Calcola Incline Conversione da gradi a percentuali

La pendenza del tetto - un indicatore della pendenza della pendenza del tetto. Viene calcolato come il rapporto tra l'altezza della cresta (H) e la sua proiezione orizzontale (fondazione) (l). In altre parole, la pendenza è uguale alla tangente dell'angolo tra la superficie del pendio e la sua proiezione orizzontale.

Il bias può essere espresso in gradi, percentuali, come rapporto tra i lati, come bias assoluto e come coefficiente di bias.
La tabella proposta ti aiuterà a trasferire rapidamente i valori da una misura all'altra.

Come impostare la pendenza del liquame su 1 metro di SNiP

L'installazione competente del sistema fognario è impossibile senza calcoli preliminari. È necessario determinare il diametro dei tubi, la velocità di movimento degli scarichi e la pendenza del sistema fognario a 1 metro di SNiP. Errori nella scelta dell'ultimo parametro possono causare problemi significativi nel funzionamento del sistema di fognatura autonomo.

Qual è l'angolo della pipeline?

L'installazione di tubi di fognatura non dovrebbe essere effettuata all'orizzonte, ma si trova ad un piccolo angolo, il cui valore è determinato da standard speciali. Per indicare la pendenza del tubo non viene usato il solito sistema di gradi, qui il coefficiente è determinato in centimetri per metro. Questa dimensione consente di evitare grandi errori durante l'installazione della linea nella fossa settica. La lunghezza di un tale ramo può essere di 10-12 metri ed è molto difficile sostenere un dato angolo. La designazione proposta mostra fino a che punto un'estremità di un tubo con una lunghezza di 1 metro dovrebbe essere sopra l'altra.

Attenzione. Nei libri di riferimento, la pendenza di un tubo è indicata da una frazione semplice o decimale. Ad esempio, un coefficiente di 0,03 significa una pendenza di 3 cm per 1 metro.

Il rapporto tra diametro del tubo e pendenza consigliata

Oltre alla pendenza raccomandata per acque reflue di 1 metro, lo standard definisce il valore massimo e minimo.

Pendenza massima

Il limite superiore del valore consentito non deve essere superiore a 0,15, questo significa che la pendenza del misuratore di corsa del tubo è di 15 cm. Un coefficiente più grande può essere utilizzato su sezioni corte adiacenti ai sanitari. È necessario tenere conto della portata, non può essere superiore a 1,4 m / s, altrimenti la frazione solida si depositerà sui muri dell'autostrada. Le acque reflue sono costituite da numerose sospensioni e particelle con diversa viscosità e flusso. Con una pendenza superiore a 15 cm, sono stratificati: il liquido entra nella fossa settica e le restanti frazioni siltano il tubo.

Pendenza minima

La cifra minima è determinata per ogni sezione del tubo:

  • 50 mm - 0,025;
  • 100 mm - 0,012;
  • 150 mm - 0,007;
  • 200 mm - 0,005.

Se questi indicatori non vengono seguiti, la pipeline si bloccherà rapidamente. In alcune aree, di lunghezza non superiore a 1 metro, è consentito un coefficiente di 0,01.

Errori nella scelta dell'angolo dei tubi

Il normale funzionamento del sistema di scarico delle acque inquinate è fornito dalla forza di gravità, il fluido si muove attraverso i tubi per gravità. Se si sceglie l'angolo sbagliato, si verificano i seguenti errori:

  • Pendenza insufficiente delle acque reflue: l'acqua di scarico si muove lentamente e ristagna nel tubo, causando l'intasamento. Un tale fenomeno è particolarmente dannoso per le autostrade in ghisa, che sono soggette ad un aumento della corrosione, delle raffiche e delle perdite.
  • Ampio angolo di inclinazione: l'accelerazione del flusso porta a un'insufficiente pulizia dei tubi, l'acqua lascia rapidamente e grandi fratture rimangono sulle pareti. Il lavoro di una tale autostrada è accompagnato da rumore e interruzione delle valvole dell'acqua sui sifoni.

Il rapporto consigliato diminuisce all'aumentare del diametro del tubo:

  • 40-50 mm - 0,03;
  • 100 mm - 0,02;
  • 150 mm - 0,008;
  • 200 mm - 0,007.

Errori durante l'installazione della pipeline

Come calcolare il grado di pienezza della pipeline

Per il funzionamento stabile del sistema fognario, i seguenti indicatori sono importanti:

  • portata V;
  • riempire il sistema fognario K.

K = H / D,

H - l'altezza del livello di acque reflue;

D - sezione trasversale della fogna.

Calcolando il livello di pienezza dell'autostrada, è possibile determinare la portata ottimale a cui il sistema funzionerà senza interruzioni e blocchi di immondizia. La capacità massima del tubo è 1, interrompendo così la ventilazione del sistema e i blocchi idraulici potrebbero rompersi. Il tasso effettivo è 0,5-0,6, se scende a 0,3, quindi il liquido non è sufficiente per lavare le frazioni solide. Questo coefficiente dipende dal materiale del tubo, la plastica liscia ha un'occupazione inferiore a quella della ghisa grezza e del cemento di amianto.

Consiglio. La descrizione della sequenza di calcoli e le formule necessarie sono prese da SNiP 2.04.01-85.

Formula per calcolare la pendenza del tubo

La portata dei rifiuti scaricati è un parametro chiave nel calcolo della pendenza ottimale del tubo di fogna. Il suo valore minimo è 0,7 m / s. È possibile eseguire il calcolo per un singolo sistema utilizzando la formula:

V√ (H / d) ≥K,

K - tubo di riempimento, per materiali polimerici - 0,5 coefficiente, per ghisa - 0,6;

d - sezione del tubo;

V è la portata.

Dalla formula ne consegue che il rapporto tra il tasso di movimento delle acque reflue e la pienezza dell'autostrada non deve essere inferiore al coefficiente K. Nel caso di H / d = 0, il sistema fognario è vuoto e la velocità del flusso non può essere calcolata.

Raccomandazioni per l'installazione di un sistema fognario interno

Negli appartamenti e nei cablaggi interni di una casa privata si usavano tubi di piccolo diametro, oltre a collegare il bagno. La pendenza del tubo fognario da 50 mm utilizzato per il bagno, il lavandino e la doccia è di 3 cm al metro. Quando si installa una linea di 10 metri di lunghezza, il suo punto più alto dovrebbe essere 30 cm dal più basso. Organizzando il tuo cablaggio, devi agire secondo le regole:

  • per i tubi orizzontali, non sono ammessi giri di 90 °, si devono installare due elementi sagomati di 45 °;
  • la connessione di sezioni verticali ad angolo retto è consentita dalle norme;
  • Sono esclusi i cambiamenti nel tipo di acque reflue nelle sue varie sezioni, questo porterà al fallimento dell'intero sistema a causa del verificarsi di colpi d'ariete;
  • su alcune parti dell'autostrada che hanno una piccola distanza, un aumento della pendenza è maggiore della norma massima.

Layout di impianto idraulico con una pendenza di tubi

Angolo di inclinazione per la rete di ingegneria esterna

Le reti esterne sono montate da tubi di sezione maggiore rispetto ai cablaggi interni. Il materiale per loro è:

  • tubo in polietilene con lo strato superiore corrugato;
  • plastica;
  • ghisa;
  • cemento amianto.

La loro installazione secondo le norme SNiP dovrebbe tenere conto del livello di congelamento del suolo. La profondità della trincea può variare da 70 cm nella corsia centrale a 2 metri nelle regioni fredde. Nei luoghi in cui la conduttura gira e quando la lunghezza della condotta è superiore a 12 metri, è necessario installare pozzi di ispezione, questi elementi consentiranno di pulire i blocchi nel sistema.

Per una casa di campagna con due bagni è utilizzato con tubi con un diametro di 110 mm, se la casa ha tre servizi igienici e altro, si consiglia di posare una tubazione con una sezione di 160 mm. Quando si scava una trincea, viene lasciato un margine fino a 20 cm per allineare il tubo all'angolo di inclinazione consigliato. Ogni dimensione del tronco ha il suo rapporto di pendenza consigliato:

  • 110 mm - 0,02 o 2 cm per 1 metro;
  • 160 mm - 0,008 o 8 mm per 1 metro.

Consiglio. Quando si installa un'autostrada esterna, limitare il numero di giri che aumentano l'angolo di inclinazione. A causa del rilievo, può essere difficile fornire la pendenza necessaria.

Posa della strada principale esterna

La conformità agli standard consente di mantenere l'operabilità dell'autostrada quando si spostano le acque reflue per gravità. Il dispositivo ottimale per determinare la pendenza corretta è un livello, utilizzandolo è possibile ottenere un'elevata precisione. Ma non tutti hanno un tale dispositivo, quindi sono stati trovati modi per verificare con l'aiuto degli strumenti disponibili. Per la misurazione sarà necessario:

  • corda o corda;
  • due pioli;
  • livello di costruzione.

I picchetti sono martellati nella fossa scavata - uno all'inizio e il secondo alla fine. Tra di loro, il cavo è allungato e, con l'aiuto del livello di costruzione, è esposto lungo l'orizzonte. La profondità della trincea per il cavo viene quindi misurata nel punto iniziale e nel punto finale. La differenza tra questi valori divisa per la lunghezza della condotta dovrebbe essere il valore desiderato della pendenza del tubo di fognatura di 1 metro lineare. Per adattare il valore sotto l'indicatore desiderato, puoi approfondire o versare sabbia sul fondo. La posa del tubo viene sempre effettuata su un cuscinetto di sabbia compattata. Lo stesso materiale è il riempimento iniziale fino alla cima della linea, quindi il terreno di riempimento.

Se il rilievo naturale del sito supera notevolmente la cifra standard, puoi montare l'autostrada in due modi:

  • creare un sistema che includa diverse transizioni verticali e sezioni orizzontali, disposte con la pendenza consigliata;
  • scavare una profonda trincea in cui un segmento verticale sarà posizionato all'inizio della condotta, il resto sarà posato lungo la pendenza standard.

Osservare la pendenza corretta quando si installa la tubazione all'interno e all'esterno della casa privata garantirà il buon funzionamento del sistema di fognatura autonomo.

Pendenza 0 015

La pendenza delle pendenze del tetto - su cosa dipende e su cosa viene misurata.

Un fatto così importante per il tetto è la sua pendenza. La pendenza del tetto è l'angolo di inclinazione del tetto rispetto al livello orizzontale. L'angolo di inclinazione delle pendenze del tetto è in pendenza bassa (dolce), inclinato medio e tetti con pendenze ripide (fortemente inclinate).

Un tetto basso è il tetto, la cui installazione viene eseguita al tasso dell'angolo di inclinazione consigliato più piccolo. Quindi per ogni copertura è prevista una pendenza minima.

Cosa determina la pendenza del tetto

  • Dalla capacità del tetto di proteggere la struttura da fattori esterni e influenze.
  • Dal vento - maggiore è la pendenza del tetto, maggiore è il valore del carico del vento. Con pendenze ripide, la resistenza del vento diminuisce e gli andamenti aumentano. Nelle regioni e nei luoghi con forti venti, si consiglia di applicare una pendenza minima del tetto per ridurre il carico sulle strutture di sostegno del tetto.
  • Copertura trasparente (materiale) - Per ogni materiale di copertura ha il suo angolo di inclinazione minimo al quale è possibile utilizzare questo materiale.
  • Da idee architettoniche, soluzioni, tradizioni locali - così nelle diverse regioni viene data preferenza a una particolare struttura del tetto.
  • Dalle precipitazioni: carichi di neve e piogge nella regione. Sui tetti con una grande pendenza non si accumulano in grandi quantità di neve, fango e foglie.

Qual è la pendenza del tetto

La designazione della pendenza del tetto sui disegni può essere sia in gradi che in percentuale. La pendenza del tetto è indicata dalla lettera latina i.

In SNiP II-26-76, questo valore è indicato in percentuale (%). Al momento non ci sono regole rigide sulla designazione delle dimensioni della pendenza del tetto.

L'unità di misura della pendenza del tetto è considerata in gradi o percentuali (%). Il loro rapporto è mostrato sotto nella tabella.

Come convertire la pendenza del tetto in gradi in percentuali (tabella) e quindi la scelta dei materiali

Pendenze del tetto. In modo che l'acqua viene rapidamente rimosso dal tetto, le sue pendenze sono date una pendenza, che di solito è espressa in gradi o percentuali e misurata con strumenti geodetici. Pendenza indica l'angolo di inclinazione della pendenza rispetto all'orizzonte (Tabella 1). Maggiore è l'angolo, più ripido è il tetto. Gli edifici moderni hanno tetti solitamente piatti.

Tabella 1. Pendenze del tetto

laurea
percentuale di
laurea
percentuale di
laurea
percentuale di

A seconda della pendenza del tetto, viene utilizzato un determinato materiale di copertura e il numero di strati richiesto per questo passo è soddisfatto (Fig. 2). I materiali di copertura sulle proprietà tecniche ed economiche e fisiche sono combinati nei gruppi 1-11, che sono indicati sul grafico da frecce arcuate. Le linee inclinate indicano la pendenza del pendio. La spessa linea obliqua sul grafico mostra il rapporto tra l'altezza della cresta h e la metà della sua posa 1/2. Il rapporto 1: 2 (mostrato nella parte superiore della linea inclinata) indica che il segmento verticale h è posizionato sul segmento orizzontale 1/2 due volte. Su una scala semicircolare, questa linea inclinata mostra la pendenza del tetto in gradi, e sulla verticale - in percentuale. Allo stesso modo, in base alla pianificazione, è possibile determinare la pendenza più piccola per un particolare gruppo di materiali di copertura consigliati:

i = h: (1/2) = 2.5: (12/2) = 5/12 o 5: 12.

Per esprimere il bias in percentuale, questo rapporto viene moltiplicato per 100:

i = (5/12) 100 = 5 · 100/12 = 41,67.

La pendenza stimata del 41,67%, nel rispetto delle dimensioni strutturali del tetto, garantisce il normale scarico delle acque piovane.

Copertura del tetto tipi diversi con pendenze del tetto fino al 2,5% sono disposti in quattro strati sul mastice adesivo bituminoso. Idroisol GI-G, GI-K, vetro ruberoide C-PM, ruberoid RKM-350B, ecc. Vengono utilizzati come materiali laminati. Dei cinque strati, i tetti vengono utilizzati. Uno strato protettivo di ghiaia dello spessore di 20 mm sul mastice antisettico viene versato sulla moquette del tetto.

Figura 2. Grafico per la scelta del materiale del tetto, a seconda della pendenza del tetto: 1 - trucioli, patatine fritte, tegole; 2 - piastrelle, lastre in cemento amianto; 3 - rotoli materiali di tetti a quattro strati con uno strato protettivo di ghiaia incorporato in mastice caldo, così come vassoi di endovas degli stessi tetti; 4 - materiali laminati di tetti a tre strati con uno strato protettivo di ghiaia incorporato nel mastice caldo; 5 - materiali laminati di tetti a tre strati senza strato protettivo; 6 - materiali laminati incollati su mastici caldi e freddi di tetti a doppio strato; 7 - lastre ondulate in cemento amianto di un profilo unificato; 8 - piastrelle; 9 - lastre in cemento amianto di profilo rinforzato; 10 - lamiera di acciaio; 11 - fogli di cemento amianto di un profilo ordinario; h - l'altezza della cresta; l - inizio, 12 - distanza orizzontale (proiezione) dalla cresta alla grondaia

Con pendenze del tetto, il 10-25% del tetto è disposto anche in tre strati, con due strati inferiori in vetro C-PM con ruberoid, vetro C-RK, C-RFC, RKK-500A, RKK-400A, RCCH-350B (V) in feltro di vetro; oppure realizzare due strati inferiori del materiale di copertura depositato RM-420-1 e uno strato superiore del materiale di copertura depositato RC-500-2 o RC-420-1. In questi casi, uno strato di ghiaia è disposto solo nelle valli lungo la larghezza del rinforzo del manto di copertura.

Tetti dai materiali laminati costruiti sistemare in due o tre strati come segue. Con pendenze dello 0-10% collocate in tre strati: il fondo due e uno in alto (sul progetto).

Quando le pendenze del tetto, l'1,5-10% del tetto è anche disposto in due o tre strati: due inferiori, uno superiore (secondo il progetto).

I materiali del tetto in rotolo con una pendenza fino al 2,5% sono disposti in due strati: lo strato inferiore di materiali con una medicazione simile alla polvere, quella superiore - di materiali con una medicazione a grana grossa.

Con una pendenza del 2,5-10 e del 10-25%, è consentito disporre tetti monostrato con fasciatura a grana grossa. Se non c'è copertura, la superficie del tetto è verniciata con vernice BT-177.

Coperture in mastice con pendenze fino al 2,5% dovrebbe consistere di due o quattro strati di bitume o mastice bitume-polimero, che vengono posati con guarnizioni di rinforzo in fibra di vetro BB-G, BB-K o rete di vetro ССС, СС-1.

Con una pendenza del 2,5-10%, i tetti in mastice sono realizzati in tre strati di bitume o mastice bitume-polimero con tre tamponi di rinforzo in BB-G, BB-K in fibra di vetro o vetro-maglia ССС, СС-1. Allo stesso tempo, ghiaia su bitume o mastice bituminoso viene utilizzata come strato protettivo.

Con una pendenza del 10-25%, due strati inferiori di bitume o mastice polimero bituminoso, rinforzati con due guarnizioni in fibra di vetro BB-G, BB-K o USSR, SS-1 e uno strato superiore di materiale di copertura con bitume a grana grossa e squamatura o mastice polimero bituminoso. Invece di uno strato di materiale per tetti, puoi verniciare il tetto con vernice BT-177.

Tetti di lamiera ondulata di cemento amianto profili ordinari, medi, rinforzati e unificati sono disposti su tetti mansardati con pendenze ampie (fino al 28%), una configurazione semplice, senza drenaggio interno.

Tegole vestito sulla cassa, fatto di travi di legno. La pendenza minima ammissibile del tetto è del 33%.

Coperture metalliche con pendenze fino al 29% sono attualmente utilizzate principalmente per riparazioni importanti, così come in edifici con alta dissipazione del calore, quando i tetti non possono essere fatti di materiali laminati o mastici. Le lamiere vengono anche utilizzate per l'installazione di collegamenti e parti di tetti.

Reti fognarie in pendenza.

Nel corso degli anni di progettazione di reti di approvvigionamento idrico e fognature, comunichi con molte persone: con clienti, architetti, designer, installatori, designer di altre sezioni. E la domanda professionale più frequente è:

- Qual è la pendenza per costruire fogne?
Certo, la risposta a questa domanda deve essere giustificata. Bene, la base è la migliore ricercata nella documentazione normativa. All'interno degli edifici, i tubi di piccolo diametro sono quasi sempre utilizzati, useremo SNiP per le reti interne.
Clausola 18.2 di SNiP 2.04.01-85 * "Approvvigionamento idrico interno e fognatura di edifici":

"... le sezioni di tubi non di riferimento con un diametro di 40-50 mm devono essere posate con una pendenza di 0,03 e con un diametro di 85 e 100 mm - con una pendenza di 0,02".

Per i tubi di scarico delle acque reflue esterne verrà utilizzato di più e per loro ha i propri standard. Clausola 2.41 di SNiP 2.04.03-85 "Rete fognaria. Reti esterne e strutture "afferma quanto segue:

"La più piccola pendenza delle tubazioni per tutti i sistemi fognari dovrebbe essere presa per tubi con diametro: 150 mm - 0,008, 200 mm - 0,007".

Di solito, dopo aver ascoltato silenziosamente le linee dello SNiP per telefono, gli installatori fanno la seconda domanda più frequente:

- Beh, se hai davvero bisogno di fare meno pregiudizi?
Bene, lo SNiP ha alcune riserve su questo argomento. Per quanto riguarda l'approvvigionamento idrico interno stiamo parlando di "sezioni non di regolamento" di condotte. Nello stesso paragrafo 18.2 di SNiP 2.04.01-85 * c'è una formula:

"Il calcolo delle condutture fognarie dovrebbe essere fatto designando la velocità del fluido V, m / s, e riempire H / d in modo tale che la condizione

qui K = 0,5 - per condotte da tubi di plastica e vetro;

K = 0,6 - per condotte di altri materiali

Allo stesso tempo, la velocità del fluido dovrebbe essere di almeno 0,7 m / s, e il riempimento delle tubazioni dovrebbe essere almeno di 0,3 ". In teoria, se si calcola la portata dell'acqua di scarico, quindi il riempimento, e controllando la portata si può ottenere un altro il risultato.
Puoi anche utilizzare il lavoro fondamentale di Lukins A.A. e Lukins N.A. "Tabelle per il calcolo idraulico delle condutture fognarie e dei sifoni con la formula A.A. Pavlovsky ". A proposito, questi tavoli sono adatti per reti fognarie esterne con i loro grandi diametri.
Tuttavia, per i tubi da 150-200 mm per le reti fognarie esterne in SNiP 2.04.03-85 c'è una prenotazione diretta:

"A seconda delle condizioni locali, con giustificazioni appropriate per determinate sezioni della rete, sono ammessi pendii per tubi con diametro: 200 mm - 0,005, 150 mm - 0,007".

Cioè, avendo una giustificazione per "molto necessario" e un grande desiderio, è possibile risparmiare fino a 2 millimetri di pendenza per metro per tubi con un diametro di 200 mm.
Non dimenticare che, oltre alla pendenza minima, c'è una pendenza massima per la posa di condotte fognarie. Secondo il paragrafo 18.3 di SNiP 2.04.01-85 *

"La maggiore pendenza delle condotte non dovrebbe eccedere lo 0,15 (ad eccezione delle derivazioni da dispositivi fino a 1,5 m di lunghezza)".

Questa è una pendenza di 15 centimetri per metro. Se si supera questo angolo durante la posa, è possibile l'interramento della condotta di fognatura. O, per dirla semplicemente, l'acqua andrà via rapidamente e tutto il resto rimarrà.
Osserva le regole, Signore.

Qual è la pendenza del tubo di fogna dovrebbe essere

Quando si progetta un sistema di drenaggio domestico, è importante capire quale pendenza del tubo di fognatura è ottimale. Con tutta l'apparente semplicità della costruzione della scelta sbagliata dell'angolo di discesa porterà alle conseguenze più spiacevoli, e tutto il lavoro dovrà essere rifatto. Di norma, i liquami domestici funzionano per gravità, quindi è ovvio che un bias insufficiente porterà a un passaggio scadente, e il contrario eliminerà completamente il normale funzionamento del sistema.

Misura della pendenza del tubo

Cosa c'è di sbagliato nell'eccessivo pregiudizio?

I costruttori inesperti possono essere tentati di rendere il tubo più inclinato possibile in modo che le acque reflue lasciano più velocemente. Ma questo approccio è sbagliato. Se la pendenza è troppo ripida, il tubo viene silenziato a causa del fatto che l'acqua si stacca troppo rapidamente, senza dover lavare via le frazioni più difficili di liquami, che poi si attaccano alla superficie interna. Inoltre, nei sifoni potrebbe verificarsi una rottura della stitichezza dell'acqua, il che significa che l'aria proveniente dal sistema di pulizia entrerà negli alloggi. Vale la pena di spiegare più in dettaglio che tipo di odore ci porterà?

C'è un altro motivo per cui i tubi non devono essere lasciati insufficienti. In ambienti aggressivi, il flusso d'aria verso le superfici porta ad una corrosione accelerata e, di conseguenza, la loro durata di servizio si riduce.

L'eccessivo pregiudizio è altrettanto grave che insufficiente.

Caratteristiche del calcolo della pendenza dei tubi di fogna nell'appartamento

Determinazione del valore di pendenza

La principale difficoltà incontrata dai costruttori principianti e da coloro che effettuano il drenaggio da soli è che l'unità di inclinazione è insolita per loro. In tutti i libri di riferimento e persino nelle norme e regole di costruzione, che sono le linee guida principali di qualsiasi costruttore, sono indicate le frazioni decimali della forma 0,03 o 0,008.

Per le persone che sono abituate a operare con gradi, non è chiaro quale sia la pendenza del tubo di fogna di questi numeri. È molto semplice: questa frazione è il rapporto tra l'altezza della goccia e la lunghezza del tubo. Il modo più semplice per rintracciarlo in centimetri, ad esempio, 3 cm per 1 m, o 0,8 cm per 1 m, come negli esempi. La lunghezza del tubo di scarico in metri moltiplicata per la quantità di pendenza darà l'altezza totale della pendenza per l'intera durata.

Ad esempio, se la lunghezza totale è di 5,6 metri e si richiede una diminuzione di 0,07, dovrebbe esserci una differenza tra i livelli dell'inizio e della fine della tubazione:

H = 5,6 x 0,07 = 0,39 m, cioè 39 cm.

Dipendenze della differenza di altezza dell'inizio e della fine del tubo sulla sua inclinazione

Calcolo della pienezza del tubo

Il parametro principale che dovrebbe essere guidato durante la posa del tubo fognario dovrebbe essere la sua pienezza. È calcolato dalla formula:

y = H / D, dove:

  • H è l'altezza del livello dell'acqua nel tubo;
  • D è il diametro del tubo di fogna.
  • se y = 0, allora la pipe è vuota;
  • se y = 1, è completamente allagato;
  • Il valore ottimale per l'occupazione (K), in cui lo scarico funziona normalmente, è compreso tra 0,5 e 0,6.

Rappresentazione grafica di occupazione

Questa variazione è spiegata dalle diverse proprietà dei materiali del tubo e dalla loro capacità di formare uno strato limite tenuto vicino alla superficie interna dei tubi.

Quindi, i tubi di vetro o plastica hanno una superficie interna più liscia, e la loro pienezza dovrebbe essere 0,5, e i tubi di ceramica o di amianto sono più ruvidi, e per loro questo valore è 0,6.

Il valore descritto di occupazione fornirà una portata di circa 0,7 m / s, che manterrà inclusioni solide in sospensione, impedendo loro di aderire alle pareti della pipeline.

Pertanto, le caratteristiche stimate della condotta dovrebbero essere determinate dalla formula:

K ≤ V√ y, dove:

  • K - il livello ottimale di occupazione (0,5 o 0,6);
  • V è la velocità;
  • √ y è la radice quadrata dell'occupazione del tubo.

Come misurare l'angolo di inclinazione

La pendenza minima del tubo della fogna nell'appartamento dipende dal diametro del tubo posato. Secondo SNiP per tubi da 50 mm, è 0,03, cioè 3 cm per metro, e per "tessere" o 85 mm - 2 cm.

Separatamente, vale la pena di dare le pendenze delle diramazioni (figura sotto).

Pendii delle diramazioni nell'appartamento

Si pone la questione di come calcolare l'angolo di inclinazione del tubo della fogna e di non confonderlo. Sfortunatamente, i pavimenti non possono sempre servire come standard di orizzontalità, quindi è meglio usare una bolla o un livello laser.

Un grande aiuto può avere un cavo di tracciato sforzato. Quando si inserisce il tubo nel riser, può essere utilizzato come riferimento verticale.

In questo caso, è necessario calcolare l'angolo di discesa come l'arcoseno del rapporto di declino e l'angolo risultante viene tolto da 90. Il risultato sarà il valore a cui la conduttura dovrebbe convergere con il riser.

La pendenza dei tubi per fognature all'aperto

Nei codici di costruzione, è indicata la dimensione ottimale della pendenza dei tubi di scarico esterni, che hanno un diametro maggiore rispetto alle comunicazioni interne.

Diametro del tubo, mm

Pendenza, m inclinazione per m

Distorsione in condizioni speciali

Condizioni speciali sono intese come la necessità di creare un sistema quando, per ragioni di produzione, è impossibile creare la pendenza desiderata, in altre parole, questo è il livello massimo consentito di declino, quando qualcosa impedisce la creazione della pendenza ottimale del tubo di fognatura esterno.

C'è anche il valore massimo di questo parametro. È 0,15, cioè se cadi più di 15 centimetri per metro di tubo, il sistema funzionerà in modo estremamente inefficiente, il tubo sarà interrato quando l'acqua converge rapidamente e si intaserà molto rapidamente. L'acqua non avrà il tempo di lavare via i solidi liquami.

Quando si calcola la pendenza, è possibile tenere conto di altre caratteristiche del sistema, ad esempio la natura del carico. Se il calcio è fatto da un lavabo convenzionale, allora non dovresti aver paura di interrare l'acqua, e la pendenza può essere fatta abbastanza grande, ma comunque in modo che non permetta la rottura della costipazione dell'acqua nei sifoni.

Una pendenza di 0,15 è il massimo consentito in qualsiasi condizione.

Riassumendo tutto quanto sopra, possiamo concludere che la riduzione ottimale del tubo di fogna è nell'intervallo da 15 a 25 mm per metro di tubo.

Pendenza standard del tubo della fogna

Quale pendenza della fogna dovrebbe essere e come realizzarla

Per l'organizzazione del drenaggio naturale è molto importante calcolare correttamente la pendenza del tubo di fognatura. Ciò consentirà a tale sistema di funzionare il più a lungo possibile senza guasti, in particolare a casa. Di seguito considereremo quale dovrebbe essere la pendenza dei tubi di scarico in modo che non si formino ristagni, che richiedono una pulizia costante e complicano il processo di funzionamento del sistema.

L'organizzazione della pendenza in una casa privata

Prima di iniziare a sostituire i tubi delle acque reflue, è necessario conoscere tutte le regole e le raccomandazioni per tali lavori. Tutte le manipolazioni di progettazione e costruzione devono essere conformi alle norme e alle regole dello SNiP. Contengono inoltre informazioni sulla pendenza minima dei tubi delle acque reflue, che sono posizionati sia in sistemi di drenaggio interni che esterni.

Va notato che non è consigliabile fare la massima pendenza del tubo nelle case private.

Se l'angolo del tubo della fogna è troppo alto, si avrà un deflusso più rapido del fluido, che porterà alla deposizione di particelle solide sulle pareti all'interno del tubo. Quindi, si verificherà stagnazione, rotture del sifone e odori sgradevoli. A volte negli appartamenti è difficile creare le pendenze necessarie dei tubi per i liquami. Ci sono casi in cui qualsiasi inclinazione non è sufficiente - devi usare una guarnizione verticale.

In presenza di qualsiasi progetto è meglio non andare oltre i limiti delle norme sviluppate. Inoltre, per determinare con le pendenze necessarie dei tubi in una casa privata, non sarebbe male consultarsi con uno specialista.

Determina la pendenza durante l'installazione dei liquami interni

All'interno della casa, è opportuno posare tubi di plastica con un diametro di 50 e 110 mm. La prima opzione è adatta per il collegamento di tutti i dispositivi sanitari, ad eccezione del bagno.

È necessario portare una serie di suggerimenti dai professionisti per installare le fogne domestiche:

  • Se i tubi sono orizzontali, non è consentito girare ad angolo retto. Le pieghe devono essere uguali a 45 gradi.
  • In caso di posa verticale, sono ammessi angoli retti.
  • Dove i tubi sono girati, è consigliabile installare i giunti di controllo per poter riparare e controllare il sistema fognario.
  • Se la lunghezza del tubo è piccola, allora la pendenza può essere resa più accettabile.

Le fonti di impianti idraulici includono impianti idraulici installati in casa o in appartamento - può essere servizi igienici, lavandini, vasche da bagno. Per il deflusso d'acqua tempestivo è necessario scegliere la pendenza standard corretta del tubo di fognatura.

Secondo SNiP, la pendenza delle condotte fognarie è misurata in centimetri e la cifra minima non deve essere inferiore a 2 cm per metro di tubo. Inoltre all'interno del sito non è possibile modificare i tipi di cablaggio, in quanto verrà disturbata l'idrodinamica della condotta, e ciò potrebbe provocare shock idraulico e distruzione dei tubi.

In altre parole, ogni metro successivo del tubo dovrebbe essere posizionato 2 cm sotto il precedente. Va notato che la pendenza non può essere misurata in gradi, perché in questo caso ci sono vari errori significativi. Di conseguenza, si verificheranno errori per qualsiasi tipo di sistema fognario.

Per rendere più semplice la procedura di calcolo per una casa privata, viene applicata una formula più unificata.

Calcolo della pienezza del tubo

Per determinare quale dovrebbe essere la pendenza del tubo di fognatura, come per ghisa, plastica e cemento-amianto, calcolare il loro grado di pienezza. Questo serve a prevenire o minimizzare i possibili blocchi futuri. Grazie ai dati ottenuti sarà possibile calcolare la pendenza dei tubi.

Il calcolo viene eseguito secondo la seguente formula:

dove H è pienezza, B è l'altezza del livello di deflusso, D è la sezione dei tubi.

Considera che il valore limite di pienezza è uguale a 1, si dirà che il tubo è completamente riempito e che non vi è alcun pregiudizio.

In termini percentuali, è meglio se l'occupazione è nel range di 50-60. Inoltre, è necessario prendere in considerazione il materiale di fabbricazione dei tubi e l'angolo di inclinazione in relazione alla fossa settica. I tubi di amianto e ghisa sono riempiti molto presto a causa dell'elevata rugosità superficiale delle loro pareti interne.

Inoltre, questo valore consentirà al refluo di muoversi a una velocità di 0,7 m / s, in modo che sia possibile mantenere le impurità solide in movimento costante, impedendo loro di attaccarsi alle pareti del tubo.

Durante i calcoli errati, si pone il compito di calcolare la massima velocità possibile di movimento degli scarichi attraverso i tubi di fogna. Allo stesso modo, viene eseguito il calcolo della pendenza minima del tipo esterno di acque reflue. Poiché i sistemi di fognatura esterni utilizzano tubi con sezioni trasversali di grandi dimensioni, la pendenza deve essere adeguata.

Come determinare la pendenza

Per capire come eseguire correttamente la pendenza di una fogna, è necessario conoscere tutto sulla lunghezza del sistema fognario.

Vale la pena considerare un esempio di determinazione del calcolo della pendenza dei tubi, che sono installati in una casa o in un appartamento privati. Supponiamo che nel nostro caso il sistema consisterà in tubi con una sezione trasversale di 10 cm e la loro lunghezza sarà di 15 metri, quindi la pendenza sarà determinata moltiplicando la lunghezza dei tubi per la pendenza selezionata da GOST o SNiPa.

I dati specifici saranno i seguenti: 15 m (lunghezza dei tubi) × 0,02 (inclinazione secondo le norme) = 0,3 m, cioè 30 cm.

Secondo la cifra finale, si può giudicare che la differenza di altezza tra l'altezza iniziale e la finitura è di 30 centimetri.

Piste per tubi standard per sistemi fognari

Il processo di come controllare la pendenza del tubo di fogna, abbiamo già parzialmente rivisto. Vale anche la pena aggiungere che questo valore dipende dal diametro dei tubi. Nella tabella appropriata puoi trovare informazioni su quale dovrebbe essere la pendenza quando hai installato questo o quel dispositivo sanitario.

SNiP, oltre a determinare l'inclinazione del tubo, spiega come deve essere installato l'intero sistema di scarico.

Assegna il seguente elenco di regole:

  1. La pendenza desiderata viene determinata in base alla sezione trasversale del montante installato.
  2. Se la sezione trasversale del riser non supera 11 cm, l'angolo viene selezionato a 2 cm al metro.
  3. La pendenza minima dei tubi con una sezione trasversale fino a 5 cm è di 3 cm per metro di tubo.
  4. Se la sezione del tubo supera i 16 cm, la pendenza sarà pari a 0,8 cm.

Vale la pena notare che con una pendenza per tubi di fogna è necessario decidere al momento della progettazione di qualsiasi struttura.

Norme di inclinazione alla disposizione di tipo esterno della rete fognaria

Il sistema di acque reflue esterne è progettato per la rimozione delle acque reflue dalla casa alla fossa settica. Come regola generale, per questo sistema vengono utilizzati tubi in ghisa, cemento-amianto o tubi corrugati in PE.

Poiché le tubazioni per i sistemi esterni hanno spesso sezioni trasversali grandi, per esse sono definite regole separate per i codici di costruzione:

  1. Con una sezione trasversale del tubo fino a 15 cm, i valori minimi di pendenza saranno pari a 0,8 cm per metro di tubazione.
  2. I valori massimi del drenaggio sono 15 cm per 1 m.
  3. Per autostrade con una sezione trasversale di 20 cm, la pendenza sarà di 0,7 cm per ogni metro lineare di tubo.

Il più accettabile per la casa sarà il sistema gravitazionale, la pendenza alla quale si forma in trincee scavate lungo l'intero percorso del gasdotto. Vale la pena considerare che i tubi del sistema di scarico esterno devono essere posizionati sotto il livello di congelamento del suolo. Inoltre, vale la pena ricordare l'installazione di qualsiasi tipo di isolamento.

Con una pendenza massima di 0,15 (cioè una caduta di 15 cm), il sistema sarà molto inefficiente, l'insabbiamento e l'intasamento si verificheranno a causa del rapido movimento dell'acqua.

In ogni caso, la pendenza del tubo di fognatura e di altri tubi di scarico nel sistema di drenaggio sarà determinata dai valori limite consentiti. Il valore ottimale, di norma, sarà quello che si trova tra i valori minimo e massimo. I valori massimi possibili per acque di scarico esterne sono consentiti solo nel caso di estrazione di acqua pura, se non vi è il rischio di intasamento dei tubi.

Quindi, per determinare quale dovrebbe essere la pendenza dei tubi delle acque reflue, è necessario in fase di progettazione. Se un tale sistema è organizzato correttamente, funzionerà il più a lungo possibile senza guasti e con la massima efficienza.

Regole per il calcolo delle pendenze delle acque reflue per metro, formule di base

Il principio di funzionamento di qualsiasi sistema fognario a gravità è il movimento di liquidi e sedimenti. Pertanto, l'installazione del sistema fognario viene eseguita con una certa angolazione. SNiP stabilisce chiaramente quale dovrebbe essere la pendenza minima del sistema fognario a 1 metro di passaggio di fognatura in vari luoghi di utilizzo. La deviazione da queste norme è severamente vietata, in quanto ciò potrebbe portare a una diminuzione del funzionamento del sistema fognario.

Cos'è un

Il sistema fognario contiene tubazioni speciali per il flusso di fluido dai locali. Affinché il deflusso del fluido sia eseguito correttamente, il sistema fognario è impostato su una certa angolazione. Calcolando la pendenza della fogna di 1 metro, è necessario utilizzare una formula speciale: V√H / d≥K.

Decifrare la formula è abbastanza semplice:

H - determina il grado di riempimento della condotta.

V - indica la velocità di scarico del fluido in m / s.

K - indica il coefficiente della pendenza.

D è il diametro dei tubi.

Per scoprire quale pendenza del sistema fognario, senza utilizzare le formule, è possibile utilizzare i dati già disponibili, che vengono calcolati tenendo conto del diametro. Solo un calcolo ti consentirà di sapere quali angoli sono meglio prevedere.

Pendenze necessarie e diametri dei tubi per il drenaggio Quale angolo di pendenza dovrebbe essere

Tipi di scarichi fognari su 1 metro

Esistono diversi tipi di pendenze, tenendo conto del tipo di acque reflue.

Per interno

Tubi con un diametro di 40, 50, 80 e 100 mm sono usati per il liquame di posizionamento interno. Il livello di pendenza ottimale per tali tubi è: 0,035, 0,03, 0,2 e 0,015, rispettivamente. Il diametro del materiale, che è pari a 100 mm, viene applicato alle zone di connessione comuni, dove convergono tutte le tubazioni del sistema.

Quando si utilizzano adattatori da una dimensione maggiore a una più piccola, l'installazione viene eseguita in modo tale che una superficie piatta si formi sulla parte inferiore del canale, il che garantirà un flusso continuo di movimento del fluido. Le pendenze, su tutti i lati del dispositivo di transizione, sono montate sulla base del coefficiente calcolato.

Il bias necessario è organizzato da elementi di fissaggio che accettano l'enfasi della struttura, o a causa della pendenza della scatola in cui verranno installati i sistemi di fognatura.

La sezione del sistema con una lunghezza fino a 1,5 metri dal mixer o da altri elettrodomestici può essere installata in qualsiasi ordine, ma soggetta alla pendenza dal dispositivo al sistema fognario. Passando a tale sistema è sempre dotato di un tee o ginocchio, la pendenza di tali strutture è di 67 gradi. Quando si inclina, è sempre necessario considerare la direzione che deve corrispondere al percorso di movimento. Per collegare il montante utilizzare sempre un tee, impostandolo con un angolo di inclinazione di 67-87 gradi. Se il tuo appartamento utilizza ancora un tee rettangolare, allora si consiglia di sostituirlo quando si installa il sistema di fognatura interna.

Per esterno

Per il sistema esterno, viene utilizzato un materiale con un diametro di 100, 150 e 200 mm e la pendenza corrispondente è 0,012, 0,01 e 0,07. Le tubazioni di questo sistema devono trovarsi allo stesso livello e con la stessa inclinazione per tutta la lunghezza dall'uscita dalla casa alla scarica stessa.

La combinazione di tubi con diversi diametri o gradienti in pendenza è severamente vietata. Se è necessario discostarsi dalle regole stabilite, verrà allestito un punto di osservazione nel punto di transizione.

Per eseguire correttamente la pendenza necessaria, si raccomanda che nel processo di scavo di una trincea si prenda in considerazione un recesso crescente. Inoltre, la profondità della trincea viene sempre preparata a una profondità di 20-25 cm, in modo da formare un supporto sabbioso sotto il sistema. Successivamente, la sabbia viene parzialmente riempita e gli elementi di supporto vengono montati per tutti i singoli elementi. E solo allora il resto della sabbia viene versato.

Tipi di pendenza esterna fognatura Pendenza 0,15 - il massimo consentito in tutte le condizioni

A seconda del diametro del tubo

L'efficacia del processo di scarico dipende dalla velocità del fluido e dalla pienezza dei tubi. Ma questi due indicatori sono strettamente correlati al criterio importante, il diametro del tubo. Vale la pena considerare che il diametro è selezionato in base al calcolo del volume medio giornaliero di acque reflue e al grado di riempimento dei tubi del 50-60%.

Le pendenze massime e minime del tubo di scarico sono specificate nello SNiP come un numero frazionario. Questo coefficiente viene impostato dal rapporto tra la lunghezza e lo spazio desiderato tra i limiti superiore e inferiore lungo il bordo.

Per diversi diametri ci sono le loro pendenze:

  • per un diametro del tubo di 40 mm, il primo coefficiente di pendenza minima sarà 0,03 e il valore massimo è 0,04;
  • per un diametro di 50 mm, il rapporto di pendenza minimo sarà 0,025 e il valore massimo è 0,035.

Per scoprire la pendenza del sistema su un piano piano, è necessario eseguire una moltiplicazione della lunghezza con un fattore di pendenza. Se il risultato viene moltiplicato per 100, il numero risultante sarà in centimetri.

Valore di pendenza in base al diametro del tubo

Calcolo dell'angolo di inclinazione

Calcolare in modo indipendente l'angolo di inclinazione è abbastanza difficile, per questo avrete bisogno di molti dati, che solo gli esperti possono capire. Ma dal punto di vista della matematica, è possibile valutare la situazione.

Hai bisogno di conoscere la pienezza della pipeline. Questo indicatore può essere trovato usando una formula piuttosto semplice: Y = H / D, in cui H indica il livello del liquido di scarto e D - il suo diametro.

Anche con una conoscenza minima della matematica, si può comprendere che più il valore Y è vicino a uno, maggiore è l'occupazione dei rifiuti. Se il valore ottenuto rientra nei criteri 0,5-0,7, il valore di riempimento corrisponde al suo valore ottimale ed è indicato dal simbolo K. Se viene rilevata la seguente disuguaglianza, il sistema di fognatura sarà più efficace.

La disuguaglianza K ≤ V√y, in cui V indica la portata del liquido attraverso i tubi, √ y è la radice quadrata dell'indice di occupazione della condotta, e K è l'indicatore ottimale del valore di riempimento.

Dipendenze della differenza di altezza dell'inizio e della fine del tubo sulla sua inclinazione

Misura dell'inclinazione

Per quanto riguarda la teoria, tutto è chiaro, ma come possiamo misurare il sistema fognario in pratica a casa? La prima cosa da fare è preparare una superficie orizzontale perfettamente piana. Rispetto a questa superficie e sarà misurato.

Come superficie approssimativa non si dovrebbero scegliere i pavimenti nella stanza, raramente soddisfano i requisiti sopra. Naturalmente, l'opzione migliore per questo lavoro sarebbe un livello laser. Ma, tale strumento, non tutti possono permettersi di acquistare per un singolo uso, quindi è necessario utilizzare i metodi tradizionali per determinare il livello.

Il livello dell'edificio è idealmente in grado di far fronte al compito di determinare la pendenza del sistema fognario di 1 metro. Ma oltre a lui, saranno necessari altri strumenti:

  • tubo;
  • Livella a bolla: se la base del livello è realizzata in una forma semicircolare, sarà molto più conveniente per una persona utilizzarla nel flusso di lavoro;
  • accessori e hardware per elementi di fissaggio;
  • una matita;
  • seghetto.

Nel determinare la pendenza della fogna non può fare a meno di livello

Si noti che il livello della bolla, oltre ai due segni di base, deve avere altri due su ciascun lato. Tutte le etichette mostrano una discrepanza con la linea dell'orizzonte di 1 cm in una direzione o in un'altra.

L'inizio della misurazione deve essere effettuato dal punto più basso. Il tubo è combinato con il sistema principale ed è fissato con un lato alla superficie della parete. Inoltre, viene stabilito un livello di costruzione sul tubo, al quale viene determinato l'eccesso ammissibile.

La bolla d'aria dovrebbe essere in contatto con la divisione desiderata, tenendo conto di quale livello di distorsione di sistema è necessario. Quindi fai il fermo della seconda estremità del tubo. Questo viene fatto fino a quando il tubo raggiunge il lavandino o il water. Al rispetto di tutte le norme e le regole, la fognatura attrezzata avrà un'inclinazione necessaria.

Se non riesci a trovare un livello con tre segni, usa il livello normale, aggiornalo un po '. Per fare ciò, eseguire la calibrazione, che esegue una linea retta depositata sulla superficie del muro, con l'eufemismo necessario. Con il tuo livello collegato alla linea, fai un segno sulla scala in cui la bolla è in contatto con la scala.

Misura del pendio di acque interne

Perché è necessario

Innanzitutto, è necessario l'angolo di inclinazione per evitare blocchi nel sistema fognario. Ciò consentirà ai proprietari di case private di vivere spensierati per molti anni. Ma, dobbiamo tenere a mente che un grandissimo angolo di inclinazione può influenzare le proprietà del sistema fognario.

Ci sono diverse violazioni delle proprietà operative:

  • rottura del sistema, che si verificherà a causa di un flusso di fluido troppo rapido, sciaquando male le frazioni solide. Alla fine, uno strato di fango si forma sulla superficie del tubo, che deve essere pulito;
  • se il livello di inclinazione del sistema fognario per prodotti metallici è scelto in modo errato, la parte superiore si corroderà, riducendo la durata della fognatura;
  • con una pendenza eccessivamente grande di un tubo lungo, vi è una probabilità di rottura del sifone. Ciò comporta un odore sgradevole all'interno della stanza.

Inoltre, una pendenza eccessiva può comportare un aumento del livello di rumore durante il processo di lavaggio.

Il video mostra come determinare correttamente la pendenza della fogna a 1 metro.

Pendenza del tubo per acque luride a 1 metro: SNiP, raccomandazioni e metodi di calcolo

Per la pendenza dei condotti di scarico interni ed esterni in una casa privata, nonché per la posa del sistema fognario nell'appartamento, sono già stati calcolati gli standard esatti e sono state presentate le raccomandazioni corrispondenti degli SNiP. Tuttavia, molto spesso per il deflusso corretto è necessario calcolare il livello ottimale di pendenza, in base ai singoli parametri, al tipo di stanza, al materiale e al diametro dei tubi.

Prendiamo in considerazione gli SNiP, le raccomandazioni e le formule per calcolare quale pendenza dovrebbe avere un tubo per acque luride per una lunghezza di 1 metro in diversi casi - in un appartamento, in una casa privata, in una rete interna ed esterna e in base al materiale utilizzato per realizzare i tubi fognari.

Importanza della pendenza

Per il normale funzionamento del sistema fognario, è essenziale effettuare calcoli precisi. Quali sono le conseguenze degli errori?

  • Troppi pregiudizi porteranno a un deflusso accelerato, che sarà accompagnato da un forte rumore. Ciò cancella rapidamente la superficie interna e rallenta l'autopulizia.
  • Un livello insufficiente minaccia di intasare il sistema, specialmente se non fornisce una pompa domestica fecale. La posizione del blocco della condotta è difficile da diagnosticare e richiede molto tempo per essere riparata.

Meglio di tutti, quando il movimento degli scarichi avviene con una velocità di 0,7 -1 m / s. il Il processo di calcolo deve tenere conto del diametro, del materiale e della pienezza (idropressione) dei tubi.

Quando si progetta un sistema fognario, è consuetudine non essere guidato da formule, ma dai valori indicati in SNiP. L'installazione all'interno dell'edificio è regolata dai requisiti della sezione 2.04.01-85 e l'installazione esterna è disciplinata dalla sezione 2.04.04-85.

Diversi metodi di calcolo sono necessari per grattacieli e grandi complessi residenziali.

Tutte le cifre sono date sotto forma di coefficienti e sono misurate in centimetri per metro lineare. La designazione in gradi non viene utilizzata a causa di grossi errori nel processo di installazione in un serbatoio di fosse settiche o fognarie, che si trovano a una distanza di 10-12 m dalla casa. Quindi, per il diametro di 40-50 mm e la distanza della fossa settica a 12 m, si usa un coefficiente di 0,03 (3 cm / m) e per una sezione di 85-100 mm - 0,02.

La pendenza minima consentita per le linee di scarico esterne e interne secondo SNiP è 0,015, con una pendenza dei tubi di scarico con un angolo inferiore alle particelle solide minime che rimangono nel tubo. In piccole aree - non più di 1 m, è consentito un coefficiente di 0,01.

La pendenza massima dei sistemi di fognatura esterna e interna non supera il 3% secondo le norme e generalmente dipende dalla portata, una velocità fino a 1,4 m / s deve essere mantenuta in tubi di fognatura di plastica, altrimenti lo scarico sarà suddiviso in frazioni e particelle solide rimarranno nel sistema.

Diametro del tubo in millimetri

Rapporto di pendenza consigliato

Per lavelli, lavelli, lavandini e bagni, tubi di diametro 40-50 mm sono selezionati con una pendenza da 2,5 cm a 3,5 cm al metro. Per drenare l'acqua di scarico dalla toilette, il diametro della linea è 100 mm. Il valore minimo per metro lineare è 0,012 e la norma è 0,02. Quando si installa la bolla applicata o il livello del laser.

Quindi, come calcolare la pendenza corretta durante la posa di condotte fognarie nella rete fognaria? La formula per calcolare i coefficienti normativi:

Separatamente, la complessa formula Kollbrook-White può essere applicata. Lei assomiglia a questo:

La rete fognaria nei grattacieli è situata verticalmente. Gli scarichi si muovono lungo il diametro delle pareti e al centro del flusso - l'aria compressa. Con questo flusso, l'intasamento non appare quasi.

Calcolo per una casa privata

Con piccoli volumi di calcolo dei rifiuti non è richiesto. La cosa principale è che la pendenza non dovrebbe essere inferiore al minimo consentito secondo le norme di SNiP.

È importante che la pendenza e la sezione trasversale del sistema fognario contribuiscano alla pienezza della tubazione di almeno un terzo del diametro.

Per aumentare la manutenibilità e la durata di servizio si consiglia di utilizzare tubi dello stesso materiale.

Di solito la preferenza è data alle prese montate contro il flusso in autostrada. Se necessario, cambiare la direzione del flusso, è auspicabile evitare virate brusche.

Quindi, invece di un raccordo a 90 ° è consigliabile usare da 2 a 45 o.

Nel caso di acque reflue esterne forzate, tutti gli impianti idraulici sono al di sotto del livello della fossa settica. Il calcolo degli angoli lungo l'intera lunghezza della pipeline diventa irrilevante. È solo necessario che le acque reflue fluivano verso un singolo collettore per gravità, e da lì venivano pompate con una pompa domestica. Quali tubi vengono utilizzati per il sistema di fognatura esterno, scoprire da questo articolo.

La seconda opzione consiste nell'installare una pompa fecale nel sistema dopo ogni dispositivo sanitario. Come condurre correttamente il liquame in una casa privata, lo diremo in questo articolo.

Valori ottimali per il sistema esterno

Quando si posa il sistema di fognatura esterno, viene preso come base il punto di uscita della tubazione dalla parete o dalle fondamenta. La regola è osservata: minore è la sezione, maggiore è la pendenza. Per un normale deflusso con un diametro di 110, è sufficiente 0,02 e per tubi di 60-80 mm sono necessari 0,03 e più.

Ci sono 3 fattori principali da considerare:

  1. Soccorso. I pozzi di drenaggio si trovano solitamente nel punto più basso del sito, quindi viene aggiunta anche la pendenza naturale della trincea.
  2. La profondità del gasdotto vicino alla fossa settica non deve essere inferiore all'entrata del pozzo di fogna.

La pendenza deve essere razionale, in modo da non dover scavare nella piscina per gli scarichi troppo profondi - questo è sia costoso che pericoloso se le acque sotterranee penetrano nella fossa settica.

  • La trincea dovrebbe essere più profonda del livello di congelamento del suolo.
  • Regole di installazione dei tubi interni

    Durante la posa di tubi interni. dove tutti i punti sono ridotti a un singolo montante, il volume di scarico viene calcolato totalmente per tutti i dispositivi. collegato all'autostrada. Assicurati di calcolare le irregolarità del pavimento, in modo che la pendenza e la differenza di altezza tra l'impianto idraulico e il lavandino siano coerenti con le norme dello SNiP.

    Ulteriori raccomandazioni

    Nel processo di progettazione e posa occorre prestare attenzione ad alcuni punti:

    1. Restringimento naturale. Il suolo può essere compattato sotto l'influenza di fattori esterni, a seguito del quale la pendenza cambia.
    2. In alcune aree, è consigliabile posizionare gli sportelli di ispezione con incrementi di 30-40 cm in caso di intasamento a causa di scarso deflusso. Per lo stesso scopo, gli specialisti collegano i tubi con un angolo di almeno 120 °.
    3. I calcoli vengono eseguiti a partire dal punto di uscita del sistema fognario, ma l'installazione avviene sempre nell'ordine inverso, lontano dal pozzetto di scarico.
    4. Il progetto è progettato in modo tale che la lunghezza della linea fosse minima. Più la linea è corta, meno è probabile che si intasi o si rompa.

    La corretta posizione dei liquami per evitare blocchi e assicurare una lunga durata di tutte le comunicazioni.

    La migliore opzione di calcolo è l'orientamento alle norme di SNiP e la considerazione delle singole caratteristiche dell'edificio e della posizione dei bagni. Al completamento dell'installazione prima che venga instillata la trincea, tutti gli elementi della linea vengono controllati per verificare la tenuta e l'affidabilità del deflusso.