Giunti di saldatura girevoli e fissi

Informazioni generali Quando si costruiscono tubazioni, i giunti di tubi saldati possono essere rotanti, non rotanti e orizzontali (figura 99).

Prima di assemblare e saldare, i tubi vengono controllati per verificarne la conformità con i requisiti del progetto per il quale viene costruita la pipeline e le condizioni tecniche. I requisiti principali del progetto, così come le condizioni tecniche sono: disponibilità di un certificato per grezzo; mancanza di ellisse del tubo; l'assenza dello spessore del tubo; conformità della composizione chimica e delle proprietà meccaniche del tubo metallico con i requisiti specificati nelle specifiche tecniche o GOST.
Quando si preparano i giunti dei tubi per la saldatura, controllare la perpendicolarità del piano di taglio del tubo rispetto al proprio asse, l'angolo di apertura della giunzione e la quantità di smussatura. L'angolo di apertura della giuntura deve essere di 60 - 70 °, e la dimensione dell'intensità di 2 - 2,5 mm (Fig. 100). Gli smussi vengono rimossi meccanicamente dalle estremità del tubo, dal taglio del gas o da altri metodi che forniscono la forma, le dimensioni e la qualità dei bordi desiderati.

Lo spessore dello spessore della parete dei tubi saldati e lo spostamento dei loro bordi non devono superare il 10% dello spessore della parete, ma non superare i 3 mm. Quando si uniscono i tubi, deve esserci uno spazio uniforme tra i bordi uniti degli elementi uniti, pari a 2 - 3 mm.
Prima del montaggio, i bordi dei tubi uniti, così come le superfici interne ed esterne adiacenti ad essi per una lunghezza da 15 a 20 mm, vengono puliti da olio, incrostazioni, ruggine e sporco.
I chiodi, che sono parte integrante della saldatura, vengono eseguiti dagli stessi saldatori che saldano i giunti usando gli stessi elettrodi.
Quando si saldano tubi fino a 300 mm di diametro, l'incollatura viene eseguita uniformemente attorno alla circonferenza in 4 punti con una cucitura di 3-4 mm di altezza e 50 mm di lunghezza ciascuno. Quando si saldano tubi con un diametro superiore a 300 mm, i chiodi vengono disposti uniformemente su tutta la circonferenza del giunto ogni 250 - 300 mm.
Quando si installano le tubazioni, è necessario assicurarsi che il maggior numero di giunti sia saldato in una posizione di svolta. Tubi con uno spessore di parete di 12 mm sono saldati in tre strati. Il primo strato crea penetrazione locale nella radice della cucitura e fusione affidabile dei bordi. Per questo, è necessario che il metallo di saldatura formi un rullo a filamenti stretto con un'altezza di 1-1,5 mm all'interno del tubo, distribuito uniformemente su tutta la circonferenza. Per ottenere la penetrazione senza ghiaccioli e grata, il movimento dell'elettrodo dovrebbe essere alternato con un breve ritardo dell'elettrodo sul bagno di saldatura, una leggera oscillazione trasversale tra i bordi e la formazione di un piccolo foro nella parte superiore dell'angolo di smusso dei bordi. Il foro è ottenuto dalla penetrazione del metallo base dall'arco. Le sue dimensioni non devono superare 1 - 2 mm in più dello spazio esistente tra i tubi.
Giunti girevoli per saldatura. Il primo strato, alto 3-4 mm, è saldato da elettrodi di 2-3-3 mm di diametro. Il secondo strato è depositato da elettrodi di diametro maggiore e con corrente aumentata. I primi due livelli possono essere eseguiti in uno dei seguenti modi:
1. Il giunto è diviso in quattro sezioni. Innanzitutto, le sezioni 1 - 2 sono saldate, dopo di che il tubo viene ruotato di 180 ° e le sezioni 3 e 4 sono saldate (Fig. 101). Quindi il tubo viene ruotato di un altro 90 ° e le sezioni 5 e 5 sono saldate, quindi il tubo viene ruotato di 180 ° e le sezioni 7 e 8 sono saldate.

2. Il giunto è diviso in quattro sezioni. Innanzitutto, saldare le sezioni 1 e 2, quindi ruotare il tubo di 90 ° e saldare le sezioni 3 e 4 (figura 102). Dopo la saldatura del primo strato, il tubo viene ruotato di 90 ° e le sezioni 5 e 6 sono saldate, quindi il tubo viene ruotato di 90 ° e le sezioni 7 e 8 sono saldate:

3. Il giunto è diviso in più sezioni (quando si saldano tubi di diametro superiore a 500 mm). La saldatura viene eseguita in modo inverso in sezioni separate (Fig. 103). La lunghezza di ogni sezione della cucitura (1 - 5) è 150 - 300 mm e dipende dal diametro del tubo.

Il terzo strato in tutti i metodi precedenti viene applicato nella stessa direzione di rotazione del tubo. Su tubi con un diametro fino a 200 mm, non è possibile dividere il giunto in sezioni e saldarlo con una giunzione solida con la tornitura del tubo durante il processo di saldatura (Fig. 104). Il secondo e il terzo strato sono eseguiti in modo simile al primo, ma in direzioni opposte. In tutti i casi è necessario sovrapporre ogni strato successivo con il precedente di 10-15 mm.

Saldatura di giunti fissi. Giunti di tubi non rotanti con uno spessore di parete fino a 12 mm sono saldati in tre strati. L'altezza di ogni strato non deve superare i 4 mm e la larghezza del rullo deve essere uguale a due o tre diametri dell'elettrodo.
Giunti per tubi con un diametro superiore a 300 mm vengono saldati in modo inverso. La lunghezza di ciascuna sezione dovrebbe essere 150 - 300 mm, l'ordine della loro imposizione è mostrato in Fig. 105. ** * Il primo strato si forma durante il movimento di andata e ritorno dell'elettrodo con ritardo dell'arco sul bagno di saldatura. Il valore corrente è impostato su 140-170 A, che consente di fondere i bordi del calcio con la formazione di un rullo sottile con un'altezza di 1-1,5 mm sul lato interno. Allo stesso tempo, grandi schizzi di metallo fuso non dovrebbero cadere sui bordi da saldare e la saldatura dovrebbe essere eseguita senza bruciature. Per fare ciò, l'arco deve essere mantenuto corto e, una volta rimosso dal bagno, rimuoverlo di non più di 1-2 mm. La sovrapposizione dell'inizio e della fine dello strato adiacente deve essere di 20-25 mm.
La modalità per la saldatura del secondo strato è la stessa della saldatura del primo strato. Quando si salda il secondo strato, l'elettrodo dovrebbe presentare oscillazioni trasversali dal bordo di un bordo al bordo dell'altro bordo.
Durante la saldatura, la superficie di ogni strato può essere concava (Fig. 106, a) o leggermente convessa (Fig. 106.6). L'eccessivo rigonfiamento della cucitura, specialmente durante la saldatura a soffitto (Fig. 106, c), può essere la causa della mancanza di penetrazione.

Per facilitare l'osservazione della zona di saldatura nella direzione dell'ultimo strato, il penultimo strato viene applicato nella regione dei bordi in modo che la sua superficie sia 1 - 1,5 mm al di sotto dei bordi da saldare (Fig. 107). L'ultimo strato viene eseguito con un guadagno di 2 - 3 mm e una larghezza di 2 - 3 mm maggiore della larghezza dei bordi del solco. Dovrebbe avere una transizione graduale dal metallo di saldatura a quello principale.

Saldatura di giunti orizzontali. Quando si assemblano giunti orizzontali di tubi, non è necessario rimuovere completamente i bordi del tubo inferiore, è sufficiente aprirlo con un angolo di 10 - 15 °, il che migliora il processo di saldatura senza modificarne la qualità (Fig. 108, a). Quando si assemblano tubazioni non critiche sul tubo inferiore, lo smusso non viene rimosso del tutto (figura 108.6).

Il metodo migliore per saldare giunti orizzontali è la saldatura di singoli rulli di una piccola sezione. Il primo rullo è sovrapposto alla sommità della giunzione (figura 108, c), con elettrodi del diametro di 4 mm (a una corrente di 160-190 a) durante il movimento alternativo dell'elettrodo con la formazione di un filamento stretto di 1-1,5 mm di altezza all'interno del giunto. Dopo il primo rullo (strato), levigare la superficie. Il secondo rullo viene applicato in modo tale da sovrapporsi al primo rullo durante il movimento alternativo dell'elettrodo e la sua piccola oscillazione dal bordo del bordo inferiore al bordo del bordo superiore. La saldatura viene eseguita nella stessa direzione del primo strato (rullo). Quindi la corrente viene aumentata a 250 - 300 a e il terzo rullo viene saldato con elettrodi con un diametro di 5 mm, che migliora le prestazioni di saldatura. Il terzo rullo viene applicato nella direzione opposta rispetto alla prima saldatura saldata. Dovrebbe coprire il 70% della larghezza del secondo rullo. Il quarto rullo viene posizionato nella stessa direzione, ma viene inserito in una rientranza tra il terzo rullo e il bordo superiore.
Quando si salda una giuntura di tubi in più di tre strati, a partire dal terzo strato, ogni successivo viene eseguito nella direzione opposta rispetto a quella precedente: i tubi con un diametro fino a 200 mm vengono saldati con cuciture continue e con un diametro superiore a 200 mm con il metodo del passo inverso.

Saldatura di giunzioni di tubi fissi. Tecnologia di saldatura dei tubi senza rotazione

contenuto

La saldatura di giunti non rotanti di tubazioni, con uno spessore di parete di 12 mm, avviene con l'implementazione di tre strati della giunzione. L'altezza di ogni strato non supera i 4 mm e la larghezza del rullo è pari a 2-3 diametri dell'elettrodo di saldatura.

Giunti per tubi con un diametro superiore a 300 mm vengono saldati in modo inverso. La lunghezza consigliata di ciascuna sezione è 150-300 mm. L'ordine della loro saldatura è mostrato nello schema qui sotto. I numeri indicano la sequenza delle aree di saldatura per strati e le frecce indicano la direzione della saldatura.

Tecnica di saldatura non orientabile

Il primo strato viene eseguito utilizzando il movimento alternativo dell'elettrodo con il ritardo dell'arco elettrico sopra il bagno con metallo fuso. La corrente viene selezionata nell'ordine di 140-170 A, grazie a ciò, diventa possibile penetrare i bordi del giunto e formare un sottile rullo a filo, alto 1-1.5 mm all'interno. Durante il processo di saldatura, è necessario assicurarsi che gli spruzzi di grandi dimensioni non cadano sui bordi metallici da saldare.

La saldatura deve essere effettuata senza bruciare il metallo. Per fare ciò, l'arco elettrico dovrebbe essere corto e non dovrebbe essere rimosso dal bagno più di 1-2 mm. Ponendo ogni strato successivo, è necessario bloccare l'inizio e la fine dei livelli precedentemente sovrapposti di 20-25 mm. Le modalità di saldatura per il secondo strato sono le stesse del primo livello. L'elettrodo, durante la saldatura del secondo strato, deve comunicare le oscillazioni trasversali dal bordo di un bordo all'altro.

Quando si salda una saldatura di radice, la superficie di ogni strato può essere concava o convessa. Ma si dovrebbe tenere presente che il rigonfiamento eccessivo può causare l'apparizione di penetrazione nella radice della cucitura (vedere la figura seguente). Particolarmente pericoloso è il rigonfiamento eccessivo durante l'esecuzione delle saldature a soffitto, perché Spesso non c'è modo di controllare la saldatura risultante.

Per controllare la zona di saldatura nella direzione dell'ultimo strato, il penultimo strato deve essere saldato in modo che la sua superficie sia 1-1.5 mm sotto i bordi da saldare (vedere la figura a destra).

In questo caso, l'ultimo strato viene eseguito con un guadagno di 2-3 mm e una larghezza di 2-3 mm maggiore della larghezza dei bordi del solco. Inoltre, l'ultimo strato dovrebbe avere una transizione graduale dal metallo di saldatura a quello principale.

Tubo di saldatura

La saldatura è il processo per stabilire legami tra gli atomi di parti di tubi durante la loro deformazione plastica o riscaldamento. A volte il riscaldamento e la deformazione plastica vengono applicati simultaneamente (GOST 2601-84).

La corretta saldatura di vari tubi può essere trovata in due versioni: saldatura per fusione di tubi e saldatura a pressione. Il metallo lungo i bordi degli elementi saldati si scioglie dalla fonte di riscaldamento - questo processo è chiamato fusione. Se il metallo viene deformato plasticamente lungo i bordi delle parti da saldare comprimendole sotto pressione, allora si tratta di saldatura a pressione. In quest'ultimo caso, la temperatura è inferiore al punto di fusione.

La saldatura di fusione include anche la saldatura a gas. Questa tecnologia utilizza la fiamma dei gas bruciati nel bruciatore. La saldatura con gas o una miscela di questi ha iniziato a essere utilizzata con lo sviluppo della produzione di massa di gas come idrogeno, ossigeno e acetilene.

Questi tipi di saldatura sono utilizzati per collegare strutture in rame e altri metalli non ferrosi. La saldatura a gas nel mondo moderno è ampiamente utilizzata nella costruzione. La scelta della tecnologia dipende dalla marca di tubi, diametro, spessore del metallo e altri fattori.

La saldatura del tubo di fusione è suddivisa in:

  • Arco elettrico In questo caso, la fonte di calore è un arco elettrico;
  • Elettrico semplice, in cui la fonte di calore è uno spruzzo fuso con una corrente che lo attraversa;
  • a fascio di elettroni. I metalli sono fusi da un flusso di elettroni;
  • Con il laser Il metallo è fuso da un potente fascio di fotoni;
  • Gas. Il metallo viene fuso usando una torcia a gas. Questa tecnologia è più adatta per la saldatura di tubi per la pipeline. La cucitura dal bruciatore a gas è stretta e ordinata, il che è molto importante per questo sistema.

prevenzione degli infortuni

Vari tipi di saldatura (elettricità, gas e simili) devono essere eseguiti su siti preparati con attrezzature specializzate installate. Ad esso possono essere attribuiti scudi per proteggere contro l'influenza di un arco elettrico e schermi speciali. Tali dispositivi di protezione devono essere in una posizione tale che le persone che sono presenti al lavoro ma che non partecipano al processo siano anche protette dagli effetti della saldatura.

Se si esegue il processo di saldatura di un tubo con una grande sezione trasversale e una massa di oltre 20 chilogrammi, devono essere disponibili macchine per il trasporto. La larghezza dell'approccio al luogo deve essere di almeno un metro. La temperatura nell'edificio dove vengono saldati i tubi deve essere di almeno +16 gradi Celsius. Inoltre, la stanza richiede ventilazione e un livello sufficiente di illuminazione sul posto per la saldatura.

I lavoratori dovrebbero essere dotati di una speciale uniforme protettiva. Il processo di saldatura richiede la messa a terra delle parti metalliche del dispositivo; Su tutti i fili e cavi, il materiale isolante deve essere protetto da temperature e danni meccanici, privo di difetti.

Tutti gli elementi dell'attrezzatura devono essere realizzati con un materiale resistente alle alte temperature. In caso di guasto nel circuito elettrico, i lavori di riparazione possono essere eseguiti esclusivamente da un elettricista professionista con l'interruttore del coltello scollegato.

Ora forniamo dati su come calcolare la massa e il volume del metallo di saldatura.

Se consideriamo la lunghezza totale dell'elettrodo 47 centimetri e l'area della sezione trasversale della giunzione pari a mezzo centimetro, nonché il volume specifico del materiale depositato per 7,8 grammi per centimetro, il volume della sostanza è uguale al prodotto del volume specifico per la sezione e la lunghezza.

Se la sezione è designata dalla lettera S, la lunghezza è la lettera L, e il volume specifico è Vud, quindi il volume totale della sostanza depositata è uguale al prodotto di S, L e Vud ed è pari a 1880 grammi.

La massa della sostanza depositata è pari al prodotto del coefficiente del metallo depositato dal volume ed è pari a 1,88 kg / m3, se durante il funzionamento gli elettrodi del tipo VSP-1 sono utilizzati con un fattore di 10.

Preparazione per il lavoro

La tecnologia di preparazione per l'inizio dei lavori di saldatura comprende i seguenti passaggi: inizialmente, è necessario preparare il metallo, cioè contrassegnarlo, assemblare e tagliare i tubi. Per fare questo, è necessario installare parti dei tubi nella loro posizione originale e pulire ogni giunto da ruggine, shpak, sporco, vernice e altri strati. Quindi è necessario contrassegnare utilizzando il quadrato, il metro a nastro e lo strumento per trasferire le dimensioni della struttura al metallo dal disegno. A tal fine, è possibile utilizzare per utilizzare un modello in metallo. Vale la pena ricordare che le parti dei tubi durante la saldatura sono leggermente accorciate, quindi quando si lavora si dovrebbe lasciare una tolleranza, in base all'errore di 1 millimetro per giunto trasversale e 0,1-0,2 per 1 millimetro della linea longitudinale.

A causa del fatto che la maggior parte dei tubi presenta una sezione trasversale di forma circolare, il taglio termico viene spesso utilizzato durante la preparazione di parti di tubi.

Circa il 30% della quantità totale di tempo di processo è occupato dall'assemblaggio di parti per la saldatura. Durante il montaggio, devono essere considerati il ​​produttore del prodotto, il diametro del tubo, le serie di prodotti e altri fattori. Per l'assemblaggio usato chiodi di saldatura. Sono cuciture leggere con una sezione trasversale fino a 1/3 di una cucitura completa. La dimensione della virata dipende dal diametro del tubo e dallo spessore della parete e varia da 20 a 120 millimetri. I chiodi per saldatura sono utilizzati per ridurre la probabilità di spostamento di sezioni della struttura, che possono causare fessurazioni durante il raffreddamento. Quando si esegue la saldatura con elettricità o gas, le tubazioni con un diametro e uno spessore grandi o la saldatura in una disposizione non comoda durante l'assemblaggio utilizzano attrezzature meccaniche.

Se è necessario accendere l'arco, è necessario creare un corto circuito del tubo con l'estremità dell'elettrodo e strappare l'elettrodo dalla superficie della struttura. La distanza è approssimativamente uguale al diametro dell'elettrodo rivestito. Questo è necessario per riscaldare il metallo a una certa temperatura nel punto catodico. Quando riscaldati, gli elettroni primari vengono rilasciati.

Per l'accensione dell'arco utilizzando la tecnologia di scorrimento o end-to-end.

Durante l'accensione, il metallo di testa si riscalda al posto di un corto circuito. Quando l'arco viene innescato dalla tecnologia di scorrimento, il metallo viene immediatamente riscaldato in più punti sulla superficie di saldatura del prodotto. Il primo metodo viene utilizzato più spesso, il secondo, di regola, viene utilizzato quando si saldano tubi di piccole dimensioni con una disposizione difficile.

Tecnologia di saldatura

Dopo l'accensione dell'arco inizia il processo di fusione dei metalli - elettrodo e principale. A seconda della lunghezza dell'arco è determinato dalle prestazioni e dalla qualità della cucitura, quindi è molto importante scegliere la lunghezza corretta dell'arco. È necessario alimentare gli elettrodi nell'arco alla velocità di fusione dell'elettrodo. Più esperienza ha uno specialista, migliore è il modo in cui riesce a mantenere la lunghezza dell'arco.

Un arco da 0,5 a 1,1 in diametro per l'elettrodo è normale. Per calcolare con maggiore precisione la lunghezza esatta dell'arco, è necessario sapere quale marca e tipo di elettrodi sono utilizzati. Di notevole importanza è anche la posizione e il valore del luogo di saldatura. Se l'arco è più lungo della dimensione normale, la stabilità della combustione diminuisce, la perdita di bruciato aumenta, la profondità della penetrazione diventa irregolare e la giuntura non è uniforme.

Per eseguire qualitativamente la cucitura, è necessario prestare attenzione all'angolo dell'elettrodo. Per il funzionamento in una posizione inferiore, l'angolo di inclinazione dell'elettrodo è solitamente da 10 a 30 gradi indietro. Spesso l'arco è diretto nella direzione in cui sono diretti gli elettrodi. L'inclinazione corretta, oltre a una cucitura affidabile, fornisce anche una minore velocità di raffreddamento della sostanza.

Per ottenere un rullo di metallo della dimensione richiesta, è necessario produrre azioni oscillatorie dell'elettrodo nella direzione perpendicolare. Usando movimenti oscillatori, le cuciture con una dimensione del rullo da 1,5 a 4 diametri dell'elettrodo. Tali cuciture sono usate più spesso.

Ottenere una radice bollita in modo affidabile si ottiene spostando i triangoli. Questo movimento viene eseguito con l'esecuzione di cuciture angolari con bordi delle cuciture superiori a 6 millimetri e bordi di estremità con smusso.

Le cuciture possono essere suddivise in base al metodo di riempimento in multistrato, monostrato, multi-pass, passaggio singolo.

La cucitura a più strati è tale se il numero di strati corrisponde al numero di passaggi arco. Tali cuciture sono spesso utilizzate nelle aree problematiche e nelle articolazioni.

Le giunzioni Multipass sono utilizzate nei giunti a T e negli angoli.

Per aumentare l'indice di forza, vengono utilizzate sezioni di cucitura, cascata o blocchi. Tutte queste cuciture sono prodotte dalla tecnologia di saldatura inversa.

Specificità dei giunti girevoli di saldatura

Durante la costruzione delle strutture del gasdotto, è necessario sapere che le tecnologie di saldatura dei giunti orizzontali, rotanti e non rotanti differiscono l'una dall'altra.

La saldatura dei giunti rotanti viene eseguita su tre strati. Inizialmente, è necessario dividere il giunto in quattro parti convenzionali. I primi due sono saldati, quindi il tubo viene ruotato di 180 gradi, quindi il tubo deve essere ruotato di altri 90 gradi e preparare il secondo strato. Questo processo termina con un'altra svolta di 180 °, i restanti due segmenti vengono nuovamente saldati.

Durante la saldatura di tubi del gas rotante realizzati in metallo con un diametro non superiore a 200 millimetri, il giunto non è suddiviso in parti convenzionali, ma viene saldato utilizzando una giunzione solida durante la rotazione dei tubi durante la saldatura. Quando si saldano tubi per gas, il secondo e il terzo strato sono realizzati nella direzione opposta. Ogni nuovo strato dovrebbe sovrapporsi al successivo di circa 15 millimetri.

Tecnologia di saldatura per condotte

Per giunti non orientabili applicare anche la tecnologia di saldatura in tre strati. Quando si saldano tubi fissi con uno spessore di 12 millimetri, ogni strato non deve superare i 4 millimetri in altezza e il rullo deve essere uguale a tre diametri dell'elettrodo in larghezza. Ogni giunto non rotante viene saldato con il metodo di ritorno in avanti. L'arco non dovrebbe essere lungo (non più di 2 millimetri). Ogni nuovo livello si sovrappone a quello precedente di circa 25 millimetri.

Specificità dei giunti di saldatura orizzontalmente

Durante la saldatura di giunti orizzontali vengono utilizzati elettrodi di 4 mm. Per creare una giunzione, gli elettrodi vengono mossi in modo alternativo, creando un rullo di filamento non superiore a 1,5 millimetri. Il secondo rullo chiude quello nuovo. Inizialmente, la forza attuale è inferiore a 160 Amp. Durante la saldatura, gli ultimi rulli utilizzano elettrodi da 5 mm e una corrente fino a 300 Ampere.

Il modo giusto per saldare la radice

Con la corretta saldatura della radice con gas ed elettricità, è necessario pulire la fine e l'inizio sotto il coltello dopo la cottura per nascondere la traccia dalla transizione all'elettrodo successivo. La saldatura della radice con il secondo elettrodo deve essere avviata dai punti già protetti e saldati, coprendoli con lo strato successivo. La saldatura della radice, prodotta da questa tecnologia, consente di creare una cucitura molto affidabile.

Durante la saldatura, è spesso possibile rilevare difetti interni ed esterni di vario tipo. I difetti esterni includono spruzzi, coppie di microfracchi, una radice concava e simili.

Alcuni di essi possono essere corretti, ma inizialmente vale la pena considerare la fattibilità monetaria di tale riparazione.

La tecnologia di saldatura dei giunti dei tubi non rotanti

La saldatura di giunzioni di tubi fissi viene eseguita, in base alla loro posizione durante la saldatura e all'angolo di inclinazione. Ci sono diverse aree che coinvolgono varie tecnologie di saldatura. Esistono 3 tipi di saldatura, determinati dalla posizione del tubo:

  1. Verticale.
  2. Orizzontale.
  3. Con un angolo di 45 gradi.

Lo schema dei tubi di saldatura.

Poiché la dimensione dello spessore della parete del tubo è un momento determinante nella scelta di un metodo di saldatura, con uno spessore di 12 mm sarà necessario eseguire la saldatura in un metodo a 3 strati. Ognuno di loro dovrebbe essere non più di 4 mm. La conoscenza delle caratteristiche della saldatura di testate non rotanti, determinata dall'angolo di inclinazione, è importante.

prevenzione degli infortuni

Giunture di tubi per saldatura con gas, elettricità, ecc. prodotto su siti pre-preparati equipaggiati con l'attrezzatura appropriata. Questi includono vari schermi, schermi, che ti permettono di creare una protezione contro un arco elettrico. Devono essere collocati in una posizione appropriata per consentire alle persone nella stanza che non sono coinvolte nella saldatura di essere completamente protette.

L'angolo dell'elettrodo durante la saldatura: A - l'angolo per la saldatura verticale; B - angolo per saldatura orizzontale; Angolo B durante la saldatura a soffitto.

La saldatura di tubi di grande diametro, il cui peso è superiore a 20 kg, viene eseguita con meccanismi di sollevamento e trasporto. Il passaggio al sito di saldatura deve essere di almeno un metro. Il livello di temperatura nella stanza non deve essere inferiore a + 16 ° C. Ci deve essere un sistema di ventilazione e ci dovrebbe essere spazio sufficiente.

La tecnologia di saldatura prevede la messa a terra obbligatoria di tutte le parti del dispositivo, che sono in metallo. Anche il corpo del trasformatore e il tavolo devono essere collegati a terra. I fili e i cavi del dispositivo di saldatura devono essere isolati.

Saldatura di testate non rotanti

Come saldare per posizionare il tubo verticalmente

Se il tubo è posizionato verticalmente, l'intero processo di saldatura procede per analogia con la formazione di un giunto orizzontale. La differenza principale è dovuta alla presenza di un cambiamento regolare dell'angolo di inclinazione dell'elettrodo, se lo consideriamo prendendo in considerazione il perimetro della cucitura.

Le fasi principali della saldatura sono:

  1. Il processo di creazione di un giunto mediante saldatura di un tubo correlato al rullo di radice.
  2. La formazione di tre rulli che ti permettono di riempire il taglio.
  3. Creazione di un blocco a causa dell'inizio e della fine dei rulli.
  4. Lavori di saldatura sullo strato anteriore.

Giunti per tubi saldati: a - rotanti, b - non girevoli, c - orizzontali.

Il primo passo è creare un giunto per formare la base dell'intera struttura. Pertanto, questa fase è la più importante. La scelta della corrente di saldatura viene eseguita in base allo spessore del metallo e alla dimensione della distanza dello spazio tra le estremità del tubo. Questa fase è associata alla creazione di due rulli, che sono fondamentali.

Per creare un'articolazione sul tubo, è necessario acquisire ciascuna base dell'articolazione usando il secondo livello radice, apportando una modifica nel primo strato. L'inclinazione dell'elettrodo di lavoro funziona in relazione al livello della superficie nella posizione "angolo indietro".

Il rullo di rinvio può essere formato con saldatura di parti di alta qualità, che viene eseguita da elettrodi con un diametro di 3 mm. La scelta della corrente per la saldatura viene effettuata nell'intervallo minimo o medio. Questo tiene conto:

  1. La dimensione dello spessore del materiale del metallo.
  2. Lo spazio tra tutti i bordi.
  3. Spessore smussato

L'elettrodo dovrebbe avere una pendenza relativa alla direzione della saldatura, a seconda del grado di penetrazione della radice della cucitura. La lunghezza dell'arco viene mantenuta come segue, se la penetrazione:

  • insufficiente - la lunghezza è breve;
  • normale - lunghezza media.

Lo schema di saldatura dei giunti di tubi fissi.

La determinazione della velocità del processo di saldatura tiene conto del volume del bagno di saldatura stesso. La massima completezza del rullo di radice di un composto di metallo contribuisce al suo essere in forma liquida per lungo tempo. Pertanto, saranno osservati i difetti. La selezione della velocità di saldatura dovrebbe essere effettuata per creare una lega di alta qualità di ciascun bordo, che garantirà al rullo uno stato normale.

Per la lavorazione di metalli di spessore adeguato durante il campionamento e la saldatura, che sono posati, l'uso di un elettrodo (4 mm) è più accettabile. Se la pendenza dell'elettrodo va allo stesso angolo di quando si lavora con il rullo di radice, viene utilizzato il metodo "angolo indietro". La velocità viene scelta in modo tale da consentire di lasciare il rullo in uno stato normale.

Come riempire il sigillo

L'inizio di riempire il sigillo è il bordo inferiore, che è una piattaforma. Ciò è dovuto all'utilizzo di metodi di saldatura più adatti. L'esecuzione del rullo di giunzione orizzontale deve essere eseguita con la modalità aumentata. La posizione della scoria influisce sul metodo di saldatura, cioè "angolo indietro" o "sotto l'angolo retto".

Ottenere un rullo con la presenza di amplificazione, cioè "gobba", che corrisponde alla saldatura nella posizione inferiore per creare una mensola, consentendo la saldatura del rullo successivo in condizioni elevate. La seconda directory radice viene elaborata, spostandosi in modo ordinato, elaborandola dal bordo inferiore con un elettrodo.

La tecnologia di saldatura con un elettrodo di carbonio.

Iniziando a saldare il rullo, che è il terzo, scegliere il livello della sua completezza. È importante che la dimensione della larghezza della scanalatura, che non è riempita tra la giuntura del giunto e il bordo della scanalatura sulla parte superiore, non sia troppo grande per il quarto rullo o troppo stretta per i due rulli. Il bordo superiore del terzo rullo dovrebbe avere una larghezza minima prima dell'inizio del bordo in alto. Potrebbe essere simile al diametro dell'elettrodo.

Per riempire il taglio, è necessario formare un altro rullo a 3 strati, che è associato al riempimento della base del cordone di saldatura e al rafforzamento del giunto. Il lavoro viene eseguito tenendo conto dell'angolo giusto e il riempimento del taglio avviene ad un alto livello di velocità di saldatura. Ciò è dovuto al legame più forte tra gli strati.

Come eseguire le serrature

Nella fase di esecuzione delle serrature, vengono completati i lavori di saldatura sulla creazione di rulli separati. La saldatura di ciascuno dei rulli di strato è completata con una vanga sulla cucitura, che è la principale. La distanza dovrebbe essere di circa 2 cm. La serratura realizzata è il punto di partenza di qualsiasi rullo spostato dal precedente di 0,5 cm.

Lo stadio finale è associato alla saldatura facciale. La formazione di strati stretti deve essere eseguita come risultato di affioramento a livello di disposizione orizzontale, l'ultimo dei quali consente di ottenere la superficie più piatta. Quando si esegue la saldatura, è richiesta una modalità ad alta velocità.

La saldatura dei rulli viene completata prendendo in considerazione la penetrazione all'inizio della cucitura e avvicinandosi ad essa.

Tipi di saldature.

Durante l'esecuzione del giunto, ogni rullo deve essere completamente realizzato, tenendo conto dell'intero perimetro senza interruzioni. Lo spostamento di ciascun blocco, cioè l'inizio dello strato, deve essere effettuato a non meno di 50 mm l'uno dall'altro.

Il mantenimento di un tipo di saldatura multi-pass con un grande spessore viene solitamente eseguito a spirale. La difettosità diminuisce a causa della riduzione del numero di blocchi, cioè l'inizio e la fine della saldatura. Eseguendo l'avvicinamento all'inizio dei rulli, la saldatura viene interrotta tenendo conto della distanza che non è inferiore a 20 mm, contando dall'inizio del rullo. Se è troppo alto, viene tagliato o macinato.

È possibile utilizzare per orlare il rullo in un modo che riduce il numero di serrature, che consentirà di eseguire giunti di alta qualità sulla scoria. Questo metodo produttivo inizia all'inizio del rullo. Per fare ciò, l'arco viene ritardato al fine di sciogliere l'inizio del rullo, entrando in esso con l'arco corrente, andare al lavoro seguito da un rullo rispetto al precedente, ecc. terminando ogni livello e passando a uno nuovo.

Come produrre superfici orizzontali

Tabella delle correnti di saldatura.

Se viene effettuata la saldatura di giunti di tubi non rotanti in una disposizione orizzontale, l'uso di questa tecnologia è difficile, il che è associato alla presenza di questa competenza professionale. Di particolare difficoltà è la necessità di controllare l'elettrodo e di modificarne costantemente l'angolo. I tubi sono saldati secondo tre posizioni consecutive:

Per ogni particolare saldatura selezionare la propria corrente di saldatura. Per la direzione del soffitto, deve essere fornito un livello di potenza elevato. Il processo di saldatura in uno qualsiasi degli stadi dovrebbe essere continuo, dovrebbe essere avviato correttamente con il metodo "angolo indietro" e terminato con "angolo in avanti".

Saldatura di giunti di tubi con un angolo di 45 °

La particolarità di questo tipo di saldatura di tubi è associata alla posizione spaziale della giunzione, tenendo conto di una certa angolazione, che richiede versatilità associata alla capacità di produrre saldatura. La creazione del rullo primario viene eseguita utilizzando un elettrodo ad un angolo di 90 °.

La formazione della cucitura è associata al riempimento continuo del secondo rullo. Riempire la base, iniziare a sciogliere il primo rullo. Il tubo deve essere fissato saldando, usando costantemente un elettrodo per creare connessioni orizzontali e verticali. Il lato anteriore dello strato di saldatura non è piatto rispetto al resto.

La saldatura ad arco manuale di tubi metallici in un giunto verticale può essere eseguita per analogia con la saldatura in direzione orizzontale. La principale differenza è il metodo associato all'uso del movimento di traslazione dell'elettrodo. Ciò richiede una variazione dell'angolo di inclinazione dell'elettrodo stesso rispetto alla linea di giunzione che passa attraverso l'intera lunghezza del perimetro del tubo che viene saldato.

Tecnologia di saldatura dei giunti di tubi non rotanti

Uno dei tipi più difficili di lavori di saldatura è la saldatura di giunti non rotanti di condotte per vari scopi.

La principale difficoltà è la necessità di eseguire saldature in varie posizioni (inferiore, verticale, giunto a soffitto).

Preparazione della saldatura

La tecnologia esistente per la saldatura di giunti non orientabili richiede un approccio attento quando si eseguono lavori preparatori.

Questa fase della sua complessità può richiedere fino a un terzo del tempo di lavoro:

  • Le parti da unire devono essere pulite di vecchie pitture e ruggine, questa fase viene eseguita più spesso con l'aiuto della lavorazione meccanica.
  • Eseguendo il markup, vale la pena prestare attenzione al fatto che il taglio era perpendicolare all'asse del tubo. È necessario lasciare una tolleranza (per il giunto trasversale 1 mm, e per il longitudinale a 0,2 mm per ogni mm della giuntura), questo è dovuto al fatto che durante il processo di saldatura la lunghezza dei semilavorati diminuirà.
  • Il taglio del pezzo può essere eseguito con un utensile elettrico abrasivo (smerigliatrice) o termicamente (taglio dell'ossigeno), la scelta dipende principalmente dal diametro del tubo.
  • Le billette devono essere allineate l'una con l'altra e il loro allineamento deve essere controllato.
  • Per la fissazione iniziale imporre diversi puntini. Si tratta di saldature leggere, i cui parametri dipendono dalle dimensioni dei tubi che vengono uniti, ma una virata non deve essere più lunga di 20-120 mm e più di un terzo della sezione trasversale della giuntura.

Tecnologia non orientabile

La giunzione di sovrapposizione della tecnologia a tre strati più utilizzata (bordi radenti, di riempimento e cucitura frontale). In questo caso, tutte le saldature adiacenti devono sovrapporsi di almeno 15-20 mm. Per tubi con un diametro di 9 mm, viene applicata la regolazione di 3 strati (ciascuno di 3 mm ciascuno), ed è necessario scegliere la modalità di funzionamento con un arco della lunghezza minima (fino a 25 mm).

La saldatura di giunzioni di tubi fissi può essere eseguita utilizzando diverse tecnologie: la posizione spaziale degli sbozzati gioca un ruolo importante.

Disposizione dei tubi verticale

In questo caso, la tecnologia praticamente non differisce dall'imposizione di una giuntura orizzontale, l'unica differenza è che lo spostamento dell'elettrodo dovrebbe essere modificato lungo lo spostamento lungo la circonferenza del tubo.

  • La cucitura della radice viene prodotta in due passaggi, mentre, quando si imposta il secondo rullo, è necessario fondere il primo strato, questo garantirà la qualità della radice della cucitura. La modalità di funzionamento (il valore della corrente di saldatura e la velocità del lavoro) viene determinata in base allo spessore della parete del tubo e alla dimensione dello spazio tra gli elementi collegati.
  • Riempire i bordi può essere eseguito ad una velocità sufficientemente elevata, usando la posizione dell'angolo posteriore dell'elettrodo o ad angolo retto.
  • Le chiusure degli strati adiacenti devono essere eseguite con uno spostamento di almeno 5-10 mm.
  • Lo strato frontale è fuso con rulli stretti e il piano della superficie risultante dipende in gran parte dalla velocità di saldatura.

Saldatura orizzontale dei tubi

Vale la pena cucinare in modo indipendente tali giunti solo se esiste già una notevole esperienza nell'esecuzione di altri tipi di saldatura, ad esempio, la saldatura dei giunti girevoli dei tubi è già stata eseguita.

Come già accennato, la difficoltà principale è la necessità di eseguire la saldatura in tre posizioni: inferiore, verticale, a soffitto.

Ciò richiede una regolazione costante della forza della corrente di saldatura, l'angolo di inclinazione dell'elettrodo, la variazione della velocità di lavoro:

  • In ogni fase, il processo deve essere eseguito continuamente.
  • Per ognuno di essi è necessario scegliere una certa forza della corrente di saldatura. Quando si esegue un giunto a soffitto, dovrebbe essere aumentato (del 10-20%).

Tubi con un angolo di 45 gradi

In questo caso, la saldatura si trova ad un certo angolo rispetto all'orizzonte. A questo proposito, l'esecutore deve avere competenze universali che consentono di eseguire saldature in posizione orizzontale e verticale. Il cordone di saldatura può essere formato solo eseguendo molte manipolazioni con l'elettrodo (cambio della direzione di saldatura, modifica dell'angolo di inclinazione).

Vale la pena soffermarsi su questa tecnologia in poche parole, perché la saldatura dei giunti girevoli dei tubi deve essere padroneggiata alla perfezione prima di eseguire lavori con giunzioni fisse.

La scelta della tecnologia in questo caso dipende solo dal diametro dei tubi saldati:

  • Al collegamento di tubi del gas, (con un diametro fino a 200 mm), la saldatura viene eseguita in più strati senza fermi. Per questo, il tubo viene gradualmente trasformato quando il cordone di saldatura viene riempito. La saldatura di giunti rotanti di tubi di gas metallici ha le sue caratteristiche. Poiché 2 e 3 strati della cucitura devono essere sovrapposti nella direzione opposta al primo strato, il blocco (sovrapposizione dello strato precedente) non deve essere inferiore a 10-15 mm.
  • Quando si saldano altri tubi di piccolo e medio diametro, la loro circonferenza è divisa in quattro settori e la loro saldatura graduale viene eseguita. Dopo che il metallo è stato depositato sui primi due settori, il tubo viene ruotato di mezzo giro, dopodiché il lavoro continua.
  • Quando si saldano tubi di diametro significativo (oltre 50 cm), la circonferenza del tubo è suddivisa in un numero maggiore di settori (150-300 mm ciascuno). Il riempimento della cucitura viene eseguito nello stesso segmento per segmento, solo quello anteriore (3 strati) viene fuso.

L'esecuzione di giunti non rotanti richiede un'esperienza significativa nella saldatura, pertanto la loro implementazione deve essere affidata a professionisti.

Soprattutto se parliamo di tubazioni con requisiti più elevati per la tenuta dei giunti saldati.

Come saldare giunti di tubi fissi - guida passo passo

La tecnologia di saldatura dei giunti di tubi non rotanti viene selezionata in base a come sono posizionati i tubi e con quale pendenza.

A questo proposito, ci sono diversi tipi di giunti saldati:

  • Verticale.
  • Orizzontale.
  • Con una pendenza di 45 0.

Inoltre, il metodo di saldatura dipende in gran parte dallo spessore delle pareti dei prodotti per tubi. Ad esempio, la connessione di tubi prodotti con pareti di 12 millimetri di spessore viene eseguita applicando i tre strati. Lo spessore di ogni strato non deve superare i 4 mm. La saldatura di giunzioni di tubi fissi ha molte caratteristiche che determinano la pendenza degli elettrodi che dovresti sapere.

Norme di sicurezza

Iniziando il collegamento dei giunti rotanti di tubi o analoghi fissi, è necessario sapere che lavori di questo tipo presentano un alto livello di pericolo. Pertanto è necessario soddisfare determinati requisiti.

La giunzione end-to-end di prodotti tubolari mediante saldatura a gas o elettrica deve essere effettuata su piattaforme appositamente attrezzate dotate di attrezzature speciali, compresi vari mezzi di protezione contro gli archi elettrici. Questi elementi sono distribuiti in modo che le persone presenti nelle vicinanze siano completamente isolate.

Per il collegamento di tubi con una sezione trasversale grande e un peso superiore a 20 kg, si consiglia di utilizzare sollevatori speciali. L'accesso al sito deve essere liberato, la sua larghezza non può essere inferiore a 1 m I valori di temperatura di esercizio nella stanza devono essere mantenuti entro +16 0 C. La presenza di un sistema di ventilazione e di spazio libero è un prerequisito.

Secondo la tecnologia della realizzazione di lavori che comportano l'uso di attrezzature per la saldatura, tutte le parti metalliche e gli elementi devono essere messi a terra (leggi anche: "Tipi di tecnologie di saldatura dei tubi - vantaggi e svantaggi dei metodi"). Requisiti simili sono imposti sul caso del trasformatore e sul posto di lavoro. L'uso di un dispositivo di saldatura è consentito solo con fili e cavi isolati.

Come accennato in precedenza, il collegamento dei giunti di tubi fissi viene eseguito in diversi modi, che dipendono direttamente dalla posizione del tubo.

Saldatura verticale di giunti fissi

La cucitura verticale sulle estremità non rotanti dei tubi da saldare viene eseguita allo stesso modo della saldatura orizzontale con una differenza: variazione costante dell'inclinazione dell'elettrodo rispetto al perimetro della giuntura.

Il processo di saldatura prevede i seguenti passaggi:

  • Crea un giunto ottenuto nel processo di saldatura del tubo, che appartiene al rullo radice.
  • Formati tre rulli che dovrebbero riempire il taglio.
  • Viene creato un blocco che collega l'inizio e la fine del rullo.
  • Cucitura decorativa eseguita.

Il primo passo è considerato il più importante, poiché in questo momento viene creato un giunto che costituisce la base della giuntura. La gamma di corrente di saldatura è determinata dallo spessore del metallo e dallo spazio tra le parti unite. Nella prima fase vengono creati due rulli principali.

Per creare un giunto sul tubo, catturano la base di ciascun bordo da unire, allo stesso tempo viene formato il secondo strato radice e il primo strato viene curato.

La formazione del rullo di ritorno con elettrodi del diametro di 3 mm viene eseguita solo in questi casi se il giunto saldato deve essere di alta qualità.

Per eseguire il lavoro scegli l'intervallo medio o minimo di corrente, tenendo conto di quanto segue:

  • Lo spessore della billetta metallica.
  • La distanza tra i bordi dei prodotti.
  • Spessore smussato

La pendenza dell'elettrodo è determinata dalla direzione della conduzione saldata e dipende dalla penetrazione del primo strato della saldatura.

La lunghezza dell'arco dipende anche dal grado di penetrazione:

  • Un arco corto viene usato quando il rullo principale non è sufficientemente fuso.
  • Arco medio - con buona penetrazione.

Le prestazioni di velocità della saldatura dipendono in larga misura dal volume del bagno di saldatura. Un rullo di grande altezza nei giunti di parti metalliche porta al fatto che non si solidifica a lungo. Questo può causare vari difetti. Selezionando la velocità di saldatura è necessario ricordare che solo la lega di alta qualità dei bordi garantisce le normali condizioni del rullo.

Si consiglia di eseguire la lavorazione dei metalli di un certo spessore, nonché il campionamento e la saldatura, con elettrodi del diametro di 4 mm. In questo caso, la pendenza dell'elettrodo dovrebbe essere diversa dall'angolo di inclinazione quando si lavora con il rullo di radice. Qui dovresti applicare un metodo chiamato "angolo indietro". In questo caso, la velocità dovrebbe essere tale che il rullo rimanga normale.

Regole di riempimento della pipeline

È necessario iniziare a riempire il sigillo dal fondo del bordo, che è una piattaforma. Questo è necessario per selezionare il metodo di saldatura ottimale. La posizione orizzontale dell'ammortizzatore dovrebbe essere eseguita in modalità elevata. Inoltre, il metodo di saldatura è determinato dalla posizione della scoria, dal "angolo indietro" o "sotto l'angolo retto".

Per ottenere un rullo, è necessario rinforzare o "urtare", che si forma quando si salda nella posizione dal basso per creare un ripiano, grazie al quale il rullo successivo viene saldato in condizioni più elevate. Il secondo trattamento deve essere eseguito con movimenti delicati, aderendo al bordo inferiore.

Prima di iniziare la saldatura del terzo rullo, determinare il livello della sua completezza. È importante che il taglio, non riempito tra la giunzione di collegamento e il bordo superiore, non fosse molto grande per il quarto rullo e non molto stretto per i due rulli. Il terzo rullo sul bordo superiore dovrebbe avere la larghezza minore rispetto al bordo superiore. La dimensione ottimale può coincidere con il diametro dell'elettrodo.

Il riempimento del taglio viene eseguito durante la formazione di altri 3 rulli che consentono di riempire la base della saldatura e rafforzare il giunto. Durante il lavoro, è importante mantenere un angolo retto e riempire la scanalatura ad alta velocità di saldatura. Questo è l'unico modo per raggiungere un forte legame tra gli strati.

Esecuzione di serrature

La fase di implementazione delle serrature comporta il lavoro finale sulla formazione dei rulli. In questo caso, la saldatura di ogni rullo è accompagnata da una vanga sulla cucitura principale di 2 mm. Il blocco finito rappresenta il punto iniziale del rullo, sfalsato di 5 mm rispetto al livello precedente.

Una cucitura decorativa completa la saldatura dei tubi in posizione non rotante. Eseguendo la saldatura in posizione orizzontale, formare dei rulli stretti. L'ultimo dovrebbe essere completamente piatto. La saldatura viene eseguita in modalità ad alta velocità.

Quando si esegue la saldatura completa del giunto, è necessario prendere in considerazione l'intero perimetro senza interruzioni. È consentito spostare i blocchi l'uno rispetto all'altro di non più di 50 mm.

Il tipo di saldatura multi-pass di tubi girevoli e non rotanti con pareti spesse implica una conduzione a spirale. In questo caso, il numero di blocchi viene ridotto e, di conseguenza, il numero di difetti diminuisce. La saldatura deve essere fermata ad una distanza di circa 20 mm dall'inizio del tallone per livellare le saldature in altezza. Il rullo più grande può essere tagliato e anche levigato.

Puoi incidere il rullo in modo pratico, il che ti consente di ridurre il numero di serrature e di stabilire una connessione migliore. Questo metodo ha origine dal bordo del rullo, che è fuso dal ritardo dell'arco. Quindi si avvicinano al rullo con l'arco corrente e passano allo strato successivo, considerando quello precedente. Di conseguenza, la fine di un livello diventa la continuazione di un altro rullo.

Superficie orizzontale

La saldatura di tubi di testa orizzontali di disposizione orizzontale è considerata una tecnologia piuttosto complicata. Solo un saldatore professionista che abbia determinate capacità ed esperienza può eseguire questo tipo di lavoro. Il più difficile può essere chiamato la regolazione costante dell'elettrodo per cambiare l'angolo di inclinazione.

La saldatura viene eseguita in tre posizioni consecutive:

Ogni cucitura viene realizzata con un valore corrente individuale. La posizione del soffitto fornisce la saldatura ad alti livelli di potenza. Tutte le fasi prevedono la saldatura continua, all'inizio è preferibile utilizzare il metodo "angolo indietro" e completare il lavoro - "angolo avanti".

Saldatura tubi a 45 gradi

I prodotti per tubi di saldatura, posizionati con un angolo di 45 0, presentano alcune caratteristiche. In particolare, stiamo parlando della posizione spaziale della cucitura, data una certa angolazione. Eseguire lavori di questo tipo possono essere master universali che eseguono varie abilità di saldatura. Il primo rullo è creato da un elettrodo ad angolo retto.

La giunzione si forma durante il riempimento continuo del secondo strato. Dopodiché, procedi immediatamente allo scioglimento del primo strato. Dopo la saldatura con un uso costante dell'elettrodo, è necessario fissare il tubo per creare giunti orizzontali e verticali. In questo caso, lo strato di saldatura sul lato anteriore non è piatto, se confrontato con gli altri rulli.

Il collegamento verticale di tubi metallici mediante saldatura ad arco manuale viene effettuato in modo simile alla saldatura in posizione orizzontale. Una caratteristica distintiva del primo metodo può essere chiamata l'uso del metodo, la cui implementazione implica l'uso del movimento traslatorio degli elettrodi. Pertanto, è necessario regolare costantemente l'angolo di inclinazione degli elettrodi rispetto alla giunzione, che corre lungo l'intero perimetro del tubolare saldato.

Tecnologia di saldatura dei giunti di tubi non rotanti

Un'attenta preparazione del lavoro preparatorio, che di solito può prendere una parte significativa del tempo di lavoro - l'elemento più importante di qualsiasi tipo di lavoro. La saldatura di giunzioni di tubi fissi non fa eccezione.

Per cominciare, è necessario pulire gli elementi uniti da vernice, ruggine, ecc. Questo è fatto dalla lavorazione. Il taglio dell'elemento di raccolta può essere eseguito come utensile elettrico o termico. Gli spazi vuoti dovrebbero essere combinati tra loro. Per fissare gli elementi vengono applicate delle chiodini, che sembrano cuciture di saldatura leggera. I loro parametri sono basati sulla dimensione dei tubi collegati.
La tecnologia di saldatura richiede la messa a terra di tutte le parti metalliche del dispositivo di saldatura. Il telaio del trasformatore, il tavolo è anche soggetto a terra. Il rivestimento di fili e cavi della saldatrice deve essere isolante.

Ci sono tre direzioni che determinano la tecnologia di base per unire parti metalliche versando degli spazi tra loro con metallo fuso:

  • orizzontale;
  • verticale;
  • Con un angolo di 45 gradi.
L'angolo dell'elettrodo durante la saldatura. A è l'angolo per la saldatura verticale; B - angolo per saldatura orizzontale

La scelta di una particolare tecnologia dipende dai seguenti fattori:

  1. posizionamento dei tubi;
  2. angolo di inclinazione durante il processo di saldatura;
  3. spessore dello strato di parete del gasdotto.

Se lo spessore della parete del tubo raggiunge 12 mm, la connessione delle parti metalliche viene eseguita da una giunzione a tre strati. Ogni strato non deve superare i 4 mm di altezza e la larghezza del rullo non deve superare il diametro 2 x x x x dell'elettrodo di saldatura.

La saldatura dei giunti girevoli dei tubi, contrariamente a quelli non rotanti, è più semplice da implementare. Ti permette di girare il tubo nella giusta direzione, quando necessario. Questo aiuta a prevenire la creazione di cuciture complesse (soffitto e verticale). Giunti per tubi saldati: a - rotanti, b - non rotanti

Metodo di lavoro con giunto orizzontale

Il metodo di azione con i giunti non orientabili della condotta in posizione orizzontale è caratterizzato dal fatto che non è necessario tagliare completamente i bordi. Queste azioni sono necessarie per la saldatura ad arco medio. È possibile salvare solo un taglio secondario di 10 gradi. Tali azioni forniscono un miglioramento nel processo di unire parti metalliche e preservare la loro qualità allo stesso livello. Bollire i giunti orizzontali della condotta è meglio separato in strati stretti. Il primo rullo fa bollire la radice della giuntura, mentre utilizza elettrodi di 4 millimetri di diametro. Il limite di forza secondo la legge di Ohm dovrebbe essere impostato nell'intervallo da 160 a 190 A. L'elettrodo riceve un movimento alternato caratteristico, mentre un rullo simile a un filamento di 1-1,5 mm deve apparire all'interno del giunto. Il rivestimento dello strato 1 è soggetto a una pulizia accurata. Lo strato intermedio 2 è realizzato in modo tale da coprire il precedente strato intermedio quando l'elettrodo si muove in modo alternativo e quando il suo oscillamento quasi impercettibile si verifica tra i bordi dei bordi superiore e inferiore.

Tabella del rapporto tra le correnti di saldatura in funzione dei vari indicatori

La direzione del secondo strato non differisce dalla prima. Prima di eseguire il terzo strato, la corrente deve essere aumentata a 250-300 A. Per rendere più produttivo il processo di collegamento degli elementi metallici, è necessario utilizzare elettrodi con un diametro di 5 millimetri. La direzione di cottura del terzo strato è opposta alle direzioni dei due strati precedenti. Si consiglia di utilizzare il terzo rullo nelle modalità più alte. La velocità che devi scegliere in modo tale che il rullo sia stato convesso. È necessario cuocere in un "angolo posteriore" o ad angolo retto. Il terzo rullo dovrebbe riempire i due terzi della larghezza del rullo n. 2.
L'esecuzione del quarto rullo dovrebbe essere eseguita sulle modalità utilizzate nell'esecuzione del terzo. L'angolo di inclinazione dell'elettrodo è di 80-90 gradi rispetto alla superficie del tubo, che si trova verticalmente. La direzione del quarto rullo rimane la stessa.

La tecnologia di saldatura elettrica con giunti orizzontali in presenza di più di 3 interstrati ha una sua peculiarità: il terzo strato intermedio con tutti quelli successivi viene eseguito in direzioni, ognuna delle quali è opposta alla precedente. I tubi che raggiungono un diametro di 200 mm sono solitamente soggetti a saldatura continua. Il metodo back-step è tipico per il processo di saldatura di giunti di tubazioni con un diametro superiore a 200 mm. Si raccomanda che ogni sito sia lungo circa 150-300 mm.

Il metodo di lavorare con i giunti verticali della pipeline senza girare

Il processo di saldatura elettrica con giunti verticali è simile al processo di lavorazione con elementi orizzontali. Dovrebbe essere eseguito con una saldatura ad arco breve. La differenza principale è la necessità di cambiare regolarmente l'angolo di inclinazione dell'elettrodo, mentre contemporaneamente lo si guarda rispetto al perimetro della cucitura.
Il processo tecnologico di questo tipo di saldatura è determinato dai seguenti blocchi principali:

  • La radice "Cook" deve cucire in due passaggi. Nel processo di creazione del secondo rullo, lo strato 1 deve essere fuso: ciò garantisce la qualità della cucitura della radice. La dimensione della parete del tubo e la dimensione dello spazio tra le parti collegate influiscono direttamente non solo sulla velocità del processo, ma anche sull'ampiezza della corrente.
  • I bordi devono essere riempiti ad una velocità abbastanza alta, mentre la posizione dell'elettrodo viene utilizzata in un "angolo di schienale" o con un angolo di 90 gradi.
  • Le chiusure degli strati adiacenti vengono eseguite con uno spostamento di 5-10 mm. La lunghezza del "blocco" dipende direttamente dal diametro della tubazione.
  • Il piano della superficie risultante con una maggiore dipende dalla velocità di saldatura, la fusione dello strato frontale è costituita da rulli stretti.
La sequenza di sutura quando non si salda

Saldatura della tubazione con un angolo di 45 gradi

Quando si esegue questo tipo di saldatura, la saldatura si trova ad una certa angolazione. Si forma solo quando un numero significativo di azioni viene eseguito con l'elettrodo: cambiare la direzione della saldatura; cambio dell'angolo di inclinazione. Questa è la caratteristica principale di questo tipo di saldatura, che, a sua volta, richiede un certo livello di professionalità e abilità universali da parte del musicista. Questo requisito si applica in particolare alle condotte con elevate esigenze sulla tenuta dei componenti saldati.
È importante ricordare che la scelta della tecnologia di saldatura delle tubazioni con un angolo di 45 gradi dipende direttamente dal diametro dei tubi da saldare:

  1. I tubi del gas "Cook" fino a 200 mm di diametro richiedono diversi strati di fila. A tal fine, durante il funzionamento, il tubo viene ruotato dolcemente mentre il cordone di saldatura è riempito.
  2. Durante il lavoro con altri tipi di tubi alle dimensioni medie del diametro, il loro cerchio è diviso in 4 segmenti e fa la loro cottura consecutiva. Dopo che il metallo è stato depositato nei primi due segmenti, il gasdotto viene girato di mezzo giro, dopodiché il lavoro continua.
  3. La circonferenza del tubo deve essere divisa in un numero maggiore di segmenti se il lavoro viene eseguito con un tubo di dimensioni considerevoli (da 50 cm). La dimensione dei segmenti dovrebbe essere compresa tra 150 e 300 mm.