Sistemi di fognatura

I sistemi di fognatura sono un tipo di comunicazione ingegneristica progettata per il trasporto di acque reflue domestiche, nonché di rifiuti umani, dal luogo di formazione al luogo di pulizia, disinfezione e smaltimento.

I sistemi di fognatura sono parte integrante di moderni edifici residenziali, edifici industriali e per uffici, centri commerciali e supermercati. La progettazione e l'installazione di sistemi fognari, naturalmente, richiede un approccio professionale, poiché l'interruzione del loro lavoro può avere un grave impatto sulle condizioni sanitarie ed epidemiologiche della città.

L'azienda PSF Vikstroy fornisce servizi qualificati nello sviluppo e nella costruzione di sistemi fognari nell'ambito della costruzione di sistemi integrati di ingegneria, compresi sistemi di approvvigionamento idrico, riscaldamento e drenaggio. Abbiamo tutte le licenze e i certificati necessari per la costruzione di un sistema fognario di qualsiasi livello di complessità. L'installazione delle reti fognarie viene eseguita nel pieno rispetto delle norme igienico-sanitarie, delle norme e delle regole di costruzione (SNiP 2.04.03-85).

La rete fognaria integrata comprende due componenti: un sistema fognario interno e un sistema fognario esterno. Il sistema fognario interno è costituito dai seguenti elementi strutturali: prese d'acqua (lavelli, water, imbuti per la raccolta dell'acqua), condotte (collettori, rivestimenti, alzate) e elementi aggiuntivi (sistema di pulizia, attrezzatura per il pompaggio). La parte esterna del sistema fognario può essere costituita da condotte, pozzi, stazioni di pompaggio e impianti di trattamento delle acque reflue.

La società PSF Vikstroy svolge lavori di installazione di sistemi fognari interni ed esterni. Per l'installazione della tubazione vengono utilizzati solo tubi e raccordi in polimero di alta qualità, la cui durata è superiore a 50 anni. Il posto più problematico nella costruzione del sistema fognario è il luogo del suo legame con la rete fognaria centralizzata. Ci affidiamo a questo lavoro solo a dipendenti appositamente formati dotati degli strumenti più moderni.

Possiamo anche creare un sistema fognario assolutamente autonomo, che comprende non solo il sistema di comunicazione, ma anche gli impianti di trattamento delle acque reflue locali, dotati di filtri speciali per il trattamento completo delle acque reflue domestiche e industriali.

Per tutte le vostre domande, si prega di contattare i nostri specialisti. Saremo lieti di fornirvi le informazioni tecniche necessarie, fornire consulenza per l'acquisto di attrezzature e componenti, completeremo l'intero ciclo del processo tecnologico di creazione di un sistema fognario, che spazia dallo sviluppo del progetto alla messa in servizio finale.

Caratteristiche delle imprese industriali delle acque reflue.

Acque reflue

Tipi di trattamento delle acque reflue e fognarie

Il liquido di rifiuto si riferisce all'acqua utilizzata per varie esigenze, all'inquinamento aggiuntivo ricevuto, che ha modificato la composizione o le proprietà fisiche, nonché all'acqua che scorre dai territori delle città e delle imprese industriali a seguito di precipitazione o irrigazione delle strade.

A seconda dell'origine, le acque reflue (DM) sono suddivise in:

famiglia (da edifici residenziali, amministrativi e industriali),

produzione (dai vari processi tecnologici delle imprese), atmosferica (pioggia, scongelamento, ecc.).

Le acque reflue domestiche sono caratterizzate dal contenuto di contaminazione organica, minerale e batterica. Le acque reflue industriali contengono sia impurità organiche che minerali. Possono anche contenere contaminazione tossica e batterica. Tuttavia, le acque di produzione condizionatamente pulite sono inquinate solo da impurità minerali. Le acque reflue atmosferiche contengono solo impurità minerali, ma l'acqua atmosferica proveniente dai giacimenti petroliferi, dagli stabilimenti chimici, dagli impianti di lavorazione della carne può contenere una quantità significativa di sostanze organiche e nocive Il grado di inquinamento da CD è caratterizzato dalla quantità di inquinamento contenuta in un'unità del loro volume, mg / dm 3 o g / m 3.

La rete fognaria è un complesso di strutture e attività ingegneristiche progettate per i seguenti scopi:

a. Ricezione di liquami nei luoghi della loro educazione;

b. Trasporto di acque reflue in impianti di depurazione;

c. Pulizia e disinfezione delle acque reflue;

d. Utilizzo delle sostanze utili contenute nelle acque reflue e nei loro sedimenti;

e. Discesa delle acque reflue trattate nel serbatoio.

Elementi di sistemi fognari.

Le acque reflue sono costituite dai seguenti elementi principali:

- dispositivi di fognatura domestica;

- rete fognaria esterna;

- stazione di pompaggio e condotti di pressione;

- impianti di trattamento e smaltimento delle acque reflue;

- rilascia nel serbatoio.

Le fogne all'interno della casa sono costituite da fognari. Tubi di drenaggio, colonne montanti e scarichi alla prima fogna esterna. I montanti delle fognature sono installati in stanze riscaldate e visualizzati sopra il tetto per ventilare la rete.

La rete fognaria esterna è chiamata rete sotterranea di condotte e canali che drenano le acque reflue per gravità verso una stazione di pompaggio o un impianto di trattamento delle acque reflue. A seconda del luogo di installazione, la rete potrebbe essere intra-block o street. Parte dell'area fognaria delimitata da spartiacque, ad es. i punti più alti della terra da cui il terreno cade all'interno di questo territorio sono chiamati il ​​bacino delle fogne. All'interno di ogni bacino fognario, la rete stradale è unita da uno o più collettori, che scaricano gli scarichi all'esterno del bacino. Il collezionista riceve scarichi da due o più reti stradali. Il collettore principale combina due o più bacini di fogna. I collettori di campagna non hanno collegamenti e drenano le stazioni di pompaggio o gli impianti di trattamento delle acque reflue.

Le acque reflue vengono scaricate per gravità, tuttavia, a profondità del serbatoio elevate, sono installate stazioni di pompaggio per sollevare le fognature a quote più elevate, da dove esse fluiscono ulteriormente per gravità.

Le stazioni di pompaggio sono locali, distrettuali e principali. Le fognature locali pompate separano i bacini di scarico, la stazione di pompaggio principale che pompa i liquami di tutto il villaggio o impresa.

Il rilascio è il canale che scarica le acque reflue trattate dall'impianto di trattamento nel serbatoio.

Sistemi di fognatura

Il sistema di fognatura è inteso come deviazione congiunta o separata di tutti i tipi di acque reflue negli impianti di trattamento delle acque reflue.

Attualmente vengono utilizzati i seguenti sistemi: all-lega, separato, semi-partizionato e combinato.

Con un sistema fognario generale, le acque reflue domestiche e l'acqua atmosferica vengono dirottate verso gli impianti di trattamento delle acque reflue attraverso un'unica rete fognaria. Al fine di scaricare la rete comune durante il periodo di piogge intense, sono disposte delle camere di separazione-docce, attraverso le quali parte delle acque reflue viene scaricata senza trattamento nel serbatoio, poiché durante questo periodo la concentrazione di inquinamento è bassa. I vantaggi di questo sistema includono la riduzione dei costi di costruzione riducendo la lunghezza del 30... 40% rispetto a separati. Tuttavia, questo sistema non è economico. Inoltre, lo scarico periodico nel serbatoio della parte di effluente non trattato peggiora la sua condizione ecologica.

Con un sistema fognario separato, alcuni tipi di acque reflue contenenti contaminanti di diversa natura sono scaricati attraverso reti fognarie indipendenti.

Nel caso di un sistema separato incompleto, l'acqua piovana viene scaricata nel serbatoio da vassoi aperti, fossati, canali e liquami domestici attraverso la rete sotterranea.

Il sistema di semi-partizione è costituito da due reti: una per deviare gli effluenti domestici e industriali, l'altra per deviare l'acqua piovana, ma i principali collettori di drenaggio sono installati in comune. Allo stesso tempo, la rete di pioggia si collega al collettore comune attraverso le camere di separazione - pioggia, in cui gli scarichi di intensità moderata sono diretti al collettore di scarico comune, e durante le piogge intense parte del flusso di pioggia viene scaricata nel serbatoio. In questo sistema, tutti gli effluenti domestici e industriali, il deflusso completo da piogge moderatamente intense e in parte il deflusso da forti piogge vengono ricevuti per la pulizia.

Il sistema fognario combinato era il risultato dell'espansione delle città con una fogna comune.

Gli schemi di rete fognaria dipendono dalla topografia del terreno, dalle condizioni del terreno, dalla posizione dell'impianto di trattamento delle acque reflue e dal numero di reti accettate.

Lo schema perpendicolare viene utilizzato per deviare l'acqua pulita dall'atmosfera in un fiume.

I collettori di bacini di fognatura sono tracciati nella direzione più breve perpendicolare al serbatoio. Se necessario, pulire questo schema può essere convertito al cross.

Il modello intersecato viene applicato nelle città.

Con questo schema, i collettori di bacini fognari che vanno al bacino vengono intercettati dal collettore principale diretto alla stazione di pompaggio e all'impianto di trattamento delle acque reflue. Il collettore principale è posto parallelo al serbatoio.

I collettori di bacini di fogna sono diretti parallelamente o con un angolo l'uno verso l'altro e sono intercettati dal collettore principale, che devia i liquami dalle strutture. Questo schema viene utilizzato con pendenze molto ripide verso il fiume per ridurre la pendenza dei tubi e, di conseguenza, ridurre la velocità di movimento nei serbatoi.

Lo schema Zone (cintura) viene utilizzato per aree con terrazze o terreno collinare. La città è divisa in zone con reti indipendenti.

Le acque reflue della zona inferiore vengono pompate nel collettore principale di drenaggio mediante pompe, e quindi l'effluente fluisce per gravità verso l'impianto di trattamento.

Lo schema radiale viene utilizzato nello smaltimento delle acque reflue di singole aree da parte di sistemi indipendenti dotati di propri impianti di trattamento delle acque reflue, tenendo conto del rilievo del terreno.

I collettori di bacini di fogna hanno una direzione radiale dal centro della città alla periferia. Lo schema è conveniente in quanto quando l'espansione dello sviluppo della città non richiede la ristrutturazione dei collezionisti esistenti.

Caratteristiche delle imprese industriali delle acque reflue.

Ci sono fogne sul posto e fuori dal sito. Il primo è il complesso di reti fognarie, strutture, stazioni di pompaggio e altre installazioni locali per il trattamento delle acque reflue delle officine situate nel sito industriale. Le reti fognarie e le fognature, le stazioni di pompaggio e gli impianti di trattamento delle acque reflue situati all'esterno del sito industriale appartengono al sistema di fognatura esterno.

Quando si sceglie un sistema e un sistema di fognatura, devono essere considerati i seguenti fattori:

1) requisiti per la qualità dell'acqua nel processo e la loro quantità;

2) quantità, composizione e proprietà delle acque reflue delle singole officine e dell'impresa nel suo complesso;

3) la possibilità di ridurre la quantità di acque reflue migliorando il processo tecnologico;

4) la possibilità di riutilizzo delle acque reflue nei sistemi di approvvigionamento idrico circolante o in altre officine;

5) la possibilità di estrarre sostanze preziose dalle acque reflue;

6) la possibilità di fognature comuni di diverse imprese o imprese limitrofe e l'insediamento;

7) la capacità di utilizzare nel processo di acque reflue trattate;

8) la fattibilità del trattamento locale dei rifiuti delle singole officine;

9) capacità autopulente del serbatoio, le condizioni di scarico delle acque reflue nel serbatoio e il grado necessario della loro depurazione.

La fognatura delle imprese industriali, di norma, viene effettuata su un sistema separato completo. Il sistema separato completo consiste di due reti sotterranee indipendenti di casa e pioggia. Questa classificazione viene effettuata secondo il metodo di scarico degli scarichi domestici e di pioggia. Solitamente un tale sistema viene usato nelle città.

Le acque reflue in PP vengono scaricate in diversi flussi indipendenti, vale a dire:

- acque contenenti sostanze tossiche e tossiche;

- acque acide e alcaline;

- acqua altamente mineralizzata;

- scarichi contenenti oli e grassi;

- tensioattivo contenente effluente.

Le acque reflue domestiche vengono scaricate separatamente o insieme alle acque reflue industriali, se queste vengono inviate per il trattamento biologico. La combinazione di acque reflue domestiche e industriali è possibile se gli effluenti industriali hanno una concentrazione di impurità tossiche che non superano l'MPC.

L'acqua piovana che scorre dalle aree non inquinate viene deviata verso canali separati e scaricata nel serbatoio senza trattamento. L'acqua piovana contaminata da oli, prodotti petroliferi, ecc., Viene scaricata insieme all'acqua di scarico e deve essere pulita. Per alcune imprese, un sistema di fognatura a flusso combinato può essere utilizzato se l'impresa è ubicata in un villaggio che utilizza questo sistema, in cui tutti i flussi di acqua piovana e domestica vengono scaricati attraverso una rete unica verso gli impianti di trattamento delle acque reflue.

Nella maggior parte dei casi, le acque reflue industriali non possono essere trattate insieme ai rifiuti domestici, poiché gli effluenti industriali contengono sostanze tossiche e tossiche. In questo caso, organizzare gli impianti di trattamento delle acque reflue del negozio locale. Applicare trappole per grassi, trappole per olio, neutralizzatori, impianti per lo smaltimento delle acque reflue da cromo, cianuri. Dopo la pulizia locale, gli scarichi possono essere combinati.

La separazione delle acque reflue in flussi indipendenti può essere effettuata in base alle condizioni igieniche o alle condizioni di sicurezza antincendio ed esplosione, ad esempio combinando acque reflue acide con solfuro porta alla formazione di anidride solforosa, combinando acque reflue sature di disolfuro di carbonio con effluente riscaldato (t> 40ºC) può portare a un'esplosione Prestare particolare attenzione al materiale del tubo. I tubi ceramici resistenti agli acidi sono utilizzati per la rimozione di acque reflue aggressive. Sono realizzati con un diametro fino a 500 mm, quindi se hai bisogno di saltare grandi volumi di rifiuti vengono messi in 2 fili. I tubi in calcestruzzo e cemento armato non sono raccomandati per l'uso a pH

Cos'è la fogna

La rete fognaria è uno dei complessi dell'intero sistema di approvvigionamento idrico e igienico-sanitario. Lo scopo principale dei sistemi fognari è la rimozione di acque reflue industriali e domestiche, prodotti di scarto di persone e acqua piovana per la loro ulteriore depurazione da impurità e contaminazione e la direzione per il successivo funzionamento o scarico in corpi idrici o sul terreno. Le acque reflue sono un elemento necessario della moderna produzione industriale, dell'agricoltura e delle fattorie urbane.

L'interruzione dei sistemi fognari per la decontaminazione e il trattamento delle acque reflue di varia origine può portare a un deterioramento delle condizioni sanitarie ed epidemiologiche dell'area. Ciò può portare a conseguenze fatali, che si sono ripetutamente verificate in passato.

Acque luride - fondo storico

Si crede che gli antichi romani abbiano creato e sviluppato le fogne. Tuttavia, le tracce più antiche dell'uso di sistemi per la rimozione di acqua inquinata e usata sono state trovate in India, a Mohenge-Daro. L'età della città e, di conseguenza, i sistemi di trattamento delle acque reflue risalgono al 2600 aC. Resti di antichi edifici fognari sono stati trovati anche in Cina.

Sfortunatamente, con la caduta di antiche civiltà, la cultura dell'uso di sistemi fognari ha perso significato. L'Europa è precipitata, in senso letterale, in una massa di acque reflue. I sistemi e le strutture per il trattamento delle acque reflue iniziarono a rianimarsi solo tra la fine del diciottesimo e l'inizio del diciannovesimo secolo. E all'inizio del ventesimo secolo, l'inquinamento fu sistematizzato e furono determinati i metodi di trattamento delle acque reflue.

Classificazione delle acque reflue

I sistemi di fognatura (impianti di smaltimento delle acque reflue) sono divisi in tre gruppi principali:

  • Fognature domestiche: un insieme di sistemi e attrezzature per la raccolta delle acque reflue all'interno di edifici e strutture. Reindirizzamento verso i sistemi fognari centrali. Gli elementi del sistema fognario interno sono:

a) dispositivi di aspirazione dell'acqua - lavelli, lavandini, ecc.;

b) sistema di tubazioni - condotte verticali e orizzontali, tappi, collettori, sistemi fognari esterni;

c) elementi aggiuntivi sono: strutture di trattamento locali, stazioni di pompaggio, ecc.;

  • Il sistema fognario esterno è un sistema esteso per la raccolta di acque reflue da edifici, strutture, edifici. Consegna di scarichi ai collettori centrali o agli impianti di pulizia. Gli elementi del sistema fognario esterno sono: scivoli di aspirazione, condotte, pozzetti, interruttori, fosse settiche, ecc.
  • Sistema di pulizia e strutture - direttamente gli impianti di depurazione stessi, i sistemi di drenaggio, i sistemi di drenaggio delle acque piovane, ecc.

Raggruppamento di liquami

I moderni sistemi fognari sono classificati dalle acque reflue raccolte:

K1 - collezione di famiglia (famiglia -fecale)

K2 - raccolta di acque piovane e pioggia

K3 - raccolta di acque reflue industriali e industriali

Il gruppo K1 è ulteriormente suddiviso in sistemi centralizzati (sistema urbano centrale) e locali (stazioni per la pulizia di acque reflue domestiche, bioreattori)

Organizzazione di fognature esterne

La rete fognaria esterna è principalmente autosufficiente. È posato con un leggero pregiudizio lungo il liquame. Se necessario, utilizzare le stazioni di pompaggio.

L'organizzazione dei sistemi di depurazione esterni è la seguente:

Tutta l'acqua - è caratterizzata dall'accettazione di tutte le acque reflue;

Separato - è dotato di sistemi di raccolta separati per la raccolta separata di acque meteoriche e acque reflue domestiche;

Il mondo moderno non è concepibile senza l'uso di sistemi fognari per lo scarico e la disinfezione delle acque reflue provenienti dalle acque meteoriche e dalle acque reflue domestiche. L'uso e lo sviluppo di sistemi fognari, sistemi di trattamento delle acque reflue possono prendersi cura del mondo che ci circonda, mantenere le condizioni igieniche dei moderni insediamenti.

Tipi di sistemi fognari

Tipi di sistemi fognari

Il sistema fognario è qualcosa di cui nessun edificio può fare a meno. Quei tipi di sistemi fognari che funzionano in modo affidabile e senza interruzioni, offrono la possibilità di vivere e il livello di comfort necessario. Questo fattore è particolarmente importante nelle case di campagna, insieme al riscaldamento e all'approvvigionamento idrico. I sistemi di depurazione sono suddivisi nei seguenti tipi:

  • industriale o manifatturiero;
  • acqua piovana;
  • FAMIGLIA.

Schema di casa di campagna di fognatura.

Appuntamenti e differenze

Sistema di produzione

Utilizzato per pulire le acque reflue dai rifiuti industriali. Funziona con grandi volumi, vengono utilizzate le più moderne tecnologie e sistemi di pulizia.

Reti temporalesche

Utilizzato per la rimozione tempestiva e sicura di precipitazione e acqua di fusione da aree, percorsi, tetti. Utilizzato sia in case private che in ufficio. Tempeste, scongelamenti e acqua piovana vengono deviati dalle trame per proteggere le fondamenta dell'edificio. Molto spesso, l'acqua del tetto e del cottage o di una casa privata viene raccolta in appositi contenitori e poi utilizzata per l'irrigazione dell'orto e del giardino, in quanto non rappresentano un pericolo per l'ambiente. Esistono tre tipi di fognature temporalesche:

Schema delle fogne temporalesche.

  1. Sistema di drenaggio L'acqua entra nei tubi e viene scaricata in un luogo pre-equipaggiato.
  2. I sistemi di vassoi appositamente realizzati deviano l'acqua dalla casa, ma in inverno questi sistemi congelano.
  3. I ricevitori di acqua installati sotto ogni tubo, tutti i tubi sono combinati in un sistema comune di effluente.

Un'altra opzione di drenaggio è progettata per raccogliere e deviare l'acqua in eccesso dal sito. Il suo dispositivo non è troppo difficile, i tubi con i fori sono sepolti nel terreno e l'umidità eccessiva proveniente da una sezione di casa privata scorre verso di loro nella giusta direzione. Questo metodo drena le trame, regolando il livello di umidità del suolo a un livello accettabile per la vita e la costruzione di abitazioni. Lo stesso sistema funziona sulla raccolta di fusione e acqua piovana, l'eccesso si fonde in fosse settiche, pozzi o pozzi neri.

Circuito domestico

Distinguere centralizzato, per l'insediamento, o autonomo, per l'edificio o il gruppo degli edifici in piedi separatamente. Progettato per lo smaltimento tempestivo e sicuro dei rifiuti umani.

Progetto di sistema fognario esterno.

Quei tipi di sistemi fognari che vengono utilizzati nelle case di campagna, nei cottage e negli edifici remoti sono raramente dotati di un sistema centralizzato per la raccolta e lo stoccaggio delle acque reflue e di vari rifiuti. Più spesso per questo e per la rimozione degli scarichi si utilizzano sistemi di fognatura autonomi:

  1. Cesspit. Il tipo più economico di acque reflue, ma non è molto comodo da usare e soprattutto da pulire. Un serbatoio pronto viene collocato in anticipo nello scavo scavato, oppure il contenitore è costruito sul sito di mattoni o cemento. È inoltre possibile acquistare un serbatoio di plastica finito e posizionarlo nel terreno. Lo svantaggio è la necessità molto frequente di pompare fuori il contenuto e l'odore inevitabile forte.
  2. Armadio a secco. Utilizzato in cottage piccoli e raramente visitati, in una grande casa perde tutti i vantaggi.
  3. fossa settica. Di tutti i sistemi fognari, il più accettabile è sotto molti aspetti: costi di manutenzione e durata. Come il pozzo nero, è costituito da un serbatoio di raccolta, che è sigillato, ma contiene prodotti biologici che purificano l'acqua mediante la decomposizione di inquinanti. L'acqua depurata in questo modo può essere utilizzata per annaffiare il giardino e altre necessità domestiche.
  4. Sistemi biologici di decomposizione dei liquami e la loro purificazione in questo modo.

Inoltre, i sistemi fognari all'interno di ciascuna di queste specie possono essere suddivisi in sottospecie, come il sistema di costruzione esterno o interno.

L'esterno raccoglie e centralizza le acque reflue interne verso l'impianto di trattamento.

Questa sottospecie del sistema di fognatura comprende condotte, pozzi, fosse settiche, stazioni di pompaggio e impianti di trattamento delle acque reflue locali, insieme a punti vendita.

Ci sono sistemi di fognatura all'aperto a pressione e gravità. Nella pompa a pressione vengono utilizzate pompe speciali per trasportare gli scarichi delle fognature con la forza nella giusta direzione.

Il dispositivo ruota i tubi della fogna.

Un dispositivo con una pompa utilizzata per il pompaggio dei rifiuti può inoltre avere uno speciale meccanismo per macinare le frazioni solide contenute nei rifiuti.

Nel sistema autosufficiente, gli scarichi vengono scaricati a causa dell'altezza diversa della posizione dei punti della conduttura, i cui tubi sono disposti con una leggera inclinazione nella giusta direzione.Il sistema è economico da gestire, mantenere e costruire. Ma la capacità di stoccaggio deve essere posizionata vicino a casa.

Esistono tipi esterni di liquami:

  • separato - reti di fognatura diverse, fognature domestiche separate dall'acqua piovana;
  • tutte le acque: economica, pioggia e acque domestiche sono riunite in un'unica rete;
  • semi-partizionato: inizialmente le reti funzionano come separate, ma poi sono collegate in un unico collettore di acque reflue.

Schema di posa interna delle tubazioni fognarie.

I sistemi di acque reflue interne raccolgono le acque reflue dai tetti e dagli elettrodomestici all'interno dell'edificio e poi li trasportano anche all'impianto di trattamento delle acque reflue. Le acque reflue vengono raccolte a spese degli impianti sanitari e dei sistemi di aspirazione dell'acqua della condotta. Il sistema interno include tutto ciò che è installato all'interno di una casa privata - tutti i complessi e i dispositivi per l'impianto idraulico domestico.

Il tipo di drenaggio delle acque reflue viene utilizzato in aree in cui le acque sotterranee sono profondamente depositate e altri schemi di pulizia non sono adatti. Funziona solo se il pozzo nero è molto profondo e il suo fondo è costituito da un filtro naturale, attentamente e secondo tutte le regole del pozzo piegato durante la costruzione. Di solito, vengono utilizzati diversi strati di sabbia e ghiaia, passando attraverso il quale il liquame viene pulito e poi va nel terreno. In questo caso non è consigliabile il trattamento delle acque reflue delle toilette, questo tipo è applicabile solo per bagni, docce e bagni.

Scegliendo un sistema fognario, dovresti prendere in considerazione vari indicatori, quindi la costruzione durerà per molti decenni e sarà conveniente da usare. Gli indicatori tecnici ed economici sono importanti, anche i requisiti delle norme sanitarie non possono essere ignorati. In larga misura, tutto dipende dall'area in cui verrà posato il sistema fognario.

Tipi di acque reflue per una casa di campagna - quale è meglio

Uno degli elementi più importanti di qualsiasi alloggio moderno è il liquame. Senza questo sistema, nessuno può sentirsi a proprio agio. Questo articolo prenderà in considerazione i tipi di acque reflue per una casa di campagna. Inoltre, l'articolo fornirà una risposta alla domanda su quale sistema fognario è meglio per una casa di campagna.

Classificazione del sistema fognario

Ci sono questi tipi di acque reflue per una casa di campagna:

  1. Liquami industriali Utilizzato per la pulizia e lo smaltimento di rifiuti industriali.
  2. Fogna (pioggia). Viene utilizzato per deviare l'acqua che cade a terra sotto forma di precipitazione.
  3. Liquami domestici Necessario per lo scarico di acque reflue da edifici residenziali e uffici. Questo tipo di liquame ha due sottospecie:

- locale: serve una casa o più edifici;
- centralizzato: copre la località.

Oltre alla classificazione per scopo, anche i sistemi fognari sono suddivisi in base alla loro localizzazione:

  1. Acque reflue interne Comprende tutti gli impianti idraulici e tubazioni installati nell'edificio.
  2. Acque luride all'aperto Fornisce il drenaggio dagli edifici, per i quali viene utilizzata la pipeline, stazioni di pompaggio, impianti di trattamento delle acque reflue e altri dispositivi.

Le acque di scarico esterne, a loro volta, possono anche essere suddivise in tipi separati:

  • a tutto tondo, garantendo il movimento di tutti i tipi di rifiuti in un unico flusso;
  • separato, che consente di trasportare il movimento di diversi tipi di rifiuti attraverso canali separati;
  • semi-partizionato, in cui le acque reflue vengono inizialmente spostate separatamente, ma trasformate in un unico collettore.

Tipi di acque reflue per un'area suburbana

La maggior parte dei villaggi, villaggi e cittadine non può vantarsi di avere un sistema fognario centralizzato. Per risolvere il problema della mancanza di acque reflue, è possibile utilizzare sistemi di fognatura autonomi per una casa di campagna, di cui ce ne sono alcuni oggi (più: "Fognature autonome per una casa di campagna - come funziona, schema di installazione").

Tipi di sistemi fognari locali:

  1. Fossa di scolo. La versione tradizionale, che è utilizzata fino ad oggi, nonostante il design molto obsoleto. Un sistema del genere è il più economico, ma le difficoltà di funzionamento eliminano molto presto questo svantaggio.
  2. Armadio a secco. Questo design è molto adatto per i cottage estivi: non ha bisogno di essere montato, e il costo dell'armadio a secco non è molto alto. Devi solo spendere costantemente per i materiali di consumo e il riciclaggio sarà un grosso problema.
  3. fossa settica. Questo dispositivo appartiene alla categoria dei più richiesti: il grado di pulizia fino al 75%, il costo ragionevole e il basso livello dei costi operativi rendono la fossa settica un design di altissima qualità. Possiamo dire che questo è il miglior sistema fognario per una casa di campagna.
  4. Stazioni di profondo trattamento biologico. I sistemi più costosi, ma anche quelli di massima qualità: il grado di purificazione raggiunge il massimo delle prestazioni.

Pensando a quale tipo di sistema di fognatura scegliere per una casa di campagna, è necessario decidere immediatamente come si muoverà il drenaggio: per gravità o per l'azione delle pompe.

Drenaggio per gravità

Molto spesso nei sistemi di fognatura autonomi è il principio di gravità che viene utilizzato. Il lavoro delle acque reflue gravitazionali dipende direttamente dalla pendenza delle condotte, realizzata anche nella fase di installazione del sistema. La presenza della pendenza garantisce il movimento degli scarichi sotto il proprio potere, utilizzando la forza gravitazionale. Il grado di pendenza è principalmente influenzato dai diametri dei tubi di fognatura.

Una pendenza troppo piccola porterà al fatto che i rifiuti cominceranno a intasare il tubo - e questo è irto della sua svolta, che sarà molto difficile da eliminare. Non si dovrebbe fare un grosso pregiudizio: gli scarichi si muoveranno troppo velocemente, il che avrà un effetto negativo sulla qualità dell'autopulizia della conduttura e lo stoccaggio dei rifiuti dovrà essere installato in profondità.
La fognatura con il trasporto di rifiuti naturali ha molti vantaggi.

I principali vantaggi di questo design:

  • facilità d'uso e installazione;
  • accordo economico;
  • indipendenza dall'elettricità.

Lo svantaggio del drenaggio gravitazionale è la mancanza di funzionamento se il pozzetto si trova a una grande distanza dall'edificio.

Fogna a pressione per la casa

Un sistema dotato di una pompa che fornisce il pompaggio delle acque reflue è chiamato fogna a pressione (più: "Fogna a pressione - che cos'è, esempi del dispositivo"). Le pompe che si collegano al sistema sono spesso dotate di smerigliatrici fecali che macinano le solide frazioni dei rifiuti. Le fogne a pressione possono spostare gli scarichi su lunghe distanze.

Inoltre, dotando tale sistema, non è necessario pensare a svolte e curve: la potenza della struttura è in genere sufficiente a compensare il rallentamento della velocità di spostamento degli scarichi nelle curve. Lo svantaggio del design è la sua dipendenza dall'elettricità, quindi in caso di interruzioni di luce, le acque reflue a pressione non rappresentano la scelta migliore per le acque di scarico di una casa di campagna.

Sistemi di fognatura senza impianti di depurazione

Qui stiamo parlando di una semplice fogna. Certo, tutti capiscono come fare un tale liquame con le proprie mani, ma ci sono alcune sfumature che non sono note a tutti. Per organizzare il foro di scarico, è sufficiente scavare una fossa di dimensioni adeguate e creare un deposito per le acque reflue. Lo stoccaggio può essere fatto in diversi modi: ci sono strutture in mattoni e cemento, anelli di cemento armato pronti all'uso possono essere utilizzati, i serbatoi di plastica acquistati, che sono semplicemente installati nella fossa, sono eccellenti.

La mancanza di un foro di scarico è la necessità di chiamare regolarmente i carrelli a vuoto, cosa che danneggia il portafoglio del proprietario. Naturalmente, è possibile influenzare in qualche modo la quantità di effluente e rendere il serbatoio non visibile. Di conseguenza, parte dell'effluente andrà al suolo, ma il risultato finale sarà disastroso, perché dopo un po 'l'ecologia del sito sarà disgustosa. Maggiori informazioni sulle fosse di scarico sono disponibili nell'articolo dedicato a queste strutture.

Fogna settico

La disposizione dei liquami con l'uso di una fossa settica è molto buona. Una fossa settica è un serbatoio diviso in più scomparti. Ogni compartimento svolge la sua funzione, ma alla fine tutti forniscono un certo grado di purificazione e trattamento delle acque reflue. Più camere di questo tipo nella fossa settica, migliore è la pulizia, deve essere sempre tenuto presente quando si pianifica l'installazione di liquami. Il liquido filtrato passa infine attraverso il pozzo di filtrazione o va al serbatoio più vicino.

La massima efficienza di progettazione si ottiene quando si utilizzano impianti sigillati con l'aggiunta di detergenti biologici. Il grado di purificazione aumenta di un ordine di grandezza, che in ultima analisi consente di utilizzare acqua filtrata per le proprie esigenze. Certo, non puoi mangiare quest'acqua, ma puoi annaffiarla con alberi o un orto.

Acque reflue per il bagno

Quando un bagno è installato su un sito, la canalizzazione di drenaggio viene solitamente utilizzata per scaricare il liquido usato da esso.

Sembra tutto questo:

  • quando si installa il bagno a pavimento dovrebbe avere una leggera pendenza;
  • l'acqua si muoverà sotto la sua stessa potenza fino al punto più basso del pavimento del bagno, dove dovrebbe trovarsi l'apertura di uscita;
  • c'è un cemento di amianto o uno scivolo di metallo all'esterno sotto questo foro;
  • attraverso la grondaia l'acqua entra nella fogna, e quindi il suo percorso giace nel pozzo di drenaggio.

Naturalmente, questo disegno può essere utilizzato solo nel caso di una piccola rimozione del pozzo dal bagno (leggi: "Fognatura per il bagno con le proprie mani, il dispositivo con esempi"). Le dimensioni del pozzo vengono sempre calcolate in base alla portata prevista del liquido, ma non inferiore a un metro di diametro. La profondità del pozzo vale la pena di fare oltre la profondità di congelamento del terreno di almeno 50 cm. Il fondo della struttura è riempito di argilla espansa, coperto di zolle e pressato. Vedi anche: "Il pozzo nero per il bagno, come farlo nel modo giusto".

Selezione del sistema di fognatura

Equipaggiamento di una casa di campagna, è necessario sapere in anticipo quali tipi di sistemi di fognatura esistono per una casa di campagna, e scegliere quello più adatto. Certo, è meglio connettersi a un sistema centralizzato, ma se è assente, la rete fognaria locale sarà l'unica soluzione possibile (leggi: "Rete fognaria locale - che cos'è, come farlo da solo").

Molti proprietari di case hanno un sacco di domande quando si tratta di sistemi fognari locali. Tutto deve essere risolto in modo corretto e ponderato. Spesso, la prima soluzione è la sistemazione del pozzo nero, dal momento che richiede un costo minimo. Se un tale pensiero è presente, è sufficiente sedersi e contare il numero di costi operativi per i tipi di sistemi che possono essere installati sul sito.
Di conseguenza, si scopre che qualsiasi impianto di trattamento delle acque reflue bypassa il foro di scarico. Inoltre, va ricordato che il pozzo nero può funzionare per 3-5 anni, la fossa settica può durare per 10-12 anni, la fossa settica con biofiltri funzionerà per diversi decenni.

Sì, per la costruzione di un sistema di alta qualità, sarà necessario spendere una quantità considerevole: i costi andranno sia a studiare la geologia del sito, sia per i lavori di installazione, e per i materiali. Ma tutto ciò si ripaga in pochi anni, e questo avverrà completamente inosservato. Tale sistema fognario si distingue anche per l'assenza di odori sgradevoli caratteristici delle acque reflue.

Esistono diversi tipi di acque reflue per una casa di campagna. Per alcune situazioni, sono richiesti design differenti. In ogni caso, quando si sceglie un sistema fognario, si deve ricordare che il costo inizialmente elevato del sistema consentirà di recuperarlo in futuro riducendo i costi operativi.

Scopo e tipi di acque reflue domestiche

Acque reflue domestiche: un sistema di condotte e dispositivi in ​​un volume delimitato dalle superfici esterne delle strutture e dei punti di uscita al primo pozzo di ispezione, che garantisce lo scarico di acque reflue da apparecchi sanitari e apparecchiature di processo, nonché acqua piovana e scongelata alla rete fognaria della destinazione appropriata di un'impresa industriale (SNP).

Il sistema fognario è progettato per rimuovere gli inquinanti dall'edificio, che si formano nel processo di procedure sanitarie e igieniche, attività economiche e industriali umane, nonché per lo scarico di acque meteoriche e di fusione. Se c'è l'approvvigionamento idrico, sono disposti i sistemi di fognatura galleggiante - l'inquinamento viene rimosso con l'acqua. In aree non canalizzate senza impianto idraulico per edifici residenziali e dormitori con altezza di uno o due piani con il numero di residenti non superiore a 50 persone. campi pionieristici, circoli rurali, ecc., è consentito organizzare un sistema di drenaggio locale usando loft-flats o pozzi neri.

Su appuntamento, i sistemi fognari sono suddivisi in grondaie interne, industriali e interne.

Le acque reflue domestiche rimuovono l'acqua contaminata dal lavaggio di stoviglie e prodotti, dal lavaggio di indumenti, da procedure igieniche e igieniche (lavaggio, bagni, ecc.).

Le acque reflue industriali rimuovono all'esterno dell'edificio il liquido utilizzato nei processi tecnologici e contengono rifiuti che non possono più essere utilizzati nella produzione.

Gli scarichi interni (acque piovane) rimuovono la pioggia e sciolgono l'acqua dal tetto dell'edificio.

I rifiuti solidi (spazzatura) vengono rimossi dagli scivoli dell'immondizia, che possono anche essere attribuiti a sistemi di fognatura - acque reflue di rifiuti solidi.

Il sistema fognario interno (Figura 52) è costituito dai seguenti elementi: serbatoi per acque reflue 1, valvole idrauliche 2, rete fognaria interna 3, prese 5, impianti locali per la pulizia 4 e pompaggio di acque reflue.

Figura 52 - Elementi del sistema di acque reflue

I ricevitori di liquami prendono l'acqua contaminata e la trasferiscono alla rete fognaria.

Le valvole idrauliche impediscono l'ingresso di gas nocivi dalla rete fognaria nella stanza.

La rete fognaria domestica raccoglie e devia le acque reflue dai ricevitori nella rete fognaria del cantiere.

Le installazioni per il pompaggio delle acque reflue sono previste nella rete se la rete esterna si trova al di sopra del sistema di depurazione del cantiere.

Negli impianti di trattamento delle acque reflue, le acque reflue più inquinate vengono pretrattate e le sostanze che possono interrompere il normale funzionamento del sistema di acque reflue esterne o dell'impianto di trattamento delle acque reflue vengono rimosse.

La scelta del sistema fognario dei singoli edifici, nonché il suo schema (il numero e la disposizione reciproca dei singoli elementi del sistema) sono determinati dallo scopo dell'edificio, dal tipo di processo tecnologico, dalle attrezzature installate, dalla profondità della rete fognaria esterna e dalla composizione qualitativa delle acque reflue.

Negli edifici residenziali e pubblici prevede fognature domestiche e temporali. L'acqua di raffreddamento degli impianti di climatizzazione che non contengono contaminazione solida e disciolta appartiene agli scarichi condizionati e viene scaricata nel sistema di scarichi o fognature domestiche.

Negli edifici industriali sono progettati i rifiuti domestici e industriali, fognature. Per la rimozione delle acque reflue, diverse per composizione, aggressività, temperatura o altri indicatori, tenendo conto del fatto che la miscelazione di queste acque è inaccettabile o poco pratica, sono previsti diversi sistemi di trattamento delle acque reflue industriali che trasportano separatamente questi scarichi. Quando si progettano questi sistemi, è necessario considerare la possibilità di estrarre e utilizzare sostanze preziose contenute nelle acque reflue e riutilizzare le acque reflue trattate nell'approvvigionamento idrico di produzione (riciclato). Per fare questo, i sistemi forniscono installazioni locali per la pulizia e il pompaggio di liquami.

Al fine di ridurre i costi di costruzione e di esercizio, è auspicabile smaltire insieme le acque reflue industriali e domestiche attraverso un sistema integrato di fognature. Questo è possibile se l'acqua di scarico industriale ha una temperatura inferiore a 40 ° C; contenere meno di 500 mg / l di particelle sospese e galleggianti; non avere un effetto dannoso sul materiale delle tubature e degli elementi degli impianti di depurazione; non contengono sostanze capaci di intasare tubi, depositarsi sulle pareti dei tubi, interferire con il trattamento biologico, formare miscele esplosive o tossiche in reti e strutture, ecc. In caso di non conformità degli scarichi ai requisiti specificati sui sistemi di acque reflue industriali, sono previsti impianti di depurazione, in cui le acque reflue vengono pretrattate, in conseguenza del quale il contenuto di contaminanti è ridotto a un limite accettabile.

Le imprese municipali (bagni, lavanderie, ecc.) Forniscono sistemi separati per liquami domestici, temporali e industriali.

Su sistemi della rete fognaria industriale per economia di calore istituisca collettori di calore. Prima di scaricare nella rete esterna, le acque reflue passano attraverso strutture di trattamento locali (fosse settiche, unità di flottazione, ecc.), Dove vengono estratte sostanze detergenti e i contaminanti più dannosi.

Nelle istituzioni mediche forniscono acque reflue domestiche e fognature. Le acque reflue provenienti da ospedali infettivi e da tubercolosi vengono disinfettate utilizzando un metodo termico, di irradiazione o altro metodo fisico prima di essere scaricate in un sistema fognario esterno.

Le aziende di catering pubblico hanno sistemi di depurazione domestici e industriali, grondaie.

Sui sistemi di acque reflue industriali, deviando l'acqua dalle apparecchiature di processo (lavatrici, pelapatate, ecc.), Installare impianti di trattamento delle acque reflue (fanghi, trappole di grasso, ecc.) Che estrae sostanze che possono depositarsi sulle pareti dei tubi o sporcare la rete fognaria.

Gli impianti di pompaggio con un serbatoio di raccolta (Figura 53, a) sono simili nel design alle installazioni idrauliche. Tuttavia, è necessario tenere conto delle peculiarità causate da una significativa contaminazione dei liquami pompati. A seconda del tipo di effluente, le pompe 7 vengono utilizzate fecale, sabbiosa, resistente agli acidi, ecc. Tipicamente, vengono utilizzate pompe centrifughe per acque luride, con maggiori spazi tra le pale e l'alloggiamento per il passaggio libero di particelle solide.

Queste pompe sono dotate di boccaporti per l'ispezione e la pulizia delle giranti e dei dispositivi per la pulizia delle ruote dallo sporco. La marca di pompe e il numero di unità sono determinati dal calcolo. Quando si installano due dello stesso tipo di pompe funzionanti, viene utilizzato uno standby, se più di due pompe di lavoro sono due in standby.

Le pompe si trovano sotto la baia (sotto il livello dell'acqua nel serbatoio). Quando si posizionano le pompe sopra il livello dell'acqua nel serbatoio, l'altezza di aspirazione non deve superare il valore consentito per le pompe di questo tipo. Inoltre, è necessario fornire dispositivi operativi affidabili per il riempimento delle pompe con acqua. Ogni pompa viene fornita con una linea di aspirazione 5 con un sollevamento alla pompa di almeno 0,005. Lungo la linea di pressione, 6 flussi vengono immessi nel pozzo a monte. Le installazioni delle pompe sono progettate con avvio automatico e manuale.

Figura 53 - Installazioni della pompa:

e - con il serbatoio di ricezione; b - con speciali pompe sommergibili; in - con installazioni pneumatiche

Il serbatoio di raccolta 4 è realizzato in calcestruzzo o cemento armato e coperto con impermeabilizzazione. In presenza di grandi impurità nel refluo sul tubo di alimentazione 1 nella griglia del serbatoio 2 con fessure di 20-30 mm. Il serbatoio è dotato di un coperchio 3, un indicatore di livello, un dispositivo per l'agitazione del sedimento e una ventilazione di alimentazione e di scarico 8. Il volume del serbatoio è determinato dal calcolo.

Per il pompaggio delle acque reflue si consiglia l'uso di speciali pompe sommergibili 11 (Figura 53, b), che sono collocate in pozzi. Le pompe funzionano in modalità automatica. Per la riparazione, le pompe vengono sollevate in superficie lungo le guide 10 utilizzando un paranco elettrico 9.

Le installazioni pneumatiche (Figura 53, c) vengono utilizzate per pompare una piccola quantità di acque reflue utilizzando aria compressa. Nel serbatoio di acciaio 12 (fino a 1 m 3) attraverso il tubo di alimentazione 1 attraverso il coperchio 14 immettere l'acqua di scarico. Quando il serbatoio viene riempito, il galleggiante 13 si alza e apre la valvola 15. L'aria compressa viene alimentata al serbatoio 12 attraverso il tubo 16, che schiaccia gli scarichi nel tubo di pressione 6. Quando il serbatoio è vuoto, il galleggiante 13 viene abbassato, la valvola 15 viene chiusa e l'alimentazione dell'aria viene arrestata.

Gli impianti per il pompaggio di acque reflue che non hanno un odore tossico e sgradevole e non emettono gas e vapori nocivi, possono essere collocati in edifici industriali e pubblici. Gli impianti per il trasferimento di rifiuti domestici e industriali, che hanno una composizione tossica o rapidamente decadente, nonché un odore tossico e sgradevole e che emettono gas e vapori, dovrebbero essere collocati in un edificio separato, in un seminterrato o in una stanza isolata e in assenza di un seminterrato sala riscaldata al piano terra con accesso indipendente verso l'esterno o verso la tromba delle scale. La stanza deve essere dotata di ventilazione di scarico. I serbatoi di ricezione per l'effluente specificato devono essere collocati all'esterno degli edifici in aree isolate insieme alle pompe. È vietato posizionare stazioni di pompaggio del sistema fognario in edifici residenziali, strutture di assistenza all'infanzia, ospedali, strutture di ristorazione, imprese di trasformazione alimentare, nei locali di lavoro di edifici amministrativi, istituti scolastici, nonché in edifici e locali soggetti a requisiti acustici più elevati.

Le installazioni locali per il pompaggio delle acque reflue sono selezionate in base al flusso stimato qRK e pressione HRK. uguale o maggiore della differenza del livello del fondo del serbatoio ricevente e della superficie della terra nel pozzo o dello scivolo del tubo in cui viene pompato il liquame, più la perdita di pressione.

Per le installazioni di pompaggio con un serbatoio di raccolta (vedere Figura 53, a) o pompe sommergibili (vedere la Figura 53, b), il tipo di pompe per acque luride per l'unità di lavoro viene selezionato in modo che il flusso e la pressione del passaporto siano uguali o maggiori del q richiestoRK e HRK.

Il volume del serbatoio di raccolta viene determinato in base al programma orario di afflusso di acque reflue e al modo di funzionamento delle pompe nonché al volume dei serbatoi del sistema di alimentazione idrica. Negli impianti di pompaggio automatici, il volume dei serbatoi viene assunto in base alla condizione che le pompe vengano attivate non più di 6 volte all'ora, in assenza di un programma di afflusso di acque reflue, a seconda dello scopo della tecnologia di costruzione e produzione, basato su una capacità della pompa del 5-10%, determinata dal massimo scarichi di rifiuti orari.

Le acque reflue provenienti dai sistemi di produzione vengono smaltite negli impianti locali (griglie, pozzetti, trappole petrolifere, depuratori, neutralizzatori, ecc.) Prima di essere scaricate nel sistema di smaltimento delle acque reflue domestiche o riutilizzate in sistemi di circolazione. Lo schema di pulizia e il tipo di strutture sono determinati dalla composizione dell'inquinamento.

I reticoli con fessure di 5-20 mm catturano grandi impurità. Sono posizionati nei vassoi dei serbatoi di ricezione di fronte ai pozzetti.

Figura 54 - Impianti locali di trattamento delle acque reflue

Trappole di sabbia separano la sabbia e altre pesanti sospensioni. Sono realizzati sotto forma di serbatoi di cemento, mattoni o acciaio. Le trappole di sabbia possono essere orizzontali e verticali. L'acqua entra nella trappola di sabbia orizzontale (Figura 54, g) attraverso il tubo 5 e si sposta a una velocità di 0,15-0,3 m / s rispetto al tubo di scarico. Le particelle pesanti si depositano sul fondo del serbatoio, che viene fatto con una pendenza in modo che il sedimento si raccolga in un punto. L'acqua depurata viene scaricata attraverso la scala 15. Il precipitato viene periodicamente rimosso. Il tempo di permanenza dell'acqua nel raccoglitore di sabbia è di 60 secondi.

Trappole di grasso (trappole di grasso) possono essere individuali, installate dopo il lavaggio di attrezzature, piatti, ecc. e gruppo, fornito per un gruppo di dispositivi in ​​una stanza separata.

I collettori di grasso di gruppo più comuni (Figura 54, c), disposti sotto forma di un serbatoio di calcestruzzo 7 con un fondo inclinato per la raccolta del fango. Gli scarichi sono alimentati attraverso un tubo sotto il livello dell'acqua ad una velocità non superiore a 0,005 m / s e passano al tubo di scarico 5. Il grasso galleggia e viene periodicamente rimosso dalla superficie. Il precipitato viene scaricato attraverso il tubo di scarico 4. Per evitare la precipitazione e accelerare la separazione del grasso, a volte il soffio di grasso viene utilizzato con l'aria. Il tempo di permanenza dell'acqua nelle trappole di grasso è di 120-900 secondi.

I separatori di gasolio (Figura 54, b) raccolgono l'inquinamento più leggero dell'acqua (olio, cherosene, benzina, ecc.). Sono disposti sotto forma di un serbatoio di acciaio 10, nella parte superiore del quale è presente un cono 13. L'acqua attraverso il tubo 9 viene alimentata sotto il cono e distribuita sulla sezione trasversale della trappola. La portata d'acqua diminuisce, l'inquinamento luminoso fluttua e si raccoglie sotto un cono, da dove viene deviato al contenitore di raccolta di gas e petrolio 11. Un tubo 8 viene fornito per ventilare il trappola del gas. 01 m / s. Si presume che il volume del separatore di gasolio e gas sia 30 volte il flusso di acque reflue calcolato.

Gli impianti locali per il trattamento degli effluenti dagli impianti di depolverazione che operano in sistemi di circolazione industriali sono costituiti da un complesso di impianti di trattamento. Quando si pulisce l'effluente dai sistemi di depolverazione dell'aria delle imprese di trasformazione del lino, l'acqua inquinata dal raccoglitore di polvere 22 viene alimentata al trappola del filtro 20 nella coppa 19, dopo di che viene iniettato il coagulante AL2 (SO)3 attraverso la tubazione 18 e nella vasca di sedimentazione secondaria 17. L'acqua chiarificata viene pompata dal serbatoio 15 dalla pompa 15 e alimentata ai filtri di pressione 14. Un impianto battericida 12 viene utilizzato per disinfettare l'acqua 12 in cui l'acqua viene pompata dal serbatoio di acqua 11 purificato dalla pompa 13. L'acqua purificata fluisce nuovamente in tubo 22 raccoglitore di polvere 21.

Trappole di calore (Figura 55), progettate per utilizzare il calore di scarto, possono far risparmiare fino al 30% di calore. Sono costituiti da tubi di scambio termico 4 posti nel serbatoio 3. in cui l'acqua viene alimentata attraverso il canale 1 dal sistema di fognatura industriale con una temperatura di 45 ° C.

Figura 55 - Trappola di calore

L'acqua riscaldata con t = 5-10 ° C dal serbatoio intermedio che fornisce la rottura del getto fluisce attraverso il tubo 5 nella prima sezione di tubi di scambio termico, viene riscaldata e attraverso il collettore 2 viene alimentata nella seconda sezione di tubi di scambio termico. Riscaldato per t = 18 - 20 ° C l'acqua scorre attraverso il tubo 6 per il successivo riscaldamento.

Gli impianti di trattamento delle acque reflue locali sono collocati all'interno o all'esterno degli edifici in modo che possano essere ispezionati, puliti e riparati. Le fosse settiche che intrappolano rapidamente impurità o liquidi infiammabili si trovano all'esterno degli edifici. Il calcolo di questi impianti è realizzato secondo SNiP 40-03-99.