Tubi di fogna per fognature esterne: panoramica delle specie + che è meglio scegliere

Sei preoccupato per la disposizione delle comunicazioni interne e dei sistemi di drenaggio all'esterno della casa? D'accordo, è bello quando tutti i benefici della civiltà sono presenti in una casa di campagna, nonostante la sua lontananza dalla metropoli.

Ma per la costruzione del sistema hai bisogno di tubi di fognatura per acque di scarico esterne, ma non sai quale sia meglio scegliere?

Vi diremo quale materiale è adatto a diverse condizioni operative - l'articolo descrive le caratteristiche dei tubi da materiali esistenti, i vantaggi e gli svantaggi di ciascuna opzione.

Vengono inoltre fornite le valutazioni dei migliori produttori di condotte in plastica e ghisa, vengono selezionate le foto con l'immagine dei loro prodotti e le raccomandazioni video dei professionisti sulla sistemazione delle acque reflue.

Requisiti per le condutture esterne

Le reti fognarie esterne devono operare in condizioni difficili. I tubi interrati dalla terra sono costretti a trasportare il peso del suolo attraverso il quale le persone possono muoversi, e spesso le automobili.

Sono anche interessate dall'acqua del suolo, che può provocare uno spostamento delle articolazioni, che può portare alla depressurizzazione della rete fognaria.

I sistemi devono resistere costantemente agli effetti statici / dinamici delle acque reflue trasportate attraverso i tubi.

Ecco perché vengono imposti requisiti speciali agli elementi delle reti fognarie esterne. I tubi dovrebbero avere qualità come:

  • forza e rigidità;
  • la capacità di tollerare le fluttuazioni di temperatura senza perdere le qualità lavorative;
  • resistenza al gelo;
  • resistenza all'usura, lunga durata;
  • resistenza ad ambienti chimici aggressivi.

Materiali diversi (polimeri, acciaio, ghisa) possono essere utilizzati per la produzione di sistemi fognari esterni, ma tutti devono corrispondere ai fattori sopra descritti.

Va inoltre tenuto presente che la qualità del gasdotto è influenzata non solo dalle proprietà specifiche dei tubi, ma anche dalla qualità di installazione e installazione del sistema.

Differenze tra fogna esterna e interna

I tubi utilizzati per la posa di sistemi esterni sono significativamente diversi da quelli utilizzati per le comunicazioni interne.

Le caratteristiche includono:

  1. Colore. Il colore arancione (rosso), che facilita il rilevamento facile delle tubazioni, evita quindi danni involontari alla rete durante i lavori a terra.
  2. Spessore della parete Per i componenti per acque di scarico esterne, questo parametro è sempre maggiore rispetto a quello interno (quando si usano sistemi in PVC, queste cifre sono 3,2-3,4 mm contro 2 mm), poiché la tubazione posata sotto il terreno deve sopportare carichi pesanti.
  3. Materiali. I tubi rossi sono generalmente realizzati con materiali ad alta resistenza (ad esempio, polivinilcloruro non plastificato, che ha una resistenza speciale).
  4. Resistenza al calore. A causa dell'elevato spessore e affidabilità delle pareti e dell'aggiunta di componenti appositamente selezionati, la resistenza al calore dei sistemi esterni è superiore a quella interna.
  5. Vita di servizio I prodotti di colore arancione, di regola, servono a termine più lungo, che grigio.
  6. Cartellino del prezzo Il costo degli elementi per il sistema fognario esterno è di circa il 20% superiore rispetto a quello interno.

Gli esperti mettono in guardia sull'inammissibilità all'uso di tubi grigi per la posa di acque reflue esterne. Trovano difficile sopportare l'aumento del carico (specialmente per un lungo periodo), che può portare a sblocchi e incidenti.

Consideriamo più in dettaglio quali materiali possono essere utilizzati per la produzione di sistemi fognari esterni.

Varietà di prodotti in plastica

I tubi in polimero fognario sono comparsi non troppo tempo fa, tuttavia, sono diventati diffusi, spostando le controparti tradizionali nel mercato principale.

Tali componenti presentano numerosi vantaggi innegabili:

  • leggero, che facilita il trasporto, lo stoccaggio, la guarnizione;
  • superficie interna liscia che facilita il passaggio regolare delle acque di scorrimento e impedisce la sedimentazione di sali e altri sedimenti. A causa di questa peculiarità, con una corretta installazione e funzionamento, i blocchi non si formano quasi mai in tubi di plastica;
  • resistenza all'usura - i tubi di plastica non marciscono, non si corrodono;
  • operazione - prodotti simili hanno una durata di servizio sufficiente, anche se inferiore alle loro controparti in ghisa (massimo 50 anni).

Il più delle volte per la produzione di sistemi fognari esterni utilizza componenti realizzati con i seguenti materiali.

Opzione 1: tubi in polivinilcloruro (PVC)

Il cloruro di polivinile (PVC) è un materiale plastico popolare a prezzi accessibili ampiamente utilizzato per la produzione di vari prodotti, tra cui tubi per reti interne / esterne.

Tali componenti sono particolarmente raccomandati per i sistemi fognari che richiedono una grande area di flusso (fogna, canale sotterraneo, acqua piovana).

Tra gli svantaggi più significativi dei tubi in PVC figurano:

  • Sensibilità ai materiali aggressivi. Se si prevede di rimuovere acidi e oli attraverso tali componenti, è meglio acquistare tubi in PVC-U speciali con proprietà speciali.
  • Allungamento della temperatura del materiale. A causa di questa proprietà, tali parti non sono pratiche da installare per il trasporto di liquidi caldi (oltre 60 gradi C).

I tubi in PVC hanno le seguenti proprietà positive: buona resistenza alle sollecitazioni meccaniche, elevata resistenza e resistenza agli ultravioletti, in modo che tali prodotti siano adatti per aree aperte.

Esistono due tipi di tubi in PVC:

  1. Pressione, resistenza ad alta pressione (

Tipi di tubi in PVC per acque luride esterne - caratteristiche e caratteristiche

Tradizionalmente, le tubazioni di ghisa e vari tipi di acciaio vengono utilizzate per la sistemazione delle tubazioni. Tuttavia, al giorno d'oggi, con lo sviluppo della tecnologia, vengono sostituiti da tubi più leggeri, più economici, ma abbastanza affidabili realizzati con composti ad alto peso molecolare. Ad esempio, l'uso di tubi in PVC durante la creazione di un sistema fognario esterno non è più una rarità; I tubi realizzati con questo materiale saranno discussi di seguito.

Vantaggi e svantaggi del PVC

L'abbreviazione PVC è usata per denotare la sostanza organica di polivinilcloruro ottenuta dalla reazione di polimerizzazione.

I vantaggi di questo materiale sono i tubi di plastica per fognature esterne:

  • prezzo basso - in particolare, dato che il polivinilcloruro si ottiene all'inizio di un processo di raffinazione del petrolio in più fasi, che lo distingue da altri polimeri popolari; inoltre, la tecnologia di produzione di questo tipo di plastica è stata a lungo stabilita e dotata di tutti i tipi di attrezzature necessarie;
  • peso ridotto, che semplifica enormemente il processo di trasporto, installazione, manutenzione, riparazione e smantellamento delle condotte: la maggior parte delle operazioni può essere eseguita con un assistente o anche da solo;
  • inoltre, la facilità di installazione è assicurata dall'assenza della necessità di utilizzare una saldatrice (ogni tubo ha una presa con guarnizione in gomma) e la capacità di segare pezzi della lunghezza richiesta con un semplice seghetto;
  • bassa infiammabilità del materiale, che consente di utilizzarlo in aree in cui sono stoccate sostanze infiammabili;
  • Resistenza UV del cloruro di polivinile;
  • non tossico, nessuna emissione nociva nell'ambiente;
  • sicurezza ambientale relativa;
  • maggiore rigidità e resistenza dei tubi in PVC per acque reflue esterne;
  • indifferenza chimica alla maggior parte delle sostanze chimiche - acidi, alcali, prodotti petroliferi, ecc.;
  • superficie interna molto liscia del prodotto, che fornisce una resistenza idraulica minima e la quasi totale assenza di depositi sulle pareti del tubo, e quindi il riso minimo del verificarsi di blocchi e la necessità di pulire il circuito;
  • resistenza alla presenza negli stock di piccole particelle abrasive di qualsiasi natura;
  • garanzia di assenza di corrosione durante l'intera vita utile, quindi il tubo non può perdere improvvisamente e dare una perdita;
  • intervallo di temperatura di funzionamento soddisfacente - da zero a + 60 ° С, che è abbastanza per la rimozione delle acque reflue;
  • resistenza alle basse temperature, assenza della minaccia di distruzione dei prodotti anche durante il congelamento;
  • lunga durata, fino a 50 anni; se, tuttavia, per mantenere la temperatura del mezzo nei tubi non più di + 45 ° C, il periodo di funzionamento aumenterà in modo significativo.

Tra gli aspetti negativi del materiale si può notare la mancanza di plasticità e l'incapacità di usare prodotti di cloruro di polivinile ad alte temperature e pressioni.

Classificazione dei tubi in PVC

In base alla struttura del prodotto, è possibile distinguere due tipi di tubi in plastica:

  1. Singolo strato. Consistono di cloruro di polivinile stesso.
  2. Tre strati. Gli strati esterni sono realizzati in PVC-U (polivinilcloruro non plastificato), quello interno è in materiale espanso riciclato. Vedi anche: "Quali tubi per acque reflue esterne scegliere - i tipi e i metodi di installazione".

In termini di rigidità del materiale, i tubi di scarico in PVC per acque di scarico esterne sono suddivisi in tre classi:

  1. Classe L - durezza 2 kN / m 2.
  2. Classe N - la cifra corrispondente - 4 kN / m 2. Tali tubi hanno lo spessore minimo della parete.
  3. La classe S è caratterizzata da un valore di rigidità di 8 kN / m 2. Spessore massimo della parete dei prodotti.

Le tubazioni di classe N devono essere posate nel terreno ad una profondità di 0,8-6 m, classe S - fino a 0,8 me oltre a 6 m.

Un'altra classificazione del prodotto è per tipo di carico:

  • i tubi di tipo leggero sono più spesso utilizzati dove il carico su di essi è minimo: sotto i marciapiedi, nei parchi, ecc.;
  • prodotti di medie dimensioni - consigliati per l'installazione in luoghi in cui il traffico non raggiunge un'alta densità;
  • tipi di prodotti pesanti possono essere utilizzati nel terreno, oltre il quale vi è un intenso movimento di veicoli, compresi quelli pesanti; sotto le pendenze il tipo pesante di tubi è posato a una profondità di non più di 8 metri Vedi anche: "Specie di tubi in PVC, vantaggi e caratteristiche d'uso".

Per prodotti con fattore di sicurezza sono classificati in:

  • NPVH 100 - coefficiente 2,5, resistere a pressioni fino a 10 MPa;
  • NPVH 125 - i valori corrispondenti sono 2 e 12,5 MPa.

Attualmente, esiste un'ampia gamma standardizzata di prodotti che consente a ciascun cliente di selezionare i prodotti che sono ideali per l'implementazione dei suoi piani, non importa se si progetta questo nuovo circuito di pipeline o se si aggiorna uno esistente.

I tubi per fognatura esterni in PVC, ad esempio, sono disponibili in un intervallo di diametro di 110-630 mm. Lo spessore delle pareti dei prodotti può variare da 3,2 a 15 mm. Vedi anche: "Pragma sewage pipes - caratteristiche e vantaggi rispetto agli analoghi".

La lunghezza del tubo in PVC nella maggior parte dei casi varia da 1 a 6 m.

È anche possibile ritirare i prodotti per colore: sul mercato sono presenti prodotti con tonalità di rosso, grigio o mattone (leggi: "Caratteristiche e vantaggi dei tubi di scarico rossi, regole di installazione").

Va anche notato che una gamma di colori limitata non può servire come motivo per rifiutare l'uso di condotte esterne in plastica fognaria prodotte con questo materiale. È sempre possibile dipingere il prodotto in base alle preferenze estetiche del proprietario o decorare le tubature in qualsiasi altro modo.

Dopo aver esaminato i vantaggi dei tubi per fognatura in PVC e del loro assortimento, ciascun master, indipendentemente dalle precedenti esperienze lavorative e dalle capacità materiali, può selezionare i prodotti con i parametri e le dimensioni più adatti. E grazie alla facilità di installazione, tutto ciò che è necessario per organizzare un sistema fognario che durerà a lungo è un approccio responsabile al lavoro.

Fognatura esterna in PVC: vantaggi, svantaggi e caratteristiche

I tubi di cloruro di polivinile (PVC) sono famosi per la loro elevata resistenza alle sostanze chimicamente attive e per la loro resistenza, il che li rende indispensabili per la costruzione e la riparazione di sistemi fognari esterni.

Il prezzo basso, il peso ridotto e la facilità di montaggio delle strutture in PVC hanno assicurato l'immensa popolarità di questo materiale.

contenuto

Specifiche dei tubi in PVC

I parametri di prestazione dei tubi polimerici dipendono dalle loro caratteristiche tecniche. Ci sono proprietà fondamentali che sono uniche per questo materiale:

  • Elevata resistenza alle deformazioni meccaniche. Grazie a un metodo di produzione a tre strati e corrugazione esterna, i tubi di plastica possono essere utilizzati nelle reti fognarie esterne a una profondità massima di otto metri.
  • La levigatezza della superficie interna. Gli elementi solidi che compongono l'acqua di scarico possono muoversi liberamente all'interno del gasdotto.
  • Buona resistenza alla pressione interna. I tubi in PVC possono sopportare una pressione da 6 a 15 bar. I valori minimo e massimo sono influenzati dallo spessore della parete e dal design del tubo.
  • La presenza di restrizioni di temperatura. Quando la temperatura del mezzo è superiore a 65 gradi o inferiore a 10, può verificarsi la deformazione dei prodotti polimerici, il che, naturalmente, è un grosso svantaggio del cloruro di polivinile. Alcuni modelli consentono un aumento della temperatura a breve termine fino a 90 gradi.
  • Il materiale ha una resistenza alla trazione massima per la rottura di 45-55 MPa (megapascal).
  • Quasi mezzo secolo di servizio.
  • Elevata elasticità, nessun accumulo di depositi sulle pareti interne della tubazione, resistenza alla ruggine.
  • La superficie interna liscia permette di evitare casi di diminuzione in una pressione.
  • I tubi in PVC non temono i microrganismi che vivono nelle acque reflue, così come i raggi ultravioletti.
  • Lo spessore delle pareti dei tubi di plastica varia da 1,3 a 36 millimetri (tali tubi di spessore sono utilizzati per scopi industriali).

Vantaggi della pipeline di plastica

I tubi per il trattamento delle acque reflue in PVC possono vantare molte qualità positive:

  1. Prezzo ragionevole La tecnologia di produzione del cloruro di polivinile è una procedura consolidata, dotata di tutte le attrezzature necessarie.
  2. La facilità del materiale. Questa qualità consente di semplificare il trasporto, l'installazione, la manutenzione, la riparazione e lo smantellamento della rete fognaria: la maggior parte del lavoro può essere svolto da solo senza alcun aiuto.
  3. Facilità di installazione. Per il fissaggio della maggior parte dei modelli di tubi in PVC non è necessario utilizzare una saldatrice - la presenza di prese con guarnizioni in gomma elimina problemi non necessari. Per tagliare la lunghezza necessaria del tubo in PVC, è sufficiente acquistare un seghetto normale.
  4. Resistenza all'accensione. A causa della sua bassa infiammabilità, il materiale può essere utilizzato in strutture in cui sono memorizzati oggetti infiammabili.
  5. Mancanza di tossicità Il materiale non rilascia sostanze nocive nell'ambiente.
  6. Resistenza alla corrosione.
  7. Il materiale praticamente non entra in legami chimici con alcali, acidi e prodotti petroliferi.
  8. Piccole particelle abrasive di diversa origine contenute nelle acque reflue non sono pericolose per questo materiale.

Svantaggi delle tubazioni in plastica

Il problema più grande è che la resistenza al gelo dei prodotti in PVC lascia molto a desiderare. Abbassando la temperatura dell'ambiente inferiore a 15 gradi, è possibile osservare il congelamento di tubi in polivinilcloruro. Questo problema ci costringe a prestare particolare attenzione all'isolamento della struttura di drenaggio durante la costruzione di sistemi fognari all'aperto.

Un altro problema è la difficoltà di collegare tubi di plastica con controparti metalliche. A causa di tagli o graffi, la resistenza dei tubi in PVC a tensioni fisiche è ridotta, quindi, quando si attacca la plastica con il metallo, è vietato utilizzare connessioni filettate.

Infine, non dimenticare il problema del riciclaggio dei tubi di plastica: la combustione di prodotti in plastica porta al rilascio di cloro nell'atmosfera.

Differenza di tubi da NPVH da tubi in PVC

Per la produzione di PVC, è necessario polimerizzare il cloruro di vinile. E per ottenere il cloruro di vinile stesso, a turno vengono utilizzate le materie prime e il sale da tavola comune. Per ottenere polimeri con proprietà diverse, nella fabbricazione di prodotti in PVC apportare alcune modifiche. L'esclusione dalla composizione dei plastificanti si traduce in un tipo di PVC più rigido e durevole, o, in un modo diverso, in polivinilcloruro non plastificato (NPVH) - una plastica sicura che è migliore di altri materiali per la produzione di tubi di drenaggio.

  • A causa dell'azione dei plastificanti (formulazioni chimiche di forma liquida o solida), le basi a contatto con esso acquisiscono caratteristiche quali plasticità, morbidezza e turgore, semplificando la lavorazione e riducendo i costi di manodopera. Ma anche qui, non possiamo fare a meno di aspetti negativi: i plastificanti contengono, nella loro base, il cloro rilasciato nell'ambiente in piccole quantità. Se non aggiungi un plastificante, puoi ottenere un materiale resistente che non entra nelle reazioni chimiche con l'acqua.

Ha inventato questo materiale alla fine degli anni '80 del secolo scorso. Oggigiorno, i prodotti più diversi che richiedono resistenza alle deformazioni meccaniche - dai caschi per il football americano agli skateboard - sono realizzati in PVC. E questo non è sorprendente, perché questa modifica del polimero è la più duratura rispetto ad altri tipi di plastica.

  • La resistenza alla pressione esterna, alla tensione e alla compressione è spiegata dalla struttura delle molecole del npvh. Molecole di altre materie plastiche sono collegate da un legame diretto, mentre i legami di molecole di NPVH dopo il processo di riscaldamento e l'ulteriore raffreddamento della massa primaria acquisiscono una struttura cruciforme. Questo è il segreto della particolare rigidità del materiale rispetto al PVC convenzionale.

Gli esperti hanno esaminato attentamente i tubi di NPVH e sono giunti alla conclusione che possono lavorare costantemente per oltre mezzo secolo. A causa di ciò, le fogne esterne e quelle non a pressione sono così spesso costruite da questo materiale.

  • NPVH è spesso chiamato PVC rigido.

In apparenza, le tubazioni PVC-U si differenziano per spessore, lunghezza, colore e presenza delle prese.

Classificazione dei tubi NPVH in conformità con GOST

A seconda dello scopo dell'applicazione, il tubo NPVH può essere diviso in tre gruppi principali:

  • pressione - sistemi che scaricano acque reflue utilizzando stazioni di pompaggio;
  • non-pressione - in altre parole condotte per gravità;
  • Ondulato - adatto per lavori di installazione in aree difficili da raggiungere.

Più spesse sono le pareti dei tubi in PVC-U, maggiore è la resistenza alla deformazione che possiedono. Secondo questa proprietà, un prodotto FANS può essere classificato come segue:

  • luce SN2 - rigidità dell'anello fino a 2 kN / m2 (la profondità della trincea per la posa della condotta non dovrebbe essere più profonda di un metro);
  • SN4 medio - rigidità dell'anello fino a 4 kN / m2 (profondità di scavo fino a sei metri);
  • SN8 pesante - rigidità dell'anello fino a 8 kN / m2 (fino a otto metri, le tubazioni possono essere posate sotto le sezioni in cui il trasporto si muove spesso).

Le dimensioni dei tubi in PVC non plastificati sono suddivisi in:

  • NPVH100 (pressione di esercizio fino a 10 MPa) e NPVH125 (pressione di esercizio fino a 12,5 MPa) - una soluzione eccellente per un sistema di drenaggio all'aperto pressurizzato;
  • NPVH110 - tubi con parete a tre strati (spessore 3,2 mm), lunghezza 1, 2, 3, 4 e 6 metri;
  • NPVH160 - pareti a tre strati, spessore parete 4 mm, lunghezza 1, 2, 3 e 6 metri, adatto per la costruzione di reti fognarie a gravità, rigidità SN2 o SN4;
  • NPVH200 - tubi a tre strati, spessore della parete di quasi 5 mm;
  • PVC250 - tubi a tre pareti con uno spessore di parete di 6,2 mm, dotati di prese e anelli di tenuta in gomma;
  • PVC315 - tubi a tre strati, spessore parete 7,7 mm.

In base alla pressione che i prodotti con pressione di PVC possono resistere alla pressione massima, di solito sono suddivisi nelle seguenti classi:

  • PN6 - max. pressione di esercizio 0,6 MPa;
  • PN10 - max. pressione di esercizio 1,0 MPa;
  • PN16 - max. la pressione di esercizio è 1,6 MPa;
  • PN20 - max. pressione di esercizio 2,0 MPa.

Caratteristiche dei tubi in PVC in diversi colori

Praticamente ogni struttura residenziale o industriale ha un sistema fognario. Prima o poi, potrebbe esserci una domanda relativa all'aggiornamento e alla sostituzione delle condutture polimeriche, e non è un segreto per nessuno che l'autoapprovvigionamento dei materiali non sia una questione semplice. E qui è importante capire che la tavolozza dei colori delle tubature fognarie dipende dall'area della loro applicazione.

Ad oggi, i produttori offrono tubi in polimero di diversi colori. L'esistenza delle differenze di colore è spiegata dal desiderio dei produttori di semplificare la vita delle persone attraverso l'unificazione dei loro prodotti, il che semplifica il processo di acquisto dei materiali necessari.

Considera lo scopo di base di un colore:

  • I tubi grigi e anche bianchi sono destinati al servizio di reti fognarie interne. Il colore più comune Non adatto per reti fognarie esterne a causa dei loro parametri tecnologici.
  • Il materiale per la produzione di tubi neri è il polietilene. I prodotti di questo colore sono noti per la loro versatilità. Ma hanno il loro inconveniente: la luce solare diretta è molto calda.
  • Le curve di drenaggio sono generalmente costruite con tubi verdi.
  • Infine, i tubi di scarico rossi, caratterizzati da una maggiore rigidità, vengono utilizzati per la posa della tubazione esterna. Sui prodotti di questo colore, ci soffermiamo più in dettaglio.

Le tubazioni in PVC rosso da 110 o 160 millimetri rispetto a prodotti di altri colori resistenti a temperature estreme e prodotti chimici aggressivi sono molto più elevate. Lo stesso si può dire della loro forza. Nella fabbricazione di questi prodotti vengono utilizzati polimeri con struttura migliorata. Lo spessore delle pareti di questi tubi è quasi il doppio, quindi sono così affidabili.

Le condotte rosse sono in grado di sopportare un'elevata pressione di esercizio, il che le rende indispensabili per la costruzione o la riparazione di un sistema di fognatura a pressione esterna. È molto importante che il polimero rosso sia perfetto per il funzionamento nel periodo invernale, dove può resistere a qualsiasi carico, sia interno che esterno (pressione atmosferica e di terra). Ad esempio, i tubi PVC110 o PVC160 possono essere posati in modo sicuro in una trincea profonda diversi metri. Ma i tubi polimerici verdi o grigi a tali profondità si rompono e collassano relativamente rapidamente. Le basse temperature nel tempo non influenzano la resistenza dei tubi rossi. Al contrario, tollerano temperature molto basse o molto alte.

Tubi di scolo, scale, cavi

Ultima tecnologia

La funzionalità e l'affidabilità del drenaggio dell'acqua della casa dipendono direttamente dalla qualità dei tubi di scarico. La moderna costruzione utilizza sempre più tubi e raccordi in polipropilene nella progettazione di tubazioni di qualsiasi tipo. Cosa è necessario sapere sulle acque reflue per selezionare correttamente le strutture necessarie?

Comunicazioni esterne e interne

La rete fognaria rimuove le acque reflue dalla casa. Convenzionalmente, un tale sistema di comunicazione può essere diviso in esterno e interno. Le condizioni operative di ciascuna di esse differiscono in modo significativo, pertanto le tubazioni ad essa devono essere selezionate esattamente in base alle condizioni operative. Le tubazioni esterne si trovano sottoterra. Oltre alla pressione funzionale, questa parte della struttura è sotto pressione costante dello strato superiore dei terreni. I tubi per gli effluenti esterni sono più resistenti e resistenti agli influssi ambientali aggressivi. Di solito sono realizzati in una tonalità arancio o rosa-giallo.

I tubi per la comunicazione interna sono realizzati in polipropilene, che garantisce un'inerzia chimica adeguata (resistenza agli ambienti chimici aggressivi), resistenza alla decomposizione, usura interna, alte temperature, nonché alla loro sicurezza ambientale e atossicità. Il principale vantaggio dei prodotti in plastica è il loro costo. Il prezzo delle condotte in PVC è inferiore a quello dei prodotti in metallo. Sono anche facili da installare, resistenti e affidabili. Per i liquami domestici sono realizzati in grigio. Nel nostro negozio è possibile acquistare prodotti affidabili come accessori e cavi per dotare lo smaltimento dell'acqua a casa.

Come progettare un sistema fognario affidabile?

Salvando su tali prodotti, è possibile ottenere uno stock di qualità estremamente dubbia. Gli scarichi fognari non funzionanti si trasformeranno in un problema molto spiacevole. Per sostituirli, potrebbe essere necessario smantellare il pavimento, piastrelle. Le acque reflue affidabili sono:

  • Costruzione e accessori di qualità;
  • Design competente;
  • Installazione affidabile.

Gli specialisti della compagnia "Polymer" vi aiuteranno a selezionare correttamente i tubi per le fognature della vostra casa, appartamento, ufficio secondo il progetto, raccomandare raccordi affidabili e materiali correlati necessari per l'installazione affidabile del sistema di comunicazione a casa. Abbiamo presentato materiali e prodotti dei principali produttori russi e stranieri. L'uso di materiali di alta qualità e le ultime tecnologie nella loro produzione garantiscono elevata durata e affidabilità del sistema. La compagnia "Polymer" ti propone di acquistare tubi per fognatura a Voronezh ai migliori prezzi. Sappiamo molto sui prodotti affidabili!

Commercio all'ingrosso e al dettaglio di materiali e attrezzature per il riscaldamento e l'approvvigionamento idrico nella regione di Voronezh.

Tubi di scarico in PVC per fognature esterne: classificazione, installazione, prezzi

Ad oggi, non ci sono tali locali che non sono dotati di un sistema fognario e di approvvigionamento idrico.

Forniscono condizioni di vita confortevoli a cui siamo così abituati.

I più moderni materiali usati per la disposizione del sistema sono i tubi di scarico in PVC per la fognatura esterna.

Sicuramente tu, come molti, ti chiedi, cosa ha causato tale popolarità?

Per capire questo, è necessario comprendere le caratteristiche e i vantaggi del materiale.

Contenuto dell'articolo:

Tubi in PVC foto1

Caratteristiche del tubo in PVC

I prodotti in PVC possono essere utilizzati non solo per l'installazione di nuove reti, ma anche nel processo di revisione o ricostruzione assoluta. La loro installazione è possibile solo se il sistema è autosufficiente e la temperatura massima dell'effluente è di +60 gradi Celsius.

Tipo di tubo in PVC per acque luride esterne

Il tubo ha caratteristiche qualitative come un piccolo coefficiente di allungamento ed espansione. Ciò consente di utilizzarlo anche in condizioni non molto favorevoli, ad esempio, dove ci sono grandi variazioni di temperatura e umidità. Tra l'altro, a causa della mancanza di acqua nella sua composizione, le acque reflue dei tubi in PVC sono resistenti al gelo - non si rompono, non si rompono e non si spezzano. La forza del materiale ti consente di deporre gli elementi a una profondità maggiore, senza preoccuparti che sotto il peso del terreno essi schiacceranno o appiattiranno.

I vantaggi delle acque reflue con tubi in PVC

Continuando a descrivere le caratteristiche del materiale che gli ha dato tanta popolarità nel mercato, vorrei notare separatamente i suoi vantaggi. I seguenti si distinguono dagli analoghi dei tubi in PVC:

  • alta resistenza;
  • pareti interne lisce che non consentono la formazione di incrostazioni e depositi;
  • resistenza ai processi corrosivi;
  • resistenza all'usura di superfici sia esterne che interne;
  • resistenza agli effetti negativi degli ambienti corrosivi;
  • resistenza al gelo e tenuta.

Se parliamo di prestazioni, la caratteristica distintiva è la facilità di installazione, oltre alla possibilità di cambiare la direzione della tubazione con i raccordi.

I raccordi sono elementi importanti per i tubi in PVC

Classificazione e dimensioni dei tubi in PVC

In base alle norme statali esistenti, i tubi di scarico in PVC per i sistemi di acque reflue esterne sono suddivisi in base ai seguenti indicatori di qualità:

  • parametri ambientali: allocare la pressione (necessaria in caso di stazioni di pompaggio o drenaggio, pompe fecali), flusso libero (utilizzato in aree con una corrente di gravità) e ondulato (universale);
  • rigidità - esiste una categoria L (carico massimo 2 kg / m 2), N (4 kg / m 2), S (8 kg / m 2);
  • dimensione - può essere leggero (SDR51, SN-2, riga S25), medio (SDR41, SN-4, riga S20) e pesante (SDR34, SN-8, riga S16,7).

Dimensioni e tipi di tubi per fognatura in PVC e adattatori per il loro collegamento

I tubi di scarico, come qualsiasi altro equipaggiamento, richiedono una sostituzione nel tempo. Oggigiorno, i vecchi tubi in ghisa si stanno progressivamente trasformando in moderni prodotti in PVC (cloruro di polivinile), che presenta molti vantaggi rispetto al metallo.

I vantaggi dei tubi in PVC per i liquami

Il cloruro di polivinile è un materiale moderno che si è dimostrato valido nel mercato dei prodotti per tubi e raccordi.

Solitamente i tubi in PVC vengono utilizzati per la depurazione dei liquami (sia interni che esterni), nei sistemi di pressione e nei pozzi, nelle strutture di drenaggio e nello scarico a gravità.

I prodotti in PVC sono diversi:

  • proprietà anti-corrosione;
  • immunità alla sconfitta da parte di microrganismi;
  • levigatezza della superficie interna, che impedisce la sedimentazione e l'accumulo di sedimenti;
  • proprietà dielettriche (il cloruro di polivinile non conduce corrente elettrica);
  • sicurezza ambientale, nessuna emissione nociva;
  • inerzia (i tubi in PVC non entrano in contatto chimico con il mezzo trasportato);
  • resistenza a temperature estreme;
  • resistenza ai carichi barometrici;
  • lunga durata
  • facilità di installazione;
  • prodotti leggeri;
  • una vasta gamma di tubi per vari scopi e accessori;
  • valore interessante, che è significativamente inferiore al prezzo del metallo.

I tubi in PVC all'interno dell'edificio non necessitano di isolamento nella maggior parte dei casi. Se si presenta tale necessità (ad esempio, durante l'installazione di servizi sotterranei o installazione all'aperto), è ragionevole isolare e riscaldare ulteriormente la tubazione.

Tipi di tubi e adattatori in PVC per fognatura

A seconda del segmento della linea in cui verrà utilizzato il prodotto, si distinguono:

  1. I tubi leggeri SN-2, sono utilizzati in aree con i carichi più bassi: quando si depongono i liquami domestici nella stanza, così come nelle zone residenziali dove non c'è traffico.
  2. I tubi più fitti SN-4 vengono utilizzati per la posa di fognature sotto le autostrade con traffico moderato.
  3. I tubi industriali SN-8 sono progettati per l'uso in linee di depurazione trimestrali e urbane, in produzione, nonché in aree con un carico di traffico pesante.

Durante l'installazione di acque reflue in PVC, non vengono utilizzati solo tubi, ma anche vari prodotti sagomati:

  • gira, permettendoti di cambiare la direzione del gasdotto,
  • tee e croci per il cablaggio,
  • i riduttori che consentono di collegare tra loro prodotti di diverso diametro,
  • ugelli compensatori per ridurre l'effetto dell'espansione lineare sulla condotta,
  • tutti i tipi di giunti, morsetti e così via.

È auspicabile che il gasdotto avesse il minor numero di curve e ramificazioni possibili. Da un lato, ciò ridurrà significativamente i costi e dall'altro garantirà una maggiore stabilità all'intera struttura.

È importante! Un errore tipico nel definire il budget per la riparazione / sostituzione delle acque reflue è considerare solo il prezzo delle tubazioni. Gli stessi tubi in PVC hanno un costo ridotto, ma gli elementi ausiliari possono assorbire gran parte del budget.

Dimensioni dei tubi per sistemi interni ed esterni

Le dimensioni dei tubi in PVC sono determinate da diversi parametri: diametro, spessore della parete e lunghezza. Per ogni tipo di fogna ha i suoi standard raccomandati.

Poiché i tubi in PVC sono fabbricati secondo GOST, hanno caratteristiche dimensionali rigorosamente definite.

La tabella mostra le dimensioni standard dei tubi in PVC per la fognatura interna ed esterna:

  • DN: il diametro esterno del tubo,
  • d è il diametro interno
  • Dy è il punteggio medio del lumen,
  • b è lo spessore della parete.

Utile! Per le acque di scarico interne vengono generalmente utilizzati tubi con un diametro di 32-110 mm, per fognature esterne fino a 500 mm.

Secondo gli standard di costruzione, ogni elemento del sistema idraulico ha i propri requisiti per il diametro dei tubi (in base al diametro interno):

  • 25 mm - lavatrici, lavastoviglie,
  • 30-47 mm - lavandino in bagno, bidet,
  • 38-50 mm - cabina di cucina, bagno o doccia,
  • 50 mm - sistema di canalizzazione delle fognature all'interno dell'edificio,
  • 70-86 mm - vari rami dal montante centrale,
  • 100-118 mm - WC, cavalletto centrale,
  • 150-190 mm - l'area dal montante centrale al sistema fognario urbano,
  • 200 mm - drenaggio di bagni (saune),
  • 240-300 mm - drenaggio delle piscine,
  • 300-1100 mm - linee fognarie urbane.

Quando si calcola il diametro dei tubi di scarico in PVC, è necessario tenere conto della loro capacità di carico di prodotti di diversi diametri.

Inoltre, la capacità dipende dalla lunghezza del montante della fogna.

È importante! Durante la posa del sistema fognario è necessario osservare rigorosamente tutti i requisiti dello SNiP, altrimenti le tubature formeranno una stagnazione dei rifiuti, con tutte le conseguenze che ne conseguono.

Installazione di fognature in PVC, sostituzione di tubi in ghisa per tubi in PVC

La prima fase della sostituzione delle fogne in ferro - lo smantellamento dei vecchi tubi.

  1. Con l'aiuto della smerigliatrice è necessario tagliare il tubo dall'alto a una distanza di 10 cm dal soffitto, e sotto - ad una distanza di 80 cm dal tee.
  2. Il taglio è fatto solo fino a metà del diametro.
  3. Successivamente, uno scalpello viene inserito nello slot, ed è necessario colpirlo con forza con un martello in modo che il vecchio tubo si divida.
  4. Se la ghisa è saldamente inserita in una parete, sarà necessario utilizzare rottami o anche un perforatore per pulire la tubazione del cemento alla lunghezza richiesta.
  5. Dopo aver rimosso il cemento in eccesso, la smerigliatrice taglia il tee a una distanza di 3-5 cm dallo zoccolo.
  6. I resti del tubo fisso vengono accuratamente ripuliti dallo sporco e lucidati fino al massimo grado di scorrevolezza.

Prima di lavorare sul sistema fognario in un condominio, è necessario notificare a tutti i vicini in cima alla torre le prossime riparazioni, in modo che non accendano l'acqua e non usino il bagno in un determinato momento. Altrimenti, sarà inondato di acqua o fogna.

Se è possibile, è meglio spegnere l'acqua in casa per alcune ore e sostituire i tubi il più rapidamente possibile.

Il prossimo passo è l'installazione di tubi di plastica. La connessione a campana più spesso praticata, quando un diametro più piccolo (plastica) viene inserito in un tubo di diametro maggiore (nel nostro caso, ghisa).

Fai attenzione! Quando installi le fogne di plastica, cerca di evitare curve di 90 gradi, poiché questa angolazione ha una larghezza di banda errata. È meglio organizzare la connessione in due turni di 45 gradi.

Primo tee nuovo montato, e poi il tubo principale. La particolarità dell'installazione di quest'ultimo è che, prima di tutto, viene introdotta a un'estremità nel rivestimento del soffitto del tubo fino al punto di arresto massimo (contrassegnare il bordo con un pennarello). Quindi l'estremità inferiore del tubo di plastica viene girata sul tee, dopo di che viene spostato di 1 cm verso il basso.

Se il tubo di plastica scorre troppo liberamente nel giunto, deve essere sigillato con un anello di gomma o soffiato con un sigillante siliconico. Si raccomanda di fissare le connessioni stesse, e nei soffitti alti, e le sezioni intermedie del riser con fascette stringitubo.

È importante! I giunti devono essere fissati saldamente (non per "camminare" in direzioni diverse) e per garantire la completa tenuta della struttura.

Dopo la sostituzione del sistema di scarico dei metalli con plastica, il rumore e le vibrazioni dei tubi saranno notevolmente ridotti. Ma se lo desideri, puoi aggiungere un ulteriore strato di isolamento acustico.

A tal fine, è meglio utilizzare prodotti appositamente realizzati per sopprimere il rumore nelle fogne. Di solito sono fatti da una miscela di plastica e polvere minerale e possono durare fino a 20 anni.

Fai attenzione! Si sconsiglia l'uso di gusci in polipropilene per l'isolamento acustico, poiché dal contatto costante con umidità e condensa tale tubo può diventare inadatto al primo anno di utilizzo.

Regole per la selezione e l'installazione di tubi di fognatura esterni

I tubi di fognatura per acque di scarico esterne sono un elemento estremamente importante del sistema per la rimozione delle acque reflue da un edificio residenziale a una fossa settica.

Tubi di fognatura esterni

Su quanto l'alta qualità, la resistenza alle variazioni di temperatura e i carichi meccanici saranno le tubature per le acque di scarico esterne, dipende dall'implementazione del sistema della sua funzione principale: drenaggio dei rifiuti al di fuori del sito e garanzia del comfort di vivere in una casa di campagna. Esistono molte opzioni materiali utilizzate per la produzione di condotte fognarie - cemento amianto, ghisa, ecc. Ma l'opzione più adatta è una strada esterna fatta di materiali polimerici.

Quali tubi sono migliori per i liquami all'aperto

Il cemento di amianto e la ghisa sono pesanti, e quindi sarà abbastanza difficile posare tali tubi per fognature all'aperto con le proprie mani. Il cloruro di polivinile, così popolare all'interno della casa, non è sempre adatto per l'uso esterno. È leggero, non tossico, il più comodo possibile durante l'installazione e ha un prezzo ottimale. Ma l'effetto della temperatura negativa influirà negativamente sulle sue caratteristiche principali: il tubo potrebbe semplicemente scoppiare. In base ai requisiti di base della moderna costruzione, l'installazione di acque reflue esterne deve essere effettuata utilizzando i seguenti materiali:

Tubi per fognature esterne

Il sistema fognario esterno, i cui tubi sono in polipropilene, presenta i seguenti vantaggi:

  • Elevata resistenza al gelo e alle temperature estreme;
  • Inerzia chimica totale;
  • Buona stabilità meccanica;
  • Il piccolo peso dei prodotti, che semplifica enormemente l'installazione delle proprie mani;
  • Basso coefficiente di rugosità;
  • Nessuna corrosione;
  • Uso a lungo termine.

Se parliamo di tubi in polietilene, vale la pena evidenziare i seguenti importanti vantaggi:

  • Non collassare nemmeno con il congelamento completo;
  • Mantenere la temperatura degli scarichi fino a 50 gradi;
  • Avere elevata rigidità;
  • Possedere completa inerzia chimica;
  • Resistente alla corrosione;
  • Resistente alle sostanze chimiche aggressive;
  • Avere una vita di oltre 40 anni.

Tubi corrugati della rete fognaria esterna

Per i liquami esterni vengono utilizzati tubi in polipropilene di tipo liscio, ma è preferibile utilizzare i prodotti in polietilene corrugato.

Le linee ondulate sono più adatte per l'installazione sotterranea, in quanto fanno bene anche con carichi meccanici significativi. A seconda delle esigenze di ogni particolare sistema, i prodotti ondulati possono essere:

La scelta del produttore di prodotti di depurazione

I produttori moderni per la comodità degli utenti dipingono la pipeline e gli accessori destinati all'installazione esterna, in arancione. Attualmente, vi è una vasta selezione di produttori di prodotti polimerici, comprese le società nazionali e straniere. Le acque reflue esterne in una casa privata possono essere eseguite utilizzando le aziende dei materiali:

Tubi Wavin per fognature esterne

Ostendorf è riuscita a conquistare l'attenzione di molti consumatori attraverso l'uso di materie prime polimeriche di altissima qualità e attrezzature high-tech per la produzione di prodotti. I tubi e i raccordi di Ostendorf sono realizzati in cloruro di polivinile, che presenta importanti vantaggi, come resistenza al fuoco e resistenza alle alte temperature. Anche i vantaggi di Ostendorf sono:

  • Peso ridotto;
  • Resistenza all'ambiente aggressivo;
  • Nessuna corrosione;
  • Basso coefficiente di rugosità;
  • Piena sicurezza per l'uomo e l'ambiente;
  • Prezzo ragionevole

Ostendorf - Produttore tedesco, leader mondiale nella produzione di sistemi per installazione esterna.

La pipeline in PVC di Ostendorf è progettata per sistemi di flusso a gravità per lo smaltimento delle acque reflue, che sono installate nella maggior parte delle case di campagna private. Ostendorf è realizzato in polivinilcloruro non plastificato ed è disponibile in tagli da 0,5 m, 1 m, 2 me 5 m. È più conveniente acquisire una dimensione di 110x2000 mm, tali prodotti possono essere facilmente tenuti in mano e posati con le proprie mani.

Tubi di Rehau per fognature all'aperto

Il diametro della pipeline esterna

La gamma di diametri dei tubi per acque reflue esterne è di 110 - 600 m. Per selezionare correttamente il diametro del tubo di scarico, è necessario tenere conto del numero di apparecchi sanitari nell'edificio e del volume di scarico scaricato.

La dimensione più comune della tubazione esterna è di 110 metri. Allo stesso tempo, la lunghezza del prodotto può essere diversa: 110x500, 110x1000, 110x2000, ecc.

Un diametro di 110 mm è solitamente sufficiente per una casa privata. Tuttavia, se stiamo parlando di un condominio, di una pensione o di un centro ricreativo, è necessario dare la preferenza alla dimensione di 160 mm.

La marcatura sui prodotti polimerici indica il loro diametro esterno. Ad esempio, il tubo DN 110 ha un diametro esterno di 110 me un diametro interno di circa 100 mm.

Il collegamento di tubi prodotti con un diametro di 110 m può essere effettuato utilizzando il metodo di presa o il metodo di saldatura. La tecnologia Flush semplifica l'installazione del sistema a volte, tuttavia, in questo caso, sono necessari accessori speciali.

Prodotti sagomati per l'installazione di fognature esterne

La posa del sistema fognario esterno da materiali polimerici richiede una preparazione preliminare. Tutti i tipi di lavoro possono essere fatti con le tue mani, devi solo acquistare la pipeline e gli accessori necessari in anticipo.

Raccordi per tubi di scarico esterni

I seguenti accessori potrebbero essere necessari per un sistema di fognatura esterno:

  • Giunti scorrevoli;
  • Gomiti 15 °;
  • Curva a 30 °;
  • Curva a 45 °;
  • Curva 67 °;
  • Curve 87 °;
  • T;
  • revisione contabile;
  • riduzione;
  • Uno stub.

I raccordi svolgono un ruolo importante durante l'installazione: senza di essi l'installazione di un sistema di fognatura esterno realizzato con un materiale come il PVC sarebbe semplicemente impossibile. I raccordi hanno diversi diametri, che vengono selezionati in base alle dimensioni della tubazione. Pertanto, il diametro più popolare con cui sono disponibili i raccordi è 110 m.

Controllare il dispositivo della valvola

Una valvola di non ritorno è un dispositivo speciale che consente al fluido di fluire solo in una determinata direzione e impedisce che si muova all'indietro. La valvola di ritegno è indispensabile in una casa privata, dove il livello del liquido nella fossa settica può aumentare durante la stagione delle piogge, in conseguenza del quale il fluido inizierà a muoversi nella direzione opposta - verso la casa. E solo la valvola di ritegno installata impedisce al fluido in eccesso di allagare il basamento dell'edificio.

Una valvola di ritegno è installata sulla tubazione tra l'edificio e la fossa settica. È indispensabile fornire un tombino per il monitoraggio e il controllo del funzionamento della valvola di ritegno.

La valvola di non ritorno Capricorno si distingue per l'alta qualità, l'affidabilità, le proprietà anticorrosione, il peso ridotto, la resistenza agli agenti chimici aggressivi e può essere facilmente installata con le proprie mani.

La valvola di non ritorno Capricorno è dotata di uno speciale cappuccio di protezione, che viene utilizzato per rivedere il funzionamento del dispositivo. Il design, pensato su inezie, protegge dall'accumulo di impurità solida negli elementi interni del dispositivo.

Assemblaggio fai da te

Per la posa di acque luride all'aperto è possibile acquistare prodotti polimerici lisci o corrugati. I tubi corrugati sono più flessibili durante l'installazione e allo stesso tempo sono in grado di sopportare notevoli sollecitazioni meccaniche. Sia i tubi corrugati che quelli lisci possono essere collegati con le tue mani, non ci sono difficoltà. La differenza riguarderà solo i componenti e il metodo di aggancio degli elementi.

Installazione di tubi per fognature esterne

Le regole di installazione della pipeline esterna includono tali raccomandazioni:

  1. È necessario pre-progettare il layout della pipeline sul sito, mentre si pianifica la pendenza del sistema fognario esterno verso la fossa settica.

La pendenza del sistema fognario esterno è un prerequisito per garantire la gravità del sistema fognario.

  • Scava una trincea in base al layout della rete sul sito. Allo stesso tempo, la profondità dovrebbe essere di circa 70 - 80 cm Non ci sono standard rigorosi per la profondità, basta prendere in considerazione la zona climatica, il tipo di terreno, il carico previsto e il tipo di tubi - lisci o corrugati.
  • Il fondo della trincea deve essere tamponato con sabbia per evitare che la tubazione si rompa nel terreno.
  • Quando si posizionano i tubi nelle curve e nei punti di diramazione, è necessario installare le revisioni per la visualizzazione.
  • Tutti gli elementi del sistema devono essere realizzati con lo stesso materiale per evitare il problema della depressurizzazione del sistema durante il riscaldamento o il raffreddamento.
  • L'ancoraggio può essere a forma di campana o saldatura, a seconda del materiale scelto e del suo diametro.
  • Sopra il gasdotto dovrebbe essere riempito di sabbia e solo allora con il terreno.
  • Ritorna al contenuto ↑

    Come scegliere un tubo per fognature esterne

    I sistemi fognari delle case private non sono solo comunicazioni interne ma anche esterne, l'affidabilità e la durata del servizio dipendono direttamente dalla qualità della pipeline.

    Per questo motivo, i proprietari prestano particolare attenzione alla scelta dei tubi per acque di scarico esterne. I produttori offrono una gamma piuttosto ampia di prodotti all'attenzione dei clienti: prodotti in cemento amianto, ceramica, ghisa, polipropilene, polivinilcloruro e polietilene.

    Ciascuna delle varietà di liquami in una casa privata, gli esperti notano i loro punti di forza e di debolezza. La differenza si osserva anche nel costo dei tubi e delle caratteristiche del loro funzionamento. Ciò significa che non esiste un unico consiglio universale di scelta: i prodotti vengono selezionati in base ai requisiti specifici e alle condizioni di utilizzo del sistema fognario.

    Tipi e caratteristiche dei tubi

    Condizioni climatiche difficili e carichi elevati causano requisiti speciali per le condotte. Deve soddisfare diversi parametri tecnici contemporaneamente:

    • avere una forza sufficiente;
    • essere resistente agli ambienti aggressivi;
    • in grado di sopportare sbalzi di temperatura improvvisi (variazioni stagionali di temperatura, incluso);
    • avere un'elevata resistenza all'usura;
    • essere in grado di resistere a carichi dinamici e statici (pressione al suolo, ad esempio);
      mantenere l'integrità del sistema durante un eventuale spostamento del terreno.

    Di notevole importanza per i proprietari è anche la complessità del lavoro di installazione. Se hai intenzione di gettare le fogne da soli, è meglio abbandonare il complesso assemblaggio della condotta.

    Cemento amianto

    Il cemento amianto è un materiale abbastanza popolare che è stato utilizzato per la costruzione di acque reflue per lungo tempo. Il moderno cemento di amianto consiste in una fibra che fornisce una costruzione affidabile.

    I vantaggi includono:

    • lunga durata (in media da 50 a 100 anni);
    • facilità di montaggio senza l'uso di attrezzi speciali;
    • basso costo dei prodotti;
    • resistenza ai media aggressivi;
    • bassa tendenza a formare un tappo di fango o grasso (bassa probabilità di intasamento).

    Il principale svantaggio è l'eccessiva fragilità. Particolarmente sensibile ai colpi e alle estremità scheggiate dei tubi. Gli esperti consigliano di esaminare attentamente i prodotti nella fase di acquisto e quindi di assicurare un trasporto accurato.

    Per la posa della fognatura vengono utilizzati tipi di tubi non a pressione.

    Sono realizzati da ritagli di 4 e 5 metri. Il diametro più comune è 10, 15, 20 centimetri.

    Quattro metri di un tubo costeranno ai proprietari 700-2000 rubli, a seconda del produttore.

    Recensioni

    Fognatura esterna montata di tubi non in pressione. Quasi due volte il sistema più economico è stato scoperto rispetto ai vicini! Hanno fatto le condutture dalla ghisa.

    Abbiamo usato lo scarico di cemento-amianto per più di quindici anni. Tutto funziona bene E il sistema non è davvero intasato.

    ceramica

    La ceramica è un materiale con una storia antica, che si distingue per la purezza ecologica e molte altre virtù.

    • neutralità chimica: il materiale non entra in reazioni chimiche;
    • la ruvidità naturale del rivestimento interno, impedendo la formazione di ingorghi stradali da sporco;
    • facilità di installazione;
    • resistenza ai cambiamenti di temperatura.
    • fragilità (terrore dei colpi);
    • piccola lunghezza di ogni singolo tubo (richiede un numero elevato di connessioni).

    Sul mercato ci sono prodotti con un diametro da 10 a 60 centimetri. L'assemblaggio è fatto con l'aiuto di una presa, ma ci sono modelli con il taglio. Prezzo da 1 200 al metro.

    Recensioni

    Tali tubi sono costosi per i liquami. Piacere, ovviamente, sicurezza ambientale. Ma non tutti i proprietari possono permettersi una tale fogna.

    Abbiamo un sistema fognario di breve durata, quindi la condotta non era molto costosa. È meglio comprare tubi da forno - non sono così sensibili agli urti.

    Ghisa

    La ghisa è un materiale tradizionale per le acque reflue. Fino a poco tempo fa era ampiamente utilizzato da tutti gli sviluppatori. I tubi sono facili da installare e hanno molte qualità positive, ad esempio:

    • forza;
    • durata nel tempo;
    • resistenza alla corrosione;
    • insensibilità alle temperature estreme;
    • facilità di montaggio.
    • grande peso;
    • sensibilità alle soluzioni saline;
    • la probabilità di scheggiarsi in stato di shock;
    • forte rugosità della superficie interna e una maggiore tendenza all'ostruzione.

    Running considera il diametro di 16 centimetri. Il tubo è realizzato in tagli da due metri. L'installazione viene eseguita con l'aiuto di prese. Prezzo da 800 rubli per pezzo di 2 metri.

    Recensioni

    Scomodo installare tubi. Abbiamo avuto da mia nonna gratuitamente. Abbiamo deciso di risparmiare sulle acque reflue. L'installazione senza attrezzature speciali non è realistica!

    Abbiamo anche preferito i classici delle fogne. Il costo della ghisa non è il più alto sul mercato. E la posa può essere fatta con un argano. Abbiamo usato lo scarico per quasi dieci anni. Finora, i tubi non sono stati intasati.

    Cloruro di polivinile

    Il cloruro di polivinile è un materiale economico e di alta qualità che è molto richiesto nel mercato.

    • forza;
    • resistenza alle basse temperature;
    • peso ridotto;
    • prezzo basso;
    • resistenza ai media aggressivi;
    • facile installazione
    • paura delle alte temperature (sopra +60 gradi).

    L'industria produce campioni a uno o tre strati con diversi gradi di rigidità, progettati per diverse profondità:

    1. fino a 8 metri - S (difficile);
    2. da 2 a 6 metri - N (media durezza);
    3. da 80 cm a 2 metri - L (flessibile).

    La connessione viene effettuata nella presa, meno spesso con l'aiuto della saldatura a freddo (opzione di montaggio adesivo). Il diametro comune è di 11, 16, 20 centimetri. Sono implementati in segmenti di 5, 10, 20, 30, 60 metri. Il prezzo è da 700 rubli per cinque metri.

    Recensioni

    Abbiamo usato per più di dieci anni - senza blocchi o deformazioni della struttura. Grande roba economica!

    Tieni presente che durante la combustione, il fosgene viene rilasciato da tali tubi - una sostanza estremamente tossica per gli esseri umani. Naturalmente, nessuno incendierà il sistema fognario, ma a una temperatura di 70 gradi la condotta è gravemente deformata.

    ondulazione

    Corrugazione - una sorta di tubi di plastica, spesso usati abbastanza per sistemare il sistema fognario. Tali tubi possono essere a uno o due strati (lo strato superiore è corrugato, quello interno è liscio). Quest'ultimo tipo di corrugazione viene spesso utilizzato per sistemi di fognatura e drenaggio esterni.

    • peso ridotto;
    • facilità di installazione (nessun hardware aggiuntivo richiesto);
    • maggiore flessibilità;
    • lunga durata
    • resistenza ad ambienti aggressivi e temperature estreme;
    • resistenza strutturale dovuta a rinforzi aggiuntivi.
    Questa è la migliore opzione per le fognature a flusso libero e per i sistemi di drenaggio, che non presenta evidenti svantaggi.

    Prodotti di piccolo e medio diametro sono prodotti - da 11 a 80 centimetri, collegati con l'aiuto di giunti. Grandi diametri da 120 centimetri sono realizzati con prese saldate. Prezzo da 250 rubli per un segmento di 6 metri.

    Recensioni

    Probabilmente il più conveniente per installare il tubo. Facile da piegare e collegare. La superficie interna è completamente liscia.

    È necessario esaminare attentamente l'etichettatura. Il tubo SN4 viene utilizzato per profondità fino a 4 metri, SN8 da 8 a 10 m. Vendo per 6 e 12 metri.

    Installazione e errori comuni

    Esistono due modi comuni per collegare i tubi di scarico:

    1. Con l'uso della presa - un tubo con un'estremità liscia viene inserito nel tubo con una presa. Il giunto è sigillato con una guarnizione in gomma (anello). Questo tipo di composto viene utilizzato per prodotti in plastica.
    2. Con l'uso di guarnizioni speciali - i tubi sono collegati con mastice di bitume, cemento, cavo di canapa e sigillante (resina, silicone, ecc.). Il collegamento viene utilizzato per l'installazione di acciaio, ghisa, prodotti di cemento-amianto. E anche per il loro collegamento a tubi di plastica o ceramica con una presa.

    Gli errori durante l'installazione e il funzionamento includono:

    • inosservanza dell'angolo di inclinazione della condotta verso il collettore;
    • piccolo approfondimento di tubi;
    • un gran numero di turni nel sistema;
    • mancanza di tombini;
    • intasamento dei liquami con spazzatura (carta, articoli per l'igiene femminile, ecc.);
    • pulizia intempestiva dei liquami.

    Se si dispone di acqua che non è possibile bere o utilizzare per scopi domestici, è necessario installare un filtro. Come farlo da solo, leggi questo articolo.

    Non puoi fare la doccia perché la pressione dell'acqua è molto piccola? Come risolverlo, lo scoprirai sul link http://greenologia.ru/eko-zhizn/sistemy/vodosnabzhenije/nasosy/nastrojka-vodoprovoda.html.

    warming

    Fondamentalmente, i nodi esterni sono isolati. Ma se esiste una possibilità di congelamento del suolo, l'intera pipeline viene avvolta in lana di vetro e ulteriormente sigillata con materiale di copertura. Una buona opzione sarebbe l'installazione del cavo scaldante sulla tubazione (fissato con nastro adesivo di alluminio) con un termostato. Tale protezione elettrica si accenderà automaticamente quando la temperatura del suolo diminuisce.