

dimensioni

Il diametro dei tubi idraulici, così come le loro dimensioni dipenderanno dai requisiti specifici che vengono proposti alla fornitura di acqua:

  • pressione di lavoro;
  • condizioni di temperatura;
  • il numero di dispositivi che sono stati collegati.

Tubi idraulici di varie dimensioni sono utilizzati per vari sistemi. Quando si installa la tubazione per l'acqua fredda, vale la pena considerare la probabilità di crescita eccessiva del lume interno del tubo. La versione più sottile comprende prodotti in rame, il cui spessore raggiunge 1,2 cm. Possono essere utilizzati nell'appartamento, che è inoltre dotato di vari filtri per la depurazione dell'acqua. Possono essere installati anche tubi in acciaio, il cui spessore varia da 1,5 a 1,6 cm.

Se la scelta viene fermata su prodotti in plastica, il loro diametro deve essere di almeno 2 cm e le loro dimensioni interne saranno simili a quelle di metallo con pareti sottili.

Per installare l'impianto idraulico per l'acqua calda, è necessario utilizzare le stesse dimensioni della prima versione. Durante l'installazione dell'impianto di riscaldamento, è necessario tenere conto del fatto che il diametro dei tubi deve essere aumentato. La dimensione minima dei tubi in rame e acciaio dovrebbe essere di circa 2 cm. Utilizzando prodotti polimerici, è necessario aumentare il diametro a 25-32 mm. Tubi larghi con un diametro di 50 mm non vengono utilizzati negli appartamenti ordinari, questa è una prerogativa delle imprese industriali.

Scegliendo la dimensione delle tubature fognarie, è necessario considerare la portata del loro utilizzo:

  • I prodotti con un diametro da 5 a 10 cm vengono utilizzati per collegare 1 o 2 dispositivi, ad esempio lavandino, lavabo, box doccia.
  • Tubi con dimensioni che vanno da 11 a 15 cm sono utilizzati per collegare diversi apparecchi, che operano contemporaneamente, e un bagno. Sono anche montati per creare un montante verticale.
  • Una pipeline con un diametro di 15 a 20 cm viene utilizzata per combinare diversi impianti idraulici e una toilette. Anche tubi di tale diametro sono installati per il drenaggio generale.
  • Le opzioni di dimensioni comprese tra 20 e 30 cm vengono impostate molto raramente, ad esempio nei casi in cui è necessario collegare sezioni tra due prese d'acqua.

L'impianto idraulico in plastica, il cui diametro è inferiore a 50 mm, può essere utilizzato solo per l'installazione in piccole fogne della cucina.

Elementi aggiuntivi

Varie parti sono utilizzate per creare connessioni tra diverse sezioni di tubi idraulici:

  • Accoppiamento. Questa è la parte breve del tubo che contiene le prese su entrambi i lati. È usato per combinare le due parti di una pipeline.
  • Adattatore. Viene utilizzato per collegare tubi di diverso diametro. Ci sono 2 varianti di tali adattatori: coassiali ed eccentrici.
  • Tee. Questo fissaggio è necessario nei casi in cui è necessario creare un ramo che si allontani dal canale principale della fogna. Ad esempio, tale dettaglio viene utilizzato quando si esegue il cablaggio indipendente sui pavimenti.

Tipi di tubi dell'acqua e raccordi

Tubi e raccordi per l'acqua di rame

L'organizzazione di qualsiasi fornitura d'acqua, anche in una casa privata, inizia con la selezione di tubi dell'acqua adatti. Quindi si lavora su raccordi, incollaggi o saldature, posa e installazione di acqua in modo che l'acqua scorra da un rubinetto, un bagno e una doccia. È meglio scegliere i materiali per il sistema idraulico con il quale sarà più facile far fronte da soli, quindi è possibile effettuare la distribuzione dell'acqua con le proprie mani, installare tutti i tubi e installare e collegare i rubinetti.

Prima di iniziare il lavoro, è consigliabile preparare un disegno o uno schizzo per l'arredamento di casa con attrezzature idrauliche e segnare la posizione futura di tutti gli impianti idraulici, selezionare e registrare materiali idraulici selezionati, valvole, raccordi necessari, strumenti necessari e materiali di consumo (nastro FUM, guarnizioni e guarnizioni e fissaggio). Quindi, in base allo schizzo, viene calcolato il numero richiesto di essi. Tutti i materiali necessari vengono solitamente acquistati con un piccolo margine.

Tipi di tubi idraulici per l'impianto idraulico interno ed esterno

Prima di procedere al progetto di progetto del futuro sistema di approvvigionamento idrico, è necessario selezionare i tubi stessi. Ora sul mercato sono molto richiesti tubi in acciaio, rame, metallo, eyeliner igienico flessibile. Molte case hanno ancora tubi di metallo.

Tubature dell'acqua in metallo

I tubi metallici sono stati a lungo utilizzati nell'ingegneria civile e non solo. Le caratteristiche di installazione dei tubi metallici e le loro proprietà dipendono dalle proprietà del materiale utilizzato.

Tubature dell'acqua in metallo

Fino ad ora, molte case hanno tubi in acciaio, ghisa e rame (che si trovano molto raramente), che hanno sia vantaggi che alcuni svantaggi. Non molto tempo fa, i tubi di piombo sono stati persino usati, ma, dato il notevole pericolo per la salute umana, il loro uso è stato completamente interrotto.

Tubature dell'acqua in acciaio inossidabile

Tubi d'acciaio: versione economica, duratura e affidabile dell'impianto idraulico. Negli appartamenti urbani tutti i riser sono fatti di tubi d'acciaio. Radiatori di riscaldamento, scaldasalviette sono anche montati su tubi di acciaio. Il loro svantaggio è la suscettibilità alla corrosione. Per evitare danni ai tubi, il rivestimento di zinco viene applicato all'esterno e all'interno. Hanno un'alta conduttività termica, quindi molto spesso i tubi dell'acqua fredda "sudano". Sulla superficie interna irregolare dei tubi di acciaio, la scala si accumula nel tempo. L'acciaio è un materiale pesante, quindi è abbastanza difficile assemblare tali tubi. La loro vita di servizio è di 30-40 anni.

Esistono tre modi per collegare i tubi di acciaio: accoppiamento, saldatura e utilizzo di raccordi a pressare. Per i tubi zincati sono adatti solo giunti di accoppiamento e presse, poiché la saldatura può distruggere lo strato anticorrosivo.

I tubi in ghisa, a differenza dei tubi di acciaio, sono in grado di resistere alla corrosione, ma la ghisa è un materiale molto pesante, questo è il suo principale svantaggio.

Tali tubi hanno pareti spesse con una superficie interna ruvida. I tubi in ghisa sono adatti per l'uso in sistemi fognari e di approvvigionamento idrico, non saranno coperti di ruggine, non mancheranno per molto tempo. La vita utile delle acque di scarico in ghisa varia da 80 a 100 anni. I tubi in ghisa sono collegati mediante guarnizioni di tenuta e prese.

A seconda della massa, ci sono tre tipi di tubi in ghisa: molto pesanti, pesanti e medi. Uno speciale strato anti-corrosione - lo smalto ai silicati viene applicato sui tubi in ghisa. Tali tubi sono ad alta resistenza, resistenti alle temperature estreme, hanno un basso coefficiente di espansione.

I tubi di rame hanno da tempo conquistato il titolo di tubi d'élite. L'impianto idraulico dei tubi di rame durerà nel peggiore dei casi 70 anni (di norma, molto più lungo), mentre il tubo di rame non invecchierà, non si deteriorerà e non cambierà in alcun modo le sue qualità lavorative. Inoltre, il rame ha proprietà battericide e in tali tubi scorre acqua potabile pulita. I tubi di rame non sono esposti ai raggi ultravioletti, non temono cambiamenti di pressione atmosferica, precipitazioni, possono funzionare in un ampio intervallo di temperature da -200 a +500 ° С, non si corrodono.

I tubi di rame sono ottimamente adatti come base per l'impianto di riscaldamento, così come l'organizzazione della fornitura di acqua calda e fredda. L'installazione di tubi di rame è molto semplice, non sono molto pesanti, sono facili da piegare, tagliare e saldare. Uno dei modi più comuni per collegarli è la saldatura ad alta temperatura. La lega per saldatura viene usata in bronzo argentato, è distribuita uniformemente su tutta la superficie del tubo. Il modo più conveniente per installarli è con i raccordi. Forse quasi l'unico, ma il loro principale inconveniente è l'alto costo.

Tubi dell'acqua in plastica

Tubi di plastica: il primo passo in avanti nello sviluppo degli impianti idraulici moderni.

Tubi e accessori in plastica

Resistenza alle mutevoli condizioni atmosferiche (scatti a freddo, bassa pressione, elevata umidità), non suscettibilità alla corrosione, durata nel funzionamento (circa 50 anni), facilità di installazione, installazione e messa in servizio, basso costo - queste qualità rendono i tubi di plastica indispensabili per dotare le case di impianti idraulici. Quasi non perdono calore durante il trasporto di acqua calda, non si accumulano con i depositi dall'interno e sono sicuri per la salute. Raccordi sono utilizzati per collegare tubi di plastica.

Gli svantaggi di tali tubi: perdita di elasticità quando riscaldato, un maggiore coefficiente di espansione termica, invecchiamento rapido sotto l'azione della luce solare.

I tubi di plastica hanno diverse varietà: tubi di polibutilene, polietilene, polivinilcloruro (PVC), polipropilene, ecc.

I tubi in polibutilene sono realizzati in materiale elastico e termoconduttivo, adatto per il trasporto di acqua con temperatura fino a +90 ° C. Collegare questi tubi mediante saldatura. I loro svantaggi includono la leggera suscettibilità al fuoco e l'intolleranza al benzene. I tubi in polibutilene non possono essere verniciati. Tubi in polietilene - tubi in materiale elastico e resistente, ideali per la fornitura di acqua nella tua casa. Grazie alla sua elasticità, le basse temperature sono facilmente tollerabili anche quando l'acqua è congelata all'interno. Il polietilene è resistente alla corrosione.

I tubi in polietilene hanno una superficie liscia all'interno, l'acqua che li attraversa non lascia impurità di ossido e sedimenti sulle pareti. Lo svantaggio è che il polietilene è applicabile solo per acqua fredda. Al punto di ebollizione dell'acqua e vicino ad esso i tubi iniziano a sciogliersi. Inoltre, questo materiale è molto sensibile ai raggi ultravioletti. Collegare raccordi per tubi in polietilene e crimpare.

Oggi nel mercato delle costruzioni c'è una tale varietà di tubi che solo un polietilene può essere trovato in diverse varietà a seconda dei materiali e dei metodi utilizzati per la loro produzione.

Tubi in polietilene reticolato

Tubi di polietilene reticolato hanno un'elevata resistenza e resistenza alle alte temperature. Nel processo di produzione, questi tubi vengono lavorati ad alta pressione, in modo che le molecole del materiale formino ulteriori legami. Il processo di elaborazione completa è chiamato cucitura. Oggi ci sono quattro tipi di cross-linking: cross-linking del perossido (PEX), cross-linking silanico (PEXb), cross-linking da un flusso di elettroni nel campo EM (PEX) e cross-linking usando composti azotati (PEXd). Le materie prime utilizzate per produrre questi tubi sono chiamate polietilene reticolato.

I tubi realizzati in polietilene reticolato sono oggi considerati il ​​materiale più avanzato nell'equipaggiamento dei sistemi di approvvigionamento idrico e di riscaldamento. L'installazione semplice con raccordi a pressare non fa che aumentare la loro popolarità.

Tubi di cloruro di polivinile (PVC)

I tubi in polivinilcloruro (PVC) sono i tubi in plastica più resistenti sul mercato. Tali tubi praticamente non bruciano, pesano poco, sono resistenti alla luce solare e sono collegati l'un l'altro mediante incollaggio.

Tubi di fognatura in PVC flessibile

Lo svantaggio è l'uso del cloro nella produzione di cloruro di polivinile, che non aggiunge rispetto dell'ambiente al materiale.

I tubi in polipropilene sono utilizzati per la fornitura di acqua calda e fredda, fognature, riscaldamento.

In termini di prestazioni termiche, sono simili a tubi in polietilene reticolato, ma più economici e facili da installare. Sono interconnessi mediante saldatura o saldatura, per i quali viene utilizzato un saldatore per tubi in polipropilene.

I tubi metallici combinavano le proprietà positive del metallo e della plastica. Sono adatti per l'approvvigionamento idrico e sistemi di riscaldamento.

Tali tubi sono costituiti da tre strati, tra due strati di polimero c'è un sottile strato di metallo. Non hanno bisogno di essere saldati o saldati, sono flessibili, leggeri, resistenti ed estetici. L'alluminio è più spesso usato come il metallo all'interno del tubo. Pertanto, il suo contatto con altri metalli nelle articolazioni è inaccettabile. I tubi metallici possono resistere a carichi di temperatura fino a +95 ° C, brevemente - fino a +110 ° C.

I tubi metallici possono essere utilizzati in tutti gli oleodotti delle case di campagna, per l'approvvigionamento idrico interno di un appartamento cittadino. Lo svantaggio principale di tali tubi è che, se sono aperti, possono essere facilmente danneggiati, quindi l'installazione di tubi di metallo-plastica nei montanti della rete idrica centralizzata è consentita solo all'interno delle pareti.

Impianto idraulico flessibile

Connessione idraulica flessibile: un tubo in un avvolgimento metallico. Tale alimentazione idrica è in grado di sopportare una pressione di esercizio sufficientemente elevata, ma non è assolutamente resistente a danni esterni. Viene utilizzato (preferibilmente all'interno della stessa stanza) per collegare il lavello, la lavatrice, la lavastoviglie e il riscaldamento con un tubo centrale, un montante.

L'impianto idraulico flessibile può essere realizzato in tubo corrugato di plastica, che viene utilizzato per l'installazione di acque reflue.

Tubo flessibile idraulico di tubo corrugato in plastica

È possibile collegare il collegamento sanitario al sistema di alimentazione dell'acqua con un raccordo avvitato nell'apparecchio da collegare o con un dado a cappello, avvitato all'estremità del tubo filettato. All'interno della guaina metallica c'è un tubo di gomma nascosto, che è fatto di gomma etilene-propilene. Questo materiale appartiene alla classe di gomma non tossica, quindi l'acqua da tale tubo può essere utilizzata per bere.

La sequenza generale di installazione della connessione sanitaria è mostrata nelle figure seguenti.

Colleghiamo il rivestimento al dispositivo usando le chiavi

Collegare la seconda estremità del tubo al rubinetto dell'acqua