Come impostare la pendenza del liquame su 1 metro di SNiP

L'installazione competente del sistema fognario è impossibile senza calcoli preliminari. È necessario determinare il diametro dei tubi, la velocità di movimento degli scarichi e la pendenza del sistema fognario a 1 metro di SNiP. Errori nella scelta dell'ultimo parametro possono causare problemi significativi nel funzionamento del sistema di fognatura autonomo.

Qual è l'angolo della pipeline?

L'installazione di tubi di fognatura non dovrebbe essere effettuata all'orizzonte, ma si trova ad un piccolo angolo, il cui valore è determinato da standard speciali. Per indicare la pendenza del tubo non viene usato il solito sistema di gradi, qui il coefficiente è determinato in centimetri per metro. Questa dimensione consente di evitare grandi errori durante l'installazione della linea nella fossa settica. La lunghezza di un tale ramo può essere di 10-12 metri ed è molto difficile sostenere un dato angolo. La designazione proposta mostra fino a che punto un'estremità di un tubo con una lunghezza di 1 metro dovrebbe essere sopra l'altra.

Attenzione. Nei libri di riferimento, la pendenza di un tubo è indicata da una frazione semplice o decimale. Ad esempio, un coefficiente di 0,03 significa una pendenza di 3 cm per 1 metro.

Il rapporto tra diametro del tubo e pendenza consigliata

Oltre alla pendenza raccomandata per acque reflue di 1 metro, lo standard definisce il valore massimo e minimo.

Pendenza massima

Il limite superiore del valore consentito non deve essere superiore a 0,15, questo significa che la pendenza del misuratore di corsa del tubo è di 15 cm. Un coefficiente più grande può essere utilizzato su sezioni corte adiacenti ai sanitari. È necessario tenere conto della portata, non può essere superiore a 1,4 m / s, altrimenti la frazione solida si depositerà sui muri dell'autostrada. Le acque reflue sono costituite da numerose sospensioni e particelle con diversa viscosità e flusso. Con una pendenza superiore a 15 cm, sono stratificati: il liquido entra nella fossa settica e le restanti frazioni siltano il tubo.

Pendenza minima

La cifra minima è determinata per ogni sezione del tubo:

  • 50 mm - 0,025;
  • 100 mm - 0,012;
  • 150 mm - 0,007;
  • 200 mm - 0,005.

Se questi indicatori non vengono seguiti, la pipeline si bloccherà rapidamente. In alcune aree, di lunghezza non superiore a 1 metro, è consentito un coefficiente di 0,01.

Errori nella scelta dell'angolo dei tubi

Il normale funzionamento del sistema di scarico delle acque inquinate è fornito dalla forza di gravità, il fluido si muove attraverso i tubi per gravità. Se si sceglie l'angolo sbagliato, si verificano i seguenti errori:

  • Pendenza insufficiente delle acque reflue: l'acqua di scarico si muove lentamente e ristagna nel tubo, causando l'intasamento. Un tale fenomeno è particolarmente dannoso per le autostrade in ghisa, che sono soggette ad un aumento della corrosione, delle raffiche e delle perdite.
  • Ampio angolo di inclinazione: l'accelerazione del flusso porta a un'insufficiente pulizia dei tubi, l'acqua lascia rapidamente e grandi fratture rimangono sulle pareti. Il lavoro di una tale autostrada è accompagnato da rumore e interruzione delle valvole dell'acqua sui sifoni.

Il rapporto consigliato diminuisce all'aumentare del diametro del tubo:

  • 40-50 mm - 0,03;
  • 100 mm - 0,02;
  • 150 mm - 0,008;
  • 200 mm - 0,007.

Errori durante l'installazione della pipeline

Come calcolare il grado di pienezza della pipeline

Per il funzionamento stabile del sistema fognario, i seguenti indicatori sono importanti:

  • portata V;
  • riempire il sistema fognario K.

K = H / D,

H - l'altezza del livello di acque reflue;

D - sezione trasversale della fogna.

Calcolando il livello di pienezza dell'autostrada, è possibile determinare la portata ottimale a cui il sistema funzionerà senza interruzioni e blocchi di immondizia. La capacità massima del tubo è 1, interrompendo così la ventilazione del sistema e i blocchi idraulici potrebbero rompersi. Il tasso effettivo è 0,5-0,6, se scende a 0,3, quindi il liquido non è sufficiente per lavare le frazioni solide. Questo coefficiente dipende dal materiale del tubo, la plastica liscia ha un'occupazione inferiore a quella della ghisa grezza e del cemento di amianto.

Consiglio. La descrizione della sequenza di calcoli e le formule necessarie sono prese da SNiP 2.04.01-85.

Formula per calcolare la pendenza del tubo

La portata dei rifiuti scaricati è un parametro chiave nel calcolo della pendenza ottimale del tubo di fogna. Il suo valore minimo è 0,7 m / s. È possibile eseguire il calcolo per un singolo sistema utilizzando la formula:

V√ (H / d) ≥K,

K - tubo di riempimento, per materiali polimerici - 0,5 coefficiente, per ghisa - 0,6;

d - sezione del tubo;

V è la portata.

Dalla formula ne consegue che il rapporto tra il tasso di movimento delle acque reflue e la pienezza dell'autostrada non deve essere inferiore al coefficiente K. Nel caso di H / d = 0, il sistema fognario è vuoto e la velocità del flusso non può essere calcolata.

Raccomandazioni per l'installazione di un sistema fognario interno

Negli appartamenti e nei cablaggi interni di una casa privata si usavano tubi di piccolo diametro, oltre a collegare il bagno. La pendenza del tubo fognario da 50 mm utilizzato per il bagno, il lavandino e la doccia è di 3 cm al metro. Quando si installa una linea di 10 metri di lunghezza, il suo punto più alto dovrebbe essere 30 cm dal più basso. Organizzando il tuo cablaggio, devi agire secondo le regole:

  • per i tubi orizzontali, non sono ammessi giri di 90 °, si devono installare due elementi sagomati di 45 °;
  • la connessione di sezioni verticali ad angolo retto è consentita dalle norme;
  • Sono esclusi i cambiamenti nel tipo di acque reflue nelle sue varie sezioni, questo porterà al fallimento dell'intero sistema a causa del verificarsi di colpi d'ariete;
  • su alcune parti dell'autostrada che hanno una piccola distanza, un aumento della pendenza è maggiore della norma massima.

Layout di impianto idraulico con una pendenza di tubi

Angolo di inclinazione per la rete di ingegneria esterna

Le reti esterne sono montate da tubi di sezione maggiore rispetto ai cablaggi interni. Il materiale per loro è:

  • tubo in polietilene con lo strato superiore corrugato;
  • plastica;
  • ghisa;
  • cemento amianto.

La loro installazione secondo le norme SNiP dovrebbe tenere conto del livello di congelamento del suolo. La profondità della trincea può variare da 70 cm nella corsia centrale a 2 metri nelle regioni fredde. Nei luoghi in cui la conduttura gira e quando la lunghezza della condotta è superiore a 12 metri, è necessario installare pozzi di ispezione, questi elementi consentiranno di pulire i blocchi nel sistema.

Per una casa di campagna con due bagni è utilizzato con tubi con un diametro di 110 mm, se la casa ha tre servizi igienici e altro, si consiglia di posare una tubazione con una sezione di 160 mm. Quando si scava una trincea, viene lasciato un margine fino a 20 cm per allineare il tubo all'angolo di inclinazione consigliato. Ogni dimensione del tronco ha il suo rapporto di pendenza consigliato:

  • 110 mm - 0,02 o 2 cm per 1 metro;
  • 160 mm - 0,008 o 8 mm per 1 metro.

Consiglio. Quando si installa un'autostrada esterna, limitare il numero di giri che aumentano l'angolo di inclinazione. A causa del rilievo, può essere difficile fornire la pendenza necessaria.

Posa della strada principale esterna

La conformità agli standard consente di mantenere l'operabilità dell'autostrada quando si spostano le acque reflue per gravità. Il dispositivo ottimale per determinare la pendenza corretta è un livello, utilizzandolo è possibile ottenere un'elevata precisione. Ma non tutti hanno un tale dispositivo, quindi sono stati trovati modi per verificare con l'aiuto degli strumenti disponibili. Per la misurazione sarà necessario:

  • corda o corda;
  • due pioli;
  • livello di costruzione.

I picchetti sono martellati nella fossa scavata - uno all'inizio e il secondo alla fine. Tra di loro, il cavo è allungato e, con l'aiuto del livello di costruzione, è esposto lungo l'orizzonte. La profondità della trincea per il cavo viene quindi misurata nel punto iniziale e nel punto finale. La differenza tra questi valori divisa per la lunghezza della condotta dovrebbe essere il valore desiderato della pendenza del tubo di fognatura di 1 metro lineare. Per adattare il valore sotto l'indicatore desiderato, puoi approfondire o versare sabbia sul fondo. La posa del tubo viene sempre effettuata su un cuscinetto di sabbia compattata. Lo stesso materiale è il riempimento iniziale fino alla cima della linea, quindi il terreno di riempimento.

Se il rilievo naturale del sito supera notevolmente la cifra standard, puoi montare l'autostrada in due modi:

  • creare un sistema che includa diverse transizioni verticali e sezioni orizzontali, disposte con la pendenza consigliata;
  • scavare una profonda trincea in cui un segmento verticale sarà posizionato all'inizio della condotta, il resto sarà posato lungo la pendenza standard.

Osservare la pendenza corretta quando si installa la tubazione all'interno e all'esterno della casa privata garantirà il buon funzionamento del sistema di fognatura autonomo.

Pendii del gasdotto

La pendenza della fogna a 1 metro SNIP

La costruzione del sistema fognario richiede il rispetto di determinati standard. In particolare, è molto importante correggere la pendenza del tubo della fogna, che cade secondo SNiP e la lunghezza delle tubazioni di comunicazione.

COME SCEGLIERE UN ANGOLO

Ci sono diverse posizioni che gli artigiani domestici sono guidati da:

1. Rendere l'angolo più nitido possibile;

2. Rendere la pendenza minima o addirittura saltare questo oggetto quando si installano i liquami;

3. Creare una pendenza secondo le regole e GOST.

A prima vista, l'eccessiva pendenza del tubo di fogna aiuterà l'acqua che ha bisogno di pulizia per raggiungere il pozzo più velocemente. Ma d'altra parte, allo stesso tempo la pipa è esposta agli effetti nocivi delle acque reflue. A causa del fatto che l'acqua attraversa troppo rapidamente la fogna, nel tubo rimangono delle particelle solide di liquami, detriti di cibo e altri detriti, spesso scaricati nella toilette. Un altro problema sarà l'interramento del tubo. Nel tempo, i liquami si intasano e dovranno lavorare per la sua riparazione. La vita utile di un tale sistema è molto più breve dello standard ed è inferiore a un anno.

Distorsione minima o mancanza di ciò è un errore grossolano nell'installazione di una condotta fognaria. Allo stesso tempo, il tubo non è solo interrato, ma anche praticamente non pulito in modo naturale. Salva la situazione può essere solo l'angolo con cui si trova la fossa settica in relazione al liquame.

È meglio lavorare con determinati standard, che indicano il rapporto tra l'angolo e il diametro e la lunghezza del tubo. Naturalmente, questo richiede molto tempo e cure speciali, ma dopo un tale duro lavoro, il sistema fognario vi servirà per molti anni.

Perché hai bisogno di un pregiudizio:

Quando si insabbia il tubo, i sifoni dell'aria sono rotti, che fungono da protezione contro gli odori sgradevoli nella stanza;

L'insabbiamento del tubo principale rischia di violare completamente le principali funzioni dei rubinetti delle acque reflue, che, di fatto, è la terminazione del sistema;

La protezione del seminterrato di un edificio residenziale da perdite e sfondamenti dipende dalla correttezza della pendenza.

Inoltre, se non ci sono problemi di corrosione in caso di installazione di plastica senza plastica, potrebbero apparire delle lacune nel tubo di ghisa. Comincerà a passare acqua e liquami nel seminterrato. In precedenza, nei grattacieli, i sistemi fognari non erano installati con una pendenza, motivo per cui è così spesso il caso di affogare in un appartamento al primo piano o di rompere l'intero sistema fognario.

COME SCEGLIERE SUGGERIMENTO

Per determinare la pendenza minima del tubo, che sarà ottimale per te, è necessario conoscere la lunghezza dell'intero sistema fognario. I libri di consultazione usano i dati immediatamente in forma finita, sono rappresentati in centesimi di un intero. Alcuni dipendenti hanno difficoltà a navigare tali informazioni senza spiegazioni.

Ad esempio, una pendenza per un tubo con un diametro di 50 mm e una lunghezza di 1 metro richiede 0,03 mm. Come è stato determinato? 0,03 è il rapporto tra l'altezza della pendenza e la lunghezza del tubo. A seconda del diametro, può variare da 0,03 a diversi millimetri. Considera come funziona la regola:

Supponiamo di dover calcolare la pendenza ottimale per un tubo di 110 mm, secondo GOST, è 0,02 mm. Per calcolare l'angolo totale, è necessario moltiplicare la lunghezza del tubo per la pendenza specificata in SNiP o GOST. Risulta: 10 m (lunghezza del sistema fognario) * 0,02 = 0,2 m o 20 cm Quindi la differenza tra il livello di installazione del primo punto del tubo e l'ultimo è di 20 cm.

Inoltre, in una tubatura in ghisa, plastica o in cemento amianto, è necessario calcolare il livello di pienezza. Questo concetto definisce quale dovrebbe essere la velocità del flusso in un tubo in modo che non si intasi. Naturalmente, la pendenza dipende anche dalla pienezza. Calcolare la pienezza può essere utilizzando la formula:

DIAMETRO DI ALTEZZA DEL LIVELLO DI SCARICO / PIPING DIAMETRO

Il livello massimo di pienezza - 1, ma in questo caso, il tubo della fogna è pieno e, quindi, non c'è pendenza, quindi è necessario scegliere il 50-60%. Questo è un coefficiente, è spesso preso come 0,5 - come la definizione di metà di una cavità tubolare. Molto dipende dal materiale del tubo (ghisa e amianto sono riempiti più velocemente a causa dell'elevata rugosità delle pareti interne) e dal suo angolo rispetto alla fossa settica.

Il tuo obiettivo è calcolare la velocità massima consentita per un sistema fognario. I professionisti dicono che 0,7 m / s consentono ai rifiuti di passare rapidamente dalle pareti, mentre non si attaccano. Investigatore, il calcolo corretto è il seguente:

0,5 / 110 = 0,04 è il livello di pienezza

0,5 ≤ 0,7 / 0,042 = 0,5 ≤ 43,75 - il calcolo è corretto.

L'ultima formula è un test. La prima cifra è il coefficiente di pienezza, la seconda dopo che il segno di uguale è la velocità di movimento dello spreco, il terzo è il quadrato del livello di pienezza.

Inoltre, l'angolo può essere espresso in gradi, ma in questo caso sarà più difficile cambiare i valori geometrici quando si installa un tubo esterno o interno. Questa misura fornisce una maggiore precisione.

Allo stesso modo è facile determinare la pendenza del tubo sotterraneo esterno. Nella maggior parte dei casi, le comunicazioni esterne hanno grandi diametri. L'investigatore per metro userà un maggiore pregiudizio. Tuttavia, esiste ancora un certo livello di deviazione idraulica, che consente di rendere la pendenza leggermente inferiore all'ottimale. Nella maggior parte dei casi, questa dimensione consentita del tubo di pressione è inferiore di 0,02-0,01 mm.

Secondo SNiP 2.04.01-85 clausola 18.2 (la norma quando si installano i sistemi di drenaggio dell'acqua), quando si costruisce l'angolo delle tubazioni fognarie di una casa privata, è necessario seguire queste regole:

  • Per un metro lineare di un tubo con un diametro fino a 50 mm, è necessario assegnare 3 cm di pendenza, ma allo stesso tempo, le tubazioni con un diametro di 110 mm avranno bisogno di 2 cm;
  • Il valore massimo consentito per le acque di scarico sia interne che esterne è la pendenza totale della tubazione dal fondo alla fine di 15 gradi;
  • Le norme di SNiP richiedono una considerazione obbligatoria del livello di congelamento del suolo per installare un sistema fognario esterno;
  • Per determinare la correttezza degli angoli selezionati, è necessario consultare esperti, e anche per controllare i dati selezionati usando le formule sopra;
  • Quando si installa la fogna nel bagno, è possibile rendere il coefficiente di pienezza, rispettivamente, e la pendenza del tubo, non così forte. Il fatto è che da questa stanza l'acqua esce quasi senza particelle abrasive;
  • Prima del lavoro, devi fare un piano.

    Non confondere il metodo di installazione dei tubi di scarico nell'appartamento e nella casa. Nel primo caso viene spesso utilizzato il montaggio verticale. Questo è quando un tubo verticale viene installato da una tazza del gabinetto o da una cabina doccia, e già entra in un tubo del bagagliaio, fatto sotto un certo pregiudizio. Questo metodo può essere applicato se, ad esempio, una doccia o un lavandino si trovano nella soffitta di una casa. A sua volta, l'installazione del sistema esterno inizia immediatamente dagli anelli del water, dalla fossa settica o dal lavandino.

    Per resistere all'angolo desiderato durante l'installazione, si consiglia di scavare una trincea sotto una pendenza in anticipo e tirare la stringa su di essa. Lo stesso può essere fatto sul pavimento.

    Quale dovrebbe essere la pendenza di un tubo di scarico a 1 metro in una casa privata?

    È abbastanza ovvio che per una vita normale in una casa o in un appartamento moderno è impossibile fare a meno di un sistema fognario affidabile. È un sistema di tubazioni per lo smaltimento delle acque reflue. Malfunzionamenti nel lavoro di quest'ultimo non portano alle migliori conseguenze, quindi, quando si sistema il sistema fognario in una casa privata, è necessario osservare i requisiti dei regolamenti edilizi e regolamenti.

    In una casa moderna, i liquami devono essere corretti.

    Le acque reflue si muovono per gravità sotto l'influenza delle forze gravitazionali, quindi è importante calcolare la pendenza della fogna corretta di 1 metro. Se è troppo grande o troppo piccolo, ci saranno delle irregolarità nel sistema, fino al verificarsi di spiacevoli emergenze. Che tipo di inclinazione per i tubi del sistema fognario da installare è determinata da una serie di circostanze.

    Conseguenze di troppa poca o eccessiva pendenza

    Una pendenza eccessivamente grande del tubo di scarico provoca una portata eccessivamente elevata di acque reflue. In questo caso, grandi pezzi di rifiuti saranno gettati sulle pareti interne del sistema di condotte, si attaccheranno a loro e non saranno in grado di andare avanti. È importante garantire la pendenza ottimale dei tubi di scarico a 1 metro in una casa privata.

    L'angolo di inclinazione ottimale dipende dal diametro del tubo

    Quando si progetta un sistema di drenaggio, a seconda del diametro del tubo, viene scelto l'angolo ottimale della sua inclinazione. Affinché il sistema funzioni correttamente, è necessario dotare le tubazioni di diametro minore di una pendenza maggiore. Viene misurato in centimetri per metro lineare di lunghezza del tubo. SNiP determina i seguenti parametri per i tubi in base al loro diametro:

    • Pendenza di 50 mm - 3 cm per 1 metro di lunghezza;
    • 110 mm - 2 cm;
    • 160 mm - 0,8 cm;
    • 200 mm - 0,7 cm.
    Illustrazione della pendenza richiesta per tubi di diversi diametri

    Questi valori ottimali sono calcolati per sezioni anche lunghe della rete di condotte esterna e interna. Ci sono caratteristiche specifiche quando si collegano connessioni a flangia, sifoni e raccordi.

    Le caratteristiche determinano la pendenza in bagno, cucina e servizi igienici

    Le caratteristiche determinano la pendenza in bagno, cucina e servizi igienici sono determinati dal fatto che ci sono impianti idraulici appropriati. Sotto il lavello della cucina sono installati tubi con un diametro massimo di cinquanta millimetri, l'angolo ottimale per loro è di 3,5 cm La toilette utilizza tubi con un diametro di cento millimetri, la pendenza ottimale per loro è di 2 cm I valori di questo parametro per elettrodomestici sono elencati nella seguente tabella.

    Regole per determinare l'angolo di inclinazione per acque di scarico esterne

    Per la posa della rete esterna con tubi di diametro molto più grande che all'interno della casa. Di conseguenza, gli angoli di installazione sono diversi. Ad esempio, per un tubo con un diametro di centocinquanta millimetri la pendenza sarà di 0,8 cm per metro di lunghezza, se il diametro è di duecento millimetri, il valore di questo parametro diminuirà di un millimetro e sarà di 0,7 cm.

    Il livello massimo di caduta per il sistema di tubazioni di rete esterno non deve superare i quindici centimetri per metro di lunghezza. Questa regola non si applica alle brevi sezioni del gasdotto con una lunghezza inferiore a un metro e mezzo.

    Calcolo della pendenza richiesta del tubo di fogna da sola

    Per calcolare da solo la pendenza del tubo, è necessario conoscerne la lunghezza e il diametro. Nel SNiP sono state pubblicate tabelle speciali con i valori di questo parametro. Nel caso generale, è possibile determinare l'angolo di inclinazione del tubo usando le proprie risorse:

    • il calcolo dovrebbe essere effettuato tenendo conto del diametro del tubo verticale;
    • per tubi con una sezione fino a centodieci millimetri è richiesta una pendenza di venti millimetri;
    • fino a centosessanta millimetri di diametro richiede un'inclinazione di otto millimetri del tubo;
    • tubi stretti fino a cinquanta millimetri di diametro sono installati con una pendenza di tre centimetri.
    Pendenza delle acque reflue facile da controllare livello

    Alcune difficoltà di percezione sono causate dall'unità di misura di questo parametro, espressa in centesimi di un numero. Tuttavia, non c'è davvero nulla di difficile, per esempio, un valore di pendenza di 0,05 significa che la differenza di altezza tra l'inizio e la fine del tubo di lunghezza del metro è di cinque centimetri.

    Valore di pienezza della fogna

    Una delle caratteristiche operative più importanti del sistema dei rifiuti è la sua pienezza con l'acqua fecale. Il valore di questo parametro è determinato dividendo l'altezza del livello delle acque reflue in base al valore della sezione del tubo.

    Calcolo del diametro del tubo di fogna

    Quando si progetta un sistema di fognatura per il suo funzionamento senza problemi, è necessario scegliere un parametro operativo così importante come il diametro della rete di condotte. È determinato dalla combinazione delle seguenti condizioni:

    • la sezione trasversale degli ugelli degli accessori sanitari non deve essere più grande del diametro del tubo di fognatura principale;
    • l'aumento di diametro porta ad un'accelerazione della permeabilità delle acque reflue in modo esponenziale;
    • il tasso di riempimento non dovrebbe essere superiore al sessanta percento;
    • i codici di costruzione contengono i dati necessari per calcolare il diametro del tubo di fogna.
    Il drenaggio del bagno al secondo piano del montante è realizzato con un tubo da 110 mm

    I codici di costruzione determinano il diametro dei tubi sulle sezioni principali della rete di centodieci millimetri. Il collegamento di dispositivi idraulici domestici viene eseguito su tubi il cui diametro non superi i cinquanta millimetri. L'eccezione è il bagno, il cui carico operativo è aumentato. Il diametro del riser totale è di cento millimetri. La sezione trasversale delle condotte fognarie delle grandi autostrade urbane può raggiungere i milleduecento millimetri.

    Posa di acque reflue esterne tenendo conto del livello di congelamento del suolo

    L'installazione del sistema di fognatura esterno deve essere eseguita con la considerazione obbligatoria della profondità del congelamento del suolo nel luogo di lavoro. Questo livello varia a seconda delle condizioni climatiche e varia in aree diverse. SNiP 23-01-99 contengono i valori esatti di questo parametro per diverse regioni.

    Mappa delle profondità normative del congelamento

    Ad esempio, se la profondità del suolo di congelamento è di un metro e mezzo, il sistema fognario non deve essere posato più vicino al suolo. In questo caso, l'acqua fecale congela e interrompe la rete di condotte, che porterà al suo completo fallimento. Per la regione suburbana, la profondità del suolo è di 1,4 metri, nelle regioni centrali del nostro paese è approssimativamente la stessa.

    Regole per l'organizzazione del cuscino di installazione per la posa di tubi

    L'installazione corretta del sistema fognario prevede l'installazione del cuscino di installazione. È un tumulo di sabbia sul quale viene posata direttamente la rete di condotte. Per mantenere l'angolo di inclinazione desiderato del sistema e il cuscinetto di montaggio progettato. Questo parametro può essere modificato versando sabbia in un punto o nell'altro.

    Il cuscino dovrebbe fornire una pendenza uniforme del sistema fognario

    Prima di posare la rete di tubazioni, tutti gli elementi del suo design sono controllati per l'integrità, la presenza di crepe e difetti visibili è inaccettabile. In caso contrario, le perdite e le situazioni di emergenza sono inevitabili. I condotti per fognatura provati sono posati sulla piastra di montaggio e livellati con un livello di costruzione. Se necessario, la regolazione dell'angolo di inclinazione nel punto giusto versa la sabbia in modo tale che il tubo che giace sull'argine si adatti saldamente ad esso ed è immobile.

    Raccomandazioni generali per l'installazione di tubi di scarico

    Le raccomandazioni generali aiuteranno ad evitare gli errori più comuni durante la posa dei tubi di scarico delle fognature domestiche ed esterne. I seguenti fattori dovrebbero essere considerati:

    • Gli elementi strutturali della rete di condotte sono soggetti a contrazione nel tempo. Di conseguenza, è necessario regolare periodicamente l'angolo dei tubi.
    • Quando si cambia la direzione di posa delle connessioni flangia dovrebbe essere fatto con un angolo di almeno centoventi gradi. In caso contrario, sarà necessario dotare un ulteriore sportello di ispezione per controllare la rete di condotte e pulirla se necessario.
    • La sistemazione dei liquami nascosti richiede test particolarmente accurati di tutti gli elementi della sua struttura per l'integrità e l'assenza di perdite. In questo caso, le finestre di visualizzazione dovrebbero trovarsi a breve distanza l'una dall'altra.
    • I tubi sono disposti nella direzione opposta al flusso di acque reflue. L'installazione inizia dal tubo di scarico con ulteriore avanzamento ai dispositivi idraulici collegati.
    Quindi, in pratica, la pendenza del tubo di scarico per il lavandino

    L'angolo desiderato di inclinazione delle tubazioni fognarie durante la costruzione di una rete domestica è facile da sostenere. In precedenza, un segno viene disegnato sul muro, delineando la linea della pendenza calcolata in precedenza. La rete di condotte è in via di definizione.

    Il lavoro sulla sistemazione del sistema esterno è un po 'più difficile. In questo caso, per garantire la pendenza richiesta, è necessario scavare una trincea, la cui profondità aumenta gradualmente. Il controllo viene eseguito con l'aiuto di un livello di costruzione, la stringa tesa ad angolo retto faciliterà notevolmente l'implementazione di manipolazioni industriali.

    L'efficienza del sistema dipende in gran parte dall'angolo di inclinazione della rete di tubazioni correttamente mantenuto. È necessario rispettare gli standard raccomandati. Quando si discosta dai parametri specificati, si verificano spesso situazioni di emergenza e intasamento della rete di condotte.

    Abbiamo selezionato per te un video speciale che contiene molte informazioni utili sul sistema fognario.

    Come fare la giusta pendenza quando si installano i tubi di scarico?

    Quando si installano tubi per fognature in una casa privata o in una ristrutturazione di un appartamento (con la sostituzione delle reti fognarie e del rifornimento idrico), si deve ricordare che il principio del flusso in essi è basato sul lavoro gravitazionale. Ciò significa che senza intervento esterno, il movimento nel sistema fognario avverrà solo quando vi è una pendenza del tubo di fogna.

    Posa della fogna

    Nell'ambiente domestico, rendendo l'installazione di condotte fognarie con le proprie mani, non ha senso predisporre un sistema di pressione per il trasferimento forzato dei liquami mediante una pompa. Ciò comporta costi aggiuntivi sia durante la costruzione che durante il periodo operativo, e la loro riparazione, se necessario, è piuttosto costosa. I sistemi di reti di flusso forzato vengono utilizzati solo nelle grandi industrie.

    Parametri di base

    Quando si posano le tubature delle fognature con le proprie mani in una casa privata, è molto importante creare la pendenza corretta per loro, osservando tutte le regole e installandole. Una pendenza troppo piccola porterà a un flusso debole all'interno della linea, che consentirà di depositare componenti pesanti e sarà necessario riparare ulteriormente tutte le reti.

    Anche un ampio angolo di inclinazione del tubo di scarico non è adatto, poiché in tali condizioni le acque reflue scorreranno più velocemente rispetto agli altri componenti, il che comporterà anche l'intasamento dell'intero sistema e dovrà essere smontato per correggere la situazione.

    Le regole per una corretta installazione della condotta fognaria devono garantire una sufficiente velocità di movimento delle acque reflue. Questo indicatore è uno dei principali e determina l'efficacia dell'intero sistema fognario.

    La dimensione della pendenza del tubo, a seconda del suo diametro

    L'affermazione che maggiore è la pendenza del tubo, più veloce è il flusso e migliore è il lavoro dell'intero sistema, è errato. Con una grande pendenza, infatti, l'acqua partirà molto rapidamente, ma in ciò si trova l'errore: con il passaggio ad alta velocità dell'acqua nella linea, il sistema autopulente viene significativamente ridotto.

    Le particelle grandi e pesanti che cadono nella fogna insieme all'acqua non avranno il tempo di andare fino in fondo e rimarranno in essa, accumulandosi gradualmente e creando blocchi.

    Inoltre, questo approccio porta a un funzionamento rumoroso del sistema di scarico e, a causa dell'elevata velocità di movimento, aumenterà l'usura della superficie interna.

    Ciò comporterà la sostituzione prematura delle singole sezioni o dovrà effettuare riparazioni all'intero sistema fognario.

    Secondo le regole di installazione delle tubazioni fognarie, la velocità ottimale di movimento delle acque reflue dovrebbe essere compresa tra 0,7 e 1 metro al secondo.

    Poiché la velocità di movimento delle acque reflue è determinata dalla pendenza dei tubi delle acque reflue, esiste un altro parametro, che è espresso dalla differenza di altezza all'inizio della condotta (il punto più alto) e la sua estremità (il punto più basso dell'intero sistema).

    La pendenza di 1 metro lineare di condotte fognarie in centimetri di altezza è il parametro da osservare durante la posa delle fogne. Aderire alle norme di questo valore dovrà, perché altrimenti occorrerà smantellare l'intero sistema, e talvolta riparare o alterare l'approvvigionamento idrico.

    norme

    Quando si posizionano i tubi di scarico in una casa privata, è necessario seguire le regole descritte in SNiP 2.04.01-85.

    Tenendo conto del diametro della condotta, la posa delle acque reflue viene eseguita con una certa pendenza per ogni metro lineare.

    • se si utilizzano linee con un diametro di 40-50 mm, la pendenza deve essere pari a 3 cm per metro lineare;
    • per tubi con un diametro di 85-110 mm, la pendenza ottimale di 2 cm per metro lineare.

    In alcuni casi, i parametri di inclinazione sono espressi in un numero frazionario, non in centimetri per metro lineare. Per l'esempio sopra (3/100 e 2/100), le informazioni sulla pendenza con la posa corretta delle tubazioni fognarie in una casa privata avranno questo aspetto:

    • per linee con una sezione di 40-50 mm - una pendenza di 0,03;
    • per linee con una sezione di 85-110 mm - una pendenza di 0,02.

    Calcolo della pendenza individuale

    La posa di condotte fognarie da soli in una casa privata viene effettuata secondo gli standard indicati nel Codice edilizio. Ma è possibile calcolare i parametri per la sistemazione delle reti fognarie e della rete idrica indipendentemente. Per fare ciò, utilizzare la seguente formula:

    • K - un fattore speciale che tiene conto delle proprietà del materiale utilizzato nella fabbricazione del tubo;
    • V - la velocità di passaggio delle acque reflue;
    • H - riempimento del tubo (altezza del flusso);
    • D - sezione (diametro) del tubo.

    La pendenza delle condotte fognarie può essere calcolata in modo indipendente

    • il coefficiente K, per tubi realizzati con materiali lisci (polimerici o di vetro), deve essere uguale a 0,5, per una tubazione metallica - 0,6;
    • indicatore V (velocità del flusso) - per qualsiasi tubazione è 0,7-1,0 m / s;
    • il rapporto H / D - dice il riempimento del tubo, e dovrebbe avere un valore da 0,3 a 0,6.

    Sistemi di fognatura interni ed esterni

    Quando si posizionano le reti fognarie e l'approvvigionamento idrico in un'abitazione privata, è necessario tenere conto di alcune delle caratteristiche causate dalla posizione delle singole sezioni.

    Sistemi interni

    All'installazione di tubi della rete fognaria nella casa privata vengono applicati generalmente i loro diametri: 50 mm e 110 mm. Il primo per il drenaggio, il secondo per il bagno. La posa della condotta fognaria deve essere eseguita secondo le seguenti raccomandazioni:

    • La rotazione della condotta (nella sua posizione orizzontale) non dovrebbe essere effettuata con un angolo di 90 gradi. Per cambiare la direzione delle curve, è meglio installare con un angolo di 45 gradi, questo facilita notevolmente il passaggio del flusso principale e riduce la probabilità di accumulo di particelle solide;
    • i raccordi devono essere installati in luoghi in cui il sistema gira, dovrebbe essere controllato e comodo da pulire o smontare in caso di intasamento;
    • in singole sezioni, è possibile aumentare la pendenza, superando la velocità raccomandata. Un ramo così corto può essere un tubo che collega il WC al riser;
    • su ogni sezione separata, la pendenza della condotta deve essere uniforme, senza brusche cadute, poiché la loro presenza può creare una condizione per il verificarsi di colpi d'ariete, le cui conseguenze saranno la riparazione o lo smantellamento di un sistema già operativo.

    Posa delle acque reflue in una casa privata con le proprie mani (video)

    Sistemi esterni (esterni)

    La corretta installazione e installazione di condotte fognarie è necessaria non solo all'interno ma anche all'esterno della casa privata, dal punto di uscita del sistema fognario interno alla fossa settica.

    Pertanto, si dovrebbe prestare attenzione ai seguenti punti:

    • le reti fognarie sono posate in trincee con una profondità da 0,5 a 0,7 metri. L'entità della sepoltura dipende dalle caratteristiche del suolo e viene regolata per condizioni specifiche;
    • quando si preparano le trincee, si dovrebbe usare la sabbia sul loro fondo, al fine di stabilire la corretta pendenza dovuta alla lettiera;
    • pendenza pre-calcolata (al metro) per fornire una guida dalla corda tesa tra i picchetti martellati. Ciò eviterà inutili cedimenti o elevazioni del sistema fognario in alcune aree;
    • dopo aver posato i tubi sul fondo della trincea, verificare nuovamente la presenza della pendenza corretta e, se necessario, correggerla con un cuscino di sabbia.

    Fogna tempesta

    Lo stesso sistema è esigente per la pendenza e la sua presenza è necessaria per eliminare la formazione di accumulo di acqua sulla superficie del suolo durante le precipitazioni.

    Posa della fogna tempesta

    Quando si organizza una presa d'acqua piovana, vengono presi in considerazione gli stessi parametri del sistema di fognatura principale: il diametro del tubo e il materiale con cui viene realizzato. Pendenza media:

    • per tubi con un diametro di 150 mm - l'indicatore varia da 0,007 a 0,008;
    • a 200 mm di sezione trasversale - da 0,005 a 0,007.

    Nelle fattorie private puoi cavalcare con i sistemi di drenaggio dell'acqua piovana aperti.

    Ma anche con un tale sistema di scarico dell'acqua, la pendenza deve essere presente:

    • per canali di drenaggio - 0,003;
    • per vassoi di cemento (semicircolari o rettangolari) - 0,005.

    Quando è posato il tubo della fogna? Quale dovrebbe essere la pendenza della condotta?

    Lo schema del dispositivo del sistema di acque piovane tempesta per una casa privata

    Per il normale funzionamento dei liquami, il valore della pendenza deve essere conforme alle norme raccomandate per SNiP o calcolato con una formula speciale.

    L'espressione - maggiore è la pendenza - migliore e più veloce è lo scarico - un errore che non dovrebbe essere permesso per evitare il successivo smantellamento di un sistema fognario completamente nuovo.

    Se rispettate gli standard operativi e il collaudo a lungo termine, i sistemi fognari e l'approvvigionamento idrico per molti anni non richiederanno riparazioni o smantellamenti.

    Inclinazione fognatura interna

    In fase di progettazione, e quindi durante l'installazione, è necessario osservare con precisione l'angolo di inclinazione delle tubazioni fognarie. E non importa se si tratta di acque reflue interne o esterne, la condotta deve avere una pendenza.

    Ciò è dovuto al fatto che il sistema fognario nella maggior parte dei casi è gravitazionale, cioè l'acqua reflua viene consegnata all'impianto di trattamento sotto l'azione della gravità. Anche una piccola deviazione dagli standard porterà a un funzionamento scorretto dell'intero sistema.

    Qual è l'angolo del tubo

    L'angolo dei tubi - il cambiamento nella superficie di lavoro rispetto all'orizzonte. Nei sistemi di misurazione standard, è consuetudine misurare gli angoli in gradi, mentre la pendenza delle condotte viene misurata in centimetri per metro.

    Quindi per un tubo con un diametro di 50 mm, l'angolo raccomandato è 0,03 mo 3 cm. Si scopre che la differenza tra l'inizio e la fine della sezione del misuratore sarà di 3 centimetri.

    Come calcolare la pendenza

    Per calcolare l'angolo di inclinazione delle tubazioni fognarie esistono due modi: calcolato e non di progetto.

    Il metodo non di calcolo fornisce consigli di pendenza pronti a seconda della sezione trasversale della tubazione. È consentito modificare questo valore del 3% a seconda delle condizioni operative.

    Il metodo di progettazione è utilizzato per acque reflue con una pressione costante di effluente e, a sua volta, ha due metodi:

    1. calcolo del rispetto del tasso di flusso dei rifiuti attraverso il gasdotto al coefficiente normativo;
    2. Formula Kollbrook-White.

    Nelle case private, è difficile calcolare gli indicatori esatti della pienezza dei tubi e la velocità del flusso, quindi, più spesso, viene utilizzato il metodo di non calcolo.

    La pendenza del tubo di fogna: perché dovrebbe essere esattamente 1,5-3 centimetri

    Nella foto - l'installazione deliberatamente errata dei tubi di fogna - quasi non hanno pendenza.

    Saluti a voi, miei cari lettori. Tutti noi amiamo il comfort moderno, incluso nella sua parte riguardante l'igiene. Succede molto deludente quando viene violato, e infatti è spesso colpa nostra. Ad esempio, spesso non pensiamo a quale dovrebbe essere la pendenza del tubo fognario, in modo che gli scarichi e gli scarti della nostra attività vitale siano correttamente scaricati.

    Si prega di notare che nella maggior parte dei casi il drenaggio gravitazionale è equipaggiato nei nostri appartamenti e case. Sulla base di questo, è estremamente importante scegliere la pendenza ottimale per ciascuna delle derivazioni. Se l'angolo è piccolo o non lo è affatto, l'errore sarà grande - questo comporterà blocchi costanti, se troppo grandi, il sistema colerà.

    Angolo di inclinazione per tubo di fogna

    È estremamente importante impostare correttamente l'angolo del tubo.

    Prima di tutto, voglio avvertirti subito in modo da non perdere le unità di misura. In tutti i documenti normativi, tecnici e di raccomandazione, l'inclinazione dei tubi delle acque reflue viene visualizzata non in gradi, ma in centimetri, rispetto ai punti iniziale (superiore) e condizionalmente finale (inferiore) del sistema.

    Ti dirò un piccolo, ma molto, molto interessante segreto. È spiegato abbastanza semplicemente. Il concetto di "grado" relativo all'asse della Terra, così come la posizione degli oggetti sulla sua superficie quando si costruisce la propria casa (molto, molto piccola rispetto alla superficie totale del pianeta), non è molto efficace.

    Si ottengono valori troppo bassi. Se vieni guidato per gradi durante la posa di tubi per fognatura, corri il rischio di portarli da qualche parte, non lì.

    Effetto dell'inclinazione del tubo

    Senza un'adeguata pendenza, il tubo si intasa rapidamente con le frazioni solide dell'effluente.

    Per definizione, gli scarichi non sono mai stati puliti. Soprattutto ora, quando le acque reflue utilizzano il maggiore volume di rifiuti della nostra attività vitale.

    1. Quindi, lavando i piatti sporchi, getti nella pipeline prodotti di pulizia, grassi, particelle di cibo. Nel tempo, un rivestimento appiccicoso si accumula sulle pareti del sistema. Contribuisce alla crescita eccessiva dei tubi. La loro pendenza corretta consente alle fogne di auto-pulirsi.
    2. Scorrendo all'interno della rete con la velocità specificata dalla pendenza dei tubi, gli scarichi eliminano una quantità significativa di rifiuti, bloccando in tal modo l'intasamento del sistema.
    3. Vorrei attirare la vostra attenzione su questa dipendenza: maggiore è l'angolo di inclinazione del tubo di fogna, maggiore è la portata del fluido in esso. Ciò significa che il grado di riempimento del tubo diminuisce.

    Perché una brutta diminuzione eccessiva o troppo piccola

    Troppa pendenza è anche male - i rifiuti solidi non avranno il tempo di lisciviare.

    In relazione a ciò che ho scritto sopra, potresti avere un'idea: metti i tubi più largamente inclinati possibile in modo che gli scarti vengano scaricati più velocemente. Tuttavia, ti avverto immediatamente - questo pensiero sarà sfortunato:

    1. Se lo scarico è troppo ripido, i tubi saranno interrati, come gli scarichi saranno scaricati molto rapidamente. Semplicemente non avranno il tempo di lavare le particelle solide di rifiuti. Quelli cominceranno a sistemarsi sulle pareti dei tubi.

    In caso di inclinazione eccessiva, i blocchi dell'acqua si romperanno.

    1. Inoltre, i sifoni si rompono le serrature dell'acqua. Di conseguenza, l'aria proveniente dal sistema fognario inizierà ad entrare nei locali. Non ti ricorderò quanto è "gradevole" il suo odore.
    2. I tubi di metallo delle fognature sono estremamente indesiderabili da lasciare vuoti per una ragione in più. In ambienti aggressivi, l'afflusso di ossigeno alle loro pareti interne porta alla corrosione. Di conseguenza, la vita utile dei tubi è ridotta.
    3. Pendenza eccessiva aumenta il rumore della pipeline.
    4. Riduce inoltre la capacità del sistema di autopulizia, portando alla sedimentazione dei rifiuti e al blocco delle tubature.

    Non posso fare a meno di notare la situazione opposta: un'inclinazione insufficiente dei tubi porta ad una diminuzione della portata dell'effluente. Provoca anche blocchi.

    L'appartamento è quasi impossibile misurare il flusso di liquido nelle acque reflue da solo.
    Pertanto, ti consiglierò di aderire ai valori indicati nei documenti normativi.
    Quindi, il tasso di caduta SNiP raccomandato negli appartamenti dovrebbe essere 0,7-1 m / s.

    Documenti normativi e di riferimento

    Pendenze ottimali per tubi di diversi diametri.

    Quale dovrebbe essere la giusta inclinazione dei tubi di fognatura? La risposta a questa domanda è data da documenti normativi:

    1. Per tubi di piccolo diametro all'interno del liquame, il punto n. 18.2 di SNiP n. 2.04.01 / 85 "Approvvigionamento idrico interno e fognatura degli edifici" è valido. Si afferma che i rami di rete di una sezione trasversale di 4-5 cm devono essere posati con una pendenza di 0,03, con una sezione trasversale di 8,5 e 10 cm - con una pendenza di 0,02.
    2. Un sistema di fognatura esterno necessita di una rete più ampia di sezioni trasversali. Questo è quello che so in questa parte sulle pendenze dei tubi delle acque reflue secondo SNiP n. 2.04.03 / 85, paragrafo 2.41 "Acque luride. Strutture e reti esterne ": la pendenza minima per tubi con una sezione trasversale di 15 cm dovrebbe essere 0,008 e 20 cm - 0,007.

    Gli standard per la pendenza del tubo sono riportati in questo documento.

    Nell'effettuare riparazioni, potrebbe essere necessario ridurre la pendenza della rete. Ecco cosa posso consigliarvi, con riferimento al sistema fognario interno e alle sezioni non allocate della pipeline. In SNiP n. 2.04.01-85, paragrafo n. 18.2, è stata inserita la seguente disposizione:

    1. Il calcolo del gasdotto deve essere effettuato impostando la portata del fluido (V, in metri al secondo) e il riempimento (H / d) in modo che la condizione sia vera: V√H / d≥K. Allo stesso tempo, K per tubi fatti di plastica e vetro dovrebbe essere uguale a 0,5, e per reti di altri materiali - 0.6.
    2. La portata dell'acqua in questo caso non dovrebbe essere inferiore a 0,7 m / s., Il riempimento dei tubi non è inferiore a 0,3. In altre parole: in teoria, se si calcola il volume dei rifiuti, quindi il riempimento e si determina la velocità del fluido, è possibile ottenere qualche altro risultato.
    3. Tuttavia, mi affretto ad avvertirti: nella SNIP №2.04.03 / 85 per le condotte fognarie esterne c'è una spiegazione diretta per le reti con una sezione trasversale di 15-20 cm.

    La differenza di altezza minima consentita.

    Indica le seguenti condizioni: in base alle condizioni locali e con giustificazione adeguata per i singoli segmenti della rete, è consentito operare con tali pendenze: per tubi con una sezione trasversale di 20 cm - 0,005, per analoghi con un diametro di 15 cm - 0,007.

    Posso renderti felice. Questo significa una cosa molto interessante. Vale a dire: se si dispone di una prova concreta rinforzata "è molto, molto necessario" e di un grande desiderio di realizzarlo, allora non ci sono ostacoli per la sua attuazione. È possibile risparmiare fino a 2 mm di inclinazione su ogni metro di tubi con una sezione trasversale di 20 cm.

    Vi raccomando di tener conto che oltre al minimo corretto, c'è anche una pendenza massima per la posa di condotte fognarie.

    Secondo il paragrafo n. 18.3 di SNiP n. 2.04.01 / 85, la pendenza massima delle reti non deve essere superiore a 0,15 (esclusi i rami di dispositivi sanitari di lunghezza fino a 150 cm).

    In altre parole, la pendenza non dovrebbe essere superiore a 15 centimetri su ogni metro della rete. Se superi questa cifra, il gasdotto sarà interrato, poiché l'effluente liquido lascerà rapidamente il posto e le frazioni solide rimarranno.

    Dopo aver rovistato nella mia biblioteca tecnica, ho trovato per te una cosa molto utile dal libro di consultazione di A. e N. Lukins "Tabelle per i calcoli idraulici dei sifoni delle fognature e delle condutture". In esso, la sezione trasversale e le pendenze dei tubi di drenaggio delle fognature sono collegate con dispositivi idraulici.

    Reti fognarie in pendenza.

    Nel corso degli anni di progettazione di reti di approvvigionamento idrico e fognature, comunichi con molte persone: con clienti, architetti, designer, installatori, designer di altre sezioni. E la domanda professionale più frequente è:

    - Qual è la pendenza per costruire fogne?
    Certo, la risposta a questa domanda deve essere giustificata. Bene, la base è la migliore ricercata nella documentazione normativa. All'interno degli edifici, i tubi di piccolo diametro sono quasi sempre utilizzati, useremo SNiP per le reti interne.
    Clausola 18.2 di SNiP 2.04.01-85 * "Approvvigionamento idrico interno e fognatura di edifici":

    "... le sezioni di tubi non di riferimento con un diametro di 40-50 mm devono essere posate con una pendenza di 0,03 e con un diametro di 85 e 100 mm - con una pendenza di 0,02".

    Per i tubi di scarico delle acque reflue esterne verrà utilizzato di più e per loro ha i propri standard. Clausola 2.41 di SNiP 2.04.03-85 "Rete fognaria. Reti esterne e strutture "afferma quanto segue:

    "La più piccola pendenza delle tubazioni per tutti i sistemi fognari dovrebbe essere presa per tubi con diametro: 150 mm - 0,008, 200 mm - 0,007".

    Di solito, dopo aver ascoltato silenziosamente le linee dello SNiP per telefono, gli installatori fanno la seconda domanda più frequente:

    - Beh, se hai davvero bisogno di fare meno pregiudizi?
    Bene, lo SNiP ha alcune riserve su questo argomento. Per quanto riguarda l'approvvigionamento idrico interno stiamo parlando di "sezioni non di regolamento" di condotte. Nello stesso paragrafo 18.2 di SNiP 2.04.01-85 * c'è una formula:

    "Il calcolo delle condutture fognarie dovrebbe essere fatto designando la velocità del fluido V, m / s, e riempire H / d in modo tale che la condizione

    qui K = 0,5 - per condotte da tubi di plastica e vetro;

    K = 0,6 - per condotte di altri materiali

    Allo stesso tempo, la velocità del fluido dovrebbe essere di almeno 0,7 m / s, e il riempimento delle tubazioni dovrebbe essere almeno di 0,3 ". In teoria, se si calcola la portata dell'acqua di scarico, quindi il riempimento, e controllando la portata si può ottenere un altro il risultato.
    Puoi anche utilizzare il lavoro fondamentale di Lukins A.A. e Lukins N.A. "Tabelle per il calcolo idraulico delle condutture fognarie e dei sifoni con la formula A.A. Pavlovsky ". A proposito, questi tavoli sono adatti per reti fognarie esterne con i loro grandi diametri.
    Tuttavia, per i tubi da 150-200 mm per le reti fognarie esterne in SNiP 2.04.03-85 c'è una prenotazione diretta:

    "A seconda delle condizioni locali, con giustificazioni appropriate per determinate sezioni della rete, sono ammessi pendii per tubi con diametro: 200 mm - 0,005, 150 mm - 0,007".

    Cioè, avendo una giustificazione per "molto necessario" e un grande desiderio, è possibile risparmiare fino a 2 millimetri di pendenza per metro per tubi con un diametro di 200 mm.
    Non dimenticare che, oltre alla pendenza minima, c'è una pendenza massima per la posa di condotte fognarie. Secondo il paragrafo 18.3 di SNiP 2.04.01-85 *

    "La maggiore pendenza delle condotte non dovrebbe eccedere lo 0,15 (ad eccezione delle derivazioni da dispositivi fino a 1,5 m di lunghezza)".

    Questa è una pendenza di 15 centimetri per metro. Se si supera questo angolo durante la posa, è possibile l'interramento della condotta di fognatura. O, per dirla semplicemente, l'acqua andrà via rapidamente e tutto il resto rimarrà.
    Osserva le regole, Signore.

    Pendenza del tubo per acque luride a 1 metro: SNiP, raccomandazioni e metodi di calcolo

    Per la pendenza dei condotti di scarico interni ed esterni in una casa privata, nonché per la posa del sistema fognario nell'appartamento, sono già stati calcolati gli standard esatti e sono state presentate le raccomandazioni corrispondenti degli SNiP. Tuttavia, molto spesso per il deflusso corretto è necessario calcolare il livello ottimale di pendenza, in base ai singoli parametri, al tipo di stanza, al materiale e al diametro dei tubi.

    Prendiamo in considerazione gli SNiP, le raccomandazioni e le formule per calcolare quale pendenza dovrebbe avere un tubo per acque luride per una lunghezza di 1 metro in diversi casi - in un appartamento, in una casa privata, in una rete interna ed esterna e in base al materiale utilizzato per realizzare i tubi fognari.

    Importanza della pendenza

    Per il normale funzionamento del sistema fognario, è essenziale effettuare calcoli precisi. Quali sono le conseguenze degli errori?

    • Troppi pregiudizi porteranno a un deflusso accelerato, che sarà accompagnato da un forte rumore. Ciò cancella rapidamente la superficie interna e rallenta l'autopulizia.
    • Un livello insufficiente minaccia di intasare il sistema, specialmente se non fornisce una pompa domestica fecale. La posizione del blocco della condotta è difficile da diagnosticare e richiede molto tempo per essere riparata.

    Quando si progetta un sistema fognario, è consuetudine non essere guidato da formule, ma dai valori indicati in SNiP. L'installazione all'interno dell'edificio è regolata dai requisiti della sezione 2.04.01-85 e l'installazione esterna è disciplinata dalla sezione 2.04.04-85.

    Diversi metodi di calcolo sono necessari per grattacieli e grandi complessi residenziali.

    Tutte le cifre sono date sotto forma di coefficienti e sono misurate in centimetri per metro lineare. La designazione in gradi non viene utilizzata a causa di grossi errori nel processo di installazione in un serbatoio di fosse settiche o fognarie, che si trovano a una distanza di 10-12 m dalla casa. Quindi, per il diametro di 40-50 mm e la distanza della fossa settica a 12 m, si usa un coefficiente di 0,03 (3 cm / m) e per una sezione di 85-100 mm - 0,02.

    La pendenza minima consentita per le linee di scarico esterne e interne secondo SNiP è 0,015, con una pendenza dei tubi di scarico con un angolo inferiore alle particelle solide minime che rimangono nel tubo. In piccole aree - non più di 1 m, è consentito un coefficiente di 0,01.

    La pendenza massima dei sistemi di fognatura esterna e interna non supera il 3% secondo le norme e generalmente dipende dalla portata, una velocità fino a 1,4 m / s deve essere mantenuta in tubi di fognatura di plastica, altrimenti lo scarico sarà suddiviso in frazioni e particelle solide rimarranno nel sistema.

    Calcolo per l'appartamento

    Per lavelli, lavelli, lavandini e bagni, tubi di diametro 40-50 mm sono selezionati con una pendenza da 2,5 cm a 3,5 cm al metro. Per drenare l'acqua di scarico dalla toilette, il diametro della linea è 100 mm. Il valore minimo per metro lineare è 0,012 e la norma è 0,02. Quando si installa la bolla applicata o il livello del laser.

    Quindi, come calcolare la pendenza corretta durante la posa di condotte fognarie nella rete fognaria? La formula per calcolare i coefficienti normativi:

    Separatamente, la complessa formula Kollbrook-White può essere applicata. Lei assomiglia a questo:

    Calcolo per una casa privata

    Con piccoli volumi di calcolo dei rifiuti non è richiesto. La cosa principale è che la pendenza non dovrebbe essere inferiore al minimo consentito secondo le norme di SNiP.

    È importante che la pendenza e la sezione trasversale del sistema fognario contribuiscano alla pienezza della tubazione di almeno un terzo del diametro.

    Per aumentare la manutenibilità e la durata di servizio si consiglia di utilizzare tubi dello stesso materiale.

    Di solito la preferenza è data alle prese montate contro il flusso in autostrada. Se necessario, cambiare la direzione del flusso, è auspicabile evitare virate brusche.

    Quindi, invece di un raccordo a 90 ° è consigliabile usare da 2 a 45 o.

    Nel caso di acque reflue esterne forzate, tutti gli impianti idraulici sono al di sotto del livello della fossa settica. Il calcolo degli angoli lungo l'intera lunghezza della pipeline diventa irrilevante. È solo necessario che le acque reflue fluivano verso un singolo collettore per gravità, e da lì venivano pompate con una pompa domestica. Quali tubi vengono utilizzati per il sistema di fognatura esterno, scoprire da questo articolo.

    La seconda opzione consiste nell'installare una pompa fecale nel sistema dopo ogni dispositivo sanitario. Come condurre correttamente il liquame in una casa privata, lo diremo in questo articolo.

    Valori ottimali per il sistema esterno

    Quando si posa il sistema di fognatura esterno, viene preso come base il punto di uscita della tubazione dalla parete o dalle fondamenta. La regola è osservata: minore è la sezione, maggiore è la pendenza. Per un normale deflusso con un diametro di 110, è sufficiente 0,02 e per tubi di 60-80 mm sono necessari 0,03 e più.

    Ci sono 3 fattori principali da considerare:

    1. Soccorso. I pozzi di drenaggio si trovano solitamente nel punto più basso del sito, quindi viene aggiunta anche la pendenza naturale della trincea.
    2. La profondità del gasdotto vicino alla fossa settica non deve essere inferiore all'entrata del pozzo di fogna.

    La pendenza deve essere razionale, in modo da non dover scavare nella piscina per gli scarichi troppo profondi - questo è sia costoso che pericoloso se le acque sotterranee penetrano nella fossa settica.

  • La trincea dovrebbe essere più profonda del livello di congelamento del suolo.
  • Regole di installazione dei tubi interni

    Durante la posa dei tubi interni, dove tutti i punti sono ridotti a un montante, il volume di scarico viene calcolato in totale per tutti i dispositivi collegati alla linea principale. Assicurati di calcolare le irregolarità del pavimento, in modo che la pendenza e la differenza di altezza tra l'impianto idraulico e il lavandino siano coerenti con le norme dello SNiP.

    Ulteriori raccomandazioni

    Nel processo di progettazione e posa occorre prestare attenzione ad alcuni punti:

    1. Restringimento naturale. Il suolo può essere compattato sotto l'influenza di fattori esterni, a seguito del quale la pendenza cambia.
    2. In alcune aree, è consigliabile posizionare gli sportelli di ispezione con incrementi di 30-40 cm in caso di intasamento a causa di scarso deflusso. Per lo stesso scopo, gli specialisti collegano i tubi con un angolo di almeno 120 °.
    3. I calcoli vengono eseguiti a partire dal punto di uscita del sistema fognario, ma l'installazione avviene sempre nell'ordine inverso, lontano dal pozzetto di scarico.
    4. Il progetto è progettato in modo tale che la lunghezza della linea fosse minima. Più la linea è corta, meno è probabile che si intasi o si rompa.

    La migliore opzione di calcolo è l'orientamento alle norme di SNiP e la considerazione delle singole caratteristiche dell'edificio e della posizione dei bagni. Al completamento dell'installazione prima che venga instillata la trincea, tutti gli elementi della linea vengono controllati per verificare la tenuta e l'affidabilità del deflusso.