Giunti per tubi saldati

Nella produzione e installazione di condutture tecnologiche il modo più comune per ottenere connessioni permanenti è la saldatura. Le tubazioni possono essere saldate industrialmente, garantendo la conformità ai requisiti di SNiP III-G.9-62. Allo stesso tempo, i metodi di saldatura automatici o semi-automatici dovrebbero essere utilizzati il ​​più possibile.

I metalli sono sottoposti a saldatura, materiali non metallici - plastica, vetro.

Tutti i metodi di saldatura esistenti possono essere suddivisi in due gruppi principali: saldatura a pressione (plastica) e saldatura a fusione.

I principali metodi di saldatura che hanno ricevuto o sono attualmente ampiamente utilizzati nell'economia nazionale sono elencati nella classificazione.

Nella produzione e installazione di condotte tecnologiche vengono principalmente utilizzati i seguenti tipi di saldatura: gas manuale, arco elettrico manuale con elettrodi metallici, arco elettrico semiautomatico e automatico sotto uno strato di flusso, arco elettrico semiautomatico e automatico in un ambiente di gas protettivo, contatto elettrico. Recentemente, è stata introdotta la saldatura con fili per elettrodi a flusso continuo e nudi, così come la saldatura di testa con riscaldamento ad alta frequenza (Fig. 76).

Il più utilizzato nella produzione di condotte ha ricevuto metodi di saldatura ad arco elettrico, che sono prodotti da corrente continua e alternata. Quando si esegue la saldatura in corrente continua, un filo collegato al polo positivo della macchina è collegato al prodotto e un filo proveniente dal polo negativo della macchina è collegato all'elettrodo. Tale connessione di un circuito di saldatura è chiamata connessione con polarità diritta. Il collegamento inverso dei fili di saldatura - più sull'elettrodo e meno sul prodotto è chiamato collegamento con polarità inversa.

Fig. 76. Schema schematico della saldatura di testa dei tubi per il riscaldamento a induzione: 1 - tubo, 2 - morsetto, 3 - trasformatore HDTV, 4 induttori

La saldatura a corrente alternata è più vantaggiosa dal punto di vista economico a causa del minor consumo energetico, del minor costo delle attrezzature e di una manutenzione più semplice rispetto alle macchine a corrente continua.

Durante la saldatura di condotte tecnologiche vengono utilizzati diversi tipi di giunti saldati - testa a testa, a gomito e in alcuni casi angolari (saldatura di raccordi, flange piatte). Nella fig. 77 mostra i tipi più comuni di giunzioni saldate di tubi e parti di tubazioni.

Fig. 77. Tipi di giunti saldati di tubi e parti di tubazioni:

a - Giunto di testa longitudinale con giuntura unilaterale, b - Giunto di testa longitudinale con giuntura a doppia faccia,
(c) giunzione a sezione trasversale con cucitura unilaterale senza bordi smussati; (d) uguale con bordi smussati;
d - butt traverso con un backing ring senza alesaggio, e - lo stesso con un alesaggio interno,
g - contatto di testa, g - angolare unilaterale senza bordi smussati,
e - angolari a due lati senza bordi smussati, k - angolari unilaterali con bordi smussati,
l - campana sovrapposta.

A causa della maggiore resistenza, la più diffusa è la saldatura di testa. I giunti di testa possono avere una posizione longitudinale (Fig. 77, a, b) e trasversale (Fig. 76, b - g) della giuntura. I giunti longitudinali vengono spesso eseguiti nella fabbricazione di tubi e parti di tubazioni da una lamiera, giunti trasversali - quando si collegano tra loro tubi e parti di tubazioni.

Per la natura della saldatura, le giunture sono suddivise in un lato (Fig. 77, a, c, d), a doppia faccia (Fig. 77.6), unilaterale con un anello di rivestimento (Fig. 77, e, f). Le tubazioni con passaggio condizionale fino a 500 mm sono saldate solo con cuciture unilaterali. La giuntura a due lati, vale a dire con la saldatura radica interna sul lato interno, viene utilizzata per tubazioni con passaggio condizionato di 600 mm o superiore per aumentare la resistenza del giunto. L'uso limitato degli anelli di supporto è dovuto al fatto che riducono l'area di flusso della tubazione e causano un'ulteriore resistenza al flusso.

La saldatura ad angolo senza bordi smussati (Fig. 77, 3, I) e con una smussatura di un bordo (Fig. 77, K) viene eseguita nella produzione di parti saldate di tubazioni, nonché nella saldatura di parti con tubi.

Fig. 78. La posizione della saldatura nello spazio:
I - in basso, II - verticale, I I I - soffitto, IV - orizzontale sul piano verticale

Il giunto saldato nella cava - sormonto (Fig. 77, l) è meno resistente del giunto di testa e richiede un consumo aggiuntivo di tubi, oltre alla necessità di produrre una distribuzione preliminare dell'estremità del diametro del tubo. Tale composto ha trovato applicazione principalmente nella saldatura di tubi di metalli non ferrosi e materiali non metallici.

In base alla posizione delle giunture nello spazio, vi è una distinzione tra la saldatura nelle posizioni inferiore I e verticale II, nonché nella posizione III del soffitto superiore (figura 78). A seconda delle condizioni di saldatura, sono divisi in rotanti e non rotanti.

La maggior parte dei giunti girevoli di tubi e parti eseguite in impianti di macinazione di tubi e officine, saldano la cucitura più semplice e conveniente nella posizione più bassa. La saldatura di giunti fissi è molto più complicata e richiede una saldatrice altamente qualificata.

Indipendentemente dal metodo di saldatura, i requisiti principali per la saldatura delle tubazioni tecnologiche sono resistenza, duttilità e densità. La resistenza e la duttilità del metallo di saldatura non devono essere inferiori a quelle del metallo di base.

La saldatura e l'incollaggio di giunti di tubi delle categorie I, II, III e IV sono consentiti ai saldatori che sono certificati per superare le prove in conformità con le "Regole di prova per saldatori e saldatori elettrici per l'ammissione ai lavori di saldatura responsabili" approvati dal Gosgortechnadzor.

I numeri dei giunti saldati delle categorie delle tubazioni I e II devono essere registrati nel giornale di saldatura. Saldatori e incollature di giunti di tubi della categoria V sono ammessi ai saldatori senza superare test secondo le regole del Gosgortekhnadzor che non ha eseguito i giunti di prova.

Ogni saldatore riceve un timbro, il cui numero è obbligato a mettere fuori gioco a una distanza di 30-50 mm dal giunto.

1. Quali sono i principali tipi di saldatura utilizzati nei lavori di pipeline?

2. Quali sono i principali tipi di giunti saldati utilizzati nelle condotte di saldatura, quali sono le loro caratteristiche?

3. Quali sono i requisiti di base per le saldature?

4. Quali posizioni possono avere saldature nello spazio, quali sono le caratteristiche?

Tutti i materiali della sezione "Saldatura tubi":

Tecnologia di saldatura dei tubi

Sotto il gasdotto si intende la comunicazione ingegneristica, in cui il flusso della sostanza di lavoro attraverso i tubi (acqua, gas, olio, ecc.). Per garantire un approvvigionamento di qualità, è necessario non solo posizionarlo correttamente, ma anche eseguire di tanto in tanto interventi di riparazione e manutenzione. Qui non puoi fare a meno di unire gli elementi insieme. Consideriamo quale sia la saldatura di tubi, come saldare i tubi con la saldatura elettrica, quali tecniche devono essere messe in pratica per creare una pipeline ermetica.

Tipi di condotte e saldatura

Ci sono un numero enorme di condotte, che vengono utilizzate per spostare materiali e fluidi diversi. In base al loro scopo, esiste la seguente classificazione:

  • tecnologia;
  • tronco;
  • industriale;
  • condotte per l'approvvigionamento di gas;
  • acqua;
  • fogna.

Nella produzione della pipeline sono stati utilizzati vari materiali: ceramica, plastica, cemento e vari tipi di metalli.

I moderni saldatori per l'unione di tubi utilizzano tre metodi principali:

  1. La meccanica viene eseguita da esplosioni dovute all'attrito.
  2. Termico, che viene effettuato mediante fusione, ad esempio saldatura a gas, plasma o fascio di elettroni.
  3. Termomeccanico è prodotto da un arco controllato magneticamente attraverso il metodo del contatto di testa.

Esistono molti tipi di saldatura, suddivisi in molte classificazioni. Prima di far bollire i tubi, devi capire in che modo è meglio fare. In teoria, ogni tipo è adatto per la saldatura di tubi di piccolo diametro e di grandi dimensioni. Può essere effettuato sciogliendo e premendo. I metodi di fusione includono l'arco elettrico e la saldatura a gas e i metodi di pressione - gas, freddo, ultrasuoni e contatto. I modi più comuni per connettere le comunicazioni sono l'arco elettrico manuale e meccanizzato.

Saldatura di tubi mediante saldatura elettrica con elettrodi di consumo e non consumabili

Il modo più efficace è saldare manualmente le tubazioni di processo con un elettrodo o tramite un automa. Questo può essere il metodo di funzionamento di un elettrodo consumabile o non consumabile (saldatura ad arco di argon). La tecnologia di saldatura dei tubi è implementata in tre fasi principali:

  1. Preparatorio, che è diviso in due parti: la preparazione del maestro e la preparazione del materiale. Vale la pena prendere la preparazione del saldatore molto responsabilmente, poiché la sua sicurezza dipende da esso. È assolutamente necessario preparare indumenti da lavoro e una maschera protettiva per gli occhi per evitare ustioni con scintille luminose. La preparazione delle parti si riferisce alla pulizia accurata dei tubi per la saldatura da corrosione, vernice e sporco. Prima della saldatura ad arco manuale delle tubazioni, è necessario trattare le giunzioni e l'area adiacente ad esse con una spazzola metallica o carta smeriglio. Se questo non viene fatto, allora ci possono essere "spazi vuoti" nella giuntura stessa, dal momento che il materiale "non intercetterà" sul tubo contaminato.
  2. Processo di saldatura Quando tutto è pronto, puoi iniziare. La cosa più importante nel metodo arco (indipendentemente dal fatto che sia tenuto manualmente o con un inverter) è di mantenere l'arco. Per prima cosa devi accendere l'elettrodo e iniziare un arco. Quindi viene creata una cucitura completa. Il suo tipo è scelto direttamente dal maestro nel processo di lavoro. Il metodo di conduzione dell'elettrodo e la tecnologia di saldatura della pipeline nel suo complesso sono influenzati da molti fattori: la posizione dei tubi, il materiale di fabbricazione, le preferenze del saldatore.
  3. Controllo della qualità del lavoro. Quando la cucitura è pronta (non dimenticare di battere la scoria che si forma sopra di essa sotto forma di rullo), puoi iniziare la comunicazione relativa al controllo di qualità della connessione.

La tecnologia di saldatura di tubature, gasdotti e altre utenze è quasi la stessa. È importante osservare la sequenza di azioni e tenere conto dei tipi di cuciture in posizioni diverse, poiché la qualità della comunicazione dipenderà dalla capacità di cucinarle.

Come ancorare i tubi

Per un principiante che vuole padroneggiare perfettamente la saldatura, è necessario conoscere tutti i dettagli di questo processo. Per la saldatura di due tubi, ci sono più di 30 modi. Considerare i metodi più comuni di saldatura dei tubi:

  • nell'angolo;
  • nel Toro (perpendicolare l'uno all'altro);
  • al comune;
  • sovrapposizione.

Il tipo di unione dei tubi viene scelto in base al tipo di metallo, al tipo di saldatura e alla natura della comunicazione. Ad esempio, i tubi per un sistema di riscaldamento centralizzato sono più spesso giunti a testa con saldatura elettrica. Per una cucitura di alta qualità, la cosa principale è fare penetrazione su tutto lo spessore del prodotto.

Un grande ruolo nella tecnica di saldatura delle tubazioni mediante saldatura ad arco manuale è giocato da tipi di cuciture, che sono classificate in quattro gruppi principali:

Ognuno di questi metodi ha una propria tecnologia di esecuzione. La posizione più comoda e più semplice per effettuare una connessione di qualità è la posizione più bassa. Se è possibile spostare e ruotare un elemento, il master prova a impostarli esattamente nella posizione inferiore. Allo stesso tempo, durante il funzionamento, il metallo non scorre verso il basso, come nel caso di una cucitura verticale, non schizza sui lati, come nella posizione del soffitto. La saldatura di condotte tecnologiche viene effettuata utilizzando tutti questi tipi, poiché le comunicazioni hanno molte diramazioni.

In base al tipo di giunzione sul gasdotto, sono suddivisi in cuciture continue e intermittenti.

Caratteristiche della saldatura di tubi

La cottura ad arco manuale delle tubazioni è molto diversa dal lavorare con parti piane. Lo stesso vale per altri tipi utilizzati per condotte di acqua o gas (argon, gas). Di seguito sono riportati gli aspetti più basilari della saldatura di tubi mediante saldatura ad arco manuale:

  1. Modalità di installazione:
  • La corrente di saldatura viene calcolata come segue: il diametro dell'elettrodo deve essere moltiplicato per 35. Questa sarà la forza ottimale. Ad esempio, quando si lavora con un conduttore di 3 mm, la resistenza corrente sarà (3x35) 105A. Naturalmente, questa cifra è condizionata, ma in media risulta. Quando si saldano tubi di piccolo diametro e spessore non superiore a 4 mm, non è richiesto più di 150 At;
  • per mantenere l'arco, è necessario osservare rigorosamente la distanza tra il conduttore e i metalli. Viene calcolato in base al diametro dell'elettrodo +1. Ad esempio, con un elettrodo di 4 mm, la distanza per l'arco sarà di 5 mm.
  1. Saldatura di tubi di piccolo diametro (fino a 10 cm):
  • inizialmente, le articolazioni vengono assemblate a mano e selezionate col metodo del punto (due punti sono sufficienti, l'uno di fronte all'altro);
  • quando si uniscono pezzi con uno spessore di 4 mm o superiore, vengono fatti bollire in due strati: prima con una cucitura di radice e poi con un rullo;
  • cucitura orizzontale quando si saldano tubi di piccolo diametro, ogni rullo viene posato nella direzione opposta. Ad esempio, il primo - da destra a sinistra, il secondo - da sinistra a destra, il terzo - da destra a sinistra e così via;
  • le parti con uno spessore da 3 a 8 centimetri devono essere saldate in piccole sezioni per ottenere una connessione migliore.
  1. Giunti rotanti e saldatura di tubi di grande diametro:
  • la velocità di rotazione del prodotto deve essere pari alla velocità di conduzione del conduttore (è impostata in base allo spessore del prodotto (quelli più spessi cuociono un po 'più a lungo);
  • la posizione più vantaggiosa del bagno di saldatura - 30 gradi rispetto al punto superiore;
  • durante la saldatura in aree in cui è possibile ruotare il prodotto di 180 gradi, il lavoro viene eseguito in tre fasi. Il primo - in due fasi, saldare i due quarti superiori del diametro del tubo nella direzione opposta l'uno all'altro in uno o due strati. Il secondo è girare il prodotto e far bollire il restante giunto. Il terzo viene nuovamente ruotato di 180 gradi e la saldatura viene completata fino alla fine.
  1. I giunti fissi sono molto più difficili da cucinare, quindi c'è una certa tecnologia per la saldatura mediante saldatura ad arco manuale:
  • i giunti verticali vengono cucinati in due fasi. Il perimetro del giunto è convenzionalmente diviso da una linea retta verticale in due sezioni. Entrambi finiscono con tre posizioni: soffitto, orizzontale e inferiore. Il soffitto è l'area che occupa circa 20 gradi dal punto più basso della parte. Abbassare - 20 gradi dalla parte superiore del prodotto. Tra queste posizioni è la posizione orizzontale. Il lavoro deve iniziare con la posizione del soffitto e condurre l'elettrodo verso il basso. Ogni sezione viene elaborata da archi brevi, che sono calcolati come segue: D (el) / 2.
  • i giunti orizzontali sono fissati con un angolo posteriore. In relazione all'asse dell'elettrodo dovrebbe essere posizionato a 80 gradi. Il lavoro viene eseguito sull'arco centrale e per la saldatura di tubi di piccolo diametro e grandi dimensioni.

Osservando queste regole quando si saldano i tubi dell'acqua mediante saldatura elettrica si ottiene una cucitura liscia e bella, e soprattutto, sigillata, resistente e duratura.

In conclusione, è importante notare che la saldatura ad arco di tubi è ampiamente utilizzata per lavorare con diversi tipi di fili. Abbiamo visto come cucinare, le parti che si trovano in posizioni diverse. Questa è una caratteristica degli elementi di elaborazione dati, poiché sono collegati da diversi tipi di cuciture, in posizioni diverse.

I principianti che hanno già riempito le loro mani con diversi tipi di connessioni non saranno difficili da adattare alla saldatura dei tubi mediante la saldatura ad arco manuale. E non dimenticare che metà del successo dipende dalla qualità dei tubi di stripping per la saldatura.

La tecnologia di saldatura della pipeline è ottimamente mostrata nel seguente video:

Come cucinare i tubi: tipi di saldatura e le loro caratteristiche

La connessione dei singoli elementi della pipeline è fatta con vari metodi, tuttavia, il più popolare di tutti - la saldatura. Questo metodo viene utilizzato sia nella vita di tutti i giorni che in varie imprese industriali quando si collegano parti di tubazioni di materiali diversi (metallo, plastica). La tecnologia della saldatura dei tubi consente di unire parti sulla tubazione in qualsiasi posizione, il che è molto conveniente. Inoltre, i giunti saldati sono caratterizzati da maggiore resistenza e tenuta, a differenza di quelli filettati.

Saldatura: la connessione più affidabile e duratura utilizzata nell'installazione di condotte per vari scopi

Caratteristiche delle tubazioni di collegamento mediante saldatura

La connessione di singoli elementi di condotte o rami domestici viene effettuata secondo standard uniformi. Il master utilizza attrezzature speciali regolate da GOST, che influiscono sul tubo in un modo o nell'altro (a seconda dei casi).

Informazioni utili! L'intero processo consiste nel collegare singole sezioni della pipeline attraverso una linea di giunzione. Dopo il completamento del lavoro, è necessario un controllo degli elementi saldati (il cosiddetto controllo di qualità).

Per il tipo di sforzo, la saldatura delle tubazioni è suddivisa in quattro tipi:

  • termico;
  • termomeccanica;
  • meccanica;
  • freddo.

Nel metodo termico, i bordi del tubo vengono riscaldati. Nel caso di termomeccanico - il collegamento dei tubi viene effettuato riscaldando un filo speciale. Il metodo meccanico viene utilizzato, di regola, per scopi industriali e può essere eseguito a causa della forza di attrito o dell'esplosione direzionale. E c'è anche la saldatura a freddo, che viene eseguita utilizzando speciali composti chimici. Lo strumento viene applicato ai bordi dei tubi destinati alla saldatura, e vengono premuti, dando luogo a una cucitura piuttosto forte dopo un po 'di tempo.

Molto spesso, i tubi metallici e polimerici sono collegati mediante saldatura termica.

La saldatura di tubi di diverso diametro viene eseguita utilizzando conduttori speciali. Ciò può influire sull'affidabilità della connessione, tuttavia, se tutto il lavoro viene eseguito correttamente, il giunto sarà forte e rigido e durerà a lungo.

Tipi di saldatura e loro differenze

La saldatura è un metodo fisico-chimico per collegare sezioni di una tubazione che forma una connessione stretta tra due sezioni di una struttura. Ciò avviene per fusione o per deformazione plastica sotto pressione. La tecnologia di formazione della saldatura può variare a seconda del tipo di saldatura:

Secondo il metodo di esecuzione, questo processo può essere:

Il metodo manuale implica che tutte le fasi del lavoro di saldatura siano eseguite dall'uomo. Il metodo automatico è realizzato utilizzando macchine speciali. Nella saldatura automatica, tutti gli stadi sono meccanizzati e non richiedono l'intervento umano, tuttavia, nella fase di preparazione, i maestri eseguono le impostazioni necessarie, impostando il programma di saldatura. Il prezzo di tali macchine è piuttosto elevato e, di conseguenza, vengono utilizzati molto raramente, di regola, nelle grandi imprese che eseguono grandi volumi di lavoro.

Oggi ci sono circa 50 tipi di saldatura e un'enorme varietà di attrezzature per la saldatura. I tipi più comuni oggi sono:

La saldatura elettrica richiede l'uso di attrezzature speciali che funzionano dalla rete elettrica.

Saldatura elettrica

Oggi, l'uso della saldatura elettrica è il metodo più popolare. Sebbene alcuni anni fa, il primato fosse dato ai bruciatori a gas. Tale popolarità della saldatura elettrica dovuta alla semplicità e al basso costo del lavoro. Spesso si chiama arco o contatto. Secondo il tipo di sforzo, si riferisce al gruppo di lavoro termomeccanico.

Per fare questo lavoro, è necessario un inverter o un trasformatore. Questa apparecchiatura svolge la seguente funzione: carica l'elettrodo. L'elettrodo elabora i bordi dell'elemento saldato. Quando i materiali entrano in contatto, si forma una carica di arco elettrico di enorme potenza. Questa reazione è accompagnata dal rilascio di alte temperature, che consente di impegnarsi nella lavorazione del tubo.

Lo strato di rivestimento (rivestimento) dell'elettrodo consente di mantenere condizioni speciali durante il funzionamento che impediscono all'ossigeno di entrare nel punto di fusione.

Considera quali fattori dipendono dalla larghezza della cucitura:

  • sullo spessore dell'elettrodo;
  • dal materiale dei prodotti saldati;
  • i dispositivi di saldatura possono includere diverse modalità di saldatura, che influiscono anche sulle caratteristiche della saldatura;
  • dalla velocità dell'arco e dalla tensione nella rete.

I suddetti parametri determinano non solo le caratteristiche della saldatura, ma anche il numero di scorie formate durante la saldatura.

È importante! Vale la pena ricordare che le scorie formate devono essere rimosse.

La saldatura elettrica dei tubi è considerata più economica del gas, tuttavia, per creare una cucitura in questo modo occorre più tempo. Altri vantaggi della saldatura elettrica includono:

La saldatura elettrica non può essere eseguita senza elettrodi, la cui dimensione viene scelta in base al tipo di tubi in lavorazione.

Selezione degli elettrodi

Le saldature possono essere diverse, di norma la loro qualità dipende dal tipo di elettrodo utilizzato per la saldatura dei tubi. La scelta dell'elettrodo dipende da diversi fattori importanti:

  • materiale di cui è fatto il tubo;
  • indicatore della sezione del tubo;
  • spessore della parete

Informazioni utili! Per i tubi a parete sottile vengono utilizzati elettrodi con uno spessore di 2-3 mm. La saldatura di tubi a pareti spesse viene eseguita con elettrodi del diametro di 4-5 mm.

Tutti gli elettrodi differiscono in base allo spessore del rivestimento. La percentuale della massa del rivestimento rispetto alla massa totale dell'elettrodo può variare dal 3 al 20%. Uno strato di rivestimento applicato sull'asta dell'elettrodo crea l'ambiente necessario in cui il processo avviene senza ossigeno. Esiste uno schema preciso: la quantità di scorie che influisce sulla qualità della saldatura dipende dallo spessore del rivestimento.

Quando si sceglie un elettrodo è necessario considerare tutti i parametri di cui sopra. Per ottenere una saldatura di alta qualità, è necessario prestare attenzione a molti fattori che influenzano la compatibilità di diversi tipi di elettrodi con tubi.

Saldatura a freddo

La saldatura a freddo per tubi è regolata dalla relativa documentazione ed è un metodo per ottenere giunti ermetici permanenti. Questo metodo elimina il riscaldamento delle parti saldate e l'attracco stesso viene eseguito a causa della deformazione. La saldatura a freddo viene eseguita a causa della pressione esercitata sulla parte. Come risultato di tale saldatura, lo strato di ossido viene distrutto e l'articolazione viene realizzata a livello atomico (diffusione degli atomi).

La saldatura a freddo viene eseguita su attrezzature speciali in condizioni industriali.

Tale saldatura è divisa in tre tipi a seconda della tecnologia:

La saldatura a punti freddi viene eseguita utilizzando un punzone. Un pugno è un dispositivo che compatta i materiali. Il secondo tipo di saldatura di giunzioni, viene eseguito in due modi: saldatura lungo l'intera lunghezza e realizzazione di punti di saldatura, che successivamente formano una cucitura continua. La versione testa viene eseguita a causa della forte compressione, fissata negli elementi dei morsetti.

Considerare le principali aree di utilizzo del metodo a freddo:

  • collegamento di parti costituite da un metallo;
  • produzione di metallo, che ha diversi strati, rappresentati da diversi metalli;
  • quando si rinforzano i fili di alluminio. Il rinforzo è fatto di rame.

Il metodo di saldatura a freddo è abbastanza popolare oggi. La sua popolarità è dovuta ai seguenti vantaggi:

  • la saldatura a freddo elimina la deformazione delle parti metalliche. Ciò è dovuto al fatto che il riscaldamento degli spazi vuoti non viene eseguito;
  • L'utilizzo di questo metodo consente di ottenere una cucitura molto ordinata, caratterizzata da elevata resistenza e tenuta. Inoltre, non ha bisogno di ulteriore elaborazione;

Fai attenzione! Ci sono casi in cui la saldatura a freddo è l'unica via d'uscita. Ad esempio, la combinazione di alluminio e rame può essere effettuata solo mediante saldatura a freddo.

  • dopo aver eseguito tale processo, non rimangono residui (residui di elettrodi, schizzi di metallo, ecc.);
  • il lavoro è fatto senza l'uso di elettricità;
  • tale metodo, tra le altre cose, è rispettoso dell'ambiente, poiché il lavoro viene svolto senza il rilascio di sostanze tossiche, nonché senza radiazioni nocive per gli occhi umani.
  • la possibilità di collegare ampie aree quando si utilizza la saldatura a esplosione.

La saldatura a gas consente di ottenere la giuntura più estetica alla giunzione delle parti

Saldatura a gas

Il collegamento di diversi tipi di tubi utilizzando un bruciatore a gas è un modo molto antico, ma anche affidabile di installazione delle comunicazioni. Per questi scopi vengono utilizzati bruciatori speciali a gas, che sono in grado di riscaldare il tubo a temperature elevate.

A causa del riscaldamento del bordo con il filo di collegamento, raggiunge rapidamente il punto di fusione. Di conseguenza, il metallo galleggia l'uno sull'altro e si scopre una forte connessione monopezzo, che ha resistenza alle sollecitazioni meccaniche.

Considerare i principali vantaggi dell'utilizzo della saldatura a gas per l'installazione di condotte di diverse direzioni:

  • alta efficienza del metodo;
  • l'uso di una torcia a gas consente di ricevere una cucitura accurata e di alta qualità;
  • il processo non è particolarmente complesso;

Gli svantaggi di questo metodo includono:

  • il lavoro con un bruciatore a gas deve essere effettuato solo da uno specialista che abbia determinate competenze in questo settore;
  • La saldatura a gas è un metodo piuttosto costoso, poiché utilizza risorse costose.

Saldatura diffusa

Tutti i precedenti metodi di saldatura delle condotte sono utilizzati per collegare i tubi metallici, ma oggi tali prodotti competono nel mercato delle costruzioni con parti in plastica. Per collegare i singoli elementi delle comunicazioni di plastica, viene utilizzato un metodo speciale, che ha ottenuto una grande popolarità: la saldatura diffusa.

La saldatura diffusa è un metodo di unione di tubi polimerici: polipropilene, PE e altro

I principali vantaggi di tale saldatura includono:

  • ottenere una cucitura estetica;
  • minimo di strumenti necessari;
  • alta velocità di installazione;
  • prezzo interessante

Per ottenere il collegamento permanente di due tubi in plastica, vengono utilizzati dispositivi speciali che riscaldano la plastica. Tali dispositivi sono dotati di vari ugelli. Tutti gli ugelli hanno il loro diametro, adatto per le dimensioni della sezione trasversale di un tubo particolare.

Considerare le fasi principali della connessione di due tubi di plastica usando un dispositivo del genere:

  1. Concentrandosi sul diametro dei tubi da unire, viene selezionato l'ugello richiesto.
  2. I tubi sono posati all'interno del dispositivo.
  3. Il materiale dei tubi è riscaldato e le loro estremità sono schiacciate all'interno dell'apparato.
  4. Una volta formata la giunzione di collegamento, il dispositivo viene spento.

Dopo alcune ore, la connessione risultante può già essere sfruttata. Questo metodo è abbastanza semplice e veloce e la linea di saldatura del tubo è resistente e precisa.

Tipi di giunti saldati

Per diversi tipi di tubi (per materiale e scopo), è normale applicare diversi metodi di saldatura. Tuttavia, in quasi tutti i casi, è richiesta corrente alternata elettrica. Ciò è dovuto al guadagno finanziario, poiché l'uso di altre opzioni per l'energia elettrica comporta maggiori costi. I giunti saldati sono due o più parti che vengono unite insieme con l'aiuto delle saldature.

Quando il giunto di saldatura di testa, i grezzi non sono deformati ed è il più affidabile

Considerare i principali tipi di giunti saldati:

È importante! Quando si saldano tubi con uno spessore della parete superiore a 3 mm, è necessario tagliare i bordi. L'angolo di apertura del giunto non deve essere superiore a 60-70 °. Quando si taglia il tubo per la saldatura, è necessario smussare le estremità. Questo può essere fatto meccanicamente o in qualsiasi altro modo adatto.

Butt. Questo tipo di giunto saldato è molto comune a causa del fatto che praticamente non si verificano deformazioni durante il processo di cottura. Inoltre, queste articolazioni presentano le sollecitazioni interne più basse. Differiscono anche per le caratteristiche di resistenza migliorate sotto carichi statici e dinamici. Le giunture di saldatura possono essere:

  • singolo (per tubi con indicatori di sezione trasversale fino a 500 mm);
  • doppio (per tubi con una sezione trasversale superiore a 600 mm).

Corner. I giunti angolari sono un sottotipo di saldatura di testa e, di regola, vengono utilizzati per ancorare un tubo con eventuali parti aggiuntive ad angolo. Il tubo è saldato ad angolo in due modi:

Le caratteristiche di resistenza dei giunti angolari non sono buone come quelle dei giunti di testa, tuttavia sono ancora abbastanza buone.

Sovrapposizione. Questa connessione non viene utilizzata per la saldatura di tubi metallici. Di norma, vengono uniti da singole parti o tubi di plastica. Ciò è dovuto al fatto che tale connessione è la più inaffidabile.

La saldatura di tubi a pareti spesse viene eseguita simultaneamente da due saldatori

Tecnologia di saldatura per tubi a pareti spesse

La saldatura di tubi a pareti spesse viene eseguita se lo spessore della parete del tubo supera i 20 mm. Tale saldatura viene eseguita da strati di spessore aumentato. Ciò consente di aumentare la resistenza del composto del 10-15%. Questo tipo di lavoro viene eseguito, di regola, da due saldatori contemporaneamente. Il primo saldatore applica la solita cucitura e il secondo uno spesso strato.

Come saldare tubi con pareti spesse:

  1. La saldatura a soffitto inizia con un graduale aumento dello spessore della saldatura (la linea di saldatura dei tubi a pareti spesse deve essere il più piatta possibile).
  2. Successivamente, è necessario andare in una posizione semi-verticale.
  3. Per mezzo di un elettrodo viene eseguita la piattaforma orizzontale.
  4. Quindi la saldatura viene eseguita nella posizione inferiore. Ciò consente l'uso di elettrodi con uno spessore massimo di 5 mm.

Saldare il tubo alla luce

Molte persone si chiedono: come saldare i tubi sotto la luce? E anche alcuni esperti non comprendono appieno come cucinare le pipe con questo metodo. Questo è particolarmente vero per i giovani che si sono appena diplomati presso scuole tecniche e scuole professionali.

Prima di tutto, quando si salda un tubo sotto il lume, è necessario afferrare i tubi. Ciò eliminerà la possibilità di deformazione della radice. Quanti hanno bisogno di fare il punto critico - determinato sulla base della dimensione del tubo. Le parti vengono afferrate in modo tale che lo spazio sul giunto non converga.

Dopo aver incollato il giunto, deve essere pulito. Inoltre, è molto importante ricordare che se hai trovato difetti sulla radice (ad esempio, crepe) nel processo di saldatura sotto il lume, devi rimuoverli. Dopo aver pulito le superfici, il giunto viene riempito. Di norma, il riempimento della cucitura è considerato il passaggio più semplice, tuttavia, in alcuni casi, il riempimento occupa fino al 30% della radice.

Si consiglia di lasciare un piccolo solco durante il riempimento della cucitura. È sufficiente una profondità di 1,5 mm. È necessario eseguire il rivestimento. Se lo fai, il materiale rivolto verso l'alto cadrà molto attentamente in questo piccolo solco e otterrai una cucitura estetica. È molto importante ricordare due regole: quando si riempie una cucitura, è necessario resistere all'angolo di lavoro, e anche cucinare in un arco corto.

GOST 16037-80 Giunti per tubi saldati in acciaio. Tipi di base, elementi strutturali e dimensioni

GOST 16037 - 80

INTERSTATE STANDARD
COLLEGAMENTI SALDATI
TUBAZIONI IN ACCIAIO
TIPI PRINCIPALI, ELEMENTI COSTRUTTIVI
E DIMENSIONI
STANDARD DI CASA DI PUBBLICAZIONE IPK
Mosca
INTERSTATE STANDARD

Ristampa (maggio 1999) con l'emendamento n. 1, approvato nel dicembre 1990 (IUS 3 - 91)

La risoluzione del comitato statale degli Stati Uniti dell'URSS n. 2476 del 24 aprile 1980 stabiliva la data di introduzione

dal 01.07.81

La data di scadenza viene revocata secondo il protocollo 5 - 94 del Consiglio Interstatale per la standardizzazione, la metrologia e la certificazione (ICS 11 - 12 - 94)

1. Questo standard si applica ai giunti saldati delle tubazioni in acciaio e stabilisce i tipi principali, gli elementi strutturali e le dimensioni dei giunti saldati delle tubazioni con tubi e raccordi.

Lo standard non si applica ai giunti saldati utilizzati per la fabbricazione dei tubi stessi da materiale in fogli o nastri.

I requisiti di questo standard sono obbligatori.

2. Lo standard ha adottato le seguenti designazioni dei metodi di saldatura:

RFP - saldatura ad arco nel gas di protezione con un elettrodo di consumo;
ZN - saldatura ad arco nel gas di protezione con un elettrodo non consumabile;
Ð - saldatura ad arco manuale;
Ф - saldatura ad arco sommerso;
G - saldatura a gas.

Per gli elementi strutturali di tubi, valvole e giunti saldati, viene utilizzata la seguente notazione:

s, s1 - spessore delle pareti delle parti saldate;
b è lo spazio tra i bordi delle parti da saldare dopo la virata;
e è la larghezza della saldatura;
g è il rigonfiamento della saldatura;
d è lo spessore dell'anello di supporto;
e - lo spessore della cucitura;
c - bordo opaco;
B - larghezza di sovrapposizione;
l è la lunghezza dell'accoppiamento;
K - cucitura angolare della gamba;
K1 - gamba della cucitura angolare sul lato del connettore della flangia;
Dn è il diametro esterno del tubo;
f - flangia smussata.

1, 2. (Edizione riveduta, Modifica n. 1).

3. I principali tipi di giunti saldati devono essere conformi a quelli specificati nella tabella. 1.

Nota. Nella colonna "Spessore della parete e diametro esterno minimo del tubo per i metodi di saldatura" nel numeratore sono indicati gli spessori massimi delle pareti e nel denominatore i diametri esterni minimi dei tubi, eccetto per i giunti angolari, per i quali sono indicati gli spessori massimi delle pareti e il diametro esterno minimo dei rami. e saldatori); Per i giunti saldati a gas, il denominatore indica i limiti del diametro esterno.

4. Gli elementi strutturali e le loro dimensioni devono corrispondere a quelli specificati nella tabella. 2 - 33.

Nota. Con il metodo di saldatura 3H, lo spazio è b = 0 + 0,5.

____________
* Permesso di aumentare a 2 mm.

__________
* Permesso di aumentare a 2 mm.

Nota. Con il metodo di saldatura 3H, lo spazio è b = 2,5 + 1,0.

Nota. È consentito l'uso di raccordi e nippli con uno smusso.

Nota. Il valore "K" è determinato dal progetto.

Nota. Il valore "K" è determinato dal progetto.

Nota. Il valore "K" è determinato dal progetto.

Nota. La connessione viene utilizzata rispetto al diametro esterno del ramo rispetto al diametro esterno del tubo non superiore a 0,5.

Nota. La connessione viene utilizzata rispetto al diametro esterno del ramo rispetto al diametro esterno del tubo non superiore a 0,5.

Osservazioni:
1. Con il metodo di saldatura 3H, lo spazio è b = 2,0 + 0,5.
2. La lunghezza della parte perforata della saldatura, che entra nel tubo, viene impostata durante la progettazione della connessione.
3. Il valore di s2 è dato dopo l'accensione.

Nota. Quando il metodo di saldatura NC gap b = 2 + 0,5

5. Nella produzione di raccordi a T e tubi, è necessario utilizzare i tipi di giunti saldati installati per i processi con tubi e, durante la saldatura di tee, croci e transizioni con tubi o flange, utilizzare tipi di giunti saldati di tubi con tubi o tubi con flange.

6. Saldatura di giunti di testa di parti di spessore disuguale con una differenza non superiore ai valori indicati in tabella. 34, deve essere realizzato allo stesso modo delle parti dello stesso spessore; Gli elementi strutturali dei bordi preparati e le dimensioni della saldatura dovrebbero essere scelti per uno spessore maggiore.

Per implementare una transizione graduale da una parte all'altra, è consentita una disposizione inclinata della superficie di saldatura (Fig. 1).

Quando la differenza di spessore delle parti saldate supera i valori specificati nella tabella. 34, su una parte di grosso spessore s1, deve essere eseguita una smussatura allo spessore della parte sottile s, come indicato in fig. 2 e 3. Allo stesso tempo, gli elementi strutturali dei bordi preparati e le dimensioni della saldatura dovrebbero essere scelti per uno spessore minore.

7. Rugosità delle superfici lavorate per la saldatura - Rz non più di 80 micron secondo GOST 2789 - 73.

8. Le rimanenti fodere e giunti devono essere realizzati in acciaio dello stesso tipo dei tubi.

Per i tubi in acciaio al carbonio, è consentito produrre le rimanenti fodere e giunti dai gradi di acciaio 10 e 20 secondo GOST 1050 - 88.

9. Lo spazio tra il rivestimento rimanente e il tubo per i giunti saldati controllati dal metol radiografico non deve essere superiore a 0,2 mm e per giunti non controllati dalla radiografia, non superiore a 0,5 mm.

Gli spazi vuoti locali per queste connessioni sono consentiti rispettivamente fino a 0,5 mm e 1,0 mm.
10. Lo spazio tra l'inserto fuso e l'estremità o la superficie interna del tubo non deve essere superiore a 0,5 mm.

11. Nei giunti saldati di processi con tubi, è consentita l'unione di processi con un angolo fino a 45 ° rispetto all'asse del tubo.

12. Nei giunti У18 e У19, le dimensioni е e g nella sezione А - А devono essere installate sul modello, mentre la dimensione e dovrebbe sovrapporsi al diradamento della parete del tubo formato quando si taglia il foro di fino a 3 mm e la dimensione a deve essere almeno minima spessore delle pareti delle parti saldate.

13. Le cuciture sul lato della flangia delle flange possono essere sostituite dalla svasatura dell'estremità del tubo.

14. Le deviazioni massime della gamba della cucitura angolare K, K1 dalla cucitura nominale nei casi non specificati nelle tabelle devono corrispondere a:

+ 2 mm - a K ≤ 5 mm;
+ 3 mm - a 5 mm 12 mm.

15. Il rigonfiamento di una giunzione angolare è consentito fino a 2 mm durante la saldatura nella posizione inferiore e fino a 3 mm durante la saldatura in altre posizioni spaziali. La concavità della cucitura angolare raggiunge il 30% delle dimensioni della gamba, ma non supera i 3 mm.

(Edizione modificata, emendamento n. 1).

16. Per giunti saldati di tubi con uno spessore di parete superiore a 4 mm, la saldatura della radice della giunzione è consentita in modo diverso dal metodo di saldatura principale.

Lavori di costruzione

GOST 16037-80: attacchi per tubi saldati in acciaio. Tipi di base, elementi strutturali e dimensioni

Data introduttiva 07/01/1981

INTERSTATE STANDARD

COLLEGAMENTI SALDATI DI TUBI IN ACCIAIO

Tipi di base, elementi strutturali e dimensioni

Giunti saldati in tubazioni in acciaio.

Tipi principali, elementi di design e dimensioni

OKP 06 0200 0000

La risoluzione del comitato statale degli Stati Uniti dell'URSS n. 2476 del 24 aprile 1980 stabiliva la data di introduzione

La data di scadenza è revocata dal Protocollo n. 5-94 del Consiglio interstatale per la standardizzazione, la metrologia e la certificazione (ICS n. 11-12-94)

Entrato in vigore con la risoluzione del Comitato di Stato degli Stati Uniti dell'URSS del 24 aprile 1980 n. 1876.

VZAMEN GOST 16037-70

Edizione (luglio 2005) con l'emendamento n. 1, approvato dalla risoluzione del comitato statale USSR per la gestione della qualità del prodotto e gli standard n. 3010 del 3 dicembre 1990, emanato il 1 ° luglio 1991 e pubblicato nella IUS n. 3, 1991

1. Questo standard si applica ai giunti saldati delle tubazioni in acciaio e stabilisce i tipi principali, gli elementi strutturali e le dimensioni dei giunti saldati delle tubazioni con tubi e raccordi.

Lo standard non si applica ai giunti saldati utilizzati per la fabbricazione dei tubi stessi da materiale in fogli o nastri.

I requisiti di questo standard sono obbligatori.

(Edizione modificata, emendamento n. 1).

2. Lo standard ha adottato le seguenti designazioni dei metodi di saldatura:

RFP - saldatura ad arco nel gas di protezione con un elettrodo di consumo;

ZN - saldatura ad arco nel gas di protezione con un elettrodo non consumabile;

Ð - saldatura ad arco manuale;

Ф - saldatura ad arco sommerso;

G - saldatura a gas.

Per gli elementi strutturali di tubi, valvole e giunti saldati, viene utilizzata la seguente notazione:

s; s1 - spessore delle pareti delle parti saldate;

b è lo spazio tra i bordi delle parti da saldare dopo la virata;

e è la larghezza della saldatura;

g è il rigonfiamento della saldatura;

d è lo spessore dell'anello di supporto;

c - bordo opaco;

B - larghezza di sovrapposizione;

K - cucitura angolare della gamba;

K1 - gamba della cucitura angolare sul lato del connettore della flangia;

Dn - diametro esterno del tubo;

f - flangia smussata.

(Edizione modificata, emendamento n. 1).

3. I principali tipi di giunti saldati devono essere conformi a quelli specificati nella tabella. 1.

4. Gli elementi strutturali e le loro dimensioni devono corrispondere a quelli specificati nella tabella. 2-33.

Per le cuciture angolari nelle tabelle mostra la gamba calcolata.

Forma i bordi preparati

La natura della saldatura

Forma della sezione trasversale

Spessore della parete e diametro esterno minimo del tubo, mm, per i metodi di saldatura

Simbolo di saldatura

Giunto per tubo con tubo o raccordi

Senza bordi smussati

Unilaterale su un rivestimento rimovibile

Unilaterale sulla restante fodera cilindrica

Con uno smusso di un bordo

Unilaterale sulla restante fodera cilindrica

Con bordi smussati

Unilaterale su un rivestimento rimovibile

Unilaterale sulla restante fodera cilindrica

Con bordi smussati

Un lato con inserto fuso

Bordi smussati curvi

Con un bordo smussato ricurvo con alesaggio

Con bordi smussati con alesatura

Unilaterale sulla restante fodera cilindrica

Unilaterale sul restante rivestimento conico

Con bordi smussati con distribuzione

Con un bordo smussato ricurvo con alesaggio

Unilaterale sulla restante fodera cilindrica

Settori di connessione di testa delle ginocchia (rubinetti)

Con bordi smussati

Unilaterale su un rivestimento rimovibile

Collegamento testa della flangia con il tubo

Con due smussi asimmetrici di due bordi

Capezzolo intermedio o capezzolo intermedio sovrapposto

Senza bordi smussati

Collegamento di tubi sovrapposti con la distribuzione di un'estremità del tubo

Giunto per tubo sovrapposto

Senza bordi smussati

Flangia di raccordo ad angolo o anello con un tubo

Con uno smusso di un bordo

Unilaterale con distribuzione e flaring

Senza bordi smussati

Con uno smusso di un bordo

Con una smussatura simmetrica di un bordo

La connessione angolare del processo con un tubo di dimensioni uguali

Senza bordi smussati

La connessione angolare dell'appendice, diramazione o strozzatura con tubo

Senza bordi smussati

Con uno smusso di un bordo

Unilaterale su sbavatura cilindrica

Collegamento ad angolo del tubo di diramazione o del saldatore con un tubo

Unilaterale su un rivestimento rimovibile

Nota. Nella colonna "Spessore della parete e diametro esterno minimo del tubo per i metodi di saldatura" nel numeratore sono indicati gli spessori massimi delle pareti e nel denominatore i diametri esterni minimi dei tubi, eccetto per i giunti angolari, per i quali sono indicati gli spessori massimi delle pareti e il diametro esterno minimo dei rami. e saldatori); Per i giunti saldati a gas, il denominatore indica i limiti del diametro esterno.

Simbolo di saldatura

Caratteristiche e dimensioni

bordi preparati delle parti da saldare

Simbolo di saldatura

bordi preparati delle parti da saldare

Simbolo di saldatura

Caratteristiche e dimensioni

bordi preparati delle parti da saldare

Simbolo di saldatura

Caratteristiche e dimensioni

bordi preparati delle parti da saldare

Simbolo di saldatura

Caratteristiche e dimensioni

bordi preparati delle parti da saldare

Simbolo di saldatura

Caratteristiche e dimensioni

bordi preparati delle parti da saldare

Nota. Con il metodo di saldatura, lo spazio è b = 0 + 0,5.

Simbolo di saldatura

Caratteristiche e dimensioni

bordi preparati delle parti da saldare

Simbolo di saldatura

Caratteristiche e dimensioni

bordi preparati delle parti da saldare

Simbolo di saldatura

Caratteristiche e dimensioni

bordi preparati delle parti da saldare

Simbolo di saldatura

Caratteristiche e dimensioni

bordi preparati delle parti da saldare

* Permesso di aumentare a 2mm.

Simbolo di saldatura

Caratteristiche e dimensioni

bordi preparati delle parti da saldare

* Permesso di aumentare a 2mm.

Simbolo di saldatura

Caratteristiche e dimensioni

bordi preparati delle parti da saldare

Nota. Con il metodo di saldatura, lo spazio è b = 2.5 +1.0.

Simbolo di saldatura

Caratteristiche e dimensioni

bordi preparati delle parti da saldare

Simbolo di saldatura

Caratteristiche e dimensioni

bordi preparati delle parti da saldare

Simbolo di saldatura

Caratteristiche e dimensioni

bordi preparati delle parti da saldare

Simbolo di saldatura

Caratteristiche e dimensioni

bordi preparati delle parti da saldare

Simbolo di saldatura

Caratteristiche e dimensioni

bordi preparati delle parti da saldare

Simbolo di saldatura

Caratteristiche e dimensioni

bordi preparati delle parti da saldare

Simbolo di saldatura

Caratteristiche e dimensioni

bordi preparati delle parti da saldare

Simbolo di saldatura

Caratteristiche e dimensioni

bordi preparati delle parti da saldare

Nota. È consentito l'uso di raccordi e nippli con uno smusso.

Simbolo di saldatura

Caratteristiche e dimensioni

bordi preparati delle parti da saldare

Simbolo di saldatura

Caratteristiche e dimensioni

bordi preparati delle parti da saldare

Simbolo di saldatura

Caratteristiche e dimensioni

bordi preparati delle parti da saldare

Nota. Il valore "K" è determinato dal progetto.

Simbolo di saldatura

Caratteristiche e dimensioni

bordi preparati delle parti da saldare

Simbolo di saldatura

Caratteristiche e dimensioni

bordi preparati delle parti da saldare

Nota. Il valore "K" è determinato dal progetto.

Simbolo di saldatura

Caratteristiche e dimensioni

bordi preparati delle parti da saldare

Nota. Il valore "K" è determinato dal progetto.

Simbolo di saldatura

Caratteristiche e dimensioni

bordi preparati delle parti da saldare

Simbolo di saldatura

Caratteristiche e dimensioni

bordi preparati delle parti da saldare

1, 3 parti più sottili più spesse

Nota. La connessione viene utilizzata rispetto al diametro esterno del ramo rispetto al diametro esterno del tubo non superiore a 0,5.

Simbolo di saldatura

Caratteristiche e dimensioni

bordi preparati delle parti da saldare

1, 3 parti più sottili più spesse

Nota. La connessione viene applicata rispetto al diametro esterno del ramo al diametro esterno del tubo superiore a 0,5.

Simbolo di saldatura

Caratteristiche e dimensioni

bordi preparati delle parti da saldare

Simbolo di saldatura

Caratteristiche e dimensioni

bordi preparati delle parti da saldare

1. Con il metodo di saldatura ZN, lo spazio b = 2,0 + 0,5.

2. La lunghezza della parte perforata della saldatura, che entra nel tubo, viene impostata durante la progettazione della connessione.

3. Il valore di s2 mostrato dopo noioso.

Simbolo di saldatura

Caratteristiche e dimensioni

bordi preparati delle parti da saldare

Nota. Con il metodo di saldatura, lo spazio è b = 2.0 +0.5.

5. Nella produzione di raccordi a T e tubi, è necessario utilizzare i tipi di giunti saldati installati per i processi con tubi e, durante la saldatura di tee, croci e transizioni con tubi o flange, utilizzare tipi di giunti saldati di tubi con tubi o tubi con flange.

6. Saldatura di giunti di testa di parti di spessore disuguale con una differenza non superiore ai valori indicati in tabella. 34, deve essere realizzato allo stesso modo delle parti dello stesso spessore; Gli elementi strutturali dei bordi preparati e le dimensioni della saldatura dovrebbero essere scelti per uno spessore maggiore.

Spessore parte sottile

La differenza nello spessore delle parti

Per implementare una transizione graduale da una parte all'altra, è consentita una disposizione inclinata della superficie di saldatura (Fig. 1).

Quando la differenza di spessore delle parti saldate supera i valori specificati nella tabella. 34, su una parte di spessore maggiore s1, un bisello dovrebbe essere fatto allo spessore della parte sottile s, come indicato in fig. 2 e 3. Allo stesso tempo, gli elementi strutturali dei bordi preparati e le dimensioni della saldatura dovrebbero essere scelti per uno spessore minore.

7. Rugosità delle superfici lavorate per la saldatura - Rz non più di 80 micron secondo GOST 2789-73.

8. Le rimanenti fodere e giunti devono essere realizzati in acciaio dello stesso tipo dei tubi.

Per i tubi in acciaio al carbonio, è consentito fabbricare i rivestimenti rimanenti e i giunti dai gradi in acciaio 10 e 20 secondo GOST 1050-88.

(Edizione modificata, emendamento n. 1).

9. Lo spazio vuoto tra il rivestimento rimanente e il tubo per i giunti saldati controllato dal metodo radiografico non deve essere superiore a 0,2 mm e per giunti non controllati dalla radiografia, non superiore a 0,5 mm.

Gli spazi vuoti locali per queste connessioni sono consentiti rispettivamente fino a 0,5 mm e 1,0 mm.

10. Lo spazio tra l'inserto fuso e l'estremità o la superficie interna del tubo non deve essere superiore a 0,5 mm.

11. Nei giunti saldati di processi con tubi, è consentita l'unione di processi con un angolo fino a 45 ° rispetto all'asse del tubo.

12. Nei giunti У18 e У19, le dimensioni eeg nella sezione А-А devono essere stabilite in fase di progettazione, mentre la dimensione e dovrebbe sovrapporsi al diradamento della parete del tubo, formata durante il taglio del foro, fino a 3 mm e la dimensione a non deve essere inferiore al minimo spessore delle pareti delle parti saldate.

13. Le cuciture sul lato della flangia delle flange possono essere sostituite dalla svasatura dell'estremità del tubo.

14. Deviazioni massime della gamba della cucitura angolare K, K1 da nominali nei casi non specificati nelle tabelle, devono rispettare:

+ 2 mm - a K £ 5 mm;

+ 3 mm - con 5-12 mm.

15. Il rigonfiamento di una giunzione angolare è consentito fino a 2 mm durante la saldatura nella posizione inferiore e fino a 3 mm durante la saldatura in altre posizioni spaziali. La concavità della cucitura angolare raggiunge il 30% delle dimensioni della gamba, ma non supera i 3 mm.

(Edizione modificata, emendamento n. 1).

16. Per giunti saldati di tubi con uno spessore di parete superiore a 4 mm, la saldatura della radice della giunzione è consentita in modo diverso dal metodo di saldatura principale.