Come organizzare l'isolamento termico di attrezzature e condotte

L'isolamento termico delle condutture delle reti di calore è considerato obbligatorio. Questo vale anche per l'approvvigionamento idrico e l'igiene. Dopo tutto, le sostanze o i liquidi che passano attraverso i tubi a volte congelano o perdono gradualmente l'energia da loro trasferita durante la stagione fredda. Diversi metodi aiutano a prevenire questo. Questo articolo parlerà di alcuni di loro.

Modi per risolvere il problema

Proteggi la rete da estremi di temperatura esterna e altre influenze come segue:

  1. Effettuare il riscaldamento con cavi scaldanti. I dispositivi sono montati sopra le tubazioni domestiche o collocati all'interno del collettore. Lavora questi dispositivi dalla rete.

Fai attenzione! In caso di necessità di riscaldamento costante, vengono utilizzati fili autoregolanti, che vengono spenti e accesi automaticamente, prevenendo il surriscaldamento delle strutture.

  1. Spianare la comunicazione al di sotto del livello di congelamento del suolo. Di conseguenza, sono minimamente in contatto con le fonti di freddo.
  2. Utilizzare i vassoi interrati chiusi. Lo spazio aereo qui è relativamente isolato, quindi l'aria intorno alle condutture si raffredda lentamente e non consente loro di congelare.
  3. Per creare un contorno termoisolante di materiali porosi. Questo metodo di protezione è usato più spesso. Con tale isolamento, viene creata una zona tampone che impedisce la perdita di calore dei liquidi caldi e li protegge dal congelamento.

Questo articolo discuterà esattamente l'ultimo modo per proteggere le comunicazioni.

Regolamento regolamentare

L'isolamento termico di apparecchiature e condotte è basato su SNiP 2.04.14-88. Contiene informazioni sui materiali e i metodi del loro uso e stabilisce i requisiti per i circuiti di protezione.

Questo documento contiene tali consigli.

  • Indipendentemente dalla temperatura del corriere, è necessario riscaldare qualsiasi sistema.
  • Per creare uno strato termoisolante vengono utilizzate ugualmente strutture prefabbricate e prefabbricate.
  • Le parti metalliche della rete devono essere protette dalla corrosione.
  • Si consiglia di utilizzare un disegno di contorno multistrato. È composto da isolamento, barriera al vapore e uno strato protettivo di polimero denso, tessuto non tessuto o metallo. A volte è montato un profilo di rinforzo, che non consente di accartocciare i materiali porosi e impedisce che i tubi si deformino.

Il documento contiene formule con cui viene calcolato lo spessore di ogni strato di una struttura multistrato.

Suggerimento: La maggior parte dei requisiti per l'isolamento termico delle condotte si applica alle reti di condotte ad alta capacità. Tuttavia, quando si costruiscono sistemi di approvvigionamento idrico domestico e fognari autonomamente, vale la pena di familiarizzare con il documento e tener conto delle sue raccomandazioni durante la progettazione e l'installazione.

Analisi dei materiali isolanti

Isolamento polimerico

Quando si scelgono i materiali per proteggere le tubazioni dalla perdita di calore, prima di tutto si rivolgono a polimeri espansi. Con la loro gamma, puoi scegliere l'isolamento che ti aiuterà a risolvere il problema.

In testa alla lista ci sono i seguenti composti per l'isolamento:

  • Schiuma di polietilene Il materiale è caratterizzato da bassa densità, porosità e bassa resistenza meccanica. I cilindri con una fessura sono fatti di esso, che anche i non professionisti possono installare. Lo svantaggio dell'isolamento dei tubi è considerato come usura rapida e scarsa resistenza al calore.

Fai attenzione! Il diametro dei cilindri deve corrispondere al diametro del raccoglitore. In questo caso, dopo aver montato i coperchi, non possono essere rimossi spontaneamente.

  • Styrofoam. L'isolamento è caratterizzato da bassa elasticità e notevole resistenza. È fatto sotto forma di segmenti che assomigliano a "guscio". Le parti sono collegate con l'aiuto di serrature con punte e scanalature, in conseguenza delle quali vengono eliminati i "ponti freddi" ed è possibile fare a meno di elementi di fissaggio aggiuntivi.
  • Schiuma di poliuretano. Viene utilizzato per l'isolamento preinstallato, sebbene possa essere utilizzato nella vita di tutti i giorni. Disponibile sotto forma di schiuma o "guscio", costituito da due o quattro segmenti. Il metodo di spruzzatura fornisce un isolamento ermetico affidabile delle comunicazioni, diverso in una configurazione complessa.

È importante! Per proteggere la schiuma di poliuretano dalla distruzione dei raggi ultravioletti, è coperto con vernice o tessuto non tessuto con buona permeabilità.

Materiali fibrosi

Gli insulanti a base di lana minerale o suoi derivati ​​sono popolari con almeno (e talvolta più) materiali polimerici.

L'isolamento dell'isolamento fibroso si distingue per i seguenti vantaggi:

  • basso coefficiente di conducibilità termica;
  • resistenza agli acidi, olii, alcali e altri fattori esterni (riscaldamento, raffreddamento);
  • la capacità di mantenere una determinata forma senza l'aiuto di una cornice aggiuntiva;
  • costo moderato

Fai attenzione! Quando si effettua l'isolamento termico delle apparecchiature e delle tubazioni che utilizzano tali materiali, assicurarsi che la fibra non sia compressa e non esposta all'umidità.

Coperture di isolamento in polimero e lana minerale a volte ricoperte con lamina di acciaio o alluminio. Questo scudo termico riduce la dissipazione del calore e riflette la radiazione infrarossa.

Strutture multistrato

L'isolamento termico secondo il metodo "pipe in pipe" viene effettuato con l'aiuto di uno scudo termico già montato. In questo caso, il compito dell'installatore è di connettere correttamente le parti in un'unica struttura. Nel risultato finale, assomiglia a questo:

  • Base a forma di tubo metallico o polimerico. È considerato l'elemento portante dell'intero dispositivo.
  • Strato termoisolante in poliuretano espanso (PUF). Viene applicato dalla tecnologia di riempimento, quando la cassaforma speciale viene riempita con la massa fusa.
  • Coperchio protettivo È realizzato in tubi di acciaio zincato o polietilene. I primi sono destinati alla posa di reti nello spazio aperto e il secondo al terreno mediante tecnologia senza canali.
  • Oltre a questo, l'isolamento in schiuma di poliuretano spesso contiene conduttori di rame progettati per il controllo remoto delle condizioni della pipeline, inclusa l'integrità dell'isolamento.

I tubi che arrivano al sito di installazione in una forma già assemblata sono collegati mediante saldatura. Per l'assemblaggio di circuiti di schermatura termici, vengono utilizzati speciali polsini termorestringenti o giunti patch realizzati in lana minerale, ricoperti da uno strato di lamina.

Dispositivo di isolamento termico a sé stante

La tecnologia dell'isolamento termico delle apparecchiature e delle tubazioni dipende dal fatto che il collettore sia posato all'esterno o montato nel terreno.

Riscaldamento delle reti sotterranee

L'installazione e la protezione termica delle reti domestiche sotterranee sono eseguite nel seguente ordine:

  1. Colloca i vassoi per le fogne sul fondo della fossa.
  2. Posare i tubi e sigillare accuratamente le connessioni.
  3. Mettete su di essi delle coperture isolanti e avvolgete la costruzione con fibra di vetro resistente ai vapori. Per il fissaggio, utilizzare appositi morsetti polimerici.
  4. Coprire il vassoio con un coperchio e coprirlo con primer. Posare la miscela sabbia-argilla nello spazio tra il vassoio e la trincea e tamponarla con attenzione.
  5. In assenza di un vassoio, i tubi vengono posati su terreni compatti, cosparsi di sabbia e ghiaia.

Protezione termica della condotta esterna

Secondo l'isolamento termico SNiP delle condutture situate sulla superficie della terra, è il seguente:

  1. Pulire tutte le parti di ruggine.
  2. Trattare i tubi con un composto anticorrosione.
  3. Installare il "guscio" polimerico o avvolgere il tubo con isolamento laminato dalla lana minerale.

Suggerimento: È possibile coprire la struttura con uno strato di schiuma di poliuretano o applicare diversi strati di vernice isolante.

  1. Avvolgi il tubo come nella versione precedente. Oltre alla fibra di vetro, viene utilizzato anche un film di alluminio con rinforzo polimerico.
  2. Fissare la struttura con morsetti in acciaio o plastica.

Soddisfare i requisiti per l'isolamento termico delle condutture è una garanzia che lo farai nel modo giusto. Ciò significa che la temperatura dell'acqua calda continuerà lungo il percorso dal locale caldaia a quello domestico, e quello freddo non si congelerà nemmeno in condizioni di freddo estremo.

Istruzioni video: processo di isolamento della condotta

Se si segue lo schema standard di installazione e si applicano i materiali appropriati, l'impianto idraulico e le acque reflue funzioneranno correttamente. Buona fortuna!

Isolamento termico della tubazione: tecnologia

Il problema che i proprietari di condutture spesso affrontano è il congelamento dei sistemi di riscaldamento, di scarico e di approvvigionamento idrico. Ma c'è una via d'uscita da questa situazione: l'isolamento termico delle condotte. Questa opzione impedisce una significativa perdita di calore, e in definitiva - spese finanziarie non necessarie.

Motivi per l'isolamento termico

C'è due ragioni, a causa del quale eseguono tutto il lavoro di isolamento:

  1. Avviso di situazioni di emergenza. L'acqua che sbiadisce spesso causa la rottura del tubo. L'influenza delle basse temperature influisce in modo significativo sulla qualità del materiale del prodotto e sulla sua integrità complessiva. La soluzione a questo problema è l'isolamento di qualità delle sezioni di tubi non protette.
  2. Riduzione dei costi energetici per il riscaldamento. Molti canali dell'oleodotto situati sulla strada: a contatto con il terreno oa breve distanza da esso. I disegni riducono la temperatura a causa dell'elevato trasferimento di calore nell'ambiente. La mancanza di un adeguato isolamento termico comporterà costi finanziari elevati, oltre a ridurre la qualità del materiale da cui provengono i canali di tubazioni.

Pertanto, l'isolamento termico di condotte e apparecchiature è una misura integrale.

Calcolo dell'isolamento termico delle condotte e delle caratteristiche delle reti di posa

Il calcolo dello spessore e del volume dell'isolamento delle condutture è un processo laborioso e difficile. Un metodo di calcolo comune e di uso frequente consiste nell'eseguire calcoli utilizzando indicatori di perdita di calore normalizzati. Le norme e le regole di costruzione (SNiP) hanno calcolato i valori delle perdite di calore per condotte di diversi diametri tenendo conto di diversi modi di costruzione:

  • metodo aperto, per strada;
  • con il metodo aperto, all'interno / tunnel;
  • metodo delle channelless;
  • posa in canali non di passaggio.

Il calcolo dell'isolamento termico (spessore e volume) avviene in modo che il livello di dispersione di calore non superi il valore specificato nello SNiP. I calcoli vengono effettuati anche utilizzando vari documenti normativi, incluso il Codice di buone pratiche.
Ha alcune semplificazioni, che consistono nei seguenti punti:

  1. Le perdite di calore quando le pareti dei tubi sono riscaldate dall'ambiente interno sono molto inferiori alle perdite di calore perse negli strati di isolamento esterno. Ciò consente di non tenerne conto nell'esecuzione di calcoli e calcoli.
  2. Molte condutture di rete sono prodotte utilizzando acciaio, la cui resistenza è estremamente bassa. Soprattutto se confrontato con le caratteristiche del materiale isolante.

Questo è il motivo per cui la resistenza al trasferimento di calore nei calcoli e nei processi computazionali non è richiesta.
Per ottenere un risultato accurato, si consiglia di contattare gli specialisti, il calcolo indipendente sarà impreciso.

Classificazione dei materiali per l'isolamento termico

Le condotte di isolamento hanno una propria classificazione, che analizziamo più in dettaglio.
A seconda della forma: rotoli, prodotti a pezzi, isolatori per invasatura, riscaldatori combinati (comprendono diverse forme). Anche l'isolamento differisce nell'aspetto. L'isolatore selezionato determina direttamente la particolare installazione.

Vernice isolante

Un isolamento termico molto comune per le tubazioni di processo. Uno strato di tale vernice ha uno spessore di 2 millimetri, ma è simile a 2-3 cm di lana minerale e polistirolo espanso. Il riscaldamento in questo modo è ecologico e sicuro per la salute degli altri.
La pittura a caldo è ottimamente applicata sia su superfici dirette che su siti con difetti. Il materiale non richiede ventilazione dopo la tintura. La vernice è resistente agli sbalzi di temperatura, è stata creata appositamente per il lavoro in condizioni estreme.
Ha una struttura speciale, quindi quando si spruzza penetra anche in superficie, il cui accesso è limitato. Inoltre, la pittura a caldo offre una protezione aggiuntiva contro la corrosione.

lana di roccia

La lana minerale ha le caratteristiche necessarie per l'isolamento delle tubazioni: bassa conduttività termica e refrattarietà. Pertanto, è ampiamente utilizzato nel campo dell'isolamento termico della rete di riscaldamento.
Tale materiale è indispensabile quando si lavora sull'isolamento delle tubazioni ad alta temperatura. Minvata può resistere a temperature fino a 700 gradi Celsius. Il materiale è costoso, vale la pena prestare attenzione quando si sceglie.

Isolamento PUF

La schiuma di poliuretano è considerata uno dei materiali isolanti di alta qualità utilizzati per l'isolamento dei tubi. Il materiale viene venduto immediatamente con i tubi, in un unico pezzo con 2 gusci. La schiuma di poliuretano riempie i vuoti tra le parti dei tubi.
Tali prodotti sono installati in luoghi progettati per la posa di condutture di calore. È importante dopo il completamento dei lavori principali per effettuare il corretto isolamento delle articolazioni. La popolarità del materiale grazie alla semplicità e all'installazione a breve termine.

polistirene espanso

La schiuma di polistirolo (o schiuma) viene utilizzata come isolante per i canali di tubazioni. L'isolamento è costituito da due parti, interconnesse mediante "scanalatura a spina". Ciò consente il montaggio / smontaggio dell'isolante se necessario. La dimensione viene regolata individualmente, a seconda delle dimensioni del tubo stesso.
Polyfoam non assorbe l'umidità ed è caratterizzato da un basso livello di conduttività termica, quindi è adatto per il lavoro con tubazioni con isolamento. Un tale isolatore ha una lunga durata di 50 anni. Ma c'è un inconveniente: a causa dell'infiammabilità non può essere usato quando si lavora con alte temperature.

polietilene

La schiuma di polietilene è considerata un materiale richiesto, che viene utilizzato come isolante per le condotte.
Esternamente, assomiglia a un cilindro termoisolante, che consente una copertura rigida della pipeline e garantisce la sua protezione affidabile dagli effetti negativi dell'ambiente. L'installazione è semplice e breve.
Prima dell'installazione, una struttura longitudinale è realizzata sulla struttura in polietilene, il materiale viene posto sul tubo preparato e quindi incollato. La speciale struttura in schiuma conferisce un isolamento denso.

Tutti i materiali isolanti hanno proprietà e caratteristiche, quindi scegliere uno o l'altro isolamento dovrebbe essere basato sulle risorse finanziarie e le caratteristiche delle condizioni in cui sono posate le condotte.
L'utilizzo di un isolamento termico di alta qualità riduce il livello di dispersione del calore e riduce le spese di budget. Inoltre, i tubi stessi rimangono intatti.
Ogni riscaldatore presenta diverse sfumature di installazione. L'installazione di materiali isolanti non dovrebbe essere fatta in modo indipendente. Solo un lavoratore esperto installerà l'isolamento in conformità con le regole e i regolamenti!

Produzione di set completi di condotte che è possibile ordinare da LLC "SDS". Qualità del prodotto garantita dal produttore!

Tutte le sottigliezze dell'isolamento termico delle condutture: i principi del calcolo e della tecnologia

L'isolamento della tubazione è un metodo che viene attivamente utilizzato per ridurre le perdite di calore di alcuni sistemi, per ridurre la temperatura delle comunicazioni ed è mirato al funzionamento quotidiano sicuro. È piuttosto problematico senza l'uso di questa tecnologia per garantire il funzionamento ininterrotto delle reti in inverno, poiché il rischio di congelamento e, di conseguenza, il guasto dei tubi è estremamente elevato.

Requisiti di isolamento

L'isolamento termico delle tubazioni prevede una serie di documenti normativi tecnici, la cui osservanza è obbligatoria nella progettazione, installazione e gestione di sistemi di ingegneria di edifici residenziali e pubblici e altri oggetti per vari scopi.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito Web:

Va notato che sotto l'isolamento termico industriale si intende l'isolamento termico di condotte, serbatoi, nonché attrezzature e serbatoi.

L'isolamento termico viene effettuato per impedire il raffreddamento del liquido presente nei tubi o per evitare la formazione di condensa sull'apparecchiatura. Se la perdita di calore non è così importante, allora questo processo è necessario per rispettare la tubercolosi.

Si ritiene che diverse versioni di isolatori isolino le tubazioni utilizzate per trasportare il gas.

L'isolamento termico della condotta viene effettuato mediante una speciale vernice o vernice, ma di solito ricorrono a moderni materiali protettivi che soddisfano tutti i requisiti per questo, vale a dire:

  • un isolante per un gasdotto deve essere dotato del potenziale del suo dispositivo monolitico e uniforme su un tubo;
  • il materiale per l'isolamento termico della condotta dovrebbe essere caratterizzato da un basso coefficiente di assorbimento d'acqua e avere elevate proprietà impermeabilizzanti;
  • proteggere la struttura dalle radiazioni ultra distruttive.

Riscaldamento delle reti sotterranee

Isolamento termico - un prerequisito per la posa e sistemi di approvvigionamento idrico e sistemi fognari. L'isolamento delle tubazioni contribuirà ad evitare la penetrazione del gelo in inverno ed eliminare la perdita di calore.

Requisiti di isolamento termico

I documenti normativi contengono informazioni dettagliate su materiali e metodi di lavoro. Indica inoltre gli standard applicabili per i circuiti di isolamento termico e fornisce raccomandazioni specifiche.

Tipi di materiali di isolamento termico

L'isolamento termico è suddiviso in tipi con determinate proprietà ed è prodotto nelle seguenti forme:

  • lana minerale;
  • shell;
  • sigillante poliuretanico;
  • isolamento tubolare;
  • composito ceramico liquido;
  • isolamento basalto.

Isolamento in lana minerale

La lana minerale proveniente da tutti i tipi di isolamento presentati oggi è caratterizzata dal costo più basso, oltre alla facilità di installazione dell'isolamento. Isolamento termico delle condotte con lana minerale - processo:

  • il rotolo di ovatta viene tagliato in strisce di 200 mm di spessore (trasversali) e poi avvolto con tubi, prima con uno strato di lana minerale (100 mm di spessore), sopra - strettamente con uno strato di fibra di vetro;
  • la lana minerale deve essere posata in modo uniforme, non dovrebbe essere corrugata.

La lana minerale è considerata come l'isolamento termico di condotte di notevole diametro, applicabile per le linee di riscaldamento delle reti urbane e per i sistemi fognari, per i sistemi fognari di piccolo diametro e per i tubi di approvvigionamento idrico - non è praticato.

Isolamento termico di condotte esterne

La scelta dei materiali di isolamento termico per i tubi di riscaldamento esterni è piuttosto ampia e viene offerta sotto forma di materassini a rotolo.

La duttilità del materiale consente loro di essere sagomati per facilitare l'installazione, si applicano gli isolanti applicati in forma liquida e le loro ulteriori qualità compaiono dopo la solidificazione.

L'isolamento rimovibile in un involucro zincato è ampiamente utilizzato su condotte lineari.

La gomma espansa sotto forma di tubi o bobine, a seconda del diametro dei tubi, viene utilizzata come isolamento termico di tubi e parti di tubazioni tecnologiche, è installata in più strati, a seconda dello spessore richiesto di isolamento termico.

Un metodo interessante per l'isolamento termico è considerato uno strato di copertura, i cui tipi sono effettivamente disponibili sul sito web:

I materiali isolanti termici utilizzati nelle tubazioni poste all'aria aperta e direttamente sulla superficie della terra, permetteranno all'acqua calda di non raffreddarsi lungo il percorso verso il consumatore, e tutti i tipi di tubi sono isolati:

  • plastica;
  • metallo;
  • polimero;
  • metallo e plastica;
  • Composito.

Inoltre, con l'isolamento termo-isolante delle comunicazioni in una casa privata, è più facile lavorare con tubi preisolati e isolanti autoadesivi e, come assistente, si consiglia di utilizzare come ulteriore assistente l'avvolgimento supplementare, ad esempio il nastro di alluminio.

Calcolo della perdita di calore. Con il metodo di calcolo della possibile perdita di calore della tubazione, tenendo conto della temperatura effettiva del liquido di raffreddamento e dell'aria circostante il sistema, è possibile trovare le proprietà e lo spessore dell'isolamento termico qui:

I materiali isolanti termici per condotte, tra cui poliuretano espanso e lana di vetro, in tutte le loro qualità sono materiali isolanti altamente efficaci.

Schiuma di poliuretano

La schiuma di poliuretano come isolamento dei tubi è un isolamento ecologico ed efficace. È caratterizzato da un odore neutro, non è sensibile ai funghi, è dotato di una maggiore resistenza agli ambienti nocivi, non è distrutto, è completamente innocuo per l'uomo e l'ambiente.

Direttamente per tubi di grande diametro, viene applicato un metodo di spruzzatura, grazie al quale viene formato un isolamento continuo senza soluzione di continuità, è garantita una riduzione di picco della perdita di calore. La spruzzatura viene effettuata sul posto di lavoro, con l'uso di attrezzature speciali per l'isolamento termico delle condotte, la semplicità e la velocità della procedura è un chiaro vantaggio. Per lavori su tubi di piccolo diametro, i gusci sono considerati a base di schiuma di poliuretano, fornendo un elevato livello di isolamento termico, questo metodo è conveniente.

Lana di vetro

L'isolamento termico con l'uso della lana di vetro soddisfa tutti i requisiti per i materiali di isolamento termico. Il materiale è offerto sotto forma di rotoli, materassini, lastre di diverso spessore, dimensione e densità. La lana di vetro durante l'installazione è un po 'scomoda e necessita di isolamento e sigillatura aggiuntivi, il che aumenta il costo del lavoro e la loro durata.

Stima dei costi per l'isolamento della condotta

L'isolamento delle condotte è impossibile senza una stima preliminare, dove si afferma "passo dopo passo" l'intera sequenza di lavoro eseguita, sulla base del quale si forma il costo del lavoro.

Puoi familiarizzare con le regole di budgeting sul sito web:

Un esempio per coloro che desiderano calcolare autonomamente il volume per 1 m di lunghezza della tubazione:

Come vengono eseguiti i lavori di isolamento dei tubi?

In base all'articolo, l'installazione dell'isolamento termico delle condotte può essere effettivamente eseguita utilizzando vari materiali, ma tenendo conto di alcuni fattori e, soprattutto, dello scopo diretto del futuro sistema di posa.

Ad esempio, l'isolamento termico delle tubazioni con una temperatura elevata del mezzo trasportato attraverso di esso è migliore per produrre utilizzando l'isolamento del cilindro (shell PU), inoltre rivestito con cartone sventato o lamina.

Breve dispositivo per l'isolamento termico delle condotte

  • completamento completo dei lavori di installazione (carpenteria metallica, saldatura);
  • pulizia con piastre in acciaio (manualmente) o con sabbiatrici per le giunture di superfici e tubazioni, sgrassaggio;
  • testare la resistenza e la tenuta delle saldature (ispezione visiva, test di pressione, controllo (se necessario) utilizzando attrezzature speciali));
  • applicazione di composizioni speciali - primer epossidici (ad esempio).

È interessante familiarizzare visivamente con il processo di installazione:

Isolamento termico di tubi o 6 vie come non congelare in inverno

Isolante termico in polietilene espanso

Per cominciare, l'isolamento termico delle condotte delle reti di calore di
SNiP non ha caratteristiche chiare e, forse, è almeno strano. Tuttavia, non è questo il punto - voglio dirti come isolare le tubature e non congelare in una casa privata in inverno. Rafforzerò le mie parole con l'aiuto di un video visivo in questo articolo. Quindi vai...

Riscaldare i tubi

I tubi possono essere riscaldati non solo con riscaldatori passivi, ma anche con dispositivi attivi. Ma ne parlerò qui sotto.

6 tipi di isolamento

Ora esamineremo brevemente i 5 tipi di isolamento che SNiP consente di isolare termicamente apparecchiature e tubazioni:

  1. L'opzione più proposta e pubblicizzata che puoi trovare su Internet è costituita da gusci di lana minerale, schiuma o polistirene espanso estruso.
  2. Inoltre, la popolarità può essere distinta lana minerale (basalto) con impermeabilizzazione di materiale di copertura o polietilene denso.
  3. Inoltre, l'isolamento termico di attrezzature e condotte può essere prodotto da materiali come sabbia o argilla espansa: la cosa principale è che tali cuscini dovrebbero essere asciutti.
  4. L'opzione migliore per l'isolamento dei tubi è una stanza calda: una cantina, una stanza in un appartamento o solo una scatola chiusa.
  5. Il cavo di riscaldamento, che può essere avvolto direttamente nel tubo o avvolto attorno ad esso dall'alto, l'effetto sarà, infatti, lo stesso, come nel caso descritto nel paragrafo 4.
  6. E, infine, l'isolamento e la vernice liquidi, che semplicemente tagliano l'aria fredda ai tubi. Potrebbero esserci molte opzioni, ma a mio parere, è meglio usare la schiuma liquida - e il prezzo andrà bene, e renderlo facile.

Vari tubi preisolati per reti di calore

La mia migliore scommessa

Doppio isolamento - schiuma di polietilene e lana minerale

Quindi, questa non è un'istruzione, ma semplicemente la mia opinione, ma, tuttavia, ho usato questo metodo per più di un anno - lana minerale (basalto). Iniziamo con la definizione di lana minerale: può essere vetro, scoria o pietra (basalto). La densità di posa dipende dai tuoi sforzi, sì, in effetti, non ha molta importanza (a meno che, ovviamente, tu non prenda il cotone).

Lana minerale diversa

Esistono tre tipi di lana minerale: vetro, scoria e pietra o basalto. Nel nostro caso, è meglio usare l'ultima opzione: tali prodotti sono fatti con fusioni di rocce vulcaniche.
È molto scomodo lavorare con la lana di vetro, ma le particelle di ferro rimangono nelle scorie, che si arrugginiscono quando si ingeriscono umidità, il che porta ad un cedimento del materiale.

Di solito uso due varianti di isolamento termico dei tubi: si tratta di lana di polietilene e lana minerale (basalto). Naturalmente, è possibile acquistare nel negozio i gusci di questo materiale e anche con la superficie del foglio, ma sarà piuttosto costoso.

È molto più semplice utilizzare materiali laminati, il cui spessore può variare da 20 mm a 200 mm. Questa opzione è necessario scegliere a seconda della regione di residenza, cioè, l'eventuale abbassamento della temperatura del terreno in inverno.

Per la posa di condotte sotterranee, ovviamente, è meglio usare il metodo di penetrazione, piuttosto che l'isolamento. Se la condotta supera 50 cm sotto il punto di congelamento, non è necessario alcun isolamento.

Ma potrebbe esserci un vero problema: nelle regioni settentrionali della Russia la profondità del congelamento del suolo raggiunge talvolta più di 2 m, quindi questa opzione non sarà sempre conveniente.

L'isolamento termico delle condutture delle reti di calore può essere senza impermeabilizzazione

Come comprenderete, l'umidità in ogni caso sarà un eccellente conduttore di freddo, quindi senza l'isolamento di impermeabilizzazione delle condutture è permesso solo all'interno, come nella foto sopra. Può trattarsi di soffitte o scantinati, ma anche in alcuni casi è impossibile fare a meno dell'impermeabilizzazione a causa della stessa condensa.

Il materiale di copertura è un'eccellente impermeabilizzazione.

Per riscaldare il gasdotto con la posa sotterranea o aerea, lo avvolgo con lana di basalto, cercando di non comprimere troppo il materiale. Più libero è il materiale, migliore è la protezione dal freddo e più caldo in inverno.

Per il fissaggio del materiale è molto conveniente usare un filo di nylon - tale bobina può essere acquistata, probabilmente, in qualsiasi negozio che vende materiali da costruzione. Ma il materiale di copertura è meglio avvolto con qualsiasi filo morbido: il più economico è la lavorazione a maglia d'acciaio, ma se si dispone di scorte, allora può essere in alluminio o addirittura in rame.

Inoltre, la posa in sotterraneo della condotta è meglio realizzata con un cuscino di sabbia e dalla parte superiore, coprire con sabbia di 50-60 mm. Tale misura proteggerà il guscio dalle pietre aguzze di vari oggetti che possono essere nel terreno: vetro, filo e così via.

conclusione

In conclusione, voglio dire che isolare qualsiasi conduttura (sistema di approvvigionamento idrico, sistema fognario) con le proprie mani è piuttosto semplice - la cosa principale è non comprimere il materiale molto forte. Quando viene compressa, la densità aumenta e, di conseguenza, la conduttività termica aumenta. Se hai altri suggerimenti, come isolare la pipeline, in modo da non congelare al freddo - scrivi a riguardo nei commenti.

Il dispositivo di isolamento termico delle condutture per le reti di calore

Durante la posa di condotte, è assolutamente necessario eseguire lavori di isolamento della rete. Ciò riguarda tutti i gasdotti - non solo l'approvvigionamento idrico, ma anche i sistemi fognari. La necessità di questo è dovuta al fatto che in inverno l'acqua che passa attraverso i tubi può congelare. E se il refrigerante circola attraverso le comunicazioni, questo porta ad una diminuzione della sua temperatura. Per ridurre al minimo la perdita di calore, durante la posa delle tubazioni e ricorrere al dispositivo dello strato isolante. Quali materiali e metodi possono essere utilizzati per l'isolamento termico delle reti? Questo sarà discusso in questo articolo.

Isolamento termico delle condotte: soluzioni

Per fornire una protezione efficace ai sistemi di tubazioni da fattori ambientali, principalmente dalla temperatura esterna, se si adottano le seguenti misure:

  • creazione di un sistema di riscaldamento mediante cavi di riscaldamento. Questo metodo prevede l'implementazione del lavoro di fissaggio degli elementi riscaldanti sopra le tubazioni domestiche o la realizzazione di apparecchi all'interno del collettore. Elementi di lavoro di riscaldamento dalla rete elettrica. Si noti che quando viene eseguito il riscaldamento costante delle tubazioni, vengono utilizzati fili autoregolanti, che vengono accesi e spenti in modalità automatica. L'uso di tali sistemi di riscaldamento elimina la situazione delle strutture di surriscaldamento;
  • posa di reti di condotte al di sotto del livello di congelamento del suolo. Tale variante del loro posizionamento consente di escludere il contatto di reti con fonti di freddo;
  • uso di barche sotterranee di tipo chiuso. Lo spazio aereo è isolato, quindi l'aria intorno alle condutture si raffredda lentamente. E ciò elimina il congelamento del liquido refrigerante o di altri contenuti della tubazione;
  • creazione di un contorno di materiali termoisolanti per garantire un'elevata protezione termica delle tubazioni. Il più comune è questo tipo di protezione della pipeline.

Poiché il secondo metodo è usato più spesso, ha senso parlarne in modo più dettagliato.

Norme per l'isolamento termico delle condotte

I requisiti per l'isolamento termico delle tubazioni delle apparecchiature sono formulati nel SNiP. I documenti normativi contengono informazioni dettagliate sui materiali che possono essere utilizzati per l'isolamento delle condotte e in aggiunta a questi metodi di lavoro. Inoltre, i regolamenti definiscono gli standard per i circuiti di isolamento termico, che vengono spesso utilizzati per isolare le condotte.

Il SNiP contiene le seguenti raccomandazioni per l'isolamento termico delle tubazioni:

  • indipendentemente dalla temperatura del liquido di raffreddamento, qualsiasi sistema di tubazioni deve essere isolato;
  • Entrambe le strutture prefabbricate e prefabbricate possono essere utilizzate per creare uno strato di isolamento termico;
  • La protezione dalla corrosione dovrebbe essere fornita per le parti metalliche delle condotte.

È auspicabile utilizzare quando si isola il progetto di un circuito multistrato di tubazioni. Deve includere i seguenti livelli:

  • isolamento;
  • barriera al vapore;
  • protezione da polimero denso, tessuto non tessuto o metallo.

In alcuni casi, può essere costruito un rinforzo che elimina il corrugamento dei materiali e inoltre impedisce la deformazione dei tubi.

Va notato che la maggior parte dei requisiti contenuti nei documenti normativi riguardano l'isolamento di condotte ad alta capacità. Ma anche nel caso di installazione di sistemi domestici, sarà utile familiarizzarsi con loro e tenerne conto quando si installano sistemi di approvvigionamento idrico per le acque reflue da soli.

Materiali per l'isolamento termico delle condotte

Attualmente, il mercato offre un'ampia selezione di materiali che possono essere utilizzati per isolare le condotte. Ognuno di essi ha i suoi vantaggi e svantaggi, e inoltre, ci sono particolari caratteristiche della sua applicazione. Per scegliere l'isolante termico giusto è necessario conoscere tutto questo.

Isolamento polimerico

Quando c'è un compito di creare un sistema efficace di isolamento termico delle condotte, molto spesso l'attenzione è rivolta ai polimeri su una base espansa. Una vasta gamma consente di scegliere il materiale giusto, attraverso il quale è possibile fornire una protezione efficace dall'ambiente esterno ed eliminare la perdita di calore.

Se parliamo più dettagliatamente di materiali polimerici, dai seguenti disponibili sul mercato.

La principale caratteristica del materiale è la bassa densità. Inoltre, è poroso e ha un'elevata resistenza meccanica. Questo isolamento viene utilizzato per la produzione di cilindri con un taglio. La loro installazione può essere eseguita anche da persone lontane dall'ambito dell'isolamento termico delle condotte. Tuttavia, questo materiale è caratterizzato da un unico inconveniente: le strutture in schiuma di polietilene hanno un'usura rapida e, in aggiunta, hanno una scarsa resistenza al calore.

Se vengono scelti cilindri in polietilene per l'isolamento termico delle tubazioni, è necessario prestare particolare attenzione al loro diametro. Deve corrispondere al diametro del raccoglitore. Data questa regola quando si sceglie la progettazione di isolamento, è possibile escludere la rimozione spontanea di coperture da polietilene.

La caratteristica principale di questo materiale è l'elasticità. È anche caratterizzato da un'elevata resistenza. I prodotti protettivi per l'isolamento termico delle tubazioni di questo materiale sono prodotti sotto forma di segmenti, che assomigliano al guscio nel loro aspetto. Le serrature speciali sono utilizzate per collegare le parti. Hanno punte e scanalature, a causa della quale l'installazione rapida di questi prodotti. L'uso del guscio in polistirene con serrature tecniche elimina l'aspetto di "ponti freddi" dopo l'installazione. Inoltre, durante l'installazione non è necessario utilizzare elementi di fissaggio aggiuntivi.

Questo materiale viene utilizzato principalmente per l'isolamento termico preinstallato di condotte di reti di calore. Tuttavia, può anche essere utilizzato per riscaldare i sistemi di tubazioni domestici. Questo materiale è prodotto sotto forma di schiuma o guscio, che consiste di due o quattro segmenti. L'isolamento termico a spruzzo fornisce un isolamento termico affidabile con un alto grado di tenuta. L'uso di tale isolamento è più adatto per i sistemi di comunicazione con una configurazione complessa.

Utilizzando PPU sotto forma di schiuma per l'isolamento termico delle condotte delle reti termiche, è necessario sapere che collassa sotto l'influenza dei raggi ultravioletti. Pertanto, affinché lo strato di isolamento possa durare a lungo, è necessario garantirne la protezione. Per questo, viene applicato uno strato di vernice sulla schiuma o un tessuto non tessuto con buona permeabilità.

Materiali fibrosi

Gli isolanti di questo tipo sono rappresentati principalmente dalla lana minerale e dalle sue varietà. Al momento, tra i consumatori, sono più popolari come riscaldatori. Anche materiali di questo tipo sono molto richiesti, così come i materiali polimerici.

Per l'isolamento termico, eseguito con l'uso di isolamento fibroso, caratterizzato da alcuni vantaggi. Questi includono i seguenti:

  • coefficiente di conduttività termica insignificante;
  • resistenza del materiale termoisolante agli effetti di sostanze aggressive come acidi, alcali, olio;
  • il materiale è in grado di mantenere una determinata forma senza una cornice aggiuntiva;
  • Il costo dell'isolamento è abbastanza ragionevole ed è disponibile per la maggior parte dei consumatori.

Prestiamo attenzione al fatto che durante i lavori di isolamento termico delle tubazioni con tali materiali è necessario escludere la spremitura della fibra durante la posa dell'isolamento. È anche importante proteggere il materiale dall'umidità.

I prodotti fatti di isolamento in polimero e lana minerale per l'isolamento termico, in alcuni casi, possono essere rivestiti con fogli di alluminio o di acciaio. L'uso di tali schermi riduce la dissipazione del calore.

Strutture multistrato per la protezione della condotta

Spesso per l'isolamento delle tubazioni, l'isolamento è organizzato secondo il metodo "pipe in pipe". Quando si utilizza questo schema, lo scudo termico è installato. Il compito principale degli specialisti che eseguono l'installazione di tale circuito è quello di collegare correttamente tutte le parti in un'unica struttura.

Al termine, si ottiene una costruzione simile a questa:

  • La base del circuito di schermatura del calore è un tubo in metallo o materiale polimerico. È l'elemento portante dell'intero dispositivo;
  • Gli strati di schiuma isolante sono realizzati in schiuma di poliuretano espanso. L'applicazione del materiale prodotto dalla tecnologia di riempimento, la massa fusa viene riempita con una cassaforma appositamente creata;
  • coperchio di protezione. Per la sua fabbricazione vengono utilizzati tubi in acciaio zincato o polietilene. I primi sono usati per la posa di reti in spazi aperti. Questi ultimi sono utilizzati nei casi in cui i sistemi di tubazioni sono posati nel terreno secondo la tecnologia non a condotto. Inoltre, spesso durante la creazione di questo tipo di involucro protettivo, i conduttori di rame vengono inseriti nell'isolamento basato sulla schiuma di poliuretano, il cui scopo principale è il controllo a distanza delle condizioni della tubazione, inclusa l'integrità dello strato isolante;
  • se i tubi vengono assemblati nel luogo di installazione, viene utilizzato un metodo di saldatura per collegarli. Gli specialisti usano speciali polsini termorestringenti per assemblare un circuito di protezione dal calore. In alternativa, possono essere utilizzati i patch sleeve in lana minerale, che sono ricoperti da uno strato di lamina.

Il dispositivo di isolamento termico delle condutture con le proprie mani

Ci sono una serie di fattori che possono dipendere dalla tecnologia di creare uno strato termoisolante sulle condotte. Uno dei più importanti è il modo in cui il collettore viene posato - esterno o montato nel terreno.

Riscaldamento delle reti sotterranee

Per risolvere il problema di garantire la protezione termica delle comunicazioni interrate, i lavori di isolamento vengono eseguiti nel seguente ordine:

  • Innanzitutto, i vassoi per le fogne sono posti sul fondo della fossa;
  • dopo di ciò, le tubazioni vengono deposte sopra di esse e quindi procedono a sigillare le connessioni tra di loro;
  • poi i gusci vengono messi sui tubi, e quindi la struttura viene avvolta con fibra di vetro resistente ai vapori. Per materiali di fissaggio utilizzati morsetti fatti di materiali polimerici;
  • Inoltre, il vassoio è chiuso con un coperchio, quindi è pieno di terra. Una miscela sabbia-argilla viene posta nello spazio tra esso e la trincea, seguita da un'attenta pigiatura;
  • se i vassoi sono mancanti, i tubi vengono posati su terreno compattato con miscela di sabbia e ghiaia.

Isolamento termico della condotta esterna

In conformità con le normative vigenti, le tubazioni situate sulla superficie della terra, sono isolate come segue:

  • il lavoro di isolamento inizia con il fatto che tutte le parti sono pulite dalla ruggine;
  • quindi eseguire la lavorazione della composizione anticorrosiva del tubo. Quindi andare all'installazione del guscio polimerico, seguito da avvolgere i tubi con isolamento laminato di lana minerale;
  • Si noti che è possibile utilizzare uno strato di schiuma di poliuretano per coprire la struttura oppure coprire la struttura con diversi strati di vernice termoisolante;
  • Il prossimo passo è avvolgere il tubo come nella versione precedente.

Insieme alla fibra di vetro, è possibile utilizzare altri materiali, ad esempio film in pellicola con rinforzo polimerico. Quando questo lavoro è fatto, le strutture sono fissate con morsetti in acciaio o plastica.

L'isolamento termico delle condotte è un compito importante, che deve essere necessariamente eseguito durante la posa delle comunicazioni. Per la sua implementazione, ci sono molti materiali e tecnologie. Scegliendo il metodo appropriato di isolamento termico, è necessario aderire alla tecnologia funziona. In questo caso, la perdita di calore sarà minima e, inoltre, sarà garantita la protezione della struttura del gasdotto contro vari fattori, che avrà un impatto positivo sulla loro durata.

Isolamento dei tubi

La corretta installazione dell'isolamento termico delle condotte consente di aumentare la durata e garantire un funzionamento efficiente. L'installazione di materiale isolante deve essere eseguita in conformità con gli standard e i requisiti stabiliti.

Isolamento della condotta: regole

Ci sono diverse regole da seguire:

  • Per l'isolamento dei tubi è necessario utilizzare solo materiali di alta qualità, le cui caratteristiche tecniche corrispondono alle condizioni operative.
  • L'installazione deve essere eseguita da specialisti, nel qual caso si può essere sicuri della qualità del lavoro svolto.

Il lavoro di isolamento si verifica dopo l'installazione della pipeline, ma in alcuni casi è consentito il pre-isolamento. Prima del lavoro, è necessario preparare i tubi:

  • completa lavorazione dei metalli e saldatura;
  • controllare la forza e la densità della superficie;
  • tubi di copertura con anticorrosivo.

Costruzione del cilindro: installazione di isolamento termico

L'isolamento termico più efficace delle condotte: design completo o prefabbricato. Il cosiddetto isolamento cilindrico. L'isolamento termico della struttura consiste nel posarlo su tubazioni con ulteriore montaggio e fissarlo.

Durante i lavori di isolamento termico, è necessario osservare alcune regole: è necessario iniziare l'installazione dalle connessioni delle flange, installando i cilindri da vicino. Le giunture orizzontali non devono formare un'unica linea continua. La struttura è attaccata alla pipeline con bende, utilizzando 2 elementi di fissaggio per cilindro con una distanza di 50 cm. Le cuciture laterali della struttura devono essere divise. Le fibbie fissano la benda stessa, possono essere fatte di nastro adesivo colorato o di alluminio.

Se le tubazioni sono isolate con semicilindri in materiale rigido, ad esempio roccia vulcanica, carbonite o diatomite, devono essere installate su mastice o asciutto. Utilizzati anche per l'isolamento sono segmenti di calce silicea, pirodiatomite, perlitocemento. Il materiale sotto forma di materassini viene posato in modo che le cuciture siano chiuse, quindi vengono fissati con pendagli di filo a una distanza di 50 cm.

Isolamento termico, a seconda della temperatura della struttura

L'isolamento termico delle tubazioni, che trasportano una sostanza ad alta temperatura, viene effettuato con l'ausilio di cilindri laminati con foglio di alluminio. Per questo tipo di isolamento non è necessario utilizzare un rivestimento protettivo. Si consiglia di scegliere il materiale di alluminio per la benda.

Se la condotta trasporta acqua fredda, la cui temperatura non supera i 12 gradi, i cilindri idraulici devono essere utilizzati come materiale isolante. Inoltre, è necessario installare una barriera al vapore, con le giunture del rivestimento deve essere sigillato. Se la barriera al vapore è danneggiata, deve essere incollata con un sigillante o completamente sostituita.

Quando si utilizzano cilindri per l'installazione di isolamento termico delle tubazioni in posizione verticale, è necessario installare dispositivi di scarico lungo l'altezza del tubo, con un intervallo di 3-4 metri. Tali misure aiuteranno a prevenire lo scivolamento del materiale isolante.

L'isolamento termico delle condotte può essere effettuato con materiali diversi, ma per fare la scelta giusta è necessario tenere conto di diversi fattori: lo scopo del tubo, la temperatura della sostanza trasportata e la sua posizione. La scelta sbagliata o l'installazione dell'isolamento possono causare danni.

Isolamento termico delle condotte

Oggi, l'isolamento termico delle condutture è necessario sia per ridurre le perdite di calore dei rispettivi sistemi sia per abbassare la temperatura delle comunicazioni per il loro uso sicuro. Inoltre, senza di esso, è difficile garantire il normale funzionamento delle reti in inverno, perché la probabilità di congelamento e guasto dei tubi è abbastanza grande e pericolosa.

Secondo gli standard esistenti, oltre alle regole per il funzionamento sicuro di tubi per l'erogazione di vapore e acqua calda, si consiglia di utilizzare un ulteriore isolamento termico per elementi di tubo con una temperatura della parete superiore a 55 gradi e contemporaneamente in punti accessibili, in modo da ridurre il riscaldamento. In considerazione di ciò, durante i calcoli dello spessore del rivestimento protettivo da posare nella stanza, vengono prese in prestito le norme della densità del flusso di calore. In alcuni casi, viene presa in considerazione la temperatura della parte esterna dell'isolamento stesso.

Come calcolare l'isolamento?

La scelta dell'isolamento richiesto viene effettuata sulla base di calcoli matematici, dai quali è chiaro quale materiale è meglio prendere, il suo spessore, composizione e altre caratteristiche. Se tutto è eseguito correttamente, è possibile ridurre in modo significativo le perdite di calore e rendere il funzionamento dei sistemi affidabile e completamente sicuro.

Schiuma di tubi di isolamento termico

A cosa dovresti prestare attenzione quando calcoli:

  1. la differenza delle temperature ambientali in cui vengono utilizzate le comunicazioni;
  2. la temperatura della superficie, che dovrebbe riscaldarsi;
  3. eventuali carichi sulle tubazioni;
  4. effetti meccanici da influenza esterna, che si tratti di pressione, vibrazione, ecc;
  5. il valore della conducibilità termica del riscaldatore applicato;
  6. impatto e la corrispondente entità del trasporto e del suolo;
  7. la capacità di un isolante di resistere a vari tipi di deformazione.

Va notato che SNiP 41-03-2003 è considerato il documento principale sulla base del quale vengono selezionati i materiali per l'isolamento, il loro spessore, in base alle condizioni operative specifiche. Nello stesso SNiP, si dice che per le reti in cui la temperatura di esercizio dei tubi è inferiore a 12 gradi, è necessario installare ulteriormente una barriera al vapore durante il trattamento superficiale.

L'isolamento termico dei tubi può essere calcolato in due modi, ciascuna opzione può essere definita affidabile e conveniente per condizioni specifiche. Stiamo parlando dell'ingegneria (formula) e della versione online.

Nel primo caso, lo spessore effettivo dello strato isolante ottimale è determinato dal calcolo tecnico ed economico, in cui il parametro principale è la resistenza alla temperatura. Il valore corrispondente deve essere compreso tra 0,86ºC m² / W nel caso di tubi con diametro fino a 25 mm e non inferiore a 1,22ºC m² / W - a partire da 25 mm e oltre. SNiP fornisce formule speciali grazie alle quali viene calcolata la resistenza alla temperatura totale della composizione isolante dei tubi cilindrici.

Si prega di notare che in caso di dubbi sulla correttezza del calcolo, è meglio chiedere aiuto e consulenza da parte di specialisti che eseguiranno il lavoro in modo affidabile ed efficiente, soprattutto perché i prezzi per i loro servizi sono abbastanza accettabili. In caso contrario, potrebbe verificarsi una situazione in cui il volume di determinate azioni potrebbe essere più costoso in termini di denaro rispetto al fare tutto da zero.

Con il lavoro indipendente, si dovrebbe comprendere che tutti i calcoli dello spessore degli isolanti per tubi sono realizzati in determinate condizioni operative, dove vengono presi in considerazione sia i materiali stessi che le differenze di temperatura e l'umidità.

Il secondo metodo è implementato tramite calcolatori online, che oggi sono innumerevoli. Un tale assistente è solitamente gratuito, semplice e conveniente. Spesso, tiene anche conto di tutte le norme e i requisiti di SNiP, per i quali i professionisti eseguono il calcolo. Tutti i calcoli vengono eseguiti abbastanza rapidamente e con precisione. Capire come usare la calcolatrice, si rivelerà senza troppe difficoltà.

Inizialmente, l'attività richiesta è selezionata:

  • Prevenire il congelamento delle reti di ingegneria della pipeline liquida.
  • Garantire una temperatura operativa costante dell'isolamento protettivo.
  • Riscaldare le comunicazioni delle reti di riscaldamento dell'acqua delle guarnizioni dei canali sotterranei a due tubi.
  • Protezione della tubazione dalla condensa sull'isolatore.

Quindi è necessario inserire i parametri di base con cui viene eseguito il calcolo:

  • Diametro esterno del tubo.
  • Componente isolante preferito
  • Il tempo durante il quale la cristallizzazione dell'acqua in uno stato inerte.
  • Indicatore di temperatura della superficie da isolare.
  • Il valore della temperatura del liquido di raffreddamento.
  • Tipo di rivestimento utilizzato (metallo o non metallico).

Dopo aver inserito tutti i dati, viene visualizzato il risultato dei calcoli, che può essere preso come base nella successiva costruzione e raccolta dei materiali.

Isolamento termico dei tubi del riscaldamento centrale

La giusta scelta di isolamento

Il motivo principale per il congelamento dei tubi è il basso tasso di circolazione dei fluidi di lavoro in essi. Un fattore negativo è il processo di congelamento, che può portare a conseguenze irreversibili e catastrofiche. Questo è il motivo per cui l'isolamento delle reti è essenziale.

In particolare, si dovrebbe prestare attenzione all'aspetto sopra in condotte che operano periodicamente, indipendentemente dal fatto che si tratti di approvvigionamento idrico da un pozzo o di un sistema di riscaldamento dell'acqua per usi domestici. Per non dover effettuare il ripristino dei sistemi di lavoro in futuro, è comunque meglio eseguire il loro isolamento termico tempestivo.

Più recentemente, il lavoro sulla meteorologia è stato condotto utilizzando un'unica tecnologia, mentre la fibra di vetro è stata utilizzata come elemento protettivo. Al momento, esiste una vasta selezione di vari isolatori di calore per tipi specifici di tubi, con caratteristiche tecniche e composizione diverse.

In considerazione del loro orientamento applicativo, è necessario confrontare i materiali e dire che uno è migliore dell'altro è sbagliato. Per questo motivo, di seguito apriremo gli isolanti esistenti.

Secondo la variante del componente:

  • foglio;
  • rotolare;
  • Filler
  • Kozhukhovo;
  • combinato.

Per area di utilizzo:

  • per il drenaggio dell'acqua e le acque reflue;
  • per reti di fornitura di vapore, riscaldamento, acqua calda e fredda;
  • per condotte di ventilazione e unità di congelamento.

Qualsiasi isolamento è caratterizzato dalla resistenza al fuoco e dalla sua conduttività termica.

Successivamente, considera i materiali popolari:

  • La conchiglia Il suo vantaggio è la facilità di installazione, prestazioni ottimali e prestazioni di alta qualità. Differisce in bassa conducibilità termica, resistenza al fuoco, livello minimo di assorbimento dell'umidità. Adatto per la protezione di reti di riscaldamento e sistemi di approvvigionamento idrico.
Isolamento per gusci di tubi
  • Lana minerale Viene solitamente fornito in rotoli e viene utilizzato per la lavorazione di tubi il cui refrigerante ha una temperatura molto elevata. Questa opzione è consigliabile solo per piccole aree di lavorazione, perché la lana minerale è un materiale piuttosto costoso. La posa viene effettuata avvolgendo le comunicazioni con la fissazione in una posizione predeterminata con filo o filo di acciaio inossidabile. Inoltre, si consiglia di eseguire l'impermeabilizzazione, poiché il cotone idrofilo assorbe facilmente l'umidità.
Cilindro isolante in lana minerale
  • Styrofoam. La progettazione dell'isolamento termico di questo tipo ricorda più da vicino le due metà, o il guscio, per cui viene effettuato l'isolamento della condotta. L'opzione può essere tranquillamente definita di qualità e conveniente in termini di installazione. Grazie al minimo assorbimento di umidità e bassa conduttività termica, alta resistenza al fuoco, spessore minimo, il polistirene espanso è eccellente per proteggere le reti di riscaldamento e fornire acqua.
Polistirolo per tubi
  • Penoizol. L'isolamento termico ha parametri simili con il polistirene espanso, sebbene con una differenza significativa nell'installazione. L'applicazione viene eseguita per mezzo di uno spruzzatore appropriato, poiché il materiale è liquido. Dopo completa asciugatura, l'intera superficie trattata del tubo acquisisce una struttura ermetica densa e duratura, che mantiene in modo affidabile la temperatura del liquido di raffreddamento. Un vantaggio significativo è la mancanza di necessità di utilizzare elementi di fissaggio aggiuntivi per il fissaggio del materiale. Il rovescio della medaglia è, forse, il suo alto costo.
Tubo di isolamento Penoizol
  • Penofol con base in lamina. Un prodotto innovativo, ogni giorno sta diventando più popolare. Consiste in schiuma di polietilene e foglio di alluminio. Il design a due strati consente sia di mantenere la temperatura delle reti sia di riscaldare lo spazio, poiché la lamina è in grado di riflettere e accumulare calore. Prestiamo particolare attenzione alla bassa capacità di combustione, ai dati ambientali elevati, alla capacità di resistere a un'umidità elevata ea notevoli fluttuazioni di temperatura.
La pipa riscaldata dal penofol sventato
  • Prestazioni di schiuma di polietilene. L'isolamento termico di questo tipo è molto comune, mentre si trova spesso sulla rete idrica. Una particolarità è la semplicità di installazione, per cui è sufficiente tagliare la dimensione richiesta del materiale e avvolgerlo con una linea tecnologica, con fissaggio con nastro adesivo. Spesso il polietilene espanso viene fornito sotto forma di un involucro per un tubo di un certo diametro con un taglio tecnologico, che viene messo sulla parte desiderata del sistema.
Schiuma di polietilene

È importante sapere che quando si isolano le tubazioni, tutti i riscaldatori, eccetto per il penoizol, richiedono inoltre l'uso di impermeabilizzazione e nastro adesivo per il fissaggio.

Da quanto sopra si può vedere che le opzioni per l'elaborazione delle pipe sono piuttosto numerose e la scelta è molto ampia. Gli esperti consigliano di prestare attenzione alle condizioni in cui ciascun materiale sarà utilizzato, alle sue caratteristiche e al metodo di installazione. Naturalmente, anche un calcolo termoisolante competente svolge un ruolo importante, che ti consentirà di essere sicuro del lavoro svolto.

Metodi di isolamento termico delle condotte

Le specifiche SNiP e molti professionisti raccomandano di seguire le seguenti opzioni per proteggere le linee del tronco:

  1. Isolamento dell'aria Tipicamente, i sistemi di comunicazione che attraversano la terra sono protetti da un isolamento termico di un certo spessore. Tuttavia, il fattore che il congelamento della terra va dal punto in alto al fondo, mentre il flusso di calore dai tubi tende verso l'alto, spesso non viene preso in considerazione. Poiché la tubazione è protetta da tutti i lati da un componente di spessore minimo, anche il calore ascendente viene isolato. In questo caso è più razionale installare un riscaldatore sulla parte superiore della strada, in modo da formare uno strato termico.
  2. L'uso di isolamento e elemento riscaldante. Eccellente come alternativa alle opzioni tradizionali. In questo caso, viene preso in considerazione il momento in cui la protezione delle linee è stagionale e non è razionale collocarle nel terreno per motivi finanziari, nonché utilizzare lo spessore maggiore dell'isolante. Secondo le regole di SNiP e le istruzioni dei produttori, il cavo può essere sia all'interno che all'esterno dei tubi.
  3. Posa del tubo nel tubo. Qui, tubi separati vengono inoltre installati in tubi di polipropilene. La particolarità di questo metodo è che è quasi sempre possibile riscaldare i sistemi, compreso l'utilizzo del principio di aspirazione delle masse d'aria calda. Inoltre, se necessario, un tubo flessibile di emergenza può essere posato facilmente nello spazio esistente.

conclusione

Riassumendo quanto sopra, possiamo dire che ci sono molti punti e sfumature importanti nell'elaborazione e protezione del gasdotto. In qualsiasi situazione è sempre meglio iniziare con il calcolo dell'isolamento richiesto, la scelta del tipo, lo spessore e il costo. Un ruolo importante è svolto dall'opzione della sua installazione, poiché le condizioni più problematiche richiederanno ulteriori considerevoli iniezioni di denaro nella costruzione dei sistemi necessari.

L'approccio perfetto alla scelta dell'isolamento termico, in definitiva, può portare a costi minimi e ridurre la complessità del lavoro svolto. La selezione di alta qualità dei componenti isolanti richiesti manterrà efficacemente la temperatura del liquido refrigerante nelle tubazioni e aumenterà significativamente la loro durata.