Tubi in polipropilene per l'approvvigionamento idrico: caratteristiche e installazione

I materiali polimerici sono un eccellente sostituto dei tubi metallici in acciaio: i tubi in polipropilene per l'approvvigionamento idrico sono particolarmente diffusi. Sono fatti da un copolimero di polipropilene casuale. Con l'aiuto di questi tubi è possibile installare il sistema di approvvigionamento idrico sia per l'acqua fredda che per quella calda, senza preoccuparsi dell'integrità della condotta. Il materiale del tubo è in grado di resistere a pressioni considerate standard per le reti trunk, temperature fino a 95 gradi Celsius a flusso costante e fino a 110 a fluttuazioni di temperatura a breve termine.

Quando i tubi si congelano, rimangono anche illeso e illeso: ciò è dovuto alla loro capacità di espandersi insieme al mezzo congelato in essi e al loro stato originale dopo lo scongelamento. I tubi dell'acqua in polipropilene sono adatti per l'alimentazione di acqua riscaldata a temperature elevate da caldaie a doppio circuito o caldaie.

Dopo alcuni test, anche un principiante può iniziare a montare le condutture dell'acqua.

Tipi di tubi in polipropilene

I tubi in polipropilene possono essere di tre tipi:

  1. PN10 - tubi utilizzati per il trasporto di acqua fredda;
  2. PN20 - è possibile utilizzarli per condutture di acqua calda e fredda.

I tipi di tubi PN10 e PN20 tendono ad aumentare le loro dimensioni lineari con l'aumentare della temperatura. Pertanto, la loro installazione deve essere accompagnata da un dispositivo di vari tipi di compensatori e supporti scorrevoli.

  1. I tubi di polipropilene rinforzato sono utilizzati negli impianti di riscaldamento. Il loro allungamento a una temperatura di 60 gradi Celsius è molto inferiore all'allungamento di un tubo simile dei tipi precedenti.

Tubo in PP rinforzato

Diametri di tubi in PP

Se parliamo di tubature domestiche, i diametri che hanno ricevuto il più diffuso sono 20, 25 e 32 millimetri. È necessario sceglierli in base ai diametri degli ugelli del saldatore. Vi sono diametri di 40, 50, 63, 75, 90, millimetri, nonché il diametro comune del tubo di fognatura da 110 mm, ma i saldatori standard potrebbero non avere ugelli di questo tipo.

È meglio iniziare a comprare un saldatore, e solo allora scegliere il diametro appropriato di tubi di riscaldamento o acqua in base ai diametri degli ugelli disponibili.

Apparecchio per il collegamento e un set di ugelli

Come è l'installazione di approvvigionamento idrico

L'installazione di tubi idraulici da tubi di polipropilene viene eseguita quando tutti i parametri necessari sono stati calcolati e l'attrezzatura per eseguire il lavoro è stata selezionata. I lavori sono eseguiti nella seguente sequenza:

  1. Il precedente gasdotto è stato smantellato.
  2. In base allo schema, tagliare la lunghezza richiesta dei segmenti del tubo.
  3. Se i tubi polimerici sono collegati a tubi di acciaio, i giunti di collegamento sono montati sulle estremità dei tubi di acciaio.
  4. Elementi di rinforzo e tubi (accoppiamenti, tee) sono saldati con il metodo polyfuse.
  5. Valvole di intercettazione montate.
  6. I canali nelle pareti per la posa dei tubi sono recintati o i fori per il fissaggio sono semplicemente perforati.
  7. Tubi di polipropilene per l'approvvigionamento idrico finalmente assemblati.

Installazione di tubi in polipropilene

Caratteristiche del processo di installazione

Tubi di polipropilene con elementi di rete metallica, come miscelatori, tubi di acciaio, filtri o contatori, sono collegati mediante raccordi dotati di inserti metallici. Quando si verifica il montaggio, il nastro adesivo viene avvolto sulle connessioni filettate e, durante il serraggio, il bordo del nastro deve essere diretto verso il morsetto filettato.

Lo strato troppo spesso non è necessario, è sufficiente fare due giri. Per non danneggiare il raccordo e non strappare l'inserto metallico dal suo corpo, non è necessario stringere eccessivamente la filettatura.

Per organizzare la curva, applica gli angolari o riscalda il tubo a 140 gradi con un asciugacapelli. Si tenga presente che il polipropilene si accende a contatto con il fuoco, la temperatura di accensione è di 350 gradi.

Per piegare il tubo viene riscaldato da un essiccatoio dell'edificio

L'espansione del polipropilene varia in base all'entità della temperatura. Pertanto, i tubi di polipropilene per l'alimentazione di acqua calda o il riscaldamento forniscono una distanza libera di circa un centimetro vicino ai tee o alle uscite per l'espansione termica.

Quando si installano tubi in polipropilene nella parete, viene realizzato uno strobo e, usando un isolamento di tipo tubolare, rimane uno spazio attorno al tubo. La connessione dei tubi in polietilene viene eseguita mediante saldatura con accoppiamenti.

Le tubazioni in polipropilene utilizzate nel riscaldamento o nella fornitura di acqua calda, hanno all'interno una treccia metallica. Questo metodo di produzione può ridurre la loro espansione termica fino a cinque volte. I tubi in polipropilene per l'approvvigionamento di acqua fredda non hanno bisogno di compensatori termici.

In linea di principio, i tubi di polipropilene sono liberi di resistere al congelamento, ma le valvole e le valvole e gli elementi di tubazioni metalliche non lo consentono. A questo proposito, non trascurare lo scarico stagionale dell'acqua.

Schema del processo di saldatura

Tecnologia di saldatura di tubi in polipropilene

Quindi, la tecnologia di saldatura è la seguente:

  1. Inizia la saldatura con l'installazione negli ugelli per saldatori del diametro desiderato. Posizionali in base alla tua convenienza, perché non importa la posizione degli ugelli per il riscaldamento. Gli ugelli di pulizia devono essere eseguiti solo con un raschietto di legno, poiché sono rivestiti con uno strato antiaderente di Teflon.
  2. La temperatura sul saldatore è impostata su 260 gradi. Si scalderà fino a questa temperatura in 7 minuti e continuerà a mantenerlo allo stesso livello.
  3. Tagliare ad angolo retto il tubo della lunghezza richiesta. Quindi, allo stesso tempo, sia la pipa che i raccordi devono essere posizionati su ugelli preriscaldati.

Passaggi tecnologici del processo di saldatura

  1. Maggiore è il diametro dei tubi in polipropilene per l'approvvigionamento idrico, più a lungo il tubo si riscalda. Il tubo viene inserito nell'ugello e riscaldato dall'esterno, il raccordo viene posizionato sull'ugello del vapore e riscaldato dall'interno.
  2. Dopo che le parti sono state riscaldate, vengono rimosse, inserite l'una nell'altra e fissate in questa posizione per un paio di minuti. Il tempo di fissazione deve essere mantenuto senza turni e turni.

Tempo di riscaldamento e raffreddamento degli elementi saldati

Se i tubi sono fissati in modo errato, devono essere tagliati e ri-saldati. Nel resto, è improbabile che la tecnologia della loro connessione possa causare difficoltà. Vale la pena notare che la tecnologia di collegamento dei tubi in polietilene è leggermente diversa.

Tubi in polipropilene per acqua calda e fredda

I tubi in polipropilene ˗ rappresentano un'ottima alternativa non solo ai prodotti in metallo, ma anche a quelli realizzati con altri polimeri. I risultati dell'analisi delle caratteristiche dei tubi di approvvigionamento idrico in polipropilene testimoniano la loro universalità. Sono adatti per l'uso in vari campi. Questi tubi sono più comunemente utilizzati nei sistemi di acqua calda e fredda.

Tubi in polipropilene: materiale moderno per l'idraulica

vantaggi

A favore della scelta di tubi in polipropilene per l'acqua, hanno detto che hanno i seguenti vantaggi:

  • resistenza a vari tipi di impatti;
  • durata nel tempo;
  • affidabilità;
  • facilità di installazione.

I tubi in polipropilene per l'acqua non temono cambiamenti di temperatura significativi. Anche se la pipa è congelata, non solo non perderà la sua integrità, ma non si deformerà dopo lo scongelamento. Inoltre, tali prodotti resistono con successo agli effetti dei reagenti aggressivi.

Grazie alla sua maggiore resistenza, i tubi in polipropilene sono in grado di sopportare un'elevata pressione di linea (10... 20 atmosfere). Per eliminare le perdite, è necessario scegliere i tubi adatti al valore di questo parametro per i diversi segmenti della tubazione. Quindi, per le aree più critiche, è consigliabile acquistare prodotti in polipropilene rinforzato.

Buon consiglio! Il costo del tubo dipende dalla gamma di pressione del mezzo di lavoro. Più alto è il limite superiore, il prezzo di un metro lineare del gasdotto sarà più alto. Ma la forza può essere eccessiva! Pertanto, al fine di non pagare più del dovuto, quando si sceglie attentamente leggere le caratteristiche tecniche dei tubi in polipropilene.

La durata di vita dei tubi in polipropilene per l'approvvigionamento di acqua calda e fredda espressa dai produttori è di circa mezzo secolo. Dati più accurati non sono noti, dal momento che il polipropilene è stato ottenuto nel 1957, e le pipe hanno iniziato a essere prodotte da esso su scala industriale solo verso la metà degli anni '60 del secolo scorso. Cioè, la vita di servizio prevista finisce solo per finire e molti gasdotti in polipropilene sono ancora in funzione. È possibile che la scienza e l'industria moderne sviluppino tecnologie più efficienti. Pertanto, richiederà la modifica delle condutture in polipropilene esistenti e non una sostituzione completa dei sistemi di approvvigionamento idrico.

Le proprietà e le caratteristiche di questi tubi consentono loro di essere utilizzati non solo nella vita di tutti i giorni, ma anche in impianti industriali.

L'installazione semplice è uno degli argomenti più importanti a favore della scelta di questi prodotti. La procedura per collegare i tubi in polipropilene non richiede che l'appaltatore abbia conoscenze specifiche e alta qualifica. È abbastanza per seguire le istruzioni e le abilità di base. Ulteriori accessori richiederanno raccordi e attrezzature per l'implementazione del riscaldamento e della saldatura.

Come scegliere tubi in polipropilene per l'approvvigionamento idrico

Per selezionare il tubo giusto, è necessario studiare le caratteristiche dei prodotti.

Marcatura e specifiche dei tubi

La maggior parte delle caratteristiche che sono importanti dal punto di vista del consumatore sono date al polipropilene da vari additivi: plastificanti e inibitori. Gli esperti identificano 4 tipi di prodotti realizzati con questo materiale. La marcatura dei tubi in polipropilene per l'approvvigionamento idrico comprende necessariamente le lettere latine PP (polipropilene ˗ Eng.). Questo inizio della designazione è comune a tutti i prodotti di questo tipo. E la seguente combinazione di lettere indica additivi in ​​polipropilene. Per scegliere correttamente le tubature, è necessario sapere quali proprietà impartiscono al prodotto finale.

PPH. Questa plastica solida è un omopolimero di polipropilene. È poco resistente alle alte temperature. Pertanto, il polipropilene PPH viene utilizzato principalmente nel processo di produzione di tubi in polipropilene per l'approvvigionamento di acqua fredda. Inoltre, per scegliere un tale prodotto è consigliato per la creazione di aria condizionata e ventilazione.

PPB. Questo copolimero a blocchi è una miscela di polipropilene con polietilene. Il contenuto dell'ultimo componente nella massa totale è fino al 30 percento. Grazie a questa soluzione, il prodotto finale combina le proprietà positive dei materiali: resistenza alle basse e alle alte temperature e alta flessibilità. Pertanto, i tubi, nella cui marcatura è presente una sequenza di lettere PPB, vengono utilizzati con successo per organizzare il riscaldamento a pavimento.

Vari additivi alla principale materia prima conferiscono ai tubi determinate proprietà.

PPR (PPCR). La catena molecolare di polipropilene di questo tipo contiene molecole di etilene. Ciò garantisce una distribuzione uniforme del carico attraverso lo spessore della parete del tubo, il che comporta una durata molto lunga del sistema di alimentazione dell'acqua calda e fredda, poiché il polimero PPR non teme i picchi di pressione.

PP. Questo materiale è caratterizzato da eccellenti caratteristiche dell'utente e una soglia di resistenza al calore molto elevata. Se stai cercando la risposta alla domanda, quale tubo di polipropilene per l'acqua calda, è meglio acquistare PP - un prodotto. Questa sarà la scelta migliore per il rapporto qualità / prezzo.

Come puoi vedere, non sempre lo stesso materiale è adatto a risolvere diversi problemi.

È importante! I produttori raccomandano l'uso di tubi realizzati sulla base del materiale PPR, se la temperatura del liquido non supera + 70 ° С.

Classificazione dei tubi in polipropilene

Per scegliere tubi adatti alle condizioni operative previste, è necessario tenere conto non solo del tipo di polipropilene, ma anche delle caratteristiche tecniche dei prodotti stessi. Puoi scoprirli segnando i tubi.

  • PN10. Quindi il tubo di polipropilene per l'approvvigionamento di acqua fredda è designato. I prodotti di questa categoria vengono utilizzati per creare condutture per l'acqua, la cui temperatura dell'acqua non supera + 20˚С;
  • PN16. I tubi contrassegnati con una tale sequenza di simboli vengono utilizzati anche nei tubi dell'acqua fredda, ma con una pressione maggiore;
  • PN20. Questo è un prodotto universale. Possono essere utilizzati sia a caldo (la temperatura dell'acqua non deve essere superiore a + 80˚С) sia con l'acqua fredda;
  • PN25. Questo marchio si riferisce a prodotti rinforzati con alluminio. I tubi in polipropilene per acqua calda di questo tipo possono resistere a pressioni fino a 2,5 MPa.

La durata utile dei tubi in polipropilene per l'approvvigionamento idrico, in base alla temperatura e al limite di pressione dell'acqua, è riportata nella tabella seguente.

Quale dovrebbe essere il diametro dei tubi in polipropilene per l'approvvigionamento idrico?

Di anno in anno i tubi in polipropilene stanno diventando sempre più popolari, dal momento che l'elenco delle filiali del loro uso è molto ampio e costantemente aggiornato: agricoltura, ingegneria, sistemi fognari, approvvigionamento idrico, riscaldamento, ecc. Questo prodotto sanitario ha determinati standard. In questo articolo esamineremo il diametro dei tubi di polipropilene per l'approvvigionamento idrico, compreso il diametro esterno e interno, tenendo conto dello spessore e della densità del polimero.

Il principale vantaggio dei tubi in PP è l'equilibrio tra prezzo, qualità e margine di sicurezza. Inoltre, i tubi in polipropilene per il riscaldamento o l'impianto idraulico, a differenza delle controparti in acciaio, non conducono corrente elettrica, quindi sono sicuri per la salute umana. Un altro vantaggio perché vale la pena usare il polipropilene per un sistema di approvvigionamento idrico, è piena resistenza alla corrosione. Inoltre, questo materiale ha un aspetto piacevole.

Tubazioni in polipropilene ecologico per l'acqua potabile di produttori europei, è una garanzia di lunga durata e sicurezza dei tubi in polipropilene.

Tipi di tubi in polipropilene

I tubi in polipropilene sono suddivisi in tipi in base alla composizione delle materie prime e alla pressione a cui vengono utilizzati.

Classificazione dei tubi in polipropilene (PPT) in base alla composizione delle materie prime, vale a dire in base al grado di modifica del polimero principale con vari additivi utilizzati:

  1. PPR (PPRС, PPR) - tubi di questo tipo sono costituiti da un copolimero statico di polipropilene con una struttura cristallina di molecole. Questi prodotti sono resistenti alle fluttuazioni di temperatura da -170 a + 1400 C, oltre a carichi d'urto, quindi sono spesso utilizzati per impianti idraulici, di riscaldamento e di depurazione. La dimensione del diametro va da 16 mm a 110 mm.
  2. PPH - in questi prodotti, per conferire resistenza all'urto impiccato, gli additivi modificanti sono miscelati con polipropilene: nucleatori, ritardanti di fiamma, agenti antistatici. Questo tipo con un grande diametro viene utilizzato per il sistema di impianto idraulico esterno, drenaggio, ventilazione. E per il dispositivo di riscaldamento, questi prodotti non sono adatti, poiché hanno un basso punto di fusione.
  3. PPB (block copolymer) - questo tipo di materia prima ha una struttura di blocchi di micromolecole omopolimeriche, differenti per composizione e struttura, che si alternano tra loro in un certo ordine. In definitiva, i prodotti acquisiscono un grado più elevato di resistenza agli urti, quindi vengono utilizzati per il riscaldamento a pavimento e per la fornitura di acqua fredda.
  4. PP (polifenilsolfuro): questa classe di polimeri di altissima classe con una speciale struttura di molecole ha un'elevata resistenza allo stress e al surriscaldamento, è molto resistente all'usura e duratura. Applicare PP per il dispositivo di approvvigionamento di acqua calda e fredda, ventilazione, sistemi di riscaldamento. Il diametro di questi tubi in polipropilene varia da 20 a 1200 mm.

In questa configurazione, così come il diametro esterno e interno dei tubi in polipropilene sono strettamente regolati da GOST.

La marcatura di tubi in polipropilene ha trovato la designazione N25, N 20, N10, ecc. Questo indicatore ci consente di stimare la resistenza del PPT alla pressione del fluido che è in essi.

Esistono tali tipi di tubi in polipropilene per pressione, da cui dipende il diametro da scegliere per il prodotto:

  1. PN10 (N10) - con una pressione di esercizio sulla parete di 1,0 MPa e uno spessore del polimero da 1,9 a 10 mm. Sono utilizzati per l'installazione di impianti di riscaldamento a pavimento, fornitura di acqua fredda con riscaldamento fino a +45 оС. Il diametro di questo tipo di tubo: esterno - 20... 110 mm, interno - 16... 90 mm.
  2. PN16 - questo tipo di prodotto è usato raramente, ha una pressione di 1,6 MPa sulla parete. Adatto per acqua fredda e calda con fluido riscaldante fino a +60 ° C.
  3. N20 (РN20) - prodotti con una pressione di esercizio sulla parete di 2,0 MPa e uno spessore di 16... 18,4 mm. Il polimero più popolare per la fornitura di acqua calda e fredda con una temperatura di riscaldamento fino a 80 ° C. Esecuzione: diametro esterno - 16... 110 mm, diametro interno - 10,6... 73,2 mm.
  4. N25 (PN25) - polipropilene con una pressione di lavoro sulla parete di 2,5 MPa e rinforzo con foglio di alluminio. Perfettamente adatti alla disposizione di sistemi di alimentazione di acqua calda, riscaldamento con temperatura di liquido fino a +95 ° C. La struttura multistrato di questi prodotti contribuisce ad un'elevata resistenza al calore e ai carichi d'urto. Il diametro di questo tipo di tubo è 13,2... 50 mm, il diametro esterno è 21,2... 77,9 mm.

Ci sono anche PPT rinforzati con fibra di vetro. Tali linee non sono stratificate durante il funzionamento e, durante il montaggio di un sistema di alimentazione idrica, fanno risparmiare tempo sulle sezioni di spelatura durante la saldatura. Tubi in polipropilene rinforzati con rete in fibra di vetro resistente alle deformazioni, hanno una maggiore durata, forniscono un'installazione rapida e facile.

Cosa determina la scelta del diametro?

La scelta del diametro della pipeline PP dipende da:

  • scopo d'uso;
  • forza di pressione;
  • di carico;
  • quantità di fonti d'acqua.

In genere, il tubo di ingresso ha un diametro di 32 mm. Per cablaggio utilizzato PPT 16-20 mm. Allo stesso tempo, il diametro interno dei tubi dipende direttamente dallo spessore delle loro pareti, pertanto questo parametro è uno dei più importanti per il sistema di alimentazione dell'acqua. Per la rappresentazione più accurata, c'è una tabella speciale di corrispondenza.

Diametro della tabella dei tubi in polipropilene:

Per il sistema idraulico, il più delle volte, utilizzare tubi con un diametro esterno di 21 a 25 millimetri, che è simile ai tubi in acciaio standard con un diametro di ½ e pollici. Per le bretelle utilizzate prodotti con un diametro da 32 a 40 millimetri.

Tra i tubi in polipropilene ci sono diversi tipi di diametro:

  • 16-1200 mm;
  • 16-32 mm nel caso di prodotti per la casa;
  • 40-50 mm per acque reflue domestiche.

Il diametro massimo possibile del tubo è 110 mm. Tuttavia, si applica solo nel caso della costruzione di grandi condomini fognari.

La massima pressione alla quale può essere utilizzato un particolare tubo in polimero è indicata sull'etichetta. Ad esempio, l'iscrizione PN10 significa che il prodotto deve essere utilizzato a una pressione non superiore a 10 bar, PN20 - non più di 20 bar. Inoltre, il marchio indica la temperatura in gradi.

I tubi in polipropilene hanno un grande coefficiente di espansione: quando la temperatura cambia durante il processo di utilizzo della linea, la dimensione del PPT varia considerevolmente.

Il diametro interno dipende dalla fluidità del sistema di alimentazione dell'acqua. I seguenti fattori influenzano il livello di pervietà:

  • sezione interna (più piccola è, più debole è il flusso);
  • pressione totale all'interno del sistema;
  • depositi all'interno dei tubi (a seconda della vita del prodotto);
  • il numero di transizioni, svolte e giunti;
  • la composizione delle materie prime PPT (con una maggiore pressione superficiale e la permeabilità aumenteranno);
  • la lunghezza totale del gasdotto (con una passabilità di notevole lunghezza diminuisce).

Il diametro e lo spessore delle pareti dipendono direttamente dallo scopo dell'applicazione e dalla classe del tubo. Per scoprire il diametro esatto, esiste un calcolo speciale basato sulla misurazione dei parametri idraulici. Lo scopo principale di questo calcolo è ottenere gli indicatori di diametro più precisi.

Durante il calcolo dovrebbero essere presi in considerazione tutti gli aspetti, inclusa la struttura del sistema e la pressione di esercizio. Ad esempio, i tubi per l'impianto di riscaldamento sono significativamente diversi dai prodotti per l'acqua fredda. Nella maggior parte dei casi, per un funzionamento senza problemi della linea senza guasti, è necessario utilizzare tubi con una grande sezione trasversale, che aumenterà i costi più volte. Se si ignora la necessità di una grande sezione trasversale, la pressione diminuirà sensibilmente.

Come scegliere il diametro giusto per l'autostrada?

Per i tubi in polipropilene, che saranno utilizzati nei condomini, tutti i calcoli del gasdotto per l'approvvigionamento idrico e le acque reflue devono essere eseguiti con grande cura e attenzione. Di conseguenza, maggiore è il consumo di acqua dei residenti, maggiori sono le dimensioni dei diametri dei prodotti polimerici.

Di norma, in condomini si utilizzano diametri di tubi di polipropilene di dimensioni tali in mm:

  • per alzate di edifici di 5 piani Ø25 mm;
  • cablaggio all'interno degli edifici - Ø 20 mm;
  • per le alzate delle case di 9 e più piani, vengono utilizzati PPT Ø 32 mm.

Per ogni particolare appartamento o casa privata nel calcolo esatto del diametro delle tubature dell'acqua non è necessario, poiché in tali locali non ci sono molti punti del recinto. In questo caso, i tubi vengono selezionati secondo una specifica specifica e hanno una sezione trasversale maggiore del diametro dei miscelatori.

Il diametro dei tubi in polipropilene per l'approvvigionamento idrico in un appartamento o in una casa viene selezionato tenendo conto di tali caratteristiche:

  • con una lunghezza della condotta fino a 10 m, si preferisce un diametro di 20 mm,
  • per tubazioni 10-20 m - diametro 25 mm,
  • con una lunghezza di oltre 30 m - diametro 32 mm.

Per i riser scegli prodotti da 32 mm e oltre.

Se necessario, il calcolo della pipeline domestica può essere eseguito utilizzando una formula semplice, che inizialmente richiede solo il valore esatto del flusso d'acqua e la velocità complessiva del flusso di fluido interno. Il diametro interno dei tubi in polipropilene è selezionato per calcolo elementare con i dati originali:

  • la velocità del fluido sull'autostrada;
  • flusso d'acqua.

Il diametro dei tubi in polipropilene per l'approvvigionamento idrico di un appartamento o di una casa privata è calcolato secondo la seguente formula:

D = √ ((4) -Q- (1000 / π ∙ v)), dove v è la velocità del flusso che passa, m / s (presa da 0,7... 2 m / s); π - Numero pi, uguale a 3,14; v = 0,7-1,2 m / s (fino a 32 mm) o 1,5-2 m / s (32 mm o più); Il valore Q del consumo di acqua è preso.

Nell'appartamento e casa si consiglia di installare tubi per riscaldamento con un diametro libero di 20 mm, e per il sistema di approvvigionamento idrico la dimensione minima della sezione trasversale deve essere di 16 mm. Superare questa taglia non vale la pena, per non perdere il rispetto delle specifiche. Per quanto riguarda i tubi con il diametro più grande possibile (oltre 500 mm), non ce n'è affatto bisogno.

Sulla base di quanto sopra, è possibile determinare facilmente la scelta del tubo in polipropilene per l'approvvigionamento idrico in ogni caso e fare un calcolo indipendente del suo diametro, basato su una semplice formula e dati dalla tabella.

Diametro di tubi in polipropilene per l'approvvigionamento idrico

Diametri dei tubi in polipropilene per l'approvvigionamento idrico: come assemblare correttamente il sistema

Hai avuto il tempo di cambiare l'approvvigionamento idrico? Non ripetere gli errori del passato con l'installazione di acqua di alimentazione da tubi metallici - utilizzare un tubo in polipropilene analogico moderno, versatile, resistente e leggero. Quello che devi sapere per organizzare una pipeline così moderna: scopri i diametri necessari di tubi in polipropilene per l'approvvigionamento idrico. stimare il numero necessario, calcolare il numero e il tipo di raccordi necessari.

Diametri delle tubature dell'acqua

Quali sono le caratteristiche distintive di questo particolare prodotto?

  • In primo luogo, non sono soggetti a corrosione - la ragione principale del fallimento delle strutture metalliche;
  • in secondo luogo, tollerano perfettamente liquidi e sostanze abrasive e aggressive;
  • in terzo luogo, il prezzo per loro è molto più accettabile, e risparmierete in modo significativo su materiali e installazione, perché più facile è il processo, più economico è, anche se cercate aiuto da costruttori professionisti o idraulici;
  • in quarto luogo, non conducono corrente;
  • quinto, è possibile effettuare da soli l'installazione del tubo per l'impianto idrico, riducendo a zero gli sprechi di questa parte del budget;
  • in sesto luogo, hanno un bell'aspetto e il loro aspetto non cambia col tempo;
  • e, infine, il settimo, sono scivolosi all'interno e, a causa di ciò, la loro contaminazione è minima, il che significa che durante il funzionamento, la prevenzione e la pulizia saranno molto meno frequenti, che, di nuovo, si avranno meno spese.

ambito di applicazione

In quale altro luogo puoi usare questa pipa miracolosa? All'atto di installazione di ventilazione e per prugne di fogna. Puoi anche svolgere con il loro aiuto non solo il lavoro interno ma anche quello esterno, ma devi tenere a mente che, nonostante la sua forza, la pressione al suolo non resiste a tali tubi, e quindi dovrai costruire un rivestimento in mattoni o cemento armato per la metropolitana pipe.

Grande tubo di polipropilene

I tubi in polipropilene di grandi dimensioni vengono utilizzati attivamente nel settore industriale, nei condomini, nei complessi alberghiero e ospedaliero, ma dal momento che stiamo parlando di compiti a casa, dove il numero di punti è piccolo, non è necessario un diametro grande.

È necessario adottare una varietà di prodotti in polipropilene (marcatura):

  • RRV significa maggiore resistenza meccanica e può essere utilizzato per l'approvvigionamento di acqua fredda attraverso il sistema a pavimento;
  • PPH indica un grande diametro del prodotto (utilizzato nei sistemi di ventilazione e nella fornitura di acqua fredda);
  • Il PPR fa sapere al consumatore che questo tipo di tubo è resistente alle alte temperature ed è adatto per l'approvvigionamento di acqua calda e sistemi di riscaldamento.

La tecnologia moderna ha migliorato anche caratteristiche così straordinarie con l'aiuto del rinforzo. Il diametro del tubo in polipropilene rinforzato può essere lo stesso del solito, ma sarà ancora più forte e flessibile. Come vengono rinforzati i tubi?

  • Con l'aiuto del foglio di alluminio, i cui strati possono essere posizionati sia all'esterno del prodotto, sia all'interno del polipropilene (tra gli strati);
  • usando la vetroresina, che è mescolata con il materiale;

Tali prodotti sono meno soggetti a deformazioni da temperature elevate e si differenziano per la superstrength.

I vantaggi dei prodotti in fibra di vetro comprendono l'assenza di delaminazione e la necessità di eliminarli, il che accelera notevolmente i progressi dei lavori di installazione.

Diametri e tipi

Come avete già capito, i diametri dei tubi in polipropilene per l'approvvigionamento idrico variano a seconda dello scopo della pipeline, quindi consultate uno specialista quali prodotti vi si adattano, perché più grande è il diametro, più si paga per il tubo. Il calcolo esatto è necessario per grandi esigenze: negli edifici condominiali, nelle imprese, nell'industria, spesso la scelta del consumatore è entro i 20 mm.

Ora ci occuperemo di un altro concetto significativo per l'implementazione del lavoro pianificato - tipi di tubi.

I tipi di tubi in polipropilene sono presentati in due sole copie: PN10 e PN20. Il primo di essi è caratterizzato da una bassa tolleranza alle alte temperature, quindi è adatto solo per l'installazione di acqua fredda. Il secondo è più versatile, può essere utilizzato sia per acqua fredda che calda.

Prima di iniziare a installare tubi in polipropilene, dovresti pensare all'acquisto di un saldatore. Questa attrezzatura è piuttosto costosa, quindi è consigliabile portarla, ad esempio, in affitto in un negozio o in prestito da amici. Gli ugelli su di esso non sono progettati per grandi diametri, anche se non dovresti preoccuparti di questo, poiché i tubi da 25 a 35 mm sono usati per fornire acqua per un edificio di cinque piani.

Un altro problema che deve essere chiarito è come il diametro interno dei tubi in polipropilene dipenda dall'esterno. Per questo, è necessario prendere in considerazione lo spessore delle pareti di prodotti di vario tipo, quindi:

  • se il diametro esterno è di 16 millimetri, lo spessore della parete è 2,7 (solo per PN20 ordinario o con rinforzo in alluminio);
  • con un diametro esterno di 20, lo spessore della parete di PN10 è 1,9, PN16 è 2,8, PN20 (entrambi) è 3,4;
  • a 25 mm di diametro, queste cifre saranno le seguenti: PN10 - 2.3, PN16 - 3.5, PN20 - 4.2;
  • diametro 30 mm significa spessore parete PN10 - 3, PN16 - 4.4, PN20 - 5.4
  • 40 mm di diametro - PN10 - 3,7, PN16 - 5,5, PN20 - 6,7;

È improbabile che ulteriori rapporti ti siano utili.

Come scegliere un saldatore

La scelta dei saldatori per il montaggio dei tubi è enorme e anche la diffusione dei prezzi è piuttosto ampia. Per non pagare più del dovuto, devi sapere a cosa prestare attenzione e cosa può essere ignorato. Accertarsi accuratamente che il ferro saldato selezionato abbia:

  • temperatura del termostato;
  • manutenzione a temperatura costante;
  • potenza non superiore a 1,5 kW (per i tubi piccoli è sufficiente e 700 cotone);
  • ugelli speciali per la saldatura di vari diametri di tubi.

Ricorda che la temperatura di installazione dovrebbe essere di circa 260 gradi. Una grave deviazione verso il basso da questo indicatore significa che la tenuta e la forza dell'articolazione sono a rischio.

Cos'altro prestare attenzione

Quando acquisti tubi, non dimenticare che il diametro esterno dei tubi in polipropilene può essere misurato sia in pollici che in millimetri. Per non essere confusi nei loro rapporti, le persone intraprendenti hanno sviluppato un intero sistema di rapporti di queste due quantità. È chiaro che quando acquisti prodotti per la pipeline puoi nominare qualsiasi misura di misurazione e un venditore esperto ti lascerà andare senza problemi, ma questa conoscenza sarà utile in seguito quando acquisti, ad esempio, corrugazioni, tubi, rubinetti e altro materiali da costruzione sanitari.

Diametro esterno dei tubi in polipropilene

Per capire questo sistema di conversione da un sistema di misura all'altro, misura il tubo in pollici - il suo diametro sarà di 25,4 millimetri, se aggiungiamo a questo filo, otterremo un valore pari a 33,5 mm.

Il diametro del tubo in millimetri sarà il seguente:

  1. mezzo pollice - 15 mm;
  2. ¾ - 20;
  3. il tubo in pollici avrà un diametro di 25 millimetri;
  4. pollici e un quarto - 32 mm;
  5. un pollice e mezzo - 40 mm di diametro;
  6. due pollici - rispettivamente, 50 mm;
  7. due e mezzo - 65 millimetri;
  8. tre pollici - 89 mm;
  9. quattro - 100.

Così semplicemente puoi scoprire il valore che ti interessa, se, al contrario, conosci le caratteristiche del millimetro, quindi usando queste designazioni, puoi facilmente calcolare il diametro dei tubi in pollici.

Caratteristiche di installazione

Ora puoi tranquillamente iniziare l'installazione del tuo sistema di approvvigionamento idrico. La sequenza di lavoro è soggetta allo schema di cui sopra.

  1. smantellamento del vecchio sistema, sviluppo di un nuovo schema di installazione di condutture idriche;
  2. taglio del tubo. Considera il momento in cui qualsiasi connessione, anche la più forte, è in ogni caso peggiore di un singolo pezzo di tubo. Tagliare al massimo tagli e articolazioni;
  3. se è necessario collegare materiali diversi, utilizzare raccordi speciali (giunti);
  4. ulteriore installazione di gru, elementi di tubazioni;
  5. sono in corso lavori di installazione supplementari (i camini sono battenti o gli elementi di fissaggio sono tagliati);
  6. e finalmente fatto il montaggio finale dell'intero sistema.
  7. Tutti gli altri dispositivi e prodotti sono montati su raccordi speciali. Sono utili per l'installazione del misuratore, filtro, miscelatore, altri tubi (metallo). Durante il collegamento ai raccordi, è necessario utilizzare un nastro adesivo (non più di due giri verso la clip filettata). Tutto il resto è una questione di pratica.

Buona fortuna per la sistemazione e la ristrutturazione della tua casa!

  • Intasamento della lavastoviglie: cause, rimedi, prevenzione
  • Il principio di funzionamento, le caratteristiche e il design del serbatoio di lavaggio con un pulsante
  • Riparazione del miscelatore monocomando fai-da-te: fasi di lavoro
  • Calcolo della capacità del tubo - metodi, determinando il diametro ottimale
  • Installazione cabina doccia fai-da-te
  • Assemblare una cabina doccia con le proprie mani
  • Cabina doccia in vetro senza pallet fai da te
  • Dimensioni delle cabine doccia

© 2014-2017, Aqua-Sovet.ru L'uso dei materiali è consentito solo con il link indicizzato
sulla pagina con il materiale. Contatti: [protetto da email]

26 febbraio 2015

Dimensioni e classificazione dei tubi in polipropilene

I tubi in polipropilene sono fabbricati secondo GOST e le loro dimensioni sono regolate dallo standard. Il diametro delle autostrade interne - da 10 a 1200 mm, lo spessore delle pareti dipende dalle caratteristiche del progetto. Classificato: per composizione delle materie prime, per pressione, scopo.

I produttori producono tubi in polipropilene di diversi diametri

  • Tubi in polipropilene GOST R 52134-2003
  • Tubi in polipropilene per riscaldamento: caratteristiche tecniche, raccordi, dimensioni

Ogni anno i tubi in polipropilene stanno guadagnando nuovi spazi - sono utilizzati in molte industrie: ingegneria, agricoltura e, soprattutto, nel riscaldamento, impianti idraulici e sistemi fognari. Le dimensioni e la configurazione dei tubi in PP sono regolate da GOST. I prodotti sono suddivisi in tipi a seconda della composizione qualitativa delle materie prime, vale a dire il grado di modifica del polimero principale da parte di vari additivi.

Classificazione dei tubi di polipropilene per composizione delle materie prime

  1. PPR (PPRС, PPR) - prodotti di questo tipo sono fatti di copolimero statico di schiuma (o copolimero casuale) con una struttura cristallina di molecole. Resistenti alle fluttuazioni di temperatura da -170 a +1400 ° C, i carichi d'urto, quindi, sono ampiamente utilizzati per fognature, impianti idraulici e riscaldamento. Sono considerati il ​​materiale più popolare per le costruzioni domestiche. Le dimensioni sono comprese nell'intervallo di 16. 110 mm e sono sottoclassificate dalla pressione per la quale sono progettate.
  2. Prodotti PPH. Realizzato con materie prime con aggiunta di additivi modificanti: agenti antistatici, ritardanti di fiamma, nucleatori, che conferiscono maggiore resistenza all'impatto al polimero. I prodotti di questo tipo vengono utilizzati per la fornitura di acqua fredda, ventilazione e drenaggio all'aperto. Per gli impianti di riscaldamento, non sono adatti, in quanto hanno un basso punto di fusione. I diametri dei tubi in polipropilene PPH, di regola, sono grandi, in quanto sono spesso utilizzati per acque reflue e scarichi industriali.
  3. PPB (block copolymer). La struttura di questo tipo di materia prima è costituita da micromolecole (blocchi) omopolimerici, che differiscono per struttura, composizione e si alternano tra loro in un certo ordine. Grazie alla sua struttura molecolare, il prodotto finale di questo tipo acquisisce una maggiore resistenza agli urti e viene utilizzato per impianti di riscaldamento a pavimento e acqua fredda.
  4. PP (polifenilsolfuro) è un polimero di altissima classe con una speciale struttura molecolare. Ha una maggiore resistenza allo stress e al calore, migliore resistenza all'usura, resistenza. Il diametro dei tubi in polipropilene di questo tipo va da 20 a 1200 mm. Ambito di applicazione: ventilazione, acqua calda, acqua fredda, riscaldamento.

Classificazione della pressione

La marcatura dei prodotti PP ha trovato la designazione N25, N10, ecc. Questo indicatore consente di valutare la resistenza del materiale alla pressione del fluido che passa attraverso la linea.

Julia Petrichenko, esperta

Esistono i seguenti tipi di tubi in polipropilene:

  1. N10 (РN10) - con una pressione di esercizio sulla parete di 1,0 MPa e uno spessore del polimero da 1,9 a 10 mm. Utilizzato per la sistemazione di riscaldamento a pavimento, fornitura di acqua fredda con riscaldamento fino a +45 gradi. Il diametro dei tubi in polipropilene di questo tipo: esterno - 20... 110 mm, interno - 16... 90 mm.
  2. PN16 è un tipo di prodotti usati raramente con una pressione di 1,6 MPa sulla parete. Adatto per la fornitura di acqua calda e fredda con riscaldamento a liquido fino a +60 gradi.
  3. N20 (РN20) - tubi in polipropilene con una pressione di esercizio sulla parete di 2,0 MPa e uno spessore del prodotto di 16... 18,4 mm. Il materiale più richiesto per il dispositivo di approvvigionamento di acqua calda e fredda con una temperatura di riscaldamento del liquido fino a 80 gradi. Esecuzione: diametro esterno - 16... 110 mm, diametro interno - 10,6... 73,2 mm.
  4. N25 (РN25) - tubo in polipropilene con una pressione di esercizio sulla parete di 2,5 MPa e rinforzo con foglio di alluminio. Ideale per sistemi di riscaldamento, acqua calda con una temperatura del liquido di raffreddamento fino a +95 gradi. A causa della struttura multistrato, i prodotti di questo tipo hanno un'elevata resistenza agli urti e ai carichi termici. Esecuzione: diametro interno dei tubi in polipropilene РN25 - 13,2... 50 mm, esterno - 21,2... 77,9 mm.

Attualmente, esiste una variante del rinforzo dell'autostrada in polipropilene con fibra di vetro. Ciò consente di evitare la stratificazione dei condotti durante il funzionamento e durante l'installazione - la perdita di tempo per la rimozione delle sezioni durante la saldatura. I sistemi con rinforzo in rete in fibra di vetro sono i più preferibili, in quanto forniscono una rapida installazione, resistenza alla deformazione e una lunga durata senza riparazioni.

Cosa determina la dimensione dei tubi in polipropilene

Quali sono i diametri dei tubi in polipropilene? I parametri dipendono dalla temperatura e dal volume del fluido trasportato, dalla sua pressione sulle pareti. Prima di tutto, seleziona la configurazione del prodotto in base alla destinazione. Per ogni tipo di classificazione esiste una tabella di dimensioni di tubi in polipropilene, che seleziona il prodotto appropriato.

Quali sono le dimensioni delle autostrade? I parametri fisici dei sistemi fognari, il riscaldamento, l'approvvigionamento idrico dipendono direttamente dalla loro destinazione. I diametri dei tubi in metallo e polipropilene differiscono leggermente, ma a favore di questi ultimi. I parametri di plastica sono meno e la durata è molto più lunga. Inoltre, il polimero offre proprietà estetiche e resistenza alla corrosione.

Per il confronto con prodotti in metallo nella tabella 1 sono riportati i diametri dei tubi in polipropilene in mm:

Tabella 1. Diametri dei tubi in polipropilene, mm

Passaggio equivalente, mm

Diametro esterno, mm

Il diametro del tubo PP viene selezionato in base ai risultati dei calcoli della pervietà dell'autostrada. Quando scegliete acciaio, rame, prodotti polimerici, dovreste considerare attentamente la marcatura - alcuni tipi sono indicati dal diametro interno, e alcuni - dal diametro esterno. Nella marcatura di tubi polimerici, i diametri sono solo esterni.

Come scegliere la giusta dimensione dell'autostrada

Il diametro interno dei tubi in polipropilene è selezionato per calcolo elementare con i dati originali:

  • la velocità del fluido sull'autostrada;
  • flusso d'acqua.

Il diametro dei tubi in polipropilene per l'approvvigionamento idrico di una casa o di un palazzo privato è calcolato dalla formula:

dove v è la velocità del flusso che passa, m / s (presa da 0,7... 2 m / s);
π - Numero Pi, uguale a 3,14.

Il diametro dei tubi per l'approvvigionamento idrico di una casa privata in pratica richiede 20 mm per impostazione predefinita. Per un edificio a più piani in ogni fase di costruzione, vengono utilizzati diversi diametri di tubi in polipropilene sulla base di un calcolo rivisto: diversi parametri delle autostrade sono utilizzati per fornire acqua ad ogni appartamento, a ciascun ingresso, alla casa, al blocco, al vicinato. Di conseguenza, maggiore è il consumo di acqua, maggiore è la dimensione accettata.

In pratica, nei condomini vengono utilizzate le seguenti misure di tubi in polipropilene:

  • per alzate di edifici di 5 piani Ø25 mm;
  • cablaggio interno - il diametro è di 20 mm;
  • Tubi di polipropilene con un diametro di 32 mm sono accettati per i montanti di case di 9 e più piani.

Tubi di polipropilene - dimensioni, tabella

Tubi di polipropilene di grande diametro sono utilizzati per organizzare la fornitura di acqua, riscaldamento, fognature a case, quartieri residenziali, edifici pubblici, complessi sportivi, alberghi, per esigenze industriali. Ad esempio, i tubi per l'approvvigionamento idrico con un diametro di 500 mm vengono utilizzati per fornire acqua potabile fredda dalle piscine di stoccaggio alle aree metropolitane. Per il trasferimento del trasportatore di calore, i tubi in pp di grandi dimensioni non vengono utilizzati a causa dell'elevato carico termico che contribuisce al rammollimento della rete polimerica.

I diametri della gamma di tubi in polipropilene sono riportati nella tabella 2:

Tabella 2. Classificazione dei diametri dei tubi in polipropilene, mm

Diametro esterno, mm

Tubi in polipropilene con dimensioni superiori a Ø400 mm sono utilizzati per sistemi di ventilazione e grondaie di strutture industriali.

Per l'installazione autonoma di sistemi di riscaldamento, impianti idraulici e servizi igienico-sanitari in una casa o in un appartamento privati, è importante non solo trovare le corrette dimensioni delle autostrade, ma anche collegarle correttamente. Ciò richiederà attrezzature di saldatura speciali, alcune abilità e capacità di usarlo. Pertanto, è meglio se i professionisti sono impegnati nella progettazione delle comunicazioni e nella loro collocazione.

Nell'articolo abbiamo brevemente descritto la classificazione e i parametri di base delle condutture idriche in polipropilene utilizzate per la costruzione di sistemi di riscaldamento esterni ed interni, fognature, ventilazione e approvvigionamento idrico. La gamma di prodotti di vari diametri e scopi consente di realizzare progetti di costruzione complessi, per eseguire finiture di acqua calda, acqua fredda e riscaldamento esteticamente, rapidamente e in modo affidabile.

E come si fa a far fronte alla sostituzione di vecchi tubi in acciaio con polipropilene? Quali linee di misura usi quando costruisci le comunicazioni interne?

Diametri dei tubi in polipropilene: dimensioni in mm, tavolo, diametro interno tubi in PP - versione stampata

Diametri dei tubi in polipropilene: conformità da esterno a interno

I prodotti in polipropilene sono diversi dagli altri tipi di costi relativamente bassi e facilità di installazione. Inoltre, le condotte di questo materiale non sono soggette a corrosione e depositi, non conducono elettricità, hanno un aspetto esteticamente attraente e perdono molto raramente. Se si verifica un disturbo simile, allora è associato ad errori commessi durante l'installazione.

Oltre ai sistemi di approvvigionamento idrico domestico e ai sistemi di riscaldamento, i prodotti in polipropilene sono utilizzati nella ventilazione, nelle fognature, nelle condotte esterne per l'approvvigionamento idrico, nell'industria e nell'agricoltura.

Classificazione dei tubi in polipropilene:

  • Il PPH è il primo tipo, è realizzato in homopolypropylene, ha un'alta resistenza, è utilizzato in sistemi per acqua fredda, ventilazione, nell'industria;
  • Il PPB è il secondo tipo, prodotto in copolimero a blocchi, utilizzato nei sistemi di ventilazione e acqua fredda, nonché nei pavimenti riscaldati;
  • PPR - il terzo tipo (il più comune), è costituito da un copolimero casuale, utilizzato per acqua fredda e calda, nel riscaldamento a radiatori e sul pavimento;
  • I PP sono un tipo speciale che consente la temperatura dell'ambiente interno a 95 gradi.

I prodotti in polipropilene sono anche divisi in rinforzati e non rinforzati. Come il rinforzo può essere utilizzato un foglio di alluminio o fibra di vetro. Il foglio può essere posizionato vicino alla superficie esterna o al centro del muro.

Diametri dei tubi in polipropilene: dipendenza dello spessore della parete

Prima di progettare una pipeline, è necessario sapere quale diametro delle tubazioni in polipropilene sarà usato. Esiste un complesso calcolo idraulico. Il suo obiettivo: scegliere una taglia per ogni sito da risparmiare all'acquisto. Il calcolo tiene conto della pressione di lavoro e della struttura del sistema. Una grande sezione, ovviamente, non danneggia, ma sarà molto costosa. Se la sezione è troppo piccola, la pressione diminuirà.

Quali sono i diametri dei tubi in polipropilene? Da 16 a 1200 mm! Tuttavia, per l'approvvigionamento idrico domestico e gli impianti di riscaldamento, vengono utilizzati prodotti con dimensioni da 16 a 32 mm, per sistemi di fognatura interna - tubi da 40, 50 mm o polipropilene con diametro di 110 mm. Il diametro massimo dei tubi in polipropilene è rilevante quando si installano condotte per fognature esterne per case molto grandi o interi quartieri.

Quando si progetta un sistema interno di acqua fredda, la scelta della dimensione dipende dalla lunghezza della tubazione e dal numero di punti d'acqua. Il tubo di alimentazione ha spesso una dimensione di 32 mm, per il cablaggio nei locali il diametro esterno dei tubi in polipropilene è 16-20 mm.

Non meno importante è l'indicatore come lo spessore delle pareti. I diametri interni dei tubi in polipropilene dipendono da questo. Il tavolo aiuterà a capire la varietà di dimensioni:

Diametro esterno (mm)

Spessore parete PN10 (mm)

Calcolo del terreno: da cosa dipende?

Quando si calcola la pervietà dei diametri esterni dei tubi in polipropilene non importa. Quanta acqua una pipa mancherà per unità di tempo determina la sezione interna.

La permeabilità dipende da:

  • - sezione interna (con una piccola sezione aumenta la resistenza delle pareti, il flusso rallenta);
  • - pressione nel sistema;
  • - la lunghezza del gasdotto (più lungo è, maggiore è l'attrito che rallenta il flusso);
  • - materiale (la velocità di movimento è maggiore con una superficie interna liscia);
  • - l'età della pipa, cioè la quantità di sedimento;
  • - il numero di transizioni da una dimensione all'altra e giri.

Per la pipeline domestica, è possibile utilizzare una formula semplice. Per determinare i diametri ottimali dei tubi in polipropilene, è necessario conoscere la portata (Q) e la portata:

D = radice quadrata di (4-Q-1000 / p * v),

v = 0,7-1,2 m / s (fino a 32 mm) o 1,5-2 m / s (32 mm o più).

Un calcolo più accurato è necessario in un condominio. In questo caso, quando si installano le bretelle, il diametro interno dei tubi in polipropilene è di 32 mm.

Corrispondenza dei diametri dei tubi di polipropilene:

  • - alla dimensione esterna di 16 mm corrispondono tubi di polipropilene con un diametro di 10 mm (interno);
  • - alla dimensione esterna di 20 mm corrisponde una tubazione in polipropilene 15 (diametro interno);
  • - dimensione esterna 63 mm - tubi in polipropilene diametro interno 50 mm;
  • - dimensione esterna 125 mm - tubi in polipropilene diametro 100 mm (interni).

Grandi tubi in polipropilene vengono utilizzati per fornire acqua fredda e sistemi di fognatura esterni (questo tipo di materiale non viene mai utilizzato per fornire acqua calda). Ad esempio, per fornire acqua a un quartiere, sono necessari materiali in polipropilene di 500 mm o più.

Impianto idraulico e riscaldamento per una casa o un appartamento privato

Per creare un progetto per le comunicazioni di una piccola casa o di un appartamento, non è necessario un calcolo esatto, poiché ci sono pochi punti di distribuzione dell'acqua e il costo non dipende dalle dimensioni quando si acquista un piccolo lotto. I diametri dei tubi in polipropilene devono essere leggermente più grandi della sezione trasversale del miscelatore.

Pertanto, quando si installano le comunicazioni domestiche, vengono semplicemente acquistati tubi in polipropilene per il riscaldamento, con diametro di 20 mm. E il diametro dei tubi in polipropilene per l'approvvigionamento idrico può anche essere di 16 mm. Non sono necessari tubi in polipropilene di grande diametro (più di 500 mm).

Come scegliere tubi in polipropilene per l'approvvigionamento idrico?

L'approvvigionamento idrico è un elemento chiave dell'infrastruttura della città nel suo complesso e di ciascuna casa in particolare. I materiali moderni consentono agli abitanti della casa di risolvere il problema con l'organizzazione della fornitura d'acqua per molti decenni a venire. Quindi, i tubi in polipropilene possono durare almeno 50 anni!

Polipropilene: il più semplice dei materiali plastici!

In termini scientifici, il polipropilene è un polimero termoplastico di propilene, un solido bianco con la più bassa densità tra le materie plastiche, che è 0,91 g / cm 3. Allo stesso tempo, questo tipo di plastica è più resistente all'abrasione rispetto al polietilene a bassa pressione, non è praticamente suscettibile alle fessurazioni ed è più resistente al calore se confrontato con lo stesso polietilene per l'approvvigionamento idrico.

Questo confronto è importante quando si scelgono e si installano tubi in polipropilene e polietilene reticolato (marcatura PEX), perché se i prodotti in polipropilene per l'approvvigionamento idrico sono in grado di resistere a temperature elevate (fino a 140 ° C) e diventano privi di difese contro il basso, il polietilene reticolato non perde le sue proprietà e 50 ° С, ma allo stesso tempo la loro soglia di temperatura superiore è significativamente inferiore - massimo 110 ° С.

Grazie a queste proprietà, i prodotti realizzati in polietilene reticolato sono adatti anche per la distribuzione di condotte idriche all'esterno e tubi in polipropilene mostrano risultati eccellenti nell'approvvigionamento idrico domestico, sia a freddo che a caldo. Il diametro dei prodotti consente l'installazione di tubi in quasi tutti i tipi di costruzione. I tubi in polipropilene per l'approvvigionamento idrico sono estremamente leggeri, nonostante il grande diametro, che semplifica notevolmente la vita durante il trasporto.

E sono abbastanza elastici, così anche il loro layout diventa semplice. Il costo dei prodotti stessi è molto basso, data la loro qualità. Lo stesso vale per i numerosi raccordi, il cui diametro consente di eseguire qualsiasi collegamento. Inoltre, l'installazione mediante saldatura speciale consente di realizzare connessioni completamente sigillate e monolitiche.

Il polipropilene ha una memoria di forma: per esempio, un tubo piegato tornerà alla sua posizione originale anche dopo un impatto meccanico prolungato e il suo diametro non cambierà affatto. A causa di questa qualità, la distribuzione delle condotte avviene con una quantità minima di rifiuti. Non reagisce non solo con l'acqua, ma anche con gli acidi. Pertanto, l'installazione di tali condotte viene effettuata presso imprese industriali che lavorano con reagenti chimici.

Specifiche dei tubi - cosa dice l'etichettatura?

La maggior parte delle caratteristiche, così importanti dal punto di vista del consumatore, il polipropilene acquisisce attraverso vari inibitori, plastificanti e additivi che ne migliorano la qualità. In generale, ci sono 4 tipi di tubi in polipropilene, il cui cablaggio è disponibile per ogni cliente. Nella successiva marcatura, le lettere PP designano la plastica stessa, e le lettere che seguono sono le designazioni degli additivi.

  • Il PPH è un omopolimero di polipropilene, una plastica dura con scarsa resistenza alle basse temperature. Lo scopo dei prodotti è la costruzione di condotte industriali che trasportano acqua fredda. La distribuzione di questi tubi è utilizzata nella disposizione dei sistemi di ventilazione o di aria condizionata.
  • PPB - prodotti da copolimero a blocchi, una miscela di polipropilene con polietilene (fino al 30% della massa totale). Questa formula consente di combinare le qualità positive dei materiali - migliora la resistenza dei prodotti alle basse temperature e mantiene un alto grado di flessibilità. A causa di quest'ultima caratteristica, tali tubi vengono spesso utilizzati nella disposizione dei pavimenti caldi.
  • PPR (PPRC) - nella catena molecolare di questo tipo di polipropilene ci sono molecole di etilene, così che i tubi di questo tipo distribuiscono uniformemente il carico attraverso l'intero spessore della parete. Pertanto, l'impianto idraulico per l'acqua calda o fredda, nonché per il riscaldamento dell'acqua di questi tubi, trasferisce più saldamente i picchi di pressione e serve a lungo. Si consiglia l'uso di tubi PPR con una temperatura del vettore non superiore a 70 ° C.
  • PP - creato da polipropilene speciale, che ha una soglia di resistenza al calore estremamente elevata e caratteristiche utente eccellenti. La distribuzione dei prodotti in PP è particolarmente rilevante nella creazione di condotte con una temperatura di trasporto fino a 95 ° C.

Come si può vedere dalle proprietà dei materiali elencati, non è affatto necessario acquistare tubi in PP più costosi per l'acqua corrente fredda normale, è abbastanza possibile risparmiare denaro e acquistare PPH poco costoso. A proposito, molto spesso i produttori marchiano con strisce longitudinali di plastica blu e rossa rispettivamente per acqua calda e fredda. Allo stesso tempo, non vale la pena risparmiare denaro acquistando un tipo di tubo per tutti gli scopi: scegliere l'opzione migliore per ogni attività.

Tubi rinforzati: perché rinforzare i prodotti?

I tubi in polipropilene sono spesso criticati a causa del loro allungamento con l'aumento della temperatura del trasportatore. Per questo motivo, il cablaggio dei prodotti è complicato, la modifica dei parametri può causare una depressurizzazione della conduttura negli incroci. Questo è particolarmente vero per i prodotti che vengono utilizzati per l'acqua calda o il riscaldamento. Tubi rinforzati possono salvarti da questa mancanza. Esistono diversi modi per rafforzare i prodotti:

  1. Con l'aiuto di un foglio di alluminio, che è posto nel mezzo delle pareti del tubo.
  2. Con l'aiuto di un ulteriore strato di polietilene, che viene depositato all'interno dei prodotti.
  3. Rinforzato con fibra di vetro, che nel processo di fabbricazione è sinterizzato con strati di polipropilene, formando una struttura monolitica.

Il tipo più comune di rinforzo delle caratteristiche del prodotto è l'ultimo, poiché in questo caso il rinforzo non crea difficoltà per l'installazione.

Un tubo monolitico è facile da saldare, quindi i tubi con fibra di vetro sono acquistati appositamente per le aree in cui spesso si devono tagliare e collegare i tubi. Purtroppo, sono più di plastica, quindi per sezioni diritte e lunghe, esperti artigiani acquistano tubi rinforzati in alluminio. A causa della loro eccessiva plasticità, i costruttori sono costretti a limitare il diametro massimo possibile dei prodotti per l'installazione - il raggio dei tubi con fibra di vetro è di 63 cm, mentre i prodotti con foglio di alluminio hanno un raggio doppio del doppio. La combinazione di prodotti con caratteristiche diverse: questa è la scelta più corretta.

È vero, c'è sempre un "ma" - la qualità dei prodotti e la quantità di fibra di vetro. Inoltre, un esame esterno potrebbe non rivelare alcuna carenza - solo un impatto meccanico aiuterà. Gli esperti raccomandano di testare il tubo selezionato per la forza nel modo più diretto - più volte per colpire un pezzo su un palo o sul terreno. Un prodotto scadente può incrinarsi o semplicemente disperdersi in pezzi.

Solo l'esame al microscopio può fornire un'immagine più dettagliata della qualità dei tubi. Se si utilizzava fibra di vetro di alta qualità, in un aumento multiplo si vedono fibre lunghe e spesse del materiale, che si adattano l'una all'altra, formando una catena continua. Altrimenti, sotto una lente d'ingrandimento, vedrai fibre sparse e spezzate, tra le quali c'è molto spazio libero. Tali tubi non possono nemmeno essere considerati rinforzati.

I prodotti rinforzati sono principalmente utilizzati per la fornitura di acqua calda e per la costruzione di sistemi di riscaldamento. Oltre alla progettazione dei tubi, è necessario selezionare correttamente le dimensioni dei prodotti: il diametro dovrebbe essere sufficiente per passare liberamente il flusso d'acqua. Il più delle volte per le tubazioni per l'approvvigionamento di acqua calda e fredda si utilizzano prodotti con un diametro interno da 20 a 30 mm. Per i liquami, dovresti scegliere un tubo più grande - da 50 mm.