Tecnologia che pone i tubi di fogna nel terreno

Per posare correttamente i tubi per le acque reflue in terreno aperto, è necessario osservare rigorosamente la tecnologia del lavoro, seguire gli standard sanitari e di costruzione, selezionare il materiale appropriato. L'articolo copre tutte queste domande.

Tubo di fogna in trincea

Materiali per tubi

Tradizionalmente i tubi per fognatura erano fatti di ghisa. Ma con lo sviluppo dell'industria chimica sono apparsi nuovi materiali. Ora il mercato delle costruzioni ha una vasta selezione di prodotti più moderni in questa categoria. Quali tubi sono più adatti alle acque di scarico esterne e quali requisiti devono soddisfare?

Le caratteristiche di funzionamento evidenziano caratteristiche come:

  • durata nel tempo;
  • forza;
  • resistenza alle sostanze aggressive;
  • la larghezza di banda;
  • capacità di tollerare le basse temperature.

Di grande importanza è anche il peso del prodotto e la facilità di installazione.

Guidati da questi criteri, consideriamo i tubi di scarico realizzati con materiali diversi.

Ghisa

La sua durata è confermata dalla vasta esperienza di applicazione nell'edilizia civile e industriale. Ma per chiamare i tubi in ghisa la scelta migliore per i liquami è difficile: sono pesanti e questo causa problemi con l'installazione. Un sacco di problemi e la necessità di garantire la tenuta delle articolazioni. La superficie ruvida caratteristica del materiale porta, nel tempo, all'accumulo di depositi.

Acciaio nero

Prodotti durevoli e poco costosi, ma non resistenti alla corrosione. Per i bisogni domestici sono usati raramente.

ceramica

I tubi sono fatti cuocendo argilla e rivestiti con smalto sulla parte superiore. Hanno una buona resistenza alla corrosione e all'attacco chimico aggressivo, ma sono pesanti, costosi, fragili e non tollerano i carichi d'urto. Se la glassa si rompe, il prodotto perde tutte le sue proprietà protettive.

Cemento armato

Il materiale è molto affidabile, possiede una resistenza chimica e biologica. Tuttavia, un sacco di peso e problemi di montaggio rendono i tubi in cemento armato non la scelta più attraente per l'organizzazione di un sistema fognario in una casa privata.

Cemento amianto

Pro: resistenza, resistenza chimica, assenza di corrosione, eccellenti caratteristiche di schermatura del calore, peso ridotto e prezzo basso. Gli svantaggi includono la fragilità.

polimeri

Questa categoria comprende prodotti in PVC, polipropilene, polietilene a bassa pressione, ecc. Hanno indiscutibili vantaggi rispetto ai tubi realizzati con i suddetti materiali: economici, leggeri, affidabili, molto semplici da installare, con una superficie interna liscia.

L'uso del polietilene per la produzione di tubi ci ha permesso di sviluppare un metodo di posa senza scavo. I tubi corrugati a doppio strato hanno una rigidità tale da essere adatti anche ad una profondità di 20 metri. I tubi in polipropilene hanno una lunga durata e sono molto comodi da assemblare.

Tubo corrugato PND con superficie interna liscia

Quale tubo usare per le acque reflue sotterranee

Secondo le statistiche, circa il 90% degli oleodotti nel settore privato sono fatti di polietilene a bassa pressione. Gli esperti raccomandano l'uso di tubi HDPE per acque di scarico esterne per i seguenti motivi:

  • lunga durata (minimo 40 anni);
  • resistenza alla corrosione;
  • resistenza chimica;
  • bassa conduttività termica;
  • resistenza alla pressione dell'acqua e al colpo d'ariete.

Quando si posano i tubi in HDPE per la depurazione nel terreno non si può avere paura del congelamento degli scarichi. Il materiale si espande del 7% e quindi ritorna al suo stato originale.

Il peso ridotto facilita l'installazione del sistema. Rispetto ai prodotti in acciaio, la saldatura per il collegamento di tubi in HDPE nel sottosuolo è molto più semplice da eseguire e le cuciture sono più resistenti.

I tubi in polietilene, con prestazioni eccellenti, sono relativamente economici.

Come scavare una trincea

Dopo lo sviluppo del progetto e l'acquisizione di materiale procedere all'installazione di comunicazioni.

La posa della fogna nel terreno inizia con lo scavo di una fossa. A seconda del volume, utilizzare un escavatore o eseguire manualmente i lavori di scavo con una pala.

Scavando nella fossa per i liquami

La profondità del fossato è determinata da quanto il terreno congela attraverso l'area. La parte inferiore della condotta deve trovarsi a una distanza di almeno 30 cm dal bordo del congelamento del suolo. In SNiP P-G.3-62 sono indicate profondità indicative per la posa di un tubo in una trincea: nella Russia centrale è di 2,5-3 metri, nelle regioni più fredde è di 3,5 metri.

Nella maggior parte dei casi, per la sistemazione dei liquami, tubi usati con un diametro di 110 mm Pertanto, la larghezza standard della trincea è di 60 cm. Ma se i tubi utilizzati hanno una sezione più grande, la larghezza dovrebbe essere aumentata.

Attenzione! La fossa per la depurazione è scavata con una pendenza di 1-2 cm per 1 metro. Ciò è necessario perché nei sistemi privati ​​non c'è pressione di pressione e l'acqua di scarico viene trasferita per gravità alla fossa settica.

Per il normale funzionamento del sistema, sono necessari pozzi speciali in aree con una curva stretta dell'autostrada o differenze significative. Questo momento deve anche essere considerato quando si posa una trincea.

Pulizia del fondo della fossa

Il fondo del fosso viene livellato, il terreno viene abbattuto e versato sabbia o ghiaia con uno strato di 15 cm. Per le prese, le rientranze speciali sono fatte nel terreno - fossa. A pochi metri dal tombino e nel punto in cui la tubazione è collegata al tubo di ingresso, il cuscino è compattato. Pertanto, previene l'erosione del suolo durante le precipitazioni pesanti.

Domanda: Se non c'è abbastanza spazio sul sito, è possibile posare tubi per l'approvvigionamento idrico e le acque reflue in una fossa?

Risposta: Secondo i documenti normativi (SNiP 3.05.01-85), la posa di condotte di scarico e di approvvigionamento idrico deve avvenire a una distanza di 1,5 metri l'una dall'altra orizzontalmente. Questo è se il diametro del tubo non è superiore a 200 mm. Se la dimensione è maggiore, la distanza dovrebbe essere aumentata a 3 metri. In teoria, è possibile utilizzare una trincea per la posa di tubi diversi se i requisiti specificati nel SNiP sono soddisfatti. In pratica, questa opzione è abbastanza difficile da implementare. Inoltre, anche l'uso di tubi di plastica non garantisce che l'acqua di scarico non sarà in grado di entrare nel sistema di approvvigionamento idrico in caso di emergenza.

Pipeline che risiede in una fossa

Dopo aver scavato la trincea, procedere direttamente all'installazione della pipeline.

Attenzione! L'uso di tubi in polimero facilita notevolmente la sistemazione del sistema fognario sul sito. Di seguito sono riportati suggerimenti su come lavorare con questi prodotti.

Durante la posa di condotte fognarie nel terreno, la tecnologia include i seguenti passaggi.

Il lavoro inizia ad esibirsi dalle fondamenta della casa. La pipa che esce dall'edificio è collegata al main con una campana.

Dopo aver formato l'uscita dall'edificio, i tubi delle fogne vengono posati in una fossa. Per fare ciò, posale con la campana e procedi alla connessione.

Sulla superficie del tubo, inserire un segno che indica la profondità alla quale il prodotto deve entrare nella presa. I bordi vengono ripuliti dallo sporco, quindi il tubo della fogna viene inserito nella campana fino all'arresto.

Installazione di condotte fognarie

Attenzione! Se si utilizza un mastice speciale per sigillare tubi in polimero, è meglio applicarlo ai bordi prima di eseguire la saldatura.

L'opzione ideale sarebbe se le fogne fossero disposte in linea retta. Ma il sistema per la rimozione degli scarichi nel sito di solito cambia direzione più volte e si piega. Come posare i tubi in modo che non si verifichino blocchi? Per questi scopi vengono usate le curve e nei punti di svolta ci sono i tombini attrezzati.

Dopo il completamento dei lavori di installazione, ricontrollare la pendenza del tubo.

Per proteggere il sistema dal congelamento, utilizzare un isolamento laminato o stampato. Il materiale laminato viene avvolto sulla tubazione durante il processo di posa, stampato - indossato sul tubo come copertura. I materiali isolanti termici per la protezione dall'acqua sono ricoperti da uno strato di impermeabilizzazione.

La trincea è coperta prima con sabbia (fino a 15 cm), e poi con terreno scavato. Il terreno del fossato è pre-schiacciato. Grandi pietre vengono rimosse per non danneggiare i tubi di plastica. Quando lo strato di terreno raggiunge i 30 cm, viene accuratamente compattato sui lati. Con un ulteriore riempimento, la terra viene speronata ogni 5-6 cm.

Controllo dell'inclinazione del tubo prima di riempire di nuovo la fossa

Consiglio. Se è impossibile scavare una fossa in qualsiasi sito, è possibile utilizzare una foratura orizzontale per posare i tubi della fogna nel terreno. Per questo, una testa di perforazione con un emettitore speciale viene perforata nel pozzo. Viene quindi espanso fino a una dimensione maggiore del 25% rispetto al diametro del tubo. Con l'aiuto della punta (un meccanismo speciale con cerniera ed espansore), la condotta della lunghezza richiesta viene tirata attraverso il foro.

Le comunicazioni posate nel terreno sono soggette a influenze esterne piuttosto serie: sono sottoposte a pressione da uno strato di terreno, influenzato da umidità e basse temperature. Tutti i requisiti per la posa dei tubi sono stati testati da una lunga esperienza. Il beneficio immediato dalla loro violazione in futuro si trasformerà inevitabilmente in grandi perdite.

Come si posano i monitor per tubi nel terreno

Una casa privata è sempre intimità, comfort e tranquillità, che spesso manca nei condomini, specialmente nelle megalopoli. Ma allo stesso tempo, l'edilizia privata è un lavoro permanente che richiede del tempo. Certo, è facile tenere d'occhio la casa, ma nella fase iniziale dell'accordo, dovrai comunque pattugliare più che nell'appartamento.

Una parte importante della disposizione delle abitazioni private è la stesura delle comunicazioni. E ci sono tre componenti principali, senza i quali oggi puoi sopravvivere, ma non puoi vivere una vita normale. Questa fornitura d'acqua, elettrificazione e fognature. Queste comunicazioni dovrebbero essere stabilite se in inverno si desidera trascorrere una giornata con una tazza di tè caldo in una casa calda e non uscire al freddo.

Componenti di approvvigionamento idrico e servizi igienico-sanitari

Certo, parleremo di pipe. Effettuando queste comunicazioni, è necessario essere sicuri della qualità dei materiali e dei composti, perché la maggior parte dei prodotti nella casa di campagna sarà per la strada, inoltre, nel terreno.
Una buona scelta sarebbe tubi in polietilene a bassa pressione (HDPE). Questi prodotti hanno diversi vantaggi rispetto alle controparti in metallo.

  • Durata (durata di servizio fino a 50 anni).
  • Leggerezza (il peso del materiale è significativamente inferiore a quello dei prodotti in metallo).
  • Resistenza (a influenze esterne e interne, inerzia all'acqua, resistenza alle alte e alle basse temperature).

Docking pipe PND

Posa di tubi in HDPE nel terreno

A seconda del tipo di comunicazione, è possibile scegliere la pressione del polietilene o la non-pressione. Il tipo di pressione dei tubi è in grado di sopportare una certa pressione per tutto il tempo, senza pressione - no. Il primo tipo è un materiale ideale per l'approvvigionamento idrico, il secondo per il trattamento delle acque reflue.
Spesso, quando tali lavori sono necessari, molte persone non conoscono la sequenza e, soprattutto, da dove iniziare a costruire la comunicazione.

Si dovrebbe iniziare dal fatto che indicano schematicamente dove e come nel paese passerà la pipa. Per un progetto, non è necessario avere una formazione ingegneristica, ma vale la pena capire le caratteristiche minime del suolo e del suo sito. Per fare tutto bene nel paese, è possibile utilizzare la documentazione tecnica speciale (piano) per il sito. Lì, di regola, sono indicate le zone di comunicazione e di bonifica già esistenti, se ce ne sono nelle vicinanze. Sulla base di queste informazioni, è possibile determinare schematicamente il luogo della futura posa dei tubi.
È necessario prestare attenzione a due parametri: l'area del territorio, per determinare la qualità dei dispositivi di ramificazione e di input; morbidezza, friabilità del suolo, per una corretta scelta del materiale.

Tipo di tubi

In effetti, anche a comprendere approssimativamente che i prodotti polimerici saranno posati, è necessario conoscere la loro designazione, perché ci sono un sacco di specie. Per comunicazioni sotto terra è meglio usare tubi PND PN10. Questo materiale soddisfa tutti gli standard per la fornitura di acqua potabile. Resistono a una pressione costante fino a 10 atmosfere. Hanno un'alta forza. Per quanto riguarda il sistema fognario, qui possono essere utilizzati prodotti più semplici.

profondità

Più spesso, ponendo l'impianto idraulico nel paese, sorge la domanda, a quale profondità di seppellire la pipa. La qualità del fossato stesso è fortemente influenzata dal terreno stesso e dalle condizioni meteorologiche. La profondità raccomandata per le aree con condizioni climatiche medie è di 1,6 m ed è causata da diverse caratteristiche esterne. Ad esempio, la profondità del congelamento del suolo, di regola, è di 1,4 metri. Quindi, avendo scavato una fossa di minore profondità, ci sono grossi rischi di danni alle tubature.

Installazione del tubo Mon. nel terreno

Sotto 1,6 m il suolo ha sempre una temperatura positiva. Se è impossibile seppellire i tubi alla profondità specificata, è necessario ulteriore lavoro sul loro isolamento. Sotto il segno raccomandato non è consigliabile la posa, poiché il materiale non può sopportare la pressione fisica e semplicemente scoppiare.

conclusione

L'installazione del sistema di approvvigionamento idrico dovrebbe essere affrontata con la massima responsabilità. Ottimo pre-consultare con esperti. Si noti inoltre che esiste una versione più economica del polietilene - PN6. Per la posa nel terreno, non è adatto e vale la pena considerare.

Cosa scegliere e come posare i tubi nel terreno

Una parte integrante dell'infrastruttura di qualsiasi famiglia privata è l'approvvigionamento idrico e la rete fognaria fornita alla casa mediante tubi che scorrono sottoterra. Allo stesso tempo, oggi, la posa sotterranea del gasdotto pone elevate esigenze di durata, paragonabili alla durata della casa stessa. Affinché i sistemi di comunicazione specificati funzionino a lungo e correttamente, è necessario scegliere tubi di alta qualità per la posa nel terreno, quindi posarli correttamente. Come farlo da soli, racconta il nostro articolo.

I tubi di scarico sono facili da installare sul sito con le proprie mani

Selezione e posa di tubi dell'acqua

Per un sistema di approvvigionamento idrico sotterraneo, la soluzione più interessante oggi è tubi in polietilene a bassa densità (HDPE). Sono abbastanza forti, resistenti alle variazioni di temperatura e non influenzano la composizione qualitativa dell'acqua. Inoltre, sono più economici di quasi tutti gli analoghi, approssimativamente paragonabili nei parametri e molto resistenti. Lo svantaggio dei tubi HDPE è solo un coefficiente relativamente alto di espansione termica.

Come scegliere un tubo HDPE per l'installazione sotterranea

La scelta dei tubi in polietilene viene effettuata sulla base delle seguenti raccomandazioni:

  • Per l'impianto idraulico è meglio usare un marchio di tubi non inferiore a PN10. Tale prodotto è progettato per una pressione di esercizio nel sistema fino a 10 atmosfere, che nella maggior parte dei casi è adatto per l'interazione con un sistema idraulico centrale. Tale tubo può facilmente far fronte a carichi di picco a breve termine fino a 15 atmosfere.

Scopri il diametro e alcune delle caratteristiche prestazionali del tubo HDPE, puoi contrassegnarlo

  • Selezionare il diametro dovrebbe essere guidato dalla lunghezza della fornitura di acqua. Quindi, per un'autostrada corta con una lunghezza massima di 15 m, sono adatti tubi con un diametro di almeno 20 mm. Per condotte medie (30 m) e lunghe (oltre 30 m), saranno richiesti rispettivamente tubi da 25 e 32 mm.
  • È inoltre necessario acquistare tubi con un occhio ai raccordi che verranno utilizzati nel processo di installazione. È meglio dare la preferenza ai prodotti per tubi e alle parti sagomate dello stesso produttore.

Installazione di tubi dell'acqua nel terreno

La posizione e la direzione, così come la profondità del gasdotto, sono scelti in base al diagramma del piano allegato al progetto architettonico della casa. In questo caso, il proprietario deve verificare che la profondità della linea si trovi al di sotto del livello stimato di congelamento del suolo per la regione. Se questo non è il caso, il progetto dovrebbe prevedere l'isolamento o il riscaldamento del cavo della sezione sotterranea dell'impianto idrico, altrimenti vi sarà il rischio di congelamento e impossibilità di funzionamento, nonché un eventuale guasto.

Il modo più semplice ed economico per posare i tubi sottoterra è scavare. Prevede lo scavo manuale o meccanico per creare una trincea in cui verrà successivamente posata la condotta.

Dopo aver scavato la trincea, il fondo viene livellato e, se necessario, viene realizzato un materassino di sabbia o ghiaia, a seconda del tipo di terreno nella zona, che viene accuratamente pigiato. Ciò è particolarmente utile in presenza di pietre appuntite che sporgono dal fondo e possono danneggiare il tubo. Il fondo della trincea dovrebbe essere piatto e speronato per evitare cedimenti del tubo (specialmente irregolari) dopo il riempimento.

La trincea per il montaggio del tubo HDPE deve essere sufficientemente profonda e uniforme

Se questo metodo non è possibile, sarà necessario collegare le sezioni del tubo, che rallenteranno un po 'l'installazione, renderla più laboriosa e potrebbero anche influire negativamente sulla durata complessiva della tubazione in caso di connessioni mal fatte.

Collegare il tubo HDPE in uno dei seguenti modi:

    1. Saldato - mediante saldatura end-to-end o saldatura elettrofusione. Questo metodo è più laborioso e costoso, tuttavia, consente di raggiungere l'affidabilità alla giunzione, paragonabile al corpo del tubo stesso.
    2. Con l'aiuto di connessioni staccabili. I connettori divisi possono essere come segue:
      • accoppiamento;
      • flangia;
      • fatto per mezzo di raccordi a compressione.

Le connessioni di tipo plug-in sono più semplici da implementare, specialmente se l'installazione è eseguita a mano. Tuttavia, rimangono delle domande sulla loro durabilità, soprattutto rispetto a quelle saldate.

Raccordo a compressione - il modo più semplice per collegare i tubi PND, ma non molto resistente

Dopo la posa e il collegamento del tubo esterno alla rete idrica centrale, viene eseguita una corsa di prova e, se non ci sono perdite nel nuovo sistema, vengono trasferiti al riempimento del terreno nella trincea e al completamento del lavoro.

Selezione e posa di condotte fognarie nel terreno

In generale, la posa di tubi di scarico esterni non è molto diversa dall'installazione di impianti idraulici esterni. Tuttavia, ci sono alcune differenze sia nella scelta del materiale per l'autostrada che nella sua installazione.

Quindi, la scelta più accettabile qui sono tubi a campana fatti di cloruro di polivinile o semplicemente PVC. I più comuni per la posa sotterranea sono prodotti con un diametro di 110 cm. È a favore di questo tipo di tubo che la maggior parte dei proprietari di case private sono inclini a causa della loro praticità, durata e basso costo.

Tubo per fognatura arancione: la soluzione più comune per la posa di condotte sotterranee

Poiché per molti anni il principio di gravità dei sistemi di fognatura è stato utilizzato ovunque, l'installazione di condotte per le acque reflue dovrebbe essere effettuata con particolare attenzione ai requisiti di tali sistemi.

Come nel caso dell'approvvigionamento idrico, il tubo di scarico esterno viene spesso posato con un metodo di trincea il più possibile al di sotto della soglia di congelamento, mentre i lavori di terra sulla formazione di trincee vengono eseguiti con requisiti più elevati:

  • Poiché i tubi in PVC non sono così resistenti rispetto all'HDPE, il cedimento del terreno sotto di loro durante il funzionamento può portare a conseguenze più fatali. Per questo motivo qui è necessario un tampone di sabbia foderato e accuratamente tamponato sul fondo della trincea.
  • Per garantire il corretto funzionamento della rete fognaria a gravità, è necessario mantenere la pendenza richiesta nella direzione della corrente di depurazione, che per una tubazione con un diametro di 110 cm è di 2 cm per metro lineare. La formazione di una trincea e di un cuscino di sabbia dovrebbe essere effettuata tenendo conto di questa condizione.

La pendenza del tubo per garantire la deriva viene scelto in base al suo diametro

Altrimenti, l'installazione e il collegamento di tubi di fognatura con una campana è abbastanza semplice e senza pretese.

Quindi, abbiamo scoperto quali tubi dovrebbero essere usati razionalmente durante la posa dei sistemi di approvvigionamento idrico e fognario esterni, abbiamo descritto la procedura per eseguire i lavori sulla loro installazione e le sfumature disponibili. Speriamo che aderendo al nostro consiglio, sarete in grado di creare un sistema di comunicazione per la vostra casa che possa servire per più di una dozzina di anni.

Scegliere e installare i tubi dell'acqua PND per acqua fredda

I membri del forum raccontano i segreti della scelta e dell'installazione di tubi in HDPE per l'acqua potabile all'interno della casa

Perché il sistema di approvvigionamento idrico autonomo funzioni "per cinque", ha bisogno di componenti di alta qualità.

Abbiamo già scritto come creare un Abissino per conto proprio, o quali caratteristiche dovrebbero essere prese in considerazione quando si sceglie un sistema di approvvigionamento idrico per una casa privata.

Ora è il momento di dire ai lettori di FORUMHOUSE cosa è necessario sapere sulle funzionalità del tubo HDPE.

Tubo HDPE: come scegliere

PND - il materiale più popolare per entrare in acqua fredda in casa (da un pozzo, ecc.).

Eppure, gli sviluppatori alle prime armi hanno molte domande in relazione al suo uso:

  • Che cos'è un tubo PND;
  • Come sceglierlo
  • Come distinguere un prodotto di qualità da un falso;
  • Quanto è durevole il tubo HDPE per l'approvvigionamento di acqua fredda;
  • Quali caratteristiche devono essere considerate durante l'installazione.

Aleks286:

- È corretto dire PE (polietilene), ma non HDPE, naturalmente, a condizione che i tubi siano realizzati secondo GOST 18599-2001 "Tubi di pressione in polietilene".

L'HDPE è una materia prima (polietilene a bassa pressione) dalla quale vengono prodotti i PE.

Ma, come gli utenti di FORUMHOUSE, ci atteniamo al nome "popolare".

La durata della pipeline dipende dalla qualità delle materie prime. E se in alcuni casi la rete idrica dell'HDPE funziona per decenni, in altri casi anche un sistema montato in modo competente inizia a fluire in 1-1,5 anni.

Il fatto è che molte aziende utilizzano rifiuti di plastica nella produzione di tubi in HDPE - il cosiddetto "secondario". Inoltre, tutto è usato, anche usato siringhe monouso. La forza e l'affidabilità di tali prodotti non reggono l'acqua. E l'acqua fredda di loro ha un forte odore chimico sgradevole, che non erode, anche con il tempo.

- Il modo più semplice per scegliere un tubo PND di alta qualità progettato per fornire acqua potabile è prestare attenzione al suo aspetto.

Il prodotto difettoso ha un colore nero o grigio scuro. Non ha marcature alfabetiche e digitali. Le inclusioni o le strisce aliene sono evidenti nel materiale. Se senti l'odore del prodotto, senti un odore chimico sgradevole. Le pareti hanno uno spessore diverso (visto se visto dalla fine).

Questo design può essere utilizzato solo per fornire acqua tecnica.

Il design HDPE per l'acqua potabile è nero con strisce blu o completamente blu. Il suo colore è uniforme, il materiale stesso è liscio, senza inclusioni e strisce. Lo spessore della parete corrisponde a GOST. Marcatura obbligatoria (stampata con una stampante in rilievo o marcatrice) - "Tubo per bere GOST 18599-2001". Inoltre dovrebbe essere indicato:

  • diametro;
  • Spessore della parete;
  • Fabbricante;
  • L'indice di resistenza del materiale è indicato come: PE100 o PE80.

Il polietilene PE100 ha una densità maggiore, e quindi una resistenza (resiste a una pressione più elevata) rispetto al polietilene PE80.

vietato:

- Ti consiglio di scegliere i prodotti su cui viene applicato GOST, c'è una marcatura del produttore e dei filmati specificati.

Aleks286:

- In conformità con GOST 18599-2001, che rende i tubi per l'approvvigionamento idrico, la presenza o l'assenza di strisce blu sul tubo HDPE non indica se è destinato o meno all'acqua potabile.

Alcuni produttori senza scrupoli possono applicare strisce blu su tubi HDPE di bassa qualità o tecnici. Pertanto, prima di tutto, dobbiamo guardare ciò che è scritto sul prodotto stesso!

Il tubo dell'acqua secondo GOST 18599-2001 è realizzato esclusivamente in polietilene a bassa pressione senza l'aggiunta di materie prime secondarie.

È inoltre necessario prestare attenzione al prezzo: confrontare il prezzo di diversi produttori. Il prezzo è molto più basso del massimo e anche il mercato medio dovrebbe essere allertato, perché il produttore non commercerà in perdita.

Come montare le connessioni

Non è sufficiente scegliere un prodotto di qualità, è necessario posare correttamente la pipeline e installare connessioni affidabili. Il più delle volte, le connessioni HDPE idrauliche sono realizzate su raccordi a pinza.

perché non ci sono parti metalliche nella parte del flusso del raccordo a compressione, questo aumenta la resistenza alla corrosione del sistema di tubazioni di questo materiale.

Durante il montaggio su raccordi a pinza, è necessario tenere conto di alcune caratteristiche.

KVladimir:

- ha assemblato il sistema. Nonostante l'uso di fum-tap e un serraggio decente, alcuni raccordi HDPE stanno perdendo.

Quando si monta un raccordo a pinza, non usare lino, stoppa o nastro adesivo per "ulteriore affidabilità".

Benya:

- I raccordi a pinza si stringono semplicemente a mano e basta.

Più lungo è il raccordo, più giri dovrai fare per bloccarlo. I tubi vengono inseriti nel raccordo fino in fondo e non fino alla gomma di tenuta.

A volte si sente l'opinione che se si posa il tubo dell'HDPE sul terreno, non accadrà nulla, ma non lo è.

Zavlab:

- I prodotti HDPE non sono resistenti alla luce solare. Secondo GOST, possono essere immagazzinati sotto il sole per un massimo di due mesi. E questo è in condizioni ideali, quando il produttore rispetta pienamente la tecnologia e utilizza il tubo in polietilene.

Pertanto, la pipeline dell'HDPE è meglio seppellita nel terreno. E per renderlo migliore a una profondità inferiore al congelamento del terreno, questo permetterà ai raccordi di non congelarsi.

Un tubo PND di alta qualità resiste a cicli di congelamento e scongelamento senza distruzione, ma per i raccordi il congelamento è distruttivo.

Il processo di styling stesso è il seguente:

1. Scava una fossa stretta profonda 2 metri.

2. Le pietre vengono rimosse dalla trincea, altrimenti possono spingere le pareti del prodotto.

3. Posa il tubo (non nella misura!) E cospargilo di sabbia.

4. Se necessario, l'impianto idraulico viene ulteriormente riscaldato.

5. La trincea è completamente sepolta.

È meglio seppellire un tubo solido senza raccordi nel terreno.

wk96:

- I raccordi filettati con pinza sono progettati per l'installazione in un luogo accessibile per l'ispezione visiva.

Le connessioni delle pinze devono essere ispezionate periodicamente per eventuali perdite e, se necessario, serrate.

Pertanto, quando si installi i raccordi sotto il terreno, la manutenzione dell'intero sistema diminuisce drasticamente.

Se hai ancora bisogno di rendere l'intera pipeline sottoterra, puoi usare il consiglio di un membro del forum con il soprannome Tehnik-san, Mosca:

- Utilizzare i raccordi PND per la saldatura a presa per il collegamento "sotterraneo". Il processo di collegamento dell'HDPE è simile alla saldatura del polipropilene. Trasforma la saldatura monolitica senza filo.

Solo tubi e raccordi dello stesso tipo possono essere saldati in una sola tubazione, per questo viene utilizzato un saldatore PP-RC.

La tecnologia di tale saldatura è la seguente:

1. Il tubo viene tagliato perpendicolarmente all'asse longitudinale, tutti gli elementi sono sgrassati con alcol isopropilico o isobutilico (utilizzato in granuli non gelati).

2. Il dispositivo è acceso, i relè di temperatura sono impostati su una temperatura predeterminata - 200-260 ° C. La cosa principale è non surriscaldare il tubo a pareti sottili, perché il punto di fusione dell'HDPE è inferiore a quello del PP. Una testa di vapore è installata sullo specchio di saldatura.

3. Contemporaneamente, spingere il raccordo sull'ugello riscaldato e spingere il tubo nell'ugello di accoppiamento. Il tempo di riscaldamento approssimativo per prodotti di diverso diametro è riportato nel manuale di istruzioni del saldatore.

4. Al termine del riscaldamento, le parti vengono rimosse dagli ugelli, collegate e fissate. Il tubo è fissato nel raccordo per 10 a 50 secondi. Ciò è necessario in modo che, a causa della comparsa di una maggiore pressione nella saldatura, a causa dell'espansione termica, non fuoriesca dal raccordo. Durante questa operazione, è vietato spostare il raccordo e il tubo reciprocamente.

5. Le parti sono raffreddate. Solo dopo il completo raffreddamento, il composto viene montato in posizione e viene applicato un carico.

È inoltre possibile utilizzare il seguente metodo: per montare i raccordi filettati sul sigillante anaerobico che è difficile da rimuovere. Scatenare una tale connessione è possibile solo dopo un forte riscaldamento.

vietato:

- Collegando le tre connessioni della pinza, ho perso gli elastici con silicone sigillante e l'ho seppellito. Sono passati 10 anni, non scorre nulla.

Non puoi seppellire in una fogna e acqua!

Leggi su FORUMHOUSE una discussione su quale dovrebbe essere la temperatura dell'acqua nel tubo dell'HDPE e su come questo materiale reagisce all'acqua calda.

Che diametro scegliere il tubo HDPE

Inoltre, i membri del forum consigliano di inserire il tubo dell'HDPE nella casa o nella casa di campagna attraverso il manicotto - tubo HDPE di diametro maggiore (50 mm) rispetto a un tubo per un sistema di approvvigionamento idrico. Sotto la manica si può prendere un prodotto PND più economico progettato per la fornitura di acqua industriale, e già in esso per allungare la linea per la fornitura di acqua potabile. In questo caso, se la linea deve essere riparata, il tubo HDPE con acqua fredda (32 mm di diametro) può essere sostituito senza scavare la trincea.

Quando si posizionano sistemi di alimentazione dell'acqua dall'HDPE, è necessario tenere conto dei raggi di curvatura minimi ammissibili, che dipendono dal diametro esterno del tubo. Per chiarezza, è possibile utilizzare la seguente tabella:

SDR è il rapporto tra il diametro esterno del tubo e lo spessore della sua parete.

Più piccolo è il valore della caratteristica SDR, più spessa la parete del tubo e più resisterà alla pressione dell'acqua interna.

Se trascuriamo questi dati, quando proviamo a piegare il tubo dell'HDPE oltre gli standard speciali specificati, possiamo piegarlo a metà.

A FORUMHOUSE puoi trovare tutto ciò che riguarda il sistema di approvvigionamento idrico dall'HDPE. Disponiamo inoltre di informazioni complete sugli elementi per l'approvvigionamento idrico e gli impianti di riscaldamento. Qui puoi scoprire perché i raccordi passano dalle strutture in metallo-plastica e vedere una master class sull'installazione di una pompa sommergibile. E dopo aver letto il nostro video, imparerai tutti i segreti di installare l'acqua di casa.

Caratteristiche dei tubi HDPE per acque reflue - tipi, caratteristiche, vantaggi e svantaggi

Per i materiali di costruzione moderni per il sistema di drenaggio del dispositivo sono tubi in polietilene HDPE. Sono venuti per sostituire tubi in ferro e ghisa.

Le caratteristiche tecniche del tubo in HDPE per acque luride consentono di utilizzarlo non solo per le acque reflue interne, ma anche per quelle esterne.

Principali caratteristiche del PND

PND - plastica, ricevuta a causa della polimerizzazione a bassa pressione di idrocarburi inferiori. Il materiale ottenuto come risultato di questa reazione è solido e durevole. Tubi fatti da esso, piegare bene, non allungare, sopportare il carico di compressione e il divario. L'intervallo in cui i tubi non perdono le loro proprietà è compreso tra -50 ° C e + 120 ° C. Il funzionamento ottimale è da 0 ° C a + 40 ° C.

Confrontando le caratteristiche del tubo HDPE per acque luride con tubi prodotti da polietilene ad alta pressione, è opportuno notare che i primi hanno più volte indicatori inferiori di umidità e permeabilità ai gas, che forniscono anche resistenza alla contaminazione da grasso.

I tubi in HDPE sono ampiamente utilizzati non solo per i liquami, ma anche per l'approvvigionamento idrico, perché soddisfare tutti i requisiti sanitari e igienici. Tuttavia, lo scopo principale di questi tubi è il loro utilizzo nei sistemi di drenaggio e nei campi della filtrazione.

Al dispositivo di campi di una filtrazione, di regola, i tubi corrugati PND di fogna sono applicati.

Svantaggi dei tubi HDPE

  • L'uso di tubi in impianti di riscaldamento e acqua calda non è raccomandato a causa del range di temperatura ottimale limitato;
  • Le peggiori proprietà meccaniche dei tubi rispetto alle classiche tubazioni in ghisa e acciaio;
  • Dipendenza della vita utile del gasdotto esterno dal grado di mobilità del suolo;
  • L'esposizione alle radiazioni ultraviolette riduce le prestazioni della pipeline;
  • La tecnologia dei lavori di installazione ha caratteristiche specifiche.

I vantaggi dei tubi HDPE

  • La vita utile minima dei tubi è di 40 anni, la vita utile massima è stimata in circa 300 anni;
  • Con dimensioni simili, il peso dei tubi HDPE è più di 5 volte inferiore al peso dei tubi in acciaio;
  • Durante la posa nel terreno non sono necessarie misure di protezione aggiuntiva, poiché il materiale è altamente resistente alla corrosione e all'attacco chimico. La manutenzione periodica è ridotta;
  • Elevata resistenza dei tubi di scarico alle scosse idrauliche grazie al basso modulo elastico dell'HDPE;
  • La superficie interna liscia dei tubi impedisce la deposizione di morchie sulle pareti, il che significa che il diametro interno dei tubi non cambia durante il funzionamento della tubazione;
  • Quando il liquido nella conduttura congela, il tubo non scoppierà, poiché il materiale ha la capacità di espandersi del 5-7%. Dopo lo scongelamento, i tubi tornano alle loro condizioni originali;
  • Bassa conducibilità termica La quantità di condensa sui tubi e le perdite di calore sono piccole;
  • Affidabilità e durata delle saldature nei giunti, tecnologia semplificata rispetto alle condutture in acciaio.
  • Il costo della conduttura da tubi in HDPE è significativamente inferiore rispetto alle condutture in acciaio con parametri simili.
  • Eco-friendly. I tubi in HDPE sono chimicamente inattivi al contatto, il che consente loro di essere utilizzati nei sistemi di approvvigionamento idrico. Vedi anche: "Tipi di tubi per fognatura - i vantaggi e gli svantaggi dei materiali utilizzati".

A seconda del sistema utilizzato dalle tubazioni fognarie HDPE, sono suddivisi in:

  1. Tubi in HDPE per liquami domestici. L'utilizzo di questi tubi per la posa di acque reflue in ambienti chiusi offre numerosi vantaggi. La superficie interna liscia dei tubi consente di evitare l'insabbiamento e il blocco, che preserva la capacità della rete con il suo diametro ridotto. La posa di questo tubo è possibile anche nelle vicinanze con una fonte di acqua calda. L'elasticità consente di eliminare quasi completamente l'uso di corrugazioni.
  2. Tubi in HDPE per fognature esterne. Questi tubi hanno un certo numero di caratteristiche. Resistente alle condizioni di bassa temperatura. Resistente, resiste alla pressione del terreno. Elastico, non ha paura degli effetti di sollevamento.

A seconda delle condizioni operative del tubo può essere diviso in gruppi:

  • Tubi di pressione PND. Tubazioni per acque reflue a pressione Requisiti PND per resistenza a perdite di carico (leggi: "Caratteristiche dei tubi di mandata in polietilene, metodi di collegamento e installazione"). Di solito si trovano in condomini con sistemi fognari ad alta pressione o in sistemi autonomi dove funziona una fossa settica. Quando si pulisce la fossa settica con una pompa, la tubazione è soggetta a carichi aggiuntivi. Viene creato un vuoto nei tubi e rimane la pressione esterna del terreno sulle pareti. I tubi delle acque reflue ad alta pressione si differenziano dai tubi non a pressione in uno spessore maggiore della parete.
  • Tubi non a pressione PND. Solitamente installato in aree del sistema in cui sono escluse le perdite di carico. Ciò riduce il costo dell'intero sistema.
  • Tubi corrugati PND. Nei sistemi di drenaggio vengono utilizzati in aree difficili da raggiungere dove è richiesto un numero elevato di raccordi per la posa di tubi lisci. Questi tubi sono a doppia parete con una parete interna liscia e un esterno corrugato. Utilizzato per la posa di acque reflue a pressione. Vedi anche: "Tipi di tubi in plastica per fognatura, metodi di posa e connessione".

Connessioni di tubi

Lo scopo della pipeline determina il metodo di collegamento dei tubi.

La connessione smontabile viene utilizzata sul dispositivo della rete fognaria a flusso libero. Questo metodo offre un'elevata velocità di assemblaggio. Viene eseguito utilizzando raccordi a compressione e nella presa.

La connessione monopezzo viene utilizzata per le condutture per le condotte a pressione (leggi anche: "Quali condotte per acque reflue a pressione sono migliori da utilizzare: panoramica e scelta del materiale"). Questo metodo prevede l'uso di apparecchi per la saldatura per diffusione e accessori speciali. Le estremità delle parti da unire vengono riscaldate e quindi unite. Dopo il raffreddamento, si ottiene un composto indissolubile legato a livello molecolare. È necessaria un'attenta pulizia delle estremità del tubo in HDPE da polvere e sporco. Una sorta di connessione permanente è una connessione che utilizza raccordi per saldatura elettrica. All'interno del raccordo c'è un riscaldatore a filo che, collegato alla rete elettrica, fa fondere il polimero all'interfaccia. Dopo aver collegato il tubo, la corrente viene scollegata e la connessione viene stabilita per completare il raffreddamento.

Quale tubo usare per le acque reflue sotterranee

Quali tubi utilizzare per le acque reflue sotterranee

Senza acque reflue non è possibile creare un ambiente confortevole in proprietà privata. Non importa, è una villa o un cottage privato. La rete fognaria consiste di 2 parti - interne ed esterne. La parte esterna è posata in tubi chiamati fognature. Sono posizionati nel terreno alla profondità specificata nel progetto. La tecnologia di posa del sistema fognario esterno non è difficile: è necessario scavare una trincea e posare i tubi, collegandoli in un certo modo. Quindi tutto è coperto di terra. La scelta deve essere affrontata con la conoscenza delle sfumature e della conoscenza delle caratteristiche dei tipi di prodotto. Da questo dipende la prestazione e la durata del sistema fognario.

Per i materiali dei tubi per acque luride esterne, sepolti nel terreno, ci sono una serie di requisiti. Dovrebbero:

  • resistere alla pressione del suolo;
  • resistere agli ambienti aggressivi;
  • servire molto tempo.

Inoltre, non dovrebbero essere intasati durante il lavoro e avere un buon rendimento.

Oggi la rete commerciale offre prodotti lisci e corrugati dai seguenti materiali:

  • ferro grigio e duttile;
  • polimeri (polivinilcloruro, polipropilene, polietilene);
  • cemento amianto.

Attualmente i prodotti in ghisa sono usati raramente. Il materiale è resistente e durevole, ma non privo di difetti:

  • rugosità della superficie interna (porta a intasamento);
  • peso considerevole (richiede l'installazione di tecnologia);
  • l'incapacità di usare in terra salina (diventerà rapidamente inutilizzabile);
  • installazione difficile (utilizzo di raccordi o saldature difficili);
  • costo (alto).

I polimeri che hanno sostituito i tubi in ghisa sono esenti da questi svantaggi. I prodotti di cloruro di polivinile (PVC) resistono all'azione di componenti aggressivi della terra, ma non tollerano il trasporto di acque reflue la cui temperatura è superiore a 40 ° C. Inoltre, non sopportano carichi significativi a causa del piccolo spessore delle pareti (2,7 mm). Il più delle volte vengono utilizzati per la depurazione delle acque reflue domestiche.

I tubi corrugati in polipropilene e polietilene sono i più popolari. Resistono a tutti i carichi e alle alte temperature.

I tubi Asbotsementny sono forti, durevoli, ma l'installazione è complicata e richiede la corrispondente qualifica.

Metodi per il collegamento di tubi per acque luride

I prodotti sono collegati in 4 modi:

La scelta del metodo di unione dei prodotti in un progetto dipende da molti fattori. Non difficili sono 2 modi: a forma di campana e senza socket. Nel primo caso, le sezioni del tubo sono installate l'una nell'altra con l'uso di guarnizioni e sigillanti. Nel secondo caso, inseriscono l'articolazione nell'articolazione e viene applicato un bracciale alla connessione, che viene stretto con un collare. Il metodo è conveniente, perché ti consente di sostituire la sezione fallita ed effettuare riparazioni.

Riepilogo di quanto segue Tra le tubature fognarie elencate, il polietilene è considerato ideale. La loro costruzione di fogna è montata rapidamente, serve molti anni e non necessita di pulizia da blocchi.

Tubo per acque reflue sotterranee

Principalmente per la costruzione di moderne fognature vengono utilizzati prodotti in PVC, che presentano molti vantaggi e svantaggi. Ma possono essere utilizzati tubi di altri materiali con le proprie caratteristiche. A causa del fatto che il consumatore è interessato principalmente a quale tipo di tubo utilizzare per le acque reflue sottoterra in base al suo budget, consideriamo le varietà adatte e disponibili.

Caratteristiche dei prodotti in plastica

Nella categoria dei tubi di plastica sono inclusi prodotti in polipropilene, polietilene e cloruro di polivinile. Tubi di fognatura realizzati con questi materiali hanno molte somiglianze.

preparazione di trincee per la posa di tubazioni fognarie

Le condotte sono disponibili in dimensioni standard. Il loro diametro è determinato dalle norme statali, ovvero i tubi possono avere dimensioni di 10, 50, 90, 110, 300 e 160 mm. Ci sono anche prodotti di grandi diametri, ma non sono adatti per l'edilizia privata.

Fondamentalmente, la connessione di tubi di plastica è realizzata utilizzando una tecnologia simile inserendola in un raccordo o altra pipeline. I raccordi includono tees, angoli, croci, curve, revisioni, tappi.

Tutti i prodotti in plastica sono cubetti di densità 0,95-1,4 g / cm. diverse proprietà dielettriche. I tubi hanno una superficie scivolosa e liscia che li protegge dai depositi.

I tubi in PVC sono resistenti agli alcali, agli acidi e agli oli minerali. Si distinguono per il funzionamento a lungo termine, ma a una temperatura di 70 gradi inizia la perdita della loro forza. Pertanto, non sono adatti per le attrezzature industriali di depurazione. Inoltre, i tubi in PVC sono duri e leggermente fragili, hanno un basso isolamento acustico.

I tubi in polietilene si differenziano dai prodotti in PVC più scivolosità e duttilità. Il polietilene è caratterizzato da un migliore assorbimento del rumore, resistenza ai danni meccanici, migliore resistenza chimica agli acidi, biomassa e alcali. Il polietilene può essere fabbricato con prodotti corrugati destinati all'installazione sotterranea, resistenti alla pressione e al dislocamento del suolo. Ma c'è il rischio di deformazione del tubo quando si versa acqua calda.

installazione di pozzi di ispezione

Il materiale più durevole per la produzione di tubi a pressione è il polipropilene. La sua temperatura di rammollimento raggiunge i 140 ºС, la fusione - 175 gradi. Le acque reflue in polipropilene sono resistenti all'acqua bollente, ma a una temperatura inferiore a 5 ° C, il materiale diventa fragile. Per questo motivo, le tubazioni devono essere posate sottoterra o isolate. Il polipropilene è altamente resistente all'usura, quindi può essere utilizzato per drenare scarichi con un alto contenuto di elementi abrasivi solidi.

Lettura consigliata: scelta di condotte in PVC per fognature esterne

Caratteristiche dei prodotti realizzati in ghisa e altri materiali

I tubi in ghisa si trovano spesso in vecchi edifici, ma non sono più raccomandati nella costruzione di nuovi edifici. L'unico vantaggio dei tubi in ghisa rispetto alla plastica è il loro elevato assorbimento acustico. Altrimenti, sono caratterizzati da una grande massa, costi elevati e installazione complessa. Possono essere utilizzati per la posa sotto le strade a causa dell'elevata resistenza. Se si opta per questi tubi, è meglio scegliere i prodotti trattati con una composizione contro la corrosione.

Nella costruzione di sistemi fognari nelle città e nelle imprese possono essere utilizzate condotte in ceramica, cemento armato e cemento-amianto. Ma in condizioni domestiche non vengono utilizzati.

Quale oleodotto è meglio scegliere per i liquami domestici?

Fondamentalmente, i proprietari di case si rifiutano di gettare prodotti in ferro a causa della difficile installazione e di grandi masse, preferendo loro gli analoghi in plastica. Le tubazioni in plastica possono essere posate indipendentemente senza specialisti. Inoltre, la plastica è caratterizzata dalla resistenza all'azione aggressiva dell'ambiente e alla forza.

Per la costruzione di reti fognarie domestiche, è preferibile scegliere prodotti in PVC resistenti alle acque reflue con temperature diverse. I tubi sopportano il congelamento e la pressione del terreno, non formano fessure e non c'è perdita di forma. Inoltre, le costruzioni in plastica sono ermetiche e resistenti alla corrosione.

Nelle regole di posa delle acque reflue c'è una condizione alla quale devi assolutamente aderire - per evitare improvvisi cambiamenti nei livelli e nei giri. Durante la posa del sistema fognario, è necessario rispettare la documentazione normativa di SNiP P-D.3-62.

garantendo l'angolo di inclinazione corretto del tubo di fogna

Seleziona il diametro della condotta della fogna

Se si studia SNiP 2.04.01-85, allora viene descritto in dettaglio il calcolo della scelta delle dimensioni dei tubi per i liquami. Si scopre che un diametro del tubo adatto per le acque reflue in una casa privata è di 50 mm, a cui è possibile installare impianti idraulici per la cucina e il bagno. Per il tubo di livello e il vaso del water vengono scelte strutture con un diametro superiore a 10 cm, poiché in tali punti viene creato un flusso d'acqua di grandi dimensioni.

Raccomandato per la lettura: pulizia idrodinamica dei tubi

Il WC deve essere montato sul tubo di livello con una tubazione separata. Non è necessario collegare prodotti con dimensioni inferiori al relativo scarico, altrimenti la sezione trasversale della tubazione potrebbe sovrapporsi a un flusso, potrebbe essere creato un vuoto nel tubo collegato. Per questo motivo, i sifoni dell'attrezzatura rimanente potrebbero asciugarsi.

Di conseguenza, la scelta ottimale sarà costituita da tubi con un diametro di 50 mm per superfici orizzontali che vanno in cucina o in bagno, e per la colonna montante e il water - 110 mm.

Per i singoli punti di scarico (doccia, bidet, lavandino) è possibile utilizzare tubi di diametro inferiore di 22-40 mm. Qui vengono utilizzati polsini o giunti in gomma con dimensioni transitorie.

Per condomini (con 5 piani), sono adatti tubi con diametro di 100 mm e tubazioni superiori a 150 mm devono essere posate in edifici di piani più alti.

Le tubazioni che collegano diversi montanti con accesso a un pozzetto possono avere dimensioni fino a 20 cm.

Caratteristiche che depongono acque luride

Oltre a scegliere la giusta dimensione del tubo, è necessario considerare i dettagli dell'installazione del sistema di fognatura. Il diametro della condotta orizzontale non può essere maggiore del riser per drenare gli scarichi. L'installazione di connessioni orizzontali è realizzata con angoli obliqui e tee. Gli angoli retti sono ammessi solo quando si collega il riser con una sezione orizzontale.

Nelle fognature vengono installate le revisioni - aperture con coperchi per la pulizia dei tubi.

Innanzitutto, viene creato un progetto di sistema, in cui vengono presi in considerazione i seguenti fattori:

  • composizione del suolo;
  • stress meccanico sulla fogna;
  • profondità del congelamento del suolo;
  • profondità delle acque sotterranee.

Il progetto riflette il posizionamento di tutti i punti di scarico nella casa, sul territorio, il posizionamento di un punto di presa dell'acqua e una fossa settica. Sono indicati anche i punti di svolta, le linee di installazione delle tubazioni fognarie e l'installazione della revisione.

In questa fase viene determinato il materiale utilizzato, la necessità di isolamento termico, il sistema di drenaggio e il numero di adattatori. Per curve e adattatori, si dovrebbe creare una pendenza di 45 ° C, la pendenza dal tubo alla fossa settica dovrebbe essere di almeno 2 cm per metro lineare. Se il sistema fognario viene depositato sopra il terreno ghiacciato, viene riscaldato, le connessioni sono sigillate con un sigillante o silicone.

posa di condotte fognarie nella fase di posa della fondazione

Lavori di installazione

L'installazione dei tubi di scarico con le proprie mani inizia dopo aver segnato il sistema nel territorio, calcolando la profondità della guarnizione, selezionando i tubi del diametro richiesto e pulendo l'oggetto.

Lettura consigliata: quale dovrebbe essere la pendenza del tubo di fognatura in una casa privata

Il lavoro preparatorio prevede lo scavo di una fossa per una fossa settica o un pozzo nero, dopo di che viene scavata una fossa per l'installazione di tubi. Hanno bisogno di scavare fino a 20 cm in meno rispetto al livello pianificato di posa degli elementi fognari.

La plastica è resistente alle basse temperature, ma per evitare che l'acqua si congeli in tali tubi, viene avvolta nell'isolamento termico e riempita con una miscela secca di cemento e sabbia in proporzione di 1/3.

posa di un tubo di scarico in una fossa settica fognaria

Affinché il sistema fognario funzioni correttamente, è necessario osservare la pendenza delle tubazioni specificate nel progetto. La profondità della trincea su una superficie piana vicino alla casa dovrebbe essere inferiore a quella vicino all'impianto di trattamento delle acque reflue. Con una pendenza naturale dall'edificio alla fossa settica, viene scavato un fossato con una profondità uniforme per tutta la lunghezza dei tubi.

Con una forte pendenza, è meglio suddividere i liquami in compartimenti con livelli diversi, dove sono montati i pozzi di distribuzione o differenziale.

Il fondo della trincea è speronato e coperto di pietrisco o sabbia. I tubi possono essere posati in una fossa a qualsiasi profondità. Con un'alta posizione di falda acquifera e il congelamento profondo del terreno, viene scavata una profonda fossa, in cui viene posta la tubatura in alto. Con un basso livello di acqua è posizionato vicino al fondo o al centro della trincea.

Prima di posare i tubi nelle trincee, dovresti controllarli dall'interno per la pulizia. Inizia la posa della condotta dai punti di scarico della casa, dopodiché il sistema fognario viene montato nella direzione dell'impianto di trattamento delle acque reflue, collegato agli altri rami dello scarico stradale.

Va ricordato l'installazione di tubi con un o-ring o grasso al silicone, installando nelle aree delle svolte e dei rami degli auditor. Dopo un'attenta posa dei tubi vengono accuratamente avvolti con isolamento termico. Vicino alla casa sono montati passi d'uomo, auditori e tubo di sfiato. Con una grande lunghezza della condotta sarà necessario creare 1 o 2 tubi di ventilazione.

Prima di riempire il sistema, è necessario eseguire uno scarico di controllo, che rifletterà la qualità dell'installazione del tubo eseguita.

Alla fine di tutto il lavoro, i tubi per le fognature vengono prima versati con una miscela di sabbia e cemento per 15 cm, quindi con il terreno. Sopra il livello del terreno a 20 cm hanno montato passi d'uomo e revisioni.

Inoltre, è possibile acquisire familiarità con le istruzioni video per la posa di fogne, che possono essere eseguite in modo indipendente, in base alle regole pertinenti.

Quale tubo è meglio usare per l'impianto idraulico sotterraneo: consigli e trucchi

Per rendere la vita in una casa privata il più confortevole possibile, è importante individuare e installare correttamente tutte le comunicazioni. E l'idraulica domestica non fa eccezione. "Quale pipa viene utilizzata per l'impianto idraulico sotto terra?": Una domanda di questo tipo viene posta da tutti coloro che stanno appena iniziando a gestire la casa e non hanno esperienza nella posa delle comunicazioni.

I tubi per la posa sotterranea vengono selezionati in base allo scopo e al tipo di autostrada

Requisiti di base per i tubi per l'approvvigionamento idrico nel terreno

Scavare pozzi e perforare pozzi sono misure piuttosto costose, quindi i residenti di case private preferiscono sempre più installare l'approvvigionamento idrico sotterraneo. Scegliere l'opzione migliore per il tipo di tubo dovrebbe dipendere da molti fattori: lo scopo della fornitura d'acqua, la lunghezza del sito, il budget. Esistono diversi requisiti generali che tutti i tubi per l'approvvigionamento idrico sotterraneo devono soddisfare:

  1. Qualità. I tubi devono essere realizzati secondo gli standard tecnologici, la loro superficie deve essere piana, liscia, senza ammaccature, pieghe o urti.
  2. Affidabilità. Resistenza implicita alle sollecitazioni meccaniche, capacità di resistere all'alta pressione.
  3. Durevolezza. Il materiale di cui è costituito il tubo deve essere resistente e non soggetto a fattori biologici: corrosione, ruggine, roditori.
  4. Resistente a sbalzi di temperatura. Viene anche presa in considerazione la resistenza al congelamento del suolo. Anche un tubo ben isolato subirà cambiamenti termici costanti, che non dovrebbero influire sulle sue prestazioni.

Anche i tubi per l'approvvigionamento idrico nel terreno, specialmente destinati alla fornitura di acqua potabile, dovrebbero essere realizzati con materiali rispettosi dell'ambiente. Quindi l'acqua che passa attraverso di essi mantiene la trasparenza, non rileva odori e impurità estranei.

La qualità dei tubi dipende dalla purezza dell'acqua e dalla sua idoneità al bere.

Varietà di tubi dell'acqua

La giusta scelta di tubi è la prima condizione per il funzionamento efficiente dell'intero sistema di approvvigionamento idrico. Nel mercato moderno puoi trovare parecchi tipi di tubi. e ognuno di essi ha i suoi vantaggi e svantaggi. Per determinare esattamente quali tubi sono migliori per un sistema di approvvigionamento idrico sotterraneo, è necessario considerare in dettaglio le caratteristiche di ciascuna varietà.

Tubi metallici (acciaio, ghisa, rame). I tubi di metallo cessano gradualmente di essere utilizzati, in quanto presentano molti svantaggi. Le strutture in acciaio sono molto pesanti, si corrodono rapidamente e la loro installazione è difficile da fare da soli. Tra tutti i tipi di tubi metallici, l'eccezione sono i tubi di rame.

È importante! La durata dei tubi in rame è parecchie volte superiore rispetto alle prestazioni dei tubi in acciaio, ma il loro acquisto e installazione (soprattutto sotterraneo) sarà piuttosto costoso.

Tubi di metallo Prodotti con struttura multistrato. I tubi dell'acqua sono realizzati in polimero, ulteriormente rinforzato con alluminio. Resistente e resistente all'usura, privo di espansione termica. Questa opzione è migliore dell'acciaio, ma non può essere considerata la più pratica, dal momento che il costo dei tubi metallici è elevato, soprattutto per quanto riguarda la plastica.

Tubi fatti di materiali polimerici sostituiscono con successo il metallo

Tubi di plastica Un tipo relativamente nuovo di tubo, che è diventato un'ottima alternativa alle strutture metalliche. A differenza dell'acciaio, la plastica non arrugginisce, non forma buchi e perde nel tempo. I tubi in plastica hanno un costo contenuto, sono facili da installare, la loro installazione può essere eseguita anche senza attrezzature speciali. Per i tubi dell'acqua in plastica, è più facile trovare raccordi e accessori. Esistono diversi tipi di tubi di plastica. e ognuno di essi è adatto a diversi tipi di lavoro.

Tubi in HDPE (polietilene a bassa pressione). Una buona scelta per il lavoro esterno, ma con l'acquisto dovrebbe prestare attenzione alla marcatura del tubo. Per le condotte idriche sotterranee PND marca PN10 sono più adatte. I tubi PND del marchio PN6 sono in vendita, il loro costo è inferiore, ma le proprietà non soddisfano i requisiti specificati. Questo tipo di tubo non viola la qualità dell'acqua potabile. Nonostante l'alta densità (i tubi in HDPE resistono fino a 10 atmosfere), sono estremamente flessibili. La forma desiderata del tubo può essere data senza troppa fatica, per un lavoro migliore è meglio trovare una curvatubi. I tubi in HDPE sono solitamente disponibili in nero, possibilmente con strisce blu. Allo stesso tempo, i tubi in polietilene non tollerano il freddo e necessitano di un buon isolamento termico, anche in caso di posa interrata. La loro installazione è indesiderabile a temperature inferiori a 5 gradi.

Ci sono anche tubi in LDPE realizzati in polietilene ad alta densità, ma a causa della bassa densità nella fattoria, sono praticamente non utilizzati.

I tubi in PVC (cloruro di polivinile) possono essere utilizzati per lavori all'aperto, ma solo come conduttura per l'approvvigionamento di acqua fredda. I tubi in PVC non tollerano temperature elevate e il passaggio dell'acqua superiore a 40 gradi riduce significativamente la durata.

Buon consiglio! Nelle catene di vendita al dettaglio puoi trovare tubi in PVC grigio e arancione. I tubi in PVC arancioni vengono utilizzati per la posa di acque reflue, anche sotterranee. La densità delle pareti dei tubi in PVC grigio è meno elevata, ma sono abbastanza adatte per la posa sotto i piccoli strati di terreno.

È possibile determinare lo scopo dei tubi di plastica in base al loro colore.

Tubi in polipropilene Hanno una resistenza e resistenza ai cambiamenti di temperatura molto elevati. Il polipropilene ha un alto punto di fusione, quindi può essere tranquillamente utilizzato per acqua calda e persino per sistemi di riscaldamento. Vale la pena prestare attenzione al fatto che i tubi di questo materiale sono completamente privi di flessibilità. È possibile trovare una soluzione a questo problema: le curve e le pieghe del sistema devono essere eseguite utilizzando angoli e tee in polipropilene. Le strutture in polipropilene sono in grado di sopportare la massima pressione possibile, ad esempio durante la posa sotterranea a una profondità di oltre 2 metri. Questo è particolarmente vero per le regioni settentrionali con un alto grado di congelamento del suolo.

Caratteristiche della scelta dei tubi dell'acqua per la posa nel terreno

Quale tipo di tubo scegliere per la futura fornitura d'acqua dipende dalla fonte d'acqua selezionata e dal tipo di terreno che prevale sul sito.

Quando il gasdotto è una fonte diretta di acqua, il tipo di tubo non è critico. Come in ogni altro caso, il sistema principale di approvvigionamento idrico viene posto ad una profondità di 0,5 m sotto il punto zero del congelamento del suolo. In genere, la distanza dalla superficie della terra a questo limite è di 1,2-1,5 m. Quando si effettua la fornitura di acqua dal pozzo, è necessario acquistare tubi altamente resistenti al freddo o riscaldare la tubazione. Le tubature dell'acqua in acciaio sono meno sensibili alle basse temperature, ma, tenendo conto degli altri loro svantaggi, è meglio prestare attenzione alle strutture in polipropilene per quanto riguarda l'isolamento termico.

Affinché il sistema di erogazione dell'acqua possa svolgere le sue funzioni durante la stagione fredda, i tubi devono essere isolati.

Se il sistema di approvvigionamento idrico è pianificato come mezzo per fornire acqua per l'irrigazione, allora non è necessario per l'acquisto di tubi fatti di materiale troppo denso. Questo tipo di sistema idraulico è permesso di approfondire una piccola distanza dalla superficie del terreno.

A seconda del tipo di terreno, la selezione dei tubi può avere le seguenti caratteristiche:

  • terreno sabbioso, sciolto e argilloso. La struttura non particolarmente ruvida di un tale terreno consente di posare tubi da materiali leggeri: plastica e plastica flessibile (HDPE, PVC). In questo caso, il terreno non eserciterà alcuna pressione sulla condotta e non creerà ostacoli durante lo scavo di una trincea sotto il sistema di approvvigionamento idrico. Se per l'installazione in un terreno argilloso è necessario un sistema di approvvigionamento idrico di ampio diametro, è preferibile utilizzare tubi corrugati;
  • terreno sassoso e solido. La condotta nelle aree con terreno problematico deve essere sufficientemente tesa da resistere a carichi elevati. È preferibile utilizzare il metodo senza scavo per installare il tubo dell'acqua con il metodo della puntura (una plastica di diametro minore è posta nella cavità del tubo di acciaio). Tubi di plastica eccezionalmente, specialmente con un metodo di installazione di trincea, non funzioneranno, dato che non saranno in grado di sopportare la pressione per lungo tempo.

Errori frequenti nella posa di condutture dell'acqua nel terreno

L'instabilità nel lavoro della pipeline può essere associata non solo alla scelta sbagliata dei tipi di tubi. Gli errori di installazione e installazione hanno anche un effetto negativo sulle prestazioni del sistema. Uno degli errori più comuni, spesso causato dal desiderio di risparmiare sull'installazione di acqua, è la mancanza di isolamento termico. Il congelamento dell'acqua nei tubi minaccia non solo la privazione della rete idrica o il drenaggio del sito, ma anche il danneggiamento della struttura del tubo. Se durante i mesi invernali l'acqua si è congelata nel sistema in modo naturale, allora sarà in grado di scongelare solo entro la fine di aprile-maggio. Anche trovare un sito con acqua ghiacciata e rimuovere il blocco sarà difficile.

L'uso del cavo di riscaldamento assicura che l'acqua nei tubi in inverno non si trasformi in ghiaccio

Buon consiglio! L'isolamento degli impianti idraulici mediante la posa del cavo di riscaldamento difficilmente può essere definito il più economico (a causa dell'acquisto obbligatorio di un trasformatore e del consumo di energia), ma la sua efficienza è un fatto provato. Il cavo di riscaldamento previene il congelamento dell'acqua anche alle più basse temperature ambientali.

Per una protezione aggiuntiva di tubi e cavi scaldanti, è possibile utilizzare materiali isolanti. Adatto per l'isolamento Energoflex (sufficiente 13 mm), schiuma o fibra di vetro.

Un sacco di problemi possono portare incoerenza con il piano del sito all'inizio dei lavori di riparazione sull'installazione della pipeline. Assicurati di considerare l'eventuale posizione delle comunicazioni esistenti, in modo da non ferire e non danneggiare quando si creano importanti autostrade.

Ci sono diversi modi per trovare tubature sotterranee o altri tubi. Innanzitutto, è necessario contattare il servizio municipale per informazioni sul passaggio di percorsi sotterranei vicino al sito. Trovare la documentazione pertinente è probabile che abbia successo in Vodokanal o servizi abitativi e comunali. In secondo luogo, è possibile utilizzare l'attrezzatura tecnica per cercare tubi passanti. I tubi metallici vengono rilevati utilizzando un metal detector. I tubi dell'acqua calda possono essere trovati sottoterra con un termometro o una termocamera, anche a una profondità di diversi metri. La posa di nuove comunicazioni sotterranee dovrebbe essere effettuata secondo determinate regole, a una distanza specificata dai codici di costruzione.