Sistemi domestici di acqua calda e fredda

17.1. Lo smaltimento delle acque reflue dovrebbe essere previsto per le tubazioni autosufficienti chiuse.

Nota. Le acque reflue industriali che non hanno un odore sgradevole e non emettono gas e vapori nocivi, se ciò è causato da esigenze tecnologiche, possono essere dirottate attraverso vassoi a gravità aperti con un comune otturatore idraulico.

17.2. Le sezioni della rete fognaria devono essere posate diritte. Cambiare la direzione di posa del tubo di fogna e collegare i dispositivi dovrebbero utilizzare i raccordi.

Nota. Non è consentito cambiare la pendenza della guarnizione nella sezione della tubazione del ramo (orizzontale).

17.3. La rientranza sulle fogne non è consentita se gli apparecchi sanitari sono attaccati sotto la dentellatura.

17.4. Per collegarsi alle tubazioni delle colonne montanti situate sotto il soffitto dei locali, negli scantinati e nei sotterranei tecnici, dovrebbero essere previsti traverse oblique e tee.

17.5. L'accesso bilaterale dei tubi di scarico dai bagni allo stesso riser in un punto è consentito solo con l'uso di croci oblique. Non è consentito collegare apparecchi sanitari situati in diversi appartamenti sullo stesso piano a una diramazione.

17.6. Non è consentito l'uso di croci diritte durante il posizionamento su un piano orizzontale.

17.7. Per i sistemi fognari, tenendo conto dei requisiti di resistenza, resistenza alla corrosione, economia dei materiali di consumo, è necessario fornire i seguenti tubi:

per sistemi a gravità - ghisa, cemento amianto, calcestruzzo, cemento armato, plastica, vetro;

per sistemi a pressione - ghisa a pressione, cemento armato, plastica, cemento-amianto.

17.8. I raccordi delle tubazioni devono essere prelevati in conformità con le norme e le specifiche statali applicabili.

17,9. La posa di reti fognarie domestiche dovrebbe includere:

apertamente - in sotterranei, scantinati, officine, edifici annessi e ausiliari, corridoi, pavimenti tecnici e in locali speciali progettati per ospitare reti, collegati a strutture edilizie (pareti, colonne, soffitti, tralicci, ecc.), nonché su speciali sostiene;

nascosto - con l'incorporamento in strutture di costruzione di pavimenti, sotto il pavimento (nel terreno, canali), pannelli, solchi delle pareti, sotto il rivestimento di colonne (nelle scatole attaccate vicino alle pareti), in soffitti podshivny, in cabine sanitarie, in miniere verticali, sotto il basamento nel pavimento.

Permesso di gettare liquami di tubi di plastica nel terreno, sotto il pavimento dell'edificio, tenendo conto dei possibili carichi.

Negli edifici a più piani per vari scopi, quando si utilizzano tubi di plastica per sistemi fognari interni e sistemi di drenaggio, è necessario osservare le seguenti condizioni:

a) la posa di tubi di scarico e di scarico deve essere nascosta negli alberi di comunicazione, pozzetti, canali e condotti di assemblaggio, le cui strutture di contenimento, ad eccezione del pannello frontale, che consentono l'accesso alla miniera, al condotto, ecc., devono essere realizzate con materiali ignifughi;

b) realizzare il pannello frontale sotto forma di una porta apribile in materiale combustibile quando si usano tubi in PVC e materiale ignifugo - quando si usano tubi in polietilene.

Nota. È consentito l'uso di materiale infiammabile per il frontalino con tubi in polietilene, ma la porta non deve essere aperta. Per accedere a raccordi e revisioni, in questo caso è necessario prevedere l'apertura di boccaporti con una superficie non superiore a 0,1 metri quadrati con coperture;

c) nei seminterrati degli edifici in assenza di magazzini di produzione e locali di servizio, così come in mansarde e nei bagni di edifici residenziali, è consentito prevedere la posa di fognature e drenare i tubi di plastica apertamente;

d) i luoghi di passaggio dei montanti attraverso i pavimenti devono essere sigillati con malta cementizia su tutto lo spessore del soffitto;

e) la sezione del riser sopra la sovrapposizione di 8-10 cm (fino al tubo orizzontale del ramo) deve essere protetta con una malta cementizia di 2-3 cm di spessore;

e) prima di sigillare la colonna montante con una soluzione del tubo deve essere avvolto con materiale impermeabilizzante laminato senza fessure.

17.10. La posa di reti fognarie interne non è consentita:

sotto il soffitto, nelle pareti e nel pavimento dei salotti, dormitori delle istituzioni per bambini, reparti ospedalieri, sale per trattamenti, sale da pranzo, sale di lavoro, edifici per uffici, sale riunioni, auditorium, biblioteche, aule, quadri e trasformatori, quadri di controllo dell'automazione, camere di ventilazione dell'aria e locali industriali che richiedono un regime sanitario speciale;

sotto il soffitto (aperto o nascosto) cucine, servizi di ristorazione, sale per scambi, negozi di alimentari e beni di valore, atri, locali con decorazioni di valore, impianti di produzione nei luoghi in cui sono installati forni di produzione, a cui l'umidità non entra, locali, dove vengono prodotti beni e materiali di valore, la cui qualità è ridotta dall'ingresso di umidità verso di essi.

Nota. Nei locali delle camere di ventilazione dell'ingresso, i riser di drenaggio possono passare quando sono posizionati all'esterno dell'area di presa d'aria.

17.11. La rete fognaria deve prevedere il collegamento con un getto d'aria di almeno 20 mm dalla sommità dell'imbuto di aspirazione:

apparecchiature tecnologiche per la preparazione e la lavorazione di prodotti alimentari;

apparecchiature e apparecchi sanitari per lavare i piatti installati in edifici pubblici e industriali;

drenare le piscine di condutture.

17.12. Le fogne domestiche, collocate nei piani superiori degli edifici che passano attraverso gli esercizi di ristorazione, dovrebbero essere fornite in scatole intonacate senza installazione di audit.

17.13. La posa di condotte per acque reflue industriali nelle aree di produzione e stoccaggio degli esercizi di ristorazione, nei locali per ricevere, immagazzinare e preparare i prodotti in vendita e nelle stanze sul retro dei negozi è consentita di essere collocata in scatole senza installare audit.

Dalle reti di negozi di liquami industriali e domestici e ristorazione ha permesso il collegamento di due rilasci separati in un pozzo della rete fognaria esterna.

17.14. In caso di revisioni di riser con installazione nascosta, devono essere forniti boccaporti di almeno 30x40 cm.

17.15. La posa di condotte di derivazione da apparecchi installati in latrine di edifici amministrativi e residenziali, lavandini e lavandini nelle cucine, lavandini in armadi medici, reparti ospedalieri e altri edifici annessi dovrebbe essere fornita sopra il pavimento; allo stesso tempo è necessario fornire il dispositivo di rivestimento e impermeabilizzazione.

17.16. La posa sotto il pavimento di condotte che trasportano acque reflue corrosive e tossiche dovrebbe essere fornita nei canali portati fino al livello del pavimento e coperti con piastre rimovibili o, con opportune giustificazioni, in gallerie di passaggio.

17.17. Per le officine antincendio e antincendio, è necessario prevedere un sistema di fognatura industriale separato con uscite separate, riser di ventilazione e serrature idrauliche su ciascuno di essi, tenendo conto dei requisiti delle norme di sicurezza indicate negli standard di reparto.

La ventilazione di rete deve essere fornita attraverso riser di ventilazione collegati ai punti più alti delle condotte.

Non è consentito collegare le acque reflue industriali che trasportano acque reflue contenenti liquidi combustibili e infiammabili alla rete di fognature e scarichi domestici.

17.18. Le reti fognarie domestiche e industriali che convogliano i liquami nella rete fognaria esterna devono essere ventilate tramite riser, la cui parte di scarico viene scaricata attraverso il tetto o l'albero di ventilazione dell'edificio ad un'altezza di m:

da un tetto piatto non sfruttato. 0.3

"tetto spiovente 0,5

"Tetto operato 3

"Aspiratore prefabbricato di intercettazione 0,1

Le parti di scarico delle bretelle visualizzate sopra il tetto devono essere posizionate ad almeno 4 m dalle finestre di apertura e dai balconi (orizzontalmente).

Non sono richiesti Flyugarki sulle bretelle di aerazione.

17.19. Non è consentito collegare la parte di scarico dei tubi di scarico con sistemi di ventilazione e camini.

17.20. Il diametro della parte di scarico del montante della fogna deve essere uguale al diametro della parte di scarico del montante. È consentito combinare diverse fogne sulla parte superiore di una parte di scarico. Il diametro del riser di scarico per un gruppo di riser combinati, nonché i diametri delle sezioni del tubo di ventilazione prefabbricato che collega le bretelle delle fogne, devono essere presi in conformità con i paragrafi. 18.6 e 18.10. Il tubo di ventilazione prefabbricato che collega le fogne nella parte superiore deve essere dotato di una pendenza di 0,01 nella direzione dei montanti.

17.21. Al costo delle acque reflue attraverso il montante della fogna sopra specificato nella tabella. 8 dovrebbe prevedere l'installazione di un riser di ventilazione aggiuntivo collegato al montante della fognatura attraverso un piano. Il diametro del riser addizionale di ventilazione dovrebbe essere preso una misura più piccola del diametro del riser della fogna.

L'installazione di un riser di ventilazione supplementare nella fognatura deve essere fornita dal basso sotto l'ultimo dispositivo inferiore o dall'alto - al processo ascendente di un tettuccio obliquo installato sul montante della fognatura al di sopra dei pannelli di apparecchi sanitari o audit situati sul piano indicato.

17.22. Per osservare, se necessario, il movimento delle acque reflue dall'attrezzatura di processo sulle tubazioni che scaricano acque reflue o utilizzate acqua refrigerata, è necessario prevedere una rottura del getto o installare luci di osservazione.

17.23. Sulle reti di sistemi di depurazione domestici e industriali domestici dovrebbe includere l'installazione di audit o pulizie:

su colonne montanti senza rientranze su di esse - nei piani inferiore e superiore, e in presenza di trattini - anche nei piani sopra i trattini;

in edifici residenziali con un'altezza di 5 piani e oltre - non meno di tre piani;

all'inizio delle sezioni (sul movimento degli effluenti) dei tubi di derivazione con il numero di dispositivi collegati 3 o più, in base al quale non ci sono dispositivi per la pulizia;

in curva la rete - quando si cambia la direzione del flusso dei rifiuti, se le sezioni delle condotte non possono essere pulite attraverso altre aree.

17.24. Sulle sezioni orizzontali della rete fognaria, le distanze maggiori consentite tra le revisioni o le pulizie dovrebbero essere prese secondo la tabella. 6.

Distanza, m, tra revisioni e scrubber
a seconda del tipo di acque reflue

La pendenza del liquame interno

La pendenza della fogna a 1 metro SNIP

La costruzione del sistema fognario richiede il rispetto di determinati standard. In particolare, è molto importante correggere la pendenza del tubo della fogna, che cade secondo SNiP e la lunghezza delle tubazioni di comunicazione.

COME SCEGLIERE UN ANGOLO

Ci sono diverse posizioni che gli artigiani domestici sono guidati da:

1. Rendere l'angolo più nitido possibile;

2. Rendere la pendenza minima o addirittura saltare questo oggetto quando si installano i liquami;

3. Creare una pendenza secondo le regole e GOST.

A prima vista, l'eccessiva pendenza del tubo di fogna aiuterà l'acqua che ha bisogno di pulizia per raggiungere il pozzo più velocemente. Ma d'altra parte, allo stesso tempo la pipa è esposta agli effetti nocivi delle acque reflue. A causa del fatto che l'acqua attraversa troppo rapidamente la fogna, nel tubo rimangono delle particelle solide di liquami, detriti di cibo e altri detriti, spesso scaricati nella toilette. Un altro problema sarà l'interramento del tubo. Nel tempo, i liquami si intasano e dovranno lavorare per la sua riparazione. La vita utile di un tale sistema è molto più breve dello standard ed è inferiore a un anno.

Distorsione minima o mancanza di ciò è un errore grossolano nell'installazione di una condotta fognaria. Allo stesso tempo, il tubo non è solo interrato, ma anche praticamente non pulito in modo naturale. Salva la situazione può essere solo l'angolo con cui si trova la fossa settica in relazione al liquame.

È meglio lavorare con determinati standard, che indicano il rapporto tra l'angolo e il diametro e la lunghezza del tubo. Naturalmente, questo richiede molto tempo e cure speciali, ma dopo un tale duro lavoro, il sistema fognario vi servirà per molti anni.

Perché hai bisogno di un pregiudizio:

Quando si insabbia il tubo, i sifoni dell'aria sono rotti, che fungono da protezione contro gli odori sgradevoli nella stanza;

L'insabbiamento del tubo principale rischia di violare completamente le principali funzioni dei rubinetti delle acque reflue, che, di fatto, è la terminazione del sistema;

La protezione del seminterrato di un edificio residenziale da perdite e sfondamenti dipende dalla correttezza della pendenza.

Inoltre, se non ci sono problemi di corrosione in caso di installazione di plastica senza plastica, potrebbero apparire delle lacune nel tubo di ghisa. Comincerà a passare acqua e liquami nel seminterrato. In precedenza, nei grattacieli, i sistemi fognari non erano installati con una pendenza, motivo per cui è così spesso il caso di affogare in un appartamento al primo piano o di rompere l'intero sistema fognario.

COME SCEGLIERE SUGGERIMENTO

Per determinare la pendenza minima del tubo, che sarà ottimale per te, è necessario conoscere la lunghezza dell'intero sistema fognario. I libri di consultazione usano i dati immediatamente in forma finita, sono rappresentati in centesimi di un intero. Alcuni dipendenti hanno difficoltà a navigare tali informazioni senza spiegazioni.

Ad esempio, una pendenza per un tubo con un diametro di 50 mm e una lunghezza di 1 metro richiede 0,03 mm. Come è stato determinato? 0,03 è il rapporto tra l'altezza della pendenza e la lunghezza del tubo. A seconda del diametro, può variare da 0,03 a diversi millimetri. Considera come funziona la regola:

Supponiamo di dover calcolare la pendenza ottimale per un tubo di 110 mm, secondo GOST, è 0,02 mm. Per calcolare l'angolo totale, è necessario moltiplicare la lunghezza del tubo per la pendenza specificata in SNiP o GOST. Risulta: 10 m (lunghezza del sistema fognario) * 0,02 = 0,2 m o 20 cm Quindi la differenza tra il livello di installazione del primo punto del tubo e l'ultimo è di 20 cm.

Inoltre, in una tubatura in ghisa, plastica o in cemento amianto, è necessario calcolare il livello di pienezza. Questo concetto definisce quale dovrebbe essere la velocità del flusso in un tubo in modo che non si intasi. Naturalmente, la pendenza dipende anche dalla pienezza. Calcolare la pienezza può essere utilizzando la formula:

DIAMETRO DI ALTEZZA DEL LIVELLO DI SCARICO / PIPING DIAMETRO

Il livello massimo di pienezza - 1, ma in questo caso, il tubo della fogna è pieno e, quindi, non c'è pendenza, quindi è necessario scegliere il 50-60%. Questo è un coefficiente, è spesso preso come 0,5 - come la definizione di metà di una cavità tubolare. Molto dipende dal materiale del tubo (ghisa e amianto sono riempiti più velocemente a causa dell'elevata rugosità delle pareti interne) e dal suo angolo rispetto alla fossa settica.

Il tuo obiettivo è calcolare la velocità massima consentita per un sistema fognario. I professionisti dicono che 0,7 m / s consentono ai rifiuti di passare rapidamente dalle pareti, mentre non si attaccano. Investigatore, il calcolo corretto è il seguente:

0,5 / 110 = 0,04 è il livello di pienezza

0,5 ≤ 0,7 / 0,042 = 0,5 ≤ 43,75 - il calcolo è corretto.

L'ultima formula è un test. La prima cifra è il coefficiente di pienezza, la seconda dopo che il segno di uguale è la velocità di movimento dello spreco, il terzo è il quadrato del livello di pienezza.

Inoltre, l'angolo può essere espresso in gradi, ma in questo caso sarà più difficile cambiare i valori geometrici quando si installa un tubo esterno o interno. Questa misura fornisce una maggiore precisione.

Allo stesso modo è facile determinare la pendenza del tubo sotterraneo esterno. Nella maggior parte dei casi, le comunicazioni esterne hanno grandi diametri. L'investigatore per metro userà un maggiore pregiudizio. Tuttavia, esiste ancora un certo livello di deviazione idraulica, che consente di rendere la pendenza leggermente inferiore all'ottimale. Nella maggior parte dei casi, questa dimensione consentita del tubo di pressione è inferiore di 0,02-0,01 mm.

Secondo SNiP 2.04.01-85 clausola 18.2 (la norma quando si installano i sistemi di drenaggio dell'acqua), quando si costruisce l'angolo delle tubazioni fognarie di una casa privata, è necessario seguire queste regole:

  • Per un metro lineare di un tubo con un diametro fino a 50 mm, è necessario assegnare 3 cm di pendenza, ma allo stesso tempo, le tubazioni con un diametro di 110 mm avranno bisogno di 2 cm;
  • Il valore massimo consentito per le acque di scarico sia interne che esterne è la pendenza totale della tubazione dal fondo alla fine di 15 gradi;
  • Le norme di SNiP richiedono una considerazione obbligatoria del livello di congelamento del suolo per installare un sistema fognario esterno;
  • Per determinare la correttezza degli angoli selezionati, è necessario consultare esperti, e anche per controllare i dati selezionati usando le formule sopra;
  • Quando si installa la fogna nel bagno, è possibile rendere il coefficiente di pienezza, rispettivamente, e la pendenza del tubo, non così forte. Il fatto è che da questa stanza l'acqua esce quasi senza particelle abrasive;
  • Prima del lavoro, devi fare un piano.

    Non confondere il metodo di installazione dei tubi di scarico nell'appartamento e nella casa. Nel primo caso viene spesso utilizzato il montaggio verticale. Questo è quando un tubo verticale viene installato da una tazza del gabinetto o da una cabina doccia, e già entra in un tubo del bagagliaio, fatto sotto un certo pregiudizio. Questo metodo può essere applicato se, ad esempio, una doccia o un lavandino si trovano nella soffitta di una casa. A sua volta, l'installazione del sistema esterno inizia immediatamente dagli anelli del water, dalla fossa settica o dal lavandino.

    Per resistere all'angolo desiderato durante l'installazione, si consiglia di scavare una trincea sotto una pendenza in anticipo e tirare la stringa su di essa. Lo stesso può essere fatto sul pavimento.

    Reti fognarie in pendenza.

    Nel corso degli anni di progettazione di reti di approvvigionamento idrico e fognature, comunichi con molte persone: con clienti, architetti, designer, installatori, designer di altre sezioni. E la domanda professionale più frequente è:

    - Qual è la pendenza per costruire fogne?
    Certo, la risposta a questa domanda deve essere giustificata. Bene, la base è la migliore ricercata nella documentazione normativa. All'interno degli edifici, i tubi di piccolo diametro sono quasi sempre utilizzati, useremo SNiP per le reti interne.
    Clausola 18.2 di SNiP 2.04.01-85 * "Approvvigionamento idrico interno e fognatura di edifici":

    "... le sezioni di tubi non di riferimento con un diametro di 40-50 mm devono essere posate con una pendenza di 0,03 e con un diametro di 85 e 100 mm - con una pendenza di 0,02".

    Per i tubi di scarico delle acque reflue esterne verrà utilizzato di più e per loro ha i propri standard. Clausola 2.41 di SNiP 2.04.03-85 "Rete fognaria. Reti esterne e strutture "afferma quanto segue:

    "La più piccola pendenza delle tubazioni per tutti i sistemi fognari dovrebbe essere presa per tubi con diametro: 150 mm - 0,008, 200 mm - 0,007".

    Di solito, dopo aver ascoltato silenziosamente le linee dello SNiP per telefono, gli installatori fanno la seconda domanda più frequente:

    - Beh, se hai davvero bisogno di fare meno pregiudizi?
    Bene, lo SNiP ha alcune riserve su questo argomento. Per quanto riguarda l'approvvigionamento idrico interno stiamo parlando di "sezioni non di regolamento" di condotte. Nello stesso paragrafo 18.2 di SNiP 2.04.01-85 * c'è una formula:

    "Il calcolo delle condutture fognarie dovrebbe essere fatto designando la velocità del fluido V, m / s, e riempire H / d in modo tale che la condizione

    qui K = 0,5 - per condotte da tubi di plastica e vetro;

    K = 0,6 - per condotte di altri materiali

    Allo stesso tempo, la velocità del fluido dovrebbe essere di almeno 0,7 m / s, e il riempimento delle tubazioni dovrebbe essere almeno di 0,3 ". In teoria, se si calcola la portata dell'acqua di scarico, quindi il riempimento, e controllando la portata si può ottenere un altro il risultato.
    Puoi anche utilizzare il lavoro fondamentale di Lukins A.A. e Lukins N.A. "Tabelle per il calcolo idraulico delle condutture fognarie e dei sifoni con la formula A.A. Pavlovsky ". A proposito, questi tavoli sono adatti per reti fognarie esterne con i loro grandi diametri.
    Tuttavia, per i tubi da 150-200 mm per le reti fognarie esterne in SNiP 2.04.03-85 c'è una prenotazione diretta:

    "A seconda delle condizioni locali, con giustificazioni appropriate per determinate sezioni della rete, sono ammessi pendii per tubi con diametro: 200 mm - 0,005, 150 mm - 0,007".

    Cioè, avendo una giustificazione per "molto necessario" e un grande desiderio, è possibile risparmiare fino a 2 millimetri di pendenza per metro per tubi con un diametro di 200 mm.
    Non dimenticare che, oltre alla pendenza minima, c'è una pendenza massima per la posa di condotte fognarie. Secondo il paragrafo 18.3 di SNiP 2.04.01-85 *

    "La maggiore pendenza delle condotte non dovrebbe eccedere lo 0,15 (ad eccezione delle derivazioni da dispositivi fino a 1,5 m di lunghezza)".

    Questa è una pendenza di 15 centimetri per metro. Se si supera questo angolo durante la posa, è possibile l'interramento della condotta di fognatura. O, per dirla semplicemente, l'acqua andrà via rapidamente e tutto il resto rimarrà.
    Osserva le regole, Signore.

    La pendenza delle condotte fognarie 50, 100, 110, 160, 200 mm

    La costruzione del sistema fognario richiede il rispetto di determinati standard. In particolare, la pendenza corretta del tubo fognario è molto importante, che viene selezionata in base alle regole di SNiP 2.04.01-85 e 2.04.03-85 (è possibile vedere e scaricare questi documenti da me assolutamente gratis qui), così come la lunghezza delle tubazioni di comunicazione.

    Come scegliere un angolo di grado - diverse opzioni

    Ci sono diverse posizioni che gli artigiani domestici sono guidati da:

    1. Rendere l'angolo più nitido possibile;
    2. Ridurre al minimo la pendenza o saltare questo punto quando si installano i liquami;
    3. Creare una pendenza in base a SNiP, GOST o directory specializzate.

    A prima vista, una pendenza eccessivamente acuta del tubo di scarico aiuterà l'acqua che ha bisogno di pulizia per raggiungere la sua destinazione più rapidamente. Ma d'altra parte, allo stesso tempo la pipa è esposta agli effetti nocivi delle acque reflue. A causa del fatto che l'acqua attraversa troppo rapidamente la fogna, nel tubo rimangono delle particelle solide di liquami, detriti di cibo e altri detriti, spesso scaricati nella toilette. Pertanto, la pendenza massima del tubo è strettamente regolata. Guardando avanti per dire che è pari a 15 cm per 1 metro di corsa.

    Un altro problema sarà l'interramento del tubo. Nel tempo, i liquami si intasano e dovranno lavorare per la sua riparazione. La vita utile di un tale sistema è molto più breve dello standard ed è inferiore a un anno.

    Distorsione minima o mancanza di ciò è un errore grossolano nell'installazione di una condotta fognaria. Allo stesso tempo, il tubo non è solo interrato, ma anche praticamente non pulito in modo naturale.

    Perché ho bisogno di un angolo del tubo?

    È necessario utilizzare l'angolazione del tubo della fogna per privarsi dei seguenti problemi:

    1. Quando si insabbia il tubo, i sifoni dell'aria sono rotti, che fungono da protezione contro gli odori sgradevoli nella stanza;
    2. L'insabbiamento del tubo principale rischia di violare completamente le principali funzioni dei rubinetti delle acque reflue, che, di fatto, è la terminazione del sistema;
    3. La protezione del seminterrato di un edificio residenziale da perdite e sfondamenti dipende dalla correttezza della pendenza.

    Video correlati:

    Pendenze delle acque reflue e loro modi di esibire:

    Come scegliere la pendenza della fogna corretta:

    Inoltre, se non ci sono problemi di corrosione in caso di installazione di plastica senza plastica, potrebbero apparire delle lacune nel tubo di ghisa. Comincerà a passare acqua e liquami nel seminterrato.

    In precedenza, nei grattacieli, i sistemi fognari non erano installati con una pendenza, motivo per cui è così spesso il caso di affogare in un appartamento al primo piano o di rompere l'intero sistema fognario.

    Come scegliere una pendenza

    Per determinare quale dovrebbe essere la pendenza minima del tubo, che sarà ottimale per te, è necessario conoscere la lunghezza dell'intero sistema fognario. I libri di consultazione usano i dati immediatamente in forma finita, sono rappresentati in centesimi di un intero. Alcuni dipendenti hanno difficoltà a navigare tali informazioni senza spiegazioni. Ad esempio, le informazioni contenute nei libri di riferimento sono presentate nel seguente formato:

    Tabella: pendenze necessarie e diametri dei tubi per scarico Tabella: pendenze dei tubi di scarico in un appartamento

    Pendenza minima e massima per acque luride per 1 metro di SNiP

    Di seguito un'immagine che mostra le pendenze minime, in base al diametro del tubo di 1 metro. Ad esempio, vediamo che per un tubo con un diametro di 110 - un angolo di inclinazione di 20 mm e per un diametro di 160 mm - già 8 mm e così via. Ricorda la regola: maggiore è il diametro del tubo, minore è l'angolo della pendenza.

    Esempi di pendenze di scarico minimo per metro di SNiP in base al diametro del tubo

    Ad esempio, una pendenza per un tubo con un diametro fino a 50 mm e una lunghezza di 1 metro è necessaria 0,03 m. Come è stato determinato? 0,03 è il rapporto tra l'altezza della pendenza e la lunghezza del tubo.

    Pendenza del tubo di fognatura 110 mm per acque luride esterne

    Supponiamo di dover calcolare la pendenza ottimale per un tubo comune di 110 mm, che viene utilizzato principalmente nei sistemi di fognatura all'aperto. Secondo GOST, la pendenza di un tubo con un diametro di 110 mm è di 0,02 m per 1 metro lineare.

    Per calcolare l'angolo totale, è necessario moltiplicare la lunghezza del tubo per la pendenza specificata in SNiP o GOST. Risulta: 10 m (lunghezza del sistema fognario) * 0,02 = 0,2 m o 20 cm Quindi la differenza tra il livello di installazione del primo punto del tubo e l'ultimo è di 20 cm.

    Calcolatore che calcola il pendio per una casa privata

    Ti suggerisco di testare il calcolatore online per il calcolo della pendenza dei tubi di fogna per una casa privata. Tutti i calcoli sono approssimativi.

    Sotto il diametro del tubo si fa riferimento al diametro del tubo, che conduce direttamente nel foro di scarico o nel sistema generale di scarico (da non confondere con il ventilatore).

    Post scriptum Tutte le domande e richieste per questo calcolatore possono essere impostate qui sotto nei commenti a questo articolo.

    Uso del tasso di occupazione calcolato e ottimale

    Inoltre, i tubi di scarico in plastica, amianto-cemento o ghisa devono necessariamente calcolare il livello di pienezza. Questo concetto definisce quale dovrebbe essere la velocità del flusso in un tubo in modo che non si intasi. Naturalmente, la pendenza dipende anche dalla pienezza. Calcolare la pienezza calcolata può utilizzare la formula:

    • H è il livello dell'acqua nel tubo;
    • D è il suo diametro.

    Il livello minimo di riempimento SNiP 2.04.01-85, secondo SNiP - Y = 0.3, e il massimo Y = 1, ma in questo caso il tubo della fogna è pieno e, quindi, non c'è pendenza, quindi è necessario scegliere il 50-60%. In pratica, il tasso di riempimento stimato è nell'intervallo: 0,3 Calcolo idraulico per capacità di riempimento e angolo di inclinazione

    Il tuo obiettivo è calcolare la velocità massima consentita per un sistema fognario. Secondo il SNiP, la velocità del fluido dovrebbe essere di almeno 0,7 m / s, il che consentirà allo spreco di passare rapidamente attraverso le pareti senza attaccarsi.

    Prendi H = 60 mm e il diametro del tubo D = 110 mm, il materiale è di plastica.

    Pertanto, il calcolo corretto è il seguente:

    60/110 = 0,55 = Y è il livello di pienezza calcolato;

    Quindi, usa la formula:

    K ≤ V√ y, dove:

    • K - il livello ottimale di pienezza (0,5 per tubi di plastica e vetro o 0,6 per ghisa, tubi di cemento-amianto o ceramica);
    • V è la velocità del fluido (prendiamo almeno 0,7 m / s);
    • √Y è la radice quadrata della capacità stimata del tubo.

    0,5 ≤ 0,7 √ 0,55 = 0,5 ≤ 0,52 - il calcolo è corretto.

    L'ultima formula è un test. La prima cifra è il coefficiente di pienezza ottimale, la seconda dopo che il segno di uguale è la velocità di movimento dello spreco, il terzo è il quadrato del livello di pienezza. La formula ci ha mostrato che abbiamo scelto la velocità correttamente, cioè il più basso possibile. Allo stesso tempo, non possiamo aumentare la velocità, poiché la disuguaglianza si romperà.

    Inoltre, l'angolo può essere espresso in gradi, ma in questo caso sarà più difficile cambiare i valori geometrici quando si installa un tubo esterno o interno. Questa misura fornisce una maggiore precisione.

    Tubi di fogna inclinati schematicamente

    Allo stesso modo è facile determinare la pendenza del tubo sotterraneo esterno. Nella maggior parte dei casi, le comunicazioni esterne hanno grandi diametri.

    Pertanto, verrà utilizzata una pendenza maggiore per metro. Tuttavia, esiste ancora un certo livello di deviazione idraulica, che consente di rendere la pendenza leggermente inferiore all'ottimale.

    Per riassumere, diciamo che secondo SNiP 2.04.01-85 clausola 18.2 (la norma quando si installano i sistemi di drenaggio dell'acqua), quando si costruisce l'angolo dei tubi di scarico di una casa privata, è necessario seguire queste regole:

    1. Per un metro lineare di un tubo con un diametro fino a 50 mm, è necessario assegnare 3 cm di pendenza, ma allo stesso tempo, le tubazioni con un diametro di 110 mm avranno bisogno di 2 cm;
    2. Il valore massimo consentito per le acque di scarico sia interne che esterne è la pendenza totale della tubazione dal fondo alla fine di 15 cm;
    3. Le norme di SNiP richiedono una considerazione obbligatoria del livello di congelamento del suolo per installare un sistema fognario esterno;
    4. Per determinare la correttezza degli angoli selezionati, è necessario consultare esperti, e anche per controllare i dati selezionati usando le formule sopra;
    5. Quando si installa la fogna nella stanza da bagno, è possibile rendere il coefficiente di pienezza, rispettivamente, e la pendenza del tubo, il minimo. Il fatto è che da questa stanza l'acqua esce quasi senza particelle abrasive;
    6. Prima del lavoro, devi fare un piano.

    Consulenza di esperti:

    Non confondere il metodo di installazione dei tubi di scarico nell'appartamento e nella casa. Nel primo caso viene spesso utilizzato il montaggio verticale. Questo è quando un tubo verticale viene installato da una tazza del gabinetto o da una cabina doccia, e già entra in un tubo del bagagliaio, fatto sotto un certo pregiudizio.

    Questo metodo può essere applicato se, ad esempio, una doccia o un lavandino si trovano nella soffitta di una casa. A sua volta, l'installazione del sistema esterno inizia immediatamente dagli anelli del water, dalla fossa settica o dal lavandino.

    Per resistere all'angolo desiderato durante l'installazione, si consiglia di scavare una trincea sotto una pendenza in anticipo e tirare la stringa su di essa. Lo stesso può essere fatto sul pavimento.

    Inclinazione fognatura interna

    In fase di progettazione, e quindi durante l'installazione, è necessario osservare con precisione l'angolo di inclinazione delle tubazioni fognarie. E non importa se si tratta di acque reflue interne o esterne, la condotta deve avere una pendenza.

    Ciò è dovuto al fatto che il sistema fognario nella maggior parte dei casi è gravitazionale, cioè l'acqua reflua viene consegnata all'impianto di trattamento sotto l'azione della gravità. Anche una piccola deviazione dagli standard porterà a un funzionamento scorretto dell'intero sistema.

    Qual è l'angolo del tubo

    L'angolo dei tubi - il cambiamento nella superficie di lavoro rispetto all'orizzonte. Nei sistemi di misurazione standard, è consuetudine misurare gli angoli in gradi, mentre la pendenza delle condotte viene misurata in centimetri per metro.

    Quindi per un tubo con un diametro di 50 mm, l'angolo raccomandato è 0,03 mo 3 cm. Si scopre che la differenza tra l'inizio e la fine della sezione del misuratore sarà di 3 centimetri.

    Come calcolare la pendenza

    Per calcolare l'angolo di inclinazione delle tubazioni fognarie esistono due modi: calcolato e non di progetto.

    Il metodo non di calcolo fornisce consigli di pendenza pronti a seconda della sezione trasversale della tubazione. È consentito modificare questo valore del 3% a seconda delle condizioni operative.

    Il metodo di progettazione è utilizzato per acque reflue con una pressione costante di effluente e, a sua volta, ha due metodi:

    1. calcolo del rispetto del tasso di flusso dei rifiuti attraverso il gasdotto al coefficiente normativo;
    2. Formula Kollbrook-White.

    Nelle case private, è difficile calcolare gli indicatori esatti della pienezza dei tubi e la velocità del flusso, quindi, più spesso, viene utilizzato il metodo di non calcolo.

    Calcolo del pendio delle acque reflue a 1 metro di SNiP

    Durante la costruzione di una casa di campagna, i liquami domestici vengono deviati verso reti fognarie centralizzate o verso una fossa settica individuale mediante pressione senza gravità attraverso tubi posati. La deriva è fornita dall'installazione di acque reflue con una certa pendenza del sistema fognario di 1 metro secondo SNiP (secondo i requisiti normativi). Questo fattore è influenzato da fattori:

    • diametro del tubo;
    • materiale per tubi;
    • posizione interna o esterna della pipeline.

    A prima vista, un semplice processo di installazione con un approccio errato può comportare un funzionamento scorretto del sistema di smaltimento delle acque reflue.

    L'obiettivo principale di un progetto di successo nel settore delle acque reflue domestiche è quello di creare una rimozione rapida e senza ostacoli delle acque reflue (con l'inclusione di frazioni solide) nei collettori senza la formazione di ingorghi e blocchi.

    Protezione del seminterrato dalle acque sotterranee

    Come evitare errori nella costruzione di un sistema di fognatura domestico

    Due errori polari nel sistema fognario:

    1. L'inclinazione è troppo piccola o la mancanza di esso. Piccola portata che non garantisce il lavaggio di frazioni dense dalle pareti del tubo, il cui accumulo ulteriore porterà ad intasamento. Una certa quantità di acque reflue con impurità di diversa densità non viene lavata e rimane nei tubi, causando l'insudiciamento degli odori sgradevoli che penetrano negli alloggi.
    2. Inclinare troppo grande. Paradossalmente, una frequente pulizia preventiva qui è garantita. Dopotutto, il flusso intenso di acqua fecale non ha il tempo di catturare e rimuovere le frazioni fecali solide, anzi, le pressurizzerà sulle pareti dei tubi. I giunti e le valvole di ritegno funzioneranno a carico costante con rischio di rottura.

    Calcolo della pendenza richiesta dei tubi di fognatura

    È assolutamente ovvio che la capacità di ogni tubo è determinata dal suo diametro. Da qui e per ogni sezione, verrà selezionato l'angolo di posa ottimale. Un diametro maggiore corrisponde ad un angolo più piccolo. La tabella riporta la pendenza minima del sistema fognario a 1 metro nella joint venture per ogni dimensione del tubo:

    Cosa significano questi valori numerici? Ad esempio, per il tubo D 50 mm per metro di installazione, la pendenza minima è 0,02 o 2 cm di differenza in altezza di entrambe le estremità della sezione del contatore.

    Determinazione della pendenza interna delle acque reflue

    Le disposizioni di base per la progettazione di una rete fognaria interna sono le seguenti:

    • portata minima delle acque reflue - 0,7 m / s;
    • Riempimento minimo di tubi con scarichi - 30%.

    Inoltre, il calcolo della rete fognaria a flusso libero viene eseguito secondo la seguente formula:

    • V - la velocità di passaggio delle acque reflue;
    • H - segna il livello dell'effluente nel lume del tubo;
    • d è il diametro del tubo;
    • K - fattore di riferimento, a seconda del materiale dei tubi, della rugosità delle loro superfici interne e della resistenza idraulica al flusso.
    • K = 0,5 per tubi fatti di polimeri;
    • K = 0,6 per altri materiali.

    Ma in pratica, le dimensioni e la consistenza delle acque reflue non sono sempre costanti. E per garantire la conformità con la velocità del flusso d'acqua e l'occupazione delle acque di scarico domestiche non è sempre possibile.

    Se il metodo di calcolo non è applicabile a causa della mancanza di dati precisi per la formula di cui sopra, le sezioni off-design delle reti di condotte gravitazionali sono posate con un angolo minimo di 1 / D, dove il parametro D indica la dimensione del diametro esterno del tubo, calcolato in mm.

    Nella maggior parte dei casi, le moderne reti fognarie interne ed esterne sono assemblate con materiali polimerici.

    Applicare i tubi D 40, 50, 80 mm al dispositivo delle reti fognarie interne. Il Codice di buone pratiche aggiornato dal 2012 non limita la loro massima inclinazione rispetto allo SNiP che limitava questo indicatore.

    Pendenza minima per tubi di queste dimensioni:

    • D 40 mm - 0,025;
    • D 50 mm - 0,02;
    • D 80 mm - 0,125.

    Determinazione della pendenza esterna delle acque reflue

    Tubi con un diametro minimo di 150-200 mm vengono utilizzati per l'installazione di fognature a gravità per uso domestico esterno di una casa di campagna.

    Le pendenze più piccole corrispondono alle portate minime ammissibili delle acque reflue.

    Le discese più piccole per i sistemi fognari domestici sono accettate:

    Per le singole sezioni della rete, in base alle condizioni locali, se giustificate, è consentito prendere come pendenze eccezionali:

    L'accesso dalle prese d'acqua piovana dovrebbe essere preso con una pendenza di 0,02.

    Modi pratici per impostare l'angolo del tubo

    Esistono diversi modi pratici per misurare la pendenza di un tubo di fogna:

    1. Livella a bolla, che presenta tre segni su entrambi i lati della bolla, indicando la deviazione di 1 cm dall'orizzonte.

    Il livello viene impostato sulla tubazione fissata da un'estremità, quindi viene impostata la pendenza necessaria fino a quando la bolla non si blocca sul contrassegno desiderato.

  • Impostare le etichette calcolate su entrambe le estremità della sezione proiettata della rete, che quindi eseguirà l'installazione.
  • Livello del laser
  • Livellatore.
  • conclusione

    Seguendo attentamente le raccomandazioni dei documenti normativi, è possibile eseguire correttamente l'installazione di case private di depurazione. Ciò garantirà un funzionamento senza problemi dell'intero sistema.

    Pendii di tubi di fogna

    Calcolo del pendio delle acque reflue a 1 metro di SNiP

    Durante la costruzione di una casa di campagna, i liquami domestici vengono deviati verso reti fognarie centralizzate o verso una fossa settica individuale mediante pressione senza gravità attraverso tubi posati. La deriva è fornita dall'installazione di acque reflue con una certa pendenza del sistema fognario di 1 metro secondo SNiP (secondo i requisiti normativi). Questo fattore è influenzato da fattori:

    • diametro del tubo;
    • materiale per tubi;
    • posizione interna o esterna della pipeline.

    A prima vista, un semplice processo di installazione con un approccio errato può comportare un funzionamento scorretto del sistema di smaltimento delle acque reflue.

    L'obiettivo principale di un progetto di successo nel settore delle acque reflue domestiche è quello di creare una rimozione rapida e senza ostacoli delle acque reflue (con l'inclusione di frazioni solide) nei collettori senza la formazione di ingorghi e blocchi.

    Protezione del seminterrato dalle acque sotterranee

    Come evitare errori nella costruzione di un sistema di fognatura domestico


    Due errori polari nel sistema fognario:

    1. Inclinare troppo in basso o no
      Portata bassa, che non garantisce il lavaggio delle frazioni dense dalle pareti del tubo, il cui accumulo ulteriore porterà ad intasamento. Una certa quantità di acque reflue con impurità di diversa densità non viene lavata e rimane nei tubi, causando l'insudiciamento degli odori sgradevoli che penetrano negli alloggi.
    2. Inclinare troppo grande.
      Paradossalmente, una frequente pulizia preventiva qui è garantita. Dopotutto, il flusso intenso di acqua fecale non ha il tempo di catturare e rimuovere le frazioni fecali solide, anzi, le pressurizzerà sulle pareti dei tubi. I giunti e le valvole di ritegno funzioneranno a carico costante con rischio di rottura.

    Calcolo della pendenza richiesta dei tubi di fognatura

    È assolutamente ovvio che la capacità di ogni tubo è determinata dal suo diametro. Da qui e per ogni sezione, verrà selezionato l'angolo di posa ottimale. Un diametro maggiore corrisponde ad un angolo più piccolo. La tabella riporta la pendenza minima del sistema fognario a 1 metro nella joint venture per ogni dimensione del tubo:

    Cosa significano questi valori numerici? Ad esempio, per il tubo D 50 mm per metro di installazione, la pendenza minima è 0,02 o 2 cm di differenza in altezza di entrambe le estremità della sezione del contatore.

    Determinazione della pendenza interna delle acque reflue


    Le norme per la costruzione di reti fognarie domestiche sono stabilite in SP 30.13330.2012 Approvvigionamento idrico interno e fognatura di edifici. Versione aggiornata di SNiP 2.04.01-85.

    Le disposizioni di base per la progettazione di una rete fognaria interna sono le seguenti:

    • portata minima delle acque reflue - 0,7 m / s;
    • Riempimento minimo di tubi con scarichi - 30%.

    Inoltre, il calcolo della rete fognaria a flusso libero viene eseguito secondo la seguente formula:

    • V - la velocità di passaggio delle acque reflue;
    • H - segna il livello dell'effluente nel lume del tubo;
    • d è il diametro del tubo;
    • K - fattore di riferimento, a seconda del materiale dei tubi, della rugosità delle loro superfici interne e della resistenza idraulica al flusso.
    • K = 0,5 per tubi fatti di polimeri;
    • K = 0,6 per altri materiali.

    Ma in pratica, le dimensioni e la consistenza delle acque reflue non sono sempre costanti. E per garantire la conformità con la velocità del flusso d'acqua e l'occupazione delle acque di scarico domestiche non è sempre possibile.

    Se il metodo di calcolo non è applicabile a causa della mancanza di dati precisi per la formula di cui sopra, le sezioni off-design delle reti di condotte gravitazionali sono posate con un angolo minimo di 1 / D, dove il parametro D indica la dimensione del diametro esterno del tubo, calcolato in mm.

    Nella maggior parte dei casi, le moderne reti fognarie interne ed esterne sono assemblate con materiali polimerici.

    Applicare i tubi D 40, 50, 80 mm al dispositivo delle reti fognarie interne. Il Codice di buone pratiche aggiornato dal 2012 non limita la loro massima inclinazione rispetto allo SNiP che limitava questo indicatore.

    Pendenza minima per tubi di queste dimensioni:

    Determinazione della pendenza esterna delle acque reflue

    Tubi con un diametro minimo di 150-200 mm vengono utilizzati per l'installazione di fognature a gravità per uso domestico esterno di una casa di campagna.

    Le pendenze più piccole corrispondono alle portate minime ammissibili delle acque reflue.


    Le discese più piccole per i sistemi fognari domestici sono accettate:

    Per le singole sezioni della rete, in base alle condizioni locali, se giustificate, è consentito prendere come pendenze eccezionali:

    L'accesso dalle prese d'acqua piovana dovrebbe essere preso con una pendenza di 0,02.

    Modi pratici per impostare l'angolo del tubo

    Esistono diversi modi pratici per misurare la pendenza di un tubo di fogna:

    1. Livella a bolla, che presenta tre segni su entrambi i lati della bolla, indicando la deviazione di 1 cm dall'orizzonte.

    Il livello viene impostato sulla tubazione fissata da un'estremità, quindi viene impostata la pendenza necessaria fino a quando la bolla non si blocca sul contrassegno desiderato.

  • Impostare le etichette calcolate su entrambe le estremità della sezione proiettata della rete, che quindi eseguirà l'installazione.
  • Livello del laser
  • Livellatore.
  • È necessario controllare la pendenza del sistema fognario in una casa privata su ogni metro, a partire dall'edificio e fino alla fossa settica. Dopo aver installato i tubi, ricontrollare infine l'intera linea del gasdotto fino al grado di progettazione della pista.

    conclusione

    Seguendo attentamente le raccomandazioni dei documenti normativi, è possibile eseguire correttamente l'installazione di case private di depurazione. Ciò garantirà un funzionamento senza problemi dell'intero sistema.

    La pendenza della fogna a 1 metro SNIP

    Qual è la pendenza per la posa di condotte fognarie?

    La costruzione del sistema fognario richiede il rispetto di determinati standard. In particolare, è molto importante correggere la pendenza del tubo della fogna, che cade secondo SNiP e la lunghezza delle tubazioni di comunicazione.

    COME SCEGLIERE UN ANGOLO

    Ci sono diverse posizioni che gli artigiani domestici sono guidati da:

    1. Rendere l'angolo più nitido possibile;

    2. Rendere la pendenza minima o addirittura saltare questo oggetto quando si installano i liquami;

    3. Creare una pendenza secondo le regole e GOST.

    A prima vista, l'eccessiva pendenza del tubo di fogna aiuterà l'acqua che ha bisogno di pulizia per raggiungere il pozzo più velocemente. Ma d'altra parte, allo stesso tempo la pipa è esposta agli effetti nocivi delle acque reflue. A causa del fatto che l'acqua attraversa troppo rapidamente la fogna, nel tubo rimangono delle particelle solide di liquami, detriti di cibo e altri detriti, spesso scaricati nella toilette. Un altro problema sarà l'interramento del tubo. Nel tempo, i liquami si intasano e dovranno lavorare per la sua riparazione. La vita utile di un tale sistema è molto più breve dello standard ed è inferiore a un anno.

    Distorsione minima o mancanza di ciò è un errore grossolano nell'installazione di una condotta fognaria. Allo stesso tempo, il tubo non è solo interrato, ma anche praticamente non pulito in modo naturale. Salva la situazione può essere solo l'angolo con cui si trova la fossa settica in relazione al liquame.

    È meglio lavorare con determinati standard, che indicano il rapporto tra l'angolo e il diametro e la lunghezza del tubo. Naturalmente, questo richiede molto tempo e cure speciali, ma dopo un tale duro lavoro, il sistema fognario vi servirà per molti anni.

    Perché hai bisogno di un pregiudizio:

    Quando si insabbia il tubo, i sifoni dell'aria sono rotti, che fungono da protezione contro gli odori sgradevoli nella stanza;

    L'insabbiamento del tubo principale rischia di violare completamente le principali funzioni dei rubinetti delle acque reflue, che, di fatto, è la terminazione del sistema;

    La protezione del seminterrato di un edificio residenziale da perdite e sfondamenti dipende dalla correttezza della pendenza.

    Inoltre, se non ci sono problemi di corrosione in caso di installazione di plastica senza plastica, potrebbero apparire delle lacune nel tubo di ghisa. Comincerà a passare acqua e liquami nel seminterrato. In precedenza, nei grattacieli, i sistemi fognari non erano installati con una pendenza, motivo per cui è così spesso il caso di affogare in un appartamento al primo piano o di rompere l'intero sistema fognario.

    COME SCEGLIERE SUGGERIMENTO

    Per determinare la pendenza minima del tubo, che sarà ottimale per te, è necessario conoscere la lunghezza dell'intero sistema fognario. I libri di consultazione usano i dati immediatamente in forma finita, sono rappresentati in centesimi di un intero. Alcuni dipendenti hanno difficoltà a navigare tali informazioni senza spiegazioni.

    Ad esempio, una pendenza per un tubo con un diametro di 50 mm e una lunghezza di 1 metro richiede 0,03 mm. Come è stato determinato? 0,03 è il rapporto tra l'altezza della pendenza e la lunghezza del tubo. A seconda del diametro, può variare da 0,03 a diversi millimetri. Considera come funziona la regola:

    Supponiamo di dover calcolare la pendenza ottimale per un tubo di 110 mm, secondo GOST, è 0,02 mm. Per calcolare l'angolo totale, è necessario moltiplicare la lunghezza del tubo per la pendenza specificata in SNiP o GOST. Risulta: 10 m (lunghezza del sistema fognario) * 0,02 = 0,2 m o 20 cm Quindi la differenza tra il livello di installazione del primo punto del tubo e l'ultimo è di 20 cm.

    Inoltre, in una tubatura in ghisa, plastica o in cemento amianto, è necessario calcolare il livello di pienezza. Questo concetto definisce quale dovrebbe essere la velocità del flusso in un tubo in modo che non si intasi. Naturalmente, la pendenza dipende anche dalla pienezza. Calcolare la pienezza può essere utilizzando la formula:

    DIAMETRO DI ALTEZZA DEL LIVELLO DI SCARICO / PIPING DIAMETRO

    Il livello massimo di pienezza - 1, ma in questo caso, il tubo della fogna è pieno e, quindi, non c'è pendenza, quindi è necessario scegliere il 50-60%. Questo è un coefficiente, è spesso preso come 0,5 - come la definizione di metà di una cavità tubolare. Molto dipende dal materiale del tubo (ghisa e amianto sono riempiti più velocemente a causa dell'elevata rugosità delle pareti interne) e dal suo angolo rispetto alla fossa settica.

    Il tuo obiettivo è calcolare la velocità massima consentita per un sistema fognario. I professionisti dicono che 0,7 m / s consentono ai rifiuti di passare rapidamente dalle pareti, mentre non si attaccano. Investigatore, il calcolo corretto è il seguente:

    0,5 / 110 = 0,04 è il livello di pienezza

    0,5 ≤ 0,7 / 0,042 = 0,5 ≤ 43,75 - il calcolo è corretto.

    L'ultima formula è un test. La prima cifra è il coefficiente di pienezza, la seconda dopo che il segno di uguale è la velocità di movimento dello spreco, il terzo è il quadrato del livello di pienezza.

    Inoltre, l'angolo può essere espresso in gradi, ma in questo caso sarà più difficile cambiare i valori geometrici quando si installa un tubo esterno o interno. Questa misura fornisce una maggiore precisione.

    Allo stesso modo è facile determinare la pendenza del tubo sotterraneo esterno. Nella maggior parte dei casi, le comunicazioni esterne hanno grandi diametri. L'investigatore per metro userà un maggiore pregiudizio. Tuttavia, esiste ancora un certo livello di deviazione idraulica, che consente di rendere la pendenza leggermente inferiore all'ottimale. Nella maggior parte dei casi, questa dimensione consentita del tubo di pressione è inferiore di 0,02-0,01 mm.

    Secondo SNiP 2.04.01-85 clausola 18.2 (la norma quando si installano i sistemi di drenaggio dell'acqua), quando si costruisce l'angolo delle tubazioni fognarie di una casa privata, è necessario seguire queste regole:

  • Per un metro lineare di un tubo con un diametro fino a 50 mm, è necessario assegnare 3 cm di pendenza, ma allo stesso tempo, le tubazioni con un diametro di 110 mm avranno bisogno di 2 cm;
  • Il valore massimo consentito per le acque di scarico sia interne che esterne è la pendenza totale della tubazione dal fondo alla fine di 15 gradi;
  • Le norme di SNiP richiedono una considerazione obbligatoria del livello di congelamento del suolo per installare un sistema fognario esterno;
  • Per determinare la correttezza degli angoli selezionati, è necessario consultare esperti, e anche per controllare i dati selezionati usando le formule sopra;
  • Quando si installa la fogna nel bagno, è possibile rendere il coefficiente di pienezza, rispettivamente, e la pendenza del tubo, non così forte. Il fatto è che da questa stanza l'acqua esce quasi senza particelle abrasive;
  • Prima del lavoro, devi fare un piano.

    Non confondere il metodo di installazione dei tubi di scarico nell'appartamento e nella casa. Nel primo caso viene spesso utilizzato il montaggio verticale. Questo è quando un tubo verticale viene installato da una tazza del gabinetto o da una cabina doccia, e già entra in un tubo del bagagliaio, fatto sotto un certo pregiudizio. Questo metodo può essere applicato se, ad esempio, una doccia o un lavandino si trovano nella soffitta di una casa. A sua volta, l'installazione del sistema esterno inizia immediatamente dagli anelli del water, dalla fossa settica o dal lavandino.

    Per resistere all'angolo desiderato durante l'installazione, si consiglia di scavare una trincea sotto una pendenza in anticipo e tirare la stringa su di essa. Lo stesso può essere fatto sul pavimento.

    Vodakanazer.ru »Fognature» La scelta della pendenza del tubo di fogna e le esigenze di SNiP

    Selezione della pendenza del tubo fognario e requisiti SNiP

    Calcolo e depurazione del dispositivo eseguiti in conformità con gli standard necessari. Solo in questo modo otterrai un sistema efficiente e duraturo. È particolarmente importante osservare la pendenza del tubo della fogna quando si costruisce un sistema privo di gravità (questa è l'opzione di smaltimento dei rifiuti utilizzata nell'appartamento e nella casa privata). Questo parametro dipende dal diametro e dalla lunghezza della fogna. Viene selezionato in base a SNiP 2.04.03-85 e 2.04.01-85. Una pendenza del tubo insufficiente o eccessiva può causare molti problemi. Nel nostro articolo ti diremo che tipo di pendenza è necessaria per i sistemi di fognatura interni ed esterni, come calcolarlo e cosa cercare.

    Le caratteristiche determinano l'eccesso

    Calcolo e depurazione del dispositivo eseguiti in conformità con gli standard richiesti

    Per determinare la pendenza minima della fogna, i maestri di casa usano i seguenti metodi:

    1. Per non fare il calcolo, alcuni maestri cercano di soddisfare il più possibile l'angolo di inclinazione.
    2. Alcuni artigiani in genere perdono questo punto o fanno l'eccesso minimo, che è stabilito nel SNiP per condotte di diversi diametri.
    3. Per determinare correttamente la pendenza del tubo di fogna, è necessario effettuare un calcolo speciale, guidato dagli standard SNiP e da altri documenti normativi.

    Come può sembrare, una pendenza troppo grande della condotta fognaria aiuterà gli scarichi a scorrere più velocemente nel sistema generale della casa. Tuttavia, con un flusso molto veloce di scarichi, non hanno il tempo di lavare via tutte le particelle solide e si depositano sulla superficie interna, formando un blocco. Inoltre, ad alta velocità, gli scarichi coprono l'intero lume del prodotto e provocano una rottura della sifone nei sifoni. Di conseguenza, i gas di scarico passano nella stanza. È il poeta che anche la pendenza massima del gasdotto è strettamente limitata a SNiP.

    Importante: è vietato eseguire la pendenza della condotta fognaria oltre 150 mm per metro lineare.

    La mancanza di pendenza o la minore pendenza del tubo di fognatura può portare all'isolamento della condotta. Un tale sistema non sarà in grado di essere pulito naturalmente durante il flusso d'acqua. Di conseguenza, si intasa regolarmente e richiede riparazioni che ridurranno in modo significativo la durata dell'intero sistema fognario.

    Attenzione: affinché il sistema fognario funzioni senza interruzioni e il più a lungo possibile, è necessario eseguire un calcolo preliminare tenendo conto delle norme di SNiP, in base al quale l'eccesso viene selezionato in base al diametro e alla lunghezza del tubo.

    appuntamento

    L'angolo del tubo della fogna è fatto quando si installano i sistemi interni ed esterni nell'appartamento e nella casa

    L'angolazione del tubo di fognatura viene eseguita quando si installano i sistemi interni ed esterni nell'appartamento e nella casa, poiché ciò consente di proteggersi da molti problemi durante il funzionamento delle reti:

    1. Se il sistema viene silenziato a causa di un'inclinazione insufficiente o della mancanza di esso, il lume del sistema di fognatura si restringerà e, quando vengono scaricate grandi quantità di acqua, si verificherà uno shock idraulico che interromperà le trappole nei sifoni. Se nel sifone non è presente il sigillo d'acqua, i gas di scarico sgradevoli inizieranno ad entrare nel condominio.
    2. L'interruzione del gasdotto principale porterà al fallimento dell'intero sistema.
    3. La pendenza standard del tubo di fogna proteggerà da sfondamenti e perdite generati nel seminterrato della casa.
    4. Se, senza inclinazione, si installano elementi fognari in ghisa suscettibili alla corrosione, nel sistema si possono formare fistole e fessure dovute al ristagno dell'acqua.

    Importante: la pendenza della condotta è necessaria per ottenere la velocità ottimale dell'acqua di scarico, in cui i solidi saranno trasportati fino al punto finale senza depositarsi sul fondo del prodotto. Secondo le norme di SNiP, la portata dell'effluente attraverso il sistema dovrebbe essere 0,7 m / s.

    La scelta del valore ottimale

    Per calcolare l'eccesso richiesto, è necessario conoscere la lunghezza dell'intera pipeline e il suo scopo.

    Per calcolare l'eccesso richiesto, è necessario conoscere la lunghezza dell'intera pipeline e il suo scopo. Per non eseguire il calcolo, è possibile utilizzare tabelle già pronte da SNiP, in cui viene fornita una pendenza standard per i sistemi di scarico di vari apparecchi sanitari:

    • Per scaricare dal bagno utilizzando elementi di 40-50 mm. La distanza massima dallo scarico al sifone senza ventilazione è 1... 1,3 m L'inclinazione è da 1 a 30.
    • Lo scarico dalla doccia dovrebbe essere fatto di tubi 40-50 mm. La distanza massima è -1,5... 1,7 m. Eccesso: da 1 a 48.
    • Lo scarico dalla tazza del gabinetto è costituito da una tubazione di 10 cm.La distanza massima è di 6 metri La pendenza deve essere compresa tra 1 e 20.
    • Lavello: elementi con una dimensione di 40-50 mm, distanza - 0... 0,8 m, elevazione - da 1 a 12.
    • Bidet: prodotti con un diametro di 30-40 mm, distanza - 0,7... 1 m, inclinazione - da 1 a 20.
    • Lavaggio: pipeline con un diametro di 30-40 mm, distanza - 1,3... 1,5 m, eccesso - da 1 a 36.

    Lo scarico combinato dal lavello, dalla doccia e dal bagno è costituito da prodotti con una dimensione di 5 cm. La distanza massima non deve essere superiore a 1,7... 2,3 m, e la pendenza deve essere compresa tra 1 e 48.
    Normalizza anche la pendenza ottimale e minima per tubi di un certo diametro che sono collegati a strumenti specifici:

    • Una tubazione con un diametro di 4-5 cm, che va dal guscio, può avere una pendenza minima di 0,025 ppm e l'optimum è 0,35 ppm.
    • I prodotti con una sezione trasversale di 10 cm, provenienti dalla toilette, dovrebbero avere una pendenza minima di 0,012 e l'optimum - 0,02.
    • Elementi con una dimensione di 5 cm, posati dal lavandino, possono avere un eccesso minimo di 0,025 e il valore ottimale è uguale a - 0,035.
    • Dal lavabo e dal bagno vengono posati tubi con una sezione di 4-5 cm con una pendenza minima di 0,025 e ottimale - 0,035.

    Eccesso a metro lineare

    Maggiore è il diametro della tubazione, minore è l'eccesso

    Di norma, la pendenza del sistema fognario a 1 metro secondo SNiP non è determinata in gradi, ma nel valore, che è espresso nel rapporto tra l'eccesso di un'estremità della tubazione e l'altro del metro lineare di lunghezza.

    In modo che tu sappia cosa fare pendenza del tubo per metro, è possibile utilizzare i seguenti dati:

    • Per elementi con una sezione trasversale di 50 mm, il valore minimo è 0,03 ppm, ovvero un lato di un prodotto lungo un metro deve essere 30 mm più alto del secondo.
    • Le tubazioni con un diametro di 110 mm devono avere un eccesso pari a 0,02. Ciò significa che un bordo è più alto dell'altro di 20 mm con una lunghezza di 1 metro.
    • Una condotta di 160 mm dovrebbe avere una pendenza minima di 0,008 ppm. Quindi, l'area del misuratore in eccesso è di 8 mm.
    • Gli elementi con una dimensione di 200 mm devono avere un eccesso di 0,007 ppm, ovvero un'estremità del segmento di un metro è 7 mm più alta dell'altro.

    Importante: maggiore è il diametro della tubazione, minore è la magnitudo dell'eccesso.

    Per calcolare la pendenza di una condotta fognaria di una certa lunghezza, la pendenza minima, che è determinata prendendo in considerazione la sezione trasversale dell'elemento, deve essere moltiplicata per la sua lunghezza totale. Ad esempio, l'inizio di un elemento con un diametro di 110 mm e una lunghezza di 10 m deve essere superiore alla fine di 20 cm, poiché 10 mx 0,02 (la pendenza minima per una tubazione con una sezione di 110 mm) = 0,2 metri o 20 cm.

    Reti all'aperto

    Determinando la pendenza del sistema fognario in una casa privata, non dovresti dimenticare la rete esterna, che dovrebbe essere montata con una pendenza per rimuovere l'acqua di scarico per gravità

    Determinando la pendenza del sistema fognario in una casa privata, non bisogna dimenticare la rete esterna, che dovrebbe essere montata con una pendenza per rimuovere l'acqua di scarico per gravità. Solitamente per la posa di reti esterne si utilizzano prodotti di diametro maggiore rispetto a quello interno alla casa. Nel determinare la pendenza sono guidati dalle seguenti regole:

    1. Se vengono posati elementi con un diametro di 150 mm, la pendenza consigliata è 0,008 ppm. Se per qualche motivo è impossibile rispettare un tale eccesso, allora può essere ridotto a un valore di 0,007.
    2. Nel caso di posa di una tubazione con una sezione trasversale di 200 mm, l'eccesso minimo dovrebbe essere 0,007 ppm. Può essere ridotto a 0,005 se necessario.

    Anche la velocità di pendenza massima della condotta esterna è standardizzata. Per elementi di qualsiasi diametro, non può essere superiore a 0,15, cioè un eccesso non superiore a 15 cm. Con una grande inclinazione, il sistema non sarà in grado di funzionare correttamente, poiché si formeranno blocchi.

    Calcolo di occupazione

    Quando si esegue il calcolo, il riempimento della tubazione viene necessariamente trovato.

    Quando si esegue il calcolo, è richiesta la pipeline. Questo valore aiuterà a determinare la velocità di movimento delle acque reflue, che è molto importante per trovare il superamento ottimale a cui il sistema può funzionare efficacemente.

    Importante: per determinare il livello di riempimento dell'acqua nel tubo deve essere diviso per il diametro della tubazione. L'occupazione minima secondo le norme è di 0,3 e il massimo è 1.

    Dopo aver ottenuto il livello del riempimento calcolato, è necessario utilizzare la formula di verifica, ovvero confrontare il valore ottenuto con il coefficiente di riempimento ottimale per gli elementi di alcuni materiali:

    • per prodotti in plastica e vetro è 0,5;
    • per i sistemi di ghisa, cemento amianto e ceramica, questo valore è 0.6.

    Per confronto, la radice quadrata viene ricavata dal valore calcolato ottenuto e moltiplicato per la velocità minima del flusso di acque reflue, che è 0,7 m / s. Il numero risultante deve essere confrontato con l'occupazione ottimale del sistema (in base al materiale). Deve essere maggiore o uguale a lui.