Tipi di connessioni di tubi

Nella costruzione di condotte utilizzate vari tipi di giunti di tubi. Per semplificare l'installazione e aumentare l'affidabilità dei giunti, alcuni produttori producono bussole dotate di anelli di gomma fissi di collegamento. Poi, nel nostro articolo, proponiamo di considerare in dettaglio quali sono i lavori per l'installazione dei tubi e cosa è necessario per questo.

Quando si costruisce una pipeline, è importante sapere come collegare i tubi.

Metodi di unione dei tubi divisi

Tutti i collegamenti sanitari dei tubi possono essere suddivisi in 2 tipi:

La scelta a favore di un tipo o di un altro si basa sul materiale di cui sono fatti i tubi. Le connessioni split pipe sono suddivise in flangia e socket.

Metodo di connessione flangia

Connessione a flangia

Il collegamento a flangia viene utilizzato quando si collegano i tubi in PVC. Utilizza l'hardware della flangia in ghisa con una guarnizione in gomma. La sequenza di lavoro è la seguente:

  1. alla giunzione il tubo viene tagliato, il taglio deve essere perfettamente piatto, non è possibile eseguire lo smusso;
  2. la flangia libera viene inserita in un taglio;
  3. La guarnizione in gomma è inserita in modo tale da sporgere di 10 cm dal taglio;
  4. la flangia è sovrapposta alla guarnizione ed è collegata ad essa con bulloni con controflange;
  5. i bulloni sono riparati senza alcuno sforzo supplementare.

Connessione flangia pronta

Metodo di accoppiamento di collegamento

Per il collegamento di tubi non in pressione e in pressione, nonché durante la riparazione della condotta, i tubi sono collegati da un giunto. L'installazione dell'accoppiamento viene effettuata in questo ordine:

  1. le estremità degli elementi da unire vengono tagliate con un angolo di 90 °;
  2. un accoppiamento viene applicato al punto di allineamento, la cui parte centrale deve essere esattamente alla giunzione dei tubi;
  3. sui tubi sono contrassegnati, indicando la posizione del giunto;
  4. grasso speciale gestisce le estremità unite del tubo e l'accoppiamento dall'interno;
  5. uno dei tubi è inserito nell'accoppiamento al limite;
  6. poi i tubi sono installati in modo che il loro asse longitudinale sia unificato, si uniscono, l'accoppiamento avanza sul secondo tubo, secondo la linea tracciata all'inizio dell'installazione.

Schema di accoppiamento

Regole generali per l'installazione della condotta

In pratica, gli elementi di connessione della pipeline sono i seguenti.

L'installazione viene eseguita manualmente. La leva per il posizionamento dei tubi è di scarto, una guarnizione di legno deve essere fornita tra di esso e le tubazioni. Se la leva non è in grado di far fronte al proprio compito, gli esperti consigliano di utilizzare un martinetto.

Dopo aver costruito la pipeline, viene controllato il corretto posizionamento della guarnizione nella presa. Una sottile piastra metallica (0,5-0,8 mm di spessore) viene inserita tra la presa e l'estremità liscia. La piastra deve toccare l'anello di gomma. Successivamente, la piastra si muove attorno alla circonferenza del tubo e, di conseguenza, la posizione dell'anello nella presa è stimata: la distanza da essa alla piastra dovrebbe essere uniforme su tutta la circonferenza.

Disposizione di un anello di gomma a connessione a campana

Se l'installazione o la riparazione della tubazione viene effettuata a temperature inferiori allo zero, prestare particolare attenzione nel lavoro e applicare solo grasso al silicone.

Metodi di giunzione tubi all-in-one

Metodo di unione svasato

Il collegamento del tubo dei tubi di fognatura è un collegamento monoblocco. Con metodi in un unico pezzo, la separazione degli elementi della pipeline viene eseguita in violazione dell'integrità del dispositivo di fissaggio o del tubo. Si esegue incollando o saldando. Utilizzando questo metodo, seguire le istruzioni:

  1. Una presa con un anello di gomma su un tubo e un'estremità liscia sull'altro devono essere collegati. Le parti designate vengono pulite dalla contaminazione, viene controllata l'assenza di vari danni su di esse. La guarnizione di gomma nella presa deve essere posizionata correttamente e priva di difetti. Lo smusso viene rimosso dall'estremità liscia;

Preparazione del tubo

  1. le superfici da unire sono lubrificate con grasso siliconico, dopodiché la polvere si deposita su di esse, lo sporco è inaccettabile;
  2. la posizione dei tubi da combinare è regolata (dovrebbero avere un asse longitudinale), l'estremità liscia è inserita nella presa;
  3. la profondità di avanzamento è indicata sul tubo con un segno di installazione, oltre il quale non è consigliabile retrarre il tubo.

Saldare il giunto

Giunti permanenti, come detto sopra, sono realizzati mediante saldatura o incollaggio. Attualmente ci sono due tipi di saldatura:

Quando si saldano tubi con una presa, una saldatrice fonde contemporaneamente la parte esterna dell'estremità liscia di un tubo e la superficie interna dello zoccolo dell'altro. Dopo aver collegato rapidamente i dettagli della pipeline.

Schema di saldatura di tubi e giunti

La saldatura testa a testa comporta la fusione delle estremità unite dei tubi e la loro connessione con l'applicazione di una pressione moderata.

La saldatura dei tubi è un lavoro molto difficile che richiede attrezzature specializzate. Per questo motivo, non tutti i tipi di saldatura sono disponibili per l'uso domestico. I più comuni sono l'arco elettrico e la saldatura a gas. Prima dell'inizio della saldatura, viene svolto un addestramento preliminare.

Le misure preparatorie includono il lavaggio delle parti oleose dei tubi con soda caustica (soda caustica), quindi con acqua calda. I luoghi della connessione futura vengono elaborati con un file (i bordi sono tagliati) e il solvente.

Il principio di funzionamento delle attrezzature di saldatura che producono saldatura a gas, elementare. Il gas, che brucia, forma una fiamma che scioglie il materiale di apporto e forma una saldatura. Poiché il materiale di riempimento viene utilizzato filo, che è posto in lontananza tra le superfici unite di tubi. Con la saldatura a gas è possibile collegare tubi in metallo e plastica.

Processo di saldatura testa a testa

Nella saldatura ad arco elettrico, il collegamento dei tubi avviene con l'ausilio di elettrodi consumabili o non consumabili (carbonio o tungsteno). Se vengono selezionati elettrodi non consumabili, viene aggiunto anche il materiale di apporto.

Le prestazioni qualificate dei lavori di saldatura garantiscono l'assenza di fistole e altri difetti e il giunto saldato risulta appena percettibile.

Tubi di incollaggio

C'è un altro modo per creare una connessione permanente: giunto per tubo adesivo. Se si decide di ricorrere a questo metodo, per questo è necessaria una colla speciale che verrà utilizzata per rivestire i bordi dei tubi da incollare. A seconda delle superfici da incollare, vengono utilizzati i seguenti tipi di colla:

  • per il collegamento di parti in metallo e polimeri - colla epossidica;
  • per tubi in plastica e metallo - BF-2;
  • "Metallo + gomma" o "gomma + gomma" - 88H.

L'incollaggio è utilizzato per collegare i tubi in PVC tra loro. Fallo nella seguente sequenza:

Preparazione del tubo per l'incollaggio

  • Sabbia collegate aree della superficie dei tubi, sgrassati con una composizione speciale a base di cloruro di metilene.
  • Nel kit di sgrassatura può essere inclusa una colla speciale per i tubi di scarico in PVC, che sgrassa e scioglie leggermente i tubi per una connessione più resistente e duratura.
  • Quindi i bordi preparati dei tubi sono coperti con un tampone o pennello con colla e inseriti l'uno nell'altro. Con il giusto collegamento alla giunzione, un rullo di colla si distingue.
  • Rivestire nuovamente il giunto con la colla per garantire una tenuta elevata.

Applicazione dell'adesivo alla superficie del tubo

Collegato con l'incollaggio di tubi per fognatura in PVC può essere sfruttato abbastanza presto dopo l'installazione. Questo è il vantaggio di questo metodo di connessione.

Collegamento di tubi di vari materiali

Per collegare tubi in polimero con parti di altri materiali utilizzare adattatori speciali per tubi di scarico, raccordi, elementi di tenuta. Considerare lo schema di connessione della plastica con altri materiali:

  1. Collegamento con una campana di un tubo di ghisa.
  1. Collegamento con una campana di un tubo d'acciaio.
  1. Collegamento con una campana di un tubo di ceramica.
  1. Collegamento con estremità liscia in fibra di vetro.
  1. Collegamento con una campana di un tubo in fibra di vetro.
  1. Collegamento con tubo in ghisa SML.

strumenti

L'installazione della pipeline prevede il collegamento di tubi in base alla progettazione generale del sistema di condotte. Ci sono un gran numero di tubi fatti di vari materiali, e secondo questo criterio hanno metodi individuali di connessione. Come collegare correttamente i tubi considerare di seguito.

Sommario:

Metodi di connessione dei tubi - breve descrizione

Esistono due tipi principali di giunzioni di tubi:

Prima di decidere quale di loro dovrebbe essere preferito, è necessario scoprire da quale materiale sono fatti i tubi, che sono soggetti a connessione.

Esistono due tipi di connessione in modo rimovibile:

Il collegamento a flangia dei tubi è appropriato nel caso in cui il materiale per la fabbricazione di tubi sia polivinilcloruro. In questo caso, si consiglia di utilizzare elementi di fissaggio in ghisa flangiata, nella parte inferiore della quale è presente una guarnizione in gomma.

Per eseguire questo metodo di connessione, eseguire una serie di azioni:

1. Trascorri l'immagine del tubo nel luogo della sua connessione, ottenendo un taglio perfettamente piatto.

2. Inserire un'estremità della flangia sulla superficie di taglio.

3. Inserire la guarnizione di gomma in modo da ottenere una protrusione di 10 cm.

4. Far scorrere la flangia sopra la guarnizione e collegarli con bulloni e flange di accoppiamento.

5. Per fissare i bulloni, utilizzare uno strumento speciale.

Le connessioni filettate dei tubi vengono utilizzate sia durante il lavoro con la testa di pressione, sia nei tubi a flusso libero. Per installare il giunto, segui queste istruzioni:

1. Tagliare le due estremità del tubo ad angolo retto.

2. Al posto della loro connessione, installare un giunto, che dovrebbe essere posizionato nel mezzo tra i tubi.

3. Applicare segni sulla superficie dei tubi che indicheranno la posizione di installazione del giunto.

4. Trattare le superfici interne dei tubi e dei giunti con un lubrificante speciale.

5. Installare uno dei tubi nel giunto.

6. Installare il secondo tubo in modo da ottenere un unico asse longitudinale, collegare i tubi e vestire il secondo tubo in base alla marcatura specificata in precedenza.

Inoltre, vi è una classificazione dei metodi per collegare i tubi in base al materiale da cui provengono i tubi, distinguere il collegamento delle parti da:

Ognuno di questi materiali si distingue per le caratteristiche individuali del composto e richiede un approccio speciale nello svolgimento di questo processo.

Raccomandazioni generali per il collegamento di tubi con presa

Se consideriamo la procedura di connessione con punti di vista pratici, i lavori di installazione dovrebbero essere eseguiti manualmente. Il rottame viene usato come leva che stabilisce la posizione posizionale dei tubi, una fodera di legno è posta tra questa e il tubo. Se non è possibile utilizzare lo scrap, si consiglia di utilizzare un jack.

Quando viene costruita la tubazione, è necessario verificare la planarità dell'installazione delle guarnizioni. Hanno l'aspetto di sottili lastre di metallo, che si trovano sulla sezione della presa e l'estremità liscia del tubo. La piastra, senza fallo, entra in contatto con l'anello di gomma. L'ulteriore movimento della piastra è associato alla parte circonferenziale del tubo.

Quando si uniscono tubi metallici in questo modo, prestare particolare attenzione e utilizzare grasso al silicone.

Suggerimento: quando si effettuano collegamenti con il metodo a campana in un edificio residenziale a temperatura positiva, il silicone viene sostituito con sapone liquido.

Questo metodo di connessione è di un pezzo e comporta la fusione completa di due tubi. Per suddividere questo oleodotto ci vorrà un grande sforzo e alla fine l'integrità dell'intera condotta sarà interrotta.

Istruzioni per l'uso del metodo a campana dei tubi di collegamento:

1. Collegare due parti, una delle quali è una campana con un anello di gomma, e la seconda: un tubo con un'estremità liscia.

2. Due siti dovrebbero essere pre-puliti dalla contaminazione. Ispezionare per difetti o danni minori.

3. Tenere traccia della posizione corretta della guarnizione in gomma.

4. Pulire lo smusso sull'estremità liscia del tubo.

5. Lubrificare le due articolazioni con grasso al silicone. Non lasciare che sporco o polvere si depositino sulla loro superficie.

6. Regolare la planarità dell'installazione del tubo e collegarli in modo che un'area morbida si inserisca nello zoccolo.

7. La profondità di installazione deve essere annotata in anticipo sulla superficie del tubo.

Tecnologia di saldatura

Tra i metodi di saldatura dei tubi di collegamento dovrebbero essere suddivisi in due opzioni:

La seconda opzione riguarda la fusione della parte esterna di uno dei tubi e la parte interna del secondo tubo. Dopodiché c'è una connessione veloce di due elementi.

L'unione di testa viene eseguita facendo lampeggiare due sezioni identiche di tubi e la loro ulteriore connessione, che viene eseguita con l'applicazione di determinate forze.

La procedura per la saldatura dei tubi è un lavoro molto difficile, che richiede abilità speciali per lavorare con la saldatrice. Esistono alcuni tipi di saldatura che coinvolgono questo processo. I più popolari sono l'arco e le opzioni elettriche.

Prima di iniziare i lavori, devono essere eseguiti lavori preparatori, che consistono nel lavare sezioni di tubo contaminate con soda caustica e acqua calda, tagliare l'articolazione con una lima e lavorarla con miscele speciali, sotto forma di solventi.

La saldatura a gas si basa sulla combustione del gas, sulla formazione della fiamma, che contribuisce alla fusione del materiale di apporto e alla formazione di un giunto saldato. Il filo è un materiale di riempimento che riempie lo spazio tra due tubi. Il collegamento di tubi in acciaio e il collegamento di tubi in plastica mediante saldatura a gas.

La saldatura ad arco elettrico contribuisce al collegamento con l'aiuto di elettrodi di fusione o non fusibili. Quando si sceglie la seconda opzione, è richiesta la presenza di materiale di riempimento.

Con una conduzione qualificata di tubi di saldatura, fistole e altri difetti sono assenti e la connessione è quasi impercettibile.

Suggerimento: quando si esegue il collegamento della tubazione, che è sotto pressione costante, è preferibile utilizzare il metodo di saldatura, poiché è più di alta qualità ed efficace dell'incollaggio.

Collegamento di tubi in polipropilene mediante incollaggio

Questo metodo è integrale, quindi le pipe dopo tale connessione non possono essere smontate senza danneggiare la loro integrità. Per implementarlo, è necessaria una colla speciale che viene applicata ai bordi appositamente trattati dei tubi.

Esistono diversi tipi di colla adatti a diverse superfici di tubi:

  • L'adesivo di tipo epossidico viene utilizzato quando si incollano parti in metallo o polimeri;
  • colla B F2 - utilizzata per l'unione di tubi metallici;
  • 88 N colla - collega tubi di gomma tra loro e al metallo.

Offriamo la possibilità di familiarizzare con le istruzioni per il collegamento dei tubi in PVC tra di loro:

1. Pre-preparare la superficie dei tubi levigando e sgrassando utilizzando formulazioni speciali contenenti cloruro di metilene.

2. Inoltre, è possibile applicare una colla speciale quando si incollano tubi per fognatura. La sua funzione principale è sgrassare e delaminare una parte del tubo che può essere incollato. L'uso di questa composizione aumenta significativamente la forza della connessione.

3. Usando un bastoncino di cotone o un pennello, ricoprire la superficie dei tubi con colla e inserirli l'uno nell'altro. Se la connessione viene eseguita correttamente, piccole gocce di colla sporgono in superficie.

4. I tubi già collegati devono essere imbrattati con un altro strato di adesivo. Questa procedura renderà l'articolazione più resistente e ermetica.

Consiglio: l'uso della colla per tubi dovrebbe essere caratterizzato da un contatto minimo della colla con l'ossigeno, in quanto influisce negativamente sulla sua qualità.

Questo metodo di connessione ha il vantaggio che la pipeline può essere ulteriormente sfruttata quasi immediatamente dopo l'applicazione dell'adesivo.

Metodi per il collegamento di tubi realizzati con materiali diversi

Per collegare tubi di polivinilcloruro con altri tipi di tubi, è necessario utilizzare adattatori, raccordi o guarnizioni speciali.

Vi offriamo di familiarizzare con le opzioni per il collegamento di tubi di plastica:

  • Per sigillare il tubo di plastica con la presa sul tubo in ghisa, è necessario un doppio dispositivo di tenuta;
  • per collegare la campana su un tubo di metallo con un tubo in PVC, è sufficiente una tenuta standard;
  • utilizzando un tubo di collegamento si assicura il collegamento di tubi di plastica con ceramica;
  • la procedura per collegare una sezione in fibra di vetro liscia a un tubo di plastica richiede un connettore e una sezione di gomma;
  • per collegare il tubo in fibra di vetro su cui è posizionata la presa, è necessario utilizzare un tubo in gomma e un anello provilnoe;
  • sotto i tubi in ghisa realizzano connettori speciali.

Accessori per tubi: caratteristiche e tecnologia

Prima di procedere al collegamento diretto di tubi metallici, ti suggeriamo di familiarizzare con i vantaggi del loro utilizzo:

  • un elevato livello di resistenza è il vantaggio più importante dell'utilizzo di tubi in acciaio: tali tubi sono in grado di resistere alla pressione e alla temperatura più elevate;
  • costo - accessibile, quando si confrontano i prezzi per i tipi di tubi in plastica o alternativi e per il metallo, il loro costo è all'incirca uguale;
  • la durata del funzionamento dei tubi di acciaio raggiunge mezzo secolo;
  • quando si usano tubi zincati non sono praticamente soggetti a corrosione;
  • mantenere la temperatura sopra 210 gradi Celsius;
  • resistente a danni meccanici e carichi pesanti.

Esistono due modi per installare i tubi metallici:

La prima opzione si basa sull'uso di raccordi e la seconda sulla saldatura o incollatura di tubi insieme.

Ci sono un gran numero di accessori, tra i quali ci sono i dettagli:

Il collegamento di tubi metallici con raccordi viene effettuato in modo filettato. Se manca sul tubo, viene utilizzato uno strumento speciale o un tornio per la sua attrezzatura.

  • metallo;
  • in ottone;
  • di rame;
  • ghisa;
  • acciaio;
  • cromo;
  • fatto di acciaio inossidabile.

Queste parti consentono non solo di connettere i tubi con la loro ulteriore disconnessione, ma anche di ipotizzare il collegamento di tubi di varie dimensioni e forme.

L'uso di raccordi filettati è comune su tubazioni con un diametro non superiore a 5 cm.

L'uso del metodo di saldatura è un processo piuttosto lungo che richiede la disponibilità di attrezzature qualificate e uno specialista per la sua implementazione. L'uso di raccordi consente di ottenere una connessione di forza eccellente, più veloce e più facile.

In relazione al metodo di collegamento del raccordo al tubo di acciaio, sono suddivisi in parti:

  • tipo saldato;
  • tipo filettato;
  • tipo di flangia;
  • tipo di crimpatura.

La presenza di una finitura liscia evidenzia i dettagli del primo tipo. Per collegare i raccordi filettati viene utilizzato un filetto.

Le parti più popolari sono di tipo crimpato o filettato, in quanto comportano un uso ripetuto e una procedura di installazione semplificata.

Quando si esegue un giunto filettato, si consiglia di utilizzare il seme di lino denso, che viene avvolto sulla superficie del tubo, coprendolo con pittura ad olio o olio per essiccazione. Il vantaggio in questo contesto: alta qualità a un costo minimo.

I raccordi a crimpare includono una ghiera, un dado e un alloggiamento. Raccomandato per l'uso su tubi di plastica o metallo-plastica. Come collegamento temporaneo adatto per tubi metallici.

Questo tipo di fitting implica un uso ripetuto nella vita di tutti i giorni. Il processo di unione con un raccordo a crimpare si basa sulla pressione della guarnizione in gomma e dell'anello di pressione sulla superficie del tubo con un dado. Quindi, si scopre di creare una connessione stretta.

Questo metodo è meno potente di quanto sopra. I suoi svantaggi includono il basso livello di resistenza alle sollecitazioni meccaniche. Inoltre, la connessione perde e può passare l'acqua calda. Poiché la temperatura di funzionamento dell'anello di gomma non deve superare i cento gradi e con un'esposizione costante alle alte temperature, si allunga e diminuisce la tenuta.

I raccordi flangiati sono saldati e filettati. Con il loro aiuto, installazione rapida e smontaggio della pipeline.

Sigillatura aggiuntiva della connessione filettata

Se la pipeline viene assemblata utilizzando un metodo filettato rimovibile, l'uso di un nastro speciale FUM gli darà ulteriore sigillatura. È raccomandato per l'uso durante l'installazione di sistemi di riscaldamento, gas o fognature della condotta.

L'intervallo di temperature di utilizzo del nastro per la sigillatura va da -40 a +200 gradi. La fluoroplastica è la base di questo materiale. Le sostanze nella sua composizione sono stabili prima dell'esposizione ad alcali, acidi e altre sostanze con azione aggressiva.

Per sigillare i collegamenti filettati è necessario l'uso di un nastro con uno spessore compreso tra 0,07 e 0,1 mm. La sua superficie deve essere liscia ed elastica.

Quali tipi di connessioni della pipeline ci sono?

La sua forza, durata e funzionalità dipendono dalla connessione tra le diverse sezioni della pipeline. Pertanto, se necessario, per unire i tubi, è importante scegliere il giusto tipo di connessione. La disattenzione a questo punto ridurrà la vita, porterà a riparazioni frequenti e potrebbe addirittura ridurre la capacità di carico.
Esistono due tipi principali di connessioni: rimovibili e monopezzo.

Tipi rimovibili di collegamenti della pipeline

Le connessioni rimovibili sono caratterizzate dalla possibilità, se necessario, di disconnettere sezioni della tubazione in qualsiasi momento per ispezione, pulizia o riparazione. Questi includono due tipi: flangia e accoppiamento.

Connessioni della flangia della tubazione

Per il collegamento stretto e affidabile della rete fognaria, principale e altri sistemi di tubazioni utilizzare flange. Questi elementi di rinforzo hanno due parti: la principale e la risposta, tra loro c'è un anello di guarnizione in gomma. L'accoppiatore è prodotto utilizzando bulloni.
L'installazione della connessione flangia avviene in tre fasi:

  1. preparazione del tubo - il taglio deve essere perfettamente liscio, non è necessario smussare;
  2. installazione della flangia all'estremità del tubo;
  3. posare l'anello di tenuta in gomma e collegare la flangia alla controparte con bulloni.

Raccordi flangiati per il fissaggio di tubi - una connessione affidabile, che consente di non preoccuparsi della resistenza e della durata della tubazione. L'unico inconveniente è che se i contenuti del sistema contengono supporti aggressivi, sarà necessaria una sostituzione regolare della guarnizione.

connettori per tubi

Per il collegamento di tubi di diverso diametro e destinazione per riparazioni o installazioni utilizzare un altro tipo di giunti a innesto - accoppiamento. L'installazione di questo tipo di connessione è semplice e la forza è elevata. I lavori sono eseguiti in questo ordine:

  1. preparazione del tubo - le sezioni dovrebbero essere fatte con un angolo di 90 gradi, la superficie viene pulita da polvere, olio e altri contaminanti;
  2. markup - la frizione viene applicata ai tubi in modo che il suo centro si trovi esattamente nel punto di unione degli elementi, i segni vengono fatti sui tubi;
  3. la superficie dei tubi alla giunzione e l'accoppiamento è coperto con un lubrificante speciale (colla polimerizzabile) dall'interno;
  4. Innanzitutto, un tubo viene inserito nel manicotto, in base alla marcatura effettuata, dopo che i tubi sono posizionati in modo che siano allineati secondo un asse, quindi la connessione viene spinta sulla seconda sezione del tubo all'etichetta applicata su di esso.

Se necessario, la connessione di accoppiamento delle tubazioni può essere smontata per la riparazione o la pulizia della condotta. Questa comoda funzione è caratteristica di tutti i tipi di tubi di aggancio rimovibili.

Metodi di connessione di tubi non separabili

Qualsiasi connessione nella pipeline è un punto debole, quindi, nei casi in cui l'affidabilità e la durabilità sono prioritarie, vengono spesso utilizzati metodi non separabili di elementi di unione. Questi includono giunti saldati, incollaggio di tubi e chiusura a scatto.
Quest'ultimo può essere considerato inseparabile, purché si utilizzino composizioni polimerizzabili durante il processo di installazione, che collegano saldamente gli elementi. Quando si lavora con tubazioni in PVC, la connessione della presa è realizzata senza colla, quindi, in futuro, può essere smontata senza danneggiare gli elementi.

  • Il collegamento a spina è caratterizzato dalla presenza iniziale alla fine di uno dei tubi di espansione. Sul secondo elemento, è necessario smussare e posizionare una parte stretta nella presa utilizzando una guarnizione di gomma. Per tubi in acciaio, ghisa e PVC vengono spesso utilizzati adesivi, inclusi sigillanti siliconici per aumentare la resistenza della connessione.
  • L'incollaggio dei tubi è un'altra opzione per ottenere un giunto ermetico affidabile. In questo caso, è necessario levigare le superfici di contatto e sgrassarle.
  • Saldatura: un metodo utilizzato per collegare elementi di tubazioni metalliche. L'operazione viene eseguita utilizzando una saldatrice. Utilizzare un arco elettrico o un apparecchio a gas. Per i tubi d'acciaio, la saldatura è il tipo di connessione più affidabile.

Connessioni monoblocco - il modo migliore per rendere la struttura forte, ridurre il rischio di un guasto prematuro. Ma in situazioni in cui è richiesta la riparazione di singole sezioni, lo smontaggio dei giunti è possibile solo con una violazione dell'integrità dei tubi, quindi gli elementi richiederanno la sostituzione.

Ordinare e selezionare pipeline di qualsiasi tipo e scopo da LLC "Parti speciali".

Tipi di condutture e raccordi

Nella costruzione di condotte idriche, a seconda dello scopo, vengono utilizzati principalmente i seguenti tipi di collegamenti di tubazioni e raccordi idraulici: saldati (monoblocco), collegamenti filettati (rimovibili), flangia (rimovibile), a campana (monoblocco) e altri collegamenti.

I collegamenti delle condotte che utilizzano l'arco elettrico e la saldatura a gas sono collegamenti permanenti e sono i più utilizzati nella costruzione di condotte idriche, nonché l'installazione di condutture all'interno. La figura 5.1 mostra il tipo di giunto saldato con un'indicazione del tipo di saldatura e della saldatura, la cui qualità determina l'affidabilità della fornitura d'acqua. Prima della saldatura, le estremità dei tubi e degli smussi devono essere accuratamente pulite da ruggine e sporcizia, i tubi devono essere fissati saldamente sul ponte o sui supporti e fissati con puntine di saldatura. Successivamente, il giunto deve essere completamente saldato e controllato per la qualità della saldatura mediante ispezione visiva e con l'aiuto di impianti per il controllo della qualità della saldatura.

Il collegamento di tubazioni in acciaio e raccordi sulla filettatura si riferisce ai collegamenti a spina e viene solitamente utilizzato per l'installazione di tubi dell'acqua di piccolo diametro (fino a 50 mm) negli impianti di alimentazione e riscaldamento dell'acqua. Questo tipo di connessione (Figura 5.2) viene utilizzato a pressioni relativamente basse (non superiori a 1,6 MPa) ed è utilizzato principalmente nella costruzione di condutture e raccordi al chiuso. Le connessioni filettate forniscono una densità e una resistenza sufficienti delle connessioni con un possibile assemblaggio o smontaggio. Per collegare i tubi utilizzati filettature cilindriche e coniche (metriche e pollici). La densità della connessione con la filettatura cilindrica (tubo) è fornita dall'uso di mezzi di tenuta sotto forma di un filo di lino, imbevuto di piombo rosso su olio essiccante o altri materiali. La connessione con una scultura conica di consolidamenti speciali non richiede.

La connessione della flangia (figura 5.3) deve essere attribuita a collegamenti rimovibili su guarnizioni in gomma o altri materiali che sono i più affidabili, ma allo stesso tempo i più costosi. Questo tipo di collegamento viene utilizzato principalmente per collegare le tubazioni alle flange dei raccordi idraulici. Il vantaggio principale delle connessioni a flangia è la loro capacità di percepire le forze assiali e la capacità di sostituire le valvole idrauliche che hanno fallito.

I tubi in ghisa sono collegati con prese, il cui inserimento è iniziato dopo la posa dei tubi nella trincea. La sigillatura dell'articolazione viene effettuata principalmente con due metodi.

Nel primo caso (Figura 5.4), l'interno della parte presa è sigillato (compattato) con un cavo di canapa oleato. Fili spessi sono fatti dal filo così spesso da entrare a malapena nello spazio anulare della connessione. Le estremità degli anelli sono poste nell'orbita in un rade. Ogni giro viene spinto nella presa da un calafato e compattato al massimo dai forti colpi del martello sul caulk. Il sigillo è considerato completo se il calafataggio rimbalza su di esso con un martello. Dopo aver accuratamente sigillato la corda o gli anelli, la restante profondità della presa è riempita con una miscela di cemento-amianto composta da 70% di cemento e 30% di amianto. Prima di preparare la miscela, la fibra di amianto viene asciugata, allentata e il cemento viene setacciato. La miscela preparata viene conservata in un contenitore sigillato. La miscela viene inumidita con acqua immediatamente prima di sigillare il giunto. La miscela umida viene introdotta nella presa da tre o quattro strati, che vengono compattati martellando il martello.

Nel secondo caso (Figura 5.5), nella cuffia è inserito un manicotto di gomma autosigillante di tipo B1 o B2 e, per i tubi con vite a campana, un anello di tenuta di tipo A con un giunto di bloccaggio in ghisa o plastica a forma di campana.

Quando si installano le tubazioni con guarnizioni in gomma, vengono utilizzati speciali dispositivi di montaggio per collegare le tubazioni.

Raccordo per tubi in cemento amianto

La connessione di tubi di cemento-amianto in condutture con una pressione di esercizio superiore a 0,6 MPa viene eseguita utilizzando accoppiamenti a doppio petto in cemento-amianto del tipo CAM (Figura 5.7) o utilizzando giunti in ghisa, dove vengono utilizzati anelli di gomma per la sigillatura. La tenuta del giunto di testa è ottenuta come risultato della compressione iniziale quando i tubi sono montati e sono ulteriormente sigillati nell'accoppiamento a causa della pressione idraulica interna. Il giunto è installato sulle estremità rivolte dei tubi di cemento-amianto con appositi martinetti pre-portati con anelli di gomma. Lo spazio rimanente tra il giunto e il tubo è sigillato con malta cementizia. Lo svantaggio dei giunti a flangia in ghisa è l'alto costo e la disponibilità di bulloni in acciaio che arrugginiscono e collassano.

Collegamento del tubo in polimero

Il collegamento delle tubazioni polimeriche viene effettuato mediante saldatura a contatto delle estremità, un collegamento a presa o utilizzando manicotti di collegamento (Figura 5.6, b - collegamenti permanenti), nonché l'utilizzo di flange o dadi a testa - collegamenti staccabili.

Prima di saldare il calcio, le estremità dei tubi da unire vengono pulite con un panno morbido umido e la superficie viene pressata. Dopo questo, i tubi sono fissati nei morsetti, tra i quali si trova il disco di riscaldamento elettrico. Quando le estremità dei tubi si avvicinano l'una all'altra, si sciolgono e quando gli strati fusi si toccano, avviene l'adesione termica. La temperatura ottimale per la saldatura di tubi da PNP è di 180 ± 10 ° С, e per i tubi PVP - 200 ± 10 ° С. Il tempo di lampeggio delle estremità dei tubi durante la saldatura a resistenza è riportato nella Tabella 5.1.

Tabella 5.1 - Tempo stimato del lampeggio delle estremità dei tubi sulla giunzione

Tipi, tipi di tubi di connessione.

Oggi durante la costruzione dei gasdotti si utilizzano diversi tipi di giunti per tubi. Spesso per semplificare l'installazione e aumentare l'affidabilità del giunto, alcuni produttori producono prese dotate di anelli di accoppiamento in gomma fissi. Diamo uno sguardo più da vicino al processo di installazione dei tubi e di cosa è necessario per questo. Per calcolare il peso del tubo o la lunghezza del tubo, è possibile utilizzare un calcolatore di tubi

Modi staccabili per collegare i tubi.

Assolutamente tutti i collegamenti idraulici possono essere suddivisi in due tipi. Come:

Va notato che è necessario scegliere l'uno o l'altro tipo a seconda del materiale di cui è fatto il tubo. Inoltre, i collegamenti a spina sono suddivisi in giunto e flangia.

Metodo di connessione flangia.

La connessione, chiamata flangia, viene utilizzata durante l'installazione di tubi in PVC. Allo stesso tempo è necessario utilizzare elementi di fissaggio in ghisa con guarnizione in gomma. Per una corretta installazione dei collegamenti a flangia, è necessario rispettare la seguente sequenza di lavoro:

  • Per tagliare il tubo alla giunzione, lo smusso non può essere fatto, ma il taglio deve essere perfetto;
  • Indossare la flangia libera da taglio;
  • Inserire la guarnizione in gomma in modo che sporga di 10 cm dal taglio;
  • Posare la flangia sulla guarnizione, quindi collegarla con i bulloni alle controflange;
  • I bulloni devono essere aggiustati senza fare troppi sforzi.

Metodo di accoppiamento di collegamento.

L'accoppiamento viene utilizzato solo durante l'installazione di tubi di pressione o tubi non di pressione, nonché durante la riparazione della tubazione. L'ordine di lavoro è il seguente:

  • Tagliare le estremità degli elementi collegati con un angolo di 90 gradi;
  • Attaccare il giunto alla giunzione in modo che la sua parte centrale si trovi alla giunzione dei tubi;
  • Contrassegna la posizione del giunto;
  • Dall'interno per elaborare l'accoppiamento e le estremità del tubo;
  • Inserire uno dei tubi;
  • Installare entrambi i tubi in modo che il loro asse longitudinale sia uniforme. Spingere il giunto sul secondo tubo, in base al segno applicato all'inizio.

Modi non separabili per collegare la pipeline.

I metodi non separabili si distinguono per il fatto che durante la separazione di una tubazione, l'integrità di un tubo o di un ancoraggio è compromessa. Il metodo di cui sopra: può essere suddiviso in diversi tipi:

  • la presa;
  • Elementi di fissaggio per saldatura;
  • Tubi di incollaggio

Il metodo di collegamento della tromba viene eseguito in più fasi.

  • In primo luogo, è necessario pulire la presa dalla sporcizia con un anello di gomma di un tubo e un'estremità liscia ad un altro. Una guarnizione di gomma che non ha difetti deve essere posizionata correttamente. Quindi rimuovere lo smusso dall'estremità liscia.
  • In secondo luogo, con l'aiuto di grasso al silicone è necessario lubrificare le superfici unite.
  • Terzo, regola il posizionamento del tubo e inserisci l'estremità liscia nella presa.
  • In quarto luogo, è necessario spingere il tubo solo sul contrassegno di montaggio speciale.

Tubi per saldatura

Oggi ci sono solo due tipi di giunture per tubi: saldatura e solenoide. Se la presa di saldatura è selezionata, allora la saldatrice deve fondere simultaneamente l'interno della presa e la superficie esterna dell'estremità liscia. Successivamente, i tubi si collegano rapidamente.

La saldatura testa a testa è la fusione delle estremità di entrambi i tubi e la loro connessione con l'applicazione di una certa pressione.

Va notato che la saldatura dei tubi non è un compito facile, che richiede attrezzature speciali. Ecco perché non tutti i metodi di saldatura sono disponibili per l'uso domestico.

La saldatura elettrica ad arco e gas è la più comune. Ma prima di iniziare tutti i lavori di saldatura è necessario prepararsi. Innanzitutto, è necessario lavare tutte le parti del tubo oleose con soda caustica (soda caustica) e acqua calda. Un bordo è tagliato al sito del giunto futuro, che viene successivamente lavorato con un solvente.

Il principio di funzionamento di qualsiasi saldatrice a gas è che il gas durante la combustione forma una colonna di fiamma che fonde il materiale di riempimento e forma il cosiddetto composto di saldatura. Il filo è più spesso usato come materiale di riempimento. Con l'aiuto di polimeri per saldatura a gas e tubazioni metalliche sono collegati.

La saldatura ad arco è caratterizzata dal fatto che la connessione si verifica quando si utilizzano elettrodi non consumabili o di fusione. Nel caso in cui siano selezionati elettrodi non consumabili, è necessario utilizzare materiale di riempimento.

Va notato che il lavoro di saldatura eseguito da uno specialista altamente qualificato sarà in grado di garantire la massima affidabilità della connessione.

Incollaggio di tubi.

Anche oggi disponibile è un altro metodo di connessione permanente di tubi, che è chiamato legame adesivo. Per utilizzare questo metodo, è necessaria una colla speciale, poiché i bordi dei tubi che vengono uniti verranno imbrattati con essi. Considerando i materiali che verranno incollati, vengono utilizzati i seguenti tipi di colla:

  • "Metallo + gomma" o "gomma + gomma" - 88H;
  • Per tubi in metallo e plastica - BF-2;
  • Colla epossidica - per unire parti polimeriche e metalliche.

Per collegare i tubi di cloruro di polivinile è necessario:

  • Carteggiare e sgrassare con apposite estremità del tubo a base di cloruro di metilene;
  • Utilizzando un pennello o un tampone, coprire i bordi dei tubi con la colla e inserirli l'uno nell'altro. Se fatto correttamente, allora all'incrocio ci sarà un rullo di colla;
  • Per garantire la tenuta, ricoprire il giunto con la colla.

Il vantaggio principale di questo tipo di connessione è che dopo un breve periodo di tempo è possibile utilizzare la pipeline.

Come collegare tubi di materiali diversi.

Per collegare tubi in polimero con parti di altri materiali utilizzare adattatori specializzati, elementi di tenuta e raccordi. Diamo un'occhiata a come la plastica è combinata con altri materiali:

Connessioni split pipe

Connessioni del tubo di acciaio: tipi, scopo, requisiti

Classificazione dei collegamenti dei tubi in acciaio. Le tubazioni in acciaio degli impianti sanitari e tecnici, che movimentano acqua, vapore, gas, sono costituite da singole sezioni di tubi interconnessi: filettatura, saldatura, flange, dadi a testa cilindrica. I giunti dei tubi (giunti) devono essere robusti, resistenti e duraturi. La maggior parte dei composti sui tubi è fatta di un pezzo (saldati, filettata), ma per la possibilità di smontaggio dei tubi alla loro riparazione e rinforzo di montaggio in punti disponibile connessioni separabili (flangia, un dado cieco).

Il collegamento di tubi in acciaio sul filo viene utilizzato su condutture dell'acqua e del gas. Su tubi ordinari, i fili vengono tagliati e su rulli a pareti sottili. Le filettature dei tubi devono essere pulite. Non è consentito tagliare con fili rotti o incompleti con una lunghezza totale superiore al 10% della lunghezza della parte lavorante. Nei dispositivi sanitari per connessioni filettate, viene utilizzata la filettatura o zigrinatura di una filettatura esterna alle estremità dei tubi da collegare e l'applicazione di un manicotto filettato. La lunghezza della filettatura dei tubi di collegamento deve essere tale da lasciare uno spazio di almeno 5 mm tra le due estremità dei tubi avvitati nel giunto prima di essere respinti nel giunto. Questo tipo di connessione filettata è chiamato breve. Se è necessario effettuare una connessione staccabile con una filettatura cilindro-cilindro, quindi una filettatura corta viene tagliata ad un'estremità e una filettatura lunga all'altra estremità. di tale lunghezza che è stato possibile spingere il controdado su di esso e dopo di esso la frizione con un margine di 2-3 fili (figura sotto). Il collegamento con la frizione e il controdado avvitato su di esso si chiama rolling.

Accoppiamento di tubi in acciaio con un giunto e un controdado

Tergipavimento per sigillare il refrigerante ad una temperatura non superiore a 95 ° C tra la ghiera e l'estremità del manicotto di tenuta è posto fluff e fili di lino filato di flagello; nel vapore e nei sistemi di acqua surriscaldata - un sottile filo di amianto, spalmato di stucco di grafite.

Quando si produce un collegamento amovibile di tubi di acciaio con raccordi in ghisa sferoidale con ispessimenti alle estremità - perline necessari per una maggiore resistenza, e l'acciaio (senza nervature). Parti di collegamento ferro dolce, con un raccordo cilindrico filettato sulle estremità anteriori e stub sono in accoppiamento diretto e transitorie, il dado di accoppiamento Blanking Ghiere tappi (figura sotto).

Raccordi in ghisa sferoidale per il collegamento di tubi in linea retta

La tenuta del giunto con giunzioni filettate è assicurata con l'aiuto di un materiale sigillante - lino, amianto, olio per l'essiccazione naturale, bianco, suricase e stucco di grafite. Quando cilindrico filettato giunti di tubi, che scorre acqua fredda e calda (ad una temperatura fino a 100 ° C), il materiale sigillante è un filo di lino impregnato di minio o calce, zameshennymi su un olio di essiccazione naturale. Per tubazioni con un liquido di raffreddamento con temperatura superiore a 100 ° C, il filamento di amianto viene utilizzato come sigillante al lino, immergendolo con grafite miscelata con olio essiccante naturale; allo stesso tempo il filo viene dapprima spalmato di piombo rosso o bianco. Il filo di lino essiccato viene avvolto su fili corti dal secondo filo all'estremità del tubo lungo il filo con uno strato sottile e uniforme di "stiramento", senza interruzione. Il filo deve prima essere accuratamente impostato, in modo che le fibre siano ben separate. Il filo superiore arrotolato è ricoperto di piombo rosso divorziato. Il filo non deve essere appeso alla fine del tubo o entrare all'interno del tubo, poiché ciò potrebbe causare l'intasamento della tubazione.

Le parti sagomate devono essere avvitate sui tubi fino al guasto, in modo che siano bloccate sulle ultime due filettature coniche (sbeg) della filettatura, che garantisce una connessione affidabile. Le connessioni sulla filettatura dovrebbero essere fatte dopo la saldatura della tubazione. Se è necessario saldare il giunto dopo aver sigillato il giunto filettato, posizionarlo a una distanza di almeno 400 mm dal giunto filettato.

Connessioni della flangia del tubo di acciaio. Flangiata è la connessione di tubi in acciaio, eseguita con l'aiuto di flange saldate alle estremità. Le flange utilizzate per collegare i tubi di acciaio devono essere conformi a GOST 12820-80,12821-80 e 12822-80. Le superfici di connessione e di tenuta delle flange in acciaio sono trattate e rivestite con un lubrificante anticorrosione. Queste superfici non dovrebbero presentare segni di danni meccanici. Le superfici terminali delle flange dovrebbero essere perpendicolari all'asse del tubo. L'estremità del tubo, compreso il cordone di saldatura della flangia al tubo, non deve sporgere oltre il piano della flangia. I fori nelle flange per bulloni o prigionieri devono essere forati con bordi lisci, i punti di riferimento per bulloni e dadi sono lavorati. La correttezza dell'installazione della flangia viene controllata con l'aiuto di un gomito a flangia.

Le guarnizioni servono come materiale di tenuta tra le flange. Le superfici delle guarnizioni devono essere lisce, prive di sbavature, difetti e tagli. Non sono ammessi cuscinetti morbidi con segni di rottura, pieghe e crepe. Per la condotta destinata all'acqua fredda o calda (fino a 100 ° C), le guarnizioni sono realizzate con uno strisciante di 3 mm di spessore. Ritagliare i tamponi di cartone inumiditi con acqua e asciugati al lino meglio assorbito, quindi immergere per 20-30 minuti con olio essiccato a caldo. Nelle linee di vapore con una tensione di vapore fino a 0,15 MPa, per le guarnizioni viene utilizzato un cartone di amianto dello spessore di 3-6 mm. Il cartone di amianto deve essere teso e flessibile: quando si piega il cartone con un angolo di 90 ° attorno a un cilindro con un diametro di 100 mm, non deve rompersi.

Il materiale della guarnizione è determinato dal progetto. In assenza di istruzioni nel progetto, è necessario utilizzare la temperatura del fluido in movimento fino a 105 ° C, utilizzare guarnizioni in gomma resistente al calore e a temperature superiori a 105 ° C - con spessore di 2-3 mm di paronite. Le guarnizioni paronitiche devono avere una superficie liscia e leggermente lucida su un lato e una superficie opaca sull'altro. Sulle superfici e lungo i bordi della striscia è consentita una leggera pelosità.

Tra le flange si consiglia di installare una guarnizione. L'installazione tra le flange di guarnizioni multiple o bisellate non è consentita. Affinché la guarnizione non poggi sul bordo esterno dei bulloni e non copra il foro interno del tubo, il suo diametro esterno non deve raggiungere i bulloni e il diametro interno non deve raggiungere i 2-3 mm.

Quando si collegano i tubi con raccordi flangiati, i dadi sono posizionati sul lato della flangia del tubo. Durante il montaggio dei collegamenti a flangia, le teste dei bulloni sono posizionate su un lato. Sulle sezioni verticali delle tubazioni, i bulloni sono posizionati a testa alta. Le estremità dei bulloni o dei perni non devono sporgere dai dadi di oltre 0,5 volte il diametro del bullone o del prigioniero. I bulloni sono rivestiti con olio minerale con grafite prima dell'installazione. Quando la distorsione è consentita per piegare il tubo riscaldandolo sul lato in cui si desidera piegare il tubo; allo stesso tempo, la pendenza specificata della condotta non deve essere violata. L'atterraggio di una flangia piatta su un tubo viene eseguito con uno spazio di 0,5 mm con un diametro del tubo fino a 108 mm e 1 mm con un diametro del tubo superiore a 108 mm. Le flange, di regola, sono attaccate ai tubi mediante saldatura elettrica sotto uno strato di flusso o in un ambiente di biossido di carbonio sul meccanismo del Navy-46 o su altri meccanismi o dispositivi simili che utilizzano dispositivi semiautomatici di saldatura.

Collegamento di tubi in acciaio mediante saldatura e dado a calotta. I giunti di tubi saldati si sono diffusi nelle installazioni moderne. I requisiti per il giunto di saldatura dei tubi sono simili ai requisiti per il metallo da cui provengono i tubi: deve essere di alta resistenza, stretto e resistente. Il giunto saldato viene realizzato fondendo le estremità dei tubi e riempiendo lo spazio tra i tubi con metallo liquido, che, durante il congelamento, forma un giunto fortemente ermetico. In base alle condizioni operative della tubazione di riscaldamento e della rete di calore, la saldatura dovrebbe resistere alle deformazioni della temperatura lineare e non dovrebbe causare fessurazioni, vale a dire avere una viscosità; essere denso, perché il gas ha la proprietà di penetrare nei piccoli pori del composto; essere durevoli per eliminare la possibilità che si rompa.

Dado a cappuccio

Per garantire questi requisiti, è necessario:

  • selezionare il design appropriato del giunto saldato;
  • selezionare il tipo di saldatura;
  • assicurare, durante la saldatura, un processo metallurgico in cui il metallo depositato acquisisca le qualità necessarie.

Il dado per raccordi (immagine sopra) viene utilizzato per tubi di piccolo diametro, quando la fabbricazione di un giunto a flangia non è pratica per i requisiti di progettazione. Tale connessione ha dimensioni ridotte e richiede meno tempo per il montaggio rispetto a una flangia.

Metodi di connessione Pipe: una panoramica delle opzioni correnti

Tubi PND per cuciture tubi

Saluti, cari lettori. In questa recensione, ci concentreremo sulla connessione di vari tubi. L'argomento dell'articolo è rilevante, poiché sul mercato esiste una vasta gamma di tubi, che differiscono tra loro non solo dal tipo di materiali di produzione, ma anche dal metodo di connessione. E il risultato dell'installazione della pipeline nel suo insieme dipende da quanto correttamente è selezionato.

Metodi di classificazione della connessione

Tutti i composti noti sono convenzionalmente divisi in due tipi generali:

  • Non staccabile - saldatura, incollaggio, installazione di raccordi a pressare, bussole di tenuta, ecc.;
  • Staccabile - filettato, pinza, flangia, a forma di campana senza sigillare malte cementizie, ecc.

Cioè, le comunicazioni raccolte usando connessioni staccabili possono essere smontate se necessario, il che semplifica la riparazione e la manutenzione della pipeline. Al contrario, il gruppo monopezzo non consente lo smontaggio e successivamente il montaggio del gruppo di aggancio.

Assemblaggio mediante saldatura

Saldatura di riscaldamento sul tubo di riscaldamento

La saldatura viene utilizzata per il montaggio di tubazioni da tubi metallici e di plastica. In entrambi i casi, il composto presenta un alto grado di tenuta e forza.

La differenza quando si lavora con metallo e materiali polimerici è che nel primo caso viene utilizzata la saldatura ad alta temperatura e nel secondo caso la saldatura a bassa temperatura.

Aggancio saldato di tubi in polietilene

I metodi di saldatura utilizzati oggi sono convenzionalmente suddivisi nei seguenti gruppi:

  • metodo di fusione - i bordi delle parti saldate vengono riscaldati alla temperatura di fusione e sono combinati con la formazione di una giunzione ermetica non separabile;
  • Il metodo di pressione viene eseguito spostando le estremità delle parti sotto alta pressione, con o senza riscaldamento.

Il diagramma elenca i tipi correnti di saldatura per tubi.

Quali metodi elencati nello schema possono essere usati con le mie mani nelle condizioni di vita?

La saldatura ad arco a gas ed elettrica viene utilizzata per assemblare le tubazioni metalliche con le proprie mani.

Prima di saldare i tubi, le aree del giunto vengono lavate con una soluzione di soda caustica e acqua per rimuovere lo sporco grasso. Inoltre, l'elaborazione meccanica della faccia frontale viene eseguita per mezzo di un file, che rimuove le sbavature e altre irregolarità del bordo.

Saldatura con elettrodi consumabili

La saldatura ad arco elettrico viene eseguita utilizzando elettrodi - fusione (tungsteno) o non consumabile (carbone). Quando si usano elettrodi non consumabili, viene utilizzato materiale di riempimento aggiuntivo, che viene fuso e riempie la cavità articolare.

Esempio di saldatura a gas per saldatura

La saldatura del gas viene eseguita solo con materiale di apporto. Cioè, le superfici di montaggio sono combinate e lo spazio è riempito con materiale di riempimento fuso.

La saldatura di tubi in plastica, a seconda della configurazione della tubazione, viene eseguita in una presa (da una parte all'altra) o da una parte all'altra.

La saldatura della presa viene eseguita riscaldando contemporaneamente la superficie esterna di un'estremità e la superficie interna dell'altra estremità. Quindi, fino a quando le superfici riscaldate sono fredde, l'estremità stretta scivola nello zoccolo. Questa tecnologia è nota per la saldatura delle tubazioni domestiche in polipropilene.

La saldatura testa a testa viene eseguita fondendo i bordi delle estremità, dopodiché vengono uniti con la forza. Sia questo che l'altro metodo consentono di ottenere la tenuta di un design pronto, ma la saldatura in una campana garantisce maggiore durata e durata.

Collegamenti senza saldatura

Nonostante il fatto che l'aggancio saldato dei tubi offra elevata affidabilità e durata del giunto, il suo utilizzo non è sempre possibile. In questo caso, applicare i metodi di connessione non supportata.

Considera i metodi più comuni per unire i tubi che possono essere utilizzati per costruire condutture domestiche.

Connessione a vite

La connessione con tubi filettati è una soluzione classica che è stata efficacemente utilizzata per diversi secoli. Questo metodo di collegamento dei tubi metallici è buono perché può essere fatto dall'inizio alla fine con le tue mani usando semplici strumenti per la lavorazione dei metalli, il cui prezzo è basso.

L'essenza della connessione filettata è che un filo esterno viene tagliato all'estremità del tubo. Su un altro elemento strutturale, un raccordo, viene tagliato un filo interno. Di conseguenza, il tubo con filettatura esterna viene avvitato nella parte con filettatura interna.

Strumento di filettatura esterno

Per la filettatura viene utilizzato uno strumento speciale - muore. Grazie alla corretta selezione degli ugelli, è possibile tagliare i fili con il diametro e il passo corretti.

La tabella dei parametri metrica e thread in pollici

La condizione principale per la tenuta della connessione è la conformità con il passo dei fili interni ed esterni. Micro lacune minori sono compensate dall'uso di guarnizioni speciali, come il tradizionale traino o il moderno fum-tape e sigillanti elastici.

Le istruzioni di installazione per la linea di taglio del filo sono le seguenti:

  • Proviamo il raccordo alla fine del tubo e facciamo un segno a cui il filo raggiungerà;
  • Montiamo il tubo in una morsa per evitare distorsioni durante il taglio dei fili;
  • Installare gli stampi e accendere due giri in senso orario e un giro in senso antiorario;
  • Una volta terminata la filettatura, puliamo la parte terminale della bava e dei trucioli e proviamo ad avvolgere il raccordo;
  • Se la connessione ha esito positivo, smontare il nodo e assemblarlo nuovamente utilizzando la bobina di traino o del nastro adesivo.

Filettatura assottigliando la parete del tubo vicino alla fine. Pertanto, l'installazione del percorso deve essere eseguita in modo che la connessione filettata non abbia un carico meccanico.

Americano: un tipo di connessione che utilizza un dado a cappuccio

Tipi e dispositivo "americano"

Collegamento del tubo L'americano viene utilizzato per attraccare il gasdotto con contatori dell'acqua e impianti idraulici. La popolarità di "American" per facilità d'uso e affidabilità.

Il dispositivo americano è semplice:

  • ma una delle estremità attestate è un dado svasato con all'interno un anello di tenuta in polimero o gomma;
  • l'altra estremità di attestatura ha una filettatura esterna corrispondente alla filettatura del dado;
  • quando l'unità è agganciata, il dado viene avvitato all'estremità con una filettatura esterna e più si stringe, più l'estremità si appoggia contro l'anello di tenuta.

La connessione rientra nella categoria del pieghevole in modo condizionale, poiché ogni smontaggio e rimontaggio rende la guarnizione più sottile, che influisce negativamente sulla tenuta.

Uso di raccordi per raccordi a dado

Assortimento di raccordi a pinza filettati

Il collegamento collet di tubi viene applicato durante il lavoro con il metalmeccanico. Nonostante il metodo sia moderno, l'uso di tubi di metallo e plastica con tali accessori viene gradualmente sostituito da raccordi non separabili più pratici.

Il diagramma mostra il raccordo filettato della pinza del dispositivo

Il raccordo della pinza è costituito dalle seguenti parti:

  • Impugnatura - gambo metallico con o-ring in gomma;
  • Anello di aggraffatura, che viene stretto sul tubo e quindi fornisce la forza della connessione;
  • Dado a risvolto che stringe la ghiera.

Grazie agli anelli di tenuta in gomma sulla pinza, con una corretta installazione del raccordo, è garantita una tenuta ottimale senza la necessità di utilizzare un nastro o un tallone.

Connessione a T con il tee

Le istruzioni di assemblaggio della tubazione che utilizzano i raccordi a pinza sono le seguenti:

  • Il tubo è rifinito con un cutter speciale;
  • Un dado a risvolto viene posto sul tubo con il lato aperto nella direzione della fine e dietro di esso si trova un anello di compressione;
  • Il tubo viene posto sul gambo finché non si arresta;
  • L'anello di crimpatura viene spinto fino alla fine del tubo;
  • Il dado è avvitato sul raccordo.

Si ritiene che la connessione della pinza sia pieghevole, ma questo non è completamente vero. Da ogni successivo smantellamento e installazione di anelli di tenuta in gomma vengono distrutti che influiscono negativamente sulla tenuta. Pertanto, è consigliabile eseguire l'installazione di raccordi a pinza senza la prospettiva di un successivo smontaggio.

Raccordi a pressare per tubi in polietilene

Per collegare i tubi HDPE viene utilizzato un tipo separato di raccordo con un dado a risvolto. Durante l'installazione, il tubo in polietilene viene inserito nel corpo del raccordo in plastica e l'anello di compressione e il dado a risvolto serrano l'intera struttura, assicurando la tenuta della connessione.

Raccordi a pressare

I raccordi a pressione sono utilizzati per l'installazione di tubi metallici. L'uso del montaggio a pressare a crimpare è più semplice di un analogo con un dado a risvolto, ma ci sono un paio di punti a cui occorre prestare attenzione.

Innanzitutto, il raccordo a pressare dopo la crimpatura forma un giunto non separabile, che può essere rifatto tagliando il tubo e utilizzando una nuova parte.

In secondo luogo, per eseguire una connessione a crimpare, è necessaria una pinza speciale che ricopra uniformemente la manica attorno al perimetro. Poiché le tenaglie speciali sono classificate come strumenti professionali, il loro prezzo è elevato. Quindi comprare le zecche per l'uso una tantum nella costruzione del gasdotto nell'appartamento non è redditizio.

Assortimento illustrato di raccordi a crimpare

Il design del raccordo pressa è composto dai seguenti elementi:

  • Corpo in ottone;
  • Anelli di tenuta in gomma;
  • Manicotto a crimpare in acciaio inossidabile.

Raccordi a crimpare con pinze speciali

Le istruzioni per la connessione del tubo sono le seguenti:

  • Il tubo viene tagliato alla misura desiderata con un cutter speciale;
  • Il calcio con lo sforzo viene inserito nella manica fino a quando non si ferma;
  • La manica è aggraffata.

Applicazione del raccordo dello starter

Schema del raccordo dello starter

Il raccordo del tubo è pieghevole, e il successivo smontaggio e installazione del raccordo non influisce sulla tenuta della connessione. Il gruppo è costituito da un raccordo: un manicotto con un colletto e una filettatura restrittivi, un dado e un anello di tenuta.

Montaggi di istruzioni di montaggio che seguono:

  • il dado a risvolto e l'anello di tenuta sono inseriti nel raccordo;
  • il raccordo è installato vicino al tubo filettato;
  • il dado, vestito con il raccordo, è avvitato sul tubo ancorato.

Connessione mobile

Cerniere con raccordi filettati

A volte l'uso di accessori convenzionali non consente di unire i tubi all'angolo richiesto. La soluzione al problema è un giunto girevole di tubi, mediante il quale è possibile non solo disporre i tubi con la giusta angolazione, ma anche modificare questo angolo se necessario.

Cerniera con dispositivo per aggancio flangia

Per la girella vengono utilizzati raccordi speciali, la metà dei quali rimane fissa dopo l'installazione, mentre l'altra metà può cambiare posizione all'interno della barriera di limitazione. La parte mobile del raccordo si sposta da un lato all'altro di 50-90 gradi e si muove in movimenti circolari lungo il raggio del limitatore.

Nonostante la mobilità, un composto ha una certa risorsa. Pertanto, non è necessario modificare l'angolo di fissaggio del tubo troppo spesso e senza particolari esigenze.

Accoppiamento con morsetti

Componenti di fissaggio della tubazione con un morsetto

La connessione del tubo saldato Gruvlochnoe viene utilizzata nel caso in cui sia necessario connettere rapidamente tubi metallici di grande diametro.

Quando si assemblano le tubazioni, viene utilizzata un'attrezzatura speciale: un dispositivo di scanalatura che profila le estremità ancorate. Il morsetto di serraggio si attacca alle scanalature praticate all'estremità e garantisce così la tenuta necessaria dell'unità.

Uso di tubi ad alta pressione (HPH)

Gamma di tubi flessibili ad alta pressione

In alcune situazioni, la costruzione di condotte rigide è poco pratica. In questo caso, vengono utilizzati connettori flessibili per tubi ad alta pressione.

Questo è il modo in cui i collegamenti dei tubi ad alta pressione vengono eseguiti tramite un cavetto metallico.

Il tubo ad alta pressione è un tubo multistrato con una treccia metallica. Alle estremità del tubo, vengono utilizzati i raccordi terminali, progettati per connessioni filettate mediante un dado a cappello. I raccordi terminali sono montati sul tubo piegando le boccole metalliche.

Il funzionamento dei tubi flessibili ad alta pressione consente cambi regolari nella direzione della tubazione senza compromettere l'integrità del tubo e l'attacco dei raccordi.

conclusione

Ora hai un'idea generale di quali metodi possono essere utilizzati nell'assemblaggio delle condotte. Come al solito, i dettagli di interesse possono essere trovati guardando il video in questo articolo.

A proposito, se conosci altri modi di attracco dei tubi, che non ho menzionato nell'articolo, parlaci di loro nei tuoi commenti alla lettura.