Come saldare correttamente le tubazioni elettriche - guida passo passo

Nel processo di pulizia, non è raro costruire una struttura di tubi o profili ordinari. Spesso, leggeri e comodi da installare tubi di plastica, così come prodotti in acciaio con elementi di fissaggio filettati sono utilizzati per questi scopi. Tuttavia, in questo articolo vedremo come saldare correttamente un tubo per il riscaldamento o altri sistemi necessari in casa, perché le opzioni sopra menzionate non sono sempre accettabili e convenienti.

Selezione degli elettrodi

Gli elettrodi sono la prima cosa che devi eseguire per saldare i tubi di riscaldamento o altre strutture. La qualità di questo materiale di consumo dipenderà non solo dall'affidabilità delle saldature ottenute e dalla tenuta del sistema, ma anche dal processo di esecuzione del lavoro.

Un elettrodo è una sottile barra di acciaio con uno speciale rivestimento che consente un arco stabile nel processo di saldatura elettrica delle tubazioni, è coinvolto nella formazione della saldatura e impedisce anche l'ossidazione del metallo.

La classificazione degli elettrodi comporta la separazione in base al tipo di nucleo e al tipo di rivestimento esterno.

Per tipo di nucleo, ci sono tali elettrodi:

  1. Con centro non fusorio. Il materiale per tali prodotti è grafite, carbone elettrico o tungsteno.
  2. Con il centro di fusione. In questo caso, il nucleo è il filo, il cui spessore dipende dal tipo di saldatura.

Per quanto riguarda il guscio esterno, il set di elettrodi che si trovano sul mercato dovrebbe essere diviso in diversi gruppi.

Quindi, il rivestimento può essere:

  • Polpa (grado C). Questi prodotti sono utilizzati principalmente per eseguire lavori di saldatura con tubi di grandi dimensioni. Ad esempio, per l'installazione di autostrade per il trasporto di gas o acqua.
  • Acido Rutilo (RA). Tali elettrodi sono ottimali per la saldatura di tubi di riscaldamento del metallo o di impianti idraulici. In questo caso, il cordone di saldatura è coperto da un piccolo strato di scoria, che può essere rimosso facilmente toccando.
  • Rutilo (RR). Questo tipo di elettrodi consente di ottenere saldature molto pulite e la scoria formata durante il funzionamento è molto facile da rimuovere. Principalmente tali elettrodi sono utilizzati in punti di giunti angolari o durante la saldatura del secondo o terzo strato.
  • Rutile Cellulose (RC). Tali elettrodi possono eseguire lavori di saldatura assolutamente su qualsiasi piano. In particolare, vengono utilizzati molto attivamente per creare una lunga cucitura verticale.
  • Di base (B). Tali prodotti possono essere chiamati universali, perché sono adatti per la saldatura di tubi a pareti spesse, parti, il cui funzionamento verrà effettuato a temperature negative. Ciò forma una cucitura plastica di alta qualità, che non si incrina e non si deforma nel tempo. Vedi anche: "Varietà di elettrodi per saldatura tubi - scegli quelli giusti".

Prima di iniziare il lavoro, ti consigliamo di consultare i tuoi saldatori familiari sul tipo di elettrodi che preferiscono utilizzare. In ciascun caso specifico, si tratterà di marchi diversi, poiché un gran numero di marchi potrebbe essere disponibile per la vendita, inoltre, diverso da città a città.

Quello che dovrebbe essere notato separatamente è la presenza di una relazione diretta tra prezzo e qualità degli elettrodi. Il fatto che i materiali di consumo economici non consentano una corretta saldatura dei tubi con il livello richiesto di qualità è stato ripetutamente testato in pratica. Pertanto, non vale la pena di risparmiare su questa voce di spesa, perché di conseguenza possono aumentare molto di più.

Tipi di saldature e giunzioni di tubi

Esistono diversi modi per cucinare i tubi mediante saldatura elettrica:

  • posizionando le parti da una parte all'altra - in questo caso le sezioni del tubo sono esattamente l'una di fronte all'altra;
  • connessione al taurus - questo significa che due pezzi di tubo sono posti perpendicolarmente, nella forma della lettera "T";
  • sovrapposizione - in questa forma di realizzazione, uno dei pezzi di tubo è svasato in modo che possa essere messo sull'altro;
  • Giunto angolare - cioè, due parti sono poste ad un angolo di 45 ° o 90 °.

Quando si eseguono saldature di tubi mediante saldatura elettrica, è possibile eseguire le seguenti cuciture:

  • orizzontale - in questo caso i tubi saldati sono disposti verticalmente;
  • verticale - queste sono cuciture sulla sezione verticale del tubo;
  • soffitto - in questo caso, l'elettrodo è posto nella parte inferiore della parte, sopra la testa del lavoratore;
  • più in basso - rispettivamente, le cuciture, per le quali è necessario chinarsi.

Si noti che quando si lavora con tubi in acciaio, la connessione deve essere end-to-end, con il punto di ebollizione richiesto del punto di giunzione lungo lo spessore della parete del prodotto. Il migliore in questo caso sarebbe l'uso della cucitura rotatoria inferiore.

Ci sono ancora alcune raccomandazioni su come saldare i tubi con la saldatura elettrica:

  1. Quando si eseguono lavori di saldatura, l'elettrodo deve essere tenuto ad un angolo di 45 ° o leggermente inferiore, quindi il metallo fuso cadrà nel tubo saldato in una quantità molto minore.
  2. Se stai effettuando la connessione in tavr o end-to-end, avrai bisogno di elettrodi da 2-3 mm. In questo caso, la resistenza attuale, ottimale per la tenuta affidabile del sistema, è nell'intervallo di 80-110 ampere.
  3. Per saldare in modo affidabile il composto sovrapposto, la corrente deve essere aumentata a 120 ampere e gli elettrodi possono essere utilizzati in modo simile.
  1. L'altezza ottimale della saldatura dovrebbe essere 3 mm sopra la superficie del tubo. Solo dopo la sua realizzazione il lavoro può essere considerato completato.

Separatamente, vale la pena soggiornare presso i prodotti profilati. La saldatura di tali tubi deve essere effettuata in senso orario. Ciò significa che per prima cosa afferrano due punti dai lati opposti del profilo, quindi si spostano in altri due punti e così via fino a quando l'intero tubo non viene riscaldato. Successivamente, procedere all'implementazione di una saldatura solida attorno al perimetro del tubo.

Lavoro preliminare con dettagli

Prima di saldare un tubo tondo, è necessario prepararlo per il lavoro, cioè, pre-elaborare i giunti e chiarire tutti i dettagli. Per fare ciò, viene dapprima eseguita la diagnostica dei tubi per il rispetto di una serie di caratteristiche tecniche applicabili all'impianto da installare, in particolare il sistema di alimentazione dell'acqua (leggi: "Quale saldatura dei tubi dell'acqua è migliore - tipi e caratteristiche della saldatura").

Secondo le istruzioni, devono essere soddisfatte le seguenti condizioni:

  • Dimensioni geometriche.
  • Un certificato di qualità, in particolare, se si tratta di un gasdotto per l'acqua potabile.
  • Forma rotonda ideale dei tubi - non sono ammessi difetti alle estremità sotto forma di sezione trasversale piatta o ovale.
  • Spessore uguale della parete per tutta la loro lunghezza.
  • La composizione chimica dei prodotti deve essere conforme alle norme statali della Federazione russa per determinati sistemi. Questa informazione è chiarita dalla documentazione tecnica o dai test di laboratorio.

Quindi è possibile procedere, infatti, alla preparazione dei tubi per l'attracco e la saldatura.

Il processo di preparazione comprende le seguenti fasi:

  • controllare l'uniformità del taglio all'estremità del tubo - dovrebbe essere uguale a 90 °;
  • la parte finale e l'area di 10 mm devono essere accuratamente pulite fino a quando non appare una lucentezza metallica;
  • tutte le tracce di olio, ruggine, vernice devono essere rimosse e sgrassare la superficie del tubo.

L'ultima cosa di cui occuparsi è la corretta configurazione del calcio. L'angolo di apertura del bordo deve essere di 65º e l'indice di smussamento dovrebbe essere di 2 mm. L'elaborazione aggiuntiva consentirà di raggiungere i parametri richiesti.

Tale lavoro può essere fatto con una paletta, un piatto o una smerigliatrice. I professionisti che lavorano con tubi di grande diametro utilizzano fresatrici o torce a gas e plasma.

Processo di saldatura

Quando tutta la preparazione preliminare è finita, puoi iniziare a saldare. Se non possiedi le competenze necessarie e non hai mai fatto prima un simile lavoro, ti consigliamo di esercitarti prima su pezzi inutili di tubi, in modo da non rovinare l'intero sistema.

Sottigliezze di saldatura elettrica

Se i tubi rotondi sono saldati, la loro giunzione deve essere continua. Ciò significa che una volta iniziato il lavoro, non può essere interrotto fino a quando non si forma una saldatura solida. In caso di lavori con giunti rotanti e non rotanti, la saldatura dei tubi di riscaldamento mediante saldatura elettrica deve essere eseguita in più strati. Il loro numero dipenderà dallo spessore della parete del tubo.

La dipendenza del numero di strati sui parametri del muro è espressa nei seguenti valori:

  • 2 strati di cordoni di saldatura vengono eseguiti su tubi con spessore della parete fino a 6 mm;
  • se le pareti variano nel range di 6-12 mm di spessore, saranno necessari 3 strati;
  • tutti gli altri prodotti, il cui spessore di parete è ancora più grande, devono essere applicati con 4 strati di cucitura.

Si noti che ogni successivo strato di saldatura può essere applicato solo dopo il completo raffreddamento del precedente. Prima di applicare tutte le scorie formate deve essere rimosso. Leggi anche: "Come cucinare correttamente i tubi elettrici - la teoria e la pratica dal maestro".

Inoltre, vale la pena prendere in considerazione una serie di caratteristiche importanti:

  1. Quale polarità e corrente devono essere applicate (costante o alternata) dipenderà dallo spessore delle pareti dei tubi, dal loro materiale e dal guscio degli elettrodi. Tutte le informazioni devono essere specificate nelle istruzioni per gli elettrodi.
  2. Lo spessore delle aste degli elettrodi influenza la resistenza della corrente richiesta per la saldatura. È possibile stimare questa cifra moltiplicando lo spessore dell'asta di 30 o 40. Quindi è possibile calcolare l'amperaggio in ampere e metterlo sull'attrezzatura di saldatura.
  3. La velocità del lavoro non ha valore regolato. Devi solo assicurarti che l'arco non resti a lungo in un punto, altrimenti il ​​bordo brucerà e tutto dovrà ricominciare da capo.

Per facilitare il tuo lavoro, puoi assemblare i giunti prima di saldare i tubi del gas.

Raccogliamo connessioni

Questo processo dovrebbe essere eseguito nella seguente sequenza:

  1. I tubi dovrebbero essere fissati in una morsa o in un altro dispositivo, fissandoli insieme. Successivamente, la giunzione con un elettrodo deve afferrare in 2-3 punti. Se sarà solo 2 punti, quindi falli da lati opposti del cerchio.
  2. Nel caso in cui sia stato realizzato un solo punto di articolazione, l'ebollizione finale del giunto deve essere avviata dal lato opposto.
  3. Si noti che lo spessore dell'elettrodo per tubi con uno spessore di parete di 3 mm non deve essere superiore a 2,5 mm.

E alcune informazioni più utili riguardanti la tecnica della saldatura.

Se lavori con tubi con uno spessore della parete superiore a 4 mm, vengono uniti da due cuciture: quella principale, che attraversa l'intero spessore dell'acciaio, e la cucitura del rullo, che è un rullo alto 3 mm.

Eseguendo giunture verticali su tubi con una sezione di 30-80 mm, la saldatura viene eseguita in due passaggi: in primo luogo, eseguire una cucitura ¾ lunghezza, e quindi - tutto il resto.

Quando si esegue una cucitura orizzontale in più strati, in ciascun approccio successivo, l'elettrodo dovrebbe spostarsi nella direzione opposta.

Il punto finale (castello) della cucitura, eseguito in più strati, deve essere posizionato in luoghi diversi.

Lavorare con giunti girevoli e non girevoli

La tecnica su come saldare tubi di diametri diversi con giunti girevoli e non girevoli richiede una menzione speciale (leggi anche: "Come si saldano i giunti non rotanti dei tubi - una guida passo-passo").

Tra le regole per eseguire tale lavoro sono le seguenti:

  1. I giunti girevoli saranno convenienti da eseguire nel rotatore. È desiderabile che la velocità del lavoro e la rotazione del meccanismo fosse la stessa.
  2. Il punto di contatto del metallo con l'arco (piscina di saldatura) deve trovarsi a 30º sotto la parte superiore del tubo installato nel rotatore, con il lato opposto al senso di rotazione.
  3. Tale lavoro può essere fatto manualmente. Per questo, il tubo viene ruotato ogni volta a 60-110 ° in modo che sia conveniente utilizzarlo.

Tuttavia, il più difficile è lavorare quando si gira il tubo di 180 °.

In questo caso, la saldatura è meglio divisa in 3 fasi:

  • Prima di tutto, sono saldati in 1-2 strati di sezione 2/4 del tubo lungo il raggio di curvatura esterno.
  • Successivamente, il tubo viene aperto e viene aggiunto il resto della saldatura, completando tutti i livelli contemporaneamente.
  • Alla fine, il tubo viene girato di nuovo e gli strati di cucitura rimanenti vengono aggiunti all'esterno della piega.

La saldatura di giunti non orientabili viene eseguita in due fasi.

Il metodo di lavoro è il seguente:

  1. Il tubo deve essere visivamente diviso in due segmenti. La giuntura in questo caso risulta simultaneamente sia orizzontale, sia verticale e soffitto.
  2. La saldatura inizia dal punto più basso del cerchio, spostando dolcemente l'elettrodo nel punto più alto. Allo stesso modo, conduci il lavoro dal lato opposto.
  3. In questo caso, l'arco è ridotto, lungo la lunghezza pari a ½ dello spessore del nucleo dell'elettrodo.
  4. L'altezza della cucitura del rullo può raggiungere 2-4 mm, tutto dipende dallo spessore della parete del tubo.

La fase finale della saldatura è il controllo di qualità delle articolazioni.

Verifica l'affidabilità delle connessioni

Spesso, il controllo sulla qualità della saldatura e la tenuta del sistema si dovrà eseguire indipendentemente dall'ispezione visiva.

Per fare ciò, prima la cucitura deve essere pulita dalle scorie e colpirla con un martello leggero. Successivamente, ispezionare visivamente la cucitura stessa per la presenza di trucioli, tagli o crepe, pezzi scarsamente cotti o bruciature, nonché altri difetti.

L'ultimo passo è misurare lo spessore della giuntura. Per fare ciò, è possibile utilizzare dispositivi standard, nonché sonde, modelli e altri dispositivi.

Si prega di notare che il sistema di trasmissione del gas o dell'impianto idraulico deve essere controllato per eventuali perdite. Per fare ciò, eseguire un test avviare il fluido sotto pressione.

Precauzioni di sicurezza quando si lavora con una saldatrice

Un punto importante nell'esecuzione di qualsiasi lavoro elettrico, inclusa la saldatura di tubi metallici, è la conformità alle norme di sicurezza. Se vengono trascurate, è possibile ottenere una serie di lesioni, come bruciature termiche della pelle, bruciature della retina dell'occhio con un arco elettrico, scosse elettriche e altre.

Pertanto, prima di iniziare a lavorare, dovresti eseguire le seguenti azioni:

  • conduttori conduttivi e componenti della saldatrice devono essere isolati;
  • la cassa del dispositivo di saldatura e i dispositivi aggiuntivi devono essere collegati a terra;
  • tute e guanti devono essere completamente asciutti;
  • indossare delle galosce o stendere un tappetino di gomma in una piccola stanza per ulteriore isolamento;
  • Per proteggere gli occhi e il viso, si dovrebbe indossare uno scudo protettivo quando si lavora.

risultati

Quindi, abbiamo parzialmente descritto come eseguire lavori di saldatura su apparecchiature elettriche. Naturalmente, affinché un lavoro abbia successo, è necessario disporre di alcune abilità pratiche. Tuttavia, grazie alle informazioni presentate nel materiale, saprai da dove iniziare a praticare. Nel rispetto delle nostre raccomandazioni, riuscirai sicuramente a saldare tubi metallici ad un livello accettabile.

Tecnologia di saldatura ad arco manuale

Il possesso di tecniche di saldatura ad arco è considerato obbligatorio per un artigiano domestico che padroneggia autonomamente la tecnica di saldatura (compreso lo studio di tutte le sottigliezze e le caratteristiche di questo processo). Un continuo miglioramento di queste tecniche gli permetterà di eseguire una varietà di operazioni legate al miglioramento di una casa di campagna.

La tecnologia di saldatura dei tubi mediante saldatura ad arco manuale (utilizzata, tra l'altro, quando si lavora con prodotti per tubazioni) comprende una serie di sottigliezze che richiedono una considerazione speciale. Quando li si padroneggia, si dovrebbe sempre ricordare che durante i lavori di saldatura, è molto importante rispettare i requisiti di GOST, che regolano il tipo di elettrodi utilizzati, e distinguono anche il tipo di saldature che si formano.

Selezione degli elettrodi

Innanzitutto, la tecnica di saldatura dei tubi prevede l'uso di elettrodi speciali, che sono un'asta metallica con uno speciale tipo di rivestimento. Lo scopo funzionale di tale rivestimento è quello di formare, durante la saldatura, un film protettivo di una data struttura (la cosiddetta scoria) che impedisce all'azoto e all'ossigeno dell'aria di entrare nella giuntura.

Diversi tipi di elettrodi sono progettati per svolgere una determinata gamma di compiti e, in base al tipo di materiale protettivo, sono suddivisi nelle seguenti classi:

  • con rivestimento in cellulosa per la saldatura di tubi di grande diametro;
  • elettrodi con pellicola rutilica utilizzati nella formazione delle saldature di raccordo, nonché nella preparazione dei cosiddetti puntali;
  • con un rivestimento combinato (rutilo-cellulosa) utilizzato nella preparazione di giunti saldati complessi.

La scelta di questo o quel tipo di rivestimento protettivo è strettamente regolata e dipende da molti fattori correlati (inclusa la modalità di funzionamento delle attrezzature di saldatura). Notiamo anche che l'uso di elettrodi che non corrispondono alla natura del lavoro di saldatura in corso, influisce in modo significativo sulla qualità delle saldature prodotte.

Attrezzature e modalità operative

Per l'organizzazione di lavori di saldatura in condizioni domestiche (anche durante la posa di condotte), di norma vengono utilizzati raddrizzatori speciali trasformatori o la loro modifica più complessa, gli inverter.

In ogni caso, la saldatrice deve avere diverse modalità operative, la cui scelta dipende dal tipo di elettrodi utilizzati e dal tipo e dallo spessore dei metalli da saldare. La qualità della saldatura, che determina l'affidabilità della connessione del tubo, dipende in ultima analisi dalla scelta della modalità di saldatura.

Fai attenzione! L'implementazione della modalità di saldatura raccomandata da GOST viene effettuata selezionando gli elettrodi del diametro richiesto e impostando i valori ottimali della corrente e dei valori di tensione che agiscono nell'arco elettrico.

Tutti i dati relativi a questi parametri sono disponibili nelle sezioni pertinenti del GOST sulla saldatura di tubi in metallo di un diametro specifico.

Funzioni di saldatura ad arco

L'essenza di questo processo risiede nella formazione di apparecchiature di saldatura nella zona di contatto dell'arco elettrico, sotto l'influenza di cui si fonde l'asta dell'elettrodo. In questo caso, le gocce di metallo nel guscio di scoria vengono mescolate con il materiale fuso degli sbozzati saldati stessi, dopo di che la scoria emerge nello stato liquido.

Le caratteristiche della saldatura ad arco si manifestano nei seguenti punti importanti:

  • l'accensione dell'arco di lavoro si verifica nel momento in cui la fine dell'elettrodo tocca solo leggermente la superficie del contatto da saldare;
  • quando si lavora con prodotti per tubi, è necessario monitorare attentamente la lunghezza dell'arco, poiché la dimensione dell'involucro del gas che protegge la zona di saldatura dall'ingresso di aria dipende da questo parametro;
  • per fondere uniformemente il metallo lungo la giunzione, il movimento dell'estremità dell'elettrodo lungo la zona saldata dovrebbe essere il più uniforme e uniforme possibile;
  • Lo spessore della fusione del metallo sulla linea è determinato dalla marca di prodotti tubolari ed è regolato da leggeri movimenti di scorrimento dell'elettrodo da un lato all'altro durante la saldatura dell'intera cucitura.

Fai attenzione! Quando si uniscono pezzi di tubi di grande diametro con pareti spesse, si devono formare sia cuciture esterne che interne.

Procedura di saldatura

Prima dell'inizio della saldatura, è necessario eseguire tutte le misure preparatorie necessarie, che includono:

  • pulire la superficie dei pezzi da residui di sporco e grasso prodotti con procedure standard;
  • allineamento dei tubi alla giunzione in un modo o nell'altro (appoggiando sotto di essi piccole barre di legno di adeguato spessore, ad esempio);
  • selezione della modalità di saldatura richiesta, nonché adatta a questi scopi elettrodi.

Fai attenzione! Esistono diversi modi per ancorare i tubi, che si differenziano per la larghezza della zona saldata, nonché per il tipo di giunzione che si ottiene. Nel caso in cui stiamo considerando (quando si saldano i tubi di una tubazione), è preferibile utilizzare il giunto classico "end-to-end", che consente i bordi di ebollizione lungo l'intera area della loro connessione.

Prima di iniziare i lavori, è necessario prima accendere l'unità di saldatura con il cavo già collegato ad esso, dotato di un supporto per elettrodi, quindi fissare i contatti di terra sui pezzi in lavorazione.

Dopo di ciò, vengono applicate diverse saldature corte (chiodini) attorno alla circonferenza dei pezzi di giunzione, assicurando il fissaggio definitivo della loro posizione relativa, dopodiché sarà possibile procedere alla saldatura diretta utilizzando le regole ben note (vedere "Caratteristiche della saldatura ad arco").

Nel corso del lavoro è sempre necessario ricordare che i giunti dei tubi devono essere saldati in modalità continua (senza fermarsi) con il controllo simultaneo della costanza della velocità di movimento dell'elettrodo.

Il numero di saldature applicate durante la saldatura dipende dallo spessore delle pareti degli stessi grezzi; allo stesso tempo la prima cucitura (principale) è considerata di base. Dopo la sua applicazione, è necessario controllare la qualità del composto risultante, e quindi abbattere la scoria formata sulla superficie con un martello di metallo. Si noti che l'ultima giuntura deve essere applicata nel modo più uniforme possibile.

In conclusione, ricordiamo che quando si lavora con apparecchiature di saldatura, è necessario utilizzare una maschera protettiva e un abito speciale realizzato in tessuto denso, che protegge in modo affidabile le parti esposte del corpo da gocce accidentalmente cadenti di metallo fuso su di loro.

video

Questo video mostra come inserire un tubo in un tubo dello stesso diametro:

Tecnologia di saldatura dei tubi

Sotto il gasdotto si intende la comunicazione ingegneristica, in cui il flusso della sostanza di lavoro attraverso i tubi (acqua, gas, olio, ecc.). Per garantire un approvvigionamento di qualità, è necessario non solo posizionarlo correttamente, ma anche eseguire di tanto in tanto interventi di riparazione e manutenzione. Qui non puoi fare a meno di unire gli elementi insieme. Consideriamo quale sia la saldatura di tubi, come saldare i tubi con la saldatura elettrica, quali tecniche devono essere messe in pratica per creare una pipeline ermetica.

Tipi di condotte e saldatura

Ci sono un numero enorme di condotte, che vengono utilizzate per spostare materiali e fluidi diversi. In base al loro scopo, esiste la seguente classificazione:

  • tecnologia;
  • tronco;
  • industriale;
  • condotte per l'approvvigionamento di gas;
  • acqua;
  • fogna.

Nella produzione della pipeline sono stati utilizzati vari materiali: ceramica, plastica, cemento e vari tipi di metalli.

I moderni saldatori per l'unione di tubi utilizzano tre metodi principali:

  1. La meccanica viene eseguita da esplosioni dovute all'attrito.
  2. Termico, che viene effettuato mediante fusione, ad esempio saldatura a gas, plasma o fascio di elettroni.
  3. Termomeccanico è prodotto da un arco controllato magneticamente attraverso il metodo del contatto di testa.

Esistono molti tipi di saldatura, suddivisi in molte classificazioni. Prima di far bollire i tubi, devi capire in che modo è meglio fare. In teoria, ogni tipo è adatto per la saldatura di tubi di piccolo diametro e di grandi dimensioni. Può essere effettuato sciogliendo e premendo. I metodi di fusione includono l'arco elettrico e la saldatura a gas e i metodi di pressione - gas, freddo, ultrasuoni e contatto. I modi più comuni per connettere le comunicazioni sono l'arco elettrico manuale e meccanizzato.

Saldatura di tubi mediante saldatura elettrica con elettrodi di consumo e non consumabili

Il modo più efficace è saldare manualmente le tubazioni di processo con un elettrodo o tramite un automa. Questo può essere il metodo di funzionamento di un elettrodo consumabile o non consumabile (saldatura ad arco di argon). La tecnologia di saldatura dei tubi è implementata in tre fasi principali:

  1. Preparatorio, che è diviso in due parti: la preparazione del maestro e la preparazione del materiale. Vale la pena prendere la preparazione del saldatore molto responsabilmente, poiché la sua sicurezza dipende da esso. È assolutamente necessario preparare indumenti da lavoro e una maschera protettiva per gli occhi per evitare ustioni con scintille luminose. La preparazione delle parti si riferisce alla pulizia accurata dei tubi per la saldatura da corrosione, vernice e sporco. Prima della saldatura ad arco manuale delle tubazioni, è necessario trattare le giunzioni e l'area adiacente ad esse con una spazzola metallica o carta smeriglio. Se questo non viene fatto, allora ci possono essere "spazi vuoti" nella giuntura stessa, dal momento che il materiale "non intercetterà" sul tubo contaminato.
  2. Processo di saldatura Quando tutto è pronto, puoi iniziare. La cosa più importante nel metodo arco (indipendentemente dal fatto che sia tenuto manualmente o con un inverter) è di mantenere l'arco. Per prima cosa devi accendere l'elettrodo e iniziare un arco. Quindi viene creata una cucitura completa. Il suo tipo è scelto direttamente dal maestro nel processo di lavoro. Il metodo di conduzione dell'elettrodo e la tecnologia di saldatura della pipeline nel suo complesso sono influenzati da molti fattori: la posizione dei tubi, il materiale di fabbricazione, le preferenze del saldatore.
  3. Controllo della qualità del lavoro. Quando la cucitura è pronta (non dimenticare di battere la scoria che si forma sopra di essa sotto forma di rullo), puoi iniziare la comunicazione relativa al controllo di qualità della connessione.

La tecnologia di saldatura di tubature, gasdotti e altre utenze è quasi la stessa. È importante osservare la sequenza di azioni e tenere conto dei tipi di cuciture in posizioni diverse, poiché la qualità della comunicazione dipenderà dalla capacità di cucinarle.

Come ancorare i tubi

Per un principiante che vuole padroneggiare perfettamente la saldatura, è necessario conoscere tutti i dettagli di questo processo. Per la saldatura di due tubi, ci sono più di 30 modi. Considerare i metodi più comuni di saldatura dei tubi:

  • nell'angolo;
  • nel Toro (perpendicolare l'uno all'altro);
  • al comune;
  • sovrapposizione.

Il tipo di unione dei tubi viene scelto in base al tipo di metallo, al tipo di saldatura e alla natura della comunicazione. Ad esempio, i tubi per un sistema di riscaldamento centralizzato sono più spesso giunti a testa con saldatura elettrica. Per una cucitura di alta qualità, la cosa principale è fare penetrazione su tutto lo spessore del prodotto.

Un grande ruolo nella tecnica di saldatura delle tubazioni mediante saldatura ad arco manuale è giocato da tipi di cuciture, che sono classificate in quattro gruppi principali:

Ognuno di questi metodi ha una propria tecnologia di esecuzione. La posizione più comoda e più semplice per effettuare una connessione di qualità è la posizione più bassa. Se è possibile spostare e ruotare un elemento, il master prova a impostarli esattamente nella posizione inferiore. Allo stesso tempo, durante il funzionamento, il metallo non scorre verso il basso, come nel caso di una cucitura verticale, non schizza sui lati, come nella posizione del soffitto. La saldatura di condotte tecnologiche viene effettuata utilizzando tutti questi tipi, poiché le comunicazioni hanno molte diramazioni.

In base al tipo di giunzione sul gasdotto, sono suddivisi in cuciture continue e intermittenti.

Caratteristiche della saldatura di tubi

La cottura ad arco manuale delle tubazioni è molto diversa dal lavorare con parti piane. Lo stesso vale per altri tipi utilizzati per condotte di acqua o gas (argon, gas). Di seguito sono riportati gli aspetti più basilari della saldatura di tubi mediante saldatura ad arco manuale:

  1. Modalità di installazione:
  • La corrente di saldatura viene calcolata come segue: il diametro dell'elettrodo deve essere moltiplicato per 35. Questa sarà la forza ottimale. Ad esempio, quando si lavora con un conduttore di 3 mm, la resistenza corrente sarà (3x35) 105A. Naturalmente, questa cifra è condizionata, ma in media risulta. Quando si saldano tubi di piccolo diametro e spessore non superiore a 4 mm, non è richiesto più di 150 At;
  • per mantenere l'arco, è necessario osservare rigorosamente la distanza tra il conduttore e i metalli. Viene calcolato in base al diametro dell'elettrodo +1. Ad esempio, con un elettrodo di 4 mm, la distanza per l'arco sarà di 5 mm.
  1. Saldatura di tubi di piccolo diametro (fino a 10 cm):
  • inizialmente, le articolazioni vengono assemblate a mano e selezionate col metodo del punto (due punti sono sufficienti, l'uno di fronte all'altro);
  • quando si uniscono pezzi con uno spessore di 4 mm o superiore, vengono fatti bollire in due strati: prima con una cucitura di radice e poi con un rullo;
  • cucitura orizzontale quando si saldano tubi di piccolo diametro, ogni rullo viene posato nella direzione opposta. Ad esempio, il primo - da destra a sinistra, il secondo - da sinistra a destra, il terzo - da destra a sinistra e così via;
  • le parti con uno spessore da 3 a 8 centimetri devono essere saldate in piccole sezioni per ottenere una connessione migliore.
  1. Giunti rotanti e saldatura di tubi di grande diametro:
  • la velocità di rotazione del prodotto deve essere pari alla velocità di conduzione del conduttore (è impostata in base allo spessore del prodotto (quelli più spessi cuociono un po 'più a lungo);
  • la posizione più vantaggiosa del bagno di saldatura - 30 gradi rispetto al punto superiore;
  • durante la saldatura in aree in cui è possibile ruotare il prodotto di 180 gradi, il lavoro viene eseguito in tre fasi. Il primo - in due fasi, saldare i due quarti superiori del diametro del tubo nella direzione opposta l'uno all'altro in uno o due strati. Il secondo è girare il prodotto e far bollire il restante giunto. Il terzo viene nuovamente ruotato di 180 gradi e la saldatura viene completata fino alla fine.
  1. I giunti fissi sono molto più difficili da cucinare, quindi c'è una certa tecnologia per la saldatura mediante saldatura ad arco manuale:
  • i giunti verticali vengono cucinati in due fasi. Il perimetro del giunto è convenzionalmente diviso da una linea retta verticale in due sezioni. Entrambi finiscono con tre posizioni: soffitto, orizzontale e inferiore. Il soffitto è l'area che occupa circa 20 gradi dal punto più basso della parte. Abbassare - 20 gradi dalla parte superiore del prodotto. Tra queste posizioni è la posizione orizzontale. Il lavoro deve iniziare con la posizione del soffitto e condurre l'elettrodo verso il basso. Ogni sezione viene elaborata da archi brevi, che sono calcolati come segue: D (el) / 2.
  • i giunti orizzontali sono fissati con un angolo posteriore. In relazione all'asse dell'elettrodo dovrebbe essere posizionato a 80 gradi. Il lavoro viene eseguito sull'arco centrale e per la saldatura di tubi di piccolo diametro e grandi dimensioni.

Osservando queste regole quando si saldano i tubi dell'acqua mediante saldatura elettrica si ottiene una cucitura liscia e bella, e soprattutto, sigillata, resistente e duratura.

In conclusione, è importante notare che la saldatura ad arco di tubi è ampiamente utilizzata per lavorare con diversi tipi di fili. Abbiamo visto come cucinare, le parti che si trovano in posizioni diverse. Questa è una caratteristica degli elementi di elaborazione dati, poiché sono collegati da diversi tipi di cuciture, in posizioni diverse.

I principianti che hanno già riempito le loro mani con diversi tipi di connessioni non saranno difficili da adattare alla saldatura dei tubi mediante la saldatura ad arco manuale. E non dimenticare che metà del successo dipende dalla qualità dei tubi di stripping per la saldatura.

La tecnologia di saldatura della pipeline è ottimamente mostrata nel seguente video:

Assemblaggio di giunzioni di tubi

Quando si montano giunzioni con taglio dei bordi su un lato e saldati senza anelli di supporto e saldatura della radice della giuntura, la miscela di bordi interni non deve essere superiore a quella stabilita dalla documentazione tecnica per la condotta.

I bordi preparati e le aree adiacenti devono essere stati meccanicamente puliti a una lucentezza metallica e sgrassati ad una larghezza di almeno 20 mm dall'esterno e ad almeno 10 mm dall'interno.

Quando si assemblano i giunti di tubi per la saldatura, è necessario utilizzare dispositivi di allineamento, preferibilmente di inventario, tubi non saldabili.

La rettilineità dei tubi nell'articolazione (assenza di fratture) e lo spostamento dei bordi sono controllati con un righello lungo 400 mm, applicandolo in tre o quattro punti, ma la circonferenza dell'articolazione.

In un giunto correttamente assemblato, lo spazio tra l'estremità del righello e la superficie del tubo non deve essere superiore a 1,5 mm e nel giunto saldato non deve superare i 3 mm.

Al montaggio di tubi e altri elementi con cuciture longitudinali e a spirale. questi ultimi devono essere sfalsati l'uno dall'altro. Offset - non meno di tre volte lo spessore delle pareti dei tubi da saldare, ma non inferiore a 100 mm.

La sequenza di montaggio del giunto con l'anello di supporto:

  • posizionare l'anello in uno dei tubi con uno spazio vuoto tra esso e la superficie interna del tubo non più di 1 mm;
  • fanno una virata dell'anello all'esterno del tubo in due punti, e poi lo saldano al tubo con una cucitura esatta con una gamba non più di 4 mm;
  • filamento levigante da scorie e schizzi;
  • spingere il tubo unito sulla parte sporgente dell'anello di supporto;
  • stabilire uno spazio di 4-5 mm tra il punto filo e il tubo da unire;
  • verificare la correttezza dell'assemblaggio;
  • saldare la giuntura del filetto dell'anello di base al tubo da unire.

Saldatura dell'anello di supporto

La giuntura della radice è saldata da elettrodi con un diametro di 2,5-3,0 mm. Le dimensioni dell'anello di supporto: larghezza 20-25 mm, spessore 3-4 mm.

Prima di attaccare e iniziare la saldatura, la qualità del gruppo deve essere controllata dal saldatore. La qualità del montaggio di giunti di tubi sotto pressione superiore a 2,2 MPa o con un diametro superiore a 600 mm, indipendentemente dalla pressione di esercizio, viene controllata dal master o dal controller. Quando si controlla la qualità del montaggio dei giunti delle condotte di vapore con una temperatura di esercizio di 450 ° C o superiore, è necessario assicurarsi che siano disponibili il numero di serie del calore e il numero di condotti.

Saldatura corretta di tubi diversi

La saldatura è l'istituzione di legami interatomici tra i segmenti dei tubi quando sono riscaldati o deformati dalla plastica. A volte si utilizzano contemporaneamente deformazione plastica e riscaldamento (GOST 2601-84).

Tipi di saldatura tubi.

La corretta saldatura di diversi tubi può essere di due tipi: saldatura a tubi di pressione e saldatura a fusione. Il metallo lungo i bordi delle parti da saldare viene fuso dalla fonte di riscaldamento - questo si sta sciogliendo. Il metallo è deformato plasticamente lungo i bordi delle parti da saldare con il metodo della loro compressione sotto pressione - questa è la pressione. Con esso, la temperatura è inferiore al punto di fusione.

Con la saldatura a fusione può essere attribuito alla saldatura a gas. In questo metodo, quando viene riscaldata, viene utilizzata una fiamma di gas bruciata nel bruciatore. La saldatura a gas (usando una miscela di gas) ha iniziato a essere utilizzata con lo sviluppo della produzione industriale di gas come ossigeno, idrogeno e acetilene.

Questi metodi vengono utilizzati per collegare tubi in rame e altri metalli non ferrosi. Oggi la saldatura a gas è ampiamente utilizzata nella costruzione. La scelta del metodo di saldatura dipende dal diametro del tubo, dalla marca, dallo spessore del metallo e da altri fattori.

La saldatura per tubi è divisa in:

  • arco elettrico, in cui la fonte di riscaldamento è un arco elettrico;
  • semplice elettrico, in cui la fonte di calore è scoria fusa con una corrente che lo attraversa;
  • fascio di elettroni - i metalli sono fusi da un flusso di elettroni;
  • laser: il metallo viene fuso da un potente fascio di fotoni;
  • gas - il metallo viene fuso usando un bruciatore a gas. Questo metodo è più adatto per la saldatura di tubi del gas. La cucitura del bruciatore a gas risulta più pulita e più densa, il che è importante per i tubi del gas.

Regole di sicurezza

Sicurezza durante la saldatura

Qualsiasi tipo di saldatura (gas, elettricità, ecc.) Deve essere effettuata su siti dotati di attrezzature speciali. Questo include schermate speciali e schermi per proteggersi dagli effetti di un arco elettrico. Questi dispositivi di protezione devono essere collocati in una posizione tale che i lavoratori presenti nella stanza, ma che non partecipano alla saldatura, siano completamente protetti.

Se vengono eseguite saldature di tubi di grande diametro e peso superiore a 20 kg, dovrebbero essere disponibili meccanismi di sollevamento e trasporto. La larghezza del passaggio al punto di saldatura deve essere di almeno un metro. La temperatura nella stanza in cui viene eseguita la saldatura non deve essere inferiore a +16 gradi Celsius. Ci deve essere ventilazione e illuminazione adeguata dell'area di saldatura.

Le persone che eseguono lavori di saldatura dovrebbero usare indumenti speciali. La tecnologia di saldatura prevede la messa a terra delle parti metalliche del dispositivo, anche il piano di lavoro e l'alloggiamento del trasformatore devono essere messi a terra. L'isolamento su tutti i cavi e fili deve essere intatto e protetto da danni meccanici e termici.

Tutte le parti del dispositivo devono essere realizzate in materiale resistente al fuoco. In caso di guasto nel circuito elettrico, solo un elettricista professionista con lo spegnimento può eseguire correzioni.

Ora diamo un esempio di calcoli del volume e della massa del metallo depositato.

Se partiamo dalla lunghezza totale dell'elettrodo 47 cm e dall'area della sezione trasversale della saldatura 0,5 cm e prendiamo il volume specifico del metallo di saldatura come 7,8 g / cm, il volume è uguale al prodotto della lunghezza per la sezione e il volume specifico.

Se la lunghezza è indicata da L, la sezione è S e il volume specifico è Vbattiti, quindi il volume totale del metallo di saldatura è uguale al prodotto di L, S e Vbattiti, che è uguale al 1880

La massa del metallo depositato è uguale al prodotto del volume per il coefficiente del metallo depositato ed è di 1,88 kg / m 3, se gli elettrodi del tipo VSP-1 sono utilizzati con un fattore di 10.

Preparazione per il lavoro

La tecnologia di preparazione per l'inizio della saldatura è la seguente: prima di iniziare il lavoro, è necessario preparare il metallo, cioè per marcare, tagliare e assemblare i tubi. Per fare ciò, installare le sezioni del tubo nella posizione iniziale e pulire ogni giunto di scoria, ruggine, sporco, vecchie pitture e altri strati. Dopodiché, il markup deve essere eseguito, cioè utilizzando un metro a nastro, un quadrato e uno scriba, trasferisce le dimensioni della parte dal disegno al metallo. È possibile utilizzare un modello di metallo per questo scopo. Si tenga presente che le lunghezze dei tubi sono in qualche modo accorciate durante il processo di saldatura. Pertanto, lo stock deve essere lasciato utilizzando il calcolo di 1 mm per giunto trasversale, 0,1-0,2 per cucitura longitudinale di 1 mm.

Poiché i tubi hanno una sezione trasversale prevalentemente circolare, quando si tagliano pezzi di tubi, il taglio termico viene spesso utilizzato.

Fasi di saldatura tubo in polipropilene.

Circa un terzo dell'intensità totale del lavoro è l'assemblaggio di parti per la saldatura. Durante il montaggio, è necessario considerare il produttore, procedere dalla serie di prodotti, dal diametro del tubo e da altri fattori. Per il montaggio utilizzare le cosiddette saldature. Si tratta di brevi cuciture leggere con una sezione trasversale fino a un terzo di una cucitura completa. La lunghezza della virata dipende dallo spessore e dal diametro del tubo. Può essere da 20 a 120 mm. I chiodi di saldatura sono utilizzati per prevenire lo spostamento delle lunghezze dei tubi, che possono portare a crepe durante il raffreddamento. Quando si esegue la saldatura con tubi di gas o elettricità di grosso spessore e diametro o con una saldatura in una posizione scomoda, l'assemblaggio viene eseguito utilizzando dispositivi meccanici.

Per produrre l'accensione dell'arco, produrre un cortocircuito dell'estremità dell'elettrodo con il tubo e la separazione dell'elettrodo dalla superficie del tubo. La distanza deve essere uguale al diametro dell'elettrodo rivestito. È necessario riscaldare il metallo alla temperatura desiderata nel punto catodico. Il riscaldamento emetterà gli elettroni primari.

Per accendere l'arco, vengono usati i seguenti metodi: testa a testa e planata.

Quando si accende il metallo di testa viene riscaldato nel punto di cortocircuito. E quando l'arco viene innescato dal metodo di scorrimento, il metallo si riscalda in diversi punti contemporaneamente lungo la superficie della saldatura del tubo.

Più spesso usi il secondo metodo. Il primo viene utilizzato per saldare tubi stretti di piccolo diametro in una posizione scomoda.

Tecnologia di saldatura

Subito dopo l'accensione dell'arco, inizia la fusione dei metalli - il principale e l'elettrodo - La qualità della saldatura e la produttività del lavoro dipendono dalla lunghezza dell'arco. Pertanto, la scelta della giusta lunghezza dell'arco è particolarmente importante. È necessario alimentare gli elettrodi nell'arco alla velocità di fusione dell'elettrodo. Più alta è la qualifica di uno specialista, meglio è in grado di mantenere la lunghezza dell'arco.

Un arco che va da 0,5 a 1,1 volte il diametro di un elettrodo è considerato normale. Per calcolare la lunghezza dell'arco in modo più preciso, è necessario sapere quale tipo e marca di elettrodi sono utilizzati. Anche la posizione del sito di saldatura è importante. Se l'arco è più lungo della norma, la stabilità della combustione diminuisce, le perdite in caso di combustione aumentano, la superficie della giuntura risulta irregolare, la profondità della penetrazione non è uniforme.

Affinché la cucitura sia realizzata con alta qualità, è necessario prestare attenzione all'angolo di inclinazione dell'elettrodo. Per il funzionamento nella posizione inferiore, l'angolo di inclinazione dell'elettrodo è da 15 a 30 gradi indietro. Di regola, l'arco è diretto nella stessa direzione degli elettrodi. L'inclinazione corretta, oltre alla cucitura di alta qualità, fornisce anche una minore velocità di raffreddamento del metallo.

Per ottenere un rullo metallico della larghezza desiderata, è necessario produrre movimenti oscillatori dell'elettrodo nella direzione trasversale. Con l'aiuto di movimenti oscillatori si ottengono cuciture con una larghezza del rullo da 1,5 a 4 diametri dell'elettrodo. Tali cuciture sono usate più spesso.

Ottenere una radice ben cotta si ottiene spostando un triangolo. Questo movimento viene eseguito eseguendo cuciture angolari con gambe di cucitura superiori a 6 mm e bordi di estremità con smusso.

È possibile distinguere tali cuciture con il metodo del loro riempimento: a strato singolo, a più strati, a passaggio singolo, a più passaggi.

Una cucitura viene definita multistrato se il numero dei suoi strati corrisponde al numero di passaggi per arco. Tali cuciture sono più spesso utilizzate nelle aree problematiche e nelle articolazioni.

Le cuciture multi-pass sono utilizzate negli angoli e nei giunti a T.

Per migliorare la forza, una cucitura viene applicata in cascata, in sezioni o blocchi. Tutte queste cuciture sono prodotte con metodo di saldatura inversa.

Specificità dei giunti girevoli di saldatura

Lo schema di sutura quando si gira la saldatura.

Durante la costruzione di varie condotte, è importante sapere che la tecnologia di saldatura dei giunti rotanti, non rotanti, nonché orizzontale, è diversa.

La saldatura dei giunti rotanti è realizzata in tre strati. Innanzitutto, il giunto dovrebbe essere diviso in quattro segmenti condizionali. I primi due vengono saldati, quindi il tubo viene ruotato di 180 gradi, quindi le lunghezze rimanenti vengono saldate. Quindi il tubo dovrebbe essere ruotato di altri novanta gradi e cuocere il secondo strato. E finiscono di saldare il giunto, ruotando ancora una volta il tubo di 180 gradi e saldando di nuovo i restanti due segmenti.

Quando si saldano giunti rotanti di tubi metallici con diametro superiore a 500 mm, viene utilizzata la tecnologia a passo inverso. Usando questo metodo, dividiamo il giunto in brevi sezioni con una lunghezza da 150 a 300 mm, a seconda del diametro del tubo. Lo strato 3 viene anche applicato mentre il tubo ruota.

Quando si saldano giunti rotanti di tubi di gas metallici, il cui diametro non supera i 200 mm, il giunto non viene diviso in segmenti condizionali, ma viene saldato usando una giunzione continua durante le rotazioni del tubo durante la saldatura. Gli strati 2 e 3 quando si saldano i tubi del gas sono fatti nella direzione opposta. Ogni livello dovrebbe sovrapporsi al livello precedente di 10-15 mm.

Specificità della saldatura di giunti non rotanti

La tecnologia di saldatura a tre strati viene utilizzata anche per i giunti fissi. Quando si saldano giunzioni di tubi fissi con uno spessore di 12 mm, ogni strato in altezza non supera i 4 mm, il rullo in larghezza deve essere uguale alla dimensione dei tre diametri dell'elettrodo. Ogni giunto non rotante viene saldato in modo progressivo. L'arco dovrebbe essere corto - non più di 2 mm. Quando si saldano giunti non orientabili, gli strati adiacenti devono sovrapporsi l'uno con l'altro di circa 20-25 mm.

Specificità dei giunti orizzontali di saldatura

Quando si saldano i giunti orizzontali, vengono utilizzati elettrodi con un diametro di 4 mm. Per creare una cucitura, gli elettrodi si muovono avanti e indietro, formando un rullo a filamento non superiore a 1,5 mm. Il secondo rullo si sovrappone al primo. La corrente inizialmente è fino a 160 A. Durante la saldatura del terzo e quarto tallone vengono utilizzati elettrodi con un diametro di 5 mm. La corrente aumenta a 300 A.

Saldatura corretta delle radici di saldatura

Con la corretta saldatura della radice con elettricità e gas, dopo l'ebollizione, pulire la fine e l'inizio sotto il coltello per nascondere le tracce di passaggio a un altro elettrodo. La saldatura della radice con il secondo elettrodo inizia dai punti già saldati e puliti, coprendoli con il secondo strato. La saldatura della radice, eseguita in questo modo, consente di creare una cucitura quasi monolitica.

Durante la saldatura talvolta si verificano difetti esterni e interni di diversa natura. I difetti esterni includono vapori, spray, una radice concava, microcracks e altri difetti.

Alcuni difetti sono correggibili. Ma è necessario calcolare la fattibilità economica di tale correzione.

Giunti rotanti di saldatura di tubi. Saldatura tubi con tornitura

contenuto

Salvietta Provar per elettrodi con diametro da 2 a 4 mm. L'altezza della prima cucitura è di solito 3-4 mm. Per eseguire il secondo e i successivi strati scegliere elettrodi di diametro maggiore e con maggiore intensità di corrente. Il primo e il secondo strato della giunzione possono essere eseguiti in diversi modi, che sono discussi di seguito.

Il primo metodo di saldatura del giunto girevole

Il giunto del gasdotto è convenzionalmente suddiviso in 4 sezioni approssimativamente identiche. Innanzitutto, le sezioni 1-2 vengono saldate, quindi il tubo viene ruotato di 180 ° e le sezioni 3 e 4 sono saldate.Un diagramma di questo metodo di saldatura è mostrato nella figura seguente.

Dopo che il primo strato è stato saldato, il tubo viene ruotato ulteriormente di 90 ° e le sezioni 5 e 6 sono saldate, quindi, dopo aver ruotato il tubo di altri 180 °, le restanti sezioni 7 e 8 vengono saldate.

Il secondo metodo di saldatura di tubi con giunto rotante

Inoltre, come nel primo metodo, l'articolazione è convenzionalmente divisa in 4 sezioni approssimativamente uguali. In primo luogo, le sezioni 1 e 2 sono saldate, quindi il tubo viene ruotato di 90 ° e viene eseguita la saldatura delle sezioni 3 e 4. Un diagramma di questo metodo è mostrato nella figura seguente.

Dopo che il primo strato di saldatura è stato saldato, il tubo viene ruotato di 90 ° e le sezioni 5 e 6 sono saldate, quindi il tubo viene nuovamente ruotato di 90 ° e le sezioni 7 e 8 sono saldate.

La terza via. Saldatura di tubi rotanti di grande diametro

Questo metodo di saldatura viene utilizzato per la saldatura di tubi di grande diametro, più di 500 mm. Con questo metodo, il giunto viene diviso in più sezioni e la saldatura viene eseguita in modo inverso. Il modello di saldatura è mostrato sotto.

La lunghezza consigliata di ciascuna sezione della giuntura è di 150-300 mm e dipende dal diametro della tubazione.

Il terzo strato della saldatura, indipendentemente dal metodo di saldatura dei primi strati, viene eseguito in una direzione con una rotazione costante del tubo.

Video: giunti per tubi di saldatura girevoli

Parte 1. Bollire la radice della cucitura:

Parte 2. Riempimento del taglio:

Saldatura di giunti girevoli con diametro del tubo inferiore a 200 mm

Se il diametro della tubazione da collegare non supera i 200 mm, il giunto non può essere diviso in sezioni, ma può essere saldato con una cucitura continua, vedere la figura seguente:

In questo caso, il secondo e il terzo strato vengono eseguiti in modo simile al primo, ma ogni volta, con lo strato successivo, la direzione di saldatura viene invertita. E in tutti i casi è necessario sovrapporre ogni strato precedente, seguito da 10-15 mm.

La tecnologia di saldatura dei giunti dei tubi non rotanti

La saldatura di giunzioni di tubi fissi viene eseguita, in base alla loro posizione durante la saldatura e all'angolo di inclinazione. Ci sono diverse aree che coinvolgono varie tecnologie di saldatura. Esistono 3 tipi di saldatura, determinati dalla posizione del tubo:

  1. Verticale.
  2. Orizzontale.
  3. Con un angolo di 45 gradi.

Lo schema dei tubi di saldatura.

Poiché la dimensione dello spessore della parete del tubo è un momento determinante nella scelta di un metodo di saldatura, con uno spessore di 12 mm sarà necessario eseguire la saldatura in un metodo a 3 strati. Ognuno di loro dovrebbe essere non più di 4 mm. La conoscenza delle caratteristiche della saldatura di testate non rotanti, determinata dall'angolo di inclinazione, è importante.

prevenzione degli infortuni

Giunture di tubi per saldatura con gas, elettricità, ecc. prodotto su siti pre-preparati equipaggiati con l'attrezzatura appropriata. Questi includono vari schermi, schermi, che ti permettono di creare una protezione contro un arco elettrico. Devono essere collocati in una posizione appropriata per consentire alle persone nella stanza che non sono coinvolte nella saldatura di essere completamente protette.

L'angolo dell'elettrodo durante la saldatura: A - l'angolo per la saldatura verticale; B - angolo per saldatura orizzontale; Angolo B durante la saldatura a soffitto.

La saldatura di tubi di grande diametro, il cui peso è superiore a 20 kg, viene eseguita con meccanismi di sollevamento e trasporto. Il passaggio al sito di saldatura deve essere di almeno un metro. Il livello di temperatura nella stanza non deve essere inferiore a + 16 ° C. Ci deve essere un sistema di ventilazione e ci dovrebbe essere spazio sufficiente.

La tecnologia di saldatura prevede la messa a terra obbligatoria di tutte le parti del dispositivo, che sono in metallo. Anche il corpo del trasformatore e il tavolo devono essere collegati a terra. I fili e i cavi del dispositivo di saldatura devono essere isolati.

Saldatura di testate non rotanti

Come saldare per posizionare il tubo verticalmente

Se il tubo è posizionato verticalmente, l'intero processo di saldatura procede per analogia con la formazione di un giunto orizzontale. La differenza principale è dovuta alla presenza di un cambiamento regolare dell'angolo di inclinazione dell'elettrodo, se lo consideriamo prendendo in considerazione il perimetro della cucitura.

Le fasi principali della saldatura sono:

  1. Il processo di creazione di un giunto mediante saldatura di un tubo correlato al rullo di radice.
  2. La formazione di tre rulli che ti permettono di riempire il taglio.
  3. Creazione di un blocco a causa dell'inizio e della fine dei rulli.
  4. Lavori di saldatura sullo strato anteriore.

Giunti per tubi saldati: a - rotanti, b - non girevoli, c - orizzontali.

Il primo passo è creare un giunto per formare la base dell'intera struttura. Pertanto, questa fase è la più importante. La scelta della corrente di saldatura viene eseguita in base allo spessore del metallo e alla dimensione della distanza dello spazio tra le estremità del tubo. Questa fase è associata alla creazione di due rulli, che sono fondamentali.

Per creare un'articolazione sul tubo, è necessario acquisire ciascuna base dell'articolazione usando il secondo livello radice, apportando una modifica nel primo strato. L'inclinazione dell'elettrodo di lavoro funziona in relazione al livello della superficie nella posizione "angolo indietro".

Il rullo di rinvio può essere formato con saldatura di parti di alta qualità, che viene eseguita da elettrodi con un diametro di 3 mm. La scelta della corrente per la saldatura viene effettuata nell'intervallo minimo o medio. Questo tiene conto:

  1. La dimensione dello spessore del materiale del metallo.
  2. Lo spazio tra tutti i bordi.
  3. Spessore smussato

L'elettrodo dovrebbe avere una pendenza relativa alla direzione della saldatura, a seconda del grado di penetrazione della radice della cucitura. La lunghezza dell'arco viene mantenuta come segue, se la penetrazione:

  • insufficiente - la lunghezza è breve;
  • normale - lunghezza media.

Lo schema di saldatura dei giunti di tubi fissi.

La determinazione della velocità del processo di saldatura tiene conto del volume del bagno di saldatura stesso. La massima completezza del rullo di radice di un composto di metallo contribuisce al suo essere in forma liquida per lungo tempo. Pertanto, saranno osservati i difetti. La selezione della velocità di saldatura dovrebbe essere effettuata per creare una lega di alta qualità di ciascun bordo, che garantirà al rullo uno stato normale.

Per la lavorazione di metalli di spessore adeguato durante il campionamento e la saldatura, che sono posati, l'uso di un elettrodo (4 mm) è più accettabile. Se la pendenza dell'elettrodo va allo stesso angolo di quando si lavora con il rullo di radice, viene utilizzato il metodo "angolo indietro". La velocità viene scelta in modo tale da consentire di lasciare il rullo in uno stato normale.

Come riempire il sigillo

L'inizio di riempire il sigillo è il bordo inferiore, che è una piattaforma. Ciò è dovuto all'utilizzo di metodi di saldatura più adatti. L'esecuzione del rullo di giunzione orizzontale deve essere eseguita con la modalità aumentata. La posizione della scoria influisce sul metodo di saldatura, cioè "angolo indietro" o "sotto l'angolo retto".

Ottenere un rullo con la presenza di amplificazione, cioè "gobba", che corrisponde alla saldatura nella posizione inferiore per creare una mensola, consentendo la saldatura del rullo successivo in condizioni elevate. La seconda directory radice viene elaborata, spostandosi in modo ordinato, elaborandola dal bordo inferiore con un elettrodo.

La tecnologia di saldatura con un elettrodo di carbonio.

Iniziando a saldare il rullo, che è il terzo, scegliere il livello della sua completezza. È importante che la dimensione della larghezza della scanalatura, che non è riempita tra la giuntura del giunto e il bordo della scanalatura sulla parte superiore, non sia troppo grande per il quarto rullo o troppo stretta per i due rulli. Il bordo superiore del terzo rullo dovrebbe avere una larghezza minima prima dell'inizio del bordo in alto. Potrebbe essere simile al diametro dell'elettrodo.

Per riempire il taglio, è necessario formare un altro rullo a 3 strati, che è associato al riempimento della base del cordone di saldatura e al rafforzamento del giunto. Il lavoro viene eseguito tenendo conto dell'angolo giusto e il riempimento del taglio avviene ad un alto livello di velocità di saldatura. Ciò è dovuto al legame più forte tra gli strati.

Come eseguire le serrature

Nella fase di esecuzione delle serrature, vengono completati i lavori di saldatura sulla creazione di rulli separati. La saldatura di ciascuno dei rulli di strato è completata con una vanga sulla cucitura, che è la principale. La distanza dovrebbe essere di circa 2 cm. La serratura realizzata è il punto di partenza di qualsiasi rullo spostato dal precedente di 0,5 cm.

Lo stadio finale è associato alla saldatura facciale. La formazione di strati stretti deve essere eseguita come risultato di affioramento a livello di disposizione orizzontale, l'ultimo dei quali consente di ottenere la superficie più piatta. Quando si esegue la saldatura, è richiesta una modalità ad alta velocità.

La saldatura dei rulli viene completata prendendo in considerazione la penetrazione all'inizio della cucitura e avvicinandosi ad essa.

Tipi di saldature.

Durante l'esecuzione del giunto, ogni rullo deve essere completamente realizzato, tenendo conto dell'intero perimetro senza interruzioni. Lo spostamento di ciascun blocco, cioè l'inizio dello strato, deve essere effettuato a non meno di 50 mm l'uno dall'altro.

Il mantenimento di un tipo di saldatura multi-pass con un grande spessore viene solitamente eseguito a spirale. La difettosità diminuisce a causa della riduzione del numero di blocchi, cioè l'inizio e la fine della saldatura. Eseguendo l'avvicinamento all'inizio dei rulli, la saldatura viene interrotta tenendo conto della distanza che non è inferiore a 20 mm, contando dall'inizio del rullo. Se è troppo alto, viene tagliato o macinato.

È possibile utilizzare per orlare il rullo in un modo che riduce il numero di serrature, che consentirà di eseguire giunti di alta qualità sulla scoria. Questo metodo produttivo inizia all'inizio del rullo. Per fare ciò, l'arco viene ritardato al fine di sciogliere l'inizio del rullo, entrando in esso con l'arco corrente, andare al lavoro seguito da un rullo rispetto al precedente, ecc. terminando ogni livello e passando a uno nuovo.

Come produrre superfici orizzontali

Tabella delle correnti di saldatura.

Se viene effettuata la saldatura di giunti di tubi non rotanti in una disposizione orizzontale, l'uso di questa tecnologia è difficile, il che è associato alla presenza di questa competenza professionale. Di particolare difficoltà è la necessità di controllare l'elettrodo e di modificarne costantemente l'angolo. I tubi sono saldati secondo tre posizioni consecutive:

Per ogni particolare saldatura selezionare la propria corrente di saldatura. Per la direzione del soffitto, deve essere fornito un livello di potenza elevato. Il processo di saldatura in uno qualsiasi degli stadi dovrebbe essere continuo, dovrebbe essere avviato correttamente con il metodo "angolo indietro" e terminato con "angolo in avanti".

Saldatura di giunti di tubi con un angolo di 45 °

La particolarità di questo tipo di saldatura di tubi è associata alla posizione spaziale della giunzione, tenendo conto di una certa angolazione, che richiede versatilità associata alla capacità di produrre saldatura. La creazione del rullo primario viene eseguita utilizzando un elettrodo ad un angolo di 90 °.

La formazione della cucitura è associata al riempimento continuo del secondo rullo. Riempire la base, iniziare a sciogliere il primo rullo. Il tubo deve essere fissato saldando, usando costantemente un elettrodo per creare connessioni orizzontali e verticali. Il lato anteriore dello strato di saldatura non è piatto rispetto al resto.

La saldatura ad arco manuale di tubi metallici in un giunto verticale può essere eseguita per analogia con la saldatura in direzione orizzontale. La principale differenza è il metodo associato all'uso del movimento di traslazione dell'elettrodo. Ciò richiede una variazione dell'angolo di inclinazione dell'elettrodo stesso rispetto alla linea di giunzione che passa attraverso l'intera lunghezza del perimetro del tubo che viene saldato.