Quali tubi sotterranei è meglio usare nel paese

La maggior parte delle comunicazioni sono poste sottoterra. La ragione è semplice: il terreno è un ambiente più sicuro dell'aria. Il volume delle acque sotterranee è molto inferiore alla quantità di precipitazioni, l'impatto delle temperature è notevolmente più debole e il danno alla conduttura situata nel terreno è molto più complicato di quello che si trova sulla superficie.

Scegliere un tubo sotto terra

Quale dei conduttori è meglio usare dipende da molti fattori.

Tubature dell'acqua: varietà

A proprietari di cottage devono fare i conti con la sistemazione di acqua fredda e molto raramente - caldo. Di regola, i diagrammi di dacia sono lontani dalla città e questo tipo di comunicazione non è disponibile qui.

I seguenti prodotti possono essere utilizzati per fornire acqua fredda.

  • Approvvigionamento idrico in acciaio: alta resistenza, costi accessibili e basso coefficiente di espansione termica, assicurano al prodotto in metallo una leadership assoluta nella fornitura di acqua calda e riscaldamento, quando si tratta di autostrade. Quando si effettua la manutenzione delle abitazioni, i guasti spesso diventano la ragione per cui non li si utilizza. Grande peso, installazione complessa, riduzione della sezione di lavoro con il tempo costretto a cercare un'alternativa.

La tendenza dell'acciaio alla corrosione durante la posa di sistemi interrati è un fattore secondario: la velocità di corrosione è di 0,1 mm all'anno, il che garantisce una durata di circa 45-50 anni.

  • Tubature in plastica: tutti i prodotti in polietilene, polivinilcloruro e polipropilene rientrano nella categoria. Nella maggior parte dei casi, il materiale non è indicato nella marcatura di tale condotta, poiché le sue caratteristiche tecniche sono più importanti. I vantaggi incondizionati includono facilità, flessibilità, che consente di costruire sistemi di elevata complessità, inerzia chimica completa, elevata produttività. Lo svantaggio è la bassa resistenza meccanica, che, se posta nel terreno, non ha particolare importanza.

Un altro inconveniente è l'instabilità alle alte temperature, che è molto più spiacevole. Ma come nel paese di solito richiede l'impianto idraulico per l'acqua fredda, questo svantaggio viene trascurato.

  • Metallo - tubi di plastica, rinforzati con alluminio. In termini di resistenza, sono superiori alla plastica e alla resistenza alla temperatura. I prodotti possono essere tranquillamente utilizzati per acqua calda e sistemi di riscaldamento. Tuttavia, il costo del gasdotto rinforzato è notevolmente più alto. Nella foto: un campione di prodotti.

Quali tubi sono meglio per l'impianto idraulico?

Per le comunicazioni del dispositivo alla dacia, molti fattori sono importanti: la distanza dalla fonte d'acqua e il suo carattere: il pozzo, il principale, la qualità del suolo, la profondità, la quantità di acqua consumata e così via. Tutto ciò deve essere considerato.

Fonte d'acqua

  • Se il tubo dell'acqua è collegato all'autostrada centrale, l'unica cosa da considerare è la presenza di comunicazioni già esistenti. Il tubo è posato nel terreno ad una profondità inferiore al congelamento del terreno. Questo è un prerequisito.
  • La condotta del pozzo raramente riesce a essere collocata sottoterra e anche alla profondità richiesta. In questo caso, la tubazione deve essere isolata. La preferenza è data all'acciaio, poiché sono molto più resistenti al freddo.

La natura del suolo

  • Sabbiosi, i terreni argillosi sono abbastanza leggeri e sciolti e non esercitano una pressione significativa sulla condotta. Tubazioni dell'acqua in plastica e metallo-plastica del diametro appropriato e con lo spessore della parete desiderato fanno un lavoro eccellente.

Se è necessario installare un approvvigionamento idrico di diametro relativamente grande, è preferibile scegliere prodotti corrugati. Gli irrigidimenti aumentano la resistenza del materiale, senza perdita di elasticità.

  • Il terreno pietroso è molto più impegnativo. È raro, ma i terreni sono inclini al movimento - un problema comune. Richiede condutture di acciaio, poiché la plastica non resiste a una pressione così forte.

Profondità dell'occorrenza

Le tubature dell'acqua in plastica sono prodotte con una diversa classe di rigidità, che consente di scegliere la soluzione ottimale.

  • SN 2 - la posa è consentita nel sottosuolo a una profondità di 2 m. Nel paese, questa opzione viene implementata più spesso.
  • SN 4 - l'installazione è prevista a una profondità di 3 m. Vengono utilizzati sia condotti lisci che corrugati.
  • SN 6 - profondità massima di 8 m.
  • SN 8 - impianto idraulico è permesso di raccogliere sotto terra ad una profondità di 10 m.

I tubi dell'acqua in acciaio non hanno limiti di profondità. È solo necessario raccogliere un prodotto con uno spessore di parete sufficiente.

Quale tubo è meglio usare per l'impianto idraulico sotterraneo: consigli e trucchi

Per rendere la vita in una casa privata il più confortevole possibile, è importante individuare e installare correttamente tutte le comunicazioni. E l'idraulica domestica non fa eccezione. "Quale pipa viene utilizzata per l'impianto idraulico sotto terra?": Una domanda di questo tipo viene posta da tutti coloro che stanno appena iniziando a gestire la casa e non hanno esperienza nella posa delle comunicazioni.

I tubi per la posa sotterranea vengono selezionati in base allo scopo e al tipo di autostrada

Requisiti di base per i tubi per l'approvvigionamento idrico nel terreno

Scavare pozzi e perforare pozzi sono misure piuttosto costose, quindi i residenti di case private preferiscono sempre più installare l'approvvigionamento idrico sotterraneo. Scegliere l'opzione migliore per il tipo di tubo dovrebbe dipendere da molti fattori: lo scopo della fornitura d'acqua, la lunghezza del sito, il budget. Esistono diversi requisiti generali che tutti i tubi per l'approvvigionamento idrico sotterraneo devono soddisfare:

  1. Qualità. I tubi devono essere realizzati secondo gli standard tecnologici, la loro superficie deve essere piana, liscia, senza ammaccature, pieghe o urti.
  2. Affidabilità. Resistenza implicita alle sollecitazioni meccaniche, capacità di resistere all'alta pressione.
  3. Durevolezza. Il materiale di cui è costituito il tubo deve essere resistente e non soggetto a fattori biologici: corrosione, ruggine, roditori.
  4. Resistente a sbalzi di temperatura. Viene anche presa in considerazione la resistenza al congelamento del suolo. Anche un tubo ben isolato subirà cambiamenti termici costanti, che non dovrebbero influire sulle sue prestazioni.

Anche i tubi per l'approvvigionamento idrico nel terreno, specialmente destinati alla fornitura di acqua potabile, dovrebbero essere realizzati con materiali rispettosi dell'ambiente. Quindi l'acqua che passa attraverso di essi mantiene la trasparenza, non rileva odori e impurità estranei.

La qualità dei tubi dipende dalla purezza dell'acqua e dalla sua idoneità al bere.

Varietà di tubi dell'acqua

La giusta scelta di tubi è la prima condizione per il funzionamento efficiente dell'intero sistema di approvvigionamento idrico. Nel mercato moderno, puoi trovare parecchi tipi di tubi e ognuno di essi ha i suoi vantaggi e svantaggi. Per determinare esattamente quali tubi sono migliori per un sistema di approvvigionamento idrico sotterraneo, è necessario considerare in dettaglio le caratteristiche di ciascuna varietà.

Tubi metallici (acciaio, ghisa, rame). I tubi di metallo cessano gradualmente di essere utilizzati, in quanto presentano molti svantaggi. Le strutture in acciaio sono molto pesanti, si corrodono rapidamente e la loro installazione è difficile da fare da soli. Tra tutti i tipi di tubi metallici, l'eccezione sono i tubi di rame.

È importante! La durata dei tubi in rame è parecchie volte superiore rispetto alle prestazioni dei tubi in acciaio, ma il loro acquisto e installazione (soprattutto sotterraneo) sarà piuttosto costoso.

Tubi di metallo Prodotti con struttura multistrato. I tubi dell'acqua sono realizzati in polimero, ulteriormente rinforzato con alluminio. Resistente e resistente all'usura, privo di espansione termica. Questa opzione è migliore dell'acciaio, ma non può essere considerata la più pratica, dal momento che il costo dei tubi metallici è elevato, soprattutto per quanto riguarda la plastica.

Tubi fatti di materiali polimerici sostituiscono con successo il metallo

Tubi di plastica Un tipo relativamente nuovo di tubo, che è diventato un'ottima alternativa alle strutture metalliche. A differenza dell'acciaio, la plastica non arrugginisce, non forma buchi e perde nel tempo. I tubi in plastica hanno un costo contenuto, sono facili da installare, la loro installazione può essere eseguita anche senza attrezzature speciali. Per i tubi dell'acqua in plastica, è più facile trovare raccordi e accessori. Esistono diversi tipi di tubi in plastica e ognuno di essi è adatto a diversi tipi di lavoro.

Tubi in HDPE (polietilene a bassa pressione). Una buona scelta per il lavoro esterno, ma con l'acquisto dovrebbe prestare attenzione alla marcatura del tubo. Per le condotte idriche sotterranee PND marca PN10 sono più adatte. I tubi PND del marchio PN6 sono in vendita, il loro costo è inferiore, ma le proprietà non soddisfano i requisiti specificati. Questo tipo di tubo non viola la qualità dell'acqua potabile. Nonostante l'alta densità (i tubi in HDPE resistono fino a 10 atmosfere), sono estremamente flessibili. La forma desiderata del tubo può essere data senza troppa fatica, per un lavoro migliore è meglio trovare una curvatubi. I tubi in HDPE sono solitamente disponibili in nero, possibilmente con strisce blu. Allo stesso tempo, i tubi in polietilene non tollerano il freddo e necessitano di un buon isolamento termico, anche in caso di posa interrata. La loro installazione è indesiderabile a temperature inferiori a 5 gradi.

Ci sono anche tubi in LDPE realizzati in polietilene ad alta densità, ma a causa della bassa densità nella fattoria, sono praticamente non utilizzati.

I tubi in PVC (cloruro di polivinile) possono essere utilizzati per lavori all'aperto, ma solo come conduttura per l'approvvigionamento di acqua fredda. I tubi in PVC non tollerano temperature elevate e il passaggio dell'acqua superiore a 40 gradi riduce significativamente la durata.

Buon consiglio! Nelle catene di vendita al dettaglio puoi trovare tubi in PVC grigio e arancione. I tubi in PVC arancioni vengono utilizzati per la posa di acque reflue, anche sotterranee. La densità delle pareti dei tubi in PVC grigio è meno elevata, ma sono abbastanza adatte per la posa sotto i piccoli strati di terreno.

È possibile determinare lo scopo dei tubi di plastica in base al loro colore.

Tubi in polipropilene Hanno una resistenza e resistenza ai cambiamenti di temperatura molto elevati. Il polipropilene ha un alto punto di fusione, quindi può essere tranquillamente utilizzato per acqua calda e persino per sistemi di riscaldamento. Vale la pena prestare attenzione al fatto che i tubi di questo materiale sono completamente privi di flessibilità. È possibile trovare una soluzione a questo problema: le curve e le pieghe del sistema devono essere eseguite utilizzando angoli e tee in polipropilene. Le strutture in polipropilene sono in grado di sopportare la massima pressione possibile, ad esempio durante la posa sotterranea a una profondità di oltre 2 metri. Questo è particolarmente vero per le regioni settentrionali con un alto grado di congelamento del suolo.

Caratteristiche della scelta dei tubi dell'acqua per la posa nel terreno

Quale tipo di tubo scegliere per la futura fornitura d'acqua dipende dalla fonte d'acqua selezionata e dal tipo di terreno che prevale sul sito.

Quando il gasdotto è una fonte diretta di acqua, il tipo di tubo non è critico. Come in ogni altro caso, il sistema principale di approvvigionamento idrico viene posto ad una profondità di 0,5 m sotto il punto zero del congelamento del suolo. In genere, la distanza dalla superficie della terra a questo limite è di 1,2-1,5 m. Quando si effettua la fornitura di acqua dal pozzo, è necessario acquistare tubi altamente resistenti al freddo o riscaldare la tubazione. Le tubature dell'acqua in acciaio sono meno sensibili alle basse temperature, ma, tenendo conto degli altri loro svantaggi, è meglio prestare attenzione alle strutture in polipropilene per quanto riguarda l'isolamento termico.

Affinché il sistema di erogazione dell'acqua possa svolgere le sue funzioni durante la stagione fredda, i tubi devono essere isolati.

Se il sistema di approvvigionamento idrico è pianificato come mezzo per fornire acqua per l'irrigazione, allora non è necessario per l'acquisto di tubi fatti di materiale troppo denso. Questo tipo di sistema idraulico è permesso di approfondire una piccola distanza dalla superficie del terreno.

A seconda del tipo di terreno, la selezione dei tubi può avere le seguenti caratteristiche:

  • terreno sabbioso, sciolto e argilloso. La struttura non particolarmente ruvida di un tale terreno consente di posare tubi da materiali leggeri: plastica e plastica flessibile (HDPE, PVC). In questo caso, il terreno non eserciterà alcuna pressione sulla condotta e non creerà ostacoli durante lo scavo di una trincea sotto il sistema di approvvigionamento idrico. Se per l'installazione in un terreno argilloso è necessario un sistema di approvvigionamento idrico di ampio diametro, è preferibile utilizzare tubi corrugati;
  • terreno sassoso e solido. La condotta nelle aree con terreno problematico deve essere sufficientemente tesa da resistere a carichi elevati. È preferibile utilizzare il metodo senza scavo per installare il tubo dell'acqua con il metodo della puntura (una plastica di diametro minore è posta nella cavità del tubo di acciaio). Tubi di plastica eccezionalmente, specialmente con un metodo di installazione di trincea, non funzioneranno, dato che non saranno in grado di sopportare la pressione per lungo tempo.

Errori frequenti nella posa di condutture dell'acqua nel terreno

L'instabilità nel lavoro della pipeline può essere associata non solo alla scelta sbagliata dei tipi di tubi. Gli errori di installazione e installazione hanno anche un effetto negativo sulle prestazioni del sistema. Uno degli errori più comuni, spesso causato dal desiderio di risparmiare sull'installazione di acqua, è la mancanza di isolamento termico. Il congelamento dell'acqua nei tubi minaccia non solo la privazione della rete idrica o il drenaggio del sito, ma anche il danneggiamento della struttura del tubo. Se durante i mesi invernali l'acqua si è congelata nel sistema in modo naturale, allora sarà in grado di scongelare solo entro la fine di aprile-maggio. Anche trovare un sito con acqua ghiacciata e rimuovere il blocco sarà difficile.

L'uso del cavo di riscaldamento assicura che l'acqua nei tubi in inverno non si trasformi in ghiaccio

Buon consiglio! L'isolamento degli impianti idraulici mediante la posa del cavo di riscaldamento difficilmente può essere definito il più economico (a causa dell'acquisto obbligatorio di un trasformatore e del consumo di energia), ma la sua efficienza è un fatto provato. Il cavo di riscaldamento previene il congelamento dell'acqua anche alle più basse temperature ambientali.

Per una protezione aggiuntiva di tubi e cavi scaldanti, è possibile utilizzare materiali isolanti. Adatto per l'isolamento Energoflex (sufficiente 13 mm), schiuma o fibra di vetro.

Un sacco di problemi possono portare incoerenza con il piano del sito all'inizio dei lavori di riparazione sull'installazione della pipeline. Assicurati di considerare l'eventuale posizione delle comunicazioni esistenti, in modo da non ferire e non danneggiare quando si creano importanti autostrade.

Ci sono diversi modi per trovare tubature sotterranee o altri tubi. Innanzitutto, è necessario contattare il servizio municipale per informazioni sul passaggio di percorsi sotterranei vicino al sito. Trovare la documentazione pertinente è probabile che abbia successo in Vodokanal o servizi abitativi e comunali. In secondo luogo, è possibile utilizzare l'attrezzatura tecnica per cercare tubi passanti. I tubi metallici vengono rilevati utilizzando un metal detector. I tubi dell'acqua calda possono essere trovati sottoterra con un termometro o una termocamera, anche a una profondità di diversi metri. La posa di nuove comunicazioni sotterranee dovrebbe essere effettuata secondo determinate regole, a una distanza specificata dai codici di costruzione.

Come fare l'acqua con le proprie mani ad una casa privata dal sistema centrale di approvvigionamento idrico, quale tubo usare sotto terra

I proprietari di case private devono risolvere il problema dell'approvvigionamento idrico della propria economia. La sistemazione di una fonte autonoma sotto forma di pozzo o bene è associata al costo del lavoro, al tempo e alle finanze. Va bene se la linea di approvvigionamento idrico centrale corre nelle vicinanze, è meglio tirare la rete della pipeline da essa.

In questo caso, il comfort della vita è notevolmente aumentato, anche in una vecchia casa, dal momento che il normale funzionamento del sistema fognario, riscaldamento e altre comunicazioni di ingegneria saranno assicurati. Puoi fare l'acqua in una casa privata con le tue mani, hai solo bisogno di raccogliere i documenti necessari.

È possibile connettersi alla rete idrica centrale in inverno

I vantaggi della fornitura d'acqua centrale

Il collegamento al sistema di alimentazione idrica centrale rispetto alla sistemazione del sistema di approvvigionamento idrico autonomo presenta numerosi vantaggi. Non è necessario acquistare costose attrezzature di pompaggio, non è necessario forare, oscillare e mantenere il pozzo. Inoltre, l'approvvigionamento idrico centralizzato è un tipo di attività certificata, quindi il consumatore riceve:

  • acqua potabile che rispetta gli standard igienici;
  • pressione normalizzata nella rete del gasdotto;
  • rifornimento idrico quasi senza interruzione.

È possibile eseguire l'approvvigionamento idrico e collegarlo direttamente alla linea centrale, oppure è possibile invitare specialisti. Aiuteranno a spianare il sistema sottoterra e a portare a casa la sua scorta. Naturalmente, in questa incarnazione, dovranno pagare per il loro lavoro.

Senza documenti per trattenere l'acqua in una casa privata non funzionerà

Per collegare una casa privata a un rifornimento idrico centralizzato dovrete andare in diversi casi e ottenere i permessi.

All'inizio ci rivolgiamo al servizio geodetico

È necessario innanzitutto contattare il servizio di rilevamento locale. I suoi lavoratori eseguiranno un rilievo topografico dell'area e realizzeranno un piano situazionale del sito. Su di esso sono tracciati tutti gli oggetti posti a terra con la designazione della distanza tra loro e le utilità più vicine.

I topografi eseguiranno il loro lavoro entro dieci giorni e fattureranno i servizi resi. Se esiste un piano situazionale, è trascorso più di un anno dalla sua compilazione, dovrà essere ordinata una nuova spiegazione, questo è un altro nome per questo documento. Quando si contatta il servizio geodetico dovrà produrre documenti di titolo per l'uso del terreno.

Otteniamo le condizioni tecniche per il collegamento alla rete idrica

Per ottenere una TU per il collegamento dell'acqua, il proprietario di una casa privata può richiedere all'autorità che ha rilasciato il permesso per la costruzione dell'oggetto. Determineranno quale compagnia fornirà servizi centralizzati di approvvigionamento idrico al nuovo utente. Lì e dovrebbe presentare documenti, che dovranno raccogliere un elenco impressionante. Sarà richiesto quanto segue:

  • Prova della proprietà o uso della casa e della terra;
  • ID del proprietario;
  • sette copie di spiegazione;
  • due copie del permesso di costruzione;
  • equilibrio del consumo di acqua preparato dai progettisti;
  • due copie della dichiarazione.

Nelle condizioni tecniche fornite all'utente 14 giorni dopo il deposito del pacchetto di documenti senza addebito, indicare le date di collegamento alla linea di alimentazione idrica centrale e il carico ammissibile sul sistema di alimentazione idrica centrale dell'utente in questione. L'autorità che ha fornito le condizioni tecniche ha l'obbligo di collegare la casa privata alla rete idrica centrale.

Ora puoi ordinare un progetto idrico

Le specifiche tecniche vengono finalmente ricevute e ora è possibile ordinare un progetto di approvvigionamento idrico. Senza di essa, è impossibile firmare un accordo con un'azienda che fornisce servizi centralizzati di approvvigionamento idrico. Sulla base delle specifiche sviluppate, il progetto di approvvigionamento idrico può essere eseguito da qualsiasi organizzazione competente, ma la società locale di approvvigionamento idrico e di fognatura deve approvarlo in ogni caso.

Il documento dovrà inoltre essere coordinato con i fornitori di energia elettrica, gas e anche con una centrale telefonica, poiché le loro comunicazioni di ingegneria sono anche portate a casa e la rete di approvvigionamento idrico non dovrebbe interferire con il loro funzionamento. Infine, il progetto è approvato dal comitato di architettura.

Posare il tubo da soli o contattare un'organizzazione autorizzata?

Quando si collega una casa privata ad una rete idrica centralizzata, si deve comprendere che tutti i lavori di scavo al di fuori del sito devono essere eseguiti da un'organizzazione autorizzata a farlo. Sfortunatamente, questi ultimi usano la loro posizione e fanno pagare prezzi alti per i loro servizi. La pena per la violazione è notevolmente inferiore, quindi molti lo fanno da soli.

Il costo della fornitura idrica consiste nel pagamento per i servizi degli installatori, l'acquisto di materiali e le varie tasse. Il modo più economico per ottenere acqua è fare tutto il lavoro con le proprie mani e la rete di approvvigionamento idrico deve essere installata da tubi in polietilene o polipropilene.

Contattare l'utilità idrica per un contratto

Ora è necessario contattare l'utilità idrica per un contratto sulla connessione della rete idrica. La sua essenza sta nel fatto che l'organizzazione esegue tutte le azioni necessarie per preparare e collegare l'infrastruttura di una casa privata alla rete idrica centrale, e l'utente paga per questi servizi.

Contratti per l'esecuzione di lavori e fornitura d'acqua

Il prezzo è stabilito dalla filiale locale del servizio idrico, ed è costituito dal pagamento per la conduzione del sistema di condotte dalla casa al luogo di connessione alla rete principale e al carico connesso del sistema. Il costo dei materiali e il lavoro degli installatori sono inclusi in questo prezzo.

Idraulico fai-da-te

Significativamente risparmiare sulla disposizione della fornitura di acqua in realtà, se tutto il lavoro sulla sua costruzione di fare le proprie mani. Prima di tutto, è necessario tracciare uno schema in cui è indicata la posizione dei tubi e dei punti di ingresso dell'acqua. Durante il suo sviluppo, non è necessario sforzarsi per le altezze del pensiero ingegneristico, la cosa più importante è rendere lo schema facile da navigare, e permetterlo di correggere gli errori commessi durante l'installazione, se ce ne sono.

Lo schema indica le caratteristiche del terreno, la presenza di terreno sassoso o sabbioso nel sito, prevede l'area di posa, necessaria per l'implementazione degli interspazi della condotta. Va tenuto presente che tutti i lavori di installazione devono essere eseguiti su una superficie pre-livellata, altrimenti non sarà possibile evitare spiacevoli sorprese.

In un luogo di connessione equipaggiamo un pozzo

È necessario dotare un pozzo nel luogo di connessione alla rete idrica principale. È necessario nel caso in cui sia necessario interrompere rapidamente l'alimentazione idrica per le riparazioni, quindi, è installato valvole di intercettazione. Il pozzo può essere ricavato da un mattone rosso o equipaggiato con anelli di cemento.

Top ben coperto con un coperchio. Quest'ultimo può essere fatto di plastica, ma deve sopportare il carico di trasporto che può passare lungo la sua superficie. Naturalmente, queste preoccupazioni possono essere evitate se esiste già un pozzo nel punto di connessione.

Il collegamento viene effettuato mediante un collegamento alla centrale autostradale mediante apparecchiature di saldatura. È anche possibile collegarsi al tubo centrale utilizzando un morsetto speciale senza saldatura. In questo modo è possibile collegarsi a tubi in acciaio e plastica e senza spegnere l'alimentazione idrica nella strada principale centrale.

In questo caso, la pinza viene prima montata in modo sicuro sul tubo di alimentazione, quindi viene perforata attraverso il foro nel morsetto. Il trapano elettrico non funzionerà, poiché si riempirà d'acqua! Quindi la valvola viene avvitata sulla filettatura del morsetto nello stato aperto, dopo di che la valvola si chiude. Quando si utilizza una valvola a sfera, la foratura può essere eseguita dopo l'installazione. Certo, in questo caso è impossibile fare a meno di un'anima forzata, quindi è necessario scegliere il tempo e l'abbigliamento adatti.

Scaviamo una trincea della profondità necessaria

Il processo di scavo di una trincea differisce dal maggior input di lavoro quando si collega una casa privata alla rete idrica centrale. A seconda della distanza dall'autostrada principale, è possibile utilizzare manodopera manuale o attrezzature speciali sotto forma di escavatore o altra macchina movimento terra. Certo, è necessario capire bene quanto deve essere condotto il tubo in profondità.

Mappa delle profondità normative del congelamento

La fossa deve essere scavata a una profondità tale che si trovi al di sotto del punto di congelamento del terreno nell'area di lavoro. Altrimenti, l'acqua congelata nei tubi li farà a pezzi, e in primavera tutto dovrà ricominciare daccapo. Al contrario, nelle regioni con un clima mite, l'autostrada può essere costruita senza scavare una fossa.

Se non ci sono inclusioni significative di pietre e argilla nel terreno, il lavoro è facilitato. Lungo la linea successiva, possono essere scavati diversi fori e ponti di terra tra di loro possono essere distrutti con l'aiuto di un getto d'acqua alimentato da un tubo ad alta pressione. Questa tecnica riduce significativamente i costi e facilita i lavori di sterro.

La trincea verso la casa è più comoda per scavare pale

A volte, a causa del terreno troppo pesante, è difficile scavare una fossa di profondità necessaria. Qui può aiutare i moderni materiali isolanti, con cui l'isolamento del sistema di tubazioni. In ogni caso, è ancora necessario andare in profondità nel terreno, almeno un centinaio di centimetri.

In fondo alla trincea scavata, un cuscino viene sistemato prima di posare i tubi. È un cumulo di sabbia e ghiaia, che crea un cuscinetto di imbottitura. Inoltre, consente di deviare l'acqua del terreno dalla tubazione, prevenendone la formazione di ghiaccio. Ora devi decidere il modo migliore per posare il tubo sotto terra e portarlo sotto la fondazione.

Passiamo le fondamenta e facciamo l'ingresso alla casa

L'ingresso della pipeline nella casa viene spesso eseguito sotto la fondazione. In questo caso, la questione della profondità di posa del tubo e la necessità del suo isolamento sono risolte nello stesso modo di tutta la linea di approvvigionamento idrico posta all'esterno della casa.

Opzioni per entrare nella pipa in casa

L'ingresso della pipeline nella casa può anche essere effettuato attraverso la fondazione, che richiede il trucco del buco. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata a questo elemento della rete di condotte se c'è una sezione situata nel terreno che non è profonda e, di conseguenza, è soggetta ad un alto rischio di congelamento. Assicurarsi di eseguire un isolamento di alta qualità di questa sezione di tubo.

Scegli la pipa migliore e appoggia la fodera alla casa

L'elemento più importante dell'idraulico sono i tubi. Ci sono diverse opzioni ed è necessario decidere quali tubi si adattano meglio per installare l'impianto idraulico e portarlo a casa. In linea di principio, i tubi di acciaio zincato faranno. I prodotti realizzati con questo materiale sono ben tollerati dal sovraccarico meccanico, ma sono soggetti a processi corrosivi.

Tubo per l'impianto idraulico e relativo isolamento

I tubi di rame possono funzionare per decenni, ma sono molto costosi e difficili da assemblare, e quindi sono usati molto raramente. I più comuni sono tubi economici realizzati con materiali polimerici, convenienti da installare e che non temono gli effetti di ambienti chimici aggressivi.

Dopo aver effettuato il collegamento della rete di condotte alla casa, non è necessario riempire immediatamente la trincea. All'inizio è necessario fare l'inizio di prova e attentamente esaminare tutte le giunture di testa. Gli errori rilevati dovranno essere corretti.

Alcune caratteristiche dell'utilizzo dell'acqua

Abbastanza spesso, l'acqua fornita centralmente non è molto pulita. Ciò accade a causa del deterioramento delle reti di gasdotti e per altri motivi. In questo caso, prima di utilizzare l'acqua per bere e cucinare, è necessario filtrarlo o installare un sistema di pulizia all'ingresso della linea di approvvigionamento idrico alla casa. Per quanto riguarda la scelta di un filtro, leggi l'articolo "Filtro di depurazione dell'acqua per una casa e un appartamento sotto il lavandino: quale è meglio scegliere - osmosi inversa o flusso continuo?"

Anche la pressione sulla linea non viene sempre mantenuta al giusto livello. L'installazione di una pompa di pressione può aiutare qui. Tutti sanno che la fornitura di acqua spesso accade per vari motivi. In questo caso, l'installazione del serbatoio di stoccaggio aiuta.

Attrezzatura utile per i proprietari di acqua dalla rete idrica centrale

Nel caso in cui ciò avvenga in tua assenza, le spese non solo per le riparazioni, ma per l'acqua reale non sembreranno piccole per nessuno! La soluzione cardinale è semplicemente spegnere il rubinetto centrale prima di uscire di casa. Naturalmente, ci sono altre soluzioni flessibili e tecnologiche a questo problema.

Scegliere e installare i tubi dell'acqua PND per acqua fredda

I membri del forum raccontano i segreti della scelta e dell'installazione di tubi in HDPE per l'acqua potabile all'interno della casa

Perché il sistema di approvvigionamento idrico autonomo funzioni "per cinque", ha bisogno di componenti di alta qualità.

Abbiamo già scritto come creare un Abissino per conto proprio, o quali caratteristiche dovrebbero essere prese in considerazione quando si sceglie un sistema di approvvigionamento idrico per una casa privata.

Ora è il momento di dire ai lettori di FORUMHOUSE cosa è necessario sapere sulle funzionalità del tubo HDPE.

Tubo HDPE: come scegliere

PND - il materiale più popolare per entrare in acqua fredda in casa (da un pozzo, ecc.).

Eppure, gli sviluppatori alle prime armi hanno molte domande in relazione al suo uso:

  • Che cos'è un tubo PND;
  • Come sceglierlo
  • Come distinguere un prodotto di qualità da un falso;
  • Quanto è durevole il tubo HDPE per l'approvvigionamento di acqua fredda;
  • Quali caratteristiche devono essere considerate durante l'installazione.

Aleks286:

- È corretto dire PE (polietilene), ma non HDPE, naturalmente, a condizione che i tubi siano realizzati secondo GOST 18599-2001 "Tubi di pressione in polietilene".

L'HDPE è una materia prima (polietilene a bassa pressione) dalla quale vengono prodotti i PE.

Ma, come gli utenti di FORUMHOUSE, ci atteniamo al nome "popolare".

La durata della pipeline dipende dalla qualità delle materie prime. E se in alcuni casi la rete idrica dell'HDPE funziona per decenni, in altri casi anche un sistema montato in modo competente inizia a fluire in 1-1,5 anni.

Il fatto è che molte aziende utilizzano rifiuti di plastica nella produzione di tubi in HDPE - il cosiddetto "secondario". Inoltre, tutto è usato, anche usato siringhe monouso. La forza e l'affidabilità di tali prodotti non reggono l'acqua. E l'acqua fredda di loro ha un forte odore chimico sgradevole, che non erode, anche con il tempo.

- Il modo più semplice per scegliere un tubo PND di alta qualità progettato per fornire acqua potabile è prestare attenzione al suo aspetto.

Il prodotto difettoso ha un colore nero o grigio scuro. Non ha marcature alfabetiche e digitali. Le inclusioni o le strisce aliene sono evidenti nel materiale. Se senti l'odore del prodotto, senti un odore chimico sgradevole. Le pareti hanno uno spessore diverso (visto se visto dalla fine).

Questo design può essere utilizzato solo per fornire acqua tecnica.

Il design HDPE per l'acqua potabile è nero con strisce blu o completamente blu. Il suo colore è uniforme, il materiale stesso è liscio, senza inclusioni e strisce. Lo spessore della parete corrisponde a GOST. Marcatura obbligatoria (stampata con una stampante in rilievo o marcatrice) - "Tubo per bere GOST 18599-2001". Inoltre dovrebbe essere indicato:

  • diametro;
  • Spessore della parete;
  • Fabbricante;
  • L'indice di resistenza del materiale è indicato come: PE100 o PE80.

Il polietilene PE100 ha una densità maggiore, e quindi una resistenza (resiste a una pressione più elevata) rispetto al polietilene PE80.

vietato:

- Ti consiglio di scegliere i prodotti su cui viene applicato GOST, c'è una marcatura del produttore e dei filmati specificati.

Aleks286:

- In conformità con GOST 18599-2001, che rende i tubi per l'approvvigionamento idrico, la presenza o l'assenza di strisce blu sul tubo HDPE non indica se è destinato o meno all'acqua potabile.

Alcuni produttori senza scrupoli possono applicare strisce blu su tubi HDPE di bassa qualità o tecnici. Pertanto, prima di tutto, dobbiamo guardare ciò che è scritto sul prodotto stesso!

Il tubo dell'acqua secondo GOST 18599-2001 è realizzato esclusivamente in polietilene a bassa pressione senza l'aggiunta di materie prime secondarie.

È inoltre necessario prestare attenzione al prezzo: confrontare il prezzo di diversi produttori. Il prezzo è molto più basso del massimo e anche il mercato medio dovrebbe essere allertato, perché il produttore non commercerà in perdita.

Come montare le connessioni

Non è sufficiente scegliere un prodotto di qualità, è necessario posare correttamente la pipeline e installare connessioni affidabili. Il più delle volte, le connessioni HDPE idrauliche sono realizzate su raccordi a pinza.

perché non ci sono parti metalliche nella parte del flusso del raccordo a compressione, questo aumenta la resistenza alla corrosione del sistema di tubazioni di questo materiale.

Durante il montaggio su raccordi a pinza, è necessario tenere conto di alcune caratteristiche.

KVladimir:

- ha assemblato il sistema. Nonostante l'uso di fum-tap e un serraggio decente, alcuni raccordi HDPE stanno perdendo.

Quando si monta un raccordo a pinza, non usare lino, stoppa o nastro adesivo per "ulteriore affidabilità".

Benya:

- I raccordi a pinza si stringono semplicemente a mano e basta.

Più lungo è il raccordo, più giri dovrai fare per bloccarlo. I tubi vengono inseriti nel raccordo fino in fondo e non fino alla gomma di tenuta.

A volte si sente l'opinione che se si posa il tubo dell'HDPE sul terreno, non accadrà nulla, ma non lo è.

Zavlab:

- I prodotti HDPE non sono resistenti alla luce solare. Secondo GOST, possono essere immagazzinati sotto il sole per un massimo di due mesi. E questo è in condizioni ideali, quando il produttore rispetta pienamente la tecnologia e utilizza il tubo in polietilene.

Pertanto, la pipeline dell'HDPE è meglio seppellita nel terreno. E per renderlo migliore a una profondità inferiore al congelamento del terreno, questo permetterà ai raccordi di non congelarsi.

Un tubo PND di alta qualità resiste a cicli di congelamento e scongelamento senza distruzione, ma per i raccordi il congelamento è distruttivo.

Il processo di styling stesso è il seguente:

1. Scava una fossa stretta profonda 2 metri.

2. Le pietre vengono rimosse dalla trincea, altrimenti possono spingere le pareti del prodotto.

3. Posa il tubo (non nella misura!) E cospargilo di sabbia.

4. Se necessario, l'impianto idraulico viene ulteriormente riscaldato.

5. La trincea è completamente sepolta.

È meglio seppellire un tubo solido senza raccordi nel terreno.

wk96:

- I raccordi filettati con pinza sono progettati per l'installazione in un luogo accessibile per l'ispezione visiva.

Le connessioni delle pinze devono essere ispezionate periodicamente per eventuali perdite e, se necessario, serrate.

Pertanto, quando si installi i raccordi sotto il terreno, la manutenzione dell'intero sistema diminuisce drasticamente.

Se hai ancora bisogno di rendere l'intera pipeline sottoterra, puoi usare il consiglio di un membro del forum con il soprannome Tehnik-san, Mosca:

- Utilizzare i raccordi PND per la saldatura a presa per il collegamento "sotterraneo". Il processo di collegamento dell'HDPE è simile alla saldatura del polipropilene. Trasforma la saldatura monolitica senza filo.

Solo tubi e raccordi dello stesso tipo possono essere saldati in una sola tubazione, per questo viene utilizzato un saldatore PP-RC.

La tecnologia di tale saldatura è la seguente:

1. Il tubo viene tagliato perpendicolarmente all'asse longitudinale, tutti gli elementi sono sgrassati con alcol isopropilico o isobutilico (utilizzato in granuli non gelati).

2. Il dispositivo è acceso, i relè di temperatura sono impostati su una temperatura predeterminata - 200-260 ° C. La cosa principale è non surriscaldare il tubo a pareti sottili, perché il punto di fusione dell'HDPE è inferiore a quello del PP. Una testa di vapore è installata sullo specchio di saldatura.

3. Contemporaneamente, spingere il raccordo sull'ugello riscaldato e spingere il tubo nell'ugello di accoppiamento. Il tempo di riscaldamento approssimativo per prodotti di diverso diametro è riportato nel manuale di istruzioni del saldatore.

4. Al termine del riscaldamento, le parti vengono rimosse dagli ugelli, collegate e fissate. Il tubo è fissato nel raccordo per 10 a 50 secondi. Ciò è necessario in modo che, a causa della comparsa di una maggiore pressione nella saldatura, a causa dell'espansione termica, non fuoriesca dal raccordo. Durante questa operazione, è vietato spostare il raccordo e il tubo reciprocamente.

5. Le parti sono raffreddate. Solo dopo il completo raffreddamento, il composto viene montato in posizione e viene applicato un carico.

È inoltre possibile utilizzare il seguente metodo: per montare i raccordi filettati sul sigillante anaerobico che è difficile da rimuovere. Scatenare una tale connessione è possibile solo dopo un forte riscaldamento.

vietato:

- Collegando le tre connessioni della pinza, ho perso gli elastici con silicone sigillante e l'ho seppellito. Sono passati 10 anni, non scorre nulla.

Non puoi seppellire in una fogna e acqua!

Leggi su FORUMHOUSE una discussione su quale dovrebbe essere la temperatura dell'acqua nel tubo dell'HDPE e su come questo materiale reagisce all'acqua calda.

Che diametro scegliere il tubo HDPE

Inoltre, i membri del forum consigliano di inserire il tubo dell'HDPE nella casa o nella casa di campagna attraverso il manicotto - tubo HDPE di diametro maggiore (50 mm) rispetto a un tubo per un sistema di approvvigionamento idrico. Sotto la manica si può prendere un prodotto PND più economico progettato per la fornitura di acqua industriale, e già in esso per allungare la linea per la fornitura di acqua potabile. In questo caso, se la linea deve essere riparata, il tubo HDPE con acqua fredda (32 mm di diametro) può essere sostituito senza scavare la trincea.

Quando si posizionano sistemi di alimentazione dell'acqua dall'HDPE, è necessario tenere conto dei raggi di curvatura minimi ammissibili, che dipendono dal diametro esterno del tubo. Per chiarezza, è possibile utilizzare la seguente tabella:

SDR è il rapporto tra il diametro esterno del tubo e lo spessore della sua parete.

Più piccolo è il valore della caratteristica SDR, più spessa la parete del tubo e più resisterà alla pressione dell'acqua interna.

Se trascuriamo questi dati, quando proviamo a piegare il tubo dell'HDPE oltre gli standard speciali specificati, possiamo piegarlo a metà.

A FORUMHOUSE puoi trovare tutto ciò che riguarda il sistema di approvvigionamento idrico dall'HDPE. Disponiamo inoltre di informazioni complete sugli elementi per l'approvvigionamento idrico e gli impianti di riscaldamento. Qui puoi scoprire perché i raccordi passano dalle strutture in metallo-plastica e vedere una master class sull'installazione di una pompa sommergibile. E dopo aver letto il nostro video, imparerai tutti i segreti di installare l'acqua di casa.

Le regole sulle tubature delle acque sotterranee sono dettagli importanti.

Nessuna moderna casa privata può fare a meno di un oleodotto che si adatta al terreno. Qualsiasi sistema di approvvigionamento idrico richiede un'attenzione speciale. In questo articolo parleremo di come posare un tubo dell'acqua sotto terra e delle sfumature che potrebbero sorgere durante questi lavori.

Qualsiasi tipo di sistema di approvvigionamento idrico, se installato in conformità a tutte le norme e requisiti, si rivelerà di alta qualità e servirà l'intero periodo di funzionamento assegnato con la massima efficienza.

Fase iniziale del lavoro

Qualsiasi posa di tubi dell'acqua inizia con la stesura del progetto. Lo schema deve essere ben sviluppato, altrimenti il ​​sistema di condotte non sarà in grado di funzionare correttamente. Ciò non significa che il progetto debba diventare una meraviglia del pensiero ingegneristico - l'importante è che tu sia facile orientarti nello schema finito, in modo che se si verificano errori nel processo di lavoro, puoi facilmente comprenderli e risolverli rapidamente.

Il progetto deve contenere tali informazioni:

  • Le proprietà del suolo - il suo tipo, sciolto, roccioso o sabbioso.
  • L'area del terreno su cui verrà posato il tubo. È necessario calcolare che è sempre possibile considerare il numero di bivi e ingressi.

Ricordare che la posa delle tubature dell'acqua deve passare attraverso una sezione pre-livellata. Ignorare questa sfumatura può portare a brutte sorprese inaspettate nel prossimo futuro.

Profondità di posa delle tubature dell'acqua

Naturalmente, al fine di eseguire correttamente la posa dei tubi sottoterra, è necessario tenere conto di molte condizioni, poiché qualsiasi deviazione dalle norme può portare a malfunzionamenti nel lavoro dell'intero sistema di approvvigionamento idrico. Ad esempio, nel decidere quanto un tubo può essere dragato nel terreno, vale la pena considerare il materiale con cui è realizzato.

Inoltre, sarà necessario esaminare le caratteristiche individuali di ciascun tipo di tubo per capire quando è consigliabile utilizzare uno o un altro tipo di prodotto.

Come dimostra la pratica, la migliore è considerata una tubazione per l'approvvigionamento idrico di una casa privata sottoterra come "PND PN10", realizzata in polietilene.

I prodotti di questo tipo si differenziano in tali qualità:

  • non suscettibilità alla corrosione assoluta, a differenza delle controparti in metallo;
  • La pressione operativa ammissibile nel sistema è di 10 atmosfere, inoltre, tali tubi possono essere facilmente piegati per ottenere la configurazione desiderata;
  • resistenza alle variazioni di temperatura durante il cambio di stagione.

Sottigliezze di posa sotterranea di condotte idriche

Quando si tratta della parte fuori terra del sistema di approvvigionamento idrico, allora dobbiamo dare la preferenza a prodotti sufficientemente robusti e affidabili da sopportare con successo le variazioni di temperatura e pressione. In questo caso, il tipo di tubi sopra descritto è perfetto, un altro vantaggio è la facilità di installazione con elementi di fissaggio adatti.

E al fine di rendere più facile determinare quali tubi per un sistema di approvvigionamento idrico nel terreno saranno più adatti in ciascun caso specifico, si dovrebbe prestare attenzione ai progetti esistenti di fornitura di acqua già pronti che sono stati testati nella pratica, e anche prendere in considerazione i requisiti delle norme tecniche. Con questo approccio, si ottiene un impianto idraulico a basso costo e di alta qualità, e posato senza troppi sforzi.

Norme tecniche per i sistemi interrati

È possibile scoprire quanto deve essere profonda la tubazione per un sistema di approvvigionamento idrico nel terreno, da un documento speciale - SNiP. Ha spiegato tutte le sottigliezze e le caratteristiche per i tubi di vari materiali, oltre a dipingere esattamente in quale profondità questo o quel tipo di prodotto può essere posato. In sostanza, questo documento contiene molte informazioni diverse, molte delle quali saranno, se non del tutto interessanti, quindi almeno utili, perché rimuoveranno molte domande correlate.

Secondo i regolamenti, la profondità minima di posa di qualsiasi tubo è di 1,5 metri, poiché, spesso, durante il periodo invernale, il terreno si ghiaccia per circa 1,4 metri. Se non si rispetta tale profondità, si rischia di danneggiare i condotti dell'acqua, il che renderà difficile, se non impossibile, continuare a far funzionare il sistema.

Vale la pena notare che la profondità del congelamento dipende in gran parte dal tipo di terreno in una particolare regione. Per scoprire esattamente questa cifra, dovresti consultare gli esperti che ti diranno tutte le informazioni necessarie che devi conoscere. Armato di informazioni, è possibile evitare i numerosi problemi associati a temperature estreme e congelamento del suolo.

Tuttavia, se non hai l'opportunità di ottenere una consulenza professionale, basta rendere la trincea un po 'più profonda. Posa tubi a 1,6 metri dalla superficie, il tuo approvvigionamento idrico sarà protetto da eventuali sorprese associate al gelo invernale.

Gli errori più comuni commessi durante la posa di tubi sotterranei

La posa sotterranea delle comunicazioni, ovviamente, dipende in gran parte dal tipo di terreno in un determinato luogo. E, spesso, durante l'operazione si presentano molte difficoltà, dal momento che la composizione del terreno potrebbe semplicemente non rendere possibile l'approfondimento dei tubi per la distanza impostata nello SNiP. In particolare, il terreno può essere molto denso, roccioso o paludoso, quindi non puoi raggiungere la giusta profondità. In questo caso, ci possono essere molte difficoltà in inverno.

Tuttavia, anche in questo caso, c'è una via d'uscita: l'isolamento della condotta in vari modi. In questo caso, un'opzione adatta sarebbe quella di scavare una fossa tanto profonda quanto risultante e isolare bene i tubi. Vedi anche: "Tipi di tubi dell'acqua - caratteristiche, vantaggi e svantaggi dei materiali".

Vale la pena notare che isolare la tubatura dell'acqua sarà molto utile in qualsiasi situazione, anche se è possibile approfondire il sistema il più possibile. Una delle migliori opzioni per l'isolamento si trova lungo il tubo del cavo di riscaldamento.

Tuttavia, questo metodo non è affatto economico ed è associato a significativi costi finanziari e di lavoro. Ma ancora è considerato il più affidabile. Certo, facendo tutto il lavoro da soli, puoi risparmiare un po 'e persino acquisire un'esperienza che potrebbe essere utile in futuro.

Se vivi in ​​una regione in cui l'inverno è piuttosto mite, non andare agli estremi. Troppo vicino alla superficie dei tubi dell'acqua non dovrebbe essere dovuto al rischio di danni meccanici. Allo stesso tempo, per approfondirli è irto di troppa comparsa di crepe dovute all'elevata pressione del terreno, che nel tempo porterà a guasti del sistema. Vedi anche: "Perché i tubi dell'acqua sono ronzanti - le cause e le modalità per eliminare il rumore".

Metodi di isolamento

È necessario eseguire lavori di ammorbidimento dei tubi per l'acqua, perché a basse temperature l'acqua si congela e il sistema smetterà di funzionare. Pertanto, è importante fare ogni sforzo in anticipo in modo che tali problemi non si verifichino. Ciò è particolarmente vero per la parte a terra del tubo, che passa lungo la strada e attraverso locali non riscaldati.

Per determinare il materiale corretto per le prestazioni dell'isolamento, vale la pena considerare i seguenti fattori:

  • poiché nel settore privato tutti i lavori di costruzione sono spesso fatti dai proprietari stessi, il processo di installazione dell'isolamento dovrebbe essere il più semplice e conveniente possibile in modo da non creare difficoltà per i principianti;
  • lunga durata dei prodotti, che consentirà di fare a meno di ulteriori misure il più a lungo possibile;
  • incombustibilità del materiale e sua sicurezza antincendio;
  • creazione di un rivestimento ermetico;
  • il giusto equilibrio tra qualità e prezzo del materiale, che è molto importante.

Quindi, tenendo conto di tutti questi fattori, l'isolamento dovrebbe rispettare i seguenti parametri:

  • bassa conduttività termica;
  • capacità di assorbire bene l'umidità;
  • resistenza ambientale;
  • resistenza alle fluttuazioni di temperatura.

Tutti questi indicatori sono decisivi nella scelta del materiale ottimale per l'isolamento dei tubi. In generale, ci sono poche varietà di materiali isolanti, quindi scegliere qualcosa di appropriato non è così difficile.

Se l'installazione di approvvigionamento idrico è fatta di tubi di metallo-plastica, la scelta può essere fermata sulla fibra termica. Ha una piccola densità, che è il suo principale vantaggio. Tuttavia, questo materiale ha bisogno di isolamento aggiuntivo, che aumenta significativamente la durata e il costo del lavoro.

La lana di basalto è caratterizzata da caratteristiche di buona qualità e un modo conveniente di posa, tuttavia questo isolamento è piuttosto costoso.

Il polistirene espanso è un materiale eccellente per l'isolamento, è molto popolare tra i consumatori. Può essere utilizzato sia per esterni che per lavori interni e la resistenza del materiale ne consente il riutilizzo in caso di smantellamento del sistema per la riparazione, ad esempio.

Per creare uno stile di polistirolo, le conchiglie devono essere divise in due, prima mettere la prima parte sul tubo e poi la seconda parte - sovrapporla. Dopo l'installazione di tutti gli elementi di giunti isolanti devono essere sigillati con diversi strati di nastro adesivo. Il guscio del tipo sagomato è molto comodo da usare mentre si lavora con angoli e svolte nel sistema di approvvigionamento idrico. Pertanto, con l'aiuto del polistirene espanso non c'è nulla di difficile nell'isolamento dei tubi - anche un principiante può gestire il lavoro.

Per smontare lo strato di questo riscaldatore, tutte le suddette manipolazioni dovranno essere eseguite nell'ordine inverso.

Quindi, in conclusione, possiamo dire che, fatta salva la conformità con tutte le norme e le norme accettate per la posa di servizi sotterranei, è possibile ottenere un sistema di approvvigionamento idrico di qualità e duraturo. Si noti che quando si collegano i tubi per l'acqua alla casa, non si deve affrettarsi a riempire la fossa. Inizialmente vale la pena iniziare la prova per escludere eventuali malfunzionamenti e in tempo per correggerli. Alla fine, è necessario esaminare di nuovo le articolazioni, assicurarsi che tutto funzioni correttamente. Solo allora il lavoro può essere considerato completo.

In quale profondità per seppellire la tubatura dell'acqua in una casa privata per evitare il congelamento in inverno

Nelle singole case, in assenza di una linea di approvvigionamento idrico centrale, l'acqua viene prelevata da pozzi e pozzi, conducendo i tubi sottoterra dalla fondazione dell'edificio alla sorgente. Durante i lavori, è importante sapere quanto profonda deve essere seppellita la tubazione dell'acqua in una casa privata - questo ridurrà i costi del materiale durante i lavori di sterro ed eviterà il congelamento del sistema di approvvigionamento idrico in inverno.

Quando si utilizzano tecnologie moderne, la meteorizzazione delle condotte con l'ausilio di cavi elettrici o isolatori di calore può ridurre significativamente la profondità della linea principale - questo sarà conveniente per i lavori di riparazione in caso di perdite. Tuttavia, anche l'insignificante profondità della posa delle tubature dell'acqua è indesiderabile: l'acqua in corrispondenza della superficie della linea si scalda in estate, il che è in contraddizione con le norme di SanPiN 2.1.4.1074-01. Se l'acqua potabile ha una temperatura elevata, si svilupperanno microrganismi dannosi.

Fig. 1 Come scavare una fossa per l'impianto idraulico

In quale profondità per deporre l'acqua

I codici ed i regolamenti edilizi (SNiP 2.04.02-84) specificano la profondità di posa delle condotte di almeno 0,5 dalla superficie del terreno - ciò impedisce che la linea venga danneggiata dalla pressione sul terreno da parte di veicoli e macchinari pesanti. La profondità di immersione dello stesso gasdotto di 0,5 metri è stabilita per standard dal punto di congelamento del suolo nell'area, pertanto i tubi non isolati nella maggior parte dei casi sono interrati ad una profondità di 1,8-2 metri.

Per ogni regione è stata sviluppata una mappa del congelamento del suolo, è facile trovare la posizione su di essa con una profondità di congelamento, e aumentando la distanza di mezzo metro più in profondità si evita il congelamento dell'acqua nei tubi a questa profondità.

Va notato che a differenza dei sistemi fognari che possono essere scongelati con acqua calda, congelando l'approvvigionamento idrico di una singola casa in inverno, se è prevista a poca profondità, porterà alla mancanza d'acqua e all'impossibilità di vivere ulteriormente, quindi l'approvvigionamento idrico dovrebbe essere approfondito con piena responsabilità.

Fig. 2 Mappa del congelamento del suolo nella regione di Mosca

Cosa determina la profondità

Lo SNiP elenca alcuni fattori che influenzano la definizione di sepoltura, che devono essere considerati quando si immergono nella linea di falda acquifera, questi includono:

  • La profondità del cassone ben al di sopra della fonte di assunzione di acqua. Questo fattore influenza la posizione del punto di ingresso della pipeline nel terreno attraverso le pareti del cassone, solitamente il tubo di pressione è montato il più vicino possibile alla superficie inferiore.
  • Il grado di rigidità degli anelli del materiale di fabbricazione della condotta influisce sulla sua resistenza alla pressione del suolo sulle pareti, che può portare a danni alla tubazione. Il fattore deve essere preso in considerazione quando si posano condutture per l'acqua in plastica di grandi diametri, la cui profondità massima non supera gli 8 metri.
  • Caratteristiche del suolo (sciolto, argilloso, roccioso), presenza di copertura vegetale, presenza e livello delle acque sotterranee.
  • L'installazione di isolanti termici o cavi elettrici per il riscaldamento dell'acqua all'interno delle tubazioni o al di fuori del sistema di alimentazione idrica può ridurre significativamente la profondità, poiché la determinazione precisa in questo caso richiede calcoli complicati.
  • La posizione del punto di entrata della strada principale esterna nella casa attraverso la sua fondazione - più è basso, maggiore è la profondità dell'acquedotto.
  • Temperatura dell'acqua alla fonte di assunzione di acqua.
  • Condizioni climatiche della regione - il limite di temperatura più basso in inverno e la temperatura più alta in estate, la quantità di precipitazioni.

Fig. 3 Mappa del congelamento del suolo in Russia

A che profondità di seppellire la tubatura dell'acqua in una casa privata - come calcolare

La profondità della trincea sotto l'approvvigionamento idrico dipende dalle condizioni climatiche della zona, quindi il documento principale per il suo calcolo è una mappa di profondità di congelamento. Questa informazione può essere ottenuta da fonti Internet, usando l'allegato alla mappa della Russia, dove vengono dati più accurati sulla temperatura della terra per diverse città, tenendo conto della struttura del suolo.

Quando l'acqua viene prelevata dai pozzi, le fosse del cassone sono spesso utilizzate per posizionare attrezzature di pompaggio, nelle quali la posa di un tubo dell'acqua nella direzione della fondazione dell'edificio avviene attraverso le pareti del cassone.

Se la profondità della condotta idrica dal gelo è significativa, sarà necessario approfondire il cassone alla distanza appropriata, ciò comporterà costi finanziari aggiuntivi per la costruzione e disagi durante l'utilizzo della fossa. La via d'uscita è l'opzione dell'isolamento termico con un isolamento idrico, che consente di ridurre la profondità della sua posa.

Al fine di determinare la profondità alla quale è sepolto il sistema di approvvigionamento idrico in questo caso, è necessario eseguire calcoli utilizzando le formule che tengono conto della temperatura dell'acqua e del terreno nel periodo invernale ad una data profondità. Se non ci sono problemi con l'acqua in presenza di un termometro convenzionale, misurare i parametri di temperatura del terreno alla profondità richiesta è piuttosto problematico. Pertanto, l'opzione migliore è ottenere informazioni sulla profondità ammissibile del sistema di alimentazione idrica in inverno con questo materiale e lo spessore dell'isolamento dal produttore o dal venditore della guaina termoisolante.

Il secondo metodo è l'auto-calcolo dell'isolamento utilizzando formule utilizzando la tecnica standard ben nota (SNiP 2.04.14-88 item: Calcolo dell'isolamento termico) è difficile. Le formule e la metodologia presentate in esso sono sviluppate solo per determinare i parametri del guscio isolante dall'ambiente di raffreddamento delle condotte con una temperatura del fluido di lavoro da + 20º a + 300º C.

Fig. 4 Installazione di impianto idraulico esterno alla presa d'acqua dal pozzo - schema

Nella rete è possibile trovare il codice tecnico bielorusso di pratica consolidata TKP 45-4.02-129-2009. Al punto 3.10, le formule di ingegneria per il calcolo dello spessore del materiale termoisolante vengono fornite per impedire al liquido di congelarsi (indurirsi) per un certo tempo quando smette di muoversi o il tempo prima dell'inizio del congelamento nella tubazione. Le formule hanno una forma complessa e sono progettate per l'uso da parte di specialisti, inoltre, sono progettate per calcolare i parametri di isolamento delle condotte situate sulla superficie della terra o all'interno (uno degli indicatori introduttivi è la velocità del vento).

Un modo più rapido ed efficiente per determinare i parametri dell'isolamento termico consiste nell'utilizzare calcolatrici online, ma anche in questo caso è difficile trovare un calcolatore in grado di eseguire questi calcoli.

Un modo radicale e costoso per risolvere un problema di calcolo è quello di utilizzare un cavo elettrico termico, la cui potenza termica è calcolata in watt per metro, la lunghezza e la potenza necessarie per evitare il congelamento durante l'acquisto di merci saranno indicate dai responsabili commerciali. Il vantaggio del cavo è la possibilità di regolare la sua temperatura manualmente o automaticamente, quindi la cristallizzazione dell'acqua in linea con l'elemento riscaldante posato è improbabile con eventuali errori nei calcoli.

Inoltre, quando si calcola la profondità, i coefficienti che riflettono la dipendenza della distanza alla quale la terra ghiaccia nella composizione del terreno possono essere utili:

  • per i terreni sabbiosi ghiaiosi, l'indicatore è pari a 1;
  • per terriccio sabbioso - 1,25;
  • su terreni argillosi e argillosi, l'indicatore è 1,5;
  • in torba - circa 2.

Fig. 5 Schema di collegamento e la profondità della fornitura d'acqua quando l'acqua arriva dal pozzo

Dove iniziare il lavoro

Per eseguire i lavori di scavo, prima di tutto, è necessario determinare la tecnologia di scavo, che include metodi manuali e meccanici.

Quando si scavano trincee per l'approvvigionamento idrico, utilizzano principalmente attrezzature speciali: lo scavo manuale di grandi volumi di terreno non è economicamente fattibile, richiede molto tempo e fatica e costa 2 volte più costoso se assume lavoratori dall'esterno e non tenta di scavare un fossato con le proprie mani.

Per posare la condotta a profondità ridotte fino a 1 metro, si utilizzano blocchi di moto domestici con ugelli speciali (catena), scavafossi o trinciacaricci di piccole dimensioni e peso, la larghezza del fossato è di 15-20 cm Quando si utilizza un'attrezzatura speciale per lo scavo, una barra, effettuando l'estrazione del terreno con un meccanismo a cinghia o catena con pale, si raggiunge una profondità di scavo fino a 2 metri con una larghezza del canale di circa 30 cm.

Se il tubo dell'acqua viene sepolto a più di 2 metri di distanza, i parametri della larghezza e della profondità della trincea aumentano, i miniescavatori utilizzati per scavare a grandi profondità formano un fossato largo circa 50 cm.

Fig. 6 Attrezzatura speciale per scavo: motoblocco, scavafossi, ugello a barra, miniescavatore

Come scavare una trincea sotto l'impianto idraulico

Quando si eseguono lavori di sterro, si consiglia di osservare le seguenti raccomandazioni di base:

  • È necessario condurre una trincea lungo il percorso più breve tra il punto di ingresso dell'acqua e l'ingresso della casa, se ci sono rami nell'autostrada, sono posizionati ad angolo retto rispetto alla linea principale.
  • Secondo lo SNiP, la larghezza del canale deve essere di almeno 70 cm, in pratica sono sufficienti dimensioni di circa 50 cm.
  • Se l'elettropompa sommergibile non è dotata di una valvola di ritegno, l'acqua può essere scaricata dal sistema nel pozzo o nel pozzo e l'angolo della pendenza ascendente aumenta con il diametro decrescente ed è di circa 50 mm. su 1 metro lineare di tubi di sezione standard da un pollice.
  • I codici di costruzione non possono essere collocati nella stessa fognatura e linea fognaria - devono trovarsi a una distanza di almeno 1,5 metri l'uno dall'altro.

I lavori di scavo per lo scavo e l'installazione dei tubi vengono eseguiti nel seguente ordine:

  • Alle pareti del pozzo o del cassone, da cui viene ricavata l'acqua, escono la cavità necessaria nel terreno (foro) 100x100 cm di larghezza.
  • Tra il pozzo e l'ingresso della fondazione, tirano una corda che segna la direzione della trincea in modo che non venga danneggiata durante il lavoro, è legata a sezioni di armature a 3-5 metri di distanza, che, dopo l'avvicinamento, vengono rimosse dal terreno. A volte la linea per la casa è inoltre disposta sul terreno con oggetti improvvisati, che vengono rimossi durante gli scavi.
  • Con l'ausilio di attrezzature speciali, scavano una trincea della profondità richiesta di 20-50 cm di larghezza (a seconda del tipo di macchine selezionate), avendo il terreno estratto ad una distanza di almeno 2-3 m dal sito di scavo per evitare il collasso delle pareti.
  • Dopo aver scavato un canale, uno strato di sabbia di 5-10 cm di spessore viene versato nel suo fondo, quindi la pipeline viene posata su un blocco di sabbia, facendo il backup del terreno estratto.

Fig.7 Come vengono posate le tubazioni nei fossati per l'approvvigionamento idrico utilizzando attrezzature speciali.

  • Per aumentare l'isolamento termico, è possibile coprire il tubo con feltro di copertura, residui di isolamento dopo le riparazioni o coprirlo con un blocco di argilla in uno strato di 20-50 cm.
  • Nei fori scavati, una linea è collegata a una pompa di pozzo o di pozzo attraverso un'apertura praticata nelle pareti del pozzo con un perforatore, in modo simile, si collegano alla linea della casa attraverso il foro nella fondazione.
  • A seconda del materiale, la connessione della condotta viene eseguita in diversi modi: se si utilizzano tubi in polietilene a bassa pressione (HDPE), i segmenti sono collegati mediante raccordi a compressione o, se il budget lo consente, mediante raccordi elettrosaldati, le estremità dei tubi di acciaio sono generalmente saldate tra loro.
  • Dopo aver posato l'acquedotto e riempito di nuovo i canali e gli scavi con la terra, la trincea viene pressata per evitare ulteriori cedimenti e viene coperta con la zolla precedentemente sollevata.

I vantaggi dell'HDPE rispetto ai tubi metallici, che influiscono sulla profondità della loro posa

Come regola generale, l'impianto idraulico di tubi in plastica viene posato in una singola casa, mentre spesso viene utilizzato il polietilene a bassa pressione (HDPE), con un vantaggio significativo rispetto ai suoi analoghi sintetici: polipropilene (PP), polivinilcloruro (PVC) e polietilene reticolato (PEX) utilizzati in tubi di plastica e metallo.

Fig. 8 pozzi e trincee per l'impianto idraulico individuale

Il fatto è che in tutti i tipi di cui sopra, la connessione richiede l'uso di saldature o pressature, un'eccezione è metallo-plastica, che può essere montata su raccordi a compressione, ma il suo utilizzo per l'approvvigionamento di acqua fredda è irrazionale (il materiale è progettato per funzionare negli impianti di riscaldamento). L'uso dell'HDPE nel sistema di alimentazione idrica consente di collegare in modo semplice, affidabile e veloce tubi con pareti spesse con raccordi di plastica pieghevoli non soggetti a corrosione, se necessario, l'impianto di alimentazione dell'acqua è facilmente scollegato dal tubo di pressione dell'elettropompa per estrarlo in superficie.

Lo stesso uso di plastica con conduttività termica di 0,3 W / m ºС. in confronto con l'acciaio che ha questo indicatore 150 volte di più (47 W / m ºС.) può ridurre significativamente la profondità della pipeline per evitare il congelamento a zero temperatura del terreno. Un altro vantaggio dell'HDPE è la sua plasticità, cioè l'acqua ghiacciata strappa il tubo d'acciaio, mentre il polietilene si allungherà.

Se la profondità dei tubi di plastica di fognatura di grande diametro non supera gli 8 m, allora le condutture dell'acqua di piccolo diametro possono essere abbassate sotto terra per una distanza molto maggiore, ma per uso domestico, la necessità di alimentare un sistema di approvvigionamento idrico con tale approfondimento scompare.

Distanza tra due tubi sotto terra

Come notato in precedenza, i codici edilizi non consentono il posizionamento di linee d'acqua e fognature in una o diverse trincee, se la distanza tra loro è inferiore a 1,5 metri, questa regola si applica alle condotte idriche industriali e domestiche.

Inoltre, gli standard di costruzione (clausola 9.6 di SNiP 41-02-2003) consentono la posa congiunta di acqua e comunicazioni termiche in una trincea. In caso di posa parallela di linee elettriche per acqua e cavi con una tensione fino a 35 Kv, la distanza consentita tra loro è di almeno 1 metro (regole per l'installazione di impianti elettrici PUE-7 p.2.3.88.), Se il cavo elettrico attraversa la rete idrica, la distanza al punto di attraversamento è almeno 0 5 metri.

Fig. 9 Cavo elettrico - schema di installazione

Sottigliezze di approvvigionamento idrico alla casa in inverno

L'approvvigionamento idrico è solitamente collegato durante la costruzione della casa, in modo da non avere problemi con l'acqua, con l'approvvigionamento idrico individuale, l'acqua è presa da pozzi o pozzi con elettropompe sommergibili (nella maggior parte dei casi) o di superficie. Quando si applica l'acqua è necessario prestare attenzione ai seguenti fattori:

  1. Per il sistema idraulico, è preferibile utilizzare tubi HDPE con connessione ad alta resistenza e semplice con raccordi a compressione. Il tubo dell'acqua PND è realizzato in bobine di notevole lunghezza, durante la posa non dovrebbe avere giunti lungo tutto il percorso. Il collegamento del raccordo è realizzato solo in due punti: nella parte superiore del pozzo quando è collegato al tubo di pressione dell'elettropompa e in un edificio residenziale quando è collegato alla linea di approvvigionamento idrico domestico. In questo modo viene assicurata un'elevata tenuta della linea e possibili punti di perdita nelle giunzioni sono facilmente accessibili nel cassone ea casa.
  2. Il pozzo del cassone dovrebbe essere più basso del verificarsi dell'acquedotto, se questa distanza è troppo grande e i costi per il cassone profondo sono notevoli, l'approvvigionamento idrico dovrà essere riscaldato e innalzato più in alto. Per non eseguire calcoli complessi di isolamento, è meglio posizionare un cavo elettrico all'interno del canale delle tubazioni.
    Questa soluzione consentirà di mantenere la temperatura all'interno della linea sopra il punto di congelamento con il minimo consumo di energia, e abbassando il cavo attraverso il tubo di pressione nel pozzo per una certa distanza si eviterà il suo possibile congelamento. Allo stesso tempo, non è necessario riscaldare le pareti del cassone per l'inverno, il pozzo e l'acqua stessa con un guscio di plastica espansa o plastica espansa: questa soluzione (utilizzando un cavo elettrico) può essere più efficiente e anche economica.

Fig. 10 comunicazioni idrauliche stagnanti

L'uso del cavo elettrico nel sistema di presa dell'acqua dal pozzo con una piccola distanza della tubazione dalla superficie della terra è anche molto più efficace per impedire al tubo di congelamento di congelarsi di riscaldare le pareti e il foro del pozzo con isolanti termici.

I materiali isolanti con bassa conduttività termica nel pozzo isolato non impediscono il congelamento dell'acqua nel tubo di mandata a basse temperature (aumentano i tempi di cristallizzazione). A differenza degli isolatori di calore, il cavo scaldante risponde efficacemente al riscaldamento con un consumo energetico minimo: è sufficiente mantenere la temperatura dell'acqua nella linea appena sopra lo 0º C e non bollirla. I dispositivi autoregolanti sono ampiamente rappresentati sul mercato delle costruzioni, cambiano automaticamente il consumo di energia e il calore in base alla temperatura del fluido che scorre.

La lunghezza standard dei cavi elettrici prodotti dal produttore con i regolatori è fino a 25 metri, la lunghezza di una sezione plug-in raggiunge i 100 metri.

Per determinare quanta acqua può essere sepolta nel terreno freddo con l'approvvigionamento idrico individuale da un pozzo o da un pozzo, utilizzare la mappa della profondità di congelamento del terreno nella propria zona, aggiungere 0,5 metri all'indicatore massimo e ottenere il risultato desiderato.

Per ridurre la distanza della conduttura dell'acqua dalla superficie terrestre, è possibile utilizzare isolatori di calore o cavi elettrici di riscaldamento, questi ultimi sono più efficienti ma hanno un costo troppo elevato (il prezzo minimo di 1 metro di cavo scaldante autoregolante è 3 cu).