Raccordi a compressione per tubi in polietilene e loro utilizzo

Oggi, i tubi di plastica stanno guadagnando popolarità con sicurezza e, per la loro installazione di alta qualità, non si può fare a meno di speciali dispositivi di connessione. Con l'aiuto di raccordi a compressione, viene eseguita l'installazione di sistemi realizzati con tubi di HDPE, PE e PVC.

Raccordi a compressione per tubi in polietilene garantiscono la tenuta completa alla giunzione dei pezzi di sistema PE collegati senza utilizzare una saldatrice.

Questo dettaglio è in grado di collegare gli elementi della pipeline, in cui sono presenti diramazioni, torniture, tubi di varie dimensioni della sezione. Aiutano anche a smantellare rapidamente una certa parte della struttura quando fallisce o nelle raffiche.

Questi elementi di collegamento sono già pronti per l'installazione. Non è richiesta alcuna preparazione preliminare diversa dalla smussatura.

Informazioni generali

Raccordo a compressione per l'installazione di tubazioni in polietilene e HDPE composto da:

  • coperchio di bloccaggio;
  • anello di tenuta in gomma;
  • anello a crimpare;
  • boccole per il montaggio.

L'anello di aggraffatura e la guarnizione di gomma che si trovano all'interno sono gli elementi di collegamento principali dei due tubi tra loro. È il loro design semplice che consente un'installazione rapida.

Un numero elevato di assiemi e smontaggio non influisce sulle prestazioni del raccordo.

L'installazione o il lavoro di riparazione del gasdotto che utilizza tali elementi di connessione è così semplice che non è necessario cercare l'aiuto di professionisti.

È possibile portare a termine tutto il lavoro da soli. Qualsiasi raccorderia in plastica di alta qualità per il collegamento di tubi in polietilene e HDPE deve avere una conclusione sulla loro sicurezza igienica, che garantisce la possibilità di utilizzare in tubi dell'acqua per il movimento dell'acqua potabile.

Prima dell'acquisto, si raccomanda di chiedere al venditore di presentare i certificati di qualità e la relativa documentazione che autorizza l'uso di materiali in sistemi in cui il movimento di qualsiasi liquido alimentare.

Caratteristiche dell'elemento di collegamento

Elementi di collegamento per tubi HDPE e per l'installazione di condotte in polietilene sono prodotti ad alta resistenza e la possibilità di una lunga durata.

Hanno le sezioni più diverse di dimensioni da 1,6 a 11 cm che danno la possibilità di unire ugualmente bene gli elementi costruttivi di sistemi con una sezione diversa.

Il polimero, grazie al quale vengono realizzati raccordi a compressione per collegare tubi in polietilene, tubi in HDPE consente ai prodotti di non reagire affatto a contatto con qualsiasi mezzo chimico.

Collegano anche in modo efficace parti della fornitura di acqua calda e non hanno controindicazioni per il contatto con acqua potabile e altri liquidi alimentari.

Questi elementi di collegamento sono utilizzati principalmente nell'installazione di impianti idraulici per edifici bassi e quando si esegue l'impianto idraulico sulla strada. I raccordi vengono utilizzati ovunque debbano essere collegati.

Sono ad una temperatura di circa +20 gradi, collegando il tubo HDPE con una sezione trasversale fino a 63 mm, sopportano una pressione interna fino a 16 bar.

Quando si collegano diametri grandi, è auspicabile che la pressione non superi i 10 bar.

Conservazione e utilizzo

Le temperature negative non influiscono in alcun modo sulla qualità dei prodotti, ma se conservate in una stanza riscaldata, posizionare raccordi di compressione in plastica a non più di un metro da qualsiasi riscaldatore.

Ciascuno di questi elementi può essere utilizzato sia per l'installazione e la riparazione di sistemi di approvvigionamento idrico che utilizzano polietilene di grado durevole PE80 e PE100, che vengono utilizzati sia per il trasporto di acqua potabile e liquidi per scopi tecnici.

I componenti in polietilene sono spesso usati quando si crea un sistema di irrigazione automatico su un terreno o un'aiuola.

Istruzioni per l'installazione

Se i tubi soddisfano tutti gli standard, la loro connessione non dovrebbe causare conseguenze problematiche.

Raccordi con un diametro di 16-50 mm sono montati senza l'utilizzo di utensili idraulici, mentre per il collegamento di tubi di grande diametro, utilizzare una chiave a catena.

Per rendere la connessione corretta, si raccomanda di attenersi alle seguenti istruzioni:

  1. utilizzando qualsiasi utensile da taglio, tagliare il tubo ad angolo retto con le dimensioni desiderate;
  2. I giunti devono essere puliti dalle sbavature e dalla segatura allo stesso tempo leggermente arrotondati. Il giunto deve essere completamente pulito e privo di incrinature o irregolarità visibili;
  3. il dado blu viene rimosso dal raccordo e consumato sul tubo, e l'anello di bloccaggio bianco è installato in modo che la sua parte spessa guardi nella direzione della sezione di coda del tubo;
  4. il tubo viene inserito nella struttura di collegamento fino alla battuta, anch'esso realizzato con un anello. Stringere inizialmente il dado blu a mani nude e stringerlo successivamente con uno strumento speciale.

I benefici del loro utilizzo

I raccordi a compressione in plastica assicurano un collegamento stretto delle tubazioni realizzate con componenti in PE, PP e HDPE, grazie a uno speciale sistema di tenuta.

Non hanno bisogno di essere costantemente controllati e serrati, in modo che possano essere utilizzati durante l'installazione di acqua sotterranea o che saranno immessi nel calcestruzzo.

Raccordi a compressione in plastica per polietilene HDPE resistono a una pressione di esercizio all'interno del sistema fino a 16 atmosfere. Sono facili da installare e qualsiasi preparazione aggiuntiva non influisce sulla qualità della connessione.

Le caratteristiche tecnologiche consentono di stabilire una connessione in breve tempo e ridurre i costi di installazione. Il composto è resistente alla corrosione, è igienico e resistente, inoltre, collega idealmente prodotti in plastica di diversi diametri.

Questi elementi di collegamento sono completi. Ciò suggerisce che qualsiasi elemento del prodotto può essere sostituito utilizzando parti di ricambio dello stesso gruppo di prodotti.

Vale la pena considerare che l'anello, progettato per il bloccaggio assiale, è realizzato in poliammide resistente e allo stesso tempo fragile e se si rompe, il raccordo non può più essere utilizzato, deve essere smaltito.

Se parliamo della guarnizione, è realizzata in polietilene plastificato simile alla gomma. Il corpo principale del raccordo è in polipropilene.

Per fare in modo che il prodotto, con il filo tagliato nel diametro interno, sia il più resistente possibile, in alcune delle sue varietà viene aggiunta una gabbia di acciaio esterna.

Sono compatibili con ogni tubo PE realizzato in polietilene a bassa densità (40, 80, 100) e fabbricato in conformità con tutti i requisiti normativi.

In pratica, molti operatori professionali coinvolti nei lavori di installazione e riparazione nei sistemi di approvvigionamento idrico sono stati convinti dell'affidabilità degli elementi di collegamento in plastica a compressione, che sono parti integranti in qualsiasi costruzione idraulica di tubazioni in polietilene o HDPE.

Oltre al fatto che i raccordi a compressione per tubi in polietilene non reagiscono a improvvise fluttuazioni di temperatura, sono anche reattivi ai mezzi reattivi e possono durare per mezzo secolo senza interruzione.

Scelta di raccordi per tubi in polietilene

Oggi i sistemi di approvvigionamento idrico sono quasi universalmente realizzati con tubi in polietilene. Il tempo delle comunicazioni di acciaio, ghisa o rame è una cosa del passato.

Le condutture in PE dimostrano una serie di vantaggi che precludono l'uso attivo di analoghi da altri materiali. Il prezzo democratico mette questo metodo di organizzare la fornitura di acqua fuori dalla concorrenza. L'ambito di applicazione è estremamente ampio: manutenzione dei pozzi artesiani, irrigazione dei terreni domestici, isolamento delle linee di comunicazione e, di fatto, delle condotte idriche. Separatamente, è necessario prestare attenzione al periodo potenzialmente lungo di funzionamento e alla disponibilità del successivo smaltimento.

Un vantaggio significativo di tali soluzioni di comunicazione è la straordinaria semplicità dell'assemblaggio, che è facilitata da elementi speciali - accessori. Questa parte della struttura è montata in caso di necessità di ramificazione, rotazione o modifica del diametro di lavoro del cavalcavia. Implica la possibilità di modificare la configurazione della struttura, garantisce la massima tenuta delle articolazioni.

Caratteristiche speciali

Per il dispositivo di comunicazioni di vario tipo utilizzare tubi in polietilene di determinate marche, specificati dai relativi codici di costruzione. I prodotti soddisfano pienamente tutti i requisiti, compresi quelli sanitari. Utilizzato nella creazione di cavalcavia in superficie e sotterranei, adattato per reti senza scavo.

L'installazione viene eseguita in diversi modi:

  • saldatura di testa;
  • con l'aiuto di collegare i nodi (raccordi).

A seconda dello scopo e delle caratteristiche individuali dei raccordi sono suddivisi in due tipi principali: diritti e riduttori. I primi sono utilizzati in sistemi con parametri equivalenti, il secondo nel caso di tubi di giunzione con diametri in conflitto.

Varietà di funzionalità

Le caratteristiche strutturali del prodotto sono predeterminate dalle specifiche dell'applicazione:

  • tee - è uguale e transitorio, per collegare elementi di una o più sezioni, rispettivamente;
  • quadrato - cambia la direzione di posizionamento della linea nella direzione desiderata all'angolo desiderato;
  • flangia - per giuntare materiali dissimili;
  • accoppiamento - serve per giunti semplici senza cambiare l'angolo;
  • croce - consente di ottenere una ramificazione o unificazione delle quattro direzioni;
  • cap - usato per la sovrapposizione.

vantaggi:

  • peso ridotto;
  • effetto antibatterico inerente alla plastica;
  • resistenza all'ambiente aggressivo;
  • qualità dielettrica;
  • è consentita l'operazione sotto terra;
  • a causa della buona elasticità non influenzata dal colpo d'ariete;
  • l'interno liscio non ostacola il flusso;
  • possiede bassa conducibilità termica e non ha bisogno di isolamento termico;
  • alta resistenza;
  • eccellente tenuta delle articolazioni;
  • reagisce in modo neutro al contatto con altri materiali;
  • La durata del progetto è più di 50 anni.

Perfettamente adatti per sistemi di alimentazione idrica con pressione inferiore a 16 atmosfere, fognature e drenaggio. Pratica durante l'installazione di gasdotti. Non richiedono strumenti e accessori speciali.

Tutti i tipi di raccordi per tipo di installazione possono essere suddivisi in due gruppi principali: quelli che richiedono l'uso di attrezzature di saldatura, e quelli più popolari sono la compressione o, come vengono anche chiamati, a sgancio rapido.

I giunti elettrosaldati sono utilizzati in modo massiccio nelle reti di approvvigionamento idrico per impianti industriali e servizi pubblici. La capacità pianificata consente il funzionamento con una pressione nel sistema da 1 a 2,5 MPa.

Va notato che questo campione del composto è dotato di un segmento di riscaldamento elettrico incorporato; all'interno è la resistenza del filo metallico. I produttori contrassegnano i dettagli con un codice a barre con informazioni sulla tensione e il tempo necessario per stabilire una connessione corretta. Ci sono dispositivi per eseguire automaticamente l'operazione richiesta. Ma il processo è così semplice e veloce che gli artigiani gestiscono con un semplice trasformatore o batteria per auto.

Raccordi per tubi in polietilene

Raccordi per tubi: comprare a Voronezh

Il gruppo di aziende "Polimet" presenta alla vostra attenzione il catalogo di prodotti di propria produzione. Ci sono sempre i prezzi più attuali, immagini di alta qualità dei prodotti nella vita di tutti i giorni e le caratteristiche necessarie per una scelta conveniente. Qui troverete prodotti utili per l'industria, in particolare per gli agrari - bevitori automatici, sistemi di irrigazione a goccia, tubi e altri articoli correlati, come raccordi a compressione per tubi. Forniamo consulenza professionale per assistere nella selezione. Fai domande, scegli il prodotto giusto, ordina!

Quali sono gli accessori e cosa sono?

In questa sezione, è possibile familiarizzare con la gamma di tali beni come raccordi per tubi in polietilene. Sono utilizzati per collegare le due parti del tubo in un'unica unità e vengono utilizzate principalmente in luoghi di rotazione, ramificazione e modifica del diametro della tubazione. Raccordi a compressione per tubi hanno tutti i vantaggi dei prodotti in polietilene:

  • resistenza a corrosione, temperatura, umidità;
  • nessuna necessità di impermeabilizzazione aggiuntiva;
  • leggerezza e resistenza, nonché facilità di installazione;
  • basso costo

I raccordi per tubi in polietilene sono divisi in due tipi: saldatura elettrica e compressione. Il primo tipo è molto più forte a causa del rafforzamento aggiuntivo mediante fusione di uno speciale elemento in polietilene. Tuttavia, questo tipo è più costoso, inoltre per l'installazione richiede uno specialista con competenze speciali. I raccordi a compressione per tubi sono più economici da installare e utilizzare, inoltre per l'installazione di connessioni di questo tipo non è necessario avere competenze speciali. Determinare esattamente quale tipo è migliore è difficile: devi scegliere in base alle tue esigenze, ai carichi previsti, alle condizioni climatiche e se hai un membro dello staff o un'opportunità di invitare uno specialista per la saldatura.

Come comprare quello che ti serve ad un prezzo d'occasione

Se hai fatto la tua scelta e vuoi fare un ordine, prima crea un elenco degli articoli desiderati aggiungendo gli articoli necessari al carrello. Quindi è necessario compilare attentamente i campi con le informazioni di contatto. Entro breve tempo verrai richiamato dal responsabile, che discuterà i dettagli della consegna futura. Possiamo anche aiutarvi a trovare il giusto raccordo per tubi in polietilene. Chiamaci al +7 (473) 228-73-68 per ricevere aiuto da dipendenti esperti.

La collaborazione con Polimet è redditizia!

Il gruppo di aziende Polimet è un partner affidabile e un proficuo fornitore di prodotti per l'installazione e l'installazione di condotte. Dal 2002 forniamo servizi per la vendita di materiali moderni per la pipeline e l'installazione di raccordi per tubi.

Abbiamo conquistato la fiducia dei nostri clienti grazie ai vantaggi di:

Siamo stati i primi a portare dispositivi per l'irrigazione a goccia nella regione centrale. Forniamo prodotti unici (bevitori di Plasson). Siamo partner ufficiali dell'Unione delle bonifiche. Polimet è un'azienda fidata!

Collegamento di raccordi per tubi in polietilene

Raccordi per tubi in polietilene: tipi e installazione

Se per il dispositivo sono selezionati tubi in polietilene, ad esempio tubi dell'acqua, è opportuno tenere conto del fatto che la loro installazione è alquanto diversa da altri tipi di prodotti polimerici. I tubi in polietilene sono utilizzati per pozzi artesiani, sistemi di approvvigionamento idrico domestico, irrigazione, come guaina protettiva per linee di comunicazione e scopi elettrici. Per l'installazione di tali comunicazioni sono necessari raccordi per tubi in polietilene.

Raccordi per il montaggio di tubi in polietilene

Un raccordo è una parte di collegamento di una tubazione, che di solito è montata in punti di rami, svolte e anche variazioni di diametro. Viene utilizzato nei casi in cui è previsto lo smontaggio e il montaggio frequenti della tubazione. Lo scopo principale dei raccordi è quello di garantire la tenuta della connessione.

Tipi di raccordi per il collegamento di tubi in polietilene

Il design e il materiale di tali prodotti determina lo scopo del sistema installato e del suo materiale.

Funzionalmente, i raccordi sono suddivisi nei seguenti tipi:

  1. Il tee (connessione di tre tubi) avviene:
  • Uguale, progettato per tubi dello stesso diametro;
  • Riduttivo (di transizione) per modificare le dimensioni del prodotto.
  1. Il quadrato cambia la direzione dei componenti della tubazione all'angolo richiesto.
  2. Giunti per tubi in polietilene, utilizzati esclusivamente per collegare prodotti, ma non per cambiare la direzione del sistema.
  3. La traversa collega quattro prodotti in uno o divide la pipeline in quattro direzioni.

Raccordi per tubi in polietilene

Tipi di accessori in base al principio di funzionamento e installazione:

  1. Segmentale, ottenuto collegando la saldatura di polietilene 80 a bassa pressione. Sono utilizzati in sistemi di approvvigionamento di acqua fredda di tipo ramificato.
  2. Gli elettrosaldati sono elementi per il collegamento con la fusione della parte superiore del tubo e le pareti del raccordo con una serpentina di riscaldamento sulla parete interna del raccordo. Questi prodotti si distinguono per il costo democratico delle attrezzature e la capacità di lavorare in uno spazio ristretto.
  3. I raccordi di fusione sono prodotti completi, prodotti a pressione e lavorati. Sono utilizzati nell'installazione di condotte idriche e gasdotti sotterranei. Con il loro aiuto, puoi eseguire turni e ramificazioni, tubi dock di diverse dimensioni. È possibile il collegamento di raccordi in fusione con elettrosaldatura.
  4. Raccordi a compressione per tubi in polietilene sono utilizzati per il montaggio di tubazioni con diametro superiore a 110 mm. Di norma, questi prodotti sono utilizzati in sistemi di irrorazione e irrigazione per la fornitura di acqua potabile.

Elementi di raccordo a compressione

Plus di raccordi a compressione:

  • Non è necessario utilizzare attrezzature speciali;
  • Fornire flessibilità e rigidità della connessione;
  • Smontaggio semplice e rapido;
  • Non c'è bisogno di abilità e conoscenze speciali per eseguire la connessione;
  • La possibilità di utilizzare diverse dimensioni e materiali.

Collegamento del tubo in polietilene

Metodi di connessione

I giunti dei tubi in polietilene sono collegati in due modi: saldati e staccabili. Il metodo saldato consiste nel fatto che le estremità dei tubi, preriscaldate alla viscosità, vengono unite e mantenute sotto pressione fino a quando non si fondono completamente l'una con l'altra. Quando la saldatura viene eseguita in conformità con il regime di temperatura e tutte le regole, allora una tale cucitura è quasi eterna. Questo metodo è utilizzato per tubi con diametro superiore a 50 mm.

Il modo rimovibile è anche affidabile e non complicato. Questa è una connessione di tubi in polietilene con raccordi a compressione, ottone o plastica. Questo metodo viene solitamente utilizzato durante l'installazione di tubi in polietilene in appartamenti e case e può essere fatto a mano.

Metodo di connessione diviso con raccordi

Questo metodo di connessione viene utilizzato per la pipeline del dispositivo con un numero elevato di spire e cavi. Laddove è necessaria l'installazione del sistema di alimentazione dell'acqua non a pressione o della rete del gas, questo metodo è il più semplice ed economico. L'indubbio vantaggio di una connessione staccabile è l'assenza della necessità di utilizzare un apparecchio di saldatura speciale e le competenze per lavorare con esso.

Prima di iniziare il lavoro, è necessario preparare la giusta quantità di elementi di collegamento di un tipo adatto.

  1. Innanzitutto, è necessario calcolare la lunghezza della futura pipeline, il numero richiesto di raccordi e determinarne il tipo.

Per il calcolo, è possibile eseguire uno schema di tubazioni e, per evitare errori durante il trasferimento di dimensioni su carta, è possibile disegnare in modo semplice con una matita i punti in cui i tubi passano e misurare con un metro a nastro.

  1. Acquisizione diretta di tubi in polietilene, raccordi, chiave sagomata speciale. Inoltre, avrete bisogno di una sega e un coltello affilato per tagliare tubi, grassi sanitari.
  2. Fase preparatoria: taglio del tubo perpendicolare al suo asse, rimozione delle bave e realizzazione della fine a forma di cono.

Per garantire che il tubo sia installato correttamente (raggiunta la sporgenza di arresto), è necessario contrassegnare il sito di raccordo sul tubo su di esso.

  1. Lubrificante per tubi sanitari lubrificante.
  2. Preparazione del raccordo a compressione, che può essere:
  • Con lo smontaggio completo. Questo raccordo deve essere smontato nelle sue parti componenti: primo dado di serraggio, quindi rimuovere la pinza e così via.
  • Smontaggio parziale. Allentare leggermente il dado di serraggio senza rimuoverlo.

Assemblaggio con smontaggio parziale

  1. Installazione diretta:
  • Con lo smontaggio completo. Il raccordo è assemblato in ordine inverso, il dado è bloccato.
  • Smontaggio parziale. Inserire il tubo sull'anello di arresto e serrare il dado.

Per un dado di serraggio con un diametro fino a 40 mm, il morsetto può essere fatto manualmente e per un dado di dimensioni maggiori sono necessarie due chiavi di serraggio.

Realizzare la pipeline è possibile con le tue mani, la cosa principale, dopo aver consultato uno specialista, è scegliere i giusti raccordi, che hanno una vasta scelta sul mercato oggi, e seguire le istruzioni in modo chiaro.

  • Come scegliere e utilizzare l'attrezzatura per la saldatura di tubi di rame
  • Come fare un camino di tubi inossidabili
  • Fissaggio di tubi con fascette fai-da-te
  • Riparazione del tubo dell'acqua con fascetta stringitubo
  • Scegli tubi e organizza l'irrigazione a goccia fai da te
  • Come isolare un tubo dell'acqua: opzioni per l'isolamento
  • Con cosa e come nascondere i tubi del sistema di riscaldamento
  • Come scegliere un diametro del tubo per il riscaldamento: tecnologia di calcolo
  • Saldatore per tubi in polipropilene
  • 5 modi per collegare un tubo in ghisa con plastica

© 2013-2017 Tutto sui tubi - Tutte le informazioni sui tubi su un sito. Qualsiasi copia di testi (frammenti di testo) e immagini di questo sito è consentita solo a condizione di inserire un collegamento ipertestuale alla fonte.

Tipi di raccordi per tubi in polietilene

I tubi in polietilene sono ampiamente utilizzati nella costruzione di sistemi di approvvigionamento idrico, in quest'area sono quasi completamente estromessi dai prodotti in acciaio. I tubi in PE sono molto più economici dei loro omologhi, il che consente l'installazione di comunicazioni idrauliche con costi finanziari minimi. Il vantaggio è la semplicità della loro installazione con l'aiuto di elementi di connessione sagomati - raccordi, di cui parleremo in questo articolo.

Raccordo per tubi in PE

Scoprirai che tipo di raccordi per tubi in polietilene esistono, come si differenziano e come connetti le tubazioni polimeriche con le tue mani. Anche nel materiale sono caratteristiche strutturali e una gamma di tubi in PE.

Caratteristiche del collegamento del tubo in polietilene

Esistono tre tipi di tubi in PE utilizzati nell'industria di approvvigionamento idrico: PEX e PE-RT e PE-al-PE. Sono prodotti secondo diverse tecnologie, che causano differenti caratteristiche operative dei prodotti.

PEX - tubi in polietilene reticolato, che sono la scelta preferita per l'organizzazione di condotte di acqua calda. Il polietilene reticolato è una modifica del PE, in cui le singole molecole di etilene sono combinate in una singola rete di cristalli, che fornisce maggiore resistenza e resistenza alla deformazione dei prodotti. Tubi PEX per resistere a temperature fino a 110 gradi.

Tubo in polietilene reticolato con raccordo a pressione

PE-RT - tubi realizzati in PE termicamente stabilizzato, questa è una precedente modifica del polietilene, che era ampiamente utilizzata prima della comparsa dei prodotti in PEX. Costano meno, mentre PE-RT è adatto anche per l'installazione di condotte sotto l'acqua calda, ma la temperatura massima del materiale è di +90 gradi.

PE-al-PE - tubi rinforzati, noti anche come metallo-plastica: il prefisso "al" nella marcatura indica che il progetto è costituito da tre strati: 2 gusci di polietilene e uno strato intermedio di lamina di alluminio. I prodotti rinforzati possono essere realizzati utilizzando entrambe le modifiche di polietilene - PEX (reticolato) e PE-RT (termicamente stabilizzato).

Tubo in polietilene rinforzato nel taglio

Il tipo di tubi in PE dipende direttamente dal metodo di connessione e dal tipo di raccordi utilizzati. I prodotti compositi (monostrato) in PEX e PE-RT possono essere interconnessi in due modi: mediante saldatura, per i quali vengono utilizzati raccordi in polietilene - il giunto è formato dall'indurimento di due bordi in plastica precedentemente fusi e con l'aiuto di raccordi staccabili della pressa o del tipo a compressione.

Per l'unione di prodotti in PE metallo-plastica, il metodo di saldatura non viene utilizzato, la ragione di ciò è la presenza nella struttura della struttura dello strato di rinforzo, il cui punto di fusione è molto più alto di quello del polietilene, che non consente di realizzare un giunto stretto e affidabile.

Varietà di accessori

Tutti i tipi di raccordi (per saldatura, filettatura o stampaggio) sono disponibili nelle seguenti configurazioni:

  • accoppiamento - esegue il collegamento di due tubi paralleli;
  • tee: prende il canale perpendicolare dalla linea principale;
  • croce - divide l'approvvigionamento idrico in 4 direzioni;
  • adattatore a due piani: utilizzato per condurre dalla conduttura principale di due canali situati ad angolo retto l'uno rispetto all'altro.

I suddetti raccordi per tubi in polietilene possono essere transitori (per congiungere canali di diverso diametro) o avere la stessa sezione trasversale su entrambi gli ugelli. Un vasto assortimento di elementi di connessione sagomati consente l'installazione di una pipeline di qualsiasi configurazione, che è uno dei vantaggi dei tubi realizzati in polietilene reticolato su analoghi in acciaio.

Panoramica dei tubi e raccordi in polietilene (video)

Raccordi a compressione

Quando si installa a mano il sistema di alimentazione dell'acqua, è preferibile utilizzare prodotti a compressione, poiché la loro installazione non richiede l'uso di attrezzi speciali. Il collegamento in questo caso è dovuto alla compressione delle pareti fissate sul raccordo, dado a cappello.

Il design del connettore di compressione è costituito dai seguenti componenti:

  • alloggio;
  • l'unione - la spina di base. su cui è montato il tubo PEX;
  • anello a crimpare, che funge da elemento di tenuta;
  • cap noce.

Diagramma di progettazione raccordo di compressione

Il corpo, l'unione e il dado sono in ottone - metallo resistente alla corrosione. O-ring in EPDM (gomma sintetica). Prodotti di compressione di alta qualità resistono alla pressione del fluido che circola attraverso la tubazione a 25 Bar.

La connessione tramite raccordo a compressione è manutenzione - se necessario, è possibile eliminare le perdite stringendo il dado a risvolto, ma tenere presente che la tubazione collegata dalla compressione non può essere incorporata all'interno di pareti e soffitti in calcestruzzo, perché anche con un'installazione ideale del raccordo, la necessità di manutenzione si manifesta dopo 4-5 anni funzionamento del sistema.

Tecnologia di montaggio per raccordo a compressione:

  1. Il tubo viene tagliato, le bave vengono rimosse dal bordo della scatola di raccolta e l'ovalità che si è verificata durante il taglio viene eliminata dal calibratore.
  2. L'anello di compressione e il dado a risvolto vengono inseriti, l'anello viene posizionato ad una distanza di 1 cm dal taglio.
  3. Il tubo è montato sull'ugello (finché non si arresta), il dado viene avvitato a mano e quindi viene raggiunto usando una chiave inglese o una chiave inglese regolabile.

Installazione con raccordo a compressione

Raccordi a pressare

Il raccordo a pressare è costituito da corpo, raccordo e manicotto a crimpare. Per la sua installazione, sarà necessario utilizzare pinze da stampa, che possono essere acquistate per 3-5 migliaia di rubli, con un ugello, selezionato in base al profilo della manica. Non ci sono accessori universali che possono essere piegati con qualsiasi pinza - ogni produttore ha il suo standard.

Il collegamento di tubi in polietilene reticolato con raccordi a pressare non è servito, in caso di perdite è necessario sostituire completamente l'area interessata, ma il giunto press-fit ha la massima affidabilità e durata - se si osservano le condizioni di temperatura e pressione specificate dal produttore dei tubi PEX, dureranno almeno 30 anni.

L'installazione di raccordi a pressare viene eseguita secondo il seguente algoritmo:

  1. Taglio del tubo, pulizia dei bordi dalle bave e eliminazione dell'ovulazione con un calibratore.
  2. Adattamento del tubo al raccordo.
  3. Manicotti di crimpatura con pinze - le impugnature degli strumenti sono ridotte al punto di arresto.

L'aspetto di due anelli distinti sulla manica indica la qualità della connessione effettuata.

Raccordi saldati

Il metodo più affidabile e duraturo per unire i prodotti in polietilene reticolato è il metodo delle aderenze ad alta temperatura, per le quali i raccordi sono realizzati nello stesso materiale della parte principale della tubazione.

L'essenza del metodo consiste nel fondere le pareti delle strutture di giunzione e il loro successivo attracco, con conseguente diffusione dei materiali, che dopo la solidificazione fornisce una connessione solida che è resistente alle alte pressioni e alle perdite.

Raccordi saldati per tubi in polietilene possono essere colati o segmentati. Le differenze tra di loro risiedono nel fatto che le strutture in fusione non hanno giunture di collegamento, mentre i raccordi di segmento sono realizzati mediante saldatura fatta in fabbrica di singoli segmenti di tubo, il che significa che hanno una resistenza inferiore e, allo stesso tempo, un prezzo inferiore.

Per saldare tubi PEX, è necessario uno speciale saldatore, dotato di ugelli delle dimensioni corrispondenti al diametro dei tubi con cui si lavora. Il costo di un simile saldatore varia da 2 a 10 mila rubli, inclusi ugelli per tubi con un diametro di 16, 20, 25 e 32 mm, se necessario, gli ugelli più grandi possono essere acquistati separatamente.

Saldatura di tubi in polietilene

Tecnologia di saldatura per condotte in polietilene:

  1. Il tubo è tagliato, calibrato e sbavato.
  2. Gli ugelli del diametro richiesto sono montati sul saldatore.
  3. Lo strumento viene riscaldato a una temperatura di 220 gradi.
  4. Il tubo e il raccordo vengono posizionati sugli ugelli e viene mantenuto il tempo di riscaldamento, che dipende dal diametro e dallo spessore delle pareti del tubo: per 16 e 20 mm - 5 secondi, 25 mm - 7 secondi, 32 mm - 8 secondi, 40 mm - 12 secondi.
  5. I prodotti vengono rimossi dagli ugelli e uniti insieme. Il tempo di raffreddamento del composto è di 2 minuti.

I tubi in PE di grandi diametri (oltre 60 mm) sono saldati a testa piatta, senza l'uso di strutture sagomate.

Calcolo del peso del metallo

Come collegare i tubi PND: metodi di connessione, istruzioni passo-passo e raccomandazioni

La moderna costruzione non fa a meno dell'uso di tubi in polietilene. Questi prodotti sono fabbricati a bassa pressione e sono utilizzati nella costruzione di condotte non a pressione e a pressione. Per ottenere tali tubi viene utilizzato il polietilene, che ha gradi di PE 100 e PE 80. Il materiale ha un'elevata elasticità, quindi è molto facile lavorarci e la pipeline viene posata in breve tempo e con meno fatica. Tra i vantaggi dell'utilizzo di tali tubi si può individuare una lunga durata, l'assenza di corrosione, la resistenza ai fattori negativi, la possibilità di posa di condutture senza scavo, nonché una superficie liscia che garantisce il passaggio regolare del fluido.

Tra l'altro, i tubi in polietilene hanno un peso ridotto e consentono di installare rapidamente sistemi di configurazione complessa. Il materiale è resistente alle temperature estreme, ha elevata duttilità e resistenza meccanica. Questo prodotto può essere utilizzato in regioni con elevata sismicità, poiché i sistemi subiscono movimenti di terra.

Tipi di connessioni per tubi in polietilene

Se stai pensando a come connettere il tubo PND, dovresti inizialmente familiarizzare con i metodi di lavoro. A seconda dello scopo del sistema di condotte, è possibile utilizzare uno dei due modi: rimovibile o non rimovibile. La prima tecnologia prevede la possibilità di smontaggio durante il funzionamento. Mentre i collegamenti permanenti non prevedono la possibilità di un successivo smontaggio. Se si decide di utilizzare un metodo di connessione rimovibile, è necessario utilizzare le flange realizzate in acciaio. La connessione è chiamata flangia.

Prima di unire i tubi PND con un metodo monopezzo, si dovrebbe acquisire una saldatrice, mentre i tubi saranno saldati l'uno con l'altro e il master dovrà utilizzare manicotti sovrapposti. Elementi riscaldanti elettrici sono forniti alla connessione. Tra le altre cose, è possibile utilizzare una connessione pinza, che richiede l'uso di raccordi a compressione. Questa tecnologia è utilizzata su tubazioni di piccolo diametro.

Perché scegliere una connessione rimovibile

Se stai pensando a come connettere il tubo PND, dovresti pensare ai metodi di lavoro. Gli esperti vengono sempre più spesso consigliati di utilizzare il metodo split, che presenta numerosi vantaggi rispetto al dispositivo all-in-one. Innanzitutto, la connessione rimovibile consente di risparmiare, in secondo luogo è più accessibile e, in terzo luogo, il master sarà in grado di aumentare la velocità di lavoro. Se consideriamo la prima opzione, non sarà necessario utilizzare attrezzature speciali costose per la saldatura di prodotti in plastica o per pagare i servizi di uno specialista. Inoltre, è possibile realizzare un collegamento rimovibile anche quando l'applicazione della saldatura non è possibile, questo può includere condizioni sott'acqua. E infine, questo metodo ti consente di connettere i prodotti ad alta velocità.

Caratteristiche della connessione a spina

Prima di collegare il metodo split pipe PND, devi scegliere un metodo che può essere socket o flangia. Nel primo caso, dovresti utilizzare guarnizioni elastiche, che sono più spesso utilizzate nella costruzione di sistemi di tubazioni per acque non pressurizzate. Per quanto riguarda il raccordo, o il collegamento a flangia, in questi due casi vengono utilizzati elementi di fissaggio.

Raccomandazioni per l'uso di accoppiamenti

Se ci si trova di fronte alla domanda su come connettere correttamente i tubi PND, è necessario conoscere più da vicino le peculiarità dell'utilizzo degli accoppiamenti. Queste parti sono elementi di polietilene e nella loro fabbricazione viene utilizzata la tecnologia di estrusione. Questo metodo elimina l'uso di saldatrici e non prevede l'acquisto di costose attrezzature. Come dimostra la pratica, gli accoppiamenti sono economici e il loro uso consente di risparmiare sulla costruzione.

Perché altrimenti dovrebbe usare accoppiamenti

I giunti sono abbastanza comuni quando si collegano tubi in polietilene per il motivo che hanno una lunga durata, che raggiunge diversi decenni. Di conseguenza, è possibile ottenere il supporto più affidabile resistente ai supporti aggressivi. L'accoppiamento ha una vasta gamma di utilizzo e può essere utilizzato per organizzare le tubazioni per quasi tutti gli scopi.

Utilizzare i raccordi

I principianti si sono spesso chiesti come collegare correttamente i raccordi per tubi in HDPE. Quando si esegue tale lavoro deve essere guidato da alcune regole. Richiedono lo smontaggio di un raccordo a compressione allentando un dado a risvolto. Il tubo deve essere pulito dallo sporco e smussato alla sua estremità. Per fare questo, è necessario utilizzare un selettore di volti, ma in assenza di questo strumento, è possibile utilizzare un coltello affilato. Se si ha a che fare con il collegamento di tubi con raccordi PND, sul prodotto con un pennarello è necessario fare un segno, che determinerà la profondità di entrata nel raccordo. Prima di entrare nella parte, il tubo deve essere inumidito con sapone liquido. La prossima è l'introduzione, e quando esegui questa azione dovrai fare uno sforzo, poiché il sigillo in gomma crea una certa resistenza. Nella fase finale, il dado di montaggio è serrato. È importante non esagerare in modo che la connessione non sia eccessivamente intensa.

Collegamento di tubi di plastica con metallo

Se è necessario allungare la vecchia pipeline dal metallo, è spesso necessario collegarlo con un prodotto in polietilene. Per fare questo, preparare due chiavi scorrevoli, rimorchio o nastro di teflon. Avrete bisogno di un adattatore con un'estremità sotto forma di un prodotto metallico, e l'altra estremità dovrebbe essere nella forma di una campana per un giunto mobile di un tubo di plastica. Se hai una domanda su come connettere il tubo HDPE con uno metallico, al primo stadio è necessario svitare il giunto della pipeline nel punto in cui viene fornita la connessione.

Una chiave deve tenere la frizione e l'altra con un tubo. Se non riesci a svitare la connessione, puoi utilizzare l'olio con una maggiore penetrazione. Nella fase successiva, è necessario utilizzare uno strumento per tubi di plastica e sigillare la connessione filettata. Ciò eliminerà ulteriormente il flusso. Sul tubo in senso orario, fare diversi giri del nastro, chiudendo il filo. Se stai pensando a come connettere il tubo PND con l'acciaio, allora nella fase finale devi installare e stringere l'adattatore. La connessione viene ritardata fino a quando non si sente resistenza. Si sconsiglia di avvitare i raccordi con filettatura interna di polivinilcloruro sul metallo, poiché questi due materiali hanno una diversa dilatazione termica.

Collegamento del tubo in polietilene con una gru

Il metodo più diffuso per unire un tubo di polietilene con una valvola a sfera è la saldatura di testa. Dovrebbe essere fatto con l'aiuto di un'installazione speciale, in cui viene realizzato il fissaggio di entrambi i bordi degli spazi saldati. La superficie viene pulita dallo sporco e sgrassata. L'elemento riscaldante consentirà di aumentare la temperatura del bordo del tubo in polietilene ad uno stato viscoso, mentre il meccanismo dell'apparato contribuirà a rafforzare gli elementi l'uno con l'altro. Dopo che è stato possibile collegare il tubo HDPE al rubinetto, è necessario lasciare gli elementi finché non si sono completamente raffreddati. Se il lavoro viene eseguito correttamente, il giunto saldato sembrerà una cucitura piatta della stessa altezza lungo l'intera circonferenza.

20 foto di gatti fatte al momento giusto I gatti sono creature incredibili e tutti ne sono a conoscenza. E sono incredibilmente fotogenici e sanno sempre essere al momento giusto nelle regole.

10 affascinanti bambini delle star, che oggi hanno un aspetto molto diverso. Il tempo vola, e un giorno, piccole celebrità diventano personalità adulte che non sono più riconoscibili. Ragazzi e ragazze carini si trasformano in a.

Charlie Gard è morto una settimana prima del suo primo compleanno Charlie Gard, un bambino incurabile, di cui parla tutto il mondo, morto il 28 luglio, una settimana prima del suo primo compleanno.

11 strani segni che indicano che stai bene a letto Vuoi anche credere che porti piacere al tuo partner romantico a letto? Almeno non vuoi arrossire e scusarmi.

7 parti del corpo che non devono essere toccate Pensa al tuo corpo come a un tempio: puoi usarlo, ma ci sono alcuni luoghi sacri che non possono essere toccati. Gli studi mostrano.

Che cosa dice la forma del naso della tua personalità? Molti esperti ritengono che guardando il naso, si possa dire molto sulla personalità di una persona. Pertanto, al primo incontro, presta attenzione al naso di uno sconosciuto.

Scelta di raccordi per tubi in polietilene

Oggi i sistemi di approvvigionamento idrico sono quasi universalmente realizzati con tubi in polietilene. Il tempo delle comunicazioni di acciaio, ghisa o rame è una cosa del passato.

Le condutture in PE dimostrano una serie di vantaggi che precludono l'uso attivo di analoghi da altri materiali. Il prezzo democratico mette questo metodo di organizzare la fornitura di acqua fuori dalla concorrenza. L'ambito di applicazione è estremamente ampio: manutenzione dei pozzi artesiani, irrigazione dei terreni domestici, isolamento delle linee di comunicazione e, di fatto, delle condotte idriche. Separatamente, è necessario prestare attenzione al periodo potenzialmente lungo di funzionamento e alla disponibilità del successivo smaltimento.

Un vantaggio significativo di tali soluzioni di comunicazione è la straordinaria semplicità dell'assemblaggio, che è facilitata da elementi speciali - accessori. Questa parte della struttura è montata in caso di necessità di ramificazione, rotazione o modifica del diametro di lavoro del cavalcavia. Implica la possibilità di modificare la configurazione della struttura, garantisce la massima tenuta delle articolazioni.

Caratteristiche speciali

Per il dispositivo di comunicazioni di vario tipo utilizzare tubi in polietilene di determinate marche, specificati dai relativi codici di costruzione. I prodotti soddisfano pienamente tutti i requisiti, compresi quelli sanitari. Utilizzato nella creazione di cavalcavia in superficie e sotterranei, adattato per reti senza scavo.

L'installazione viene eseguita in diversi modi:

  • saldatura di testa;
  • con l'aiuto di collegare i nodi (raccordi).

A seconda dello scopo e delle caratteristiche individuali dei raccordi sono suddivisi in due tipi principali: diritti e riduttori. I primi sono utilizzati in sistemi con parametri equivalenti, il secondo nel caso di tubi di giunzione con diametri in conflitto.

Varietà di funzionalità

Le caratteristiche strutturali del prodotto sono predeterminate dalle specifiche dell'applicazione:

  • tee - è uguale e transitorio, per collegare elementi di una o più sezioni, rispettivamente;
  • quadrato - cambia la direzione di posizionamento della linea nella direzione desiderata all'angolo desiderato;
  • flangia - per giuntare materiali dissimili;
  • accoppiamento - serve per giunti semplici senza cambiare l'angolo;
  • croce - consente di ottenere una ramificazione o unificazione delle quattro direzioni;
  • cap - usato per la sovrapposizione.

vantaggi:

  • peso ridotto;
  • effetto antibatterico inerente alla plastica;
  • resistenza all'ambiente aggressivo;
  • qualità dielettrica;
  • è consentita l'operazione sotto terra;
  • a causa della buona elasticità non influenzata dal colpo d'ariete;
  • l'interno liscio non ostacola il flusso;
  • possiede bassa conducibilità termica e non ha bisogno di isolamento termico;
  • alta resistenza;
  • eccellente tenuta delle articolazioni;
  • reagisce in modo neutro al contatto con altri materiali;
  • La durata del progetto è più di 50 anni.

Perfettamente adatti per sistemi di alimentazione idrica con pressione inferiore a 16 atmosfere, fognature e drenaggio. Pratica durante l'installazione di gasdotti. Non richiedono strumenti e accessori speciali.

Tutti i tipi di raccordi per tipo di installazione possono essere suddivisi in due gruppi principali: quelli che richiedono l'uso di attrezzature di saldatura, e quelli più popolari sono la compressione o, come vengono anche chiamati, a sgancio rapido.

I giunti elettrosaldati sono utilizzati in modo massiccio nelle reti di approvvigionamento idrico per impianti industriali e servizi pubblici. La capacità pianificata consente il funzionamento con una pressione nel sistema da 1 a 2,5 MPa.

Va notato che questo campione del composto è dotato di un segmento di riscaldamento elettrico incorporato; all'interno è la resistenza del filo metallico. I produttori contrassegnano i dettagli con un codice a barre con informazioni sulla tensione e il tempo necessario per stabilire una connessione corretta. Ci sono dispositivi per eseguire automaticamente l'operazione richiesta. Ma il processo è così semplice e veloce che gli artigiani gestiscono con un semplice trasformatore o batteria per auto.

Installazione e installazione di raccordi a compressione per tubi

Raccordi a compressione, come raccordi a crimpare, forniscono un collegamento affidabile di tubi di plastica senza attrezzature di saldatura. Possono eseguire l'installazione di sistemi di tubazioni in polietilene, HDPE e PVC. La connessione è aggraffata. I raccordi a compressione di accoppiamento utilizzano acqua potabile e di processo con temperature fredde o calde nella rete idrica, nonché in ambienti che non distruggono le proprietà fisiche e chimiche dei raccordi.

I produttori producono raccordi a compressione per PND dei seguenti diametri: da 16 a 63 mm - per pressioni fino a 16 bar; da 75 a 110 mm - per pressioni fino a 12,5 bar. Entrambe le opzioni sono utilizzate a una temperatura non superiore a +20 gradi. Ma per temperature di +40 gradi, la pressione ammissibile non è superiore a 10 bar. Il diametro massimo comune delle articolazioni è di 60 mm, ma ci sono fino a 100 mm. Sono realizzati colando da copolimero di polipropilene duraturo nel rispetto dell'ambiente. Sono pronti per l'installazione e non richiedono alcuna preparazione preliminare, ad eccezione dello smusso.

I raccordi a compressione devono essere conservati in locali senza luce solare diretta. La temperatura negativa non li distrugge, ma se ci sono dispositivi di riscaldamento nelle vicinanze, è necessario conservarli a un metro di distanza. Tutti devono avere un parere di sicurezza igienico che garantisca la possibilità di utilizzarli in condotte per il trasporto di acqua potabile. Prima di acquistare a un prezzo d'occasione, dovresti chiedere al venditore un certificato di qualità, un catalogo o una documentazione che ti permetta di usarli nel sistema in cui verrà trasportato qualsiasi liquido commestibile.

ambito di applicazione

  • connessioni dello stesso diametro (connessione diretta);
  • attracco di diametro diverso (connessione di transizione);
  • disposizione di rami;
  • installazione di rotazione all'angolo desiderato;
  • installare una spina (tappatura), ad esempio, su un tubo di polietilene;
  • collegamento di tubi con raccordi diversi;
  • sostituzione rapida di parte del gasdotto in caso di rottura o raffica con la successiva installazione di raccordi;
  • collegamento di tubi in polietilene a condotte di altro materiale;
  • creare una connessione temporanea;
  • creazione del canale cavo stretto.

Vantaggi principali

  • Installazione semplice e veloce, nonché riparazione in qualsiasi condizione atmosferica e temperatura ambiente.
  • Riutilizzo smontaggio-assemblaggio, ma preferibilmente non più di 10 volte.
  • Resistenza alla corrosione
  • Igiene: puoi trasportare acqua potabile e liquidi alimentari.
  • Versatilità. La presenza di una filettatura interna ed esterna standard consente il collegamento con gli elementi della pipeline di altri materiali.
  • Non c'è bisogno di abilità speciali o strumenti speciali durante il montaggio.
  • Elevata resistenza alle temperature estreme.
  • Resistenza agli agenti chimici, vibrazioni e impatti idraulici.
  • Indossare resistenza quando si passa su di loro vari liquidi.
  • Durevolezza. Con il corretto assemblaggio, l'assenza di esposizione a temperature elevate e ambienti corrosivi, la loro durata può raggiungere i 50 anni, quindi qualsiasi prezzo ripaga senza problemi.
  • Proprietà isolanti e sicurezza antincendio.

Come sono i raccordi a compressione PND

Il design e il dispositivo del raccordo includono i seguenti elementi:

  1. 1 coperchio per dado con filettatura interna e scanalature esterne.
  2. Piegare la crimpatura dell'anello, impedendo il movimento e l'estrusione del tubo o lo svitamento spontaneo durante vibrazioni e scariche idrauliche.
  3. Un manicotto che fissa la guarnizione in una posizione stabile e previene le compressioni e le deformazioni estreme.
  4. Anello di guarnizione in gomma a crimpare, che garantisce una connessione affidabile.
  5. Corpo di montaggio con filettatura trapezoidale e sistema di fissaggio del tubo.

Catalogo delle caratteristiche

Questi elementi della pipeline secondo il progetto e le funzioni sono suddivisi nei seguenti tipi principali:

  • Tees. Collegamento di tre tubi. Ci sono anche per lo stesso diametro e riduttivo per diversi diametri. E c'è anche un filo esterno quando si passa a una pipeline di metallo.
  • Incroci. Connessioni a quattro tubi.
  • Collezionisti. Collegamenti in diverse direzioni.
  • Frizioni. Effettuare una connessione fissa. Esistono i seguenti tipi di manicotti di compressione per tubi in polietilene:
    • Accoppiamento uguale Per collegare lo stesso diametro.
    • Accoppiamento transitorio (compensativo). Per diversi diametri. C'è una filettatura esterna o interna per il passaggio dalla tubazione di plastica a quella di metallo.
    • Accoppiamento a flangia Usato per attracco di grandi diametri.
    • Accoppiamento protettivo (riparazione). Per eliminare i difetti nella tubazione o l'installazione nel luogo in cui vi è un contatto con la superficie, che può danneggiare la tubazione, ad esempio, il contatto con un muro di cemento armato. E anche quando si posa la linea del cavo. Questa frizione è strutturalmente composta da due o più segmenti che possono essere fissati con morsetti.
  • Adattatori. Permettono di fissare vari raccordi alla pipeline.
  • Rubinetti o quadrati. Per cambiare la direzione o la piega della pipeline. Esiste uno standard a 45º, 66º e 90º, ma esiste una produzione individuale con qualsiasi angolazione desiderata. Ci sono fili interni o esterni per la transizione a un tubo di metallo.
  • Infermiera (pad). Per diversi rami. La piccola nutrice su un tubo PND ha due tipi: 1. Per connettere una nuova pipeline a una pipeline esistente, potrebbe avere un thread interno. 2. morsetti.
  • Uno stub. Per sovrapposizione ermetica temporanea o permanente.
  • Raccordi flangiati. Per il collegamento alla flangia.
  • Valvola a sfera a compressione con filettatura interna per passaggio a tubo metallico.

Istruzioni per l'installazione

L'installazione del raccordo a compressione per polietilene a bassa pressione di piccolo diametro può essere eseguita manualmente senza attrezzi speciali, di grande diametro con una chiave di compressione speciale. I raccordi devono essere installati in modo tale da consentirne l'accesso in futuro. Quando si monta con un tubo metallico, viene utilizzato un raccordo transitorio, che viene collegato tramite una connessione filettata.

Per la tenuta, il nastro FUM è avvolto sulla filettatura. Innanzitutto, è necessario disegnare un diagramma dell'intera pipeline, tenendo conto di tutte le attrezzature e i componenti. Secondo lo schema, è possibile determinare il numero di raccordi. È auspicabile che siano il più bassi possibile e non si tratta di una questione di prezzo, ma di un funzionamento affidabile del gasdotto.

I raccordi per l'installazione corretta dei tubi sono i seguenti:

  1. Tagliare il tubo HDPE ad angolo retto ed eliminare le sbavature con lo smusso.
  2. Applicare un segno sulla superficie del tubo, indicando la distanza su cui è inserito il raccordo.
  3. Lubrificare l'estremità del tubo con sapone o acqua.
  4. Il dado blu viene rimosso dal raccordo e inserito nella tubazione.
  5. Posizionare il manicotto di compressione sul tubo.
  6. Bloccare il set di anelli bianchi di una parte spessa nella direzione della fine del tubo. L'anello di gomma può essere posizionato sul tubo o inserito in una scanalatura speciale nella custodia. Si consiglia di applicare un lubrificante sull'anello. (Dopo un certo tempo, durante lo smontaggio e il montaggio del raccordo, è necessario sostituire l'anello, poiché il metodo di installazione a crimpare non è riutilizzabile, il prezzo sarà ridotto).
  7. Con una forza, inserire il tubo nel corpo fino al segno facendo scorrere l'anello e la manica contro di esso. È assolutamente necessario assicurarsi che il tubo entri completamente nell'anello, altrimenti non ci sarà tenuta.
  8. Stringa prima il dado blu senza uno strumento e poi con uno strumento speciale più forte.