Collegamento dello scarico della lavatrice alla rete fognaria

Nel processo di installazione e collegamento di una lavatrice, sorge il problema di come organizzare correttamente lo scarico delle acque reflue. Il modo più corretto è quello di collegare il tubo di scarico direttamente al ramo della fogna, ma è anche il più laborioso. Descriviamo come organizzare lo scarico in dettaglio e iniziare con il lavoro preparatorio.

Prepariamo strumenti e accessori

Qualsiasi lavoro serio richiede un'attenta preparazione, il collegamento della lavatrice alla fogna non fa eccezione. Se è necessario installare una vecchia auto dopo lo spostamento, organizzare il drenaggio dell'acqua, potrebbero essere necessari alcuni strumenti e componenti e, quando si installa una nuova macchina, alcuni componenti sono già nell'app con una macchina.

Ma è necessario iniziare l'allenamento con la determinazione del sito di installazione. Ci sono tre opzioni:

  1. Nel bagno, che è molto conveniente, dal momento che qualsiasi rubinetto, compreso lo scarico, è quasi a portata di mano.
  2. In cucina vicino al lavandino.
  3. Nel corridoio

Dopo aver determinato il luogo, preparare gli strumenti in modo da non cercarli organizzando un tocco. Potrebbe richiedere:

  • vari cacciaviti;
  • chiavi;
  • tagliatubi, se necessario, da tagliare nel tubo di scarico;
  • saldatura per tubi metallici;
  • sifone normale o valvola di non ritorno;
  • maglietta in plastica;
  • sigillante siliconico;
  • gomma da sigillare;
  • tubo di scarico corrugato della lunghezza desiderata se la fabbrica è troppo corta.

Nota! Si sconsiglia di ancorare i tubi, poiché i collegamenti aggiuntivi comportano ulteriori rischi di perdite d'acqua. La lunghezza ottimale del tubo non supera i 3 metri, perché più lungo è il tubo, maggiore è il carico sulla pompa, lo scarico deve essere più vicino.

Un altro passo nella preparazione della lavatrice per il collegamento è lo smontaggio dei bulloni di spedizione. Quando la macchina è completamente preparata per connettersi alle comunicazioni, è possibile procedere al lavoro principale.

Modi per connettersi alla fogna

Prima di organizzare il rubinetto e collegare la lavatrice al sifone, è necessario installare il sifone sul lavello. Se il sifone non ha una presa separata per gli elettrodomestici, allora dovrà anche collegare un tee di plastica ad esso. Con una tale connessione, un odore sgradevole proveniente dal sistema fognario può cadere nel tamburo, dove dopo il ciclo di lavaggio il bucato giace.

Pertanto è necessario organizzare una "barriera d'aria" nel sifone. A tale scopo, nel sifone è presente un ramo speciale, al quale è collegato il tubo corrugato. È curvata in modo tale che l'acqua ristagna nella sua curva, creando un tappo affidabile che non lascia l'odore dalla fogna nel serbatoio della macchina. Allo stesso tempo, tale tappo non impedisce lo scarico di acque reflue dalla lavatrice allo scarico e viene aggiornato con ogni scarico di acqua nel sistema fognario.

Invece di un semplice sifone, è possibile utilizzare un sifone con una valvola di ritegno, che impedisce non solo l'ingresso di odori nella macchina, ma anche l'acqua di scarico, nel qual caso è possibile organizzare uno scarico in modo più efficiente. Quando un sifone è ostruito, può verificarsi una situazione in cui l'acqua di scarico lo riempie e fluisce per gravità nella macchina. Per evitare che ciò accada, una valvola viene inserita nel sifone.

Dopo aver installato il sifone, è necessario collegare il tubo al ramo del sifone. Falla semplice, basta stringere il morsetto.

In alcuni casi, il tubo di scarico della lavatrice è collegato non attraverso un sifone, ma in un ramo di un tubo di scarico. In questo caso è richiesto un anello adattatore di tenuta. Tale adattatore ti permetterà di inserire il tubo nell'ampia apertura del tubo. Questo metodo è più laborioso del precedente. Tuttavia, è ragionevole utilizzarlo nel caso in cui la lavatrice sia posizionata ad una distanza superiore a 2 m dal sifone del lavello.

La foto mostra la connessione direttamente senza l'uso di un tubo sifone adattatore (a sinistra) e con il suo uso (a destra). Tale adattatore, consente di creare un blocco d'aria che impedisce agli odori di entrare nel sistema fognario.

Quando si organizza lo scarico delle acque reflue dalla macchina attraverso un sifone o direttamente, è necessario considerare la distanza dal pavimento al punto di scarico. Il punto in cui sarà posizionata la parte terminale del tubo flessibile deve trovarsi ad un'altezza di almeno 50 cm dal pavimento. L'altezza massima dal pavimento a cui il tubo di scarico può salire non più di 100 cm Queste cifre dipendono dalla capacità della pompa di scarico.

Collegare il tubo di scarico di una lavatrice attraverso un sifone o direttamente al sistema fognario è considerato il modo più affidabile per organizzare uno scarico. Il rischio di perdite d'acqua è ridotto al minimo se il tubo viene toccato accidentalmente. Inoltre, da un punto di vista estetico, questa è anche l'opzione migliore, dato che il tubo è solitamente nascosto dietro la macchina stessa o il set da cucina.

Altri modi per drenare le acque reflue

Le opzioni più semplici sono organizzare lo scarico dell'acqua dalla lavatrice, è quello di gettare il tubo di scarico attraverso il lavandino, il bagno o il gabinetto. Per fare questo, è necessario un gancio di plastica che trattiene il tubo sul lavandino o sulla vasca da bagno.

Un modo simile per organizzare lo scarico - il più inaffidabile. E ha una serie di svantaggi:

  • la pressione dell'acqua può strappare il tubo dal lato del bagno e tutta l'acqua arriverà sul pavimento. Inoltre, gli animali domestici e i bambini piccoli possono anche rompere il tubo.
  • dopo ogni lavaggio è necessario pulire a fondo il bagno, il lavandino o il wc.
  • Questo modo di drenare non è estetico, soprattutto per quanto riguarda il lavandino, perché per scaricare l'acqua usata nel lavandino dopo aver lavato calze e biancheria intima, e quindi per lavare i piatti in questo lavello è per lo meno non igienico.

È importante! Se si decide ancora di utilizzare questo metodo per scaricare l'acqua dalla macchina, ricordare che la lunghezza del tubo di scarico non deve superare i 4 metri, poiché una maggiore quantità di acque reflue può rimanere nel tubo stesso e ristagnare, emettendo un odore sgradevole.

Pertanto, è possibile collegare la lavatrice alla rete fognaria in modo indipendente, se lo si desidera, con strumenti e tempo. E non dovresti risparmiare sui componenti, perché una connessione affidabile e competente è garanzia di un funzionamento senza problemi e ininterrotto della lavatrice.

Come collegare correttamente la lavatrice alla fogna?

Quando si collega la lavatrice alla fogna con le proprie mani, prima di tutto, scegliere una sezione con un pavimento piano e duro vicino al punto di scarico. La distanza dal luogo di installazione dell'apparecchiatura al punto previsto deve essere compresa nella lunghezza del tubo di scarico.

È necessario prestare attenzione alla parete posteriore della lavatrice: se il dispositivo è stato appena acquistato, è necessario rimuovere i bulloni di trasporto - la loro presenza è determinata dai fori nelle prese. Lo scarico viene solitamente installato nella parte inferiore del corpo e, per evitare perdite accidentali, il tubo viene sollevato per una presa speciale sul pannello posteriore. La posa del manicotto al punto di collegamento deve escludere la torsione e il serraggio delle pareti in modo che nulla impedisca il libero flusso dell'acqua. Ci sono diversi modi per connettersi.

Il modo più semplice per farlo è che non è richiesto alcun intervento per il sistema esistente di liquami interni. Viene utilizzato un tubo di scarico che viene gettato sul bordo di una vasca da bagno, una tazza del water o un lavandino. La lunghezza standard è fino a tre metri, la pompa non è progettata per una grande lunghezza e pertanto non è consigliabile aumentarla. Per evitare perdite sul pavimento, il manicotto viene fissato con un dispositivo di plastica sotto forma di una clip. Questo fermo normale viene fornito con una lavatrice.

Questo metodo ha degli svantaggi:

  • acqua sporca con i resti di detersivo e particelle di detriti che scorre sulla superficie bianca dell'impianto idraulico, provocandone uno stato antiestetico;
  • la staffa non si fissa alla parete del lavandino o del bagno, ma semplicemente si getta, il che consente di far cadere accidentalmente il tubo sul pavimento, ad esempio, a causa dell'aumento delle vibrazioni della macchina durante la centrifuga;
  • quando i processi di lavaggio sono combinati con il lavaggio, le famiglie osserveranno un flusso sporco con un odore sgradevole nel lavandino;
  • diventa impossibile usare il bagno (toilette) finché l'apparecchio non viene spento.

Per evitare l'inconveniente indicato, perdite accidentali di acqua sul pavimento e problemi dovuti a perdite, è meglio utilizzare altri modi per collegare la lavatrice alla rete fognaria. Questi schemi prevedono un drenaggio chiuso del fluido nel sistema di drenaggio, che elimina l'odore sgradevole nel bagno.

Scolare senza collegamento alle fognature

Connessione a sifone

Un modo comodo e facile da eseguire per collegare l'apparecchio al canale di scarico consiste nell'utilizzare la struttura sanitaria installata sotto il lavandino con una valvola idraulica contro la diffusione di odori dal sistema fognario. Questo prodotto è chiamato sifone. Viene prodotto in due versioni: normale e con un rubinetto aggiuntivo per il collegamento del tubo di una lavatrice. A seconda del modello installato, viene stabilita la connessione:

  • con un tubo - è necessario rimuovere la spina da esso, spostare il tubo di scarico e fissarlo con una fascetta metallica;
  • Con una versione standard, è necessario sostituire il sifone con uno nuovo e collegare il tubo allo stesso modo.

Il pompaggio dell'acqua sporca dalla pompa dell'auto si trova nella parte inferiore del corpo e sul pannello posteriore è presente un'impugnatura a un'altezza di 60 cm dal pavimento. Il tubo correttamente posizionato dall'apparecchio al punto di connessione deve trovarsi a un'altezza di 50 cm nella giunzione e il suo percorso deve rappresentare la lettera S.

Tutti i giunti sono sigillati e controllati per la perdita di acqua - per questo è necessario aprire completamente entrambi i rubinetti. Alcuni esperti consigliano di non esagerare con il sigillo, ma di lasciare piccole perdite per impedire l'aspirazione del liquido drenato nel serbatoio. Ma questo succede raramente. Sì, e i modelli più moderni di lavatrici sono dotati di una valvola di scarico. Evita che l'acqua reflua ritorni al tamburo e che si scarichi spontaneamente.

I sifoni sono inoltre realizzati con una valvola di ritegno integrata per il collegamento di elettrodomestici. L'unico inconveniente di collegare la lavatrice alla fogna attraverso un sifone è il suono (acqua gorgogliante) dalla bocca del lavandino durante lo scarico, che non può essere eliminato.

Connessione indipendente della lavatrice alla fogna - 3 opzioni comuni

Questo articolo è stato scritto per coloro che sono pronti a collegare la lavatrice alla rete fognaria con le proprie mani. Una tale decisione è sicuramente degna di rispetto, ma ha le sue sfumature. Ti parlerò di 3 forme di realizzazione di questo semplice compito.

Connessione compatta per lavatrice in bagno.

La preparazione come chiave del successo

Collegare lo scarico è importante, e ne parleremo in dettaglio, ma prima ti spiegherò brevemente come installare una lavatrice.

Naturalmente, ogni nuova unità ha istruzioni dettagliate, non la rivernicherò, ma illustrerò solo i punti più importanti e fondamentali:

Collegamento alla rete idrica attraverso una valvola a sfera.

  • Se la macchina viene portata in casa dal freddo, dargli un paio d'ore per riscaldare a temperatura ambiente. L'elettronica moderna è piuttosto capricciosa e può fallire;
  • Ogni nuova unità di queste dimensioni è dotata di vari sigilli e supporti. Sono necessari per non danneggiare l'attrezzatura durante il trasporto. Nella lavatrice, oltre alla scatola di cartone stessa e alla guarnizione in schiuma, sul fondo si trovano spesso altre barre di legno di supporto, come un mini-pallet. Quindi è necessario rimuoverlo completamente;
  • Non importa se hai comprato una macchina da scrivere frontale o verticale, il serbatoio di lavoro in queste unità è, figurativamente parlando, sospeso. E affinché queste sospensioni non si rompano durante il trasporto, il serbatoio viene riparato da diversi punti di riparazione.
    Devono essere svitati, altrimenti il ​​dispositivo si romperà al primo avvio e la garanzia sarà nulla, poiché questa istruzione è specificata nelle istruzioni. A proposito, le istruzioni devono avere uno schema con le posizioni di questi bulloni. I fori per i bulloni sono collegati con le spine che entrano nel kit;

Disposizione Rembolt per il fissaggio del serbatoio di lavoro su uno dei modelli.

  • La presa deve essere, come si dice, di tipo europeo, cioè con messa a terra;
  • All'ultima fase della preparazione preliminare, le gambe sono avvitate e il dispositivo si trova chiaramente lungo l'orizzonte. È desiderabile esibire usando il livello.

Esporre l'orizzonte.

Non correre a buttare via tutto ciò che hai tolto dal dispositivo durante la preparazione. Soprattutto riguarda remboltov per il fissaggio del serbatoio di lavoro. Dopotutto, forse arriverà il momento e dovrai trasportarlo di nuovo da qualche parte.

Dal momento che dobbiamo fare lavori idraulici, dobbiamo preparare il minimo necessario di strumenti.

Di norma, per ogni buon proprietario questo minimo si trova sempre nell'armadio.

Set minimo, tronchesi laterali e pinze con cacciavite.

  • Assicurati di aver bisogno di pinze e un paio di cacciaviti di alta qualità, incrociati e diritti;
  • I suddetti dispositivi di rimozione, in diversi modelli di rondelle, possono differire nella configurazione delle teste. Pertanto, se non si dispone di un set completo di chiavi, è meglio essere interessati a questo momento ancora nel negozio e acquistare immediatamente almeno 1 questa chiave;

Rimozione della chiave di spedizione 10 mm.

  • Se è pianificata un'installazione di drenaggio importante, potrebbe essere necessario tagliare i tubi di fognatura. I professionisti usano un tagliatubi per questo, ma personalmente, quando mi sono imbattuto in un tale problema, ho tagliato i tubi con un seghetto;
  • Naturalmente, tutte le parti sono incluse guarnizioni, ma consiglio sempre queste guarnizioni aggiunta promazyvat sigillante siliconico. Non è necessario spendere soldi per un grande tubo di costruzione con una pistola, è sufficiente un piccolo tubo.

pubblicità

Svuotare le opzioni di connessione

Ora nei negozi, per le lavatrici è possibile acquistare tubi di scarico di diverse lunghezze. Quindi non ti consiglio di acquistare un tubo troppo lungo. Il fatto è che la pompa, che pompa gli scarichi, è progettata in modo ottimale per la lunghezza del tubo che viene fornito con la macchina.

Il massimo relativamente sicuro è 3m. Se si mette il tubo più a lungo, la pompa può bruciare rapidamente.

Opzione numero 1: per i pigri e di fretta

Per le persone assolutamente lontane dall'impianto idraulico, che sono molto più in fretta di collegare la lavatrice, v'è il modo più semplice, che non richiede alcun investimento finanziario e del lavoro. Ora tutti i produttori di cura completano le loro unità con un ugello di plastica semicircolare sul tubo di scarico.

Ugello di plastica sul tubo di scarico.

Hai solo bisogno di prendere l'ugello, metterlo sul bordo del tubo di scarico e basta gettare questo "gancio" sul lato del lavandino, vasca da bagno o servizi igienici. Ma nel senso letterale della parola connessione, questa opzione non può essere definita come un modo alternativo di drenare.

Inoltre, ha una serie di spiacevoli inconvenienti:

  • Con l'uso costante e attivo della macchina, il tuo impianto da neve bianco dovrà essere lavato frequentemente. Dopo tutto, gli scarichi con detersivo per bucato entrano in acrilico o smalto piuttosto rapidamente;
  • I piccoli lavandini nel bagno non sopportano una forte pressione e una grande quantità di drenaggio. E mentre voi, ad esempio, guardate la TV, l'acqua sporca del lavandino si riverserà sul pavimento;
  • Durante la pompa di scarico e centrifuga funziona in modo intermittente e non esclude la possibilità che a causa di questi shock tubo di plastica leggera scivola appena fuori dal bordo delle tubature. Inoltre, questo tubo può aiutare i bambini a staccarsi o gli animali domestici;

Drenaggio degli scarichi nella vasca da bagno.

Coloro che sono al momento questo metodo è relativo scarico, posso consigliare, una catena legata ugello in plastica sul tubo al rubinetto nella vasca o lavandino. Sull'ugello c'è un foro speciale per un simile accessorio.

  • Non dimenticare che mentre il lavaggio è in corso, almeno sarà molto scomodo per te lavare l'attrezzatura del bagno;
  • E poi, non è semplicemente bello.

Norme sulla connessione destra e sinistra.

Penso che tu abbia fatto in modo che questo modo semplice e veloce sia adatto solo come opzione temporanea. A coloro che sono abituati a fare tutto coscienziosamente, propongo di considerare i seguenti due metodi.

Opzione numero 2: connessione al sifone

Collegare una lavatrice al sifone sotto il lavandino non è molto più difficile. Per fare questo, dovrai solo acquistare un miscelatore con una conclusione sotto un tale scarico e un piccolo morsetto metallico di tre quarti di pollice. Inoltre, ora la maggior parte dei mixer è già dotata di una tale pipa.

Uno dei modelli del sifone con un tubo sotto la lavatrice.

Sarà necessario rimuovere il tappo dal tubo di diramazione e lubrificarlo con silicone. Quindi tirare l'estremità dell'ugello del tubo, con un predeterminato porta il collare e un cacciavite o pinze per stringere la fascetta.

Ma in questo modo di legare ci sono un paio di difetti, anche se non sono così radicali come nella versione precedente:

Sembra il collegamento del tubo di scarico al sifone sotto il lavandino.

  • In primo luogo, quando l'acqua viene scaricata, dal lavandino si sentirà costantemente un forte gorgoglio e non si può fare nulla al riguardo. Potresti non crederci, ma dalla mia esperienza personale so che ci sono persone che sono molto seccate da questo;
  • In secondo luogo, è desiderabile che il diametro del tubo di scarico della fogna non fosse inferiore a 50 mm. Il fatto è che in cucina secondo gli standard moderni è consentito installare uno scarico con un diametro di 40 o addirittura 30 mm. E ad un volume tale che il ripristino avverrà l'acqua drena dovranno salire, e dopo aver lasciato il posto in fondo del lavandino sedimento sporco.

Opzione numero 3: inserirla nella fogna

Collegare direttamente lo scarico della lavatrice alla fogna è considerato forse la decisione più corretta. Ma con questa opzione dovremo armeggiare un po '. Se voi o la persona che ha curato gli scarichi nella vostra casa, pre-installato il tubo più di una costola di uno scarico per la macchina, è semplice.

È necessario acquistare un anello di tenuta in gomma e staccare la spina da questo ramo. Successivamente, lubrificare questo anello con silicone e inserirlo nel tubo della fogna. Inoltre, il bordo del tubo di scarico della macchina viene inserito nel foro centrale di questo anello di tenuta, solo che è necessario inserirlo a una profondità non superiore a 50 mm.

Se non ci sono ulteriori diramazioni dalla fognatura, dovrai acquistare una maglietta di plastica in cui si trova questo ramo e installarla con le tue mani. Non aver paura, non è spaventoso.

Di regola, il ramo di fogna che va al bagno e la cucina ha un diametro di 50 mm. Successivamente, dovrai decidere dove si verificherà esattamente il tie-in e sostituire il tee.

Rimozione obliqua dal tubo di fogna.

Cioè scollegare sifone tubo, estrarre il vecchio tubo, cambiando la guarnizione in gomma ed inserire al posto del vecchio tubo nuovo tee. Naturalmente poi messo in posizione e lo scarico del sifone sulla tecnologia sopra descritta (nell'anello gomma) taglia il trabocco fogna lavatrice.

Cose importanti che devi sapere

Iniziamo dal fatto che il tubo della macchina non deve giacere sul pavimento. Dal retro nell'angolo superiore di quasi tutti i tipi di macchine c'è un anello speciale o un gancio a cui il tubo deve aderire dopo aver lasciato l'unità. E già da lì lo scarico va alla barra laterale del sistema fognario.

Il bordo del tubo di scarico, non importa se lo appendi in bagno o lo incorpori nella fogna in qualsiasi altro modo, dovrebbe essere non meno di mezzo metro dal livello del pavimento. Questo requisito è obbligatorio per tutte le unità in cui non è presente la cosiddetta valvola di ritegno.

Lo schema di collegamento del tubo di scarico al tubo di fogna.

Molti nuovi modelli sono già dotati di tale valvola. Per tutti gli altri dispositivi è necessario acquistarlo e installarlo separatamente. Non preoccuparti per il prezzo di questo importante dettaglio, anche i commercianti più golosi non superano $ 100, e se si va sul mercato, può essere trovato per 60 - 70 rubli.

Ora ci sono diversi tipi di tali valvole. Personalmente, preferisco prendere un modello con una palla bloccante. Di seguito è riportato un diagramma generale di tale meccanismo.

Schema della valvola di ritegno a sfera.

Molto spesso, queste valvole vengono utilizzate per l'inserimento diretto nel tubo della fogna. Ma ci sono dispositivi per l'installazione vicino al sifone. E in questo caso non è assolutamente importante a quale livello si realizza questo collegamento, qui puoi connetterti alla rete fognaria anche a livello del pavimento.

Ho avuto un caso in cui un amico ha acquistato una nuova lavatrice. E metti il ​​tubo di scarico nello stesso punto in cui è stata incorporata la vecchia macchina, cioè nella presa della fognatura, situata sotto il bagno.

La vecchia unità con un tale sistema funzionava, e per la nuova era necessario acquistare separatamente una valvola di ritegno. Altrimenti, l'acqua del serbatoio funzionante andava immediatamente nella fogna. D'accordo, è più facile pagare un massimo di 100 rubli per valvola e metterlo in pochi minuti, piuttosto che fare una nuova conclusione separata.

Collegamento dello scarico attraverso la valvola di non ritorno.

C'è un malinteso comune che se il presunto piegare il tubo di scarico come stiralki lettere «S» e così per risolvere il problema, si può fare senza valvola di non ritorno. Non credere, devi solo creare un sigillo d'acqua extra, non sarà peggio, ma sarà anche meglio.

Collegamento tramite una valvola di ritegno nel sifone sotto il bagno.

conclusione

Ti ho parlato delle opzioni progettate per le diverse competenze professionali e capacità finanziarie. Ora hai il diritto di decidere da te cosa ti si addice meglio. La foto e il video in questo articolo, questa informazione è mostrata chiaramente. Se hai ancora domande sull'argomento, scrivile nei commenti, ti aiuterò il più possibile.