Il principio di funzionamento degli impianti di trattamento delle acque reflue. Tipi di strutture per il trattamento

La qualità dell'acqua che una persona beve ogni giorno dipende non solo dalla sua digestione. Questo fluido influenza la salute, la salute, l'immunità, l'aspetto, la qualità del sonno e molti fattori. Per molto tempo l'umanità non ha cercato di ottenere acqua distillata per i suoi bisogni, che una volta era considerata il punto di riferimento. Ora i requisiti sono diventati più moderni e dipendono dalla direzione di destinazione: per l'uso quotidiano nei prodotti alimentari, per la produzione di medicinali, per gli impianti di irrigazione, ecc.

La pulizia per qualsiasi scopo inizia con l'eliminazione di particelle meccaniche visibili ad occhio nudo. Tale misura non solo migliora il risultato finale, ma salva anche i filtri sottili. È importante capire che in qualsiasi metodo ci sono sia punti di forza che svantaggi. Tutte le innovazioni moderne e le tecnologie avanzate mirano a raggiungere la qualità ottimale del fluido pulito, garantendo il numero minimo di carenze intrinseche nel processo.

A scopo alimentare

La qualità dell'acqua potabile è molto alta, perché i valori ottimali del prodotto finale influenzano le caratteristiche gustative di vari piatti e bevande e il corpo umano.

nanofiltrazione

Una delle tecnologie più avanzate in primo luogo ha trovato applicazione in paesi come Francia, Olanda e Stati Uniti.

La nanofiltrazione presenta i seguenti vantaggi:

  • rimuove perfettamente il croma;
  • elimina le impurità alogene della materia organica;
  • visualizza il metodo senza reagenti di ioni di cloro.

Il principale vantaggio è considerato il controllo altamente efficace dei residui contenenti cloro, che sono spesso presenti nell'acqua fornita attraverso una tubazione comune dopo aver disinfettato la pulizia.

Tra gli svantaggi della nuova tecnica vi è la necessità di fornire un pretrattamento multistadio, che rimuoverà tutte le particelle meccaniche e le sostanze sospese dalla soluzione.

Per ottenere prodotti di qualità extra, possono dotare i sistemi di osmosi inversa e i sistemi di coagulazione prima dei nanofiltri.

Soddisfare tutti questi requisiti rende automaticamente la nanofiltrazione il metodo più costoso, che non consente il suo uso su vasta scala. Questa tecnologia è utilizzata per categorie speciali: neonati prematuri, in periodi di riabilitazione postoperatoria, per la preparazione di nutrizione artificiale di neonati, ecc.

Fotokatalizatsiya

Un'altra tecnologia per la preparazione di acqua potabile, che è stata inventata di recente, ma è stata approvata da tutti gli esperti mondiali del settore.

I suoi principali vantaggi sono:

  • nessun pretrattamento con metodi chimici o di altro tipo;
  • rimozione efficace dei solidi sospesi;
  • rimozione di impurità organiche.

I primi dispositivi di pulizia simili sono stati rilasciati nel Regno Unito e nei Paesi Bassi. Nel tubo c'è una o più membrane capillari che permettono di pulire i flussi. Più membrane di questo tipo, maggiori sono le prestazioni dell'installazione. Il sistema tubolare contribuisce al fatto che nell'impianto non ci sono zone stagnanti in cui possono formarsi depositi di fondo.

La bassa produttività (fino a 200 metri cubi al giorno) non consente di avviare la produzione di massa per i consumatori ad alta potenza. Inoltre, l'elevato consumo di energia, grazie al quale viene fornita una portata sufficiente, attira l'attenzione su di sé. I fotocatalizzatori dovrebbero essere utilizzati nelle industrie che ricevono elettricità dalle celle solari o dal vento.

Macchine per il rotolamento

Un'altra novità del trattamento delle acque: apparati a rullo. I test nei laboratori per tali installazioni sono già stati completati e ora stanno entrando in produzione.

  • efficacia nella lotta contro i colori alti (fino a 150) e i solidi sospesi;
  • la capacità di regolare la portata e le prestazioni;
  • semplicità dello schema;
  • facilità di installazione.

I rulli hanno una piccola resistenza idraulica e in una sezione separata sono dotati di un canale aperto che consente di rimuovere facilmente il sedimento formato. La pulizia viene effettuata anche aumentando la portata, che viene depositata dall'apparecchio del rullo.

Lo svantaggio è che il sistema deve essere dotato di uno speciale post-trattamento meccanico, in modo che gli elementi solidi contenuti non intasino i colli di bottiglia nel tubo. Ma il consumo di energia degli apparati di avvolgimento è piuttosto modesto: 0,5 kW per 1 metro cubo di acqua purificata.

dissalatore

I corpi d'acqua dolce non sono sempre disponibili per l'approvvigionamento idrico, che sta diventando un problema crescente. La mancanza di acqua fresca fa sì che gli scienziati sviluppino e migliorino costantemente nuovi metodi di dissalazione.

Desalinizzazione elettrica

In Massachusetts, è stato sviluppato un nuovo concetto di desalinizzazione, che si basa sulla separazione di ioni e molecole pure senza l'uso di membrane.

Con l'elettrodialisi a shock, proposta dagli scienziati, il flusso passa attraverso ceramiche porose, su entrambi i lati di cui sono dotati potenti elettrodi. Tra di loro c'è una forte scarica, formando un'onda d'urto, che taglia il flusso in 2 parti. In una di esse si concentra l'acqua fresca e nella seconda l'acqua salata. La partizione, che viene installata ulteriormente man mano che si sposta, isola queste parti l'una dall'altra.

Il sistema di una pulizia così innovativa non si intasa, non produce sedimenti e quindi non necessita di pulizia periodica. Inoltre, forti scariche uccidono i batteri e tutti gli inquinanti biologici, a causa di questa ulteriore disinfezione e la sterilizzazione non viene effettuata.

I materiali per la produzione dell'installazione hanno un costo moderato, che dà speranza per l'imminente lancio di massa di un tale sistema lungo le rive dei bacini salini.

nanomembrany

Il metodo di separazione del sale usando materiale di nanotubi porosi è stato proposto presso l'Università dell'Illinois.

Il materiale di cui è composta la membrana è il bisolfuro di molibdeno. È distribuito su uno spessore di diversi nanometri, che può ridurre significativamente il costo dell'elettricità necessaria per spostare il flusso attraverso lo strato ceramico. Una sottile membrana consente di gestire la pressione minima all'interno del sistema, riducendo la frequenza di intasamento. Le proprietà chimiche del disolfuro di molibdeno fanno sì che l'acqua penetri nel filtro ad alta velocità a causa dell'attrazione del molibdeno e della repulsione dallo zolfo.

Una tecnologia così veloce e altamente efficiente è stata adottata da molte aziende agricole di grandi dimensioni, che possono risolvere in modo semplice ed economico il problema dell'irrigazione di vaste aree nella zona costiera.

Industriale e acque reflue

La pulizia di rifiuti domestici o industriali è un prerequisito per molte aziende e abitazioni private. Per uso domestico, questa misura consente di eliminare l'odore che si diffonde dal pozzo nero nell'area e impedisce la formazione di sedimenti di fondo che peggiorano l'infiltrazione di liquidi nel terreno. Gli scarichi della produzione industriale dovrebbero essere ancora più pretrattati e puliti prima di entrare nel sistema fognario generale, in modo da non danneggiare l'impianto di trattamento delle acque reflue urbane.

Irradiazione UV

Questa tecnologia di pulizia consente di disinfettare le acque reflue da oggetti potenzialmente pericolosi, come produzione specifica di sostanze biologiche o ospedali infettivi. L'irradiazione per la disinfezione non influisce sulla salute umana, ma elimina in modo affidabile batteri, virus, funghi e altri microrganismi.

Lo svantaggio di questa tecnica è che l'ultravioletto colpisce la maggior parte dei microbi, ma non tutti, senza eccezioni. A torbidità elevata, la luce ultravioletta può essere assorbita dallo strato contaminato, quindi l'efficacia del trattamento dell'acqua diminuirà. Ciò richiede l'uso di filtri meccanici o chimici aggiuntivi per aumentare l'affidabilità. Inoltre, il sistema non ha una potenza elevata, quindi non viene utilizzato nelle grandi aziende.

Tecnologia rame-zinco

Il progressivo sviluppo del trattamento delle acque industriali si basa sull'uso di granuli contenenti rame e zinco. Questi due metalli hanno cariche diverse, quindi gli inquinanti sono attratti dall'uno o dall'altro polo, rimanendo sulla superficie dei granuli.

Oltre alla purificazione, la tecnologia rame-zinco rimuove gli ioni di durezza, rendendo l'acqua più morbida.

Lo svantaggio è che nel processo si forma molto fluido inverso con un'alta concentrazione di metalli inquinanti, che devono essere smaltiti attraverso il drenaggio. Ciò aumenta il consumo totale di acqua del contatore, che influisce sul costo di produzione.

Inoltre, la membrana di rame-zinco non ha alcun effetto sui microrganismi durante la pulizia, quindi il fungo che si è posato su di esso, prima riduce l'efficienza, e quindi riduce al minimo. Costringe a cambiare spesso le membrane lavorate.

Carri armati settici

Questa tecnologia è stata usata per le case private e le piccole industrie per un lungo periodo, ma recentemente ha subito una serie di cambiamenti ed è diventata più economica ed efficiente.

Le fosse settiche moderne contengono batteri che non reagiscono al cloro negli scarichi, che era un grosso problema. I servizi igienici situati sul sito non richiedono energia elettrica per la manutenzione e il riscaldamento, eliminando la necessità di pompare persino raramente il contenuto dei pozzi neri.

La moderna fossa settica comprende 2 parti: un serbatoio di sedimentazione a gravità e un detergente biologico. Dopo la vasca di sedimentazione, nella quale si deposita tutta la materia sospesa, gli effluenti entrano in un volume saturo di microrganismi che processano la maggior parte degli inquinanti organici e inorganici.

L'efficacia delle fosse settiche moderne è del 98%. Il fango, che si forma nelle fosse settiche, viene utilizzato come fertilizzante organico che migliora le caratteristiche frazionali dei terreni fertili.

I microrganismi anaerobici e aerobici, che sono contenuti in nuove fosse settiche per la pulizia delle acque reflue domestiche, sono resistenti ai mezzi aggressivi e non muoiono a causa di improvvisi cambiamenti del pH del terreno.

Trattamento speciale dell'acqua

Per la produzione di soluzioni ultra-pure in medicina e in laboratorio, la ricerca richiede acqua libera da varie impurità. E anche se è noto che è impossibile ottenere una purezza perfetta nella pratica, gli scienziati hanno instancabilmente migliorato i sistemi di trattamento delle acque reflue per produrre acqua extra-classe.

Doppia distillazione

Il prodotto della resa - bidistillato - si sta avvicinando alla purezza chimica. Nelle nuove unità a doppia distillazione sono collegati diversi stadi filtro: ultrafiltrazione, osmosi a due stadi e scambio ionico in filtri ad azione mista.

Dopo aver attraversato tutte le fasi di purificazione, la soluzione ha lo stato di alta resistenza, il che significa un valore unico di resistività (17-18 MΩ / cm). Tali caratteristiche sono necessarie per ottenere risultati ultra-accurati di esperimenti e ricerche di laboratorio e mediche.

Demineralizzazione e deionizzazione

Le moderne tecnologie hanno permesso di ottenere acqua con un contenuto minimo di minerali e ioni, avvicinandosi allo zero. Nuovi dispositivi che forniscono un tale risultato, utilizzando cariche elettriche sulle piastre nelle colonne del distillatore, rimuovono la massima quantità possibile di sostanze inquinanti, riducendo la loro concentrazione al minimo possibile al momento attuale.

Inoltre, il sistema contiene una membrana ad osmosi inversa e una resina complessa per lo scambio ionico.

Con l'uso del componente demineralizzato e deionizzato, i reagenti danno un errore minimo durante le analisi e non hanno praticamente alcun effetto sui tessuti viventi durante gli esperimenti.

Quindi, possiamo concludere che le tecnologie di pulizia in tutte le aree si stanno attivamente sviluppando, i ricercatori non si fermano a ciò che è stato realizzato, introducendo nuovi risultati in chimica, meccanica, biologica e altri tipi di lavorazione in quest'area. Il progresso e l'emergere di metodi moderni consentono di migliorare i risultati e un approccio integrato all'uso dei metodi proposti ci consente di sperare in una produzione di acqua pulita più economica in futuro.

Metodi di trattamento delle acque reflue

Per comprendere la tecnologia del trattamento delle acque reflue, è necessario innanzitutto definire chiaramente di cosa si tratta. Parlando nella lingua del dizionario enciclopedico, le acque reflue sono tutta l'acqua e le precipitazioni scaricate nei bacini dai territori delle imprese industriali e dei luoghi popolati attraverso il sistema fognario o l'auto-prelievo, e la qualità di queste acque è deteriorata a causa dell'attività umana. Il metodo più comune di pulizia oggi sono vari serbatoi settici per fognature, ma su di loro più tardi.

Le acque reflue sono acque inquinate da rifiuti umani. Per il loro scarico vengono utilizzati sistemi fognari.

In poche parole, le acque reflue sono tutto ciò che scarichiamo nel sistema fognario.

Per capire il processo tecnologico del trattamento delle acque reflue, è necessario capire quali sono.

Esistono diverse classificazioni di acque reflue:

Le acque reflue contengono sabbia, rocce residue, vari alcali e acidi, prodotti petroliferi, batteri, funghi e così via.

  1. Per fonte di origine: industriale, domestico e superficie.
  2. Dalla concentrazione di sostanze inquinanti.
  3. Secondo le proprietà degli inquinanti.
  4. Da un'azione tossica.
  5. Per acidità

Le acque ci sono costanti processi di auto-purificazione, ma ci sono contaminanti che questa pulizia non può essere. Essi sono chiamati conservatori e suscettibili di processi autopulenti, rispettivamente, non conservative. La composizione delle acque reflue comprende materiali inorganici (sabbia, ghiaia, residui di roccia, alcali, acidi, ecc D.), sostanza organica (acidi organici, raffineria), compresi batteri, funghi e così via.

Fosse settiche per il trattamento delle acque reflue

Nel pozzetto, i grassi e gli oli leggeri galleggiano in superficie e le particelle pesanti si depositano sul fondo. Nel mezzo ci sono acque reflue chiarificate, che vengono ricevute per ulteriori trattamenti.

Queste strutture sono progettate per il pretrattamento delle acque reflue. Possono anche essere una struttura indipendente (nel caso in cui sia sufficiente solo per separare le impurità meccaniche). Le fosse settiche possono essere installate prima o dopo gli impianti di trattamento biologico, a seconda del loro scopo. Le fosse settiche sono il metodo di trattamento delle acque reflue più semplice e meno energivoro. Sono usati sia nella produzione industriale che nella costruzione individuale. Le fosse settiche possono essere orizzontali o verticali, a seconda della direzione del movimento dell'acqua.

Per la rimozione delle sostanze sospese dalle acque reflue utilizzando il metodo di sedimentazione, vengono utilizzati dispositivi di azione continua e periodica. Quest'ultimo dovrebbe essere installato con piccole quantità di deflusso o il loro flusso periodico. Di solito si tratta di cisterne di metallo o cemento armato, da cui l'acqua viene aspirata attraverso un sifone o uno scivolo. Da tali serbatoi di sedimentazione, il sedimento viene spesso rimosso manualmente.

Ci sono le seguenti fasi del trattamento delle acque reflue:

A seconda della quantità e della composizione delle acque reflue, vengono utilizzati i seguenti metodi di purificazione: meccanico, chimico, fisico-chimico, fisico, biochimico e combinato.

Trattamento meccanico delle acque reflue. La fase preparatoria comprende il trattamento primario delle acque reflue con l'aiuto di vari dispositivi. Questi possono includere: setacci, griglie, membrane, trappole di sabbia, fosse settiche, ecc Parlando in un linguaggio accessibile, questi dispositivi sono progettati per eliminare tutto ciò che accidentalmente o nel corso della vita "andare in malora"... Tali dispositivi sono installati all'uscita del sistema fognario.

Lo schema della fossa settica: in primo luogo, gli effluenti entrano nella fossa settica e sono divisi in diverse frazioni. Quindi gli effluenti chiarificati entrano nella camera successiva, dove i rifiuti organici vengono decomposti dall'azione dei batteri anaerobici. Nell'ultima camera, l'effluente viene pulito dai batteri aerobici.

Nella costruzione individuale è meglio usare una fossa settica. Cos'è? Questo è un impianto di trattamento speciale, che opera in due fasi. È costituito da un contenitore di plastica di varie dimensioni, che è installato su una lastra di cemento ad una distanza di diversi metri dall'edificio e ad una profondità sufficiente a coprire completamente il serbatoio. serbatoio settico è montato un cavo speciale ed è riempito da tutti i lati con una miscela di sabbia e cemento. Settico funziona come segue: dall'acqua inquinata entra serbatoio fognatura settico in un contenitore, quindi il precipitato inferiore di componenti insolubili e l'acqua rimanente passa fermentazione sotto l'azione di batteri anaerobici. Questo produce metano, che viene trasmesso mediante un apposito tubo disposto ad un'altezza di 1,5-2 m sopra il tetto della casa. L'acqua è pulita in una fossa settica di circa il 50-75%, e poi va nel terreno per una pulizia completa. Lo svantaggio di questo metodo di trattamento delle acque reflue è la necessità di pulire periodicamente le impurità depositate da un serbatoio settico utilizzando la macchina per lo smaltimento feci. Il serbatoio settico è piuttosto semplice nell'installazione ed efficace nel lavoro.

Nel serbatoio di aerazione, quando viene fornita l'aria, i microrganismi aerobici elaborano gli inquinanti organici, consumandoli come cibo.

trattamento biologico è il seguente: le acque reflue sono un ottimo habitat per una varietà di microrganismi (batteri) che sono nel processo di respirazione sono in grado di ossidare composti organici nocivi alla cassaforte per i componenti vita e la salute. Nella purificazione biologica di batteri fognarie sono coinvolti, che, a seconda della loro interazione con l'ossigeno sono aerobica (vivente a scapito di ossigeno disciolto in acqua) e anaerobico (quale l'ossigeno vita non deve essere).

Anaerobica tecnologia di depurazione consiste nel fatto che in appositi contenitori (serbatoi settici, digestori, colonizzatori castello, chiarificatori-peregnivatelyah e t. D.) Il processo di fermentazione di contaminanti organici da batteri methanogenic. tecnologia di trattamento anaerobico ha un significativo svantaggio - la formazione di biogas (metano), che ha un odore sgradevole, che non è solo sgradevole, ma anche può essere pericoloso per la salute. Ma ci sono dei vantaggi: biogas può essere usato come fonte di energia meccanica, termica ed elettrica; quando usato tecnologia di trattamento delle acque reflue anaerobico, sostanze organiche non sono completamente convertiti in biogas, biomasse forma una parte più piccola o surplus fanghi. Il fango attivo eccesso possono essere trattati in due modi: se è asciutto - fertilizzante formata, e ancora possibile trattamento anaerobico. Questi stessi metodi (trattamento anaerobico è molto più popolare) sono utilizzati per la fermentazione di reflui altamente concentrato

Pulizia fisica e chimica. Questo metodo viene utilizzato per pulire da impurità disciolte e talvolta da sostanze sospese. Questa tecnologia separa le frazioni liquida e solida nel modo più qualitativo, che è importante per la pulizia delle acque reflue che contengono una grande quantità di sostanze organiche.

Disinfezione. Questa tecnologia è utilizzata per la disinfezione finale delle acque reflue prima dello scarico sul terreno o in un serbatoio. I più comunemente utilizzati nella disinfezione sono le unità di irradiazione ultravioletta e la tecnologia di trattamento del cloro per 30 minuti.

Moderni sistemi di pulizia

Schema tecnologico degli impianti di trattamento delle acque reflue: Fase 1. Separazione di detriti e sabbia; Fase 2. Trattamento biologico; stadio 3. Separazione ed elaborazione dei fanghi; Fase 4. Purificazione dell'acqua e scarico delle acque reflue.

Oggi ci sono molti sistemi di trattamento delle acque reflue sul mercato. Quando si sceglie un sistema, è consigliabile prestare attenzione alle seguenti sfumature:

  1. Questa o quella tecnologia è efficace o meno dal punto di vista della completezza della pulizia (pulizia, pulizia aggiuntiva, smaltimento dell'acqua).
  2. Indipendentemente dal fatto che il produttore abbia una conclusione igienica.
  3. Funzionamento e sicurezza facili.
  4. Termine operativo e qualità dei materiali utilizzati.

Inoltre, molto dipende esattamente da dove verrà installato il sistema di pulizia:

  • tipo di suolo, sua permeabilità e capacità idrica;
  • fluttuazioni stagionali nei livelli delle acque sotterranee;
  • profondità di congelamento del suolo;
  • dimensione del diagramma;
  • caratteristica di sollievo;
  • ubicazione delle strutture di presa d'acqua;
  • modalità di funzionamento (è possibile utilizzare il sistema di pulizia stagionalmente o tutto l'anno).

Vale la pena notare che, indipendentemente dalla tecnologia scelta per il trattamento delle acque reflue, dovrebbe essere il più possibile rispettosa dell'ambiente. Pertanto, l'uso attivo della metanogenesi nella fermentazione dei rifiuti organici è uno dei modi per risolvere congiuntamente i problemi energetici e ambientali.

Impianti di trattamento e sistemi di purificazione dell'acqua per imprese chiavi in ​​mano

L'azienda è specializzata nella produzione di moderne attrezzature per il trattamento delle acque, la lavorazione e la depurazione delle acque reflue industriali e domestiche.

Prestiamo grande attenzione alla qualità dei prodotti fabbricati che soddisfano i criteri di affidabilità e sicurezza. Per risolvere i compiti stabiliti dal cliente, offriamo un'intera gamma di lavori, che vanno dallo sviluppo di soluzioni tecnologiche alla costruzione di impianti di trattamento delle acque reflue. L'elenco dei servizi dell'azienda comprende anche indagini ingegneristiche, progettazione, installazione di attrezzature.

La società "Successful Projects" opera nel mercato russo dei sistemi integrati di depurazione delle acque dal 2014. Realizziamo con successo progetti di depurazione dell'acqua in oltre 40 città della Russia e della CSI. L'elenco dei principali clienti dell'azienda comprende le più grandi imprese industriali, agricole e municipali.

Moderni sistemi di pulizia

Che cos'è il cattivo consiglio senza pretese "birdhouse" (colloquialmente "outhouse") nell'angolo più lontano dell'area suburbana? Sì, in realtà, niente. Soprattutto se non vivi in ​​inverno alla dacia, e solo di tornare in estate nei fine settimana. Ma se non hai una casa per lo scudo nell'ex partenariato con giardino e non una capanna di legno 4x4 ai margini della foresta, ma un cottage pieno di due o tre livelli con tutte le accordature, anche quelle più dipinte (nel senso di dipinti ", per esempio, Khokhloma) la siepe accanto a lui sarà comica in apparenza, e "in azione" è poco pratica. Inoltre, ad eccezione, per così dire, dei rifiuti fecali, ci saranno altri scarichi (dalla cucina e dal bagno), che devono anche essere vuotati da qualche parte.

"Miniera di liquidi"

Dove unire? Questa è la seconda domanda. Primo: in quale forma? È chiaro che è semplicemente impossibile scaricare gli scarichi non purificati "in rilievo". Sono dannosi per l'ambiente, in quanto contengono sostanze chimiche e organiche nocive. Questa è una bomba a tempo. Solo "liquido". Ci sono diverse caratteristiche del livello di inquinamento delle acque reflue domestiche, uno dei quali (il più spesso chiamato da esperti) - il cosiddetto. BOD. Sta per: domanda biochimica di ossigeno. Il BOD esprime la quantità di ossigeno necessaria per l'ossidazione biologica della materia organica. Senza entrare in ulteriori dettagli, notiamo: più alto è il BOD, più sporco è il deflusso. Inoltre, secondo gli standard che sono abbastanza difficili in Russia, il valore massimo consentito di questo indicatore è di 3 mg / l. A condizione che l'acqua depurata venga scaricata direttamente nel serbatoio. Ricorda questo. Ma rimuovere la materia organica dagli scarichi è ancora metà della battaglia. È inoltre necessario prestare particolare attenzione ai composti dell'azoto e del fosforo (i cosiddetti nutrienti), che sono presenti nelle acque di scarico domestiche, e se non vengono rimossi, i corpi idrici diventeranno rapidamente ricoperti di alghe e muoiono.
Quindi, il "mio" deve essere neutralizzato. Questo è chiaro. Tanto che, anche accidentalmente aver bevuto, non trasformarsi in un capretto e (proprio lì) per non far cadere lo zoccolo. Il miglior "geniere" per lo smaltimento di proiettili ambientali - non un pozzo nero, e certamente non un bagno. Un impianto di trattamento delle acque reflue locale (LOS - in breve). È necessario fornirlo nella fase di progettazione del cottage.
A proposito, questo non è più un segreto aperto. Quindi la nostra rivista ha parlato per la prima volta dei COV nell'anno della crisi del 1998. E da allora, alla vigilia della stagione delle costruzioni primaverili, è tornato su questo argomento ogni volta.

Verità sulla trincea

Tra le strutture di trattamento sul mercato, si distinguono due grandi gruppi: LOS di filtrazione sotterranea e quelli che operano in un circuito chiuso (la cosiddetta prontezza di fabbrica).
In sostanza, gli impianti di filtrazione sotterranei facilitano semplicemente il lavoro del biofiltro naturale: il terreno. Il trattamento finale delle acque reflue non avviene in serbatoi geniali, ma in modo naturale: nei campi di filtrazione, nei canali di filtraggio e nei pozzi. Vero, non immediatamente. Il pre-fognario si accumula in una fossa settica a una o due camere ("Breeze"). Questo è un contenitore comune in plastica, metallo o cemento armato. In una fossa settica, alcune frazioni sotto l'influenza di speciali batteri anaerobici si decompongono con il rilascio di gas, mentre altri si depositano sul fondo sotto forma di sedimento insolubile. Dopo tale procedura, gli scarichi chiarificati, eliminati fino al 50-60%, per flusso di gravità - in modo uniforme e in piccole porzioni - cadono nei campi di irrigazione o in una fossa di filtraggio, dove termina la loro pulizia. I batteri del suolo, che "mangiano" e si decompongono la materia organica, vengono rilevati. In questo modo, gli scarichi sono già sgomberati fino al 95% e, secondo gli standard sanitari, possono essere scaricati in modo sicuro in fossati e burroni, cioè "sul terreno". Sfortunatamente, in inverno, a causa del raffreddamento del suolo, l'attività dei batteri del suolo diminuisce drasticamente, e le acque reflue non vengono filtrate nelle acque sotterranee. E se teniamo conto che l'inverno alle nostre latitudini dura più di sei mesi, allora possiamo immaginare quale tipo di miniera liquida stiamo posando in inverno.
I campi di irrigazione sotterranei sono montati su tubi forati a flusso libero, che sono cosparsi di macerie per erogare i canali di scolo. Con un piccolo flusso di acque reflue (per una famiglia di tre persone), i pozzetti filtranti possono anche essere utilizzati - con pareti perforate, senza un fondo, su un "cuscino" di macerie.

La filtrazione sotterranea LOS è economica ma impegnativa. Prima di tutto, al suolo stesso. Se è prevalentemente sabbioso nella tua zona, l'acqua sotterranea si trova sotto i 2,5 metri e c'è un posto per i campi di filtrazione sotterranei (o almeno una trincea), quindi sentiti libero di usare questa installazione, ma solo per la vita estiva. Fornisce una qualità di pulizia accettabile e non richiede manutenzione giornaliera. Tuttavia, secondo il sito "Sewage.ru", su cento siti di paesi che filtrano terreni non differiscono più di 10-15. Nelle restanti aree, è impossibile organizzare i campi di filtrazione a causa di suolo improprio e / o alti livelli di acque sotterranee. E poi devi adattare il terreno alle necessità dei VOC. In altre parole, rimuovere il terriccio e l'argilla dal sito, e invece riempire sabbia, macerie, gettare tubi di drenaggio. In questo caso, il costo di installazione aumenta notevolmente e, di norma, copre il prezzo dell'installazione stessa. Inoltre, i campi di filtrazione sotterranei presentano altri svantaggi. I terreni cominciano a paludarsi. Inoltre, qualsiasi filtro, come sai, dovrebbe essere cambiato prima o poi. Lo stesso vale per il biofiltro naturale. Dopo 5-6 anni, lo strato superiore del terreno dovrà essere sostituito. Quindi, è necessario fornire uno spiacevole ("Le mie orchidee preferite!") Visita di un escavatore e di un autocarro con cassone ribaltabile. Bene, proprio l'ultimo: il caratteristico cattivo odore, attraverso il quale è possibile determinare inequivocabilmente il luogo in cui il pozzo è sepolto o la fossa si trova. Pertanto, gli standard sanitari richiedono che la distanza dalla casa all'impianto non sia inferiore a 5 metri e che i proprietari stessi abbiano acquistato maschere antigas.
Eppure, l'alleanza di pulizia "fosse settiche (fosse settiche) più sistema di drenaggio" è piuttosto richiesta dai proprietari di case di campagna, a causa della semplicità apparente e del basso costo del kit di installazione stesso. Ma dopo l'installazione, non è più necessario parlare di economicità. Sono offerti da NVR-BIO (KOU-1-DO), BIICS (SPD 6-6), KUBOST (modello base Kubost-1), CenterTrubPlast (Breeze)., UPONOR). Interessante è lo sviluppo della società francese CALONA PURFLO. Il suo dispositivo, progettato per una piccola quantità di acque reflue (200-400 l), aiuta con successo i residenti estivi a smaltire le acque reflue e ad irrigare la loro trama. È interessante notare che quasi tutte le società quotate producono anche (o vendono) installazioni di prontezza di fabbrica - un'alternativa agli impianti di filtrazione sotterranei. I loro pro e contro saranno discussi di seguito.

Prontezza numero uno! Fabbrica completa

Nella LOS a circuito chiuso, i liquami passano attraverso tre (a volte quattro) fasi di purificazione: meccanica, biochimica e microbiologica. Il grado di pulizia all'uscita dell'impianto raggiunge il 90% e, dopo il trattamento terziario del suolo (nella fossa o nel pozzo filtrante), allo standard del 98%, sempre in estate. In inverno, l'efficienza cala bruscamente.
Ecco come avviene il processo di pulizia nelle strutture "semplici" più popolari di "Aspen", "Ecoline", "Favorit Plus". Quindi, le acque reflue della casa attraverso i tubi (è meglio usare tubi in PVC, con un diametro di 110 mm) per flusso di gravità nell'impianto costituito da tre camere. In primo luogo, nella prima camera (zona settica) si depositano i drenaggi: cadono corpi pesanti e solidi e si alzano i grassi. Nell'intercalare i cosiddetti resti. acqua grigia che scorre nella seconda camera. Qui, in assenza di aria sotto l'influenza di batteri anaerobici (che vengono versati come polvere nella toilette), il processo di fermentazione è in corso. I microrganismi "mangiano" sospesi e disciolti nelle impurità dell'acqua, trasformandoli in gas metano, idrogeno solforato, anidride solforosa (è necessario essere preparati per i cattivi odori) e anidride carbonica. L'ultimo stadio è un biofiltro. Il biofiltro è separato dalla seconda camera da una parete termoconduttiva ed è riempito con un carico speciale di materiali porosi (argilla espansa, shungesite), su cui cresce un biofilm durante le prime due o tre settimane di funzionamento. Per accelerare questo processo (il film si forma in poche ore) si consiglia di aggiungere vari bioattivatori. I più famosi sono Atmos (Francia) e Doctor Roebic (USA). I bioattivatori sono una miscela speciale di batteri sviluppati artificialmente che possono moltiplicarsi anche in ambienti aggressivi, ad esempio con un alto contenuto di sapone e detergenti. Nel biofiltro, aerobico (cioè con la partecipazione di ossigeno) ha luogo il trattamento delle acque reflue. Sul fondo del biofiltro c'è una camera di aerazione di filtrazione, e nella parte superiore c'è un tubo di ventilazione attraverso il quale vengono rimossi i gas e l'aria entra. Tuttavia, poiché l'ossigeno, che è noto per essere più leggero dell'aria, può arrivare sottoterra, e anche in grandi quantità, per ossidare tutto l'inquinamento, è un mistero per me. Dopotutto, il biossido di carbonio, che è più pesante dell'aria, attraversa lo stesso tubo, bloccherà lo scambio d'aria. Probabilmente, allo stesso tempo, i batteri estraggono l'ossigeno dagli elementi chimici, facendo un tremendo lavoro di rottura dei legami chimici. Da qui l'aumento dei requisiti per la continuità del flusso di rifiuti che i batteri si nutrono. Dopo di che, l'acqua depurata entra in uno speciale apporto d'acqua o in un pozzo filtrante (trincea) per un ulteriore trattamento, dal quale entra in sicurezza nel terreno.

Uno dei vantaggi indiscutibili dei VOC "semplici" - non c'è automazione in essi, ma, di conseguenza, l'efficienza di pulizia è inferiore. La biomassa richiede energia costante, quindi quando si esce anche per una settimana, il sistema dovrà essere riavviato. Dagli elettricisti scarica solo la pompa che pompa l'acqua dal pozzo di aspirazione dell'acqua alla fossa del filtro. Senza di esso, puoi farlo solo su terreni sabbiosi. L'installazione viene pulita e il biofiltro viene sostituito circa una volta ogni 3-5 anni e dipende, ovviamente, dall'intensità del carico e dalla correttezza della potenza calcolata. È vero, questo processo di sostituzione del biofiltro non è molto piacevole, non solo per te, ma anche per i vicini.

Il mercato dei sistemi fognari locali è piuttosto ampio. Tra i tanti marchi occidentali presentati. Tuttavia, l'esperienza dimostra che i COV importati non sempre funzionano efficacemente nel duro clima della Russia. Da questo punto di vista, le installazioni di marchi canadesi, scandinavi e finlandesi sono perfettamente adatte alle nostre condizioni naturali. Ad esempio, i sistemi finlandesi UPONOR SAKO (a Mosca sono offerti dalla ditta Santehspetsmontazh, Pallada) sono realizzati in polietilene resistente e sono progettati per condizioni di temperatura vicine a quelle russe. Ma come posso far funzionare efficacemente i batteri quando la temperatura del suolo è inferiore a +6 gradi, non è molto chiaro per me Probabilmente i batteri pagano "nord" in più per condizioni di lavoro difficili.
Eppure, nel nostro mercato dei sistemi di ingegneria, la maggior parte dei produttori di VOC sono domestici. Come già notato, l'Osina ("Laboratorio di fognatura esterna dell'istituto di ricerca idraulica"), le installazioni di Ecoline (Ecoline) e Favorit plus (MKAD-service) sono quasi identiche. Sono fabbricati in fabbrica in un corpo monolitico in cemento armato, che fornisce protezione da ambienti aggressivi e durata di funzionamento. Grazie ad un corpo ben isolato, la temperatura nelle installazioni è ottimale per la microflora, e la sostituzione dell'elemento filtrante e la rimozione del sedimento solido non viene eseguita più di una volta ogni tre anni.

L'impianto di trattamento dei liquami "Favorit Plus" (società di servizi MKAD) differisce dai suoi analoghi per una capacità di trasformazione intermedia di 1,5 metri cubi al giorno (a Osin ed Ecoline, a seconda del modello, sono 1 o 2 metri cubi di scarichi al giorno). A proposito, "MKAD-service" ha diversi interessanti progetti online sulla gestione dei rifiuti e sugli impianti di trattamento delle acque reflue locali. Questo è il già citato sito "Sewerage.ru" e "Toilet.Ru".

L'unità Ecoline è dotata di un sigillo d'acqua originale e un filtro sostituibile, che impedisce odori sgradevoli. Il tubo di ingresso si trova nella parte superiore, non sul lato, il che semplifica l'installazione.

Nell'impianto di trattamento locale "KEDR" (è offerto dalla società "gruppo SBM", "Contour West" e "CenterTrubPlast") e viene fornita la quarta camera, che può essere utilizzata come uscita calda. Se è necessario aumentare il livello di drenaggio dell'acqua depurata, viene abbassata la pompa di drenaggio con galleggiante. Il caso di "KEDR" è fatto di plastica, che, naturalmente, facilita la consegna e l'installazione. Tuttavia, con un dato spessore delle pareti, la loro forza potrebbe non essere sufficiente a contrastare l'acqua sotterranea e la pressione del suolo. Può solo appiattirsi. Per evitare questo, l'impianto di trattamento delle acque reflue (a proposito, non solo "KEDR") è inoltre inserito in un involucro di cemento armato.

Ma i sistemi di fognatura locali "Biocompact" (la nostra rivista ha scritto su di loro nel 1998) sono realizzati in acciaio con un rivestimento resistente alla corrosione, che garantisce la sicurezza e la tenuta delle apparecchiature per 20 anni. Ed è tempo testato. Gli impianti di pulizia dei metalli costruiti negli anni '60 funzionano ancora in modo stabile, anche se la corrosione e i batteri del ferro fanno persino il loro lavoro, più le pareti sono spesse, più l'installazione è duratura. Va tenuto presente che i rivestimenti anti-corrosione per il ferro sono tossici per la biomassa, e un'elevata conduttività termica a basse temperature non crea intimità e comfort per la biomassa.

Le LOS possono essere prodotte in un unico pezzo o come moduli separati. In poche parole, sistemi con pozzi traboccanti, proposte preferite per risolvere il problema dei liquami dagli idraulici dei villaggi. Un esempio di assemblaggio modulare: "Oro" prodotto dal "Nuovo impianto di pozzi e tubi" di Mosca, che, da un lato, consente di adattare più accuratamente il sistema alle caratteristiche specifiche dell'area, ma, dall'altro, aumenta il movimento terra. La capacità dello Zolotar è di 7,5 metri cubi, il suo peso è di 11 tonnellate. Il bogatyr, tuttavia, non si fermerà in nessun sito e non ne trarrà alcun beneficio.

"Settico" con un motore "

Abbiamo già parlato del processo di ossidazione biologica, ma solo l'ossigeno ai batteri è entrato in una sorta di "rotatoria". E se si tenta di applicare l'ossigeno all'impianto con la forza, attraverso il sistema di aerazione. Così all'inizio del XX secolo apparvero carri armati aerodinamici. Ora i sistemi di trattamento delle acque reflue urbane utilizzano principalmente aerotank. La loro intensità non è contestata da nessuno. In Russia, ci sono anche molti LOS costruiti sulla base di aerotank.
La configurazione del complesso di pulizia "Cottage-Bio", rappresentata dalla società "Liga-B", viene completata in base alle condizioni individuali dell'area. Si compone di cinque fasi principali: un'unità di pretrattamento, pulizia con aerazione forzata, pulizia aggiuntiva, disinfezione e smaltimento delle acque di scarico trattate mediante pompaggio in rilievo. Tale tecnologia può essere utilizzata sia per una casa che per l'intero villaggio.
La qualità della pulizia è tale che l'acqua del dispositivo può persino essere portata nel lago, dove i bambini si lavano e pescano, ma è molto difficile ottenere il permesso dal SES. Sì, e la stabilità è bassa, potrebbero esserci emissioni accidentali. Pertanto, gli esperti, ad esempio, della società Rosvodconsulting, raccomandano spesso ai proprietari di case, oltre ai collaudati collaudatori e ai vari ispettorati, anche l'aerotank del proprio progetto, BSF-Aero, di organizzare anche i campi di aerazione sotterranei. Più costoso, certo, ma più calmo. La Terra può resistere.

La società "NVR-BIO", una filiale della "National Water Resources", leader nazionale nel settore della depurazione delle acque, produce aerotank "KOU". Per le esigenze di uno sviluppatore privato, il più piccolo di questa famiglia è destinato. Le installazioni a due e tre sezioni "KOU-1" sono dotate di uno o due aeratori (serie AO) e una pompa con un timer programmabile. Inoltre, qualsiasi modifica di KOU-1 può essere realizzata sia in polipropilene che in una cassa in acciaio con rivestimento resistente alla corrosione.

Il corpo dell'aerotank "BSF-Aero", brevettato dalle società "Rosvodkonsalting", è realizzato anche in lamiera d'acciaio con uno spessore di 5 mm con un rivestimento resistente alla corrosione. È curioso che in alcuni casi (ad esempio, con terreni sabbiosi ben filtranti) l'installazione possa essere montata senza un compressore, ma si consiglia di eseguire i campi di filtrazione sotterranei, con tutte le conseguenze che ne conseguono.
L'ONG "Tecnologie ecologiche" offre impianti di depurazione ALFA con capacità da 1,2 a 3000 metri cubi / giorno. L'installazione è realizzata in plastica biologicamente sostenibile ed è progettata per le singole case e per interi villaggi estivi. La società Ecological Technologies può anche ordinare contenitori di plastica per vari scopi, incluso l'uso come fosse settiche.
Come biofiltro nel serbatoio aerodinamico finlandese GREEN ROCK (a Mosca è offerto dalla società Pallada), vengono utilizzati lastre di fibra di pietra della stessa marca. La fibra di pietra (infatti, è una pietra fusa), essendo un materiale naturale, dopo l'allenamento è facilmente alimentata al compostaggio. Il biofiltro in fibra di pietra cambia felice in tre anni: è un fertilizzante prezioso, sebbene il suo valore sia condizionale.

Reattori SBR

Un gruppo separato di sistemi di sistemi di fognatura autonomi autonomi è costituito dai cosiddetti. Reattori SBR - l'ultima parola nella scienza. Nei reattori, il processo non è continuo, ma l'aerazione a bolle fini intermittente secondo algoritmi piuttosto complessi. Ad un certo punto, il loro sviluppo è stato limitato dall'assenza di aeratori a membrana, solo che funzionano in modo affidabile in questi sistemi. I reattori SBR offrono un trattamento delle acque reflue biologico veramente profondo, senza restrizioni o cattivi odori. Il grado di purificazione è vicino al 98-99%. Altrimenti è impossibile, dal momento che l'acqua non fluisce da loro nella trincea filtrante o nel pozzo per un ulteriore trattamento, ma direttamente nel canale di drenaggio o nel fossato e da lì al serbatoio più vicino. Nella classica vasca di aerazione continua, si verifica solo l'ossidazione dell'inquinamento organico (il componente più importante della purificazione). Nell'SBR, l'elenco delle reazioni viene ampliato dal processo di anossido, che procede quando l'aerazione viene interrotta, ma con una massa aerobica in vivo. Subiscono reazioni per la rimozione biologica di sostanze biogeniche (ossidi di azoto e fosforo), che non sono possibili nelle vasche di aerazione continue. Queste reazioni avvengono con l'aiuto di gruppi aerobici di batteri, e poiché le loro concentrazioni sono molto più elevate (più di duecento volte) rispetto ai biofiltri, quindi, di conseguenza, queste reazioni avvengono più intensamente. Inoltre, le condizioni nei reattori SBR sono ottimali per lo sviluppo di microrganismi unicellulari (amebe, rotiferi, ecc.), Che a loro volta consumano batteri a bassa attività, ringiovanendo il fango attivo. I sistemi SBR possono essere utilizzati come un sistema ecologicamente chiuso: il grado di trattamento degli effluenti consente l'uso di acqua depurata per l'irrigazione, e il fango attivo formato nel serbatoio di aerazione è molto simile nella struttura all'acqua del fiume ed è un fertilizzante prezioso. Quindi non è necessario chiamare la macchina del pozzo nero.

Uno dei primi sistemi di purificazione individuali di questo tipo - il "Topas" ceco - è apparso in Russia nell'estate del 1997. L'unità ceca si differenzia favorevolmente dagli altri aerotank in termini di compattezza, basso consumo energetico, elevata resistenza alla corrosione di un corpo in polipropilene con rinforzi. Lo spessore delle pareti elimina la necessità di lavori concreti, e la presenza costante nell'installazione di un volume minimo di liquido, garantisce la salita. Ciò rende l'installazione molto più semplice.

In "Topaz" viene effettuato il controllo automatico del livello di fango attivo, grazie al quale il sistema fornisce un efficace trattamento delle acque reflue indipendentemente dall'intensità e dall'uniformità di scarico e tollera facilmente anche la lunga assenza di deflusso.
Cinque fasi di pulizia sono previste in un altro reattore SBR Biotal ceco, che è apparso sul nostro mercato un anno dopo. La gestione della pulizia viene eseguita utilizzando un microprocessore che ottimizza le prestazioni del sistema. Anche con un'interruzione dell'alimentazione, Biotal continua a funzionare come una normale coppa multistadio e, quando l'alimentazione viene ripristinata, torna al normale funzionamento. L'installazione viene eseguita in un pozzo di cemento armato su una base di cemento.

All'inizio dell'anno scorso, altri tre rappresentanti dei reattori SBR sono comparsi sul mercato. Installazioni ASTRA, SCARABEY e YUBAS sono lo sviluppo dell'installazione TOPAS per ottenere risultati di pulizia migliori e aumentare l'affidabilità. Nella prima fase di vendita, hanno avuto il nome TOPAS-ASTRA, TOPAS-SCARABEY e TOPAS-YUBAS. Quando l'alimentazione viene spenta per un massimo di tre giorni, le piante funzionano come una fossa settica a tre stadi, quando vengono accese, la biomassa viene ripristinata in poche ore. In queste installazioni avviene la depurazione delle acque profonde da nutrienti, azoto e fosforo.

Ripeto: il merito indiscusso di tutti gli aerotank è un trattamento biologico multistrato (profondo) delle acque reflue. E anche se l'acqua depurata, ovviamente, non è consigliabile bere, ma sicuramente dovrà essere "in campo" nei giardini di casa. Questa acqua è molto adatta per l'irrigazione, e il solido sedimento (fango) è un eccellente fertilizzante organico. Inoltre, gli aerotank moderni sono compatti, la loro installazione richiede non più di uno o due giorni. Inoltre, è possibile stimare il costo totale dell'installazione di un aerotank con una precisione molto maggiore rispetto all'installazione di un VOC "no motor", che richiederà un ampio lavoro di scavo (bene, trincea, ecc.). Ma qui non è così semplice.

Ma gli aerotank hanno anche un anello debole: la necessità di un'alimentazione ininterrotta. I compressori dovrebbero funzionare senza interruzioni, "riposando" non più di due ore al giorno. L'arresto a lungo termine dell'impianto può portare alla morte della microflora unica che lo abita. Ci vorrà circa un mese per ripristinare la "popolazione". Tuttavia, la soluzione al problema è ovvia: è necessario... cambiare il paese di residenza. Scherzo.
Acquista un generatore di emergenza (backup). Se necessario, manterrà in condizioni di lavoro non solo il compressore, ma anche altri nodi nei sistemi di supporto vitale del tuo cottage. Vuoi la vera libertà? Compreso dalle linee elettriche? Nessun problema Acquista una mini-centrale elettrica. Ora è abbastanza reale, per esempio, nella compagnia "Energospetstekhnika".

Cos'altro? Aerotank richiederà particolare attenzione e cura da parte del suo proprietario. La regola "acceso e dimenticato" non funziona qui. Dal venditore del venditore, riceverai certamente un manuale di istruzioni dettagliato (una volta ogni tre mesi, controlla "it", una volta ogni sei mesi pulisci "qualcosa"). E prova a dimenticare o confondere qualcosa! Ma tutto questo può essere affidato al servizio di regolamentazione che opera nella regione di Mosca. La levità nella gestione dei rifiuti gravi disabiliterà l'installazione e priverà il cliente del diritto alla riparazione in garanzia. A proposito di garanzia. È 1 anno per aerotank e 1.5-2 anni per il resto di LOS. Durata della vita: 15-20 anni. In TOPAS 2 anni di garanzia e durata di servizio fino a 60 anni.
Un anno fa, quando stavo preparando un articolo simile (dico, una tradizione!), Attirai l'attenzione su un gran numero di aziende che erano in disaccordo l'una con l'altra che proponevano l'installazione della famiglia Topas. E in alcuni casi, semplicemente "Topas" è apparso negli opuscoli pubblicitari, in altri - al titolo è stata aggiunta una lettera. È passato un anno. Il numero di aziende non è diminuito ("gruppi GMS", "KAMINTOPAS", "TOPAS-M", "EcoTechSafety", "Contour-West", "___", ecc.), C'era una disputa. La curiosità giornalistica mi ha portato a una mini-indagine. Lo scopo di questo è scoprire chi oggi produce e vende Topas?

È noto che per la prima volta questi carri armati aerodinamici (più precisamente, questi sono i reattori SBR, il più recente risultato nel settore dei carri armati aerodinamici) sono stati portati in Russia nell'estate del 1997, vale a dire. sette anni fa. Sicuramente l'invenzione rivoluzionaria dell'ingegnere ceco Jan Topol, fu apprezzata dai proprietari di case russi. Tuttavia, qualche tempo dopo, le imprese intermedie di Mosca hanno apparentemente deciso (o calcolato) che è più redditizio stabilire la propria produzione di aerotank, a casa, in Russia, piuttosto che importarla a prezzi dei rivenditori dalla Repubblica ceca. Inoltre, vi è la necessità di un "aggiornamento" operativo dell'impianto, dettato, come dichiarato sui siti web ufficiali di queste aziende, da norme sanitarie più severe in vigore nel nostro paese (ricordate che molto BOD) e bassa affidabilità. Le controparti russe "Topasa" sono state certificate e brevettate. E alla recente fiera di Akvaterm, Yuri Bobylev, lead designer della società del gruppo SBM, grazie alla quale la Russia ha imparato a conoscere TOPAS ceco, mi ha mostrato con orgoglio i brevetti per i nuovi aerotank, ognuno dei quali ha una tecnologia di pulizia unica. Queste installazioni, tra l'altro, tenendo conto della proprietà del marchio TOPAS-M di Yu.Bobilev, hanno acquisito un "doppio cognome": "Topas-Astra", "Topas-Yubas", "Topas-Scarabei". Che, ovviamente, dal punto di vista commerciale è stato estremamente utile, in quanto indica un rapporto diretto con il marchio già promosso. È vero, ora sono già posizionati come unità separate di ASTRA, SCARAB e YUBAS, poiché hanno già conquistato una posizione di forza nel mercato nazionale. Sotto la licenza di Yuri Bobylev, queste unità sono prodotte dai gruppi SBM, TOPAS-M, KAMINTOPAS e Kontur-Vest, con un unico centro tecnologico (cioè, l'intero riempimento delle unità è fatto in un posto sotto il controllo dell'inventore). Queste installazioni altamente affidabili soddisfano pienamente i severi standard russi, un'attenzione particolare è stata rivolta alla lavorazione di prodotti chimici domestici e alla rimozione di sostanze nutritive (azoto e fosforo). Quando l'alimentazione è spenta, funzionano come fosse settiche multistadio, in caso di interruzioni di corrente (fino a tre giorni), la biomassa viene ripristinata automaticamente in poche ore. Non critico per le gocce di elettricità, perché avere un regolatore di tensione integrato. Le installazioni sono completate con il sistema integrato di disinfezione UF con cavitazione. L'acqua depurata può essere utilizzata anche in sistemi di alimentazione idrica circolante. L'immagine è completata da una società di compressori puramente giapponese "SECOH", che ha le migliori caratteristiche di qualità e affidabilità nel mondo. Il merito in questo campo è stato notato alla mostra "STROYSIB-2004", nell'ambito della fiera siberiana. Il gruppo SBM ha conquistato la grande medaglia d'oro a Mosca.

Nel frattempo, l'inventore del ceco "Topas", Jan Topol, non ha intenzione di rinunciare alla sua posizione in Russia. Ha fondato la compagnia "___" a Mosca e le ha consegnato la licenza esclusiva per realizzare l'installazione originale. È vero, la licenza è datata la scorsa estate, e prima di allora chiunque poteva acquistare la documentazione per la produzione e la vendita di "Topas".
A proposito, il modernizzato "Topas" del modello del 2004 ha fatto un tentativo di adattarsi alle condizioni russe. Non pensare, non è solo gelo. Questo, ancora una volta, riguarda le frequenti interruzioni di corrente tipiche delle nostre aree rurali. A questo proposito, la parte elettrica dell'aerotank è stata modernizzata: l'elettrovalvola è stata sostituita con un secondo compressore. Quando la tensione scende, la valvola si surriscalda e alla fine fallisce. Il compressore trasferisce facilmente picchi di tensione nella rete elettrica. Per quanto riguarda la qualità della pulizia dei "Topas" cechi, quindi nella società "___" mi è stato mostrato il rapporto di prova, condotto da un'organizzazione statale indipendente. Secondo lui, tutti gli indicatori (incluso lo sfortunato BOD) nell'analisi dell'acqua purificata si sono rivelati significativamente al di sotto delle norme ammissibili. L'elevata efficienza dell'aerotank è stata confermata, tra l'altro, dall'Istituto di ricerca scientifica di ecologia umana e igiene ambientale. AN Sysina. Molto strano, gli indicatori sono migliorati, ma la tecnologia non è cambiata.

Per riassumere Mentre le aziende e gli inventori stanno scoprendo di chi "Topas" è migliore e "reale", il consumatore, nonostante gli avvertimenti delle parti che discutono, non dovrebbe essere così spaventato dai falsi. In vista della loro assenza formale e fattuale. Molto più importante è l'autorità dell'organizzazione di vendita e il servizio che è pronto ad offrire. A proposito, l'apertura dell'azienda (partecipazione a mostre specializzate, pubblicazioni pubblicitarie su riviste, rappresentanza su Internet a tutti gli effetti) può anche fungere da buon criterio di affidabilità e garanzia di qualità. Per tutte queste caratteristiche, sceglierei per me stesso "SBM-Group". E hai ancora una scelta.

Questo materiale è tratto dalla rivista "VIP Homeowner", marzo-aprile 2004.