Tubi in polietilene: standard e dimensioni

Lo scopo di questo articolo è quello di rivedere le comunicazioni in polietilene, le loro proprietà e caratteristiche tecniche e operative. Per comprendere questo problema, è necessario studiare le sottigliezze della produzione di questi prodotti, perché per ogni tipo di prodotti in PET vengono applicati i propri criteri di standardizzazione.

Il tubo in polietilene è una gamma rigorosamente regolata da standard statali e specifiche di produzione. Da queste caratteristiche dipendono i parametri di installazione e i criteri per l'operazione di un particolare tipo di tubo.

Caratteristiche della produzione di comunicazioni PET

Il polietilene, per quanto possa sembrare strano alla maggior parte dei lettori, è ottenuto dalla polimerizzazione del gas etilene. Il processo stesso ha un carattere termico catalitico, che passa sotto alta pressione.

A seconda delle condizioni in cui procede la reazione, si ottengono due tipi di polietilene:

  • Polietilene ad alta pressione
  • Polietilene a bassa pressione

Il polietilene ad alta pressione è piuttosto sciolto, a causa del quale ha ricevuto il suo secondo nome - polietilene lineare a bassa densità. La linearità si ottiene allineando le catene polimeriche.

Il polietilene è paradossale perché maggiore è la pressione, minore è la densità di uscita del materiale stesso. Allo stesso tempo soffre anche la forza, il materiale non è così difficile. È così che vengono realizzati i noti film di polietilene.

Di conseguenza, un tubo in polietilene ad alta pressione non può essere utilizzato per condurre vari fluidi al di sotto di esso. Vengono prodotti tubi per sistemi a pressione di polietilene ad alta pressione, ma la loro bassa resistenza è compensata da un grande spessore della parete e rinforzo con una filettatura di nylon.

Il polietilene a bassa pressione ha una densità maggiore, ma allo stesso tempo è molto più fragile. Tale tubo può scoppiare quando piegato. I prodotti a bassa pressione sono in grado di resistere a una pressione considerevole, quindi sono spesso utilizzati per autostrade che trasmettono liquidi o gas, nonché per scarichi a pressione.

A seconda della marca di plastica, questi tubi possono resistere a pressioni fino a 20 atmosfere. Le linee di pressione a bassa pressione non possono resistere a grandi campate, pertanto è necessario creare più punti di supporto.

Un'altra caratteristica è che i tubi di "polietilene diverso" non possono essere saldati insieme, perché le articolazioni sono fragili. L'opzione migliore è utilizzare raccordi intermedi che contribuiranno a formare una connessione solida.

Di per sé, il polietilene nella produzione sembra un granulato trasparente. Comincia a diventare morbido a ottanta gradi Celsius, ea 130 gradi inizia un vero e proprio processo di fusione. Il riscaldamento viene effettuato in macchine termoplastiche, che garantiscono automaticamente l'integrità del prodotto finito, escludendo le bolle d'aria e la formazione di lavelli.

Polietilene reticolato - che cos'è?

Il fatto è che il polietilene è una catena infinita di catene polimeriche. Ad altissima pressione utilizzando additivi catalitici, il polietilene inizia a formare legami incrociati tra le catene. Il materiale diventa più strutturato e più durevole. Questo materiale amplia notevolmente la gamma di tubi in polietilene.

Infatti, il polietilene ottenuto in questo modo è completamente diverso dalla versione classica del materiale.

Per ottenere la sua plasticità, è necessario eseguire il riscaldamento già fino a 200 gradi Celsius, che non è molto inferiore alla temperatura di combustione della carta. Affinché tale polietilene si incendi o inizi a fondere, la temperatura è già due volte più alta.

Inoltre, durante la combustione, non emette frazioni tossiche, decomponendosi in una piccola quantità di idrocarburi complessi non volatili, e acqua e anidride carbonica formano la maggior parte dei prodotti della combustione. Può anche formare acido carbonico, che è innocuo per l'uomo, e i suoi vapori impediscono il normale corso del processo di combustione.

La modifica reticolata è così resistente che anche l'acqua vicina al punto di ebollizione può essere trasferita attraverso tali tubi. I produttori raccomandano fino a 95 gradi.

Le fasi del processo tecnologico di produzione

I tubi in polietilene sono realizzati con estrusione convenzionale, che assomiglia al processo di produzione della pasta. Tecnologicamente, questo processo è chiamato estrusione. Alimentazione idraulica della coclea estrusa in polietilene riscaldata allo stato di plastica attraverso l'unità di estrusione. Allo stesso tempo, i fori sagomati del blocco consentono di creare un tubo di quasi tutte le sezioni. I tubi in polietilene ad alta pressione sono realizzati allo stesso modo. La tecnologia è completamente identica.

Dopo l'estrusione, i tubi sono calibrati su uno caldo con l'aiuto di un potente vuoto. Sono in realtà personalizzati per un calibro. Quindi i tubi possono essere avvolti in bobine con l'aiuto di un automa speciale, oppure possono essere tagliati in pezzi di dimensioni standard.

Ci sono anche tubi di polietilene rinforzati, che sono un po 'più forti dei normali tubi. Il rinforzo viene eseguito utilizzando filamenti di nylon, che sono incorporati nella parete del tubo durante la fase di estrusione.

La macchina automatica per la produzione di tali tubi è molto più costosa di quella termoplastica convenzionale. Rinforzi non solo può fare il capron, ma anche il polistirene o il cloruro di polivinile. Tali prodotti possono sopportare un sacco di pressione, fino a 30 atmosfere.

Il rinforzo può anche essere:

  • doppio,
  • con filo ispessito
  • con rete rinforzata.

Di conseguenza, il tubo rinforzato in polietilene, grazie al circuito di alimentazione interno, può sopportare anche pesanti carichi di flessione e torsione.

Dimensioni e standard per tubi in polietilene

Tutti i tubi di pressione in polietilene sono soggetti a GOST 18599-2001, che è stato rilasciato relativamente di recente.

Lo standard stesso sembra una serie di tabelle per ogni tipo di granulato di polietilene. I gradi di polietilene sono ora più diversi di quelli presentati in GOST, ma tecnologicamente sono personalizzati dalle proprietà fisiche e chimiche per l'analogo più vicino. Anche il polietilene a bassa e alta densità è diverso, ma tutto è adattato agli standard esistenti.

Secondo la documentazione attuale dei principali gradi di polietilene solo 4: PE32, PE63, PE80 e PE100. Centinaia di pagine non sono sufficienti per elencare tutti i marchi coinvolti nel mercato. La densità di polietilene corrisponde al suo numero indicato nel timbro. PE 100 più denso di PE 80, ecc.

Queste tabelle includono funzionalità che tutti comprendono, come lo spessore delle pareti, i diametri interno ed esterno, ecc. Inoltre, ci sono due variabili incomprensibili per la maggior parte delle persone, S e SDR. Questi sono due fattori, il primo dei quali è la classe di resistenza del tubo in polietilene, e il secondo è il diametro diviso per lo spessore della parete. Più questo valore tende all'unità, maggiore è la forza del tubo.

gamma di tubi a pressione in polietilene PE-63 GOST 18599-2001

Tali tubi sono contrassegnati attraverso ogni metro o a discrezione del produttore. Il marchio può eventualmente contenere qualsiasi informazione, come i contatti e il nome del produttore.

L'etichettatura standard dovrebbe contenere:

  • marchio di polietilene,
  • Valore SDR,
  • diametro esterno del tubo
  • lo spessore delle sue pareti
  • appuntamento
  • GOST o un altro standard in base al quale deve essere specificato il tubo.

Marcatura di tubi in polietilene

Per gestire la marcatura, è possibile disassemblare una delle opzioni: "PE100 - SDR14 - 110х10.00 bere GOST 18599-2001"

Questo è un tubo a bassa pressione, che è realizzato in polietilene marca 100, il suo diametro esterno è di 110 millimetri e lo spessore della parete è di 9 millimetri. Il tubo può essere utilizzato per trasportare alimenti freddi o acqua potabile fredda.

Processo di assemblaggio

L'installazione di tali tubi può essere eseguita mediante saldatura con speciali saldatori. Questa procedura può essere eseguita anche con i raccordi. Tuttavia, è possibile visualizzare una serie di regole semplici che contribuiranno a rendere l'installazione corretta.

I tubi di polietilene devono sempre essere posati in modo che non si congelino. Per acqua calda o riscaldamento, è necessario utilizzare solo polietilene reticolato. I prodotti realizzati in polietilene reticolato sono adatti anche per il riscaldamento a pavimento.

Le tubazioni fino a 32 mm di diametro sono meglio fissate con raccordi e tubi più spessi con saldatura.

I tubi in polietilene ad alta pressione possono essere utilizzati per posare i cavi sotto terra e, come isolante aggiuntivo, è possibile utilizzare il ritiro del calore del legante.

Chiunque sia esperto nella gamma di prodotti può facilmente progettare e installare qualsiasi rete di ingegneria utilizzando tubi in polietilene. Pertanto, chiunque lavori con l'impianto idraulico, deve almeno saperlo.

Tipi di tubi in plastica con diametro e dimensioni

Il tubo di plastica ha le più alte proprietà anticorrosive e la durabilità e viene utilizzato per la posa di sistemi per la fornitura di acqua calda e fredda, fognature e trasporto di sostanze chimiche.

Per calcoli più accurati, lo spessore della parete viene preso in considerazione:

I principali parametri dei tubi in polimero

Nel calcolo della dimensione dei tubi viene preso in considerazione:

  • Pressione di esercizio, che consente di classificare le strutture per: vuoto (scaricato), senza pressione con trasporto liquido autosufficiente e pressione, azionato sotto pressione.
  • Tipo di installazione: aperta o chiusa. Le strutture interne sono utilizzate per l'installazione interna e si distinguono per un parametro minore rispetto ai sistemi esterni. Le tubazioni esterne sono posate sottoterra o sulla sua superficie. Per l'installazione sotterranea, vengono utilizzati o installati canali speciali, canali di scolo e gallerie senza di essi.
  • Appuntamento. Distinguere tra sistemi domestici, industriali e comunali con diversi tipi di connessioni: rimovibile e monopezzo.
  • Piega il raggio. I tubi flessibili sono piegati a un raggio non superiore a 10 sezioni trasversali esterne. I tubi flessibili sono caratterizzati da un raggio di curvatura di 20-125 D, mentre i tubi rigidi hanno un raggio di 300 diametri esterni e oltre.

Le strutture a pressione e autoguide realizzate in PVC e PP, tubi a spirale in PE, tubi corrugati sulla base di una composizione a due strati o multistrato sono ampiamente richieste. I parametri del tubo sono influenzati dalla presenza di rinforzo.

Tubi in PVC non sotto pressione

I tubi in PVC sono utilizzati per la posa di sistemi di drenaggio esterni non a pressione con una pressione massima di 1,6 atmosfere e una temperatura di 0-45 ° C. Produce strutture in PVC monostrato e multicomponente corrispondenti alla classe di durezza di 2 kN / m2 - 8 kN / m2.

La lunghezza della vettura è di 50 - 600 cm Le prestazioni sigillate si ottengono installando la presa con una guarnizione in gomma. La marcatura dei disegni include:

  • Sezione trasversale nominale dn;
  • L'SDR è un parametro ottenuto dividendo la sezione esterna dallo spessore della parete.
  • Indicatore di rigidità circolare SN.
  • Pareti divisorie en.

Sistemi di pressione

I sistemi a pressione sono usati quando si usa la rete idrica sotto pressione. L'attacco svasato è fornito senza saldatura. Ciò consente un'installazione rapida ed economica. I parametri di marcatura standard determinano:

  • Sezione trasversale nominale dn;
  • L'SDR è un parametro ottenuto dividendo la sezione trasversale esterna dello spessore del polimero.
  • Serie S
  • Tensione.
  • Sezione materiale en.

Tubi in PE ad alta densità

I tubi di pressione in PE sono utilizzati per la posa esterna di tubi che trasportano liquidi e gas. Per la produzione di strutture è un PE a bassa pressione con alta densità (versione meno popolare di PE-63, PE-80 standard e PE-100 più potente).

Ogni marchio è caratterizzato da proprie caratteristiche:

  • PE 63 è un omopolimero lineare comprendente molecole di etilene. Ha una forza elevata a breve termine, ma con operazioni a lungo termine porta a cracking e distruzione. Il parametro MRS visualizza la durata della conservazione delle caratteristiche di resistenza ad una pressione di 6,3 MPa.
  • PE 80 viene utilizzato per disporre un tubo con un diametro fino a 90 mm, in grado di sopportare un alto livello di pressione sulle pareti.
  • Quando si posiziona la rete idrica su larga scala, vengono utilizzati prodotti di grande diametro PE 100 per risparmiare materie prime e materiali.

La classificazione dei sistemi si basa sulle principali caratteristiche:

  • Sezione trasversale nominale dn;
  • L'SDR è un parametro ottenuto dividendo la sezione esterna dallo spessore della parete.
  • Serie S
  • Tensione.
  • Pareti divisorie en.

Tubi corrugati con e senza rinforzo

I tubi corrugati sono realizzati mediante tecnologia di coestrusione, la superficie interna dei prodotti è rappresentata da uno strato di PP liscio e quella esterna è realizzata sotto forma di corrugazioni. Queste strutture sono utilizzate per l'installazione di sistemi di drenaggio di ampia sezione, la loro profondità arriva fino a 15 m La composizione del polimero è caratterizzata da un'elevata resistenza ai fluidi aggressivi ed è progettata per il trasporto di materiali nell'intervallo di temperatura compreso tra 0 e 40 ° C.

Le strutture rinforzate m sono integrate con inclusioni di acciaio per raggiungere i limiti di rigidezza specificati di 8-25 kN / mm2. L'unione dei prodotti è assicurata da un accoppiamento speciale (termoretratto sotto l'influenza di alte temperature) con ulteriore saldatura da un estrusore manuale. La sezione trasversale varia nell'intervallo di 16 -120 cm con una lunghezza nominale di 65 e 130 cm.

Etichettatura del prodotto significa:

  • Sezione esterna dn.
  • Pervietà condizionale di.
  • La larghezza degli elementi del profilo l i.
  • Pareti divisorie en.

Caratteristiche comparative

Per il confronto con strutture in acciaio, di seguito sono riportati i parametri dei tubi in PP:

parametro di progettazione

La marcatura di tubi di plastica indica solo diametri esterni. Per la selezione della sezione interna, è sufficiente effettuare calcoli elementari con i parametri iniziali:

  • La velocità di trasporto di mezzi liquidi attraverso il gasdotto.
  • Consumo di acqua

Per calcolare l'approvvigionamento idrico dei locali residenziali è la formula di calcolo:

In pratica, la sezione trasversale dei sistemi di approvvigionamento idrico è di 2 cm. Nei grattacieli vengono utilizzati i seguenti parametri:

  • per alzate in edifici a cinque piani Ø25 mm;
  • per cablaggio interno - 20 mm;
  • per riser case a più piani 32 mm.

Tubi in PP - dimensioni, tabella

I tubi in PP con una grande sezione trasversale sono utilizzati per fornire acqua, riscaldamento e sistemi fognari a locali residenziali e industriali, singoli quartieri. Pertanto, i tubi dell'acqua con una sezione trasversale di 50 cm vengono utilizzati per fornire acqua potabile fredda dai serbatoi di stoccaggio alle aree metropolitane. I tubi in PP non vengono utilizzati per il trasporto di refrigerante a causa del rammollimento delle strutture sotto l'influenza di alte temperature.

La tabella fornisce una panoramica dei diametri dei modelli standard.

Nell'industria (per ventilazione e fognature) vengono utilizzati tubi con una sezione di Ø400 mm.

Pressione del tubo

I tubi polimerici sono presentati dalla vasta gamma:

  • N10 (РN10) - tensione fino a 10 atm., Sezione delle pareti 1,9 - 10 mm. Sono utilizzati per l'installazione del sistema "warm floor", trasporto di acqua fredda con un limite di temperatura massimo di +45 gradi. La sezione trasversale varia all'interno: esterno - 2... 11 cm, interno - 1,6... 9 cm
  • PN16 - tipo di strutture meno comunemente usato, caratterizzato da una pressione sul muro di 1,6 MPa. Si usa quando si scalda a +60 gr.
  • N20 (РN20) - sopportare una pressione di 20 atm. Lo spessore del materiale è 16... 18,4 mm. Il modello più diffuso per la sistemazione del riscaldamento e della rete idrica con riscaldamento a liquido estremo fino a 80 g. Il diametro esterno delle strutture varia nel range di 1,6... 11 cm, interno - 10,6... 73,2 mm.
  • N25 (PN25) - Struttura in PP con una pressione di esercizio di 2,5 MPa e l'inclusione di uno strato di alluminio. Affrontano con successo i compiti loro assegnati nell'organizzare sistemi di riscaldamento e idraulici. Fluido di riscaldamento estremo +95 gr. La struttura multicomponente contribuisce ad un'elevata resistenza agli effetti meccanici e termici. La sezione interna è data da una gamma di 13.2... 50 mm, quella esterna 21.2... 77.9 mm.

Composizione delle materie prime

A seconda degli additivi utilizzati, si distinguono i seguenti tipi di tubi:

  • PPR - in produzione è usato casualmente il copolimero cristallizzato. Mantenere un intervallo di temperatura compreso tra 170 e +1400 ° C. Parametri: 16. 110 mm.
  • PPH. Sono realizzati sulla base di modificatori (agenti antistatici e ritardanti di fiamma), che conferiscono elevate proprietà meccaniche. La produzione è realizzata in grandi dimensioni, ma il campo di bassa temperatura consente il loro funzionamento solo a fini tecnici.
  • PPB (block copolymer). A causa della struttura molecolare, il materiale ha un'elevata resistenza all'impatto e viene utilizzato per il sistema "pavimento caldo".
  • PP (polifenilsolfuro). È caratterizzato da massimi indicatori di resistenza all'usura e al calore e viene prodotto con un diametro di 20... 1200 mm. Ben utilizzato nella ventilazione, sistema caldo e freddo.

Tubo di plastica Sdr

Un parametro importante che caratterizza il tubo PE è il rapporto standard del diametro esterno (nominale) relativo alla sezione trasversale nominale delle pareti:

Con un SDR aumentato, lo spessore della parete si riduce e viceversa. Per determinare la sezione trasversale nominale delle pareti di PE, viene utilizzata la seguente formula:

L'SDR è determinato da una serie di tubi in PE (S):

dove S è i parametri dei prodotti in PE, selezionati secondo GOST 8032 dalla colonna R10 e corrispondenti da 2.5 a 16.

La pressione si forma nelle pareti del tubo, esagerando lo stress esterno (MOP). La tensione massima specificata dal costruttore, tenendo conto del funzionamento di 50 anni. La formula di calcolo è utilizzata per i calcoli:

dove MRS è la forza di PE;

C è il coefficiente della tenuta del tubo (fattore di sicurezza) determinato dalle condizioni di posa della condotta e dall'accettazione di vari indicatori (1,25 per un sistema di alimentazione idrica, 2 ÷ 3,15 per un tubo del gas).

Tubi di plastica di grande diametro: PVC, polietilene, polipropilene + foto

Attualmente, tutti i progetti di costruzione su larga scala utilizzano tubi di plastica di grande diametro. Anche adesso, quando c'è una grande varietà di prodotti di vari materiali sul mercato, molto spesso la scelta è a favore della plastica. Queste strutture beneficiano indubbiamente di tutte le caratteristiche rispetto alle vecchie controparti in metallo. Hanno buona qualità e durata rispetto alle tubazioni metalliche.

Il loro principale vantaggio è una lunga durata di servizio superiore a cinquanta anni. L'impianto idraulico in plastica è un'opzione ideale per una casa privata, poiché tali tubi non saranno danneggiati anche se congelano il liquido.

Tubi di plastica di grande diametro sono diffusi in aree di maggiore responsabilità - posa di gasdotti e oleodotti, sistemi di riscaldamento e fognature.

Rispetto agli analoghi, l'installazione di condotte di plastica nell'impianto di riscaldamento, di approvvigionamento idrico o di scarico costerà molto meno.

Informazioni generali su tubi di grande diametro

I tubi di grande diametro sono prodotti con dimensioni che vanno da 500 a 1.200 millimetri.
Questi prodotti in plastica sono ampiamente utilizzati grazie alle loro buone caratteristiche tecniche, alla lunga durata e alla categoria di prezzo basso.

applicazione

Utilizzato in tali aree:

• Quando si sostituisce la vecchia rete idrica domestica in calcestruzzo;
• In caso di sostituzione di tubazioni in ghisa o acciaio;
• Quando si spostano sostanze sotto alta pressione;
• Durante la posa di sistemi di comunicazione sotterranei.

Per vostra informazione: le condotte di alcune classi di rigidità possono essere immerse a 2-16 metri di profondità.

Così come le tubazioni in plastica sono utilizzate per il sistema di fognatura dei dispositivi, l'erogazione di acqua ad alta pressione, il riscaldamento nei condomini, il drenaggio di plastica.

A causa della durata dei tubi di plastica di grandi dimensioni sono indispensabili per la posa di sistemi di comunicazione sotterranei. Questi prodotti sono utilizzati a terra e in mare (trasporto di prodotti petroliferi).

Esiste una certa classificazione dei tubi in base a parametri come dimensioni e materiale. Vengono emessi tubi di 3,6,8,10 e 12 m di lunghezza, 40,50,85 di larghezza e 200 di larghezza.

I tubi di plastica sono classificati per tipo di plastica. Esistono 3 tipi di materiali per la produzione di tubi in plastica:

• PVC;
• polietilene;
• polipropilene.

Cloruro di polivinile (PVC)

Fino ad oggi, quasi non usato. Durante il funzionamento a lungo termine di tali condotte, emettono una sostanza tossica. Sono utilizzati solo con il sistema fognario e come strato esterno per tubi dell'acqua.

Polietilene (PE)

Ha un uso frequente nelle regioni del nord estremo. Tali tubi possono essere azionati a temperature fino a meno venti gradi. Sono usati, di regola, per il dispositivo di approvvigionamento di acqua fredda. Se esposto a temperature elevate, si verifica un processo irreversibile di modifica del design e delle proprietà del materiale. Esiste un tipo migliorato di PE - reticolato, più resistente alle temperature estreme.

Dal polipropilene

Le proprietà migliori e più affidabili tra i tubi in plastica di grandi dimensioni sono prodotti in polipropilene. A volte sono rinforzati per aumentare la durata del servizio.

vantaggi

Sono il tipo più moderno di tubi e hanno molti vantaggi:

• lunga durata;
• bassa conduttività termica;
• resistenza alle alte temperature;
• capacità di insonorizzazione.

Oggi questo tipo è ampiamente utilizzato in molte reti di comunicazione. Il più adatto per il dispositivo di sistemi fognari e di approvvigionamento idrico. Hanno proprietà neutre per prodotti chimici e acidi.

Caratteristiche di selezione

Il principale fattore nell'acquisizione di prodotti in plastica di grande diametro è un indicatore della classe di rigidità. Questa definizione si basa su un indicatore della profondità ammissibile di posa del tubo nel terreno, da cui dipende il diametro interno del tubo.
I tubi vengono scelti non solo in base alle loro proprietà, ma anche alla lunghezza e al loro diametro interno, che a loro volta influisce sulla capacità di resistere alla pressione.

Per vostra informazione: una tubazione con un valore del diametro da trenta a quaranta millimetri può resistere a un'alta pressione dell'acqua.

Il compito principale delle grandi condotte è la capacità di resistere alla pressione massima. Se i tubi sono selezionati per la rete di riscaldamento, è necessario sapere quale temperatura sopportare questo tipo di plastica.

Una regola importante: non si dovrebbero acquistare prodotti con un calcio di dimensioni. Se si verifica un salto di pressione e il diametro e la potenza non riescono, si può verificare una rottura.

Pertanto, dovresti scegliere di avere un piccolo stock. Se si installa una tubazione più grande del diametro richiesto, si può ridurre la pressione della rete e, di conseguenza, causare un guasto nel suo funzionamento. Ci sono tabelle a fasi che ti aiuteranno a determinare la dimensione richiesta.

Perché tanta attenzione è dedicata al diametro? Qui, ad esempio, se è necessario sostituire la tubazione in un appartamento collegato al sistema di riscaldamento centrale, i tubi dovrebbero essere usati solo di dimensioni identiche. Con tubi di riscaldamento autonomi vengono scelti a piacere.

Questo è anche importante perché il diametro è direttamente proporzionale alla pressione, cioè più piccolo è il diametro, maggiore è la pressione.
Per risparmiare, molti credono che possano essere usati tubi di plastica usati piuttosto grandi. Ma è rischioso utilizzare questo materiale, poiché i tubi usati che hanno scontato il loro tempo hanno una resistenza inferiore e una resistenza chimica.

montaggio

Per tubi di grandi dimensioni sono necessari elementi di fissaggio con resistenza maggiore, che possono essere difficili data la dimensione dei prodotti. Il collegamento di tubi di plastica può essere effettuato in modo staccabile e monopezzo.

Il metodo rimovibile consente di smontare gli elementi di collegamento. Con la seconda connessione non è possibile farlo.
Un pezzo. Questo metodo è utilizzato per condotte ad alta pressione. La connessione viene effettuata mediante il metodo di aggancio mediante saldatura mediante un accoppiamento elettronico. Questa connessione è completamente sigillata e resistente.

Il processo di unione mediante saldatura: i tubi sono fissati e le loro estremità sono riscaldate sulla stufa. Quindi i tubi vengono uniti, le cuciture di testa sono allineate.

La piastra riscaldante scioglie la plastica dall'interno, garantendo un fissaggio di alta qualità.
Spalato. Questo metodo viene utilizzato, di regola, nel sistema di drenaggio del dispositivo. Quando si eseguono lavori di collegamento utilizzare flange, anelli di gomma, prese, dadi a testa cilindrica. All'installazione di sistemi di fognatura a flusso libero sarà opportuno l'uso di un metodo a campana e flangia.

Vantaggi e svantaggi

Tra i molti vantaggi, la più basilare è una lunga durata di servizio di oltre cinquanta anni, che è più di tre volte la durata operativa dei tubi metallici.

Per informazioni: durata di vita delle tubature in ferro da venti a venticinque anni.

I prodotti in plastica non cambiano le loro proprietà al contatto con l'umidità, quindi non sono soggetti a formazioni corrosive. Per la loro produzione non usare sostanze nocive e tossiche. L'utilità di questi tubi è che possono essere realizzati con tubi usati non necessari.

La plastica ha una bassa conduttività termica, quindi la perdita di calore sarà minima. Tali tubi pesano poco, il che semplifica enormemente e riduce i costi di trasporto di un gran numero di tubi di grandi dimensioni. Sono facili da installare e trasportare. Il costo di tali prodotti è abbastanza accettabile e inizia da venti a ottocento rubli.

La levigatezza della superficie interna resiste a vari depositi e crescite. Questa è una garanzia che, trascorso il tempo, il volume della condotta non diminuirà ei batteri non si moltiplicheranno.

Il principale svantaggio di questi prodotti non è la stabilità quando si lavora in condizioni di alte temperature. Tuttavia, vengono prodotti molti tipi avanzati di plastica che possono essere utilizzati nei sistemi di riscaldamento e di approvvigionamento di acqua calda. L'inconveniente può anche essere dovuto al fatto che, a seconda del tipo di plastica, sono necessari diversi tipi di elementi di fissaggio (utilizzando raccordi, punti di fusione diversi).

Inoltre, quando si posano tubi di acqua in plastica, non si dovrebbe dimenticare che per alcuni tipi di plastica, la distruzione dovuta all'azione della radiazione ultravioletta è peculiare. Per salvare la conduttura sarà necessario l'isolamento.

Produzione di tubi di plastica di grande diametro

La produzione di tubi di grandi dimensioni non è molto diversa dalla produzione di prodotti di piccolo diametro. Sono eseguiti utilizzando un metodo di estrusione. I tubi in vetroresina sono realizzati con il metodo di avvolgimento continuo di filamenti in fibra di vetro utilizzando resine poliestere.
L'attrezzatura delle fabbriche che producono tubi di grande diametro è realizzata con tecnologie e attrezzature moderne. Tutta la produzione corrisponde a GOST.

Stoccaggio e trasporto

I tubi sovradimensionati di solito non sono imballati. Pertanto, se si prevede che il materiale venga tenuto aperto, dovrebbe essere coperto dall'esposizione alle radiazioni ultraviolette.
Questi tubi vengono trasportati assolutamente su qualsiasi trasporto, ma con l'uso di dispositivi speciali per il trasporto di tubi di grandi dimensioni.

Tubi di drenaggio di grande diametro

I grandi tubi di drenaggio rigido perforato pieno sono un doppio tubo corrugato con uno strato liscio all'interno, irrigidimenti esterni e perforazioni. abbiamo due opzioni per la posizione dei fori di drenaggio (perforazioni) - completa e parziale.

Tubi di drenaggio rigidi di grande diametro con piena perforazione

Tubi di drenaggio rigidi di grande diametro con perforazione parziale

© 2004-2018 Aqua-Engineering - vendita e installazione di sistemi di drenaggio e acque piovane, drenaggio superficiale, materiali impermeabilizzanti, tubi e componenti fognari, tubi di protezione, materiali per il rinforzo del terreno, riscaldamento elettrico delle condotte.

Ricorda il numero dell'ordine: 1

Tubi in polietilene: dimensioni, standard e applicazioni

Non è difficile indovinare dal titolo dell'articolo, da cui impariamo che tipo di tubi in polietilene sono: di quali standard sono fatti, che tipo di tubi in polietilene sono, quali sono le loro proprietà fisiche, come possono essere montati e in quali casi è giustificato l'uso di questi tubi.

L'eroe del nostro articolo si adagia in magazzino

Iniziamo, tuttavia, da lontano.

produzione

Materia prima

Iniziamo con il materiale.

Il polietilene è un prodotto di polimerizzazione del gas etilene, che passa a temperatura e pressione elevate in presenza di catalizzatori.

A seconda delle condizioni di reazione, ci sono due tipi principali di questa plastica:

  • Polietilene ad alta pressione, noto anche come polietilene a bassa densità. La relazione tra la pressione nella polimerizzazione dell'etilene e le proprietà fisiche del materiale all'uscita è invertita: più alta è la pressione, meno densa (e resistente a sollecitazioni meccaniche) il materiale viene ottenuto all'uscita.

Un tubo in polietilene ad alta pressione, non importa quanto sia comico, non è inteso per il trasporto di liquidi ad alta pressione.

No, i tubi di pressione lo fanno; tuttavia, le pareti del tubo devono essere sufficientemente spesse.

  • Il polietilene a bassa pressione (o alta densità), al contrario, è più durevole rispetto a qualsiasi sollecitazione meccanica.
    Il tubo PND (tubo in polietilene a bassa pressione), contrariamente al nome, può essere utilizzato per condotte principali di acqua e gas.

All'uscita dall'impianto chimico, il polietilene è un granulo traslucido, che inizia a rammollire a 80 ° C ea 110-130 gradi si scioglie.

Caso speciale

Le molecole di PE sono catene ramificate lunghe. Con una pressione molto grande e in presenza di un catalizzatore, è possibile un processo chimico molto curioso: molti legami incrociati si formano tra molecole lunghe. Il materiale si trasforma in una sorta di griglia tridimensionale con piccole celle.

Il risultato è un materiale completamente diverso con altre proprietà fisiche: diventa plastica solo quando riscaldato a 200 ° C, e non scorre, ma diventa elastico come la gomma. Brucia e si scioglie a una temperatura di circa 400 ° C, e quando si brucia in uscita, il risultato è... acqua e anidride carbonica.

Importante: se il produttore consente l'utilizzo di tubi di pressione in polietilene a bassa densità ad una temperatura non superiore a 40 ° C, che limita il loro utilizzo solo con acqua fredda, i tubi in polietilene reticolato possono essere impostati a caldo: il loro intervallo di temperatura di lavoro è fino a 95 gradi.

L'unica differenza è nella marcatura: il polietilene reticolato esternamente ha lo stesso aspetto del solito

Produzione di tubi

Il tubo di polietilene è estruso. In poche parole, il polietilene ammorbidito viene estruso attraverso il foro del profilo desiderato e si congela formando un tubo. È calibrato in uno stato ancora caldo da un aspirapolvere, diventando esattamente della misura giusta, avvolto in bobine o tagliato in sezioni diritte e inviato al magazzino.

L'attrezzatura non è molto complicata e non ingombrante. Naturalmente, se il diametro del tubo è piccolo

Un po 'più difficile è fatto di tubo rinforzato in polietilene. Nel formarlo, un problema tecnico deve essere risolto: introdurre una fibra rinforzante nella parete del tubo. Viene utilizzata la stessa estrusione, ma il dispositivo sembra un po 'più complicato.

Il prodotto di tale produzione può essere utilizzato per gasdotti ad alta pressione o sezioni particolarmente importanti di linee di approvvigionamento idrico.

Sembra un tubo rinforzato nel taglio

Standard e dimensioni

Il principale documento normativo che regola la produzione di tubi in polietilene a pressione - GOST 18599-2001.

Lo standard fornisce tabelle di diverse dimensioni per ogni grado di polietilene. Quali sono i tipi di polietilene? Questi sono i polietilene a bassissima densità e alta densità. Dopotutto non ci sono solo due stati estremi, ma anche molti intermedi con forza crescente.

Lo standard fornisce la sua gamma di tubi in polietilene per gradi PE32, PE63, PE80 e PE100.

Portare tutti i tavoli, compresi i tubi in polietilene di tutte le marche di polietilene, non consente la dimensione dell'articolo. Soffermiamoci sui PE80 e PE100 più densi e resistenti, dei quali, in effetti, è realizzato il tubo in polietilene a bassa pressione più durevole:

Oltre al diametro, allo spessore e alle tolleranze completamente comprensibili, il tubo viene anche descritto con valori incomprensibili di S e SDR. Cos'è questo?

S - una serie di tubi appartenenti a una certa classe di resistenza. SDR: semplicemente il rapporto tra il diametro del tubo e lo spessore delle sue pareti. Più piccoli sono i due valori, più forti sono i tubi in polietilene, maggiore è la pressione che possono sopportare.

La marcatura dei tubi in polietilene viene applicata alla loro superficie esterna ogni metro o meno. Comprende quanto segue: nome del produttore o del suo marchio; il simbolo del tubo (senza la parola "tubo") e la data di produzione. Ulteriori informazioni sono consentite sotto forma di numero di lotto o di linea.

Domanda naturale: quali sono i simboli dei tubi in polietilene?

La designazione consiste di:

  • le parole "pipe";
  • marchio di polietilene;
  • rapporto dimensionale standard (SDR nella tabella degli intervalli);
  • dash;
  • diametro nominale del tubo;
  • spessore delle sue mura;
  • tubo di destinazione ("potabile" o "tecnico");
  • indicazione dello standard con cui viene prodotto.

Ad esempio, se vediamo una marcatura sul tubo come "PE 80 SDR 17 - 160 x 9.1 GOST 18599-2001 tecnico" - abbiamo tubi in polietilene PE80 a bassa pressione con un diametro di 160 e uno spessore di parete di 9,1 mm, destinati alle esigenze tecniche.

Installazione della pipeline

Cosa è utile sapere come vengono assemblate le tubazioni per vari scopi da tubi in polietilene?

  • I tubi in polietilene ad alta pressione vengono spesso utilizzati come condotte per fognatura e drenaggio. Sono collegati con le solite prese con guarnizioni in gomma;
  • Il tubo in polietilene ad alta pressione utilizzato per proteggere i cavi dall'umidità e dai danni meccanici è più spesso saldato a testa piatta; tuttavia, può anche essere collegato mediante un semplice restringimento;
  • Posa di tubi di polietilene nel terreno, come qualsiasi altro, è auspicabile al di sotto del livello di congelamento. Allo stesso tempo, non sono necessarie scatole protettive: la plasticità del polietilene lo proteggerà dai danni durante gli avanzamenti o cedimenti del terreno;
  • Tubi di dimensioni fino a 110 millimetri possono essere installati in teoria utilizzando raccordi a compressione; in pratica, sono più spesso utilizzati fino ad un diametro di 32 mm. I grandi diametri sono imburrati;
  • I tubi del polietilene cucito sono spesso usati come pavimento isolato dal calore dell'acqua.
    La spremitura a freddo del giunto con manicotto mobile - lo sviluppo proprio di Rehau - consente di garantire la tenuta dei giunti senza saldature, in modo che non possa essere posato un solo tubo nel massetto.

In realtà, più spesso le connessioni non sono necessarie: i tubi sottili sono prodotti in bobine e non in segmenti corti.

Importante: non dimenticare, in questo modo è possibile utilizzare solo polietilene reticolato. I tubi convenzionali in polietilene non sono adatti per acqua calda e riscaldamento.

conclusione

Insieme ad altri materiali moderni, i tubi in polietilene sono molto interessanti e promettenti. La facilità di installazione e mezzo secolo di vita li rende molto attraenti durante la riparazione o la costruzione. Speriamo che possano beneficiarti. Buona fortuna!

Tubi di plastica di piccolo diametro

I tubi di plastica sono spesso utilizzati per l'approvvigionamento idrico e lo smaltimento delle acque reflue. Quando li scegli devi conoscere le caratteristiche di prodotti di diversi diametri. Conoscendo lo scopo di una particolare pipa, puoi facilmente trovare i materiali per la tua casa.

Caratteristiche dei tubi di plastica

Per la fabbricazione dei prodotti descritti vengono utilizzati polimeri termoplastici. La produzione di tali tubi viene effettuata secondo lo standard, quindi tutti i prodotti hanno le stesse caratteristiche:

  • Secondo GOST, il punto di fusione del materiale è di 149 gradi;
  • la massima resistenza plastica dovrebbe essere di 35 newton per millimetro quadrato;
  • il coefficiente di espansione lineare di questo materiale dovrebbe essere 0,15 mm / m ° C.

I prodotti descritti possono avere diversi diametri. Un tubo di plastica di 3 mm, ad esempio, viene utilizzato per creare attrezzature di laboratorio. Per il sistema fognario o il sistema di approvvigionamento idrico di una casa privata, vengono utilizzati tubi con un diametro superiore a 50 mm.

diametro

Una delle caratteristiche più importanti è il loro diametro. Durante la selezione dei prodotti descritti è necessario tener conto che hanno una sezione diametrale esterna ed interna.

Va notato che i produttori russi prendono il diametro esterno come parametro principale. Se è necessario creare un sistema di approvvigionamento idrico o fognario per uso interno, vengono solitamente utilizzati prodotti con un diametro ridotto. Il valore minimo può essere di 16 mm e il massimo di 50 mm.

Se vengono create autostrade per l'acqua potabile, vengono utilizzati prodotti di grande diametro.

Tipi di tubi per ambito

Esistono 3 tipi di requisiti di polipropilene, ma sono sufficienti per sostituire i prodotti in metallo. I modelli PN10 hanno pareti molto sottili, ma sono stati usati per creare sistemi di approvvigionamento idrico per oltre 50 anni. Possono essere utilizzati per l'esecuzione di acqua fredda e calda. Inoltre, possono essere utilizzati per creare sistemi di riscaldamento a pavimento.

Anche i tubi di cloruro di polivinile possono essere utilizzati durante la costruzione di un sistema di acque piovane. Il diametro esterno di tali prodotti può variare da 20 a 110 mm. Il diametro interno può essere uguale sia a 16 mm sia a 90.

I modelli marcati PN20 sono progettati per essere utilizzati per 25 anni. Lo spessore delle pareti di tali prodotti è di 18 mm. Va notato che il diametro esterno può essere lo stesso dei tubi PN10, ma all'interno saranno più piccoli. A causa di ciò, possono essere utilizzati nel caso in cui la pressione interna sia di 2 MPa. Possono essere utilizzati per l'installazione di sistemi di riscaldamento. Ciò è possibile a causa della resistenza alle alte temperature. Possono mantenere le loro proprietà anche a una temperatura di 90 gradi. Va notato che i prodotti contrassegnati con PN10 possono essere utilizzati solo a temperature non superiori a 45 gradi.

Durante la fabbricazione dei prodotti PN25 esiste un rinforzo aggiuntivo con fibra di vetro. La vita utile dipende dalla pressione di esercizio e dalla temperatura del liquido. Hanno le seguenti caratteristiche:

  • capacità di sopportare una pressione non superiore a 2,5 MPa;
  • il diametro esterno dei prodotti può variare da 21 a 80 mm;
  • la sezione interna varia da 13 a 50 mm;
  • lo spessore delle pareti dei tubi più sottili è di 4 mm e il più grande è di 13 mm.

Il costo dei prodotti in plastica è determinato da queste caratteristiche. Quando si scelgono tubi per creare un sistema di approvvigionamento idrico, il diametro gioca un ruolo importante, poiché questa caratteristica indica il rendimento.

Descrizione generale del cloruro di polivinile

I tubi del materiale descritto hanno poco valore se confrontati con i prodotti in ferro. Tubi trasparenti spesso usati. Possono essere utilizzati per creare apparecchiature di laboratorio e comunicazioni di ventilazione. Vale la pena notare che non possono essere utilizzati a temperature superiori a 100 gradi. Ciò è dovuto al fatto che il materiale inizia a rilasciare acido cloridrico, che è dannoso per la salute.

Va notato che il cloruro di polivinile è liscio e respinge lo sporco. I tubi trasparenti possono essere installati quasi ovunque, in quanto sono caratterizzati da una buona flessibilità.

Vantaggi e svantaggi

I vantaggi dei tubi in PVC includono:

  1. Lunga durata. I prodotti descritti possono essere utilizzati per più di 50 anni.
  2. Peso e dimensioni ridotti. Grazie a queste caratteristiche, i tubi sono facilmente trasportati e caricati per il trasporto.
  3. Facile installazione Anche una persona che non ha esperienza nello svolgimento di tale lavoro può deporre tubi trasparenti di polivinilcloruro.
  4. Basso rumore quando usato. Durante il funzionamento, il sistema non produce quasi alcun rumore.
  5. Sicurezza ecologica I prodotti descritti sono sicuri per la salute umana, poiché non emettono fumi nocivi e non interagiscono con sostanze chimicamente aggressive.
  6. Bassa conducibilità termica
  7. Facilità di manutenzione. Grazie alle pareti del tubo trasparente è facile da ispezionare. Allo stesso tempo sono facilmente puliti da eventuali impurità.

Tutti i tubi trasparenti di plastica di piccolo diametro non sono adatti per il trasporto di sostanze su scala industriale.

Come produrre tubi in PVC trasparente di piccolo diametro

Tali metodi come estrusione e fusione vengono utilizzati per creare prodotti da cloruro di polivinile. Il primo metodo consiste nel riscaldare la plastica e poi spingerla attraverso un foro nella forma di un anello.

Se viene utilizzato il metodo di fusione, la creazione della pipa avviene in più fasi:

  1. Innanzitutto, la plastica viene versata in uno stampo speciale su una centrifuga.
  2. Dopo questo, la centrifuga è accesa. Dopo la sua inclusione, il materiale viene distribuito uniformemente lungo le pareti della forma.
  3. Dopo aver raffreddato il materiale, si ottengono tubi trasparenti.

Va notato che l'uso di prodotti trasparenti per creare una pipeline non è raccomandato, dal momento che ci sono tubi più adatti per questo.

Caratteristiche del tubo in PVC

Il tipo di tubo descritto è più spesso usato per creare sistemi a flusso libero. Possono essere utilizzati per trasportare acqua potabile e altre sostanze. Hanno le seguenti caratteristiche:

  1. Per l'installazione non è necessario disporre di strumenti speciali. La connessione è effettuata mediante saldatura a freddo. Inoltre, i tubi possono essere collegati utilizzando un bracciale di gomma.
  2. Tubi di questo tipo sono rigidi e vengono utilizzati raccordi speciali per collegarli, proprio come quando si usano prodotti metallici. Ecco perché quando si progetta un sistema, i professionisti si rivolgono ai calcoli per i prodotti in acciaio.
  3. I prodotti realizzati in polivinilcloruro consentono la comunicazione sia esterna che interna delle comunicazioni. Allo stesso tempo, durante la creazione del sistema esterno, non puoi preoccuparti dell'aspetto della struttura.
  4. I prodotti in PVC sono più economici. Ad esempio, i tubi di plastica quadrati vengono spesso utilizzati per creare sistemi di ventilazione anziché in metallo zincato o galvanizzato.

Tubi monostrato in polipropilene

Nei negozi di ferramenta puoi trovare sia prodotti a strato singolo che multistrato. I tubi del primo tipo si distinguono per il fatto che non incorporano altro che il polipropilene. Sono divisi in diversi tipi:

  1. I tubi in PPH si distinguono per il fatto che possono essere utilizzati in un ampio intervallo di temperature, ma hanno anche scarsa resistenza alle basse temperature. Hanno anche un'alta resistenza alle sostanze aggressive. I tubi sono spesso usati per trasportare fluidi tecnici. A causa delle loro pareti sottili, sono spesso usati per creare sistemi di ventilazione.
  2. L'aspetto di PPB è altamente resistente alle basse temperature e alla flessibilità. Dovrebbe anche essere notato una caratteristica come un'elevata espansione termica.
  3. I tubi PPR sono versatili e possono essere utilizzati a temperature diverse. Allo stesso tempo sono altamente resistenti. Va notato che sono in grado di mantenere la forma in varie condizioni. Poiché tali tubi sono rispettosi dell'ambiente, possono essere utilizzati per il trasporto di acqua potabile.

Caratteristiche dei tubi multistrato

Durante la creazione, una pellicola viene incollata sopra il tubo a pareti spesse, che viene quindi coperto con uno strato protettivo in polipropilene. Tutti gli strati sono collegati tra loro attraverso i fori nella lamina.

Molto spesso questi tubi sono fatti lunghi 4 metri. Possono avere un diametro esterno da 16 a 125 mm. Completato con loro è possibile acquistare accessori, scatola di plastica e altre parti. La connessione di tutti gli elementi del sistema avviene con l'ausilio di attrezzature speciali. Se lo si desidera, è possibile trovare raccordi con fili, grazie ai quali è facile fare un collegamento al sistema di approvvigionamento idrico dal metallo.

Tali tubi rigidi di plastica di piccolo diametro possono essere utilizzati per trasportare acqua calda e fredda, nonché elementi di un sistema di riscaldamento. Inoltre, vengono utilizzati nella creazione di varie condutture tecnologiche.

Prodotti in polietilene

I prodotti di questo tipo possono resistere a temperature non inferiori a -20 gradi. Si noti che i modelli con un diametro fino a 63 mm vengono uniti utilizzando raccordi, che possono essere in ottone o in polipropilene. I più grandi sono uniti dalla saldatura di testa.

I tubi descritti possono essere progettati per funzionare ad alta pressione e in sua assenza. Spesso si utilizzano senza pressione quando si crea un sistema fognario interno.

Tubi da metallipolimeri

All'interno dei prodotti in metallo-plastica c'è uno strato di foglio di alluminio, che aiuta a ridurre il coefficiente di espansione. Uno dei principali vantaggi è la conservazione della forma durante la piegatura. Molto spesso sono montati nascosti. Va notato che questo tipo di tubo ha un costo elevato. Ma questo è pienamente giustificato, poiché sono di buona qualità e resistenti all'espansione.

Qualunque sia il tipo scelto, è possibile creare un sistema idraulico domestico che può essere utilizzato per diversi decenni. Ma durante la selezione è necessario scegliere il giusto tipo di prodotti e montarli secondo le regole di tali lavori.

Diametro e dimensioni dei tubi di scarico in PVC

Vi siete mai chiesti che cosa abbia causato l'elevata domanda di condotte per fognatura prodotte con cloruro di polivinile?

Il fatto è che sono facili da installare, facili da usare e, soprattutto, poco costosi.

Il mercato moderno offre una vasta gamma di materiali con cui l'aiuto può essere equipaggiato con acque reflue.

E per fare la scelta giusta, è necessario possedere almeno una minima conoscenza delle loro caratteristiche.

Contenuto dell'articolo:

Scopo dei tubi in PVC e caratteristiche di base

Lo scopo dell'applicazione di questo materiale dipende dalle sue proprietà fisiche. Non fa male sapere che il polivinilcloruro è uno dei rappresentanti del gruppo di termoplastici, che, dopo il trattamento termico e anche sotto stress meccanico, mantengono la loro forma e integrità. L'etilene, il cloro stabilizzato e gli additivi per migliorare le proprietà vengono utilizzati anche nel processo di fabbricazione dei tubi.

Lo scopo principale dei tubi in PVC è quello di usarli nel sistema fognario. A seconda di quale è il loro spessore è determinato dal campo di applicazione e, di conseguenza, il tipo. Potrebbe essere:

  • acque reflue interne:
  • esterna;
  • sistema di pressione;
  • scarico di gravità.

Tubi di plastica: arancione - per acque nere esterne, grigio - per interni

Questa classificazione si riferisce a quei modelli che sono stati elaborati. Il cloruro di polivinile non plastificato PVC-U ha le migliori caratteristiche tecniche.

Le proprietà delle prestazioni dipendono direttamente dalle caratteristiche tecniche. Per quanto riguarda i tubi in PVC, sono caratterizzati da tali indicatori:

  • un elevato livello di resistenza meccanica, inoltre, una tecnologia di produzione a tre strati e l'ondulazione esterna ne consentono l'installazione in profondità;
  • resistenza agli effetti negativi dell'ambiente aggressivo;
  • parete perfettamente liscia dall'interno, che impedisce la ritenzione di elementi solidi;
  • un grande valore di pressione interna, minimo 6 bar e massimo 16;
  • la temperatura più alta dell'effluente, che è consentita, è di +65 gradi Celsius e il minimo di -10 gradi. Ci sono modelli in grado di resistere a +90 gradi, ma se questo accade brevemente;
  • il peso specifico è di 2 kg per metro lineare (l'indicatore cambia a seconda dello spessore e del diametro);
  • La resistenza alla trazione è di 50 MPa e la durata è di circa 50 anni.

Caratteristiche del diametro e della dimensione del tubo di scarico

Diametro dei tubi di scarico in PVC

D è il diametro esterno del tubo; Dy è il diametro interno del tubo; Dр - diametro esterno della presa; LR è la lunghezza della presa; L - lunghezza del tubo senza presa; L1 = L + Lp

Il diametro delle condotte in PVC è il parametro principale nella loro selezione e non dipende dall'installazione del sistema di drenaggio interno o esterno. Vale la pena notare che le diverse dimensioni dei tubi significano che sono progettati per varie attività. Non dimenticare che il dispositivo del sistema fognario sarà facile e corretto se si sceglie correttamente la dimensione.

Diametro del tavolo in PVC con tubi di fognatura

Secondo i dati in tabella, per drenare il bagno occorre utilizzare un tubo con un diametro di 40 mm con una pendenza di 1,3 cm, quindi:

  • doccia - diametro 40 mm, pendenza 1,48 cm;
  • tazza del gabinetto - 100 mm / 1,2 cm;
  • lavandino - 40 mm / 1,12 cm;
  • bidet - 30-40 mm / 1,2 cm;
  • lavaggio - 30-40 mm / 1,36 cm;
  • scarico combinato - 50 mm / 1,8 cm;
  • montante centrale - 100 mm;
  • gomiti dal riser - 65-75 mm.

I parametri della pipeline includono:

  • diametro esterno;
  • diametro interno;
  • passaggio condizionale - indica la sezione interna;
  • sezione nominale.

Tabella delle dimensioni della fogna in PVC

Aiuterà a capire quali sono le dimensioni del tavolo per tubi in PVC. Puoi vederlo qui sotto:

Dimensioni dei tubi di scarico in PVC - Tabella 1

Le dimensioni dei tubi per acque di scarico esterne non sono regolate in alcun modo, l'unica raccomandazione è che il suo diametro non dovrebbe essere inferiore alla dimensione della circonferenza dell'autostrada esterna. Ad esempio, nelle case private si possono usare tubi di diametro 110-250 mm, e in sistemi di carico intensivo ancora di più (circa 400 mm).

Dimensioni dei tubi di scarico in PVC - Tabella 2

Di notevole importanza nel funzionamento è lo spessore del materiale, dipende dalla classe di rigidità a cui appartiene il tubo. Se parliamo dello spessore delle pareti, non ci sono standard specifici per l'organizzazione del sistema di fognatura interna, ma non è auspicabile utilizzare tubi più sottili di 1,8 mm nei sistemi a gravità.

Come scegliere il diametro ottimale dei tubi per fognatura?

Naturalmente, la presenza di tubi in PVC di diverse dimensioni può essere considerata un vantaggio, ma per coloro che li incontrano per la prima volta, possono sorgere alcune difficoltà. Per evitare equivoci, è importante sapere che:

  • il diametro del tubo orizzontale non può essere inferiore al montante attraverso il quale passa l'acqua di scarico. Questo può causare blocchi;
  • i giunti orizzontali sono montati solo con l'ausilio di tee e angoli obliqui, evitando così l'occlusione inutile;
  • senza errori ad ogni turno dovrebbe essere installata la revisione, che è un foro speciale per la pulizia. Nei grattacieli, sono installati ogni 3 piani. Anche se il sito è lungo (oltre 12 m) e non udenti, l'audit non farà comunque male;
  • la pendenza ottimale del tubo della fogna è di 1,2 cm;
  • è abbastanza semplice tagliare oggetti cavi non troppo larghi con un seghetto o una smerigliatrice.

Come scegliere il diametro? Se si utilizza un tubo per drenare una lavastoviglie o una lavatrice, la sua circonferenza deve essere di 25 mm, e se si tratta di un sifone o di una doccia, allora 32 mm. In media, i tubi delle acque reflue montati all'interno dell'appartamento dovrebbero essere 40-50 mm. Per la strada vengono utilizzati oggetti rotondi cavi con un diametro di 160-200 mm.

Modalità di collegamento dei tubi in PVC in base al loro diametro

Se la circonferenza della tubazione non supera 63 mm, per la loro connessione sono consentite le seguenti tecnologie di connessione:

  1. saldatura a bussola - il principio è quello di posizionare un oggetto più piccolo in uno più grande;
  2. saldatura di accoppiamento - viene utilizzato un dettaglio aggiuntivo sotto forma di giunto.

Sembra una frizione

In alcuni modelli sono forniti collegamenti filettati e il loro uso richiede raccordi con una presa.

Nel caso di tubi di diametro superiore a 63 mm, viene utilizzato un metodo di saldatura testa a testa. Qui non sono necessari accoppiamenti, tuttavia, l'affidabilità della connessione non è in alcun modo inferiore a metodi simili.

Se segui le raccomandazioni delineate, allora dovrai affrontare la selezione e l'installazione di elementi di depurazione.