Come pulire lo zoccolo in bagno

Se il lavandino o la doccia cominciavano a drenare lentamente l'acqua, allora c'è motivo di credere che il gasdotto sia intasato. Per risolvere il problema è necessario sapere come pulire il blocco in bagno con soda, aceto e altri mezzi improvvisati.

Cause di blocchi

Per risolvere il problema, è necessario innanzitutto determinare la causa della sua occorrenza. Se si lavano spesso gli animali domestici in bagno o si puliscono tessuti morbidi, allora sono la causa delle fogne intasate. In questo caso, un cordone di fili, capelli, grasso e residui di sapone si formano nella curva del tubo, che non solo interferisce con il normale flusso d'acqua, ma sono anche fonti di batteri e un odore sgradevole.

Foto: blocco nella condotta fognaria del bagno

Se hai tubi di metallo, allora forse sono intasati a causa dell'accumulo di minerali. Ciò accade principalmente nelle case del vecchio edificio, perché in passato venivano utilizzati solo tubi di ferro o acciaio per le comunicazioni. Se sei sicuro che il problema è proprio nella "crescita eccessiva" del diametro interno, non puoi fare a meno dell'intervento di uno specialista.

Come eliminare

Il modo più semplice per farlo a casa è riempire il buco con la soda e aggiungere l'aceto. Avrai bisogno di:

  1. Mezzo pacchetto di bicarbonato di sodio regolare;
  2. Mezzo bicchiere di aceto;
  3. Acqua calda - il più possibile.

In primo luogo, versare la soda nel foro di scarico, quindi attendere 10-15 minuti e versare l'aceto in esso. Stai attento, inizierà una reazione chimica, a causa della quale appariranno i vapori. Per proteggersi dai loro effetti - dopo aver versato l'aceto non può essere direttamente sopra il foro di scarico. Dopo mezz'ora di esposizione, è necessario versare alcuni litri di acqua bollente nel tubo e attendere. Molto spesso, i blocchi semplici si dissolvono molto rapidamente.

Se il problema è grave e la massa di capelli non può sciogliere la soda, è possibile utilizzare detergenti speciali. In qualsiasi negozio venduto "Mole". È una polvere destinata alla pulizia delle condotte. Consiste di reagenti chimici seri, quindi è in grado di sciogliere quasi tutti i blocchi (tranne il minerale). Dovrebbe semplicemente addormentarsi nel deflusso del problema e dopo mezz'ora, risciacquare con acqua calda.

Video: bagno intasato. Come eliminare?

Rimuove efficacemente l'odore e allo stesso tempo pulisce il passaggio dell'acqua di Domeestos. Questo strumento dissolve non solo i blocchi di grasso, ma anche i capelli con la sporcizia. Per l'impatto, è necessario versare due tappi di detergente nel tubo del bagno e lasciare per il periodo di tempo massimo possibile. Meglio di tutti - di notte. Al mattino, risciacquare la comunicazione con acqua calda. Questo metodo non può essere usato per pulire un tubo intasato se è fatto di plastica - i principi attivi possono sciogliere le molecole del materiale e il tubo colerà nel tempo.

Come ottenere un cavo di blocco

A volte è possibile cancellare il nodulo che ha causato il blocco in bagno a mano.

Schema: come funziona il cavo

  1. È necessario rimuovere il coperchio che protegge il tubo di scarico da oggetti estranei;
  2. Quindi inserire un cavo idraulico speciale nel foro. A differenza del filo utilizzato per il water, il cavo per il lavabo o il tubo del bagno ha un diametro inferiore, rispettivamente. È più flessibile;
  3. Con l'introduzione della necessità di torcere gradualmente il filo in modo che possa passare attraverso le curve della pipeline fino al sito di blocco;
  4. Resta da spingere la spazzatura al tubo principale. Secondo lo SNiP, lo scarico che porta dal lavandino ha un diametro inferiore rispetto al tubo principale. Di conseguenza, se la spazzatura cade in una grande comunicazione, semplicemente passerà e libererà la pipa.

A casa, gli artigiani usano anche ganci a cavallo. Non hanno lo scopo di spingere il blocco, ma per ottenerlo. Questa tecnica è molto efficace in blocchi situati vicino alla superficie dello scarico.

Se è necessario eliminare rapidamente un piccolo blocco nel bagno, formato dai capelli, non si può fare a meno di uno stantuffo. Questo è uno strumento universale che fa fronte a qualsiasi tipo di inquinamento meccanico.

Schema di utilizzo dello stantuffo

  1. Digitare un po 'd'acqua in un lavandino, vasca da bagno o doccia;
  2. Posizionare lo stantuffo sul foro di scarico dell'acqua, quindi spingerlo in modo che assorba aria dalla tubazione;
  3. Successivamente, fai alcuni movimenti che contribuiscono al movimento del blocco all'interno della conduttura. Al termine del lavoro, è molto importante rilasciare lo stantuffo in modo brusco in modo che l'acqua sotto una certa pressione entri nella tubazione.

Dopodiché, puoi usare i mezzi improvvisati che rimuoveranno i residui di grasso e detriti dall'interno del tubo.

Come pulire il sifone

A volte il problema non è l'intasamento del tubo, ma l'inquinamento del sifone. In questo caso, è necessario pulire direttamente questa parte della fogna. Prima di rimuoverlo, è necessario posizionare un serbatoio sotto il ginocchio per raccogliere l'acqua.

Foto: sifone design

Utilizzando gli strumenti necessari, rimuovere il dado e la guarnizione che tengono il sifone sul ginocchio. Quando lo si rimuove dall'acqua si verserà, che indugiava nel tubo, quindi è meglio lavorare in guanti di lattice. Dopo aver estratto la spazzatura dal ginocchio e lavata con detergenti e acqua calda, assicurarsi di pulire il tubo dall'interno con un pennello, questo eliminerà i capelli e altri contaminanti da esso. Installare il sifone in posizione.

Dopo aver installato il ginocchio, è preferibile liberarlo con una soluzione di aceto e acqua calda, quindi rimuovere l'odore sgradevole dalla tubazione. A volte gli artigiani domestici usano la candeggina, ma distrugge i materiali fognari.

Come pulire lo zoccolo in bagno senza l'aiuto di uno specialista

L'intasamento dei liquami è un fenomeno molto spiacevole, quando l'acqua non viene scaricata e il bagno ha un odore disgustoso.

Ci sono molti modi per rettificare la situazione, anche se alcune casalinghe non sanno nemmeno come pulire lo zoccolo in bagno con i rimedi popolari.

Di solito si formano blocchi a causa di un uso improprio dei liquami. Molto spesso i tubi sono ostruiti a causa di capelli, peli di animali, piccoli detriti e un indumento. Tutto questo si trasforma in un unico grumo, a causa del quale l'acqua non può passare attraverso il tubo.

pistone

Questa è una cosa semplice che è ampiamente usata per eliminare i blocchi di fogna nel lavandino e nel bagno.

Si ritiene che questo metodo possa essere utilizzato come misura preventiva. Quanto più spesso l'hostess userà lo stantuffo, meno spesso ci sarà un blocco nel bagno.

  • Lo stantuffo deve essere installato in modo che l'ugello di gomma copra completamente il foro di scarico.
  • Prima di pulire vale la pena di riempire il bagno con acqua.
  • L'impugnatura dello stantuffo deve essere sollevata più volte a sua volta e quindi abbassata. A causa di ciò, l'aria cadrà bruscamente nel foro di scarico e spingerà attraverso il poltiglia risultante. Per lavarlo, devi solo accendere l'acqua.

Prodotti chimici domestici

In effetti, puoi pulire lo zoccolo in bagno senza uno stantuffo. Dopotutto, puoi semplicemente comprare prodotti per la pulizia moderni.

Se prima si utilizzava solo la soda, oggi basta visitare il reparto di prodotti chimici domestici e scegliere l'imballaggio che più ti piace.

È meglio scegliere i mezzi nelle istruzioni che indicano che scioglie i capelli e la lana.

  • Puoi scegliere non solo una polvere detergente speciale, ma anche un liquido.
  • È necessario chiarire nelle istruzioni che lo strumento selezionato è realmente adatto per un particolare tipo di tubo di fognatura.
  • Il prodotto deve essere versato con attenzione o versato nel foro di scarico. Se è una polvere speciale, dovresti anche versare un bicchiere di acqua tiepida.
Sicuramente per rimuovere lo zoccolo, hai bisogno di tempo per non usare il bagno.
  • Dopo un certo periodo di tempo specificato nelle istruzioni, è necessario accendere l'acqua calda per sciacquare i tubi della fogna e rimuovere la spazzatura.

Rimedi popolari

Ai vecchi tempi, ogni amante che si rispetti sapeva esattamente come pulire le incrostazioni nel bagno con la soda e l'aceto. Oggi, le donne ricorrono all'utilizzo di rimedi popolari raramente. Tuttavia, a casa, i blocchi possono essere facilmente rimossi in due modi:

  • Nel foro di scarico del bagno, dove non c'è acqua, è necessario versare mezzo pacchetto di soda. Dopo 5 minuti, accendere l'acqua calda.
  • Nello scarico è necessario versare 4 cucchiai di soda e versare mezzo bicchiere di aceto lì.
Quindi il buco ha bisogno di qualcosa da chiudere, in modo da non interferire con una reazione chimica. Dopo un po 'di tempo, puoi attivare l'acqua calda. Il modo più semplice per sbarazzarsi di detriti con una forte pressione.

Tali metodi sono piuttosto efficaci, ma possono influire negativamente sulle condizioni dei tubi.

Il cavo idraulico è uno spesso filo ritorto arrotolato in una piccola spirale. Per una comoda rotazione alla fine c'è una maniglia con un ugello di legno o di plastica.

Tale dispositivo viene utilizzato attivamente per rimuovere i blocchi di fogna. E stiamo parlando principalmente di tubi metallici.

  • L'estremità del cavo deve essere accuratamente inserita nel foro di scarico.
  • È meglio fare il lavoro insieme. Quindi, una persona ruota lentamente la maniglia e l'altra spinge delicatamente il cavo in avanti.
  • Quando il cavo è attorcigliato, i detriti accumulati vengono rimossi dai tubi, cioè i detriti vengono distrutti.
  • Non appena lo stress nei tubi diminuisce, è necessario tirare avanti e indietro il cavo più volte.
  • Il cavo viene accuratamente rimosso, lavato e riposto.
  • Se la procedura fosse inefficace, ripeterla.
Prima di rimuovere il blocco è necessario prestare attenzione alla tensione del cavo. La mancanza di tensione può danneggiare il cavo.

Pulizia a sifone

Gli ospiti maschi riflettono brevemente su come eliminare lo zoccolo in bagno. Di regola, iniziano immediatamente a pulire il sifone. Questa procedura consente di eliminare la spazzatura accumulata nei tubi e l'odore sgradevole nella stanza.

  • Sul pavimento proprio sotto il sifone, è necessario stendere uno straccio che assorba bene l'umidità.
  • Sopra il tessuto dovrebbe mettere una ciotola. Una misura così semplice eviterà l'ingresso di acqua sporca sul pavimento.
  • Svitare molto attentamente il dado del bullone. Dopodiché è necessario rimuovere la beuta.
  • Subito dopo, l'acqua che ha formato il sigillo d'acqua scorrerà nel bacino.
  • Il sifone stesso dovrebbe essere accuratamente risciacquato con acqua e rimuovere tutti i depositi dalle pareti.
L'intera struttura deve essere installata in modo tale che il tubo di scarico non poggi sul pallone. Questo è molto importante, altrimenti il ​​water lock sarà rotto. Per verificare la tenuta di tutte le connessioni, è necessario aprire la valvola e riempire il blocco idraulico.

Questa pulizia può agire come misura preventiva. A tal fine, il sifone viene pulito ogni 2-3 mesi.

Come evitare i blocchi

Ovviamente, qualsiasi blocco può essere pulito usando uno dei metodi sopra elencati. Tuttavia, è molto più facile preoccuparsi della prevenzione nel tempo.

  • È necessario installare piccole reti nel foro di scarico per intrappolare i rifiuti.
  • Di volta in volta nello scarico dovrebbero essere versati fondi destinati alla pulizia dei tubi.
  • Utilizzare periodicamente uno stantuffo.

Grazie all'osservanza di tutte le misure preventive, non è più necessario lottare per pulire il blocco del bagno con un cavo o uno stantuffo. Inoltre, il bagno sarà sempre pulito e l'aria nella stanza sarà fresca.

Scarico del bagno: dispositivo e installazione

In ogni casa ci sono cose che i proprietari non prestano attenzione finché funzionano correttamente. Uno di questi è uno scarico della vasca o un cosiddetto sifone. Funziona come un sigillo d'acqua, impedendo l'odore dalla fogna all'interno dell'abitazione.

Per far fronte da soli alla sostituzione di questo dispositivo sanitario, è necessario conoscere i tipi di rilascio del bagno e familiarizzare con il dispositivo del sifone e il metodo di installazione.

Il design dei raccordi di scarico

Prima di tutto, devi capire come viene sistemato lo scarico nel bagno. Ciò contribuirà ad evitare alcuni problemi che potrebbero verificarsi se il dispositivo non è installato correttamente, ad esempio, l'odore di acque reflue nel bagno o un cattivo deflusso di acqua.

Il design del sifone è piuttosto semplice. Di regola, è composto da quattro parti principali. Potrebbero esserci di più nel set completo di parti, ma servono solo come parti aggiuntive per facilitare l'installazione.

Il beccuccio è installato nel foro sul fondo della vasca. Consiste di due elementi.

La parte inferiore è un tubo con un'estensione a forma di imbuto e un dado premuto all'interno. La parte superiore è una parte cromata a forma di ciotola con fori. Serve da trappola per detriti di grandi dimensioni. Questi due elementi sono collegati da una lunga vite. È importante non dimenticare la tenuta della connessione e installare la guarnizione di gomma appropriata.

L'ugello di sfioro è disposto nello stesso modo dello scarico. È montato nel foro sul lato del bagno. Questa parte svolge la funzione di drenare l'acqua in eccesso in caso di tracimazione del bagno.

I sifoni sono disponibili in una varietà di disegni, ma, di regola, sono facilmente rimovibili con una curva. È un hydrozaslon che non consente all'odore della fognatura di entrare nella stanza. Un ruolo molto importante è giocato dal volume del sigillo d'acqua. Se la ventilazione del montante della fogna non funziona correttamente, si verifica una sovrapressione e l'acqua dalla valvola dell'acqua può essere aspirata nello scarico. Ciò porterà ad un odore persistente ed estremamente sgradevole. Pertanto, si consiglia di scegliere uno scarico su un bagno con un sifone, il cui volume dovrebbe essere di almeno 300 centimetri cubici.

I raccordi di drenaggio sono completati con due tipi di tubi corrugati, di diametro maggiore e più piccoli. Il tubo più piccolo è collegato ad un'estremità al troppo pieno e l'altro al sifone. L'acqua in questo segmento arriva senza alcuna pressione e questo tubo viene facilmente tirato sulle connessioni corrispondenti. La sigillatura in questo caso non è richiesta. Va notato che ci sono modelli di cinghie idrauliche, che prevedono il fissaggio del tubo al troppo pieno con un dado a cappello.

La corrugazione per drenare il bagno di un diametro maggiore è progettata per deviare l'acqua dal sifone alla fogna. Esistono vari tipi di raccordi di scarico in cui questa funzione viene eseguita da un ugello rigido. Un tale sistema è più affidabile, ma non altrettanto facile da installare come un tubo flessibile. Un altro vantaggio di un tubo corrugato può essere considerato la possibilità di una facile regolazione della sua lunghezza.

Forse questi sono tutti gli elementi che compongono il sifone. Per sapere come eseguire correttamente lo scarico in bagno, vale la pena di discutere in dettaglio anche le caratteristiche degli elementi di fissaggio e di tenuta. Per sigillare nei moderni sifoni, vengono utilizzati due tipi di guarnizioni in gomma o silicone: piatte e coniche.

Quando si installa lo scarico nel bagno, prestare particolare attenzione in modo che la guarnizione della forma rastremata sia messa con un bordo spesso sul dado e sottile verso la fine del tubo. L'estremità affilata della gomma si adatta perfettamente alla controparte. Solo in questo caso la connessione verrà sigillata in modo affidabile.

Poiché i prodotti in gomma hanno una durata utile limitata, per una maggiore affidabilità, il silicone può essere applicato a ciascuna guarnizione prima del montaggio. Per la loro compressione e il loro assemblaggio di parti del sifone funge da dado a risvolto.

Tipi di dispositivi di drenaggio

Esistono solo due tipi di sistemi di scarico vasca. Si tratta di un dispositivo noto, dotato di una spina su una catena e di dispositivi automatici recentemente apparsi sul mercato.

La differenza sostanziale di questi prodotti dalle loro controparti usuali è che l'apertura del tappo viene eseguita utilizzando un meccanismo montato sul troppo pieno del bagno. Cioè, per lavare l'acqua, non c'è bisogno di chinarsi e togliere la spina dal foro di scarico - per questo basta girare la leva.

Come per i sistemi fognari convenzionali, le differenze possono essere sotto forma di una sezione trasversale di tubi che sono rotondi o quadrati. Potrebbe esserci anche una parte diversa del collegamento con il sistema fognario: può essere un tubo flessibile corrugato o un tubo rigido. Le differenze possono essere nei prodotti di tenuta: le guarnizioni possono essere piatte o coniche e fatte di gomma o silicone.

Nei sistemi di scarico semi-automatici, l'apertura della spina è realizzata con un cavo collegato all'unità di scarico e la leva tonda installata sul troppo pieno. Per aprire o chiudere il tappo, ruotare semplicemente la manopola.

I sistemi di scarico automatico funzionano come segue. Il foro di scarico viene bloccato premendo il pulsante installato su di esso. Premendolo di nuovo si scarica l'acqua. Esistono anche dispositivi di drenaggio automatico dotati di una funzione di regolazione dell'acqua.

Questi modelli possono essere la soluzione ottimale per i bagni, in cui per qualche motivo non è possibile installare un mixer. In tali dispositivi, i tubi di alimentazione dell'acqua durante l'installazione sono collegati al troppo pieno, cioè l'acqua entra nel bagno attraverso l'apertura superiore.

Questo sistema è una garanzia assoluta di protezione contro le inondazioni, perché non appena il serbatoio viene riempito fino a un certo livello, la sua alimentazione verrà automaticamente interrotta.

Montare le cinghie

I produttori di prodotti sanitari completano i loro prodotti con uno schema di assemblaggio dettagliato. Sembrerebbe che se si aderisce strettamente ad esso, non dovrebbero sorgere domande. Ma, come dimostra la pratica, anche in una questione così semplice come l'installazione di un lavandino in bagno con le proprie mani ci sono un sacco di sfumature. Uno studio dettagliato delle fasi di installazione ti aiuterà a studiarle.

Prima di installare uno scarico nel bagno prima è necessario smontare il vecchio dispositivo. Dovrebbe rimuovere con attenzione tutta la sporcizia nella connessione della reggetta al bagno. Le guarnizioni devono adattarsi il più vicino possibile, in modo che non interferiscano. La parte inferiore dello zoccolo di scarico con il rivestimento di gomma posto in esso viene applicata dal foro sul fondo del bagno dall'esterno. Da sopra stabilire la trappola superiore e fissare per mezzo della vite. Va ricordato che non è necessario torcerlo troppo, in quanto ciò potrebbe rompere la parte inferiore in plastica. La cosa principale è comprimere bene la guarnizione.

L'overflow superiore è impostato allo stesso modo. In questo caso, è meglio ruotare leggermente il tubo di uscita verso di sé, per comodità di collegarlo al sifone. Il troppo pieno è collegato allo scarico con un tubo flessibile. Non dovresti tagliarlo, è meglio piegare delicatamente l'eccesso.

Un sifone è collegato al tubo di scarico. Sarà utile esaminare attentamente i luoghi in cui ci sarà la gomma da sigillare - non ci dovrebbero essere errori di fusione, spigoli vivi o flash. Dovrebbero essere rimossi con un file. Il blocco idraulico è collegato al collegamento di scarico con un dado a cappello. Certo, non dimenticare la guarnizione. Questo è vero per tutti i tipi e modelli di raccordi di scarico, compresi i sistemi automatici.

Il tubo di scarico nel sistema di fognatura viene montato sul sifone anche mediante un dado a cappello con guarnizione. In alcuni casi, per collegare le cinghie alla rete fognaria, è sufficiente inserire il tubo nell'apposito tubo in PVC. Potrebbe essere necessaria un'ulteriore installazione di un bracciale di gomma all'interno della presa, in particolare se il collegamento è fatto con un tubo di scarico in ghisa.

Il sifone deve essere assemblato con cura e attenzione: nel kit di reggiatura sono inclusi molti piccoli tamponi di gomma che possono essere facilmente persi e un'installazione corretta senza di essi è impossibile.

Dopo che il dispositivo è stato assemblato e collegato, è necessario verificare l'affidabilità e la tenuta della struttura. Per fare questo, è necessario collegare il tappo di scarico e prendere una piccola quantità di acqua nella vasca da bagno, circa un terzo del volume. Quindi è possibile rimuovere il tappo e controllare attentamente tutte le articolazioni. Se i raccordi non passano acqua, significa che il bagno è completamente pronto per l'uso. Nel caso in cui lo scarico perdesse nel bagno, i dadi dovrebbero essere serrati. Se questo non aiuta, dovrai smontare la connessione e rimontarla.

Di norma, si verificano perdite dovute al fatto che la connessione filettata è debolmente bloccata o a causa della distorsione risultante nella struttura. Inoltre, una guarnizione installata in modo non corretto potrebbe scivolare fuori luogo e deformarsi. Inoltre, la gomma può essere masticata, quindi quando si sostituisce lo scarico in bagno con le proprie mani, è importante essere particolarmente attenti e attenti.

Le sfumature dei montaggi di montaggio

Di norma, il produttore ha allegato una guida chiara su come cambiare lo scarico nel bagno. Prima di iniziare a costruire, è utile leggere attentamente lo schema.

Quando si installano le cinghie idrauliche, sarà utile pulire i bordi dei fori di scarico sul bagno con tela smeriglio, se ci sono irregolarità su di essi. Ciò garantirà che la gomma giace perfettamente.

Prima di serrare i dadi, assicurarsi che le guarnizioni siano installate esattamente e correttamente. Prima di assemblare la struttura per una migliore tenuta, gli elementi di tenuta possono essere trattati con silicone sanitario.

È necessario sapere che il raccordo di ingresso sul tubo della fogna si trova a un'altezza non superiore a 150 mm dal livello del pavimento. Nel caso in cui venga effettuata la sostituzione del tubo di scarico nel bagno, la sua pendenza deve essere di almeno un centimetro per metro di comunicazione. Questo è necessario per una discesa rapida ed affidabile dell'acqua. Il tubo di scarico delle acque reflue deve avere una sezione trasversale di almeno 50 mm.

Dopo aver montato la struttura, installare il bagno al suo posto in modo che il tubo di scarico dei raccordi sia saldamente collegato al sistema di scarico, dopodiché il prodotto è completamente pronto per il funzionamento.

L'impianto idraulico è montato abbastanza facilmente. Esaminando attentamente il manuale e seguendo le raccomandazioni, è abbastanza dentro a tutti.

Fognature ostruite (scarico) nel bagno: cosa fare

L'intasamento delle acque reflue è una delle cause più comuni di inondazioni negli alloggi. Nella migliore delle ipotesi, il padrone di casa scenderà con un leggero spavento e rimuoverà tutta l'acqua con l'aiuto di mezzi improvvisati, nel peggiore dei casi dovrai catturare documenti, soldi, animali domestici e pagare i danni solo ai vicini che hanno completato la riparazione, per i quali hanno raccolto denaro per gli ultimi 5 anni.

Per evitare tale situazione, è necessario monitorare lo stato corrente di intasamento dei tubi delle acque reflue, degli scarichi nel bagno, della toilette e della cucina e, se necessario, rimuovere i detriti accumulati. Ma facciamo tutto in ordine, ma iniziamo specificando le ragioni per l'intasamento del bagno, poiché è la fonte del 75% dei rifiuti di rubinetto.

Cause di blocchi nel bagno

Un bagno è una stanza in cui uomini e donne puliscono. Se il primo può facilmente lavare scarpe che hanno raccolto un'enorme quantità di sporco, queste ultime sono un fornitore diretto di capelli. Sia quello che l'altro formano un buon nodulo, che a volte non può far fronte senza un completo smontaggio del dispositivo di scarico. Naturalmente, non tutte le persone agiscono esattamente come nell'esempio, ma i motivi principali per l'occultamento sono:

  • pallini (pile) dai vestiti;
  • capelli - anche 2-3 capelli lunghi 3-5 cm possono diventare un collegamento per altri rifiuti che cadono nel foro di scarico;
  • animali domestici di lana, i cui proprietari si lavano direttamente nella vasca da bagno e non in una nave separata;
  • piccoli detriti che potrebbero cadere dalle tasche degli indumenti.

Anche se ti sembra che gli stessi capelli passino facilmente nel foro di scarico, possono rimanere sul sistema di drenaggio o nel sifone, e questo è ancora peggio.

Come usare uno stantuffo per i blocchi

Uno dei modi più economici per eliminare gli zoccoli - stantuffo. Con questo dispositivo non solo è possibile eliminare lo sporco già stagnante, ma anche eseguire lavori di manutenzione in modo che i tubi non si ostruiscano.

Rimuovere i blocchi con l'aiuto di uno stantuffo dovrebbe essere nella seguente sequenza:

  • pre-raccogliere l'acqua nel bagno, che aiuterà a spingere attraverso i blocchi;
  • posizionarlo in modo che la coppetta di gomma copra completamente il foro di scarico;
  • facciamo un piccolo sforzo e giriamo, spingendo la spazzatura su e giù in un lavandino su e giù, e laviamo via i resti che sono venuti con l'acqua.

Affinché lo stantuffo funzioni correttamente, è necessario prima chiudere il foro, che funge da protezione contro il trabocco. Questo è meglio fatto con un altro stantuffo. Straccio in questo caso non aiuterà, poiché la struttura fibrosa passa attraverso l'aria.

Video: come usare correttamente lo stantuffo

Mezzi per la pulizia efficace dei blocchi nel sifone

C'è un'enorme quantità di fondi sul mercato, con l'aiuto di cui è possibile pulire i tubi del sifone e delle fognature dai rifiuti. Può essere un agente liquido (gel) o polveroso. Il principio del loro funzionamento è quasi lo stesso, così come l'effetto, ma la scelta dovrebbe essere guidata dalle seguenti raccomandazioni:

  • lo strumento dovrebbe essere il più adatto per il tipo di tubazioni fognarie e di drenaggio;
  • è necessario lavorare con tali agenti solo con i guanti, poiché se li colpisci sulla pelle, puoi ottenere una bruciatura chimica molto rapidamente;
  • quando si usano detersivi in ​​polvere, devono essere riempiti con un bicchiere di acqua calda;
  • mentre stai versando acqua nella polvere - non inclinare la testa sopra il foro di scarico, perché come risultato dei processi chimici, la miscela risultante letteralmente bolle e può "sparare" sotto una leggera pressione, che è irta di contatto con gli occhi;
  • seguire le istruzioni sul pacchetto;
  • dopo la pulizia, sciacquare bene i tubi con acqua calda, e prima ancora si può drenare un cucchiaio di soda diluito in 1-2 litri, che neutralizza l'azione degli acidi.

Uso del cavo

Per la pulizia da blocchi in tubi metallici, è possibile utilizzare uno speciale filo idraulico, che è un filo ritorto denso con una maniglia all'estremità. Quando si rimuovono i blocchi con un cavo, è meglio lavorare in coppia.

La sequenza di azioni quando si lavora con un cavo:

  • l'estremità del cavo è posizionata nello scarico della fognatura o drenaggio;
  • una persona fa scorrere la maniglia e la seconda spinge il cavo in profondità;
  • se si ostruisce, sarà necessario un ulteriore sforzo per muoversi;
  • dopo aver rimosso il blocco (e lo si può scoprire con la facilità di movimento) è necessario spostare il cavo avanti e indietro più volte, eliminando i residui di sporco;
  • il cavo viene rimosso e lavato;
  • ripetere il processo fino a quando tutti i depositi vengono rimossi e l'acqua inizia a fluire normalmente nel sistema fognario.

L'uso di un cavo per pulire i tubi di plastica provoca danni alla superficie interna dei prodotti e i nastri si accumulano di per sé una quantità ancora maggiore di sedimento.

Mezzi per prevenire blocchi nella scarica della vasca da bagno

Anche se i tubi possono essere puliti con le proprie mani, senza ricorrere all'aiuto di specialisti, è meglio non portarli in uno stato in cui l'acqua non può filtrare attraverso un gran numero di blocchi. Per questo ci sono un certo numero di strumenti e infissi. Ce ne sono così tanti che vale la pena parlare del più popolare.

  1. Sovrapposizioni nette per prugne. Uno dei più semplici dispositivi che viene installato sul foro di scarico. È particolarmente utile nei casi in cui si dispone di uno scarico a forma di X in cui penetra facilmente qualsiasi tipo di immondizia: dai capelli alle piccole pietre.
  2. Mezzi per la pulizia dei tubi (come polvere "talpa"). La stessa polvere utilizzata per pulire il sifone può essere utilizzata come misura preventiva.
  3. Plunger. Lo strumento, che è già stato menzionato sopra, aiuterà non solo a eliminare i blocchi, ma anche a spingere attraverso i depositi che si trovano nella fase iniziale della loro formazione.

L'intasamento del foro di scarico, del sifone o del tubo di scarico è abbastanza facile da rimuovere da solo. Per questo può essere utilizzato una varietà di mezzi. Se la tua conoscenza degli impianti idraulici non è troppo grande, o non c'è assolutamente alcun desiderio di scavare nei rifiuti - chiedi l'aiuto di specialisti che faranno tutto il lavoro per te.

Come rimuovere il blocco in bagno

In ogni caso, anche il bagno più pulito può essere bloccato. Naturalmente, i proprietari ordinari affrontano questo problema molto meno spesso, ma è impossibile escludere l'apparenza di un blocco. Per essere completamente armato e non perdersi in caso di problemi, è necessario disporre di alcuni strumenti importanti in casa e studiare attentamente come rimuovere il blocco in bagno.

Cause dei tappi di fango

Prima o poi, grumi di capelli, lana, particelle di stracci e altre sostanze che formano un tappo di fango e impediscono il passaggio delle acque reflue vengono raccolte nei tubi. Anche una delle cause del blocco può essere costituita da depositi di grasso, che contribuiscono all'accumulo dell'inquinamento domestico. Per capire cosa fare quando il tubo è già intasato, è importante determinare la natura e l'estensione del blocco.

Se questo è accaduto in un condominio, in primo luogo è necessario scoprire se quello locale è un blocco (nella fognatura dell'appartamento) o in casa (nel montante della fogna). Quando il blocco è locale, puoi farcela da solo, e con la casa generale non puoi fare a meno di uno specialista.

È molto semplice determinare: è sufficiente aprire l'acqua in due punti (bagno e cucina) e osservare: l'acqua non va via solo in uno dei punti significa intasamento locale; è in piedi in entrambi i punti - il supporto del tubo è bloccato e puoi chiamare l'idraulico in sicurezza. E con il blocco locale può farcela da solo. Hai solo bisogno di seguire una serie di regole e ascoltare i consigli di persone esperte.

Esistono diversi metodi per pulire i tubi dall'ostruzione:

  • termico - usando acqua calda, acqua bollente;
  • chimica - con l'aiuto di droghe corrosive;
  • meccanico - utilizzando un cavo idraulico, aprendo la tazza del sifone;
  • pulizia a pressione con uno stantuffo.

Attenzione! Non utilizzare il metodo termico per tubi che potrebbero non sopportare l'esposizione a temperature elevate.

A volte compilando una domanda per una chiamata principale e la sua attesa può essere ritardata di diverse ore. E il blocco delle acque reflue rende impossibile l'uso sia del sistema di approvvigionamento idrico che di quello sanitario nel suo complesso.

Lo stantuffo è sempre a portata di mano

Nell'arsenale, una buona hostess ha a disposizione tutti gli strumenti necessari per qualsiasi situazione. Vantuz è uno degli articoli per la casa più importanti. Senza il suo aiuto non può fare se i blocchi in bagno o nel lavandino in cucina. Pulire lo zoccolo in bagno con uno stantuffo è un po 'più complicato che in un lavandino. Quando si rimuove un tale blocco, è necessario chiudere il foro di troppopieno con un tappo o un secondo stantuffo per creare un vuoto nel sito di pulizia.

Come pulire correttamente il tubo del bagno con uno stantuffo:

  1. Lubrificare la parte inferiore del cappuccio di gomma dello stantuffo con vaselina.
  2. Allinea lo stantuffo con il foro nella vasca da bagno.
  3. Chiudere il foro di troppopieno della vasca con un tappo o un secondo stantuffo.
  4. Aggiungi acqua per coprire la ciotola di stantuffo.
  5. Eseguire diversi movimenti progressivi.
  6. Rimuovere il blocco.

Si noti che il bagno e i lavandini sono interconnessi e gli shock creati dallo stantuffo li raggiungono. Assicurati di coprire i fori di scarico per evitare di versare il contenuto.

Se non è possibile pulire l'ostruzione la prima volta, ripetere di nuovo la procedura. Si noti che solo i blocchi che si trovano vicino allo scarico possono essere rimossi con uno stantuffo, se il tubo è bloccato dietro il sifone, allora vale la pena scegliere un altro metodo.

Cavo - modo efficace

Se lo stantuffo è inutile, il problema è molto più serio. Dovremo ricorrere all'artiglieria più pesante - cavo idraulico. La lunghezza del cavo idraulico non è in genere superiore a 3,5 m. Per eliminare il blocco nel tubo, è necessario inserirlo nel foro di scarico.

Ruotando lentamente la manopola situata su una delle estremità del cavo, è necessario inserire il dispositivo finché non si blocca sulla seconda estremità nel blocco. Con un forte movimento rotatorio, è necessario raccogliere il blocco nel tubo ed eseguire un movimento "avanti e indietro", liberando il tubo ostruito.

Sul lato opposto della maniglia, il cavo ha la forma di un trapano, a causa del quale il tappo di fango viene allentato e le sue piccole frazioni passano immediatamente oltre lungo il sistema fognario, e la parte principale del blocco si aggrappa al cavo ed è estratta. Rimuovendo il cavo dal foro di scarico, è necessario pulirlo immediatamente dalla sporcizia, in modo da non imbrattare il contenuto del tubo.

Attenzione! Osservare le precauzioni quando si lavora con i blocchi di fogna. Indossare guanti di gomma spessi, indossare occhiali di sicurezza e una mascherina per non prendere l'infezione.

Non lavorare con il cavo da solo. È difficile per uno far fronte, e con la direzione di un cavo, e con la sua rotazione in un tubo. Inoltre, il cavo è in acciaio elastico e può saltarti e ferirti.

La chimica fa fronte a qualsiasi blocco

Cosa fare se il tubo che è ostruito non riesce a pulire lo stantuffo o il cavo e anche la pulizia del sifone non fornisce i risultati previsti? In questo caso, devi ricorrere ai prodotti chimici. Con l'aiuto della chimica puoi ripulire qualsiasi blocco, senza fare il minimo sforzo.

Quando si sceglie uno strumento per la pulizia dei tubi, si dovrebbero prendere in considerazione tutti i componenti attivi del farmaco selezionato. Alcuni di loro sono così aggressivi che il loro uso è possibile solo in tubi di ghisa. E alcuni possono essere utilizzati solo per condotte di plastica.

Per ottenere il risultato desiderato, è necessario versare la quantità indicata sull'etichetta nel foro di scarico e attendere che faccia il suo lavoro. Quindi aprire l'acqua calda e pulire il tubo della fogna con acqua dall'intasamento e versare i fondi.

Osservare le precauzioni di sicurezza quando si lavora con sostanze chimiche. Evitare il contatto con la pelle o le mucose. Dovresti anche aver paura di ottenere tali fondi su superfici cromate, altrimenti non solo può pulire il tubo, ma anche pulire il miscelatore dal rivestimento cromato.

Inoltre, i preparati chimici vengono utilizzati anche a scopo profilattico, piccole dosi di una sostanza diluita con acqua vengono versate nel foro di riserva e attendere alcuni minuti affinché il farmaco inizi a funzionare. Quindi lavato con acqua calda corrente. Questa procedura viene eseguita almeno 1 volta al mese.

Suggerimento: paura di danneggiare l'ambiente - utilizzare i rimedi popolari per eliminare il blocco in bagno. Non sono efficaci ma sicuri.

Rimedi popolari

Questo semplicemente non ha inventato le persone per eliminare i blocchi nei tubi con l'aiuto degli strumenti disponibili. Ho riempito l'acido citrico, aspirato il blocco dal tubo con un aspirapolvere (questo metodo è altamente scoraggiato - porta all'acquisto di un nuovo aspirapolvere), ma non tutte queste manipolazioni sono state abbastanza efficaci. In pratica, si è scoperto che è meglio eliminare il blocco in bagno con soda e aceto.

  1. Pulizia con soda. ½ pacco di soda viene versato nel foro di scarico, dopo 5-10 minuti viene riempito con acqua calda.
  2. Pulizia con aceto. 4 cucchiai vengono versati nel foro di scarico. l. soda e versato un bicchiere di aceto. Il buco si chiude. Dopo 10 minuti lavato con un litro di acqua bollente, e poi con un grande flusso di acqua calda.

Ci sono così tanti metodi diversi inventati dalla gente comune, ogni hostess sta cercando di inventare un modo unico per pulire il tubo intasato nel bagno, ma spesso si tratta di gesti vani. La maggior parte dei rimedi popolari sono adatti ai lavelli da cucina, perché si adattano meglio ai blocchi grassi, ma la pulizia con l'aceto è adatta anche per il bagno.

Prevenzione dei blocchi

In vecchie condutture logore, la probabilità di un tappo di fango aumenta, a causa di scheggiature e rugosità sulla superficie interna del tubo. La migliore prevenzione dei blocchi è la sostituzione tempestiva delle linee fognarie e dei montanti. Inoltre, al fine di evitare gli intasamenti nel foro di scarico, è necessario installare una griglia rimovibile che trattiene contaminazioni indesiderate e, per caso, nello scarico, piccole cose.

È sempre meglio rimuovere l'inquinamento dall'esterno piuttosto che farlo uscire dal tubo, mentre si riempie il contenuto del tubo della fogna nel bagno e si inondano i vicini.

Non nascondere il pistone e il cavo lontano, dovrebbero trovarsi in un luogo accessibile. Nel panico, in caso di incidente e di eruzione del contenuto di un tubo di scarico, non è sempre il momento di ricordare dove hai gettato uno stantuffo comprato diversi anni fa. Devi agire rapidamente.

Scarico bagno: varietà di sifoni e loro caratteristiche, il principio di autoinstallazione

Siamo stati a lungo abituati ad alcune cose ea volte non notiamo la loro presenza finché non ci sono problemi con loro. Uno di questi prodotti indispensabili è lo scarico del bagno, che viene spesso chiamato sifone. Il suo compito è quello di fornire un sigillo d'acqua che impedisca la penetrazione di cattivi odori nella stanza. È su di lui che sarà discusso in questo articolo, in cui, insieme al sito vannaja.net, ci occuperemo delle sue varietà, rispondendo in tal modo alla domanda su come scegliere un sifone, così come conoscere la sua tecnologia sostitutiva, che ti aiuterà a cambiare questo prodotto da solo.

Foto di sifone del bagno

Scarico bagno: dispositivo e varietà

Iniziamo con il dispositivo sifone, perché senza questa conoscenza è impossibile risolvere alcuni problemi puramente domestici, ad esempio, un odore sgradevole da un bagno o un'acqua gravemente drenante.

Sifone in bagno è abbastanza semplice. Può essere diviso in quattro parti separate - forse di più se si prendono in considerazione elementi di connessione aggiuntivi che non rappresentano un significato speciale, oltre alla comodità di assemblaggio e connessione.

  1. Collo di scarico - è montato nel foro sul fondo del bagno ed è composto da due parti. La parte inferiore, che è un tubo con un'estensione e un dado incorporato in esso, così come una parte superiore, fatta sotto forma di una tazza cromata. Il bagno è posto tra queste parti, che a loro volta sono interconnesse da una lunga vite metallica. La tenuta di questa connessione è garantita da una guarnizione speciale.
  2. Collo overflow In linea di principio, è disposto esattamente allo stesso modo dello scarico, solo che non ha uno scarico diretto per l'acqua, ma uno laterale. Il suo compito è quello di rimuovere l'acqua in eccesso dal bagno in caso di riempimento incontrollato.

Dispositivo a sifone per il bagno

Foto di scarico vasca

Ecco tutte le parti in cui praticamente tutti i moderni sifoni possono essere smontati - l'unica cosa che deve essere nota per risolvere il problema di come assemblare un sifone per il bagno riguarda i cosiddetti tipi di connessione delle sue parti separate. Possono essere di due tipi: nel primo caso si può usare una guarnizione piatta e nel secondo caso conica. In entrambe le situazioni, il cosiddetto dado a cappuccio viene utilizzato per collegare le parti del sifone.

A proposito, per le guarnizioni coniche - sono regolate con un bordo tagliente dal dado. La sua parte sottile deve andare all'interno dell'elemento opposto e non viceversa. In caso contrario, le perdite, l'uso di silicone, e alla fine le persone causano l'impianto idraulico e pagano denaro extra - questo accade molto spesso.

Ora sulle varietà di sifoni di scarico per il bagno - non ce ne sono così tanti. Se non si prendono in considerazione le caratteristiche tecnologiche e di progettazione, allora ce ne sono solo due: il solito sifone con un tappo e la cosiddetta macchina da bagno con scarico a sfioro. La differenza tra loro risiede nel sistema di apertura del tappo, che viene effettuato ruotando una leva speciale montata sul troppopieno. Con esso non è necessario chinarsi e tirare fuori il tappo dal foro, basta girare la levetta posta sotto la parte superiore del bagno. Se parliamo di sifoni semplici, possono differire solo nella forma degli ugelli (tondi o rettangolari), l'elemento di collegamento al sistema di fognatura (corrugazione o ugello rigido) e il metodo di sigillatura delle connessioni (guarnizioni coniche o diritte).

Come raccogliere un sifone da bagno

Questa è l'intera teoria, ora rimane per noi capire solo il principio e le sottigliezze dell'installazione di un sifone di scarico.

Dettagli sui tipi di sifoni da bagno e la loro installazione a mano, guarda il video.

Come installare sifone: sottigliezze e sfumature

In teoria, se segui le istruzioni per assemblare un sifone, gentilmente fornito dai produttori di questi prodotti, allora tutto dovrebbe essere nel miglior modo possibile. Ma quasi sempre la maggior parte delle persone ha molti problemi. Alcune persone hanno un ragionamento tecnico, altre hanno un aspetto economico e altre non ne hanno affatto. Non prendere l'ultimo nel tuo account: se arrivi a questo articolo, allora sei chiaramente una persona pensante. Bene, ok, torniamo alle nostre sottigliezze di assemblaggio - e un semplice sifone, e un sifone da bagno semiautomatico quasi uguale. Per rendere più chiaro come ciò viene fatto, consideriamo l'intero processo di questo lavoro punto per punto.

  1. Se stiamo parlando di sostituire il vecchio sifone con uno nuovo, rimuoveremo il primo e puliamo a fondo le giunture del sifone con il bagno: nulla dovrebbe impedire alle guarnizioni di svolgere le loro funzioni.
  2. Prendiamo il trabocco più basso, inseriamo una guarnizione e lo fissiamo sul fondo del foro di scarico. A questo punto, metti la fodera superiore sul foro con l'altra mano, inserisci la vite ed esci. Quindi, tenere la parte inferiore del collo del troppo pieno con una mano e con l'altra mano stringere la vite con un cacciavite. Non esagerare: il corpo del collo è di plastica, quindi può scoppiare. Se si verifica una piccola perdita, la vite può sempre essere serrata.
  3. Allo stesso modo montiamo il troppo pieno. È meglio dirigere l'ugello che assicura la rimozione dell'acqua in eccesso, non verticalmente verso il basso, ma leggermente di lato, più vicino a te. Quindi sarà più comodo effettuare la sua connessione con il collo di scarico.

Come installare una foto sifone da bagno

Installazione di un bagno di scarico con le proprie mani

Ecco come viene fornito lo scarico della vasca. Spero che le informazioni ti saranno utili. Se ti sei perso qualcosa, scrivi nei commenti. Risponderò a qualsiasi domanda.

Come e cosa pulire lo zoccolo in bagno

Durante l'operazione di impianto idraulico ogni proprietario si trova di fronte alla necessità di liberare lo zoccolo. Prugne più spesso intasate nella vasca da bagno. Se l'acqua scorre lentamente nel tubo della fogna o si ferma, non correre a cercare l'impianto idraulico. Affronterai questo problema da solo utilizzando strumenti disponibili, prodotti chimici per la casa e metodi collaudati per la pulizia dei tubi.

Che cosa causa il blocco

Nella maggior parte dei casi, si forma un tappo denso a causa della caduta nel tubo di scarico di piccoli detriti, fili di vestiti, capelli, peli di animali domestici e persino pezzi di sapone.

Di fronte ai problemi del sistema di scarico del bagno, ricorda che ci sono tre categorie di blocchi:

  • Meccanico - causato dall'accumulo di depositi di rifiuti.
  • Operativo - formato a causa della mancanza di una prevenzione regolare.
  • Creato dall'uomo - associato a un'installazione errata del sistema, all'usura dell'apparecchiatura e a tutti i possibili impulsi, incidenti, perdite, ecc.

Se non ci sono ostruzioni e il deflusso dell'acqua è debole, controllare i tubi. Forse la ragione risiede nell'inclinazione insufficiente del tubo di scarico o nella piccola dimensione della sua sezione trasversale. Aumentando la pendenza del tubo di scarico si eliminerà il problema. Abbassare la campana del montante della fogna o sollevare il bagno.

Se necessario, rimuovere il blocco, utilizzare metodi di natura complessa per pulire tutte le tubazioni, inclusa la colonna montante della fogna.

Metodi per la pulizia meccanica di scarichi o tubi

I blocchi meccanici vengono rimossi con metodi manuali (stantuffo e cavo sanitario), così come usando mezzi improvvisati e prodotti chimici domestici.

Assistente affidabile - stantuffo

Lo stantuffo è una costruzione costituita da un manico e una punta di gomma a forma di ventosa.

  1. Prima di usare lo stantuffo, versare acqua nel bagno (dovrebbe coprire la punta di gomma del dispositivo).
  2. Installare la punta in gomma dello stantuffo sul foro di scarico.
  3. Premere rapidamente e vigorosamente la maniglia del dispositivo, spingendo la spina nel tubo di scarico.

Video: come eliminare lo stantuffo di intasamento

Per la confusione di cavi non è una barriera

Se l'utilizzo di uno stantuffo non è in grado di ottenere il risultato desiderato, utilizzare un cavo speciale, un prodotto flessibile in acciaio con un'elica in metallo nervato o una spazzola all'estremità. Il cavo penetra rapidamente nelle parti difficili da raggiungere del tubo di scarico, rimuovendo gli zoccoli e gli agenti contaminanti che aderiscono alle pareti.

  1. Per pulire la vasca della fogna, inserire delicatamente il cavo nel foro di scarico.
  2. Combinando il movimento traslazionale e rotazionale, indirizzalo verso il presunto intasamento.
  3. Per ottenere l'effetto desiderato, spostare il cavo avanti e indietro, rimuoverlo dal tubo e sciacquare abbondantemente con acqua pulita.
  4. Lavare il sistema con acqua pulita.

Durante la pulizia, ricordare che le strutture in plastica sono fragili e possono essere danneggiate a causa del forte impatto meccanico.

Il cavo idraulico eliminerà i blocchi formati in punti difficili da raggiungere

Video: rimozione dell'ostruzione con un cavo

Se hai un aspirapolvere a portata di mano

È possibile pulire lo scarico ostruito con un aspirapolvere dotato di una funzione di soffiaggio inverso.

  1. Rimuovere l'ugello di gomma dalla maniglia dello stantuffo e installarlo sul tubo dell'aspirapolvere, fissato saldamente con nastro adesivo.
  2. Rimuovere il sacchetto raccoglipolvere dall'aspirapolvere.
  3. Collegare un tubo flessibile con un tubo e uno stantuffo al foro di soffiaggio.
  4. Posiziona la punta dello stantuffo sopra lo scarico e accendi l'aspirapolvere.

agenti chimici

Per risolvere il problema della rimozione dei blocchi nel bagno, vengono utilizzati prodotti chimici ad alta concentrazione. Al momento dell'acquisto è importante considerare la composizione dei tubi.

L'indicatore principale della classificazione dei tubi per acque reflue è il materiale da cui sono realizzati. In base a questo parametro, i tubi sono suddivisi in:

  • Cemento-amianto (economico, non ha paura della corrosione, resistente alle temperature estreme e alle sostanze chimiche, ma fragile, ruvido all'interno. Fatto di un materiale con proprietà cancerogene).
  • Calcestruzzo e cemento armato (altamente rispettoso dell'ambiente, ma pesante. Usato per organizzare le reti esterne).
  • Ghisa (lavori di installazione pesanti, complicati, soggetti a corrosione, la superficie interna è ruvida).
  • Ceramica (fragile, pesante, costosa, liscia dall'interno, impermeabile, resistente ai composti chimici).
  • Polietilene (realizzato in polietilene ad alta resistenza, alcuni tipi si piegano senza problemi).
  • Cloruro di polivinile (per il montaggio all'aperto e al chiuso, i tubi tollerano facilmente temperature più basse, ma perdono le loro proprietà fisiche a temperature superiori a +40 0 С).
  • Polipropilene (resistente, non ha paura delle alte temperature).
  • Vetroresina (le proprietà sono identiche ai prodotti sopra, ma più costose).

Quando si lavora con polveri concentrate, gel, acidi, proteggere le mani con guanti di gomma spessi, occhi - con occhiali di sicurezza. Dopo l'elaborazione, aerare la stanza. I detergenti alcalini faranno fronte alle contaminazioni grasse in tubi di plastica e quelli acidi con residui di capelli e sapone.

La miscelazione di detergenti acidi e alcalini è vietata.

Quando si usano detergenti chimici seguire le regole:

  1. Prima di iniziare a pulire lo scarico, leggi attentamente le istruzioni del farmaco.
  2. Per 20 minuti prima di usare lo strumento, trattare i tubi di plastica per fognatura con acqua calda, acciaio - con acqua bollente.
  3. Versare nella vasca da bagno scaricare l'importo richiesto (secondo le istruzioni).
  4. Dopo un periodo di tempo specificato, lavare il sistema con acqua fredda.

Per rimuovere i blocchi nel bagno, è possibile utilizzare le composizioni chimiche presentate nella tabella.

Overflow del bagno: tipi, tipi, caratteristiche

Alcune cose domestiche sono diventate così familiari che spesso smettiamo di notarle. Ad esempio, un overflow del bagno è un dispositivo idraulico standard, che l'utente ricorda solo se i vicini si lamentano dal basso di essere stati inondati. Nel frattempo, su quanto sia di alta qualità e duratura sarà il drenaggio del bagno, dipende dal corretto funzionamento dei flussi d'acqua e dalla fornitura tempestiva di un cancello d'acqua. Tale otturatore ha un effetto igienico: è un ostacolo naturale agli odori di fogna nella stanza.

Ma che tipo di lavabo-troppopieno nel bagno è meglio, come scegliere un lavandino e cosa cercare? Tutto ciò deve essere noto, così come la tecnologia degli accessori di auto-sostituzione.

Scarico: tipi di dispositivo e dispositivo

Considerando il dispositivo, non è possibile ignorare il sifone. Questo accessorio risolve tali problemi domestici come un odore sgradevole da un bagno e acqua correttamente circolante. Lo scarico del bagno non è completo senza un sifone, il cui dispositivo non è complicato. Quindi, lo schema di drenaggio in bagno inizia con un sifone, che consiste di 4 parti:

  1. Il collo è montato nel foro inferiore della vasca ed è un ugello con un'estensione (all'interno è presente un dado) e la "ciotola" superiore. Il fondo della vasca è, per così dire, inserito tra due componenti a sifone collegati da una vite metallica.

È importante! Garantire la tenuta della guarnizione in gomma del collegamento: una garanzia che il soffitto del fondo del tuo vicino rimanga sempre asciutto.

  1. Il collo o troppo pieno per il bagno - ha una presa non diretta, ma di tipo laterale. Questo sistema è progettato per rimuovere l'acqua in eccesso in caso di riempimento incontrollato della vasca da bagno;
  2. Sifone: una pipa con una forma curva, in cui c'è sempre una certa quantità d'acqua. Di norma, il sifone viene sempre rimosso ed è il sigillo ad acqua che impedisce la penetrazione di odori sgradevoli provenienti dai liquami nell'appartamento.

Suggerimento: Il volume di accumulo di acqua nel sifone è una parte importante dell'intero sistema. Con un piccolo volume, è possibile l'aspirazione automatica e l'odore di fogna nel bagno è garantito. Soprattutto accade spesso se l'acqua è inferiore a 300-400 ml e la ventilazione del bagno non viene fornita abbastanza bene. Quando si sceglie un drenaggio per il bagno, è preferibile dare la preferenza al design del sifone, dove la scodella è abbastanza profonda.

  1. Il tubo corrugato funge da connettore e scarica l'acqua dal troppo pieno nel sifone. Di regola, la pressione dell'acqua in quest'area è piccola, perché il tubo può essere posizionato sui tubi senza l'uso di strutture a crimpare;
  2. Ogni sistema di scarico del bagno è dotato di un rubinetto per il collegamento di un sifone alle tubazioni fognarie. La presa è corrugata dura o morbida. Il disco rigido è più affidabile e il cartone ondulato è molto più facile da montare.

Suggerimento: Se il bagno è troppo pieno o l'intero sistema richiede la sostituzione, si ricorda che il soffietto è regolabile in lunghezza.

I tipi più comuni di prugne

Queste sono tutte le parti principali che hanno le moderne strutture a sifone. Montare l'intero sistema e installare un lavandino sotto il bagno è facile. Vale la pena guardare i video tutorial presentati sui siti o contattare un idraulico professionista.

Suggerimento: I tipi di connessione delle singole parti possono essere di diversi tipi. La guarnizione di tenuta piatta o conica più comune. Ma in ogni caso, il processo di connessione viene eseguito con un cap dado.

Una caratteristica delle guarnizioni di tipo affusolato è l'installazione di un bordo appuntito dal dado. Il lato più sottile della guarnizione dovrebbe entrare all'interno dell'elemento situato di fronte e nient'altro. Installando la guarnizione al contrario, ti fornirai perdite, sigillatura fragile e chiamata a un professionista, per il quale devi pagare denaro. Il sistema di scarico-troppo pieno per il bagno non è difficile, ma la sostituzione e l'installazione richiedono alcune conoscenze.

In vendita ci sono diverse varietà di sifoni. Il sistema di scarico per il bagno può essere dotato sia di un sifone tradizionale con un tappo che di un sistema di scarico o di troppo pieno di tipo automatico o semiautomatico. La differenza sta nel sistema di apertura del blocco del tappo, realizzato ruotando la leva, dotata di troppo pieno.

La convenienza di quest'ultimo è che non è necessario fare movimenti inutili per estrarre il tappo, semplicemente ruotando la leva di una forma rotonda, che si trova sotto il bordo superiore del bagno. Per quanto riguarda i semplici sifoni, le principali differenze tra le strutture sono le seguenti:

  • forma diversa dei tubi: rotonda, rettangolare;
  • elemento di collegamento alla rete fognaria sotto forma di corrugazioni o tubo rigido;
  • metodo per sigillare elementi di connessione: guarnizioni a forma di cono o retta ordinaria.

Sistema di scarico-troppopieno: un po 'di più

Se hai bisogno di aggiornare il lavandino in bagno, dovresti leggere le recensioni su tutti i disegni per fare la scelta giusta. Come funziona lo scarico in bagno con un semplice sifone, conosci già la differenza tra il drenaggio troppo pieno. Ma ci sono sfumature, la cui comprensione è necessaria per la corretta selezione della struttura.

Il dispositivo di overflow-overflow è un dispositivo semplice che assomiglia a un tubo, dove un'estremità è portata a un foro rotondo sotto il lato superiore del bagno, e l'altro è abbassato molto più in basso e viene spinto nel tubo di scarico dell'acqua di scarico. Un tale dispositivo nello scarico del pavimento del bagno non richiede molto tempo ed è adatto a tutti i bagni. E come diventa chiaro, la parte superiore del tubo è chiamata troppopieno, e la parte inferiore è chiamata scarico, ma c'è un altro concetto praticato dagli idraulici: reggersi per un bagno è un troppopieno. Un tale sistema è completamente chiuso e non perde mai (se il tubo della fogna non è ostruito). Visualizza più sistema può essere nella foto qui sotto.

Suggerimento: Ricorda, non importa di che materiale sia fatto il sistema, l'unico scopo è quello di salvare la casa dall'inondazione.

Sistema di scarico: di cosa è composto

Le principali materie prime per la produzione di strutture sono: metalli non ferrosi, rame, ottone, bronzo. È pratico, la materia prima non teme l'esposizione ad alcali e acidi, non si corrode e non si deforma sotto l'influenza dell'acqua calda. Come distinguere al momento dell'acquisto? In apparenza:

  • ombra rossa - un prodotto di rame;
  • giallastro - prugna di ottone. È una lega di rame e zinco in polvere;
  • giallo con tonalità marrone (pronunciato) - bronzo. Il composto più resistente che è un composto di stagno e rame.

Suggerimento: Impianti sanitari costosi hanno parti cromate. E il migliore per la produzione è considerato l'opposto: una lega nera più economica. Il termine di funzionamento è più di 10 anni, ma è necessaria una cura tempestiva: pulizia, verniciatura.

L'emergere di polimeri ha permesso di espandere la gamma di tubi, altre attrezzature idrauliche. I produttori offrono anche design in polipropilene. Ad esempio, un sistema di plastica solido per drenare l'acqua, un bagno di acrilico è una combinazione duratura e conveniente che piacerà a quasi tutti i clienti. È molto importante che la plastica possa essere tagliata con un coltello, il che rende l'installazione particolarmente comoda e compra con i contatori, senza dover memorizzare le dimensioni.

Se si preferiscono materiali costosi e non si vuole rovinare la riparazione esclusiva con tubi economici, il dispositivo di scarico del troppo pieno nel bagno può essere realizzato in metallo non ferroso. Resistenti alla corrosione, i materiali non si deteriorano praticamente nel tempo e tutti i giunti sono disponibili per analisi senza difficoltà. Ma vale la pena ricordare che qualsiasi parte della struttura richiede attenzione: tutte le parti cromate devono essere lavate con una spugna morbida, senza l'uso di abrasivi. Il minimo graffio nel tempo rovinerà il film protettivo nichelato e il rivestimento si "asciugherà".

Sistema di scarico-troppopieno semiautomatico o automatico: di cosa si tratta?

Il design di scarico del bagno standard ha un foro chiuso da una semplice griglia di plastica. Il troppopieno semiautomatico, come quello automatico, è dotato di griglia e tappo cromati. La maniglia attaccata al coperchio del foro di troppopieno ha un cavo collegato che collega il tappo all'altro capo. Per aprire il tappo, non è necessario chinarsi, basta girare la maniglia. Questo perché l'impatto meccanico del design si chiama semi-automatico.

Suggerimento: L'installazione di un dispositivo semiautomatico su un prodotto in plastica non è raccomandata, il design non durerà a lungo.

Lo scarico automatico troppo pieno differisce nella disponibilità di un tappo auto-apertura e chiusura. L'inconveniente è che devi "immergerti" nel bagno se hai bisogno di aprire il foro e scaricare l'acqua, poiché il tappo viene azionato premendo e si trova sul fondo del bagno. Pertanto, gli idraulici professionisti, montando lo scarico nella vasca da bagno e facendo il resto del lavoro, consigliano l'installazione di un dispositivo semiautomatico.

Questi dettagli sono necessari per capire perché è necessaria una pendenza del bagno (in modo che l'acqua si abbandoni), quale livello di scarico del bagno si costruisca in un modo o nell'altro, e che cosa si regge. Scegliendo l'impianto idraulico, non dimenticare la corretta sigillatura di tutte le strutture e la semplicità del sistema: più semplice, meno potenziale di rottura. Quindi, non ci saranno perdite e problemi con i soffitti dei vicini.