Regole per la selezione di geotessili per i percorsi del giardino

La sistemazione dei percorsi del giardino è una parte importante del lavoro sul paesaggio del sito. Ogni anno, i produttori offrono sempre più diversi tipi di rivestimenti e materiali progettati per questo scopo. L'articolo discuterà il materiale attualmente popolare per i percorsi del giardino - geotessili.

specificità

Geotessile (geofabric) è davvero in apparenza sotto molti aspetti simile a una tela di tessuto. Il materiale consiste in un insieme di fili e peli sintetici strettamente compressi. Geofabric, a seconda di quale base è fatta, è di tre tipi.

  • Basato su poliestere. Questo tipo di tela è abbastanza sensibile agli effetti di fattori naturali esterni, nonché di alcali e acidi. La sua composizione è più rispettosa dell'ambiente, ma i geotessili in poliestere sono meno durevoli nell'uso.
  • Basato su polipropilene. Questo materiale è più resistente, è molto resistente. Inoltre, non è esposto a muffe e batteri putrefattivi, funghi, in quanto ha le proprietà di filtrazione e rimozione dell'umidità in eccesso.
  • Basato su diversi componenti. La composizione della tela di questo tipo include una varietà di materiali riciclati: articoli in lana o viscosa usati, materiali in cotone. Questa opzione è il geotessile più economico, ma in termini di durata e resistenza è inferiore agli altri due tipi di tela. A causa del fatto che il materiale contiene sostanze naturali, il geofabric multicomponente (miscelato) viene facilmente distrutto.

specie

Secondo il tipo di produzione del tessuto, il materiale è diviso in diversi gruppi.

  • Punch ad aghi. Questo materiale è in grado di passare acqua o umidità nelle direzioni lungo e attraverso la tela. Allo stesso tempo, sono escluse le contaminazioni da parte del suolo e le estese inondazioni.
  • "Doron". Questa tela ha buone proprietà di rinforzo e un alto grado di elasticità. Tale geofabric può essere utilizzato come base di rinforzo. Il materiale ha proprietà filtranti.
  • set di calore. Questo tipo di materiale ha una filtrazione molto bassa, poiché è basato su fili e fibre che sono fortemente fusi l'uno con l'altro.
  • Il trattato termicamente. La base di questa tela - fibre fuse e allo stesso tempo altamente compresse. Geofabric è molto resistente, ma non possiede proprietà di filtrazione.
  • Costruzione. In grado di passare acqua e umidità dall'interno verso l'esterno. Più spesso usato per vapore e impermeabilizzazione.
  • Lavorare a maglia con le cuciture. Le fibre nel materiale sono legate con fili sintetici. Il materiale è in grado di passare bene l'umidità, ma allo stesso tempo è relativamente poco resistente, scarsamente resistente agli influssi esterni.

Applicazione sul sito

I geotessili si adattano alle trincee preparate per le piste. Contribuisce al rafforzamento del percorso e impedisce il cedimento di piastrelle, ghiaia, pietra e altri materiali.

Considera l'ordine di lavoro.

  • Nella prima fase, vengono definiti i contorni e le dimensioni del percorso futuro. Secondo i contorni, una depressione di 30-40 cm viene scavata.
  • In fondo alla trincea scavata viene posato un piccolo strato di sabbia, che dovrebbe essere ben livellata. Quindi un geofabric viene applicato alla superficie dello strato di sabbia. Il materiale deve essere posizionato in una fossa in modo che i bordi del nastro raggiungano le pendenze dell'incavo circa 5-10 cm.
  • In corrispondenza delle giunture è necessario realizzare una sovrapposizione di almeno 15 cm, il materiale può essere fissato con l'ausilio di una pinzatrice o utilizzando il metodo di pinzatura.
  • Inoltre, la ghiaia fine viene versata sul materiale geotessile depositato. Lo strato di macerie dovrebbe essere di 12-15 cm, inoltre viene accuratamente livellato.
  • Quindi viene deposto un altro strato di geotessili. Uno strato di sabbia di circa 10 cm di spessore viene versato sopra la tela.
  • Sull'ultimo strato di sabbia viene posata direttamente la copertura della pista: pietre, tegole, ghiaia, ciottoli, bordi laterali.

Gli esperti consigliano di posare solo uno strato di geotessile, se il percorso è coperto da uno strato di ciottoli o ghiaia. Questi materiali non hanno una grande massa e non contribuiscono alla subsidenza intensiva dell'intera struttura.

Vantaggi e svantaggi

I vantaggi del materiale includono le seguenti caratteristiche.

  • I percorsi e i percorsi del giardino tra i letti stanno diventando più durevoli, resistenti alla sfocatura e alla distruzione. Saranno in grado di sopportare sollecitazioni e carichi meccanici molto maggiori.
  • La tela impedisce la crescita delle infestanti attraverso la copertura della pista.
  • Geofabric aiuta a rafforzare il terreno nelle aree del pendio.
  • A seconda delle proprietà di un particolare tipo di nastro, è possibile ottenere proprietà di filtrazione dell'umidità, impermeabilità e drenaggio con l'aiuto di geofabric.
  • Interferisce con il cedimento della pista, poiché gli strati di sabbia e ghiaia non vengono depositati nel terreno.
  • La tela è in grado di mantenere un livello ottimale di trasferimento del calore nel terreno.
  • Installazione piuttosto semplice e facile Puoi persino installare il brano da solo, senza il coinvolgimento di specialisti.

Sentieri di macerie con le proprie mani

Se la pioggia si verifica regolarmente nella tua zona, e sei stanco di combattere la sporcizia nel cortile, allora dovresti seriamente considerare di fare un percorso affidabile. Oggi conosciamo molte idee per il loro accordo. Uno dei materiali per questo scopo è la pietra frantumata, utilizzata principalmente nella produzione di calcestruzzo. Molti artigiani fatti in casa trovano un uso non standard.

Naturalmente, questo non significa che la pietra frantumata debba essere semplicemente colata sul terreno e leggermente schiacciata. In questo caso, semplicemente preme nel terreno e non ne rimane nulla. Per risolvere questo problema richiede un approccio integrato. In questo articolo vi diremo di più su come realizzare percorsi di macerie di alta qualità. Imparerai anche la soluzione originale di questo problema con l'uso di questo materiale in diversi colori.

A cosa serve

I percorsi svolgono una funzione importante per il miglioramento del territorio adiacente. Svolgono un ruolo particolarmente importante nell'organizzazione del giardino. E se hai deciso di realizzare un progetto paesaggistico ben congegnato, i percorsi si inseriranno armonicamente in esso. Quindi, l'esecuzione di ghiaia darà al tuo sito eleganza e cura. Inoltre, sentieri ben curati e puliti sono la prova di ordine e pulizia dei proprietari.

Percorso di avvolgimento nel giardino limitato a guide in plastica

Ma c'è un'altra importante funzione delle tracce: la praticità. La loro presenza crea una sorta di ensemble, che interconnette vari elementi architettonici e alcune sezioni del landscape design. Possono distinguere tra aiuole e altre composizioni floreali, aiutano a focalizzare l'attenzione sui singoli elementi del giardino.

Passerella decorativa attorno all'aiuola, focalizza l'attenzione e funge da bella decorazione del design del paesaggio.

Bene, lo scopo principale delle piste - movimento confortevole. Su di loro puoi muoverti liberamente anche in caso di pioggia. Le sporcizie della strada non verranno portate in casa, rispettivamente, le scarpe rimarranno pulite.

classificazione

Il percorso principale della pietrisco è ampio, a causa del suo spostamento nella direzione dello spazio visivamente in espansione

Tutti i percorsi nel giardino hanno una propria classificazione, tali tipi sono noti:

  • I principali sono quelli che assumono il carico principale del numero di movimenti al giorno. Questa può essere una passerella che collega la casa con un wicket, una cucina estiva, ecc.
  • Secondario e connettivo - quelli che, come il sistema circolatorio costituito da vasi, si diramano da quello principale. Alcuni di essi permeano la trama del giardino, dirigendosi verso un oggetto meno significativo. Di regola, la loro configurazione è semplice.

Quindi, indipendentemente dalla classificazione delle tracce, devono creare una comoda zona pedonale nel paese.

Larghezza ottimale

La pista è abbastanza ampia per il movimento.

La larghezza della traccia dipende interamente dal suo scopo. Ad esempio, i principali avranno un'ampia larghezza, ad esempio quelli che connettono una casa con un wicket, un'area di riposo, ecc. La larghezza dovrebbe essere tale che 2 persone potrebbero disperdere liberamente su di esso, quindi qui è considerata la dimensione ottimale da 0,9 a 1,5 m.

Se il percorso conduce agli annessi, la sua larghezza non può essere inferiore alla larghezza delle carriole del giardino. L'impostazione ideale è 60-90 cm. È meglio che la larghezza sia maggiore della larghezza del carrello da giardino.

Se hai una serra, la larghezza del percorso può arrivare anche a 50 cm. Questa dimensione sarà anche sufficiente per guidare liberamente con un carrello. Se hai intenzione di fare un percorso tra i letti, allora la larghezza ottimale è 30-50 cm. Questi passaggi non occupano molto spazio e allo stesso tempo contribuiranno alla cura della qualità delle piante.

I principi di base del design della zona pedonale

La posizione delle piste tra i letti. Grazie a questo, la cura delle piante è semplificata.

Se il territorio adiacente è ancora in fase di progettazione, la formazione delle tracce viene eseguita per ultima. Per prima cosa devi pianificare dove saranno gli annessi, l'area ricreativa, il giardino, le serre, ecc. La decisione su dove e come posarli verrà da sola.

Quando si forma la traccia, è importante capire che i suoi tipi di bulk imitano i flussi in una certa misura. Pertanto, può essere un sacco di svolte, cercando il più naturale possibile. Guarda le opzioni già pronte dei sentieri del giardino di macerie in questo articolo. Puoi prendere le idee originali come base e connettere la tua immaginazione per renderla ancora migliore. Potresti voler combinare materiale di base con altri, come legno, pietre di grandi dimensioni e così via. Ma qui è importante considerare un momento, la scelta del materiale aggiuntivo non dovrebbe creare disagi quando si cammina.

Traccia decorativa in pietra naturale e ghiaia, una grande combinazione

È anche importante determinare la scala. Fare percorsi da giardino non dovrebbe richiedere molto tempo. Pertanto, il loro numero non può essere grande, altrimenti l'intero territorio sarà riempito di percorsi. È, tra l'altro, cattivo ed estetico.

Come espandere visivamente, restringere e ridurre l'area

Percorso oblunga sul sito, allunga visivamente la piccola area

Quando si forma la traccia, è anche importante considerare che possono espandere visivamente, ridurre o allungare la sezione. Quindi, se è necessario espandere visivamente l'area, i corridoi devono essere spostati di lato e ristretti. Anche i cespugli bassi vengono piantati su entrambi i lati della curva, il che aumenta la sensazione di larghezza.

Se, al contrario, la trama deve essere ridotta, le tracce dovrebbero essere di larghezza media con un numero ridotto di esse. Per l'allungamento, viene utilizzata un'altra tecnica. Per questo, la larghezza del percorso viene gradualmente ridotta, ma non così tanto che alla fine è stato scomodo camminare.

Caratteristiche del design

Creare tracce è un processo creativo. Non ci sono regole speciali e regolamenti riguardanti la loro forma. Questi possono essere simmetrici, asimmetrici, con curve lisce o curve strette. La forma dei percorsi del giardino dovrebbe essere in armonia con il design complessivo del paesaggio.

Il percorso tra le aiuole pone accenti nella progettazione del paesaggio.

Rilievo sui percorsi del dispositivo

La posizione e la direzione delle passerelle del giardino si formano sulla base del rilievo prevalente. Se la trama è piatta, le tracce possono essere organizzate come preferisci. Se il rilievo è "a forma di disco", la posizione potrebbe assomigliare alla forma del sole. Ad esempio, nel punto più basso c'è un serbatoio e da esso saliranno i sentieri. Se ci sono gocce nell'area, i percorsi dovrebbero essere a zigzag, collegando tutte le parti del territorio con linee morbide. In alcuni punti, potrebbe essere necessario costruire piccoli passi.

Sentieri dalle macerie: vantaggi e svantaggi

La pietra schiacciata si combina perfettamente con altri materiali, in questo caso con pietre naturali

Prima di decidere di creare tracce da questo materiale, vale la pena di valutare i pro ei contro. Per fare ciò, aiuterai la tabella delle caratteristiche comparative:

vantaggi

carenze

Semplicità nella disposizione, non richiedono artigiani altamente qualificati.

Per alcuni, camminare su una superficie del genere è difficile.

Un'opportunità di combinare con altri materiali, ad esempio blocchi di pietra, un albero, grosse pietre, ecc.

Se la base non è preparata correttamente, anche se non è necessario intraprendere azioni speciali, dovrà essere effettuato un controllo costante delle infestanti.

L'acqua non indugia, il che significa che anche sotto la pioggia puoi muoverti liberamente lungo di loro.

Alcune persone pensano di non avere un fascino speciale e sembrano rustiche.

Non ci vorrà molto tempo per tracciare la pista, poiché non c'è bisogno di preparazione speciale del terreno e di calcestruzzi.

Se sei abituato a camminare in campagna durante la stagione calda a piedi nudi, non camminerai lungo le macerie a piedi nudi.

Il colore grigio può annoiarsi molto rapidamente.

L'uso di coloranti speciali completerà il giardino con colori vivaci.

Se hai bambini, possono farsi male se cadono.

Praticamente non si consuma, ciò significa che il funzionamento a lungo termine.

È problematico rimuovere la neve a causa della superficie irregolare, inoltre, vi è il rischio di pulire la neve insieme alla ghiaia congelata.

Non c'è bisogno di cure speciali.

La ghiaia spostata causerà imbuti e buche.

Non è necessario organizzare il drenaggio.

Creano molta polvere, specialmente dopo aver guidato una macchina.

Prima di posare la pietrisco non è necessario lavare e pulire.

Dopo un po 'è facile da riparare. Se si forma un piccolo pozzo, allora è sufficiente solo fare una lettiera.

Anche dopo un lungo periodo di tempo, puoi modificare le tracce: dare loro una forma speciale o cambiare direzione.

Scegliere il tipo di materiale

Un ruolo importante è giocato dalla scelta delle macerie corrispondenti, che differiscono nella dimensione della frazione. Ci sono anche diverse varietà conosciute, tra cui:

La scelta dipende dal tipo di terreno, dal terreno del sito e dallo scopo della pista. Confrontiamo tra tutti questi tipi di macerie:

vista

caratteristiche

Ci sono proiezioni di scisti, la più piccola è di 5 mm. È spesso usato come piattaforme di decorazione, ecc. La frazione più grande raggiunge i 20 mm, è utilizzata principalmente per la produzione di calcestruzzo. Non resiste a carichi pesanti, in quanto è soggetto a spaccature. Per la costruzione dei binari è meglio acquistare pietra frantumata di quarzite. Contiene mica, che conferisce al materiale forza sufficiente.

Le frazioni possono essere di dimensioni diverse, ad esempio la pietra frantumata di 5-20 mm viene utilizzata per la finitura decorativa. Questo tipo di macerie è il più durevole. Consiste di rocce solide. Il materiale è resistente alle basse temperature e all'elevata umidità. Ideale per coprire passerelle.

A causa della sua forma irregolare, tali macerie hanno una buona adesione e non richiedono la produzione di uno strato di drenaggio.

Per la costruzione di binari, la frazione di materiale può essere compresa tra 5 e 70 mm. Se il traffico è previsto, la frazione dovrebbe essere più grande. Se è inteso solo per i pedoni, allora più piccolo. Se la traccia esegue solo una funzione decorativa, vengono utilizzate schermate con una frazione fino a 5 mm.

Fasi di produzione

Percorso fatto di macerie e recintato con pali di legno

Tutto il lavoro consiste di diversi processi sequenziali:

  • il layout;
  • preparazione della trincea;
  • installazione di cordoli, se necessario;
  • fare "cuscini";
  • rinterro di macerie.

Schema di posa di pietrisco

Materiali e strumenti necessari per il lavoro

Per tutto il lavoro dovrai preparare quanto segue:

  1. Il rake.
  2. Pala.
  3. Rammer.
  4. Argilla, sabbia e grande pietrisco per creare un "cuscino".
  5. Capacità di miscelazione dei componenti.
  6. Geotessili.
  7. Piccola pietra frantumata per la pista.
  8. Cordoli.
  9. Filo di nylon
  10. Pioli.

Marcatura del territorio

Segna la pista del futuro con una corda e un piolo

Innanzitutto, sarebbe bello disegnare un piccolo progetto su un pezzo di carta. Dopodiché, tutto viene trasferito su scala ingrandita al sito. Per la marcatura vengono utilizzati il ​​piolo e il filo di nylon. Tra i passi non dovrebbe essere più di 1 metro. Ciò ti consentirà di trasmettere più accuratamente la forma della traccia futura.

Per quanto riguarda i pioli, dovrebbero essere piccoli. Sono martellati nel terreno e il filo è legato a loro. Se il percorso è a carica, è possibile utilizzare un tubo di gomma per la marcatura. Quando si segna, assicurarsi di considerare la dimensione del geofabric.

scavare trincee

Dopo la marcatura dovrebbe scavare una trincea per la posa di macerie. Non c'è bisogno di scavare troppo in profondità. È sufficiente rimuovere lo strato fertile superiore o il tappeto erboso - la profondità del pozzo sarà fino a 20 cm. Il modo più semplice per farlo: scavare lungo i contorni della pista con una vanga a baionetta, e scegliere quello centrale con un soviet a punta. Questo metodo è rilevante se il terreno nell'area non contiene impurità solide.

La fossa deve essere pulita da tutti i tipi di detriti, radici ed erbe infestanti. Il fondo viene accuratamente speronato e versato uno strato di sabbia 5-10 cm, anch'esso soggetto a pigiatura.

Caratteristiche di posa di geotessili

Posa di geotessili sotto la pista, è importante evitare rughe e pieghe

Sulla cima della sabbia giacevano geotessili. Lungo i bordi, dovrebbe sporgere al di sopra del livello del terreno a 10 cm, dopo il completamento del lavoro, sarà semplicemente necessario tagliarlo con le forbici o un coltello affilato. Questo tessuto non ha il lato anteriore, quindi può essere posato su entrambi i lati.

Durante l'installazione del tessuto, evitare pieghe e pieghe. Ogni foglio successivo di geotessile dovrebbe sovrapporsi a più di 15 cm.

La scelta del tessuto per la pista e il suo ruolo

Monitorare i geotessili non dovrebbe essere basato sull'organico

La funzione principale dei geotessili è il drenaggio, la separazione dei materiali da costruzione e la protezione della ghiaia dalla miscelazione con il terreno, impedendo la germinazione di radici e arbusti. Dati i bassi carichi, sarà sufficiente utilizzare un geofabric con una densità di 150-200 g / m 2 per il percorso di ghiaia. Materiale prevalentemente usato da poliestere o polipropilene.

Non è consigliabile utilizzare il tessuto su base organica. Questo materiale non è durevole.

Se parliamo del ruolo dei geotessili nelle tracce del dispositivo, qui puoi evidenziare quanto segue:

  • aumenta il periodo operativo del sentiero;
  • la probabilità di germinazione delle infestanti è eliminata;
  • la copertura della pista è protetta da terra;
  • il geofabric combinato con le macerie serve anche come ottimo drenaggio.

Montaggio laterale

Installazione di cordoli per la pista sul blocco di cemento

Per ghiaiare non andare oltre i bordi della traccia, assicurarsi di impostare il cordolo, che servirà da limitatore. Puoi usare:

  • cordolo concreto;
  • mattone;
  • pietra naturale;
  • pali o tavole di legno;
  • plastica, ecc.

Al di sopra del livello del terreno, il cordolo dovrebbe salire a una distanza di 7 cm. Se si prevede di utilizzare mattoni o pietre, si consiglia di preparare un cuscino di sabbia di cemento. Se si scelgono pioli o tavole di legno, dovrebbero essere trattati con uno speciale antisettico contro la decomposizione.

Fare "cuscini"

Fare un cuscino sotto la pista, per questa ghiaia si mescola con argilla o sabbia

Sotto la posa dello strato facciale dovrebbe sicuramente mettere un "cuscino", che consisterà di argilla e pietrisco di una grande frazione. Dopo aver versato la miscela su geotessile, versare acqua su di essa. Dopo aver effettuato questa operazione di manomissione. Non è inoltre possibile mescolare questi materiali, prima per riempire la trincea di detriti e dopo l'argilla, con ogni strato riempito d'acqua e speronato.

La sabbia può essere usata al posto dell'argilla, questo aumenterà le proprietà di drenaggio del sentiero di ghiaia. In questo caso, l'opera si presenta così: un geotessile viene messo, dopo una grande macerie, poi, ancora, un panno e infine sabbia. L'opzione più semplice è riempire la trincea di macerie, comprimerla e chiuderla con geotessile in modo che la grande frazione non si mischi con quella piccola.

Rinterro della ghiaia

La ghiaia viene versata uniformemente sul geotessile

La fase finale è il riempimento della trincea con il "cuscino" preparato di ghiaia. In media, 1 m 2 di consumo sarà fino a 50 kg, questo presumendo che lo spessore dello strato sarà fino a 3 cm. Di conseguenza, man mano che lo strato aumenta, il consumo di materiale aumenta. Quando sei completamente coperto di macerie, devi appiattirlo e speronarlo.

Percorso decorativo di macerie colorate

La traccia può essere decorativa di macerie colorate

Se vuoi creare un percorso decorativo che decorerà l'aspetto generale del design del paesaggio, puoi usare le macerie colorate. Certo, è già venduto, ma d'altra parte, puoi dipingere questo materiale da solo. L'intero processo consiste in diverse fasi:

video

Preparazione del materiale prima della verniciatura

La frazione di macerie acquistate può essere diversa, in quanto il produttore non lo ordina per le tue esigenze. Per lo smistamento, viene spesso utilizzato il "rombo" del dispositivo, a causa del quale la piccola frazione viene separata dalla grande frazione. È chiaro che non lo avrai, quindi puoi usare una griglia metallica. La frazione desiderata scivolerà attraverso la griglia e la grande frazione rimarrà sulla sua superficie.

Vale la pena notare che per colorare è meglio usare ciottoli di una frazione di 10 mm. Questa dimensione sarà ideale per realizzare percorsi decorativi da giardino.

video

Dipingere macerie

La pietra schiacciata può essere verniciata in qualsiasi colore desiderato.

Dopo di ciò, la pietra frantumata viene versata in una betoniera. Con questo dispositivo sarà più facile mescolare il materiale con la tinta in modo uniforme. Per la tintura, si dovrebbe usare vernice acrilica o polimerica. Per la colorazione uniforme, la betoniera deve essere lasciata per un'ora in modalità attivata.

Asciugare il materiale dipinto

Dopo il tempo assegnato, la pietra frantumata viene scaricata nel serbatoio. Può succedere che la vernice rimanga sul fondo. Filtratelo attraverso un setaccio e stendete la ghiaia setacciata all'aperto. Materiale già dipinto può essere utilizzato per la fabbricazione di percorsi decorativi o decorazione di aiuole.

Quindi, in questo articolo, abbiamo esaminato i punti principali su come organizzare i percorsi nella trama del giardino in modo che alla fine servano più di un anno. Se conosci altre idee o le sottigliezze di creare tracce di macerie, non espresse nell'articolo, assicurati di lasciare commenti alla fine di questo articolo.

Tecnologia che posa geotessili

Quando eseguono la costruzione di strade usano vari materiali innovativi, ognuno dei quali ha le sue proprietà uniche. Posare la geopolotna necessaria per creare uno strato di separazione durante l'esecuzione di lavori stradali, nonché per creare sistemi di drenaggio. La tecnologia che posa i geotessili migliora le capacità operative della superficie e consente di: rafforzare pendenze, terrapieni e altri rivestimenti; creare un impermeabilizzante che prevenga l'aspetto dell'umidità; proteggere la superficie da danni meccanici; separare qualitativamente gli strati di strutture sfuse; aumentare la resistenza del rivestimento. La tecnologia di montaggio di geopolotn non è complicata, ma richiede la conformità con la sequenza e la qualità dei passaggi. Le prestazioni del lavoro sulla creazione di superfici geotessili possono essere suddivise in 6 fasi.

Selezione di geotessili

Esistono due tipi di materiale geotessile:

  • tessuti;
  • non tessuto, per la cui produzione si usano diversi metodi di formazione.

L'immagine in alto raffigura un geotessile bianco intessuto.

I geotessili non tessuti sono realizzati mediante tessitura di massa di fibre sintetiche, che migliora la resistenza del materiale e per il fissaggio della forma del nastro viene riscaldata e pressata con alberi. Questa struttura ha la proprietà di una membrana filtrante ed è lo strato migliore per la separazione del suolo.

Il metodo di fabbricazione del tessuto è simile al metodo di produzione del non tessuto, ma a causa della diversa struttura dei filamenti, i geotessili di tipo tessuto hanno la migliore resistenza sulla base. I geotessili tessuti sono soggetti a deformazioni diagonali durante l'esercizio, quindi vengono utilizzati in luoghi dove è richiesta un'elevata resistenza, ma è consentita una leggera deformazione.
A causa della struttura fibrosa opaca, il tipo non tessuto soddisfa perfettamente la funzione di una membrana filtrante.

Trasporto e deposito di geotessili

Le tele in geotessile devono essere conservate su una superficie asciutta e piana in modo che non perdano la loro forma. Per una disposizione compatta dei rotoli, è consentito disporli in uno strato che non deve superare 5 file.

I geotessili sono avvolti su un nucleo duro, che può rompersi durante lo sforzo fisico, quindi la disposizione dei rotoli in una croce è severamente vietata. I produttori di tessuti sono invitati a rimuovere l'imballaggio originale è necessario solo prima della posa diretta del materiale sulla superficie.

Lavoro preparatorio

Tecnologia che deposita geotessili sulla superficie, che a sua volta richiede una preparazione di base di qualità. Prima di coprire la tela, è necessario eliminare i difetti del suolo: buchi, cavità, crepe, vegetazione, ecc. Per identificare tutti i difetti, è possibile eseguire un rollover preliminare del web, che determinerà le irregolarità esistenti.

Tutte le buche e le valli devono essere riempite con terra o sabbia, compattare lo strato utilizzando una piastra vibrante o vibrorammer e livello. Arbusti e radici - sradicare o limare e acqua superficiale per compensare un ulteriore strato di sabbia. Se l'oggetto non presenta un rischio di danni ai geotessili, non è necessario preparare la base.

Posa di stoffa

Dopo la preparazione del terreno, avviene il processo di posa del letto stesso, durante il quale i geotessili devono essere raddrizzati e posati lungo la lunghezza del sito di costruzione. Prima di arrotolare i rotoli sulle sezioni finite, è necessario installare il piatto e solo dopo disporre i rotoli di geotessile in modo tale che i bordi si estendano oltre l'argine per una migliore fissazione all'esterno della strada.

L'impilamento longitudinale rispetto all'asse del rilevato è più semplice e la posa trasversale garantisce la resistenza degli strati lungo la larghezza del terrapieno. Ci vorranno più persone per eseguire manualmente i rotoli di bobina al fine di consolidare gradualmente il materiale. Inoltre, l'impilamento può essere eseguito utilizzando gli allegati, la cosa principale è che non ci sono grinze sulla superficie del coperchio.

Tutti i rotoli devono essere livellati in modo uniforme, fissati insieme e assicurati al suolo mediante ancoraggi. Ogni strato successivo deve essere posizionato sul precedente con una sovrapposizione di 0,3-0,7 metri per garantire l'adempimento di determinate funzioni assegnate e ridurre al minimo la possibilità di divergenza degli strati fissi dopo il posizionamento del carico.

Quando si esegue l'impilamento è vietato spostare macchinari o lavoratori sulle tele geotessili stese.

Panni di fissaggio

Per ridurre al minimo la lunghezza della sovrapposizione, i fogli di geotessili posati devono essere pinzati l'uno con l'altro. La connessione di geotessili può essere effettuata con il metodo saldato o con il metodo della giunzione testa a testa. La saldatura con una torcia per basse temperature consente di risparmiare materiale ed eseguire l'installazione in un tempo più breve, e il metodo cucito non richiede operazioni complesse e alcuna conoscenza dei dispositivi.

Nel metodo di cucitura, le ancore vengono utilizzate per fissare i materiali a terra, che devono essere installati ogni 1,5-2 metri per garantire la resistenza al vento e preservare la tensione del materiale.

Riempimento e compattazione

Il prossimo passo dopo aver fissato le tele è riempire lo strato costruttivo da un'altezza non superiore a 1,2-1,5 metri, perché una volta caduto, il materiale può distruggere l'integrità del geotessile. Allo stesso tempo è impossibile consentire l'interazione con il trasporto pesante su tele scoperte. In base alle caratteristiche della base del terreno e dei materiali sfusi, lo strato di terreno viene compattato, che può essere eseguito sia manualmente che utilizzando l'attrezzatura.

Fino a quando l'ultimo strato non è completamente compattato, il geotessile non deve essere sottoposto a carichi pesanti, quindi è consentito spostare l'attrezzatura attorno alla sezione di lavoro solo se lo spessore del rinterro non è inferiore a 200 mm. In caso di capacità insufficiente del suolo per carichi di grandi dimensioni, utilizzare attrezzature di piccole dimensioni con bassa pressione per unità di area.

Per ottenere i migliori risultati, la compattazione dovrebbe essere effettuata a strati. Durante la posa di geotessili, si raccomanda di monitorare costantemente la qualità del lavoro svolto al fine di eliminare gli errori nel tempo. Se alcune parti del nastro sono state danneggiate, è necessario sostituirle o mettere le toppe in sovrapposizione di 50 centimetri per assicurare la loro stabilità sulla superficie del geotessile.

Posa dell'asfalto

Quando si deposita l'asfalto utilizzando un livello, è necessario determinare la direzione del pendio nella direzione in cui verrà raccolta la maggior parte dell'acqua piovana e le fogne temporalesche saranno localizzate. La pendenza non deve superare i 10 mm per 1 metro.

Per selezionare lo spessore del rivestimento in asfalto è necessario determinare il grado di carico sulla superficie. A seconda dei carichi imposti in futuro, è necessario scegliere uno spessore di strato adatto. Quindi, uno strato di asfalto a grana fine di 4-5 centimetri è abbastanza sufficiente per l'area locale. Per un uso più intensivo è necessario un ulteriore strato inferiore di asfalto grezzo.
La posa dell'asfalto non deve essere effettuata sotto la pioggia, perché le proprietà del prodotto sono perse e la strada non risulta abbastanza forte e stabile.

Con la stretta osservanza delle regole stabilite per l'uso dei geotessili, la pavimentazione in calcestruzzo asfaltato durerà abbastanza a lungo e dovrà essere sostituita in non meno di 10 anni.

Posa di macerie su geotessili

I geotessili non tessuti sono realizzati al 100% in polipropilene utilizzando la tecnologia "spunbond", il fissaggio dei fili nella tela è l'incollaggio termico, la punzonatura ad aghi.

Gradi (densità) di geotessili da 100 a 600 g / m 2

Larghezza rotolo standard 1,5 m; 2,0 m, 2,15 m, 4,3 m, 5,2 m

Colore - bianco Materie prime - 100% polipropilene Metodo di produzione - spunbond

Per gli individui, ci sono rotoli con avvolgimento basso: 75m 2, 100m 2, 120 m 2, 150 m 2 e altri (imparare dalla presenza di manager).

Funzioni geotessili: drenaggio, separazione, rinforzo (rinforzo), filtrazione, isolamento, stabilizzazione, isolamento.

densità

(marchio), g / m 2

Applicazione di geotessili

150

- Nella costruzione di strade (nella costruzione di strade, marciapiedi, parcheggi, impianti sportivi, campi da gioco).

- Drenaggio. I geofabrics sono utilizzati come un filtro affidabile che consente all'acqua di passare facilmente attraverso il drenaggio, ma allo stesso tempo impedisce l'ingresso di particelle di terreno.

- Per la separazione e il rinforzo del suolo (quando si creano strutture di contenimento e si rafforza il fondamento dell'edificio).

- Paesaggistica: al dispositivo di giardino e sentieri. I geotessili possono aumentare la capacità portante delle strutture, evitare la deformazione della pista, mescolare strati strutturali, non permettere alle infestanti di germogliare.

- Al dispositivo di bacini artificiali e stagni utilizzare geofabrics con caratteristiche di resistenza avanzate.

- Geofabric viene utilizzato per la posa di condotte, gasdotti nei servizi pubblici, nella costruzione di parcheggi, installazione di tetti di inversione, ecc.

200

250

300

350

400

450

500

PROCEDURA PER L'INSTALLAZIONE DI GEOTESSILE IN STRADA E COSTRUZIONE PRIVATA

La prima fase è il lavoro preparatorio. I geotessili sono posati direttamente sulla zolla, su una superficie appositamente preparata. È necessario rimuovere alberi, arbusti e resti di rizomi a filo del terreno. È molto importante rimuovere tutte le irregolarità (buche, dossi, pietre grandi).

Nella seconda fase, i lavori stessi vengono eseguiti sulla posa di geotessili. È importante ricordare che la posa della dornita inizia dal lato inferiore. La posa di geotessili può essere uno dei due lati. All'inizio, i rotoli vengono fatti rotolare lungo la strada, mentre si rotolano i panni dornit, i panni sono livellati per evitare rughe e onde. Le tele in geotessile sono sovrapposte con bobine adiacenti sovrapposte di 10-20 cm su una superficie piana e su un terreno irregolare o instabile - almeno 30-50 cm. Sulle giunture trasversali, ciascuna successiva tela geotessile si trova sotto la precedente. Ciò eviterà turni durante il riempimento. Strisce adiacenti di Dornit sono collegate con ancore a forma di U con un diametro di 3-5 mm e una lunghezza di 10-15 cm, guidate attraverso 2,0-2,5 m.

La fase successiva della posa di geotessili consiste nel riempimento dello strato superiore (pietrisco) del pavimento, prodotto da "da sé" da un bulldozer o manualmente. Porre le macerie su geotessili (preferibilmente non calcarei, poiché collassa rapidamente!) Di una frazione media di circa 15 cm di spessore, lo scarico è abbastanza semplice, ma è molto importante non colpire direttamente i geotessili.

Successivamente, è necessario effettuare la distribuzione di materiale sfuso. Questo processo, a differenza del precedente, non è così semplice. Per l'implementazione della distribuzione qualitativa delle macerie sulla superficie, è possibile utilizzare un trattore cingolato.

Il passo finale nella posa dei geotessili è la compattazione della superficie. La compattazione delle macerie viene eseguita da rulli su pneumatici per diverse passate. Dopo la compattazione dello strato di pietrisco, puoi usare la strada o il pad.

TECNOLOGIA DELL'IMPIANTO DI GEOTESSILE SUL DISPOSITIVO DEI VASSOI PASTORALI

Il dispositivo di un sentiero senza approfondimento nel suolo.

Installazione di paracarro sul mortaio con rinforzo.

Posa di geotessili in materiali sfusi

Nel processo di creazione del design del paesaggio, durante la costruzione della costruzione di strade sono oggi utilizzati materiali innovativi che si distinguono per le loro eccezionali proprietà prestazionali. Ad esempio, la posa di geotessili sotto pietrisco, sabbia o ghiaia viene utilizzata per creare uno strato di separazione durante l'esecuzione di lavori di costruzione e stradali e per organizzare sistemi di drenaggio. Inoltre, con proprietà restrittive elevate, il tessuto non tessuto è perfetto per rinforzare pendenze, pendenze, linee costiere di corpi idrici. Pertanto, molti sviluppatori sono interessati a come posizionare correttamente i geotessili sotto sabbia, ghiaia e detriti, in modo che la struttura creata possa servire per molti anni.

Sottigliezze del processo

Di solito la questione se i geotessili debbano essere posati sotto la pietra frantumata si pone in coloro che stanno progettando di eseguire lavori di costruzione o di paesaggio su un sito con terreno irregolare. Pertanto, questo tipo di isolamento è molto diffuso quando si costruiscono fondazioni, si preparano siti per vari scopi, si montano all'esterno piastrelle in ceramica o gres porcellanato, creando percorsi da giardino di qualsiasi materiale.

  • Preparazione della base - livellamento e pulizia dell'area dalle radici delle piante.
  • Creazione di una trincea - scavo a una profondità di 20 - 50 cm.
  • Disposizione di uno strato isolante in tessuto non tessuto sui lati e sul fondo del fosso.
  • Giunzioni di giunzioni con una graffatrice industriale o composto bituminoso fuso.
  • Riempimento di sabbia, ghiaia o pietrisco fino a 5 cm di spessore.
  • Posa del secondo strato di geotessile, che dovrebbe essere uguale al primo.
  • Riempire la base preparata con il terreno.

Se si prevede di creare un sito di costruzione sopra il livello del suolo, la cassaforma viene installata su tutto il perimetro. Geopoliticamente posizionato direttamente su una superficie accuratamente livellata con una sovrapposizione di 20 cm. Sopra versato uno dei tipi di materiale sfuso, che è coperto di sabbia. Questa procedura viene eseguita due volte, fissando contemporaneamente i bordi del nastro con punti metallici.

La posa competente di geotessili sotto sabbia, ghiaia, pietrisco permetterà di rinforzare la superficie, ridurre l'impatto dei processi di erosione nel terreno, aiutare a rimuovere l'umidità dall'oggetto. Al fine di evitare danni al web, la sua collocazione dovrebbe essere effettuata in combinazione con altri processi, specialmente in condizioni climatiche avverse.

I percorsi, che quotidianamente o periodicamente superano veicoli pesanti, sono costruiti tenendo conto di questo fattore e quindi utilizzano materiali in grado di resistere a carichi dinamici. L'alta efficienza nel funzionamento delle strade caricate mostrava le geogriglie.

Di norma, le geogriglie hanno una struttura tridimensionale, poiché sono costituite da polietilene...

In effetti, una geogriglia SD biassiale è in realtà una geogriglia biassiale piatta. E non solo visivamente.

Da un lato, questi materiali non sono per niente chiamati in modo diverso: ci sono differenze tra loro, che alla fine determinano le loro proprietà. D'altra parte, le caratteristiche tecniche e operative della geogriglia del DM consentono di classificare...

Nella produzione di geotessili vengono utilizzati due diversi metodi di formazione del nastro, con il risultato che si ottengono due tipi di materiale: tessuto o non tessuto.

La produzione di geotessili non tessuti avviene in più fasi. In primo luogo, da un monofilo sintetico forma uno strato sciolto simile al cotone idrofilo. Quindi, con un sacco di frastagliati...

Tecnologia di costruzione stradale dalle macerie: consigli pratici

La tecnologia della costruzione di strade da macerie differisce poco da qualsiasi altra costruzione stradale. Quasi lo stesso, ma finisce nella posa di macerie, e non sulla strada. 7 fasi principali:

  1. Lo strato di terreno fertile superiore viene tagliato da un bulldozer (di solito entro 30 cm). La base è un rullo compattato. Il risultato è un luogo per ulteriori costruzioni.
  2. Il fondo è disposto geotessile. Successivamente viene posizionato tra tutti gli strati della strada in costruzione.
  3. Un cuscino di sabbia è creato da 20 a 40 cm, a volte ne fanno a meno, ma è molto utile per migliorare le proprietà di drenaggio. La sabbia è compattata con un rullo.
  4. Posare uno strato (10-20 cm) di grossa pietra frantumata (grana 40-70 mm). Ha anche compattato il rullo. Dall'alto, è preferibile posare un geotessile o una griglia stradale. È possibile utilizzare materiale riciclato: frammenti di cemento o mattoni rotti.
  5. Viene disposto il secondo strato di pietrisco di una frazione più piccola (20-40 mm) dello stesso spessore. È completamente compattato con un rullo - almeno 6 volte in un posto, e si consiglia di utilizzare un rullo con almeno 6 tonnellate con un vibratore. È necessario annaffiare la strada dopo ogni passaggio della pista.
  6. La valutazione viene eseguita, ovvero la superficie viene livellata in base ai parametri specificati. Tipicamente, strade di questo tipo sono fatte di frontoni, con una leggera diminuzione delle spalle. I canali di drenaggio dovrebbero essere posati lungo la strada.
  7. Una razklintsovka è fatta sopra la base: un sottile strato di pietra macinata fine (5-20 mm) viene inserito e accuratamente rotolato via.

L'attenzione dovrebbe essere rivolta a pochi punti. Nonostante la popolarità dei geotessili termolegati, è più razionale usare punzonati ad ago. Ostacola il drenaggio in misura molto minore, e la forza della strada non è ancora data dai geotessili, quindi le differenze nelle proprietà meccaniche non sono significative. Il geotessile termoforato è buono in due casi: su sabbioso o sassoso, ecc. terreni in cui non ci sono particelle fini che ostruiscono rapidamente la sua struttura e per rinforzare i pendii avvolgendo strati di terra in esso.

Puoi farlo se vuoi fare con uno strato di macerie 20-40 mm, anche senza sabbia. Ciò influenzerà la qualità e la durata della strada, ma se hai solo bisogno di un rifugio temporaneo per una stagione, allora puoi fare a meno di tutte le difficoltà elencate.

Posa di geotessili durante la costruzione della strada su terreno argilloso

Posa di geotessili durante la costruzione della strada su terreno argilloso

Dobbiamo costruire una strada su terreno argilloso tenero. Per fare ciò, usando un escavatore gommato (sempre con ruote di grandi dimensioni), una fossa larga mezzo metro di profondità è stata scavata per la strada. Il prossimo stadio per prevenire la formazione di piscine sotterranee, livelliamo la base della trincea.

  1. Dorn. Geotessile agugliato di poliestere;
  2. Geotessile di polipropilene agugliato;
  3. Typar (Taypar). Geotessile legato termicamente;
  4. Geotessili in fibra acrilica.

I geotessili termolegati cadono immediatamente. su terreno argilloso vengono utilizzati solo geotessili punzonati ad aghi con alta densità. Il nastro termosaldato (Taipar) ha una struttura di tessuto che immediatamente pori con argilla. I geotessili di poliestere si disintegrano se, per esempio, una normale soluzione di sapone e un liquido antighiaccio cadono nel terreno, può essere messo, ma c'è un piccolo rischio. I geotessili di polipropilene sono una buona scelta, ma il prezzo è leggermente superiore a DORNIT, che è anche resistente al componente acido-base del terreno. La densità ottimale per un tale terreno sarà di 400 grammi. Il prezzo molto basso, l'elevata capacità di separazione per l'argilla e le eccellenti proprietà filtranti hanno giocato un ruolo importante. Ecco come, ben sapendo questi materiali e le loro proprietà, li abbiamo costruiti secondo la classifica, che è meglio in questo caso:

  1. Geotessili acrilati 400;
  2. Geotessile di polipropilene agugliato;
  3. Geotessile ago-punzonato in poliestere (Dornit);
  4. E l'ultimo posto è Taipar. - non adatto.

Inoltre, sopra al geotessile abbiamo usato una geogriglia volumetrica con una dimensione di cella di 35 * 40 con un carico di rottura di 20 kN. Frantumazione usata 25-60. La profondità di posa delle macerie 0,5 m è minima quando si costruiscono tutte le strade in Germania. Abbiamo fatto solo una profondità come un esperimento. Negli ultimi 5 m della strada è stata anche posata come esperimento una sabbia marina pulita a grana grossa.

Dopo aver costruito una strada del genere, non solo un escavatore poteva attraversarlo, ma anche camion con 20 tonnellate di macerie. La strada si piegò leggermente sotto i camion multi-ton, ma poi tornò al suo stato originale. Pertanto, la profondità della posa di ghiaia per tali camion deve fare di più.

La sabbia, posata al posto delle macerie, non può sopportare il carico non solo del camion, ma anche un escavatore da 6 tonnellate. Pertanto, l'uso della sabbia per la costruzione di strade non è auspicabile.
La scelta di geotessili e geogriglie ha avuto successo. Dall'alto, abbiamo coperto la pietra frantumata con una vecchia briciola d'asfalto, il cui strato viene rimosso da riparatori di asfalto da quelle strade che necessitano di riparazioni. Il risultato è stato una strada abbastanza decente. Non forma pozzanghere e si può essere sicuri che sopravviverà con successo ai cicli di congelamento - scongelamento in inverno e in primavera. Questa strada consentiva ai veicoli pesanti di guidare nell'area di argilla, consegnare i materiali necessari, installare i soffitti con una gru e in seguito fu costruita una grande casa di mattoni con questa strada.

Geotessili: tipi, composizione, vantaggi e svantaggi. Creare percorsi da giardino con le tue mani usando geotessili

In connessione con la tendenza esistente ad aumentare la popolarità del design del paesaggio, vi è un aumento della domanda di materiali moderni e tecnologici, che consentono di equipaggiare sia le case private che i terreni circostanti con alta qualità.

Tali materiali innovativi comprendono geotessili, che possiedono qualità eccellenti e proprietà utili per la formazione dei progetti di progettazione paesaggistica più esclusivi.

Composizione e tipi di geotessili

Il materiale unico dei geotessili sembra tessuto classico, tuttavia la sua struttura è sia tessuta che non tessuta.

La tela è costituita da filati sintetici pressati ultrasottili di natura polipropilenica o poliestere.

Guarda il video sui geotessili.

Tenendo conto della posizione dominante di uno o di un altro componente, i geotessili possono essere distinti in:

- geotessile di poliestere - costituito principalmente da fibre sottili di poliestere (poliestere). Tale materiale è più rispettoso dell'ambiente, ma meno resistente agli effetti aggressivi di alcali o acidi;

- Il geotessile di polipropilene è un materiale molto resistente e resistente a tutti i tipi di influenza. Non marcisce mai, lo stampo non lo "ama", ha un ottimo coefficiente di filtrazione;

- geotessili multicomponenti (miscelati): la tecnologia della sua produzione industriale comporta l'inclusione nella composizione di tutti i tipi di materiali riciclati sicuri, ad esempio, prodotti in cotone, articoli in viscosa e scarti di lana. Questo materiale è più economico rispetto agli analoghi in poliestere (poliestere) e polipropilene, sebbene sia inferiore a loro in termini di durata o insufficienza di affidabilità.

Gli additivi che fanno parte della composizione sono naturali e quindi rapidamente distrutti (marciume). In luoghi di questi vuoti si formano, aumentando il rischio di distruzione del prodotto.

Raccomandazione! I geotessili della produzione domestica in molti modi (rigidità, modulo di elasticità, resistenza al gelo, ecc.) Superano gli analoghi esteri e sono molto più redditizi per l'acquirente in termini di costi!

Classificazione del geotessile

Oltre alla classificazione dei componenti, è consuetudine distinguere i tipi di geotessili per tipo di produzione:

- I geotessili igloprobivna - sono costituiti dalle fibre più piccole di polipropilene o poliestere, fissati in modo speciale "igloprobivny". La tecnologia crea una rete strutturale in grado di far passare l'umidità solo attraverso e lungo. Durante il funzionamento, la struttura non è allagata con acqua e non si intasa con particelle di terreno;

- geotessile "Doronit" - il materiale è molto elastico e può fungere da substrato di rinforzo. È caratterizzato da eccellenti proprietà filtranti, che non sono influenzate in alcun modo da un'elevata pressione di carico o da vibrazioni regolari. Il materiale isotopico consente di fornire proprietà uguali in tutte le direzioni del web;

- geotessili termofissati - un materiale in cui le fibre strutturali in fase di produzione sono saldamente fuse tra loro. A causa di questa tecnologia di produzione, i geotessili termofissati hanno una scarsa filtrazione (solo nella direzione trasversale), ma hanno una resistenza eccezionale;

- geotessile termotrattato - questo materiale viene prodotto premendo componenti con la loro fusione simultanea. Risulta molto resistente tela, adatto solo per l'impermeabilizzazione;

- maglia di geotessili con lampo - qui le fibre di polipropilene e poliestere sono cucite con fili forti. Il prodotto risultante passa bene l'umidità, ma è estremamente instabile rispetto agli effetti esterni (meccanici);

- geotessili di costruzione - utilizzati per l'impermeabilizzazione di qualsiasi struttura sul sito. Il materiale non smorza, non accumula umidità, passa acqua solo dall'interno verso l'esterno.

Benefici del geotessile

Indipendentemente dal metodo di fabbricazione e dai materiali utilizzati, il materiale ha un enorme elenco di vantaggi che si riflettono nel miglioramento della qualità della progettazione del paesaggio:

- leggerezza e compattezza;

- forza decente e buona capacità di sopportare lo stress da trazione;

- "Doronit" permette all'acqua e all'aria di attraversare, trattenendo anche particelle microscopiche di terreno;

- facilità di installazione e facilità di trasporto;

- mantiene il trasferimento di calore ottimale e fornisce una temperatura uniforme del suolo;

- buona resistenza agli effetti meccanici (shock) e chimici;

- inibisce la germinazione di erbe infestanti e molti altri. et al.

Svantaggi dei geotessili

Per un materiale così universale come i geotessili, ci sono alcuni svantaggi:

- instabilità nell'azione diretta (diretta) delle radiazioni UV;

- l'alto costo di alcune opzioni materiali, ad esempio, la tela in polipropilene costa circa 83-122 rubli. mq. m.

Geotessili per percorsi da giardino

Un bel giardino esclusivo è difficile da immaginare senza percorsi ben attrezzati. Puoi costruirli in modi diversi da un gran numero di materiali diversi. Spesso la striscia designata è ricoperta di ghiaia o ciottoli, quindi la superficie viene accuratamente livellata.

Forse l'uso di pavimentazione in basalto o granito. In ogni caso, la traccia dovrebbe essere diversa per bellezza e praticità. Il requisito principale per la costruzione è la fattibilità del flusso d'acqua naturale e la durata operativa.

Attenzione! Quando si creano percorsi da giardino fatti di ghiaia e ciottoli, è sufficiente posare uno strato di geotessile! Quando si esegue la pavimentazione con qualsiasi tipo di lastra per pavimentazione, è richiesta la formazione di un cuscino epigastrico aggiuntivo. In questo caso, per la qualità e la durata della traccia, è necessario utilizzare due strati di geotessile compatto!

È necessario dotare i percorsi ghiaia su terreni argillosi e sabbiosi con molta attenzione, poiché il rivestimento può rapidamente affondare nello strato principale. Di conseguenza, la prima pioggia coprirà l'intero percorso con irregolarità, buche e pozzanghere.

È inaccettabile eseguire la posa di piastrelle su una miscela di malta secca, dal momento che il primo gelo provocherà la rottura della sua superficie, e un substrato di calcestruzzo solido complicherà notevolmente il flusso locale di acqua. Tali tracce non possono essere riparate, quindi non si dovrebbe risparmiare sulla qualità.

Istruzioni passo-passo sui sentieri del giardino

Per un lavoro di alta qualità, è necessario innanzitutto preparare i seguenti strumenti e materiali:

- lastre per pavimentazione o piastrelle;

Disposizione di un percorso in piastrelle e pietrisco utilizzando geotessili

La tecnica di costruire una strada di macerie con un substrato geotessile consiste in fasi tecnologiche successive:

1. La posa di lastre da pavimentazione o pietre da pavimentazione viene eseguita sul terreno non preparato. È necessario identificare i confini esatti dell'installazione.

2. La scanalatura di profondità sufficiente (34,5-40,0 cm) viene scavata lungo la larghezza della pista misurata.

3. Il fondo della trincea creata viene accuratamente livellato e detriti, oggetti in eccesso e radici delle piante vengono rimossi da esso.

4. Montare uno strato di geotessili selezionati. È necessario assicurare la sporgenza (altezza) dei bordi della tela sopra la superficie del suolo (circa 5,0 cm) su entrambi i lati.

5. Successivamente, uno strato di macerie (non solo di calce) viene versato con uno spessore di 14,5 cm.

6. Quindi, viene rivestito un secondo strato di geotessile.

7. Sopra il "sandwich" formato nel fosso dei panni si versa sabbia a grana fine, con uno strato approssimativo di 11,7 cm.

8. Dopo aver completato la pigiatura del "cuscino" creato, è possibile iniziare a posare pietre da pavimentazione o lastre da pavimentazione. È importante ricordare che ogni elemento decorativo da impilare deve essere ben piantato con una mazza di gomma per un'immersione più densa nella sabbia.

9. Dopo aver terminato il calcolo, è necessario tagliare i bordi sporgenti della tela geotessile.

10. È necessario riempire la sabbia fine prosciugata nelle intercapedini tra le piastrelle e tamponare con cura con un martello di gomma. Questa manipolazione deve essere ripetuta fino a riempire completamente e uniformemente tutti gli spazi vuoti con sabbia fine.

11. Nei percorsi lisci risultanti del giardino, rimane solo per organizzare magnificamente i bordi antiestetici. Dovrebbe essere un appezzamento di terreno lungo i sentieri coperti di terreno fertile con semi di prato erboso incorporato in esso.

Caratteristiche della pista con supporto geotessile

La traccia creata utilizzando la tecnologia di cui sopra manterrà la sua configurazione ideale per un tempo molto lungo a causa dell'utilizzo di materiale non tessuto.

Lo strato di macerie, in questo caso particolare, svolge la funzione di drenaggio, attraverso il quale l'acqua passa senza ostacoli nella sabbia. Di conseguenza, è fortemente compattato e lo strato di geotessile rimuove liberamente l'acqua in eccesso.

La sabbia versata sopra serve da eccellente cuscinetto per il rivestimento decorativo superficiale. Quando una tessera si abbassa, è piuttosto facile riparare una traccia. È necessario sollevare la piastrella stabilita e riempirla con la quantità necessaria di sabbia bagnata sotto di essa, quindi, con attenzione, tamponarla.

Altre attività materiale geotessile nella progettazione del paesaggio

Il tessuto non tessuto applicato può trasformare qualitativamente l'aspetto naturale (naturale) del sito adiacente alla casa, facilitare la laboriosità di molte opere e implementare soluzioni creative di design.

I geotessili sono usati per separare e rafforzare le superfici, i filtri, l'isolamento e il drenaggio. Se stendi un tessuto non tessuto sotto lo strato di tappeto erboso, puoi:

- prevenire sostanzialmente l'erosione del suolo;

- impedisce la lisciviazione di sostanze utili;

- non permettere alle erbacce di crescere - le radici delle piante non sono in grado di superare lo strato di geotessile;

- rimuovere efficacemente l'eccesso di acqua dai sedimenti, ecc.

Poco di geogriglia

Considerando il materiale geotessile, è necessario menzionare il suo "fratello" più vicino: la geogriglia. È realizzato con gli stessi componenti, secondo una tecnologia simile. Questo materiale, leggermente diverso dai geotessili, forma anche un paesaggio di una certa forma.

La geogriglia impedisce il cracking e lo spostamento dello strato di terreno fertile, impedisce la sua erosione e impedisce l'erosione della struttura della terra. È neutro agli agenti aggressivi, non tossico, resistente alle radiazioni ultraviolette e altro ancora. et al.

conclusione

È necessario ricordare che i geotessili posati nel terreno devono essere monitorati da vicino. Periodicamente, sono possibili deformazioni del suolo superficiale, a causa dello spostamento del pacciame o del cedimento del terreno. Di conseguenza, potrebbero apparire aree con geotessili aperti. Per evitare problemi simili, è necessario controllare e curare adeguatamente l'area locale in cui è stato applicato questo materiale.

L'uso di materiale non tessuto per creare uno speciale design del paesaggio grazie alle sue eccellenti qualità. Prima di tutto, previene la germinazione delle erbe infestanti dagli strati profondi del suolo e passa l'acqua bene attraverso se stessa. Le aiuole e i prati creati da questa tecnologia rimangono sempre in perfette condizioni!