Metodi di collegamento dei tubi di scarico: diametro diverso, tipo

Elementi ceramici, in ghisa, acciaio e plastica (polipropilene, polietilene, polivinilcloruro, polibutilene) di forma cilindrica con un diametro di 100-12000 mm, con una campana a un'estremità possono essere utilizzati per la costruzione di sistemi fognari.

Sistemi di connessione in plastica per fognature

Tuttavia, ora produceva anche prodotti tubolari lisci per l'installazione di quali giunti usati. La plastica più popolare.

Tipi di tubi di fognatura e connessioni

Al momento, i prodotti di ceramica e calcestruzzo non sono praticamente utilizzati per l'installazione di acque reflue. I sistemi in ghisa e acciaio vengono gradualmente sostituiti dalla plastica. Sono più resistenti alla formazione di corrosione e accumulo di depositi, sono più facili da installare (non è necessaria alcuna saldatura elettrica o gas) e sono più economici, il che consente di ridurre il costo del dispositivo e il funzionamento delle condotte fognarie.

Indipendentemente dal tipo di materiale utilizzato, è necessario elaborare un piano prima dell'installazione. La connessione dettagliata delle tubazioni fognarie determina la posizione dei dispositivi sanitari e dei giunti, l'angolo di inclinazione della condotta. Ciò riguarda non solo l'installazione del nuovo sistema, ma anche la sostituzione del tubo di ferro con uno di plastica.

Metodi di collegamento dei tubi di scarico

  • staccabile (flangia, accoppiamento);
  • pezzo unico (nella presa o per saldatura, colla).

La scelta del metodo di installazione dipende interamente dal materiale con cui sono realizzati gli elementi.

Sistema fognario diviso

I giunti divisi vengono creati principalmente quando il dispositivo è fognario di materie plastiche. Il montaggio non richiede uno strumento speciale. Un vasto assortimento di accessori consente di montare rami di qualsiasi complessità.

I raccordi di collegamento sono divisi da due indicatori: il metodo di installazione e il tipo di sistema. Ciò significa che i raccordi destinati alle reti esterne non possono essere utilizzati per la tubazione interna. E ci sono solo due modi di installazione: sotto colla o anello di tenuta.

Tre tipi di accoppiamenti

  1. sotto l'anello di tenuta per tubazioni interne (gomiti 30 °, 45 °, 90 °, riduzioni, revisioni con coperchio, tee 45 °, 67 °, 90 °, attraversa piano singolo e due piani 45 ° e 90 °, ugelli, tappi);
  2. sotto l'anello di tenuta per tubazioni esterne (gomiti 15 °, 30 °, 45 °, 67 °, 90 °, gomiti, tee 45 °, 67 °, 90 °, riduzioni, revisioni, croci su un solo piano con angolo di 90 °, tappi, valvole di ritegno sifoni);
  3. per colla per tubazioni interne ed esterne (gomiti 30 °, 45 °, 87 °, 90 °, tee 45 °, 67 °, 90 °, revisioni con coperchio, croci a due piani con un angolo di 45 °, 90 °, tappi, aringhe con liscio le estremità e con un campanello).

Il collegamento di tubi di fognatura di diversi diametri è realizzato con l'ausilio di tee e croci a due piani.

Utilizzo di raccordi per materiali plastici

  1. le estremità sono tagliate con un angolo di 900, lo smusso è rimosso;
  2. Un raccordo viene applicato al giunto, i segni vengono posizionati sui segmenti del tubo, che dovrebbe indicare la posizione del raccordo;
  3. le estremità dei segmenti e la superficie interna del raccordo sono trattate con un lubrificante speciale;
  4. i segmenti sono inseriti nel raccordo fino al segno in modo tale da formare un singolo asse.
Tubi e raccordi per fognatura

Installazione di tubi in PVC con flange

  1. il prodotto del tubo sul giunto è tagliato;
  2. la flangia è messa su una faccia di estremità;
  3. la guarnizione di gomma dovrebbe sporgere di 10 cm dal taglio;
  4. la flangia è posta sulla guarnizione ed è collegata con bulloni con controflangia;
  5. i bulloni sono serrati trasversalmente in modo che le flange siano allineate in modo uniforme.
usando la flangia a crimpare

Fissi i sistemi fognari

Il metodo di montaggio monopezzo più comune è quello a campana, quando due segmenti si incontrano - uno con una estremità liscia, l'altro con una presa. Tutto lo sporco viene rimosso dalle estremità, viene controllata la correttezza del posizionamento della guarnizione, le estremità sono lubrificate con grasso siliconico o glicerina, le estremità sono posizionate, la parte liscia viene inserita nella presa. La qualità del giunto viene controllata scorrendo gli elementi l'uno rispetto all'altro.

Quando si utilizza la saldatura è fatto in una presa o un calcio. La saldatura è un processo piuttosto complicato che richiede attrezzature speciali. Per l'uso domestico, non è sempre disponibile.

Saldatura di tubi in polietilene

Le superfici unite vengono pulite e lavate, i bordi sono tagliati. Se c'è una campana, allo stesso tempo viene riscaldata la sua parte interna e la fine di un pezzo liscio, le parti vengono unite. Durante la saldatura di testa, le estremità dei due elementi vengono riscaldate e premute l'una contro l'altra.

Per l'installazione di elementi della rete fognaria con l'aiuto delle superfici di colla vengono puliti e sgrassati, quindi coperti con colla e uniti. Alla giunzione dovrebbe formare un rullo di colla. La colla è selezionata in base al materiale.

Per i tubi in ghisa è previsto un tipo speciale di installazione. Per gli elementi con una presa, il processo non differisce da una presa di altri materiali. La differenza è che la campana di ghisa viene riempita di stoppa ("calafatata") e riempita con malta cementizia. La soluzione dovrebbe saturare bene il rimorchio.

Se le parti in ghisa sono lisce, viene utilizzata una frizione - viene montata su entrambi gli elementi di giunzione e serrata con un morsetto. I prodotti per tubi in acciaio per acque reflue sono uniti principalmente dalla saldatura. Questo aspetto dell'installazione riduce l'attrattiva di questo materiale agli occhi dei consumatori: sono necessarie attrezzature speciali e determinate competenze professionali.

Collegamento giunto tubo in ghisa e plastica

Inoltre, la ruggine della saldatura è molto più veloce del materiale di base, il che riduce la durata della tubazione.

Ma gli elementi fognari in acciaio possono anche essere collegati con i raccordi. Il più popolare tra questi è l '"americano", composto da due interruttori di fine corsa e un dado a risvolto. Questo elemento consente di scollegare la tubazione durante il funzionamento senza ruotare le parti.

Il collegamento di tubi di fognatura di materiali diversi viene effettuato mediante adattatori speciali. Il più delle volte è necessario unire parti metalliche (acciaio, ghisa) e plastica. Il beccuccio dell'elemento metallico viene pulito, il silicone viene applicato sulla superficie interna, viene inserito un adattatore, la cui superficie esterna è pretrattata con silicone. La connessione è pronta per il funzionamento dopo la polimerizzazione del sigillante.

Come ancorare i tubi di fognatura

L'allacciamento dei tubi di fogna, di regola, non dovrebbe causare difficoltà. Dopo tutto, la maggior parte dei sistemi fognari ora sono fatti di tubi di plastica, che non sono difficili da assemblare sui polsini di gomma. Per essere precisi, ora più spesso per i liquami vengono utilizzati dai tubi in PVC. Altri materiali polimerici (polietilene, polipropilene, butiletilene) non sono così popolari, sono usati meno spesso. Da qualsiasi tubazione non si effettuerà l'installazione di acque reflue, è necessario ricordare che si tratta di un lavoro responsabile, e che è necessario farlo correttamente. E la cosa principale nel sistema fognario è la docking station.
Se il tubo di plastica è progettato e assemblato correttamente, durerà molto a lungo. E grazie a un'ampia varietà di accessori, è possibile assemblare un tubo di scarico in plastica di qualsiasi configurazione e per qualsiasi condizione.

Raccordi per raccordi per tubazioni fognarie

Raccordi sono elementi di collegamento e ausiliari di tubi. Per i tubi di fogna applicare i loro accessori. Con l'aiuto di raccordi, è possibile fare giri di tubazioni, curve, attracco di tubi esterni, variazioni di diametro... ecc. In generale, sono necessari per realizzare una condotta complessa da normali tubi rettilinei.

Ad esempio, questo è il modo in cui un problema tipico viene risolto con l'aiuto di raccordi: collegamento di un lavandino e un untizaz su un ramo a un montante. Un tubo con un diametro più piccolo di 40 o 50 mm si adatta al lavabo, mentre il wc ha un diametro di soli 110 mm.

Raccordi e tubi in PVC hanno un diametro fisso, che è determinato da GOST. Per la costruzione di sistemi fognari in abitazioni private e appartamenti, sono applicabili i seguenti diametri: 22, 32, 40, 50, 110, 150 mm.

Quali sono gli accessori per i liquami.

  • Traversa - la connessione più difficile di condotte (4 rami). I rami possono essere posizionati su uno o due piani con un angolo di 45 e 90 gradi.

  • Tees - necessario per creare curve di tubo. L'angolo di retrazione può essere 45, 60, 90 gradi.

  • Angolo - per creare i turni della pipeline: 30, 45, 60, 90 gradi. (Consiglio: non si dovrebbe fare a meno dell'angolo della tubazione fognaria di 90 gradi, a causa dell'elevata probabilità di blocco in questo luogo, che è meglio raccogliere dagli angoli successivi di una curva più piccola.Un esempio di installazione è mostrato nella figura.)

  • Revisione - l'accoppiamento con un foro chiuso, necessario per garantire la verifica e la pulizia della condotta, viene installato in punti di diramazione e svolte.

  • Riduzione - per unire tubazioni di vari diametri.

  • Valvola di non ritorno: serve a impedire il movimento all'indietro del fluido attraverso la tubazione.

    Inoltre, i raccordi per tubi in plastica sono suddivisi in quelli esterni - per l'installazione di sistemi di fognatura esterni (verniciati in rosso) e interni - per l'installazione di sistemi di fognatura all'interno della casa (grigio).

    Fondamentalmente, i tubi di plastica della fogna sono ancorati alle guarnizioni di gomma. Queste guarnizioni sono inserite nel bordo della campana del tubo o del raccordo. Ma ci sono anche raccordi e tubi progettati per essere incollati con la colla. Anche se praticamente non si applicano. Per giunti adesivi non sono necessari sigilli in gomma (polsini).

    Succede che è necessario attraccare tubi di vari materiali, vecchi e nuovi. In questo caso, non fare a meno di metodi speciali di docking. Considerare quali altri materiali vengono utilizzati metodi per sigillare i giunti dei tubi di fognatura.

    Sigillo di compattazione

    Tutti i giunti dei tubi di scarico devono essere sigillati con la massima cura. Il costo della riparazione delle fogne interrate è paragonabile al costo di installazione di un nuovo sistema. Pertanto, è importante fare tutto in una volta in modo sicuro.

    Sigillanti siliconici vengono utilizzati per sigillare le fughe. Queste sono formulazioni multicomponenti. Tra le altre cose, possono contenere acido (specie più economiche) o essere neutrali. I sigillanti siliconici acidi non devono essere usati con il metallo. Pertanto, quando si sceglie un sigillante per l'installazione di un sistema fognario, è sempre necessario correlare le sue proprietà al tipo di tubi che vengono uniti.

    I giunti di tubi di plastica su polsini di gomma sono anche raccomandati per essere trattati con sigillante. Questo darà l'affidabilità della connessione.

    Ma non puoi fare a meno del sigillante se si tratta di collegare qualsiasi adattatore ai tubi in ghisa. I tubi di un tubo in ghisa non possono essere troppo lisci e richiedono sempre un compattamento aggiuntivo con materiali scorrevoli. Sigillante a base di silicone può fare questo meglio.

    Invece di sigillanti e guarnizioni in gomma per altri tipi di tubi, si consiglia di utilizzare metodi affidabili collaudati nel tempo per unire i tubi delle fognature.

    I seguenti metodi possono essere utilizzati per sigillare le articolazioni.

    • Riempire il giunto con colla epossidica è un collegamento molto affidabile di tubi, ma il giunto dopo sarà impossibile da smontare, poiché i tubi si incollano.

  • Non è inoltre escluso l'uso di zolfo tecnico per colare le prese di tubi in ghisa. Quindi le fogne sono state costruite abbastanza recentemente.

  • Il mastice bituminoso può essere utilizzato anche per la linea fognaria esterna. Spesso versava le giunture della pipeline di ceramica.

  • Per la sigillatura possono essere utilizzati anche diversi nastri sigillanti. Ma tale sigillatura è più probabile riparazione o temporanea.

  • In generale, è chiaro che unirsi alla conduttura fognaria con le proprie mani non sarà lavoro. E il risultato potrebbe essere anche migliore di quello che farebbero gli estranei.

    Come riparare una perdita nella fogna

    Durante il funzionamento della rete fognaria potrebbe fuoriuscire. Il motivo è spesso solo un'installazione disattenta o un disegno errato (posa) della conduttura. Ma anche le perdite possono essere dovute a difetti di fabbrica del tubo stesso oa causa del suo danno meccanico.

    Ma prima di procedere con la riparazione, è necessario smettere di usare il sistema fognario, asciugare il punto di perdita, pulirlo e sgrassarlo. Dopo questa riparazione sarà di alta qualità. Ma dopo la riparazione, non dimenticare di attendere il tempo necessario per indurire le sostanze adesive: saranno 2 ore o 24 ore.

    Sono possibili i seguenti danni alla conduttura della fognatura e metodi di riparazione delle perdite:

    • 1. Perdita nei giunti del tubo. Succede che il calafataggio delle vecchie tubazioni fognarie diventa inutile. Nelle giunture cementate o grigie, i gas vengono rilasciati dalle fognature o anche dai liquidi, è possibile effettuare tali perdite sulle giunzioni con un composto adesivo.

    Il migliore è un sigillante per fognature o una miscela di malta cementizia con colla PVA. Lo strato rotto viene rimosso, pulito, le fessure esistenti vengono espanse con uno strumento affilato.

    Inoltre, l'adesivo viene sfregato nelle fessure. Oltre a questi composti, anche colla epossidica adatta o altra colla impermeabile, gomma grezza, anche - argilla.

  • 2. C'è un buco rotondo nel tubo. Un piccolo foro della forma corretta è spesso sigillato con un piolo di legno con un sigillante trattato. L'unica cosa è che il piolo non dovrebbe andare lontano nel tubo, in modo da non sovrapporsi alla sezione trasversale.

    Un altro modo per sigillare un buco è quello di mettere un pneumatico su un tubo. Il modo più semplice per avvolgere il tubo con un panno impregnato con colla epossidica.

    Tale riparazione sarà duratura. Ma puoi anche mettere una benda di gomma grezza (benda di gomma) avvolgendola sul filo. È possibile eliminare in modo affidabile le perdite con l'aiuto di una fascetta stringitubo su una guarnizione di gomma. Ma dato il diametro del gasdotto, il costo di tale morsetto sarà significativo.

  • 3. C'è una crepa longitudinale nel tubo. Naturalmente, tutto dipende dalle dimensioni e dalla configurazione del crack. Potrebbe essere che per aiutare la stessa fasciatura del tubo con una benda con colla epossidica.

    O forse solo un sigillante in una fessura avvolta nella materia. Per i casi più gravi, è possibile applicare una composizione di riparazione speciale per metallo - saldatura a freddo. Questo è in realtà un adesivo bicomponente, che dà un composto forte solo per il metallo. Se stiamo parlando di plastica, allora l'epossidico è naturalmente migliore.

  • 4. Il bordo del socket, o una parte significativa del tubo, è stato scheggiato. Potrebbe essere una situazione in cui la chiusura di qualcos'altro non è più in grado di aiutare. Poi chiama l'idraulico e consulta con lui - come riparare il buco, o procedi per sostituire i tubi.

  • Ma questo non avrebbe dovuto fare le riparazioni di condutture fognarie, doveva essere adeguatamente progettato e posato, così come giunti di tenuta di alta qualità.

    Quali sono le connessioni dei tubi di fogna a seconda del materiale utilizzato per la condotta

    La connessione dei tubi delle acque reflue è la prima priorità quando si installa un sistema di drenaggio. Su come correttamente viene eseguito il processo tecnologico, dipende la vita confortevole degli inquilini in casa. In generale, l'attracco dei prodotti per tubi è in qualche modo simile al designer Lego.

    Orientamento materiale

    Arrivare al lavoro serio - la scelta dell'opzione di attracco tubi per fognatura, è importante sapere in anticipo quale materiale dovrà affrontare.

    Ad oggi, i seguenti sistemi sono utilizzati nei sistemi di smaltimento dell'acqua:

    Molto spesso vengono utilizzati i primi due tipi di materiale, altri sono piuttosto rari. I tubi corrugati sono richiesti in condotte esterne di edifici privati ​​o come componenti di reti di grandi impianti industriali.

    I tubi in ghisa hanno trovato applicazione nei sistemi di drenaggio esterni. Rispetto all'acciaio, sono piuttosto pesanti, quindi non sono adatti per i liquami domestici, soprattutto se installati da una sola persona. Ma allo stesso tempo, i tubi in ghisa non hanno paura della corrosione, come l'acciaio, e hanno una lunga durata, oltre che nella richiesta negli impianti di riscaldamento, in particolare quando si installano le bretelle. Anche se non tutti eseguiranno la connessione di elementi complessi in tubi di ghisa. Come un meno di tali prodotti - incollaggio regolare dei rifiuti all'interno del tubo a causa della superficie irregolare. In inverno, durante la stagione di riscaldamento, sono più soggetti a intasamento. Sullo sfondo, i prodotti polimerici sono più pratici.

    Tubi di plastica: connessione vantaggiosa

    Recentemente, i prodotti di polivinilcloruro sono all'apice della popolarità, spostando gli analoghi metallici, che nei loro parametri tecnici sono molto inferiori alla plastica. La caratteristica principale dei tubi in plastica è l'addolcimento a temperature elevate e il loro ritorno allo stato originale alle basse temperature (leggi: "Le opzioni di collegamento per i tubi in plastica delle acque reflue sono i vantaggi e gli svantaggi dei metodi").

    Per capire come collegare i tubi di plastica delle fognature, è necessario considerare gli argomenti positivi a loro favore:

    • proprietà anti-corrosione, grazie alle quali i prodotti in PVC possono essere posati in sicurezza senza l'isolamento aggiuntivo e allo stesso tempo risparmiare in modo significativo;
    • resistenza chimica a sostanze e mezzi aggressivi;
    • piccolo peso di tubi di plastica;
    • eccellente rendimento grazie ad una superficie interna liscia;
    • durata dell'operazione, che può raggiungere 100 anni;
    • facile installazione, che consente di realizzare il drenaggio di qualsiasi varietà.

    Come un meno nel funzionamento dei tubi in PVC - larghezza di banda limitata. Anche se questo svantaggio può essere completamente risolto se si raccoglie un tubo più grande. Conoscendo il diametro e la lunghezza del prodotto, è facile prelevare parti dalla rete fognaria in plastica. Sapendo teoricamente come collegare due tubi di diverso diametro, si può procedere ad azioni pratiche.

    Anche questo tipo di tubi viene utilizzato con successo per reti esterne della rete fognaria. Allo stesso tempo nel freddo pungente, è necessario prestare attenzione all'isolamento termico, ad esempio, l'acquisizione di isolamento morbido.

    Giunzione in PVC di tubi per fognature, raccordi

    Spesso le case di tubi di plastica sono unite insieme con gli accessori. Questo è un tipo di connettori che assicurano la tenuta della struttura, escludendo la penetrazione di umidità e l'odore sgradevole del sistema. Grazie alla vasta gamma di questi prodotti, i lavori di riparazione sono facilitati e gli elementi logori vengono sostituiti con quelli nuovi.

    Considerare come collegare i tubi di scarico con raccordi.

    Questi ultimi sono classificati in specie che differiscono in:

    • funzioni (accessori intermedi o di collegamento);
    • strutture (accoppiamenti, tee, frecce, prolunghe, ecc.);
    • forma (dritta, a T ea forma di L).

    Usando questa classificazione, potrete selezionare facilmente il materiale del tubo appropriato e spiegare nel negozio quali modelli di accessori siete interessati.

    Quando si inserisce il tubo nel raccordo, ricordarsi di pre-inserire la guarnizione in gomma.

    Passi preliminari prima del collegamento

    Come collegare i tubi di scarico che sono componenti di un sistema di grandi dimensioni? La risposta a questa domanda include diverse azioni sequenziali.

    Prima di tutto, hai bisogno di:

    1. Preparare un disegno di sistema. È importante prendere in considerazione gli oggetti nella casa o nell'appartamento a cui è previsto di posare i tubi di drenaggio, ad esempio un bagno con doccia, un bagno e un bagno.
    2. Determinare i giunti dei tubi con il montante centrale, ed è qui che saranno necessari i raccordi.
    3. Ricorda che i tubi per le acque reflue del settore privato sono classificati in due tipi in base alla dimensione della sezione: 110,50 mm. È quest'ultima opzione che sarà la soluzione ideale per la posa di tubi per box doccia, vasca da bagno, lavandino, lavatrice.

    Prima di acquistare tubi di drenaggio, è necessario calcolare in anticipo le riprese necessarie del materiale in modo da non sprecare denaro su plastica in eccesso. Dopotutto, questi prodotti non possono essere rovinati.

    Tra i connettori di grande importanza è il raccordo-segnale, destinato all'attracco del sifone (tubo dal dispositivo sanitario) e ai tubi di drenaggio in PVC o metallo. Alcuni esperti trascurano questo elemento di collegamento, e invano. Dopotutto, la sua assenza può violare la rigidità del sistema e l'articolazione attraverserà costantemente l'acqua.

    Al fine di garantire la durata del sistema di drenaggio, è necessario notare alcune sfumature:

    1. Fornire una pendenza specifica dei tubi, che viene calcolata tenendo conto della quantità di riduzione - non più di 2-3 cm / m del prodotto. Questo indicatore è necessario per il drenaggio rapido.
    2. Quando si sistema la tubazione, iniziare dall'impianto idraulico al montante centrale, in modo che in seguito le articolazioni non interferiscano con il flusso di fluido nel sistema.

    Sapendo come collegare i tubi di scarico nelle fasi iniziali, sarete in grado di assicurare il sistema in anticipo contro possibili perdite.

    I principali dettagli di posa delle acque reflue esterne

    I raccordi sono utilizzati nella sistemazione di fognature interne o condominiali. Molto diversa è la situazione con il sistema esterno, che è montato sul sito vicino alla casa. In questo caso, è necessario iniziare con la disposizione dei pozzi destinati alla purificazione dell'acqua.

    Avendo capito come collegare i tubi delle acque reflue, diventa chiaro che un sistema esterno richiede prodotti di diametro maggiore.

    Assicurati di prendere in considerazione il fatto che il diametro del tubo esterno deve leggermente superare le dimensioni della fogna. È meglio prendere il materiale con un "margine" piuttosto che cambiare l'intero sistema di drenaggio quando c'è il desiderio di collegare nuovi dispositivi idraulici.

    Dopo aver completato le azioni preparatorie, è possibile procedere a una questione seria: la connessione delle tubature fognarie. In base ai tipi e ai giunti dei tubi, esistono due tipi di connessioni: rimovibili e monopezzo.

    Metodo staccabile per tubo di accoppiamento

    Tali collegamenti sono classificati in flangia e accoppiamento. Per i tubi di plastica è meglio applicare la prima opzione. Per ottenere una tenuta eccellente, è meglio utilizzare elementi di fissaggio in ghisa e guarnizioni in gomma nei giunti rimovibili.

    Analizziamo per gradi come collegare correttamente i tubi fognari usando le flange:

    1. Tagliare il tubo molto agevolmente, senza smussi.
    2. Indossare una flangia senza taglio.
    3. Inserire una guarnizione di 10 cm sporgente dalla linea di taglio.
    4. Posizionare una flangia e collegarla con controsoffitti.
    5. Bolt on.

    Durante la riparazione o l'installazione di sistemi a pressione / a flusso libero vengono utilizzati giunti di accoppiamento.

    Affinché il sistema funzioni senza problemi, è necessario:

    1. Prima di collegare i tubi l'uno all'altro, tagliare le estremità a 90 °.
    2. Attaccare il giunto alla giunzione in modo che si trovi proprio nel mezzo del connettore.
    3. Segna la posizione del giunto sui tubi.
    4. Trattare con grasso speciale le estremità dei tubi e dei raccordi dall'interno.
    5. Inserire uno dei tubi nel giunto finché non si arresta.
    6. Collegare i tubi senza inclinazione per ottenere un singolo asse.
    7. Far scorrere l'accoppiamento sul secondo tubo fino al segno precedentemente fatto.

    Questo metodo rimovibile è molto conveniente quando si smonta la pipeline se necessario. Durante il montaggio, viene prestata molta attenzione al sigillante per giunti.

    Tutti i tipi: sfumature

    Ora capiremo come attraccare i tubi di fognatura usando una tecnica a un pezzo.

    I modi sono diversi, ma qui sono i più comuni:

    1. "Nella campana". Secondo la teoria, la campana con un anello di gomma è collegata all'estremità liscia del tubo. Prima di iniziare il lavoro, tutte le superfici vengono pulite e sgrassate e lo smusso viene rimosso dall'estremità piatta del tubolare. Prima di unire, entrambe le superfici sono trattate con un grasso al silicone e, in caso di assenza, con un sapone liquido o un detergente, e poi unite. In questo caso, gli assi longitudinali di entrambi i prodotti devono coincidere. La parte piatta è inserita nella presa non più profonda del segno precedentemente fatto.
    2. Saldatura: presa o calcio. Secondo la teoria della prima variante, la saldatura con pressione moderata si scioglie: il lato interno della presa di un tubo e il lato esterno dell'estremità liscia dell'altro. Se la saldatura end-to-end viene eseguita, le estremità di entrambe le condotte e il punto stesso del giunto vengono fuse. Quest'ultima tecnica ci consente di capire come collegare tubi dello stesso diametro.
    3. Bonding. Secondo questo metodo, le estremità di collegamento sono coperte con colla speciale. Viene scelto in base al materiale del tubo. Ad esempio, BF-2 è adatto per metallo e plastica, la colla epossidica è adatta per polimeri e metalli e 88H per gomma e metallo.

    L'opzione di connessione più affidabile

    Il metodo "socket" è considerato il tipo più accessibile e facile che anche un dilettante eseguirà. Ma questa opzione non garantisce una tenuta elevata, dal momento che fornisce solo un anello di gomma nella presa. Quest'ultimo viene inserito nel tubolare nella direzione opposta rispetto alla direzione del movimento dell'acqua.

    I raccordi vengono fissati mediante anelli di tenuta. Questo metodo è applicato a tubi in PVC di piccolo diametro e consente di capire come collegare due tubi con una filettatura. Rispetto ai modelli in metallo, non è necessaria una preparazione preliminare per lavorare con la plastica.

    Il metodo di saldatura richiede ulteriori conoscenze e abilità nel funzionamento della saldatrice. Ma allo stesso tempo, questo metodo è molto affidabile.

    L'eccellente resistenza del composto fornirà una colla speciale. Ma prima di usarlo, è necessario pulire le superfici dalla contaminazione e sgrassarle accuratamente. Le azioni devono essere fatte abbastanza velocemente.

    Le nostre raccomandazioni ti aiuteranno a comprendere il difficile compito di unire le tubazioni fognarie. Completando una connessione di qualità, ci si salva dallo spiacevole flusso e dalle raffiche della rete, riparazioni frequenti e infinite spese finanziarie.

    Come collegare i tubi di fognatura: consigli utili e trucchi

    Posa dei liquami: un compito importante. Il comfort dei residenti della casa dipende direttamente da questo. La prima cosa che devi affrontare è una connessione fognaria. Qualcosa in questo processo assomiglia a un gioco con un designer per bambini.

    Esistono diversi modi per collegare i tubi di scarico

    Come collegare i tubi di fogna: concentrarsi sul materiale

    Prima di pensare al metodo di collegamento dei tubi fognari, è necessario determinare il materiale. Oggi possiamo parlare di:

    • polimerico (PVC);
    • ghisa;
    • acciaio;
    • cemento amianto;
    • calcestruzzo;
    • ceramica;
    • tubi corrugati.

    Le prime due opzioni vengono utilizzate molto spesso e il resto no. Sui prodotti ondulati si può parlare solo di componenti del sistema fognario di grandi impianti industriali o reti esterne di abitazioni private.

    I tubi in ghisa vengono utilizzati quando si tratta del sistema esterno. Non hanno quasi paura della corrosione, a differenza dell'acciaio, ma per i liquami domestici sono troppo pesanti. Soprattutto se lo fai da solo. Prodotti in ghisa - una grande opzione per i riser. Affrontare il legame di singoli elementi può solo specialista. Tali tubi si attaccano costantemente allo spreco, perché il loro lato interno è coperto di bordi ruvidi. Il rischio aumenta significativamente durante la stagione fredda. Con i prodotti polimerici ci sono meno problemi.

    Più spesso usato per tubi in PVC per fognatura domestica

    Come collegare i tubi delle fognature al PVC e qual è il loro vantaggio

    Il materiale principale utilizzato per la produzione di tubi per fognatura - PVC. La particolarità di questo materiale è l'addolcimento. Quando esposto a temperature elevate, diventa morbido, ma una volta raffreddato, ritorna al suo stato precedente. Ora praticamente non si usano tubi metallici, perché per le loro caratteristiche sono molto inferiori alla plastica. Prima di collegare le tubature fognarie, identificare gli argomenti principali a favore di questi ultimi:

    • nessuna probabilità di danni da corrosione. Non c'è bisogno di spendere soldi e tempo per isolare tubi che saranno posati sotto terra;
    • resistenza agli agenti chimici e agli ambienti corrosivi;
    • alto rendimento grazie alla superficie interna liscia;
    • facilità di tubi di plastica;
    • facilità di installazione, la possibilità di costruire una pipeline di qualsiasi progetto;
    • sfruttamento a lungo termine. Tali tubi possono rimanere utili per tutto il secolo.

    L'unica cosa che è un inconveniente del PVC sono i suoi limiti di capacità, ma questo punto può essere risolto selezionando tubi di diametro maggiore. È suscettibile alla formazione di elementi di diverse configurazioni. Il diametro e la lunghezza strettamente definiti di ciascun elemento semplificano la procedura di selezione delle parti.

    Buon consiglio! I tubi di plastica possono anche essere usati per i sistemi di fognatura esterni, ma bisogna fare attenzione che non soffrano in inverno a causa di forti gelate. La salvezza in questa situazione è un isolamento morbido.

    Un ruolo importante nel processo di collegamento dei tubi di scarico delle acque di scarico domestico è giocato dai raccordi, che sono connettori. Aiutano ad ottenere un design sigillato che non consente odori sgradevoli e umidità. Sulla sostituzione e la riparazione di tali elementi non devi pensare per molto tempo.

    Una varietà di raccordi viene utilizzata per collegare i tubi in PVC.

    Collegamento di tubi di plastica per fognatura mediante raccordi

    Per collegare il tubo di fognatura utilizza diversi tipi di raccordi. Essi variano in:

    • scopo (intermedio e di collegamento);
    • strutture (tee, estensori, giunti, frecce);
    • forma (dritta, a forma di L, a forma di T).

    Se utilizzi questa classificazione durante la selezione dei materiali, sarà molto più semplice per te determinare i modelli specifici e spiegarli al venditore.

    Buon consiglio! Quando si inserisce il tubo nel raccordo, è necessario inserire una guarnizione di gomma nel giunto.

    Cosa devi fare prima di iniziare a collegare i tubi della fogna

    I tubi delle acque reflue fanno parte di un grande sistema. Per completare questa attività, è necessario eseguire inizialmente le seguenti azioni:

    1. Creare un sistema di disegno. Assicurati di considerare tutti gli oggetti per i quali dovrai fornire una connessione (bagno, doccia, toilette).
    2. Determinazione delle giunture dei tubi con il riser principale. Considera le connessioni: è qui che sono necessari i raccordi.
    3. È necessario fornire che i tubi di fognatura per le case siano di due diametri: 110 e 50 mm. Questi ultimi sono ideali per fare la doccia, lavare e fare il bagno, lavatrici.

    Quando si acquistano tubi per fognatura, gli esperti non consigliano di prendere il materiale con un margine, perché anche se si fa il lavoro da soli, è quasi impossibile rovinarli.

    I tipi di raccordi e la quantità necessaria per l'installazione dipendono dal piano di scarico

    Un raccordo-segnale collega il sifone (un tubo che esce dall'impianto idraulico) e un tubo di scarico in metallo o PVC. Alcuni artigiani non usano questo elemento di collegamento, ma questo è irto di una violazione della costrizione. È improbabile che tu voglia avere costantemente una pozzanghera nel tuo bagno o in cucina a causa della perdita del giunto.

    Per il sistema fognario servito per un lungo periodo, prestare attenzione a questi momenti:

    • la necessità di garantire una certa dimensione della pendenza dei tubi. Questo aiuta a drenare il liquido il più rapidamente possibile. Contare l'inclinazione in modo che la diminuzione non superi i 2-3 cm per metro di tubo;
    • è necessario avviare la disposizione del sistema con le proprie mani dagli strumenti nella direzione del montante principale. Il flusso d'acqua non sarà difficile articolazioni.

    Caratteristiche della disposizione del sistema fognario esterno

    Intra-house o intra-sewage richiede l'uso di accessori. Un caso diverso è il sistema esterno. È posato sulla zona locale. Un prerequisito: la disposizione dei pozzi. Tali strutture consentono di pulire facilmente la fogna. Avendo appreso come sono collegati i tubi di scarico, diventa ovvio che il sistema esterno prevede l'uso di tubi di diametro maggiore.

    Buon consiglio! Assicurati di considerare il fatto che quando si inserisce il tubo della fogna nell'esterno, è necessario aumentare la dimensione di quest'ultimo. È meglio prendere un modello con un "margine" in modo che quando si presenta la necessità di collegare un nuovo idraulico, non è necessario cambiare l'intero sistema.

    Dopo aver terminato il lavoro preparatorio, puoi metterti al lavoro. Tipi di tubi per fognature e connessioni offrono due opzioni per eseguire il lavoro: connessioni staccabili e in un unico pezzo.

    Per i liquami esterni sarà necessario attrezzare i tombini

    Come collegare i tubi di scarico: metodi rimovibili

    Le connessioni staccabili possono essere flangiate o accoppiate. Per i tubi in PVC, il primo metodo è migliore. La tenuta con le proprie mani aiuta a ottenere l'uso di elementi di fissaggio in ghisa e guarnizioni in gomma. I lavori consistono nelle seguenti fasi:

    • taglio del tubo. Il taglio uniforme ideale è importante. Lo smusso non è fatto;
    • vestire la flangia libera sul taglio;
    • inserire la guarnizione di gomma. Dovrebbe sporgere di 10 cm dal taglio;
    • posare la flangia sulla guarnizione e collegarla con controflange;
    • fissaggio di bulloni.

    Le connessioni di accoppiamento vengono utilizzate durante i lavori di riparazione o durante l'installazione di sistemi non a pressione e a pressione. Per il funzionamento di sistema di alta qualità è necessario:

    • le estremità degli elementi da unire vengono tagliate ad angolo retto;
    • è necessario applicare l'accoppiamento al luogo di combinazione in modo tale che la sua parte centrale sia alla giunzione dei tubi;
    • un segno è fatto sui tubi corrispondenti alla posizione del giunto;
    • l'accoppiamento dall'interno e le estremità dei tubi sono trattati con un lubrificante speciale;
    • uno dei tubi è inserito nell'accoppiamento al limite;
    • i tubi devono essere installati in modo tale che l'asse sia unificato;
    • sul secondo tubo, l'accoppiamento avanza fino al segno fatto in precedenza.

    Questo metodo consente, se necessario, di smontare la tubazione, ma durante l'installazione è necessario prestare attenzione alla tenuta della connessione.

    Per rendere la connessione rimovibile, è possibile utilizzare accoppiamenti o flange

    Dispone di metodi di incollaggio all-in-one

    I giunti permanenti sono suddivisi in base alla tecnica utilizzata:

    • "Nella campana". Per la sua realizzazione è necessario collegare la campana con l'anello di gomma e l'estremità liscia del tubo, pre-pulire e sgrassare la superficie. Assicurati di smussare con una finitura liscia. Collegare le superfici accuratamente con grasso al silicone e assicurarsi che il loro asse longitudinale coincida. L'estremità liscia deve essere inserita nella presa. Non spingere il tubo oltre il segno di montaggio;
    • saldando: presa e calcio. Quando si utilizza il primo metodo, la parte interna della presa di un tubo e la superficie esterna dell'estremità liscia del secondo vengono fuse utilizzando una saldatrice. Quando si esegue la saldatura di testa, è necessario fondere le estremità, che saranno collegate direttamente al giunto stesso. Per fare ciò, utilizzare una pressione moderata;
    • incollando. Hai bisogno di una colla speciale che lubrifica le estremità di collegamento. La scelta della colla dipende dal materiale del tubo. Campioni di metallo e plastica richiedono BF-2, polimero e metallo - resina epossidica, gomma e metallo - 88N.

    Qual è il collegamento più affidabile di condotte fognarie

    Il tipo più semplice di connessione è "nella presa". Non può nemmeno eseguire uno specialista. La principale garanzia di tenuta è l'anello in gomma della presa. La campana deve essere diretta nella direzione opposta da dove è diretta l'acqua.

    Buon consiglio! Invece di lubrificante per tubi, se non è a portata di mano, è possibile utilizzare detersivo o sapone liquido.

    La saldatura è un metodo molto complicato. Avrai bisogno di attrezzature speciali, ma l'affidabilità di questo metodo è molto alta.

    La saldatura è un metodo affidabile, ma richiede l'uso di attrezzature e abilità speciali per lavorarci.

    La penetrazione reciproca della colla a livello molecolare è la chiave per un'elevata forza di adesione quando si usa la colla. Assicurati di pulire la superficie dalla sporcizia che prevedi di incollare. Devono anche essere sgrassati. In questo caso, è necessario agire molto rapidamente.

    I raccordi vengono fissati mediante anelli di tenuta. L'installazione viene eseguita in modo indipendente. Questo metodo è adatto per tubi di piccolo diametro. Fissare i tubi in modo tale che le articolazioni abbiano un accesso costante e si possano eliminare i blocchi. Prima di collegare i tubi di fognatura in PVC, non è necessaria una preparazione speciale, a differenza dei modelli in metallo.

    I suggerimenti contribuiranno a garantire l'integrità del sistema e ad evitare di dover eseguire costantemente riparazioni. Una connessione scarsa può causare spiacevoli sorprese associate a perdite o sblocchi.

    Come collegare i tubi di fognatura

    Come collegare i tubi di fognatura

    L'installazione di condotte fognarie nel vostro appartamento potrebbe essere autonoma. Non è necessario invitare specialisti qualificati per questo. L'industria moderna produce una vasta gamma di tubi per fognatura, che sono facilmente assemblati in un sistema completo di smaltimento delle acque reflue.

    Ma una vasta gamma di tubi ha portato ad un aumento significativo del numero di modi per collegarli. Pertanto, la scelta del metodo di connessione dipende non solo dalle competenze del master, ma anche dal materiale di fabbricazione dell'attrezzatura. È più facile collegare tubi idraulici in plastica, è più difficile lavorare con la ghisa, ma in ogni caso, il sistema dovrebbe funzionare correttamente - è necessario sapere come collegare correttamente i tubi di fogna.

    La nomenclatura dei componenti del sistema fognario

    Il sistema di smaltimento delle acque reflue è un sofisticato equipaggiamento ingegneristico. Oltre alla fognatura stessa, include servizi igienici, come lavandini, servizi igienici, bagni e così via, e dispositivi di collegamento che hanno un nome comune - accessori.

    L'installazione di un sistema fognario inizia con la stesura del progetto, il cui sviluppo determina quanti nodi di connessione del sistema fognario si avrà a casa.

    In generale, i tubi per le fognature possono essere collegati in due modi: rimovibili e monopezzo. Quando si collegano le guarnizioni vengono anche utilizzate per garantire la tenuta delle giunzioni di collegamento. La saldatura è più affidabile che rimovibile, ma richiede l'uso di attrezzature specializzate e determinate abilità.

    Colleghiamo tubi di plastica per fognatura

    Il materiale più popolare ed economico per la costruzione del sistema fognario sono i tubi di plastica. Il materiale della loro fabbricazione è polipropilene o polivinilcloruro. Sono molto leggeri, facili da installare. L'unico inconveniente è l'aumento del rumore, in modo che il montante della fognatura di tali tubi debba essere chiuso con un condotto, altrimenti sarete a conoscenza di tutto ciò che accade con i vicini sopra il pavimento.

    Schema di collegamento di tubi per fognatura (plastica)

    Metodo di connessione "alla presa"

    I tubi per fognatura in plastica sono disponibili in diverse misure, sia in sezione che in lunghezza. Da loro è facile, come da un designer per bambini, qualsiasi attrezzatura è assemblata, di qualsiasi complessità. Il processo di unione "al socket" è il seguente:

    • I collegamenti dei tubi (estremità liscia e presa) vengono accuratamente ripuliti dai detriti.
    • Alla giunzione deve essere un isolamento in gomma. Se non lo è, devi trovare la taglia giusta.
    • Grasso al silicone o normale sapone liquido viene applicato uniformemente sull'estremità liscia del tubo. Quindi collegare i tubi in modo che tra di essi non vi sia alcun gioco, fino a quando non si arresta. Sulla pipe inserita, facciamo un segno che ci mostrerà la profondità della connessione.
    • Quindi i tubi sono sganciati a 1 centimetro dalla penetrazione più profonda.

    Collegamento di tubi attraverso la presa

    Lo stesso metodo può essere applicato quando si collegano i tubi di drenaggio.

    Collegamento dello schema di tubi in plastica per fognature

    Video - schema di connessione di un tubo di fogna attraverso una campana

    Colleghiamo tubi di plastica su una base di colla

    Il sistema di tubazioni per fognature realizzato in polivinilcloruro fa molto parte della colla speciale interconnessa. Per fare ciò, è necessario eseguire le seguenti operazioni:

    • Pulire e sgrassare le superfici che entrano in contatto l'una con l'altra durante l'incollaggio.
    • Spazzolare la colla sulle superfici da incollare.
    • Inserire i tubi di scarico in PVC l'uno nell'altro e fissarli in una posizione fissa per circa un minuto. Durante questo tempo, la colla afferrerà. Luoghi con un giunto devono essere sigillati con un altro strato adesivo. Lo strato adesivo dovrebbe trovarsi sulle giunture sotto forma di un piccolo rullo. Ciò darà ulteriore forza alla struttura e garantirà contro la fuoriuscita di acque reflue.

    Schema di collegamento di tubi di plastica con colla

    Colleghiamo tubi di plastica con cuciture saldate

    Alcuni tipi di tubi di plastica per fognatura possono essere saldati insieme. Per eseguire una tale operazione sono necessarie attrezzature specializzate: una saldatrice per plastica. Con esso, le estremità dei tubi sono riscaldate, le loro estremità cominciano a sciogliersi. Le estremità dei tubi che si sciolgono dalle alte temperature vengono premute insieme e fissate per un po 'finché la plastica non si raffredda e si raffredda. Di conseguenza, tra le estremità dei tubi di plastica si forma una connessione solida, che è completamente identica nelle proprietà di resistenza a una sezione di tubo normale.

    Video lezione - come saldare tubi di plastica con le proprie mani

    Colleghiamo tubi di plastica con raccordi

    Acquisire o affittare una saldatrice ha senso se si esegue una grande quantità di lavori di installazione. Nel caso in cui l'intero sistema fognario abbia diversi giunti articolati, è più facile da installare utilizzando raccordi o giunti. Questo metodo di collegamento è consigliato anche per il fissaggio di tubi e manicotti corrugati. In ogni caso, quando si utilizza un raccordo per il collegamento di tubi, è necessario utilizzare guarnizioni in gomma o silicone per garantire la tenuta del giunto.

    E ancora una cosa: i tubi di plastica non hanno una resistenza molto elevata alla flessione. Pertanto, per non afflosciarsi - è meglio montarli lungo le pareti speciali con parentesi speciali.

    Saldatrice per tubi di plastica

    Colleghiamo i tubi delle fognature in ghisa

    Tradizionalmente, la ghisa veniva utilizzata per creare acque reflue. È un materiale abbastanza resistente, sebbene fragile. Inoltre, è molto più difficile da installare rispetto alle nuove tubazioni in plastica. Tuttavia, in molti casi è più vantaggioso utilizzare la ghisa. Si distingue per un buon isolamento acustico e non è sempre possibile collegare un nuovo tubo di plastica ai vecchi tubi in ghisa. Per collegare i tubi di scarico in ghisa è necessario eseguire i seguenti passaggi.

    Connessione per fognatura in ghisa

    I tubi in ghisa, come la plastica, hanno le prese. Possono essere inseriti l'uno nell'altro come una bambola matrioska.

    Dopo che la parte liscia del tubo in ghisa applicato viene introdotta nella presa, tra di loro si forma uno spazio. Questo spazio deve essere intasato da un sigillo. La maggior parte della parte per questi scopi sta usando il rimorchio tradizionale del lino.

    Sulla parte superiore del materiale di tenuta, la giunzione tra i tubi è coperta da una malta di cemento liquido. Per questi scopi, si consiglia di utilizzare cemento con il marchio "400". Nel processo di maturazione, la malta cementizia assorbe intensamente l'umidità. Per evitare la formazione di crepe nella giunzione, il giunto viene coperto con uno straccio umido, che deve essere inumidito regolarmente.

    Oltre al cemento, il giunto può essere sigillato in altri modi. Per questo, qualsiasi dispositivo impermeabilizzante è adatto, ad esempio, come il mastice bituminoso o il normale sigillante siliconico.

    Colleghiamo il tubo di scarico in ghisa con un WC

    Quando acquisti un nuovo bagno e lo installi, fai attenzione allo schema di prelievo dei lavandini. Può essere verticale, dritto o obliquo.

    Installazione di una tazza del gabinetto con un rilascio verticale

    Tali strutture possono essere trovate come nelle case del vecchio, ancora costruito da Stalin, e in nuovi edifici. La difficoltà di installare un tale dispositivo sanitario è che devi prendere il bagno nel negozio, che con il suo foro di scarico può arrivare sul tubo di diramazione del tubo di fogna e allo stesso tempo adattarsi alla distanza dal tubo al muro.

    L'installazione di una toilette di questo tipo è piuttosto semplice: viene installata da un foro di scarico sul tubo di diramazione del tubo di scarico. Tra la tubazione e lo scarico della toilette viene inserito un bracciale in gomma che sigilla in modo affidabile la connessione e impedisce la diffusione degli odori.

    Polsino di gomma per sigillare

    Installazione di una toilette con rilascio obliquo

    Il rilascio obliquo è comune nelle case di costruzione successiva. Massicciamente equipaggiata con una casa idraulica di questo tipo, iniziò circa 60 anni del secolo scorso. In questo caso, il rilascio obliquo del tubo di scarico del dispositivo sanitario viene abbassato direttamente nell'ingresso del sistema fognario. La giunzione può essere riempita con un sigillante e, nel caso di acque reflue in ghisa, viene ulteriormente sigillata con una soluzione di cemento o un altro isolante idro. Inoltre, un ulteriore isolamento può essere fornito con un bracciale di gomma.

    Usando un adattatore di plastica per collegare la toilette

    Installazione di una tazza del gabinetto con un rilascio orizzontale

    Una tale progettazione di dispositivi sanitari si trova in quasi tutte le apparecchiature prodotte all'estero. Di norma, si consiglia di acquistare una toilette di questo tipo se si cambia completamente l'intero sistema fognario in un appartamento o semplicemente lo si costruisce di nuovo. Impara che una tazza del water richiede un po 'di spazio da una parete verticale: tale toilette può essere collegata a un tubo di fognatura mediante un normale tubo corrugato di ampia sezione.

    Installazione di un tubo di scarico per una toilette con una presa orizzontale

    L'installazione di condotte fognarie in materiali diversi è abbastanza economica anche per un utente non molto preparato. Usando le tue conoscenze puoi risparmiare in modo significativo sugli stipendi degli artigiani ingaggiati.

    Adattatori fognari per l'installazione di tubi di materiali diversi

    Gli adattatori per fognatura sono parti speciali per l'installazione della pipeline, che consentono di variare la direzione, il diametro e i materiali del sistema di comunicazione. La presenza di adattatori per fognature molte volte semplifica la sostituzione parziale, l'installazione e la riparazione dei liquami.

    Adattatori di scopo

    Le comunicazioni moderne per le fogne nella stragrande maggioranza dei casi sono montate su tubi di plastica. A seconda del layout, il sistema fognario è cablato in una struttura che si collega a uno scarico comune e viene scaricato all'esterno.

    La configurazione della pipeline ha molte sezioni diritte interconnesse in sistemi complessi con curve, curve, tee, croci, spine e revisioni.

    Quando si monta la pipeline usando adattatori per fognature da materiali polimerici. Possono essere entrambi rimovibili e saldati.

    I vecchi edifici sono dotati di condotte per ghiaccioli in ghisa, meno spesso acciaio. Per la riparazione, la sostituzione parziale o il collegamento di un appartamento separato con fognature di plastica, è necessario collegare in un sistema tubi di leghe metalliche con tubi o raccordi di materiali polimerici.

    Gli adattatori realizzati con estremità differenti e che consentono di collegare in modo affidabile comunicazioni eterogenee vengono qui in soccorso. Gli adattatori sanitari sono progettati per:

    • collegamenti di tratti di tubazioni diritte con diametri diversi;
    • collegamento di tratti di tubazioni di materiali diversi (il diametro può essere uguale e diverso l'uno dall'altro);
    • creare la configurazione necessaria dell'area della fogna (giri, deviazioni, cablaggio).

    Fai attenzione! Prima di acquistare gli adattatori per fognatura, è necessario conoscere non solo il materiale e il diametro richiesti, ma anche il tipo di filo, esterno o interno.

    Le principali proprietà e tipi di adattatori per tubi di materiali diversi

    Per selezionare gli adattatori necessari, è necessario sapere cosa offre il mercato idraulico e come utilizzarli. Ci sono due gruppi di adattatori per fognature:

    • concentrico - destinato all'installazione su sezioni verticali di comunicazione;
    • eccentrico - installato su una tubazione orizzontale.

    Gli adattatori per cucire sono installati sia sulle sezioni interne della tubazione che sulla strada.

    Consentono di collegare materiali diversi senza smantellare l'intera pipeline.

    Convenzionalmente, sono divisi per il metodo di connessione a:

    • incollaggio;
    • saldati;
    • filo;
    • con una gomma sigillante quando si unisce la presa.

    Dalla progettazione distinguere:

    • raccordi;
    • angoli a 45, 67, 90 gradi (nelle connessioni di fogna, un angolo di 90 gradi è evitato);
    • traverse per il cablaggio;
    • compensatori;
    • revisioni - apertura raccordi per la pulizia delle acque reflue.

    Nella transizione dalla ghisa alla plastica si utilizzano adattatori a forma di polsino di gomma, che possono essere interni ed esterni.

    Polsino interno

    Polsino interno - adattatore per fognatura da ghisa a plastica, che viene inserito all'interno del tubo in PVC o in ghisa. Questa è la variante più utilizzata per il collegamento di tubi in ghisa e plastica quando si sostituisce il sistema fognario in un unico condominio di un condominio.

    Collegare i liquami di plastica a un comune tubo di ghisa è semplice:

    • La superficie interna della presa viene pulita dai resti della precedente stampigliatura del composto (malta cementizia o zolfo), da formazioni appuntite e sporgenti. Il beccuccio deve essere reso il più liscio possibile dall'interno in modo che l'adattatore si adatti meglio alle pareti.
    • Rivestire la superficie con un sigillante e inserire un bracciale del diametro appropriato all'interno.
    • La parte esterna del bracciale non è trattata con un sigillante, poiché il tubo di plastica con un bracciale di gomma è sigillato e collegato.

    Se la parte in ghisa del tubo della fogna termina in una sezione diritta, viene utilizzato un adattatore esterno per collegarlo al sistema in plastica.

    Polsino esterno

    Il passaggio della fogna attraverso la presa di plastica ha una connessione più multi-stadio. Avrai bisogno di:

    • segare agevolmente la sezione del tubo in ghisa, pulirlo da elementi taglienti, spalmarlo di sigillante;
    • Sulla parte superiore è indossato un bracciale di gomma con un anello di gomma aggiuntivo;
    • un adattatore di plastica è installato sull'adattatore di gomma;
    • collegare un tubo di plastica con una campana e un anello di tenuta in gomma.

    Fai attenzione! Se il giunto presenta uno spazio maggiore di 2 mm, viene utilizzato un mastice per sigillare con una soluzione di cemento (se collegata a una presa in ghisa) o un raccordo igienico per biancheria.

    Per una maggiore affidabilità della connessione, spesso vengono assemblati entrambi i metodi di tenuta: un sigillante sanitario viene applicato al materiale per calafataggio.

    Dimensioni degli adattatori per fognature

    I produttori di accessori sanitari offrono un'ampia scelta di adattatori per fognature in plastica di diversi diametri e modifiche. Nell'ingegneria civile, con i singoli cablaggi, sono più applicabili tubi, adattatori e raccordi con un diametro di 50 mm e 110 mm. Per la rimozione degli scarichi della cucina utilizzare tubi di diametro più piccolo, per scarichi fognari - altro.

    Fai attenzione! La connessione di tubi di diverso diametro viene eseguita secondo la regola "aumento delle dimensioni lungo il deflusso". La transizione verso un diametro più piccolo lungo il flusso porta a un rapido intasamento e depressurizzazione del sistema fognario.

    Adattatori per fognature comunemente usati:

    • passaggio da 50 a 110 mm sotto forma di un giunto;
    • transizione con un cambio di direzione - angoli;
    • collegamento di più di 2 tubi con diversi diametri (da 50 a 110 mm; da 25/20 a 50 mm) - tees, croci;
    • contorni - speciali raccordi curvi per bypassare tubi senza giunti aggiuntivi;
    • compensatori - per la rimozione di effluenti caldi nella tubazione di plastica.

    Per il drenaggio forzato, quando il sistema di fognatura viene azionato sotto pressione, utilizzare tubazioni in acciaio o plastica di polivinilcloruro.

    In base ai materiali dei tubi, sono selezionati gli adattatori per le fognature. Le tubazioni in PVC vengono utilizzate a una pressione compresa tra 6 e 12,5 atmosfere. Questo requisito viene mantenuto anche se la circolazione forzata viene eseguita periodicamente.

    Caratteristiche dell'installazione di liquami di plastica nel sistema di ghisa

    Per l'inserimento nel sistema di lavoro dell'area di plastica, vengono utilizzati un adattatore e un compensatore per fognatura, grazie ai quali l'installazione diventa possibile senza smontare l'intera struttura.

    L'installazione è la seguente:

    • l'adattatore è inserito nella presa pulita ed elaborata dal sigillante;
    • in esso - compensatore di plastica;
    • nel compensatore fino alla battuta - un tubo di plastica;
    • la costruzione è collegata all'altra estremità, rilasciando gradualmente il tubo dal compensatore.

    Qualunque sia la costruzione del sistema fognario non si suppone, qualsiasi materiale debba essere usato, il lavoro dovrebbe iniziare con un piano con una chiara definizione di tutte le connessioni necessarie.

    Se è prevista una riparazione indipendente o l'installazione di acque reflue, è importante studiare le peculiarità del lavoro da svolgere, consultare gli esperti in termini di acquisto dei materiali necessari. L'offerta esistente di tubi, adattatori e raccordi consente di montare anche i sistemi più complessi.