Posa di condotte fognarie nel terreno: regole e sfumature tecnologiche

La costruzione di comunicazioni offre un reale comfort alla vita in campagna, ma la loro posizione aperta non riflette al meglio la componente estetica del sito. Un'altra cosa è se la conduttura delle fogne è sepolta nel terreno: non è visibile, il sistema non interferisce con il movimento. Tuttavia, il sistema di dispositivi sotterranei deve rispettare le regole e i regolamenti. Dovrebbero essere studiati, d'accordo?

Le leggi fondamentali e le sfumature sottili, secondo le quali i tubi per le fognature sono posati nel terreno, sono presentati dal nostro sito web. Guidati dalle informazioni offerte da noi, costruirai un sistema fognario esterno che funziona senza problemi. Costruito in conformità con i nostri consigli, il gasdotto funzionerà perfettamente in qualsiasi momento dell'anno.

L'articolo proposto alla vostra attenzione delinea meticolosamente la tecnologia del dispositivo per la parte sotterranea del sistema fognario. Descritto le sfumature del design e i dettagli della guarnizione. Le raccomandazioni sull'attuazione delle misure preventive e il rispetto delle regole di funzionamento delle acque reflue. Per semplificare la percezione delle informazioni integrate da immagini fotografiche e istruzioni video.

Caratteristiche di depurazione autonoma

Oggi, in quasi ogni casa c'è un set necessario di servizi per un soggiorno confortevole: un lavandino, un lavandino, un bagno, una doccia o un bagno completo, una lavatrice e altri benefici della civiltà. Molte case sono dotate di non uno, ma diversi bagni e bagni.

A regime, tutta questa economia produce una grande quantità di rifiuti e acque reflue al giorno (secondo gli standard, la quantità di rifiuti liquidi al giorno varia da 5,4 a 9,5 litri a persona), che devono essere uniti da qualche parte.

Pertanto, il sistema di drenaggio è una parte obbligatoria delle comunicazioni ingegneristiche della singola casa. Consiste in un sistema fognario interno, scarico da una struttura residenziale e una rete fognaria esterna posta sul sito.

Molti proprietari di case private, concentrandosi sul sistema interno, per qualche motivo non sempre si riferiscono correttamente alla disposizione delle reti esterne. In effetti, il processo di posa dell'oleodotto sembra semplice, basta scavare una trincea, collegare i tubi l'uno con l'altro, il sistema di casa e il raccoglitore, quindi riempirlo con la terra.

Ma questo è solo a prima vista. In effetti, in questo, così come in ogni altro lavoro, ci sono molte sfumature che devono essere prese in considerazione. Il mancato rispetto degli standard tecnologici e la posa impropria del gasdotto potrebbero in futuro portare al suo insabbiamento e ad altri problemi significativi.

Il sistema di drenaggio dovrebbe garantire la rimozione di tutte le acque reflue, eliminare la possibilità di allagare la struttura in caso di situazioni di emergenza, per garantire il trattamento delle acque reflue quando vengono scaricate nel serbatoio. Quando si sistema il sistema, è necessario tenere conto di parametri quali il materiale di fabbricazione e il diametro dei tubi, il tipo di terreno nella zona, la profondità di posa dei tubi di scarico, un certo angolo di inclinazione.

Le famiglie autonome di acque reflue possono essere fatte sotto forma di rimozione o pulizia separata o congiunta. Nel primo caso, per i liquami di lavandini, vasche da bagno e lavelli e per le masse fecali, dal gabinetto vengono realizzate due condotte separate. Nel secondo caso, tutti i rifiuti liquidi e solidi sono combinati in un flusso comune e entrano nella fossa settica, dove vengono sottoposti al processo di pulizia e quindi vengono esportati.

Scelta di tubi per il dispositivo

In precedenza, durante la posa del sistema fognario, venivano utilizzati solo tubi metallici: ghisa o acciaio. Infatti, questi materiali, come nessun altro adatto per la posa nel terreno. Sono forti, resistenti, hanno un costo contenuto, sono facili da assemblare. Tuttavia, insieme ai vantaggi, le strutture metalliche presentano notevoli inconvenienti. Il meno dei tubi di acciaio è la possibilità di corrosione e ghisa - un sacco di peso.

Una certa complessità è la sigillatura dei giunti del tubo in ghisa, così come la sua superficie interna, che, a causa della natura del materiale, non sarà mai perfettamente liscia. Quest'ultima caratteristica influisce sulla velocità e sulla qualità del movimento dei rifiuti al suo interno e nel tempo si possono formare blocchi nel tubo.

I tubi di cemento-amianto possono essere utilizzati per la posa di fognature. Hanno una superficie liscia, che elimina la possibilità di intasamento, sono semplicemente collegati tramite accoppiamenti speciali, il loro peso è molto inferiore a quello delle strutture metalliche. Ma hanno anche uno svantaggio significativo - una grande fragilità, che complica il loro trasporto e installazione. I tubi di ceramica hanno la stessa fragilità.

Le strutture in cemento armato hanno molti vantaggi: hanno una resistenza eccezionale, resistenza all'acqua, resistenza al gelo. È possibile realizzare tubi di grande diametro in cemento armato, che non possono essere realizzati con altri materiali. Ma la posa di tali tubi è un grosso problema. A causa del loro peso elevato, è necessario utilizzare attrezzature speciali, che non è sempre consigliabile in condizioni di allevamento individuale.

Oggi, quando si sistema il sistema fognario di una famiglia privata, vengono spesso utilizzati tubi in polimero che, per tutta la loro resistenza, hanno un peso ridotto, che consente loro di essere posati da una sola persona. Sono molto semplici e facili da collegare e ciò si traduce in un'eccellente tenuta.

I tubi polimerici sono di tre tipi: PVC, polietilene e polipropilene. I design in PVC, oltre ai suddetti vantaggi, differiscono anche per la resistenza alle radiazioni UV e ai cambiamenti insignificanti nei parametri con cadute di temperatura. Tuttavia, non sopportano temperature molto basse e molto alte e possono anche essere deformate sotto carichi meccanici.

Durante il suo funzionamento, il sistema fognario è soggetto a carichi dinamici che possono sopportare meglio i tubi corrugati in polietilene o polipropilene. Anche durante il congelamento, l'integrità del tubo non si rompe, ma può verificarsi la deformazione delle sue pareti.

Il diametro dei tubi è selezionato in base al numero di apparecchiature sanitarie installate nella casa. Quindi, per un cottage in campagna con due bagni ci saranno abbastanza tubi con una sezione di 110 mm. Se l'edificio della casa ha tre o più bagni, è necessario utilizzare una tubazione con un diametro di 160 mm.

Regole e limiti di profondità del sistema

Alcune persone credono erroneamente che più profondo è il sistema fognario, più efficiente funzionerà. Tuttavia, questo non è il caso. A causa di ciò, l'efficienza del sistema non aumenterà, l'unica cosa che aumenterà è il costo della sua installazione. Inoltre, la manutenzione della rete fognaria sarà complicata. E la più grande disgrazia può accadere se, a causa del sollevamento o del lavaggio del terreno, i tubi non resistono alla pressione e scoppiano.

Per la posa di condotte fognarie è necessario rispettare le regole e i regolamenti contenuti in SNIP 2.04.03-85. Un parametro importante che deve essere considerato quando si installa la pipeline, è la profondità della sua presenza nel terreno. Nonostante il regolamento non fornisca parametri chiari per la profondità dei tubi, il documento indica quali criteri sono determinanti per la posa della linea fognaria.

Secondo SNiP, è necessario essere guidati dalle condizioni climatiche caratteristiche della regione, in particolare, il livello di congelamento del suolo e l'esperienza di gestione delle reti fognarie nella zona. Se non ci sono informazioni sul funzionamento del sistema fognario, la profondità minima della tubazione dovrebbe essere 30-50 cm sopra il livello di congelamento.

Allo stesso tempo dal terreno alla cima del tubo ci dovrebbe essere una distanza di almeno 70 cm Se l'autostrada passa sotto la piattaforma di cemento o nei luoghi di trasporto motorizzato, la profondità minima consigliata della condotta dovrebbe essere aumentata a 0,9-1 metri.

Inoltre, quando si organizza la rete esterna, è necessario prendere in considerazione il materiale del tubo e la composizione del terreno, poiché la profondità di congelamento di diversi tipi di terreno non è la stessa. Terreni argillosi e argillosi nella stessa zona congelano attraverso meno di sabbia fine e terriccio sabbioso. La sabbia grossa e ghiaiosa presenta il più alto livello di congelamento.

Riscaldamento della condotta fognaria

L'efficacia e la durata del sistema di fognatura esterno dipende in gran parte dal corretto isolamento eseguito. Ciò è particolarmente importante nelle regioni settentrionali e quando i tubi sono posati sopra il livello di congelamento. Per capire quanto sia importante il riscaldamento, è necessario immaginare come funziona il sistema nella stagione fredda.

Durante il passaggio di un liquido, che ha sempre una temperatura positiva, il tubo è parzialmente riempito con fognature liquide. Il vapore acqueo riempie anche il tubo. In inverno, a temperature sotto lo zero, la parte del tubo più vicina alla superficie viene raffreddata, il che porta alla formazione di condensa, e quindi al gelo, che precipita al centro del tubo, che spesso diventa causa di blocchi.

Per evitare la formazione di gelo e blocchi, oltre a proteggere il sistema dalla penetrazione del gelo, consente un isolamento di alta qualità della condotta. Può essere fatto con l'aiuto di vari materiali che sono attualmente sul mercato in abbondanza: schiuma di polietilene, plastica espansa, isover, teploizol e altri.

Gli isolanti sono laminati e modellati. I primi sono avvolti sul tubo durante la sua posa nel seminterrato. Un'applicazione simile per gusci di polietilene espanso con isolamento termico.

Non sono usati come isolamento termico delle linee sotterranee. Isolamento stampato per lo più utilizzato, che sono fatti per un diametro specifico del tubo. Il materiale di isolamento termico del diametro richiesto viene semplicemente indossato sopra il tubo della fogna.

Se la temperatura nella regione ha valori molto bassi, un riscaldatore difficilmente può essere una protezione affidabile dei tubi contro il congelamento. In questo caso, viene solitamente utilizzato un cavo scaldante, che è posto sul lato esterno del tubo all'interno del materiale isolante. Quando si utilizza un cavo scaldante, è necessario prestare attenzione alla completa tenuta dei giunti in modo che l'umidità non perda all'interno.

Formazione di pendenza per il libero flusso

Durante la posa del gasdotto è necessario prevedere una deviazione verso la fossa settica. Secondo gli standard tecnologici, la pendenza di un tubo con un diametro di 110 mm dovrebbe essere di 20 mm per metro di tubazione. Tubi con un diametro di 160 mm devono essere posati con un'inclinazione di 8 mm per metro della strada sopraelevata.

La presenza della pendenza è il parametro determinante per il buon funzionamento del sistema. Più gli indicatori della conduttura sono vicini allo standard, più efficiente sarà il sistema fognario. La completa mancanza di inclinazione e l'eccessiva inclinazione del gasdotto porteranno al silenziamento del sistema. Nel primo caso, i rifiuti non potranno essere trasportati attraverso i tubi alla velocità richiesta, che servirà alla formazione di blocchi.

Nel secondo, il fluido si muoverà troppo rapidamente, il che alla fine ridurrà la sua capacità di trasporto, e i rifiuti rimarranno nel tubo, il che porterà anche a blocchi e ulteriore interramento della condotta.

Per controllare il livello di pendenza dell'intera trincea, puoi usare un dispositivo speciale - un livello. Se il dispositivo non è nella farm, il controllo del gradiente viene eseguito utilizzando un livello dell'edificio.

  1. All'inizio e alla fine della buca, i perni a cui è collegato il cavo sono inseriti.
  2. Un livello di costruzione viene applicato a un'estremità della fune e viene eseguita una regolazione lungo l'orizzonte.
  3. L'altezza della fossa viene misurata su entrambi i lati del cavo.
  4. Ha prodotto semplici calcoli matematici.

Ad esempio, la lunghezza totale della trincea è di 50 metri, viene utilizzato un tubo con un diametro di 110 mm. Dal lato dell'uscita della casa, la profondità della fossa è di mezzo metro. In questo caso, nel punto finale del pozzo, la sua profondità dovrebbe essere pari a un metro e mezzo.

Se sul sito c'è una pendenza naturale che supera gli standard raccomandati, è possibile gettare un sistema fognario con diverse transizioni verticali. In questo caso, sulle sezioni orizzontali del gasdotto è necessario rispettare gli indicatori normativi.

Un'altra opzione è quella di posare un tubo verticale ad una notevole profondità all'uscita della casa e di posare una tubazione con la pendenza necessaria da essa. La profondità della trincea sarà maggiore rispetto alla posa del primo metodo. Per lo stesso scopo, è possibile utilizzare il pozzo differenziale, che cade nel quale, le acque reflue fluiscono dolcemente a un livello inferiore della condotta.

Lavori di posa di tubi

Tecnologicamente, il processo di deposizione delle acque reflue non è particolarmente difficile. Innanzitutto, è necessario scavare una trincea, la cui profondità corrisponde agli indicatori standard tipici di questa regione. Prima di posare i tubi di scarico, la sabbia viene versata sul fondo del fosso. L'altezza della base di sabbia è di 10-15 cm, quindi anche la profondità della fossa dovrebbe essere aumentata da questi valori.

La larghezza della trincea è di circa 40 cm più grande del diametro del tubo utilizzato. Nei punti in cui i tubi si avvicinano alla fossa settica e all'uscita dal sistema di fognatura della casa, la trincea è leggermente più larga in modo che sia conveniente eseguire i lavori di installazione.

Dopo che la trincea e la base sono state preparate, è necessario collegare le tubature l'una all'altra e quindi deporle. È impossibile per una persona posare i tratti lunghi di un'autostrada in modo uniforme e corretto, quindi è auspicabile coinvolgere diversi assistenti in questo lavoro.

Alle estremità delle tubazioni si trova una speciale gomma da sigillare. Prima che si agganciano l'un l'altro, viene applicato grasso siliconico attorno al perimetro del tubo, che facilita il processo di aggancio e rende l'articolazione più affidabile. Ma qui è impossibile usare la forza, una forza eccessiva sul tubo può danneggiare la gomma o strapparla dal sedile, il che porterà a una violazione della sua tenuta.

Prima di posare la pipeline preparata, un ugello con l'angolo richiesto viene messo all'uscita dal drenaggio della casa. L'altro spigolo dell'autostrada si inserisce nel buco della fossa settica. Se il pozzo cumulativo è stato effettuato di recente, è consigliabile non riempire immediatamente il foro con il cemento, poiché il tubo potrebbe esplodere durante il restringimento del serbatoio settico.

Il riempimento del tubo di fognatura avviene come segue: in primo luogo, la sabbia viene versata in modo tale che il tubo sia completamente coperto con esso. Quindi viene versato con acqua, e dopo il suo restringimento, viene versata un'altra partita di sabbia. Dopo di ciò, l'autostrada è completamente coperta di terra.

Secondo gli standard tecnici, i punti di svolta dovrebbero essere installati nei punti di svolta del percorso e sulle sezioni diritte del gasdotto per ogni 35 metri di pozzetti di ispezione. Inoltre, ogni 15 metri di una linea diretta installano una revisione o una pulizia.

L'audit può essere fatto dallo stesso tubo di fognatura, che viene installato verticalmente sulle sezioni di destra della pipeline con l'aiuto di un tee. Da sopra è chiuso con un tappo. Con questo dispositivo abbastanza semplice, puoi ottenere un rapido accesso a una sezione intasata di un'autostrada.

Azioni durante il congelamento delle acque reflue

Se non hai isolato i tubi di fognatura, o se non sono stati sufficientemente isolati e congelati, prima di tutto devi determinare la sezione danneggiata della condotta per scegliere un metodo per risolvere il problema. I tubi metallici possono essere riscaldati con una fiamma ossidrica.

Se la condotta è di plastica, non è possibile utilizzare il fuoco aperto. L'acqua calda può essere versata nel sistema fognario in cui il sale è pre-dissolto (2 kg per 10 litri di acqua). È possibile inviare un flusso di vapore o acqua calda alla revisione più vicina al sito congelato.

Se il tubo danneggiato si trova nel mezzo della linea, è possibile utilizzare un generatore di vapore per riscaldare il terreno. Tuttavia, questo processo può richiedere molto tempo. È meglio evitare che il sistema si congeli e quando si posano i tubi per condurre il loro isolamento termico di alta qualità.

Video utile sull'argomento

In questo video, il processo di posa delle acque di scarico esterne è descritto in modo molto dettagliato e vengono forniti gli indicatori normativi, che devono essere seguiti durante l'installazione:

Questo video mostra come i tubi di scarico sono posati nel terreno:

Nonostante l'apparente semplicità, il lavoro sulla posa dei tubi di scarico richiede un approccio competente e una conoscenza delle regole normative per l'installazione. Solo con l'osservanza degli indicatori necessari e la corretta esecuzione del lavoro, è possibile dotare un sistema fognario veramente efficiente e duraturo.

Posa di fognature nella trincea: istruzioni e suggerimenti per i principianti

Contenuto dell'articolo:

Posa di tubi in una foto di trincea

Preparazione per la posa di condotte fognarie

Non è un segreto che qualsiasi stanza in cui le persone vivono o lavorano deve avere fogne.

Ma se in edifici a più piani, le utenze sono coinvolte nel processo di posa delle tubature fognarie, quindi in una casa privata, una persona dovrà provvedere personalmente alla posa dei liquami.

In linea di principio, la posa di acque reflue non può essere definita un processo estremamente complesso, ma richiede molto tempo.

Naturalmente, è necessario calcolare e acquistare correttamente i materiali necessari e scavare trincee per la posa di tubi.

Ma questi sono i processi più semplici, è molto più difficile posare i tubi in una trincea, poiché in questa fase è necessario aderire a determinate norme e standard.

Per cominciare, vale la pena notare che oggi, progettando la costruzione di sistemi fognari, è meglio dare la preferenza a tubi di ricerca lisci realizzati in polivinilcloruro o polipropilene.

La soluzione migliore è usare tubi in PVC.

I tubi di fogna per la posa nel terreno sono di colore arancione, tali tubi sono caratterizzati da maggiore resistenza, affidabilità e durata.

Nella scelta dei tubi è necessario tenere conto del livello di carico, ovvero la profondità di posa dei tubi e la presenza di una carreggiata sopra di essi.

Se il carico sul sistema fognario è grande, è preferibile dare la preferenza ai tubi in plastica corrugata a doppio strato.

Per carichi pesanti, utilizzare tubi corrugati.

Per quanto riguarda il diametro dei tubi per fognatura, tutti gli standard e le norme prevedono l'uso di tubi con un diametro di 110 mm.

La profondità massima a cui possono essere posate le acque reflue è pari a tre metri.

È molto importante ricordare che la posa di tubi per fognature in una trincea viene effettuata con l'aiuto di parti sagomate, ovvero rubinetti, giunti, adattatori, raccordi a T e così via.

Norme per la posa di tubi in una fossa

Quindi, come già indicato, quando si posano i tubi in una fossa, è necessario aderire alle norme e agli standard stabiliti.

La prima cosa da considerare è la profondità del liquame, è importante capire il valore del congelamento del suolo.

Allo stesso tempo, la fossa dovrebbe essere più profonda di mezzo metro rispetto al livello di congelamento del suolo durante il periodo più freddo. Ad esempio, nelle regioni settentrionali, la profondità del sistema fognario dovrebbe essere di 3-3,5 metri, mentre nelle regioni meridionali è sufficiente gettare il sistema fognario ad una profondità di 1-1,5 metri.

Prima di posare i tubi, è necessario determinare il livello di congelamento.

Naturalmente, in tutti i casi, gli indicatori sono individuali, ma è necessario prestare attenzione a questo, poiché se il sistema fognario non viene costruito abbastanza in profondità nel periodo invernale, può semplicemente congelare.

La profondità minima della tubazione deve essere di 0,5 metri e la distanza viene calcolata dal bordo superiore del tubo e questo deve essere preso in considerazione.

Posa di tubi in una fossa, a seconda delle condizioni geodetiche

Facendo i calcoli, possiamo dare il seguente esempio: se lo standard per le acque reflue è un tubo con un diametro di 110 mm, la trincea per tale condotta dovrebbe essere larga 60 cm e la profondità dovrebbe essere 5 centimetri in più rispetto a quanto pianificato e previsto dalle norme.

È anche molto importante preparare adeguatamente il fondo della trincea prima di posare il tubo.

Dimensioni della fossa di posa dei tubi

Per fare questo, è necessario livellare il fondo e fare una pendenza per i liquami, che dovrebbe essere 1-2 centimetri per metro quadrato.

Si sconsiglia vivamente di superare l'angolo inclinato della fogna.

Ciò è dovuto al fatto che l'aumentato angolo di inclinazione può causare un forte rumore durante il funzionamento del sistema fognario, nonché al suo inquinamento.

Posa di tubi per fognature in una fossa

Prima di posare i tubi della fogna in una fossa, è necessario capire esattamente come questo processo viene eseguito.

Per eseguire correttamente questo processo correttamente, è necessario seguire l'esatta sequenza di azioni.

Istruzioni passo passo:

  • scavare una trincea per il gasdotto, la sua profondità dovrebbe tenere conto delle condizioni climatiche della regione e del livello di congelamento del suolo: in media, la profondità della trincea per la posa della condotta varia tra 1-1,5 m;

Marcatura per una futura trincea

  • per organizzare un cuscino speciale, alto 10-15 centimetri. Per questo, ghiaia o sabbia dovrebbero essere versate sul fondo della fossa;

Scaviamo una trincea e il fondo ci addormentiamo con la sabbia

  • nelle posizioni delle prese fare buche;

Ora devi connettere correttamente i tubi

  • posiamo i tubi, in questa fase è fondamentale assicurarsi che tutti i tubi si adattino alla presa dalla pendenza, in quanto ciò influenza la tenuta del sistema;

Il processo di posa dei tubi in una trincea con le proprie mani

  • pulire la presa e il bordo liscio dei tubi da collegare in modo che non ci siano particelle solide e sporco, poiché ciò influenzerà nuovamente la tenuta del sistema fognario;
  • le parti di collegamento devono essere trattate con sostanze speciali che diano loro tenuta. Per fare questo, è possibile utilizzare un lubrificante al silicone o un semplice detergente. È necessario elaborare con lubrificante, sia un campanello, sia l'estremità liscia dei tubi;

Bisogna fare attenzione a tenere i tubi serrati.

  • il bordo liscio del tubo deve essere inserito nella presa, qui è necessario tenere conto che il tubo è inserito fino in fondo, per questo è necessario misurare la profondità della posizione della battuta e annotare dove deve essere inserita la tubazione.

Tipi di connessione del tubo in trincea

Secondo questo schema, tutte le parti del sistema fognario sono collegate, si consiglia di collegare la tubazione, passando dalla fondazione della casa direttamente al pozzo nero o alla fognatura centrale.

Tubo in trincea

Istruzioni video:

Se non ci sono sbocchi nel sistema fognario interno, allora dovrà essere fatto con punte diamantate.

Se la lunghezza totale del sistema fognario supera i 15 metri, potrebbe essere necessario predisporre un pozzetto speciale di ispezione.

Drenaggio di discariche

Dopo che tutte le connessioni sono state sigillate e controllate, è necessario ricontrollare l'angolo della tubazione. Solo allora si può seppellire la trincea.

Prima di riempire la trincea, per questo scopo, viene utilizzato il terreno che è stato scavato durante il suo scavo, è necessario assicurarsi che il terreno sia liberato da grosse pietre e altre particelle solide.

1) - riempiamo il terreno da due lati; 2) - riempimento della trincea ad un'altezza di 0,2-0,5 m; 3) - riempimento della fossa dopo una prova di tenuta.

Ciò è dovuto al fatto che nel processo di riempimento di particelle solide di grandi dimensioni possono danneggiare la condotta e violare la sua integrità.

La posa delle tubazioni fognarie nel terreno, la cui tecnologia è stata descritta sopra, tiene conto del processo di pressatura del suolo. Ma qui devi capire che il terreno del ram può essere solo sui lati del tubo.

Cioè, è severamente vietato poggiare il terreno sopra la tubazione stessa, in quanto ciò potrebbe anche causare il suo danno.

Affinché il terreno sia ben compresso, si consiglia di riempire gradualmente il sistema fognario in strati separati di 5 centimetri e dopo ogni tamponamento del terreno. Ciò non solo gli consentirà di ottenere buoni risultati, ma anche di renderlo più sicuro per la nuova pipeline.

Prima di addormentare la rete fognaria è necessario eliminare la necessità di isolamento dei liquami.

Come se per riscaldare il liquame fosse necessario al momento del suo utilizzo, questo potrebbe comportare spese aggiuntive di forza, tempo e denaro.

Isolare il tubo è necessario se la tubazione supera il livello di congelamento della terra.

Tubo isolato in trincea

Per l'isolamento dei sistemi fognari, si consiglia di utilizzare riscaldatori speciali, che devono avvolgere completamente i tubi di scarico lungo l'intera lunghezza.

Dopo che i tubi sono stati rivestiti con isolamento, è assolutamente necessario controllare nuovamente l'angolo, in quanto potrebbe rompersi durante il processo di isolamento.

In questa situazione, il rinterro viene effettuato solo dopo che il processo di riscaldamento è stato eseguito completamente e l'angolo di inclinazione è stato controllato. Il riempimento dopo l'isolamento è realizzato secondo la tecnologia standard.

Come posare i tubi di fogna nel terreno

Posa di tubature fognarie richiede lavoro fisico, ma di solito non provoca grandi difficoltà. È importante calcolare inizialmente la quantità di materiale e strumenti che verranno utilizzati durante l'installazione del sistema fognario.

Schema di depurazione a casa.

Caratteristiche dei tubi

Per la posa della fognatura esterna utilizzare tubi (rossi) arancioni da polivinilcloruro o polipropilene. La superficie interna di tali tubi è assolutamente liscia, impedisce l'intasamento e la parete di plastica indurita consente di posare la tubazione a una profondità di 3 metri. Solitamente, per lo scarico delle acque reflue domestiche vengono utilizzati tubi con un diametro di 110 mm, ma per il drenaggio di grandi volumi è possibile utilizzare un diametro di 160 mm.

Sebbene i sistemi di fognatura esterni siano fatti di materiali durevoli, il carico aggiuntivo (ad esempio, acque profonde o sotto l'autostrada) può avere un forte effetto sulle pareti del sistema, portando a crepe e altri difetti. Per evitare ciò, in caso di presunto aumento del carico, è necessario utilizzare tubi corrugati con una parete a due strati. Solitamente sono fatti di polietilene o polipropilene.

Preparazione della trincea

Schema della composizione e profondità della trincea per le tubature fognarie.

Trenching può essere fatto con un escavatore o manualmente. In ogni caso, per farlo correttamente, è necessario seguire le linee guida per la larghezza e la profondità. Il diametro più comune dei tubi, come menzionato sopra, 110 mm. Per i prodotti di questo diametro, è necessaria una trincea larga 600 mm. La profondità è determinata dalle caratteristiche del progetto, ma le regole e le regole di costruzione stabiliscono che non deve essere inferiore a mezzo metro dal punto massimo di congelamento del terreno (contando dal bordo inferiore del tubo). Per la Russia centrale, questo valore varia tra 2,5 e 3 m, per le regioni meridionali - da 1,25 a 1,5 m, e per il nord - 3-3,5 m.

È inoltre necessario tenere conto della vicinanza delle acque sotterranee. In ogni caso, la profondità della trincea dovrebbe essere di circa 50 cm in più della profondità di posa della fogna, che viene sempre posizionata su un letto di sabbia o ghiaia. Per comodità del collegamento, la distanza tra la parete del tubo e le pareti del pozzo non deve essere inferiore a 20 cm per un diametro medio (fino a 225 mm) e 35 cm per un diametro grande.

Il fondo della trincea deve essere livellato e reso uniforme. Irregolarità e aree ghiacciate non sono consentite.

Se il terreno è molto morbido e sciolto, è necessario rafforzare e compattare il fondo della trincea. Un cuscino sotto il tubo viene versato in qualsiasi terreno. Sabbia o ghiaia è comunemente usata per questo scopo. Il cuscino non deve essere compattato dappertutto, il sigillo è richiesto solo a 2 metri dal tombino. È necessario livellare la superficie del cuscino e fare dei box sotto le prese.

Posa del condotto fognario in base alle condizioni idrogeologiche.

La tecnologia di posare il tubo a terra quando si sostituisce il sistema di fognatura non differisce da quella quando si stende da zero, ma nel primo caso è necessario assicurarsi che tutti i dettagli del vecchio sistema fognario siano puliti e che la trincea sia accuratamente pulita.

Posa dei tubi

Schema di condotte di scarico.

  1. Prima della posa, pulire le prese interne di possibile contaminazione e verificare la presenza di anelli di tenuta. La posa del tubo viene effettuata dalla fondazione della casa. Nei casi in cui l'uscita del tubo di fognatura è stata posta nella fondazione durante la costruzione, la parte impilata viene inserita nella presa all'estremità di uscita. Per facilitare il collegamento, utilizzare del grasso al silicone, che copre l'estremità liscia del tubo. Se il tubo di uscita dell'edificio non viene fornito, produrre una fornitura sotto la fondazione o tagliare un foro. Quando si posa il primo tubo, è sempre centrato con cura.
  2. Il tubo viene posato sotto una pendenza correttamente calcolata. Le regole e le norme di costruzione determinano che la pendenza ottimale per un tubo con un diametro di 110 mm è di 2 cm per 1 metro. In questo caso, c'è un drenaggio silenzioso e fluido del liquido e non si ha accumulo di particelle solide, quindi il rischio di intasamento si riduce parecchie volte. Assicurati di controllare la pendenza prima di procedere con i passaggi successivi.
  3. Il tubo non corre sempre direttamente dalla casa alla fogna, il sistema fognario ha svolte e svolte. Per questi scopi, ci sono rubinetti per tubi di fognatura esterni con un angolo del ginocchio di 15, 30, 45 o 90 gradi. Se il sistema fognario è più lungo di 15 metri, è necessario installare una revisione sopra ogni gomito.
  4. Il passo successivo è quello di collegare i tubi, che è tenuto fino alla fine, dal momento che durante il funzionamento il diametro del tubo può variare. Per garantire che la forza della giuntura avvenga manualmente. Deve sempre essere garantito che non vi siano contaminanti all'estremità liscia del tubo che potrebbero interferire con una connessione solida e portare a guasti del sistema. Va inoltre ricordato che anche la presa deve essere assolutamente pulita. Per un aggancio facile e ermetico, utilizzare del grasso al silicone.
  5. Se il fondo della trincea si trova entro il livello di congelamento del terreno, i tubi posati vengono isolati con uno stenoflex lungo l'intera lunghezza. Successivamente, è necessario ricontrollare l'angolo della pendenza e procedere al riempimento. Può essere prodotto da terreno scavato, che è pre-pulito di pietre e altre particelle solide. In primo luogo, la trincea viene riempita di sabbia per tutta la lunghezza fino a 10-15 cm sopra il bordo superiore del tubo e la sabbia viene compressa lungo i bordi. La tecnologia di installazione di un sistema fognario con alimentazione elettrica prevede la posa del cavo su uno strato di sabbia, mentre il cavo deve essere in un corrugato protettivo. Quindi il terreno scavato è riempito. Si prega di notare che nessuna manomissione viene eseguita sul tubo!
  6. La fase finale di installazione è la connessione del tubo con una fossa settica preinstallata. Produrre il collegamento utilizzando un tubo saldato nella fossa settica.

Pertanto, la tecnologia di posa delle tubazioni fognarie è abbastanza semplice e comprensibile. Durante la posa, l'obiettivo principale dovrebbe essere la pulizia dei tubi e la densità delle giunture, nonché gli angoli di inclinazione. Per posare e installare correttamente una fogna esterna, seguire le istruzioni riportate nell'articolo. In questo modo puoi evitare problemi con l'installazione e il funzionamento del sistema fognario.

Trincea sotto le dimensioni della fogna

Larghezza di scolo delle acque reflue

La fossa settica o il serbatoio di stoccaggio dovrebbero trovarsi a una certa distanza dagli oggetti circostanti: edifici, pozzi e pozzi, aree limitrofe e strada. I tubi di scarico sono portati dalla casa al serbatoio. Il materiale per loro è solitamente in PVC o polipropilene.

Depurazione delle acque reflue con fossa

Dal punto di uscita dalla casa all'impianto di trattamento delle acque reflue, scavano una trincea con un certo passo per i tubi. in modo che gli scarichi fluiscano liberamente nel serbatoio. In fondo non ci dovrebbero essere urti o altre irregolarità. Tutto è livellato con cura e pressato. È inoltre necessario fornire uno strato morbido per l'ammortizzazione dei tubi.

posa di condotte fognarie in una fossa precedentemente preparata

È fatto di sabbia ed è progettato per proteggerli da sovraccarichi meccanici che potrebbero essere sulla superficie.

L'installazione viene effettuata da casa al dispositivo di pulizia collegando le estremità lisce alle prese.

La larghezza della trincea durante la posa dei liquami non dovrebbe violare l'unione dei tubi. Inoltre, è scelto in modo che la parete laterale non fosse inferiore a venti centimetri. Si scopre che per un diametro di cento millimetri, la larghezza minima del muro dovrebbe essere di cinquanta centimetri. Dopo l'installazione, effettuare l'isolamento.

Tutto cosparso di sabbia per ottenere uno strato di deprezzamento, che viene poi livellato con il terreno.

Quando il tubo della fogna viene estratto dietro la casa, a volte viene posto sotto la fondazione. In questo caso, è necessario prendere ulteriori misure per preservare l'integrità, anche se si applica la fondazione. Se non ci sono fori per il ritiro dei rifiuti, allora un foro è scavato e le pareti sono fissate con un pezzo di un grande tubo. Il manicotto è cementato in modo che il tubo passi liberamente attraverso il foro. E per evitare il congelamento, lo spazio libero è riempito con materiale isolante. Ad esempio, è possibile utilizzare la schiuma di montaggio o uno strato di mastice.

Affinché l'intero sistema funzioni correttamente per un lungo periodo, è necessario prevedere la possibilità della sua manutenzione, perché se ciò non avviene, quando si verifica un blocco, è necessario rompere l'integrità del sistema e persino modificare singole parti o tutte. Pertanto, il canale di drenaggio è dotato di sportelli di ispezione che verranno utilizzati per eliminare i blocchi se necessario. È molto facile installarli con l'aiuto di tee con una conclusione alla superficie e spine.

Per nulla superfluo sarà l'installazione di un dispositivo di raccolta del grasso, che ridurrà significativamente il rischio di blocchi, concentrando tutti i grassi in esso contenuti.

Metodi di posa di acque reflue senza scavo

Oltre a scavare una fossa, ci sono attualmente altri modi per semplificare la pipeline. Ciò consente di risparmiare molto tempo. Usando queste tecnologie, i lavoratori non solo possono posare rapidamente le tubature, ma anche sostituirle a grandi profondità.

installazione, fissaggio di tubi e rinterro della trincea

Oggi ci sono diversi metodi simili. Questo è:

  • penetranti;
  • punzonatura;
  • foratura orizzontale.

A prima vista, il terreno è forato con un trapano. Questo processo viene eseguito da un piccolo tubo e a una distanza ridotta.

L'estrusione viene utilizzata quando si posa una tubazione di diametro maggiore e su lunghe distanze. Spesso questi sono tubi di acciaio che vengono forzati attraverso il terreno.

Il terzo metodo di posa senza fossa di trincea è realizzato utilizzando piattaforme di perforazione, dove la larghezza del foro viene spesso eseguita più del necessario per il tubo. Il vantaggio di questo metodo è la possibilità di cambiare rotta quando si lavora, se ci sono ostacoli sulla strada.

Quando si sceglie il metodo di posa, tenere conto del tipo di terreno, del luogo di passaggio del sistema fognario, della larghezza e del materiale della condotta, nonché della distanza richiesta per la posa. Di conseguenza, viene scelto uno dei seguenti metodi: piercing, piercing o drilling. Anche il costo dei diversi tipi di specie senza trincea è diverso e dipende dalla complessità del lavoro.

Tecnologia di posa

Senza scavare una trincea, un tubo per fognatura viene spesso depositato forando o perforando. La scelta è dovuta al diametro relativamente piccolo del gasdotto per i liquami.

scavo manuale per posa di tubi

La tecnologia è composta da diverse fasi:

  1. La perforazione viene eseguita con l'aiuto di un trapano con un radiatore all'estremità, che invia segnali a un localizzatore nelle mani di un lavoratore con una testa di perforazione tra le mani. Il localizzatore determina la posizione del trapano in qualsiasi momento e, se necessario, corregge la direzione durante il funzionamento.
  2. Il pozzo viene espanso con un expander speciale con coltelli rotanti.
  3. La pipeline viene posata con un cavo rotante nel pozzo, la cui dimensione deve essere maggiore del venti percento in modo da poter eseguire facilmente la guarnizione.

Il metodo di perforazione può essere implementato in diversi modi: mediante perforazione idraulica, vibrazione a vibrazione, con metodo di compressione delle vibrazioni e con punzone pneumatico.

Nella perforazione idroelettrica viene utilizzato un getto d'acqua in pressione proveniente da un ugello conico.

Il vibro pierce consiste in vibrazioni uniformi dirette longitudinalmente.

L'installazione di urti e vibrazioni è implementata tramite impulsi di shock, insieme a rientranza.

Fognatura trenchless che si posa da una sonda pneumatica nel lavoro di una macchina pneumatica speciale che funziona a percussione.

Lavoro preparatorio

Per una corretta installazione è necessario seguire alcune azioni:

  1. Inizialmente costituiscono un progetto competente che fornisce il percorso migliore per il futuro gasdotto. Ogni volta che è possibile, è reso il più semplice al fine di effettuare il minor numero possibile di curve e curve, perché è in tali luoghi che si verificano più spesso blocchi. Se tali momenti non possono essere evitati, è consigliabile installare dei pozzetti di ispezione in modo tale che, se necessario, sia possibile smontare facilmente questa sezione. Saranno inoltre necessari pozzi per i tubi diritti su lunghe distanze. Sono installati ogni dieci metri del percorso.
  2. È necessario calcolare la profondità del sistema fognario. Per isolare i tubi dal freddo, a questo scopo viene preso in considerazione il congelamento del suolo.
  3. La pendenza è calcolata in modo tale che per ogni metro il tubo si approfondisca di uno o due centimetri. Se questo fallisce, dovrai usare il sistema di controllo.
  4. Successivamente, viene selezionata la tecnologia di installazione: il metodo trenchless o, al contrario, scavando una trincea.

inondare il tubo della fogna per rilevare perdite

Caratteristiche che depongono le acque reflue in una casa privata

Se viene costruita una nuova casa, le fogne vengono deposte anche quando viene costruita la fondazione dell'edificio. Ma se la casa è già in piedi, e si è deciso di collegare la rete fognaria solo di recente, il processo viene spesso eseguito con l'ausilio di attrezzature speciali.

Posare tubi in casa non è affatto difficile. Il più delle volte scavare una trincea, e poi sono gettati. E se è impossibile fare lo scavo per qualche motivo, allora usa il metodo trenchless.

Allo stesso tempo, è necessario tenere conto della quantità di acque reflue che fluiscono quotidianamente nella fossa settica (per questo parametro viene scelto il diametro della sezione, nonché i materiali per la produzione di tubi). In sostanza, per i cottage utilizzare un tubo con un diametro di centodieci millimetri, realizzato in polipropilene, che è in grado di sopportare alte temperature fino a 80 gradi. Se si utilizza il metodo di foratura, si consiglia di utilizzare tubi a doppio strato con una superficie corrugata. Ma va ricordato che quando il metodo trenchless dovrebbe essere utilizzato un'attrezzatura speciale. E questo, a sua volta, influenzerà il costo della posa dei liquami.

profondità di scavo della trincea per l'installazione di tubi di fognatura

Se è possibile connettersi al sistema fognario principale, è necessario considerare quando si pone la profondità del suo verificarsi. Da questo viene calcolato e la pendenza, e la profondità del tubo dalla casa. Informazioni e permessi per questo sono forniti dall'organizzazione che serve il bagagliaio. Altrimenti devi scavare un pozzo nero. Per una fossa settica, il gasdotto viene solitamente depositato su una profondità di un metro.

Per evitare il congelamento nella stagione fredda, la profondità della posa dei tubi deve essere calcolata correttamente in base alla profondità del congelamento del terreno, che a sua volta dipende dal tipo e dal clima nella regione nel suo complesso. Le fognature devono essere fatte da venti a trenta centimetri sotto il livello di congelamento. A volte è abbastanza difficile calcolare la profondità ottimale per la tubazione, poiché le comunicazioni sono solitamente poste a una profondità inferiore a settanta o ottanta centimetri dalla superficie.

L'isolamento termico è realizzato con l'aiuto di riscaldatori speciali. Sono fatti modellati e laminati e avvolti intorno al tubo prima dell'installazione. Nei climi freddi, dove il livello di congelamento del suolo è molto profondo, l'isolamento è implementato con uno speciale cavo scaldante, posato lungo l'intera lunghezza del gasdotto. Nei negozi di attrezzature per l'edilizia è possibile, tuttavia, trovare tubi in cui è già presente uno strato di isolamento.

L'isolamento protegge dall'acqua con uno strato di impermeabilizzazione, in quanto perdono semplicemente le loro proprietà se inumiditi.

Calcolo e creazione di una trincea per fognature e approvvigionamento idrico

Non importa quale opzione di approvvigionamento idrico per una casa di campagna che hai scelto, autonomo o da reti centralizzate. In ogni caso, devi posare il gasdotto attraverso il territorio del sito, e per questo devi scavare una trincea. Se vuoi risparmiare denaro e non assumere specialisti, puoi fare tutto da solo. Tuttavia, non si dovrebbe pensare che scavare una trincea sia una questione che non richiede conoscenze speciali. Quando si posano condutture per l'approvvigionamento idrico e la rete fognaria sottoterra, è necessario tenere conto delle norme SNiP, in cui le dimensioni della trincea (larghezza e profondità) sono strettamente regolate.

Calcolo e pianificazione

Per la costruzione di rifornimenti idrici autonomi non è necessario ottenere alcun permesso.

Per la costruzione di rifornimenti idrici autonomi non è necessario ottenere alcun permesso. Ma è comunque necessario assicurarsi che il tuo sito non passi attraverso nessuna rete. Questa informazione può essere ottenuta dalle autorità competenti. Se ci sono comunicazioni, è necessario chiarire la profondità della loro presenza e il luogo di passaggio.

In presenza di altre reti di ingegneria nel territorio del vostro sito e la posa parallela di condotte idriche, è necessario seguire gli standard SNiP 3.05.04-85 (reti fognarie esterne e di approvvigionamento idrico). Secondo questi standard, la distanza orizzontale dalle reti di approvvigionamento idrico alle altre comunicazioni dovrebbe essere la seguente:

  • dal sistema fognario (diametro 110 mm) è necessario retrocedere di 0,2 m (dalle pareti esterne);
  • tra il cavo di alimentazione e l'alimentazione idrica deve essere di almeno 0,5 m;
  • dalla ritirata della condotta 1 m;
  • le reti di riscaldamento non possono essere più vicine alla rete idrica di 1,5 m;
  • da altre reti di approvvigionamento idrico al tubo posto dovrebbe essere di almeno 1,5 m.

Secondo SNiP, se le tubature dell'acqua devono essere posate sotto una strada o un altro territorio di pavimentazione, le reti dovrebbero attraversare questa sezione perpendicolarmente per ridurre al minimo la lunghezza del tubo che sarà soggetto a carichi significativi.

Configurazione trench

In alcuni casi potrebbe essere necessario scegliere la forma del fossato.

In alcuni casi, potrebbe essere necessario selezionare la forma del fossato. Quindi, la trincea per l'approvvigionamento idrico può avere le seguenti configurazioni:

  • fossato rettangolare;
  • fossa trapezoidale;
  • forma mista

Lo sviluppo di una trincea rettangolare richiede il minimo sforzo, poiché la larghezza dello scavo è ridotta. Tuttavia, se la profondità dovesse essere significativa, i muri dovranno essere ulteriormente rafforzati.

Lo schema di trincee trapezoidali non richiede il rinforzo delle pareti, anche a notevole profondità. È conveniente eseguire lavori sulla posa delle reti, ma i costi di manodopera per lo sviluppo di un tale fossato sono significativi. Se la trincea per il tubo dell'acqua scaverà nell'area con un alto livello di acque sotterranee, allora sarà utile una forma mista.

La larghezza del fossato per la posa della profondità del tubo dell'acqua di condotte superiore a 3 m è rigorosamente normalizzata da SNiP

La larghezza del fossato per la posa della profondità del tubo dell'acqua di condotte superiore a 3 m è rigorosamente normalizzata da SNiP. Tuttavia, questo standard è difficilmente utile in dacia, perché raramente fanno una posa profonda di condotte. Lo stesso si può dire per scavare un fossato con un escavatore. In questo caso, la larghezza dipenderà dalla lunghezza del tagliente della benna.

Se si scavalca una trincea a mano con una pala o si utilizza un attrezzo o una trinciatrice (trencher), allora la dimensione deve essere presa da SNiP. Pertanto, la larghezza ottimale di un fossato per la posa di un tubo di alimentazione dell'acqua deve essere compresa tra 0,5-0,8 m. Questa larghezza è adatta per tubi con un diametro di 50-110 mm, poiché vengono utilizzati per le reti esterne di case di campagna.

È importante: lavorare sull'estrazione del suolo e la posa dei tubi potrebbe essere effettuato in condizioni normali, la larghezza minima di qualsiasi fosse per l'approvvigionamento idrico dovrebbe essere di 0,7 m.

Scavare in terreni duri e sassosi è abbastanza difficile, quindi in questo caso puoi scegliere la dimensione minima della trincea

Questa dimensione dipende da diversi punti:

  1. Tipo di terreno Il fatto è che scavare in terreni duri e sassosi è piuttosto difficile, quindi in questo caso puoi scegliere la taglia minima. Secondo lo SNiP, la profondità minima della trincea è di 0,5 M. Questa dimensione è misurata dal piano superiore del tubo alla superficie terrestre. Pertanto, i tubi saranno protetti da varie influenze esterne e carichi. Se i tubi devono essere approfonditi di più di 1 m, allora le pareti del fossato devono essere ulteriormente rafforzate. Questo SNiP standard è direttamente correlato al tipo di terreno:
  • in terreni sabbiosi, argillosi sabbiosi e rocce grossolane, le pareti sono rinforzate con una profondità di oltre 1,25 m;
  • in argilla e terriccio - 1,5 m;
  • in argille pesanti e argille - 2 m.

Importante: se la trincea per l'acquedotto passa sotto la strada o il territorio con pavimentazione, non ci deve essere meno di 60 cm dalla sommità del tubo o dell'involucro alla superficie della pavimentazione.

  1. La capacità di eseguire lavori di riparazione e manutenzione. Qui, secondo lo SNiP, è necessario scegliere la dimensione minima consentita, ma allo stesso tempo tenere conto di altri fattori.
  2. Durante la posa di un impianto idraulico che non deve congelare in inverno e riscaldarsi in estate, è necessario tenere conto delle condizioni climatiche per determinare la dimensione minima della profondità della fossa. In tal modo, tengono conto delle temperature invernali massime, della natura del congelamento del suolo, dell'altezza del manto nevoso e del grado di riscaldamento della superficie terrestre da parte dei raggi solari. La profondità del congelamento del suolo può essere trovata nello SNiP in una tabella speciale.

Importante: la profondità di posa di un tubo dell'acqua con un diametro di 50-110 mm dovrebbe essere 50 cm al di sotto del punto di congelamento del terreno determinato dalla tabella nella propria regione. Questa dimensione può essere ridotta se eseguiamo l'isolamento dei tubi o utilizziamo il riscaldamento. In questo caso, puoi ridurre in modo significativo il volume degli sterri.

Se si prevede di utilizzare il sistema di alimentazione idrica solo nella stagione calda, i tubi possono essere posati ad una profondità minima consentita di 50 cm. Allo stesso tempo, non ci dovrebbe essere alcun requisito per la temperatura dell'acqua in estate.

Inoltre, quando si sviluppa uno schema di trincee e si determina la sua profondità, è necessario tener conto che è possibile scavare a mano solo un fossato di 1,5 m di profondità.

Se le reti di approvvigionamento idrico si intersecheranno con altre comunicazioni ingegneristiche che passano attraverso il sito, allora nel SNiP anche la distanza verticale sarà normalizzata:

  • dalle reti fognarie l'alimentazione idrica è posta almeno 40 cm più in alto;
  • da tubazioni per altri scopi e cavi, le tubature dell'acqua vengono posate al di sotto dei 60 cm. Ma se necessario, questa distanza può essere ridotta a 25 cm.

Trincea scavando

Dopo aver determinato i parametri del fossato e aver sviluppato uno schema di tracciamento per la sezione, è possibile procedere alla preparazione

Dopo aver determinato i parametri del fossato e aver sviluppato lo schema di posa sul sito, è possibile procedere alla preparazione. Il territorio della tua proprietà di terra dovrebbe essere ripulito da detriti, cespugli e interferire con la posa di alberi. Se durante il lavoro si prevede di utilizzare strumenti elettrici, quindi al luogo di installazione è necessario condurre l'elettricità.

In anticipo è necessario assegnare un luogo per lo stoccaggio di materiali e strumenti, nonché una piattaforma per la raccolta del suolo estratto, che non può essere posato sul bordo del fossato. Se durante il lavoro attraverserai la trincea già scavata, costruirai ponti di legno.

Per il lavoro sono necessari i seguenti dispositivi e materiali:

  • corda, pioli;
  • roulette, livello, piombo, matita;
  • tavole, pendenze e chiusure speciali, se si prevede di rafforzare ulteriormente le pareti della trincea;
  • pale (pala o baionetta), la forma e la lunghezza possono essere qualsiasi;
  • perforatore o rottame per macinare roccia densa;
  • una carriola o un pallet per il trasporto di terra scavata;
  • martello, seghetto per la lavorazione del legno;
  • un'ascia;
  • tuta, guanti, ecc.

La ripartizione a terra

Per contrassegnare con precisione la posa di una trincea a terra, è necessario con l'aiuto di pioli e una corda per marcare i contorni del fossato futuro nell'area preparata. In questo caso, è necessario osservare rigorosamente tutte le distanze dagli oggetti e dalle reti di ingegneria situate sul sito, che sono specificate nel progetto.

Quando si eseguono contrassegni sotto il fossato non è necessario rispettare la precisione di quando si rompono sotto la fondazione. Pertanto, non avrai difficoltà con l'implementazione di questo lavoro.

sterro

Se lavori manualmente, dovresti seguire alcuni consigli.

Dopo la rottura, puoi iniziare a scavare un fossato. Se lavori manualmente, dovresti seguire i seguenti consigli:

  1. Per garantire che il fossato sia uniforme, utilizzare dispositivi di misurazione ausiliari durante il lavoro. Quindi risparmierai tempo e fatica.
  2. Assegna spazio sufficiente per il terreno estratto, perché il suo volume sarà maggiore dello spazio nella trincea.
  3. Quando deponi il terreno vicino alla trincea, assicurati che non si sgretoli nel fosso.
  4. Lo strato fertile alto 20 cm sulla superficie del terreno può essere piegato separatamente e utilizzato in un giardino o in un orto.
  5. Dopo aver tagliato il primo strato di terra, il terreno viene allentato con una vanga a baionetta. Quindi la roccia viene rimossa con una pala. Dopo questo lavoro, ripetere con i seguenti livelli, fino a quando non scavano l'approfondimento della profondità desiderata.
  6. Durante la posa dei tubi di alimentazione idrica autonoma, è necessario osservare la pendenza del fondo di trincea pari a 0,002-0,005 ppm verso la struttura idraulica (bene o bene). È inoltre necessario prevedere un canale di drenaggio per scaricare il sistema durante la riparazione o la manutenzione per il periodo invernale.
  7. Il fondo della trincea deve essere livellato e pressato. Bene, se il tubo giacerà sul fondo, stretto ad esso. A volte sul fondo c'è un cuscino di sabbia.

Suggerimenti importanti

Nelle regioni settentrionali del nostro paese è meglio riscaldare ulteriormente i tubi con lana minerale o schiuma

  • Nelle regioni settentrionali del nostro paese, è meglio riscaldare ulteriormente i tubi con lana minerale o schiuma. Quindi proteggete il sistema da un incidente durante i periodi di massimo freddo.
  • Seppellire la fossa, non gettare il terreno direttamente sul tubo. Può contenere pezzi di roccia o pietre che possono danneggiare la condotta. Pertanto, i primi 0,25-0,3 m dovrebbero essere seppelliti con molta attenzione.
  • Le reti di approvvigionamento idrico e fognario non devono essere gettate in una fossa. È proibito dalle regole. È consentito posare il cavo e il tubo dell'acqua in un fosso, ma solo se il cavo non è superiore a 35 kV e viene posato in un tubo di plastica sopra il gasdotto con acqua ad almeno 25 cm di distanza, al tempo stesso almeno 1 m di terreno sopra il cavo.

Posa di condotte fognarie nel terreno: dotare e isolare fognature esterne

Porre i liquami di una casa privata non richiede abilità complesse, strumenti speciali o conoscenze speciali approfondite. Tuttavia, piccoli errori durante il lavoro di installazione possono ulteriormente portare a seri danni al sistema. Uno strato di terreno esercita una pressione piuttosto grave sulle comunicazioni, sono esposti a freddo, umidità, ecc. Pertanto, è necessario garantire in anticipo che la posa di condotte fognarie nel terreno sia stata eseguita correttamente.

Tipi di tubi per fognatura e loro caratteristiche

Il processo di posa delle acque reflue esterne sembra piuttosto semplice. I tubi sono posati in una fossa scavata, uniti a un sistema situato all'interno della casa, così come a un collettore, quindi ricoperti di terra. Prima di realizzare un progetto di fognatura esterna, è necessario decidere il tipo di tubo. Dal diametro, sezione e materiale di questi elementi dipendono dalla dimensione della trincea, pendenza, ecc.

I tubi utilizzati per creare fognature esterne, si distinguono per molti parametri, come il diametro e la configurazione della sezione, nonché il materiale. Oggi i sistemi fognari sono fatti di:

I tubi in ghisa pesano molto, la loro superficie interna non è troppo liscia e l'installazione è molto complicata, quindi questo tipo di acque reflue viene usato molto raramente nei giardini di casa. Gli elementi in ceramica sono più facili da installare, ma se vengono maneggiati incautamente, vengono facilmente danneggiati. Anche le strutture in calcestruzzo di peso elevato sono difficili da installare, pertanto sono raramente utilizzate per il trattamento delle acque di scarico di una casa privata. Costruzioni di cemento amianto poco costose e leggere sono state popolari in passato, ma sono alquanto fragili e la levigatezza della loro superficie interna lascia molto a desiderare.

I tubi di plastica per sistemi fognari esterni hanno solitamente un colore arancione per distinguerli dagli elementi per un sistema interno. Sono tubi leggeri, resistenti e facili da installare.

L'indiscusso leader di mercato nei sistemi fognari è la plastica. I tubi in PVC, PP, PVP hanno tutte le caratteristiche richieste per la fognatura esterna:

  • peso leggero;
  • forza considerevole;
  • resistenza chimica;
  • semplicità nell'installazione;
  • superficie interna liscia;
  • capacità di tollerare temperature molto basse, ecc.

Ottimo per acque luride e vetroresina, che è una composizione di resina poliestere, rinforzata con fibra di vetro speciale. Tuttavia, tali progetti pesano significativamente di più e costano molto di più.

Per creare un sistema fognario sul terreno, i tubi di plastica di sezione circolare sono più spesso utilizzati, il loro diametro è solitamente di 110 mm. Quando si posano i tubi con un metodo di foratura, ad esempio sotto un fondo stradale, e anche in altri luoghi con un carico elevato, si consiglia di utilizzare tubi a doppio strato con una superficie esterna corrugata.

Fai attenzione! I tubi di cloruro di polivinile (PVP) possono sopportare il riscaldamento solo fino a 40 gradi e le strutture in polipropilene (PP) tollerano un aumento della temperatura fino a 80 gradi. Il polietilene ad alta resistenza (PVP), utilizzato nella produzione di condotte fognarie, occupa posizioni intermedie in termini di resistenza al calore.

L'ordine del lavoro durante la creazione di una fognatura esterna

La costruzione di condotte fognarie inizia con il progetto. Si consiglia di realizzare una trincea con un numero minimo di curve, la soluzione ottimale è un tubo perfettamente dritto senza curve. Se non si può fare a meno di loro, e la lunghezza del sistema è superiore a 12 metri, in tali punti sono presenti pozzetti installati, poiché qui si verificano spesso blocchi e rotture.

Fai attenzione! Anche le fognature idealmente dirette devono essere fornite di tombini ogni 25 metri.

È importante determinare correttamente la profondità del tubo di fogna. Nel determinarlo, viene presa in considerazione la profondità del congelamento del terreno e il livello dell'ingresso del tubo di scarico nella fossa settica o nel tubo del sistema fognario centralizzato. Inoltre, è necessario fornire la pendenza necessaria per la depurazione, che è di 2 cm per ogni metro lineare della struttura.

Nel determinare la profondità di posa dei tubi per acque luride esterne, è necessario tenere conto del livello di congelamento del suolo, della pendenza richiesta e della profondità alla quale i tubi saranno collegati all'impianto di trattamento delle acque reflue

Spesso la creazione di una fossa abbastanza profonda richiede troppo tempo e talvolta è impossibile. In questo caso, è necessario eseguire lavori di isolamento termico per proteggere gli scarichi dal congelamento in inverno. Secondo le regole di posa dei tubi per fognatura, la larghezza minima della fossa è definita come il diametro del tubo più 20 mm su ciascun lato per i tubi. Se il tubo è più largo di 200 mm, lo spazio libero deve essere aumentato, altrimenti sarà difficile assemblare correttamente la struttura.

Dopo che il piano è stato elaborato e tutti i fattori sono stati presi in considerazione, il lavoro è iniziato. Per l'installazione della rete fognaria esterna segue:

  1. Scava una trincea delle giuste dimensioni.
  2. Appoggia un cuscino di sabbia di circa 50 mm di spessore sul fondo.
  3. Tamponare accuratamente il fondo della trincea.
  4. Posare e collegare i tubi di scarico.
  5. Collegarli al sistema fognario interno e alla fossa settica.
  6. Controllare il funzionamento del sistema e garantirne la tenuta.
  7. Coprire lo spazio sui lati dei tubi con sabbia, tamponandolo a strati.
  8. Riempi la fogna dall'alto.

Fai attenzione! Uno strato di sabbia o terra posato sopra i tubi delle acque reflue non deve essere manomesso.

L'esperienza pratica del dispositivo della rete fognaria esterna è presentata nel seguente materiale video:

Quando capisci come posare correttamente i tubi per fognatura, dovresti prendere in considerazione le raccomandazioni degli esperti: