Tubi di riscaldamento in acciaio per saldatura fai da te

Quando si installano i tubi di riscaldamento, è spesso necessario collegarli mediante saldatura. Naturalmente, in alcuni casi una connessione filettata può essere adatta, ma il rapporto percentuale di questo metodo è molto più piccolo.

Saldatura di tubi di riscaldamento in metallo

Per quanto riguarda la saldatura di tubi in acciaio, questo metodo ha diverse varietà. Ad esempio: arco elettrico manuale, saldatura a gas (semi-automatico, automatico). Il primo tipo di saldatura viene spesso utilizzato per unire elementi riscaldanti in acciaio.

Per saldare tubi d'acciaio mediante saldatura ad arco manuale, è necessario utilizzare elettrodi speciali che svolgono la funzione di un additivo. Eseguono due funzioni: condurre corrente all'arco e riempire la cucitura. La loro composizione, dimensioni e altre caratteristiche sono stabilite dallo standard di stato. Oggi puoi trovare abbastanza video sul Web, mostrando come viene eseguito questo o quel tipo di saldatura.

Registri di riscaldamento di tubi di acciaio.

La tecnologia dell'arco manuale è piuttosto semplice, quindi puoi farlo da solo. Tutto inizia con la preparazione.

formazione

Per prima cosa devi fare la preparazione dei tubi. Le superfici da saldare devono essere pulite e sgrassate. Questo è l'unico modo per evitare difetti nelle cuciture.

I prodotti devono avere un angolo di apertura del bordo appropriato, deve essere osservata la perpendicolarità del piano della superficie frontale dell'asse del prodotto. La preparazione di tubi di riscaldamento di grande diametro viene effettuata mediante fresatrici o taglio a gas-acido.

Dimensioni, conformità allo spessore dei prodotti, composizione chimica, proprietà meccaniche: tutto deve essere combinato con i requisiti di GOST.

Va notato che spesso la dimensione dello smussamento è di circa 2 mm e l'angolo di apertura è di circa 65 gradi.

Una fase importante di preparazione è la scelta dei materiali.

elettrodi

Se si scelgono gli elettrodi giusti, è possibile saldare correttamente i tubi di riscaldamento in acciaio. Tutti ce ne sono due tipi: non fondenti e con una base di fusione. La gradazione si basa su una varietà di nucleo dell'elettrodo. Per il tipo non consumabile, vengono utilizzati carbone elettrico, grafite o tungsteno. Per quanto riguarda il materiale di consumo, è fatto di filo per saldatura, che può avere composizione e dimensioni diverse. Nel nostro caso, vengono spesso utilizzati elettrodi con un diametro da 2 a 5 mm. Le dimensioni più grandi dei prodotti possono anche essere bollite con un elettrodo di grande diametro.

Per quanto riguarda il rivestimento, influisce anche sulla scelta di uno o un altro elettrodo per la saldatura di tubi di riscaldamento in acciaio. Ci sono tali elettrodi:

  • Con rivestimento di base. Le giunzioni dovute a questo materiale di consumo hanno una bassa probabilità di rottura, hanno una buona viscosità.
  • Con rivestimento rutilo-cellulosico. Utilizzato per una varietà di casi, tra cui il più difficile: la cucitura verticale dall'alto verso il basso.
  • Rivestito in rutilo I punti sono ottenuti con un aspetto eccellente. Le scorie sono ben rimosse e l'accensione è facile. Pertanto, tali elettrodi sono spesso utilizzati per le chiodature e le saldature di raccordo.
  • Rivestito con acido rutilo La scoria è formata da una struttura speciale, viene semplicemente rimossa alla fine del processo.
  • Rivestito in cellulosa. Adatto per prodotti di grande diametro, per la creazione di cuciture verticali e circonferenziali.

È una lega non metallica che ha meno peso rispetto ai prodotti da saldare. Si trova nella parte superiore della cucitura, formando una copertura. Svolgere una funzione protettiva Le scorie proteggono la cucitura dall'ambiente. Quando si raffredda, si indurisce, può essere rimosso facilmente.

Schema schematico della saldatura di tubi metallici

Se si osservano scorie, questo è un difetto. Dopotutto, riduce la forza della connessione.

Caratteristiche della saldatura ad arco manuale

Viene eseguito in più passaggi, dopo che ogni scoria deve essere rimossa. Ogni cucitura successiva viene realizzata sovrapponendo la precedente. Questo metodo consente di ottenere la massima tenuta e riduce la probabilità di fistole.

Processo di saldatura

Presina

I tubi di riscaldamento per la bollitura dovrebbero iniziare con le chiodini. Tale è la tecnologia del giunto di testa.

Fanno parte della cucitura. Gli elettrodi dello stesso tipo, che verranno utilizzati per la saldatura principale, vengono utilizzati per la loro esecuzione.

Se il diametro dei prodotti è fino a 30 cm, è possibile eseguire quattro virate, uniformemente distanziati. Lunghezza - 5 cm, altezza - circa 3 mm.

La saldatura testa a testa di prodotti di grande diametro può essere eseguita con l'incollaggio dopo 25-30 cm La saldatura viene eseguita su tre strati, se lo spessore della parete è fino a 1,2 cm È necessario sforzarsi per eseguire la maggior parte delle articolazioni in una posizione di svolta.

Metodo rotativo

Innanzitutto, una cucitura di circa 3 mm di altezza viene eseguita utilizzando elettrodi con un diametro di 2-4 mm. Quindi elettrodi selezionati con un grande diametro, per creare strati successivi.

Saldatura di tubi di riscaldamento di grande diametro

La giunzione dovrebbe essere divisa in quattro settori. Vengono eseguiti in due settori nell'emisfero superiore del tubo, ruotando gradualmente il prodotto. E solo il terzo strato corre in una direzione, ruotando il tubo.

sfumature

Se si collegano i prodotti che funzionano con la pressione, di solito si trovano vicino alle pareti della stanza, quindi non è molto comodo cucinare tali tubi. Il processo inizia nella parte inferiore dell'impianto di riscaldamento, dal centro.

L'elettrodo dovrebbe essere perpendicolare al punto di saldatura. Se viene eseguita una cucitura verticale, l'elettrodo viene posizionato verso l'alto con un angolo.

Dopo aver creato il livello, le scorie vengono rimosse su base obbligatoria.

Se l'esperienza personale non è sufficiente per eseguire tali operazioni con le tue mani, allora è meglio rivolgersi a un professionista. Dopo tutto, la qualità delle saldature dipenderà dall'integrità dell'intero sistema di riscaldamento. E per questo è necessario prendere in considerazione le molte sfumature, oltre ad avere alcune abilità nel maneggiare la saldatrice. Oltre a questo, puoi usare il video. E il resto dipende da te.

Descrizione e principali sfumature della tecnologia di saldatura dei tubi

Tutti i gasdotti secondo il parametro di scopo funzionale sono classificati in industriale, principale, tecnologico, rifornimento idrico, rifornimento di gas, riscaldamento e acque luride. Gli acciai a basso tenore di carbonio, la cui tecnologia di saldatura è identica, sono indipendenti dal campo di applicazione della condotta.

Saldare tubi d'acciaio

Questo articolo discute la saldatura dei tubi d'acciaio. Imparerai quali metodi di saldatura esistono e quali strumenti sono necessari per la loro implementazione. Ci saranno anche istruzioni su come collegare tubi fatti di tubi in PVC in plastica, saldatori revisionati e recensioni dei modelli più popolari.

Varietà di metodi di saldatura per tubi d'acciaio

Le tecnologie per la saldatura di tubi in acciaio sono classificate in tre gruppi:

  • saldatura termica (arco, gas, plasma, laser e fascio di elettroni);
  • termomeccanico (saldatura di testa del tipo di contatto e saldatura per mezzo di un arco controllato magneticamente);
  • meccanico (saldatura ad esplosione e ad attrito).

Inoltre, la tecnologia di saldatura è suddivisa in sottotipi in base al metodo di protezione della zona di formazione della giunzione, in base al quale viene emessa la saldatura nel gas di protezione e nell'arco sommerso. Secondo il metodo di lavoro, la tecnologia è classificata in manuale e meccanizzata.

Secondo le recensioni, il metodo di saldatura più comune, attraverso il quale oltre il 60% di tutte le tubazioni sono collegate, è la saldatura ad arco sommerso manuale. Questo metodo ha un costo relativamente basso di implementazione, con il suo uso è la connessione di tubi in acciaio con un diametro di 1420 mm.

I requisiti per la tecnologia dei lavori di saldatura sono riportati nella JV 105-34-96 "Regole per la produzione di lavori di saldatura e controllo di qualità dei giunti saldati delle condotte". Questo documento contiene le seguenti disposizioni:

  • regole per testare le qualifiche dei saldatori;
  • regole per la preparazione di tubi di acciaio;
  • regole per il rifiuto, la modifica e la riparazione dei gasdotti;
  • l'ordine delle connessioni tra i vari elementi del gasdotto;
  • tecnologia di installazione di valvole per condotte;
  • metodi di saldatura in varie condizioni di lavoro;
  • elenco e caratteristiche dell'uso di vari materiali e strumenti;
  • regole per il controllo di qualità delle giunzioni saldate e condizioni per il loro rifiuto.

Selezione di attrezzature ed elettrodi

La saldatura ad arco manuale di tubi in acciaio inossidabile e analoghi in acciaio può essere eseguita utilizzando tre tipi di dispositivi:

Processo di saldatura dei tubi in acciaio

  • raddrizzatore di saldatura;
  • inverter di saldatura;
  • trasformatore di saldatura.

Oltre allo strumento principale, per il lavoro sono necessari i seguenti dispositivi di saldatura: cavi con connettori a coccodrillo, maschera protettiva, tuta e elettrodi.

Quando si scelgono gli elettrodi per la saldatura dei tubi, è necessario tenere conto delle caratteristiche del materiale con cui è necessario lavorare e del diametro delle strutture di collegamento. Gli elettrodi, a seconda del tipo di rivestimento, sono classificati nei seguenti tipi:

  1. Rivestito in cellulosa. Utilizzato per l'installazione di condotte di grande diametro, adatto alla realizzazione di giunti verticali e circolari.
  2. Rivestito in rutilo Elettrodi caratterizzati da facilità di accensione, che vengono utilizzati quando è necessario creare giunti visivamente estetici - radice, angolo e virata.
  3. Rivestito con acido rutilo Alcuni dei più economici in termini di consumo di materiale degli elettrodi, formano una crosta di scorie facilmente separabile.
  4. Con rivestimento rutilo-cellulosico. Tipo di elettrodi di tipo universale, soggetti all'uso in tutte le condizioni.
  5. Con rivestimento di base. Utilizzato quando si lavora con tubazioni a pareti spesse, creare una giunzione viscosa, non incline a fessurarsi sotto carichi di deformazione.

Per collegare tubi in acciaio al carbonio, è necessario utilizzare elettrodi con rivestimento basico o rutilo, per prodotti galvanizzati - elettrodi acido rutilico a bassa temperatura.

Tecnologia di saldatura manuale di tubi in acciaio

Prima di iniziare la saldatura ad arco, è necessario assicurarsi che i bordi dei tubi da unire abbiano l'angolo di smusso richiesto (60 gradi). Se il bisello reale non corrisponde alla norma, è necessario eseguire il trattamento della parte terminale utilizzando un raccoglitore di volti, una macchina di rivestimento o un tagliatubi (utilizzato per prodotti con diametro fino a 520 mm) o una smerigliatrice e un router (diametro da 520 mm).

Prima di iniziare il pre-docking, i tubi devono essere puliti da ruggine e sporco e con l'aiuto di carta smeriglio per dare al metallo una lucentezza distintiva sui bordi. La larghezza minima della striscia spogliata è 10 mm.

L'assemblaggio della tubazione prima della connessione deve essere conforme ai seguenti requisiti:

  • gli assi degli elementi di collegamento devono coincidere, non è ammessa una deviazione superiore a 2 mm dall'asse perpendicolare;
  • lo spazio tra i bordi uniti non deve superare un fattore di 0,2 dello spessore della parete del tubo (non più di 3 mm), è necessario raggiungere uno spazio uniforme su tutta la circonferenza del giunto, che può richiedere la rimozione meccanica delle irregolarità dalla porzione terminale;

Una volta completato il montaggio, gli elementi di collegamento sono fissati tra loro mediante bullonatura - saldatura a punti. Se si collegano i prodotti con un diametro di 300 cm, vengono realizzati 4 chiodi a una distanza uniforme l'uno dall'altro. Quando si installano tubazioni di diametro maggiore, il numero di chiodini non è limitato, il passo tra loro è di 250 mm. In caso di montaggio di un tubo profilato, vengono realizzati puntali agli angoli della struttura, per un tubo profilato di grande diametro, ogni 20 mm.

La tecnologia della saldatura ad arco varia a seconda dello spessore delle pareti delle strutture da saldare. Con pareti fino a 6 mm, il giunto deve essere fatto con un punto in 2 strati, con pareti da 6 mm a 3 strati. Il più importante è lo strato (primo) della radice, che dovrebbe fondere i bordi da saldare in modo che sulla loro superficie si formi un accumulo di metallo uniforme.

La saldatura ad arco manuale viene eseguita con il metodo rotativo. Implementazione della tecnologia di quanto segue:

  1. La circonferenza del tubo è divisa in 4 uguale alla dimensione del sito.
  2. La prima e la seconda (in senso orario) sono saldate nella parte superiore del cerchio. La giunzione è costituita da leggere oscillazioni dell'elettrodo, la potenza della corrente fornita dipende dallo spessore degli elettrodi utilizzati - quando si usano elettrodi da 3,25 mm - fino a 110 A, 4 mm - fino a 140 A. La velocità di saldatura viene mantenuta a 16-20 m / h. Nel processo di saldatura, l'angolo di inclinazione dell'elettrodo varia in modo sequenziale nell'intervallo di 40-90 gradi.
  3. Il tubo viene ruotato in modo che le sezioni collegate si trovino nella parte superiore, dopodiché viene eseguita la saldatura delle sezioni 3a e 4a.
  4. In una sequenza simile, vengono eseguiti il ​​secondo e, se necessario, i terzi strati della saldatura.

Addestramento alla saldatura di tubi elettrici ad arco (video)

Connessione di tubazioni in plastica

Nella pratica idraulica moderna, l'uso di tubi di plastica (PVC, HDPE, PE, PEX), che vengono utilizzati per organizzare l'approvvigionamento idrico, i sistemi di fognatura e di riscaldamento, è molto diffuso. La tecnologia di unire prodotti in plastica e gli strumenti e i dispositivi utilizzati per implementarlo sono radicalmente diversi dall'installazione di controparti in acciaio.

Il dispositivo per la saldatura di tubi PND è un saldatore costituito da un elemento riscaldante (a forma di cilindro o piastra) sul quale sono fissati gli ugelli per il collegamento di tubi e raccordi.

Offriamo alla vostra attenzione uno strumento collaudato per la saldatura di prodotti in PVC e PDN in diverse categorie di prezzo:

  • REMS 63FM - collega le tubazioni con un diametro fino a 63 mm, il costo è di 25 mila rubli, lo strumento è destinato all'uso professionale;
  • Gerat Weld 75-110 - completo di ugelli per tubazioni con diametro fino a 110 mm, costo - 6 tonnellate, lo strumento migliore in termini di prezzo e qualità;
  • Brima TG-161 - ugelli da 20-63 mm, costano 3 mila, il miglior dispositivo in termini di affidabilità nella categoria di prezzo economico.

Per eseguire il lavoro, sono necessari anche i seguenti dispositivi:

  • forbici per il taglio di PVC;
  • faskosnimatel: per rimuovere le sbavature;
  • Calibratore - per allineare il cerchio dopo il taglio.

Tecnologia a punta di tubo in plastica

Tecnologia di unione di tubi in PVC con il metodo della saldatura ad alta temperatura:

  1. Il tubo viene tagliato ad angolo retto con speciali forbici e livellato con un calibratore.
  2. Le alette vengono rimosse dalla fine delle sbavature (l'apparecchiatura può essere sostituita con una carta smeriglio e un file).
  3. I bordi di unione vengono puliti e sgrassati, il saldatore è collegato alla rete elettrica e si riscalda fino alla temperatura di lavoro (250-300 gradi).
  4. Una pipa e un raccordo vengono messi sull'ugello del saldatore, si attende il tempo del loro riscaldamento (6-12 secondi), dopo di che le parti vengono rimosse e unite insieme - il tubo viene premuto nel raccordo finché non si ferma e fissato in una posizione fissa per 2 minuti.

Non è consentito il raffreddamento forzato di una struttura unita in acqua fredda.

Recensioni del saldatore per tubi di plastica

Portiamo alla vostra attenzione recensioni di dispositivi per la saldatura di tubi in PVC da persone con esperienza reale nell'installazione di tali sistemi.

V. Seldov, 39 anni, Peter:

Recentemente ho cambiato la comunicazione del riscaldamento in acciaio con la plastica a casa mia. La saldatura dei tubi di riscaldamento è stata effettuata interamente da solo, per il quale ho acquistato il saldatore Brima TG-161. Questa è la mia prima esperienza nell'operare un dispositivo del genere, e abbastanza efficace - non ci sono stati problemi con il funzionamento del saldatore, e il costo del dispositivo non ha colpito il bersaglio. In generale, ho solo feedback positivi - lo raccomando.

O. Durov, 28, Omsk:

In servizio (idraulico) Uso regolarmente i saldatori per tubi in PVC. Mi sono fermato allo Sturm TW7219 - un modello eccellente per i miei soldi (costano 4 mila rubli), lo strumento non ha mai fallito in un solo anno. Per la saldatura ad arco uso BRIMA TIG180A (ho preso per 18 tr) - nessuna lamentela, un buon cavallo di battaglia.

Tipi di tubi saldati, metodi di produzione, vantaggi materiali

La storia dei tubi risale al passato, ma la prima menzione dei tubi d'acciaio risale alla metà del XIX secolo. I primi prodotti in tubo d'acciaio sono stati prodotti mediante saldatura. Oggi i produttori usano questo metodo, trasformando la metà dei prodotti di questo tipo dalla produzione totale. Il tubo saldato in acciaio trova applicazione nella maggior parte delle industrie come degno sostituto per i prodotti da acciaio ricevuto da un metodo saldato non trovato ora.

Scopo dei moderni tubi saldati in acciaio

Anche le tecnologie in rapido sviluppo non ci permettono di immaginare che un adeguato sostituto per tubi di acciaio, che sono utilizzati nella costruzione di vari edifici e strutture o in reti di comunicazione, apparirà.

I prodotti per tubi saldati di produzione moderna possono essere un obiettivo universale (consegna di vari ambienti di lavoro diversi al consumatore) e possono avere una specializzazione ristretta (gasdotti e oleodotti).

La posa di reti di comunicazione fuori terra e sotterranee non può essere immaginata senza tubi in acciaio di diverso diametro. Fanno parte dei più complessi dispositivi tecnologici, vari dispositivi e meccanismi. I processi di costruzione implicano l'uso di elementi di rinforzo durevoli, ma leggeri, che vengono utilizzati come laminazione di tubi d'acciaio. Inoltre, tali prodotti possono fungere da base per la costruzione di strutture di telaio.

Vale anche la pena di menzionare i prodotti per tubi saldati per la fabbricazione di cui è stato utilizzato l'acciaio inossidabile. Questo materiale è caratterizzato da proprietà operative uniche, grazie alle quali viene fornita la possibilità di utilizzare tubi nell'industria alimentare e chimica, energia e farmacia. Il fascino estetico della superficie dei tubi in acciaio inossidabile li rende popolari con gli architetti moderni come elementi di design per vari tipi di stanze.

Materie prime per la produzione di tubi saldati

Come fonte di materie prime per la produzione di tubi in acciaio, la maggior parte dei produttori utilizza il metallo. Possono essere lastre di acciaio con uno spessore non superiore a 5 centimetri, o nastro d'acciaio, di diverso spessore e arrotolate in rotoli. L'economia moderna preferisce i prodotti per tubi saldati, per la produzione di cui è stato utilizzato l'acciaio a basso contenuto di lega o di carbonio. La sua caratteristica distintiva è il contenuto di carbonio in una certa quantità e un minimo di sostanze leganti. In base alla quantità di carbonio, viene determinato il tipo di acciaio: a basso tenore di carbonio, a medio contenuto di carbonio e ad alto tenore di carbonio.

Una grande quantità di carbonio, che fa parte del materiale di partenza, aumenta ripetutamente le caratteristiche di resistenza di un tubo saldato in condizioni di utilizzo normale. Tuttavia, in parallelo, le proprietà elastiche dei prodotti sono ridotte e la loro fragilità aumenta a freddo. Di conseguenza, una grande quantità di carbonio rende il materiale più fragile quando viene utilizzato a freddo, il che limita in modo significativo l'ambito di utilizzo del prodotto finito.

L'acciaio, in cui le sostanze leganti sono contenute in una quantità non superiore al 2,5%, si distingue per la durabilità indipendentemente dalle condizioni operative. Il rotolamento di tubi da tale acciaio ha una lunga durata e un peso inferiore alle stesse condizioni. L'acciaio bassolegato per i prodotti per tubi aumenta il costo dei prodotti finiti e allo stesso tempo aumenta le caratteristiche di resistenza, resistenza all'usura e alla corrosione. Se confrontiamo le stesse qualità dei tubi saldati in acciaio al carbonio, l'elevato costo del laminazione di tubi in acciaio basso legato non è particolarmente importante.

Per la produzione di elementi di tubi inossidabili utilizzati in acciaio simile. Questo materiale è resistente alla corrosione, facile da lavorare, con peso ridotto e superficie attraente. Il tubo in acciaio inossidabile può essere laminato a freddo oa caldo. Nel primo caso, le lamiere di acciaio hanno uno spessore da 0,4 a 5 millimetri, nel secondo - da 2 millimetri a 5 centimetri.

Varietà di prodotti per tubi saldati

La produzione di tubi saldati con una giunzione longitudinale è eseguita con il metodo di saldatura dei giunti delle lamiere di acciaio. In altre parole, il foglio di acciaio o il nastro sono arrotolati e i loro bordi sono saldati insieme. Le cuciture di tali prodotti sono dritte e disposte su tutta la lunghezza. Sui tubi di grande diametro vengono realizzate due cuciture, poiché le lamiere di acciaio hanno una larghezza limitata.

I tubi a spirale sono realizzati in lamiera d'acciaio a spirale (leggi anche: "Realizzazione di tubi in lamiera - cosa è necessario fare da soli"). La laminazione di tubi di questo tipo ha un indiscutibile vantaggio: i tubi possono essere prodotti con una sezione trasversale diametrale di circa 2,5 metri utilizzando un pezzo di uguale larghezza. La laminazione del tubo prodotta con questa tecnologia è caratterizzata da un rapporto tra il diametro e lo spessore della parete superiore a 100.

I prodotti per tubi spirali sono realizzati con meccanismi più semplici rispetto ai tubi a giunzione diritta. Tuttavia, vale la pena notare che il processo di produzione è caratterizzato da un'elevata precisione. La giunzione a spirale ha un vantaggio in più significativo: in una situazione di emergenza non si forma una fessura principale longitudinale, che è considerata la deformazione più pericolosa della condotta.

Di conseguenza, le conseguenze dell'incidente sono molto più facili da eliminare. Lo svantaggio della spirale è la sua maggiore lunghezza e, di conseguenza, costi aggiuntivi per i materiali di saldatura.

Metodi di produzione

Il tubo saldato viene prodotto in vari modi, tra i quali i più diffusi sono: il metodo di saldatura del forno, il metodo di saldatura elettrica e la saldatura in un ambiente di gas protettivo.

Metodo di saldatura a forno

Secondo questa tecnologia, le billette di acciaio (strisce) sono esposte alle alte temperature. Una striscia di metallo che serve da sbozzato viene riscaldata a una temperatura di 1300 ° C in un forno a tunnel speciale, mentre la billetta che esce dal forno viene soffiata da un flusso d'aria diretto, che porta al riscaldamento dei bordi laterali a 1400 ° C e li libera dalle incrostazioni che contribuiscono al deterioramento della saldatura.

La billetta bollente risultante viene inviata a un mulino per la produzione di stampi, nelle impostazioni di cui viene posato un determinato diametro. Qui il prodotto futuro assume la forma desiderata. Successivamente, viene eseguito un flusso d'aria aggiuntivo e i bordi dell'acciaio vengono saldati quando esposti ad alte temperature e ad una certa pressione.

La striscia viene rispedita al forno, dove, passando attraverso i rulli di formatura, viene sottoposta a compressione, contribuendo al miglioramento della qualità della saldatura. La tecnologia di saldatura del forno consente di produrre prodotti laminati a caldo.

Metodo di saldatura elettrica

La produzione di tubi saldati mediante saldatura elettrica è considerata il metodo più comune, in quanto è possibile ottenere tubi di grande diametro con pareti sottili, un buon giunto e una superficie di alta qualità. Esistono diversi tipi di saldatura elettrica, ma la produzione di tubi prodotti per la condotta principale, nella maggior parte dei casi, viene effettuata con il metodo della saldatura ad arco sommerso.

Secondo questa tecnologia, la produzione è divisa in più fasi. In primo luogo, i laminatoi speciali eseguono lo stampaggio di lamiere di acciaio fredde, in conseguenza di ciò, le billette vengono prodotte all'uscita. Il processo di produzione di tubi di giunzione rettilinei di qualsiasi sezione trasversale diametrale comporta l'uso della laminazione. Per realizzare semicilindri o semilavorati tondi per tubi longitudinali, viene utilizzato lo stampaggio a pressione. L'acciaio per la fabbricazione di prodotti tubolari a spirale subisce il processo di formatura in laminatoi a mandrino o a manicotto.

L'ulteriore fabbricazione dipende dal tipo di tubo: utilizzando la saldatura ad arco elettrico, i bordi dei pezzi sono saldati da entrambi i lati, ottenendo un giunto longitudinale o a spirale. Successivamente, la sovvenzione viene rimossa dalla cucitura e il tubo viene raffreddato con acqua. Quindi viene inviato a un mulino di calibrazione, in cui il diametro viene raggiunto da determinati parametri lungo l'intera lunghezza del tubolare.

Successivamente, il tubo viene sottoposto a test visivi e ultrasonici sulla qualità delle cuciture, vengono effettuati speciali test idraulici che consentono di verificare la resistenza della giunzione sotto alta pressione, in modo simile a quanto verrà fornito durante il periodo di funzionamento. Quindi viene eseguito un altro controllo ultrasonico e, in assenza di difetti, i prodotti tubolari vengono inviati al consumatore.

Metodo di saldatura schermato con gas

Nella maggior parte dei casi, questa tecnologia viene utilizzata nella produzione di tubi saldati in acciaio di acciaio inossidabile o di alta lega. In tali metalli, sotto l'azione della saldatura standard, si osserva la carbidazione degli elementi di lega, il che comporta un deterioramento significativo della qualità delle saldature. La saldatura dell'acciaio in un ambiente gassoso protettivo che utilizza argon, elio o anidride carbonica aiuta a risolvere questo problema.

Questa tecnologia consente di godere dei vantaggi della saldatura sia a gas che elettrica. Questi gas hanno un peso specifico più elevato rispetto all'aria, quindi, quando entrano nell'area di lavoro della saldatura, vengono espulsi. Di conseguenza, l'interazione tra il bagno di saldatura e l'atmosfera è completamente eliminata. La saldatura dei tubi usando la schermatura del gas viene eseguita usando elettrodi di tungsteno.

Le cuciture risultanti sono di alta qualità, in quanto diventano un tutt'uno con il prodotto. Tale tecnologia garantisce l'unione ermetica degli elementi in acciaio e le caratteristiche di alta resistenza dei prodotti finiti. Il metodo di saldatura elettrica o saldatura nel gas di protezione è ottenuto mediante tubi di acciaio laminati a freddo.

Vantaggi dei tubi saldati

La saldatura con tecnologie moderne consente di ottenere cuciture di alta qualità che possono essere confrontate con un prodotto interamente metallico. Ciò consente di ampliare in modo significativo l'ambito di utilizzo di tali tubi e di eseguire l'installazione in luoghi in cui solo i materiali senza saldatura potevano essere utilizzati in precedenza. I prodotti per tubi saldati rendono il processo di produzione più economico, grazie alla tecnologia di produzione e ai bassi costi finanziari.

Il noleggio di tubi saldati ha una parete più sottile rispetto ai prodotti senza saldatura. Questo rende possibile produrre tubi leggeri e risparmiare il consumo di acciaio. I prodotti con tubi più leggeri semplificano il loro lavoro di trasporto e installazione, che richiedono meno unità di equipaggiamento e persone impegnate. Inoltre, la lamiera d'acciaio finita ha lo stesso spessore in qualsiasi posto, quindi, le pareti dei prodotti tubolari saldati non avranno grandi errori di spessore.

Saldatura di tubi di grande diametro

Saldatura dei tubi: caratteristiche tecnologiche

I tubi per saldatura sono forse il modo più comune per collegare elementi della pipeline, il che non è sorprendente, perché è con questo metodo che la connessione è molto affidabile e non richiede l'uso di dispositivi di blocco e altre cose.

Classificazione dei metodi di saldatura dei tubi

I metodi di saldatura dei tubi sono classificati come segue.

  • termico - inclusi tutti i tipi di saldatura per fusione (gas, arco, fascio elettronico, plasma, laser, ecc.);
  • termomeccanico - saldatura con arco a controllo magnetico, nonché saldatura di contatto di testa;
  • meccanico - saldatura ad esplosione e ad attrito.

Per il tipo di vettore energetico, i metodi di saldatura sono suddivisi in:

Secondo le condizioni di formazione dei composti:

  • obbligatoria;
  • formazione libera della saldatura.

Secondo il metodo di protezione della zona di saldatura:

  • utilizzando il filo dell'elettrodo auto-proteggente;
  • con l'uso di gas protettivi;
  • sotto il flusso.

Secondo il grado di automazione e meccanizzazione del processo:

  • manuale;
  • automatizzato;
  • meccanizzata;
  • robotica.

Saldatura automatica della condotta

La saldatura di tubi di acciaio inossidabile in condotte nella maggior parte dei casi viene eseguita con metodi di saldatura ad arco. Oltre il 60% di tutte le connessioni delle condotte del tronco sono saldate utilizzando il metodo della saldatura automatica ad arco sommerso.

Quando l'uso di metodi meccanizzati è impossibile, viene utilizzata la saldatura ad arco manuale. Questa tecnologia di saldatura per tubi viene eseguita in varie posizioni comuni del giunto: verticale, inferiore e soffitto.

Nel processo di saldatura manuale, l'elettrodo si muove attorno alla circonferenza dell'articolazione ad una velocità di 8-20 m / h, con automazione e meccanizzazione - 20-60 m / h.

Anche la saldatura nel gas di protezione viene eseguita in diversi modi:

  • in gas inerti;
  • in gas attivi;
  • saldatura in una miscela di gas attivi e inerti.

Per la saldatura dei gas di protezione vengono utilizzati i seguenti elettrodi per la saldatura dei tubi.

  1. di fusione;
  2. elettrodo non consumabile.

La saldatura ad arco schermato con gas viene utilizzata per collegare le tubazioni in varie posizioni spaziali.

Preparazione per la saldatura del bordo del tubo

Prima di iniziare i lavori di saldatura e assemblaggio, è necessario assicurarsi che ci siano certificati di qualità per le tubazioni utilizzate, nonché la loro conformità con i termini di progettazione e di consegna tecnica.

Le estremità dei raccordi e dei tubi devono essere dimensionati e smussati in base ai processi di saldatura utilizzati. A discrepanza di quelli, consentire la lavorazione dei bordi nelle condizioni del percorso.

Per tipi di tubi di piccolo diametro, applicano raccoglitori di volti, tagliabordi, smerigliatrici e tagliatubi. Per grandi diametri utilizzare il taglio a getto d'acqua, rettificatrici, fresatrici.

Quando si eseguono sovrapposizioni o bobine integrate, è possibile utilizzare i metodi di preparazione del bordo termico:

  1. taglio gas-ossigeno seguito da stripping dei bordi attraverso l'uso di una mola abrasiva;
  2. taglio plasma-aria con successiva lavorazione ad una profondità di 1 mm;
  3. taglio ad arco d'aria, seguito dalla molatura ad una profondità di 0,5 mm;
  4. taglio e scriccatura con elettrodi speciali AHP-3, AHP-2M o OK.21.03, dopo i quali non è richiesta la lavorazione meccanica.

È importante! Prima di collegare i tubi, è necessario pulire la cavità interna dello sporco e pulire i bordi, nonché le superfici esterne e interne adiacenti dei tubi fino a una larghezza di oltre 1 cm, fino a ottenere una lucentezza metallica.

preriscaldamento

Preriscaldamento del tubo prima della saldatura

Il preriscaldamento è considerato una delle più importanti operazioni tecnologiche, con l'aiuto del quale regolano il ciclo termico del processo di saldatura. Le proprietà e la struttura del giunto saldato dipendono in modo significativo dalla velocità di raffreddamento del metallo nell'intervallo di temperature di 500-800 ° C.

A velocità di raffreddamento elevate, possono verificarsi strutture di tempra con bassa duttilità e alta resistenza. È possibile regolare la velocità di raffreddamento del sito di saldatura variando la temperatura iniziale dei bordi mediante il preriscaldamento a un determinato spessore delle pareti del tubo.

Il preriscaldamento, oltre a ridurre la probabilità di formazione di strutture di spegnimento, crea condizioni favorevoli per l'evacuazione attiva dalla zona specificata e dal metallo di saldatura dell'idrogeno di diffusione, che aumenta la resistenza del giunto saldato contro la formazione di cricche fredde.

Per scegliere la giusta temperatura di preriscaldamento, è necessario tenere conto di diversi fattori, come la composizione chimica dell'acciaio, lo spessore della parete del tubo, il tipo di rivestimento degli elettrodi e la temperatura dell'aria circostante.

Il riscaldamento preliminare e di accompagnamento è fornito da dispositivi di riscaldamento (elettrici e gas), che supportano il riscaldamento uniforme del metallo attorno al perimetro del giunto di saldatura. La larghezza della zona di riscaldamento dei tubi in entrambe le direzioni dalla giunzione non è inferiore a 75 mm.

Tecnica e tecnologia della saldatura ad arco manuale

Durante la costruzione di condotte, più della metà del volume delle operazioni di saldatura ricade sul tipo manuale di saldatura ad arco. Questa connessione di singoli tubi e sezioni in una filettatura continua e transizioni di saldatura attraverso barriere artificiali e naturali e saldatura di sovrapposizioni, gruppi gru, bobine, rami e altre cose.

Il consumo di elettrodi per la saldatura di tubi viene calcolato in base alla massa del metallo depositato dall'elettrodo e dipende dal tipo di elettrodi utilizzati.

La tecnologia di tale saldatura determina il materiale dei tubi da collegare. A seconda delle condizioni operative e del grado di acciaio, vengono selezionati i materiali di saldatura.

Quindi installare la tecnica e la tecnologia di saldatura, nonché un piano per l'organizzazione del lavoro, guidato dal ritmo di costruzione della pipeline. Con determinati materiali per la saldatura, la tecnologia dipende dallo spessore della parete e dal diametro del tubo.

Per un tubo con uno spessore di parete fino a 6 mm, è richiesto in modo inclusivo l'imposizione di un minimo di 2 cuciture, più di 6 mm - almeno 3 strati. Il principale è lo strato radice della cucitura.

Dovrebbero fondere in modo affidabile i bordi dei giunti dei tubi e formare un rullo di rinvio con rinforzo e uno spessore uniforme di 1-3 mm sulla superficie interna della giuntura.

Suggerimento: La superficie esterna di questo strato deve essere finemente sfaldata e liscia e avere anche un accoppiamento regolare con le superfici laterali della scanalatura.

La saldatura di tubi per l'acqua con un diametro superiore a 1020 mm, dopo l'imposizione di una giuntura di radice, comporta la produzione di uno strato di podvarki all'interno del tubo in punti di penetrazione della radice, nonché podvarivat il quarto inferiore della circonferenza dell'articolazione.

Gli strati di riempimento della giunzione devono essere fusi in modo affidabile e penetrare nei bordi dei tubi saldati. Dopo aver completato l'imposizione di ogni strato della cucitura, assicurarsi di pulire la scoria dalla superficie della giuntura.

La giuntura deve avere profili regolari e interfaccia con la superficie dei tubi, senza sottosquadri e altri difetti visibili. Il rinforzo per sutura deve avere uno spessore di 1-3 mm. La larghezza della scanalatura dovrebbe sovrapporsi alla larghezza della giunzione di 2-3 mm su entrambi i lati.

Tecnologia di saldatura manuale

Esistono 3 tipi di schemi di saldatura più comuni a seconda del tipo di elettrodi utilizzati:

  • saldatura del giunto con l'elettrodo con il rivestimento principale;
  • saldare il giunto con un elettrodo schermato a gas;
  • saldatura del corridoio caldo e della radice della giuntura con un elettrodo schermato a gas, e gli strati di rivestimento e riempimento - con l'elettrodo di rivestimento principale.

Ora, un po 'su come cucinare i tubi.

La saldatura con l'elettrodo di rivestimento principale viene eseguita con vibrazioni trasversali dal basso verso l'alto. L'ampiezza delle oscillazioni dipende dalla larghezza della separazione dell'articolazione. Il metodo di saldatura a dissezione continua comporta l'esecuzione di una specifica area di saldatura da parte di ogni singolo saldatore.

La posizione della sezione di cucitura dipende dal numero di saldatori coinvolti nello stesso giunto allo stesso tempo. Quando si saldano tubi di grande diametro, il numero di saldatori può raggiungere 4 persone. Se ce ne sono due, la saldatura dovrebbe essere eseguita dal fondo del nadir lungo il perimetro in direzioni opposte.

Lo strato successivo di saldatura deve essere spostato dal punto inferiore della circonferenza del tubo di 5-6 cm, quindi ogni strato successivo rispetto al punto di saldatura iniziale del precedente.

La sequenza di sutura durante la saldatura di giunti non girevoli

Quando si usano elettrodi schermati con gas, la saldatura della radice della cucitura viene eseguita senza movimenti oscillatori dall'alto verso il basso, mentre la parte terminale dell'elettrodo deve essere supportata sui bordi dei tubi da saldare.

La saldatura dei tubi mediante saldatura elettrica viene eseguita mediante corrente diretta di polarità diretta o inversa del minimo nella fonte di alimentazione di almeno 75 V.

Il valore della resistenza di corrente quando si esegue la saldatura con un elettrodo del diametro di 3,25 mm non deve superare 110 A, con un elettrodo di 4 mm -120-160 A in posizione semi-verticale e inferiore, in altre posizioni - 100-140 A.

La velocità di saldatura dovrebbe essere mantenuta a 16-22m / h.

La saldatura a testa di tubi, soggetta a tutte le regole e i consigli sopra citati, non sarà difficile.

Caratteristiche e tipi di saldatura dei tubi d'acciaio

Uno dei tipi più popolari di lavoro sul mercato è la saldatura di tubi di acciaio. È possibile eseguire questo lavoro non solo su larga scala industriale, ad esempio durante la costruzione di oleodotti e gasdotti, ma anche nella vita di tutti i giorni. I tubi d'acciaio possono essere saldati sia con saldatrici a gas che con elettrodi mediante saldatura ad arco elettrico, nonché con dispositivi MIG-MAG o TIG, a seconda del materiale utilizzato e del grado di qualità richiesto. Importante importanza nel processo di saldatura avrà la qualifica del saldatore.

Descrizione del processo

In ogni caso, prima di iniziare i lavori, i bordi di collegamento dei tubi devono essere puliti da ruggine, ossido e residui di vernice, altrimenti l'alta qualità della cucitura sarà impossibile. Il secondo stadio consiste nello smussare il tubo. In questo caso, il cordone di saldatura è pieno di metallo fuso in una zona a forma di V, per cui la giuntura è più resistente ed ermetica.

I tubi saldati con un bruciatore a gas richiedono solitamente un passaggio singolo, e la fine della cucitura non sarà il culo ma con una leggera tensione per eliminare la mancanza di penetrazione nei punti in cui la giunzione inizia o finisce. Il materiale di apporto dei tubi metallici deve avere il grado di conformità necessario al tipo di acciaio. Va notato che l'uso della saldatura a gas implica che lo spessore delle pareti dei tubi non sia superiore a 4 mm, altrimenti la zona di sutura si surriscalda e perde la sua forza in futuro.

I metodi di saldatura ad arco manuale di prodotti in metallo o, in altre parole, la saldatura di tubi dell'acqua (o altri) con l'ausilio di una macchina semiautomatica, sono oggi ampiamente utilizzati. Per saldare tubi in acciaio con un diametro piccolo e uno spessore di parete ridotto, da 1,5 a 5 mm, vengono utilizzati elettrodi di saldatura con un diametro di 3-4 mm, poiché sono più adatti a tutte le esigenze.

La saldatura ad arco inizia anche con la pulizia delle estremità dei tubi metallici per una larghezza di 10 mm e la smussatura. Nella seconda fase, i tubi sono centrati tra di loro, aggrappati a 3-4 punti, uniformemente attorno all'intera circonferenza del tubo. La virata non può superare i 10 mm e l'altezza della saldatura del punto deve essere al massimo di 2/3 dell'altezza dello smusso.

Dopo questa fase, essendo stata assicurata la correttezza dell'allineamento dei giunti, viene eseguita la saldatura della giuntura. Prima del primo passaggio, utilizzare elettrodi di diametro più piccolo, ad esempio 3 mm. In questo caso, lo smusso viene riempito con materiale di saldatura fino a una profondità di 2/3 dell'altezza dello smusso.

Quando il processo è completato, è necessario pulire la superficie del giunto saldato, rimuovere le scorie residue, controllare la superficie per la qualità del lavoro svolto. La cucitura dovrebbe essere continua, non avere interruzioni e luoghi non fusi.

Al fine di garantire un'elevata qualità della connessione, una seconda è posizionata sopra la prima linea principale, per la quale viene utilizzato un elettrodo di diametro maggiore. Ad esempio, se nel primo caso l'elettrodo è stato utilizzato 3 mm, per applicare la cucitura finale, viene preso un elettrodo di 4 mm di diametro. La cucitura impone con il sequestro delle parti adiacenti di tubi in acciaio, questa tecnologia garantisce la tenuta del giunto.

La saldatura manuale con un dispositivo semiautomatico non differisce dalla saldatura degli elettrodi. È imperativo che il diametro del filo di saldatura sia saldato al tubo da saldare. Solitamente utilizzare un filo con diametro da 1 a 1,2 mm, che consente di saldare tubi con uno spessore della parete fino a 5 mm. Per rendere la cucitura più qualitativa, si consiglia una tecnologia, utilizzando una miscela di gas protettivo composta da anidride carbonica, argon e ossigeno.

Componenti e componenti per saldatura

La preparazione e l'installazione della condotta, i componenti di collegamento e le parti devono essere realizzati in conformità con i requisiti di Gosstandart.

La saldatura di giunti a T e a forma di croce dell'asse del tubo deve essere in piani reciprocamente perpendicolari e l'asse del tubo saldato deve coincidere con il centro del foro nel tubo. Gli ugelli di saldatura nelle posizioni della cucitura dell'anello non sono accettabili.

Per controllare i tubi in tubi con un diametro di 40 mm, è necessario praticare o praticare fori, lo spazio tra l'estremità del tubo a forma di T, che è saldato e il tubo non deve essere superiore a 1 mm.

Se la saldatura di testa viene eseguita, la cucitura deve essere uniforme per tutta la lunghezza e leggermente convessa. In tutta la giuntura non si devono incontrare fessure, gusci, pori, sottosquadri, crateri incolti o gocce di metallo direzionale all'interno del tubo.

Assiemi di tubazioni, raccordi, profilati d'acciaio, scatole di riempimento e giunti di dilatazione a forma di U, fabbricati sulla base della costruzione, non dovrebbero avere una conclusione sul controllo del giunto di saldatura dei tubi con metodi di controllo fisico. Le valvole senza passaporto possono essere installate solo dopo audit e test.

La tecnologia di saldatura a gas richiede una torcia per gas con due nippli. Un cilindro di ossigeno è collegato a uno dei capezzoli e ad un altro - un cilindro con gas combustibile (acetilene o propano) o un generatore di gas. Quindi le valvole di entrambi i cilindri si aprono, l'ossigeno e il gas combustibile vengono miscelati nel bruciatore. All'uscita dell'ugello si forma una fiamma che riscalda i tubi da saldare.

La saldatura ad arco viene utilizzata quando si collegano tubi di riscaldamento in acciaio zincato o tubi in metalli ferrosi, mentre la tecnologia di saldatura può essere manuale o automatica con flusso. Spesso usato tutti i tipi di saldatura: arco manuale, contatto, testa a testa.

Collegando i dettagli delle stesse dimensioni del tagliente, è necessario rispettare tutti i requisiti accettati di SNiPIII-42-80. Ad esempio, la dimensione del bordo può essere spostata di non più di 80. Cioè, lo spostamento dei bordi non deve superare 0,15 S + 0,5 mm, dove S è lo spessore della parete.

La saldatura ad arco manuale viene spesso utilizzata per la saldatura di condutture idriche. Inoltre, la tecnologia della saldatura automatica o semi-automatica può essere utilizzata per questo, la lamiera d'acciaio laminata a caldo con una lunghezza in lunghezza agirà come la billetta iniziale. Recentemente, si incontra spesso la saldatura a polvere, saldatura di testa con riscaldamento ad alta frequenza.

La saldatura ad arco viene utilizzata per l'aggancio del profilo in acciaio inossidabile. Come si suddivide la saldatura ad arco per un tubo profilato: con uno spessore del tubo del profilo di 0,8 mm, si usa una saldatura ad arco corto, da 0,8 a 3 mm - saldatura ad arco convenzionale, più di 3 mm - saldatura ad arco con elettrodi che si fondono in un gas inerte. Per un tubo profilato, è adatto un valore corrente di 40-60 A. La saldatura della radice di cucitura di un tubo profilato è necessaria, ma il metallo stesso nell'area del giunto non deve essere bruciato. Cioè, è necessario il cablaggio manuale dell'elettrodo senza la sua separazione lungo il tubo.

Quando si salda riscaldando un tubo sagomato di sezione grande o piccola, il calore viene distribuito in profondità, la pressione sui pezzi saldati è quasi zero. Successivamente, il riscaldatore deve essere rimosso in modo tale che non si verifichino danni o contaminazione delle superfici del giunto riscaldate.

Le superfici di contatto devono essere collegate, evitando un ampio intervallo di tempo tra la rimozione dell'elettrodo e il giunto, altrimenti la superficie riscaldata si solidificherà, il che influirà negativamente sulla qualità delle cuciture. Durante questo tempo, la formazione della concessione finale e legami tra le molecole, che garantirà l'uniformità della cucitura del giunto del tubo. Poi arriva il raffreddamento.

Caratteristiche di tubi metallici di saldatura

La saldatura dei tubi è di gran lunga il metodo più comune, dal momento che alla fine è possibile ottenere un collegamento affidabile e duraturo della rete elettrica o del riscaldamento principale. Tuttavia, questo risultato può essere ottenuto solo se si rispetta la tecnologia di processo. Pertanto, questo lavoro - molti professionisti.

Tipi di saldatura tubi

Il processo di saldatura di diversi tipi di tubi è suddiviso in due tipi: saldatura a pressione e saldatura a fusione. Nel primo caso, le estremità metalliche delle parti vengono riscaldate dalla fonte di calore. Il metallo si fonde lungo i bordi dei raccordi sotto l'influenza della pressione atmosferica compressa. Con questa azione, la temperatura diminuisce e durante la fusione si alza.

Per saldatura manuale a fuso e gas si applica. Questa tecnologia di fusione di parti metalliche utilizza una fiamma di gas che è pre-bruciato nel bruciatore. Il metodo è particolarmente applicabile come composto di prodotti di rame e metalli non ferrosi.

La saldatura dei tubi di riscaldamento viene selezionata tenendo conto del diametro della tubazione, della densità delle superfici saldate. Questo metodo manuale ridurrà al minimo il possibile consumo di metallo fuso all'interno del tubo. Per evitare ciò, sia nella saldatura a gas che in quella ad arco, deve essere innestato un accoppiamento speciale, che viene messo sulla parte dei giunti delle due condotte. Dopodiché, non sono collegate due parti della linea del tubo, ma un lato del giunto è saldato a un tubo e la seconda parte è collegata al secondo spigolo.

Processo di saldatura

Dopo l'accensione dell'arco, il metallo viene fuso (fonte ed elettrodo). La qualità della cucitura dipenderà dal diametro dell'arco e dalla potenza prodotta dal dispositivo.

La fornitura di elettrodi nell'arco dovrebbe essere calcolata in base alla velocità di fusione degli elettrodi. Un arco di 0,7-1,2 mm di diametro è standard. Per calcolare correttamente il numero di consumabili degli elettrodi necessari, è necessario procedere dal loro marchio.

Se l'arco inverter ha un lungo bruciatore, la resistenza alla combustione diminuirà leggermente, in conseguenza della quale la giunzione non è uniforme e la profondità della fusione è inaccurata.

Prima di tutto, per l'applicazione della saldatura ad arco, è necessario avere le capacità di un saldatore per ottenere una saldatura di alta qualità e duratura.

Anche lavori eseguiti professionalmente consentiranno di eseguire in sicurezza l'installazione di una condotta di grande diametro. Inoltre, la saldatura di testa di tubi metallici richiede la preparazione di dispositivi come:

trituratore per tagliare tubi di diversa composizione;

inverter di saldatura;

tutti i tipi di tipi di elettrodi.

Caratteristiche speciali

Tenendo conto del materiale di unione dei tubi, che vengono uniti mediante saldatura manuale, vengono utilizzate varie tecnologie e metodi.

Il requisito più importante per il processo di saldatura ad arco è il fatto che la cucitura finale deve essere duratura, senza difetti.

Le norme sulla sicurezza antincendio devono essere incluse nel processo.

Sul territorio del lavoro che si sta svolgendo dovrebbe essere collocata una vasca d'acqua, che contribuirà ad eliminare l'accensione accidentale. La saldatrice deve essere dotata di tuta ignifuga, maschera di saldatura e guanti.

Dato il diametro della connessione della pipeline, possono essere coinvolti vari metodi di saldatura ad arco elettrico. Spesso applicabile è il metodo di saldatura ad arco. Allo stesso tempo lo spazio libero tra i tubi dovrebbe essere di 4 mm di diametro.

Ciò renderà possibile non utilizzare il metodo di fusione completa del metallo che compone il tubo, ma solo a causa della fusione del filo per rivestire la sezione deformabile. Il processo è chiamato "tecnologia di testa".

Metodi di connessione del tubo

Nella saldatura manuale di vari tipi di tubazioni, viene utilizzata la tecnologia di saldatura individuale, grazie alla quale è possibile ottenere un giunto uniforme e duraturo. Per i prodotti zincati viene utilizzata polvere di flusso che funge da materiale protettivo contro la combustione del rivestimento di zinco. La polvere di flusso sotto l'azione di un impulso di potenza ha la capacità di fondersi e trasformarsi in uno stato viscoso liquido, che riempie completamente tutte le sezioni deformate delle linee di tubi di grande diametro.

Il materiale è affidabile e ha un'elevata resistenza alla corrosione. Questa tecnologia con l'uso della composizione del flusso può essere utilizzata attivamente come composto e riempire le crepe nei tubi dell'acqua.

Questo materiale di riempimento non ha controindicazioni, in quanto è solubile in acqua. La saldatura di tubi zincati richiede sicurezza. Per fare questo, l'area di saldatura deve essere dotata di un impianto di ventilazione, nel peggiore dei casi, è possibile ottenere l'avvelenamento con vapore zincato al momento del riscaldamento del metallo.

La saldatura dei tubi di riscaldamento sotto pressione è dotata di difficoltà a causa dell'ubicazione disordinata della condotta. Per la saldatura, praticare un foro per raggiungere l'area deformata. Dopo il processo, le parti restanti dei tubi di grande diametro sono saldate. L'azione viene eseguita a partire dalla parte centrale della sezione inferiore del gasdotto. Il bruciatore dell'invertitore è disposto perpendicolare alla sezione della strada principale per la creazione uniforme della cucitura superficiale.

La saldatura di testa dei giunti verticali può dipendere dalla posizione del bruciatore. Dovrebbe essere diretto verso l'alto in un angolo. Le cuciture verticali possono essere create usando il metodo punto. Dopo la creazione iniziale di una cucitura, vale la pena di bollire nuovamente l'area per ottenere una resistenza stabile. Per i professionisti, questa azione può essere persa, perché grazie alle competenze è possibile determinare a occhio d'occhio la forza dell'articolazione delle parti da saldare.

Caratteristiche della saldatura di tubi

  • 3 gennaio
  • 61 visualizzazioni
  • 26 valutazione
  • I principali tipi di saldatura
  • Come sono fatti i prodotti?
  • Quali sono gli elettrodi per cucinare il tubo profilato?
  • Saldatura tubo in acciaio inossidabile
  • Saldatura di tubi di riscaldamento

Quando i tubi vengono saldati, nella maggior parte dei casi vengono applicati due tipi:

  • sciogliendo;
  • operazioni a pressione.

Schema del dispositivo della saldatrice.

La saldatura per fusione è principalmente a gas. La saldatura di tubi di gas comporta l'uso di una fiamma che brucia in una torcia. Dopo che l'industria del gas ha ricevuto un intenso sviluppo, è apparsa la saldatura per tubi di gas. Per quanto riguarda i vari gas, l'uso di acetilene, idrogeno e ossigeno ha causato la necessità di sviluppare e migliorare la tecnologia della saldatura dei tubi.

La saldatura a gas viene utilizzata più spesso quando è necessario saldare tubi di diversi metalli non ferrosi. I metodi di saldatura dipendono direttamente da vari fattori:

  • diametro del gasdotto;
  • grado di acciaio;
  • di spessore.

I principali tipi di saldatura

Esistono molti tipi di operazioni di saldatura. La saldatura delle condutture dell'acqua è suddivisa in diversi gruppi importanti:

Giunti per tubi saldati.

La tecnologia di questo metodo comprende tutte le varietà conosciute del processo di saldatura eseguite a pressione:

  • arco;
  • gas:
  • plasma;
  • fascio di elettroni;
  • laser;
  • induzione.

I seguenti tipi sono attualmente utilizzati:

  • contatto di testa;
  • con arco controllato magneticamente.

Sono noti solo due metodi:

Tipi di connessioni di tubi.

A seconda della potenza, la saldatura delle tubazioni è suddivisa in:

La formazione di diversi composti può avere diversi tipi:

A seconda del metodo di protezione della zona di saldatura, è possibile distinguere le seguenti caratteristiche:

  • con flusso:
  • nell'ambiente dei gas protettivi;
  • l'uso di fili speciali per elettrodi dotati di una propria protezione.

Il grado di meccanizzazione influisce anche sui tipi di operazioni di saldatura utilizzate. Potrebbe essere:

Lo schema dell'elettrodo di saldatura.

  • manuale;
  • meccanizzata;
  • automatizzato;
  • robotica.

Per cucinare grandi condotte, il più delle volte si usa la saldatura ad arco. Un numero elevato di giunti durante l'esecuzione della saldatura automatica. L'uso delle operazioni manuali è necessario solo se il giunto ha tutte le posizioni possibili nello spazio:

La velocità di movimento dell'elettrodo non supera i 15 m / h.

Torna al sommario

  1. L'uso di gas protettivo.

Questa tecnologia di saldatura di tubi coinvolge diversi tipi di processi di saldatura:

Tabella dei tipi di elettrodi.

  • con l'uso di gas inerti;
  • uso di gas attivo;
  • mangimi combinati.

Diversi tipi di elettrodi sono utilizzati per il lavoro:

Questi prodotti sono realizzati principalmente in acciaio al carbonio. È abbastanza raro trovare tubi fatti di materiali inossidabili. La loro connessione avviene tramite tecnologia nota:

Quando viene eseguita la saldatura a contatto, il lampeggio continuo viene mantenuto in modalità automatica in base al programma impostato. Il diametro del prodotto, pari a 1450 mm, viene erogato in 4 minuti. La saldatura completa di un giunto durante la costruzione della condotta richiede 15 minuti.

Schema di saldatura ad arco.

Tale saldatura automatica differisce dal metodo di fusione dei bordi. Con questo metodo, la parte viene riscaldata da un arco, che ruota ad alta velocità in un campo magnetico, direttamente lungo le estremità dei prodotti da saldare. Questo metodo è utilizzato per la costruzione di condotte di piccolo diametro.

La base del processo è la saldatura ad arco, se si utilizza un elettrodo non consumabile. Il processo avviene sotto la protezione del gas inerte. L'argon viene principalmente utilizzato per questo.

Miscela nota di gas, dando la possibilità di aumentare la velocità del processo di saldatura. Di conseguenza, la profondità di penetrazione diventa molto più grande, si ottiene un'eccellente saldatura. Le più comuni sono le seguenti miscele:

  • argon e idrogeno;
  • argon ed elio.

Le tariffe di alimentazione possono variare. Quando si sceglie un gas sono guidati dal tipo di materiale, nonché dall'efficienza e dall'area di utilizzo delle parti.

Questo sistema è costituito da due componenti:

  • fonte corrente;
  • testa di saldatura;
  • l'elettrodo.

Torna al sommario

L'uso della saldatura elettrica è un processo complesso.

Schema di saldatura a punti.

Richiede abilità e una certa quantità di esperienza. Solo un saldatore esperto può determinare esattamente quali elettrodi sono necessari per un particolare tipo di operazione.

La scelta della marca di elettrodi dipende direttamente dallo spessore del prodotto. Di solito i tubi sagomati hanno uno spessore massimo di 5 mm. Naturalmente, ci sono prodotti con uno spessore superiore a 10 mm, ma questa è un'eccezione relativa a tipi speciali di parti.

Praticamente per tutti i tubi profilati utilizzati in modo permanente vengono utilizzati elettrodi con un diametro massimo di 3 mm. Sono adatti per prodotti il ​​cui spessore delle pareti non superi i 5 mm. Cioè, puoi cucinare parti con pareti più sottili, ad esempio 2 mm.

Per cuocere condotte con uno spessore della parete superiore a 10 mm (ovvero saldatura di tubi di grande diametro), vengono utilizzati elettrodi con un diametro di 5 mm o più.

Lo spessore dell'elettrodo influisce sulla profondità della cucitura. Pertanto, quando è necessario ottenere cuciture ad alta resistenza, i professionisti utilizzano elettrodi spessi speciali.

Torna al sommario

Oggi, tali condotte possono essere saldate utilizzando diversi metodi:

Schema di saldatura degli elettrodi non consumabili.

Utilizzato principalmente per parti con spessore superiore a 1,5 mm. In questo modo puoi cucinare diversi disegni di metalli non ferrosi. Questo look è adatto anche per altri tipi di laminazione di metalli. Per eseguire questo processo, utilizzare elettrodi di tungsteno. L'operazione avviene nella zona del gas inerte.

Il vantaggio principale di questo metodo è la possibilità di utilizzarlo indipendentemente dallo spessore del materiale. Tale versatilità ha reso questo look molto popolare tra i maestri.

L'operazione viene eseguita sotto flusso, ma solo per un materiale di spessore superiore a 10 mm.

È fatto da un elettrodo che si scioglie nella zona di gas inerti protettivi. Devo dire che se lo spessore della lamiera supera i 3 mm, viene utilizzata la saldatura elettrica, in cui viene utilizzato il metodo di trasferimento del metallo (il cosiddetto getto).

Torna al sommario

Saldare tubi d'acciaio.

Affinché la casa sia sempre calda e l'impianto di riscaldamento possa funzionare per molti decenni, viene utilizzata la tecnologia di saldatura dei tubi di riscaldamento.

Affinché la cucitura risulti di alta qualità e il sistema riceverà un'alta resistenza, è necessario seguire alcune regole che sono necessarie per la saldatura elettrica.

Prima di iniziare i lavori di saldatura, tutti i dettagli devono essere accuratamente ripuliti dallo sporco. Non ci dovrebbero essere tracce di sabbia, la presenza di detriti non è consentita.

In caso di deformazione delle estremità delle parti devono essere raddrizzate. Se questo non è possibile, vengono interrotti.

I bordi, quando si applica la saldatura ad arco, devono essere tagliati. Inoltre, lo stripping viene eseguito sia all'interno che all'esterno dei bordi delle parti da saldare. La larghezza di spellatura dovrebbe essere superiore a 10 mm.

L'operazione di saldatura viene eseguita continuamente (attorno all'intera circonferenza del pezzo). Il numero di strati dipende dallo spessore:

  • 2 strati - 6 mm;
  • 3 strati - fino a 12 mm;
  • 4 strati - più di 12 mm.

Prima di applicare un altro strato, è necessario pulire la scoria formata. Ma per le parti in ghisa, puoi applicare i seguenti tipi:

Viene anche utilizzato il metodo di versamento di ferro fuso. A seconda dello stato della parte saldata, vengono utilizzati diversi tipi di saldatura di prodotti in ghisa:

A seconda dei requisiti per il collegamento di saldatura, viene effettuata una scelta. Questo tiene conto della futura lavorazione della giunzione. Gioca il ruolo della densità della saldatura, il carico che sperimenteranno le parti saldate.