Raccordi affidabili per tubi corrugati in acciaio inossidabile

Una condizione necessaria per l'installazione di successo di un sistema di riscaldamento basato su un tubo corrugato in acciaio è la tenuta dei giunti. Le perdite nei sistemi di alimentazione di fluidi e sostanze chimiche sono pericolose e criticamente inaccettabili. La creazione di una connessione duratura e affidabile di tubi fornisce raccordi di vario tipo. Strumenti speciali e conoscenza delle basi del collegamento di tubi corrugati in acciaio inossidabile: la base dell'affidabilità e della durata del progetto implementato.

Esistono diversi tipi di raccordi per il collegamento di tubi corrugati.

Cosa sono gli accessori

Gli elementi di montaggio, senza i quali è estremamente difficile gestire sia un assemblatore professionale di tubi corrugati, sia un master principiante sono accessori. È così che sono stati chiamati gli elementi dei raccordi di connessione che svolgono varie funzioni, ad esempio:

  • l'implementazione di una stretta transizione tra i due rami del gasdotto;
  • creando una forte connessione di tubi di diverso diametro;
  • regolare, arrestare o cambiare la direzione del flusso del fluido di lavoro nel sistema;
  • aumentare la lunghezza del circuito senza fermare l'intero sistema, è conveniente nel caso di lavorare con tubi in acciaio inossidabile;
  • cambiare la geometria della guarnizione e migliorare il sistema esistente;
  • sostituzione di parte di un sistema obsoleto. Posa di un nuovo circuito di riscaldamento o di tubi di acciaio corrugati per l'approvvigionamento idrico.

Inoltre, un raccordo per tubi corrugati in acciaio è responsabile della creazione di rami da qualsiasi circuito nel sistema.

I tubi corrugati sono utilizzati per risolvere vari problemi, ma la loro connessione senza accessori speciali è impossibile

Con tutta la varietà di accessori condizionali sono divisi in due categorie:

  1. Elementi senza soluzione di continuità Si tratta di un raccordo solido, estremamente affidabili, ma durante l'installazione potrebbero essere necessari strumenti specializzati, come pinze per crimpare.
  2. Dettaglio elettrosaldato. L'armatura di questo tipo è composta da diversi elementi che sono montati precisamente l'uno con l'altro per garantire un gioco minimo.

Il principio di installazione è comprensibile e abbastanza semplice, e una varietà di raccordi per tubi corrugati in acciaio è un'ottima soluzione per assemblare il sistema con le proprie mani. Al rispetto di tutte le fasi tecnologiche si forma una connessione forte e duratura.

Di norma, i produttori di tubi corrugati in acciaio non sono desiderosi di iniziare a produrre raccordi per i loro prodotti. I calcoli economici hanno dimostrato che per le grandi imprese questa non è una priorità. La crescente domanda nel mercato dei tubi di acciaio corrugato fornisce al produttore un profitto stabile.

Il rilascio di accessori coinvolti in vari paesi. Componenti ben collaudati da produttori europei. I produttori nazionali stanno aumentando i volumi di produzione mentre stringono il controllo sulla qualità dei loro prodotti.

È importante! Prima di iniziare l'installazione del sistema, si consiglia di scomporre i raccordi in base al piano - progetto, e controllare attentamente l'assenza di schegge e danni meccanici. La guarnizione di tenuta mancante o non installata in modo uniforme è piena di perdite e malfunzionamenti dell'intero circuito.

Per i sistemi di fornitura di gas e di approvvigionamento idrico si utilizzano elementi diversi, vale la pena prestare particolare attenzione durante la stesura di un progetto.

Il modo più semplice per collegare tubi corrugati con raccordi monopezzo

Tipi di raccordi per tubi ondulati

A seconda del task impostato per l'installatore e del budget complessivo del progetto, tenendo conto delle condizioni di installazione e del diametro dei tubi, viene selezionato il tipo di rinforzo più adatto per un tubo corrugato inossidabile: raccordi in ottone, plastica o acciaio.

Componenti in acciaio

Il più comune, comodo da installare e il tipo più promettente di raccordi sono i raccordi in metallo. Sono fatti di acciaio inossidabile e il contenuto di cromo nella lega può raggiungere il 16-20%.

Molto spesso, gli elementi di fissaggio per tubi metallici sono anch'essi in metallo, ad esempio raccordi per tubi corrugati in acciaio inossidabile o ottone.

  • non ossidare se esposto all'umidità. Le superfici interne rimangono pulite, senza segni di corrosione anche dopo un uso prolungato;
  • I raccordi in acciaio inossidabile sono resistenti alle sollecitazioni meccaniche;
  • i componenti in acciaio inossidabile sono utilizzati in un ampio intervallo di temperature e non sono influenzati dalla temperatura negativa;
  • resistente al colpo d'ariete

I raccordi in ottone sono utilizzati come elementi di transizione per il collegamento di tubi corrugati in acciaio con tubi realizzati in altri materiali - polimero o tipo combinato.

Il raccordo filettato collega saldamente i tubi, ma i fili dovranno essere serrati con una chiave.

I raccordi in ottone vengono installati utilizzando anelli crimpati o connessioni filettate. Per un'installazione di alta qualità, utilizzare pinze a crimpare o una serie di chiavi di serraggio corrispondenti ai diametri dei tubi.

L'affidabilità dei raccordi a crimpare non è inferiore ai componenti in acciaio. I componenti di collegamento in ottone e rame più utilizzati da noti produttori di apparecchiature di riscaldamento.

L'uso di componenti economici e di bassa qualità in ottone è un modo sicuro per ottenere il minimo funzionamento possibile del sistema. I tubi eseguiranno regolarmente la loro funzione fino alla sezione con un raccordo scelto in modo errato, quindi il fluido di lavoro colerà.

Raccordi in plastica

Utilizzati come connettori in sistemi combinati o per il collegamento a un sistema di approvvigionamento idrico centralizzato. Con il loro aiuto, è facile montare tubi corrugati in polipropilene e acciaio inossidabile.

È importante! I parametri comuni per qualsiasi tipo di raccordi sono: resistenza alla corrosione e insensibilità alle improvvise cadute di pressione nel sistema. Il tipo corretto di accessori ti consentirà di implementare facilmente l'installazione di un sistema di qualsiasi complessità.

Durante l'installazione di raccordi in plastica, non usare una forza eccessiva per serrare il dado, ma può semplicemente scoppiare.

I raccordi in plastica sono applicabili per collegare tubi metallici con polimero

I principali tipi di raccordi per tubi in acciaio inossidabile

Giunto di accoppiamento Il tipo più comune, progettato per il collegamento diretto di tubi in sezioni diritte.

Angolo di sterzata Utilizzato per modificare i componenti geometrici del sistema di condotte. Nonostante il fatto che i tubi corrugati flessibili prendano facilmente la forma desiderata, non è consigliabile piegarli con un raggio inferiore a due diametri di tubo.

T-pull. Ti consente di reindirizzare parte del flusso dall'autostrada centrale.

Incroci. Utilizzato per diramazione del flusso centrale del fluido di lavoro in più direzioni.

Cap tecnologico. Consente di bloccare completamente il circuito di lavoro o parte del sistema in base al progetto o per la durata dei lavori di riparazione e riparazione.

Connettore di transizione Con esso, tubi impiombati di diversi diametri, questo è il tipo più pratico e conveniente di raccordi di collegamento.

Con l'aiuto di un tee, puoi organizzare la pipeline in diverse direzioni

Strumenti e attrezzature per l'installazione

Un prerequisito per l'installazione è la disponibilità di strumenti speciali per il taglio di tubi e accessori di fissaggio. Il set minimo di ingegnere installatore di tubi corrugati in acciaio comprende:

  • forbici - tagliatubi, solo con il loro aiuto è possibile tagliare un tubo corrugato in acciaio inossidabile, mantenendo la sua forma e garantendo un taglio preciso e uniforme;
  • strumento per il montaggio di raccordi;
  • chiavi lunghe o strumenti di aggraffatura;
  • dispositivo per svasare le estremità dei prodotti corrugati.

Un maestro professionista nell'arsenale ha un'unità raramente richiesta, ma indispensabile: un dispositivo per la creazione di giunti saldati, se non si intende utilizzare un raccordo a crimpare per tubi in acciaio inossidabile.

Quando si sistema il sistema "pavimento caldo" sulla base di tubi corrugati in acciaio, un maestro inesperto può commettere un errore: utilizzare raccordi per tubo inossidabile sotto forma di giunto per un contorno che viene posato sul piano del pavimento. Questo è vietato dalle regole di installazione e può portare a conseguenze spiacevoli sotto forma di perdite e perdita di tenuta già nella fase di messa in servizio.

L'installazione, la riparazione e la manutenzione degli impianti idraulici e di riscaldamento devono essere eseguite da un tecnico qualificato. Per i sistemi a gas basati su tubi corrugati in acciaio inossidabile, la presenza di un installatore professionista è un prerequisito.

Raccordi per tubi corrugati in acciaio inossidabile

Oggi, i tubi corrugati in acciaio vengono anche utilizzati per l'installazione di condotte in diverse direzioni. Per la loro connessione di qualità, è necessario utilizzare raccordi per tubi corrugati in acciaio inossidabile.

Vengono utilizzati come elementi di collegamento durante l'installazione di acqua calda e fredda, condutture di riscaldamento, nella costruzione di estintori ad acqua, nonché in condotte tecnologiche.

Oggi, spesso è possibile trovare un sistema di ingegneria montato con tubi corrugati in acciaio, che sono stati inventati da esperti giapponesi nell'80 ° anno del secolo scorso.

Al fine di organizzare correttamente il giunto di una tale condotta, è meglio utilizzare raccordi in ottone per tubi corrugati in acciaio inossidabile, che possono garantire la qualità della connessione per qualsiasi zona climatica ad un prezzo relativamente basso (tra le loro controparti).

Informazioni generali sui prodotti in acciaio ondulato

Oggi, le elevate esigenze non riguardano solo la qualità della costruzione di edifici, ma anche l'implementazione di comunicazioni appropriate.

Il tubo ondulato in acciaio inossidabile si è dimostrato un buon lato ed è richiesto dagli acquirenti nel mercato delle costruzioni.

Tali prodotti sono spesso utilizzati non solo per la posa di un nuovo sistema, ma anche per sostituire le sezioni usurate del tubo in vecchi locali durante i lavori di riparazione e restauro.

Sono spesso utilizzati a causa dell'elevata qualità e della lunga durata. Anche i suoi vantaggi includono:

  • resistenza al colpo d'ariete;
  • facile flessibilità;
  • resistenza alle basse temperature (congelamento);
  • non si corrode e non intrappola alcun deposito di depositi di calcare sulle pareti;
  • compatibilità ambientale e non richiede procedure di pulizia durante l'installazione di condotte per liquidi alimentari;
  • non richiede un controllo costante per possibili perdite e perdite;
  • i giunti sopportano la pressione interna del sistema fino a 60 atmosfere e il tubo fino a 200 atmosfere;
  • l'installazione non comporta l'uso di sofisticati strumenti del fabbro.

Caratteristiche degli accessori

I raccordi per tubi corrugati in acciaio sono progettati per collegare gli elementi costitutivi della pipeline mentre si cambia il movimento dei flussi e si formano i rami del sistema. Sono divisi in filettati e saldati.

I primi si distinguono per un filo applicato alla loro superficie interna o esterna. A causa di ciò, si verifica la fissazione.

I raccordi filettati si differenziano da quelli saldati in quanto possono invertire lo smantellamento di una struttura, ma non sono consigliati per l'uso in sistemi con alta pressione interna di un liquido o di un vapore.

In questo caso, è preferibile utilizzare raccordi in acciaio inossidabile saldati che resistono a temperature e pressioni elevate.

Elementi di collegamento saldati per tubi corrugati realizzati in acciaio inossidabile assicurano un collegamento stretto e affidabile di parti della tubazione. Come accennato in precedenza, questo montaggio viene eseguito mediante saldatura.

Varietà di raccordi in acciaio inossidabile

I raccordi in acciaio inossidabile sono suddivisi nei seguenti tipi di produzione:

  1. elettrico, contenente diverse parti;
  2. senza soluzione di continuità - sono prodotti nelle fabbriche mediante fusione e venduti come pezzi unici.

Inoltre, le chiusure saldate e filettate contenenti acciaio inossidabile sono suddivise per tipo di applicazione in:

  1. adattatori che aiutano a creare una connessione con una sezione trasversale di dimensioni diverse;
  2. gomiti che aiutano a cambiare la direzione del flusso interno;
  3. i tee vengono usati per le comunicazioni ramificate.

I raccordi in acciaio sono un elemento di collegamento ideale per i prodotti ondulati, che li collegano facilmente a raccordi e altre attrezzature.

È importante che gli elementi metallici di collegamento siano igienici, che siano facili da mettere in ordine e che non abbiano paura dei disinfettanti, quindi sono spesso utilizzati nell'approvvigionamento idrico di scuole, istituti scolastici, ospedali, ecc.

Possono cambiare il flusso di fluido o vapore nella rete idrica e, se necessario, formare diversi rami dal tubo principale.

I raccordi in acciaio per prodotti in cartone ondulato realizzati in acciaio inossidabile, che si trovano nei nostri mercati edilizi, possono sopportare un ampio intervallo di temperature da -30 a +230 gradi a pressioni fino a 16 bar.

I vantaggi indiscutibili di questi elementi di collegamento con acciaio inossidabile includono:

  • aspetto multifunzionale ed estetico del prodotto. A causa di tali caratteristiche, per molti anni queste parti sono state utilizzate negli interni di design dei più famosi architetti;
  • sicurezza e affidabilità con piena prestazione ambientale;
  • durata nel tempo in cui l'acciaio inossidabile differisce per la grande durata di servizio, rispetto ad altri metalli che danno alla corrosione e di conseguenza riducono notevolmente il tempo di funzionamento;
  • la lega è caratterizzata da elevata resistenza e resistenza ai danni meccanici;
  • non hanno sezioni ristrette, quindi non inibiscono il movimento del liquido o del gas trasportato.

Tubi corrugati e raccordi

Tubi e raccordi in acciaio inossidabile per la sua installazione con il corretto funzionamento possono essere utilizzati per lungo tempo.

E la cosa importante è che il tubo può piegarsi senza danneggiare l'intera comunicazione. Non crea incrinature microscopiche nel tempo e non c'è affatto stress meccanico.

Le proprietà dei materiali consentono di resistere a muffe, funghi, roditori e flessibilità: il cambiamento di pressione e, di conseguenza, possibili impatti idraulici.

Questa comunicazione è indifferente alle cadute di temperatura interne ed esterne, poiché tutto questo è compensato dalla possibilità di espansione o dalla sua compressione.

Utilizzando tubi corrugati in acciaio inossidabile nel sistema idraulico non è possibile inserire dispositivi di pulizia speciali.

In tale tubazione, il lato interno degli elementi costitutivi è levigato, quindi non contiene alcuna precipitazione, muffa o altri depositi su di esso.

L'aspetto universale consente di combinare tutti gli elementi dell'acciaio inossidabile con qualsiasi, anche il più sofisticato design degli interni.

L'installazione di tubi e raccordi corrugati in acciaio viene effettuata facilmente, anche in luoghi remoti. L'installazione richiede pochi minuti.

Di conseguenza, tutto può essere nascosto sotto l'intonaco nel massetto in calcestruzzo, che indica l'affidabilità e la durata della struttura.

Se è necessario ridurre o tagliare i componenti del sistema, è possibile farlo con un coltello su metallo, tagliatubi o usando la "smerigliatrice". La scelta deve essere fatta in base al diametro della sezione.

Installazione di un raccordo su un tubo corrugato in acciaio

Se si scelgono tubi corrugati per installare l'impianto di riscaldamento in casa, è meglio utilizzare raccordi in ottone o acciaio, in cui è presente una guarnizione in silicone e un anello a pettine, per collegarli.

Pertanto, questo attrezzo di collegamento consente di ottenere la massima tenuta e l'assenza di una giunzione aumenta la sicurezza della connessione e la sua affidabilità.

Il principio del collegamento è che la guarnizione in silicone si adatta perfettamente alla base del tubo e la comprime all'interno del raccordo, e quando il dado viene serrato sul corpo, l'anello fornisce un ulteriore fissaggio del collegamento.

Pertanto, il carico totale viene distribuito in modo uniforme, non fissato su un punto. Con questo accessorio, il tubo non ha la possibilità di liberarsi e in qualche modo saltare fuori anche in caso di alta pressione interna, temperatura o vibrazioni aumentate.

Il fitting stesso e il design del tubo corrugato stesso, che ha la capacità di appianare parzialmente gli effetti negativi, aiuta. Quando si utilizzano i giunti di serraggio del sistema non sono richiesti.

Le reti commerciali che vendono impianti idraulici offrono ai clienti una vasta selezione di vari accessori realizzati con acciaio, ottone e altri materiali per l'installazione della pipeline.

I raccordi per tubi corrugati in acciaio inossidabile sono presentati in un'ampia varietà di dimensioni e configurazioni, il che rende possibile il collegamento di un tubo corrugato a qualsiasi rete di ingegneria. La cosa principale è connettere tutto correttamente e quindi il design servirà fedelmente per molti anni!

Tubi corrugati

Il tubo corrugato è un prodotto costituito da un materiale polimerico, costituito da uno strato esterno e uno interno. Lo strato esterno è in HDPE corrugato (polietilene a bassa pressione), questo strato protegge il tubo da eventuali danni. Lo strato interno è un materiale HDPE, che spesso ha una superficie liscia all'interno. Per calcolare il peso del tubo o la lunghezza del tubo, è possibile utilizzare un calcolatore di tubi

Per la produzione di tubi corrugati in polipropilene vengono utilizzate tecnologie speciali che tengono conto dell'uso di polimeri complessi. Tali polimeri sono caratterizzati da un'elevata resistenza all'attacco chimico e un'elevata sicurezza da shock.

I principali vantaggi dell'utilizzo di una tubazione corrugata sono:

  • Prezzi ragionevoli per il materiale;
  • Facile installazione, che non richiede l'uso di attrezzature speciali;
  • Alta durata (circa 50 anni).

Tipi e tipi di tubi corrugati.

Il corrugato delle acque reflue può essere utilizzato sia in edilizia privata che in produzione. Lo scopo della loro applicazione dipende dalle caratteristiche e dal tipo di materiale da costruzione.

I tubi corrugati possono anche essere utilizzati per la posa di cavi elettrici. A tale scopo, i tubi corrugati sono realizzati in materiale polimerico non combustibile, che ha proprietà dielettriche, in questo caso non è richiesta una messa a terra aggiuntiva. Il diametro di tali condotte può essere compreso tra 16 e 63 millimetri. I fattori importanti dei tubi corrugati sono la flessibilità e la rigidità, questi fattori determinano la portata di un determinato tipo di tubo corrugato.

I tubi corrugati elettrici possono differire nelle caratteristiche statistiche medie di elasticità e resistenza meccanica.

Il tubo ondulato monostrato ha un peso relativamente piccolo ed è altamente flessibile, questo garantisce il suo utilizzo durante l'installazione della tubazione e del cavo per vari scopi.

I tubi corrugati a doppio strato hanno un'elevata resistenza meccanica, resistenza chimica e flessibilità. Tali tubi sono progettati per la posa di cavi elettrici in luoghi che possono essere soggetti a danni meccanici. I tubi corrugati a doppio strato (aventi un diametro superiore a 60 millimetri) hanno una minore flessibilità a causa del loro spessore. Le caratteristiche di resistenza aumentata (aletta / anello rigidità), permettono di utilizzare tubi corrugati per la costruzione del sistema fognario sotterraneo a grandi profondità (fino a 20 metri) e deflusso delle acque piovane.

Il grado di resistenza ai tubi di stress fisici sono suddivisi in categorie:

  • Leggero - ha una bassa stabilità meccanica (utilizzato per l'installazione all'esterno);
  • Pesante: ha una stabilità media (usata per la posa sotto terra);
  • Super-pesante - hanno indicatori molto durevoli (utilizzati per la posa sotto la carreggiata o binari ferroviari.

Installazione di tubi corrugati.

Prima di iniziare i lavori per l'installazione di una tubazione corrugata, è necessario innanzitutto preparare le trincee. Nel processo di preparazione della trincea, è necessario calcolare e implementare la pendenza dei tubi di fogna per il corretto funzionamento del sistema di flusso gravitazionale. La larghezza della trincea dovrebbe essere comoda per l'installatore, e la distanza tra la parete della trincea e il tubo posato dovrebbe essere di almeno 20 centimetri.

Il fondo della fossa scavata dovrebbe essere attentamente esaminato per la presenza di pietre di grandi dimensioni o di terreni ghiacciati. Se tali elementi vengono trovati, devono essere rimossi e l'area in cui sono stati trovati deve essere coperta con terra e compattata. Se nel sito di posa del gasdotto, il terreno sarà allentato, potrebbe essere necessario rinforzare il fondo con il cemento. In questo caso, il fondo della trincea dovrà mettere "cuscino" di sabbia o ghiaia altezza medie dimensioni di circa 15 cm. Il terreno è compattato non è necessario in quei luoghi il luogo in cui si prevede di collocare tombini, in questo caso, il terreno non necessita di un sigillo ad una distanza di circa 2 x metri ad esso.

Nel processo di installazione di una tubazione corrugata per edifici privati, i tubi nella trincea possono essere posati manualmente e la costruzione delle autostrade centrali può essere eseguita utilizzando i sistemi di sollevamento.

Metodi per il collegamento di tubi corrugati.

Spesso in un edificio privato usano un'operazione di connessione "al socket" - una connessione a un'estensione a forma di imbuto. Tale connessione è meglio realizzata nella stagione calda ad una temperatura non inferiore a quindici gradi di calore.

Per prima cosa è necessario controllare le dimensioni specificate nel progetto, così come controllare le parti di collegamento per la presenza di crepe, schegge, ecc. Dopo aver verificato che i tubi corrugati siano disposti sul lato della trincea in modo tale che le prese guardino nella direzione opposta rispetto alla pendenza.

Installazione di una semplice tubazione corrugata.

Prima della procedura di connessione, è necessario pulire la presa e la parte di collegamento liscia. Usando guarnizioni gommate nella scanalatura nella forma di un anello nella seconda spira, le corrugazioni devono essere fatte in modo tale che il profilo della guarnizione sia diretto nella direzione opposta dalla linea che entra nel tubo nella presa. Se necessario, il collegamento della tubazione di plastica con parti di altri materiali (cemento armato, ghisa, cemento amianto, ecc.) È necessario utilizzare raccordi speciali sotto forma di flange o giunti. Tenendo conto del diametro degli elementi di collegamento, l'anello di accoppiamento è inserito nella prima o nella seconda scanalatura delle nervature scanalate, che hanno un diametro di 25-12 cm - nel primo e un diametro di 12-20 cm - nel secondo. Quando si usano accoppiamenti, si ottiene una connessione stretta e sicura.

A volte le tubazioni corrugate di plastica possono essere unite mediante saldatura secondo GOST 16310-80. Per tali composti si utilizzavano saldatrici, come per i tubi di polietilene convenzionali. Il principio di funzionamento di questo apparecchio di collegamento è molto semplice, le sezioni terminali sono riscaldate fino all'inizio della fusione del materiale polimerico, dopo di che vengono unite sotto la pressione prescritta.

Di conseguenza, otteniamo una cucitura uniforme. Si noti che la modalità di saldatura è selezionata tenendo conto dello spessore della parete del tubo e dei diametri dei frammenti montati. Dopo tutto il lavoro sopra descritto, le trincee sono riempite di sabbia, la sabbia viene riempita sopra la tubazione di 80-100 mm e la sabbia viene compattata attorno ai tubi (non sopra il tubo stesso). Sopra la sabbia, spesso viene versato del terreno, che viene rimosso quando si scavano trincee.

Tubi corrugati per acque luride esterne: tipi, usi, norme, vantaggi e svantaggi

L'invenzione dei tubi corrugati ha facilitato significativamente il destino dei costruttori di comunicazioni esterne. Sono pratici e convenienti nel trasporto, nella posa, nella connessione. L'elevata resistenza e rigidità dei sistemi ondulati si combinano in modo eccellente con la leggerezza, la resistenza all'acqua e ai fluidi corrosivi. Ma per un acquisto competente è necessario conoscere i tipi e i vantaggi delle ondulazioni. Sei d'accordo?

Coloro che desiderano imparare come scegliere i giusti tubi corrugati per fognature all'aperto, troveremo le risposte a tutte le vostre domande. Offriamo una descrizione dettagliata dei tipi e dei metodi di posa di questo tipo di prodotti nella costruzione di filiali esterne del sistema. L'uso delle informazioni fornite da noi garantisce la facilità di assemblaggio e la rete affidabile dei dispositivi.

L'articolo delinea i dettagli tecnologici della costruzione di comunicazioni fognarie da tubi corrugati, fornisce preziose raccomandazioni sull'installazione e il funzionamento del sistema finito. I principali produttori stranieri e nazionali di un prodotto popolare sono elencati.

Caratteristiche dei tubi corrugati

I tubi corrugati realizzati con moderni tipi di polimeri hanno un aspetto particolare a causa della superficie piegata elastica.

Tali prodotti possono avere una struttura a uno o due strati, con la seconda opzione che combina un guscio esterno corrugato con una superficie interna liscia è particolarmente diffusa. In questo caso, la struttura ondulata protegge in modo affidabile l'anima del tubo da influenze meccaniche, in particolare dalla pressione del terreno.

Tipicamente, il diametro di un tubo di plastica a due strati varia nel range di 110-1200 millimetri, mentre l'indice di rigidità dell'anello è da 4 a 16 KN per metro quadrato.

Come i prodotti lisci per acque luride esterne, gli elementi ondulati di solito hanno un colore arancione, rosso o marrone, ma alcuni produttori producono tubi di questo tipo di altri toni, come il nero.

Differenze da prodotti a costine da liscia

Per un certo numero di indicatori, i tubi corrugati sono superiori agli analoghi lisci:

  • sono molte volte più sicuri, più forti, più resistenti agli impatti;
  • possedere la maggiore flessibilità ed elasticità grazie a ciò che facilita la loro posa, anche in condizioni difficili (su differenze di rilievo);
  • per l'installazione di prodotti corrugati non vi è praticamente alcuna necessità di accessori e altri elementi di collegamento, senza i quali è impossibile assemblare un sistema da tubi lisci;
  • le corrugazioni hanno la capacità di regolare il grado di rigidità mediante l'ispessimento di alcuni anelli (questa funzione può essere necessaria quando si depongono le acque sotterranee);
  • in caso di perdite o altri difetti, il tubo corrugato è più facile da riparare rispetto a quello liscio.

È facile assicurarsi che le qualità dei consumatori di elementi corrugati superino significativamente le prestazioni degli analoghi tradizionali.

L'uso di vari tipi di tubi corrugati

I prodotti con una struttura piegata sono ampiamente usati per vari scopi:

  • schemi di drenaggio di assemblaggio;
  • dispositivi di drenaggio dell'acqua piovana a flusso libero;
  • installazione di sistemi progettati per lo smaltimento di rifiuti industriali;
  • cablaggio di reti fognarie sotterranee non sotto pressione (domestico e generale);
  • disegni destinati all'agricoltura.

Varietà speciali di tubi corrugati in plastica, con un aumento della rigidità e della resistenza al gelo, sono adatte per la sistemazione di passaggi sotto autostrade ad alto carico.

Tipi di applicazioni

Dato l'uso di tubi con struttura piegata, si possono distinguere le seguenti categorie.

Corrugazioni elettriche utilizzate come guaine protettive per la posa di fili e cavi. Questi prodotti hanno elasticità media e resistenza ai danni meccanici.

I tubi corrugati a strato singolo sono più leggeri e offrono maggiore flessibilità. Tali elementi di grande diametro sono spesso usati per proteggere un gasdotto e per la posa dei cavi vengono utilizzati prodotti compatti.

I tubi ondulati a doppio strato si distinguono per una buona rigidità e resistenza, che consente loro di resistere a carichi pesanti. Solitamente sono utilizzati per l'installazione di cavi in ​​condizioni difficili, ad esempio in profondità.

Il gofrotruba composto da due strati. Tali prodotti hanno un'ottima resistenza / resistenza alle sostanze aggressive, che consente loro di essere utilizzati per la posa di fognature.

Classificazione dei tubi per materiale

Molto spesso, tali tipi di polimeri come le modifiche di polivinilcloruro (PVC) e polietilene (PTN, PND) vengono utilizzati per produrre tubi corrugati di varie modifiche. Di seguito consideriamo in dettaglio entrambi i tipi di materiali:

Opzione n. 1: prodotti in PVC

Uno dei tipi più comuni di plastica - il polivinilcloruro - ha le seguenti qualità:

  • elevata resistenza all'usura;
  • inerzia nei confronti di sostanze aggressive, compresi alcali, acidi, oli minerali;
  • resistenza al gelo: anche se completamente congelato, nessuna crepa appare sul materiale;
  • incombustibilità (a 120 gradi Celsius, il PVC si decompone con monossido di carbonio).

Gli svantaggi di questo materiale includono la sensibilità alle alte temperature: i prodotti in PVC iniziano a deformarsi già a 60 gradi Celsius.

I tubi in PVC sono considerati universali: possono essere utilizzati per la posa di sistemi fognari industriali e privati. L'elevata resistenza di tali prodotti, nonché la resistenza ai carichi, consente di utilizzarli per l'installazione sotterranea nei luoghi più stressanti, ad esempio, in percorsi trafficati con un grande flusso di traffico.

Esistono due tipi di elementi utilizzati per la stesura delle comunicazioni, in particolare:

  • gofrotruba fognario;
  • prodotti con sonde, utilizzati come strutture protettive per cavi.

A seconda dell'indice di resistenza, i tubi in PVC possono essere suddivisi nelle seguenti categorie.

Polmoni. Possedere bassa resistenza ai carichi. Utilizzato principalmente per il montaggio di sistemi esterni.

Pesante. La resistenza meccanica media consente di posare tali strutture sotto terra ad una profondità di 15 metri.

Super pesante Hanno i più alti indicatori di rigidità, grazie ai quali sono adatti per l'installazione di circuiti in aree soggette a un maggiore impatto meccanico (terreni pesanti, aree sotto la carreggiata).

Per la soluzione ottimale di un problema specifico, è anche importante tenere conto del diametro del tubo e di altre qualità.

Opzione 2: prodotti in polietilene

Per la produzione di prodotti in cartone ondulato vengono utilizzati polietilene PE80, PE63 di alta qualità e polietilene a bassa pressione (HDPE).

I tipi di plastica utilizzati hanno le seguenti proprietà:

  • resistenza assoluta agli alcali e agli acidi;
  • eccellente resistenza al gelo (si noti che i tubi realizzati con questo materiale si allungano durante il congelamento;
  • buona resistenza, durata;
  • maggiore elasticità;
  • rispettoso dell'ambiente, dal momento che il polimero può essere riciclato.

L'unico inconveniente del polietilene è la mancanza di resistenza a temperature elevate. Tuttavia, ci sono alcune modifiche di questo polimero che possono sopportare il trasporto di rifiuti caldi e persino caldi (fino a 80 gradi Celsius).

I tubi di polietilene ondulato hanno una struttura a due strati. Tali prodotti vengono utilizzati per l'installazione di acque reflue esterne, mentre a causa dell'elevato grado di rigidità degli anelli possono essere posati a una profondità di 20 metri.

La portata degli elementi corrugati in polietilene è molto ampia, ma il più delle volte vengono utilizzati per la posa di sistemi fognari e di drenaggio. I prodotti per la rimozione dell'acqua del suolo sono fatti di materiali perforati, in modo da avere un eccellente bilanciamento di leggerezza e grande resistenza. I circuiti facilmente montati sono estremamente efficienti e possono durare per molti anni.

Un altro vantaggio dei tubi PNT è la maggiore elasticità: possono essere montati senza raccordi, il che semplifica enormemente il processo e riduce i costi di installazione.

Tubi corrugati: vantaggi e svantaggi

Indipendentemente dal materiale con cui sono realizzati i prodotti in cartone ondulato, presentano sempre numerosi vantaggi importanti:

  • Leggero, che facilita il magazzinaggio, il trasporto, la posa di elementi simili.
  • Facile installazione, per la realizzazione del quale non richiede ulteriori attrezzature, attrezzature, attrezzature sofisticate.
  • Basso costo di tutti i tipi di prodotti.
  • Lunga durata. Il sistema correttamente montato di tubi corrugati durerà almeno 50 anni e anche di più.
  • Pareti interne lisce che creano una superficie ideale che impedisce la formazione di congestioni.
  • Prestazioni eccellenti: alti coefficienti di rigidità e resistenza degli anelli consentono l'uso di tubi corrugati per qualsiasi scopo.

Gli svantaggi di tali prodotti includono la sensibilità alle alte temperature. È preferibile non utilizzare corrugazioni polimeriche per il trasporto di rifiuti caldi o per utilizzare modifiche speciali (ad esempio, da polietilene reticolato).

Le costruzioni in plastica sono spesso troppo sensibili agli ultravioletti, quindi è consigliabile organizzare il loro deposito sotto una tettoia per evitare la luce solare diretta.

Prodotti standard in PVC e PNT

Esiste un documento normativo relativo ai tubi di scarico delle acque reflue in PVC, vale a dire GOST 51613 "Tubi di pressione in PVC", che elenca le norme per i prodotti con diametro da 10 a 315 millimetri, compresi quelli che includono elementi di presa con guarnizioni in gomma.

Allo stesso tempo, altre versioni di tubi realizzati con questo materiale, comprese le strutture corrugate per la fognatura esterna, sono state utilizzate da molto tempo nella costruzione. Tali prodotti con un diametro fino a 630 mm sono prodotti secondo TU (TU 2247-001-97341529-2008 e altri).

Esiste anche GOST 14254-96, che regola il grado di protezione dei tubi corrugati in PVC per i liquami.

Inoltre, in diversi paesi, possono operare i propri standard per le ondulazioni polimeriche, come la EN 13476-3, adottata nei paesi dell'UE.

Servizio di condotte fognarie

A causa della resistenza alla corrosione, della resistenza al gelo e delle sollecitazioni meccaniche, i sistemi di strutture ondulate hanno migliori caratteristiche prestazionali, il che consente di ridurre notevolmente i lavori di riparazione.

Tuttavia, periodicamente è consigliabile adottare misure per prevenire la formazione di blocchi. A tale scopo, utilizzare due metodi per pulire i tubi, ovvero:

  • Lavaggio a secco basato sull'uso di preparati attivi introdotti nel sistema fognario.
  • Pulizia idrodinamica, che viene eseguita utilizzando uno strumento speciale che consente di caricare vapore o acqua ad alta pressione nella tubazione.

La prima opzione viene solitamente utilizzata come misura preventiva, mentre la seconda, con un effetto più forte, può eliminare efficacemente la congestione oi depositi di minerali che si sono già verificati.

Metodi di connessione di tubi ondulati

Quando si installa la pipeline, è importante seguire le seguenti istruzioni.

Tutto il lavoro è auspicabile per effettuare in primavera o in estate a temperature dell'aria superiori a 15 gradi Celsius.

Prima di iniziare l'installazione, è importante ispezionare attentamente i prodotti per accertarsi che non vi siano difetti visivi, nonché le dimensioni fornite per i progetti.

I tubi sono disposti sul lato della fossa scavata, in modo che le loro prese siano orientate verso il lato opposto del pendio.

Prima dell'installazione, è necessario pulire a fondo la presa e l'estremità liscia dell'elemento, rimuovendo polvere e sporco.

Nel caso di una presa di connessione di strutture, è necessario utilizzare guarnizioni in gomma. Per fare ciò, l'anello viene inserito nella scanalatura nella seconda spira delle ondulazioni, mentre si deve osservare che il profilo della guarnizione è orientato nella direzione opposta dalla direzione di inserimento dell'elemento nella presa.

In alcuni casi, al posto di un giunto a bussola vengono utilizzati prodotti di saldatura testa a testa, che vengono eseguiti secondo GOST 16310-80. Il processo è simile alla connessione di tubi convenzionali in polietilene utilizzando saldatrici dello stesso tipo.

Per fare questo, è necessario riscaldare l'estremità del tubo fino a quando il polimero inizia a sciogliersi. Quindi è sufficiente collegare gli elementi applicando una certa pressione. Dopo il completo raffreddamento della struttura, sulla superficie di plastica sarà visibile una cucitura monolitica. Per ottenere un buon risultato, è importante scegliere la modalità di saldatura per tenere conto del diametro delle parti da saldare e dello spessore delle pareti dei componenti.

Per collegare tubi corrugati in plastica con un prodotto in ghisa, cemento amianto, acciaio, cemento armato e altri tipi di materiali, vengono solitamente utilizzati dispositivi speciali: flange o giunti.

Opzioni più complesse, garantendo la tenuta del design di più elementi, è l'uso di un giunto con un anello di tenuta, che viene installato nella scanalatura del tubo corrugato. È importante soddisfare la seguente condizione:

  • se il diametro del prodotto è 250-1200 mm, viene inserito nella prima scanalatura del corrugato;
  • se questo valore è 125-200 mm, quindi nel secondo.

Quando si installa l'anello, è importante assicurarsi che il suo profilo sia diretto verso il lato opposto all'estremità del tubo.

Aziende manifatturiere nazionali ed estere

I prodotti ondulati sono prodotti da molte aziende. Ad esempio, nomineremo solo alcuni di essi.

Compagnie russe popolari

I produttori russi producono un'ampia gamma di prodotti ondulati per tubazioni. A disposizione degli acquirenti di tubi di diversi diametri e raccordi di collegamento a loro.

POLITEK

L'azienda nazionale, fondata nel 1999, ha impianti di produzione a Tula e Odintsovo (regione di Mosca), dove sono installate moderne attrezzature importate.

Nella produzione di prodotti che utilizzano tecnologie innovative per produrre prodotti di qualità europea. Molta attenzione viene posta al sistema di controllo della qualità: ogni lotto è controllato nei laboratori di fabbrica.

L'azienda offre una varietà di prodotti polimerici, tra cui tubi corrugati a due strati di varie dimensioni, progettati per la posa di fognature e cavi per esterni.

Polyplastic

La più grande compagnia transnazionale, con sede a Mosca, e divisioni in diversi paesi della CSI (Russia, Kazakistan, Bielorussia).

La società, che ha iniziato la sua attività nel 1991, offre una vasta gamma di tubi fabbricati con vari tipi di polimeri. I prodotti in catalogo differiscono non solo per le dimensioni, ma anche per le qualità dei consumatori, nonché per la struttura interna, che consente agli acquirenti di scegliere l'opzione migliore per uno scopo specifico.

Per le fognature esterne, l'azienda offre una linea di Korsis, compresi prodotti in plastica con un diametro da 200 a 3000 mm. La scelta delle opzioni è piuttosto ampia: tubi corrugati a doppio strato di diverse dimensioni, versioni rinforzate multistrato, elementi avvolti a spirale.

NASAHORN

Una delle più rinomate aziende nazionali operanti nel mercato del nostro paese dal 2004. L'azienda produce vari tipi di tubi in plastica per la fognatura interna / esterna, compresi i prodotti ondulati (monostrato, a due strati). Nella loro produzione vengono utilizzate tecnologie avanzate e materie prime di alta qualità, che consentono al produttore di offrire una garanzia di 50 anni su tutti i tipi di prodotti.

I tubi NASAHORN possono essere acquistati in molte città della Russia, così come in diversi paesi della CSI. L'azienda migliora costantemente la propria gamma di prodotti, offrendo ai consumatori sempre più nuove opzioni per i prodotti polimerici.

Famose società straniere

Sul mercato russo ci sono prodotti di società straniere. È possibile acquistare prodotti e prodotti economici dal segmento di prezzo più elevato.

OSTENDORF

La società tedesca Ostendorf Kunststoffe è stata fondata nel 1973 per produrre tubi e raccordi in polipropilene che sono rapidamente entrati nei mercati europei. La società ha assunto rapidamente una posizione di leadership, che non perde fino ad ora, rimanendo il principale fornitore di prodotti polimerici in Germania, oltre a fornire prodotti in molti paesi in tutto il mondo.

Nel 2011, la società ha aperto un impianto Ostendorf Rus, che opera nella città di Egoryevsk, nella regione di Mosca. L'intera gamma di prodotti è fabbricata qui sulle ultime attrezzature tedesche da materie prime importate sotto stretto controllo di qualità effettuato da specialisti dalla Germania.

L'azienda produce tubi e componenti per l'installazione di sistemi di fognatura all'aperto, che sono fatti di una varietà particolarmente dura di cloruro di polivinile. I prodotti laminati sono di altissima qualità, che consente loro di essere utilizzati in qualsiasi condizione.

WAVIN

L'azienda olandese, fondata nel 1955, fu una delle prime in Europa a iniziare a produrre tubazioni per fognature e tubature idrauliche. Attualmente, i suoi prodotti sono spediti in molti paesi europei.

Per l'installazione di fognature esterne, gli specialisti dell'azienda hanno sviluppato un sistema di tubi X-Stream estremamente affidabile con una doppia parete con elevata rigidità di anello (SN8). I prodotti hanno un diametro diverso (100-800 mm) e sono pienamente conformi agli standard adottati in Europa. Oltre al tubo corrugato, la gamma comprende anche varie opzioni per i raccordi che hanno una forma a zoccolo speciale, che consente l'installazione senza alcun incollaggio.

Frankische

Azienda familiare tedesca, fondata oltre un secolo fa, nel 1906. L'assortimento comprende prodotti in polimeri e metalli, che sono necessari in vari settori dell'economia nazionale: nell'edilizia civile e industriale, per la posa di autostrade, ecc. I prodotti dell'azienda sono noti sia in Germania che in diversi paesi europei.

Un posto importante nel catalogo è occupato da prodotti ondulati destinati all'installazione di rifiuti o sistemi di rimozione delle acque piovane. Si propongono varianti con pareti a doppio strato con diversi indicatori di rigidità degli anelli (SN16, SN8). I prodotti offerti offrono la massima tenuta, sono facili da assemblare, affidabili, facili da usare.

Video utile sull'argomento

Nel video qui sotto puoi vedere chiaramente il processo di collegamento dei tubi corrugati a due strati nella struttura:

I tubi corrugati combinano molti vantaggi: facilità di installazione, resistenza a materiali aggressivi, sollecitazioni meccaniche, basse temperature. Con un'accurata selezione di tali prodotti e un'adeguata installazione dei sistemi fognari creati da questi elementi, saranno disponibili per lungo tempo e in modo affidabile.

Giunto di tubo corrugato

Come si interconnettono i tubi corrugati

Quando si posano le tubazioni per i sistemi di cavi, è possibile utilizzare vari modi per collegarli. Ognuno di essi ha le proprie caratteristiche e vantaggi tecnologici, che dovrebbero essere considerati in maggiore dettaglio. Tuttavia, prima di considerare la connessione dei tubi corrugati, bisogna dire delle loro varietà.

Quali sono i tubi corrugati per cavo?

I tubi in PVC corrugato più comuni: hanno buone proprietà fisiche e costi contenuti. Tali prodotti sono suscettibili al trattamento termico, ma quando sono fortemente riscaldati, possono emettere gas alogeni dannosi per le persone e avere un effetto corrosivo sulle apparecchiature.

Tubi alogeni rapidi sono stati sviluppati appositamente per l'utilizzo in luoghi affollati in una piccola area. Tra questi, i prodotti in polietilene più diffusi (HDPE). Sono resistenti a tutti i tipi di influenze e meno elastiche delle loro controparti. Tuttavia, gli oggetti in polietilene sono ideali per il trattamento termico.

I tubi per la posa di sistemi di cavi possono essere fatti di polipropilene. Questo materiale è resistente alle temperature estreme, quindi lavorare con lui è piuttosto difficile.

Infine, è necessario selezionare e prodotti da poliolefine termoplastiche. Sono considerati i più sicuri, ma è piuttosto difficile elaborarli, perché con un forte riscaldamento la loro duttilità aumenta drasticamente.

Metodi di connessione

Il metodo più comune per collegare tubi corrugati in luoghi in cui possono essere smontati per la manutenzione di una linea di cavi richiede l'uso di un giunto speciale. L'installazione viene eseguita in più fasi. In primo luogo, è necessario rimuovere le estremità del tubo, assicurandosi che sia tagliato con un angolo di 90 gradi. Quindi, un accoppiamento di montaggio viene inserito nell'interfaccia e i suoi bordi sono segnati sui tubi con un pennarello o una matita. Per completare il lavoro, è necessario lubrificare la superficie interna del connettore e la parte esterna dei tubi con un composto speciale per impedire che si attacchino.

Tale connessione per tubi corrugati viene spesso utilizzata al punto di ingresso in scatole di giunzione o dispositivi simili. I bordi dei tubi devono essere puliti, come nel caso precedente, e anche lubrificati con loro, avendo già provato sulla flangia. Per collegare un raccordo di questo tipo con il dispositivo, è necessario utilizzare bulloni o viti, a seconda del materiale di cui è fatto. Per rendere la flangia aderente al corpo e successivamente facilmente smontabile, è necessario posizionare una guarnizione di gomma tra di loro.

Molto spesso, il tubo corrugato viene allungato inserendo un prodotto in un altro. Questo metodo è venuto all'ingegneria elettrica dall'impianto di trattamento delle acque reflue, dove vengono utilizzate spesso condotte speciali sagomate. Per la connessione "presa", è necessario che la punta di un tubo abbia un diametro più piccolo. Se questo non è fornito dal produttore, puoi semplicemente prendere un manicotto a crimpare e metterlo su uno dei tubi. Dopo il collegamento, l'accoppiamento viene semplicemente rimosso e i tubi vengono premuti l'uno sull'altro.

All'inizio dell'articolo, abbiamo esaminato quale tipo di prodotti polimerici sono trattati al meglio. Più spesso tubi in polietilene saldati e prodotti in PVC. Per questo scopo vengono utilizzati dispositivi speciali: possono essere sia manuali che progettati per l'installazione fissa. Per utilizzare questo metodo, è sufficiente fissare le estremità dei due tubi in speciali attacchi del dispositivo. Le apparecchiature costose possono essere equipaggiate con moduli aggiuntivi, ad esempio l'installazione per la flangiatura.

Come materiale di collegamento per condotte può essere utilizzato adesivo polimerico ad alta resistenza. Tubi saldamente premuti l'uno all'altro, fissati in questa posizione e lavorati con una composizione speciale. Il più delle volte è una plastica acrilica o epossidica multicomponente, che acquisisce le sue proprietà e si indurisce sotto l'influenza dell'ossigeno e dell'umidità, che sono sempre contenute nell'aria atmosferica. Dopo l'indurimento, l'adesivo forma un composto la cui resistenza non è inferiore a quella della saldatura.

Il seguente metodo è adatto solo per corrugazioni in plastica - è estremamente raro quando si collegano tubi in acciaio inossidabile. La sua particolarità sta nel fatto che un connettore speciale per un tubo corrugato è installato tra due sezioni: un tubo dritto, un angolo, un tee, una croce. I tubi possono essere saldati o incollati a seconda della loro varietà. Un tipo speciale di raccordi di fissaggio è l'uso di giunti saldati, che differiscono dai giunti staccabili descritti sopra solo mediante fissaggio mediante trattamento termico.

Principi di selezione

Immediatamente si dovrebbe dire che le connessioni permanenti vengono utilizzate solo con una lunghezza maggiore della linea, nonché con maggiori esigenze sulla resistenza della guaina protettiva. Pertanto, pensare all'acquisto di una costosa colla polimerica, e in questi casi è necessaria più macchina per saldare.

Se lungo l'intera lunghezza della linea del cavo devi fare solo 1-2 connessioni che saranno sempre visibili, è meglio usare il metodo "socket". I metodi di fissaggio rimovibili basati sull'accoppiamento e sulla flangia vengono utilizzati nei casi in cui la linea del cavo viene posata attraverso stanze o territori con condizioni ambientali particolarmente aggressive. Rappresentano un compromesso tra resistenza e facilità di manutenzione della condotta.

Come si interconnettono i tubi corrugati

Quando si posano le tubazioni per i sistemi di cavi, è possibile utilizzare vari modi per collegarli. Ognuno di essi ha le proprie caratteristiche e vantaggi tecnologici, che dovrebbero essere considerati in maggiore dettaglio. Tuttavia, prima di considerare la connessione dei tubi corrugati, bisogna dire delle loro varietà.

Quali sono i tubi corrugati per cavo?

I tubi in PVC corrugato più comuni: hanno buone proprietà fisiche e costi contenuti. Tali prodotti sono suscettibili al trattamento termico, ma quando sono fortemente riscaldati possono produrre gas alogeni, dannosi per l'uomo e avere un effetto corrosivo sulle apparecchiature.

Tubi alogeni rapidi sono stati sviluppati appositamente per l'utilizzo in luoghi affollati in una piccola area. Tra questi, i prodotti in polietilene più diffusi (HDPE). Sono resistenti a tutti i tipi di influenze e meno elastiche delle loro controparti. Tuttavia, gli oggetti in polietilene sono ideali per il trattamento termico.

I tubi per la posa di sistemi di cavi possono essere fatti di polipropilene. Questo materiale è resistente alle temperature estreme, quindi lavorare con lui è piuttosto difficile.

Infine, è necessario selezionare e prodotti da poliolefine termoplastiche. Sono considerati i più sicuri, ma è piuttosto difficile elaborarli, perché con un forte riscaldamento la loro duttilità aumenta drasticamente.

Metodi di connessione

scissione

accoppiamento

Il metodo più comune per collegare tubi corrugati in luoghi in cui possono essere smontati per la manutenzione di una linea di cavi richiede l'uso di un giunto speciale. L'installazione viene eseguita in più fasi. In primo luogo, è necessario rimuovere le estremità del tubo, assicurandosi che sia tagliato con un angolo di 90 gradi. Quindi, un accoppiamento di montaggio viene inserito nell'interfaccia e i suoi bordi sono segnati sui tubi con un pennarello o una matita. Per completare il lavoro, è necessario lubrificare la superficie interna del connettore e la parte esterna dei tubi con un composto speciale per impedire che si attacchino.

flangiato

Tale connessione per tubi corrugati viene spesso utilizzata al punto di ingresso in scatole di giunzione o dispositivi simili. I bordi dei tubi devono essere puliti, come nel caso precedente, e anche lubrificati con loro, avendo già provato sulla flangia. Per collegare un raccordo di questo tipo con il dispositivo, è necessario utilizzare bulloni o viti, a seconda del materiale di cui è fatto. Per rendere la flangia aderente al corpo e successivamente facilmente smontabile, è necessario posizionare una guarnizione di gomma tra di loro.

un pezzo

Nella presa

Molto spesso, il tubo corrugato viene allungato inserendo un prodotto in un altro. Questo metodo è venuto all'ingegneria elettrica dall'impianto di trattamento delle acque reflue, dove vengono utilizzate spesso condotte speciali sagomate. Per la connessione "presa", è necessario che la punta di un tubo abbia un diametro più piccolo. Se questo non è fornito dal produttore, puoi semplicemente prendere un manicotto a crimpare e metterlo su uno dei tubi. Dopo il collegamento, l'accoppiamento viene semplicemente rimosso e i tubi vengono premuti l'uno sull'altro.

saldatura

All'inizio dell'articolo, abbiamo esaminato quale tipo di prodotti polimerici sono trattati al meglio. Più spesso tubi in polietilene saldati e prodotti in PVC. Per questo scopo vengono utilizzati dispositivi speciali: possono essere sia manuali che progettati per l'installazione fissa. Per utilizzare questo metodo, è sufficiente fissare le estremità dei due tubi in speciali attacchi del dispositivo. Le apparecchiature costose possono essere equipaggiate con moduli aggiuntivi, ad esempio l'installazione per la flangiatura.

Come materiale di collegamento per condotte può essere utilizzato adesivo polimerico ad alta resistenza. Tubi saldamente premuti l'uno all'altro, fissati in questa posizione e lavorati con una composizione speciale. Il più delle volte è una plastica acrilica o epossidica multicomponente, che acquisisce le sue proprietà e si indurisce sotto l'influenza dell'ossigeno e dell'umidità, che sono sempre contenute nell'aria atmosferica. Dopo l'indurimento, l'adesivo forma un composto la cui resistenza non è inferiore a quella della saldatura.

adattamento

Il seguente metodo è adatto solo per corrugazioni in plastica - è estremamente raro quando si collegano tubi in acciaio inossidabile. La sua particolarità sta nel fatto che un connettore speciale per un tubo corrugato è installato tra due sezioni: un tubo dritto, un angolo, un tee, una croce. I tubi possono essere saldati o incollati a seconda della loro varietà. Un tipo speciale di raccordi di fissaggio è l'uso di giunti saldati, che differiscono dai giunti staccabili descritti sopra solo mediante fissaggio mediante trattamento termico.

Principi di selezione

Immediatamente si dovrebbe dire che le connessioni permanenti vengono utilizzate solo con una lunghezza maggiore della linea, nonché con maggiori esigenze sulla resistenza della guaina protettiva. Pertanto, pensare all'acquisto di una costosa colla polimerica, e in questi casi è necessaria più macchina per saldare.

Se lungo l'intera lunghezza della linea del cavo devi fare solo 1-2 connessioni che saranno sempre visibili, è meglio usare il metodo "socket". I metodi di fissaggio rimovibili basati sull'accoppiamento e sulla flangia vengono utilizzati nei casi in cui la linea del cavo viene posata attraverso stanze o territori con condizioni ambientali particolarmente aggressive. Rappresentano un compromesso tra resistenza e facilità di manutenzione della condotta.