Posa della tubatura dell'acqua nel terreno

La sistemazione di un terreno privato per residenza permanente o stagionale include anche l'attrezzatura del sistema di approvvigionamento idrico della casa. La soluzione di maggior successo a questo problema è la posa di acqua nel terreno.

Tale sistema di approvvigionamento idrico, progettato e realizzato per soddisfare tutti i requisiti per il materiale da costruzione utilizzato, presenta una serie di vantaggi che il sistema montato in altro modo non può vantare.

  1. Il sistema di approvvigionamento idrico posto nel terreno serve non solo nella stagione calda, ma anche nel periodo invernale, consentendo l'erogazione dell'acqua alla casa da un pozzo o da un pozzo.
  2. È protetto da qualsiasi influenza meccanica o esterna.
  3. Pur essendo situato a una profondità decente, il sistema di approvvigionamento idrico è facile da riparare o sostituire parti di tubi che sono diventati inutilizzabili.

Progettazione del sistema di approvvigionamento idrico

Il design del sistema di approvvigionamento idrico comprende i seguenti elementi:

  1. Analisi del terreno, in particolare, suolo e topografia, per l'installazione ottimale del sistema di approvvigionamento idrico nel terreno.
  2. La scelta di tubi da un materiale specifico adatto per l'installazione del sistema di approvvigionamento idrico, nonché i necessari accessori aggiuntivi.
  3. Calcolo della lunghezza dei tubi per l'implementazione di impianti idraulici.
  4. Scavando trincee e la loro disposizione.
  5. Installazione di rifornimento idrico e collaudo con successivo equipaggiamento finale.

Il terreno esistente, così come le condizioni climatiche, influenzano significativamente la creazione e la posizione del sistema di approvvigionamento idrico sulla trama privata. In particolare, la profondità della penetrazione del gelo e la variante del sistema di approvvigionamento idrico, che è prevista per essere localizzata sul sito, è di grande importanza. Quindi, se è necessario fornire la casa con acqua e in inverno, la posa di acqua nel terreno deve essere effettuata al di sotto del livello di congelamento. In caso di terreno irregolare, è necessario prendere in considerazione l'angolo di inclinazione dell'intero sistema di alimentazione dell'acqua e prevedere la pressione necessaria nei tubi per la normale fornitura di acqua alla casa e la sua rimozione all'esterno dell'edificio. Su un terreno pianeggiante, i professionisti consigliano di creare artificialmente una pendenza di 1-2 cm per il miglior movimento dell'acqua nei tubi. Con terreno irregolare, questo valore dovrebbe essere aumentato o diminuito nella giusta direzione. Si deve dare grande importanza all'ubicazione di altri sistemi sul sito in modo che il sistema di approvvigionamento idrico non si intersechi con nessuno di essi.

Tubature dell'acqua in polipropilene

Recentemente, tra i proprietari di aree suburbane crescente popolarità tubi polimerici realizzati in propilene. Hanno molti vantaggi rispetto ai tubi in calcestruzzo o tubi in ghisa per la posa di tubi dell'acqua. Sono:

  1. Leggero e facile da installare.
  2. Hanno un'elevata resistenza, non arrugginiscono, non si deteriorano nel tempo e non sono soggetti a depositi all'interno del tubo, che ostacolano il flusso attraverso il tubo.
  3. Meno suscettibile agli effetti dannosi del suolo e dell'acqua. Grazie a un cuscino fatto di sabbia e ghiaia, è in grado di resistere a qualsiasi temperatura.
  4. Perfettamente sicuro per l'approvvigionamento idrico, anche per bere.

Posiamo l'impianto idraulico

Inserto nella riserva idrica centrale

L'installazione del sistema di approvvigionamento idrico è la seguente:

  • Chiarire la posizione della fornitura d'acqua in base alla profondità del suolo che si congela nell'area.
  • Acquista tubi in polipropilene con gli accessori necessari: raccordi, raccordi a T e altre parti. Allo stesso tempo acquistano materiale per l'impermeabilizzazione e l'isolamento. Nei casi in cui è pianificata l'operazione pianificata del gasdotto durante il periodo invernale, si consiglia di installare un cavo scaldante lungo i tubi.
  • Preparare sabbia e pietrisco per l'attrezzatura da trincea; Strumenti necessari: pala, cavo di livellamento per trincea, metro a nastro, livello.
  • Equipaggiare un pozzo di osservazione all'ingresso del tubo in casa e uscire da esso. Montare la valvola di arresto.

Fossa per l'approvvigionamento idrico

  • Scavare trincee Controllare l'angolo di inclinazione richiesto in base allo scarico sul sito. La profondità inizia da 1,2 -1,4 m, la larghezza non supera i 60 cm.

In fondo alla trincea è posta sabbia e ghiaia. In estate, deve essere compattato e liberato per evitare il successivo restringimento della condotta.

L'impermeabilizzazione e l'isolamento si diffondono su di esso, le parti montate dell'acquedotto cadono. Se il fissaggio dei tubi tra loro implica una saldatura speciale, è necessario eseguirlo prima di posare i tubi in una trincea.

L'impianto idraulico completamente assemblato prima del riempimento finale viene testato durante il giorno. Se non ci sono problemi con il movimento dell'acqua attraverso i tubi, allora il sistema di alimentazione dell'acqua installato viene chiuso con isolamento e impermeabilizzazione, coperto con il resto della miscela di sabbia e ghiaia e il terreno. Se ci sono aree problematiche nel sistema di approvvigionamento idrico finito, i piccoli sportelli sono disposti sopra di essi, consentendo l'accesso per la sostituzione di parti o la risoluzione dei problemi.

Una condotta idrica condotta in questo modo, pur osservando tutti gli standard tecnici richiesti, sarà presente sul sito per un lungo periodo, senza arrugginire o rovinarsi.

Cosa scegliere e come posare i tubi nel terreno

Una parte integrante dell'infrastruttura di qualsiasi famiglia privata è l'approvvigionamento idrico e la rete fognaria fornita alla casa mediante tubi che scorrono sottoterra. Allo stesso tempo, oggi, la posa sotterranea del gasdotto pone elevate esigenze di durata, paragonabili alla durata della casa stessa. Affinché i sistemi di comunicazione specificati funzionino a lungo e correttamente, è necessario scegliere tubi di alta qualità per la posa nel terreno, quindi posarli correttamente. Come farlo da soli, racconta il nostro articolo.

I tubi di scarico sono facili da installare sul sito con le proprie mani

Selezione e posa di tubi dell'acqua

Per un sistema di approvvigionamento idrico sotterraneo, la soluzione più interessante oggi è tubi in polietilene a bassa densità (HDPE). Sono abbastanza forti, resistenti alle variazioni di temperatura e non influenzano la composizione qualitativa dell'acqua. Inoltre, sono più economici di quasi tutti gli analoghi, approssimativamente paragonabili nei parametri e molto resistenti. Lo svantaggio dei tubi HDPE è solo un coefficiente relativamente alto di espansione termica.

Come scegliere un tubo HDPE per l'installazione sotterranea

La scelta dei tubi in polietilene viene effettuata sulla base delle seguenti raccomandazioni:

  • Per l'impianto idraulico è meglio usare un marchio di tubi non inferiore a PN10. Tale prodotto è progettato per una pressione di esercizio nel sistema fino a 10 atmosfere, che nella maggior parte dei casi è adatto per l'interazione con un sistema idraulico centrale. Tale tubo può facilmente far fronte a carichi di picco a breve termine fino a 15 atmosfere.

Scopri il diametro e alcune delle caratteristiche prestazionali del tubo HDPE, puoi contrassegnarlo

  • Selezionare il diametro dovrebbe essere guidato dalla lunghezza della fornitura di acqua. Quindi, per un'autostrada corta con una lunghezza massima di 15 m, sono adatti tubi con un diametro di almeno 20 mm. Per condotte medie (30 m) e lunghe (oltre 30 m), saranno richiesti rispettivamente tubi da 25 e 32 mm.
  • È inoltre necessario acquistare tubi con un occhio ai raccordi che verranno utilizzati nel processo di installazione. È meglio dare la preferenza ai prodotti per tubi e alle parti sagomate dello stesso produttore.

Installazione di tubi dell'acqua nel terreno

La posizione e la direzione, così come la profondità del gasdotto, sono scelti in base al diagramma del piano allegato al progetto architettonico della casa. In questo caso, il proprietario deve verificare che la profondità della linea si trovi al di sotto del livello stimato di congelamento del suolo per la regione. Se questo non è il caso, il progetto dovrebbe prevedere l'isolamento o il riscaldamento del cavo della sezione sotterranea dell'impianto idrico, altrimenti vi sarà il rischio di congelamento e impossibilità di funzionamento, nonché un eventuale guasto.

Il modo più semplice ed economico per posare i tubi sottoterra è scavare. Prevede lo scavo manuale o meccanico per creare una trincea in cui verrà successivamente posata la condotta.

Dopo aver scavato la trincea, il fondo viene livellato e, se necessario, viene realizzato un materassino di sabbia o ghiaia, a seconda del tipo di terreno nella zona, che viene accuratamente pigiato. Ciò è particolarmente utile in presenza di pietre appuntite che sporgono dal fondo e possono danneggiare il tubo. Il fondo della trincea dovrebbe essere piatto e speronato per evitare cedimenti del tubo (specialmente irregolari) dopo il riempimento.

La trincea per il montaggio del tubo HDPE deve essere sufficientemente profonda e uniforme

Se questo metodo non è possibile, sarà necessario collegare le sezioni del tubo, che rallenteranno un po 'l'installazione, renderla più laboriosa e potrebbero anche influire negativamente sulla durata complessiva della tubazione in caso di connessioni mal fatte.

Collegare il tubo HDPE in uno dei seguenti modi:

    1. Saldato - mediante saldatura end-to-end o saldatura elettrofusione. Questo metodo è più laborioso e costoso, tuttavia, consente di raggiungere l'affidabilità alla giunzione, paragonabile al corpo del tubo stesso.
    2. Con l'aiuto di connessioni staccabili. I connettori divisi possono essere come segue:
      • accoppiamento;
      • flangia;
      • fatto per mezzo di raccordi a compressione.

Le connessioni di tipo plug-in sono più semplici da implementare, specialmente se l'installazione è eseguita a mano. Tuttavia, rimangono delle domande sulla loro durabilità, soprattutto rispetto a quelle saldate.

Raccordo a compressione - il modo più semplice per collegare i tubi PND, ma non molto resistente

Dopo la posa e il collegamento del tubo esterno alla rete idrica centrale, viene eseguita una corsa di prova e, se non ci sono perdite nel nuovo sistema, vengono trasferiti al riempimento del terreno nella trincea e al completamento del lavoro.

Selezione e posa di condotte fognarie nel terreno

In generale, la posa di tubi di scarico esterni non è molto diversa dall'installazione di impianti idraulici esterni. Tuttavia, ci sono alcune differenze sia nella scelta del materiale per l'autostrada che nella sua installazione.

Quindi, la scelta più accettabile qui sono tubi a campana fatti di cloruro di polivinile o semplicemente PVC. I più comuni per la posa sotterranea sono prodotti con un diametro di 110 cm. È a favore di questo tipo di tubo che la maggior parte dei proprietari di case private sono inclini a causa della loro praticità, durata e basso costo.

Tubo per fognatura arancione: la soluzione più comune per la posa di condotte sotterranee

Poiché per molti anni il principio di gravità dei sistemi di fognatura è stato utilizzato ovunque, l'installazione di condotte per le acque reflue dovrebbe essere effettuata con particolare attenzione ai requisiti di tali sistemi.

Come nel caso dell'approvvigionamento idrico, il tubo di scarico esterno viene spesso posato con un metodo di trincea il più possibile al di sotto della soglia di congelamento, mentre i lavori di terra sulla formazione di trincee vengono eseguiti con requisiti più elevati:

  • Poiché i tubi in PVC non sono così resistenti rispetto all'HDPE, il cedimento del terreno sotto di loro durante il funzionamento può portare a conseguenze più fatali. Per questo motivo qui è necessario un tampone di sabbia foderato e accuratamente tamponato sul fondo della trincea.
  • Per garantire il corretto funzionamento della rete fognaria a gravità, è necessario mantenere la pendenza richiesta nella direzione della corrente di depurazione, che per una tubazione con un diametro di 110 cm è di 2 cm per metro lineare. La formazione di una trincea e di un cuscino di sabbia dovrebbe essere effettuata tenendo conto di questa condizione.

La pendenza del tubo per garantire la deriva viene scelto in base al suo diametro

Altrimenti, l'installazione e il collegamento di tubi di fognatura con una campana è abbastanza semplice e senza pretese.

Quindi, abbiamo scoperto quali tubi dovrebbero essere usati razionalmente durante la posa dei sistemi di approvvigionamento idrico e fognario esterni, abbiamo descritto la procedura per eseguire i lavori sulla loro installazione e le sfumature disponibili. Speriamo che aderendo al nostro consiglio, sarete in grado di creare un sistema di comunicazione per la vostra casa che possa servire per più di una dozzina di anni.

Scegliere e installare i tubi dell'acqua PND per acqua fredda

I membri del forum raccontano i segreti della scelta e dell'installazione di tubi in HDPE per l'acqua potabile all'interno della casa

Perché il sistema di approvvigionamento idrico autonomo funzioni "per cinque", ha bisogno di componenti di alta qualità.

Abbiamo già scritto come creare un Abissino per conto proprio, o quali caratteristiche dovrebbero essere prese in considerazione quando si sceglie un sistema di approvvigionamento idrico per una casa privata.

Ora è il momento di dire ai lettori di FORUMHOUSE cosa è necessario sapere sulle funzionalità del tubo HDPE.

Tubo HDPE: come scegliere

PND - il materiale più popolare per entrare in acqua fredda in casa (da un pozzo, ecc.).

Eppure, gli sviluppatori alle prime armi hanno molte domande in relazione al suo uso:

  • Che cos'è un tubo PND;
  • Come sceglierlo
  • Come distinguere un prodotto di qualità da un falso;
  • Quanto è durevole il tubo HDPE per l'approvvigionamento di acqua fredda;
  • Quali caratteristiche devono essere considerate durante l'installazione.

Aleks286:

- È corretto dire PE (polietilene), ma non HDPE, naturalmente, a condizione che i tubi siano realizzati secondo GOST 18599-2001 "Tubi di pressione in polietilene".

L'HDPE è una materia prima (polietilene a bassa pressione) dalla quale vengono prodotti i PE.

Ma, come gli utenti di FORUMHOUSE, ci atteniamo al nome "popolare".

La durata della pipeline dipende dalla qualità delle materie prime. E se in alcuni casi la rete idrica dell'HDPE funziona per decenni, in altri casi anche un sistema montato in modo competente inizia a fluire in 1-1,5 anni.

Il fatto è che molte aziende utilizzano rifiuti di plastica nella produzione di tubi in HDPE - il cosiddetto "secondario". Inoltre, tutto è usato, anche usato siringhe monouso. La forza e l'affidabilità di tali prodotti non reggono l'acqua. E l'acqua fredda di loro ha un forte odore chimico sgradevole, che non erode, anche con il tempo.

- Il modo più semplice per scegliere un tubo PND di alta qualità progettato per fornire acqua potabile è prestare attenzione al suo aspetto.

Il prodotto difettoso ha un colore nero o grigio scuro. Non ha marcature alfabetiche e digitali. Le inclusioni o le strisce aliene sono evidenti nel materiale. Se senti l'odore del prodotto, senti un odore chimico sgradevole. Le pareti hanno uno spessore diverso (visto se visto dalla fine).

Questo design può essere utilizzato solo per fornire acqua tecnica.

Il design HDPE per l'acqua potabile è nero con strisce blu o completamente blu. Il suo colore è uniforme, il materiale stesso è liscio, senza inclusioni e strisce. Lo spessore della parete corrisponde a GOST. Marcatura obbligatoria (stampata con una stampante in rilievo o marcatrice) - "Tubo per bere GOST 18599-2001". Inoltre dovrebbe essere indicato:

  • diametro;
  • Spessore della parete;
  • Fabbricante;
  • L'indice di resistenza del materiale è indicato come: PE100 o PE80.

Il polietilene PE100 ha una densità maggiore, e quindi una resistenza (resiste a una pressione più elevata) rispetto al polietilene PE80.

vietato:

- Ti consiglio di scegliere i prodotti su cui viene applicato GOST, c'è una marcatura del produttore e dei filmati specificati.

Aleks286:

- In conformità con GOST 18599-2001, che rende i tubi per l'approvvigionamento idrico, la presenza o l'assenza di strisce blu sul tubo HDPE non indica se è destinato o meno all'acqua potabile.

Alcuni produttori senza scrupoli possono applicare strisce blu su tubi HDPE di bassa qualità o tecnici. Pertanto, prima di tutto, dobbiamo guardare ciò che è scritto sul prodotto stesso!

Il tubo dell'acqua secondo GOST 18599-2001 è realizzato esclusivamente in polietilene a bassa pressione senza l'aggiunta di materie prime secondarie.

È inoltre necessario prestare attenzione al prezzo: confrontare il prezzo di diversi produttori. Il prezzo è molto più basso del massimo e anche il mercato medio dovrebbe essere allertato, perché il produttore non commercerà in perdita.

Come montare le connessioni

Non è sufficiente scegliere un prodotto di qualità, è necessario posare correttamente la pipeline e installare connessioni affidabili. Il più delle volte, le connessioni HDPE idrauliche sono realizzate su raccordi a pinza.

perché non ci sono parti metalliche nella parte del flusso del raccordo a compressione, questo aumenta la resistenza alla corrosione del sistema di tubazioni di questo materiale.

Durante il montaggio su raccordi a pinza, è necessario tenere conto di alcune caratteristiche.

KVladimir:

- ha assemblato il sistema. Nonostante l'uso di fum-tap e un serraggio decente, alcuni raccordi HDPE stanno perdendo.

Quando si monta un raccordo a pinza, non usare lino, stoppa o nastro adesivo per "ulteriore affidabilità".

Benya:

- I raccordi a pinza si stringono semplicemente a mano e basta.

Più lungo è il raccordo, più giri dovrai fare per bloccarlo. I tubi vengono inseriti nel raccordo fino in fondo e non fino alla gomma di tenuta.

A volte si sente l'opinione che se si posa il tubo dell'HDPE sul terreno, non accadrà nulla, ma non lo è.

Zavlab:

- I prodotti HDPE non sono resistenti alla luce solare. Secondo GOST, possono essere immagazzinati sotto il sole per un massimo di due mesi. E questo è in condizioni ideali, quando il produttore rispetta pienamente la tecnologia e utilizza il tubo in polietilene.

Pertanto, la pipeline dell'HDPE è meglio seppellita nel terreno. E per renderlo migliore a una profondità inferiore al congelamento del terreno, questo permetterà ai raccordi di non congelarsi.

Un tubo PND di alta qualità resiste a cicli di congelamento e scongelamento senza distruzione, ma per i raccordi il congelamento è distruttivo.

Il processo di styling stesso è il seguente:

1. Scava una fossa stretta profonda 2 metri.

2. Le pietre vengono rimosse dalla trincea, altrimenti possono spingere le pareti del prodotto.

3. Posa il tubo (non nella misura!) E cospargilo di sabbia.

4. Se necessario, l'impianto idraulico viene ulteriormente riscaldato.

5. La trincea è completamente sepolta.

È meglio seppellire un tubo solido senza raccordi nel terreno.

wk96:

- I raccordi filettati con pinza sono progettati per l'installazione in un luogo accessibile per l'ispezione visiva.

Le connessioni delle pinze devono essere ispezionate periodicamente per eventuali perdite e, se necessario, serrate.

Pertanto, quando si installi i raccordi sotto il terreno, la manutenzione dell'intero sistema diminuisce drasticamente.

Se hai ancora bisogno di rendere l'intera pipeline sottoterra, puoi usare il consiglio di un membro del forum con il soprannome Tehnik-san, Mosca:

- Utilizzare i raccordi PND per la saldatura a presa per il collegamento "sotterraneo". Il processo di collegamento dell'HDPE è simile alla saldatura del polipropilene. Trasforma la saldatura monolitica senza filo.

Solo tubi e raccordi dello stesso tipo possono essere saldati in una sola tubazione, per questo viene utilizzato un saldatore PP-RC.

La tecnologia di tale saldatura è la seguente:

1. Il tubo viene tagliato perpendicolarmente all'asse longitudinale, tutti gli elementi sono sgrassati con alcol isopropilico o isobutilico (utilizzato in granuli non gelati).

2. Il dispositivo è acceso, i relè di temperatura sono impostati su una temperatura predeterminata - 200-260 ° C. La cosa principale è non surriscaldare il tubo a pareti sottili, perché il punto di fusione dell'HDPE è inferiore a quello del PP. Una testa di vapore è installata sullo specchio di saldatura.

3. Contemporaneamente, spingere il raccordo sull'ugello riscaldato e spingere il tubo nell'ugello di accoppiamento. Il tempo di riscaldamento approssimativo per prodotti di diverso diametro è riportato nel manuale di istruzioni del saldatore.

4. Al termine del riscaldamento, le parti vengono rimosse dagli ugelli, collegate e fissate. Il tubo è fissato nel raccordo per 10 a 50 secondi. Ciò è necessario in modo che, a causa della comparsa di una maggiore pressione nella saldatura, a causa dell'espansione termica, non fuoriesca dal raccordo. Durante questa operazione, è vietato spostare il raccordo e il tubo reciprocamente.

5. Le parti sono raffreddate. Solo dopo il completo raffreddamento, il composto viene montato in posizione e viene applicato un carico.

È inoltre possibile utilizzare il seguente metodo: per montare i raccordi filettati sul sigillante anaerobico che è difficile da rimuovere. Scatenare una tale connessione è possibile solo dopo un forte riscaldamento.

vietato:

- Collegando le tre connessioni della pinza, ho perso gli elastici con silicone sigillante e l'ho seppellito. Sono passati 10 anni, non scorre nulla.

Non puoi seppellire in una fogna e acqua!

Leggi su FORUMHOUSE una discussione su quale dovrebbe essere la temperatura dell'acqua nel tubo dell'HDPE e su come questo materiale reagisce all'acqua calda.

Che diametro scegliere il tubo HDPE

Inoltre, i membri del forum consigliano di inserire il tubo dell'HDPE nella casa o nella casa di campagna attraverso il manicotto - tubo HDPE di diametro maggiore (50 mm) rispetto a un tubo per un sistema di approvvigionamento idrico. Sotto la manica si può prendere un prodotto PND più economico progettato per la fornitura di acqua industriale, e già in esso per allungare la linea per la fornitura di acqua potabile. In questo caso, se la linea deve essere riparata, il tubo HDPE con acqua fredda (32 mm di diametro) può essere sostituito senza scavare la trincea.

Quando si posizionano sistemi di alimentazione dell'acqua dall'HDPE, è necessario tenere conto dei raggi di curvatura minimi ammissibili, che dipendono dal diametro esterno del tubo. Per chiarezza, è possibile utilizzare la seguente tabella:

SDR è il rapporto tra il diametro esterno del tubo e lo spessore della sua parete.

Più piccolo è il valore della caratteristica SDR, più spessa la parete del tubo e più resisterà alla pressione dell'acqua interna.

Se trascuriamo questi dati, quando proviamo a piegare il tubo dell'HDPE oltre gli standard speciali specificati, possiamo piegarlo a metà.

A FORUMHOUSE puoi trovare tutto ciò che riguarda il sistema di approvvigionamento idrico dall'HDPE. Disponiamo inoltre di informazioni complete sugli elementi per l'approvvigionamento idrico e gli impianti di riscaldamento. Qui puoi scoprire perché i raccordi passano dalle strutture in metallo-plastica e vedere una master class sull'installazione di una pompa sommergibile. E dopo aver letto il nostro video, imparerai tutti i segreti di installare l'acqua di casa.

Posa di condotte fognarie nel terreno: regole e sfumature tecnologiche

La costruzione di comunicazioni offre un reale comfort alla vita in campagna, ma la loro posizione aperta non riflette al meglio la componente estetica del sito. Un'altra cosa è se la conduttura delle fogne è sepolta nel terreno: non è visibile, il sistema non interferisce con il movimento. Tuttavia, il sistema di dispositivi sotterranei deve rispettare le regole e i regolamenti. Dovrebbero essere studiati, d'accordo?

Le leggi fondamentali e le sfumature sottili, secondo le quali i tubi per le fognature sono posati nel terreno, sono presentati dal nostro sito web. Guidati dalle informazioni offerte da noi, costruirai un sistema fognario esterno che funziona senza problemi. Costruito in conformità con i nostri consigli, il gasdotto funzionerà perfettamente in qualsiasi momento dell'anno.

L'articolo proposto alla vostra attenzione delinea meticolosamente la tecnologia del dispositivo per la parte sotterranea del sistema fognario. Descritto le sfumature del design e i dettagli della guarnizione. Le raccomandazioni sull'attuazione delle misure preventive e il rispetto delle regole di funzionamento delle acque reflue. Per semplificare la percezione delle informazioni integrate da immagini fotografiche e istruzioni video.

Caratteristiche di depurazione autonoma

Oggi, in quasi ogni casa c'è un set necessario di servizi per un soggiorno confortevole: un lavandino, un lavandino, un bagno, una doccia o un bagno completo, una lavatrice e altri benefici della civiltà. Molte case sono dotate di non uno, ma diversi bagni e bagni.

A regime, tutta questa economia produce una grande quantità di rifiuti e acque reflue al giorno (secondo gli standard, la quantità di rifiuti liquidi al giorno varia da 5,4 a 9,5 litri a persona), che devono essere uniti da qualche parte.

Pertanto, il sistema di drenaggio è una parte obbligatoria delle comunicazioni ingegneristiche della singola casa. Consiste in un sistema fognario interno, scarico da una struttura residenziale e una rete fognaria esterna posta sul sito.

Molti proprietari di case private, concentrandosi sul sistema interno, per qualche motivo non sempre si riferiscono correttamente alla disposizione delle reti esterne. In effetti, il processo di posa dell'oleodotto sembra semplice, basta scavare una trincea, collegare i tubi l'uno con l'altro, il sistema di casa e il raccoglitore, quindi riempirlo con la terra.

Ma questo è solo a prima vista. In effetti, in questo, così come in ogni altro lavoro, ci sono molte sfumature che devono essere prese in considerazione. Il mancato rispetto degli standard tecnologici e la posa impropria del gasdotto potrebbero in futuro portare al suo insabbiamento e ad altri problemi significativi.

Il sistema di drenaggio dovrebbe garantire la rimozione di tutte le acque reflue, eliminare la possibilità di allagare la struttura in caso di situazioni di emergenza, per garantire il trattamento delle acque reflue quando vengono scaricate nel serbatoio. Quando si sistema il sistema, è necessario tenere conto di parametri quali il materiale di fabbricazione e il diametro dei tubi, il tipo di terreno nella zona, la profondità di posa dei tubi di scarico, un certo angolo di inclinazione.

Le famiglie autonome di acque reflue possono essere fatte sotto forma di rimozione o pulizia separata o congiunta. Nel primo caso, per i liquami di lavandini, vasche da bagno e lavelli e per le masse fecali, dal gabinetto vengono realizzate due condotte separate. Nel secondo caso, tutti i rifiuti liquidi e solidi sono combinati in un flusso comune e entrano nella fossa settica, dove vengono sottoposti al processo di pulizia e quindi vengono esportati.

Scelta di tubi per il dispositivo

In precedenza, durante la posa del sistema fognario, venivano utilizzati solo tubi metallici: ghisa o acciaio. Infatti, questi materiali, come nessun altro adatto per la posa nel terreno. Sono forti, resistenti, hanno un costo contenuto, sono facili da assemblare. Tuttavia, insieme ai vantaggi, le strutture metalliche presentano notevoli inconvenienti. Il meno dei tubi di acciaio è la possibilità di corrosione e ghisa - un sacco di peso.

Una certa complessità è la sigillatura dei giunti del tubo in ghisa, così come la sua superficie interna, che, a causa della natura del materiale, non sarà mai perfettamente liscia. Quest'ultima caratteristica influisce sulla velocità e sulla qualità del movimento dei rifiuti al suo interno e nel tempo si possono formare blocchi nel tubo.

I tubi di cemento-amianto possono essere utilizzati per la posa di fognature. Hanno una superficie liscia, che elimina la possibilità di intasamento, sono semplicemente collegati tramite accoppiamenti speciali, il loro peso è molto inferiore a quello delle strutture metalliche. Ma hanno anche uno svantaggio significativo - una grande fragilità, che complica il loro trasporto e installazione. I tubi di ceramica hanno la stessa fragilità.

Le strutture in cemento armato hanno molti vantaggi: hanno una resistenza eccezionale, resistenza all'acqua, resistenza al gelo. È possibile realizzare tubi di grande diametro in cemento armato, che non possono essere realizzati con altri materiali. Ma la posa di tali tubi è un grosso problema. A causa del loro peso elevato, è necessario utilizzare attrezzature speciali, che non è sempre consigliabile in condizioni di allevamento individuale.

Oggi, quando si sistema il sistema fognario di una famiglia privata, vengono spesso utilizzati tubi in polimero che, per tutta la loro resistenza, hanno un peso ridotto, che consente loro di essere posati da una sola persona. Sono molto semplici e facili da collegare e ciò si traduce in un'eccellente tenuta.

I tubi polimerici sono di tre tipi: PVC, polietilene e polipropilene. I design in PVC, oltre ai suddetti vantaggi, differiscono anche per la resistenza alle radiazioni UV e ai cambiamenti insignificanti nei parametri con cadute di temperatura. Tuttavia, non sopportano temperature molto basse e molto alte e possono anche essere deformate sotto carichi meccanici.

Durante il suo funzionamento, il sistema fognario è soggetto a carichi dinamici che possono sopportare meglio i tubi corrugati in polietilene o polipropilene. Anche durante il congelamento, l'integrità del tubo non si rompe, ma può verificarsi la deformazione delle sue pareti.

Il diametro dei tubi è selezionato in base al numero di apparecchiature sanitarie installate nella casa. Quindi, per un cottage in campagna con due bagni ci saranno abbastanza tubi con una sezione di 110 mm. Se l'edificio della casa ha tre o più bagni, è necessario utilizzare una tubazione con un diametro di 160 mm.

Regole e limiti di profondità del sistema

Alcune persone credono erroneamente che più profondo è il sistema fognario, più efficiente funzionerà. Tuttavia, questo non è il caso. A causa di ciò, l'efficienza del sistema non aumenterà, l'unica cosa che aumenterà è il costo della sua installazione. Inoltre, la manutenzione della rete fognaria sarà complicata. E la più grande disgrazia può accadere se, a causa del sollevamento o del lavaggio del terreno, i tubi non resistono alla pressione e scoppiano.

Per la posa di condotte fognarie è necessario rispettare le regole e i regolamenti contenuti in SNIP 2.04.03-85. Un parametro importante che deve essere considerato quando si installa la pipeline, è la profondità della sua presenza nel terreno. Nonostante il regolamento non fornisca parametri chiari per la profondità dei tubi, il documento indica quali criteri sono determinanti per la posa della linea fognaria.

Secondo SNiP, è necessario essere guidati dalle condizioni climatiche caratteristiche della regione, in particolare, il livello di congelamento del suolo e l'esperienza di gestione delle reti fognarie nella zona. Se non ci sono informazioni sul funzionamento del sistema fognario, la profondità minima della tubazione dovrebbe essere 30-50 cm sopra il livello di congelamento.

Allo stesso tempo dal terreno alla cima del tubo ci dovrebbe essere una distanza di almeno 70 cm Se l'autostrada passa sotto la piattaforma di cemento o nei luoghi di trasporto motorizzato, la profondità minima consigliata della condotta dovrebbe essere aumentata a 0,9-1 metri.

Inoltre, quando si organizza la rete esterna, è necessario prendere in considerazione il materiale del tubo e la composizione del terreno, poiché la profondità di congelamento di diversi tipi di terreno non è la stessa. Terreni argillosi e argillosi nella stessa zona congelano attraverso meno di sabbia fine e terriccio sabbioso. La sabbia grossa e ghiaiosa presenta il più alto livello di congelamento.

Riscaldamento della condotta fognaria

L'efficacia e la durata del sistema di fognatura esterno dipende in gran parte dal corretto isolamento eseguito. Ciò è particolarmente importante nelle regioni settentrionali e quando i tubi sono posati sopra il livello di congelamento. Per capire quanto sia importante il riscaldamento, è necessario immaginare come funziona il sistema nella stagione fredda.

Durante il passaggio di un liquido, che ha sempre una temperatura positiva, il tubo è parzialmente riempito con fognature liquide. Il vapore acqueo riempie anche il tubo. In inverno, a temperature sotto lo zero, la parte del tubo più vicina alla superficie viene raffreddata, il che porta alla formazione di condensa, e quindi al gelo, che precipita al centro del tubo, che spesso diventa causa di blocchi.

Per evitare la formazione di gelo e blocchi, oltre a proteggere il sistema dalla penetrazione del gelo, consente un isolamento di alta qualità della condotta. Può essere fatto con l'aiuto di vari materiali che sono attualmente sul mercato in abbondanza: schiuma di polietilene, plastica espansa, isover, teploizol e altri.

Gli isolanti sono laminati e modellati. I primi sono avvolti sul tubo durante la sua posa nel seminterrato. Un'applicazione simile per gusci di polietilene espanso con isolamento termico.

Non sono usati come isolamento termico delle linee sotterranee. Isolamento stampato per lo più utilizzato, che sono fatti per un diametro specifico del tubo. Il materiale di isolamento termico del diametro richiesto viene semplicemente indossato sopra il tubo della fogna.

Se la temperatura nella regione ha valori molto bassi, un riscaldatore difficilmente può essere una protezione affidabile dei tubi contro il congelamento. In questo caso, viene solitamente utilizzato un cavo scaldante, che è posto sul lato esterno del tubo all'interno del materiale isolante. Quando si utilizza un cavo scaldante, è necessario prestare attenzione alla completa tenuta dei giunti in modo che l'umidità non perda all'interno.

Formazione di pendenza per il libero flusso

Durante la posa del gasdotto è necessario prevedere una deviazione verso la fossa settica. Secondo gli standard tecnologici, la pendenza di un tubo con un diametro di 110 mm dovrebbe essere di 20 mm per metro di tubazione. Tubi con un diametro di 160 mm devono essere posati con un'inclinazione di 8 mm per metro della strada sopraelevata.

La presenza della pendenza è il parametro determinante per il buon funzionamento del sistema. Più gli indicatori della conduttura sono vicini allo standard, più efficiente sarà il sistema fognario. La completa mancanza di inclinazione e l'eccessiva inclinazione del gasdotto porteranno al silenziamento del sistema. Nel primo caso, i rifiuti non potranno essere trasportati attraverso i tubi alla velocità richiesta, che servirà alla formazione di blocchi.

Nel secondo, il fluido si muoverà troppo rapidamente, il che alla fine ridurrà la sua capacità di trasporto, e i rifiuti rimarranno nel tubo, il che porterà anche a blocchi e ulteriore interramento della condotta.

Per controllare il livello di pendenza dell'intera trincea, puoi usare un dispositivo speciale - un livello. Se il dispositivo non è nella farm, il controllo del gradiente viene eseguito utilizzando un livello dell'edificio.

  1. All'inizio e alla fine della buca, i perni a cui è collegato il cavo sono inseriti.
  2. Un livello di costruzione viene applicato a un'estremità della fune e viene eseguita una regolazione lungo l'orizzonte.
  3. L'altezza della fossa viene misurata su entrambi i lati del cavo.
  4. Ha prodotto semplici calcoli matematici.

Ad esempio, la lunghezza totale della trincea è di 50 metri, viene utilizzato un tubo con un diametro di 110 mm. Dal lato dell'uscita della casa, la profondità della fossa è di mezzo metro. In questo caso, nel punto finale del pozzo, la sua profondità dovrebbe essere pari a un metro e mezzo.

Se sul sito c'è una pendenza naturale che supera gli standard raccomandati, è possibile gettare un sistema fognario con diverse transizioni verticali. In questo caso, sulle sezioni orizzontali del gasdotto è necessario rispettare gli indicatori normativi.

Un'altra opzione è quella di posare un tubo verticale ad una notevole profondità all'uscita della casa e di posare una tubazione con la pendenza necessaria da essa. La profondità della trincea sarà maggiore rispetto alla posa del primo metodo. Per lo stesso scopo, è possibile utilizzare il pozzo differenziale, che cade nel quale, le acque reflue fluiscono dolcemente a un livello inferiore della condotta.

Lavori di posa di tubi

Tecnologicamente, il processo di deposizione delle acque reflue non è particolarmente difficile. Innanzitutto, è necessario scavare una trincea, la cui profondità corrisponde agli indicatori standard tipici di questa regione. Prima di posare i tubi di scarico, la sabbia viene versata sul fondo del fosso. L'altezza della base di sabbia è di 10-15 cm, quindi anche la profondità della fossa dovrebbe essere aumentata da questi valori.

La larghezza della trincea è di circa 40 cm più grande del diametro del tubo utilizzato. Nei punti in cui i tubi si avvicinano alla fossa settica e all'uscita dal sistema di fognatura della casa, la trincea è leggermente più larga in modo che sia conveniente eseguire i lavori di installazione.

Dopo che la trincea e la base sono state preparate, è necessario collegare le tubature l'una all'altra e quindi deporle. È impossibile per una persona posare i tratti lunghi di un'autostrada in modo uniforme e corretto, quindi è auspicabile coinvolgere diversi assistenti in questo lavoro.

Alle estremità delle tubazioni si trova una speciale gomma da sigillare. Prima che si agganciano l'un l'altro, viene applicato grasso siliconico attorno al perimetro del tubo, che facilita il processo di aggancio e rende l'articolazione più affidabile. Ma qui è impossibile usare la forza, una forza eccessiva sul tubo può danneggiare la gomma o strapparla dal sedile, il che porterà a una violazione della sua tenuta.

Prima di posare la pipeline preparata, un ugello con l'angolo richiesto viene messo all'uscita dal drenaggio della casa. L'altro spigolo dell'autostrada si inserisce nel buco della fossa settica. Se il pozzo cumulativo è stato effettuato di recente, è consigliabile non riempire immediatamente il foro con il cemento, poiché il tubo potrebbe esplodere durante il restringimento del serbatoio settico.

Il riempimento del tubo di fognatura avviene come segue: in primo luogo, la sabbia viene versata in modo tale che il tubo sia completamente coperto con esso. Quindi viene versato con acqua, e dopo il suo restringimento, viene versata un'altra partita di sabbia. Dopo di ciò, l'autostrada è completamente coperta di terra.

Secondo gli standard tecnici, i punti di svolta dovrebbero essere installati nei punti di svolta del percorso e sulle sezioni diritte del gasdotto per ogni 35 metri di pozzetti di ispezione. Inoltre, ogni 15 metri di una linea diretta installano una revisione o una pulizia.

L'audit può essere fatto dallo stesso tubo di fognatura, che viene installato verticalmente sulle sezioni di destra della pipeline con l'aiuto di un tee. Da sopra è chiuso con un tappo. Con questo dispositivo abbastanza semplice, puoi ottenere un rapido accesso a una sezione intasata di un'autostrada.

Azioni durante il congelamento delle acque reflue

Se non hai isolato i tubi di fognatura, o se non sono stati sufficientemente isolati e congelati, prima di tutto devi determinare la sezione danneggiata della condotta per scegliere un metodo per risolvere il problema. I tubi metallici possono essere riscaldati con una fiamma ossidrica.

Se la condotta è di plastica, non è possibile utilizzare il fuoco aperto. L'acqua calda può essere versata nel sistema fognario in cui il sale è pre-dissolto (2 kg per 10 litri di acqua). È possibile inviare un flusso di vapore o acqua calda alla revisione più vicina al sito congelato.

Se il tubo danneggiato si trova nel mezzo della linea, è possibile utilizzare un generatore di vapore per riscaldare il terreno. Tuttavia, questo processo può richiedere molto tempo. È meglio evitare che il sistema si congeli e quando si posano i tubi per condurre il loro isolamento termico di alta qualità.

Video utile sull'argomento

In questo video, il processo di posa delle acque di scarico esterne è descritto in modo molto dettagliato e vengono forniti gli indicatori normativi, che devono essere seguiti durante l'installazione:

Questo video mostra come i tubi di scarico sono posati nel terreno:

Nonostante l'apparente semplicità, il lavoro sulla posa dei tubi di scarico richiede un approccio competente e una conoscenza delle regole normative per l'installazione. Solo con l'osservanza degli indicatori necessari e la corretta esecuzione del lavoro, è possibile dotare un sistema fognario veramente efficiente e duraturo.

Le regole sulle tubature delle acque sotterranee sono dettagli importanti.

Nessuna moderna casa privata può fare a meno di un oleodotto che si adatta al terreno. Qualsiasi sistema di approvvigionamento idrico richiede un'attenzione speciale. In questo articolo parleremo di come posare un tubo dell'acqua sotto terra e delle sfumature che potrebbero sorgere durante questi lavori.

Qualsiasi tipo di sistema di approvvigionamento idrico, se installato in conformità a tutte le norme e requisiti, si rivelerà di alta qualità e servirà l'intero periodo di funzionamento assegnato con la massima efficienza.

Fase iniziale del lavoro

Qualsiasi posa di tubi dell'acqua inizia con la stesura del progetto. Lo schema deve essere ben sviluppato, altrimenti il ​​sistema di condotte non sarà in grado di funzionare correttamente. Ciò non significa che il progetto debba diventare una meraviglia del pensiero ingegneristico - l'importante è che tu sia facile orientarti nello schema finito, in modo che se si verificano errori nel processo di lavoro, puoi facilmente comprenderli e risolverli rapidamente.

Il progetto deve contenere tali informazioni:

  • Le proprietà del suolo - il suo tipo, sciolto, roccioso o sabbioso.
  • L'area del terreno su cui verrà posato il tubo. È necessario calcolare che è sempre possibile considerare il numero di bivi e ingressi.

Ricordare che la posa delle tubature dell'acqua deve passare attraverso una sezione pre-livellata. Ignorare questa sfumatura può portare a brutte sorprese inaspettate nel prossimo futuro.

Profondità di posa delle tubature dell'acqua

Naturalmente, al fine di eseguire correttamente la posa dei tubi sottoterra, è necessario tenere conto di molte condizioni, poiché qualsiasi deviazione dalle norme può portare a malfunzionamenti nel lavoro dell'intero sistema di approvvigionamento idrico. Ad esempio, nel decidere quanto un tubo può essere dragato nel terreno, vale la pena considerare il materiale con cui è realizzato.

Inoltre, sarà necessario esaminare le caratteristiche individuali di ciascun tipo di tubo per capire quando è consigliabile utilizzare uno o un altro tipo di prodotto.

Come dimostra la pratica, la migliore è considerata una tubazione per l'approvvigionamento idrico di una casa privata sottoterra come "PND PN10", realizzata in polietilene.

I prodotti di questo tipo si differenziano in tali qualità:

  • non suscettibilità alla corrosione assoluta, a differenza delle controparti in metallo;
  • La pressione operativa ammissibile nel sistema è di 10 atmosfere, inoltre, tali tubi possono essere facilmente piegati per ottenere la configurazione desiderata;
  • resistenza alle variazioni di temperatura durante il cambio di stagione.

Sottigliezze di posa sotterranea di condotte idriche

Quando si tratta della parte fuori terra del sistema di approvvigionamento idrico, allora dobbiamo dare la preferenza a prodotti sufficientemente robusti e affidabili da sopportare con successo le variazioni di temperatura e pressione. In questo caso, il tipo di tubi sopra descritto è perfetto, un altro vantaggio è la facilità di installazione con elementi di fissaggio adatti.

E al fine di rendere più facile determinare quali tubi per un sistema di approvvigionamento idrico nel terreno saranno più adatti in ciascun caso specifico, si dovrebbe prestare attenzione ai progetti esistenti di fornitura di acqua già pronti che sono stati testati nella pratica, e anche prendere in considerazione i requisiti delle norme tecniche. Con questo approccio, si ottiene un impianto idraulico a basso costo e di alta qualità, e posato senza troppi sforzi.

Norme tecniche per i sistemi interrati

È possibile scoprire quanto deve essere profonda la tubazione per un sistema di approvvigionamento idrico nel terreno, da un documento speciale - SNiP. Ha spiegato tutte le sottigliezze e le caratteristiche per i tubi di vari materiali, oltre a dipingere esattamente in quale profondità questo o quel tipo di prodotto può essere posato. In sostanza, questo documento contiene molte informazioni diverse, molte delle quali saranno, se non del tutto interessanti, quindi almeno utili, perché rimuoveranno molte domande correlate.

Secondo i regolamenti, la profondità minima di posa di qualsiasi tubo è di 1,5 metri, poiché, spesso, durante il periodo invernale, il terreno si ghiaccia per circa 1,4 metri. Se non si rispetta tale profondità, si rischia di danneggiare i condotti dell'acqua, il che renderà difficile, se non impossibile, continuare a far funzionare il sistema.

Vale la pena notare che la profondità del congelamento dipende in gran parte dal tipo di terreno in una particolare regione. Per scoprire esattamente questa cifra, dovresti consultare gli esperti che ti diranno tutte le informazioni necessarie che devi conoscere. Armato di informazioni, è possibile evitare i numerosi problemi associati a temperature estreme e congelamento del suolo.

Tuttavia, se non hai l'opportunità di ottenere una consulenza professionale, basta rendere la trincea un po 'più profonda. Posa tubi a 1,6 metri dalla superficie, il tuo approvvigionamento idrico sarà protetto da eventuali sorprese associate al gelo invernale.

Gli errori più comuni commessi durante la posa di tubi sotterranei

La posa sotterranea delle comunicazioni, ovviamente, dipende in gran parte dal tipo di terreno in un determinato luogo. E, spesso, durante l'operazione si presentano molte difficoltà, dal momento che la composizione del terreno potrebbe semplicemente non rendere possibile l'approfondimento dei tubi per la distanza impostata nello SNiP. In particolare, il terreno può essere molto denso, roccioso o paludoso, quindi non puoi raggiungere la giusta profondità. In questo caso, ci possono essere molte difficoltà in inverno.

Tuttavia, anche in questo caso, c'è una via d'uscita: l'isolamento della condotta in vari modi. In questo caso, un'opzione adatta sarebbe quella di scavare una fossa tanto profonda quanto risultante e isolare bene i tubi. Vedi anche: "Tipi di tubi dell'acqua - caratteristiche, vantaggi e svantaggi dei materiali".

Vale la pena notare che isolare la tubatura dell'acqua sarà molto utile in qualsiasi situazione, anche se è possibile approfondire il sistema il più possibile. Una delle migliori opzioni per l'isolamento si trova lungo il tubo del cavo di riscaldamento.

Tuttavia, questo metodo non è affatto economico ed è associato a significativi costi finanziari e di lavoro. Ma ancora è considerato il più affidabile. Certo, facendo tutto il lavoro da soli, puoi risparmiare un po 'e persino acquisire un'esperienza che potrebbe essere utile in futuro.

Se vivi in ​​una regione in cui l'inverno è piuttosto mite, non andare agli estremi. Troppo vicino alla superficie dei tubi dell'acqua non dovrebbe essere dovuto al rischio di danni meccanici. Allo stesso tempo, per approfondirli è irto di troppa comparsa di crepe dovute all'elevata pressione del terreno, che nel tempo porterà a guasti del sistema. Vedi anche: "Perché i tubi dell'acqua sono ronzanti - le cause e le modalità per eliminare il rumore".

Metodi di isolamento

È necessario eseguire lavori di ammorbidimento dei tubi per l'acqua, perché a basse temperature l'acqua si congela e il sistema smetterà di funzionare. Pertanto, è importante fare ogni sforzo in anticipo in modo che tali problemi non si verifichino. Ciò è particolarmente vero per la parte a terra del tubo, che passa lungo la strada e attraverso locali non riscaldati.

Per determinare il materiale corretto per le prestazioni dell'isolamento, vale la pena considerare i seguenti fattori:

  • poiché nel settore privato tutti i lavori di costruzione sono spesso fatti dai proprietari stessi, il processo di installazione dell'isolamento dovrebbe essere il più semplice e conveniente possibile in modo da non creare difficoltà per i principianti;
  • lunga durata dei prodotti, che consentirà di fare a meno di ulteriori misure il più a lungo possibile;
  • incombustibilità del materiale e sua sicurezza antincendio;
  • creazione di un rivestimento ermetico;
  • il giusto equilibrio tra qualità e prezzo del materiale, che è molto importante.

Quindi, tenendo conto di tutti questi fattori, l'isolamento dovrebbe rispettare i seguenti parametri:

  • bassa conduttività termica;
  • capacità di assorbire bene l'umidità;
  • resistenza ambientale;
  • resistenza alle fluttuazioni di temperatura.

Tutti questi indicatori sono decisivi nella scelta del materiale ottimale per l'isolamento dei tubi. In generale, ci sono poche varietà di materiali isolanti, quindi scegliere qualcosa di appropriato non è così difficile.

Se l'installazione di approvvigionamento idrico è fatta di tubi di metallo-plastica, la scelta può essere fermata sulla fibra termica. Ha una piccola densità, che è il suo principale vantaggio. Tuttavia, questo materiale ha bisogno di isolamento aggiuntivo, che aumenta significativamente la durata e il costo del lavoro.

La lana di basalto è caratterizzata da caratteristiche di buona qualità e un modo conveniente di posa, tuttavia questo isolamento è piuttosto costoso.

Il polistirene espanso è un materiale eccellente per l'isolamento, è molto popolare tra i consumatori. Può essere utilizzato sia per esterni che per lavori interni e la resistenza del materiale ne consente il riutilizzo in caso di smantellamento del sistema per la riparazione, ad esempio.

Per creare uno stile di polistirolo, le conchiglie devono essere divise in due, prima mettere la prima parte sul tubo e poi la seconda parte - sovrapporla. Dopo l'installazione di tutti gli elementi di giunti isolanti devono essere sigillati con diversi strati di nastro adesivo. Il guscio del tipo sagomato è molto comodo da usare mentre si lavora con angoli e svolte nel sistema di approvvigionamento idrico. Pertanto, con l'aiuto del polistirene espanso non c'è nulla di difficile nell'isolamento dei tubi - anche un principiante può gestire il lavoro.

Per smontare lo strato di questo riscaldatore, tutte le suddette manipolazioni dovranno essere eseguite nell'ordine inverso.

Quindi, in conclusione, possiamo dire che, fatta salva la conformità con tutte le norme e le norme accettate per la posa di servizi sotterranei, è possibile ottenere un sistema di approvvigionamento idrico di qualità e duraturo. Si noti che quando si collegano i tubi per l'acqua alla casa, non si deve affrettarsi a riempire la fossa. Inizialmente vale la pena iniziare la prova per escludere eventuali malfunzionamenti e in tempo per correggerli. Alla fine, è necessario esaminare di nuovo le articolazioni, assicurarsi che tutto funzioni correttamente. Solo allora il lavoro può essere considerato completo.

Quale tubo è meglio usare per l'impianto idraulico sotterraneo: consigli e trucchi

Per rendere la vita in una casa privata il più confortevole possibile, è importante individuare e installare correttamente tutte le comunicazioni. E l'idraulica domestica non fa eccezione. "Quale pipa viene utilizzata per l'impianto idraulico sotto terra?": Una domanda di questo tipo viene posta da tutti coloro che stanno appena iniziando a gestire la casa e non hanno esperienza nella posa delle comunicazioni.

I tubi per la posa sotterranea vengono selezionati in base allo scopo e al tipo di autostrada

Requisiti di base per i tubi per l'approvvigionamento idrico nel terreno

Scavare pozzi e perforare pozzi sono misure piuttosto costose, quindi i residenti di case private preferiscono sempre più installare l'approvvigionamento idrico sotterraneo. Scegliere l'opzione migliore per il tipo di tubo dovrebbe dipendere da molti fattori: lo scopo della fornitura d'acqua, la lunghezza del sito, il budget. Esistono diversi requisiti generali che tutti i tubi per l'approvvigionamento idrico sotterraneo devono soddisfare:

  1. Qualità. I tubi devono essere realizzati secondo gli standard tecnologici, la loro superficie deve essere piana, liscia, senza ammaccature, pieghe o urti.
  2. Affidabilità. Resistenza implicita alle sollecitazioni meccaniche, capacità di resistere all'alta pressione.
  3. Durevolezza. Il materiale di cui è costituito il tubo deve essere resistente e non soggetto a fattori biologici: corrosione, ruggine, roditori.
  4. Resistente a sbalzi di temperatura. Viene anche presa in considerazione la resistenza al congelamento del suolo. Anche un tubo ben isolato subirà cambiamenti termici costanti, che non dovrebbero influire sulle sue prestazioni.

Anche i tubi per l'approvvigionamento idrico nel terreno, specialmente destinati alla fornitura di acqua potabile, dovrebbero essere realizzati con materiali rispettosi dell'ambiente. Quindi l'acqua che passa attraverso di essi mantiene la trasparenza, non rileva odori e impurità estranei.

La qualità dei tubi dipende dalla purezza dell'acqua e dalla sua idoneità al bere.

Varietà di tubi dell'acqua

La giusta scelta di tubi è la prima condizione per il funzionamento efficiente dell'intero sistema di approvvigionamento idrico. Nel mercato moderno, puoi trovare parecchi tipi di tubi e ognuno di essi ha i suoi vantaggi e svantaggi. Per determinare esattamente quali tubi sono migliori per un sistema di approvvigionamento idrico sotterraneo, è necessario considerare in dettaglio le caratteristiche di ciascuna varietà.

Tubi metallici (acciaio, ghisa, rame). I tubi di metallo cessano gradualmente di essere utilizzati, in quanto presentano molti svantaggi. Le strutture in acciaio sono molto pesanti, si corrodono rapidamente e la loro installazione è difficile da fare da soli. Tra tutti i tipi di tubi metallici, l'eccezione sono i tubi di rame.

È importante! La durata dei tubi in rame è parecchie volte superiore rispetto alle prestazioni dei tubi in acciaio, ma il loro acquisto e installazione (soprattutto sotterraneo) sarà piuttosto costoso.

Tubi di metallo Prodotti con struttura multistrato. I tubi dell'acqua sono realizzati in polimero, ulteriormente rinforzato con alluminio. Resistente e resistente all'usura, privo di espansione termica. Questa opzione è migliore dell'acciaio, ma non può essere considerata la più pratica, dal momento che il costo dei tubi metallici è elevato, soprattutto per quanto riguarda la plastica.

Tubi fatti di materiali polimerici sostituiscono con successo il metallo

Tubi di plastica Un tipo relativamente nuovo di tubo, che è diventato un'ottima alternativa alle strutture metalliche. A differenza dell'acciaio, la plastica non arrugginisce, non forma buchi e perde nel tempo. I tubi in plastica hanno un costo contenuto, sono facili da installare, la loro installazione può essere eseguita anche senza attrezzature speciali. Per i tubi dell'acqua in plastica, è più facile trovare raccordi e accessori. Esistono diversi tipi di tubi in plastica e ognuno di essi è adatto a diversi tipi di lavoro.

Tubi in HDPE (polietilene a bassa pressione). Una buona scelta per il lavoro esterno, ma con l'acquisto dovrebbe prestare attenzione alla marcatura del tubo. Per le condotte idriche sotterranee PND marca PN10 sono più adatte. I tubi PND del marchio PN6 sono in vendita, il loro costo è inferiore, ma le proprietà non soddisfano i requisiti specificati. Questo tipo di tubo non viola la qualità dell'acqua potabile. Nonostante l'alta densità (i tubi in HDPE resistono fino a 10 atmosfere), sono estremamente flessibili. La forma desiderata del tubo può essere data senza troppa fatica, per un lavoro migliore è meglio trovare una curvatubi. I tubi in HDPE sono solitamente disponibili in nero, possibilmente con strisce blu. Allo stesso tempo, i tubi in polietilene non tollerano il freddo e necessitano di un buon isolamento termico, anche in caso di posa interrata. La loro installazione è indesiderabile a temperature inferiori a 5 gradi.

Ci sono anche tubi in LDPE realizzati in polietilene ad alta densità, ma a causa della bassa densità nella fattoria, sono praticamente non utilizzati.

I tubi in PVC (cloruro di polivinile) possono essere utilizzati per lavori all'aperto, ma solo come conduttura per l'approvvigionamento di acqua fredda. I tubi in PVC non tollerano temperature elevate e il passaggio dell'acqua superiore a 40 gradi riduce significativamente la durata.

Buon consiglio! Nelle catene di vendita al dettaglio puoi trovare tubi in PVC grigio e arancione. I tubi in PVC arancioni vengono utilizzati per la posa di acque reflue, anche sotterranee. La densità delle pareti dei tubi in PVC grigio è meno elevata, ma sono abbastanza adatte per la posa sotto i piccoli strati di terreno.

È possibile determinare lo scopo dei tubi di plastica in base al loro colore.

Tubi in polipropilene Hanno una resistenza e resistenza ai cambiamenti di temperatura molto elevati. Il polipropilene ha un alto punto di fusione, quindi può essere tranquillamente utilizzato per acqua calda e persino per sistemi di riscaldamento. Vale la pena prestare attenzione al fatto che i tubi di questo materiale sono completamente privi di flessibilità. È possibile trovare una soluzione a questo problema: le curve e le pieghe del sistema devono essere eseguite utilizzando angoli e tee in polipropilene. Le strutture in polipropilene sono in grado di sopportare la massima pressione possibile, ad esempio durante la posa sotterranea a una profondità di oltre 2 metri. Questo è particolarmente vero per le regioni settentrionali con un alto grado di congelamento del suolo.

Caratteristiche della scelta dei tubi dell'acqua per la posa nel terreno

Quale tipo di tubo scegliere per la futura fornitura d'acqua dipende dalla fonte d'acqua selezionata e dal tipo di terreno che prevale sul sito.

Quando il gasdotto è una fonte diretta di acqua, il tipo di tubo non è critico. Come in ogni altro caso, il sistema principale di approvvigionamento idrico viene posto ad una profondità di 0,5 m sotto il punto zero del congelamento del suolo. In genere, la distanza dalla superficie della terra a questo limite è di 1,2-1,5 m. Quando si effettua la fornitura di acqua dal pozzo, è necessario acquistare tubi altamente resistenti al freddo o riscaldare la tubazione. Le tubature dell'acqua in acciaio sono meno sensibili alle basse temperature, ma, tenendo conto degli altri loro svantaggi, è meglio prestare attenzione alle strutture in polipropilene per quanto riguarda l'isolamento termico.

Affinché il sistema di erogazione dell'acqua possa svolgere le sue funzioni durante la stagione fredda, i tubi devono essere isolati.

Se il sistema di approvvigionamento idrico è pianificato come mezzo per fornire acqua per l'irrigazione, allora non è necessario per l'acquisto di tubi fatti di materiale troppo denso. Questo tipo di sistema idraulico è permesso di approfondire una piccola distanza dalla superficie del terreno.

A seconda del tipo di terreno, la selezione dei tubi può avere le seguenti caratteristiche:

  • terreno sabbioso, sciolto e argilloso. La struttura non particolarmente ruvida di un tale terreno consente di posare tubi da materiali leggeri: plastica e plastica flessibile (HDPE, PVC). In questo caso, il terreno non eserciterà alcuna pressione sulla condotta e non creerà ostacoli durante lo scavo di una trincea sotto il sistema di approvvigionamento idrico. Se per l'installazione in un terreno argilloso è necessario un sistema di approvvigionamento idrico di ampio diametro, è preferibile utilizzare tubi corrugati;
  • terreno sassoso e solido. La condotta nelle aree con terreno problematico deve essere sufficientemente tesa da resistere a carichi elevati. È preferibile utilizzare il metodo senza scavo per installare il tubo dell'acqua con il metodo della puntura (una plastica di diametro minore è posta nella cavità del tubo di acciaio). Tubi di plastica eccezionalmente, specialmente con un metodo di installazione di trincea, non funzioneranno, dato che non saranno in grado di sopportare la pressione per lungo tempo.

Errori frequenti nella posa di condutture dell'acqua nel terreno

L'instabilità nel lavoro della pipeline può essere associata non solo alla scelta sbagliata dei tipi di tubi. Gli errori di installazione e installazione hanno anche un effetto negativo sulle prestazioni del sistema. Uno degli errori più comuni, spesso causato dal desiderio di risparmiare sull'installazione di acqua, è la mancanza di isolamento termico. Il congelamento dell'acqua nei tubi minaccia non solo la privazione della rete idrica o il drenaggio del sito, ma anche il danneggiamento della struttura del tubo. Se durante i mesi invernali l'acqua si è congelata nel sistema in modo naturale, allora sarà in grado di scongelare solo entro la fine di aprile-maggio. Anche trovare un sito con acqua ghiacciata e rimuovere il blocco sarà difficile.

L'uso del cavo di riscaldamento assicura che l'acqua nei tubi in inverno non si trasformi in ghiaccio

Buon consiglio! L'isolamento degli impianti idraulici mediante la posa del cavo di riscaldamento difficilmente può essere definito il più economico (a causa dell'acquisto obbligatorio di un trasformatore e del consumo di energia), ma la sua efficienza è un fatto provato. Il cavo di riscaldamento previene il congelamento dell'acqua anche alle più basse temperature ambientali.

Per una protezione aggiuntiva di tubi e cavi scaldanti, è possibile utilizzare materiali isolanti. Adatto per l'isolamento Energoflex (sufficiente 13 mm), schiuma o fibra di vetro.

Un sacco di problemi possono portare incoerenza con il piano del sito all'inizio dei lavori di riparazione sull'installazione della pipeline. Assicurati di considerare l'eventuale posizione delle comunicazioni esistenti, in modo da non ferire e non danneggiare quando si creano importanti autostrade.

Ci sono diversi modi per trovare tubature sotterranee o altri tubi. Innanzitutto, è necessario contattare il servizio municipale per informazioni sul passaggio di percorsi sotterranei vicino al sito. Trovare la documentazione pertinente è probabile che abbia successo in Vodokanal o servizi abitativi e comunali. In secondo luogo, è possibile utilizzare l'attrezzatura tecnica per cercare tubi passanti. I tubi metallici vengono rilevati utilizzando un metal detector. I tubi dell'acqua calda possono essere trovati sottoterra con un termometro o una termocamera, anche a una profondità di diversi metri. La posa di nuove comunicazioni sotterranee dovrebbe essere effettuata secondo determinate regole, a una distanza specificata dai codici di costruzione.