Installazione di un sifone in cucina: come assemblare e installare il dispositivo + diagrammi ed esempi di installazione

Per l'implementazione delle più semplici misure idrauliche, non è necessario chiamare uno specialista, chiedere un permesso dal lavoro e spendere soldi per pagare i servizi. Ad esempio, l'installazione di un sifone in cucina è una procedura facile che anche una donna può gestire.

Se raccogli correttamente il dispositivo, studi le istruzioni per esso e ricorda alcune regole generalmente accettate, il processo di pulizia, sostituzione o installazione di un sifone passerà rapidamente e senza spiacevoli sorprese.

Disegni da cucina a sifone

La questione dell'acquisto o della sostituzione di un sifone sorge quando il vecchio modello fallisce, così come per ragioni non correlate al dispositivo stesso.

Supponiamo che, insieme all'acquisizione di un nuovo set da cucina, sia necessario cambiare il lavello e che il design del nuovo lavello richieda una diversa configurazione dell'apparecchio. Considera quali tipi di sifoni offrono ai produttori moderni.

Esistono molte classificazioni di dispositivi per creare una trappola sotto il lavandino, ma tutti i tipi possono essere combinati in due grandi categorie:

Il ginocchio, a sua volta, è diviso in rigido o elastico (ondulato), e assolutamente qualsiasi tipo può avere una struttura più complessa, se collegato al lavandino con troppopieno. Vale anche la pena menzionare il sifone piatto (rilevante per l'installazione sotto la doccia) e doppio - per l'installazione sotto i lavelli gemelli.

Per la cucina, il modello di bottiglia è l'ideale, tuttavia, con una carenza di spazio libero o per altri motivi, l'uso del ginocchio (a forma di U e a forma di S). È più razionale installare gli ultimi tipi di apparecchiature sanitarie con un minimo di spazio libero, ad esempio sotto i bagni.

Prima di installare un sifone per il lavaggio in cucina, è necessario determinare il modello. Vi presentiamo diverse opzioni, una delle quali potrebbe esservi utile.

Pertanto, quando si sceglie un nuovo dispositivo, è necessario concentrarsi sulla quantità di spazio libero sotto il lavandino, sulle caratteristiche tecniche (affidabilità del materiale e delle guarnizioni, portata), sulla possibilità di smontaggio per la manutenzione, e se il sifone non è mascherato in un paracarro, quindi l'aspetto.

Istruzioni di montaggio e installazione

I modelli sono assemblati in diversi modi: alcuni devono prima essere assemblati e poi fissati ermeticamente al foro di scarico del lavello e del tubo di scarico, altri sono parzialmente assemblati durante l'installazione del lavello. Considera le opzioni per assemblare e installare le specie popolari.

Le fasi di montaggio di un sifone bottiglia

Quando acquisti un dispositivo in un negozio, nota che i modelli in plastica sono di 2 tipi:

  • economico, composto da 10 (o più) parti;
  • di marca, con guarnizioni integrate.

Il secondo tipo è caratterizzato dall'uso di polimeri di alta qualità - sia di plastica per il corpo che di materiale per anelli di tenuta. Il suo costo è più alto, ma durerà più a lungo. Inoltre, è molto più facile da assemblare: consiste in solo 3 parti, che sono facili da collegare e regolare. Un dispositivo tipico ha almeno 10 parti che devono essere installate nei posti giusti, senza confondere i sigilli.

Il processo di installazione di un sifone per un lavello da cucina dovrebbe essere avviato dopo che il sistema di fognatura è stato completamente posato e che i mobili sono stati installati, in altre parole, l'ultimo.

Considera come raccogliere costantemente il sifone per il lavaggio. Ad esempio, prendi un modello economico composto da molti elementi. Per prima cosa, disimballare il kit, controllare se tutte le parti sono a posto. È importante che i tubi e la parte della bottiglia siano lisci e tondi, che le ondulazioni siano elastiche e che le guarnizioni siano dense, senza difetti. Quindi agiamo secondo l'istruzione fotografica.

Scegliere il sifone giusto per il lavello della cucina (lavandino)

Il sistema fognario non può funzionare senza l'attributo principale: il sistema di raccolta delle acque reflue. Il rinforzo dello scarico è un insieme di ugelli piegati, interconnessi ermeticamente. Installato in cucina e in bagno. Affinché l'intero sistema funzioni correttamente, è necessario prestare attenzione a ciascuna parte di esso. Il sifone, che è correttamente selezionato per il lavello e il lavabo, garantisce il 50% del successo del sistema fognario.

Il compito principale dei raccordi di scarico

Lo scopo del sistema di scarico del troppopieno è quello di garantire lo scarico delle acque reflue dal lavandino al montante della fognatura.

Ma ci sono alcune attività aggiuntive eseguite da diverse parti di questo sistema:

  1. Protezione del sistema di acque reflue dalla contaminazione con rifiuti alimentari. La rete protettiva situata sul collo aiuta a far fronte a questo compito. Si trova direttamente nel lavandino e l'utente può rimuovere facilmente lo sporco accumulato senza smontare il sifone.
  2. Il passaggio delle acque reflue dal lavandino al sistema di drenaggio. Tubi anticorrosione in plastica o metallo, che sono disposti in modo tale che il grasso e gli altri rifiuti siano rimossi nelle acque reflue senza ritardi e non formano depositi all'interno dei raccordi di scarico, possono facilmente far fronte a questo.

Selezione sifone Caratteristiche del design

In genere, il sistema di scarico del troppo pieno è incluso nel kit con un lavello, è progettato specificamente per il modello selezionato. Ma se è successo che il prodotto non è stato completato con raccordi di scarico o il sifone installato ha fallito, sarà necessario acquistarne uno nuovo. Tra la vasta selezione di sistemi di drenaggio, ci sono diversi tipi principali di valvole in base alle caratteristiche di progettazione di ciascuno.

  1. Sifone per tubi rigidi. Consiste solo di una serie di tubi interconnessi o di un singolo tubo. Il cancello d'acqua è formato piegando la parte principale del sistema. Se il sifone non è pieghevole, la sua parte inferiore è dotata di un foro di ispezione, chiuso da un tappo. È necessario pulire il sistema e rimuovere il grasso.

È importante! Quando si sceglie un sifone, è meglio consultare prima un idraulico. Ti dirà esattamente quale raccordo di scarico è più adatto al tuo autolavaggio.

Set completo di sistema di uno scarico di una modulazione

Per assemblare il sistema di scarico è necessario conoscere tutti i suoi componenti. Ecco un elenco delle parti principali del sifone con overflow:

  • Rilascio. Parte superiore del sistema. Fissato direttamente al lavandino è costituito da 3 parti: maglia, bullone, base.
  • Il collo Ha un dado largo con il quale è avvitato al rilascio. Può essere dotato di connessioni aggiuntive per il collegamento di elettrodomestici da cucina.
  • Tubo di sfioro, avvitato all'uscita o al collo con un dado di plastica.
  • Montaggio troppopieno. Bullone di metallo avvitato sul lato della vaschetta del lavandino.
  • Sifone corpo. Una bottiglia in cui entra il collo del sifone con un sigillo a cono.
  • Tubo di scarico Il collegamento di chiusura del sifone che collega la valvola di scarico con il sistema di fognatura. Attaccato alla bottiglia con un largo dado di plastica.
  • Una serie di guarnizioni e polsini per il montaggio del troppo pieno del sistema di scarico.

Ogni dettaglio si collega con il prossimo solo attraverso un sigillo in gomma. Senza pastiglie e polsini, si formano perdite nel sistema.

Utilizzando l'elenco completo delle parti componenti e delle istruzioni, è possibile assemblare il prodotto da soli.

Installazione del sifone: istruzioni passo passo

È preferibile affidare l'installazione di sanitari in generale e svuotare gli accessori in particolare ai professionisti. Ma nessuno ti giudicherà se decidi di farlo da solo. I sistemi di plastica non richiedono strumenti aggiuntivi, solo un cacciavite è utile per impostare il rilascio. Tutti i componenti sono mani avvitate. Armati di istruzioni fotografiche, buon umore e puoi procedere.

La prima cosa è avvitato nella parte superiore del problema. Spesso è fatto di acciaio inossidabile. Incluso nel sistema di scarico è un anello di tenuta per la maglia decorativa. Mettilo sul foro di scarico del lavandino, premi la guarnizione in gomma dal fondo e il resto della presa. Torcere i due pezzi con una vite. Controlla se i sigilli si sono mossi.

Collegare il tubo di troppopieno alla presa e la rete al lavandino, serrando il bullone inossidabile allo stesso modo del sistema di scarico. Avvitare il sifone assemblato alla presa utilizzando un dado di plastica situato sul collo. Assicurati di controllare una guarnizione piatta. Stringere il dado con la mano. Non appoggiarti troppo a lei. La plastica non può sopportare la pressione e scoppiare.

Allo stesso modo, avvitare il tubo di derivazione della presa sul corpo del sifone. Assicurati di controllare la presenza di un sigillo. Quindi collegare l'uscita al sistema di fognatura usando una guarnizione conica. Viene installato, oltre che sul collo del sifone, parte ristretta nella direzione del foro in cui è inserito l'ugello.

Quando la differenza nei diametri del tubo e il drenaggio del sistema fognario, è possibile utilizzare riduzioni in plastica o adattatori in gomma.

Consiglio. Per una migliore tenuta, lubrificare tutti i polsini e le guarnizioni con grasso al silicone. L'ingresso del tubo di scarico verso la rete fognaria può essere ulteriormente sigillato con silicone sanitario.

Dopo aver installato il sistema, è necessario eseguire una corsa di prova. Per fare questo, riempire il lavandino con acqua per il troppo pieno. Prima controlla il suo lavoro. Quindi aprire lo scarico, l'acqua andrà rapidamente giù per lo scarico. Ispezionare attentamente ogni connessione a sifone. Se non ha formato una sola goccia, l'installazione ha avuto esito positivo.

Come prolungare la durata del sistema di scarico

Molte casalinghe stanno cercando di prolungare la vita di ciascuno dei loro assistenti di cucina. Non un'eccezione e sistema di scarico di un lavandino. La sua rottura non solo paralizza il lavoro in cucina, ma può anche causare un sacco di danni, inondando l'intera stanza.

La perdita di sifone si verifica, di regola, a causa dell'usura delle guarnizioni. Per poterli servire molto più a lungo, prima di installarli, assicurarsi di trattarli con un lubrificante speciale, è possibile il silicone. Un sifone può anche fuoriuscire a causa della presenza di una fessura in uno dei tubi o in una bottiglia. Questo succede se si stringono i dadi durante l'installazione.

Affinché il sistema di scarico non si intasi, è necessario pulire il corpo del sifone dallo sporco nel tempo.

Questo può essere fatto in diversi modi:

  • flusso di acqua calda;
  • uno stantuffo;
  • mezzi chimici per la pulizia di sistemi fognari;
  • svitando il fondo del sifone e pulendolo manualmente.

Non dimenticare di pulire preventivamente e risparmiare. Con il loro aiuto, puoi dimenticare di riparare il sistema di scarico per un lungo periodo.

Sifoni per lavelli da cucina con troppopieno

Sifone per la cucina è la parte principale del sistema di drenaggio. È molto importante che non solo rimuova in modo affidabile l'acqua sporca dal lavandino, ma impedisca anche agli odori della fogna di entrare nell'appartamento. Un'altra importante funzione di questo sistema di sistemi fognari è proteggere il lavandino da troppo pieno, motivo per cui è così importante installare sifoni per lavelli da cucina con troppo pieno.

Caratteristiche speciali

Al momento, i sifoni di plastica sono comunemente usati. Hanno diversi vantaggi.

  1. La plastica è resistente, non ha paura della corrosione e della decomposizione.
  2. È facile, a differenza del metallo, installare un sifone simile, anche su un lavandino a pareti sottili.
  3. La plastica praticamente non lascia che grasso e sporco si depositino sulla sua superficie, impedendole di intasarsi.
  4. Il suo prezzo è abbastanza democratico.

Naturalmente, è possibile installare uno scarico da ottone o altro metallo, soprattutto se il design della vostra cucina implica questo, ma costerà di più e durerà molto meno.

disegno

Un sifone con troppopieno è costituito da un tubo corrugato di drenaggio, un pallone, un troppopieno, un foro di scarico collegato al lavello, varie guarnizioni e dispositivi di fissaggio.

Le strutture di drenaggio per i lavelli della cucina con protezione del troppo pieno hanno due tipi principali

  1. Sifone pallone con una modulazione. Sono dotati di un dispositivo aggiuntivo collegato alla superficie laterale del lavandino e effettuano uno scarico aggiuntivo quando il lavandino viene riempito oltre il volume massimo consentito. Questo è utile se il lavandino è intasato e l'acqua continua a scorrere.
  2. Sifone pallone con troppopieno e con un rubinetto aggiuntivo sotto lo scarico dalla lavastoviglie o lavatrice. Trasporta tutte le funzioni precedenti e consente inoltre di collegarsi al sistema fognario, come una lavastoviglie, senza rubinetti aggiuntivi nel tubo della fogna.

È inoltre possibile scegliere questo sistema di drenaggio per diversi lavaggi. È necessario se il lavello della tua cucina ha diverse ciotole. Un doppio sifone è solitamente dotato di un solo troppopieno collegato al lavandino principale, sebbene alcuni modelli abbiano fino a 6 fori di scarico.

Doppia trappola del lavandino in cucina

Sifone per il lavello della cucina: regole di installazione

La base di ogni scarico è un sigillo d'acqua di qualità e drenaggio.Tutti i dispositivi di drenaggio hanno un blocco d'acqua prima di entrare nel tubo di fogna. Il ginocchio ricurvo a forma di U non è altro che vasi comunicanti, una delle cui estremità chiude in modo affidabile il lavandino dal contatto con il sistema fognario. L'acqua usata per tutto il tempo riempie questo sigillo d'acqua, evitando che si secchi. Quando si monta il lavandino, il ginocchio del sifone è la parte direttamente collegata al rilascio. Installa questo semplice dispositivo sotto la forza di qualsiasi persona.

Sifone comune per lavello in cucina

Un sifone è un tubo curvo che contiene un certo volume di fluido.

Schema di drenaggio nei principali tipi di sifoni

Nonostante la semplicità dell'idea principale, i sifoni possono essere costruiti secondo i seguenti schemi:

Molto spesso ci imbattiamo in una forma del tubo del sifone. Il sifone della bottiglia è un serbatoio espanso, nel quale cade una certa quantità d'acqua, quindi si riversa nella fogna. Il serbatoio è isolato in modo affidabile con uno strato di acqua dal tubo di scarico del lavandino, e quindi il cattivo odore non penetra nel lavandino e più in cucina. Un sifone per bottiglia di vetro è svitato per manutenzione.

I moderni sifoni sono fatti di plastica come polietilene o polipropilene.

Hanno un numero di proprietà utili:

  • Inerzia chimica, impossibilità di corrosione;
  • economicità;
  • Massa ridotta;
  • Superficie idrofoba liscia che non trattiene il grasso.

Dispositivo schematico sifone in PVC

Il dispositivo a sifone ha un design pieghevole per svitarlo periodicamente, versando acqua nella toilette con grandi residui di verdure e capelli accumulati, che non collassano a lungo e marciscono nell'acqua. Pertanto, il sifone svolge un'altra funzione utile: protegge le tubature fognarie strette dall'otturazione. In questo caso, il sifone a coste dovrebbe essere trattato con gel antibatterici.

Spesso uno scarico della cucina è formato usando un tubo corrugato. In questo caso, puoi anche fare a meno di un sifone, dando al tubo una curva a forma di S. Tuttavia, in questo caso, il tubo è spesso interrato e, con una curva formata in modo non corretto, inizia a lasciare passare la puzza.

Di norma, il dispositivo a sifone viene venduto completo di lavello. I giunti a sifone sono sigillati con guarnizioni in gomma e sono collegati con pelle di pecora di plastica. La pressione dell'acqua che scorre fuori dal lavandino è piccola, quindi il sifone non dovrebbe essere particolarmente forte.

Sifone per lavello (video recensione)

Come funziona il sifone per il doppio lavabo in cucina

Questo tipo di sifone è progettato per zone di lavaggio professionali. In tale sifone sono collegate prese da due fori di scarico: sostituisce due sifoni separati. Fondamentalmente, il dispositivo e l'installazione del sifone per lavelli doppi e singoli non differiscono.

Tutti i sifoni sono forniti con filettatura standard e sono dotati di guarnizioni isolanti.

Entrambe le edizioni del sifone a doppio lavello si trovano sullo stesso livello, poiché solitamente due lavelli adiacenti sono montati affiancati. Se necessario, puoi salire su uno dei tubi.

Poiché la sezione orizzontale del tubo che collega i due lavaggi può essere abbastanza grande e, di conseguenza, devono essere previsti pesanti elementi di fissaggio supplementari in modo che il sifone non rimbalzi dai punti di attacco quando è pieno d'acqua.

Come installare il sifone in cucina

Prima di iniziare i lavori idraulici, è necessario raccogliere con precisione il sifone su questo modello di lavaggio, in modo che si adatti perfettamente alla presa. Naturalmente, è necessario controllare le connessioni filettate per la completa assenza di crepe, scheggiature, difetti.

Di norma, quando si installa l'impianto idraulico del lavandino, lasciare il ginocchio collegato alla rete fognaria. Una presa a sifone verrà inviata a questo ginocchio.

L'unica difficoltà con l'installazione è la stretta connessione del tubo di ingresso del sifone con il rilascio del lavello

L'installazione di un sifone richiede alcune precauzioni:

  • Sigillare con cura i punti di connessione delle parti del sifone, ma in nessun caso impedire il serraggio eccessivo dei collegamenti a vite;
  • Monitorare costantemente la tenuta delle connessioni;
  • Ispezionare tutte le guarnizioni in gomma e silicone in modo che non ci siano granelli o sabbia.

Fissare correttamente il sifone al lavandino è questione di pochi minuti, senza bisogno di strumenti, ed è disponibile per quasi tutti.

Sifone per il lavello della cucina: come installare (video)

I sifoni svolgono importanti funzioni per prevenire l'intasamento dei colli di bottiglia delle acque reflue con rifiuti alimentari di grandi dimensioni come bucce di patate o carote, straccetti di croste o cavoli. Il principio più semplice del dispositivo e il design semplice rendono il sifone economico e affidabile e la sua installazione è semplice e senza errori. Quando lo si installa, è necessario monitorare attentamente la mancanza di difetti di fabbrica o di magazzino, la tenuta dei collegamenti e durante il funzionamento - periodicamente svitarlo e gettare via i detriti accumulati. Non devi preoccuparti affatto dell'aspetto del design del sifone, dal momento che il sifone è quasi sempre nascosto nell'armadio su cui è stato installato il lavello.

Collegamento di un sifone alla rete fognaria (video)

Attenzione, solo OGGI!

Sifone per lavelli da cucina - tipi, dispositivi e installazione

L'articolo è pubblicato nella sottotitolo.

Il lavello della cucina è l'elemento più importante e indispensabile delle attrezzature per l'idraulica della cucina. Consiste di diverse parti che, una volta unite, forniscono funzionalità di lavaggio. Uno dei componenti attraverso cui viene scaricata l'acqua è un sifone per i lavelli della cucina. Indipendentemente dal suo aspetto e dalle sue dimensioni, questo elemento sanitario è progettato per assolvere alla sua funzione principale: proteggere la cucina dagli odori sgradevoli provenienti dalle tubazioni fognarie. In altre parole, davanti a noi c'è un tipico sigillo ad acqua, in cui il tubo curvo viene costantemente riempito d'acqua. Inoltre, il lavello per il lavello della cucina previene l'intasamento del liquame da particelle solide che si depositano sul fondo del sifone.

Caratteristiche del sifone per lavelli da cucina

I materiali per la fabbricazione del dispositivo di scarico della cucina sono in polietilene e polipropilene. Da loro proviene la grande maggioranza dei prodotti. Questi materiali hanno i seguenti vantaggi rispetto ai sifoni in bronzo o ottone:

  • meno peso, grazie al quale il lavandino in metallo a pareti sottili non viene caricato;
  • Grassi e altri tipi di depositi su plastica si accumulano di meno;
  • la corrosione e il decadimento dall'umidità in eccesso sono completamente assenti;
  • lunga durata dei sifoni di plastica;
  • Il costo di un dispositivo del genere è abbastanza conveniente.

Il sifone ha un tubo di diramazione a cui è collegato un tubo corrugato o rigido. È preferibile scegliere un sifone per il lavaggio con un grande foro per il drenaggio. Un diametro di 40 mm sarà abbastanza. Al contrario, lo standard si ostruisce più velocemente di 32 mm, causandone la pulizia più frequente.

Importante: per poter collegare i tubi di una lavastoviglie o di una lavatrice a uno scarico, si consiglia di scegliere un dispositivo dotato di prese aggiuntive.

Oltre al sifone in cucina, potrebbe essere necessaria anche una pompa per acque luride. In quali situazioni hai bisogno di acquistarlo, imparerai dal nostro altro articolo.

E come installare autonomamente il filtro dell'acqua sotto il lavandino. ci sono anche informazioni sul nostro sito.

Quando si sceglie, è anche consigliabile preferire uno scarico per un lavello della cucina con troppopieno. Questo ti proteggerà dal traboccare il lavandino e inondare la cucina. Se il foro di scarico del lavandino è intasato, l'acqua proveniente dal rubinetto andrà semplicemente nel foro di troppopieno e da lì alla fogna.

Nella foto sifone per lavello da cucina con troppopieno

Se la cucina utilizza un lavandino con due fori di scarico, installare un doppio sifone per lavello. La sua caratteristica è la presenza di un altro adattatore con una griglia, nonché un tubo aggiuntivo che combina entrambi i fori di scarico.

Sifone per doppio lavello da cucina

Principali varietà

In base alla progettazione, tutti i sifoni utilizzati per i lavelli da cucina possono essere suddivisi in diversi tipi:

  1. Bottiglia. Questa è una struttura rigida che può essere svitata dal basso. Grazie a ciò, il dispositivo può essere pulito rapidamente e facilmente. Nella parte inferiore rimovibile, non solo la spazzatura viene ritardata, ma anche le decorazioni o alcuni oggetti duri che sono caduti accidentalmente nel lavandino. Un tubo di scarico corrugato o rigido può essere collegato alla "bottiglia". All'interno della custodia c'è sempre acqua, che garantisce l'otturatore dell'acqua.
  2. Ondulato. In effetti, è un tubo flessibile, piegato in un certo punto e fissato da un giogo. La curva è progettata per creare un sigillo d'acqua. La parte restante del sifone può piegarsi liberamente nella direzione desiderata. Sifone corrugato per il lavaggio ha un inconveniente significativo, espresso nella ruvidità della sua superficie interna, su cui la spazzatura è intrappolata. Per questo motivo, la struttura deve essere spesso rimossa e pulita.
  3. Pipe. Questo è un tubo rigido piegato a forma di "S", che occupa un po 'di spazio.
  4. Flat. Questo è un sifone regolare, tutti gli elementi di cui si trovano in un piano orizzontale. Viene utilizzato nei casi in cui vi è una carenza di spazio libero sotto il lavandino.
  5. Nascosto. Questo può essere un dispositivo di qualsiasi disegno che è nascosto nel muro o in qualsiasi scatola.
  6. Con overflow. Un elemento aggiuntivo nel design è un tubo rigido di troppo pieno che collega la parte superiore del lavandino con un tubo di scarico.
  7. Sifone per il lavaggio con un jet break. Si differenzia dal consueto sifone per la presenza di un piccolo spazio (2-3 cm) tra l'uscita e i fori dell'acqua ricevente. Quindi, il percorso di penetrazione microbica nella direzione dal tubo di fogna al lavandino viene soppresso. Tali prodotti si possono trovare spesso negli stabilimenti di ristorazione.

Elementi costitutivi

Diversi tipi di sifoni hanno un design diverso, quindi considereremo in dettaglio il dispositivo del sifone a bottiglia, il più popolare per l'installazione sotto i lavelli della cucina.

Strutturalmente, tale dispositivo è costituito dai seguenti elementi:

  • corpo, solitamente pieghevole;
  • tubo di derivazione con anelli a sbalzo, collegabile al lavello di fondo;
  • rete protettiva con un diametro della cella non superiore a 1 cm;
  • la vite di connessione che interconnette la rete e il capezzolo;
  • un tubo corrugato o rigido per scaricare l'acqua nella fogna;
  • guarnizioni coniche progettate per garantire un contatto stretto tra gli ugelli e il corpo del sifone;
  • ampia guarnizione in gomma per il fissaggio dell'uscita al lavandino;
  • guarnizione in gomma progettata per sigillare la griglia protettiva;
  • dadi di plastica in cattività. Attaccano i tubi al dispositivo.

Componenti del sifone a bottiglia

Assemblaggio del sifone per lavelli da cucina

L'assemblaggio del dispositivo di scarico della cucina sarà analizzato utilizzando l'esempio del suo tipo di bottiglia. Sifone sotto il lavandino in cucina è assemblato nella seguente sequenza:

  • Sulla parte superiore del corpo del sifone, nella posizione della filettatura esterna, viene applicata una sottile guarnizione di grande diametro. Garantirà la tenuta della copertura inferiore rimovibile al corpo;
  • Il cappuccio inferiore è attorcigliato strettamente e ha una filettatura interna;
  • Un dado a cappello viene messo sul tubo di derivazione, che sarà collegato al lavandino;
  • Una rondella conica viene posizionata sull'ugello sul fondo del dado con un'estremità smussata. A seconda del livello in cui si troverà la rondella conica, la profondità del sifone che affonda sotto il lavandino è regolata;
  • L'estremità dell'ugello è inserita nell'apertura superiore del cono, dopo di che il dado a torsione torce;
  • Un tubo di scarico è collegato all'uscita sull'alloggiamento. Per fare questo, un dado di plastica viene messo sull'ugello del tubo, e quindi la guarnizione conica scorre con una punta smussata. L'ugello del tubo flessibile viene inserito nell'apertura dell'alloggiamento e serrato con un dado;

Installazione del sifone al lavandino

L'installazione di apparecchiature a sifone non è solitamente difficile. Può essere fatto indipendentemente. La differenza è solo nel numero di connessioni a un sifone. Quindi, se si dispone di un doppio lavabo o di un altro scarico aggiuntivo, viene installato un lavello a due vasche.

Nella fase preparatoria, viene controllato se il sifone sotto il lavandino diventerà le proprie dimensioni. Dopo di ciò, l'ingresso del tubo di scarico viene preparato per l'attracco con lo scarico del lavandino. Se il tubo è in ghisa, viene installato un tappo di gomma con un foro. I tubi di plastica sono anche collegati attraverso un anello di tenuta.

Sifone con rubinetti aggiuntivi per lavatrice e lavastoviglie

L'ulteriore installazione del sifone nel lavandino implica le seguenti azioni:

  • Nel foro del lavandino posizionare la griglia su una guarnizione speciale che entra nel kit;
  • Dal lato inferiore, un sifone è collegato al lavandino attraverso una guarnizione, il cui tubo di derivazione è collegato alla rete mediante una lunga vite metallica. Con l'aiuto di un cacciavite piatto o di una moneta convenzionale, la vite viene semplicemente avvitata nella presa, nel cui corpo è inserito un dado;
  • Tubo di scarico del sifone collegato al tubo della fogna;
  • Viene eseguito un test di tenuta. Per fare questo, l'acqua viene lasciata nel lavandino per diverse decine di secondi. Se c'è una perdita in qualche posto, il dado corrispondente è serrato. Se l'acqua scorre tra il lavello e la griglia di protezione, la guarnizione sotto la griglia viene installata con una inclinazione.

Se scegli un bagno e hai una domanda, quale vasca è meglio - acrilico o ghisa. allora il nostro articolo ti aiuterà a rispondere.

Come eliminare il blocco nel bagno da soli. leggi in un altro articolo. In esso troverai una lista di modi diversi.

Qui vengono descritte le sfumature della presentazione dei contatori dell'acqua su Internet.

Caratteristiche di installazione di un sifone con troppopieno

Nel caso in cui sia installato un sifone per un lavello con troppopieno, nella fase di assemblaggio del sifone vengono eseguite alcune altre azioni aggiuntive. Al tubo di diramazione è attaccato al bordo inferiore del tubo di troppo pieno. Il fissaggio viene eseguito secondo il modello già familiare, con l'aiuto di una rondella conica e un dado cieco. Il collegamento del tubo di troppo pieno viene effettuato durante l'installazione del dispositivo per il lavaggio.

Il bordo superiore del tubo di troppopieno viene alimentato in un foro appositamente tagliato nella parte superiore del lavandino, sul lato esterno. Il bordo superiore è fissato con una connessione a vite dal lato del lavandino. La vite è semplicemente avvitata nella presa. Ora, se viene superato un certo livello di acqua nel lavandino, l'acqua scorrerà immediatamente nel sifone, bypassando l'uscita del lavandino.

Ulteriori informazioni su come installare correttamente il sifone in cucina sono presentate nel video.

Sifoni per lavelli da cucina con troppopieno

Sifone per la cucina è la parte principale del sistema di drenaggio. È molto importante che non solo rimuova in modo affidabile l'acqua sporca dal lavandino, ma impedisca anche agli odori della fogna di entrare nell'appartamento. Un'altra importante funzione di questo sistema di sistemi fognari è proteggere il lavandino da troppo pieno, motivo per cui è così importante installare sifoni per lavelli da cucina con troppo pieno.

Caratteristiche speciali

Al momento, i sifoni di plastica sono comunemente usati. Hanno diversi vantaggi.

  1. La plastica è resistente, non ha paura della corrosione e della decomposizione.
  2. È facile, a differenza del metallo, installare un sifone simile, anche su un lavandino a pareti sottili.
  3. La plastica praticamente non lascia che grasso e sporco si depositino sulla sua superficie, impedendole di intasarsi.
  4. Il suo prezzo è abbastanza democratico.

Naturalmente, è possibile installare uno scarico da ottone o altro metallo, soprattutto se il design della vostra cucina implica questo, ma costerà di più e durerà molto meno.

Un sifone con troppopieno è costituito da un tubo corrugato di drenaggio, un pallone, un troppopieno, un foro di scarico collegato al lavello, varie guarnizioni e dispositivi di fissaggio.

Le strutture di drenaggio per i lavelli della cucina con protezione del troppo pieno hanno due tipi principali

  1. Sifone pallone con una modulazione. Sono dotati di un dispositivo aggiuntivo collegato alla superficie laterale del lavandino e effettuano uno scarico aggiuntivo quando il lavandino viene riempito oltre il volume massimo consentito. Questo è utile se il lavandino è intasato e l'acqua continua a scorrere.
  2. Sifone pallone con troppopieno e con un rubinetto aggiuntivo sotto lo scarico dalla lavastoviglie o lavatrice. Trasporta tutte le funzioni precedenti e consente inoltre di collegarsi al sistema fognario, come una lavastoviglie, senza rubinetti aggiuntivi nel tubo della fogna.

È inoltre possibile scegliere questo sistema di drenaggio per diversi lavaggi. È necessario se il lavello della tua cucina ha diverse ciotole. Un doppio sifone è solitamente dotato di un solo troppopieno collegato al lavandino principale, sebbene alcuni modelli abbiano fino a 6 fori di scarico.

Per un lavandino in cucina, è necessario scegliere un sistema di drenaggio con una bocca larga, poiché il buco nel lavandino di solito ha dimensioni maggiori, in aggiunta, la distanza dal sifone al tubo di fogna è generalmente anche ingrandita, quindi anche la corrugazione dovrebbe essere leggermente più lunga.

Il drenaggio delle acque reflue può essere dotato di una presa per il lavaggio. Ma non è molto estetico. I lavelli da cucina di qualità sono generalmente dotati di un proprio sistema di scarico con una valvola regolabile, che consente di bloccare lo scarico. Ciò consente di riempire il lavandino con acqua o di ridurre parzialmente il volume di scarico.

Installare il sifone raccolto sul lavandino non è difficile. Per fare questo, è necessario mettere una guarnizione sull'uscita del sifone, posizionare la griglia di uscita sulla parte superiore del lavello, che viene fornito completo con il sifone. Se il tuo lavandino è dotato del suo design definitivo, allora usalo. All'ugello di uscita sulla superficie laterale del lavandino è collegato il drenaggio del troppo pieno. Collegarli da diversi lati del lavandino con una vite speciale. Il tubo corrugato è collegato al sistema fognario. Ora è necessario accendere l'acqua e controllare tutte le connessioni per eventuali perdite.

  1. Una volta alla settimana è necessario sciacquare lo scarico con 4 litri di acqua calda, ma non con acqua bollente. Questa procedura ti consentirà di lavare via tutto il grasso accumulato e liberare la cucina dagli odori sgradevoli.
  2. Installare una rete aggiuntiva sull'uscita del lavandino. Eviterà l'ingresso di detriti di grandi dimensioni nella fogna, evitando così l'intasamento del tubo di fognatura. È possibile installare un distributore elettrico, che schiaccerà i rifiuti che cadono nello scarico.
  3. Pulisci il pallone del sifone una volta al mese.
  4. Cambiamenti improvvisi della temperatura dell'acqua possono danneggiare la plastica e le guarnizioni di collegamento, quindi è impossibile, dopo l'acqua fredda, far bollire bruscamente l'acqua bollente nel lavandino.
  5. Non lavare i piatti unti con acqua fredda, anche se quelli caldi sono spenti, riscaldare nel bollitore.
  6. I moderni prodotti per la pulizia, in particolare quelli contenenti cloro e acido, influiscono negativamente sulle guarnizioni in plastica e in gomma, quindi il loro uso dovrebbe essere limitato. Aceto, limone, soda aiuterà a pulire il sifone, portarlo al suo stato originale.

Fresco nei "lavandini"

Lavello da cucina in metallo Lavello da cucina in metallo Blanco lavello da cucina Miscelatore da cucina a parete Caratteristiche lavelli da cucina in granito, gres porcellanato e ceramica Rubinetto da cucina Blanco Lavello da cucina nero Rubinetto da cucina ZorG Rubinetto da cucina Hansgrohe Rubinetto da cucina Grohe Lavello da cucina angolare Lavandini per cucina Franke

Tutti i diritti riservati, 14+

La copia dei materiali del sito è possibile solo se si installa un collegamento attivo al nostro sito.

Come scegliere un sifone di alta qualità per il lavello della cucina: caratteristiche di montaggio e installazione

Lavaggio - un importante attributo di attrezzature sanitarie per la cucina. Si compone di diversi elementi, che nello stato connesso assicurano il normale funzionamento del lavello della cucina. Il più importante di questi è il sifone per il lavandino in cucina, attraverso il quale l'acqua viene scaricata. Questo dispositivo protegge la cucina da tutti i tipi di odori e impedisce ai liquami di intasarsi con pezzi di cibo e altri detriti che si accumulano nella parte inferiore del sifone. Che con l'impianto idraulico non sorgessero difficoltà, è necessaria un'installazione di alta qualità. Nella recensione di oggi, analizzeremo come scegliere e installare questo elemento dello scarico per garantire il miglior funzionamento degli impianti idraulici della cucina.

Leggi l'articolo:

Che cos'è un sifone per lavello in cucina: il mirino

Quando l'impianto idraulico della cucina ha bisogno di riparazioni, molte persone hanno difficoltà con l'acquisto di componenti, perché non tutti sanno esattamente come si chiama il tubo sotto il lavandino. Senza un sifone, i flussi d'acqua ostruiscono il sistema di tubazioni molto rapidamente. Allo stesso tempo, gli odori sgradevoli del sistema fognario penetrano nella stanza. Un buon sifone regola il passaggio dell'acqua.

Plus di un elemento di drenaggio:

  • alta resistenza e affidabilità;
  • versatilità;
  • resistenza ai danni;
  • dispositivo semplice;
  • installazione semplice.

Le caratteristiche strutturali offrono un'opportunità per una pulizia di alta qualità della congestione dei rifiuti, se necessario. Tali prodotti sono caratterizzati da resistenza alla combustione.

Il sifone per il lavello della cucina è completato da un tubo di scarico a cui è collegato un drenaggio rigido o corrugato. Si consiglia di scegliere un prodotto con un foro di scarico volumetrico. Il diametro ottimale è 40 mm.

Una buona soluzione sarebbe quella di drenare il troppo pieno. Proteggerà dal possibile riempimento della tazza di lavaggio e allagamento della stanza. Se c'è troppo pieno, quando l'acqua intasata scorrerà nel foro di troppo pieno e poi nella fogna.

Costruzione ondulata con troppopieno complementare

Per una costruzione a due plum, viene utilizzato un doppio sifone per lavello. Il dispositivo è dotato di un altro tubo e di un elemento di transizione speciale con una griglia per il collegamento di due fori di drenaggio.

Il principio del sifone del lavandino

Il principio di funzionamento del sifone si basa su semplici leggi della fisica e ha uno schema semplice. L'elemento curvo è sempre pieno d'acqua. Questo protegge la cucina dalla penetrazione degli odori nella direzione opposta. Allo stesso tempo nella rete fognaria viene mantenuta la pressione di esercizio. Quando il livello scende, la quantità d'acqua nella tenuta d'acqua diminuisce. I liquidi residui penetrano nel montante della tubazione.

Funzionalità di lavoro di diversi tipi di dispositivi

Lo schema di design del design del sifone della cucina

Per posizionare correttamente lo scarico per il lavello in cucina, è necessario capire il sifone del dispositivo.

Il design include i seguenti componenti:

  • alloggiamento che può essere smontato se necessario;
  • il tubo di derivazione è montato nella parte inferiore del dispositivo;
  • la rete protettiva ha celle il cui diametro non supera 1 cm;
  • la vite di connessione collega il tubo e la rete;
  • tubo per la rimozione degli scarichi nel sistema fognario. Sono corrugati o anche rigidi;
  • le guarnizioni coniche sono utilizzate per fornire un contatto più duraturo dell'involucro e degli ugelli;
  • dadi in plastica;
  • per il fissaggio del tubo di derivazione alla guarnizione del lavello viene utilizzato.
Caratteristiche del sistema di connessione di scarico per doppio lavabo

Che materiale è il sifone realizzato sotto il lavandino in cucina?

Molto spesso, i sifoni sono fatti di plastica e metallo. Il polipropilene di polietilene o di qualità superiore viene utilizzato come materiale per la produzione di un prodotto di plastica. Rispetto ai modelli in bronzo o ottone, queste opzioni hanno i seguenti vantaggi:

  • peso ridotto, che consente di non creare un grande carico sul lavandino;
  • meno grasso e altri accumuli di sporco sono raccolti sulla plastica;
  • marciume e corrosione da eccessiva umidità non sono osservati;
  • lunga durata
  • prezzo ragionevole

Se improvvisamente il sistema inizia a perdere, è sufficiente stringere leggermente i collegamenti del filo.

Modello di plastica

Un'opzione più costosa è un sifone in metallo per il lavello. Molto spesso, i dispositivi metallici sono fatti di bronzo e ottone. Questi materiali non sono soggetti a corrosione e processi ossidativi per molto tempo. Opzioni costose come acciaio inossidabile e strutture cromate sono usate raramente.

Versione di Chrome

I principali tipi di sifoni

Per l'installazione sotto il lavandino, vengono utilizzate le seguenti varietà:

  • Il sifone ondulato è il design più semplice. È realizzato in forma di tubo piegato in plastica e curvato. Da un lato, c'è uno sbocco attraverso il quale passa l'acqua, e dall'altro un adattatore. Il design è semplicemente montato e per questo non è necessario cercare strumenti speciali. Grazie al telaio flessibile, il dispositivo può essere posizionato ovunque;

I modelli ondulati possono assumere diverse configurazioni.

  • Versione imbottigliata - la più popolare. La trappola è posta sul fondo della bottiglia. Questo design è più facile da pulire quando intasato;

    Dispositivo di bottiglia

  • il sifone a tubo sembra un tubo curvo e rigido, che viene eseguito in una variante pieghevole o non pieghevole. Durante l'installazione, è necessario allineare accuratamente lo scarico nella fogna e l'uscita del lavandino.

    Modello di tubo insolito

Regole per la scelta di un sifone per il lavello della cucina

Ci sono alcune regole che ti aiuteranno a scegliere il modello giusto:

  • È importante considerare il tipo di apparecchiatura a cui è collegato il sifone. Se il lavandino è lontano dallo standard, allora una versione ondulata o imbottigliata può essere adatta;
  • caratteristiche di design del design. I modelli sono dotati di palloni metallici e di plastica, con una fodera per protezione e un tappo incorporato;
  • la quantità di acqua che fluirà attraverso il dispositivo;
  • è necessario curare la presenza di troppopieno, che è la protezione dei locali dalle inondazioni;
  • deve essere tenuto conto della distanza tra il foro di scarico e il diametro della bocca del lavandino.
I modelli cromati sono durevoli e sembrano molto belli, ma questa è anche l'opzione più costosa.

Panoramica del produttore

I sifoni sono offerti da molte aziende. Considerare il più famoso di loro:

  • «Viega». I prodotti dell'azienda tedesca sono nella categoria dei prezzi medi. Il produttore offre vari tipi di sifoni con assemblaggio semplice;

Uno dei modelli di questa azienda ha una configurazione insolita.

  • La società svizzera Geberit produce modelli di qualsiasi forma e design. La qualità del prodotto viene mantenuta a lungo;

    Modello Chrome

  • i sifoni da "VIR-PLAST" sono noti per il loro basso prezzo. I modelli sono richiesti per la certificazione;

    Opzione funzionale

  • Ani Plast è specializzata nella produzione di modelli di vari tipi e disegni.

    Modello Ani Plast

Se si verificano problemi finanziari, è meglio acquistare modelli di produttori nazionali. Anche con un prezzo basso, non sono inferiori ai modelli di aziende straniere in termini di indicatori di qualità.

Installare un sifone sotto il lavandino: le sfumature del lavoro

Se si dispone di un vecchio appartamento con un qualche tipo di impianto idraulico, allora è meglio sostituire immediatamente il sistema di scarico. Per la cucina l'opzione più economica: un modello di plastica.

Diamo un'occhiata a come sostituire il sifone sotto il lavandino e installarlo. Per rimuovere il vecchio drenaggio e cambiarne uno nuovo non è richiesta alcuna abilità specifica per lavorare con apparecchiature sanitarie.

Le moderne attrezzature ti permettono di installare tu stesso l'intero sistema

Smantellare il vecchio sifone

Prima di mettere un nuovo dispositivo, è necessario rimuovere quello vecchio. Utilizzando un cacciavite, è necessario svitare la vite al centro della griglia. Dopo di ciò, il vecchio dispositivo viene rimosso facilmente.

Se il dado e la vite sono saldamente attaccati l'uno all'altro, diventa molto difficile svitare il sifone. In tale situazione, è possibile svitare solo la parte inferiore dello scarico e far scorrere il tubo. Se questo non ha aiutato, allora i solventi speciali vengono in soccorso.

Smontaggio del vecchio dispositivo

Come raccogliere il sifone del lavello in cucina

Prima di procedere al montaggio del sifone della cucina in cucina, tutte le parti devono essere scomposte per verificare che vi sia un numero sufficiente di guarnizioni, ugelli e elementi di collegamento.

Nella tabella sottostante puoi vedere la raccolta passo passo del sifone:

Doppia trappola del lavandino in cucina

Sifone per lavelli da cucina - tipi, dispositivi e installazione

L'articolo è pubblicato nella sottotitolo.

Il lavello della cucina è l'elemento più importante e indispensabile delle attrezzature per l'idraulica della cucina. Consiste di diverse parti che, una volta unite, forniscono funzionalità di lavaggio. Uno dei componenti attraverso cui viene scaricata l'acqua è un sifone per i lavelli della cucina. Indipendentemente dal suo aspetto e dalle sue dimensioni, questo elemento sanitario è progettato per assolvere alla sua funzione principale: proteggere la cucina dagli odori sgradevoli provenienti dalle tubazioni fognarie. In altre parole, davanti a noi c'è un tipico sigillo ad acqua, in cui il tubo curvo viene costantemente riempito d'acqua. Inoltre, il lavello per il lavello della cucina previene l'intasamento del liquame da particelle solide che si depositano sul fondo del sifone.

Caratteristiche del sifone per lavelli da cucina

I materiali per la fabbricazione del dispositivo di scarico della cucina sono in polietilene e polipropilene. Da loro proviene la grande maggioranza dei prodotti. Questi materiali hanno i seguenti vantaggi rispetto ai sifoni in bronzo o ottone:

  • meno peso, grazie al quale il lavandino in metallo a pareti sottili non viene caricato;
  • Grassi e altri tipi di depositi su plastica si accumulano di meno;
  • la corrosione e il decadimento dall'umidità in eccesso sono completamente assenti;
  • lunga durata dei sifoni di plastica;
  • Il costo di un dispositivo del genere è abbastanza conveniente.

Il sifone ha un tubo di diramazione a cui è collegato un tubo corrugato o rigido. È preferibile scegliere un sifone per il lavaggio con un grande foro per il drenaggio. Un diametro di 40 mm sarà abbastanza. Al contrario, lo standard si ostruisce più velocemente di 32 mm, causandone la pulizia più frequente.

Importante: per poter collegare i tubi di una lavastoviglie o di una lavatrice a uno scarico, si consiglia di scegliere un dispositivo dotato di prese aggiuntive.

Oltre al sifone in cucina, potrebbe essere necessaria anche una pompa per acque luride. In quali situazioni hai bisogno di acquistarlo, imparerai dal nostro altro articolo.

E come installare autonomamente il filtro dell'acqua sotto il lavandino. ci sono anche informazioni sul nostro sito.

Quando si sceglie, è anche consigliabile preferire uno scarico per un lavello della cucina con troppopieno. Questo ti proteggerà dal traboccare il lavandino e inondare la cucina. Se il foro di scarico del lavandino è intasato, l'acqua proveniente dal rubinetto andrà semplicemente nel foro di troppopieno e da lì alla fogna.

Nella foto sifone per lavello da cucina con troppopieno

Se la cucina utilizza un lavandino con due fori di scarico, installare un doppio sifone per lavello. La sua caratteristica è la presenza di un altro adattatore con una griglia, nonché un tubo aggiuntivo che combina entrambi i fori di scarico.

Sifone per doppio lavello da cucina

Principali varietà

In base alla progettazione, tutti i sifoni utilizzati per i lavelli da cucina possono essere suddivisi in diversi tipi:

  1. Bottiglia. Questa è una struttura rigida che può essere svitata dal basso. Grazie a ciò, il dispositivo può essere pulito rapidamente e facilmente. Nella parte inferiore rimovibile, non solo la spazzatura viene ritardata, ma anche le decorazioni o alcuni oggetti duri che sono caduti accidentalmente nel lavandino. Un tubo di scarico corrugato o rigido può essere collegato alla "bottiglia". All'interno della custodia c'è sempre acqua, che garantisce l'otturatore dell'acqua.
  2. Ondulato. In effetti, è un tubo flessibile, piegato in un certo punto e fissato da un giogo. La curva è progettata per creare un sigillo d'acqua. La parte restante del sifone può piegarsi liberamente nella direzione desiderata. Sifone corrugato per il lavaggio ha un inconveniente significativo, espresso nella ruvidità della sua superficie interna, su cui la spazzatura è intrappolata. Per questo motivo, la struttura deve essere spesso rimossa e pulita.
  3. Pipe. Questo è un tubo rigido piegato a forma di "S", che occupa un po 'di spazio.
  4. Flat. Questo è un sifone regolare, tutti gli elementi di cui si trovano in un piano orizzontale. Viene utilizzato nei casi in cui vi è una carenza di spazio libero sotto il lavandino.
  5. Nascosto. Questo può essere un dispositivo di qualsiasi disegno che è nascosto nel muro o in qualsiasi scatola.
  6. Con overflow. Un elemento aggiuntivo nel design è un tubo rigido di troppo pieno che collega la parte superiore del lavandino con un tubo di scarico.
  7. Sifone per il lavaggio con un jet break. Si differenzia dal consueto sifone per la presenza di un piccolo spazio (2-3 cm) tra l'uscita e i fori dell'acqua ricevente. Quindi, il percorso di penetrazione microbica nella direzione dal tubo di fogna al lavandino viene soppresso. Tali prodotti si possono trovare spesso negli stabilimenti di ristorazione.

Elementi costitutivi

Diversi tipi di sifoni hanno un design diverso, quindi considereremo in dettaglio il dispositivo del sifone a bottiglia, il più popolare per l'installazione sotto i lavelli della cucina.

Strutturalmente, tale dispositivo è costituito dai seguenti elementi:

  • corpo, solitamente pieghevole;
  • tubo di derivazione con anelli a sbalzo, collegabile al lavello di fondo;
  • rete protettiva con un diametro della cella non superiore a 1 cm;
  • la vite di connessione che interconnette la rete e il capezzolo;
  • un tubo corrugato o rigido per scaricare l'acqua nella fogna;
  • guarnizioni coniche progettate per garantire un contatto stretto tra gli ugelli e il corpo del sifone;
  • ampia guarnizione in gomma per il fissaggio dell'uscita al lavandino;
  • guarnizione in gomma progettata per sigillare la griglia protettiva;
  • dadi di plastica in cattività. Attaccano i tubi al dispositivo.

Componenti del sifone a bottiglia

Assemblaggio del sifone per lavelli da cucina

L'assemblaggio del dispositivo di scarico della cucina sarà analizzato utilizzando l'esempio del suo tipo di bottiglia. Sifone sotto il lavandino in cucina è assemblato nella seguente sequenza:

  • Sulla parte superiore del corpo del sifone, nella posizione della filettatura esterna, viene applicata una sottile guarnizione di grande diametro. Garantirà la tenuta della copertura inferiore rimovibile al corpo;
  • Il cappuccio inferiore è attorcigliato strettamente e ha una filettatura interna;
  • Un dado a cappello viene messo sul tubo di derivazione, che sarà collegato al lavandino;
  • Una rondella conica viene posizionata sull'ugello sul fondo del dado con un'estremità smussata. A seconda del livello in cui si troverà la rondella conica, la profondità del sifone che affonda sotto il lavandino è regolata;
  • L'estremità dell'ugello è inserita nell'apertura superiore del cono, dopo di che il dado a torsione torce;
  • Un tubo di scarico è collegato all'uscita sull'alloggiamento. Per fare questo, un dado di plastica viene messo sull'ugello del tubo, e quindi la guarnizione conica scorre con una punta smussata. L'ugello del tubo flessibile viene inserito nell'apertura dell'alloggiamento e serrato con un dado;

Installazione del sifone al lavandino

L'installazione di apparecchiature a sifone non è solitamente difficile. Può essere fatto indipendentemente. La differenza è solo nel numero di connessioni a un sifone. Quindi, se si dispone di un doppio lavabo o di un altro scarico aggiuntivo, viene installato un lavello a due vasche.

Nella fase preparatoria, viene controllato se il sifone sotto il lavandino diventerà le proprie dimensioni. Dopo di ciò, l'ingresso del tubo di scarico viene preparato per l'attracco con lo scarico del lavandino. Se il tubo è in ghisa, viene installato un tappo di gomma con un foro. I tubi di plastica sono anche collegati attraverso un anello di tenuta.

Sifone con rubinetti aggiuntivi per lavatrice e lavastoviglie

L'ulteriore installazione del sifone nel lavandino implica le seguenti azioni:

  • Nel foro del lavandino posizionare la griglia su una guarnizione speciale che entra nel kit;
  • Dal lato inferiore, un sifone è collegato al lavandino attraverso una guarnizione, il cui tubo di derivazione è collegato alla rete mediante una lunga vite metallica. Con l'aiuto di un cacciavite piatto o di una moneta convenzionale, la vite viene semplicemente avvitata nella presa, nel cui corpo è inserito un dado;
  • Tubo di scarico del sifone collegato al tubo della fogna;
  • Viene eseguito un test di tenuta. Per fare questo, l'acqua viene lasciata nel lavandino per diverse decine di secondi. Se c'è una perdita in qualche posto, il dado corrispondente è serrato. Se l'acqua scorre tra il lavello e la griglia di protezione, la guarnizione sotto la griglia viene installata con una inclinazione.

Se scegli un bagno e hai una domanda, quale vasca è meglio - acrilico o ghisa. allora il nostro articolo ti aiuterà a rispondere.

Come eliminare il blocco nel bagno da soli. leggi in un altro articolo. In esso troverai una lista di modi diversi.

Qui vengono descritte le sfumature della presentazione dei contatori dell'acqua su Internet.

Caratteristiche di installazione di un sifone con troppopieno

Nel caso in cui sia installato un sifone per un lavello con troppopieno, nella fase di assemblaggio del sifone vengono eseguite alcune altre azioni aggiuntive. Al tubo di diramazione è attaccato al bordo inferiore del tubo di troppo pieno. Il fissaggio viene eseguito secondo il modello già familiare, con l'aiuto di una rondella conica e un dado cieco. Il collegamento del tubo di troppo pieno viene effettuato durante l'installazione del dispositivo per il lavaggio.

Il bordo superiore del tubo di troppopieno viene alimentato in un foro appositamente tagliato nella parte superiore del lavandino, sul lato esterno. Il bordo superiore è fissato con una connessione a vite dal lato del lavandino. La vite è semplicemente avvitata nella presa. Ora, se viene superato un certo livello di acqua nel lavandino, l'acqua scorrerà immediatamente nel sifone, bypassando l'uscita del lavandino.

Ulteriori informazioni su come installare correttamente il sifone in cucina sono presentate nel video.

Scegliere il sifone giusto per il lavello della cucina (lavandino)

Il sistema fognario non può funzionare senza l'attributo principale: il sistema di raccolta delle acque reflue. Il rinforzo dello scarico è un insieme di ugelli piegati, interconnessi ermeticamente. Installato in cucina e in bagno. Affinché l'intero sistema funzioni correttamente, è necessario prestare attenzione a ciascuna parte di esso. Il sifone, che è correttamente selezionato per il lavello e il lavabo, garantisce il 50% del successo del sistema fognario.

Il compito principale dei raccordi di scarico

Lo scopo del sistema di scarico del troppopieno è quello di garantire lo scarico delle acque reflue dal lavandino al montante della fognatura.

Ma ci sono alcune attività aggiuntive eseguite da diverse parti di questo sistema:

  1. Protezione del sistema di acque reflue dalla contaminazione con rifiuti alimentari. La rete protettiva situata sul collo aiuta a far fronte a questo compito. Si trova direttamente nel lavandino e l'utente può rimuovere facilmente lo sporco accumulato senza smontare il sifone.
  2. Il passaggio delle acque reflue dal lavandino al sistema di drenaggio. Tubi anticorrosione in plastica o metallo, che sono disposti in modo tale che il grasso e gli altri rifiuti siano rimossi nelle acque reflue senza ritardi e non formano depositi all'interno dei raccordi di scarico, possono facilmente far fronte a questo.

È molto importante installare correttamente il sifone per evitare perdite.

  • Formazione di un sigillo d'acqua. Questa attività viene eseguita direttamente dal corpo del prodotto: sifone. A causa della differenza dell'altezza del suo fondo e dell'ugello di scarico, si forma un sigillo d'acqua, con l'aiuto del quale i gas che si accumulano nel sistema fognario non entrano nel soggiorno.
  • Selezione sifone Caratteristiche del design

    In genere, il sistema di scarico del troppo pieno è incluso nel kit con un lavello, è progettato specificamente per il modello selezionato. Ma se è successo che il prodotto non è stato completato con raccordi di scarico o il sifone installato ha fallito, sarà necessario acquistarne uno nuovo. Tra la vasta selezione di sistemi di drenaggio, ci sono diversi tipi principali di valvole in base alle caratteristiche di progettazione di ciascuno.

    1. Sifone per tubi rigidi. Consiste solo di una serie di tubi interconnessi o di un singolo tubo. Il cancello d'acqua è formato piegando la parte principale del sistema. Se il sifone non è pieghevole, la sua parte inferiore è dotata di un foro di ispezione, chiuso da un tappo. È necessario pulire il sistema e rimuovere il grasso.

    Sifone per tubi rigidi

  • Bottiglia. La parte principale è fatta sotto forma di una bottiglia, in cui si forma un sigillo d'acqua. Il tubo di scarico può essere rigido o nella forma di un tubo corrugato. La principale differenza rispetto al tipo precedente è la possibilità di un facile smontaggio del corpo del sifone. Se un piccolo oggetto è caduto nel foro di scarico del lavandino, può essere rimosso facilmente srotolando il fondo della bottiglia.

  • Sifoni ondulato. Il tipo più semplice di raccordi di scarico. È un tubo corrugato. Un'estremità collegata alla presa (la parte che si trova nel foro di scarico) e l'altra nel tubo di scarico. L'effetto del sifone si ottiene con la piegatura a S del tubo. Il più economico e facile da installare e assemblare, perché ha il minor numero di elementi costitutivi. Tuttavia, il tubo corrugato accumula molto rapidamente grasso corporeo.

  • Doppio sifone (tripla, ecc.). Viene utilizzato esclusivamente nei casi in cui il lavabo ha 2 o più ciotole. Differisce doppio collo e rilascio, che sono collegati da un sifone comune.

  • Sistema con un tocco aggiuntivo. Molto comodo collegare la lavatrice. Dotato di un tubo aggiuntivo, che si trova sul collo - tra l'uscita e la bottiglia.

    Sistema con un tocco aggiuntivo

  • Sifone con due rami aggiuntivi. Fornisce il collegamento della lavastoviglie in un set per il lavaggio.

    Sifone con due rubinetti aggiuntivi

  • Sistema di scarico-troppopieno. Molti lavelli sono dotati di un foro di troppo pieno. Per tali lavandini producono sifoni speciali con un tubo di troppopieno.

    È importante! Quando si sceglie un sifone, è meglio consultare prima un idraulico. Ti dirà esattamente quale raccordo di scarico è più adatto al tuo autolavaggio.

    Set completo di sistema di uno scarico di una modulazione

    Per assemblare il sistema di scarico è necessario conoscere tutti i suoi componenti. Ecco un elenco delle parti principali del sifone con overflow:

    • Rilascio. Parte superiore del sistema. Fissato direttamente al lavandino è costituito da 3 parti: maglia, bullone, base.
    • Il collo Ha un dado largo con il quale è avvitato al rilascio. Può essere dotato di connessioni aggiuntive per il collegamento di elettrodomestici da cucina.
    • Tubo di sfioro, avvitato all'uscita o al collo con un dado di plastica.
    • Montaggio troppopieno. Bullone di metallo avvitato sul lato della vaschetta del lavandino.
    • Sifone corpo. Una bottiglia in cui entra il collo del sifone con un sigillo a cono.

    Set completo di sistema di uno scarico di una modulazione

    • Tubo di scarico Il collegamento di chiusura del sifone che collega la valvola di scarico con il sistema di fognatura. Attaccato alla bottiglia con un largo dado di plastica.
    • Una serie di guarnizioni e polsini per il montaggio del troppo pieno del sistema di scarico.

    Ogni dettaglio si collega con il prossimo solo attraverso un sigillo in gomma. Senza pastiglie e polsini, si formano perdite nel sistema.

    È importante! Controllare l'installazione delle guarnizioni. Impedire l'integrità e gli inceppamenti.

    Utilizzando l'elenco completo delle parti componenti e delle istruzioni, è possibile assemblare il prodotto da soli.

    Installazione del sifone: istruzioni passo passo

    È preferibile affidare l'installazione di sanitari in generale e svuotare gli accessori in particolare ai professionisti. Ma nessuno ti giudicherà se decidi di farlo da solo. I sistemi di plastica non richiedono strumenti aggiuntivi, solo un cacciavite è utile per impostare il rilascio. Tutti i componenti sono mani avvitate. Armati di istruzioni fotografiche, buon umore e puoi procedere.

    La prima cosa è avvitato nella parte superiore del problema. Spesso è fatto di acciaio inossidabile. Incluso nel sistema di scarico è un anello di tenuta per la maglia decorativa. Mettilo sul foro di scarico del lavandino, premi la guarnizione in gomma dal fondo e il resto della presa. Torcere i due pezzi con una vite. Controlla se i sigilli si sono mossi.

    Schema: installazione del sifone

    Collegare il tubo di troppopieno alla presa e la rete al lavandino, serrando il bullone inossidabile allo stesso modo del sistema di scarico. Avvitare il sifone assemblato alla presa utilizzando un dado di plastica situato sul collo. Assicurati di controllare una guarnizione piatta. Stringere il dado con la mano. Non appoggiarti troppo a lei. La plastica non può sopportare la pressione e scoppiare.

    Allo stesso modo, avvitare il tubo di derivazione della presa sul corpo del sifone. Assicurati di controllare la presenza di un sigillo. Quindi collegare l'uscita al sistema di fognatura usando una guarnizione conica. Viene installato, oltre che sul collo del sifone, parte ristretta nella direzione del foro in cui è inserito l'ugello.

    Quando la differenza nei diametri del tubo e il drenaggio del sistema fognario, è possibile utilizzare riduzioni in plastica o adattatori in gomma.

    Consiglio. Per una migliore tenuta, lubrificare tutti i polsini e le guarnizioni con grasso al silicone. L'ingresso del tubo di scarico verso la rete fognaria può essere ulteriormente sigillato con silicone sanitario.

    Dopo aver installato il sistema, è necessario eseguire una corsa di prova. Per fare questo, riempire il lavandino con acqua per il troppo pieno. Prima controlla il suo lavoro. Quindi aprire lo scarico, l'acqua andrà rapidamente giù per lo scarico. Ispezionare attentamente ogni connessione a sifone. Se non ha formato una sola goccia, l'installazione ha avuto esito positivo.

    Collegamento di un sifone a doppio lavabo

    Come prolungare la durata del sistema di scarico

    Molte casalinghe stanno cercando di prolungare la vita di ciascuno dei loro assistenti di cucina. Non un'eccezione e sistema di scarico di un lavandino. La sua rottura non solo paralizza il lavoro in cucina, ma può anche causare un sacco di danni, inondando l'intera stanza.

    Per evitare perdite, è necessario controllare tutte le parti del sistema.

    La perdita di sifone si verifica, di regola, a causa dell'usura delle guarnizioni. Per poterli servire molto più a lungo, prima di installarli, assicurarsi di trattarli con un lubrificante speciale, è possibile il silicone. Un sifone può anche fuoriuscire a causa della presenza di una fessura in uno dei tubi o in una bottiglia. Questo succede se si stringono i dadi durante l'installazione.

    Suggerimento: Al momento dell'acquisto, ispezionare attentamente il prodotto per individuare eventuali crepe e schegge, che possono in seguito causare una situazione molto spiacevole: perdite.

    Affinché il sistema di scarico non si intasi, è necessario pulire il corpo del sifone dallo sporco nel tempo.

    Questo può essere fatto in diversi modi:

    • flusso di acqua calda;
    • uno stantuffo;
    • mezzi chimici per la pulizia di sistemi fognari;
    • svitando il fondo del sifone e pulendolo manualmente.

    Non dimenticare di pulire preventivamente e risparmiare. Con il loro aiuto, puoi dimenticare di riparare il sistema di scarico per un lungo periodo.

    Dispositivo di lavaggio Sifone: video

    Connessione a sifone al lavandino: foto

    Sifone per il lavello della cucina: selezione, caratteristiche e installazione

    Sifone è una delle parti più importanti di un sistema idraulico domestico. Il suo design non ammette odori sgradevoli e rumori provenienti dalle fognature nell'appartamento a causa di una sorta di spina dall'acqua. Allo stesso tempo, passa l'acqua usata nella fogna. La scelta del sifone è un punto molto importante, poiché l'affidabilità e la durata del dispositivo dipendono dal design, dal materiale e da altre caratteristiche. Sifone per il lavello della cucina è presentato in diverse versioni e modifiche, quindi la scelta può essere abbastanza difficile.

    La scelta del sifone è un aspetto molto importante, poiché l'affidabilità e la durata del dispositivo dipendono dal design, dal materiale e da altre caratteristiche.

    Tipi di sifoni e loro caratteristiche

    Per l'installazione sotto il lavello, vengono utilizzati tre tipi principali di sifoni.

    Ondulato - il più semplice di tutti. Sifone corrugato per conchiglie è un tubo di plastica piegato su una cornice curva. Su un lato del tubo c'è una presa attraverso la quale l'acqua scorre fuori dal lavandino e, dall'altro, un adattatore che si collega al sistema fognario. Questo design è molto facile da installare - non richiede abilità e strumenti speciali.

    Un altro vantaggio è la flessibilità del telaio: il sifone per lavelli con corrugazione può essere installato ovunque. Ad esempio, se un lavandino o un lavandino non sono posizionati secondo lo standard, il collegamento di un sifone corrugato non costituirà un problema. Inoltre, è molto economico. Un aspetto negativo di questo tipo è la difficoltà nella pulizia. Se un sifone è ostruito, un semplice tubo non sarà d'aiuto in questo caso: dovrai smontare l'intera struttura e impiegare molto tempo per pulirlo.

    Il sifone del tubo è un tubo curvo rigido, che può essere pieghevole o non pieghevole

    Bottiglia - l'opzione più comune. Il blocco dell'acqua si trova qui in basso, che ha la forma di una bottiglia. I pro ei contro di questo design sono opposti a un sifone corrugato. Il sifone della bottiglia è più difficile da smontare e assemblare, ma quando lo si usa, è più facile pulire gli zoccoli. Un vantaggio significativo di questo tipo è la possibilità di collegare apparecchiature aggiuntive con l'aiuto di tees o splitter. Pertanto, i sifoni delle bottiglie per i doppi lavandini in cucina sono l'ideale.

    A proposito, una caratteristica utile di questo design è la presenza di overflow. Questa caratteristica della struttura del sifone è progettata per controllare il livello dell'acqua nella tazza del lavandino. Anche se il tubo è intasato, il sifone per i lavelli con troppo pieno non consentirà all'acqua di traboccare oltre il bordo del lavandino.

    Sifone bottiglia per il lavello in cucina

    Il sifone del tubo è un tubo curvo rigido, che può essere pieghevole o non pieghevole. Lo svantaggio è che una struttura rigida richiede un preciso allineamento dell'uscita del lavandino e del drenaggio nella fogna. Nel sifone del tubo vi è sia un punto d'acqua che un troppopieno, quindi, se il vostro lavello è installato secondo lo standard, potete tranquillamente mettere un sifone per tubi su di esso.

    La scelta del tipo di costruzione dipende da molti parametri: la posizione del lavandino rispetto alle fognature, la posizione finanziaria e altri.

    Buon consiglio! C'è un quarto tipo di costruzione - nascosto. In sostanza, questo è un sifone per bottiglia, ma la bottiglia è integrata nel muro. Questa è l'opzione più costosa, che consente di risparmiare notevolmente spazio e nascondere le comunicazioni. Se hai abbastanza soldi e vuoi vantare un buon gusto, ferma la tua scelta su un sifone nascosto.

    Un set per il collegamento alla cucina. Pipa a sifone per lavello

    Ulteriori elementi del sifone

    Oltre alla struttura di base, i seguenti elementi strutturali possono essere installati sui sifoni:

    • trabocco - acquistare un sifone con troppopieno per lavelli in cucina è al fine di evitare l'allagamento della cucina. Il trabocco va dritto al rilascio della fogna. Nel lavello della cucina, è un tubo esterno che entra nel sifone;
    • ingresso laterale aggiuntivo - sono dotati di sifoni ai quali è possibile collegare varie apparecchiature, come una lavatrice. Tale ingresso si trova di solito tra il sigillo ad acqua e il collo del lavandino. Ci possono essere più di due ingressi.

    Sifone è una delle parti più importanti di un sistema idraulico domestico.

    Sifone per lavandini in cucina vale la pena acquistare con entrambe queste caratteristiche. Ciò eviterà il rischio di alluvioni accidentali se lo scarico è chiuso, ad esempio le stoviglie che si sono accumulate nel lavandino, oltre a fornire l'opportunità di collegare elettrodomestici come una lavastoviglie o una lavatrice.

    La scelta del materiale per i sifoni del lavello della cucina

    I principali materiali per la produzione di due sifoni: plastica e metallo. Ognuno di essi ha le sue caratteristiche, vantaggi e svantaggi.

    I principali materiali per la produzione di due sifoni: plastica e metallo

    I sifoni di plastica sono disegni più economici, specialmente se sono fatti di polietilene. Di solito hanno un dispositivo tubing molto semplice e un numero limitato di connessioni. Più costosi sono i sifoni in polipropilene, caratterizzati da maggiore resistenza e durata. Inoltre, il polipropilene è meno sensibile alle alte temperature, quindi si consiglia di utilizzarlo se si intende collegare una lavatrice con una modalità di ebollizione. A volte un sifone di plastica può fuoriuscire. In questi casi, è sufficiente serrare le connessioni filettate.

    Un esempio di un dispositivo di un sifone per tubi senza rilascio, con un ramo, due adattatori per il drenaggio di elettrodomestici e un tubo di derivazione universale

    I sifoni di metallo per lavare la cucina sono più costosi dei polimeri, ma sono anche più durevoli. I materiali più comuni per le costruzioni metalliche sono ottone o bronzo. Sono buoni perché non si ossidano, resistono alla corrosione da molto tempo. Esistono anche varianti di sifone in acciaio inossidabile, ma non vengono utilizzate molto spesso a causa del loro alto costo. I sifoni per lavello cromati sono i più belli, ma anche i più costosi.

    Sifone trattiene parte dell'acqua - non consente all'odore sgradevole di entrare nella stanza attraverso il foro di scarico

    Sifone per il lavello della cucina. Criteri di selezione

    Prima di acquistare, dovresti considerare una serie di fattori importanti che ti aiuteranno a scegliere il modello giusto:

    • tipo di impianto idraulico a cui è collegato il sifone. È abbastanza semplice acquistare l'attrezzatura per un lavello standard, ma se il lavello è stato acquistato su ordinazione e non è stato installato secondo gli standard, allora si dovrà soffrire. L'opzione ideale in questi casi è di tipo ondulato, ma puoi anche collegare il tipo di bottiglia. Il sifone per tubi rigidi è adatto solo per tubature standard;
    • progettazione di attrezzature. I produttori moderni offrono la più ampia selezione di design e materiali. Ci sono sifoni con rivestimento per protezione, sughero incorporato, matracci in plastica o metallo. Un punto importante nella scelta è il numero di rondelle e guarnizioni. Se sono più piccoli di quanto richiesto per l'installazione, questo può essere fastidioso;

    Il sifone per lavello cromato è l'opzione più bella, ma anche più costosa.

    • la quantità di acqua che è pianificata per scorrere attraverso il lavello della cucina o il lavandino. Questo è un parametro molto importante, poiché sono necessari tubi di grandi dimensioni per drenaggi significativi. Altrimenti, corri il rischio di inondazioni piccole ma sgradevoli in cucina;

    Buon consiglio! Se si sa in anticipo che si collegherà un'attrezzatura supplementare al sifone, è meglio acquistare un sifone per bottiglia con un raccordo a T e un diametro del tubo grande.

    • la presenza di overflow. Il design overflow è un'altra assicurazione aggiuntiva contro l'allagamento della cucina;
    • il diametro del collo del lavandino e lo scarico nella fogna, la distanza tra questi due fori. Se questi parametri differiscono da quelli standard, sarà necessario acquistare anche gli adattatori;
    • costo dell'attrezzatura I sifoni per lavelli con troppopieno in plastica o metallo possono variare notevolmente nel prezzo, quindi, quando si sceglie, vale la pena concentrarsi sulle proprie capacità finanziarie.

    I sifoni in metallo sono resistenti e robusti.

    Naturalmente, è sempre possibile acquistare attrezzature più economiche e più facili, ma in questo caso, molto probabilmente, dopo un po 'dovrà essere cambiato. E non si tratta solo di notevoli spese finanziarie, ma anche di grandi spese. Pertanto, è meglio prendere in considerazione tutte le possibilità in anticipo, ad esempio collegando apparecchiature aggiuntive.

    Installazione e manutenzione del sifone

    Installare un sifone per lavelli da cucina con troppopieno o altre caratteristiche di design non è troppo difficile. Naturalmente, abbiamo bisogno di competenze minime nel settore degli impianti idraulici e di un certo insieme di strumenti, ma se tutto questo è disponibile, è possibile rimuovere il vecchio sifone e installarne uno nuovo senza troppi sforzi. Gli strumenti includono un cacciavite, una sega a mano, un metro a nastro e una carta vetrata. A volte le forbici possono essere utili per tagliare i tubi.

    Installazione di un sifone per lavello in cucina

    Sifone di smontaggio

    Prima di installare il nuovo sifone per lavello in cucina, è necessario smontare il vecchio. Questo è molto semplice: con un cacciavite, la vite al centro del foro di scarico è svitata. Dopodiché, il sifone viene semplicemente rimosso.

    Buon consiglio! Col passare del tempo, il dado e la vite si incollano l'un l'altro così tanto che diventa molto difficile svitare il sifone. In questo caso, a volte è sufficiente staccare la parte inferiore del sifone e ruotare l'ugello. Se questo non è sufficiente, è necessario utilizzare solventi speciali.

    Istruzioni passo passo per assemblare un sifone sotto il lavandino

    Prima di raccogliere il sifone, è necessario espandere tutte le parti di fronte a sé e accertarsi che tutti i collegamenti, le guarnizioni, gli ugelli e gli altri elementi siano sufficienti. Dopodiché, puoi iniziare l'assemblaggio. Di seguito discuteremo il sifone della bottiglia di plastica, come il design più comune per il lavello della cucina.

    Schema a doppio sifone per lavabo con la possibilità di collegare elettrodomestici

    Per prima cosa è necessario prendere la guarnizione piatta più grande e metterla sul foro più grande del sifone. Il tappo superiore è avvitato. Quindi un dado a cappello è fissato sul tubo di derivazione, che sarà collegato al lavandino, sul quale è tensionata la guarnizione conica. La presa è inserita nell'apertura superiore del sifone e delle torce. A volte il tubo deve essere combinato in uno con lo scarico dell'imbuto.

    Quindi il tubo corrugato viene avvitato. Il dado a risvolto viene messo sopra, quindi la guarnizione conica viene messa in tensione, quindi la corrugazione viene avvitata al sifone. I sifoni a doppio lavello sono un po 'più complicati, in quanto vi sono due uscite e due tubi, ma il principio di assemblaggio è lo stesso.

    Installare un sifone per lavello in cucina non è troppo difficile.

    Installazione del sifone

    I sifoni per il lavandino in bagno o in cucina sono uguali. Innanzitutto, un anello di tenuta corrugato viene posizionato sull'ugello del sifone con le strisce verso l'alto, quindi l'anello rimanente viene teso sotto la griglia metallica. Dopo di ciò, il sifone viene inserito sotto il lavandino, una griglia di drenaggio viene posizionata sopra, una vite viene inserita e ritorta. Tutti i sifoni installati. Resta solo per collegare la sua uscita alla fognatura di scarico.

    Dispositivo a sifone per il lavello della cucina

    È molto semplice collegare il sifone del lavello in bagno o in cucina. Se il diametro del tubo non corrisponde al diametro del foro di scarico, è necessario utilizzare adattatori speciali che è possibile acquistare in un negozio specializzato. Invece di corrugazioni, è possibile e necessario collegare un drenaggio rigido allo scarico delle fognature.

    Sifone per lavabo con troppopieno. Sottigliezze di scelta e installazione. Varietà di sifoni. Sfumature quando si sceglie un sifone per un lavandino con troppopieno. Il set completo di prodotti, le caratteristiche della corretta installazione.

    Dopo aver effettuato il collegamento a tutti gli scarichi, è necessario controllare il sifone. Per fare questo, viene riempito con acqua per formare un sigillo d'acqua. Se nulla si perde da nessuna parte, tutto è fatto correttamente e il design può essere usato.

    Buon consiglio! Torcere la connessione nel sifone di plastica richiede molto, ma non troppo, altrimenti si rischia di danneggiare i fili e le guarnizioni.

    Sono installati anche i sifoni per il lavello sotto la lavatrice o con troppo pieno, con l'eccezione che il troppo pieno deve essere raccolto separatamente. Il principio del collegamento del troppopieno con il tubo è lo stesso delle corrugazioni: inseriamo il dado, quindi la guarnizione, inseriamo il troppo pieno nella presa, serriamo il dado.

    È possibile aumentare il tempo tra la pulizia del sifone con l'aiuto di un accurato uso di un lavandino, una grata di scarico speciale o un chopper di prodotto.

    Sifone cura

    L'acquisto di un sifone per lavello in cucina, indipendentemente dal tipo di costruzione, materiale e altre caratteristiche, significa che è necessario pulirlo regolarmente e rimuovere i blocchi che si formano. È possibile aumentare il tempo tra una pulizia e l'altra con l'aiuto di un lavandino, una griglia speciale per drenare o sminuzzare i prodotti. Ma, in ogni caso, prima o poi il sifone del lavello dovrà essere pulito.

    Sifone in polipropilene, adatto per il lavello sopra la lavatrice

    La pulizia del sifone del lavello sopra la lavatrice o qualsiasi altro dipende principalmente dal suo design. Il tipo ondulato può essere pulito solo dopo che è stato completamente smontato, ma il sifone della bottiglia si rompe con un tubo speciale. Anche le sostanze chimiche speciali sono molto popolari, ma dovrebbero essere utilizzate con molta attenzione, specialmente se il sifone è di plastica. Nei sifoni per il lavandino in cucina con un grande collo, è possibile utilizzare speciali pennelli da piercing e nessuno ha cancellato il buon vecchio stantuffo.

    La pulizia del sifone del lavello dipende, prima di tutto, dal suo design.

    Se si dispone di un vecchio appartamento con una vecchia ingegneria sanitaria, è meglio cambiare immediatamente tutti i sifoni esistenti. Non ci vuole molto tempo e fatica, ma ti salverà da eventuali problemi di scarico e fognatura. Il sifone più semplice per il lavello della cucina, realizzato in plastica, è relativamente economico, viene rapidamente installato utilizzando il set minimo di strumenti e competenze, è facile da usare ed elimina una serie di problemi.