Scegliere una cisterna per il bagno: come non perdersi tra i tanti modelli?

Tra l'intero complesso delle moderne attrezzature idrauliche, uno dei primissimi posti in termini di complessità è occupato, stranamente, dalla progettazione di cassette di risciacquo per coppette. A proposito, a causa di questa complessità, stanno conducendo il numero di fallimenti.

Pertanto, un approccio rigoroso e sistematico alla corretta scelta di questi prodotti sanitari al momento dell'acquisto e dell'installazione durante ulteriori operazioni non solo consentirà di risparmiare risorse materiali, ma anche di risparmiare un sacco di cellule nervose ai loro futuri proprietari.

Viste per posizione e metodo di installazione

Una varietà di disegni di questi prodotti sanitari apparentemente insignificanti di solito provoca confusione tra il semplice acquirente. E inizia con la struttura generale dell'intero complesso del water.

Monoblocco - toilette con cassetta integrata in alloggiamento monoblocco. La facilità di installazione del water, che consiste solo nel collegare l'alimentazione e il drenaggio dell'acqua, è un indubbio vantaggio. In caso di malfunzionamenti fatali in una delle parti dell'unità, è necessaria la sua sostituzione completa e il design monolitico diventa uno svantaggio.

Un serbatoio separato (incernierato) per la tazza del water è una variante conosciuta da molto tempo e la più comune del design strutturale che consente di combinare diversi modelli di water e cisterne più adatti al consumatore. Ha tre tipi principali di posizione:

  • Alto - più recentemente, questa disposizione, quando il serbatoio è piuttosto alto sopra il bagno, collegandosi con un lungo tubo, era il più tradizionale. Questo posizionamento fornisce una buona pressione e velocità dell'acqua di risciacquo. Il serbatoio stesso ha una disposizione laterale del sistema di scarico con una leva, a cui è collegata la catena di scarico.

Le cisterne per lo scarico ad alta posizione in ghisa per il water sono state servite per 50 anni e oltre, e in alcuni luoghi funzionano ancora oggi. Nonostante l'abbondanza dei moderni modelli bassi, tali prodotti hanno una certa popolarità nelle opere dell'autore di bagni dal design retrò. In alternativa, possono avere una posizione nascosta dietro un controsoffitto o nell'attico sopra il bagno.

  • Basso - una delle cassette di risciacquamento a parete più popolari. Collegandosi alla toilette con un tubo corto, è fissato alla parete a una piccola altezza, consentendo l'accesso al pulsante della valvola di scarico situato sul corpo dell'apparecchio.

  • Compatto - serbatoio per la posizione diretta sul WC. Nonostante la somiglianza esterna con il monoblocco, questa opzione di montaggio consiste di due parti indipendenti collegate in un'unica struttura. Il WC in questo caso deve essere dotato di uno scaffale speciale, sul quale è installato il serbatoio, e che, a sua volta, deve avere i raccordi appropriati.
  • Il serbatoio nascosto per il bagno sta guadagnando popolarità, in particolare con un vaso sospeso, un'opzione di design separato, in cui il serbatoio di scarico è integrato nel muro, in una nicchia chiusa speciale e viene estratto solo il pulsante di scarico dell'acqua.

    Il vantaggio di un serbatoio di risciacquo montato a filo per un water è che questo elemento di apparecchi sanitari, che ha uno scopo puramente pratico, si nasconde agli occhi, migliorando esteticamente l'interno del bagno, e sovraccarico di vari dispositivi. Maggiori informazioni sulla scelta delle tazze da bagno a parete e sulla loro installazione qui.

    Angolo - una forma compatta, quando il serbatoio ha una forma triangolare o trapezoidale, comodo per l'installazione in un angolo della stanza, che consente di risparmiare spazio prezioso nel bagno di una piccola area.

    Sembrerebbe che modelli esteriori identici di questi apparecchi sanitari possano avere una struttura interna radicalmente diversa.

    Con meccanismo di scarico

    La struttura interna della cisterna del WC è costituita, di norma, da diversi meccanismi:

    • Scolare. Garantisce una velocità e un volume sufficienti dell'acqua di scarico per la pulizia della tazza. Secondo il metodo di avvio dei raccordi di scarico, è suddiviso in diversi tipi:
    • Rychagova. Utilizzato principalmente in blocchi della posizione superiore e modelli obsoleti ora bassi.
    • Mandrino. La valvola di drenaggio viene aperta sollevando il gambo verticale, la cui estremità va al coperchio superiore. Anche oggi raramente utilizzato dai grandi produttori.
    • Pneumatica. Il meccanismo viene attivato premendo il pulsante della camera pneumatica collegata alla valvola di scarico mediante un tubo flessibile flessibile.
    • Pulsante Lo scarico è costituito da un pulsante situato sul corpo del serbatoio, che apre la valvola di scarico attraverso un sistema di leve.
    • A due pulsanti. Un'opzione di design moderno che offre la possibilità di scegliere tra drenaggio completo e metà dell'acqua.

    A titolo di riempimento e protezione di trabocco

    Riempire i serbatoi dopo il lavaggio riempito automaticamente con un certo volume d'acqua. Sono di diversi tipi, a seconda del metodo di approvvigionamento idrico:

    • Una valvola a galleggiante di pressione associata o di contropressione, di tipo a pistone o membrana, che chiude l'acqua quando entra il suo volume installato.
    • Valvola non flottante laterale e inferiore. Il ruolo della macchina di intercettazione dell'acqua viene eseguito da una camera speciale a forma di vetro invertito. La sua azione si basa sulla forza di Archimede, che varia a seconda della pienezza del carro armato.

    Di grande importanza anche nella progettazione dei raccordi di riempimento è la presenza di un filtro dell'acqua dalle impurità meccaniche. Se è presente un sistema di protezione nel serbatoio, impedisce al dispositivo di traboccare in caso di guasto dei raccordi di riempimento.

    Diversi produttori di rubinetterie di riempimento, scarico e accessori possono essere rappresentati come un unico set strutturale e moduli intercambiabili indipendenti adatti a diversi modelli di questi prodotti sanitari.

    A seconda della posizione e della disposizione interna, i serbatoi di scarico vengono suddivisi in base al metodo di collegamento dei raccordi dell'acqua:

    • Side. Il metodo tradizionale di connessione, con opzioni sia per la posizione destra che per quella sinistra. Il foro non utilizzato deve essere chiuso con la spina fornita. Lo svantaggio è l'alta visibilità dei tubi di alimentazione.

    Inoltre, i dispositivi di questo tipo sono caratterizzati da un notevole rumore di acqua che entra durante il riempimento, per eliminare quali modelli moderni sono forniti con un tubo speciale che lo fornisce alla parte inferiore del serbatoio.

  • Inferiore. Quasi completamente privo di effetti di rumore durante il riempimento, oltre a fornire l'opportunità di nascondere i raccordi idraulici di alimentazione.
  • Secondo il materiale del caso

    1. Metallo. Questi sono principalmente modelli montati in alto: ghisa obsoleta, così come i moduli cilindrici in ferro smaltato prodotti da alcuni produttori con un pulsante di avvio sul fondo, che si è rivelato poco pratico a causa della bassa resistenza alla corrosione in caso di danni allo smalto. Qui sono inclusi anche oggetti esotici in bronzo o metalli preziosi.
    2. Cisterne di plastica per toilette. La versione più economica del corpo. I principali svantaggi sono:
      • rapida perdita di aspetto da inquinamento, depositi di sale e abrasioni meccaniche;
      • bassa resistenza al biofouling e necessità di un'accurata igiene;
      • bassa resistenza meccanica.
    3. Terracotta. I prodotti sanitari più pratici: durevoli, facilmente lavabili ed estetici.
    4. Serbatoio per gabinetto con doppia parete. Nei prodotti in faience spesso c'è un problema sotto forma di condensa sulle superfici laterali della tazza del water a causa della differenza delle temperature interne ed esterne. Per eliminarlo, alcuni produttori producono modelli di serbatoi a doppia parete: esterno in ceramica e interno in plastica.

    Come potete vedere, il numero di varietà di questi prodotti sanitari può colpire l'immaginazione di una persona tecnicamente inesperta. Come può un consumatore ordinario non perdersi nel mezzo di tutta questa diversità quando sceglie il modello di cui ha bisogno?

    Raccomandazioni per la selezione

    Prima di tutto, dovresti decidere l'opzione di posizionare il set del water, e poi i suoi accessori interni. Segui queste linee guida:

    1. I monoblocchi e i modelli compatti sono ottimali per le stanze di piccole dimensioni e un WC angolare con un cuscino consente di risparmiare centimetri quadrati aggiuntivi.
    2. Facendo una ristrutturazione moderna, si dovrebbe preferire un bagno sospeso con una cisterna nascosta nel muro.
    3. La varietà di modelli separati consente un approccio creativo al design degli interni del bagno attraverso la selezione indipendente di entrambe le parti del kit.
    4. Quando si sceglie un modello specifico, si dovrebbe studiare attentamente le sue capacità, così come la struttura e la qualità dei raccordi interni, sui quali, prima di tutto, dipendono l'affidabilità e la durata del dispositivo. Qui, un ruolo significativo può essere giocato sia dalla fama del produttore che dalla lettura di recensioni su modelli specifici su Internet.
    5. Vale anche la pena prestare attenzione alle caratteristiche aggiuntive del prodotto in questione: la presenza di un filtro di ingresso, uno sfiatatoio anti-vuoto, ecc.

    Così, ad esempio, i dispositivi più costosi con pulsanti doppi consentono di ridurre significativamente il consumo di acqua durante il funzionamento del dispositivo, e questo è un effetto economico reale, non solo per un appartamento separato, ma anche per l'economia urbana nel suo complesso quando l'uso di massa di tali modelli.

    Gli standard attuali delle abitazioni moderne hanno requisiti speciali per le attrezzature idrauliche. E non c'è nulla di sorprendente, perché è progettato per fornire non solo il livello di comfort e comfort della vita, ma anche requisiti igienici molto severi.

    Meccanismo di scarico per toilette: dispositivo, principio di funzionamento, panoramica delle varie strutture

    Senza un bagno in bagno, il cottage o l'appartamento non è adatto a un linguaggio confortevole. D'accordo, questa affermazione è difficile da confutare. C'è un numero enorme di modelli di questo impianto idraulico. Ma la complessità speciale della struttura interna, non differiscono, il principio di funzionamento di tutte le modifiche è uno.

    Se c'è stata una rottura con la fornitura d'acqua, allora la riparazione, molto probabilmente, avrà un meccanismo di drenaggio per la tazza del gabinetto - è il sistema di scarico che molto spesso fallisce in questo apparecchio sanitario. Siamo pronti ad aiutarti a risolvere rapidamente questo problema.

    In questo materiale, abbiamo raccolto e riassunto informazioni sui principali tipi di tazze da toilette, guasti che si possono verificare e su come eliminarli. Per chiarezza, i materiali sono accompagnati da foto e video a tema.

    Il design e i tipi di water

    Il serbatoio di scarico è un integrale e uno degli elementi principali del water. Questo è un contenitore con due o tre fori tecnologici per l'alimentazione / scarico dell'acqua e un coperchio. In primo luogo, l'acqua viene aspirata in questo serbatoio, e quindi quando si preme il pulsante, viene scaricata nella tazza del water per scaricare i liquami nella fogna.

    Non c'è niente di particolarmente interessante o complesso nel design della cisterna per il water. Dentro, solo un paio di meccanismi. Uno fornisce alimentazione e sovrapposizione dell'acqua fornita nel momento in cui riempie il serbatoio al livello desiderato, e il secondo è progettato per drenare direttamente l'umidità accumulata nella tazza.

    I serbatoi di scarico sulla produzione di materiali sono suddivisi in tre tipi:

    1. Ceramica (faience) - classici affidabili ed economici.
    2. Metallo - non troppo esteticamente gradevole, ma opzione duratura.
    3. Plastica (polietilene) - leggera in termini di peso e blocchi di installazione.

    Secondo il metodo di attaccamento e posizione, sono:

    • basso - installato direttamente sul water;
    • In posizione elevata - sono appesi al muro o si trovano al suo interno nell'unità di installazione.

    Vasche WC separate, in cui il serbatoio è separato dalla tazza, hanno un tubo di scarico per il troppo pieno d'acqua. E più alta è la loro capacità cumulativa è sospesa, più potente la pressione dell'acqua viene ottenuta da esso.

    Il loro unico inconveniente - tipo non troppo presentabile del serbatoio, che si trova in alto sopra il pavimento. Pertanto, più spesso nei servizi igienici domestici è possibile vedere i modelli di water con cisterne poste direttamente sul bordo della ciotola. Sono più compatti ed estetici.

    Opzioni del sistema di approvvigionamento idrico

    Il meccanismo di alimentazione interno al serbatoio dello sciacquone include:

    • gru (valvola galleggiante);
    • galleggiante di plastica;
    • leve.

    L'alimentazione idrica all'azionamento viene effettuata attraverso il foro nella sua sede a destra, a sinistra o in basso. Nella modalità laterale, il galleggiante è fissato all'estremità della leva orizzontale, che è collegata alla valvola della valvola a sfera. E nella versione inferiore, il galleggiante è collegato con un'asta verticale situata nel tubo di alimentazione.

    Il principio di base del funzionamento del meccanismo di fornitura di acqua alla cassetta del WC è estremamente semplice. Come risultato dello svuotamento del serbatoio, il galleggiante che si aggrappa all'acqua a causa dell'aria all'interno scende dopo la diminuzione del livello del liquido. Una volta in fondo, apre la valvola sulla rete idrica, e mentre il serbatoio è pieno, si rialza e spegne la riserva d'acqua.

    Tutto nel lavoro di questo meccanismo si basa sulle leggi della fisica. Nel suo design non c'è elettronica, che riduce significativamente il rischio di rottura. Una situazione è possibile quando c'è troppo poco o troppo acqua nella tazza del water.

    Quindi il galleggiante deve essere regolato solo in modo che la capacità di riempimento del serbatoio diventi rilevante per i parametri desiderati. Ma se le leve si rompono, allora il sistema galleggiante dovrà essere cambiato.

    Varietà di meccanismi di drenaggio

    Se necessario, non lavare il bagno inutile, basta premere il pulsante sul serbatoio. Tutto il resto accade da solo. All'interno, il meccanismo di rilascio dell'acqua funziona, aprendo la valvola di scarico. Di conseguenza, il flusso d'acqua precipita nella tazza e scarica tutto nel sistema fognario.

    Il dispositivo di scarico è attivato:

    • premendo il pulsante;
    • premendo la leva;
    • tirando sulla catena (corda).

    I carri armati sono disponibili in diverse forme e disegni. Tuttavia, molti di essi sono standardizzati per un volume di 6 o 4 litri e presentano fori di dimensioni tipiche per le valvole di scarico. Gli stessi meccanismi della discesa dell'acqua, diversi nel design, sono enormi. Ma se il serbatoio esistente fallisce, può essere sostituito con uno nuovo senza problemi.

    Il più semplice tipo di sifone di scarico è una "pera", a forma di uno stantuffo di gomma. Sotto il peso dell'acqua, viene premuto contro il foro di scarico e si sovrappone. E quando si preme la leva "pera" viene sollevato a causa della forza meccanica e rilascia acqua nella tazza del water. Quindi, quando il serbatoio è pieno, diventa più pesante e ricade sulla sella, chiudendo di nuovo il foro di scarico.

    In caso di guasto del dispositivo di erogazione dell'acqua, è previsto un trabocco nella progettazione del meccanismo di scarico della cassetta del WC. Se viene superato un certo livello, l'acqua traboccherà in questo tubo e scenderà attraverso lo scolo attraverso la ciotola.

    Tutto è organizzato in modo tale che, per definizione, non sarà in grado di fuoriuscire dal serbatoio. Una volta attivata, tale trasfusione porterà ad un aumento delle letture del contatore dell'acqua fredda, ma eviterà allagamenti.

    Strutturalmente, la discesa dell'acqua nella toilette stessa è orizzontale o circolare. La prima variante classica presuppone la fornitura di acqua in un flusso continuo da un lato della ciotola, e il secondo - la formazione di getti attorno al suo bypass.

    La discesa orizzontale è più economica in termini di prestazioni, ma antieconomica e peggiore del lavaggio dei sanitari. L'analogo circolare in tutti i parametri operativi è migliore. Tuttavia, con un alto grado di durezza dell'acqua, le sue piccole aperture potrebbero essere bloccate, riducendo il numero di getti.

    Il principio di funzionamento del drenaggio dual-mode

    I moderni modelli di cisterne sono dotati di un pulsante a doppio scarico. Questa è una moda per risparmiare acqua. Tali dispositivi sono progettati per due modalità di funzionamento:

    • standard - per lo scarico nella tazza dell'intero serbatoio (4 o 6 litri);
    • metà - per versare solo una parte del volume (2 o 3 litri).

    Un tale sistema è più economico in termini di consumo di acqua. Ma è anche più capriccioso in termini di impostazioni e riparazioni. Il numero di elementi interni in esso è aumentato, il che significa che aumenta il rischio di guasti di questo dispositivo.

    Oltre alla versione doppia, il pulsante per il meccanismo di drenaggio dual-mode può essere uno. In questo caso, il volume di discesa dell'acqua dipende dalla forza della pressione della persona sulla leva. Mentre si preme il pulsante, il foro di drenaggio rimane aperto e, una volta rilasciato, ritorna in alto e allo stesso tempo lo scarico viene bloccato.

    Selezione e riparazione dei meccanismi del serbatoio

    Scegliendo un water, devi scendere a compromessi tra il prezzo del dispositivo di scarico e la sua qualità. Il design di elementi in metallo è più durevole, ma costa anche più del completamente in plastica.

    L'acqua dal fondo è meno rumorosa laterale, tuttavia, dovrai pagare molto per questo. Il meccanismo installato sul lato è più semplice dal punto di vista strutturale e più economico.

    Il galleggiante è realizzato sotto forma di un cilindro ermetico cavo o di un vetro invertito. La prima opzione è più affidabile, ma quando appaiono dei buchi nelle pareti di plastica, puoi dimenticarti della tenuta. L'acqua che filtra attraverso gli spazi vuoti porterà inevitabilmente al fallimento del galleggiante. Il suo principio di funzionamento è basato sulla presenza di aria all'interno. Se le forature compaiono nella plastica, devono essere sostituite immediatamente.

    Un problema con il flusso dello scarico potrebbe essere dovuto alla contaminazione della valvola di scarico. Proprio tra l'elemento in gomma e la sella si accumulava lo sporco sotto forma di ruggine da vecchi tubi o fango. In questo caso, nulla dovrà essere cambiato, è sufficiente rimuovere il coperchio, sollevare il bracciale e pulire tutto sotto di esso con un panno. Ma se i pneumatici sono usurati o invecchiati, allora sarà sicuramente necessario sostituirli.

    Prima di installare la valvola all'interno del serbatoio, deve essere fissata sulla tazza. Il design e il layout della cassetta del WC è tale che, dopo l'installazione, i meccanismi interni per raggiungere i bulloni del giunto saranno problematici. Innanzitutto, è necessario installare e fissare il serbatoio in ceramica sul bordo del water, e solo allora montare tutti i dispositivi di alimentazione / scarico dell'acqua in esso contenuti.

    Regolazione del livello dell'acqua

    Se l'alimentazione idrica è laterale, il massimo del suo livello nel serbatoio viene regolato cambiando la lunghezza dei raggi. È alla sua estremità sicura galleggiante. Nel vecchio e in molti nuovi modelli, il ruolo di questa leva viene eseguito da un grosso filo di ottone.

    È necessario semplicemente piegare al centro in modo che il galleggiante si muova verso il basso o verso l'alto. Più alto sarà alla fine, maggiore sarà il volume del serbatoio che verrà riempito.

    Tuttavia, oggigiorno, il metallo viene sempre più trasformato in plastica. Gli elementi in plastica da piegare ad angolo retto non funzionano, possono solo rompersi. In questo modello, il galleggiante deve essere spostato lungo l'asse dei perni in plastica, aumentando o diminuendo il braccio della leva. Più lontano dalla valvola sarà il dispositivo galleggiante, più acqua scorrerà nel serbatoio.

    Il braccio flottante nei modelli di water con la minore quantità d'acqua si trova verticalmente. Qui il livello dell'acqua è molto più facile da regolare. L'elemento galleggiante deve semplicemente essere spostato su / giù e fissato all'altezza desiderata con i morsetti o i dadi previsti.

    Il problema principale quando si effettuano le regolazioni non è quello di cambiare la posizione del galleggiante, ma di rimuovere il coperchio della cassetta del WC. È collegato al pulsante di scarico, che in molti modelli è collegato rigidamente al meccanismo di scatto.

    Per non rompere nulla, questa struttura dovrebbe essere smontata con molta attenzione. Per prima cosa è necessario svitare con attenzione l'anello di bloccaggio del pulsante. E solo dopo sarà possibile spostare in sicurezza il coperchio.

    Praticamente tutti gli elementi di lavoro del meccanismo del serbatoio di scarico nella toilette sono ora realizzati in plastica e non in metallo. Per questo motivo spesso si rompono. I negozi idraulici vendono sia i progetti pronti per lo scarico e la fornitura, sia i singoli componenti per la riparazione. In alcune situazioni è più economico sostituire solo una parte del dispositivo, mentre in altri è più semplice cambiare completamente l'intero assieme.

    Video utile sull'argomento

    Offriamo video utili che ti consentono di comprendere meglio il meccanismo di funzionamento della cisterna.

    La tecnologia di riparazione della toilette nella toilette:

    L'acqua non viene raccolta nel serbatoio - cosa si può fare:

    Modi per eliminare le perdite del serbatoio di scarico:

    Il dispositivo per sciacquone non è troppo astratto e presenta un design complesso. Il meccanismo consiste di due elementi di lavoro: uno per l'alimentazione e il controllo del livello dell'acqua e il secondo per il flusso diretto nella tazza. Esistono diversi tipi di questi dispositivi, ognuno con i suoi pro e contro. Ma l'essenza del lavoro in tutti i casi è la stessa.

    Allo stesso tempo, è facile da installare, regolare e riparare da soli. La maggior parte delle domande può essere affrontata senza il coinvolgimento di impianti idraulici. I problemi possono essere causati solo dall'installazione installata nel muro - per la sua installazione e riparazione è meglio attirare esperti artigiani.

    Serbatoio per toilette - selezione del modello, installazione e dispositivi per lo scarico. 100 foto di modelli moderni

    Un bagno è visitato da una persona molte volte durante il giorno. A causa del fatto che una notevole quantità di tempo è trascorso lì, la disposizione di questa stanza, la scelta di una tazza del gabinetto e dei suoi accessori richiedono un approccio attento. In questo articolo considereremo le regole per la scelta del water.

    Riassunto dell'articolo:

    Quali sono i carri armati

    Se si desidera scegliere un serbatoio separatamente dalla toilette, quindi, prima di tutto, è necessario esaminare attentamente i tipi di tali prodotti. Esistono i seguenti tipi di cisterne per le toilette:

    • Dalla ghisa. Differiscono in durata.
    • Dalla ceramica Il più popolare Vantaggi: peso ridotto, facilità di installazione, un numero enorme di varie soluzioni di design.
    • Dalla plastica. Pesa poco. Il loro svantaggio è bassa resistenza.

    Principio di funzionamento

    Come si può vedere dalla foto della cisterna per il bagno, possono avere un diverso principio di funzionamento. In altre parole, l'acqua in essi può essere impostata in modi diversi.

    Opzione 1. La valvola si trova nella parte superiore del dispositivo ed è collegata al sistema di alimentazione idrica dal lato. Il galleggiante è posizionato sulla leva. Una tale prestazione costruttiva produce molto rumore. Più spesso utilizzato in modelli di produzione nazionale.

    Opzione 2. Il meccanismo della cassetta del WC si trova nella parte inferiore del dispositivo di scarico. Il movimento del galleggiante avviene verticalmente. Il metodo del cosiddetto rifornimento idrico inferiore è quasi silenzioso.

    Tipo di scarico

    A seconda del tipo di drenaggio, le cassette di scarico sono suddivise in:

    • Modelli con la discesa più bassa dell'acqua. Qui, lo scarico viene effettuato allungando una catena speciale attaccata al serbatoio.
    • Prodotti con il massimo controllo della prugna. Tale soluzione di costruzione include un pulsante situato nel centro del coperchio del dispositivo di scarico. Premendolo si attiva lo scarico.

    Dividere il pulsante di scarico è progettato per risparmiare acqua. Ciò è dovuto non solo ai benefici economici (meno del costo dell'approvvigionamento idrico), ma anche alla necessità di risparmiare risorse naturali - poiché la quantità di acqua potabile, vale a dire che viene utilizzata per il drenaggio, sulla Terra è limitata.

    L'opzione più popolare è una tazza igienica a parete con un pulsante doppio scarico.

    Acquistando un serbatoio, è preferibile interrompere la scelta sul modello con un doppio pulsante. Quindi per scopi piccoli verranno spesi fino a 4 litri di acqua, e in caso di necessità di un grande scarico si può scaricare fino a 8 litri.

    Specificità dei raccordi del serbatoio di scarico

    Prima di effettuare l'acquisto di una cassetta di toilette, è necessario leggere attentamente il dispositivo dei raccordi di scarico. Dipende dalla tempestività del riempimento del serbatoio con acqua e dalla qualità dello scarico. Consiste delle seguenti parti:

    • Dispositivo di scarico. Ci può essere un pulsante, una guarnizione, una leva.
    • Leva per regolazione della testa.
    • Il galleggiante. Responsabile per il livello dell'acqua.

    Se lo si desidera, è possibile sostituire il rinforzo con uno migliore - importato.

    Raccomandazioni per la scelta di un water

    Selezionando il dispositivo di drenaggio, è necessario considerare i seguenti punti:

    • Tipo di attaccamento alla toilette.
    • Configurazione del serbatoio
    • Opzione di adesione alla pipeline (laterale o inferiore).
    • Il foro di montaggio nel lavandino deve corrispondere al foro nella toilette.
    • Volume di acqua drenata.
    • Design.

    Ricorda che il serbatoio, montato separatamente dal WC, è più rumoroso e non aggiunge estetica al bagno. Meglio di tutto, quando il serbatoio di scarico viene installato immediatamente sul dispositivo idraulico. Tali prodotti sono abbastanza popolari. Una buona opzione sarebbe una tazza del gabinetto incorporata. In questa situazione, è montato nel muro. La presenza del serbatoio è indicata solo da un pulsante.

    La scelta migliore sarebbe un dispositivo con una disposizione superiore di rinforzo. È più durevole Scolare meglio per scegliere automatico. Un'altra sfumatura importante: il colore del serbatoio deve essere identico al colore del water.

    Suggerimenti per la cura

    Se l'acqua utilizzata per il drenaggio non è di qualità molto elevata, assicurarsi di installare un filtro di pulizia. Pertanto, prolunghi la vita di tutti i componenti del bagno, compreso il serbatoio.

    Durante le procedure di pulizia per la superficie interna del serbatoio con detergenti contenenti acido, è opportuno scollegare il meccanismo di drenaggio. Un'altra soluzione è usare detergenti meno aggressivi.

    Evitare di toccare nuovamente il sistema di drenaggio.

    Serbatoio per WC: scegli il dispositivo perfetto

    La cisterna del water è probabilmente l'elemento più problematico di tutti gli impianti idraulici. Spesso fallisce, violando la funzionalità dell'intero bagno, inoltre, per un determinato impianto idraulico è necessario scegliere il tipo di questo dispositivo, e il design gioca un ruolo importante. Pertanto, vale la pena di saperne di più su come scegliere il dispositivo perfetto per il water.

    Caratteristiche speciali

    Il principale elemento funzionale del water - il serbatoio di scarico - nonostante molte modifiche e design differenti, per oltre 150 anni è rimasto invariato sul principio di funzionamento. Questo è un contenitore, il più delle volte in ceramica, contenente un dispositivo meccanico con controllo manuale. La sua funzione è quella di fornire un flusso intenso per una vampata veloce, che forma una spina d'acqua e "chiude" gli odori. Un water è collegato al sistema di alimentazione dell'acqua attraverso un sistema di tubi flessibili, è necessaria una capacità di un certo volume per accumulare abbastanza acqua per il risciacquo.

    I carri armati della toletta hanno generalmente 2-3 fori tecnologici per il rifornimento e lo scarico dell'acqua. Dentro, i carri armati di sciacquone hanno meccanismi per spegnere il liquido quando riempie il volume voluto e per lavarlo nella ciotola. Il drenaggio avviene per gravità.

    Ciotole per WC possono essere separate o compatte. Inoltre, ci sono varianti di monoblocco, in cui il serbatoio dell'acqua e il water sono realizzati in un unico astuccio inseparabile.

    Quasi tutte le toilette domestiche del vecchio campione avevano un serbatoio di scarico separato. Ciò significa che è separato dalla ciotola e sospeso ad un'altezza, e un tubo viene utilizzato per nutrire l'acqua verso il basso. I vantaggi di questa prestazione sono che la pressione è molto forte, quindi, maggiore è la capacità, più intenso è il flusso. Il meccanismo per il risciacquo della cisterna, che si trova separatamente, è più semplice, si verifica con l'aiuto di una corda. Ma una tale prestazione con un serbatoio sospeso dal soffitto, molti trovano non troppo estetico e presentabile.

    A differenza dei dispositivi separati che hanno un serbatoio montato, il tipo compatto ha una capacità di accumulo di acqua, situata direttamente sul water - nella sua parte posteriore dietro la tazza. Si ritiene che questo sia un tipo più recente di impianto idraulico, sebbene sia stato inventato più di un secolo fa. Questi servizi igienici hanno un aspetto più estetico, occupano meno spazio. Non è necessario appendere un contenitore ingombrante e pesante in altezza, ma i ripiani possono essere collocati sopra l'intera altezza del bagno fino al soffitto. I serbatoi del tipo compatto sono più spesso realizzati con un pulsante, con l'aiuto di quale lavaggio viene eseguito, meno spesso sono modelli con una leva.

    Il monoblocco è un singolo design inseparabile del wc e del serbatoio, quest'ultimo si trova sopra la ciotola dietro. Questo modello è stampato immediatamente sulla produzione di ceramica, metallo o plastica. È impossibile smontare i frammenti, complica il trasporto e rende più ingombrante l'impianto idraulico. Ma ci sono anche dei vantaggi: il monoblocco è più igienico - non ci sono punti del serbatoio e dei giunti della vasca, sotto di essi e sporcizia e ruggine non si accumulano sotto la guarnizione in gomma. Anche il design monolitico sembra più elegante e armonioso.

    Il monoblocco può essere a pavimento o sospeso. Quest'ultimo design è più difficile da installare, perché è necessario installare l'intero sistema in modo che possa sopportare il peso di una persona seduta. D'altro canto, sembra molto originale e, cosa più importante, è più facile pulire il pavimento sotto il water.

    La posizione del serbatoio del bagno può essere esterna o nascosta in una nicchia di falsi muri.

    Quest'ultimo tipo di installazione è più complicato, in ogni caso, è necessario installare una partizione e posare un flessibile di scarico complesso. Ma d'altra parte, ha un aspetto originale, nel caso di installare un WC laterale sulla falsa parete, viene liberato un sacco di spazio aggiuntivo, l'area intorno al dispositivo è più facile da pulire.

    Secondo i materiali di fabbricazione, ciotole per WC possono essere:

    • Ceramica - la forma più comune. La ceramica è relativamente resistente, facile da pulire, ha una lucentezza caratteristica e può avere non solo il bianco, ma anche molti altri colori, che ti permettono di scegliere i sanitari secondo il resto del bagno.
    • Terracotta - questi erano i primi servizi igienici realizzati nella seconda metà del 19 ° secolo. Questo materiale è piuttosto fragile, inoltre ha una struttura porosa, che complica la sua pulizia e sporcizia e microbi si accumulano nei pori. Gli sviluppi moderni possono ridurre questi inconvenienti, ma la maiolica come materiale per la produzione di sanitari per il bagno ha perso la sua popolarità.
    • I vasi igienici in porcellana, come quelli in ceramica, hanno una superficie liscia e priva di pori, facile da pulire. La forza è un po 'inferiore a quella della ceramica, la vista può essere molto presentabile. Ma a causa del costo elevato, i serbatoi di porcellana e le tazze del water non sono molto popolari.
    • Serbatoi in metallo per una tazza del water per la durabilità e facilità sorpassare la ceramica. La caratteristica lucentezza scura sembra molto elegante ed è adatta per un bagno con un design moderno. I materiali più comunemente usati sono acciaio inossidabile o ghisa. Quest'ultima opzione è più fragile e difficile, quindi è preferibile fare una scelta a favore dei serbatoi di acciaio.
    • Il vetro e la pietra naturale o artificiale sono utilizzati anche per la produzione di vasi sanitari, pertanto, con essi possono essere acquistati e le cisterne corrispondenti. Tali prodotti di solito appartengono alla classe di élite, spesso sono installati in interni decorati in stile moderno. Il prezzo di tali beni è elevato, inoltre, possono essere fragili.
    • L'acrilico rinforzato oggi è ampiamente utilizzato per la produzione di bagni, servizi igienici, ci sono vasche per servizi igienici da esso. Il materiale è liscio, non poroso, ha una superficie ben pulita di colore bianco saturo. Il vantaggio è che con una buona resistenza, è più leggero della ceramica, inoltre è igienico.
    • La plastica è usata per i serbatoi del bagno nascosti in una nicchia a muro. Poiché tale capacità non è visibile, non ci sono requisiti visivi per esso, a condizione che il meccanismo funzioni in modo affidabile.

    Il materiale e il colore del serbatoio devono essere combinati con il WC: per il dispositivo in ceramica è selezionata la ceramica per l'acciaio - lo stesso acciaio. Allo stesso modo, la selezione di serbatoi realizzati con altri materiali.

    In base al metodo di alimentazione del fluido, i serbatoi di scarico possono essere con attacchi laterali o inferiori. Nel primo caso, il tubo si trova a destra o a sinistra nella parte superiore del dispositivo, nel secondo - dal basso. Il rivestimento inferiore è buono perché il tubo è quasi invisibile, c'è abbastanza spazio sui lati del serbatoio. Ma tali dispositivi sono più difficili da riparare e la pressione dell'acqua per soddisfare il bisogno di intensità.

    Il dispositivo di bloccaggio o la valvola per il serbatoio di scarico è un pistone o un diaframma. Il primo tipo è azionato da una leva con un pistone, alla sua estremità c'è una guarnizione che blocca il flusso di acqua nel serbatoio. Le valvole dotate di una membrana in silicone o gomma, consentono di silenziosamente e in breve tempo di ottenere acqua nel serbatoio, ma sono molto sensibili alla pulizia.

    Scarico serbatoi con un pulsante sono di tre tipi:

    • Scarico a modalità singola - scarico quando tutta l'acqua viene versata quando si preme il pulsante.
    • Con la modalità "stop", quando la prima pressione avvia uno scarico e il secondo lo ferma.
    • Lo scarico dual-mode ha due punti di scavo: il primo serve per scaricare una parte dell'acqua, il secondo per svuotare completamente il serbatoio.

    Oltre al pulsante, il meccanismo di scarico può essere azionato da un'asta o una leva. I sistemi di scarico drenano l'acqua alzando lo stelo. Tale serbatoio ha un dispositivo abbastanza semplice, è più facile da riparare rispetto a un design di un pulsante. I meccanismi a leva hanno una leva sul lato o sul fondo, il dispositivo viene azionato premendolo. Tali serbatoi possono essere modelli compatti e separati.

    La forma dei serbatoi di scarico esterni può essere a parete o ad angolo. Il secondo tipo è necessario se il WC è posizionato nell'angolo della stanza.

    In questo modo è possibile risparmiare spazio libero nella toilette e utilizzare il bagno non meno comodo rispetto alla versione standard.

    Principio di funzionamento

    E i vecchi serbatoi per cisterne ei moderni sistemi con due modalità di funzionamento hanno dispositivi e funzionalità simili.

    Questo meccanismo include i seguenti dettagli:

    • valvole di arresto;
    • valvola sfusa;
    • sistema per evitare il tracimare dell'acqua.

    Per controllare lo scarico di acqua e per evitare inutili fuoriuscite di fluido, c'è una valvola di scarico o di intercettazione con una valvola con un tappo che blocca l'apertura che porta alla tazza del water. La valvola è completamente premuta sotto la pressione dell'acqua nel serbatoio. Se si osserva una perdita continua costante nella toilette, il malfunzionamento del dispositivo è collegato alla valvola di scarico.

    La valvola di riempimento serve a far passare l'acqua dal sistema di alimentazione dell'acqua alla capacità del serbatoio e alla sua chiusura, quando è completamente riempita. Lo schema di lavoro è organizzato come segue: questa valvola ha un collegamento, solitamente realizzato sotto forma di un'asta di ottone con un galleggiante, che, a sua volta, sale insieme al livello dell'acqua e durante il riempimento chiude il flusso di fluido dall'esterno. Nei vecchi sistemi, la valvola di riempimento era posizionata sul lato e il galleggiante era disposto orizzontalmente, i nuovi modelli di serbatoi di scarico hanno una valvola di riempimento sul fondo e un galleggiante verticale in plastica leggera. Molto spesso i guasti alla tazza del WC sono associati a questo dispositivo.

    I sistemi di scarico e di troppopieno disponibili sulla maggior parte dei modelli di serbatoi moderni sono progettati per garantire che quando una valvola di scarico, galleggiante o valvola di riempimento si guasta, l'acqua non viene versata sul pavimento della toilette, ma nel sistema fognario. Sono previsti tubi speciali per questo.

    Se il meccanismo di blocco dell'acqua è rotto, allora non fluisce oltre il bordo del serbatoio, ma entra attraverso di loro e viene scaricato nelle comunicazioni di scarico.

    Il meccanismo di scarico della cisterna è tutto ciò che devi sapere!

    Hai perso il bagno? E per risparmiare denaro, decidi tu stesso di effettuare riparazioni? E come, e da dove cominciare? È facile fare la riparazione da soli, se si conosce il dispositivo della cassetta di toilette.

    In questo articolo guardiamo al design della cassetta da toilette, a tutti i suoi componenti. E anche quali sono i tipi di cassette di risciacquo per coppette.

    Dispositivo di scarico per un water: i suoi componenti

    Come funziona il sistema di scarico del WC? Il bagno di ogni modello è costituito da due parti principali: una ciotola in piedi sul pavimento o montata sulla parete e il serbatoio dell'acqua superiore, che è la cisterna.

    I seguenti elementi sono inclusi nel set di accessori nella cassetta del WC:

    Il design del bagno con una cassetta di scarico

    1. Toilette di scarico del meccanismo di scarico. Consiste di un sifone con un coperchio e una guarnizione ermetica tra il serbatoio e il tubo di scarico. Cioè, la funzione del progetto di scarico esegue il sifone.

    2. La leva di comando del getto, che è collegato al tubo dell'acqua attraverso una valvola a sfera. Questo è un dispositivo di "uscita" che fornisce l'ingresso di acqua nel serbatoio di scarico.

    3. Float. Con esso, è possibile regolare la quantità di acqua nella toilette di scarico. Questo galleggiante è collegato usando ferri da maglia al meccanismo di scarico del water. E inoltre, ci sono diversi tipi di valvole a galleggiante nella cisterna del water:

    1) Valvola - Croydon. I suoi componenti sono il corpo, l'asse della leva del galleggiante, il sedile e il pistone.

    Una leva di plastica fa muovere il pistone, che è verticale. Questo design è installato nella cassetta di scarico del vecchio modello.

    2) Sciacquone della valvola del pistone. In questo modello, l'asse della leva del galleggiante è collegato alla coppiglia (elemento di fissaggio), che è diviso in due.

    Quando la leva si muove, il pistone inizia a muoversi orizzontalmente dopo di esso. Questo pistone, toccando regolarmente con la sella, controlla l'alimentazione idrica al serbatoio di scarico. Alla fine della guarnizione del pistone è installato. Blocca il flusso dell'acqua al momento della pressione del pistone sulla sella. A proposito, la maggior parte delle persone negli appartamenti russi ha cisterne per WC con valvole a forma di pistone.

    3) Valvola a diaframma. Il dispositivo della valvola di scarico del WC di questo tipo è costituito da una membrana in silicone o gomma e non da una guarnizione del pistone.

    Il pistone di plastica, muovendosi sotto la pressione della leva, muove la membrana, che blocca il flusso dell'acqua. La valvola sotto forma di membrana è l'ultimo risultato nella produzione di serbatoi di scarico.

    Il dispositivo di una cassetta di toilette all'interno

    In generale, il design del raccordo di scarico per la toilette, vale a dire il drenaggio dell'acqua e il riempimento del serbatoio dipendono dal metodo di installazione delle apparecchiature sanitarie, dal tipo di innesco, ecc.

    Revisione delle recensioni degli utenti sulle migliori scodelle - vedi il link: http://remontspravka.com/kakoy-unitaz-luchshe-obzor-otzyivov-po/

    Su cosa è meglio della compagnia e del paese di origine scegliere il bagno - leggi qui.

    Varietà di sistemi di scarico del WC

    Esistono diverse classificazioni, una delle quali si basa sulle caratteristiche del meccanismo di scarico della tazza.

    Dal tipo di trigger

    I pulsanti per lo scarico del WC (chiave) o le leve hanno due opzioni per la posizione:

    1. Lato. Di solito viene utilizzato per le cassette di risciacquo, che sono installate non su un ripiano del water, ma su un muro di una certa altezza. Puoi leggere questo articolo nell'articolo sul nostro sito web "A quale altezza deve essere appeso il water?".

    Serbatoio di scarico: design del meccanismo con alimentazione laterale

    Con questo design, l'acqua viene scaricata tirando la catena.

    2. In alto. Il pulsante, che causa il movimento del sistema di scarico della toilette, è fissato esattamente al centro del coperchio del serbatoio.

    Pulsante di rilascio del dispositivo

    Riguardo al principio di funzionamento della cisterna del water, leggi l'articolo sul nostro sito web "Il design del water drain".

    Con il metodo di installazione

    1. Montaggio superiore. La cassetta del WC è installata molto in alto e in piano sulla parete sopra l'apparecchio ed è collegata a quest'ultimo con un tubo.

    Questo metodo di installazione è obsoleto, sebbene vengano vendute diverse strutture di questo tipo, poiché c'è sempre una richiesta per queste.

    2. Installazione nel muro. Questo metodo è moderno, che richiede un'alterazione di almeno uno e dell'intero muro, dal momento che La cisterna del bagno sarà nascosta al suo interno. Per questo motivo, sembra che l'area bagno sia diventata più grande.

    Serbatoio di scarico nascosto nel muro

    3. Scarico del serbatoio sul ripiano della toilette. Questo metodo è il più comune, familiare a tutte le forme di sciacquone. Inoltre, se qualcosa in questa toilette diventa inutilizzabile, può essere rapidamente e facilmente e, cosa più importante, può essere riparato con le mie stesse mani.

    Maggiori informazioni a riguardo sono disponibili nell'articolo sul nostro sito Web "Riparazione della cassetta di scarico".

    Su come installare correttamente diversi tipi di cisterne, c'è un'istruzione dettagliata - vedi il link: http://remontspravka.com/ustanovka-slivnogo-bachka/

    Se sei interessato a installare un WC d'angolo, leggi qui.

    Scarico del serbatoio sul WC ripiano

    Per materiale di produzione

    1. Una tazza del gabinetto con sciacquone e vasca in ghisa. Questo tipo di cisterna, come prima, e ora è il più pratico. Pertanto, non tutti sono pronti a separarsi dalle rarità e a sostituirle con nuove - più belle e confortevoli.

    2. Una toilette con sciacquone con una pentola fatta di maiolica è la più popolare. Come il serbatoio simile è una parte di una tazza igienica compatta. I soliti disegni che si installano facilmente sul ripiano della toilette hanno molti disegni che si differenziano per la tavolozza dei colori e la configurazione.

    3. Una toilette con sciacquone con una cisterna di plastica. Una tale cisterna di servizi igienici è integrata nel muro e quindi ha una forma insolita. Ha un design piatto.

    Informazioni sui tipi di raccordi per WC - leggi il seguente articolo sul nostro sito web.

    Se siete interessati ai bagni per bambini, sono presentati in dettaglio nell'articolo: http://remontspravka.com/detskie-unitazyi-ot-gorshka-dva-vershka/

    Per tipo di sistema di scarico

    1. Svuotare il tipo "campana". Un vecchio serbatoio di scarico del gabinetto di ferro ha solitamente questo tipo di sistema. Se apri una tale cisterna, vedrai al suo interno una leva con una catena attaccata ad essa. E la seconda spalla di questa leva solleva un pesante tappo in ghisa con una guarnizione sul piano inferiore.

    Serbatoio con sistema di scarico "Bell"

    Quando il tappo viene sollevato, il flusso d'acqua va al tubo di scarico. E poi omettiamo la catena. Seguendolo, anche il tappo cade, ma allo stesso tempo l'acqua scorre sul pavimento del tubo, creando così un vuoto nel suo piano superiore. E tutta l'acqua nel serbatoio passa attraverso il troppo pieno (a forma di U).

    2. Il sistema con corrugazione, che si trova anche nella cassetta di scarico del vecchio modello.

    Se tiri la corda, che è fissata sulla leva delle ondulazioni di plastica, si piega verso il basso e stringe l'acqua. Se la fune viene abbassata, l'ugello di uscita rimarrà inclinato finché tutta l'acqua nel serbatoio non sarà sparita. C'è anche un vuoto nel tubo per drenare l'acqua quando viene lavata.

    Il meccanismo di scarico - corrugazione

    3. Tipo di prugna "Pera". Tutti i moderni sistemi di scarico per la toilette in ogni caso, utilizzano lo stesso principio di funzionamento: premere un tasto (pulsante) o leva, tirare la barra verso l'alto - la pera esce dalla sella, cioè libera la strada verso l'acqua. Pera e la sella in forma può essere diversa.

    Caratteristiche della struttura della cisterna del water

    Il bagno oggi è diventato lo spazio più necessario in casa, il più frequentato anche più della cucina. Comfort e praticità sono parte integrante di questa stanza, quindi ognuno di noi si sforza di creare condizioni ottimali per il relax quotidiano, insieme al lavoro coordinato di tutti gli apparecchi sanitari.

    Oggi il bagno è la stanza più necessaria.

    Toilette come "principale" nel bagno

    Un'attenzione particolare è rivolta allo spazio toilette in cui è installata la toilette. Questo dispositivo sanitario è costituito da una ciotola, una cisterna, un sedile e una copertura.

    I servizi igienici esistono di diversi tipi:

    • Modelli igienici "compatti", ausiliari e quelli che sono incassati nel pavimento;
    • una specie di scodelle: non ha una cisterna o è nascosta in un involucro o una nicchia.

    Nella maggior parte dei casi, le toilette con cassette di risciacquo sono installate in abitazioni o appartamenti privati ​​e la durata dell'intero dispositivo dipende direttamente dal sistema di drenaggio. Un buon serbatoio di scarico farà risparmiare denaro e ridurrà il consumo di risorse naturali (acqua).

    Cos'è una cisterna

    La cassetta di risciacquo viene comunemente indicata come dispositivo sanitario con un serbatoio in cui viene accumulato del liquido per il lavaggio della tazza del water. Il serbatoio è dotato di meccanismi per la discesa, l'aspirazione dell'acqua, ha anche una valvola di intercettazione automatica.

    Il materiale per la sua fabbricazione può essere:

    • La ceramica è anche una maiolica - l'elemento più comune per la produzione di elettrodomestici sanitari: la ceramica produce sia compatti che vasche pensili;
    • ghisa;
    • plastica, plastica - i contenitori di scarico di questi materiali sono quelli che devono essere nascosti agli occhi, affondano nel muro e hanno un volume inferiore rispetto agli apparecchi da bagno standard completamente accessibili;
    • acciaio inossidabile.

    Tipi di cisterne

    Se è necessario scegliere un apparecchio sanitario, un semplice consumatore non si rende nemmeno conto di quale varietà di scodelle ci sono sul mercato e di come differiscono l'una dall'altra. La prima differenza, che viene determinata esternamente, è la progettazione generale dell'impianto idraulico stesso.

    1. Il corpo fuso, noto anche come monoblocco, è un complesso in cui un serbatoio di risciacquo è integrato nella tazza del water monopezzo. La sua installazione è abbastanza semplice, è solo necessario collegare l'ingresso e l'uscita del liquido. Tuttavia, in caso di malfunzionamento, l'interno richiede la sostituzione completa. Questo è un enorme meno servizi monolitici.
    2. Componenti separati: un WC e una vasca di lavaggio sono disponibili separatamente. Questo ti permette di scegliere diverse parti inferiore e superiore.
    3. Serbatoio nascosto - Il contenitore di scarico è nascosto alla vista dietro un muro o in una nicchia, viene solo mostrato un pulsante di scarico.

    Anche i tipi di disegni separati presentano variazioni.

    1. Il serbatoio è fissato troppo in alto dal water, sono collegati tra loro da un lungo tubo. Differisce in buona pressione e velocità di scarico.
    2. Il serbatoio è attaccato basso dalla ciotola al muro, vi è libero accesso al pulsante sul corpo. Collega gli elementi di un tubo corto.
    3. I componenti compatti della toilette sono indipendenti l'uno dall'altro, ma il serbatoio è installato su un ripiano speciale sul water. Esternamente, questo disegno assomiglia a un monoblocco, ma nel processo di riparazione non richiede la sostituzione completa del rinforzo interno. Il WC compatto è disponibile anche in forme angolari. È conveniente montarlo in un angolo per risparmiare metri quadrati di spazio.

    Compatto: il design della toilette, quando i componenti esistono indipendentemente l'uno dall'altro

    Riempimento interno del serbatoio di scarico

    Il riempimento interno della vasca di lavaggio è un meccanismo piuttosto complicato responsabile dell'accumulo, stoccaggio e scarico dell'acqua. Per conoscere il principio di funzionamento e i dettagli del meccanismo, è necessario guardare sotto il coperchio superiore della ciotola.

    La struttura della cisterna del water è comprensibile a quasi tutti.

    1. La valvola di aspirazione - è responsabile per l'immissione di acqua nel sistema. Il galleggiante appare come un indicatore del livello del liquido nel serbatoio. È collegato alla valvola di riempimento con un'asta di rame o in ottone. Deve essere resistente alla corrosione. Nei vecchi esempi di cisterne, la valvola era situata sul lato e il galleggiante era orizzontale. Nei nuovi modelli, la valvola è installata sul fondo del serbatoio e il galleggiante galleggia in direzione verticale.
    2. Un bulbo di gomma collegato a un cilindro di troppo pieno con un collo. Se succede che la valvola non funziona, allora il liquido che entra nel serbatoio sopra la norma scorrerà nella toilette attraverso il foro del cilindro. Durante la discesa dell'acqua dal serbatoio inizia ad emergere il bulbo di gomma. Al momento dello svuotamento del serbatoio, ritorna nella sua posizione originale e chiude il foro di scarico.
    3. Spinta in ottone

    Il volume del flusso del fluido è regolato da uno speciale sistema a leva della valvola. Le valvole sono di diversi tipi, tutto dipende dal metodo di connessione. Una capacità del serbatoio separata implica l'uso di una valvola speciale, ma l'industria non si ferma e i produttori hanno sviluppato un modello di valvola universale. Differiscono nel metodo di fornire "metà".

    Un gran numero di valvole a galleggiante è spiegato dalla presenza di una gamma ancora più ampia di serbatoi di scarico. E tutto perché i modelli standard potrebbero non adattarsi alle specifiche o semplicemente non rientrare nel design degli interni.

    L'armatura installata all'interno è dotata di chiavi di lancio. Il foro di scarico è a contatto con il dispositivo di aspirazione dell'acqua e il cilindro di troppopieno. Il funzionamento del meccanismo inizia dopo aver premuto il pulsante di scarico. Il cilindro rimuove il liquido, che viene raccolto in eccesso, attraverso la toilette nella fogna. Il galleggiante è collegato alla valvola a galleggiante e grazie ad esso il livello del liquido è regolato.

    Componenti del serbatoio

    Acquisire e assemblare autonomamente un apparecchio sanitario, è necessario capire quali parti della struttura a filo si trovano e come e dove tutto è connesso. Il design della cisterna.

    1. Chiave per drenare. Può essere fissato o fissato con l'aiuto di un cavo idraulico.
    2. Attraverso i fori nel serbatoio, i raccordi per i water sono installati e collegati con i dadi. Attraverso di esso l'acqua entra nel serbatoio. Il principio di funzionamento è quello di aprire la valvola a membrana, quindi l'acqua dal sistema di alimentazione dell'acqua entra nel sistema, il serbatoio viene riempito fino al segno richiesto e la valvola chiude l'apertura. Usando il galleggiante, puoi regolare il volume richiesto. Affinché la membrana sull'ingresso non diventi inutilizzabile dai componenti dell'acqua, vale la pena inserire un filtro sull'ingresso o su una membrana per inserire una valvola a stelo. È consigliabile sigillare tutti i collegamenti con gommini sigillanti per evitare perdite di fluido.
    3. Le aperture non utilizzate nel carter del serbatoio sono chiuse con tappi.
    4. Attraverso i passaggi inferiori, la cisterna è collegata alla tazza del water. Per questo vengono utilizzati bulloni in ottone o plastica con rondelle e nastri elastici.
    5. Lo scalfo più grande viene creato direttamente per le valvole. È fissato con un dado di plastica e una guarnizione. All'incrocio del serbatoio e della toilette viene anche deposto un sigillante in modo che l'acqua penetri nel foro della fogna e non sul pavimento.

    Il sistema di scarico viene attivato non solo quando l'acqua viene abbassata, quando viene premuto il pulsante, ma anche durante uno scarico di emergenza in caso di guasto del meccanismo di aspirazione.

    Come scegliere gli accessori

    La disposizione della cisterna del WC contiene necessariamente i raccordi, senza i quali l'operazione del meccanismo integrale è impossibile. La varietà di accessori dipende da diversi criteri.

    Lo schema della cisterna della toilette

    Nella famiglia, più semplice, ciotole per WC, la valvola di riempimento esiste separatamente dalla valvola di intercettazione e di scarico, questo rende l'intera struttura più versatile e facile da sostituire. Le valvole sono fatte di plastica. La qualità dei polimeri influisce direttamente sulla politica dei prezzi del prodotto. La scelta della plastica di qualità è complicata dal fatto che anche i modelli di bassa qualità sono certificati, ed è semplicemente impossibile determinare la natura del prodotto da indicatori esterni.

    Le valvole di intercettazione sono di due tipi: valvola di carico e scarico.

    Il drenaggio si verifica dopo un impatto meccanico sul pulsante o quando viene attivato il sistema di spinta pneumatica. Le valvole di riempimento e scarico consolidate funzionano in un unico meccanismo, garantendo un funzionamento eccellente e sicuro dell'intera struttura. Vengono fuori molto più costosi e sono adatti solo a serbatoi di scarico moderni.

    L'installazione di raccordi accoppiati in serbatoi vecchio stile non è raccomandata. È preferibile che il dispositivo disponga ancora di raccordi interni separati, in quanto ciò semplificherà ulteriormente i lavori di riparazione e salverà il budget familiare.

    Il metodo per collegare il tubo dell'acqua alla toilette. In caso di sostituzione o riparazione, è necessario scegliere un meccanismo simile, poiché la gola, i dispositivi di fissaggio e i raccordi producono un diametro diverso. Ci sono quattro opzioni di connessione: superiore, inferiore, destra, sinistra.

    valvole

    Quando acquisti un nuovo elettrodomestico, dovresti prestare attenzione non solo alle caratteristiche esterne, ma anche ai componenti che costituiscono il meccanismo principale dell'intera struttura: il serbatoio di scarico.

    Scegli e ispeziona attentamente.

    1. La valvola del principio di blocco del funzionamento deve avere la stessa modifica dell'intero meccanismo. I principi di azione di tutte le componenti dovrebbero essere gli stessi e la similarità dovrebbe essere tracciata anche esternamente. È importante quando il "riempimento" del serbatoio è completamente dello stesso produttore.
    2. L'operazione della valvola deve essere accurata e ben coordinata. È auspicabile che i nodi, così come la spinta fossero in gioco libero, funzionassero senza sforzi eccessivi. Quando si lava il sistema, tutte le valvole devono essere fissate saldamente alle aperture, altrimenti ci saranno perdite quando l'acqua viene avviata.
    3. Tutte le guarnizioni in gomma o silicone devono essere prive di difetti, in forma e prive di crepe. Questi elementi sono considerati tra i più importanti nell'intera struttura, grazie a loro si verifica la completa tenuta del sistema.

    Se è necessario sostituire i vecchi raccordi e acquistare singoli pezzi, in questo caso ispezionare attentamente anche l'acquisto.

    Verificare l'assenza di crepe, fori, simmetria del getto, la forma dei fissaggi, la conformità di tutte le connessioni.

    Principio di funzionamento

    Secondo il sistema fognario esistente nella toilette o nel bagno, la scelta di una cisterna per il flussaggio è appropriata. Esistono diverse opzioni per il funzionamento del meccanismo di scarica:

    • scarico diretto o verticale - l'acqua scende sul pavimento: in questo gabinetto la cassetta del WC è dotata dei componenti più affidabili;
    • drenaggio orizzontale - quando il tubo di fognatura si trova nel muro;
    • scarico di azione obliqua - l'acqua entra nel tubo installato ad angolo acuto rispetto al pavimento.

    Meccanismo di lavaggio

    Come scegliere una cisterna per il bagno, in modo da non guardarlo per molto tempo e risparmiare sul pagamento per l'approvvigionamento idrico? I problemi attualmente rilevanti sono risolti da un elemento piccolo ma molto importante nella composizione della valvola di drenaggio:

    Il meccanismo a pulsante ha attratto molto i consumatori

    • asta o dispositivo di scarico - è presentato sotto forma di una maniglia sul corpo del serbatoio, anche se è quasi impossibile incontrarlo sui nuovi water;
    • il meccanismo a pulsante è un piccolo pulsante sul corpo del serbatoio, quando viene premuto, l'acqua viene scaricata nella tazza del water: la parte cromata dell'apparecchio bianco è molto apprezzata dai consumatori.

    Il lavaggio con il pulsante è disponibile in tre versioni.

    1. Il caso con il pulsante integrale - per una pressione c'è uno svuotamento completo di un serbatoio di scarico.
    2. Nel caso ci sia una doppia chiave - cioè, può essere lavata in due modi. Una metà scarica l'intero volume del serbatoio, la seconda metà scarica parzialmente l'acqua. Questo tipo di lavaggio è classificato come economico.
    3. Due funzioni sono sovrapposte su un pulsante: la prima pressione apre la valvola di scarico, la seconda si chiude. Questo metodo consente di controllare la portata.

    Il meccanismo della valvola durerà più a lungo se il materiale è di plastica o bronzo. A causa del costante contatto con un ambiente umido, tutti, anche i più piccoli dettagli, devono avere funzioni protettive.