Tipi di tubi per le condutture temporalesche: scegliere il materiale, confrontare i prezzi, fare l'installazione

La scelta dei tubi per le attrezzature delle acque piovane e la loro corretta installazione è il momento più importante dell'intero processo di progettazione e costruzione di questo sistema.

Il funzionamento lungo e senza problemi dell'intero sistema di liquami è direttamente dipendente dalla qualità, dalla capacità, dalla pendenza, dalla profondità e dallo stato delle giunzioni di queste autostrade sotterranee.

È attraverso di loro che la pioggia e l'acqua di fusione vengono deviate dalle prese dell'acqua (prese d'acqua, imbuti, ecc.) Attraverso una serie di pozzi di ispezione o tecnologici nel sistema di post-trattamento, al collettore o ai serbatoi di stoccaggio.

Scopo dei tubi di acqua piovana e requisiti per loro

In tutti i tipi di acque piovane, il movimento dell'acqua viene effettuato per gravità, senza l'uso di effetti di compressione esterni. Quindi, non ci sono requisiti speciali per una pressione specifica sui tubi della tempesta.

L'unico criterio per la resistenza meccanica è la capacità di sopportare la gravità del terreno di riempimento.

Anche i requisiti per la resistenza al calore dei tubi sono ridotti al minimo - le condizioni per il loro funzionamento in nessun caso sono associate alle alte temperature.

La cosa principale è che il materiale di fabbricazione non perde le sue proprietà di resistenza a temperature negative.

L'acqua piovana correttamente pianificata e installata non implica il ristagno di acqua nelle cavità dei tubi, quindi non vi è praticamente alcun rischio di "sbrinamento" del sistema.

I tubi dell'acqua piovana sono permanentemente sotterranei, ad es. esposto a sostanze chimiche attive nel suolo e nelle acque deviate.

Pertanto, uno dei requisiti principali per loro è l'inerzia chimica, la resistenza alla corrosione.

Il parametro più importante del sistema di tubazioni per acqua piovana è il loro rendimento. Il diametro richiesto viene calcolato nella fase di progettazione delle acque reflue, tenendo conto delle prestazioni pianificate del sistema.

Di regola vengono utilizzati tubi con un diametro di almeno 100-110 mm per questi scopi.

La condizione di funzionamento affidabile del sistema di fognatura sarà la resistenza idraulica minima nella cavità dei tubi.

La loro superficie interna dovrebbe essere il più liscia possibile per evitare la formazione di sabbia, sporcizia e detriti.

La lunghezza dei tubi prodotti è diversa, ma durante il lavoro di installazione sarà molto più comodo da usare il più a lungo possibile - questo è vantaggioso ed economico, e il numero di giunti è significativamente ridotto.

Principali tipi di tubi per la rete fognaria

Tubi di cemento amianto

Nei sistemi di fognature utilizzate da molto tempo. Sono caratterizzati da elevata resistenza meccanica, durata, basso coefficiente di resistenza idraulica.

Tali tubi non sono soggetti a putrefazione e corrosione.

Hanno una bassa conduttività termica, che consente di ridurre la profondità della loro posa nel terreno, un coefficiente molto piccolo di dilatazione termica lineare.

Tuttavia, i tubi di cemento-amianto vengono attualmente scartati a causa delle notevoli carenze di questi prodotti:

  • Il materiale ha aumentato la fragilità con i dossi accentati, che spesso si verificano durante l'installazione.
  • Questi tubi sono piuttosto pesanti e scomodi durante il montaggio.
  • Rappresenta una certa complessità del processo dei giunti di accoppiamento e impermeabilizzazione.
  • La lunga permanenza sotto terra porta alla decomposizione chimica dello strato superiore, che riduce la resistenza.

Inoltre, il materiale non è considerato rispettoso dell'ambiente e in alcuni paesi stranieri è generalmente vietato l'uso nell'edilizia residenziale.

Tubi in PVC

I tubi rigidi convenzionali in PVC monostrato hanno trovato ampia applicazione nella costruzione di scarichi antinebbia, simili a quelli utilizzati per i sistemi fognari all'interno degli edifici.

I tubi per le reti fognarie esterne sono disponibili in diametri da 110 o 160 mm, e si differenziano per colore - hanno una tinta arancione.

Hanno tutte le proprietà di resistenza richieste che consentono di essere sepolte fino a 4, e alcuni modelli anche fino a 10 metri. Tutti questi prodotti sono dotati di un sistema di interfaccia standard con guarnizioni in gomma affidabili, che consente una facile installazione.

Hanno una superficie interna liscia, creando condizioni quasi ideali per il flusso dell'acqua.

I produttori di tubi producono un'ampia gamma di raccordi e accessori per apparecchiature di tubazioni ramificate di qualsiasi complessità.

La mancanza di tali prodotti può essere attribuita alla loro lunghezza limitata (fino a 3 m) e alla rigidità - quando si assemblano sezioni complesse e curve della rete, sarà necessario un gran numero di raccordi, il che potrebbe influire sul costo complessivo dell'intero sistema fognario.

plastica

Il più popolare per l'acqua piovana dispositivo diventa tubi di plastica multistrato.

Possono essere fatti di monopolimero (polipropilene (PP) o PVC) o di diversi componenti, per esempio, lo strato liscio interno è polietilene a bassa pressione (HDPE), e lo strato di rinforzo superiore è PP.

Tali tubi hanno una guaina corrugata esterna, che conferisce loro una rigidità speciale dell'anello.

Tuttavia, non perdono la flessibilità, il che è particolarmente importante quando si collocano sezioni curve del percorso delle fogne. Non sono necessari numerosi raccordi, rami e altri elementi, che riducono significativamente il costo del progetto.

Inoltre, tubi con un diametro di 63 e 200 mm sono realizzati sia dal contatore che in bobine: si tratta sia della semplificazione dei lavori di costruzione, sia della possibilità di acquisire la quantità strettamente necessaria, riducendo al minimo gli sprechi.

L'installazione di tubi, in presenza di materiali e strumenti appropriati, non presenta eccessiva complessità.

Esistono diversi tipi di abbinamento:

  1. Vengono prodotti tubi con un sistema di giunzione a campana e vengono utilizzati anelli di tenuta in gomma speciali.
  2. I tubi senza campana sono interconnessi tra loro o con tubi di altri elementi mediante saldatura o giunti.
    • Può essere accorciabile, accoppiamenti elettrofusione, nastri fermacavo, pieghe ondulate flessibili, tee, croci o adattatori di un certo diametro, dispositivi per la transizione di testa o flangia ad altri tipi di tubi.

lana di vetro

Se sono richiesti tubi di grande diametro in un sistema di acque piovane, ad esempio un collettore di flusso comune, è logico utilizzare i prodotti in fibra di vetro.

Nonostante la loro considerevole dimensione - diametro 500 mm e superiore con una lunghezza di 6 o 12 m, hanno un peso relativamente piccolo.

Il materiale è estremamente resistente, chimicamente assolutamente neutro, ecologico. La vita utile di tali tubi può essere di 50 anni o più.

Il collegamento dei tubi in fibra di vetro tra loro e ai raccordi viene effettuato mediante speciali giunti a doppio cono, sulla cui superficie interna sono lavorate scanalature per l'installazione di anelli elastomerici sigillanti - uno su ciascun lato e uno al centro.

Questa connessione fornisce un allineamento preciso e una tenuta affidabile del giunto.

Cosa considerare quando si installano i tubi

Il design del sistema, in linea di principio, non richiede la presenza in profondità di tubi nel terreno. La posizione standard è al di sopra delle tubazioni del sistema di drenaggio complessivo attorno alla casa o al sito.

Il pericolo di scongelamento delle acque meteoriche è piccolo, ma, tuttavia, si consiglia di posarlo ad una profondità inferiore al livello di congelamento del suolo caratteristico di una particolare area.

Nel caso in cui sia impossibile farlo per un motivo o per un altro, i tubi sono isolati e lo strato isolante viene chiuso con un involucro di plastica per evitare che si bagni dalla falda acquifera.

Per il pieno funzionamento del sistema, i tubi devono essere posati con un bias nella giusta direzione.

Affinché l'acqua possa passare liberamente ed eseguire una autopulizia costante del sistema fognario, la pendenza del sistema di acque piovane è impostata ad almeno 1 cm (di solito fino a 2 cm) per 1 metro lineare di tubo.

Il mancato rispetto di questa regola comporterà inevitabilmente un frequente intasamento della cavità interna delle tubazioni di drenaggio, specialmente in giunti o spire.

Drenaggio interno degli edifici: caratteristiche del funzionamento

L'umanità ha inventato due tipi di sistemi di drenaggio: esterni e interni. Il drenaggio interno è utilizzato sia negli edifici privati ​​che nella costruzione di grattacieli (compresi grattacieli di 110 piani - semplicemente non c'è altra possibilità per il drenaggio). È più comune usare questo sistema sui tetti piatti delle case private e dei condomini tradizionali. Il principio di questo sistema è quello di posizionare un tubo verticale inclinato all'interno dell'edificio quando l'umidità entra nell'imbuto di presa dell'acqua situato nella parte interna della struttura del tetto.

Imbuti sul tetto

Disposizioni generali

Regole interne di drenaggio

Il drenaggio interno del tetto, con sblocco esterno, può essere utilizzato per tetti di qualsiasi struttura in qualsiasi zona climatica.

Le grondaie interne degli edifici includono:

  • presa d'imbuto;
  • riser;
  • tubo di derivazione;
  • rilascio.

Schema schematico dell'alimentazione idrica interna

Il sistema di drenaggio dovrebbe garantire la rimozione dell'acqua dalla copertura, indipendentemente dalla deviazione di temperatura nel "+" o "-" da 0ºС. È vietato posizionare imbuti di presa d'acqua vicino alle pareti esterne, poiché in questo caso le comunicazioni si bloccano solo in inverno. Di norma, gli imbuti e i riser di aspirazione sono posizionati nella direzione longitudinale del tetto.

Raccomandazioni per l'installazione del tetto piano di scarico:

  • L'intera superficie del tetto dovrebbe essere divisa in sezioni.
  • Su un canale di scarico riser per 150-200 m2 di superficie del tetto.
  • La pendenza richiesta del tetto alla presa d'acqua è dell'1-2%.
  • Il sistema di drenaggio interno richiede la posa del collettore di drenaggio sotto terra che lo collega alla rete fognaria principale.
  • Secondo gli attuali standard di costruzione, l'uso di tubi con un diametro di 100, 140 e 180 mm, che hanno una lunghezza di collegamenti di 700 o 1380 mm.
  • Il calcolo della sezione trasversale dei tubi di scarico si basa sulla possibilità di 1-1,5 cm2 della sezione trasversale delle comunicazioni per deviare l'acqua da una superficie del tetto di circa 1 m2.
  • La rimozione dell'umidità dal sistema di drenaggio interno viene eseguita in una rete fognaria esterna.

Opzioni di layout del dispositivo

  • L'area del tetto che fornisce il flusso d'acqua con un imbuto non deve superare 0,75 m2 per 1 cm2 della sezione trasversale del sistema di drenaggio.
  • Per un funzionamento stabile del sistema durante tutto l'anno, tutti i riser dovrebbero essere posizionati lungo tutta la sua altezza nella zona riscaldata.
  • L'imbuto per l'acqua dovrebbe fornire una connessione completamente ermetica e affidabile per l'ingresso dell'acqua alla copertura con una funzione impermeabile.
  • L'opzione più semplice per coperture a rullo è l'immissione di acqua da un cappuccio perforato per drenare l'acqua e un imbuto largo.
  • La tenuta della connessione deve essere fornita attaccando il tappeto impermeabilizzante ai lati dell'imbuto.

Progettazione del sistema di drenaggio interno

Il design più perfetto del sistema comprende un tappo composto da un coperchio e una tazza. Il coperchio deve essere rimovibile e il vetro può essere uno con l'imbuto. L'installazione della pavimentazione impermeabilizzante viene eseguita sulle facce piane dell'imbuto, si incastra sul tappo di base del reticolo. Ciò consente di ottenere fissaggi affidabili dell'imbuto e del tappeto isolante.

Il dispositivo di uno scarico interno ha caratteristiche:

  • Un vetro dotato di una base estesa può essere utilizzato per bloccare il bordo di un tappetino impermeabilizzante.
  • Il numero minimo di crateri in una valle o su un tetto piano è 2. (Endova è l'area tra le due pendenze del tetto che creano l'angolo in entrata).
  • La distanza massima tra i crateri per qualsiasi tipo di costruzione del tetto non dovrebbe essere superiore a 48 m.

Il dispositivo di un imbuto su un tetto piano

  • Il diametro del tubo per il drenaggio interno può essere di 85, 100, 150, 200 mm.
  • Per pulire il sistema, è necessario provvedere alla disposizione di revisioni, passi d'uomo e pulizia. Gli audit dovrebbero essere installati nel piano inferiore della casa, nel caso di rientranze, sopra di loro.
  • Montanti e tubi di derivazione, compresi quelli posati sotto il pianterreno del primo piano, dovete contare sulla pressione che deve sopportare la pressione idrostatica in caso di traboccamenti e ostruzioni.

Varietà di sistemi di drenaggio interno

Strutturalmente, gli scarichi interni sono suddivisi in autosufficienti e sifoni:

  1. Lo scarico per gravità raccoglie e il drenaggio libero delle precipitazioni lungo gli scivoli in pendenza. In questo caso, il sistema di drenaggio viene riempito solo parzialmente di acqua.
  1. Il sistema del sifone si basa sulla sua piena precipitazione. In questo caso, quando è completamente riempito d'acqua, viene creata una colonna d'acqua permanente, l'inizio del quale è l'imbuto del drenaggio interno, e la fine è l'uscita del sistema fognario. Con una diminuzione della precipitazione nella parte verticale, un vuoto, che aspira la precipitazione dall'imbuto e lo trasferisce al riser verticale. Di conseguenza, l'acqua dal tetto viene rimossa forzatamente, il che è più efficace.

Sistemi a sifone per il drenaggio interno

Calcolo del sistema di drenaggio interno

Questo calcolo viene eseguito dagli ingegneri nella fase di sviluppo del progetto dell'edificio stesso:

  1. La condizione principale - la capacità di drenare l'umidità - la fattibilità di questa operazione, anche con una tale scoperta dell'umidità relativa al livello del tetto, quando l'aria non può entrare nell'imbuto.
  2. Nel calcolo, è richiesta la contabilità:
    • caratteristiche climatiche di una particolare regione;
    • numeri delle precipitazioni;
    • caratteristiche di progettazione del tetto;
    • dimensioni dell'edificio;
    • acqua di contropressione.

Caratteristiche del funzionamento dei sistemi di sifonamento di drenaggio interno

Per evitare il verificarsi della necessità di riparazioni, il sistema di drenaggio, che è interno, richiede:

  • Isolamento termico delle condotte, in alcuni casi - riscaldamento elettrico.
  • Per ridurre il livello di rumore dell'acqua che scorre, le tubazioni devono essere posate isolando con materiali fonoassorbenti.

Schema di fogna tempesta

Eliminazione di malfunzionamenti dei sistemi di drenaggio interno nei grattacieli

Il sistema di drenaggio a sifone ha una caratteristica da finire nella transizione verso un sistema a gravità, che viene effettuato installando tubi di diametro superiore al segmento precedente.

Se uno scarico interno si è rotto in un edificio a più piani, c'è una via d'uscita:

  • Completa sostituzione del drenaggio interno in tutti gli appartamenti (più spesso riguarda le case del vecchio magazzino).
  • Drenare le apparecchiature nel corridoio comune, quando si blocca il vecchio sistema: la pulizia, di regola, risulta inefficace.

Dispositivo e funzionamento adeguati del sistema di drenaggio interno: protezione affidabile degli edifici di un certo tipo dalla penetrazione delle precipitazioni. Naturalmente, tali case sono, e prima di tutto, edifici con un tetto piatto.

Grondaie interne degli edifici

La stragrande maggioranza dei condomini ha uno scarico interno. Tale comunicazione ingegneristica è una necessità piuttosto che una preferenza architettonica. E stiamo parlando non solo di edifici con un tetto piatto, ma anche di un'opzione di copertura complicata. Questo viene fatto per nascondere grandi flussi di acqua piovana, per prevenire l'erosione dell'asfalto e altri rivestimenti intorno al perimetro dell'edificio, per dirigere i flussi attraverso i tubi direttamente nella fogna. Il drenaggio interno di un edificio a più piani dovrebbe essere fornito in fase di progettazione, con una descrizione dei principali elementi e componenti della struttura. In generale, il sistema di drenaggio nascosto dei flussi di tempesta ha elevata affidabilità, durata, efficienza.

Scopo del drenaggio interno

Il drenaggio interno è progettato individualmente per ogni edificio a più piani. La comunicazione svolge la funzione più importante di rimozione delle precipitazioni dal tetto dell'edificio direttamente nelle fogne della tempesta. Oltre a questa funzione diretta, le grondaie interne degli edifici svolgono una serie di compiti indiretti:

  • il sistema impedisce l'erosione del terreno alla base della struttura, preserva l'integrità della fondazione;
  • la rimozione dei liquami ad una distanza considerevole dall'edificio, non consente ai flussi d'acqua di influire negativamente sul pavimento (asfalto, piastrelle);
  • i flussi nascosti non influenzano le pareti e il loro rivestimento di finitura, pur mantenendo l'aspetto dell'edificio e il regime di umidità favorevole del materiale della parete;
  • non è necessario posizionare grondaie sulle facciate della casa, consente di salvare l'aspetto perfetto dell'edificio.

Nascosto, il sistema di drenaggio interno consente di mantenere un microclima favorevole negli appartamenti dei condomini. La comunicazione estende il ciclo di vita dell'edificio, non permettendo alle fognature di influenzare negativamente le fondamenta, i muri. Tuttavia, dovrebbe essere compreso che gli errori commessi durante l'installazione possono non solo interrompere l'efficienza delle comunicazioni ingegneristiche, ma anche causare danni significativi alla struttura e risultare in un edificio a più piani che diventa inutilizzabile. Questo è il motivo per cui tutti i lavori per l'installazione del drenaggio interno devono essere eseguiti da professionisti in conformità con la documentazione architettonica e di costruzione.

Classificazione del drenaggio interno

Nella costruzione, ci sono due tipi di drenaggio interno dell'acqua piovana dai tetti dei condomini:

Il sistema gravitazionale è semplice. È rappresentato da un imbuto, che si trova direttamente sul tetto, e da un montante, attraverso il quale l'acqua scorre verticalmente dal tetto verso la fogna. Tale drenaggio interno è caratterizzato da un basso rendimento, dal momento che l'acqua entra in una miscela con l'aria. Questa caratteristica del sistema è il suo svantaggio, che richiede l'installazione di un gran numero di sistemi di drenaggio, con un diametro del tubo maggiore.

Il drenaggio interno a sifone grazie al suo design consente di riempire completamente il tubo con acqua piovana. Il sistema è rappresentato da una serie di imbuti di drenaggio, che sono collegati da grondaie in un unico scarico orizzontale. A sua volta, la sezione orizzontale del tubo con l'aiuto del ginocchio va in una posizione verticale. L'acqua dopo essere caduta nello scarico si muove sotto l'influenza del vuoto, riempiendo l'intero volume del tubo. Ciò consente di aumentare la capacità del sistema, ridurre il numero di scarichi, ridurre i costi finanziari per i materiali e il lavoro di installazione.

Va notato che la creazione di un tetto piano con drenaggio interno di qualsiasi tipo costa allo sviluppatore meno di qualsiasi altra opzione (tetto singolo o timpano con sistemi di drenaggio esterni forniti).

Drainage Design

Drenaggio rappresenta l'interazione di diversi elementi:

  • imbuto, situato sul tetto e direttamente l'immissione di acqua. Una descrizione dettagliata dei suoi elementi è riportata di seguito nell'articolo;
  • gli scivoli per la fornitura di scarichi agli imbuti si trovano orizzontalmente nel piano del tetto;
  • tubi per il drenaggio dell'acqua;
  • alzate verticali;
  • rilasci che si installano nella parte inferiore del riser. Servono a deviare l'acqua da un edificio a una fognatura temporalesca;
  • fermi.

Va notato che tutti gli elementi strutturali devono essere posizionati all'interno della zona riscaldata, nelle pareti o nello spazio interno degli edifici. Tale misura eliminerà il congelamento del sistema nel periodo invernale ed eliminerà l'impatto negativo dei fattori atmosferici (fluttuazioni di temperatura, esposizione alla luce solare, ecc.) Sugli elementi strutturali. Nei condomini, le bretelle di drenaggio interno devono essere posizionate razionalmente in pozzi di ventilazione o di scarico.

L'imbuto di drenaggio interno è una struttura composita in cui si possono distinguere diversi elementi. Puoi vederli nella foto qui sotto.

Tale imbuto impedisce ai detriti di penetrare nel sistema di drenaggio, elimina l'eccesso di aria, riempire completamente il tubo con scarichi, protegge il foglio di copertura dalle perdite, impedisce il congelamento del sistema. Violazioni e cambiamenti nella progettazione dell'imbuto possono causare malfunzionamenti nel sistema di drenaggio interno, causare perdite nel tetto e, di conseguenza, danni materiali ai residenti di un edificio a più piani.

L'imbuto di raccolta è collegato a un montante verticale (sistema a gravità) oa un tubo orizzontale (sistema a sifone-vuoto). Tutti i giunti devono essere accuratamente sigillati per evitare perdite. Nella foto qui sotto puoi vedere il collegamento dell'imbuto di drenaggio al sistema di drenaggio orizzontale.

Per il montaggio del montante vengono utilizzati tubi in plastica, acciaio zincato, acciaio zincato con rivestimento polimerico o una lega di rame con zinco e titanio. Va notato che la plastica è l'opzione più economica, tuttavia, questo materiale è inferiore alle sue controparti nelle caratteristiche tecniche. Il diametro del tubo può essere 100, 140, 180 mm. La scelta di questo parametro dipende dall'area del tetto, dal numero di sistemi di drenaggio installati, dalla quantità di precipitazioni, dal tipo di drenaggio interno. Il drenaggio verticale viene raccolto da maglie di lunghezza 700 o 1380 mm.

Punti importanti

L'installazione del sistema di drenaggio interno, così come tutti i lavori di costruzione, devono essere eseguiti "con conoscenza del caso". Pertanto, il master deve tenere conto dei seguenti punti importanti:

  • uno scarico interno può mantenere una sezione del tetto uguale in area a non più di 250 m 2;
  • il tetto dovrebbe essere diviso in sezioni, ognuna delle quali è servita da un unico imbuto. La pendenza consigliata del tetto in direzione dell'imbuto 1-2 cm per 1 m;
  • durante l'installazione del sistema di drenaggio interno, tutti gli elementi devono essere sigillati;
  • il materiale di fissaggio deve corrispondere al materiale con cui sono realizzati gli elementi principali;
  • le tubazioni di controllo dovrebbero essere fornite sui tubi del montante per facilitare la manutenzione del sistema;
  • Il drenaggio interno deve essere effettuato solo dopo opportuni test.

Un sistema sviluppato in modo competente di drenaggio dell'acqua piovana dal tetto è la chiave per condizioni di vita confortevoli per i residenti di un edificio a più piani. Tuttavia, l'alfabetizzazione deve essere presente non solo nel passaporto architettonico e architettonico dell'edificio, ma anche nel lavoro degli artigiani che eseguono il lavoro. L'installazione del sistema di drenaggio interno è piena di molti momenti e caratteristiche difficili, puoi scoprire di più sul video:

Il drenaggio interno è parte integrante degli appartamenti e degli edifici industriali. Questo sistema di drenaggio si è affermato come estremamente affidabile, efficiente, durevole. Il drenaggio interno consente di preservare la qualità e l'affidabilità della fondazione, eliminando l'erosione del suolo, i danni alla parete e al pavimento. Lo sviluppo competente del sistema e la sua installazione consentono per molti anni di risolvere il problema dello smaltimento dei rifiuti e creare le condizioni più favorevoli per i cittadini.

Tutto sul tubo per le acque piovane: dalla selezione all'installazione

L'installazione di tubi di tempesta dipende in gran parte dalla qualità del materiale del tubo stesso, nonché dalla qualità del lavoro svolto. La posa affidabile delle condutture della tempesta è una garanzia di funzionamento ininterrotto a lungo termine dell'intero sistema fognario. Inoltre, la qualità dell'intero complesso dipenderà da:

  • larghezza di banda dei prodotti;
  • pendenza del tubo;
  • profondità della loro presenza;
  • condizione dei giunti dei tubi.

Scopo e principio di funzionamento

Tubo per condotte antipioggia in PVC o metallo utilizzato per il drenaggio e successivo trasporto di acqua di fusione o piovana. Passa attraverso sistemi di tubi speciali da successori speciali a un collezionista.

Praticamente qualsiasi liquame tempesta funziona secondo il principio di "spontaneità". Cioè, i tubi sono posti sotto una pendenza tale che l'acqua per inerzia scarichi nella giusta direzione. Pertanto, quasi tutti i tubi non di pressione possono svolgere il ruolo di tubi di tempesta. In altre parole, non ci sarà praticamente nessuna pressione all'interno dei tubi, quindi il materiale viene selezionato in base ai requisiti operativi piuttosto che alla sicurezza.

Requisito del tubo

Solitamente l'unico e importante criterio per testare la forza è di resistere alla gravità del terreno sepolto.

Molto spesso si possono trovare tubi corrugati per liquami, specialmente nelle case private. Sono convenienti perché non richiedono l'attracco, girano perfettamente, piegano, senza perdere le loro prestazioni. Il tubo corrugato della tempesta ha una base rigida e liscia all'interno che permette all'acqua di fluire liberamente senza dipendere dall'angolo di piega.

In linea di principio, non ci sono requisiti speciali per le tubature. Ma ancora, alcune raccomandazioni e funzionalità sono disponibili. Ad esempio, il diametro del tubo per le condutture temporalesche dipenderà dai carichi previsti. Ad esempio, nelle abitazioni private, il diametro del tubo della tempesta sarà inferiore rispetto alle aree industriali in cui è previsto un grande flusso d'acqua.

È anche importante che il materiale del tubo non perda le sue proprietà di base a basse temperature. Questo è un ottimo tubo PVC in plastica tempesta. Può essere utilizzato in strada anche a temperature sotto lo zero, mentre non è deformato, mantiene tutte le sue funzioni. Le basse temperature non influiscono sul design del prodotto. Il materiale in PVC è in grado di funzionare a temperature ambiente comprese tra -50 e +50. Inoltre, con la scelta di tali tubi, il problema dello "scongelamento" scompare. Questo perché, a causa della levigatezza della superficie interna, in qualsiasi condizione meteorologica, l'acqua non ristagna nel sistema, ma viene rapidamente rimossa.

Le tubazioni sotterranee devono essere neutre rispetto agli elementi chimici. Questo perché ci sono così tanti elementi diversi nel terreno, e il materiale del tubo non dovrebbe reagire con loro in primo luogo. Lo stesso vale per le acque reflue. Essi contengono necessariamente determinati elementi chimici. A proposito, questo è il motivo per cui i tubi di acciaio zincato sono usati per i liquami. Il fatto è che il metallo ordinario sotto l'influenza di vari elementi chimici sarà esposto alla corrosione. Non sarà in tubi di acciaio zincato, è trattato in modo speciale e non soggetto a corrosione. Inoltre, questi danni non sono terribili tubi di plastica.

Calcolo e progetto

Va notato che tutti i parametri e il materiale dei tubi sono determinati nella fase di progettazione della fognatura. Pertanto, è molto importante calcolare non solo il materiale corretto, ma anche il diametro. Nella maggior parte dei casi, vengono utilizzate tubazioni con un diametro di almeno 100 mm per organizzare le fogne temporalesche. L'opzione migliore è 110.

Anche per l'organizzazione delle acque piovane è meglio usare il tubo più lungo. La maggior parte dei sistemi fognari si trova ad un'altezza decente, soprattutto in un grattacielo. I tagli di tubi lunghi in un unico pezzo sono significativamente più economici rispetto all'utilizzo di connessioni aggiuntive.

Un punto importante nel calcolo e nella scelta del materiale è la scorrevolezza del tubo. Più liscia è la parte interna del tubo, minore è la probabilità di far precipitare lo sporco dalla pioggia o di scioglierlo.

Tipi di tubi

Abbiamo già menzionato due tipi principali:

Il primo è acciaio zincato, il secondo - tali materiali per la fabbricazione di tubi, come ad esempio:

Tubi di cemento-amianto per le fognature temporalesche - la soluzione tradizionale. Tutto a causa delle loro proprietà meccaniche e dei costi. In effetti, questi tubi sono inerti agli elementi chimici e sopportano anche carichi piuttosto elevati. E il loro principale vantaggio è la piena resistenza alla corrosione e alla decomposizione. Sono usati per la posizione nel terreno. Tuttavia, in molti paesi, il materiale è proibito da usare a causa della nocività. Ma in difesa dei tubi di cemento-amianto, vale la pena aggiungere che la polvere di amianto è dannosa al momento del taglio dei tubi. In altri casi, sono innocui, compreso il terreno.

polimero

  • PVC (cloruro di polivinile);
  • HDPE (polietilene a bassa pressione);
  • LDPE (polietilene ad alta pressione);
  • PP (polipropilene).

Il grande vantaggio di questi prodotti nelle acque piovane è la loro leggerezza. Possono essere utilizzati all'interno e all'esterno degli edifici. I tubi in PVC per sistemi fognari esterni hanno un diametro da 110 a 160 mm. Nella maggior parte dei casi, non sono difficili da riconoscere per colore: sono arancioni.

Il tubo in PVC è comodo da usare non solo da terra, ma anche da sotto. Alcuni tipi di tubi consentono di posizionarli a una profondità di 4-10 metri.

Inoltre, i tubi in polimero sono resistenti all'usura. Se il materiale non è sottoposto a sollecitazioni meccaniche, tali tubi dureranno almeno 50 anni.

In linea di massima, la scelta delle condutture temporalesche dipende dal livello del budget. L'installazione di questi prodotti è abbastanza semplice. Nella maggior parte dei casi, sono collegati tramite prese o accoppiamenti speciali. All'interno, un anello di tenuta viene solitamente inserito durante il collegamento attraverso un manicotto. Nella fognatura esterna si usavano spesso mezzi tubi e speciali imbuti per l'ingresso dell'acqua. Una delle importanti differenze tra i tubi per le condutture temporalesche è una superficie interna liscia che consente all'acqua di scorrere liberamente nella giusta direzione.

Quale tubo per le condutture temporalesche è meglio scegliere - caratteristiche, vantaggi e svantaggi

Nella progettazione e costruzione di condutture temporalesche, una scelta competente di tubi e la loro ulteriore installazione sono di fondamentale importanza. È la capacità produttiva del tubo dell'acqua piovana, la sua qualità, pendenza, profondità e le condizioni dei giunti delle tubazioni di drenaggio sotterraneo che sono direttamente collegate al funzionamento senza problemi e ininterrotto del sistema stesso.

Dove sono necessari i tubi della tempesta?

Attraverso le tubature per la raccolta delle acque piovane, l'acqua di fusione e di pioggia proveniente dagli imbuti, i sistemi di drenaggio e altre prese d'acqua piovana nel sistema di post-trattamento (collettore, serbatoi di stoccaggio, ecc.) Viene scaricata e trasportata, passando attraverso vari pozzi di controllo o tecnologici. Il fluido si muove per gravità, senza ulteriori sforzi di compressione dall'esterno.

Requisiti del tubo di tempesta

Questo tipo di tubo non ha requisiti speciali per mantenere una certa pressione nel sistema, dal momento che l'acqua viene trasportata senza partecipazione esterna.

Ma per un funzionamento senza problemi delle tubazioni, alcune condizioni dovrebbero essere ancora prese in considerazione rispetto a:

  1. Resistenza meccanica, perché i tubi devono sopportare un carico pesante dal lato del terreno di riempimento.
  2. Resistenza al calore in modo che durante il funzionamento i tubi non si trovino nella zona di temperature elevate.
  3. Materiale che non dovrebbe perdere la sua forza e affidabilità durante l'intero ciclo di vita a basse temperature.
  4. Installazione di acqua piovana per evitare il ristagno di acqua nei tubi e il successivo "sbrinamento" del sistema.
  5. Resistenza alla corrosione e all'inerzia chimica, in quanto il tubo della tempesta viene posato sottoterra. A causa degli effetti delle sostanze chimiche attive presenti nelle acque di scarico e nel terreno, il sistema di tubazioni può essere danneggiato nel corso degli anni.
  6. Calcolo della larghezza di banda competente. Anche nella fase di progettazione iniziale, gli specialisti calcolano il diametro richiesto, tenendo conto delle prestazioni pianificate del sistema. Fondamentalmente, per tali scopi richiedono tubi, i cui diametri partono da 100-110 mm.
  7. La resistenza idraulica nella cavità del tubo, che dovrebbe essere minima per il funzionamento stabile dell'intero sistema fognario.
  8. Pulire e lisciare la superficie interna del tubo per evitare l'eccesso di sporco, detriti e sabbia.
  9. Dimensioni di ingombro dei tubi, la cui lunghezza ottimale dovrebbe essere il più ampia possibile. Questa condizione è molto importante durante l'installazione, è conveniente, perché ridotto significativamente il numero totale di articolazioni.

Tubi di cemento amianto

Sono ampiamente utilizzati nei sistemi fognari e si distinguono per l'eccellente resistenza meccanica, la lunga durata e un piccolo coefficiente di resistenza idraulica. I tubi in cemento-amianto presentano un'elevata resistenza alla corrosione e al degrado, una bassa conduttività termica, quindi vengono posati a una profondità ridotta nel terreno, un coefficiente molto "modesto" di espansione termica lineare.

Oggi, nonostante i numerosi vantaggi di questo tipo di tubo per le acque reflue, in pratica sono stati periodicamente abbandonati.

La ragione principale di questo risultato è stata l'identificata carenza significativa:

  • Elevata fragilità con urti puntuali, che si verificano spesso durante i lavori di installazione.
  • L'inconveniente nel montaggio a causa della sua grande massa.
  • La complessità della realizzazione del processo di accoppiamento e impermeabilizzazione dei giunti.
  • Decomposizione chimica dello strato esterno a causa della presenza a lungo termine del tubo sotto terra, rispettivamente, riducendo la resistenza complessiva del prodotto.
  • Secondo gli ecologisti, il cemento di amianto è dannoso per la salute umana, quindi in alcuni paesi stranieri è stato a lungo vietato per l'uso negli alloggi, nei servizi pubblici e nelle costruzioni.

Tubi in PVC

Durante la costruzione di scarichi di acque piovane, questa varietà sotto forma di tubi in PVC monostrato rigido standard è stata utilizzata per lungo tempo. In termini di prestazioni, questi prodotti assomigliano ai tubi in PVC, che sono ampiamente utilizzati per le reti fognarie all'interno degli edifici.

Ma allo stesso tempo, hanno differenze significative:

  • Il diametro del tubo in PVC per le acque piovane è di 110 mm e 160 mm ed è di colore arancione.
  • I tubi in PVC per i sistemi di fognatura esterni sono duraturi e affidabili, quindi durante il montaggio sono coraggiosamente posati a una profondità di quattro metri, e singoli modelli fino a dieci metri (leggi: "La scelta dei tubi di scarico in PVC - caratteristiche, vantaggi e svantaggi"). Questi prodotti sono equipaggiati nel campo dell'accoppiamento con guarnizioni in gomma di alta qualità, il che facilita enormemente la loro installazione.
  • Questo tipo di tubo ha una superficie interna liscia, che è una condizione ideale per il liquido a flusso libero.
  • La presenza di varie parti sagomate e raccordi, che possono essere completati con tubazioni in PVC multistrato di qualsiasi complessità.

Gli svantaggi di tali prodotti includono:

  • Lunghezza corta fino a tre metri;
  • Elevata rigidità

Pertanto, quando è necessario posare la pipeline su sezioni difficili o curve della rete, durante il montaggio è necessario utilizzare una varietà di raccordi, che è piuttosto costoso. Tali costi incideranno significativamente sul costo totale dell'intero sistema fognario.

plastica

Fino ad oggi, tubi multistrato di plastica - la soluzione più popolare per l'acqua piovana dispositivo. Fondamentalmente, sono prodotti da monopolimero (polipropilene o PVC) o da una serie di altri componenti. Ad esempio, il polietilene a bassa densità può agire come uno strato liscio interno e il polipropilene come lo strato di rinforzo superiore.

  • I tubi di plastica per gli scarichi delle acque meteoriche, a causa della presenza della guaina corrugata esterna, hanno una speciale rigidità degli anelli. Sono molto flessibili e questa qualità non perde nel corso degli anni, il che è molto importante quando si installano sezioni curve della tubazione fognaria. Pertanto, a differenza dei tubi in PVC, durante il montaggio del percorso, non è necessario acquistare ulteriori rami, raccordi e altri elementi. Questo vantaggio è una priorità e aiuta a ridurre il costo del progetto.
  • L'uso di questo tipo di tubo riduce al minimo gli sprechi, dal momento che i prodotti con un diametro di 63-200 mm possono essere acquistati al metro e in bobine. Pertanto, i lavori di costruzione sono notevolmente semplificati e il consumatore può acquistare tanti metri quanti ne ha bisogno per il progetto.
  • La posa di tubi di plastica non è un'impresa laboriosa, soprattutto se sono disponibili tutti gli strumenti e i materiali necessari. Vedi anche: "Che dimensioni dei tubi di plastica per i liquami sono meglio usare - vantaggi."

I tubi di plastica per l'acqua piovana sono classificati per tipo di interfaccia in:

  1. Prodotti con sistema a giunzioni svasate quando vengono utilizzati anelli speciali di tenuta in gomma.
  2. Prodotti senza presa che si adattano tra loro e con tubi di altre parti mediante saldatura o giunti. Questi includono guaine saldate elettricamente e termorestringenti, tubi corrugati flessibili per fognature temporalesche, nastri tie-down, croci, tee o adattatori di un diametro specifico, dispositivi per la transizione di flange o di testa ad altri tipi di tubi. Vedi anche: "Tipi di tubi corrugati per liquami e loro benefici".

lana di vetro

Questi prodotti sono utilizzati per l'acqua piovana in caso di necessità per la posa di tubi di grande diametro. Quindi, quando si installa un collettore passante comune, i tubi in fibra di vetro saranno molto utili (leggi anche: "Tipi di tubi in fibra di vetro, caratteristiche, metodi di connessione").

I loro principali vantaggi:

  • Anche con le sue grandi dimensioni, un diametro di oltre 500 mm e una lunghezza di 6 e 12 m, i prodotti in vetroresina sono relativamente leggeri.
  • Il materiale di questo tipo di tubo è resistente e affidabile, dal punto di vista dell'ecologia - perfettamente pulito, e aggressione chimica - completamente neutro.
  • La durata del servizio dei tubi in fibra di vetro è più di mezzo secolo.
  • Questi tubi sono collegati tra loro e con altri prodotti sagomati con l'aiuto di doppi coni. Le scanalature sono lavorate sul lato interno per il montaggio di anelli di tenuta elastomerici su ciascun lato del pezzo e un anello è posizionato al centro. Grazie a questo abbinamento, il giunto è accuratamente centrato e sigillato in modo affidabile.

Le principali sfumature nella posa delle tubazioni:

  1. Quando si prepara il sistema fognario, è importante sapere che la pipeline non ha bisogno di essere posta in profondità. L'opzione standard è quando si trova sopra le condutture del sistema di drenaggio comune attorno all'edificio o al terreno.
  2. Nonostante il fatto che la probabilità di scongelamento dei tubi di acqua piovana sia molto ridotta, gli esperti consigliano comunque di impilarli a una profondità leggermente inferiore al livello di congelamento del suolo, che è tipico di ogni regione.
  3. Se per qualche motivo è impossibile eseguire tali azioni, tutti i tubi devono essere isolati e lo strato di isolamento termico deve essere coperto con un involucro di plastica per evitare l'umidità dalle falde acquifere.
  4. Affinché il sistema funzioni completamente, i tubi devono essere posizionati con un'angolazione nella direzione appropriata.
  5. La pendenza dei tubi per le fognature a pioggia, garantendo il libero passaggio del liquido di scarto e la sua regolare autopulizia, dovrebbe essere da uno a due centimetri per metro lineare di condotta. Se questa regola non viene rispettata, le cavità interne del sistema saranno spesso intasate. Tali spiacevoli fenomeni si verificano nelle giunture dei tubi o in curva.

Dati recenti sui prezzi dei tubi per le acque piovane hanno mostrato che durante la progettazione delle fogne temporalesche, l'opzione migliore sarebbe quella di utilizzare un tubo ondulato multistrato. Rispetto a tipi simili, la sua acquisizione fornirà significativi risparmi finanziari fino al 30-50%.

Se si calcola e si installa correttamente correttamente il sistema di tubazioni per la depurazione, in generale, tutto il drenaggio funzionerà senza guasti per un lungo periodo.

Fognature di tempesta nel grattacielo

L'acqua è il nostro tutto. L'uomo è quasi acqua. È importante non solo per noi, ma anche per le piante e gli animali. Senza acqua, la vita sul nostro meraviglioso pianeta sarebbe semplicemente impossibile. Ma può causare gravi danni alla causa delle nostre mani. È noto che un liquido influisce negativamente sul cemento, ad esempio su una fondazione, sui muri o sullo zoccolo di un edificio. Nel corso del tempo, distrugge le fondamenta, accorciando la vita di un edificio. Ma noi non viviamo in Africa, quindi la pioggia stagionale per noi è una cosa normale. La questione della sicurezza delle persone e delle strutture è la rimozione dell'acqua piovana dalle case nelle fogne della tempesta.

Questo è particolarmente vero per i grattacieli. Come spesso i genitori ci dicevano di stare attenti quando entravano, in modo che il ghiacciolo non ci ferisse. Si formano quando il sistema fognario non funziona correttamente. I codici di costruzione indicano che la deviazione dell'acqua per gli edifici residenziali è stata effettuata su base obbligatoria.

Che cosa è una fogna tempesta

Quando senti questo nome per la prima volta, potresti pensare alle acque reflue. Ma non confondere questi concetti. Sono simili e puoi persino dire che svolgono funzioni simili. Ad esempio, una presa di fogna è responsabile della rimozione di acque reflue da una stanza. Questo è un intero sistema di tubi, curve e raccordi. L'acqua usata dalla cucina, dal bagno e da altre stanze dovrebbe essere rimossa dalla casa. Entra nel sistema di condotte e viene consegnato in una fossa settica, sistema fognario o pozzo nero. Se parliamo di fogne temporalesche, allora questo è lo stesso sistema di tubi, vassoi, ingressi di pioggia e elementi ausiliari. Insieme sono responsabili della raccolta e dello scarico della pioggia e dell'acqua di fusione dalla superficie del tetto di un edificio. E ancora, l'acqua attraverso i sistemi di tubi da un posto è lasciata ad un altro.

Come puoi vedere, c'è una certa somiglianza. Tuttavia, non possono essere confusi. Inoltre, la rete fognaria può essere di due tipi: esterna e interna. Il sistema esterno è meglio conosciuto per i residenti di case private. Quindi tutti gli elementi del sistema sono all'esterno. Include grondaie, tubi, prese di pioggia e altri elementi. L'acqua dai pendii cade nelle grondaie, dopo di che viene trasportata attraverso un imbuto nel tubo. Dal tubo, il liquido viene inviato al sistema di drenaggio, in un serbatoio o in un altro luogo. Questa doccia è adatta solo per tetti inclinati.

Per quanto riguarda il sistema interno, è utilizzato per la costruzione di condutture temporalesche di un grattacielo con tetti piani. In questo caso, tutti gli elementi strutturali del sistema sono nascosti nella conoscenza, il che significa che non si congelano in inverno. Al piano superiore c'è solo un buco di tempesta. Il sistema di acque piovane interne è costituito dai seguenti elementi:

  1. Ingresso di scarico dell'imbuto.
  2. Tubo o alzata in base.
  3. Tubo di scarico
  4. Rilascio.

I tetti piatti dei grattacieli accumulano bene l'acqua piovana. Se il tetto è vecchio, gli abitanti dei piani superiori lo sentiranno. Perderanno il soffitto. Per evitare questo fenomeno, il dispositivo tempesta le fogne necessariamente.

Materiali per gli elementi di drenaggio delle acque piovane

Nel tempo, la produzione di sempre più configurazioni tempesta di fogna. Si differenziano per forma, materiale, ecc. Uno dei più semplici ed economici è quello di considerare un sistema di drenaggio in acciaio zincato. Sono spesso usati per deviare l'acqua in un grattacielo. Ma abbastanza spesso galvanizzato può essere visto in una casa privata.

La plastica è piuttosto popolare al momento. Come i tubi delle fognature, lo scarico da esso è eccellente. La plastica è abbastanza resistente, resistente alle temperature estreme, materiale economico e resistente. Non arrugginisce e non riesce nemmeno a organizzare una tale fogna è abbastanza semplice.

Il più costoso è il sistema di rame. È affidabile, durevole, non marcisce, non arrugginisce e resiste a carichi pesanti. Tuttavia, la plastica è più adatta per il dispositivo di drenaggio interno. Tutti esattamente nessuno lo vede, e il prezzo è molto meno.

Sistema di tempesta e applicazione

Di solito, si ricorre a un sistema di drenaggio interno quando non è possibile effettuarne uno esterno regolare. Queste sono principalmente case con tetti piani. Questo sistema non è così complesso come sembra. Tutto inizia con il tetto. Ci possono essere diverse prese di scarico su di esso. Allo stesso tempo, è importante fare un piccolo pregiudizio verso ciascuno di essi, in modo che l'acqua non si accumuli e fluisca senza problemi. Le canalizzazioni possono avere un diametro diverso. Secondo lo SNiP, l'acqua dovrebbe essere scaricata nella fognatura. Se non ce n'è, spesso i vassoi sono posizionati vicino alla stanza, che ricevono acqua dai tubi di scarico. E in assenza di vassoi, l'acqua scorre appena attraverso la zona cieca.

Canalizzazioni di drenaggio

Uno degli elementi importanti del sistema sono le canalizzazioni. Dopo tutto, assumono la principale quantità d'acqua. Possono essere di due tipi:

Ognuno di loro ha il suo scopo. Ad esempio, tramogge piane vengono utilizzate su tetti orizzontali piastrellati o asfaltati. Ma le specie kolpakovye si mettono solo su un tetto spiovente. Il materiale può essere diverso Per i tetti piatti, l'uso di un imbuto in ghisa è diventato comune. Possono facilmente far fronte al loro compito immediato, oltre a filtrare l'acqua, non permettendo a detriti, rami, foglie, ecc. Di entrare nella fogna.

Questo imbuto è composto da 3 parti:

  • alloggiamenti di ghisa, montati nel soffitto;
  • reticella ricevente in ghisa di forma cilindrica con nervature e fori;
  • coperchio in ghisa con fori che possono essere rimossi.

I tubi di scarico e le bretelle sono fatti di stagno, ghisa o PVC. È importante ricordare che qualsiasi sistema deve essere sottoposto a manutenzione. Le fogne temporalesche per condomini non fanno eccezione. Per questo è importante fare buchi di revisione. La posa dei riser di drenaggio è richiesta nei canali di comunicazione o nelle miniere, che possono essere raggiunte facilmente. L'audit sul riser dovrebbe trovarsi a 1 m dal pavimento.

Schema di installazione di acque piovane

Per completare l'installazione, segui questo schema:

  1. Innanzitutto è necessario fare un markup di quei luoghi in cui si installerà il supporto per il riser (drainpipe).
  2. Calcola il luogo in cui il tubo andrà al tetto attraverso il soffitto.
  3. Determinare il punto di uscita dell'imbuto della doccia.
  4. Fare fori nel muro per il montaggio di tubi.
  5. Riparando i dispositivi che il costruttore aveva previsto per i loro tubi. Per PVC o amianto, differiscono.
  6. Installazione del tubo di scarico. Collegandolo alla rete fognaria o alla rimozione dell'edificio.
  7. Sigillatura della produzione a causa di materiali isolanti in plastica resistenti alle fluttuazioni di temperatura.
  8. Montante verticale di fissaggio e fissaggio.
  9. Montare le porte di ispezione sui tubi nei posti giusti.
  10. Sigillatura di alta qualità di tubi e tutti i collegamenti.
  11. Installazione della parte di collegamento del contenitore di scarico e sigillatura delle connessioni.
  12. Sigillatura di un materiale inclinato per l'imbuto per il tetto.
  13. Installazione della griglia per protezione e flangia di serraggio.

Dopo tutte queste manipolazioni, le acque piovane in un grattacielo sono pronte. Resta solo da verificare le prestazioni del sistema. Puoi aspettare fino a quando piove, ma puoi controllare tutto da solo.

Regole aggiuntive per l'installazione delle fogne temporalesche

Immediatamente prima di installare l'intero sistema, è necessario familiarizzare con queste semplici regole. Allora farai tutto bene, e il design farà il suo lavoro in modo efficace. Le regole sono le seguenti:

  • gli imbuti dovrebbero essere posizionati uniformemente sull'intero piano del tetto;
  • assicurati di fare un pendio verso l'imbuto, o scegli un luogo che si trova al di sotto degli altri;
  • la distanza tra l'uno e l'altro imbuto, collegato allo stesso ramo della tubazione, non deve superare i 20 m;
  • la distanza minima tra il muro e l'imbuto - 1 m;
  • i tubi nelle miniere dovrebbero essere chiusi con pannelli o isolati per l'isolamento termico.

Vassoi di acqua piovana

Esistono diversi tipi di cassonetti per tempesta, che hanno i loro vantaggi e svantaggi.

  1. Vassoi di plastica.
  2. Vassoi in cemento armato.
  3. Prodotti in metallo
  4. Vassoi in materiali compositi.

I prodotti in plastica hanno molti vantaggi: peso ridotto, facilità di installazione e trasporto, resistenza all'umidità, affidabilità, durata e resistenza alle temperature estreme. E il prezzo è ragionevole.

I vassoi in cemento hanno un design semplice, un'elevata produttività e resistenza agli ambienti aggressivi. Ma sono ancora abbastanza grandi e tollerano poco l'umidità. Lo stesso vale per i prodotti in metallo. Anche se sono affidabili, ma piuttosto grandi e l'installazione è problematica.

I vassoi in materiale composito sono un'altra questione. Pesano meno del calcestruzzo, hanno un'elevata resistenza, hanno una superficie liscia, che influenza la permeabilità del sistema. La griglia protettiva può essere utilizzata qualsiasi.

Riassumiamo

Le acque piovane sono uno degli elementi più importanti per qualsiasi edificio residenziale. Svolge una funzione molto importante, proteggendo non solo gli occupanti dei locali, ma se stesso. Se si sistema correttamente la fognatura interna, il tetto non accumulerà mai acqua. Sarà assegnato con successo al posto giusto per te.

I prezzi di costruzione variano e dipendono principalmente dal tipo di materiale e dal numero di piani. Ma quale sistema scegli dipende solo da te.

Fognatura interna

Il sistema di fognatura interna tempesta fa parte del sistema generale per la raccolta e lo scarico di pioggia e acqua di fusione, che risolve il problema di rimuovere l'acqua depositata sul tetto e scaricarla nella presa d'acqua della parte esterna del sistema.

Il sistema di drenaggio interno include:
· Grondaie di drenaggio, il cui compito è la raccolta di flussi generati sul tetto;
· Gli imbuti combinati destinati al ricevimento dell'acqua dalle fosse e il suo reindirizzamento nelle fognature;
· Scarichi per scaricare l'acqua dagli imbuti a terra o in appositi contenitori progettati per raccogliere l'umidità (prese d'acqua piovana).

Inoltre, gli elementi del sistema includono parti che proteggono le grondaie e gli imbuti da detriti e ostruzioni - vassoi, tappi, ecc., Nonché componenti destinati all'attacco di strutture edilizie.
Nonostante il sistema di fognatura tempesta funzioni in modalità gravitazionale, senza utilizzare pompe diverse, il funzionamento affidabile ea lungo termine potrebbe richiedere il collegamento dell'elettricità, che viene utilizzata per alimentare uno speciale cavo scaldante, che a sua volta viene collocato in tubi di scarico, vassoi e imbuti.

Tipi di fognature interne

Attualmente, i più diffusi sono due tipi di acque piovane, caratterizzate dai materiali utilizzati nella produzione:
1. Metallo;
2. Plastica.
Ognuno di essi è caratterizzato da propri vantaggi e svantaggi, che determinano le aree di applicazione e le condizioni operative ammissibili. Stranamente, il costo di produzione potrebbe essere lo stesso, nonostante la differenza di materiali. Quando si sceglie un sistema per l'edilizia privata, in primo luogo, è opportuno concentrarsi sulle soluzioni di colore e sulla progettazione delle prese di pioggia.

Fogna temporalesca interna da materiali polimerici

Tutte le parti di questi sistemi di drenaggio, compresi gli elementi di fissaggio (parzialmente), sono realizzate in plastica moderna - polivinilcloruro (PVC), polietilene a bassa pressione (HDPE), polipropilene, ecc. Si sono dimostrate in climi temperati e sono sempre più ampie applicazione. La loro popolarità è dovuta a molti vantaggi:

Sistemi di drenaggio interno polimerici intrinseci e caratteristici per la maggior parte degli svantaggi delle strutture in plastica:
· Perdita parziale delle proprietà a varie influenze climatiche. Soprattutto fortemente influenzato da sistemi di drenaggio di plastica, alte e basse temperature e le loro gocce. Con un riscaldamento significativo, parti della struttura potrebbero perdere la loro forma e, una volta raffreddate, potrebbero diventare fragili. Inoltre, i prodotti realizzati con alcune materie plastiche, ad esempio il polietilene, sono scarsamente tollerati dalla radiazione solare a causa degli effetti dannosi dei raggi ultravioletti.
· Bassa manutenibilità. Se le parti in plastica sono danneggiate, l'unica opzione di riparazione più spesso è sostituirla, il che può rappresentare un problema serio quando si utilizza il montaggio adesivo.
Uno dei principali vantaggi per l'utente è il basso prezzo dei sistemi in plastica.

Sistemi di drenaggio in metallo

I sistemi metallici per le condotte interne sono in lamiera di acciaio zincato, acciaio al carbonio con rivestimento protettivo (esterno ed interno), vernice in polvere o film polimerici o sottili fogli di rame.
Gli impianti di acqua piovana di rame beneficiano di altre opzioni in termini di prestazioni, ma risultano notevolmente più costosi, motivo per cui non sono ampiamente utilizzati e vengono utilizzati principalmente nelle soluzioni di progettazione e restauro quando è necessario preservare l'aspetto esteriore dell'edificio o enfatizzare la sua esclusività.

Gli elementi dei sistemi di drenaggio realizzati in acciaio con rivestimento protettivo, hanno guadagnato ampia popolarità grazie all'insieme di innegabili vantaggi:
· La resistenza meccanica di tali prodotti consente loro di sopportare carichi considerevoli, ad esempio in caso di forti piogge, forti nevicate o venti rafficati.
· I metalli sono resistenti agli effetti della temperatura (sia alle alte che alle basse temperature, nonché a differenze significative) e non perdono la loro forma e le loro prestazioni.
· I componenti metallici si distinguono per il funzionamento e la manutenibilità senza pretese - le parti danneggiate o deformate possono essere riparate il prima possibile senza l'uso di attrezzature e strumenti speciali.

Lo svantaggio principale dei prodotti in acciaio è la suscettibilità alla corrosione livellata dall'uso di strati protettivi. Anche con danni minori, non vi è alcuna diminuzione critica nell'affidabilità e nella durata di servizio dei sistemi interni di liquami, che, se le condizioni di selezione, installazione e funzionamento sono soddisfatte, è di 20 anni o più.

Molto spesso, i tubi zincati sono verniciati con varie pitture sintetiche per migliorare e dare una lucentezza esterna. Sfortunatamente, le vernici domestiche per lavori esterni sono piuttosto scarsamente tenute sul rivestimento di zinco: per garantire l'alta qualità del lavoro svolto, è necessario utilizzare primer e vernici specializzate. In generale, è un lavoro piuttosto difficile e dispendioso in termini di tempo per dipingere i tubi dell'acqua piovana, non macchiare la facciata dell'edificio, la zona cieca, le finestre, ecc.

Sistemi seriali e artigianali

Oltre ai sistemi costituiti da vari materiali, quando si sceglie un sistema di acque piovane interne, vengono considerate le opzioni per la produzione industriale artigianale e seriale.

Le acque piovane artigianali (realizzate da maestri di proprietari privati ​​o piccole imprese specializzate in copie singole), di regola, sono realizzate in lamiera d'acciaio zincato su richiesta. Il vantaggio principale di questa opzione è la produzione di singole dimensioni, che elimina la necessità di montaggio durante l'installazione e, di conseguenza, accelera e semplifica l'installazione. Questo diventa particolarmente evidente se il sistema di acque piovane è installato sui tetti di una configurazione complessa.

A differenza dell'artigianale, tutti i dettagli del sistema di raccolta e rimozione della produzione seriale dell'acqua sono standardizzati. Tuttavia, a causa della vasta gamma di prodotti, anche inclusi in una serie, la selezione di un set completo per la versione ottimale del lavoro non lo è.

Allo stesso tempo, le opzioni industriali presentano una serie di vantaggi significativi. Tra questi spiccano l'uso di film protettivi altamente resistenti di polimeri moderni, la possibilità di selezionare i colori. Inoltre, i grandi produttori possono offrire tali prodotti, la cui produzione in condizioni artigianali è difficile o impossibile.
Un esempio potrebbero essere le fognature interne con pigiatura e pratici grondaie rettangolari.

Uno degli argomenti più importanti a favore della scelta di una valvola di drenaggio disponibile in commercio è la consegna nel set completo di tutti i componenti necessari per il montaggio e l'installazione - da staffe e morsetti a anelli di collegamento, spine e reti protettive. I produttori che prendono sul serio il loro lavoro producono l'intera gamma di accessori necessari per l'installazione e le attrezzature successive, indipendentemente dall'età di acquisto.

Caratteristiche dell'installazione della fognatura interna

Una delle condizioni più importanti per garantire l'efficienza e la durata del sistema di drenaggio è la sua corretta installazione. A seconda del tipo e della configurazione, queste operazioni hanno le loro specifiche.

Installazione di acqua piovana

L'installazione di elementi del sistema, realizzati in metallo, è la più difficile ed è suddivisa in più fasi.

Fase preparatoria
Il contenuto principale di questa fase è l'installazione di staffe su cui verranno montati i canali di raccolta.
A seconda della struttura del tetto, ci sono diverse opzioni per il posizionamento delle staffe:
· Sulla scheda frontale, che è preinstallata sulla parete sotto il sistema di copertura;
· Sul sistema del tetto.

La giusta scelta della variante di grondaia garantirà la posizione ottimale dei canali di raccolta, un'efficace raccolta di effluenti e la loro rapida rimozione.

Quando si installano le parentesi, è necessario seguire alcune semplici regole:
· La pendenza del bacino dovrebbe essere nella direzione dell'imbuto. Ciò aumenterà la capacità del sistema, accelererà il deflusso dell'acqua e, di conseguenza, ridurrà il carico d'acqua sul tetto. Per funzionare efficacemente, è sufficiente creare una pendenza di 2-3 cm per 10 m di grondaia.
· La distanza tra le staffe viene scelta in modo da assicurare una distribuzione uniforme del carico meccanico sullo scivolo e per prevenirne la distruzione da parte delle masse d'acqua. In pratica, questa distanza non supera i 50 cm. Accanto all'imbuto di ricezione, è necessario prevedere l'installazione di staffe su entrambi i lati.
· L'opzione migliore per il sistema di montaggio è l'uso di staffe lunghe. Hanno un vantaggio significativo - possono essere facilmente piegati, il che permetterà di regolare il sistema di fissaggio, fornendo la pendenza necessaria dello scivolo. L'installazione delle staffe corte viene eseguita solo se le caratteristiche costruttive del sistema di copertura o la struttura portante dell'edificio impediscono l'uso di staffe lunghe.

Installazione dell'imbuto

Il numero e il luogo di installazione dei fumaioli sono determinati dalla costruzione del tetto, in primo luogo dalla lunghezza delle sue parti lineari:
· In aree più lunghe di 20 m, è richiesta l'installazione di due imbuti agli angoli dell'edificio;
· Per brevi tratti del tetto, viene utilizzata l'opzione di installare un imbuto sull'asse verticale del muro o sull'angolo dell'edificio.
L'imbuto è montato utilizzando parti di fissaggio standard e, senza fallo, è coperto da una rete protettiva o tappo che impedisce la formazione di blocchi.

Installazione di grondaie

Con le apposite staffe di montaggio, l'installazione di grondaie, formando un tubo di scarico, non è difficile. Tuttavia, questa operazione richiede il rispetto di alcune regole:
· L'installazione della grondaia conduce nella direzione dal bacino;
· Dopo aver installato il segmento nelle fessure della staffa, il prodotto viene bloccato con i fermi, assicurando un accoppiamento sicuro;
· Per ottenere le dimensioni richieste, viene eseguito il taglio dimensionale dei segmenti, dopo il quale vengono tagliate le estremità e i punti;
· L'installazione delle sezioni di gronda è realizzata con una sovrapposizione, la lunghezza dell'intersezione è scelta entro 5-6 cm (per evitare perdite nei giunti di sovrapposizione nella direzione dell'imbuto di raccolta);
· La sezione orizzontale finita è coperta da una griglia protettiva per evitare che foglie, rami e altri detriti entrino in essa;
· Un cappuccio è installato sul lato del bacino opposto (durante l'installazione del cappuccio vengono utilizzate guarnizioni in gomma o sigillanti liquidi per il trattamento delle estremità, che evitano perdite).

Installazione di drainpipe

L'installazione del tubo di scarico viene prodotta dal luogo di installazione dell'imbuto di drenaggio. La prima operazione consiste nel montare la curva di transizione (se necessario) collegando l'imbuto di uscita con il primo segmento di tubo. Dopo la sua installazione, l'installazione dei segmenti.

In caso di utilizzo della tecnologia senza colla, il fissaggio delle parti viene effettuato mediante morsetti, che sono fissati alle strutture dell'edificio con viti o tasselli. L'installazione delle pinze è meglio eseguita nelle giunture dei segmenti. Ciò consente di ottenere un attacco affidabile e, allo stesso tempo (attraverso l'uso di guarnizioni), per garantire l'assenza di perdite tra le aree.

La parte inferiore del tubo di scarico è completata da un tubo di drenaggio con un ginocchio, che dirige il flusso nell'ingresso dell'acqua piovana.
Sebbene la selezione e l'installazione di fognature domestiche non sia difficile, dovrebbe essere affidata a società specializzate. Tali servizi sono forniti da PromStok.

La collaborazione con lei ha molti vantaggi. Prima di tutto, il cliente riceve prodotti di alta qualità dai principali produttori. Ciò garantisce l'affidabilità del sistema, la sua efficienza e il funzionamento a lungo termine senza problemi.

Allo stesso tempo, tutti i calcoli, la progettazione del progetto e l'installazione vengono eseguiti da specialisti qualificati che hanno una vasta esperienza e sono dotati di tutte le attrezzature specialistiche e gli strumenti professionali necessari. Di conseguenza, l'alta qualità del lavoro è assicurata, in conformità con il SNiP, le norme di altri documenti, la loro implementazione e completamento il prima possibile. Un cliente della società riceve una garanzia per tutto il lavoro svolto, una consulenza qualificata e qualificata su qualsiasi problema e servizio post-vendita.