Saldatura semiautomatica: i segreti dell'abilità

Nel processo di pulizia, non è raro costruire una struttura di tubi o profili ordinari. Spesso, leggeri e comodi da installare tubi di plastica, così come prodotti in acciaio con elementi di fissaggio filettati sono utilizzati per questi scopi. Tuttavia, in questo articolo vedremo come saldare correttamente un tubo per il riscaldamento o altri sistemi necessari in casa, perché le opzioni sopra menzionate non sono sempre accettabili e convenienti.

Selezione degli elettrodi

Gli elettrodi sono la prima cosa che devi eseguire per saldare i tubi di riscaldamento o altre strutture. La qualità di questo materiale di consumo dipenderà non solo dall'affidabilità delle saldature ottenute e dalla tenuta del sistema, ma anche dal processo di esecuzione del lavoro.

Un elettrodo è una sottile barra di acciaio con uno speciale rivestimento che consente un arco stabile nel processo di saldatura elettrica delle tubazioni, è coinvolto nella formazione della saldatura e impedisce anche l'ossidazione del metallo.

La classificazione degli elettrodi comporta la separazione in base al tipo di nucleo e al tipo di rivestimento esterno.

Per tipo di nucleo, ci sono tali elettrodi:

  1. Con centro non fusorio. Il materiale per tali prodotti è grafite, carbone elettrico o tungsteno.
  2. Con il centro di fusione. In questo caso, il nucleo è il filo, il cui spessore dipende dal tipo di saldatura.

Per quanto riguarda il guscio esterno, il set di elettrodi che si trovano sul mercato dovrebbe essere diviso in diversi gruppi.

Quindi, il rivestimento può essere:

  • Polpa (grado C). Questi prodotti sono utilizzati principalmente per eseguire lavori di saldatura con tubi di grandi dimensioni. Ad esempio, per l'installazione di autostrade per il trasporto di gas o acqua.
  • Acido Rutilo (RA). Tali elettrodi sono ottimali per la saldatura di tubi di riscaldamento del metallo o di impianti idraulici. In questo caso, il cordone di saldatura è coperto da un piccolo strato di scoria, che può essere rimosso facilmente toccando.
  • Rutilo (RR). Questo tipo di elettrodi consente di ottenere saldature molto pulite e la scoria formata durante il funzionamento è molto facile da rimuovere. Principalmente tali elettrodi sono utilizzati in punti di giunti angolari o durante la saldatura del secondo o terzo strato.
  • Rutile Cellulose (RC). Tali elettrodi possono eseguire lavori di saldatura assolutamente su qualsiasi piano. In particolare, vengono utilizzati molto attivamente per creare una lunga cucitura verticale.
  • Di base (B). Tali prodotti possono essere chiamati universali, perché sono adatti per la saldatura di tubi a pareti spesse, parti, il cui funzionamento verrà effettuato a temperature negative. Ciò forma una cucitura plastica di alta qualità, che non si incrina e non si deforma nel tempo. Vedi anche: "Varietà di elettrodi per saldatura tubi - scegli quelli giusti".

Prima di iniziare il lavoro, ti consigliamo di consultare i tuoi saldatori familiari sul tipo di elettrodi che preferiscono utilizzare. In ciascun caso specifico, si tratterà di marchi diversi, poiché un gran numero di marchi potrebbe essere disponibile per la vendita, inoltre, diverso da città a città.

Quello che dovrebbe essere notato separatamente è la presenza di una relazione diretta tra prezzo e qualità degli elettrodi. Il fatto che i materiali di consumo economici non consentano una corretta saldatura dei tubi con il livello richiesto di qualità è stato ripetutamente testato in pratica. Pertanto, non vale la pena di risparmiare su questa voce di spesa, perché di conseguenza possono aumentare molto di più.

Tipi di saldature e giunzioni di tubi

Esistono diversi modi per cucinare i tubi mediante saldatura elettrica:

  • posizionando le parti da una parte all'altra - in questo caso le sezioni del tubo sono esattamente l'una di fronte all'altra;
  • connessione al taurus - questo significa che due pezzi di tubo sono posti perpendicolarmente, nella forma della lettera "T";
  • sovrapposizione - in questa forma di realizzazione, uno dei pezzi di tubo è svasato in modo che possa essere messo sull'altro;
  • Giunto angolare - cioè, due parti sono poste ad un angolo di 45 ° o 90 °.

Quando si eseguono saldature di tubi mediante saldatura elettrica, è possibile eseguire le seguenti cuciture:

  • orizzontale - in questo caso i tubi saldati sono disposti verticalmente;
  • verticale - queste sono cuciture sulla sezione verticale del tubo;
  • soffitto - in questo caso, l'elettrodo è posto nella parte inferiore della parte, sopra la testa del lavoratore;
  • più in basso - rispettivamente, le cuciture, per le quali è necessario chinarsi.

Si noti che quando si lavora con tubi in acciaio, la connessione deve essere end-to-end, con il punto di ebollizione richiesto del punto di giunzione lungo lo spessore della parete del prodotto. Il migliore in questo caso sarebbe l'uso della cucitura rotatoria inferiore.

Ci sono ancora alcune raccomandazioni su come saldare i tubi con la saldatura elettrica:

  1. Quando si eseguono lavori di saldatura, l'elettrodo deve essere tenuto ad un angolo di 45 ° o leggermente inferiore, quindi il metallo fuso cadrà nel tubo saldato in una quantità molto minore.
  2. Se stai effettuando la connessione in tavr o end-to-end, avrai bisogno di elettrodi da 2-3 mm. In questo caso, la resistenza attuale, ottimale per la tenuta affidabile del sistema, è nell'intervallo di 80-110 ampere.
  3. Per saldare in modo affidabile il composto sovrapposto, la corrente deve essere aumentata a 120 ampere e gli elettrodi possono essere utilizzati in modo simile.
  1. L'altezza ottimale della saldatura dovrebbe essere 3 mm sopra la superficie del tubo. Solo dopo la sua realizzazione il lavoro può essere considerato completato.

Separatamente, vale la pena soggiornare presso i prodotti profilati. La saldatura di tali tubi deve essere effettuata in senso orario. Ciò significa che per prima cosa afferrano due punti dai lati opposti del profilo, quindi si spostano in altri due punti e così via fino a quando l'intero tubo non viene riscaldato. Successivamente, procedere all'implementazione di una saldatura solida attorno al perimetro del tubo.

Lavoro preliminare con dettagli

Prima di saldare un tubo tondo, è necessario prepararlo per il lavoro, cioè, pre-elaborare i giunti e chiarire tutti i dettagli. Per fare ciò, viene dapprima eseguita la diagnostica dei tubi per il rispetto di una serie di caratteristiche tecniche applicabili all'impianto da installare, in particolare il sistema di alimentazione dell'acqua (leggi: "Quale saldatura dei tubi dell'acqua è migliore - tipi e caratteristiche della saldatura").

Secondo le istruzioni, devono essere soddisfatte le seguenti condizioni:

  • Dimensioni geometriche.
  • Un certificato di qualità, in particolare, se si tratta di un gasdotto per l'acqua potabile.
  • Forma rotonda ideale dei tubi - non sono ammessi difetti alle estremità sotto forma di sezione trasversale piatta o ovale.
  • Spessore uguale della parete per tutta la loro lunghezza.
  • La composizione chimica dei prodotti deve essere conforme alle norme statali della Federazione russa per determinati sistemi. Questa informazione è chiarita dalla documentazione tecnica o dai test di laboratorio.

Quindi è possibile procedere, infatti, alla preparazione dei tubi per l'attracco e la saldatura.

Il processo di preparazione comprende le seguenti fasi:

  • controllare l'uniformità del taglio all'estremità del tubo - dovrebbe essere uguale a 90 °;
  • la parte finale e l'area di 10 mm devono essere accuratamente pulite fino a quando non appare una lucentezza metallica;
  • tutte le tracce di olio, ruggine, vernice devono essere rimosse e sgrassare la superficie del tubo.

L'ultima cosa di cui occuparsi è la corretta configurazione del calcio. L'angolo di apertura del bordo deve essere di 65º e l'indice di smussamento dovrebbe essere di 2 mm. L'elaborazione aggiuntiva consentirà di raggiungere i parametri richiesti.

Tale lavoro può essere fatto con una paletta, un piatto o una smerigliatrice. I professionisti che lavorano con tubi di grande diametro utilizzano fresatrici o torce a gas e plasma.

Processo di saldatura

Quando tutta la preparazione preliminare è finita, puoi iniziare a saldare. Se non possiedi le competenze necessarie e non hai mai fatto prima un simile lavoro, ti consigliamo di esercitarti prima su pezzi inutili di tubi, in modo da non rovinare l'intero sistema.

Sottigliezze di saldatura elettrica

Se i tubi rotondi sono saldati, la loro giunzione deve essere continua. Ciò significa che una volta iniziato il lavoro, non può essere interrotto fino a quando non si forma una saldatura solida. In caso di lavori con giunti rotanti e non rotanti, la saldatura dei tubi di riscaldamento mediante saldatura elettrica deve essere eseguita in più strati. Il loro numero dipenderà dallo spessore della parete del tubo.

La dipendenza del numero di strati sui parametri del muro è espressa nei seguenti valori:

  • 2 strati di cordoni di saldatura vengono eseguiti su tubi con spessore della parete fino a 6 mm;
  • se le pareti variano nel range di 6-12 mm di spessore, saranno necessari 3 strati;
  • tutti gli altri prodotti, il cui spessore di parete è ancora più grande, devono essere applicati con 4 strati di cucitura.

Si noti che ogni successivo strato di saldatura può essere applicato solo dopo il completo raffreddamento del precedente. Prima di applicare tutte le scorie formate deve essere rimosso. Leggi anche: "Come cucinare correttamente i tubi elettrici - la teoria e la pratica dal maestro".

Inoltre, vale la pena prendere in considerazione una serie di caratteristiche importanti:

  1. Quale polarità e corrente devono essere applicate (costante o alternata) dipenderà dallo spessore delle pareti dei tubi, dal loro materiale e dal guscio degli elettrodi. Tutte le informazioni devono essere specificate nelle istruzioni per gli elettrodi.
  2. Lo spessore delle aste degli elettrodi influenza la resistenza della corrente richiesta per la saldatura. È possibile stimare questa cifra moltiplicando lo spessore dell'asta di 30 o 40. Quindi è possibile calcolare l'amperaggio in ampere e metterlo sull'attrezzatura di saldatura.
  3. La velocità del lavoro non ha valore regolato. Devi solo assicurarti che l'arco non resti a lungo in un punto, altrimenti il ​​bordo brucerà e tutto dovrà ricominciare da capo.

Per facilitare il tuo lavoro, puoi assemblare i giunti prima di saldare i tubi del gas.

Raccogliamo connessioni

Questo processo dovrebbe essere eseguito nella seguente sequenza:

  1. I tubi dovrebbero essere fissati in una morsa o in un altro dispositivo, fissandoli insieme. Successivamente, la giunzione con un elettrodo deve afferrare in 2-3 punti. Se sarà solo 2 punti, quindi falli da lati opposti del cerchio.
  2. Nel caso in cui sia stato realizzato un solo punto di articolazione, l'ebollizione finale del giunto deve essere avviata dal lato opposto.
  3. Si noti che lo spessore dell'elettrodo per tubi con uno spessore di parete di 3 mm non deve essere superiore a 2,5 mm.

E alcune informazioni più utili riguardanti la tecnica della saldatura.

Se lavori con tubi con uno spessore della parete superiore a 4 mm, vengono uniti da due cuciture: quella principale, che attraversa l'intero spessore dell'acciaio, e la cucitura del rullo, che è un rullo alto 3 mm.

Eseguendo giunture verticali su tubi con una sezione di 30-80 mm, la saldatura viene eseguita in due passaggi: in primo luogo, eseguire una cucitura ¾ lunghezza, e quindi - tutto il resto.

Quando si esegue una cucitura orizzontale in più strati, in ciascun approccio successivo, l'elettrodo dovrebbe spostarsi nella direzione opposta.

Il punto finale (castello) della cucitura, eseguito in più strati, deve essere posizionato in luoghi diversi.

Lavorare con giunti girevoli e non girevoli

La tecnica su come saldare tubi di diametri diversi con giunti girevoli e non girevoli richiede una menzione speciale (leggi anche: "Come si saldano i giunti non rotanti dei tubi - una guida passo-passo").

Tra le regole per eseguire tale lavoro sono le seguenti:

  1. I giunti girevoli saranno convenienti da eseguire nel rotatore. È desiderabile che la velocità del lavoro e la rotazione del meccanismo fosse la stessa.
  2. Il punto di contatto del metallo con l'arco (piscina di saldatura) deve trovarsi a 30º sotto la parte superiore del tubo installato nel rotatore, con il lato opposto al senso di rotazione.
  3. Tale lavoro può essere fatto manualmente. Per questo, il tubo viene ruotato ogni volta a 60-110 ° in modo che sia conveniente utilizzarlo.

Tuttavia, il più difficile è lavorare quando si gira il tubo di 180 °.

In questo caso, la saldatura è meglio divisa in 3 fasi:

  • Prima di tutto, sono saldati in 1-2 strati di sezione 2/4 del tubo lungo il raggio di curvatura esterno.
  • Successivamente, il tubo viene aperto e viene aggiunto il resto della saldatura, completando tutti i livelli contemporaneamente.
  • Alla fine, il tubo viene girato di nuovo e gli strati di cucitura rimanenti vengono aggiunti all'esterno della piega.

La saldatura di giunti non orientabili viene eseguita in due fasi.

Il metodo di lavoro è il seguente:

  1. Il tubo deve essere visivamente diviso in due segmenti. La giuntura in questo caso risulta simultaneamente sia orizzontale, sia verticale e soffitto.
  2. La saldatura inizia dal punto più basso del cerchio, spostando dolcemente l'elettrodo nel punto più alto. Allo stesso modo, conduci il lavoro dal lato opposto.
  3. In questo caso, l'arco è ridotto, lungo la lunghezza pari a ½ dello spessore del nucleo dell'elettrodo.
  4. L'altezza della cucitura del rullo può raggiungere 2-4 mm, tutto dipende dallo spessore della parete del tubo.

La fase finale della saldatura è il controllo di qualità delle articolazioni.

Verifica l'affidabilità delle connessioni

Spesso, il controllo sulla qualità della saldatura e la tenuta del sistema si dovrà eseguire indipendentemente dall'ispezione visiva.

Per fare ciò, prima la cucitura deve essere pulita dalle scorie e colpirla con un martello leggero. Successivamente, ispezionare visivamente la cucitura stessa per la presenza di trucioli, tagli o crepe, pezzi scarsamente cotti o bruciature, nonché altri difetti.

L'ultimo passo è misurare lo spessore della giuntura. Per fare ciò, è possibile utilizzare dispositivi standard, nonché sonde, modelli e altri dispositivi.

Si prega di notare che il sistema di trasmissione del gas o dell'impianto idraulico deve essere controllato per eventuali perdite. Per fare ciò, eseguire un test avviare il fluido sotto pressione.

Precauzioni di sicurezza quando si lavora con una saldatrice

Un punto importante nell'esecuzione di qualsiasi lavoro elettrico, inclusa la saldatura di tubi metallici, è la conformità alle norme di sicurezza. Se vengono trascurate, è possibile ottenere una serie di lesioni, come bruciature termiche della pelle, bruciature della retina dell'occhio con un arco elettrico, scosse elettriche e altre.

Pertanto, prima di iniziare a lavorare, dovresti eseguire le seguenti azioni:

  • conduttori conduttivi e componenti della saldatrice devono essere isolati;
  • la cassa del dispositivo di saldatura e i dispositivi aggiuntivi devono essere collegati a terra;
  • tute e guanti devono essere completamente asciutti;
  • indossare delle galosce o stendere un tappetino di gomma in una piccola stanza per ulteriore isolamento;
  • Per proteggere gli occhi e il viso, si dovrebbe indossare uno scudo protettivo quando si lavora.

risultati

Quindi, abbiamo parzialmente descritto come eseguire lavori di saldatura su apparecchiature elettriche. Naturalmente, affinché un lavoro abbia successo, è necessario disporre di alcune abilità pratiche. Tuttavia, grazie alle informazioni presentate nel materiale, saprai da dove iniziare a praticare. Nel rispetto delle nostre raccomandazioni, riuscirai sicuramente a saldare tubi metallici ad un livello accettabile.

SITO DELLA GARAWN

Metallo del corpo di saldatura, parte 1

Come è noto, il dispositivo semiautomatico consente la saldatura di metalli sottili (0,7-0,8 mm) e piuttosto spessi (4 mm e più spessi). Ciò significa che con l'aiuto di una macchina semiautomatica puoi cuocere qualsiasi metallo che si trova nella struttura del corpo: ali, davanzali, longheroni, ecc. eccetera

Ora parliamo dei modi più popolari per saldare il metallo mediante saldatura:

saldatura di testa.

Viene utilizzato quando si modifica una parte non completamente, ma parzialmente - ad esempio, installare un inserto di riparazione, ad esempio sull'ala o saldare una patch. Non è necessario smussare i bordi di una sottile lamiera d'acciaio durante la saldatura di testa.

Gli smussi vengono rimossi se lo spessore del metallo è di 2 mm o più, e non sempre.

Prendo atto che la saldatura di testa richiede un preciso montaggio reciproco delle parti prima della saldatura. Ciò significa che tra i bordi delle parti da saldare, gli spazi dovrebbero essere assenti se possibile, o avere un valore minimo. Altrimenti, quando provi a saldare due pezzi di ferro sottili e mal equipaggiati, ottieni un foro, non un giunto saldato.

La saldatura testa a testa viene spesso utilizzata nella riparazione di superfici esterne di parti del corpo. Ad esempio, con la sostituzione parziale delle ali. E quando è richiesto un lavoro di riparazione di alta qualità.

Spiegherò questo momento. A volte la parte danneggiata viene sostituita non completamente, ma parzialmente. Cioè, non ritagliano l'intera parte, ma solo l'area danneggiata. E al suo posto mette un frammento, tagliato dalle nuove parti del corpo. La saldatura testa a testa viene eseguita da una cucitura a punto continuo. Se fai tutto bene e correttamente, dopo aver rimosso e livellato la saldatura quasi non è necessario shpatlevaniya.

La saldatura testa a testa richiede una grande quantità di lavoro di montaggio e una qualifica abbastanza alta dal saldatore.

La saldatura a testa di metalli spessi, da 2 mm e più spessi, è molto più semplice. Il metallo spesso non richiede un adattamento molto preciso e "perdona" i difetti del saldatore prodotti durante il montaggio.

Il metallo spesso può essere saldato in una cucitura punteggiata, a volte è più comodo e più facile.

Un esempio è la saldatura di un profilo in acciaio (vedi foto).

Nella produzione di una chiave per 16, anche la testa di estremità veniva cucinata al tubo con una cucitura punteggiata.

Saldatura a sovrapposizione

Questo è il modo più semplice e quindi più comune per connettere il metallo. In questo caso, un pezzo di metallo è sovrapposto all'altro. Viene utilizzato, ad esempio, per la saldatura degli stessi cerotti e degli inserti di riparazione. La sovrapposizione della saldatura viene utilizzata per riparare o sostituire gli elementi di potenza: membri laterali, amplificatori, soglie.

Saldatura attraverso il foro o rivetto elettrico

È una specie di giunto sovrapposto. In qualche modo ricorda la saldatura a punti, utilizzata nell'assemblaggio del corpo in fabbrica. Quando si ripara un'auto, viene usata sempre.

Nuovi davanzali, ali, vari tipi di rinforzi sugli elementi di potenza del corpo, e talvolta gli stessi elementi di potenza possono essere saldati anche con rivetti elettrici.

Tipi di saldature

Indipendentemente dal metodo di unione del metallo - "testa" o "sovrapposizione", le saldature sono dei seguenti tipi:

1. Punto

2. Solido

3. Solido discontinuo

Una cucitura intermittente continua è l'alternanza di sezioni continue di saldatura con interruzioni uguali o diverse. A rigor di termini, è possibile scegliere la dimensione delle aree di saldatura continua e l'intervallo tra esse a propria discrezione, in base a un'attività specifica.

Le giunture intermittenti solide collegano solitamente gli elementi di potenza del corpo, fatti di metallo relativamente spesso.

Una cucitura solida può consistere in punti singoli situati l'uno vicino all'altro con qualche sovrapposizione. Questo sarà un punto solido. Tali giunzioni sono spesso utilizzate nella saldatura di testa di metalli sottili e spessi.

Il design di un punto di saldatura è chiaro dal suo nome - questi sono punti saldati che si alternano con un certo intervallo. L'intervallo, a seconda dell'attività, può variare da alcuni millimetri a diversi centimetri.

Nel corpo macchina non ci sono saldature solide. Ciò è dovuto al fatto che il corpo deve conservare una certa "elasticità" per ridurre la probabilità di cricche da fatica durante il suo funzionamento.

Le saldature solide hanno elevata rigidità e non forniscono l'elasticità del corpo desiderata.

Una cucitura solida è anche incline a deformare.

Cucitura solida prodotta quando è veramente necessario. Ad esempio, nella produzione di un serbatoio per un bagno di campagna, o nella produzione di strutture metalliche da un angolo di acciaio.

Tutti questi tipi di saldature possono essere realizzati su parti orientate diversamente nello spazio, vale a dire:

1. Orizzontale o "sul pavimento".

2. Orizzontale, ma "sul soffitto".

3. Verticale o "sul muro".

E le loro varie combinazioni.

Il modo più conveniente per cucinare nel "sul pavimento". E la qualità della saldatura è la più alta. Quando si esegue la saldatura sulla "parete", e in particolare sul "soffitto", il metallo fuso tende a fuoriuscire dal bagno di fusione, deteriorando la qualità della cucitura.

Preparazione del metallo per la saldatura

Prima di iniziare a cucinare il metallo, è necessario pulirlo accuratamente da eventuali contaminazioni. Questi includono assolutamente tutto tranne il metallo stesso.

2. Dipingi, terra, compresa la spedizione.

3. Rivestimenti anticorrosivi di ogni tipo, inclusi conservanti liquidi.

Tutti questi contaminanti possono rendere la saldatura impossibile o almeno di scarsa qualità. Ed ecco perché:

1. L'inquinamento non conduce corrente elettrica e non è possibile iniziare la saldatura.

2. In condizioni di alta generazione di calore, che si verificano durante il processo di saldatura, alcuni inquinanti emettono una grande quantità di gas, che "espellono" il metallo liquido dal "bagno" di saldatura. Invece di una connessione, si ottiene un "buco" e il metallo liquido viene spruzzato in tutte le direzioni e può provocare ustioni e incendi.

I gas emessi dalle impurità possono rendere la saldatura porosa, vale a dire scarsa qualità

3. Alcune bruciature inquinanti e (o) emettono molto fumo. Ci può essere un incendio e / o avvelenamento bruciando prodotti. Molti problemi possono rendere auto-conservanti liquidi "Movil", che stanno attivamente bruciando nel processo di saldatura di soglie e membri laterali. Pertanto, quando si installa una nuova parte, ad esempio una soglia o un'ala, posizionarla non trattata. I conservanti e gli anticorrosivi freschi contengono solventi infiammabili e si infiammano istantaneamente il prima possibile.

Non è facile estinguere un incendio scoppiato, per esempio, all'interno della soglia... (vedi l'articolo "quasi un film dell'orrore, o leggilo se non vuoi bruciare...")

L'applicazione di eventuali materiali anticorrosione dovrebbe verificarsi dopo il completamento della saldatura.

La pulizia delle sezioni saldate del metallo è un'importante, ma non la sola misura effettuata prima della saldatura.

Le aree saldate del metallo dovrebbero essere il più strette possibile, senza spazi vuoti, premute insieme. Questo viene fatto con l'aiuto di vari tipi di morsetti, o fissaggio temporaneo su bulloni, viti, ecc.

Se ciò non avviene, è molto probabile che i bordi del metallo da saldare vengano bruciati. Questo è particolarmente vero per la saldatura di testa di metalli sottili. Se c'è uno spazio tra i bordi, quindi, come indicato sopra, c'è il rischio di renderlo ancora più grande.

Saldatura e applicazione di rivetti elettrici

Gli elettro-rivetti sono chiamati punti di saldatura, che vengono eseguiti da un arco di saldatura usando un elettrodo di fusione o non fuso. La saldatura in questo modo è ampiamente utilizzata nell'industria, è altamente produttiva e conveniente nell'assemblaggio di strutture di grandi dimensioni, ad esempio quando le autovetture sono rivestite.

Saldatura per elettrofusione

applicazione

La saldatura con rivetti elettrici è utilizzata per:

  1. collegare la lamiera sottile con telai, che sono fatti di acciaio laminato. Poiché, a causa delle grandi dimensioni della struttura, è impossibile applicare il metodo di contatto della saldatura a punti.
  2. formato la connessione degli elementi del pacchetto.
  3. perni di saldatura.

Come viene eseguita la saldatura?

Sviluppato da S.A. Egorov, la saldatura con rivetti elettrici, di regola, è organizzata con l'aiuto di un elettrodo di acciaio fuso sotto uno strato di flusso. Viene eseguito in due modi.

  1. Nel primo caso, la parte superiore viene fusa dall'arco di saldatura. Viene utilizzato quando la lamiera è sottile (meno di 2 mm).
  2. Il secondo metodo è basato su un foro preparato in precedenza, realizzato mediante perforazione o perforazione.

Il primo metodo si è rivelato più economico, quando la saldatura del metallo con rivetti elettrici si verifica senza un foro nella parte superiore.

Anche la saldatura con rivetti elettrici può essere effettuata con l'aiuto di un elettrodo ad elettrodo sommerso in acciaio senza praticare preliminarmente un foro nella lamiera superiore fino a 12 mm di spessore. Ciò è reso possibile dall'uso di una corrente di saldatura di 4590 - 5000 A e dall'uso di fili elettrodi con un diametro di 14 - 16 mm.

Tuttavia, la saldatura di parti in cui lo spessore è superiore a 2 mm senza un foro preparato è solitamente poco pratica. Infatti, vengono utilizzate grandi correnti di saldatura ed elettrodi di grandi diametri, che termina con la formazione di una testa di ribattino elettrica molto grande, mentre il diametro della sua asta è piccolo.

Se gli elementi con uno spessore superiore a 2 mm, la necessità di forare o forare un foro porta a una limitazione del campo di applicazione delle cuciture adesive.

L'uso di un elettrodo non consumabile durante la saldatura con rivetti elettrici consente di creare cuciture senza rinforzo e si ottiene una grande profondità di penetrazione del metallo, rispetto all'uso di un elettrodo di fusione. Lastre con uno spessore di 6 mm o superiore possono essere saldate con un elettrodo non consumabile ad innesto rapido utilizzando corrente continua, che viene utilizzato nell'intervallo 400 - 700 A. Il grado A, prodotto dalla Moscow Electrode Plant, viene utilizzato come materiale per elettrodi. Per proteggere la saldatura durante la saldatura, è possibile utilizzare il flusso o una varietà di gas protettivi.

Tecniche e modalità di saldatura

Gli elettro-rivetti vengono messi con l'aiuto del filo per saldatura e senza di esso. Nel primo caso, il filo viene inviato alla zona di saldatura, il processo viene completato dopo che la quantità specificata di filo si è sciolta. Questo succede con un relè temporizzatore o un interruttore meccanico. Senza un filo, il processo viene eseguito come segue: nel processo di combustione dell'arco, non viene alimentato, poiché è fissato nel boccaglio che porta corrente. L'arco continua a bruciare fino alla scogliera naturale, perché la sua lunghezza e la tensione cambiano.

I fori vengono fusi usando una rivettatrice elettrica senza flusso, quando la corrente è 1800 - 2000 A. Per avviare il processo, la rivettatrice elettrica deve essere installata in modo che il filo di saldatura formi un angolo di 15-20 gradi con la verticale e la fine del filo di saldatura nel punto futuro. Il risultato di un breve arco di fuoco sarà lo schizzare del metallo fuso soffiandolo sul bordo del pozzo. Il metallo in eccesso viene rimosso con uno scalpello e un martello.

Ingegnere I.I. Kakhovsky ha fatto il collegamento con rivetti elettrici con alimentazione manuale del filo. Affinché il filo scenda dolcemente mentre si scioglie, è necessario dirigerlo e allo stesso tempo girare rapidamente in entrambe le direzioni, producendo movimenti attorno al proprio asse. Il suo diametro può essere lo stesso e non dipende dal diametro del foro nella parte superiore.

Per selezionare la modalità e la tecnica di saldatura, è necessario considerare i seguenti punti:

  • A seconda della marca di flusso utilizzato è il suo consumo e profondità di penetrazione.
  • I rivetti elettrici possono venire in diverse dimensioni, questo è influenzato dalla velocità di avanzamento del filo.
  • Se lo strato di flusso è piccolo, i rivetti elettrici si gonfiano.
  • La porosità si forma nei rivetti elettrici, che possono essere causati da ruggine, incrostazioni o flusso umido.

Le macchine semiautomatiche per tubi flessibili saranno utili per un lavoro opportuno, perché quindi, per la penetrazione dello strato superiore, sarà necessaria una quantità di corrente di saldatura molto inferiore. Quando vengono attivati, il parametro più importante della modalità di saldatura diventa il tempo di combustione dell'arco, che determina la qualità dei rivetti elettrici. Pertanto, il circuito elettrico del dispositivo semiautomatico deve essere basato su un relè per dosare il tempo del flusso di corrente.

Se la modalità e la tecnica del lavoro di saldatura non vengono seguite, allora questo è pieno di difetti nei giunti di rivettatura elettrici. Le ragioni della loro educazione sono:

  1. Quando si esegue la saldatura senza guidare il filo, si ottengono bordi non saldati se il diametro del foro è superiore di 1-3 mm al diametro del filo.
  2. Se l'elemento inferiore non viene bollito, allora è possibile con una piccola corrente, se il diametro del filo è piccolo, con compressione insufficiente degli elementi collegati, indebolimento dei contatti del circuito.
  3. La parte superiore viene bruciata in caso di forte compressione degli elementi di saldatura o quando viene aumentato il valore corrente.
  4. Se le superfici da saldare sono scarsamente compresse, si verificano delle crepe nel nucleo dei rivetti elettrici.
  5. Sulla superficie e nella sezione trasversale dei rivetti elettrici, i pori si formano dal collegamento di elementi che non vengono puliti da ruggine, umidità, sporco e anche se si utilizza flusso umido o sporco.
  6. Una spruzzata di metallo sulla superficie o sui bordi dei rivetti elettrici si verifica quando si utilizza un flussante intasato da una crosta di scoria o quando la fine del filo o il boccaglio che porta corrente viene intaccato.
  7. Se una quantità insufficiente di flusso viene riempita nella zona di saldatura, si verifica un rigonfiamento della testa del ribattino elettrico.
  8. Il rivetto elettrico, in cui è formata un'altezza della testa insufficiente, è il risultato di uno spazio tra le superfici da unire.
  9. Troppa altezza dei rivetti elettrici si verifica quando il flusso contiene molte piccole particelle, nonché quando la corrente è insufficiente per un diametro specifico del filo.

Le elevate prestazioni dei giunti di rivettatura elettrica sono osservate a shock e carichi alternati, rispetto alle cuciture continue. Su un metallo di piccolo spessore, è possibile eseguire il controllo di qualità nell'aspetto su entrambi i lati.

Come saldare saldature verticali e orizzontali mediante saldatura elettrica: analisi di metodi + istruzioni

La saldatura elettrica è la tecnologia per combinare la struttura dei metalli mediante riscaldamento e fusione con un arco elettrico, che è ampiamente utilizzato in vari settori dell'economia nazionale, compresa la sfera domestica.

Infatti, questo metodo può essere utilizzato per la saldatura di qualsiasi metallo tra loro, tenendo conto della temperatura dell'arco elettrico (7000-8000 gradi). Ma prima di passare a questa tecnologia, dovrai imparare come saldare una saldatura verticale con la saldatura elettrica e affrontare la tecnica di ottenere una cucitura orizzontale.

Saldature: definizioni comuni

La tecnologia dei metalli per saldatura è strettamente correlata al concetto di saldatura. Questo si forma nel processo di solidificazione del metallo fuso mediante saldatura ad arco elettrico.

A seconda del luogo di esecuzione della saldatura, la cucitura può essere posizionata orizzontalmente o verticalmente. Inoltre, la posizione spaziale della cucitura può essere inferiore, laterale, superiore.

Il più facile e più facile da eseguire è la posa delle saldature nel piano dell'orizzonte inferiore. In tali condizioni, il metallo fuso è abbastanza facile da controllare.

Le restanti opzioni per la posizione delle giunzioni nello spazio (laterale e superiore) sono considerate tecnologicamente difficili da eseguire, richiedendo lo studio delle tecniche di saldatura e lo sviluppo di esperienze rilevanti.

Come realizzare una cucitura verticale

La complessità del controllo della saldatura nella creazione di una cucitura verticale è dovuta al solito fenomeno fisico: la gravità. Ciò ha un effetto sulla massa del metallo fuso, che, essendo in forma liquida, precipita verso il basso.

Qui, le azioni di un saldatore professionista sono di impedire alla massa fusa di staccarsi dal sito di saldatura. Per ottenere questo risultato è utile un arco elettrico a combustione stabile, tenuto alla minima distanza consentita dalla fine dell'elettrodo al bagno di saldatura.

Tecnica dal basso verso l'alto

Di norma, l'articolazione verticale viene eseguita spostando l'elettrodo nella direzione dal punto più basso a quello superiore. Questo percorso fornisce un controllo più stabile e l'arco elettrico trattiene il bagno con la fusione, impedendo la diffusione. È il passaggio dal basso verso l'alto che riesce a formare la cucitura verticale più alta qualità.

Naturalmente, prima di iniziare la saldatura di una cucitura verticale, è necessario preparare i bordi del giunto, elaborarli in base ai requisiti tecnici. La saldatrice deve essere regolata in base alle condizioni di saldatura (impostare la corrente, prelevare l'elettrodo).

Inizialmente, diversi punti di punta vengono fatti lungo la linea di testa - saldatura con una cucitura corta (1 - 2 cm). Lo scopo di tali azioni è quello di escludere nel processo di riscaldamento lo spostamento delle parti da saldare a causa della deformazione della temperatura.

Quando la saldatura viene eseguita verticalmente, l'angolo di trattenimento dell'elettrodo rispetto al piano su cui cadrà il giunto, viene mantenuto nell'intervallo compreso tra 45 e 90 °. Le istruzioni del saldatore impostano le seguenti azioni:

  1. Per contatto dell'elettrodo con il metallo, l'arco viene acceso.
  2. I chiodi sono fatti a 3-4 punti lungo la linea di giunzione dal centro verso i bordi.
  3. La saldatura inizia nel punto più basso della linea di giunzione.
  4. La corsa dell'elettrodo è diretta verso l'alto, il bagno di saldatura è tenuto nell'area di lavoro.

Spostare l'elettrodo a velocità moderata. Il criterio di velocità principale è la formazione della quantità ottimale di fusione del bagno di saldatura. Contemporaneamente al percorso verticale dell'elettrodo, sono consentiti movimenti trasversali a zigzag di una "falce di luna", "a spina di pesce" o un altro "disegno". Ma la tecnica del movimento trasversale sembra rilevante solo sui metalli con uno spessore della parete superiore a 4 mm.

Si consiglia di saldare il metallo con una cucitura verticale in un passaggio senza fermarsi. Per i saldatori alle prime armi, questo sembra difficile. Tuttavia, l'esperienza acquisita rapidamente.

Tecnica da cima a fondo

Esperienza acquisita, i saldatori possono facilmente posare una cucitura verticale con il movimento dell'elettrodo dall'alto verso il basso. Qual è il trucco di eseguire un'operazione del genere? È semplice: appiccare il fuoco a un arco elettrico, l'elettrodo è impostato rispetto al piano di lavoro con un angolo di 90º. Non appena il metallo nel punto di formazione dell'arco inizia a sciogliersi, l'angolo di installazione dell'elettrodo cambia di 15-20º, abbassando leggermente il supporto.

Il cablaggio dell'elettrodo lungo l'interfaccia di metalli con pareti spesse viene effettuato anche da zigzag trasversali di forma "a dente di sega" o "rettangolare". Alcuni saldatori usano la tecnica della distribuzione "ondulata" del fuso.

Nel frattempo, il metodo per formare una cucitura verticale nella direzione dall'alto verso il basso è accompagnato da grandi difficoltà per il saldatore. Tuttavia, secondo molti esperti, la saldatura in questa forma dà il miglior risultato in termini di indicatori di qualità.

Tecnologia di cucitura a cucitura orizzontale

Le specifiche della saldatura della cucitura orizzontale sono quasi le stesse della verticale. Le sfumature tecniche - di nuovo, la manipolazione degli angoli dell'elettrodo. La direzione del movimento nel processo di saldatura di parti sulla giunzione può essere selezionata dal suo punto più a sinistra al punto più a destra o viceversa. La scelta specifica di direzione è determinata dal saldatore, in base al grado di praticità personale.

Ma come saldare una saldatura orizzontale mediante saldatura elettrica per evitare che il fuso fuoriesca dal calibro a causa dell'effetto della gravità? Qui, il saldatore deve scegliere una posizione di elettrodo in cui la forza dell'arco elettrico sarebbe equivalente alla gravità delle gocce di metallo. Potrebbe essere necessario regolare la forza corrente e selezionare sperimentalmente la velocità ottimale del movimento dell'elettrodo.

Di solito, la saldatura di una cucitura orizzontale viene eseguita continuamente fino al completamento. Tuttavia, se non è possibile tenere sotto controllo il bagno fuso (bagno di saldatura), è possibile provare a cambiare la tecnica - andare sul percorso con estinzione periodica dell'arco. Tutte queste sottigliezze sono acquisite con l'avvento dell'esperienza di saldatura. Pertanto, non disperare se non accade nulla dai primi tentativi.

La formazione di una cucitura orizzontale della larghezza e profondità di penetrazione richieste, di regola, si ottiene spostando con attenzione l'estremità di combustione dell'elettrodo dal bordo di una parte unita al bordo di un'altra. Per la saldatura di metalli con uno spessore fino a 4 mm, vengono utilizzate diverse versioni del "pattern" del percorso trasversale dell'elettrodo. Non ci sono raccomandazioni specifiche su questo argomento. La cosa principale è ottenere la larghezza e la profondità di penetrazione richieste.

Arco elettrico: controllo della lunghezza ottimale

La dimensione dello spazio tra l'estremità calda dell'elettrodo e il piano metallico, sufficiente per la formazione di una scarica elettrica, è chiamata lunghezza dell'arco. Uno dei principi fondamentali delle istruzioni del saldatore è il controllo della lunghezza d'arco ottimale. In teoria, nella modalità di saldatura, puoi ottenere tre spazi d'arco:

  • corto (1 - 1,5 mm);
  • lungo (3,5 - 6 mm);
  • normale (2 - 3 mm).

Per il modo di bruciare di un arco corto, il riscaldamento insufficiente del metallo in larghezza è caratteristico. Lungo i bordi della cucitura, in questi casi, c'è un cosiddetto "sottosquadro" - una piccola rientranza. La presenza di un tale difetto indica una bassa qualità della saldatura.

La modalità di saldatura ad arco lungo, di regola, è accompagnata dalla sua estinzione periodica. Qui si nota un piccolo riscaldamento del metallo in profondità. Anche la buona qualità della cucitura non può parlare. Pertanto, rimane l'unica opzione per cui il saldatore di inizio deve essere orientato - la lunghezza normale dell'arco, che non dovrebbe essere superiore a Ld = 0.5-1.1 * De (Ld è la lunghezza dell'arco, De è il diametro dell'elettrodo).

Controllo della posizione degli elettrodi

Il processo di saldatura può essere eseguito quando l'elettrodo si trova in un angolo in avanti, un angolo all'indietro, un angolo retto. Utilizzando uno di questi tre metodi tecnologici, il saldatore è in grado di creare cuciture in diverse condizioni di lavoro.

Pertanto, il metodo del "forward angle" è tradizionalmente utilizzato per collegare elementi con cuciture orizzontali e verticali nelle condizioni della posizione superiore delle parti nello spazio (saldatura a soffitto). La stessa tecnica è stata utilizzata con successo per la saldatura di giunzioni di tubi fissi.

Tenendo l'elettrodo rigorosamente ad angolo retto (90º), il saldatore garantisce l'esecuzione del lavoro in punti difficili da raggiungere. Infine, la tecnica del "angolo indietro" consente lavorazioni di saldatura di alta qualità ai giunti angolari.

L'installazione dell'elettrodo "angolo in avanti", di solito funziona con metalli a parete sottile. In questa posizione, l'elettrodo riceve un'ampia cucitura di profondità ridotta. Sui metalli con pareti spesse, al contrario, cercano di utilizzare la tecnica del "back angle", assicurando che il metallo sia riscaldato a una profondità sufficiente.

Parametri attuali e movimento dell'elettrodo

Il valore della resistenza corrente e la velocità di movimento dell'elettrodo sono fattori significativi che influenzano la qualità della saldatura. La saldatura a grandi correnti è accompagnata dal riscaldamento del metallo ad una grande profondità, che consente di aumentare la velocità di movimento dell'elettrodo. In condizioni di un rapporto ottimale tra corrente e velocità di movimento dell'elettrodo, si ottiene una cucitura qualitativa uniforme.

Tabella di corrispondenza di corrente, elettrodo, spessore del metallo

Grande enciclopedia di petrolio e gas

Rivetto elettrico

La saldatura con rivetti elettrici viene solitamente eseguita in giunti sovrapposti, giunti e angolari. La principale difficoltà nella saldatura di tali giunti è di assicurare un accoppiamento stretto delle superfici delle parti da saldare. Per evitare perdite di flusso fuso e metallo, lo spazio non deve superare 1 mm. La saldatura può essere accompagnata dall'archiviazione dell'elettrodo nel processo di saldatura o senza limatura prima della naturale interruzione dell'arco. Nel primo caso vengono utilizzate normali macchine semiautomatiche per la saldatura ad arco sommerso, nel secondo caso, speciali rivetti elettrici. [46]

La saldatura con rivetti elettrici avviene a causa della fusione del foglio superiore con un piccolo spessore e una parziale penetrazione (ad una profondità di 1 5 - 2 5 mm) del foglio inferiore o del ripiano dell'elemento del telaio. Per ottenere un giunto saldato ad alta resistenza, è necessario un accoppiamento stretto delle superfici degli elementi da saldare nelle posizioni dei rivetti elettrici. Inoltre, la superficie del luogo di saldatura deve essere accuratamente pulita da vernice, ruggine, umidità e sporcizia. Il metodo di penetrazione del foglio superiore è facile da saldare composti, in cui il foglio superiore ha uno spessore fino a 3 mm. I fogli superiori più spessi sono preforati nella posizione dei rivetti elettrici. [48]

La saldatura con rivetti elettrici sub-flussanti avviene in due modi: mediante la penetrazione della parte superiore mediante un arco (per strutture a foglio sottile) e fori passanti precedentemente forati o punzonati nella parte superiore. La saldatura mediante rivetti elettrici con un elettrodo di consumo in un ambiente COA, che fornisce maggiori profondità di penetrazione e stabilità dell'arco rispetto alla saldatura ad arco sommerso, rende possibile la saldatura di un metallo più spesso più accettabile. [49]

La saldatura con rivetti elettrici presenta numerosi vantaggi. Questi includono principalmente la semplicità delle attrezzature di saldatura. I rivetti elettrici possono essere fabbricati da impianti che usano rivetti elettrici. L'aumento della produttività nella saldatura con rivetti elettrici può essere ottenuto attraverso l'uso di installazioni multielettrodo. Durante la saldatura con rivetti elettrici, l'entità delle deformazioni degli elementi saldati si riduce drasticamente. Questo, nella maggior parte dei casi, elimina la successiva operazione che richiede tempo - la modifica dopo la saldatura. Gli elettro-rivetti sono più in plastica dei punti saldati realizzati mediante saldatura a resistenza. [50]

La saldatura con rivetti elettrici consente di collegare elementi di notevole spessore senza richiedere a questo scopo saldatrici potenti e costose. A causa della loro relativamente alta resistenza e plasticità, i giunti di rivettatura elettrica possono competere con successo con giunti rivettati in molte strutture importanti. [51]

I collegamenti tramite rivetti elettrici, realizzati con filo sottile, sono abbastanza forti. Ad esempio, il carico di rottura su un taglio di un giunto di parti con uno spessore di 1-5 mm è di 300 - 350 kg. [52]

I collegamenti degli elettro-rivetti sono razionali quando lo spessore del foglio superiore non supera i 5 mm. [53]

La saldatura mediante rivetti elettrici consiste nel fatto che l'arco brucia sotto uno strato di flusso tra l'elettrodo stazionario e il prodotto, scioglie il foglio superiore e lo salda in quello inferiore. L'arco brucia in una naturale interruzione. Secondo questo metodo, si possono saldare fogli fino a 8 mm di spessore e, con uno spessore maggiore, la saldatura viene eseguita attraverso un foro nella lamiera superiore. Il diametro del foro non deve superare il diametro dell'elettrodo di 2 - 6 mm. [54]

La saldatura con rivetti e punti elettrici viene utilizzata per realizzare fissaggi nahl a T, angolari e di testa su metallo con uno spessore superiore a 0 5 mm con giunture posizionate in tutte le posizioni spaziali. In alcuni casi, durante la saldatura di uno spesso spessore di metallo nella posizione inferiore, viene utilizzato un filo fino a 0 4 mm. [55]

I collegamenti tramite rivetti elettrici (figura 38, k) sono utilizzati in sovrapposizione e giunti a T. Con l'aiuto di rivetti elettrici ottieni connessioni forti, ma non strette. Se il foglio superiore ha una lunghezza massima di 6 mm, non può essere preforato, ma può essere fuso con un arco che brucia sotto flusso o in un gas protettivo e possono anche essere utilizzati elettrodi non consumabili. [57]

La saldatura con rivetti elettrici viene utilizzata per connettere lamiere sottili con telai in acciaio laminato, dove l'uso della saldatura a punti a resistenza è difficile a causa delle grandi dimensioni della struttura; formare composti da un pacchetto di elementi; per borchie per saldatura [59]

La saldatura con rivetti elettrici con un elettrodo non consumabile consente di ottenere saldature senza rinforzo e con una maggiore profondità di penetrazione del metallo rispetto alla saldatura con un elettrodo consumabile. [60]

Pereosnastka.ru

Lavorazione del legno e del metallo

Le saldature a punti in un giunto saldato, costituito da un arco di saldatura con un elettrodo consumabile o non consumabile, sono chiamate rivetti elettrici.

La saldatura con rivetti elettrici è stata ampiamente utilizzata nell'industria grazie alle sue elevate prestazioni e alla facilità di assemblaggio di strutture di grandi dimensioni, ad esempio il rivestimento delle autovetture.

La saldatura con rivetti elettrici viene utilizzata per connettere lamiere sottili con telai in acciaio laminato, dove l'uso della saldatura a punti a resistenza è difficile a causa delle grandi dimensioni della struttura; formare composti da un pacchetto di elementi; per borchie per saldatura

La saldatura con rivetti elettrici viene normalmente eseguita da un elettrodo di acciaio consumabile sotto uno strato di flusso (sviluppato da S. A. Egorov).

La saldatura viene eseguita con la penetrazione della parte superiore mediante un arco di saldatura o attraverso un foro precedentemente preparato mediante perforazione o piercing. È economico utilizzare la saldatura dei metalli con rivetti elettrici senza un foro nell'elemento superiore.

È possibile eseguire la saldatura con rivetti elettrici utilizzando un elettrodo di acciaio rivestito di flussato con penetrazione del foglio superiore fino a 12 mm di spessore, senza prima praticare un foro in esso. Ciò si ottiene utilizzando una corrente di saldatura di 4590-5000 A e un filo di elettrodo con un diametro di 14-16 mm.

Tuttavia, la saldatura di elementi con uno spessore superiore a 2 mm senza foratura è per lo più poco pratica, poiché l'uso di grandi correnti di saldatura e di elettrodi di grande diametro porta alla formazione di una testa di elettro-rivetto eccessivamente grande con un diametro ridotto del suo nucleo.

La necessità di forare o forare i fori nell'elemento superiore con uno spessore superiore a 2 mm limita la portata delle cuciture adesive.

La saldatura con rivetti elettrici con un elettrodo non consumabile consente di ottenere saldature senza rinforzo e con una maggiore profondità di penetrazione del metallo rispetto alla saldatura con un elettrodo consumabile. Con un elettrodo innestato non consumabile, le lamiere possono essere saldate con uno spessore di ogni 6 mm e una corrente più costante di 400-700 A. Massa di grafite Un grado dell'impianto di elettrodi di Mosca è raccomandato come materiale per elettrodi. La protezione del metallo di saldatura durante la saldatura può essere fondente o vari gas di protezione.