Tee di gru per collegare la lavatrice

Il tee viene in soccorso in quei casi in cui non esiste la possibilità di tenere una linea di alimentazione dell'acqua separata per la lavatrice. La semplicità di installazione e il minimo di strumenti necessari sono i suoi principali vantaggi. Quindi, un gateway rubinetto sarà una soluzione conveniente in caso di trasferimento in un nuovo appartamento o quando non ci sono soldi extra per l'impianto idraulico e materiali per una linea separata.

Tipi di gru-tees


Esistono solo due tipi di tali dispositivi:

  • Tees - sono utilizzati per il "tie-in" nella pipeline.
  • Rubinetti walk-through che aiuteranno a collegare la lavatrice a qualsiasi apparecchio sanitario.

Montiamo un tee in un sistema di approvvigionamento idrico

Tali dispositivi sono convenienti da usare se si dispone di tubi di plastica a casa. Nel caso di tubi metallici, l'installazione di un rubinetto senza utensili speciali sarà molto più difficile.

Per i tee ordinari non sono necessari dispositivi idraulici, ma solo un tubo dell'acqua. Ma, a differenza delle valvole passanti, richiedono un set più ampio di strumenti.

Strumenti e parti


Per installare il tee avrai bisogno di:

  • chiave regolabile - da nessuna parte senza di essa, è necessario stringere i dadi con qualcosa;
  • un doppio tubo è necessario solo se non è incluso nella lavatrice;
  • calibratore per tubi di plastica - necessario per il corretto collegamento del tee alla tubazione;
  • parti consumabili - anelli di tenuta, avvolgimento, dadi, per rendere più affidabili tutte le connessioni;
  • filtro di flusso - utilizzato per la purificazione dell'acqua.

Montaggio a T


Dopo aver ottenuto tutti i pezzi di ricambio e gli strumenti necessari, è possibile procedere all'installazione del dispositivo:

  • Prima di tutto, spegni l'acqua in questa sezione del gasdotto (o in tutto l'appartamento, se il rubinetto è uno).
  • Successivamente è necessario prendere nota della sezione richiesta del tubo per il taglio. Per fare ciò, misurare la lunghezza del tee, ma non dimenticare che le connessioni filettate non devono essere considerate, poiché devono sovrapporsi ad entrambe le estremità del tubo.
  • Tagliare la sezione misurata del tubo.
  • Innanzitutto, svitare i dadi di montaggio dalla valvola, quindi inserirli sulle estremità del tubo.
  • Installare il tee e stringere i dadi.

Successivamente, è possibile collegare un tubo flessibile al raccordo a T, dopo aver riavvolto in precedenza un nastro con nastro FUM sui suoi fili.

Connettiamo la macchina attraverso la saracinesca


Tali dispositivi sono utilizzati per collegare i battitori alla rete idrica utilizzando dispositivi sanitari. L'installazione della gru è molto semplice, richiede un minimo di pezzi di ricambio e strumenti. Questa valvola può essere collegata al miscelatore in cucina, nel lavandino, nel serbatoio dell'acqua o anche nel serbatoio di scarico.

montaggio


Avrai bisogno di una chiave inglese e un nastro FUM da installare. Come con il tee, puoi acquistare un nuovo tubo.

  • Chiudi l'acqua.
  • Svitare il tubo che va al dispositivo idraulico con una chiave regolabile (o gas).
  • Pulire il filo dai detriti (ad esempio, vecchio avvolgimento).
  • Avvolgere il nastro FUM filettato pulito e montare la valvola.
  • Anche avvolgere la filettatura esterna del rubinetto con un nastro e avvitare il tubo dal dispositivo idraulico su di esso.
  • Quindi, collegare il tubo alla lavatrice e serrare tutti i dadi con una chiave a tubo o una chiave a gas.

Al termine dell'installazione, controllare la connessione ed effettuare la prima esecuzione di test.

Costruzione di case

Cosa può farti pensare di installare una nuova fornitura d'acqua? Le tubature arrugginite, moralmente e fisicamente obsolete, la revisione imminente nell'appartamento - sarebbe sciocco non approfittare della situazione e ignorare un punto così importante come la comunicazione. Bene, anche l'ingresso al nuovo edificio, dove nel bagno ci sono solo autostrade collegate e nient'altro: né tubi di distribuzione dell'acqua, né condotte fognarie, cioè tutto è lasciato alla tua discrezione personale, come e dove collocarlo. La distribuzione dell'acqua nell'appartamento è un compito difficile, ma abbastanza fattibile per una persona che ha almeno un minimo di pensiero ingegneristico e braccia diritte. Se decidi tu stesso di fare tutto il lavoro, dovrai risolvere più di un problema e fare più di una scelta prima di iniziare l'installazione. Pertanto, in questo articolo discuteremo su cosa è meglio scegliere un piano di distribuzione dell'acqua, da quale materiale scegliere i tubi, quali regole di installazione per particolari tipi di tubi e come viene eseguito.

Come fare la distribuzione dell'acqua: in modo aperto o nascosto

Probabilmente la prima domanda che sorge dai proprietari di appartamenti consiste nell'incorporare i tubi nelle pareti o eseguire cablaggi in modo aperto. Per le stanze di piccole dimensioni, questo è un problema critico, poiché le tubazioni posate in modo aperto non ti permetteranno di posizionare tutte le attrezzature che desideri nel bagno. Solo non abbastanza spazio. Nelle stanze grandi puoi fare quello che vuoi, ma è importante conoscere una serie di limitazioni.

È importante! Non inserire alcuna connessione plug-in su alcun tubo nelle pareti. Ad esempio, tubi di metallo-plastica con raccordi a crimpare, manicotti di transizione da propilene a fili, qualsiasi donna americana, capezzoli, fusti, giunti filettati e altri devono essere aperti per essere in grado di mantenerli e ripararli.

È possibile murare i muri: tubi di rame, tubi di polipropilene e tubi di metallo-plastica con giunti a pressione. Come puoi vedere, il metodo di layout impone già alcune restrizioni sulla possibilità di utilizzare determinati materiali. Pertanto, quando si sceglie come eseguire correttamente la distribuzione dell'acqua, è possibile iniziare da quali tubi si prevede di utilizzare e tenere conto dei pro e dei contro di entrambi i metodi di cablaggio.

I vantaggi dei tubi dell'acqua immessi nelle pareti:

  1. Tutti i tubi sono nascosti alla vista, nulla è visibile da nessuna parte - di conseguenza un bellissimo aspetto ordinato della stanza.
  2. Puoi sistemare mobili ed elettrodomestici senza perdere spazio utile. Altrimenti, i tubi "prendono" circa 10 cm lungo le pareti.
  3. In caso di incendio, i tubi dell'acqua in plastica non saranno danneggiati.

Svantaggi della posa di tubi dell'acqua nelle scanalature:

  1. Restrizioni sulla scelta del materiale del tubo e sul metodo di connessione e installazione, in quanto è impossibile nascondere eventuali connessioni pieghevoli.
  2. La complessità del lavoro preparatorio. Shtenning i muri non è solo lungo e difficile, ma anche polveroso.
  3. La complessità e la complessità dell'installazione di tubi. Devono essere assemblati con una precisione eccezionale, rigorosamente sotto lo shter, altrimenti nel momento più inopportuno si scopre che è necessario finire.
  4. È impossibile eseguire lavori di riparazione senza distruggere la finitura della parete e smantellare intonaci e tubi.
  5. Nel caso di una perdita nel tubo, diventa chiaro che solo quando i vicini vengono dal basso con minacce e rimproveri arrabbiati.
  6. Se sono necessarie riparazioni, dovrai eseguire una nuova ristrutturazione nella stanza, in quanto i muri saranno "strappati". Questi sono aggiuntivi non solo i costi di manodopera, ma anche le perdite finanziarie.
  7. È impossibile ispezionare le tubazioni, verificarne le condizioni o sospettare perdite.
  8. Si può danneggiare accidentalmente l'impianto idraulico, se si dimentica esattamente dove va il tubo, quando si deve praticare un foro per fissare la caldaia, lo specchio o altro dispositivo.

Ovviamente, il metodo nascosto di installazione ha un numero significativo di difetti. Quindi, prima di sceglierlo, devi pesare attentamente tutto. Non dimenticare che le comunicazioni idrauliche sono classificate come pericolose e richiedono un monitoraggio costante.

I vantaggi del metodo aperto di posa delle tubature dell'acqua:

  1. QUALSIASI tubo può essere montato usando il metodo aperto. Non ci sono restrizioni
  2. Non è necessario creare muri, il che significa che l'installazione richiede meno lavoro.
  3. Una più semplice installazione di tubi, poiché, senza essere legati a uno shter, è più facile assemblare tutto.
  4. Smantellamento facile, semplice ed economico dell'intero sistema di approvvigionamento idrico. In questo caso, i muri e i pavimenti non saranno interessati.
  5. In qualsiasi momento è possibile monitorare lo stato dei tubi.
  6. Quando appare una perdita, è immediatamente visibile, ed è anche facile da notare dalla presenza di pozzanghere sul pavimento.
  7. Il sistema di approvvigionamento idrico può essere migliorato in qualsiasi momento, aggiungere una linea senza spendere tempo e denaro per lo smantellamento e la riparazione completa dei locali.

Svantaggi della fornitura di acqua aperta:

  1. Aspetto poco appariscente. Anche se i tubi possono essere nascosti nella scatola e cuciti ordinatamente, ma questo design non è adatto a tutte le stanze. In alcune di queste scatole, puoi battere magnificamente o persino creare intere nicchie e mini-vasche per conservare tutte le cose da bagno.
  2. Area ridotta utilizzabile. Ad esempio, vicino alle pareti non si muoverà una lavatrice o un cesto della biancheria.
  3. In caso di forte incendio, i tubi di plastica bruceranno e perderai l'impianto idraulico. È vero, l'acqua estinguerà parte del fuoco, ma questo non risolverà il problema.

Per fare la scelta giusta, misurare la stanza e calcolare tutto al centimetro, cosa diventerà e cosa non andrà bene. Forse sarebbe meglio sacrificare lo spazio libero ed eseguire un'installazione all'aperto.

Layout dell'acqua

Una domanda importante è il layout. Probabilmente tutti hanno mai avuto una situazione del genere: lavarsi sotto la doccia, godersi il bellissimo flusso caldo dell'acqua, e in questo momento qualcuno lava l'acqua nella toilette o gira il rubinetto in cucina e l'acqua appena bollente inizia a scorrere dalla doccia. Sgradevole e pericoloso Per evitare ciò, è necessario scegliere il giusto layout e il diametro del tubo. A proposito, se vuoi comprare bagni in acrilico, puoi andare al negozio e comprare un bagno di qualità ad un prezzo ragionevole.

In totale, ci sono due schemi di distribuzione per le tubature dell'acqua, ma è anche possibile un terzo, che è l'essenza della combinazione di questi due.

Il circuito sequenziale o come viene anche chiamato "troenik", in cui tutti i consumatori sono collegati in serie. ie un tubo va dalla linea di giunzione lungo tutti i consumatori e un tee viene posto accanto a ciascuno, che porta il tubo a un determinato consumatore, e il tubo principale va oltre, e il consumatore successivo ha di nuovo un tee, ecc. Questo schema è irto del fatto che se si utilizzano più consumatori contemporaneamente, quest'ultimo nel sistema avrà la pressione più bassa. Inoltre, il risultato potrebbe essere la situazione descritta sopra.

Il circuito del collettore viene eseguito in modo leggermente diverso. Una tubazione collegata alla linea entra nel collettore, da cui un tubo separato va a ciascun singolo consumatore. Una valvola a sfera è installata all'ingresso del collettore e all'uscita di ciascun tubo. Ciò consente di riparare una tubazione e un consumatore senza danneggiare gli altri, ad es. Puoi contemporaneamente riparare il bagno e usare il lavandino in cucina o in bagno. Inoltre, la pressione verrà distribuita in modo più uniforme e non si verificherà alcuna situazione quando l'acqua bollente verserà improvvisamente o la pressione diminuirà bruscamente.

Ma per tutti i suoi meriti, il circuito di raccolta ha uno svantaggio: ci vorranno più materiali (tubi, raccordi e rubinetti) e più spazio per accogliere tutto questo. Quindi l'installazione di questo schema è più costosa.

Quando si sceglie uno schema di posa dei tubi in un appartamento, si dovrebbe anche considerare la disposizione dell'acqua nella casa. Ad esempio, quando si pianifica, dove l'autostrada principale si inserisce nel bagno e il tubo di ritorno in cucina (cioè l'acqua passa attraverso tutti gli appartamenti ai piani superiori, e poi scende e passa attraverso la cucina), non si può davvero fare alcuna differenza e basta collegare la cucina collegamento sequenziale lavello e lavastoviglie. Ma il layout del bagno dipenderà dal numero di consumatori.

In linea di principio, se fai tutto correttamente, con abilità, il sistema a T può garantire la corretta distribuzione della pressione in modo che non vi sia alcuna perdita accidentale di pressione dell'acqua fredda.

La distribuzione dell'acqua fredda dovrebbe assomigliare a questa: il primo t dovrebbe essere con un rubinetto per la doccia in bagno, il secondo per la doccia in bagno (se ce n'è uno), il secondo per il lavandino in cucina, e poi il rubinetto per il bagno, lavatrice e caldaia. Poiché gli ultimi tre punti non dipendono dall'acqua calda, non subiscono variazioni di temperatura, ma si collegano solo all'acqua fredda. Ci sono tali layout di appartamenti, che il primo tee è semplicemente obbligato ad essere portato in bagno. In questo caso, puoi imbrogliare. Ad esempio, se il cablaggio è stato eseguito con un tubo da 25 mm, realizzare un raccordo a T in direzione del bagno con una transizione a un tubo di 20 mm, quindi inserire una valvola di intercettazione a sfera e quindi realizzare un tubo stretto da 10 mm. Quindi l'acqua nella tazza del water si accumula più lentamente e la caduta di pressione nel sistema ACS non si avverte.

È possibile organizzare una somiglianza fognaria, utilizzando tubi di diverso diametro. Ad esempio, dopo aver inserito un tubo di 25 mm e tutti i raccordi necessari (valvola a sfera, filtro grossolano, contatore, valvola di non ritorno) abbiamo messo un tubo con un diametro di 32 mm, e da questo stiamo deviando tubi ad un consumatore con un tubo di 20 mm.

La distribuzione dell'acqua calda potrebbe essere simile a questa: una maglietta con un rubinetto per la doccia in bagno, poi per la doccia nella toilette e poi per il lavandino in cucina. Questo di solito non è un problema. La cosa principale è installare una valvola di ritegno sulla linea dell'acqua fredda in modo che l'acqua calda non entri nel montante freddo. Fino a un paio, è possibile installare OK sul DHW, ma questo non è necessario.

Scegliendo la disposizione dell'impianto idraulico nell'appartamento, considera anche che lo schema del collettore sarà quasi impossibile da murare nelle pareti (è possibile nel pavimento), e il collettore stesso deve essere aperto per il servizio e l'accesso alle valvole a sfera.

Scegli quali tubi scegliere per l'impianto idraulico

Relativamente recentemente, una tale domanda non si è presentata affatto, poiché non c'era semplicemente alcuna scelta. Oggi, la scelta degli occhi della corsa, perché il mercato è stato in grado di offrire non solo tubi di metalli diversi, ma anche di plastica con caratteristiche diverse. Quindi, che tipo di tubi dell'acqua possono essere acquistati.

Tubi d'acciaio galvanizzati - buona vecchia opzione provata. Sono resistenti, durevoli, durevoli (fino a 25 anni), ma con il tempo si arrugginiscono, all'interno compaiono degli accumuli, da cui soffre la qualità dell'acqua. Inoltre, l'installazione di tali tubi è piena di difficoltà: è necessario tagliare i fili e torcere i tubi insieme. In questo caso, è necessario calcolare tutto fino a un millimetro.

Tubi in acciaio inossidabile - resistenti (fino a 50 anni) e non temono la ruggine. Ma il loro prezzo è alto, e ancor più il costo degli accessori per loro, anche se l'installazione in sé non è così complicata. Riparazione molto semplice. Opzione universale, più spesso utilizzata per scaldasalviette.

Tubi di rame: una delle migliori opzioni universali, ma molto costose. Resistente, liscia, resistente alla corrosione, non teme l'alta pressione e le impurità nocive nell'acqua, i microrganismi non si avviano e sono anche indifferenti agli ultravioletti. Il più durevole (fino a 70 anni). Nell'installazione non è molto complicato, l'unico neo è il prezzo.

I tubi di plastica e metallo sono i più economici, ma gli accessori per loro sono di costo medio. Servire da 25 a 30 anni. Montati facilmente, piegati, non temono la ruggine, i depositi non si accumulano sulle pareti. Ma allo stesso tempo, i tubi di metallo-plastica temono temperature troppo elevate (oltre i 95 ° C) e le tubazioni con raccordi non possono essere piegate.

I tubi in polietilene sono abbastanza resistenti, elastici, di prezzo medio, anche per gli accessori, da oltre 30 anni. L'installazione è abbastanza semplice: sono saldati insieme. Tali tubi non si piegano e non resistono alle alte temperature, quindi possono essere utilizzati solo per la fornitura di acqua fredda. Ci sono anche tubi di polietilene reticolato, sono leggermente più costosi, ma possono anche essere usati per la fornitura di acqua calda.

Recentemente, i tubi in polipropilene sono molto popolari per diversi motivi: possono essere nascosti nell'intonaco, non devono essere controllati spesso, sono universali (acqua fredda, riscaldamento dell'acqua calda, riscaldamento, riscaldamento a pavimento), resistenti e durevoli (circa 50 anni). Sono collegati mediante saldatura, che richiederà una speciale saldatrice e forbici. Per l'acqua calda utilizzare tubi rinforzati (alluminio o fibra di vetro).

La scelta dipende interamente dai desideri del proprietario e dallo schema e dal metodo scelti.

Erogazione di acqua fai da te

Chiunque abbia fiducia nelle proprie capacità e possieda le competenze minime di un ingegnere può sostituire o effettuare nuovi cablaggi idraulici con le proprie mani. Ma allo stesso tempo è meglio coordinare il layout con un professionista. Può notare difetti o dare consigli pratici su materiali e diametri dei tubi.

Disegna un layout di acqua nell'appartamento

È necessario iniziare a lavorare sulla sostituzione del sistema di approvvigionamento idrico con la stesura di uno schema. Prima di tutto, decidiamo sul metodo di installazione: aperto o chiuso. Quindi facciamo lo schema. Può essere disegnato su carta a mano, ma assolutamente tutto deve essere specificato: le dimensioni della stanza, il luogo di installazione e le dimensioni degli elettrodomestici e degli impianti idraulici in bagno, la posizione dei tubi, il loro diametro e lunghezza esatta fino a ciascun nodo;, siti di installazione, dove il tubo si piega, dove gira. In generale, tutto. Prima di iniziare direttamente l'installazione, questo schema dovrebbe essere mostrato al professionista. Non ha senso iniziare a smantellare la vecchia pipeline prima che lo schema finale sia pronto e tutti i materiali siano stati acquistati.

Selezioniamo e acquistiamo i materiali richiesti: tubi, raccordi, attrezzi

Dopo aver elaborato lo schema, è necessario calcolare la quantità e il tipo di tubi, raccordi e altri accessori necessari. È consigliabile acquistare tutto con un margine del 5 - 10%, perché durante il processo di installazione può succedere di tutto. Naturalmente, il prezzo per la distribuzione dell'acqua nell'appartamento dipenderà dal materiale del tubo selezionato e dal metodo di installazione. Il circuito del collettore aumenta immediatamente il costo di posa della conduttura più volte. Le condutture di tubi in metallo-plastica e polipropilene possono essere considerate di costo moderato e ottimali nelle loro caratteristiche. Le condutture in rame e l'acciaio inossidabile saranno più costose.

Solo dopo aver acquistato tutti i materiali e gli strumenti per l'installazione, è possibile procedere allo smantellamento del vecchio sistema di approvvigionamento idrico. Se si prevede di cambiare non solo i tubi interni, ma anche le linee di alimentazione, allora è necessario interrompere l'alimentazione idrica al montante. Non puoi farlo da solo, solo un idraulico da una società di gestione.

Effettuiamo l'installazione di un sistema di approvvigionamento idrico da tubi metallici

I tubi metallici possono essere collegati in due modi: raccordi a pressare o giunti a pressione.

I tubi di metallo-plastica collegati tramite raccordo a compressione possono essere utilizzati solo per la posa di tubi aperti. La connessione viene eseguita come segue:

  • Misurare e tagliare il tubo della dimensione richiesta.
  • Con l'aiuto del calibratore-faskosnimatel rimuoviamo lo smusso dal tubo
  • Vesti il ​​dado del tubo dal kit di montaggio.
  • Quindi inseriamo un anello.
  • Inserire il raccordo e crimpare le due chiavi rozhkovymi.

Si ritiene che questa connessione sia filettata, il che significa che è soggetta a perdite: i tubi devono essere controllati e serrati almeno una volta all'anno.

Il raccordo della pressa di connessione può essere posato come metodo aperto e chiuso. Corri in questo modo:

  • Misurare e tagliare la sezione del tubo richiesta.
  • Calibrare.
  • Inseriamo il tubo nel raccordo e lo premiamo con una pressa a mano.

Il composto risultante è durevole, in grado di sopportare una forte caduta di pressione, ma non è pieghevole.

I tubi metallici si piegano, il raggio di curvatura massimo di 3 - 5 diametri del tubo. La sezione del tubo prima del raccordo deve essere di almeno 5 - 7 cm.

Effettuiamo l'installazione di un sistema di approvvigionamento idrico da tubi di polipropilene

Per l'acqua fredda, utilizziamo tubi da 25 mm con uno spessore della parete di 2,8 mm, e per l'acqua calda utilizziamo tubi rinforzati dello stesso diametro, ma con uno spessore della parete di 3,2 mm.

  • Tagliamo tubi in sezioni necessarie con speciali forbici, li teniamo rigorosamente perpendicolarmente.
  • Sui tubi notiamo la profondità della saldatura (dipende dalla profondità del raccordo), ad esempio 1,6 mm.
  • Utilizzando una pinzetta, rimuovere lo strato intermedio del tubo ad una profondità di 1 - 2 mm.
  • Sulla saldatrice installiamo ugelli del diametro richiesto e accendiamolo, impostando la temperatura a 240 - 260 ° C.
  • Iniziamo a saldare quando le luci sulla saldatrice si spengono. Spingiamo entrambi i tubi o il tubo e montiamo sugli ugelli della saldatrice, in modo uniforme, senza girare, fino al segno sul tubo.
  • Dopo 7 secondi, rimuovere il tubo. Iniziamo a contare i secondi dal momento in cui i tubi sono stati portati sugli ugelli e hanno iniziato a spostarsi lungo di essi. Quando togliamo i tubi dalla saldatrice, è necessario che la seconda persona la tenga, poiché è molto leggera.
  • Collegare con attenzione i tubi l'uno all'altro (o tubo e raccordo), spingendo l'uno sull'altro. In nessun caso non ruotare. È necessario eseguire tutto senza intoppi e rapidamente.

Attendiamo qualche secondo fino al raffreddamento della connessione, quindi è possibile utilizzare i tubi. Dovresti ottenere una bella connessione perpendicolare, se non sei soddisfatto del risultato, allora la connessione dovrebbe essere tagliata e l'intera procedura eseguita di nuovo, tagliando il pezzo danneggiato.

La distribuzione dell'acqua nell'appartamento con le proprie mani termina con il controllo della pipeline assemblata, ad es. dispositivo speciale per test di pressione. Solo dopo aver ottenuto buoni risultati di collaudo di giunti e tubi per alta resistenza, è possibile collegare l'acqua. Tutti i tubi e le connessioni devono essere ispezionati per verificare la presenza di perdite.

Impianto idraulico nell'appartamento: dispositivo, sostituzione, installazione, connessione

Vecchio impianto idraulico in decomposizione nell'appartamento. Sudore sui tubi, fistola per la fistola; tagliare l'acqua, e poi riapplicare - dai rubinetti che arrugginiscono ruggine. E la cucina è progettata per essere rinnovata con un bagno, e le vecchie tubature non sono spaventose da toccare o respirare. È necessario cambiare, ma il lavoro è costoso. È possibile sostituire l'impianto idraulico dell'appartamento con le proprie mani? Sì, è possibile, e senza alcun permesso-design. Sarà solo necessario negoziare con il meccanico dell'ECD per interrompere l'approvvigionamento idrico ai riser per un massimo di un'ora; molto probabilmente, sarà possibile gestirlo in 10 minuti o avvisare i vicini, se non dannosi, e bloccare / reinoltrare te stesso.

Procedura di sostituzione

La sostituzione dell'approvvigionamento idrico avviene in una determinata sequenza. Il lavoro "a occhio" e "lungo la strada" in una prestazione non professionale spesso finisce con una perdita. Il piano di lavoro è approssimativamente il seguente:

  1. La scelta del materiale per i nuovi tubi.
  2. La scelta della disposizione dell'acqua calda e fredda.
  3. Sviluppo della fornitura di acqua per l'appartamento.
  4. Calcola il diametro del tubo per il materiale e lo schema selezionati.
  5. Preparazione dello strumento di installazione.
  6. Acquisto di materiali.
  7. Assemblaggio delle unità di selezione e contabilità, montandole sui montanti e registrazione.
  8. Smontaggio di vecchi tubi e impianti idraulici.
  9. Collegamento di HMS e aquastop, se fornito.
  10. Collegamento del filtro beuta (con GMR è richiesto).
  11. Installazione di tubi dell'acqua calda e fredda.
  12. Installazione e collegamento di impianti idraulici, vecchi o nuovi.
  13. Prova di approvvigionamento idrico; eliminazione dei difetti identificati.
  14. Installazione e collegamento della caldaia.

HMS, filtro per muffole e aquastop

L'HMS, o sistema idromagnetico, è stato a lungo utilizzato nell'industria per preparare l'acqua per la filtrazione. Nella vita di tutti i giorni, questo dispositivo, senza entrare nei dettagli, converte le impurità in acqua in una sospensione sottile, che viene quindi depositata nel filtro sotto forma di fango e viene periodicamente rimossa. HMS è assolutamente innocuo, non richiede alimentazione e cura durante il funzionamento, ma richiede necessariamente l'installazione di un contatore dell'acqua in un design anti-magnetico (ad esempio più costoso) e, dopo il flusso di acqua, un filtro per matraccio combinato.

Il filtro del pallone è costituito da tre sezioni collegate in serie: nel primo si raccoglie il fango, il secondo rimuove il cloro, nel terzo si ha una depurazione fine dell'acqua e il suo addolcimento. Quest'ultimo (nessuno beve acqua da un rubinetto per lungo tempo) è particolarmente importante per una caldaia per lavatrice.

HMS (1), filtro principale del pallone (2) e avvastop (3)

L'HMS con flaconi costa molto, ma non solo l'attrezzatura è ben protetta, ma anche la salute. Protesta o no, sii indignato - non essere indignato, e l'acqua potabile è saldamente nelle prime dieci risorse più scarse al mondo, e non ci sono programmi globali che possano portare la sua qualità al livello di almeno la metà del secolo scorso. In generale, il salvataggio di persone che affogano è il lavoro degli stessi affogati.

Aquastop è anche un dispositivo utile, inoltre non richiede alimentazione e cura, ma la sua funzione è diversa. Con un forte aumento della corrente (sfondamento) dell'acqua, l'acquastop funziona e la sua valvola taglia l'intero appartamento dal montante. Gli acquastopi sono di sistemi diversi, compresi quelli elettrodinamici, quindi è necessario un contatore antimagnetico quando si installa un aquastop.

Selezione del tubo

Il nuovo impianto idraulico nell'appartamento inizia con la selezione dei tubi. L'acciaio nella vita è sopravvissuto a se stesso, e uno deve scegliere tra metallo plastico, plastica e rame brasato. Questa fase del lavoro è forse la più cruciale: la scelta sbagliata annullerà tutti gli sforzi, le spese e gli sforzi.

Si può dire subito sulle condutture dell'acqua in rame: i loro propagandisti non sanno quello che stanno dicendo. O lo sai, ma non metterti. Innanzitutto, l'ossido di rame si forma sul rame a contatto con l'acqua - il vero verderame su cui Tom Sawyer interpretava Huckleberry Finn. Sì, l'uomo ha bisogno di rame, ma in piccole quantità come elemento traccia e non come parte di un forte veleno. Come contro-argomentazione, dicono, il rame con il cloro dall'acqua forma un film protettivo. Assurdo per tutti quelli che ricordano almeno la chimica della scuola.

In secondo luogo, lo stagno fa parte della lega per il rame. La latta bianca, un metallo morbido, alla fine si trasforma nell'altra, come dicono i chimici, una modifica allotropica: una latta grigia, una polvere friabile. Cioè, inserendo i nostri tubi di rame (molto costosi), garantiamo così una perdita del 100%. E il pagamento per il lavoro di un'azienda specializzata in tubi di rame, dal momento che è impossibile saldarli correttamente da soli.

Plastica di metallo

I tubi di metallo sono piuttosto costosi, ma puoi collegarli con le tue mani senza esperienza. L'impianto idraulico in metallo-plastica è assemblato su speciali gruppi filettati con guarnizioni o raccordi aggraffati. Inoltre, i tubi metallici possono essere piegati senza intoppi. La resistenza idrodinamica e le perdite di carico nel metallo sono molto ridotte.

Per inserire il tubo nel raccordo, è necessario un tagliatubi, una pinza e una serie di alesatori (cerchi) lungo il diametro dei tubi. Con il loro aiuto, il lavoro si svolge senza sforzo, e con mezzi improvvisati - una garanzia di perdita completa. Inoltre, la vita delle guarnizioni nei raccordi è limitata e nel tempo il giunto inizia a gocciolare. Pertanto, la malta metallica nel muro non è accettabile e si raccomanda vivamente di non nascondersi nelle scanalature.

Si consiglia di condurre l'impianto idraulico con metallo-plastica in aree aperte separate dove la resistenza minima al flusso d'acqua e la possibilità di un semplice e rapido riassemblaggio dell'articolazione sono importanti: quando si collega una caldaia, una lavatrice, un lavaggio, ecc. Gli adattatori da metallo-plastica ad altri tipi di tubi sono sempre in vendita.

plastica

L'impianto idraulico in plastica è ormai diventato lo standard, ma le materie plastiche sono diverse. Per fare la scelta giusta è necessario conoscere le loro proprietà e caratteristiche.

Polibutilene (PB)

Piegatura della plastica con buona conduttività termica per la plastica. Mantiene la temperatura fino a 90 gradi. Il giunto correttamente saldato è assolutamente affidabile. Piuttosto costoso Utilizzato per il dispositivo di un pavimento riscaldato.

Polietilene (PE)

Economico, ma per il DHW sono necessari tubi rinforzati in polietilene; il polietilene ordinario non regge già 60 gradi. È impossibile piegare e incollare, l'unione di saldatura mantiene in modo affidabile una pressione non superiore a 3,5 atm e la pressione dell'acqua nell'approvvigionamento idrico della città può essere fino a 6 atm (0,6 Mbar) per l'acqua fredda e 4,5 atm per l'acqua calda, in modo che la probabilità di improvvisi svolta. Resistenza idraulica, tuttavia, la più piccola di tutte.

Sembra che i tubi di polietilene siano dannosi per tutti, ma hanno una dignità che può valere tutti i loro difetti: non hanno paura del congelamento. Il tappo di ghiaccio li scoppia, ma quando si scioglie si restringe di nuovo e non scoppierà, anche se esploderai. Pertanto, l'installazione di acqua in polietilene è fortemente raccomandata in ambienti non riscaldati, stagionali e nel terreno. Non c'è alternativa al polietilene. Ma con un sistema costantemente pieno, è necessario aquastop.

PVC (PVC)

Le proprietà del cloruro di polivinile (PVC) sono piuttosto note: resistenza chimica, economica, resistenza al calore fino a 80 gradi, facilmente incollabile, ma non molto resistente e paura delle radiazioni ultraviolette. I giunti, sia saldati che adesivi, escono più fragili del materiale solido, quindi il pericolo di una svolta rimane e hai bisogno di un acquastop. La sostituzione di singole sezioni di PVC incollato, ovviamente, è più complicata di quella di plastica di plastica pieghevole, ma più facile che per i giunti di saldatura: riscaldando l'articolazione con un asciugacapelli domestico, il giunto può essere separato e quindi incollato nuovamente. In generale, l'opzione di budget o per un master del debuttante con la lunghezza del ramo principale dal riser al punto più lontano del drawdown non è più di 10 me non ha più di 7 punti di campionamento.

Propilene (PP)

La posa di tubi piatti in polipropilene (propilene) è ora comune. Il materiale non è molto costoso, resistente, resistente, i giunti di saldatura mantengono tutte le qualità della base, resistenza al calore - fino a 130 gradi, saldati correttamente fino a 12 at. La resistenza idraulica è superiore a quella del PVC, ma l'accumulo di placca nel lume è minimo e con HMS escluso. Ci sono solo due inconvenienti quando si fa da soli:

  • Non è incollato e per la saldatura sono necessarie attrezzature speciali e l'esatta osservanza della tecnologia.
  • Ha un coefficiente di espansione termica piuttosto elevato. Montato in un muro o nascosto in uno shterbrook può essere curvato e abbattere le piastrelle, quindi, quando si posa, è necessario indossare una calza di merilon o winterizer sintetico, che aumenta il costo del lavoro.

Tuttavia, il gasdotto del propilene è attualmente l'unico che può essere fatto una volta per tutte. Pertanto, ci concentreremo sulla saldatura del propilene separatamente, soprattutto perché la saldatura di altre materie plastiche differisce solo in una temperatura inferiore (110-130 gradi per il polietilene e circa 150 per il PVC).

Saldatura al propilene

La saldatura del propilene con un ferro da stiro artigianale "ferro" a testa in giù (vedi figura a destra) è inaccettabile:

  1. Sulla "salsiccia" all'interno dell'inquinamento accumulato, e raccolti in questo modo, la pipeline è più suscettibile di intasamento rispetto all'acciaio.
  2. La pressione dell'acqua, scoppiando i tubi, cerca di rompere l'articolazione. A 16 gradi nel tubo e 20-25 all'esterno dopo circa tre mesi, la soglia di fatica del materiale viene superata e il giunto scorre.

Spike errato di tubi di propilene

L'assemblaggio del gasdotto propilene viene effettuato su raccordi per saldatura - diritto (per collegare le sezioni del tubo), angolo, tee, croci. Il tubo riscaldato per l'addolcimento viene inserito anche nel supporto del raccordo preriscaldato e il giunto si blocca. In questo caso, la pressione dell'acqua, al contrario, preme l'interno del tubo sul supporto, assicurando la resistenza, e viene lasciata solo la sigillatura per la parte della zona fusa. La rigidità piuttosto elevata del propilene non consente all'alloggiamento che abbraccia l'involucro di espandersi elasticamente. È questa costruzione del composto in combinazione con le proprietà del materiale che rende la pipeline di propilene idonea per il muro in pareti per decenni.

La saldatura stessa è semplice: i punti di saldatura "padre" e "madre" (interno ed esterno), rispettivamente, sono inseriti nel raccordo e inseriti sul tubo. Accendono il saldatore, attendono fino a quando l'indicatore della temperatura non indica 250 gradi o l'allarme emetterà un segnale. Il tubo con il raccordo viene rapidamente rimosso (rimosso), inserito l'uno nell'altro e attendere, senza spostare il giunto, finché non si raffredda. Tutto può essere ulteriormente saldato. Puoi saperne di più sul processo di saldatura qui.

Nota: un saldatore più o meno decente per il propilene costa almeno 2000 rubli. e per qualcos'altro non adatto, ma dal lavoro non si consuma. Pertanto, non è necessario acquistarlo, è meglio noleggiarlo.

In generale, le raccomandazioni su quali tubi scegliere per l'impianto idraulico nell'appartamento possono essere riassunti come segue:

  • Per il cablaggio nascosto in un appartamento standard nelle scanalature o monolitico - decisamente propilene.
  • Per rami lunghi con un elevato numero di punti di smontaggio: metallo-plastica aperto o in canali con coperchi rimovibili.
  • Per case di campagna, alloggi stagionali in affitto, case di campagna con annessi isolati, piscine, serre, ecc. - polietilene.
  • Per riparazioni di bilancio o in aree con scarsità d'acqua, bassa pressione nell'approvvigionamento idrico, con acqua di scarsa qualità - PVC.

Diagramma di cablaggio

Ci sono due schemi di analisi dell'acqua nelle stanze: seriali e paralleli. Con lo schema sequenziale, i punti di analisi sono collegati al tubo comune attraverso i tee. Questo schema è il più economico, ma con una lunghezza di cablaggio elevata, un numero elevato di punti di analisi e / o con una debole pressione dell'acqua non è adatto, in quanto riduce notevolmente la pressione.

In questo caso, l'analisi dell'acqua viene eseguita secondo uno schema parallelo dal collettore- "pettine", vedi fig. Un pettine è un insieme di valvole di sfogo, da ognuna delle quali un singolo ramo si estende al proprio punto di analisi. Le valvole regolano la pressione separatamente sui punti. I rami sui punti sono realizzati in metallo-plastica o polietilene: in questo caso, il ruolo è giocato dalla loro bassa resistenza idraulica, e quando si trovano in un unico pezzo sono completamente affidabili.

Sviluppo dello schema di pompaggio dell'acqua

La disposizione degli impianti idraulici nell'appartamento è necessaria prima di tutto per me stesso, per non confondermi, non per calcolare male, e quindi per sapere esattamente dove si trova - non è richiesto un permesso speciale per questo lavoro. Ma quando si registra lo strumento, l'ispettore del servizio idrico può chiedere di guardare il diagramma, quindi è necessario disegnarlo correttamente.

Lo schema completo dell'acqua che analizza una casa privata

Lo schema completo secondo le regole è un lavoro serio e per uno specialista esperto; ad esempio, su un quadro di grandi dimensioni, un sistema di approvvigionamento idrico per una casa privata con una cucina estiva, necessaria per l'approvazione del progetto. Ma per sostituire i tubi nell'appartamento, non è necessario preoccuparsi così tanto, è sufficiente che il diagramma mostri chiaramente e chiaramente:

  1. Tubi di acqua calda e fredda, il loro tipo e il diametro del lume.
  2. Dispositivi di misurazione
  3. Valvole di emergenza e prugne.
  4. Valvole di intercettazione
  5. Punti di analisi che indicano i consumatori.
  6. Backup filiali e dispositivi.
  7. La direzione del flusso d'acqua.

Affinché tutto questo possa essere compreso non solo da soli, o un anno dopo, alcune regole devono essere osservate durante il disegno. Consideriamo esempi, vedi fig. A sinistra - più o meno scendi, ma con commenti, a destra - sbagliato:

Diagrammi semplificati di deviazione dell'acqua con ERRORS

  • Lo schema a destra è fatto in isometria - per la bellezza, o cosa? Le intersezioni dei tubi la confondono, e lei non dà un'idea della reale posizione dei punti di analisi: una lavatrice con una caldaia passa sotto il pavimento.
  • Nello stesso posto, ci sono troppe frecce di indicatori di corrente dove è già chiaro dove scorre, che confonde anche il circuito.
  • Nello stesso punto, le valvole di arresto con dispositivi di misurazione sono raffigurate in modo non chiaro e non secondo le regole.
  • Nello stesso posto - il tipo e il diametro dei tubi non sono indicati.
  • Nello stesso posto - chi, dove e quando ha visto che l'acqua è stata fornita alla caldaia dall'alto e il bagno è stato sciacquato attraverso la marea?
  • Ma nello schema a sinistra non è nemmeno chiaro a uno specialista che la caldaia (6) sia di riserva. La nota sarà: "Dov'è la valvola di ritegno per quella calda? Senza di esso, se la caldaia smette di alimentarsi, guiderà la caldaia nel tubo caldo se la valvola (10) non è chiusa ". Ma questo è già un dato di fatto e con piena comprensione.

Il corretto schema semplificato di impianto idraulico nell'appartamento

Un esempio è arbitrario, non secondo le regole per la stesura della documentazione di progetto, ma è completamente comprensibile e senza gli eccessi del modello di pompaggio dell'acqua completato mostrato nella figura seguente. È anche un esempio di pompaggio dell'acqua parallelo; dov'è il pettine, vedo.

Calcolo del tubo

Prima di scegliere definitivamente i tubi, è necessario calcolare almeno approssimativamente il loro diametro. Non è necessario per "intelligenza" - più stretto è il tubo, più economico è, da un lato. D'altra parte, un diametro del tubo troppo piccolo per un sistema di approvvigionamento idrico causerà turbolenze nel flusso in esso. Allo stesso tempo, la portata del tubo diminuisce bruscamente, e sotto pressione normale all'ingresso della valvola difficilmente si perde.

Il calcolo esatto del gasdotto è una questione di specialisti altamente qualificati, ma per un appartamento in città, al fine di fluire normalmente, è possibile stimarlo da soli. I dati di base sono i seguenti:

  1. La pressione minima consentita è 0,3 a.
  2. La perdita di carico per 1 m di tubo di propilene 16 mm - 0,05 at.
  3. La media per la perdita di pressione del cablaggio dell'appartamento per unità di raccordi e valvole - 0,15 a.
  4. Perdite di testa nell'unità di contabilità selettiva - 0,25 a.
  5. A valori normali di pressione all'ingresso del montante di 1,5-4,5 atm in un tubo da 12 mm, la turbolizzazione periodica è inevitabile, e in tubi da 16 mm non viene osservata.
  6. Il margine della testa per il punto più lontano è almeno due volte.

Resta da scoprire la pressione (pressione) all'ingresso, e può essere determinato se, con un tale cablaggio, con un tale tubo del telaio stesso, c'è abbastanza pressione per la gru più lontana, o se è necessario prenderlo più largo e più costoso. La pressione nella parte inferiore del riser può essere ottenuta dal manometro nel seminterrato o dall'operatore dell'edificio; quindi sottrarre 0,6 al pavimento. È possibile stimare i vicini sulla base dello stesso 0.6 al / floor: se, per esempio, attraverso tre piani a monte dei rubinetti scorre ancora, allora abbiamo un buon 2 a. Ma nei grattacieli, una tale messa a fuoco non funziona: per non aumentare il costo dei cablaggi eccessivamente piatti, ci sono riser separati sui piani inferiore e superiore e anche sui piani inferiore, medio e superiore.

Esempio di calcolo: il secondo piano dell'edificio di nove piani; i residenti dei piani superiori non si lamentano dell'acqua. Abbiamo almeno 4 atm. 11 unità di rinforzo (5 tee, 6 quadrati, 1 valvola) danno 1,65 atm. La lunghezza del tubo dal montante alla parete più lontana della cucina è 6,5 m, che è anche 0,325 a. In totale, con un'unità di contabilità selettiva, abbiamo 0,325 + 1,65 + 0,25 = 2,225 a. Troppo, è necessario controllare la pressione con un manometro e, molto probabilmente, prendere il tubo principale di 20-25 mm, o divorziare in modo parallelo dal pettine, altrimenti in estate si può rimanere asciutti.

Nota: da qui è chiaro quanto sia importante raddrizzare i tubi e quanto è indesiderabile allungarli e sovraccaricarli con rinforzi.

La dipendenza delle perdite in tubi e raccordi non è lineare: dipende dalla velocità del flusso, che a sua volta dipende dalla sezione trasversale del lume del tubo. Un leggero aumento del diametro del tubo riduce drasticamente le perdite, quindi il solito cablaggio per appartamenti con un tubo da 20 mm con prese a 16 mm nella maggior parte dei casi funziona bene. Nei casi difficili, un calcolo esatto può essere fatto da regolamenti edilizi, approvvigionamento idrico interno e fognatura degli edifici. Ci sono tutte le formule e i nomogrammi necessari; il calcolo può essere eseguito da una persona con una formazione ingegneristica di qualsiasi profilo.

È necessario tenere presente che ci sono già tre SNiP con lo stesso indice su questo account: 2.04.01-85, 2.04.01-85 (2000) e 2.04.01-85 * "Versione aggiornata di SNiP 2.04.01-85 (Domestic sistemi di approvvigionamento idrico e di drenaggio negli edifici) ". Corretto - L'ultimo SNiP.

Strumento, materiali, smantellare vecchio

Strumenti speciali per l'assemblaggio di condutture per appartamenti sono descritti sopra. Per l'acquisto di materiali, ovviamente, dovrai calcolare il filmato, la nomenclatura e la quantità del luogo. Scomporre i vecchi tubi è fatto nel solito modo. È meglio farlo dopo aver installato e registrato un contatore dell'acqua, in modo da non spegnere l'acqua per i pavimenti per un lungo periodo di tempo.

Diamo solo un consiglio: non prendere le valvole con una leva. È fatto di silumin o di plastica e tende a rompersi nel momento più inopportuno, proprio quando hai urgente bisogno di bloccare. Prendi le valvole a sfera con una maniglia a "farfalla". Anche le maniglie rotonde zigrinate non si rompono, ma le mani bagnate o sudate scivolano su di esse.

Contabilità e controllo

L'unità di selezione e misurazione è composta da una valvola di intercettazione, un filtro grossolano, un contatore dell'acqua e una valvola di ritegno. Andando come mostrato. Ogni dispositivo indica la direzione del flusso d'acqua per esso, deve essere osservato durante il montaggio.

Assemblaggio del tubo dell'acqua dell'unità selettiva-contabile

Il gruppo è assemblato con una impermeabilizzazione dei giunti con un nastro FUM ed è anche collegato al montante, avendo precedentemente bloccato l'acqua; Prima di fornire acqua, è necessario ricordare di chiudere la valvola di arresto. Questa è l'unica operazione, a breve termine, che richiede l'interruzione della fornitura di acqua ai vicini del montante.

Per acqua fredda e calda servono contatori di nodi separati. È altamente auspicabile che i contatori e le maniglie delle valvole siano evidenziati a colori. Le letture del contatore devono essere chiaramente leggibili senza operazioni aggiuntive (rimozione del portello, ecc.), Quindi spesso è necessario pre-assemblare una parte dell'intera pipeline, a volte in una configurazione piuttosto bizzarra, per connettere i dispositivi di misurazione al montante. Oltre alle tubazioni e al saldatore, questo richiederà manicotti di transizione da MRV plastica-metallo - accoppiamento filettato interno. La plastica è collegata alle stazioni di misurazione con l'aiuto di MPN - giunti esterni filettati.

I contatori sono venduti sigillati, ma questo non significa che è possibile chiamare immediatamente il servizio idrico e pagare per il consumo di acqua. Il sigillo di fabbrica per quello (la terra russa è ricca di artigiani) in modo che nessuno entri nel metro e non ruoti o tagli qualcosa lì. Il sigillo di fabbrica deve essere protetto; senza di esso, il contatore è considerato inutilizzabile, così come senza un certificato per esso.

Per l'installazione di contatori d'acqua è necessario dichiarare nell'acqua di servizio e chiamare il proprio ispettore. Puoi usare l'acqua prima che arrivi, l'ispettore non ha bisogno di letture zero, scriverà quelle iniziali, sigillerà il contatore con il suo sigillo e scaricherà il filtro. Il pagamento per il consumo di acqua andrà dopo la registrazione dei dispositivi di misurazione.

Leggi il processo e le sfumature di installazione dei contatori dell'acqua qui.

HMS, aquastop, filtro

Sebbene il design della GMR non sia collassabile e non gli consenta di rubare acqua, e questo dispositivo non è soggetto alla sigillatura, il collegamento della GMR al contatore non è accettabile: la turbina del misuratore potrebbe intasarsi con il fango. HMS con un filtro beuta è collegato dopo i dispositivi di misurazione; filtro - immediatamente dopo l'HMS. Aquastop può essere collegato immediatamente dopo il filtro, ma se è elettrodinamico, il campo magnetico dell'HMS può causare il suo falso innesco, ma non ha senso portare l'aquastop lontano dal riser: non reagisce a un'innovazione prima di esso.

Video: revisione delle opzioni di layout per gli elementi di approvvigionamento idrico

Installazione della pipeline

Quindi ora fai l'impianto idraulico. Il montaggio dei tubi è già stato descritto, ma l'installazione dell'intero sistema presenta anche caratteristiche non di natura costruttiva, come la rasatura delle pareti, la disposizione dei canali nel massetto. Quest'ultimo non dovrebbe passare più lontano di 150 mm dalla parete e non più vicino di 200 mm ai mobili. Santekhpribory, ovviamente, prima della posa delle pipe rimosse.

Prima di tutto è necessario installare l'arco - strisce di plastica con i quadrati MRI sotto i rubinetti. Sono attaccati alla parete della capitale con le viti nei tasselli. Durante il montaggio, è necessario prendere in considerazione lo spessore della finitura: intonaco e piastrelle o altri rivestimenti decorativi.

Senza molta esperienza di costruzione, è molto difficile organizzare i collegamenti di uscita a filo del muro. È meglio farli SPEAKERS in anticipo sulla parete tagliata a metà della larghezza del lato dei coprimozzi decorativi del mixer: se i coprimozzi non sono regolati, possono essere facilmente portati sulla ruota smeriglio o manualmente sulla barra smeriglio.

Il prossimo punto è l'assemblaggio di sezioni di condotte. Il modo più comodo: l'assemblaggio sul tavolo e la posa nelle scanalature interamente. Ma poi sorge la domanda: come tenere i tubi attraverso i muri? Non ci sono problemi con la plastica, è tutto su raccordi staccabili e per i tubi saldati è possibile offrire due metodi:

  • Con l'aiuto di adattatori MRI / MRI e inserti in metallo-plastica. Nell'appartamento è abbastanza affidabile, e negli angoli sopra le scanalature è possibile realizzare sportelli rimovibili per l'ispezione e la riparazione delle connessioni filettate.
  • Installare le tubazioni in posizione. Per questo è necessario un saldatore compatto. Questo è più costoso, e devi lavorare con guanti di cotone per non bruciarti accidentalmente.

Successivamente, taglio del tubo. Non è possibile tagliare, in particolare metallo-plastica, le connessioni affidabili non funzioneranno. È necessario tagliare con un tagliatubi, e per i tagliatubi metallici in plastica e plastica sono completamente diversi.

Il quarto punto è la saldatura. Su una saldatura di 15 mm di tubo lasciare. Cioè, se c'è esattamente 1 m tra due raccordi, è necessario tagliare 1030 mm; se 0,6 m - 630 mm ecc.

Il quinto punto: piegare tubi di plastica. Il raggio di curvatura minimo consentito è di 5 diametri esterni del tubo. È possibile soddisfare le raccomandazioni: dicono, spingere una molla lì, riempire la sabbia, e si può piegare ad angolo, e tirare fuori la molla e scegliere la sabbia con un gancio di filo. In nessun caso: il rivestimento del tubo si deteriora, le sollecitazioni residue in esso sono molto più elevate di quelle ammissibili, e il tubo di metallo-plastica acquisisce le proprietà dell'acciaio molto povero che è stato spezzato.

E infine, l'installazione della caldaia. Questo è un ciclo di produzione separato, ed è fatto dopo che la conduttura dell'acqua è stata messa in funzione. Le connessioni per la caldaia sono fatte in anticipo, ma le valvole su di esse (sono assolutamente necessarie su entrambe) si sovrappongono immediatamente dopo l'installazione dei tubi, e inoltre le connessioni sono smorzate.

Video: un esempio di impianto idraulico montato

Ora sai come fare l'idraulica con le tue mani. Sottolineiamo che questo lavoro non è difficile o difficile, ma non tollera la disattenzione e il lavoro di hacking.

Distribuzione dell'acqua a T

Molto spesso, i proprietari delle loro case e appartamenti con una fornitura d'acqua indipendente, si trovano di fronte alla questione del modo migliore per sciogliere l'acqua nell'appartamento.
Esistono due metodi di instradamento dei tubi più comuni.

Se qualcuno decide di sostituire i vecchi tubi con quelli nuovi, dal fatto che le luci sono già intasate e l'acqua passa male, allora anche i nuovi tubi vengono assemblati su tee. È più facile e più economico. Sebbene nella revisione del bagno, alcuni mettono il cablaggio del collettore.

vantaggi:

1. Più economico
Se il sistema sta per i tee, allora non è necessario spendere per tubi aggiuntivi. C'è un tubo e nel luogo in cui c'è un consumatore (toilette, rubinetto, lavatrice) - un tee è installato e collegato al dispositivo. A volte due consumatori sono collegati a un tee, ad esempio un bagno e una lavatrice.

2. Compatto
Ci sono solo due tubi nel bagno. GVS e HVS, e dai loro tee. I tubi occupano meno spazio e sono più facili da nascondere, anche se questa non è un'indicazione se i tubi sono completamente cuciti o retratti nelle scanalature.

3. Più facile
L'acqua può essere portata in meno tempo o meno a lavoro se si invita il mago.

svantaggi:

1. Disconnessione dei consumatori
Non si ha la possibilità di bloccare ciascun consumatore separatamente in un posto, se è necessario, ad esempio, per riparare il mixer.

2. Caduta di pressione
Possibili perdite di carico nel sistema. Ad esempio, ti lavi sotto la doccia e qualcuno scarica contemporaneamente il water, l'acqua nella doccia diventerà più calda e a volte brucerà.

3. Scomodo
Quando si collegano i cavi, tutti i tee sono sparsi nel bagno, e se è necessario ad esempio spegnere la lavatrice, è necessario raggiungere un posto scomodo.

Se il punto chiave è risparmiare denaro, ma affinché tutto funzioni come dovrebbe, in parte è possibile "correggere" le carenze di un tale sistema:

1. Alcuni consumatori possono installare rubinetti. Ad esempio, sui rubinetti sotto il lavandino in cucina e dentro i comodini del lavandino del bagno.
Qui in questa foto puoi vedere due rubinetti, che saranno chiusi da un comodino. In caso di necessità, il miscelatore può essere smontato senza spegnere l'acqua in tutta la stanza.

È anche possibile collegare un water e una lavatrice su una tee, o acqua fredda in cucina e lavastoviglie. Per fare questo, sedersi attraverso rubinetti speciali con un output da 3/4 di pollice.

2. Al fine di evitare cadute di pressione, il tubo principale può essere avviato con un diametro maggiore rispetto alle curve a T. Ad esempio: lo spessore del tubo principale sarà di 3/4 di pollice e le uscite dei tee saranno di 2/1 di pollice. Quindi è possibile ridurre al minimo le gocce. Anche se la pressione nel sistema è 4 o più, le gocce non si sentiranno affatto.
Nel caso di plastica metallo o polipropilene, il tubo principale può essere realizzato con 26 mm e piegature per 20 mm.
O il tronco di 20 mm e le curve per fare il sedicesimo tubo.

Quindi, otteniamo il corretto layout della classe economica.

Se qualcuno vuole aggiungere o correggere, scrivi nei commenti.

Tipi e caratteristiche dei tee d'acqua

Quando si organizza una rete di approvvigionamento idrico, è spesso necessario cambiare la direzione della sua installazione o collegare ulteriori rami. Un accessorio speciale - un tee d'acqua - aiuta a farlo. Proprio come i tubi stessi, può essere realizzato con materiali diversi. Capiremo le caratteristiche e lo scopo di questo prodotto.

Specie esistenti

In questo prodotto ci sono tre estremità con fori. Due di loro, situati sulla stessa linea, si accoppiano con la conduttura principale. Un rubinetto posizionato perpendicolarmente a loro serve a collegare un ramo della rete di approvvigionamento idrico.

All'interno degli edifici, gli elementi più comunemente usati sono:

  • 40 mm;
  • 20 mm (tre quarti di pollice);
  • 15 mm (mezzo pollice).

L'armatura può collegare parti della rete idrica dello stesso diametro o di diametro diverso (ad esempio, il montante e il ramo dell'appartamento). Su questa base, i produttori producono prodotti che differiscono nel diametro dei fori. Secondo questo parametro, ci sono i seguenti tipi di tee per l'approvvigionamento idrico:

  • analoghi uguali: hanno la stessa sezione trasversale di tutti i lati;
  • gli elementi di transizione hanno due estremità di diametro identico e un foro di dimensioni diverse;
  • per le parti combinate, le estremità possono differire in sezione (hanno anche una filettatura esterna e due interne).

Ti consigliamo di imparare come installare le maniglie delle porte in bagno con le tue mani.

Secondo il metodo di connessione ci sono tali tipi di prodotti:

  • elementi con taglio esterno;
  • parti con filettatura interna;
  • montaggio con dado cap;
  • prodotti con accoppiamento saldato;
  • analoghi con un composto combinato.

Raccordi in metallo

T di metallo più comunemente usati. Sono utilizzati non solo per le reti domestiche di approvvigionamento idrico, ma anche per quelle industriali.

Il più delle volte, il rinforzo metallico viene prodotto per fusione, a questo scopo usano:

  • di rame;
  • in ottone;
  • bronzo;
  • acciaio: acciaio inossidabile, zincato, nichelato, carbonio, legato;
  • ghisa

I prodotti in acciaio possono essere filettati o saldati.

Oltre alla fusione nella fabbricazione di accessori metallici, vengono utilizzati i seguenti metodi:

  • stampa a caldo;
  • saldatura di spazi vuoti;
  • timbratura idraulica.

Poiché gli spazi vuoti utilizzavano tubi saldati o saldati elettricamente. Nella produzione di prodotti utilizzati taglio (taglio spazi vuoti) e rifilatrici.

La produzione si svolge in due fasi. In primo luogo, un pezzo di metallo di una determinata dimensione viene preparato sull'unità di taglio. Quindi viene realizzato un raccordo utilizzando uno dei metodi sopra descritti.

Il metodo di stampaggio più comunemente utilizzato. Gli spazi sono fatti da fogli solidi, quindi questo metodo è il più economico. Nella produzione industriale, i raccordi vengono prodotti mediante stampaggio a caldo, poiché è vantaggioso nella produzione di un gran numero di raccordi. Il metodo di stampaggio idraulico è utilizzato principalmente nelle piccole industrie.

È importante! Il principale vantaggio dei tee metallici è il loro alto livello di resistenza. Possono resistere all'alta pressione nella rete idrica.

Non dovresti risparmiare sui raccordi di qualità. L'affidabilità e la vita di servizio di un sistema di approvvigionamento idrico dipendono da questo. Selezionando il rinforzo, è necessario considerare quali carichi esterni e interni (pressione nella rete) influenzeranno l'approvvigionamento idrico. È necessario tener conto della loro durata.

Tee per tubi di plastica e metallo

In una categoria a parte è quello di evidenziare il tee per l'impianto idraulico da plastica o metallo-plastica. Con il metodo di connessione, i tee sono divisi in:

  • raccordi filettati;
  • elementi saldati (usando un apposito saldatore);
  • raccordi a pressare;
  • elementi a pinza (a crimpare);
  • parti di segmenti;
  • raccordi a pressare;
  • analoghi combinati.

Secondo il materiale di produzione, i raccordi per tubi in plastica possono essere:

Tee in plastica, compresi pinza e saldati, sono realizzati in polipropilene, polietilene e polivinilcloruro.

È importante! Il loro principale vantaggio è l'inerzia della risorsa trasportata e dell'ambiente. A causa di ciò, i tee in plastica possono essere utilizzati fino a 50 anni.

I raccordi compositi sono realizzati in HDPE (polietilene a bassa pressione), all'interno dei quali sono presenti boccole in acciaio, ottone o bronzo. I raccordi simili sono più spesso applicati per interfacciare tra loro tubazioni in plastica e metallo. Dal lato destinato alla rete metallica, i raccordi sono dotati della corrispondente boccola filettata. L'estremità collegata a un tubo di plastica, saldato o in fiore. Ciò consente di includere nei dispositivi di misurazione della rete, come i manometri.

Raccordi con rubinetto

Le case moderne sono spesso dotate di lavastoviglie e lavatrici. Per collegarli è necessario un tee d'acqua con un tocco.

Questo tipo di montaggio spesso consiste in:

  • corpo in ottone nichelato;
  • valvola a sfera;
  • gestire, nella maggior parte dei casi è di plastica;
  • anelli di tenuta in gomma o teflon;
  • asta;
  • cap noce.

Per collegare la lavatrice alla rete idrica e ad altri elettrodomestici che consumano acqua viene utilizzato un tee per la casa.

Raccomandiamo di leggere come costruire scaffali con cartongesso con le proprie mani.

Vi consigliamo di conoscere le porte resistenti all'umidità per i bagni.

L'elemento è collegato per mezzo di un dado di serraggio, nel modo di accoppiamento choke. Allo stesso tempo il rubinetto può essere installato in una posizione adatta per l'utente. specifiche tecniche:

  • i raccordi resistono alla temperatura della risorsa trasportata da -10 a + 95º;
  • un elemento è destinato all'uso in reti di approvvigionamento idrico con una pressione non superiore a 8 bar;
  • l'angolo di rotazione dell'impugnatura del rubinetto è di 90º;
  • il peso dell'elemento è di circa 100 g;
  • la sezione trasversale dei fori può essere di 15 o 20 mm;
  • le connessioni filettate sono esterne o interne;
  • durata di vita del prodotto 4000 cicli.

I tee idraulici possono essere realizzati con materiali diversi e sono destinati a diversi tipi di tubi. Puoi anche collegarli alla pipeline in vari modi. Grazie a questo, è possibile selezionare parti per una rete di qualsiasi configurazione e design.