Sifone per collegare la lavatrice: principio di funzionamento, tipi e regole di installazione

Le lavatrici sono diventate a lungo elettrodomestici indispensabili per la maggior parte delle persone. Ma per poter svolgere le loro funzioni, e senza fallo, e in pieno, è necessario garantire che sia possibile scaricare l'acqua contaminata.

Il modo più semplice per farlo è con il solito tubo in dotazione, ma è più pratico utilizzare un sifone per una lavatrice, il che darà una serie di importanti vantaggi.

Perché hai bisogno di un sifone?

Il processo di drenaggio dell'acqua inquinata dopo il lavaggio dovrebbe essere organizzato correttamente. Per questo, viene utilizzato un dispositivo importante, chiamato sifone, che è in grado di assicurare agevolmente lo scarico di qualsiasi quantità di liquido necessaria.

E contemporaneamente con una tale operazione, vengono eseguite una serie di compiti importanti. Questi includono:

  1. Evitare l'ingresso di odori e gas dal sistema fognario all'interno dei locali. Ciò è ottenuto utilizzando un sigillo d'acqua, che è una presa d'acqua che copre completamente la sezione del tubo desiderata su tutto il diametro. Inoltre, questo elemento strutturale svolge le sue funzioni, anche quando la lavatrice non viene utilizzata per un lungo periodo.
  2. Eliminazione della formazione di ingorghi nel sistema di drenaggio e, se ciò accadesse, il design del sifone fornirà una procedura di pulizia facile e veloce.

Inoltre, molti sifoni sono in grado di filtrare grandi particelle di spazzatura. Ciò aiuta ulteriormente a prevenire l'intasamento delle acque di scarico. Inoltre, questa soluzione consente di risparmiare oggetti di valore dimenticati nelle tasche degli oggetti lavabili.

Una funzione importante è considerata e riducendo il carico sulla lavatrice della pompa, che prolunga la sua durata e in modo significativo. Devo usarlo?

Le moderne lavatrici sono dotate di tubi di scarico, che possono sostituire il sifone. Il vantaggio di questo metodo di drenaggio è la facilità di installazione e funzionamento.

Poiché tutto ciò che deve essere fatto per preparare la procedura di scarico è quello di portare il tubo al bagno, toilette. Tale dispositivo è fissato con l'aiuto di un elemento curvo - il supporto attaccato al tubo.

Se i vantaggi di questo metodo sono solo uno, allora ci sono più svantaggi e sono più significativi. Quindi, se il tubo non è collegato al tubo della fogna, quindi per formare una trappola, il tubo dovrà essere piegato a forma di S o di U.

Di conseguenza, il prodotto ondulato a parete sottile sarà costantemente sotto carico. Ciò porta spesso a una violazione della sua oppressione e dei problemi correlati. E abbandonando il sigillo d'acqua, il proprietario della lavatrice corre il rischio di saturare le fogne delle case.

Spesso, la distanza tra la lavatrice e lo scarico del tubo di scarico è impressionante e non è possibile posare il tubo correttamente, cioè con una pendenza. Di conseguenza, il carico sulla pompa aumenta in modo significativo, il che porterà al suo fallimento precoce.

Inoltre, con una mancanza di lunghezza del tubo esistente, viene aumentato con l'aiuto di un pezzo aggiuntivo dello stesso prodotto e del giunto. Il che porta anche ad un aumento della resistenza, il che significa un aumento del carico sulla pompa. I giunti extra di tutte le parti del tubo di scarico non sono affidabili e durevoli. Di conseguenza, la perdita può iniziare in qualsiasi momento.

Sebbene i tubi di scarico siano poco costosi e facili da sostituire, la paura di danneggiare se stessi o i loro vicini deve dissuadere i proprietari della lavatrice dall'utilizzare costantemente il tubo, soprattutto quello sbagliato, invece di un sifone.

A causa di questi significativi inconvenienti, l'uso di un tubo di scarico può essere solo una soluzione temporanea. Una corretta organizzazione dello scarico si realizzerà collegando la lavatrice alla fognatura più vicina. Se è lontano, dovrebbe essere allungato.

Per collegare il tubo al tubo, è necessario acquistare un bracciale di gomma, che elimina la differenza nei diametri di questi prodotti. Inoltre, è possibile ottenere la tensione desiderata della connessione. In questo caso, è necessario osservare i requisiti delle istruzioni allegate alla lavatrice.

Tutto ciò dimostra che si può andare d'accordo senza un sifone progettato per collegare una lavatrice acquistata, ma questa non sarà la soluzione più pratica e migliore.

Linee guida per la selezione dei dispositivi

È difficile scegliere raccordi di scarico solo a causa della scarsa consapevolezza dei potenziali acquirenti con questo tipo di attrezzatura. Ma è facile da risolvere, dal momento che ci sono solo alcuni dei suoi tipi, che semplifica notevolmente l'attività.

Con i tipici tipi di sifoni utilizzati per il collegamento delle gomme, verrà presentato il video:

Questi includono i seguenti sifoni:

Poiché ciascuno dei tipi ha i suoi vantaggi e svantaggi, la persona interessata dovrebbe leggerli in maggior dettaglio. Ciò contribuirà a risparmiare tempo e denaro al momento dell'acquisto.

Economico ed estremamente antiestetico

Solitamente, i sifoni esterni vengono utilizzati se la lavatrice e il tubo fognario più vicino sono separati da una distanza piuttosto grande. Ciò consente di eseguire l'installazione in un luogo comodo e di utilizzare per questo scopo prodotti strutturalmente semplici, che non differiscono per compattezza, altre delizie tecniche.

Gli svantaggi includono il fatto che i sifoni esterni non consentono di installare lavatrici esistenti vicino alle pareti di cui avete bisogno. Pertanto, in alcuni casi, una compattezza insufficiente può anche essere considerata un segno negativo.

Modelli comodi e costosi

Una caratteristica di tutti i sifoni interni sono le dimensioni ridotte e il fatto che siano montate all'interno del muro, per il quale sono realizzate speciali rientranze. Quanto sopra consente di installare lavatrici vicino a qualsiasi parete della stanza.

Inoltre, i sifoni interni hanno elevate qualità estetiche. Il loro corpo è incassato in una cavità prefabbricata e la parte esterna è coperta da un pannello decorativo, che può essere di metallo, di plastica.

Pertanto, dall'intera struttura, è visibile solo una curvatura compatta a 90 ° C.

Gli svantaggi dei sifoni interni sono un'installazione relativamente complessa e considerevole, rispetto ad altri tipi, il suo costo. Inoltre, sono molto più difficili da smontare, il che causa alcuni inconvenienti quando è necessaria la pulizia.

Opzione combinata universale

I sifoni combinati visivamente non differiscono dal solito tranne che per un solo momento. Questa è la presenza nella costruzione di diversi raccordi progettati per il collegamento simultaneo di tubi di scarico appartenenti a diversi oggetti.

Questo prodotto è versatile, quindi è utilizzato per la rimozione simultanea di acqua contaminata da lavatrici, lavelli, lavelli da cucina, lavastoviglie.

Come installare un sifone combinato è descritto nel seguente video, inoltre, i vantaggi e gli svantaggi di questo metodo di collegamento alla rete fognaria sono indicati:

Differenze di dimensioni e forma

Per facilità d'uso, tutti i moderni raccordi di scarico sono diversi per forma e dimensioni. Questo viene fatto per garantire le prestazioni desiderate, l'efficienza, prevenire l'intasamento, la facilità di installazione, conferire qualità estetiche sufficienti e altri problemi.

Pertanto, se un potenziale acquirente deve risparmiare spazio durante l'installazione di una lavatrice, è necessario prestare attenzione ai sifoni piatti. Hanno le dimensioni più compatte.

Di conseguenza, è facile posizionare la lavatrice acquisita sotto il lavabo esistente. Qual è una soluzione efficace, soprattutto nei bagni di piccole dimensioni.

Inoltre, questo tipo di installazione può essere una decisione progettuale interessante se una persona sceglie un'appliance e un lavandino corrispondenti.

Dispositivi con valvole di non ritorno

Sebbene i moderni sifoni resistano con successo all'intasamento, ingorghi stradali, ma tutto può succedere. Pertanto, l'acquirente dovrebbe prendersi cura di un ulteriore livello di protezione.

A tale scopo viene utilizzato un sifone per una lavatrice acquistata con una valvola di ritegno integrata. È progettato per risolvere una serie di compiti importanti per garantire un uso sicuro.

Che includono:

  1. Prevenire il ritorno di acqua inquinata durante la formazione di ingorghi nelle condotte fognarie.
  2. Eliminazione dello scarico non autorizzato di acqua durante il processo di lavaggio.

Particolarmente importante è la presenza della valvola per i residenti dei piani inferiori delle case. Dal momento che sono più colpiti da blocchi di fogna.

Allo stesso tempo, un potenziale acquirente di questo tipo di sifone deve prestare attenzione al fatto che molte lavatrici sono dotate di valvole di ritegno già dotate. Pertanto, al fine di evitare spese inutili, questa domanda deve essere chiarita in anticipo.

Preparazione per l'acquisto di valvole

Per organizzare un efficace processo di lavaggio, è possibile utilizzare qualsiasi tipo di sifone. La cosa principale da considerare facilità di installazione, uso e qualità estetiche. Pertanto, se la lavatrice si trova lontano dal sifone e la questione del risparmio di spazio non ne vale la pena, è possibile acquistarla in qualsiasi modo.

È ideale quando i raccordi di scarico sono coperti dall'aspetto di qualsiasi cosa - un bagno, un lavandino, una porta, mobili, qualsiasi altro oggetto. Se il sifone forma "occhi tagliati", non aggiungere elementi estetici alla stanza, inoltre non è possibile nasconderlo, quindi è necessario acquistare un prodotto incorporato.

Tale soluzione permetterà di mettere la lavatrice vicino a qualsiasi parete di cui il proprietario ha bisogno, per nascondere i raccordi di scarico. Questa opzione migliorerà significativamente l'aspetto della stanza.

Quando l'installazione è pianificata sotto il lavandino, allora sarà corretto acquistare un sifone piatto. Prende la quantità minima di spazio, quindi ti permetterà facilmente di completare i tuoi piani.

Se un potenziale acquirente prevede di scaricare acqua contaminata contemporaneamente con 2-3 tipi di apparecchiature, la soluzione migliore sarebbe acquistare un sifone combinato con il numero necessario di raccordi per il collegamento dei tubi di scarico.

Se non ci sono valvole di ritegno nel design della lavatrice, non si dovrebbero risparmiare sul suo acquisto. Regolarmente, il proprietario non ne trarrà beneficio, ma in una situazione critica questo prodotto salverà da gravi problemi e perdite.

Inoltre, non è necessario salvare la qualità del sifone stesso, i suoi componenti. Dal momento che la loro durata di servizio è sempre relativamente non lunga, e le opzioni di budget mantengono le loro prestazioni per un periodo di tempo più breve.

Installazione del prodotto acquistato

Quando si monta il sifone, si dovrebbe sempre tenere conto di un certo numero di regole obbligatorie. Altrimenti, non sarà possibile organizzare uno scarico efficace delle acque inquinate, influenzerà anche le prestazioni della lavatrice.

Le regole di installazione obbligatorie includono quanto segue:

  • il sifone non può essere installato a più di 80 cm dal livello in cui si trova la lavatrice - la non conformità comporta un carico notevole sul dispositivo di pompaggio, che ne determina la rapida usura;
  • non si dovrebbe estendere il tubo di scarico, questa decisione porterà nuovamente ad un aumento significativo del carico sulla lavatrice della pompa.

Se, tuttavia, fosse necessario eseguire l'allungamento, questo dovrebbe essere considerato come una soluzione temporanea. Inoltre, il tubo di scarico non deve essere gettato sul pavimento, poiché la pompa dovrà esercitare uno sforzo ancora maggiore per svolgere le sue funzioni.

Pertanto, il modo migliore per risolvere il problema con la lunghezza sarà la connessione del tubo di scarico alla distanza richiesta.

Se ciò non è possibile, il tubo deve essere posato lungo la parete in conformità con la pendenza richiesta per fornire un flusso d'acqua libero. In questo caso, il carico consentito agisce sulla pompa di qualsiasi lavatrice, il che significa che la durata di servizio non sarà ridotta.

Quando una persona ha il desiderio di installare un sifone acquistato in modo indipendente, allora è necessario capire che questa operazione sarà semplice solo se i tubi di scarico, i lavelli, le lavatrici, ecc. Vengono installati e abbassati. E il lavoro preparatorio necessario è stato fatto, per esempio, è stata fatta una rientranza nel muro per il sifone incorporato.

Inoltre, è necessario prendere in considerazione una serie di funzionalità. Ad esempio, se il sifone interno è installato e le piastrelle sono utilizzate per decorare le pareti del bagno, viene eseguito prima il rivestimento. E solo allora viene selezionato il posto per raccordi di scarico. Poiché il lavoro nella sequenza specificata consentirà di ricevere qualità estetiche più elevate.

Se una delle condizioni elencate non è soddisfatta, l'installazione richiederà conoscenze essenziali e uno strumento speciale. Ciò che rende limitata la capacità di una persona non preparata.

Inoltre, spesso vengono commessi errori che portano a perdite finanziarie. Questo indica la necessità di utilizzare i servizi di master per lavori complessi sul cablaggio delle comunicazioni e altre cose.

Tuttavia la solita sostituzione del sifone o solo l'installazione è abbastanza semplice. Cosa è necessario per collegare il prodotto al tubo di scarico e quindi portare il tubo di scarico. Per garantire una tenuta corretta, è necessario utilizzare nuove guarnizioni. E dopo aver smantellato il vecchio sifone dal tubo della fogna, è necessario rimuovere le tracce di sporco dal tubo.

Dopo aver completato la procedura di installazione, è necessario verificare attentamente la tenuta di tutti i morsetti, bulloni e altri elementi di fissaggio disponibili. Successivamente, è necessario scaricare l'acqua contaminata in modalità test.

A tale scopo, la carta igienica è posizionata sotto il sifone: una soluzione così semplice consentirà di rivelare anche una perdita minima, che non è sempre possibile fare visivamente. Pertanto, la verifica deve essere eseguita solo utilizzando il metodo di controllo specificato.

Se viene utilizzato il tipo combinato di raccordi di scarico, vale la pena fare simultaneamente lo scarico da tutte le attrezzature usate. Questo ti permetterà di controllare la tenuta e le prestazioni al massimo carico.

Se il test non ha rilevato la fuoriuscita di un sifone per scaricare il liquido contaminato da una lavatrice, il proprietario può procedere al suo normale utilizzo. E senza alcuna restrizione.

Video utile sull'argomento

Puoi conoscere tutti i tipi di sifoni esistenti visualizzando il seguente video:

Per scegliere la variante ottimale del sifone, che consente ininterrottamente a lungo di deviare l'acqua contaminata dalle lavatrici, è sufficiente avere un piccolo bagaglio di conoscenze. Poiché i proprietari delle lavatrici vengono prodotti e utilizzati, ci sono solo alcuni tipi di raccordi di scarico, sufficienti a soddisfare tutte le esigenze. Inoltre, non bisogna mai dimenticare che il sifone deve essere installato correttamente.

Selezione, montaggio e installazione di un sifone per lavatrice

Sifone per lavatrice è un dispositivo che collega il tubo di scarico e la rete fognaria. L'apparecchiatura considerata consente di prolungare la durata di servizio della macchina stessa e dei tubi di fognatura. Quali tipi di sifoni sono adatti per collegare apparecchiature aggiuntive e come installare e connettere correttamente il dispositivo, continua a leggere.

Dispositivo per il collegamento dell'attrezzatura alle acque reflue

Tipi di sifoni progettati per lavatrici

Sifone per il collegamento di dispositivi aggiuntivi può essere dei seguenti tipi:

  • Un sifone standard con un rubinetto per una lavatrice è un dispositivo comune installato sotto una vasca da bagno o un lavandino. Oltre al drenaggio dall'apparecchiatura sanitaria, il sifone è dotato di un rubinetto aggiuntivo a cui l'apparecchiatura può essere collegata individualmente o insieme (un sifone con due rami);

Dispositivo per il collegamento al bagno di scarico (lavandino) con uno scarico

  • polsino del sifone. Il dispositivo è costituito da una valvola di gomma inserita nel tubo di scarico. Il ruolo della tenuta idraulica viene eseguito dal tubo di scarico della macchina, da cui viene formata la curva;

Il più semplice tipo di sifone

  • Sifone esterno specializzato installato separatamente sotto la lavatrice. Lo svantaggio principale del dispositivo è la sua dimensione, non permettendo di spostare la lavatrice vicino alla parete;

Apparecchiature esterne per il collegamento alle acque reflue

  • speciale sifone interno o nascosto. Il dispositivo è compatto e consente di posizionare l'apparecchiatura vicino al muro, montato direttamente nel muro.

Dispositivo montato all'interno del muro

Tra i sifoni progettati per collegare apparecchiature aggiuntive (lavastoviglie e lavatrici), i dispositivi dotati di una valvola di ritegno sono diventati nuovi. Nella forma di una valvola, la maggior parte delle volte agisce una palla di plastica riempita di aria normale.

Come funziona una valvola di non-sifone

Tutti i sifoni, ad eccezione del bracciale di gomma, possono essere realizzati:

  • dalla ghisa. Questo materiale è stato ampiamente utilizzato prima. Attualmente i sifoni in ghisa possono essere installati esclusivamente su bagni in ghisa di dimensioni standard, in quanto è estremamente difficile regolare il dispositivo per altri apparecchi sanitari;
  • da rame o ottone. I sifoni realizzati con questi materiali sono resistenti, non richiedono manutenzione, sono facili da pulire se necessario e hanno un aspetto estetico. Il principale svantaggio è l'alto costo dei prodotti;
  • dalla plastica. La plastica è il materiale più popolare utilizzato per realizzare i sifoni. Uso diffuso dovuto al fatto che i sifoni di plastica hanno tutte le qualità dei prodotti in metallo e basso costo.

La figura seguente mostra i produttori di sifoni richiesti e il costo approssimativo dei loro prodotti (al momento della pubblicazione dell'articolo).

Produttori di sifoni popolari

Il produttore di sifoni più popolare è Viega. I dispositivi prodotti dalla società si distinguono per durata, versatilità e basso costo.

Installazione e collegamento del sifone

Esaminiamo in dettaglio come sono installati i più famosi modelli a sifone per lavatrice e lavastoviglie.

Installazione del sifone standard con rubinetto

Il sifone standard per il drenaggio dal lavello (bagno) e la lavatrice è montato secondo lo schema seguente:

  1. le parti principali del sifone sono preassemblate. Il dispositivo include un circuito che consente di assemblare la struttura in un unico insieme;

Schema per il montaggio del dispositivo dagli elementi inclusi

  1. Il dispositivo è montato sulla vasca da bagno (lavello, lavandino). Prima dell'installazione, il foro di scarico di un apparecchio sanitario viene trattato con un sigillante per ottenere un giunto forte. Il sifone è fissato con un bullone che collega l'apparecchiatura con una coppa protettiva situata nella parte superiore del foro di scarico;

Montare il sifone sul lavandino

  1. nella fase successiva, lo scarico del sifone è collegato al tubo della fogna. Di norma, lo shlag di scarico viene semplicemente inserito nello scarico della fognatura. Per ottenere un giunto stretto, si consiglia di utilizzare un sigillante o una guarnizione di gomma speciale;

Come sono collegati il ​​sifone e il tubo di scarico

  1. l'ultimo stadio è il collegamento del tubo di scarico con cui è equipaggiata la lavatrice. Il tubo di scarico è collegato all'uscita del sifone con un anello a crimpare. Quando si collega il tubo flessibile non è consentito piegarlo. Se la lunghezza del tubo di scarico non è sufficiente per una connessione libera, può essere estesa. Tuttavia, gli esperti non consigliano di estendere significativamente il tubo, poiché questa circostanza complica il funzionamento della pompa.

Collegamento del tubo di scarico con sifone

Installazione di sifone esterno

L'installazione di un sifone esterno non causa problemi. Di norma, il dispositivo viene venduto completamente assemblato. Per montare un sifone esterno, è necessario:

  1. scegli un luogo da installare. Il sifone non deve essere posizionato troppo in alto, poiché in questa situazione il funzionamento della pompa di lavaggio (lavastoviglie) è impedito. Il migliore è considerato una distanza non superiore a 50 cm dal pavimento. Il sifone non deve essere installato sopra la lavatrice;

La posizione ottimale per la posizione del sifone

  1. l'apparecchiatura è collegata al sistema fognario utilizzando una guarnizione in gomma o un sigillante;
  2. Il tubo di scarico è collegato all'ingresso mediante un colletto di aggraffatura.

Schema di installazione di sifone esterno per attrezzature

Installazione del sifone nascosto

Le principali difficoltà nell'installazione di un sifone nascosto sono legate alla necessità di formare una nicchia nel muro. Per creare un foro per l'installazione, è necessario:

  1. selezionare la posizione dell'apparecchiatura;
  2. utilizzando un trapano, un punzone e altri dispositivi per creare una nicchia, le cui dimensioni sono 3-5 cm più grandi delle dimensioni del sifone;
  3. installare l'attrezzatura in una nicchia. Il sifone incorporato può essere collegato in modo simile a quello di un dispositivo esterno. Assicurati di controllare la tenuta di tutte le connessioni;
  4. lo spazio rimanente della nicchia viene stappato e chiuso con un rivestimento decorativo, incluso nel set di equipaggiamento.

Installazione e collegamento del sifone nascosto

È possibile installare un sifone per lavatrice e lavastoviglie. La cosa principale è scegliere il modello giusto del dispositivo e dopo l'installazione verificare la tenuta dell'apparecchiatura collegata.

Installazione e collegamento del sifone per lavatrice

Per collegare correttamente la lavatrice alla rete fognaria, è necessario un sifone. Questo è un dispositivo relativamente semplice ma estremamente utile. La presenza di un sifone correttamente selezionato per una lavatrice influisce favorevolmente sul funzionamento del dispositivo e impedisce la comparsa di cattivi odori.

Non è difficile scegliere un sifone, dal momento che non ci sono così tante varianti di questo dispositivo. Puoi anche farne a meno se, come diceva il famoso satirico, non sei interessato al risultato.

Cos'è un sifone e a cosa serve?

Un sifone è un contenitore, solitamente in plastica o metallo, progettato per creare una trappola tra gli elettrodomestici e il sistema fognario a cui sono collegati. È obbligatorio installarlo sotto i lavelli e i bagni della cucina, così come quando si collegano lavastoviglie e lavatrici.

Tuttavia, questo elemento non è in ogni modello!

Utilizzando un sifone, viene creata una barriera d'acqua all'ingresso del sistema fognario, che consente di risolvere una serie di compiti importanti:

  • impedire la penetrazione nei soggiorni di odori sgradevoli caratteristici del sistema fognario;
  • usarlo come luogo di accumulo di piccoli detriti, oggetti e altri contaminanti dalla lavatrice nel foro di scarico;
  • prevenire la formazione di blocchi complessi e pericolosi nelle condotte fognarie;
  • ridurre il carico sulla lavatrice della pompa, ecc.

Più corto è il tubo della lavabiancheria, meno curve si curvano, minore è l'attrezzatura di pompaggio che pompa l'acqua sporca nella fogna.

Siphon affronta in modo efficace questo compito. A volte puoi persino trovare dei gioielli che sono andati accidentalmente a lavare con una pila di biancheria sporca.

L'assenza di un sifone comporterebbe quindi lunghe e lunghe operazioni di ricerca nelle condotte fognarie. Un altro problema che si pone in assenza di un sifone è il blocco del sistema fognario. È più facile ed economico installare un sifone piuttosto che eseguire operazioni di pulizia.

È possibile fare a meno di un sifone?

Molte lavatrici automatiche funzionano senza alcun sifone. È possibile costruire un sigillo d'acqua con un tubo flessibile progettato per collegare la lavatrice alla rete fognaria. A tale scopo, il tubo flessibile viene posizionato in modo tale da formare una curva sul fondo, in cui si accumula una parte di acqua.

Questo design è abbastanza funzionale, ma ha diversi difetti evidenti. Innanzitutto, questo è il problema sopra menzionato con l'aumento del carico sulla pompa a causa dell'eccessiva lunghezza del tubo di scarico e la presenza di ulteriori flessioni su di esso.

Inoltre, per pulire questo design, è necessario smontare il tubo di scarico della lavatrice, e questo non è sempre conveniente.

Per collegare il tubo di scarico della lavatrice all'ingresso del tubo della fogna, è necessario un manicotto speciale, che elimina la differenza nel diametro del tubo e del tubo. Questo dispositivo è completamente affidabile e fornisce una tenuta sufficiente.

Quando si organizza un blocco idraulico di questo tipo, è necessario ricordare che il drenaggio del tubo di scarico deve essere portato a un'altezza di 50 cm dal pavimento o più in alto, altrimenti non sarà possibile creare un blocco idraulico. In questo caso, è necessario prendere in considerazione le raccomandazioni degli specialisti sull'altezza esatta del collegamento della lavatrice automatica al sistema fognario. Questa informazione è contenuta nelle istruzioni per l'apparecchio.

La lunghezza del tubo di scarico, fornito con la macchina, non è sempre sufficiente per il dispositivo di tenuta idraulica. La sua lunghezza è aumentata da un ulteriore pezzo di tubo flessibile e da un accoppiamento speciale. Tale connessione non è sempre forte, con l'uso a lungo termine che può perdere. Ma come soluzione temporanea, questa opzione ha il pieno diritto di esistere.

Varietà di disegni a sifone

La gamma di sifoni per lavatrici non è molto varia. Possono essere divisi in tre tipi:

I modelli combinati sono progettati per essere utilizzati contemporaneamente con diversi oggetti. Il più delle volte, un sifone di questo tipo è installato sotto il lavandino del lavello in cucina o sotto il bagno. Ci sono anche opzioni per più di due oggetti, ad esempio per il lavaggio, la lavastoviglie e la lavatrice.

Per collegare la lavatrice è un tubo separato. Se un sifone convenzionale è installato sotto il lavandino al momento dell'installazione della macchina, dovrà essere sostituito con un modello con una presa.

Se per qualche motivo l'uso di un sifone combinato non è possibile (ad esempio, la macchina e il lavello condividono una distanza considerevole ed è possibile collegarsi alla fogna in un posto più comodo), utilizzare un sifone esterno destinato esclusivamente alla lavatrice.

Le dimensioni di un tale dispositivo di solito non consentono di mettere l'auto vicino al muro.

Molto meno spazio è il modello integrato, che può essere posizionato all'interno del muro. Verso l'esterno è collegato solo un tubo corto al quale è collegato il tubo di scarico. Sarà necessario creare una cavità nel muro per posizionare il dispositivo lì, quindi è più difficile da installare rispetto a un modello esterno.

Completa con un sifone di solito è un elemento decorativo che può chiudere l'apertura fatta nel muro. Se il sifone interno è montato su una parete che dovrebbe essere piastrellata, prima posare la piastrella e quindi installare il sifone.

A cosa serve una valvola di ritegno?

Una valvola di ritegno è un dispositivo installato nell'area di collegamento della lavatrice alla rete fognaria per impedire il drenaggio spontaneo dell'acqua, nonché un ostacolo alla penetrazione dei liquami nella macchina dalla rete fognaria in caso di allagamento o intasamento.

I moderni modelli di macchine di alta qualità sono solitamente dotati di una valvola di ritegno incorporata, per cui è sufficiente un sifone regolare. Ma nelle macchine obsolete o poco costose questo elemento non è sempre presente.

In questo caso è necessario utilizzare un sifone con una valvola di ritegno per la lavatrice.

Per l'installazione, è possibile utilizzare uno speciale manicotto di collegamento, integrato nella valvola di ritegno. Esistono vari tipi di tale dispositivo. Esistono modelli progettati appositamente per il tubo di scarico di una lavatrice, ma è anche possibile utilizzare modelli progettati per essere collegati a un tubo di aspirazione dell'acqua.

Ordine e regole di connessione

Prima di iniziare l'installazione del sifone, è necessario studiare le istruzioni del produttore della lavatrice. In ogni caso, si sconsiglia di installare un sifone superiore a 80 cm dal livello in cui si trova la lavatrice, altrimenti si verificheranno sovraccarichi eccessivi quando l'elettrodomestico è in funzione.

Un altro requisito importante è l'accurata sigillatura di tutte le articolazioni per evitare perdite. Per fare ciò, tutte le connessioni serrano strettamente usando guarnizioni di gomma speciali.

La procedura di installazione del sifone combinato ed esterno è in gran parte la stessa. Prima dell'installazione, controllare la posizione del tubo destinato al collegamento della lavatrice sul sifone combinato. Se l'ugello si trova nella posizione sbagliata, il sifone deve essere posizionato in modo tale da garantire un comodo collegamento del tubo di scarico della lavatrice.

Per installare un sifone esterno progettato per scaricare la lavatrice, è necessario:

  • Contrassegnare il livello della copertura della lavatrice automatica sul muro, contrassegnando in tal modo i punti di fissaggio.
  • Praticare i fori per gli elementi di fissaggio.
  • Installare le clip di montaggio.
  • Avvitare il sifone al muro.
  • Installare l'O-ring.
  • Fissare il tubo di scarico.

Solitamente, il sifone esterno viene fornito già assemblato, quindi, con una certa destrezza, tale dispositivo può essere installato molto rapidamente.

Spesso il sifone posto sotto il lavello o sotto il bagno deve essere sostituito da un modello con un tubo aggiuntivo. Questo è consigliato anche nel caso in cui il modello a sifone sia progettato per una connessione aggiuntiva, ma il dispositivo stesso presenta segni di usura significativi. Prima di installare un nuovo sifone, smontare il vecchio dispositivo.

Per eliminare il sifone, è necessario rifornirsi con uno straccio o altro materiale che assorba bene l'umidità. Inoltre, è necessario un contenitore per drenare l'acqua rimanente nel sifone: un secchio, una ciotola, ecc. Per rimuovere il sifone, è necessario svitare con cura i due dadi di plastica che lo fissano. Immediatamente, l'acqua sporca inizierà a filtrare, quindi è meglio prendersi cura di stracci e cappotti in anticipo.

Il sifone viene rimosso e quindi le prese vengono pulite dagli agenti contaminanti formatisi durante l'operazione di lavaggio (o bagno).

Quando si installa un sifone incorporato per collegare la lavatrice alla rete fognaria, è necessario un certo numero di lavori preparatori. A livello della copertura della macchina nel muro fare una nicchia in cui è possibile posizionare liberamente il dispositivo. Il modo più semplice per far fronte a questo compito è se il muro è coperto da un foglio di cartongesso montato su un profilo di metallo.

Se il sifone dovrà essere montato in una parete solida più spessa, dovrà essere svuotato un adeguato incavo. Un'attenta cura richiede lavori sul muro, che dovrebbe essere rifinito con piastrelle di ceramica. È necessario prima posare la tessera, e solo allora scegliere un posto per installare il sifone.

In questo caso, il dispositivo si troverà chiaramente sotto uno degli elementi (se la tessera è abbastanza grande) e la griglia decorativa, che chiuderà la posizione di montaggio del sifone, si inserirà perfettamente nel motivo sul muro.

Ecco la procedura per l'installazione del sifone incorporato per una lavatrice automatica:

  • Scegli un luogo per installare il dispositivo.
  • Spazio vuoto sufficiente sotto il sifone (potrebbe essere necessario un trapano a percussione).
  • Installare il sifone, fissandolo nella nicchia, per portare il tubo alla connessione alla lavatrice.
  • Porta il tubo della fogna al sifone, fissandolo con le graffette.
  • Chiudere la sovrapposizione decorativa speciale del sifone del sito di installazione.
  • Attaccare il tubo di scarico all'ugello del sifone e avvitarlo.

Se il tubo di derivazione del sifone incorporato, che viene visualizzato all'esterno, si trova in vista, è necessario prestare particolare attenzione al suo design.

Gli elementi cromati sembrano impressionanti, ma alcuni produttori producono dispositivi in ​​plastica che sembrano anche abbastanza presentabili.

La giunzione del tubo del sifone e il tubo della lavatrice sono generalmente fissati con una fascetta. In genere, il produttore completa la macchina automatica con un tubo di lunghezza tale da essere ottimale per il collegamento al sistema fognario.

Non è consigliabile utilizzare un tubo più lungo o aumentare la sua lunghezza con un altro tubo. Se la distanza dal punto di connessione è maggiore della lunghezza del tubo, gli esperti consigliano di aumentare il tubo di scarico e non il tubo di scarico.

Se è ancora necessario allungare il tubo, dovrebbe essere montato sulla parete con un'angolazione che assicuri il libero movimento dell'acqua nella fogna. Si raccomanda di osservare una pendenza di 2 cm per metro di tubo. Per aree di piccole dimensioni sarà più comodo utilizzare il parametro 6 mm per 30 cm di lunghezza del tubo.

Video interessante sulla connessione dei sifoni della lavatrice

Test delle apparecchiature collegate

Al completamento dei lavori relativi all'installazione del sifone e al collegamento della lavatrice, è necessario verificare la qualità di tutte le connessioni e la loro tenuta. Per cominciare, puoi controllare quanto serrati tutti i bulloni, i dadi, i morsetti e gli altri elementi siano serrati.

È molto importante che le guarnizioni in gomma nei fori siano piatte, fornendo una tenuta uniforme lungo l'intera circonferenza.

Quindi accendere la lavatrice, scegliere una modalità di lavaggio per ottenere abbastanza acqua in esso. Dopo questa modalità viene sostituita in modo tale che il dispositivo esegue lo scarico dell'acqua. Agli incroci puoi mettere uno strato di carta assorbente o carta igienica.

Ciò consente di rilevare anche una piccola perdita quando il dispositivo è in funzione. Se per il collegamento viene utilizzato un sifone combinato, in cucina o in bagno contemporaneamente al drenaggio dell'acqua dalla macchina, accendere l'acqua al massimo flusso per testare il sifone sotto carico maggiore.

Sifone per lavatrice: installazione, tipi e scopo

L'opzione più semplice per drenare l'acqua è un tubo montato sul bordo di un lavandino o di una vasca da bagno. La mancanza di estetica e la necessità di pulire il bagno dopo ogni lavaggio, oltre all'aumento dell'umidità in bagno o in cucina, non favoriscono questo metodo. Inoltre, a causa di circostanze, il tubo di scarico potrebbe cadere dal bagno o dal lavandino e causare costose riparazioni all'appartamento dei vicini al piano inferiore. Un sifone per una lavatrice è un metodo affidabile e collaudato per collegare l'unità a un sistema di scarico o fognatura.

Cos'è un sifone e per cosa è installato?

Un sifone per rifiuti è un elemento tecnico per collegare un elettrodomestico a un sistema fognario, solitamente in plastica o metallo. Il suo compito non è solo quello di assicurare un collegamento affidabile del tubo di scarico con parti del sistema fognario, ma anche di creare un sifone per evitare che i gas di scarico entrino nella stanza. Quando si dotano i sistemi fognari, sono necessariamente installati sotto i bagni e i lavandini.

Perché hai bisogno di un sifone? Innanzitutto, è progettato per collegare lo scarico in modo rapido e semplice, eliminando la necessità di eseguire lavori sulla pulizia frequente dei liquami da blocchi. Inoltre, in tale connessione, è possibile ottenere facilmente oggetti di valore, come gioielli che cadono accidentalmente nella macchina con oggetti da lavare. Con una corretta installazione di questo dispositivo nel sistema di drenaggio delle acque reflue, è possibile alleggerire notevolmente il carico dalla pompa della lavatrice, aumentando così il periodo del suo funzionamento senza problemi.

Tipi di sifoni e il loro dispositivo

Diversi tipi di questi dispositivi forniscono l'implementazione degli schemi di connessione più appropriati e convenienti. I produttori offrono attualmente sifoni in acciaio inossidabile, ghisa, rame, ottone o polimero. I più popolari e convenienti sono considerati varietà di plastica. Gli esperti distinguono i seguenti tipi:

  • un sifone standard combinato con un rubinetto installato sotto un lavandino, un lavabo o un bagno, una variante della quale è un sifone con due rubinetti;
  • sifone - bracciale costituito da un manicotto di gomma, inserito saldamente nel tubo della fogna. La curva del tubo di scarico funge da tenuta d'acqua;
  • sifone esterno, che fornisce la connessione solo con una lavatrice;
  • sifone incorporato a scomparsa, montato a parete. Di regola, viene utilizzato un elemento decorativo con il dispositivo da utilizzare nella successiva finitura della superficie della parete;
  • un sifone con una valvola di ritegno, come dispositivo di bloccaggio per impedire il ritorno del fluido di scarico nella macchina, serve una molla e una sfera di plastica avente una struttura cava.

I vantaggi e gli svantaggi dei diversi tipi di connessioni

I sifoni lavabo combinati per lavatrice e lavastoviglie vengono spesso utilizzati se entrambe le unità sono installate in cucina e si trovano accanto al lavello della cucina. Questo tipo non è difficile da installare e facile da usare.

Se la distanza dal lavandino o dall'impianto idraulico non consente l'installazione di tubi di scarico senza un aumento significativo della loro lunghezza, utilizzare un sifone esterno. Lo svantaggio principale di questo tipo di connessione è l'impossibilità di spostare la lavatrice vicino al muro, poiché il dispositivo richiede una certa quantità di spazio.

I sifoni incorporati non occupano molto spazio e si adattano perfettamente a qualsiasi interno di un bagno o di una cucina, pertanto, quando si pianificano e si eseguono riparazioni, è opportuno determinare in anticipo un luogo e effettuare l'installazione.

Sifone con valvola di ritegno

L'installazione e il collegamento adeguati ai sistemi di approvvigionamento idrico e fognario non influiscono meno sul funzionamento efficace e senza problemi della qualità dell'assemblaggio, dei materiali e delle tecnologie. A volte per il corretto funzionamento della lavatrice è necessario installare un sifone con una valvola di ritegno o una valvola di ritegno come elemento separato. Il compito principale di tali dispositivi è proteggere il sistema di scarico dal ritorno delle acque reflue alla pompa, al serbatoio e ad altre parti dell'unità.

Il modo più semplice e affidabile in queste condizioni è quello di collegarsi attraverso una valvola di ritegno. Allo stesso tempo l'effetto sifone è completamente eliminato. Con questo metodo, da un lato, un tubo di scarico è collegato alla valvola di non ritorno, l'altra estremità della valvola viene inserita nel sistema di tubazioni di scarico. In questa configurazione, questo nodo può essere posizionato sotto il bagno vicino al pavimento, o sotto il lavandino o in una comoda area del muro.

In qualsiasi posizione, il traferro fornisce un dispositivo con una valvola di ritegno con eliminazione completa dell'effetto sifone. Siphons Alcaplast, prodotto nella Repubblica Ceca, ha una chiusura a molla a secco e può essere installato in qualsiasi posizione, proteggendo in modo affidabile gli elementi della lavatrice e garantendo il suo corretto funzionamento. I vantaggi indiscussi di tali dispositivi includono non solo una varietà di dimensioni e colori, ma anche un basso costo. Inoltre, non è difficile installare un anti-sifone anche per una persona che non ha un allenamento speciale. Quando si installano tutti gli elementi del sistema di scarico, è necessario garantire la loro disponibilità per la verifica e la convenienza per la sostituzione.

Come collegare una lavatrice

Ogni lavatrice ha il proprio livello d'acqua definito tecnicamente, e il manuale dell'applicazione indica chiaramente a quale altezza deve essere l'estremità del tubo di scarico. In media, questo valore è di 50-60 centimetri dal livello del pavimento.

Se la fine del tubo è al di sotto del livello dell'acqua nella lavatrice, può verificarsi un drenaggio automatico o un cosiddetto effetto sifone.

A causa di questo effetto, la macchina smette automaticamente di funzionare correttamente, vi è un set costante e l'acqua viene scaricata e il lavaggio viene ritardato. Entrambi i problemi sorgono a causa dell'assenza della barriera necessaria tra lo spazio interno del sistema fognario e il serbatoio della macchina. Il problema è risolto con successo installando una valvola di ritegno nel sistema di scarico.

Nelle moderne lavatrici automatiche per la fornitura di acqua pulita dal sistema di alimentazione idrica si incontra l'elettrovalvola di ingresso, che di solito non causa alcun reclamo. Un motivo frequente per il funzionamento errato della nuova unità è precisamente l'installazione e il collegamento errati del sistema di scarico. Che tipo di connessione scegliere, ciascun proprietario decide da solo. La posizione del tubo di scarico sul bordo del bagno o del lavandino utilizzando una guida speciale, così come il collegamento attraverso il lavandino del sifone o direttamente al tubo della fogna ad una certa altezza non sembra esteticamente gradevole. Inoltre, non è sempre possibile organizzare tali tipi di connessione in una stanza specifica.

conclusione

I dispositivi a sifone sono chiaramente necessari per garantire il corretto funzionamento delle attrezzature di lavaggio. Affinché i dispositivi possano dimostrare le migliori prestazioni per lungo tempo e servire senza guasti e guasti, devono essere collegati correttamente utilizzando dispositivi economici ed efficaci. Sifone per lavatrice offre prestazioni elevate e consente di risolvere molti problemi spiacevoli che si presentano durante il funzionamento.

Sifoni per lavello piatto sopra la lavatrice

Molti appartamenti, soprattutto in case di epoca sovietica, non si distinguono per le grandi dimensioni della cucina o del bagno. E queste sono esattamente le stanze in cui è più comodo localizzare la macchina automatica: in questo caso sono necessarie modifiche minime per il collegamento alla rete idrica e alla rete fognaria. La mancanza di spazio fa sì che i proprietari abbandonino completamente il lavandino del bagno per installare lì una lavatrice o posizionarli uno sopra l'altro. Per tale schema è importante scegliere il sifone giusto per il lavandino sopra la lavatrice.

Come posso organizzare lo scarico dell'acqua dalla lavatrice?

I produttori di lavatrici offrono due opzioni di base per organizzare un drenaggio:

  • L'acqua sporca della lavatrice viene scaricata nel lavandino, nel bagno, nel bagno (nel caso di un bagno combinato) o nel piatto doccia. A tale scopo, il set di consegna comprende non solo un tubo di scarico corrugato, ma anche un dispositivo speciale che lo tiene a bordo di un altro apparecchio sanitario. Gli svantaggi di tale schema sono ovvi: il tubo dovrà essere fissato ad ogni lavaggio; Inoltre, vi è la probabilità che il tubo scivoli fuori se viene toccato con un movimento impreciso. L'alluvione in questo caso è garantita.
  • Le acque reflue vengono scaricate nella fogna attraverso un sifone speciale. Questo schema è più affidabile, ma richiederà un certo sforzo per l'installazione. Di norma, per la lavatrice non posare una fogna separata e combinata con il drenaggio dell'acqua dal lavandino. È molto più conveniente e i sifoni di questo tipo sono facili da trovare nel negozio.

Vantaggi e svantaggi della posizione del lavandino sopra la lavatrice

I vantaggi di questo layout sono evidenti:

  • Nel piccolo spazio del bagno c'è un posto per il posizionamento simultaneo sia del lavello che della lavatrice. E quest'ultimo occupa uno spazio sottoutilizzato sotto il lavandino, dove, nel migliore dei casi, ci sarebbe un piccolo comodino.
  • La vicinanza di fognature e condutture dell'acqua fornirà la comodità di collegare la lavatrice.
  • Un ampio assortimento di lavabi piatti, vale a dire, questi dovranno essere utilizzati in questo schema, vi permetterà di adattare il lavandino in modo organico all'interno del bagno.

Gli svantaggi di questa disposizione saranno espressi nelle difficoltà nella selezione dei componenti di questa coppia e delle attrezzature sanitarie necessarie:

  • Prima di tutto è necessario ottenere un lavandino piatto. Tali modelli sono chiamati "giglio d'acqua": hanno una piccola profondità, solo 18-20 cm, ma piuttosto ampia. Devono sovrapporsi alla lavatrice posizionata sotto di loro.

I gusci delle ninfee si differenziano nella posizione del foro di scarico. Può essere nel mezzo, dietro, sul lato o in uno degli angoli posteriori. Lo scarico al centro del lavello è più comune, ma quando l'acqua di perdita entra nella lavatrice, che è irta della sua rottura. Pertanto, la preferenza dovrebbe essere data ai modelli con uno scarico offset, e sono molto meno in vendita.

  • Per ridurre il divario, è necessario acquistare un sifone piatto per il lavello sopra la lavatrice. È molto buono se va nel set completo di un lavabo, altrimenti la sua ricerca potrebbe essere ritardata. In tale sifone, dovrebbe essere fornito un rubinetto aggiuntivo per collegare la lavatrice. L'unico inconveniente di questa varietà: per la pulizia o la prevenzione, dovrà essere completamente rimosso, il che è piuttosto scomodo.

Si consiglia di utilizzare modelli di sifoni piani con funzione di flusso di un flusso. Proteggono in modo affidabile la stanza dall'ingresso di odori indesiderati dalla fogna. Ad esempio, sono questi modelli che richiedono l'installazione negli stabilimenti di ristorazione.

  • C'è una possibilità che l'acqua ristagni in un guscio piatto a causa della natura della sua struttura.
  • Quando si sceglie una lavatrice, le sue dimensioni saranno di particolare importanza. L'altezza massima non supera gli 80 cm, a condizione che il lavandino sia posizionato ad una distanza di 1 metro dalla superficie del pavimento. La profondità non dovrebbe essere troppo grande, si dovrebbe notare che ci dovrebbe essere spazio libero tra la macchina e il muro per collegare le comunicazioni. Quindi, con una profondità del lavabo di 50 cm, la profondità massima della macchina è di 36 cm, con 60 cm - 50 cm. È chiaro che con questa disposizione è possibile utilizzare solo macchine con carico orizzontale.
  • Assicurarsi di aver bisogno di uno spazio tra il sifone e l'alloggiamento della lavatrice. Altrimenti, le vibrazioni derivanti dal lavaggio e dalla rotazione della biancheria, saranno trasmesse al dispositivo. Naturalmente, non porterà a nulla di buono.

Relativamente recentemente, sono comparsi sul mercato modelli di sifoni incorporati. Sono parzialmente montati nel muro. L'installazione di tali dispositivi è abbastanza difficile: la maggior parte di essi si trova nel muro. Ma questo è compensato da un serio risparmio di spazio. Inoltre, molti di questi sifoni hanno una valvola di ritegno che impedisce il movimento delle acque reflue dalla fogna nella direzione opposta. Questo è molto significativo per i residenti dei primi piani dei condomini.

Assemblaggio e installazione del sifone sotto il lavello sopra la lavatrice

L'installazione del prodotto non è particolarmente difficile. Di norma, le istruzioni incluse nel pacchetto sono sufficienti. Ma ci sono alcuni punti che dovresti prestare attenzione per ottenere il risultato desiderato:

  • Prima dell'installazione, è necessario verificare la presenza di tutte le parti e l'assenza di difetti su di esse. Ciò è particolarmente vero per elementi di tenuta e filettati.
  • I dadi di plastica inclusi nel design del sifone sono serrati a mano, senza l'utilizzo di alcuna chiave. Quindi non vi è alcun rischio di danneggiarli con un serraggio eccessivo.
  • Le guarnizioni coniche in gomma sono montate con un lato largo sul dado che trattiene le parti del sifone.
  • Quando si monta un sifone piatto, è preferibile usare sigillanti a base di silicone: è improbabile che il design venga capito spesso e una protezione aggiuntiva di tali costosi macchinari come una lavatrice non danneggerà.

Sifone nascosto per lavatrice

Sifone per lavatrice è un dispositivo per il collegamento del tubo di scarico e dei liquami. La giusta scelta e il collegamento delle apparecchiature consentono di estendere la vita lavorativa degli elettrodomestici e dei tubi di scarico. L'articolo è dedicato alle domande: quali sono i sifoni, come scegliere e connettere correttamente il dispositivo.

A cosa servono?

Lo scopo principale del dispositivo è quello di creare un ostacolo per gli odori sgradevoli "fogna" di entrare nell'appartamento. L'apparecchiatura crea una trappola d'acqua tra il sistema fognario e l'elettrodomestico. Inoltre, il sifone per una lavatrice svolge le seguenti attività:

  • Prevenzione dell'ostruzione dei liquami con piccole particelle di immondizia, che sono molte delle cose che vengono caricate nella "lavatrice".
  • Ridurre il carico sulla pompa, riducendo la lunghezza del tubo di scarico, eliminando le sue pieghe.

È importante! Prima di prendere tutti i componenti necessari per la connessione, ancora una volta pesare tutti i pro e contro della posizione della lavatrice. Forse questo ti aiuterà nella nostra recensione "dove è meglio mettere una lavatrice - in cucina o in bagno?".

classificazione

Ci sono i seguenti tipi di attrezzature:

  • Sifone standard per lavello con presa per lavatrice. Questo è un dispositivo che viene installato sotto il lavandino o il bagno. Il dispositivo, oltre allo scarico dall'impianto idraulico, ha un'uscita aggiuntiva per il collegamento di elettrodomestici.
  • "Cuff". Il dispositivo è una valvola di gomma, che viene inserita nel tubo della fogna. Il tubo di scarico della "lavatrice" svolge il ruolo di un blocco idraulico.
  • Sifone per lavatrice esterno, specializzato. È installato specificamente per gli elettrodomestici. Il lato negativo è la sua grande dimensione, motivo per cui non è possibile spostare l'auto più vicino al muro.
  • Interno (nascosto). Dispositivo compatto montato all'interno del muro. Quando lo si utilizza, è possibile posizionare l'apparecchiatura direttamente vicino al muro.

È importante! Secondo gli esperti, l'opzione migliore è utilizzare un dispositivo standard con un rubinetto aggiuntivo o un sifone nascosto compatto per una lavatrice.

L'utilizzo di apparecchiature integrate consente di spostare l'attrezzatura da un luogo a un altro. Poiché il sito di installazione del dispositivo è decorato con una copertura speciale, l'interno non ne risentirà affatto.

È importante! Un nuovo tipo di sifoni, utilizzati per collegare apparecchiature aggiuntive, sono dispositivi dotati di una valvola di non ritorno. Il ruolo della valvola è giocato da una sfera di plastica piena d'aria. Una valvola di ritegno impedisce la penetrazione del liquido di drenaggio nella lavatrice, il che consente di prolungare la vita utile dell'apparecchiatura.

Materiali di produzione

I seguenti materiali sono utilizzati per la fabbricazione di parti del sifone:

  • Ghisa Questo materiale è utilizzato solo per bagni standard in ghisa. Collegare l'impianto idraulico moderno attraverso questo sifone è molto difficile.
  • Ottone, rame. Gli idrozamponi in rame e ottone sono resistenti, durevoli, non necessitano di manutenzione, sono ben puliti e hanno un aspetto estetico. Il loro unico inconveniente è il costo relativamente alto.
  • Plastic. Di tutti i materiali utilizzati per realizzare i sifoni, questo è il più popolare. L'ampio utilizzo è dovuto al fatto che con buone caratteristiche di resistenza la plastica è conveniente.

È importante! Sapevi che la longevità di una lavatrice dipende dalla qualità dell'acqua nel tuo impianto idraulico? Se capisci che lascia molto a desiderare, considera la connessione e l'installazione di un filtro dell'acqua nell'appartamento al momento del collegamento.

Procedura di connessione

Considerare come collegare le trappole dei modelli più comuni alla lavatrice e alla lavastoviglie.

Sifone standard con presa per lavatrice

La procedura di installazione è la seguente:

  1. Assemblaggio delle parti principali. Incluso con il prodotto è un manuale, in seguito al quale è possibile assemblare i componenti in una singola unità.
  2. Installazione del dispositivo sul lavandino o sul lavabo. È necessario pre-elaborare il foro di scarico con un sigillante per ottenere un giunto solido Fissare il dispositivo con un bullone speciale.
  3. Scarico di collegamento con tubo di scarico. Per fare questo, è sufficiente inserire il tubo di scarico nella fogna. Per la tenuta del collegamento utilizzando una guarnizione di gomma o sigillante.
  4. Collegamento del tubo di scarico, che è disponibile sulla lavatrice. La connessione è realizzata con un anello a crimpare. È impossibile piegare un tubo. Se il tubo di scarico è di lunghezza insufficiente, è possibile aumentarlo. Ma questo può essere fatto solo come ultima risorsa, perché il lavoro della pompa di scarico sarà difficile.

È importante! Prima di utilizzare l'apparecchiatura, controllare la tenuta dei giunti, introdurre acqua nella macchina e attivare la modalità di scarico.

Installare il sifone esterno per la lavatrice

Il vantaggio delle attrezzature esterne è la facilità di installazione. La procedura sarà la seguente:

  1. Scegliere un luogo per l'installazione. È necessario tenere conto del fatto che l'altezza di installazione del sifone per la lavatrice non è troppo grande. La distanza ottimale dal pavimento è di 500 mm. Non montare il dispositivo direttamente sopra gli apparecchi.
  2. L'attrezzatura è collegata al sistema fognario usando un sigillante o una guarnizione di gomma.
  3. Un bracciale di aggraffatura viene utilizzato per collegare il tubo di scarico all'ingresso.

Apparecchiature incorporate: procedura di installazione

Lo svantaggio principale di questo metodo è la necessità di disporre di una nicchia speciale nel muro. L'algoritmo di modifica è il seguente:

  1. Scelta di un luogo in cui installare l'attrezzatura.
  2. Usando un trapano o un perforatore, creare una nicchia le cui dimensioni superino le dimensioni del sifone di 30-50 mm.
  3. Installazione dell'attrezzatura in una nicchia con il successivo collegamento del sifone, secondo le istruzioni. Prima dell'uso, assicurarsi di verificare la tenuta dei collegamenti.
  4. Stuccare lo spazio rimanente nella nicchia, montando l'arredamento.

È importante! Un sifone incorporato per una lavatrice è l'opzione migliore per organizzare la distribuzione nascosta di condutture idriche e fognarie.

Funzionalità di connessione

Nella maggior parte dei casi, l'attacco della "lavatrice" al sifone non causa alcuna difficoltà. Il più delle volte, la connessione viene effettuata serrando il tubo di scarico alla presa. A volte usa un cap dado. Tuttavia, al fine di collegare correttamente le apparecchiature, è necessario seguire una serie di regole, la cui incuria minaccia con la rottura prematura degli elettrodomestici:

  • Scegliere l'altezza giusta per collegare lo scarico. Se supera 0,8 m dal pavimento, la pompa subirà un sovraccarico che può portare a rotture.
  • La lunghezza del tubo da drenare. L'accumulo del tubo è indesiderabile, poiché comporta un carico aggiuntivo sulla pompa. Un'opzione più preferita è la posa di un tubo di fognatura sottile (32 mm di diametro) sulla macchina. Se, al contrario, il tubo flessibile è troppo lungo, deve essere fissato sulla parete, garantendo al contempo la pendenza necessaria per il drenaggio senza ostacoli.

È importante! Ci sono ancora molte sfumature per quanto riguarda l'installazione della lavatrice stessa, il suo collegamento al sistema di approvvigionamento idrico e l'elettricità. Puoi trovare istruzioni dettagliate su di essi in un articolo separato del nostro portale per suggerimenti utili "Collegamento di una lavatrice".

Come collegare il sistema di ingresso e uscita per una lavatrice:

  • Il tubo, che viene utilizzato per fornire acqua al dispositivo di lavaggio, viene fornito in qualsiasi posto che sia conveniente per la maschiatura. Nella posizione selezionata, è installata una valvola di intercettazione a compressione, alla quale è collegato il tubo di alimentazione dell'acqua dalla lavatrice.
  • Un tubo progettato per lo scarico delle acque reflue è collegato al tubo della fogna. L'uscita dalla lavatrice è formata da un tubo di 40 mm di diametro e sifone, che sono interconnessi.
  • È utile acquistare un kit di installazione per una lavatrice, completo di dispositivi di fissaggio, oltre a un tubo e un sifone per una lavatrice.
  • È necessario studiare attentamente i requisiti per la disposizione del tubo di scarico. Se tali requisiti non sono specificati, si raccomanda di seguire le regole generali. L'altezza dell'estremità superiore aperta del tubo è 0,5-0,6 m dal pavimento. La pendenza del tubo rispetto al riser dovrebbe essere di 2 cm per metro di tubo.

È importante! Quando si collega il tubo di scarico dal dispositivo di lavaggio al tubo di diramazione sotto il lavandino, è necessario provvedere all'installazione di una valvola di ritegno.

È possibile risparmiare sull'installazione?

Si scopre che questa opzione è del tutto possibile. È possibile creare un sigillo d'acqua con un tubo flessibile, progettato per collegare la lavatrice alla rete fognaria. Il tubo è posizionato in modo tale da formare una curva nella parte inferiore. È in questa curva che si accumulerà l'acqua necessaria per creare un sigillo idraulico.

Questo design è economico, ma ha una serie di svantaggi:

  • Il carico sulla pompa aumenta a causa della maggiore lunghezza dell'uscita.
  • Difficoltà con la pulizia della struttura - la necessità di smontare il tubo di scarico, e questo è scomodo.

È importante! Un'altra importante sfumatura è l'alimentazione elettrica degli elettrodomestici. Se decidi di mettere un bucato in bagno, assicurati di leggere su quale dovrebbe essere la presa in bagno.

Riprese video

Un sifone per una lavatrice è un dispositivo utile e non è necessario risparmiare sulla sua installazione. L'installazione non solo aumenta la vita utile della lavatrice, ma elimina anche i problemi con i blocchi di fogna.