Come saldare correttamente le tubazioni elettriche - guida passo passo

Nel processo di pulizia, non è raro costruire una struttura di tubi o profili ordinari. Spesso, leggeri e comodi da installare tubi di plastica, così come prodotti in acciaio con elementi di fissaggio filettati sono utilizzati per questi scopi. Tuttavia, in questo articolo vedremo come saldare correttamente un tubo per il riscaldamento o altri sistemi necessari in casa, perché le opzioni sopra menzionate non sono sempre accettabili e convenienti.

Selezione degli elettrodi

Gli elettrodi sono la prima cosa che devi eseguire per saldare i tubi di riscaldamento o altre strutture. La qualità di questo materiale di consumo dipenderà non solo dall'affidabilità delle saldature ottenute e dalla tenuta del sistema, ma anche dal processo di esecuzione del lavoro.

Un elettrodo è una sottile barra di acciaio con uno speciale rivestimento che consente un arco stabile nel processo di saldatura elettrica delle tubazioni, è coinvolto nella formazione della saldatura e impedisce anche l'ossidazione del metallo.

La classificazione degli elettrodi comporta la separazione in base al tipo di nucleo e al tipo di rivestimento esterno.

Per tipo di nucleo, ci sono tali elettrodi:

  1. Con centro non fusorio. Il materiale per tali prodotti è grafite, carbone elettrico o tungsteno.
  2. Con il centro di fusione. In questo caso, il nucleo è il filo, il cui spessore dipende dal tipo di saldatura.

Per quanto riguarda il guscio esterno, il set di elettrodi che si trovano sul mercato dovrebbe essere diviso in diversi gruppi.

Quindi, il rivestimento può essere:

  • Polpa (grado C). Questi prodotti sono utilizzati principalmente per eseguire lavori di saldatura con tubi di grandi dimensioni. Ad esempio, per l'installazione di autostrade per il trasporto di gas o acqua.
  • Acido Rutilo (RA). Tali elettrodi sono ottimali per la saldatura di tubi di riscaldamento del metallo o di impianti idraulici. In questo caso, il cordone di saldatura è coperto da un piccolo strato di scoria, che può essere rimosso facilmente toccando.
  • Rutilo (RR). Questo tipo di elettrodi consente di ottenere saldature molto pulite e la scoria formata durante il funzionamento è molto facile da rimuovere. Principalmente tali elettrodi sono utilizzati in punti di giunti angolari o durante la saldatura del secondo o terzo strato.
  • Rutile Cellulose (RC). Tali elettrodi possono eseguire lavori di saldatura assolutamente su qualsiasi piano. In particolare, vengono utilizzati molto attivamente per creare una lunga cucitura verticale.
  • Di base (B). Tali prodotti possono essere chiamati universali, perché sono adatti per la saldatura di tubi a pareti spesse, parti, il cui funzionamento verrà effettuato a temperature negative. Ciò forma una cucitura plastica di alta qualità, che non si incrina e non si deforma nel tempo. Vedi anche: "Varietà di elettrodi per saldatura tubi - scegli quelli giusti".

Prima di iniziare il lavoro, ti consigliamo di consultare i tuoi saldatori familiari sul tipo di elettrodi che preferiscono utilizzare. In ciascun caso specifico, si tratterà di marchi diversi, poiché un gran numero di marchi potrebbe essere disponibile per la vendita, inoltre, diverso da città a città.

Quello che dovrebbe essere notato separatamente è la presenza di una relazione diretta tra prezzo e qualità degli elettrodi. Il fatto che i materiali di consumo economici non consentano una corretta saldatura dei tubi con il livello richiesto di qualità è stato ripetutamente testato in pratica. Pertanto, non vale la pena di risparmiare su questa voce di spesa, perché di conseguenza possono aumentare molto di più.

Tipi di saldature e giunzioni di tubi

Esistono diversi modi per cucinare i tubi mediante saldatura elettrica:

  • posizionando le parti da una parte all'altra - in questo caso le sezioni del tubo sono esattamente l'una di fronte all'altra;
  • connessione al taurus - questo significa che due pezzi di tubo sono posti perpendicolarmente, nella forma della lettera "T";
  • sovrapposizione - in questa forma di realizzazione, uno dei pezzi di tubo è svasato in modo che possa essere messo sull'altro;
  • Giunto angolare - cioè, due parti sono poste ad un angolo di 45 ° o 90 °.

Quando si eseguono saldature di tubi mediante saldatura elettrica, è possibile eseguire le seguenti cuciture:

  • orizzontale - in questo caso i tubi saldati sono disposti verticalmente;
  • verticale - queste sono cuciture sulla sezione verticale del tubo;
  • soffitto - in questo caso, l'elettrodo è posto nella parte inferiore della parte, sopra la testa del lavoratore;
  • più in basso - rispettivamente, le cuciture, per le quali è necessario chinarsi.

Si noti che quando si lavora con tubi in acciaio, la connessione deve essere end-to-end, con il punto di ebollizione richiesto del punto di giunzione lungo lo spessore della parete del prodotto. Il migliore in questo caso sarebbe l'uso della cucitura rotatoria inferiore.

Ci sono ancora alcune raccomandazioni su come saldare i tubi con la saldatura elettrica:

  1. Quando si eseguono lavori di saldatura, l'elettrodo deve essere tenuto ad un angolo di 45 ° o leggermente inferiore, quindi il metallo fuso cadrà nel tubo saldato in una quantità molto minore.
  2. Se stai effettuando la connessione in tavr o end-to-end, avrai bisogno di elettrodi da 2-3 mm. In questo caso, la resistenza attuale, ottimale per la tenuta affidabile del sistema, è nell'intervallo di 80-110 ampere.
  3. Per saldare in modo affidabile il composto sovrapposto, la corrente deve essere aumentata a 120 ampere e gli elettrodi possono essere utilizzati in modo simile.
  1. L'altezza ottimale della saldatura dovrebbe essere 3 mm sopra la superficie del tubo. Solo dopo la sua realizzazione il lavoro può essere considerato completato.

Separatamente, vale la pena soggiornare presso i prodotti profilati. La saldatura di tali tubi deve essere effettuata in senso orario. Ciò significa che per prima cosa afferrano due punti dai lati opposti del profilo, quindi si spostano in altri due punti e così via fino a quando l'intero tubo non viene riscaldato. Successivamente, procedere all'implementazione di una saldatura solida attorno al perimetro del tubo.

Lavoro preliminare con dettagli

Prima di saldare un tubo tondo, è necessario prepararlo per il lavoro, cioè, pre-elaborare i giunti e chiarire tutti i dettagli. Per fare ciò, viene dapprima eseguita la diagnostica dei tubi per il rispetto di una serie di caratteristiche tecniche applicabili all'impianto da installare, in particolare il sistema di alimentazione dell'acqua (leggi: "Quale saldatura dei tubi dell'acqua è migliore - tipi e caratteristiche della saldatura").

Secondo le istruzioni, devono essere soddisfatte le seguenti condizioni:

  • Dimensioni geometriche.
  • Un certificato di qualità, in particolare, se si tratta di un gasdotto per l'acqua potabile.
  • Forma rotonda ideale dei tubi - non sono ammessi difetti alle estremità sotto forma di sezione trasversale piatta o ovale.
  • Spessore uguale della parete per tutta la loro lunghezza.
  • La composizione chimica dei prodotti deve essere conforme alle norme statali della Federazione russa per determinati sistemi. Questa informazione è chiarita dalla documentazione tecnica o dai test di laboratorio.

Quindi è possibile procedere, infatti, alla preparazione dei tubi per l'attracco e la saldatura.

Il processo di preparazione comprende le seguenti fasi:

  • controllare l'uniformità del taglio all'estremità del tubo - dovrebbe essere uguale a 90 °;
  • la parte finale e l'area di 10 mm devono essere accuratamente pulite fino a quando non appare una lucentezza metallica;
  • tutte le tracce di olio, ruggine, vernice devono essere rimosse e sgrassare la superficie del tubo.

L'ultima cosa di cui occuparsi è la corretta configurazione del calcio. L'angolo di apertura del bordo deve essere di 65º e l'indice di smussamento dovrebbe essere di 2 mm. L'elaborazione aggiuntiva consentirà di raggiungere i parametri richiesti.

Tale lavoro può essere fatto con una paletta, un piatto o una smerigliatrice. I professionisti che lavorano con tubi di grande diametro utilizzano fresatrici o torce a gas e plasma.

Processo di saldatura

Quando tutta la preparazione preliminare è finita, puoi iniziare a saldare. Se non possiedi le competenze necessarie e non hai mai fatto prima un simile lavoro, ti consigliamo di esercitarti prima su pezzi inutili di tubi, in modo da non rovinare l'intero sistema.

Sottigliezze di saldatura elettrica

Se i tubi rotondi sono saldati, la loro giunzione deve essere continua. Ciò significa che una volta iniziato il lavoro, non può essere interrotto fino a quando non si forma una saldatura solida. In caso di lavori con giunti rotanti e non rotanti, la saldatura dei tubi di riscaldamento mediante saldatura elettrica deve essere eseguita in più strati. Il loro numero dipenderà dallo spessore della parete del tubo.

La dipendenza del numero di strati sui parametri del muro è espressa nei seguenti valori:

  • 2 strati di cordoni di saldatura vengono eseguiti su tubi con spessore della parete fino a 6 mm;
  • se le pareti variano nel range di 6-12 mm di spessore, saranno necessari 3 strati;
  • tutti gli altri prodotti, il cui spessore di parete è ancora più grande, devono essere applicati con 4 strati di cucitura.

Si noti che ogni successivo strato di saldatura può essere applicato solo dopo il completo raffreddamento del precedente. Prima di applicare tutte le scorie formate deve essere rimosso. Leggi anche: "Come cucinare correttamente i tubi elettrici - la teoria e la pratica dal maestro".

Inoltre, vale la pena prendere in considerazione una serie di caratteristiche importanti:

  1. Quale polarità e corrente devono essere applicate (costante o alternata) dipenderà dallo spessore delle pareti dei tubi, dal loro materiale e dal guscio degli elettrodi. Tutte le informazioni devono essere specificate nelle istruzioni per gli elettrodi.
  2. Lo spessore delle aste degli elettrodi influenza la resistenza della corrente richiesta per la saldatura. È possibile stimare questa cifra moltiplicando lo spessore dell'asta di 30 o 40. Quindi è possibile calcolare l'amperaggio in ampere e metterlo sull'attrezzatura di saldatura.
  3. La velocità del lavoro non ha valore regolato. Devi solo assicurarti che l'arco non resti a lungo in un punto, altrimenti il ​​bordo brucerà e tutto dovrà ricominciare da capo.

Per facilitare il tuo lavoro, puoi assemblare i giunti prima di saldare i tubi del gas.

Raccogliamo connessioni

Questo processo dovrebbe essere eseguito nella seguente sequenza:

  1. I tubi dovrebbero essere fissati in una morsa o in un altro dispositivo, fissandoli insieme. Successivamente, la giunzione con un elettrodo deve afferrare in 2-3 punti. Se sarà solo 2 punti, quindi falli da lati opposti del cerchio.
  2. Nel caso in cui sia stato realizzato un solo punto di articolazione, l'ebollizione finale del giunto deve essere avviata dal lato opposto.
  3. Si noti che lo spessore dell'elettrodo per tubi con uno spessore di parete di 3 mm non deve essere superiore a 2,5 mm.

E alcune informazioni più utili riguardanti la tecnica della saldatura.

Se lavori con tubi con uno spessore della parete superiore a 4 mm, vengono uniti da due cuciture: quella principale, che attraversa l'intero spessore dell'acciaio, e la cucitura del rullo, che è un rullo alto 3 mm.

Eseguendo giunture verticali su tubi con una sezione di 30-80 mm, la saldatura viene eseguita in due passaggi: in primo luogo, eseguire una cucitura ¾ lunghezza, e quindi - tutto il resto.

Quando si esegue una cucitura orizzontale in più strati, in ciascun approccio successivo, l'elettrodo dovrebbe spostarsi nella direzione opposta.

Il punto finale (castello) della cucitura, eseguito in più strati, deve essere posizionato in luoghi diversi.

Lavorare con giunti girevoli e non girevoli

La tecnica su come saldare tubi di diametri diversi con giunti girevoli e non girevoli richiede una menzione speciale (leggi anche: "Come si saldano i giunti non rotanti dei tubi - una guida passo-passo").

Tra le regole per eseguire tale lavoro sono le seguenti:

  1. I giunti girevoli saranno convenienti da eseguire nel rotatore. È desiderabile che la velocità del lavoro e la rotazione del meccanismo fosse la stessa.
  2. Il punto di contatto del metallo con l'arco (piscina di saldatura) deve trovarsi a 30º sotto la parte superiore del tubo installato nel rotatore, con il lato opposto al senso di rotazione.
  3. Tale lavoro può essere fatto manualmente. Per questo, il tubo viene ruotato ogni volta a 60-110 ° in modo che sia conveniente utilizzarlo.

Tuttavia, il più difficile è lavorare quando si gira il tubo di 180 °.

In questo caso, la saldatura è meglio divisa in 3 fasi:

  • Prima di tutto, sono saldati in 1-2 strati di sezione 2/4 del tubo lungo il raggio di curvatura esterno.
  • Successivamente, il tubo viene aperto e viene aggiunto il resto della saldatura, completando tutti i livelli contemporaneamente.
  • Alla fine, il tubo viene girato di nuovo e gli strati di cucitura rimanenti vengono aggiunti all'esterno della piega.

La saldatura di giunti non orientabili viene eseguita in due fasi.

Il metodo di lavoro è il seguente:

  1. Il tubo deve essere visivamente diviso in due segmenti. La giuntura in questo caso risulta simultaneamente sia orizzontale, sia verticale e soffitto.
  2. La saldatura inizia dal punto più basso del cerchio, spostando dolcemente l'elettrodo nel punto più alto. Allo stesso modo, conduci il lavoro dal lato opposto.
  3. In questo caso, l'arco è ridotto, lungo la lunghezza pari a ½ dello spessore del nucleo dell'elettrodo.
  4. L'altezza della cucitura del rullo può raggiungere 2-4 mm, tutto dipende dallo spessore della parete del tubo.

La fase finale della saldatura è il controllo di qualità delle articolazioni.

Verifica l'affidabilità delle connessioni

Spesso, il controllo sulla qualità della saldatura e la tenuta del sistema si dovrà eseguire indipendentemente dall'ispezione visiva.

Per fare ciò, prima la cucitura deve essere pulita dalle scorie e colpirla con un martello leggero. Successivamente, ispezionare visivamente la cucitura stessa per la presenza di trucioli, tagli o crepe, pezzi scarsamente cotti o bruciature, nonché altri difetti.

L'ultimo passo è misurare lo spessore della giuntura. Per fare ciò, è possibile utilizzare dispositivi standard, nonché sonde, modelli e altri dispositivi.

Si prega di notare che il sistema di trasmissione del gas o dell'impianto idraulico deve essere controllato per eventuali perdite. Per fare ciò, eseguire un test avviare il fluido sotto pressione.

Precauzioni di sicurezza quando si lavora con una saldatrice

Un punto importante nell'esecuzione di qualsiasi lavoro elettrico, inclusa la saldatura di tubi metallici, è la conformità alle norme di sicurezza. Se vengono trascurate, è possibile ottenere una serie di lesioni, come bruciature termiche della pelle, bruciature della retina dell'occhio con un arco elettrico, scosse elettriche e altre.

Pertanto, prima di iniziare a lavorare, dovresti eseguire le seguenti azioni:

  • conduttori conduttivi e componenti della saldatrice devono essere isolati;
  • la cassa del dispositivo di saldatura e i dispositivi aggiuntivi devono essere collegati a terra;
  • tute e guanti devono essere completamente asciutti;
  • indossare delle galosce o stendere un tappetino di gomma in una piccola stanza per ulteriore isolamento;
  • Per proteggere gli occhi e il viso, si dovrebbe indossare uno scudo protettivo quando si lavora.

risultati

Quindi, abbiamo parzialmente descritto come eseguire lavori di saldatura su apparecchiature elettriche. Naturalmente, affinché un lavoro abbia successo, è necessario disporre di alcune abilità pratiche. Tuttavia, grazie alle informazioni presentate nel materiale, saprai da dove iniziare a praticare. Nel rispetto delle nostre raccomandazioni, riuscirai sicuramente a saldare tubi metallici ad un livello accettabile.

Come saldare un tubo per saldatura elettrica: consigli utili

Nonostante il fatto che oggi ricorrono spesso all'uso di tubi non metallici, è ancora troppo presto per cancellare il buon vecchio metallo. Tuttavia, per molti nuovi arrivati, quando si cerca di installare una pipeline metallica, sarà una domanda pressante come saldare un tubo con la saldatura elettrica in modo corretto ed efficiente.
È impossibile dire che il metodo di saldatura elettrica era accessibile a tutti ea tutti. Tuttavia, per diventare un saldatore qualificato, dovrai sottoporti ad un certo addestramento. Quindi il materiale sottostante presupporrà che l'utente abbia già determinate abilità nel maneggiare la saldatrice - in questo caso, elettrica.

Come scegliere gli elettrodi giusti per la saldatura di tubi

L'elettrodo di saldatura è una barra metallica o non metallica di materiale elettricamente conduttivo progettato per fornire corrente al prodotto da saldare.

Inizialmente, alcune informazioni sulle proprietà degli elettrodi stessi non saranno danneggiate. In termini costruttivi, l'elettrodo stesso è un'asta sottile fatta di metallo. Il rivestimento speciale per la saldatura è applicato su di esso.
In linea di principio, gli elettrodi hanno diametri diversi: più materiale viene applicato all'asta, più è spesso. Inoltre, il rivestimento degli elettrodi non solo partecipa al giunto saldato, ma protegge anche l'elettrodo dall'ossigeno e garantisce una combustione dell'arco uniforme.

Fai attenzione! La scelta del miglior produttore di elettrodi è talvolta estremamente importante. Puoi consultare gli amici o i saldatori professionisti su quale particolare produttore dovrebbe essere preferito. Salva mentre non consigliato. Un buon elettrodo, semplicemente per definizione, non può essere troppo economico.

A volte capita che durante la scia di funzionamento galleggia e crea un film che impedisce al metallo di assorbire l'aria. Ciò avrà un impatto negativo sulla qualità della saldatura, poiché l'ossigeno e l'azoto contenuti nell'aria rendono la saldatura nel metallo fragile.
Un saldatore esperto ha molta familiarità con questo problema. In questo caso, dopo che la scoria si è raffreddata, può essere rimossa semplicemente applicando colpi brevi ma precisi con un martello o un elettrodo. In nessun caso le scorie all'interno della cucitura devono essere lasciate! Altrimenti si forma una fistola che porta alla depressurizzazione dell'articolazione. Il compito principale è quello di ottenere una cucitura uniforme e stretta. Un saldatore esperto lo esegue sotto forma di ferri di cavallo o otto. Scorie allo stesso tempo con ogni nuovo passaggio saranno affollate. Quando la scoria è completamente rimossa, la cucitura non sarà solo forte, ma anche bella.
Per quanto riguarda il diametro per scegliere un elettrodo per la saldatura, tutto dipenderà dallo spessore del giunto. Se i tubi sono piccoli, è possibile acquistare elettrodi con un diametro di 3 mm. Questi possono essere utilizzati per tubi con uno spessore di parete compreso tra 2 e 5 millimetri. Se i tubi sono più spessi - fino a 10 mm, allora l'elettrodo dovrà diventare più spesso.

Gli elettrodi opportunamente selezionati, anche quando si lavora su saldatrici economiche, consentono di saldare qualsiasi metallo ad alto livello professionale.

Per eseguire una saldatura multistrato, per l'inizio si consiglia di utilizzare un elettrodo da 4 mm, in modo da poter creare una maggiore profondità della saldatura.

Come realizzare un tubo di saldatura corretto e liscio

Per realizzare determinati tipi di connessioni, viene applicata la saldatura ad arco elettrico. Ecco alcuni esempi di giunti saldati:

  • Connessione diretta - quando i tubi sono semplicemente posizionati l'uno contro l'altro;
  • Saldatura ad angolo;
  • Saldatura sovrapposta.

Allo stesso tempo, è possibile utilizzare per l'armamento le cuciture del tipo più diverso: orizzontale e verticale, soffitto e inferiore. Il più comune per molti artigiani è la disposizione della cucitura inferiore. In questo caso, la saldatura degli elettrodi viene eseguita dall'alto. Ma il più difficile è il cosiddetto giunto a soffitto. È estremamente scomodo da applicare a causa del fatto che il metallo fuso scorre verso il basso. Inoltre, anche la posizione scomoda del tubo in questo caso interferisce. Così spesso ricorrere a uno specchio speciale. Non tutti i saldatori possono lavorare con una tale cucitura.
Se non è possibile raggiungere il giunto del soffitto con un elettrodo dritto, può essere piegato alla forma desiderata. È meglio far bollire il giunto del soffitto - se il tubo può essere ruotato attorno al proprio asse durante il funzionamento. Ma questo non è sempre possibile. Quindi, se ci sono dubbi sulla loro professionalità, allora sarebbe meglio iniziare a praticare la saldatura di alcuni progetti di materiale, o chiedere aiuto a un saldatore più qualificato.

Una saldatura è un metallo cristallizzato che si trovava allo stato fuso durante il processo di saldatura.

La necessità di un lavoro preparatorio

Prima di iniziare qualsiasi saldatura, è necessario controllare attentamente tutte le apparecchiature disponibili. Non lavorare mai con apparecchiature difettose!
Il set minimo di saldatori è costituito dalla saldatrice stessa, da una serie di elettrodi e da un martello per la scoria e una spazzola.
Inoltre, non dimenticare la protezione personale. Di norma, qualsiasi abbigliamento spesso è adatto a questo, ma puoi anche acquistare abiti da lavoro nel negozio. Non dimenticare la maschera del saldatore con un filtro leggero, così come i guanti spessi. I professionisti preferiscono i guanti scamosciati. Se ti aspetti un gran numero di scintille, anche le gambe del metallo caldo non saranno più di quelle speciali.
Sarà inoltre richiesto uno speciale raddrizzatore o inverter di saldatura - questi dispositivi sono progettati per convertire AC in DC. Dopotutto, è a una corrente costante che funziona la saldatrice ad arco elettrico.

La tuta da saldatore è una tuta progettata per proteggere i lavoratori da scintille, schizzi di metallo fuso, incrostazioni, radiazioni dell'arco di saldatura.

Alcune caratteristiche caratteristiche della saldatura della pipeline

La realizzazione di misure di saldatura nel caso della condotta ha le sue caratteristiche. Devono essere considerati se si desidera ottenere risultati di alta qualità.
Con l'aiuto della saldatura ad arco elettrico, è possibile eseguire sia la cucitura verticale - sul lato del tubo, sia orizzontale - ricoprendolo attorno alla circonferenza. Come già notato, la cosiddetta cucitura inferiore viene spesso utilizzata, poiché è tra le più semplici da eseguire.
Tubi di acciaio, è necessario saldare di testa e assicurarsi di far bollire tutti i bordi lungo l'altezza delle pareti del tubo. Per ridurre l'afflusso nel tubo, è necessario scegliere l'angolo di inclinazione ottimale dell'elettrodo rispetto all'orizzontale. Di regola, è di 45 gradi. L'altezza di cucitura standard per una tubazione in acciaio è da 2 a 3 mm, la sua larghezza è solitamente da 6 a 8 millimetri.
Se si esegue la saldatura sovrapposta, l'altezza della cucitura può anche essere di circa 3 mm e 8 mm di larghezza.

I giunti di tubi saldati sono soggetti a controllo. L'ambito e i metodi di controllo sono determinati dai requisiti operativi e sono indicati nella documentazione di progetto o nei diagrammi di flusso.

È necessario prima di iniziare a cucinare qualsiasi tubo metallico, pre-pulirlo. Se le sue estremità hanno subito una deformazione, devono essere raddrizzate o tagliate allo stato liscio. Il bordo viene ritagliato ad almeno 1 cm dal bordo in uno stato lucido.
Durante la cottura diretta, i giunti devono essere lavorati continuamente, fino alla completa saldatura. Se devi fare i conti con i giunti girevoli di tubi con uno spessore fino a 6 mm, la saldatura dovrebbe essere eseguita almeno su due strati. Se lo spessore delle pareti del tubo è di 19 mm, si consiglia di applicare quattro strati.
La caratteristica principale della saldatura di strutture di tubi è che la giuntura si sovrappone al giunto, solo dopo che è completamente liberato dalle scorie, è possibile iniziare a imporre il successivo strato di saldatura.
Qualsiasi saldatore confermerà che la primissima saldatura è la più importante. Con il suo aiuto tutte le irregolarità e i bordi sono levigati. È il primo strato che deve essere attentamente controllato per individuare eventuali crepe. Nel caso in cui siano presenti delle crepe, questo punto viene eliminato e riapplicato.
Ogni strato successivo viene eseguito durante la rotazione lenta del tubo. L'inizio e la fine di ogni strato devono essere combinati rispetto allo strato precedente di circa 15-30 mm. L'ultimo strato viene eseguito con una transizione graduale al metallo da cui viene ricavato il tubo.
Puoi migliorare la qualità della cottura, se ogni strato successivo conduce nella direzione opposta a quella precedente. In questo caso, è preferibile posizionare i loro punti di chiusura nella corsa.

La saldatura elettrica è il processo di produzione di giunti infrangibili utilizzando energia elettrica.

Gli esperti consigliano

Vadim Bodrov, saldatore elettrico: nel tempo, ogni saldatore produce la propria "scrittura a mano". Consiste nell'alternare la direzione di traslazione della giunzione, longitudinale e trasversale. Sebbene, in teoria, ciascuno di questi metodi di conduzione di una giuntura sia destinato al suo caso, nella pratica, abbastanza spesso i saldatori usano tutti e tre contemporaneamente. Prima o poi, anche un principiante imparerà a "sentire" il materiale e comprenderà a livello intuitivo nel qual caso utilizzare uno o un altro tipo di cucitura.

Nikolai Aleksandrovich Kozyrev, saldatore elettrico: anche se il set di attività sembra essere estremamente semplice, e la cucitura desiderata è assolutamente elementare, non vale la pena di rilassarsi nel caso dei tubi. Basta spostare la cucitura di lato un po '- e questo può essere un motivo per rompere la tenuta del giunto durante il funzionamento. Quindi lavorare con la pipeline richiederà la massima concentrazione.

Riassumendo

Padronanza indipendente della saldatura del metallo - occupazione fastidiosa. Soprattutto quando si tratta di saldare tubi. Ma ancora è possibile fare. Va bene se c'è un compagno più esperto nelle vicinanze che indicherà gli errori fatti in tempo e darà consigli. Per prima cosa devi eseguire gli esercizi di saldatura più semplici, complicando costantemente il tuo compito. Se all'inizio qualcosa non andrà come vorresti, è normale. Se non ti arresti e non ti arrendi, alla fine anche il caso più difficile può essere risolto con successo.

Tecnica di saldatura ad arco manuale di tubi con elettrodi rivestiti

Saldatura verticale fissa

La saldatura viene eseguita in due passaggi. Il perimetro della giunzione è convenzionalmente diviso da una linea assiale verticale in due sezioni, ognuna delle quali ha tre posizioni caratteristiche:

  • soffitto (posizioni 1-3);
  • verticale (posizione 4-8);
  • in basso (posizione 9-11).

Ogni sezione è saldata dalla posizione del soffitto. La saldatura viene eseguita solo in un arco corto:

lmin = 0,5 mm
dove de è il diametro dell'elettrodo.

Finisci la cucitura nella posizione più bassa.

La saldatura di ciascuna delle sezioni inizia con uno sfalsamento di 10-20 mm dall'assiale verticale. L'area della sovrapposizione delle cuciture - la connessione "di blocco" - dipende dal diametro del tubo e può essere compresa tra 20 e 40 mm. Maggiore è il diametro del tubo, più lungo è il "blocco"

La porzione iniziale della giuntura viene eseguita nella posizione sopraelevata con un "angolo posteriore" (pos. 1,2). Quando ci si sposta in posizione verticale (posizione 3-7), la saldatura viene eseguita "angolo in avanti". Raggiunta la posizione 8, l'elettrodo è orientato ad angolo retto e, andando nella posizione inferiore, la saldatura viene nuovamente "inclinata all'indietro".

Prima di saldare la seconda sezione, le sezioni iniziale e finale della saldatura devono essere livellate con una transizione graduale allo spazio o al rullo precedente. La saldatura della seconda sezione dovrebbe essere eseguita allo stesso modo della prima.

Per la sutura della radice viene utilizzato un elettrodo del diametro di 3 mm. La corrente nella posizione del soffitto è 80-95 A. Sulla verticale, si consiglia di ridurre la corrente a 75-90 A. Quando si salda nella posizione inferiore, la corrente viene aumentata a 85-100 A.

Quando si saldano tubi con una formazione di alta qualità della radice di saldatura senza saldatura, la penetrazione si ottiene alimentando continuamente l'elettrodo allo spazio. Raggiungendo la penetrazione all'interno del tubo, è possibile ottenere una giunzione con una superficie convessa che richiede una successiva pulizia meccanica nella posizione del soffitto.

Il riempimento del tubo con uno spessore della parete superiore a 8 mm non è uniforme. Di regola, la posizione inferiore resta indietro. Per allineare il riempimento del taglio è necessario saldare ulteriormente i rulli nella parte superiore del taglio. I penultimo strato dovrebbero lasciare un taglio non riempito a una profondità non superiore a 2 mm.

La cucitura frontale è saldata in uno o più passaggi.

Il penultimo rullo è finito in modo che il taglio rimanga vuoto fino ad una profondità di 0,5-2 mm e il metallo di base sui bordi del taglio sia fuso ad una larghezza di 1/2 del diametro dell'elettrodo.

Quando si saldano tubi con un diametro inferiore a 150 mm con uno spessore della parete inferiore a 6 mm, nonché in condizioni di installazione, quando la fonte di alimentazione viene rimossa dal luogo di lavoro, la saldatura viene eseguita con lo stesso valore di corrente di saldatura. Si consiglia di selezionare la modalità corrente ma la posizione del soffitto, la corrente in cui è sufficiente per la posizione inferiore. Quando si salda sul rialzo dal soffitto alla posizione verticale, per evitare una penetrazione eccessiva, si dovrebbe ricorrere alla formazione intermittente di una cucitura. In questo metodo, interrompe periodicamente il processo di masterizzazione di un arco su uno dei bordi.

A seconda dello spessore della parete del tubo, dello spazio e dello smussamento dei bordi, si consiglia di eseguire la saldatura con "tratti" in uno dei seguenti modi:

2. Con uno spesso spessore di metallo, l'arco viene innescato e tagliato allo stesso bordo.

Non è consigliabile accendere l'arco nel luogo in cui si è appena verificata la sua rottura. È impossibile non rompere l'arco, spostare l'elettrodo in avanti ma tagliare e quindi tornare alla cucitura.

Saldatura di un giunto orizzontale orizzontale

La saldatura con la formazione di una penetrazione stabile è condotta da un elettrodo con un diametro di 3 mm. La corrente di saldatura viene scelta in base allo spessore del metallo di base, allo spazio tra i bordi e allo spessore dello smusso. La pendenza dell'elettrodo è 80-90 ° rispetto alla verticale. Quando si esegue la saldatura con un "angolo di inclinazione", la pendenza fornisce la massima penetrazione e "l'angolo in avanti" fornisce la penetrazione minima.

Con insufficiente penetrazione, la lunghezza dell'arco deve essere mantenuta corta e, con normale penetrazione, deve essere mantenuta media.

La cucitura della radice viene eseguita al meglio con la dimensione minima del bagno di saldatura in modo che non vi siano sottosquadri e piegature sul retro della cucitura

Il secondo rullo è formato per fondere la prima cucitura della radice e entrambi i bordi del tubo. Corrente di saldatura impostata nella gamma media. La pendenza dell'elettrodo è la stessa di quando si salda la prima saldatura di radice. Piombo di saldatura "angolo indietro". La velocità viene scelta in modo tale che l'aspetto del rullo sia normale (non convesso e non concavo).

Il terzo rullo è meglio eseguire in modalità elevate. Saldatura piombo iodio ad angolo retto o "angolo indietro". La velocità viene scelta in modo tale che il rullo sia convesso, con una mensola per trattenere il metallo del bagno del rullo successivo. Il percorso dell'arco deve coincidere con il bordo del secondo rullo.

Il quarto rullo è orizzontale. Viene eseguito sulle stesse modalità del terzo. L'elettrodo è inclinato di 80-90 ° rispetto alla superficie verticale del tubo. La velocità di saldatura viene mantenuta in modo tale che il bordo superiore della scanalatura, la superficie del secondo rullo e la parte superiore del terzo rullo si fondano. L'aspetto del quarto rullo dovrebbe essere normale.

I giunti a "bloccaggio" sono saldati con un graduale aumento delle dimensioni della saldatura all'inizio e una diminuzione nella sezione finale "in esecuzione" all'inizio della saldatura di 20-30 mm.

Si consiglia di condurre saldature per tubi multi-pass a spirale. Quindi risulta meno connessioni "castello".

La saldatura dello strato frontale deve essere eseguita con elettrodi dello stesso diametro utilizzati per riempire la scanalatura, ma non più di 4 mm. L'ultimo rullo superiore viene posizionato ad una velocità più alta in modo che sia stretto e piatto.

Come cucinare correttamente le tubazioni del riscaldamento elettrico - consulenza esperta

Nei sistemi autonomi di riscaldamento, dove viene utilizzata una caldaia con scambiatore di calore ad alta temperatura, la saldatura elettrica viene spesso utilizzata per collegare i tubi. Questo metodo di collegamento dei giunti dei tubi è sigillato e affidabile, il che è particolarmente importante con forti carichi termici.

Tipi di saldature e giunti

La saldatura elettrica è un metodo per unire frammenti metallici (profili, tubi) con il metodo di fusione locale del metallo. Viene riscaldato alla temperatura desiderata utilizzando un arco elettrico utilizzando una saldatrice che converte la corrente alternata in corrente continua.

Sull'elettrodo si forma un arco elettrico: un'asta metallica. Nell'area dell'arco, viene creato un ambiente speciale che scioglie contemporaneamente il metallo, ma non gli consente di entrare in contatto con l'aria e di ossidarsi.

Con l'aiuto della saldatura, è possibile creare una connessione stretta tra due tubi, in cui la probabilità di perdita, come con le giunzioni della flangia o della presa. Per fare questo, è importante eseguire una saldatura di alta qualità fondendo il metallo ai bordi di entrambe le lunghezze dei tubi. I saldatori utilizzano diversi tipi di saldature di base, a seconda del tipo di metallo, dello spessore degli elementi saldati e della loro posizione relativa:

  • end-to-end: il metodo più comune per la saldatura dei tubi, in cui sono posizionati l'uno di fronte all'altro, collegando le sezioni;
  • nel Toro - due frammenti di tubi sono disposti perpendicolarmente nella forma della lettera T;
  • angolare: i dettagli sono posizionati l'uno rispetto all'altro con un angolo di 45 o 90 gradi;
  • sovrapposizione - un pezzo di tubo è svasato e indossato sopra l'altro, quindi saldato.

È importante! I tubi di acciaio per i sistemi di riscaldamento e di approvvigionamento idrico sono saldati a testa o angolati. Questo dà la cucitura più affidabile e duratura.

Oltre al metodo di connessione, esistono anche diversi tipi di saldatura, che vengono utilizzati in determinati casi:

  • il giunto orizzontale viene eseguito con la disposizione verticale verticale dei tubi (il più spesso usato nell'installazione di sistemi di approvvigionamento idrico e di riscaldamento);
  • verticale - la connessione viene effettuata con la disposizione orizzontale relativa dei tubi, in cui il master esegue movimenti verticali con l'elettrodo (dal basso verso l'alto, dall'alto verso il basso, ecc.);
  • soffitto - durante la saldatura, l'elettrodo è sotto la parte da saldare, il saldatore deve tenere la mano sopra la testa;
  • quello in basso - a differenza di quello del soffitto: l'elettrodo si trova sopra le parti da unire.

Il metodo di saldatura più conveniente consiste nell'utilizzare una cucitura di fondo, in cui lo specialista vede bene il campo di lavoro e può trasformare i frammenti di tubi per un lavoro più veloce e più produttivo.

Solitamente il giunto a soffitto non viene utilizzato quando si costruisce un sistema di engineering da zero, perché Questo metodo è piuttosto scomodo (il saldatore si stanca rapidamente, vede male il campo di lavoro, gocce di metallo fuso possono cadere su di esso). Il giunto a soffitto viene solitamente utilizzato per la riparazione quando viene tagliato un frammento di tubo usurato o deformato e viene invece saldato uno nuovo.

Alcuni consigli per la saldatura di qualità

La qualità della saldatura dipende dalla preparazione adeguata per la saldatura, dalla scelta degli elettrodi e dalla tecnologia di processo, che è leggermente diversa quando si uniscono i giunti.

Scegliere gli elettrodi giusti

La qualità della saldatura dipende da quale elettrodo viene utilizzato per la saldatura. È una sottile asta di metallo con un rivestimento speciale. La parte interna dell'elettrodo serve da conduttore per creare un arco elettrico, e il rivestimento ne garantisce la stabilità, oltre a partecipare alla creazione della saldatura.

Il tipo di elettrodi centrali è diviso in fusione e non fusione. Nel primo caso, la base del prodotto è il filo di acciaio, nel secondo - una barra di tungsteno, carbonio o grafite.

Per tipo di rivestimento protettivo, gli elettrodi sono suddivisi in:

  • La cellulosa - marcatura "С" - è utilizzata per lavori di saldatura complessi e laboriosi con tubi di grande diametro, su lunghe linee di processo;
  • Rutile-sour - "RA" - il tipo di elettrodo più utilizzato per le reti di ingegneria della saldatura per l'approvvigionamento idrico e il riscaldamento;
  • Rutilo - "RR" - può essere utilizzato anche per la saldatura di condotte idriche e di riscaldamento, si distinguono per maggiore spessore e migliore qualità della saldatura;
  • cellulosa rutilica - "RC" - fornisce una cucitura più forte quando si utilizza il metodo di giunzione verticale;
  • universale - "B" - adatto per la saldatura di tubi di vari diametri e spessori, in un ampio intervallo di temperature.

Un'altra classificazione degli elettrodi per saldatura è il diametro dell'asta. Dipende dalla forza dell'arco elettrico, che è in grado di far fronte a un tubo di un certo spessore:

  • 3 mm - gli elettrodi sono adatti per saldare tubi fino a 5 mm di spessore;
  • 4 mm - Gli elettrodi consentono di saldare fino a 10 mm di spessore, oltre a realizzare cuciture metalliche multistrato.

Attenzione! Oltre allo spessore e al materiale di produzione dell'elettrodo per la saldatura di alta qualità, è necessario tenere conto della resistenza della corrente, che dipende dal metodo di collegamento dei tubi. Ad esempio, per un semplice giunto di testa, è adatto un arco da 80 a 110 ampere e, per la saldatura sovrapposta, è necessario passare il dispositivo a 120 amp.

Come fare il punto giusto

Per realizzare una saldatura di alta qualità è necessaria una corretta preparazione del tubo per la saldatura. La qualità del bordo del tubo è decisiva per un giunto forte e resistente.

Ad esempio, per la saldatura testa a testa, il taglio del tubo deve essere rigorosamente ad angolo retto. Prima di iniziare il lavoro, viene accuratamente pulito con carta abrasiva a 1 cm dal bordo del tubo, quindi gli oli, le vernici, la polvere metallica vengono rimossi e sgrassati.

La tecnica di saldatura dipende dalla forma della sezione, dallo spessore e dal diametro dei tubi che vengono uniti. Semplici tubi tondi per sistemi di riscaldamento sono saldati con una semplice cucitura continua, spostando l'elettrodo lungo la superficie del tubo fino a quando i due frammenti non sono completamente saldati.

Per una laminazione del tubo relativamente sottile (fino a 6 mm), è possibile utilizzare una saldatura a due strati, con uno spessore da 6 a 12 mm, per la saldatura a tre strati. I frammenti massicci e spessi della pipeline sono collegati da quattro o più cuciture.

Le cuciture vengono eseguite alternativamente, una per una. Il punto successivo può essere avviato solo dopo che il precedente si è raffreddato. Al fine di ottenere una cucitura di alta qualità e bella, è necessario rimuovere periodicamente la scoria formata nel sito di saldatura, picchiettando leggermente sul tubo con un martello.

Dispone di giunti rotanti e rotanti per saldatura

Per eseguire un giunto rotante di alta qualità (dove i due tubi sono collegati con una certa angolazione), è possibile utilizzare un rotatore speciale, che fissa e fornisce al saldatore l'accesso più conveniente.

In assenza dell'apparato, sarà necessario ruotare manualmente il tubo, elaborando la sezione del tubo di 60-110 gradi con un elettrodo.

Quando si esegue manualmente un giunto rotante, il diametro dei tubi viene dapprima bollito sul 2/4 all'esterno in due strati, quindi viene srotolato e fatto il giunto, utilizzando tutti e tre i quattro strati.

È molto più semplice realizzare un giunto non rotante: combinare due frammenti di tubi e realizzare diversi punti di saldatura (ad esempio, sotto forma di croce immaginaria o solo da due lati opposti). Far bollire il tubo, partendo dal basso, spostando l'elettrodo verso l'alto.

Come verificare l'affidabilità della connessione

La tenuta della saldatura può essere controllata solo in un modo: facendo scorrere l'acqua attraverso un tubo o un gas sotto pressione e ispezionando visivamente eventuali perdite di fluido di lavoro. Ad esempio, se si saldano tubi per un sistema di riscaldamento, è possibile collegare una sezione di tubo al sistema e riempirlo con acqua. Se non ci sono gocce d'acqua sulla sezione della saldatura, la saldatura è fatta con alta qualità.

Istruzioni per la sicurezza della saldatura

Il processo di saldatura che utilizza corrente elettrica comporta tre potenziali pericoli:

  • scossa elettrica a contatto con fili o elettrodi sotto tensione;
  • brucia la pelle con metallo fuso;
  • brucia il flash dell'arco della retina.

Per evitare conseguenze indesiderabili, è necessario prestare attenzione all'isolamento elettrico: utilizzare tappetini in gomma e soprascarpe speciali, mettere a terra la saldatrice, isolare i fili conduttivi.

È importante utilizzare dispositivi di protezione individuale: guanti speciali, casco protettivo o visiera.

Saldatura tubi profilati

Il tubo profilato è uno dei tipi di laminazione del metallo da costruzione, è applicato alla costruzione di facili disegni metallici:

  • telai ad effetto serra;
  • supporto per recinzioni domestiche;
  • sistemi fognari e idraulici, ecc.

L'ampia distribuzione di tubi profilati a causa di diversi fattori:

  • costo accessibile;
  • vasta selezione di taglie;
  • spessore perfettamente uniforme e superficie liscia delle pareti in acciaio laminato: interno ed esterno;
  • bassa suscettibilità a vari tipi di deformazioni;
  • piccola massa di prodotti finiti;
  • affidabilità e durata.

Il tipo più popolare di trattamento termico di questo tipo di metallo è la saldatura. Su come cucinare correttamente i tubi del profilo, pensiamo al prossimo.

Come cucinare tubi profilati

Lo spessore delle pareti dei tubi del profilo varia in modo significativo. Tuttavia, è il lavoro con prodotti a pareti sottili che richiede determinate competenze e conoscenze. La saldatura del metallo sottile è un processo complesso, con alcune difficoltà e peculiarità. Pertanto, è necessario sapere esattamente come cucinare tubi a forma di 2 mm.

  • la saldatura viene effettuata da una corrente da 10 a 60 A;
  • il diametro degli elettrodi è da 0,5 a 2 mm.
  • la connessione viene eseguita in un solo passaggio;
  • la qualità della cucitura dipende dalla velocità di saldatura; l'esecutore deve avere il tempo di saldare prima che i bordi funzionanti inizino a raffreddarsi (sebbene con alcuni segni, ad esempio quelli rutili, è possibile cucinare con una separazione).

Ci sono anche informazioni generali (per prodotti con pareti di qualsiasi spessore) che aiuteranno l'appaltatore a capire come saldare i tubi del profilo:

  • se esposti a temperature elevate, i tubi della sezione del profilo sono più suscettibili alla deformazione di quelli rotondi;
  • la fusione del metallo può portare al riempimento e alla sovrapposizione dello spazio interno. Pertanto, nei casi in cui è importante la presenza di acqua, è necessario prestare attenzione per garantire che non vi siano gocce di metallo all'interno del prodotto;
  • La connessione terminale contribuisce alla comparsa di alta tensione agli angoli, dovuta al riscaldamento irregolare e alla errata formazione dei rulli.

Metodi e metodi di saldatura del tubo profilato

Esistono diversi metodi utilizzati per lavorare con questo tipo di metallo. Parliamo di come saldare il tubo profilato, a seconda del metodo di saldatura utilizzato.

La saldatura ad arco manuale è uno dei modi più comuni. La popolarità è dovuta ai seguenti motivi: semplicità, cucitura di alta qualità, capacità di lavorare in luoghi difficili da raggiungere, disponibilità di attrezzature e materiali.
L'artista avrà bisogno di:

  • saldatrice (trasformatore o inverter);
  • elettrodi;
  • equipaggiamento protettivo personale: maschera e guanti;
  • dispositivi per la saldatura di tubi profilati:
    • Centralizzatore - un dispositivo che fornisce la posizione degli assi dei tubi saldati sulla stessa linea e serve per combinare i bordi terminali dei prodotti. Assegnare centralizzatori interni ed esterni. Per lavorare con tubi di grande diametro, è previsto un morsetto centralizzato (nella foto). Per artigiani domestici pinze per centralizzatori adatti. Garantire la coassialità dei prodotti di piccolo diametro può essere ottenuto utilizzando un dispositivo improvvisato costituito da angolazioni e morsetti saldati a loro.
    • I quadrati magnetici sono progettati per collegare i tubi ad angolo retto.
  • spazzolare con fibre di metallo o carta vetrata per spellare i prodotti.

Questo metodo è adatto per la saldatura di tubi di vario spessore e sezione trasversale. L'eccezione è rappresentata da prodotti con uno spessore della parete superiore a 4 mm. Tali parti richiedono una preparazione anticipata.

Le estremità dei tubi prima della saldatura devono essere pulite e sgrassate.

Anche prima del lavoro è necessario scegliere l'elettrodo giusto. Tubi con spessore della parete inferiore a 4 mm. dovrebbe essere cucinato con aste con un diametro di 2-3 mm. Corrente - 50-60 A.

A proposito di quali elettrodi per la saldatura del tubo profilato dovrebbero essere usati, descriveremo di seguito.

Le parti a pareti sottili sono saldate senza la formazione di bordi e con uno spazio minimo.

La saldatura può essere eseguita nella posizione inferiore, orizzontale o verticale.

Il contraente deve tenere conto di tutte le sfumature e applicare attrezzature e materiali di alta qualità. Quindi puoi facilmente far fronte e cucinare correttamente i tubi elettrici saldati.

La saldatura ad arco elettrico nel gas di protezione viene eseguita da un elettrodo non consumabile, viene usata abbastanza spesso. Questa tecnologia è progettata per collegare prodotti a pareti sottili. La preparazione preliminare delle parti include la pulizia e lo sgrassaggio della superficie di lavoro.

Quindi è necessario scegliere correttamente il diametro dell'elettrodo di tungsteno. Con uno spessore della parete del tubo non superiore a 2 mm. Si consiglia di utilizzare aste con diametro di 1 mm., Per pareti con spessore superiore a 2 mm. - 1,6 mm.

Il diametro del filo di saldatura dipende anche dallo spessore del prodotto principale, il rapporto è il seguente: spessore 1 mm. - diametro 1,0-1,5 mm., spessore 2 mm. - diametro 2,0-2,5 mm.

Oltre ai materiali di consumo, l'appaltatore avrà bisogno di attrezzature per la saldatura: una fonte di energia (trasformatore / inverter), un alimentatore, un bruciatore e un'apparecchiatura a gas: una bombola del gas, un cambio e tubi.

L'elettrodo deve essere tenuto vicino al bagno di saldatura. Più corto è l'arco, migliore sarà la cottura e migliore sarà la connessione.

Il movimento del filo e dell'asta deve essere eseguito esclusivamente lungo la giuntura, non sono ammessi movimenti trasversali.

Il consumo di gas non dovrebbe superare i 12 l / min.

La corrente varia nell'intervallo da 50 a 120 A (a seconda dello spessore delle pareti dei tubi saldati).

La fine del processo di saldatura viene eseguita abbassando la tensione. L'alimentazione del gas si interrompe 10-15 secondi dopo lo spegnimento dell'alimentazione.

La saldatura a gas di prodotti laminati viene effettuata utilizzando le seguenti apparecchiature:

  • bombole di ossigeno e acetilene;
  • riduttore;
  • bruciatore;
  • barre di riempimento;
  • tubi per l'alimentazione del gas al bruciatore.

L'essenza del processo di questo tipo di saldatura è di riscaldare l'area di lavoro e alimentare il materiale di riempimento al suo interno, che si scioglie e riempie il vuoto.

Se lo spessore della parete dei prodotti laminati non supera i 4 mm, i bordi non possono essere formati.

Ci sono due tecnologie:

  • da sinistra a destra (a destra) implica il movimento dell'additivo dietro il bruciatore. Pro: la zona di saldatura è ben riscaldata; l'esecutore vede l'area di lavoro, che aumenta la produttività e riduce il consumo di gas. Questa tecnica è adatta per prodotti con uno spessore della parete superiore a 5 mm.
  • da destra a sinistra (metodo a sinistra) è utilizzato per i movimenti di acciaio a parete sottile davanti al bruciatore.

La saldatura a contatto nella maggior parte dei casi viene utilizzata in un ambiente di produzione. L'alto costo delle attrezzature speciali e la complessità del processo elimina virtualmente la possibilità di utilizzare questo metodo a casa. La saldatura viene eseguita a causa della pressione degli elettrodi sui prodotti mentre contemporaneamente passa una corrente. Il processo di lavorazione viene eseguito senza l'uso di materiali di riempimento. I principali vantaggi: affidabilità e connessione monopezzo.

Tubo del profilo di saldatura con un inverter

La saldatura ad arco di acciaio profilato con un inverter è considerata il metodo più affidabile e semplice. Le saldatrici di questo tipo vengono utilizzate per lavori domestici e industriali. La popolarità degli inverter a causa del loro costo contenuto, dimensioni compatte, peso ridotto.

Le tubazioni del profilo di saldatura con inverter per principianti saranno l'opzione ideale. Poiché l'apparecchiatura di questo tipo offre la possibilità di applicare una modalità a impulsi.

La saldatrice ad inverter è idonea per lavorare con prodotti il ​​cui spessore delle pareti varia considerevolmente. La saldatura di tubi profilati a pareti sottili con un inverter viene effettuata con una tensione di 50-60 A. La tensione aumenta quando si lavora con prodotti più spessi.

L'eccitazione dell'arco elettrico viene eseguita per contatto dell'elettrodo di fusione e del metallo di base. Il rivestimento dei materiali di consumo inizia a bruciare. Una parte del rivestimento viene sciolta, diventa liquida e copre il metallo fuso, l'altra parte si trasforma in gas e impedisce il contatto dell'area di lavoro e dell'aria atmosferica.

Vantaggi della saldatura ad inverter:

  • elettrodo adesivo;
  • la costanza della corrente dell'inverter garantisce stabilità dell'arco e buona qualità della saldatura.

Seguendo le informazioni di cui sopra, puoi facilmente capire come saldare correttamente il tubo del profilo.

Che tipo di elettrodi per cucinare il tubo del profilo

Elettrodi per saldatura OZS-6

I tubi profilati sono fatti di acciai al carbonio e bassolegati, pertanto è necessario utilizzare i seguenti tipi di bacchette per elettrodi:

ANO-4 è la marca più comune; Gli elettrodi sono versatili, adatti per lavorare con attrezzature di vario tipo, non hanno bisogno di calcinazione.

MP-3C viene utilizzato quando l'appaltatore deve ottenere una saldatura di alta qualità con requisiti più elevati per le sue proprietà.

UONI-13/55 sono più spesso usati dai saldatori professionisti.

OZS-12 fornisce connessioni di buona qualità. Lo svantaggio principale è la debole resistenza all'umidità.

Le informazioni di cui sopra aiuteranno a determinare quale elettrodo per saldare il tubo del profilo 20x40 e altri formati di questo noleggio.

Profilo saldato testa a testa

Le connessioni T-pipe non causano alcun problema per i musicisti. Tuttavia, è piuttosto problematico saldare il profilo end-to-end per i principianti.

Dal momento che ci sono determinati requisiti:

  • devi attaccare agli angoli della sezione, fissare il dock e fare una saldatura intorno al perimetro;
  • i prodotti a pareti sottili bollono in un'unica passata, a pareti spesse - in diversi;
  • L'arco dovrebbe essere condotto in modo che il metallo non si affligga e che i bordi abbiano il tempo di sciogliersi;
  • la saldatura di finitura è necessaria in modo che il bordo della giunzione coincida con la sovrapposizione originale.

video

Saldatura di tubi sottili

Come abbiamo già scritto in precedenza, lavorare con un metallo di piccolo spessore è un processo laborioso e complesso. Pertanto, gli esecutori hanno spesso una domanda: che tipo di elettrodi per saldare il tubo profilato 2 mm? Tale prodotto è considerato a parete sottile, pertanto, per la sua saldatura, devono essere utilizzati materiali di consumo di diametro ridotto, 1,5-2 mm.

La tecnologia della saldatura elettrica è consigliata per saldatori altamente qualificati. La saldatura ad arco richiede la corretta determinazione della modalità di saldatura, la corrente non deve superare i 60 A. Allo stesso tempo, devono essere utilizzati gli elettrodi ANO-21 o MP-3C.

Inoltre, i seguenti metodi vengono utilizzati per la saldatura di prodotti laminati con profili a pareti sottili: gli artigiani inesperti preferiscono la modalità "punti", cioè con una separazione. Pertanto, la saldatura di un tubo profilato da 2 mm con un inverter è l'opzione migliore per i professionisti principianti.

video

Guarda come il maestro cucina "con il supporto" e "nel buco".

Alcuni professionisti non raccomandano la saldatura a gas. Quando si utilizza questa tecnologia è probabile che bruciare il prodotto.

Come saldare i tubi del profilo a 90 gradi

Per ottenere un angolo retto ideale durante la saldatura, l'esecutore deve avere un'esperienza simile e seguire con precisione la tecnologia. Ci sono diversi punti importanti che aiuteranno a determinare come saldare un tubo del profilo a 90 gradi:

  • prima di tutto, il tubo deve essere tagliato;
  • il lavoro deve essere eseguito su una superficie piana;
  • per fissare l'angolo, puoi usare strumenti speciali (quadrati magnetici) o mezzi improvvisati (angoli o fazzoletti);
  • la saldatura viene eseguita in fasi: prima viene effettuata una connessione approssimativa; quindi l'esecutore si assicura che l'angolo di 90 gradi sia rispettato; dopo la saldatura viene eseguita completamente.

video

Ecco un video del dispositivo più semplice per la saldatura con un angolo di 90 gradi.

Ed ecco un altro, tridimensionale.

Durante la saldatura, brucia attraverso un tubo profilato: cosa fare?

I prodotti di combustione si verificano spesso quando si lavora con tubi a pareti sottili. Per evitare questo problema, è necessario selezionare correttamente il diametro dell'elettrodo, che non deve superare 1,5 mm. È inoltre necessario utilizzare piccoli valori di corrente, mentre la polarità deve essere invertita.

Inoltre, l'esecutore può bruciare il prodotto usando il metodo di saldatura sbagliato.

Difetti nella saldatura spesso si verificano a saldatori inesperti con esperienza insufficiente. Pertanto, i principianti devono seguire rigorosamente le raccomandazioni e i consigli.

Come saldare i tubi profilati con le proprie mani: le raccomandazioni dei professionisti

Per rendere il processo di saldatura senza cause di forza maggiore, è necessario seguire alcuni suggerimenti:

  • la scelta corretta della modalità di saldatura della temperatura, a seconda dello spessore della parete, consentirà di evitare la deformazione e la bruciatura del profilo;
  • se è importante preservare il lume interno del tubo, è necessario evitare accuratamente l'ingresso di metallo fuso nel tubo;
  • quando la connessione terminale agli angoli del profilo presenta un'alta tensione;
  • per esercitarsi, è possibile esercitarsi a saldare i tubi su parti o sezioni non necessarie.

Questo articolo aiuterà i principianti nel settore della saldatura a imparare come saldare correttamente un tubo profilato e ad eseguire lavori ad alto livello.