Tubi di polipropilene per la revisione delle forniture idriche

Quindi ciao di nuovo. Dopo il post di ieri, ho nove iscritti! Non so chi sia questa gente, ma a quanto pare qualcuno interessato al mio lavoro. Visto che la gente ne ha bisogno, continueremo. Ho attirato l'attenzione sulle critiche sul design del post, questa volta cercherò di correggere gli errori.

Bene, in realtà all'argomento del post. Cosa sono i tubi di polipropilene? Non essere strizzato fuori una vergine fingere di non sapere, sappiamo tutti di cosa si tratta e perché. Ma cosa sono, etichettatura e scopo, cerca di riconoscere qui. Prima di tutto proviamo a riconoscere la marcatura della pipa e quali informazioni possiamo spremere.

Paaaehali. Il primo è il produttore. Bene, non c'è nulla da spiegare. Il secondo è il tipo di polipropilene utilizzato, la materia prima stessa (in seguito denominata PP). Qui ci fermiamo e masticiamo di più.

Contrassegnare "PPH". Prodotto omopropilenico, utilizzato nella fornitura di acqua fredda, per il pompaggio di liquidi corrosivi, non utilizzato per l'acqua calda.
La marcatura "PPB" è un prodotto in copolimero a blocchi. È proprio l'opposto, è utilizzato per l'acqua calda e il riscaldamento, può essere utilizzato nel riscaldamento a pavimento.
Marcatura "PPR", "PPRC". Se i primi due segni saranno difficili da trovare, allora questo sarà trovato su qualsiasi contatore di Santech. negozio. Questo è esattamente il tubo che fai riscaldamento, distribuzione dell'acqua, ecc. È fatto di copolimero casuale e universale, utilizzato in acqua fredda, caldo e riscaldamento.
Ma queste sono tutte informazioni di base per lo sviluppo comune. Anche se scegli il tipo di tubo sbagliato. Ma ne parleremo più avanti.

Di seguito sono riportati il ​​diametro e lo spessore della parete e il loro rapporto tra loro nei parametri S e SDR, tipo di tubo, serie, (tutto questo vi dirà un po ') e PN. Gli installatori raramente calcolano questo problema, ma la PN è già importante - il numero dopo queste lettere indica la pressione nominale nelle barre. Supponiamo che PN 10 indichi che una pipa con questo intero foglio di caratteri incomprensibili prima della PN sopravvisse a 10 bar durante i test. Più grande è questo valore, più spesso è il muro e più piccolo è il diametro interno, viene calcolato usando i parametri S e SDR. Quando devono essere considerati i calcoli idraulici.

Classi di tubi:
1 sistema di distribuzione dell'acqua calda a distribuzione di classe 60 ° C, 50 anni di durata

Sistemi di distribuzione acqua calda di classe 2 a 70 ° C, 50 anni di durata

3 riscaldamento a pavimento di classe bassa temperatura (pavimento caldo da PP)

4 piani di riscaldamento a pavimento, radiatori a bassa temperatura, durata 50 anni, e si presume che (per 50 anni) il sistema funzionerà 2,5 anni ad una temperatura di 20 ° C, 20 anni ad una temperatura di 40 ° C, 25 anni ad una temperatura di 60 ° C e 2,5 anni a 70 ° C

5 radiatori classe-alta temperatura, durata 50 anni, e si presume che (per 50 anni) il sistema lavorerà per 14 anni ad una temperatura di 20 ° C, 25 anni ad una temperatura di 60 ° C, 10 anni ad una temperatura di 80 ° C e 1 anno a 90 ° C

Impressionante? Questi erano tutti i parametri di PP, materie prime, materiale per tubi) Ora andiamo oltre. Le lettere AL, Basalto (BAS) indicano la presenza nello strato di tubi in fibra di vetro, alluminio o fibra di basalto. Può essere visto su una sezione di tubo in alluminio-argento, sottile, basalto, ecc., Può essere di diversi colori, la cosa principale è la sua presenza. PP ha un concetto di espansione lineare. Ad esempio, un tubo convenzionale non rinforzato (con un coefficiente di dilatazione lineare di 0,15) di 10 m ad una temperatura di 80 g all'interno e 20 g in aria aumenterà di circa 10x0,15x60 = 90 mm. Questo è 9 cm per 10 m, cioè più alta è la temperatura che si alimenta nel tubo, maggiore sarà la sua espansione, si allungherà. In modo che non ci fossero tali sorprese e aggiungono uno strato di alluminio o di basalto o di vetro, con il suo aiuto il coefficiente di espansione del tubo sarà 0,03, e per 10 m "l'aumento" sarà solo 10x0.03x60 = 18 mm. Se è necessario saldare una linea di riscaldamento lunga o una fonte di acqua calda, di solito vengono inseriti dei circuiti di compensazione, tutta la deformazione va a finire dentro di essi. Se questa negligenza, il tubo può improvvisamente crescere di lunghezza, riposare e piegarsi) Nella mia pratica, il massetto è stato estratto insieme alla piastrella, quando gli installatori hanno saldato due fruste del tubo ordinario alla linea principale DHW (il diavolo è stato ingannato, apparentemente), hanno cementato tutto e hanno posato la piastrella sopra. Massetto sul tubo di circa 3 cm + piastrella.

Basalto o alluminio, cosa scegliere? Per lavorare con l'alluminio sono necessari tappi a vite speciali, spelatura. Oppure scherza con un coltello. Il basalto è saldato allo stesso modo di un tubo normale. Il basalto ha una temperatura operativa massima di 90 gradi, se la memoria non mi cambia, alluminio-110. Tuttavia, è preferibile utilizzare il metallo in generale nei siti a più alta temperatura.

Che cosa deve sapere esattamente il cliente dall'intero foglio di testo sopra? Classe del tubo, rinforzo e PN. Molti riguardano la PN e l'ambito di utilizzo dei tubi, che, in linea di principio, ha diritto alla vita se tutte le informazioni elencate sul PP coincidono. Supponiamo che PN 25, che è posizionato in base alle tabelle per il riscaldamento e la fornitura di acqua calda, senza rinforzo, crescerà molto bene in lunghezza. Si scopre che per il riscaldamento è necessario un tubo rinforzato di almeno classe 4 e PN 20-25. Se si violano questi requisiti, la pipa non solo aumenterà di dimensioni, ma anche la sua risorsa verrà notevolmente ridotta. Arriva in giro tra qualche anno.

Il colore del tubo stesso. Qui ognuno è pazzo di se stesso, qualcuno aggiunge tinture, qualcuno no. Nessun valore pratico, solo coloranti. L'unica cosa è tubi neri, sono protetti dai raggi UV. PP ha paura delle radiazioni ultraviolette, quindi cerca di non consentire la luce solare diretta.

Bene, come era usanza dei peccati. Il peggior peccato qui è l'avidità e l'ignoranza. La differenza di prezzo tra le classi di tubi e rinforzati / non rinforzati è impressionante, e per un laico entrambi sono solo un tubo bianco del diametro desiderato. Prendono meno costoso e tulit per il riscaldamento non rinforzato, per esempio, o PN10. Dopo tutto, che senso ha pagare troppo? (Era sarcasmo))

Post scriptum L'ho letto diverse volte. Qualcuno potrebbe sembrare un po 'disordinato, ma non so come spiegarlo più facilmente. Dopo tutto è una speciale informazione di riferimento. Capisco perfettamente e so tutto ciò che è scritto qui, Ho soldi per questo Mi imbatto in questo sito, ma potrebbe sembrare difficile per qualcuno. Quindi risponderò volentieri a tutte le domande.

Il Bayanometro ha detto che sto pubblicizzando coltelli e un albero motore qui (O_o), ma abbiamo concordato)

Tubi in polipropilene dopo diversi anni di funzionamento

Nella prima foto, un Ecoplastics ceco, si trovava su acqua calda per circa 5 anni, ad una temperatura di max. 50-55 gradi e una pressione di 6,5-7 kg. La sezione inferiore in questa foto è una nuova pipa, è chiaro che lo strato di propilene è traslucido, mentre nelle sezioni superiori il propilene ha cambiato colore anche all'interno della struttura. Inoltre, più lo strato era vicino all'acqua calda. Non ho intenzione di giudicare come le sue proprietà si sono deteriorate, ma, in ogni caso, le saldature normalmente.

Le altre due foto sono una pipa di origine sconosciuta, con testo stampato in russo. Ha servito per circa 4 anni, approssimativamente, nelle stesse condizioni, letteralmente versando sotto le dita. La stratificazione attraversa l'intero spessore della parete, la struttura è sciolta, con microcavità sul taglio.

Djey38 ha scritto:
pipa di origine sconosciuta, stampata con testo russo.

E cosa legge il testo russo ??

Djey38 ha scritto:
Ecoplastica ceca,

"Ecoplastica" sembra leggere.
. La domanda per intenditori è ecoclastica non ceca?

AlekSAN_dr ha scritto:
..Una domanda per intenditori, c'è un ecoplastico non ceco?

AlekSAN_dr ha scritto:
e cosa legge il testo russo ??

Approssimativamente: il tubo è destinato all'acqua calda.

AlekSAN_dr ha scritto:
leggere "ecoplastica" apparentemente ??

Un processo interessante è l'invecchiamento della plastica in queste condizioni. Le materie prime di scarsa qualità qui non possono essere considerate.

Già.
E abbiamo un fabbro che loda la sostituzione del vecchio chernyashki su p / p.
L'argomento principale: "vita di servizio di almeno 25 anni".

Djey38 ha scritto:
Le altre due foto sono una pipa di origine sconosciuta, con testo stampato in russo. Ha servito per circa 4 anni, approssimativamente, nelle stesse condizioni, letteralmente versando sotto le dita. La stratificazione attraversa l'intero spessore della parete, la struttura è sciolta, con microcavità sul taglio.

Qui la marcatura di questa spazzatura sarebbe molto interessante.

Mutru4 ha scritto:
Abbiamo un fabbro che loda sostituendo il vecchio chernyashki su p / p

Un'interruzione normale lo renderà così facile.

Mutru4 ha scritto:
Già.
e abbiamo un fabbro che sostituisce il vecchio chernyashki su p / p.
argomento principale: "vita di servizio di almeno 25 anni"

Sì lo è. Uno con me sfrega anche il cliente: come 50 anni, verificato. Gli chiedo: quando hai avuto il tempo di controllarlo? Non importa, dice quando è importante che sia verificato. Ho persuaso tutti lo stesso cliente.

Mazayac ha scritto:
Qui la marcatura di questa spazzatura sarebbe molto interessante.
Un'interruzione normale lo renderà così facile.

Molto probabilmente, perché spazzatura, - marcature e no. Probabilmente, la qualità rimarrà, ovviamente, in determinate condizioni. Mi interessava il tedesco, ma trovarlo non è così facile.

AndyMirror ha scritto:
Sì lo è. Uno con me sfrega anche il cliente: come 50 anni, verificato. Gli chiedo: quando hai avuto il tempo di controllarlo? Non importa, dice quando è importante che sia verificato. Ho persuaso tutti lo stesso cliente.

Nella nostra casa, le singole alzate dell'organo centrale sono già state sostituite dal turco PPR, con un restringimento del diametro, "tutto è come dovrebbe essere". Poi, anche suonato in conversazioni circa 50 anni, gli idraulici, a quanto pare, amano menzionare questa figura.

Djey38 ha scritto:
Poi, anche suonato in conversazioni circa 50 anni, gli idraulici, a quanto pare, amano menzionare questa figura.

50 anni sono le condizioni ideali per l'acqua fredda a cui l'organo centrale non appartiene.

Djey38 ha scritto:
i riser singoli della centrale termica sono già stati sostituiti dal turco PPR, con un restringimento del diametro

Beh, a Stavropol, potrebbe non battere ancora, ma anche qui la moda ha, e in effetti stanno mettendo degli stronzi all'organo centrale. Secondo i programmi di temperatura, il punto di riscaldamento centrale guardato a meno 42, la portata di 95 per distretto, su questo programma termina - sotto 42, probabilmente più di 95 - come la casa di caldaia emetterà

Proprio ovunque bahnet. Per 4 anni sul DHW di trasformarmi in polvere - sono sotto shock.

alexutel ha scritto:
Beh, a Stavropol, potrebbe non battere ancora, ma anche qui la moda ha raggiunto, e dopo tutto stanno mettendo degli stronzi sul CO, secondo i programmi di temperatura, il TSC ha guardato il meno 45 feed 95 al microdistrict; come emetterà la stanza della caldaia

Alle tue temperature a lungo termine, questo è qualcosa..

Sciamano di comodità - Maniaco sulla curvatubi.

Sciamano di comodità - Maniaco sulla curvatubi.

Mazayac ha scritto:
Proprio ovunque bahnet.

Sembra un tubo antico. albero.

Sulla prima foto Czech Ecoplastic

Ho incontrato Pilsu di 8-9 anni, che è diventato anche giallo. A Fira di due-tre anni su acqua calda la struttura diventa porosa. I pori sono pieni di ciò che sibila durante la saldatura. Ma tutto costa, non cade, anche quelli con le bollicine sulla pelle.

Sfortunatamente non riesco a immaginare il platic dal nostro nord dove -50 è proprio ora fuori dalla finestra e la temperatura supera i 100 gradi in portatori di calore a 5-6 atmosfere.

E guarda quanta placca e questa non è la solita ruggine - è una colonia di batteri, forse anche un falso.

A Mosca, ci sono tutti i mikroraen seduti su questa plastica non sanno come il cancro, ma dal numero di cliniche sdentate e dentistiche sono leader russi.

Ora c'è una potente lobby per queste materie plastiche, le aziende letteralmente fanno soldi dal nulla, il prezzo di costo di questi tubi è un soldo, e molte persone diventano vittime di questi veloci che, nella ricerca del profitto, andranno incontro a qualsiasi crimine.

Good Win ha scritto:
A Fira di due-tre anni su acqua calda la struttura diventa porosa. I pori sono pieni di ciò che sibila durante la saldatura. Ma tutto costa, non cade, anche quelli con le bollicine sulla pelle.

Beh, di sicuro - nell'altoforno questo fuoco.
I pori sono pieni d'acqua, cos'altro.
Saranno due anni, e già marcio, e venti?

Sopra l'argomento è un esempio dell'uso di PP sul riscaldamento centrale di un edificio residenziale.
Attenzione, signori autodidatti!

Mentre lavoriamo nel servizio di emergenza, siamo stanchi di cavalcare in PP, pause permanenti (Fv plast, FD plast, RVK, ecc.) Ecco uno dei 3 anni di tubi foto FD plast.

Senza acqua calda

Senza acqua calda

Nei sistemi aperti di alimentazione dell'acqua calda, lo stesso riscaldamento si trova sulla linea di ritorno dopo il raffreddamento nel sistema DH e, in caso di raffreddamento insufficiente sul DH, la temperatura dell'ACS potrebbe essere elevata in violazione degli standard. Un tempo, la temperatura dell'acqua calda era misurata da un termometro speciale (quindi probabilmente un tipo aperto), la cifra era di 97 gradi, molto tempo fa. Oggigiorno, tutti i tipi di scambiatori di calore stanno diventando sempre più preoccupati di proteggere la popolazione dalle ustioni e aumentare la quantità di acqua calda consumata dai dispositivi di misurazione, e ottenere questi numeri frequentemente è problematico quando si riscalda l'acqua fredda in uno stato di acqua calda (di solito 50-60 gradi, più - meno spesso). Non è redditizio per il fornitore perché paga la stessa quantità, ma consuma meno diluendo il freddo).

Anton1986 ha scritto:
senza acqua calda

Hmm. Sembra che tutto sia serio (">), e il risultato è uno - nella fornace.
FV-Plast - La Repubblica Ceca piace, e cosa, anche la spazzatura?

Moderni sistemi di riscaldamento e acqua calda

Tutto su sistemi di risparmio energetico e fonti alternative di energia termica

Pro e contro dei tubi in polipropilene e metallo-plastica

Abbiamo aperto due nuovi siti: WWW.SOLAR-TT.COM eWWW.RUDYANOV.PROM.UA

Voglio solo notare che entrambi i tipi di tubi sono utilizzati per l'approvvigionamento idrico e il riscaldamento. Il vantaggio dei tubi in polipropilene è senza dubbio nel loro tipo di collegamento tra loro. La saldatura termica consente di creare un giunto monolitico che nella sua struttura diventa uguale al tubo stesso. Per la saldatura, utilizzare una saldatrice, nella gente comune un saldatore, che può essere utilizzato immediatamente da assolutamente nessuno. Tutte le saldature o le saldature migliori richiedono pochi secondi. I tubi in metallo-plastica sono collegati senza raccordi a pressare o raccordi a compressione. Nel primo caso è necessario uno strumento speciale per i raccordi a pressare e per i raccordi a compressione una semplice chiave e la forza fisica di una persona, ma la connessione in entrambi i casi è già lontana dal monolite come nei tubi di polipropilene. Inoltre, la plastica può essere piegata e utilizzata in polipropilene per questo angolo e tee. Come potete vedere, ci sono vantaggi e svantaggi nelle giunture di entrambi i tubi. Ma l'affidabilità della connessione è vinta dal polipropilene, poiché i suoi composti possono essere tranquillamente monolitici. Considerare ora i regimi di temperatura di entrambi i tubi. I tubi in polipropilene hanno una temperatura di esercizio di + 75 ° C e con una pressione di 7,5 atmosfere hanno una durata di vita garantita di 25 anni. La temperatura massima che può sopportare questo tipo di tubo + 95 ° C ma la durata di vita sarà inferiore. Tubi metallici con uno strato interno di polietilene reticolato PE-Xc hanno una temperatura operativa di + 95 ° C, che consente loro di sopportare un carico a breve termine fino a + 110 ° C. Tuttavia, nei tubi di polipropilene esiste un tipo come tubi rinforzati. Questi tubi possono resistere a temperature elevate rispetto a quelli convenzionali e possono essere tranquillamente utilizzati come quelli in plastica-metallo negli impianti di riscaldamento. Entrambi i tipi di tubi forniscono un'elevata resistenza all'ossigeno, che impedisce la corrosione delle parti metalliche dei sistemi di riscaldamento. Dal punto di vista economico, i tubi in polipropilene sono più di 2 volte più economici rispetto alla plastica di metallo (in particolare gli accessori). Inoltre, le tubazioni in PP-r (polipropilene) hanno una resistenza meccanica molto elevata, cioè significa che se si fa cadere un oggetto pesante sul tubo o lo si colpisce, non viene causato alcun danno. Cerca almeno di colpire leggermente il tubo di metallo-plastica con un martello e vedi il contrario. Un altro vantaggio dei tubi in polipropilene è la resistenza allo sbrinamento. Cioè, se l'acqua nel tubo è congelata, non puoi preoccuparti della sua integrità, il tubo si espanderà e assumerà la sua forma originale durante lo scongelamento. Il tubo di metallo-plastica quasi certamente scoppierà. Puoi continuare per un lungo periodo, ma la scelta rimane comunque per il consumatore.

Il tubo di metallo-plastica, così popolare 5 anni fa, sta gradualmente perdendo il suo fascino. Ciò è dovuto al fatto che, in primo luogo, sul mercato è apparsa un'enorme quantità di tubi di plastica metallica di bassa qualità. e in secondo luogo, perdite, che si formano nei giunti di tubi di metallo-plastica dopo 2-3 anni di funzionamento.
Tutti i mercati delle costruzioni vicino a Mosca sono riempiti con un tubo di plastica e metallo del valore di 30 rubli per metro lineare, mentre il costo di un tubo di plastica e plastica di alta qualità non può essere inferiore a 90 rubli per metro lineare.
Il principale pericolo del pericolo di usare tubi di plastica e metallo è il seguente. Tale tubo è una torta di strati: lo strato interno è polietilene reticolato, quindi uno strato adesivo, quindi uno strato di alluminio, un nuovo strato adesivo e infine uno strato esterno di polietilene o altro materiale. Un raccordo in ottone viene applicato a tutti gli strati precedenti. Ad esempio, quando si utilizza un tubo di questo tipo nell'impianto di riscaldamento, viene riscaldato dal liquido di raffreddamento che scorre. Il coefficiente di dilatazione termica lineare per il polietilene è proprio, per la sua colla, per il suo alluminio, per il suo rivestimento esterno, e per il raccordo anche. La deformazione ripetuta della temperatura di una tale quantità di materiali che si toccano reciprocamente provoca un indebolimento del tubo nel suo punto più debole, dove è montato il raccordo.
Ora immagina che un anno dopo, nella tua casa in una stanza rifilata su un radiatore legato con plastica metallica, cominci a minare il raccordo. Molto probabilmente, prenderai la chiave e serrerai il dado sul raccordo fino a quando la perdita non sarà eliminata. Dopo un po 'di tempo - un mese o un anno, riapparirà una goccia e stringerai di nuovo il raccordo. Dopo un po 'di tempo, il dado verrà serrato in modo tale da spremere attraverso lo strato di alluminio del tubo di metallo-plastica, e il minimo sforzo sul raccordo sarà sufficiente per rompere il tubo.
E per eliminare un tale incidente, è necessario svuotare almeno 0,5 metri di un tubo da una parete o da un pavimento tagliati per estenderlo, per il quale sarà necessario installare un altro raccordo, il che, a proposito, non è consigliato trasformarsi in cemento secondo le norme di lavoro con tubi di metallo-plastica.

Oltre al principale aspetto negativo descritto, i sistemi di plastica metallica presentano altri due svantaggi. In primo luogo, si tratta sempre di una sezione di raccordi a flusso ridotto (osservando qualsiasi mercato di costruzione all'interno di qualsiasi raccordo per un tubo di metallo-plastica, vedrete che il passaggio del raccordo è molto più piccolo del diametro del tubo a cui è destinato). In secondo luogo, il costo dei raccordi di alta qualità per un tubo di metallo-plastica è sempre molto alto, il che in gran parte vanifica il basso costo del tubo stesso.

Riepilogo: un tubo di metallo-plastica può essere utilizzato con un grado di affidabilità sufficientemente elevato solo nei casi in cui la tubazione da esso prodotta funziona alla stessa temperatura, che raramente si riscontra nella pratica. Basandoci sulla nostra esperienza e sull'esperienza dei nostri colleghi, che ci ha permesso di formulare gli svantaggi sopra menzionati della plastica, negli ultimi 4 anni abbiamo smesso di offrire tubi in metallo-plastica ai nostri clienti.
Naturalmente, se insisti, installeremo per te almeno il riscaldamento, anche i pavimenti riscaldati, almeno ogni altro sistema di tubi di plastica. Inoltre, daremo la nostra solita garanzia di 1 anno sui sistemi installati. Tuttavia, consideriamo sempre nostro dovere avvertire ciascuno dei nostri clienti contro le disgrazie descritte che sono accadute ripetutamente ad altri.
->

Quali tubi in polipropilene sono migliori: 6 inezie che possono determinare il destino del futuro gasdotto

La gamma di tubi in polipropilene

Per quanto riguarda la marcia vittoriosa del polipropilene nel settore degli impianti idraulici, probabilmente tutti hanno già sentito parlare. Ma quale tubo in polipropilene è meglio usare in una determinata situazione? Ad esempio, quando sono arrivato per la prima volta in un negozio specializzato per questo particolare prodotto, sono rimasto perplesso da un numero piuttosto ampio di offerte. Quindi propongo di trattare i criteri più essenziali, che a causa dell'inesperienza possono essere considerati niente di insignificante inezie.

Alcune caratteristiche comuni

Perché vale la pena passare dallo stesso metallo al polipropilene? Perché il tubo di plastica è meglio della ghisa o del metallo? Prima di approfondire le loro varietà, è necessario avere un'idea dei loro vantaggi:

  • La completa assenza di processi corrosivi. Il contatto costante con l'acqua è una qualità abbastanza significativa;
  • Pareti assolutamente lisce, grazie alle quali la pressione mantiene la sua intensità il più a lungo possibile. Inoltre, non vi è alcun effetto della formazione delle crescite, con conseguente controparte metallo inutile;

La superficie interna liscia assicura una forte pressione

  • La quasi completa assenza di rumore che emette il fluido trasportato;
  • Prezzo relativamente basso Questo è uno dei vantaggi più importanti, grazie al quale i tubi di plastica vengono scelti dalla maggior parte dei proprietari;
  • Semplici istruzioni di installazione. Con l'aiuto di un saldatore per tubi, si creano rapidamente e facilmente connessioni ermetiche affidabili, poiché il punto di fusione del materiale in questione è solo 260 gradi Celsius sopra lo zero;

Saldare i tubi di polipropilene con le proprie mani usando una saldatrice speciale

  • Non vi è alcun pericolo di rotture dovute al congelamento del fluido trasportato, che è molto importante per le autostrade esterne durante i periodi invernali;
  • Un numero enorme di tutti i tipi di raccordi di connessione, che consente di posare le tubazioni di qualsiasi complessità;
  • Durevolezza. Il termine di utilizzo del polipropilene supera i 50 anni.

Gli aspetti positivi di questo materiale sono ovvi, ma possono differire notevolmente a seconda della marca e del tipo di tubi, quindi vale la pena conoscere queste sfumature.

Cosa dovresti prestare attenzione

Se vieni semplicemente ad ordinare tubi di plastica per te stesso, potresti finire con un sacco di problemi durante il loro funzionamento o semplicemente pagare più del dovuto dove non è richiesto. La comprensione di tali risultati indesiderati sarà facilitata dalla comprensione del significato di alcune "inezie" che è possibile rilevare anche con un'ispezione visiva del prodotto:

Trifle numero 1: il numero di strati

In questo contesto, stiamo parlando di prodotti single-layer e multilayer. E tutto è semplice:

  • I tubi in polipropilene monostrato sono più economici e vengono utilizzati per creare la maggior parte dei tipi di sistemi di tubazioni, ma non sono adatti per il funzionamento a temperature elevate, poiché iniziano a deformarsi quando riscaldati a 70-90 gradi Celsius;
  • Tuttavia, i campioni multistrato dovuti al rinforzo possono sopportare temperature molto più elevate, sebbene siano, rispettivamente, più costosi.

Per installare un sistema di riscaldamento di un appartamento, consiglio di acquistare esattamente i prodotti rinforzati. Il fatto è che in inverno la temperatura nei locali caldaie che può essere superata può superare significativamente la soglia consentita per i tubi monostrato.

Tubi in polipropilene multistrato nel sistema di riscaldamento

Trifle number 2: marcatura su tubi monostrato, che ne determina la composizione più precisa

Su tutti i tubi di plastica con un singolo strato, puoi trovare determinati simboli con i quali puoi giudicare la loro composizione più dettagliata e l'applicazione consigliata:

Schema di struttura in polipropilene

  • Alta durezza;
  • Mancanza di resistenza alle basse temperature
  • Sistemi di acqua fredda;
  • Sistemi di ventilazione;
  • Condutture industriali
  • flessibilità;
  • Resistenza al gelo
  • Sistemi di acqua fredda;
  • Sistemi "pavimenti caldi";
  • Produzione di raccordi e tubi antiurto
  • Alta resistenza;
  • La capacità di sopportare un salto di temperatura a breve termine a +110 gradi Celsius;
  • Modulo di recupero dopo lo sbrinamento;
  • Elevata resistenza agli acidi e agli alcali;
  • Eccellente isolamento acustico
  • Sistemi di acqua calda e fredda;
  • Sistemi "pavimenti caldi";
  • Sistemi di riscaldamento nelle case private;
  • Sistemi ad aria compressa

Raccomando di acquistare tubi monostrato con marcatura PPR per uso domestico, in quanto hanno le migliori caratteristiche prestazionali e il loro costo non è molto più alto delle loro controparti meno pratiche.

Foto di prodotti con marcatura PPR

Trifle numero 3: metodo di rinforzo

Se si prevede di utilizzare prodotti in polipropilene durante l'installazione di un sistema di riscaldamento in un appartamento, allora, come ho notato sopra, saranno necessari campioni rinforzati a più strati.

Hanno una maggiore rigidità e buona resistenza alle alte temperature, per le quali, tuttavia, si deve accettare l'aumento del loro costo, e in alcuni casi anche le ulteriori difficoltà nell'esecuzione dei lavori di installazione, a causa della necessità di rimuovere il rinforzo al punto di saldatura.

Ma in questo caso, mi aspettavo dalla scelta delle due opzioni più comuni:

  1. Tubo con strato intermedio sventato. Se il foglio si trova vicino al lato esterno del prodotto, viene rimosso con l'aiuto di un rasoio, se è più vicino all'interno del prodotto, il bordo tagliato viene ruotato per evitare il contatto del metallo con il liquido trasportato. In ogni caso, viene fornito un ulteriore lavoro nell'implementazione della saldatura. A loro volta, tali tubi sono suddivisi nei seguenti tipi, a seconda della struttura dello strato di rinforzo:
    • Strato perforato Ciò significa che il foglio ha dei fori e, nel processo di riempimento del pezzo in polipropilene, filtra attraverso di essi, creando una connessione sicura senza l'uso di colla;

Schema di un tubo di polipropilene con una struttura a strati intermedi perforati

Quale compagnia è meglio scegliere tubi in polipropilene?

I tubi in polipropilene (PPR) stanno gradualmente sostituendo il solito tubo d'acciaio. Sono più economici dei prodotti per tubi metallici, quindi sono sempre più preferiti.

È impossibile dire quale delle tubazioni è migliore, tutto dipende da dove vengono utilizzate, poiché ogni tipo di prodotto corrisponde a condizioni di lavoro specifiche. Nel mercato ci sono diversi tipi con diverse modalità di funzionamento.

Tipi e tipi di tubi in polipropilene

Innanzitutto, i tubi PPR sono suddivisi in base a una serie di caratteristiche di spessore della parete, condizioni di temperatura e pressione operativa:

  1. PN 10 è il prodotto con le pareti più sottili, che viene utilizzato per la fornitura di acqua fredda, meno spesso - per i pavimenti caldi. Intervallo di temperatura - fino a + 45 ° С, pressione - fino a 1 MPa.
  2. PN 16 può essere utilizzato per fornire acqua fino a + 60 ° C a pressioni fino a 1,6 MPa.
  3. PN 20 resiste a temperature di + 80 ° C e pressioni fino a 2 MPa.
  4. PN 25: i tubi più resistenti, i più adatti per acqua calda e riscaldamento. Intervallo di temperatura - fino a + 95 ° С, pressione di esercizio - fino a 2,5 MPa.

Inoltre, i tubi in polipropilene possono essere monostrato e multistrato (con fibra di vetro, foglio di alluminio o fibra di basalto). L'aggiunta di uno strato di rinforzo consente di resistere a grandi valori di pressione interna e limitare l'espansione lineare, che, purtroppo, si manifesta durante gli effetti termici sul prodotto.

Criteri di selezione per tubi in polipropilene

Quando si scelgono tubi in polipropilene è importante considerare le condizioni operative. Prima di tutto, decidere se sarà un approvvigionamento idrico per l'acqua potabile, o un sistema di acqua fredda o un sistema di approvvigionamento di acqua calda, un tubo di riscaldamento o pavimenti riscaldati.

Se il gasdotto si terrà all'interno, è necessario considerare se è riscaldato o meno.

Caratteristiche e ambito del tubo SPR

Ogni prodotto PPR ha un'etichetta in cui vengono crittografati i dati su diametro e spessore della parete, pressione di esercizio, classe di funzionamento, materiale dei tubi e molto altro.

Ci sono diverse modifiche del polipropilene, ognuna delle quali ha le sue caratteristiche di funzionamento:

  1. PPH - prodotti realizzati in omopolimero, utilizzati esclusivamente per la fornitura di acqua fredda.
  2. I tubi PPB sono realizzati in copolimero a blocchi, l'ambito di applicazione è la fornitura di acqua fredda e l'installazione di riscaldamento a pavimento.
  3. PPR - il materiale più comune - copolimero casuale di polipropilene, utilizzato nell'installazione di riscaldamento a pavimento, per il riscaldamento di acqua calda e acqua.
  4. PP - polipropilene con proprietà termoresistenti migliorate, raramente utilizzato nelle tubature domestiche.

Per l'approvvigionamento di acqua fredda e la fornitura di acqua potabile, è sufficiente utilizzare i tubi PN10 da un omopolimero, poiché l'ambiente a bassa temperatura praticamente non causa l'espansione lineare e la pressione nella tubazione domestica è inferiore a 1 MPa.

Negli impianti di riscaldamento e per la fornitura di acqua calda, è preferibile installare tubi rinforzati con fibra di vetro o fogli di alluminio (la fibra di basalto è apparsa solo di recente sul mercato dei tubi e non ha ancora ottenuto grande popolarità).

Il rinforzo nel condotto dell'acqua calda è necessario perché inibisce l'espansione lineare del polipropilene e impedisce la deformazione dei tubi. I prodotti con uno strato di alluminio possono essere utilizzati in qualsiasi condizione, poiché la lamina metallica fornisce ulteriore rigidità, mentre praticamente non aumenta il diametro esterno. La vetroresina è usata al meglio all'interno.

È importante! Se la sezione della condotta passerà attraverso l'aria aperta, è necessario proteggerla dai raggi ultravioletti. La soluzione ideale sarebbe l'uso di gusci in poliuretano.

Quali tubi PPR sono più convenienti da installare

I tubi in polipropilene monostrato più facili e veloci da installare. Per l'installazione è sufficiente:

  • tagliare il prodotto con un seghetto o tagliatubi,
  • pulire le sbavature sui bordi,
  • per collegare gli elementi strutturali con una colla adatta o speciale (saldatura a liquido).

Il principio di installazione dei tubi multistrato PPR è lo stesso, tuttavia, in questo caso la saldatura a freddo non è adatta, poiché incollerà solo gli strati esterni e non fornirà una connessione affidabile.

Pertanto, i tubi multistrato sono meglio collegati mediante saldatura a caldo o utilizzando raccordi speciali per prodotti multistrato con filettatura.

Attenzione! Non tentare di tagliare i fili sul tubo o sul raccordo. È probabile che i thread ottenuti non corrispondano, il che significa che la connessione non sarà stretta. È preferibile acquistare raccordi con filettatura standard finita.

La preparazione speciale prima dell'installazione richiede tubi con rinforzo in alluminio. Se gli strati di tubi in fibra di vetro sono letteralmente saldati l'uno con l'altro, allora il foglio di alluminio è collegato al polipropilene con l'aiuto della colla, il che significa che esiste una possibilità di delaminazione.

Per evitare questo effetto negativo, prima di saldare tubi in PPR con rinforzo in alluminio, è necessario rimuovere una piccola porzione della lamina e saldare tra loro gli strati interno ed esterno di polipropilene. A causa di questa azione, l'acqua non sarà in grado di penetrare tra gli strati, e quindi non ci sarà alcuna minaccia di deformazione e distruzione del gasdotto.

Panoramica dei produttori di tubi in polipropilene

Determinare il produttore è un compito difficile, poiché ognuno di essi ha prodotti per vari tipi di approvvigionamento idrico. La differenza principale è il prezzo. Ovviamente, di solito un costo più alto significa una migliore qualità, ma molte opzioni di budget sono anche abbastanza buone per l'uso nei gasdotti domestici.

I leader incondizionati nel mercato dei tubi PPR sono marchi tedeschi:

  1. Bänninger utilizza un copolimero casuale nella sua produzione. I tubi sono realizzati in un caratteristico colore verde.
  2. Aquatherm è considerata la pipa in polipropilene più ecologica al mondo oggi.
  3. Wefatherm è specializzato in tubi di rinforzo in alluminio. Una caratteristica è la mancanza di necessità di pulire il foglio di pellicola, che semplifica e velocizza notevolmente il processo di installazione.
  4. Rehau è ampiamente conosciuto nel nostro paese, produce una vasta gamma di prodotti in polipropilene.

Anche le posizioni di testa sono occupate dalle pipe dei produttori cechi. Hanno caratteristiche tecniche eccellenti, ma sono più economiche delle controparti tedesche:

  1. FV - Plast utilizza un copolimero casuale (PPR), che ha aumentato la flessibilità e la duttilità, che può essere molto utile per l'installazione complessa di un sistema di approvvigionamento idrico.
  2. Wavin Ekoplastik produce una vasta gamma di tubi in polipropilene. La peculiarità dell'azienda è che il foglio forato viene utilizzato in prodotti rinforzati con alluminio, che garantisce una migliore adesione degli strati del tubo.

Le società sopra elencate sono nel segmento dei prezzi costosi, ma sono leader riconosciuti nel settore dei tubi CPD, che garantiscono la qualità, l'affidabilità e la durata dei loro prodotti.

Le seguenti società possono essere annotate nelle categorie di prezzo medie e budget: BLUE OCEAN, Dizayn, Firat, Heisskraft, Jakko, Kalde, Pilsa, PRO AQUA, Santrade, TEBO, Valtek, Vesbo, RVK, Politek, Ecoplast. La qualità dei prodotti di questi produttori è in qualche modo inferiore a quella dei leader mondiali, ma piuttosto degna di un ampio consumatore e più accessibile.

Importante sapere! Più popolare è un produttore di tubi, più è probabile trovare un falso. Per evitare merci di bassa qualità, studia attentamente le caratteristiche dei prodotti di un particolare marchio e acquista tubi solo in negozi specializzati.

Confronto di tubi in polipropilene provenienti da diversi paesi

Sei qui

A causa del fatto che oggi ci sono molti produttori di diversi paesi sul mercato, il consumatore non è sempre in grado di valutare adeguatamente i meriti del prodotto. Ad esempio, si ritiene che i tubi in PP di produzione europea siano un livello più alto di qualsiasi analogo in termini di qualità e che siano adatti solo per l'idraulica e il riscaldamento di un edificio residenziale. Tuttavia, non tutto è fastidioso come pubblicità.

Tubi ucraini LLC Rozma sono prodotti utilizzando la tecnologia ceca, il che significa che non sono inferiori in termini di caratteristiche del prodotto dall'UE, ma a causa della manodopera a basso costo, il prezzo è inferiore. Le controparti russe non possono vantare una qualità così elevata. Esamineremo ciascun prodotto in modo più dettagliato, al fine di capire quale tubo di polipropilene è migliore per la società e se il paese di produzione è importante. Saremo basati sul feedback reale dei consumatori.

Tubi di polipropilene di produzione ucraina

Nel paese vicino non ci sono così tante buone fabbriche, ma Rozma LLC può essere sicuramente attribuita a loro. Ecco un certificato ISO, tecnologia europea e gestione eccellente. Nonostante l'economia instabile dello stato nel suo insieme, la produzione di tubi in polipropilene procede allo stesso ritmo di prima.

Tubi in polipropilene Rozma

Ambiti dei materiali specificati dal produttore ucraino:

  • reti di riscaldamento domestico;
  • Rete DHW;
  • riscaldamento;
  • pavimenti caldi;
  • condotti d'aria;
  • condotte industriali;
  • oleodotti agricoli (sistemi di irrigazione e altri);
  • approvvigionamento idrico tecnico;
  • fornitura di acqua potabile.

La gamma di pressione del tubo ucraino:

Marcato PN 16 - applicabile per reti di approvvigionamento idrico e riscaldamento a pavimento (fibra rinforzata in fibra e alluminio Ital sono prodotti);

Marked PN 20 - applicabile per reti di alimentazione idrica ad alta pressione e per sistemi di riscaldamento a bassa pressione (vengono prodotte fibre e alluminio rinforzato con fibra di vetro);

Contrassegnato PN 25 - applicabile per reti di acqua calda e riscaldamento (fibra rinforzata in fibra e alluminio Ital sono prodotti).

Recensioni sui materiali ucraini

Recensioni dei consumatori sui tubi in polipropilene LLC "Rose" è facile da trovare online, sia nei forum ucraini che in quelli bielorussi e russi. Di solito, gli utenti condividono impressioni positive, rare eccezioni riguardano principalmente la scarsa qualità dell'installazione, eseguita senza tenere conto delle raccomandazioni o la conservazione impropria del materiale, che ha portato a danni successivi alle tubature.

Tubi polipropilenici cechi

I tubi cechi in PP sono considerati una sorta di standard. Per molti anni l'esistenza di marchi, la qualità dei materiali è rimasta costantemente alta. I principali produttori sono Ekoplastik e FV-Plast.

Tubi di Ekoplastik WAWIN

L'applicazione dei materiali specificati dal produttore ceco:

  • reti di acqua calda e fredda,
  • tubi di riscaldamento,
  • pavimenti riscaldati,
  • distribuzione dell'aria

La gamma di tubi prodotti dalla pressione:

PN 10 - applicabile per reti di approvvigionamento idrico e riscaldamento a pavimento (solo versioni non rinforzate);

PN 16 - applicabile per reti di alimentazione idrica ad alta pressione e per sistemi di riscaldamento a bassa pressione (solo versioni non rinforzate);

PN 20 - applicabile per reti di fornitura di acqua calda e di riscaldamento (Fibra rinforzata in fibra e alluminio Stabi sono prodotti).

Spike PP Fiber pipe si presenta con uno strumento speciale senza trattamento superficiale addizionale, così come tubi in polipropilene a spiga ordinaria. I materiali hanno una bassa dilatazione termica. È circa 3 volte inferiore rispetto a quello dei tubi PPR completamente polimerici. I tubi in fibra sono leggeri, ma mantengono ancora la loro forza.

Tubi FV-Plast

Applicazioni indicate da un produttore ceco:

  • reti di approvvigionamento di calore;
  • pavimenti caldi;
  • condotti d'aria;
  • condotte industriali;
  • oleodotti agricoli (sistemi di irrigazione e altri);
  • approvvigionamento idrico.

I tubi cechi in PP FV-Plast esistono in due versioni: con un inserto di rinforzo in alluminio STABI e rinforzato con fibra di vetro FASER. Entrambe le varietà sono prodotte dalla coestrusione.

Recensioni di tubi cechi

La rete in realtà non trova recensioni negative di tubi in polipropilene prodotti nella Repubblica ceca. Questo è uno standard di qualità, comprovato dal tempo e da migliaia di consumatori.

Tubi in PP di fabbricazione russa

Ci sono molti produttori russi sul mercato bielorusso. Tra questi ci sono PRO AQUA, la società "Plastic", che produce pipe con il marchio "RVK", Heisskraft, Politek, Santrade. Considera alcuni suggerimenti, poiché nei prodotti principali sono molto simili nelle proprietà e nella qualità.

Tubi PRO AQUA

Ambiti di applicazione dei materiali specificati dal produttore russo:

  • condotte per l'approvvigionamento idrico industriale;
  • condotte idriche per edifici amministrativi e residenziali;
  • condotte per il riscaldamento di edifici residenziali;
  • stazioni di tubazioni di tubazioni deferrizzazione, disinfezione, pulizia dell'acqua, dissalazione;
  • gasdotti tecnologici;
  • linee pneumatiche;
  • condotti d'aria.

I tubi PRO AQUA hanno buone proprietà di consumo. Grazie al polimero di alta qualità, servono a lungo, a causa dell'assenza di metallo nella composizione che non si corrode, e grazie al loro peso ridotto si adattano facilmente. I prodotti in polipropilene sono chimicamente resistenti a vari media, ma allo stesso tempo sono innocui e possono essere utilizzati per l'approvvigionamento di acqua (potabile).

Tubi RVK

L'ambito di applicazione dei tubi in PP del marchio RVK è leggermente inferiore a quello dei tubi PRO AQUA. L'azienda produce tubi multistrato PN 25 con la formula PPR / Al / PPR (polipropilene / alluminio / polipropilene). Tali modelli sono adatti per condutture di acqua calda e linee di riscaldamento. Nonostante le assicurazioni dei venditori, questi tubi in PP non sono recensioni molto positive da parte dei consumatori.

Recensioni su tubi di fabbricazione russa

Ci sono tante opinioni degli utenti sulla qualità dei tubi russi quanti produttori li producono. Da dichiarazioni francamente negative su RVK a note abbastanza accettabili su Heisskraft. Ma il mercato non si ferma, per tutto il tempo ci sono marchi nuovi, inesplorati e di buona qualità. Sicuramente non dire che tutti i prodotti russi sono degni o indegni dell'attenzione degli acquirenti.

conclusioni:

Come si è scoperto, il paese di produzione è davvero un indicatore importante nella scelta dei tubi in PP. Secondo i consumatori, i prodotti cechi sono sempre di alta qualità, ma hanno un prezzo adeguato. Anche i tubi ucraini non causano lamentele, ma sono più preferiti per il prezzo. L'acquisto di materiale russo è, nella maggior parte dei casi, l'acquisto di un gatto in una borsa, ci sono entrambi i marchi con prodotti di alta qualità e con bassi.

Quali tubi in polipropilene sono migliori per l'impianto idraulico e il riscaldamento

Oggi il mercato dei sistemi di tubazioni, realizzati con materiali polimerici, è caratterizzato da un'enorme varietà di elementi e strutture proposte, sia di produzione interna che estera.

Un settore significativo di questo mercato è occupato da sistemi di condotte in polipropilene. Sorge la domanda: quali tubi in polipropilene sono migliori e, soprattutto, come scegliere i tubi in polipropilene?

Tubi in polipropilene

Caratteristiche generali dei tubi in polipropilene

Prima di scegliere quali tubi in polipropilene, dovresti familiarizzare con le loro proprietà positive, vale a dire:

  1. Resistenza alla corrosione. Ciò consente di mantenere indicatori di qualità delle condotte in polipropilene per molti anni.
  2. La durata dell'operazione consentita supera di tre o quattro volte la durata di vita dei tubi metallici.
  3. Eccellente resistenza agli effetti aggressivi biochimici, inerzia chimica, eccellente permeabilità.
  4. L'alto livello di affidabilità dimostrato dai tubi in polipropilene durante il funzionamento in inverno. Gli elementi in plastica delle condotte in polipropilene non sono soggetti a rotture.
  5. Il basso livello di rumore e vibrazione che contraddistinguono i tubi in polipropilene per il riscaldamento (il rumore dell'acqua in questo tipo di tubo non causa alcun disagio agli altri).
  6. Perdita di carico minima (basso coefficiente di resistenza idraulica).
  7. Il risparmio di calore dell'acqua calda nei tubi in polipropilene varia dal 10 al 20 percento rispetto ai tubi metallici.
  8. Semplicità ed efficienza di installazione, affidabilità delle connessioni.
  9. Una vasta selezione di accessori consente la disposizione di sistemi di qualsiasi configurazione e complessità.
  10. Sicurezza per la salute umana

Caratteristiche dei principali tipi di tubi in polipropilene

Tubi di polipropilene: come scegliere quali tipi di tubi sono?

I tipi di tubi in polipropilene sono tali strutture:

Caratteristiche comparative dei tubi in polipropilene monostrato

Tubi di polipropilene come scegliere correttamente, cosa dovrei cercare? Tubi in polipropilene monostrato che è meglio?

Esistono questi tipi:

  1. Tubo in PPH (tipo 1) - realizzato in homopolypropylene.
    Questo tipo di tubo viene utilizzato in questi casi:
    • per sistemi di acqua fredda;
    • per il sistema di ventilazione;
    • per condotte industriali.
  1. Tubo PPV (tipo 2) - realizzato in polipropilene copolimero a blocchi.
    Tali tubi sono utilizzati nelle seguenti aree:
    • condotte per acqua fredda;
    • impianti di riscaldamento a pavimento;
    • per la produzione di raccordi e tubi ad alto impatto.
  1. Tubo PPR (tipo 3) - realizzato in polipropilene copolimero casuale, che è in grado di distribuire uniformemente il carico sulla parete del tubo.
    Applicazione:
    • fornitura di acqua calda e fredda;
    • impianti di riscaldamento a pavimento;
    • riscaldamento dell'acqua

Suggerimento: a seconda di una certa pressione, le tubazioni di questo tipo possono essere utilizzate con esposizione prolungata a temperature fino a 70 gradi Celsius, il superamento del regime di temperatura è possibile solo per un breve periodo.

Suggerimento: per la posa di tubi del terzo tipo in aree aperte si consiglia di utilizzare tubi di questo tipo dotati di una guaina protettiva contro i raggi ultravioletti.

Tubo di tipo PPR di terzo tipo

  1. Il tubo in PP è un tipo di polipropilene speciale che è ignifugo con un limite massimo superiore della temperatura del mezzo di lavoro fino a 95 gradi sopra lo zero.

Caratteristiche della struttura rinforzata con tubi in polipropilene multistrato

Come scegliere tubi in polipropilene con struttura multistrato?

Ci sono un certo numero di caratteristiche di questo tipo di tubo:

  1. I tubi rinforzati offrono l'opportunità di ridurre l'allungamento della temperatura di un tubo termoplastico, che in un tubo di polipropilene monostrato appare in misura significativa.
  2. I tubi rinforzati, rinforzati con un foglio di alluminio, sono i seguenti:
    • liscio (a);
    • perforato (b).
  1. Il guscio di alluminio del tubo perforato presenta una perforazione sotto forma di una griglia con fori di piccolo diametro. Quando si estrude un tubo in polipropilene, il materiale viscoso scorre nei fori e crea adesione di metallo e polimero.

Suggerimento: secondo la tecnologia della saldatura a bussola, lo strato di rivestimento polimerico esterno e il guscio di alluminio prima di saldare i tubi di polipropilene devono essere rimossi con un attrezzo speciale e puliti ad un valore uguale alla profondità del tubo di polipropilene che entra nel raccordo.

Struttura rinforzata con tubi in polipropilene con guaina in alluminio (alluminio -1, polipropilene PPR - 2.3)

Tipi di tubi rinforzati in polipropilene

Tubi rinforzati in polipropilene cosa scegliere? Questo tipo di tubo presenta sia vantaggi che svantaggi. Ci sono tali tipi di tubi in polipropilene della struttura rinforzata che non richiedono la rimozione.

Tubo in polipropilene rinforzato, dotato di un foglio di alluminio al centro della parete del tubo

Suggerimento: prima della saldatura, tali tubi devono essere rifilati con uno speciale stripping per tubi in polipropilene. Ciò consentirà di evitare il contatto dello strato di alluminio con il mezzo trasportato dopo la saldatura, quando la superficie è chiusa con polipropilene fuso.

Ci sono anche svantaggi di questo tipo di tubo:

  • solo lo strato esterno del tubo è saldato al raccordo, che è uguale alla metà dello spessore della parete;
  • richiede un ugello sulla saldatrice;
  • invece di rimuovere lo strato esterno rinforzato, è necessario eseguire il rivestimento del tubo dopo i pezzi.

Tubo rinforzato in polipropilene con foglio di alluminio

Tubo in polipropilene, rinforzato con uno strato interno di polietilene

Questo tipo di tubo, infatti, è un tubo di metallo-plastica, con uno spesso strato esterno di polipropilene.

Suggerimento: tali tubi possono sopportare temperature più elevate.

Ma ci sono punti negativi:

  • multi-strato, con l'aiuto di colla tre materiali diversi sono collegati;
  • solo lo strato del tubo esterno è saldato al raccordo;
  • il contatto dello strato rinforzato con il mezzo trasportato non è escluso.

Il tubo rinforzato da polipropilene con uno strato sottile di polietilene

Tubo in polipropilene rinforzato con fibra di vetro

I migliori tubi in polipropilene di questo tipo di tubo hanno uno strato rinforzato, che si trova nella parete del tubo ed è costituito da polipropilene caricato con fibra di vetro, in cui viene aggiunto un colorante per lo scarico visivo.

I momenti positivi sono:

  • muri di costruzione monolitica;
  • espansione termica lineare ¾ inferiore ai tubi non rinforzati;
  • prima della saldatura non vi è alcuna operazione di pulizia;
  • grazie alla fibra di vetro aumenta la rigidità del tubo.

Tubo rinforzato in vetroresina

Caratteristiche della scelta di tubi e raccordi in polipropilene

Come scegliere tubi e raccordi in polipropilene?

I criteri principali per la selezione di tubi in polipropilene e raccordi sono:

  • caratteristiche dell'operazione futura;
  • Tipo di approvvigionamento idrico (freddo o caldo).

Tubi e raccordi in polipropilene come scegliere e assemblare una struttura?

Ci sono alcune caratteristiche della collezione di questo design:

  1. Il polipropilene grigio e bianco viene utilizzato principalmente per la produzione di raccordi e tubi, destinati all'uso nel riscaldamento e nell'impianto idraulico.
  2. Il montaggio finale prevede l'installazione di tubi in polipropilene e la saldatura l'uno con l'altro utilizzando raccordi in polipropilene e valvole di arresto.
  3. Sono in vendita raccordi in polipropilene, che sono angoli di 45 e 90 gradi, così come una varietà di giunti, valvole, tappi e così via.
  4. Per l'assemblaggio finale della pipeline in polipropilene, viene utilizzata una saldatrice speciale, che viene chiamata saldatore per tubi.

Consiglio: affinché una pipeline di prodotti in polipropilene duri per molti anni, è necessario affidare il lavoro della sua installazione a professionisti esperti.

Tubi e raccordi in polietilene

La scelta dei tubi in polipropilene non è un compito molto semplice: dalla varietà di prodotti, è necessario scegliere quei tubi che combinano tali indicatori come:

Se, tuttavia, la domanda "quali tubi in polipropilene scegliere?" Rimane aperta, quindi secondo il parere di esperti artigiani, è necessario utilizzare un tubo di polipropilene che è rinforzato con fibra di vetro.