rete fognaria

Rete fognaria - Impianti sanitari e condutture, progettati per raccogliere e rimuovere i prodotti solidi e liquidi della vita umana, della casa e dell'acqua piovana generati negli insediamenti allo scopo di pulirli dall'inquinamento e dall'ulteriore utilizzo o dal ritorno al bacino [1 ]. È un elemento necessario della moderna urbanistica e dell'agricoltura e fa parte del sistema di approvvigionamento idrico e igienico-sanitario dell'economia urbana. La violazione del suo lavoro può peggiorare la situazione epidemiologica sanitaria nella località.

Inoltre, le acque reflue si chiamano sistemi di canali, ad esempio le fognature via cavo servono per la posa di cavi elettrici sotterranei o cavi di comunicazione e Internet.

contenuto

Storia di

Le prime strutture che svolgono il ruolo di fogna sono state trovate nelle città della civiltà indiana: a Mohenjo-Daro, che è apparso intorno al 2600 aC. Oe., Scoperto quasi il primo noto ai servizi igienici pubblici di archeologi, così come il sistema fognario della città.

Trovarono anche impianti di fogna nell'antica Babilonia, seconda nell'antichità.

Nell'antica Roma, un grande progetto di ingegneria delle acque reflue - la Grande Cloaca - fu creato con il quinto re dell'antica Roma, Lucius Tarquinia Priske.

Nell'antica Cina, le acque reflue erano presenti in diverse città, ad esempio a Linzi.

Video correlati

classificazione

Secondo gli obiettivi e la posizione del sistema fognario può essere diviso in tre grandi sezioni:

  • acque reflue interne: un sistema per raccogliere gli effluenti all'interno di edifici e strutture e consegnarli a un sistema fognario esterno;
  • acque reflue esterne: un sistema per raccogliere le acque reflue dagli edifici e dalle strutture e consegnarle agli impianti di trattamento o al luogo di scarico per l'assunzione di acqua;
  • sistema di trattamento delle acque reflue.

Secondo le acque reflue raccolte, le acque reflue si dividono in:

  • sistema fognario domestico e fecale (domestico) (designazione K1);
  • pioggia fognaria (designazione K2);
  • sistema fognario industriale (designazione K3).

La fognatura economica e fecale (domestica) avviene:

Liquami domestici

La fognatura interna degli edifici, di regola, ha i seguenti elementi:

  • Dispositivi di aspirazione dell'acqua:
    • shell;
    • bagno;
    • tazze da toilette;
    • orinatoi;
    • bidet;
    • scale;
    • cabine doccia;
    • imbuti di drenaggio;
    • attrezzatura di produzione.
  • Sistema di tubazioni:
    • riser di ventilazione, visualizzati sul tetto o valvole del vuoto;
    • connessioni e collezionisti - condotte orizzontali;
    • alzate - condotte verticali;
    • revisione e pulizia;
    • scarichi nella fogna esterna;
    • valvole sui rilasci;
    • isolamento acustico.
  • Elementi aggiuntivi:
    • sistemi di pompaggio delle acque reflue (ad esempio, fognature);
    • sistemi di pulizia locali.

Acque luride all'aperto

Le reti fognarie esterne, di regola, sono autosufficienti, posate con una pendenza lungo il ballottaggio,

Le acque reflue esterne possono essere organizzate dai seguenti sistemi:

  • a tutto tondo - i raccoglitori accettano sia l'acqua piovana che i reflui domestici;
  • separato - ci sono collezionisti separati per l'accettazione della pioggia e dei rifiuti domestici;
  • semi-partizionato - la rete raccoglie separatamente la pioggia e le fognature domestiche, consegnandole al comune raccoglitore.

Le acque reflue esterne sono suddivise in:

  • reti domestiche;
  • reti stradali;
  • collezionisti.

Elementi di reti esterne sono:

  • oleodotti;
  • pozzi (visione, svolta, differenziale e così via). Di norma sono dotati di boccaporti con coperchi e staffe per la discesa del personale di servizio al loro interno;
  • scambio delle stazioni di pompaggio;
  • strutture di trattamento locali;
  • fosse settiche;
  • rilascia alle prese d'acqua.

materiale

I materiali utilizzati nei sistemi fognari sono soggetti a maggiori requisiti a causa dell'aggressività dell'ambiente dell'effluente trasferito. Le tubazioni vengono solitamente utilizzate dai seguenti materiali:

  • ghisa;
  • PE (polietilene);
  • PP (polipropilene);
  • PVC (cloruro di polivinile);
  • Fibra di vetro (a base di poliestere o resina epossidica rinforzata con fibra di vetro);
  • cemento armato (su reti esterne con un diametro di 150 mm) - utilizzato principalmente per i collettori di grandi diametri.
  • tubi di vetro;
  • tubi di legno;
  • tubi di ceramica;
  • tubi di cemento amianto.

Pozzi di vari scopi sono costruiti in calcestruzzo armato prefabbricato o monolitico, varie plastiche resistenti.

Classificazione dei sistemi fognari

L'articolo fornisce informazioni sul concetto di acque reflue, acque reflue e loro tipi. Viene data la classificazione dei sistemi fognari e la distanza da seguire durante la posa del gasdotto.

La rete fognaria (ciò che è necessario sapere) è un'attrezzatura progettata per la costruzione di edifici residenziali, edifici industriali e pubblici, grazie alla quale vengono realizzate condizioni igienico-sanitarie, così come il comfort è creato per la vita quotidiana, il lavoro e il tempo libero delle persone.

sistema di pulizia con scarico di liquami nel serbatoio

Comprende una serie di attrezzature e strutture, attraverso le quali le acque reflue vengono assorbite e rimosse attraverso tubazioni provenienti da aree residenziali o imprese, nonché pulite e smaltite prima dello scarico in corpi idrici.

Gli oggetti della rete fognaria sono edifici e strutture per vari scopi, sia finiti che in costruzione e ricostruiti, così come villaggi, centri benessere e zone industriali.

Il concetto di fognature e fognature

Interno: si tratta di un sistema fognario, che viene utilizzato per prelevare le acque reflue dai luoghi di formazione e per deviarle verso la parte esterna oltre i limiti dell'oggetto fognario. Quella esterna è quella che trasporta le acque reflue da zone residenziali o industriali verso punti di trattamento speciali in cui avviene la neutralizzazione e l'acqua viene rilasciata all'esterno.

la posizione della fossa settica sul sito

Le acque reflue sono acque inquinate utilizzate per varie esigenze, che hanno diverse impurità con una composizione e proprietà modificate, nonché quelle che precipitano giù per precipitazione o come risultato dell'irrigazione stradale.

Pertanto, gli scarichi sono suddivisi in:

Famiglie o, come vengono spesso chiamate, le acque reflue urbane consistono in una miscela di rifiuti domestici provenienti da strutture residenziali, pubbliche e industriali, nonché rifiuti industriali da servizi pubblici, ristorazione e industria locale.

Si tratta di un liquido proveniente da cucina, bagno, doccia, lavanderia, ospedali, mense e formato durante la pulizia. Sono formati in edifici residenziali e industriali. Tali scarichi includono feci, detriti fisiologici e domestici e così via.

Le acque reflue industriali sono un liquido che è stato usato e, di conseguenza, l'acqua ha perso le sue proprietà e composizione. Pertanto, è necessario ritirarlo all'esterno dell'azienda. È anche l'acqua che è stata pompata durante l'estrazione.

L'acqua piovana formata dalle precipitazioni cadde a terra. Sono scongelati dalla neve e dalla pioggia. Una differenza caratteristica di questo tipo di effluente è la stagionalità della loro perdita e il verificarsi sporadicamente.

scarico di acque reflue trattate da una fossa settica

Per l'acqua piovana sono anche quelli che vengono utilizzati per l'irrigazione stradale, così come assegnati dopo l'uso nelle fontane. Poiché hanno approssimativamente la stessa composizione, vengono rimossi insieme.

Tipi di rifiuti e loro consumo

Il consumo, cioè il volume di rifiuti durante un certo periodo, è espresso in metri cubi al giorno, ore, secondi o litri al secondo.

La più grande quantità di acqua domestica che è stata formata da un ettaro di abitazioni può variare da mezzo a due litri al secondo, ovvero circa diecimila - venticinquemila metri cubi all'anno.

Per le città europee della Russia, il deflusso delle acque piovane può essere ottenuto una volta all'anno dallo stesso sito fino a centocinquanta litri al secondo e una volta al decennio anche più del doppio. Ma quando si calcola il deflusso delle acque piovane per un anno intero, si scopre solo da millecinquecento a duemila metri cubi per ettaro. Cioè, le precipitazioni si formano fino a sette - quindici volte meno delle specie domestiche annuali.

L'effluente è contaminato da vari elementi organici e minerali formati da soluzioni, colloidi, sospensioni e parti solide. L'inquinamento è calcolato in base alla concentrazione, cioè alla presenza di impurità in un determinato volume di acque reflue.

Le impurità biologiche, che sono composte da vari microrganismi, hanno anche effluenti domestici. Tra di loro possono essere gli agenti patogeni, che sono potenzialmente pericolosi.

Le acque reflue industriali sono inquinate da emissioni e rifiuti. Per ridurre l'inquinamento, è necessario migliorare la tecnologia nelle imprese e imparare a disporne nella produzione.

La composizione di tali effluenti, le loro impurità sono estremamente diverse, a seconda del settore e della tecnologia utilizzata. Potrebbero contenere sostanze tossiche, fino agli elementi appartenenti alla classe radioattiva.

Le acque reflue industriali sono suddivise in inquinanti e non inquinate. Il primo viene sottoposto a una speciale procedura di pulizia prima di essere rilasciato nel serbatoio e il secondo viene rimosso senza trattamento o può essere riutilizzato.

sistema di pulizia e filtraggio del filtro

Le precipitazioni prima che colpiscano il suolo assorbe gas, polvere, aerosol e scaricano sporcizia e sporcizia dai tetti e da altre aree. Non sono pericolosi come i rifiuti domestici e industriali. Pertanto, vengono scaricati nei corpi idrici più vicini senza un trattamento speciale.

A volte le impurità provenienti dalle vicine strutture produttive vengono rilasciate nel deflusso atmosferico. Tali scarichi dovrebbero essere puliti, ovviamente.

Per il dispositivo del sistema fognario, prendere in considerazione la quantità approssimativa di acqua di drenaggio di vario tipo. La composizione è completamente diversa a seconda della natura dell'inquinamento.

Sistema fognario, tipi e caratteristiche

Il concetto di questo sistema comprende la diversione separata o congiunta di vari tipi di rifiuti. I più diffusi sono comuni e separati.

Il primo è quello di deviare tutti gli scarichi in una singola rete di tubi all'esterno della città nella struttura di pulizia.

Nel secondo sistema, la pioggia e gli effluenti industriali non inquinati sono scaricati separatamente, e anche la famiglia con scarichi industriali inquinati - separatamente.

Se la rete fognaria è progettata per l'acqua piovana, si chiama scarico. E se anche gli effluenti industriali non inquinati vengono gettati in esso, allora la rete si chiama produzione-acqua piovana.

Il sistema di drenaggio per gravità domestico è un sistema che serve i liquami domestici. Una produzione è quella che opera sul territorio di un'impresa industriale ed è destinata solo agli effluenti industriali inquinati. La produzione e la casa è quella che si occupa di scarichi domestici e industriali.

Il sistema di divisione può essere completo e incompleto.

Completo è quello costituito da due o più reti indipendenti con drenaggio di pioggia o pioggia e acque industriali, nonché gli effluenti industriali domestici e inquinati, che possono essere scaricati attraverso le fogne.

La segregazione incompleta è un sistema in cui vengono scaricati solo gli scarichi più inquinati e il flusso atmosferico scende verso le cuvette, i vassoi e i percorsi di thalweg.
Esistono anche sistemi semi separati e combinati.

Semi separati sono costituiti da reti separate, oltre che da un collettore completo, nonché da un ulteriore collettore, che dirige le acque domestiche, atmosferiche e industriali verso gli impianti di trattamento delle acque reflue.

sistema settico e raccolta di grasso in una camera speciale

Combinato lì quando le città con un sistema comune si espandono. Quindi i raccoglitori, che non sono completamente caricati durante il clima secco, sono collegati alle reti di produzione e domestiche di nuove aree. Per l'acqua piovana allo stesso tempo, vengono gettate le fognature separate. Così si scopre che nei vecchi distretti il ​​sistema di fusione totale è conservato, nell'altra parte - le funzioni separate complete, nel terzo - le funzioni separate incomplete.

Distanza tra fognature e fognature e altri oggetti

La rete fognaria dovrebbe essere collocata sotto gli edifici, in edifici e strutture, in modo tale che sia mantenuta la possibilità di riparare e posare la condotta, se necessario, e di non sciacquare la fondazione. La distanza dagli edifici e dalle gallerie alle condutture a pressione deve essere di cinque metri, e per i tubi non sotto pressione, da tre metri.

Tra le pareti esterne di tubi e pozzi, la distanza deve essere compresa tra quindici centimetri.

In caso di posa parallela di gas e fognatura, la distanza deve essere compresa tra uno e cinque metri in base alla pressione del gasdotto.

Durante la posa parallela con tubi dell'acqua, la distanza viene mantenuta da 1 a 5,5 metri, a seconda del diametro del tubo dell'acqua.

Se i tubi della fogna si intersecano con l'impianto idraulico, devono essere posti sotto l'impianto idraulico ad una distanza di quaranta centimetri.

Nell'economia sotterranea sviluppata nelle grandi città, nelle imprese industriali e nelle autostrade con traffico intenso, vengono realizzati tunnel di collettori prefabbricati, grazie ai quali è possibile effettuare riparazioni senza aprire strade e strade, ed è anche molto più facile da utilizzare. I collettori costruiscono sezioni rettangolari di parti prefabbricate in cemento armato, e al passaggio della schermatura - di blocchi di cemento armato.

A Mosca, ad esempio, vengono utilizzati i collettori intra-blocco, costituiti da comunicazioni sotterranee con decorazione d'interni e attrezzature. Le sezioni sono collegate e i cavi sono installati al loro interno e le tubazioni sono posate.

Come correttamente: smaltimento delle acque o fognature e qual è la differenza

Il sistema di drenaggio, come suggerisce il nome, è progettato per deviare l'acqua. È necessario posarlo in fase di costruzione, ed è importante fare tutto nel modo più efficiente possibile, poiché lo smaltimento delle acque reflue e dell'acqua è una delle comunicazioni di ingegneria più importanti. Se qualcosa va storto, gli utenti dovranno fare i conti con una doccia rotta, un lavandino, un WC e altri dispositivi che richiedono acqua per funzionare. Naturalmente, è impossibile vivere così, perché ci proponiamo di scoprire cosa sono il sistema di drenaggio e le fognature e come funziona.

I nostri articoli parlano dei metodi tipici per risolvere i problemi legali, ma ogni caso è unico. Se vuoi sapere come risolvere esattamente il tuo problema, contatta il modulo di consulente online a destra →

È veloce e gratuito! Oppure chiamaci per telefono (tutto il giorno):

Se vuoi sapere come risolvere esattamente il tuo problema, chiamaci per telefono. È veloce e gratuito!

Che cos'è il drenaggio e il liquame

Secondo la legislazione della Federazione Russa, i concetti di fognatura e drenaggio sono condivisi. Ma, in effetti, lo smaltimento delle acque è un sistema fognario. Fanno parte dello stesso sistema, lavorano in simbiosi e non possono essere l'uno senza l'altro, specialmente nelle condizioni di una città. Per le case private ci sono regole diverse, ma questo non cambia nulla.

Proviamo a capire esattamente come identificare i due concetti menzionati e se sono davvero così simili.

  1. Le acque reflue si riferiscono all'assunzione, al trasporto e al trattamento delle acque reflue che attraversano un sistema centralizzato di acque reflue. Inoltre, lo smaltimento delle acque è incluso nell'elenco delle utility che forniscono alla popolazione un servizio idrico.
  2. La rete fognaria è un complesso di strutture ingegneristiche tecnologicamente interconnesse. Lo scopo principale dei sistemi in esame è il trasporto di acque reflue e fognature.

Come puoi vedere, questi sistemi possono essere chiamati simili, ma non sono completamente identici. Hanno le loro caratteristiche, come, ad esempio, non paghiamo per le acque reflue, ma lo smaltimento dell'acqua è una linea separata nel pagamento per un appartamento. Sebbene questa differenza non sia limitata. Molti credono che le acque reflue siano solo una parte del sistema di drenaggio, ma non possono in alcun modo essere considerate un'unità indipendente. È davvero così? Cercheremo di scoprire e considerare questo problema nel modo più completo possibile.

Come "drenaggio" o "fognatura"

Fornire varie comunicazioni a casa al momento è un prerequisito per un soggiorno confortevole di una persona in esso. Ma come dire: drenaggio dell'acqua o fognature?

Vogliamo essere istruiti, perché la soluzione a questo problema è cruciale. Su molte risorse, le acque reflue sono chiamate acque reflue. Cioè, risulta che dire "Wastewater" sarà più corretto. Ora resta da scoprire perché.

Questa situazione può essere chiarita se consideriamo più in dettaglio le funzioni di ciascuno di questi sistemi:

  1. Sistema di depurazione:
  • Mostra acque reflue;
  • Li pulisce;
  • Conduce la disinfezione delle acque reflue.
  1. Sistema di drenaggio:
  • Rimuove l'acqua di scarico dalla casa;
  • Li trasporta attraverso i tubi all'interno della città o della città;
  • Visualizza all'esterno degli insediamenti.

Come puoi vedere, c'è una differenza tra questi concetti. La loro funzionalità è diversa, quindi è necessario riflettere due volte su come denominare correttamente il drenaggio delle acque reflue della casa. Entrambi i concetti hanno diritto alla vita, ma la confusione ad essi associata deve cessare. Dopotutto, offre ai servizi pubblici l'opportunità di imporre pagamenti eccessivamente onerosi, che non potrebbero essere pagati se si comprende l'argomento un po 'più a fondo.

Compiti di smaltimento delle acque e fognature

Quindi, capire che il liquame e lo smaltimento dell'acqua è la stessa cosa o no, è difficile fare una conclusione inequivocabile, poiché anche nelle leggi della Federazione Russa non possono determinare completamente questo fatto. Ma la maggior parte della gente crede che le acque reflue siano parte integrante del sistema di approvvigionamento idrico e di drenaggio. Quindi possiamo dire che, in linea di principio, i concetti sono davvero equivalenti. I sistemi eseguono gli stessi compiti, semplicemente drenando una definizione leggermente più ampia rispetto ai liquami.

Per chiarezza, vi presentiamo alcuni compiti che eseguono sia il primo che il secondo sistema:

  • Trasmette gli scarichi direttamente dal punto di smantellamento, cioè lavandini, servizi igienici, docce, ecc.;
  • Trasmette gli scarichi all'interno della casa, indirizzandoli verso le fogne;
  • Rimuove l'acqua di scarico dalla casa;
  • Trasporta le acque reflue attraverso un sistema di tubi in un impianto di trattamento delle acque reflue;
  • Accumula, difende e pulisce i canali di scolo.

Ecco perché è così importante progettare in modo competente i sistemi presi in considerazione. Se almeno uno dei compiti sopra descritti non viene eseguito, non ci sarà alcun problema di funzionamento decente della casa, perché l'acqua di scarico può in qualsiasi momento sfondare. Credimi, non vuoi essere vicino in questo momento.

Caratteristiche di fognature e drenaggio in una casa privata

Supponiamo che lo smaltimento dell'acqua sia un sistema fognario. In linea di principio, le acque reflue sono parte integrante dello smaltimento dell'acqua, quindi non commetteremo alcun grave errore, poiché, parlando di smaltimento dell'acqua, intendiamo anche acque reflue. Ma per quanto riguarda il sistema, che si trova in una casa privata?

La caratteristica principale di questo sistema è la sua autonomia. Cioè, se la casa non è collegata a una fogna comune, allora non deve pagare per il drenaggio. È vero, c'è una sfumatura: l'intero sistema fognario e di drenaggio deve essere costruito, se non in modo indipendente, quindi utilizzando i servizi di specialisti. È costoso e difficile, ma offre una vita confortevole.

Sono contento che i sistemi autonomi non siano regolamentati. Il loro calcolo è strettamente individuale, ma esistono ancora alcune regole generali. Ad esempio, ecco una piccola lista di raccomandazioni, che gli scarichi dovrebbero essere inviati al sistema:

  • Famiglia e famiglia. La peculiarità di queste acque reflue è che contengono un'alta concentrazione di varie sostanze chimiche, in particolare detergenti, ecc. Inoltre, questo tipo di rifiuti può includere feci, liquami di origine organica e non solo. Per sbarazzarsi dell'influenza perniciosa dei rifiuti in questione, è necessario utilizzare le fosse settiche;
  • Pesante. Questi includono acqua pulita. Dove è stata presa? Di norma, passa attraverso il sistema di approvvigionamento idrico, ma molto più spesso è dovuto all'origine di varie precipitazioni, acqua di fusione dopo il periodo invernale, alluvioni e non solo. Ma i liquidi considerati non solo possono essere rimossi, ma raccolti e riutilizzati, ad esempio, per riempire una tazza del water o annaffiare le verdure in una serra, se parli di una casa di campagna con la fattoria;
  • Terra e acque sotterranee. Sono deviati dal sito da un sistema di drenaggio per evitare allagamenti. Sono anche riutilizzabili se vengono puliti.

Ma se il sistema di drenaggio non è solo per la casa? Nella zona suburbana ci sono molti oggetti che necessitano anche di una presa d'acqua separata. Ad esempio, vasca da bagno, piscina, oggetti del paesaggio. Per i rifiuti domestici e domestici è impossibile rovinare il terreno. Gli scarichi delle fognature nel sistema fognario centralizzato possono davvero salvare da un disastro ambientale di scala locale.

Come utilizzare correttamente la fogna e il drenaggio

Molto del lavoro del sistema stesso dipende dal fatto che sia gestito correttamente. Sì, e il tempo della sistemazione influisce anche in larga misura sulla qualità del lavoro di questo difficile meccanismo per la rimozione di vari rifiuti che devono essere portati via da casa.

Se non si desidera iniziare a riparare il sistema fognario e il sistema di drenaggio nel prossimo futuro, si seguiranno i seguenti consigli:

  • Nonostante il fatto che la combinazione di scarichi domestici, domestici e fecali non sia pericolosa, sii preparato al fatto che la pulizia del sistema fognario sarà molto più difficile da fare, perché i prodotti chimici domestici sono dannosi per i batteri aerobici che effettuano una pulizia profonda del sistema;
  • Se all'atto di installazione della rete fognaria nella casa non usare un tubo di ventilatore e le serrature dell'acqua, molto probabilmente, nella casa l'odore sgradevole sarà sentito. È particolarmente forte nei bagni e in cucina, in generale, dove c'è una via d'uscita dalla fogna;
  • I sistemi di drenaggio di alta qualità si distinguono per lo scarico di rifiuti ben costruito nel terreno e non per il paesaggio stesso. In quest'ultimo caso, il proprietario aspetterà l'interruzione del sito;
  • È imperativo utilizzare i pozzi di troppo pieno e rotativo per facilitare la manutenzione della condotta.

Come è chiaro da tutto quanto sopra, questi due concetti sono quasi identici, sebbene abbiano alcune peculiarità. Ma tutto ciò è inutile discutere, se non impegnarsi nella produzione di un sistema di alta qualità all'inizio. Solo questo, unitamente al corretto funzionamento, consentirà un uso a lungo termine ed efficiente dei sistemi di acque reflue, sia nelle case private che nei condomini.

I nostri articoli parlano dei metodi tipici per risolvere i problemi legali, ma ogni caso è unico. Se vuoi sapere come risolvere esattamente il tuo problema, contatta il modulo di consulente online.

È veloce e gratuito! Oppure chiamaci per telefono (tutto il giorno):

Se vuoi sapere come risolvere esattamente il tuo problema, chiamaci per telefono. È veloce e gratuito!

Tipi di sistemi fognari

Tipi di sistemi fognari

Il sistema fognario è qualcosa di cui nessun edificio può fare a meno. Quei tipi di sistemi fognari che funzionano in modo affidabile e senza interruzioni, offrono la possibilità di vivere e il livello di comfort necessario. Questo fattore è particolarmente importante nelle case di campagna, insieme al riscaldamento e all'approvvigionamento idrico. I sistemi di depurazione sono suddivisi nei seguenti tipi:

  • industriale o manifatturiero;
  • acqua piovana;
  • FAMIGLIA.

Schema di casa di campagna di fognatura.

Appuntamenti e differenze

Sistema di produzione

Utilizzato per pulire le acque reflue dai rifiuti industriali. Funziona con grandi volumi, vengono utilizzate le più moderne tecnologie e sistemi di pulizia.

Reti temporalesche

Utilizzato per la rimozione tempestiva e sicura di precipitazione e acqua di fusione da aree, percorsi, tetti. Utilizzato sia in case private che in ufficio. Tempeste, scongelamenti e acqua piovana vengono deviati dalle trame per proteggere le fondamenta dell'edificio. Molto spesso, l'acqua del tetto e del cottage o di una casa privata viene raccolta in appositi contenitori e poi utilizzata per l'irrigazione dell'orto e del giardino, in quanto non rappresentano un pericolo per l'ambiente. Esistono tre tipi di fognature temporalesche:

Schema delle fogne temporalesche.

  1. Sistema di drenaggio L'acqua entra nei tubi e viene scaricata in un luogo pre-equipaggiato.
  2. I sistemi di vassoi appositamente realizzati deviano l'acqua dalla casa, ma in inverno questi sistemi congelano.
  3. I ricevitori di acqua installati sotto ogni tubo, tutti i tubi sono combinati in un sistema comune di effluente.

Un'altra opzione di drenaggio è progettata per raccogliere e deviare l'acqua in eccesso dal sito. Il suo dispositivo non è troppo difficile, i tubi con i fori sono sepolti nel terreno e l'umidità eccessiva proveniente da una sezione di casa privata scorre verso di loro nella giusta direzione. Questo metodo drena le trame, regolando il livello di umidità del suolo a un livello accettabile per la vita e la costruzione di abitazioni. Lo stesso sistema funziona sulla raccolta di fusione e acqua piovana, l'eccesso si fonde in fosse settiche, pozzi o pozzi neri.

Circuito domestico

Distinguere centralizzato, per l'insediamento, o autonomo, per l'edificio o il gruppo degli edifici in piedi separatamente. Progettato per lo smaltimento tempestivo e sicuro dei rifiuti umani.

Progetto di sistema fognario esterno.

Quei tipi di sistemi fognari che vengono utilizzati nelle case di campagna, nei cottage e negli edifici remoti sono raramente dotati di un sistema centralizzato per la raccolta e lo stoccaggio delle acque reflue e di vari rifiuti. Più spesso per questo e per la rimozione degli scarichi si utilizzano sistemi di fognatura autonomi:

  1. Cesspit. Il tipo più economico di acque reflue, ma non è molto comodo da usare e soprattutto da pulire. Un serbatoio pronto viene collocato in anticipo nello scavo scavato, oppure il contenitore è costruito sul sito di mattoni o cemento. È inoltre possibile acquistare un serbatoio di plastica finito e posizionarlo nel terreno. Lo svantaggio è la necessità molto frequente di pompare fuori il contenuto e l'odore inevitabile forte.
  2. Armadio a secco. Utilizzato in cottage piccoli e raramente visitati, in una grande casa perde tutti i vantaggi.
  3. fossa settica. Di tutti i sistemi fognari, il più accettabile è sotto molti aspetti: costi di manutenzione e durata. Come il pozzo nero, è costituito da un serbatoio di raccolta, che è sigillato, ma contiene prodotti biologici che purificano l'acqua mediante la decomposizione di inquinanti. L'acqua depurata in questo modo può essere utilizzata per annaffiare il giardino e altre necessità domestiche.
  4. Sistemi biologici di decomposizione dei liquami e la loro purificazione in questo modo.

Inoltre, i sistemi fognari all'interno di ciascuna di queste specie possono essere suddivisi in sottospecie, come il sistema di costruzione esterno o interno.

L'esterno raccoglie e centralizza le acque reflue interne verso l'impianto di trattamento.

Questa sottospecie del sistema di fognatura comprende condotte, pozzi, fosse settiche, stazioni di pompaggio e impianti di trattamento delle acque reflue locali, insieme a punti vendita.

Ci sono sistemi di fognatura all'aperto a pressione e gravità. Nella pompa a pressione vengono utilizzate pompe speciali per trasportare gli scarichi delle fognature con la forza nella giusta direzione.

Il dispositivo ruota i tubi della fogna.

Un dispositivo con una pompa utilizzata per il pompaggio dei rifiuti può inoltre avere uno speciale meccanismo per macinare le frazioni solide contenute nei rifiuti.

Nel sistema autosufficiente, gli scarichi vengono scaricati a causa dell'altezza diversa della posizione dei punti della conduttura, i cui tubi sono disposti con una leggera inclinazione nella giusta direzione.Il sistema è economico da gestire, mantenere e costruire. Ma la capacità di stoccaggio deve essere posizionata vicino a casa.

Esistono tipi esterni di liquami:

  • separato - reti di fognatura diverse, fognature domestiche separate dall'acqua piovana;
  • tutte le acque: economica, pioggia e acque domestiche sono riunite in un'unica rete;
  • semi-partizionato: inizialmente le reti funzionano come separate, ma poi sono collegate in un unico collettore di acque reflue.

Schema di posa interna delle tubazioni fognarie.

I sistemi di acque reflue interne raccolgono le acque reflue dai tetti e dagli elettrodomestici all'interno dell'edificio e poi li trasportano anche all'impianto di trattamento delle acque reflue. Le acque reflue vengono raccolte a spese degli impianti sanitari e dei sistemi di aspirazione dell'acqua della condotta. Il sistema interno include tutto ciò che è installato all'interno di una casa privata - tutti i complessi e i dispositivi per l'impianto idraulico domestico.

Il tipo di drenaggio delle acque reflue viene utilizzato in aree in cui le acque sotterranee sono profondamente depositate e altri schemi di pulizia non sono adatti. Funziona solo se il pozzo nero è molto profondo e il suo fondo è costituito da un filtro naturale, attentamente e secondo tutte le regole del pozzo piegato durante la costruzione. Di solito, vengono utilizzati diversi strati di sabbia e ghiaia, passando attraverso il quale il liquame viene pulito e poi va nel terreno. In questo caso non è consigliabile il trattamento delle acque reflue delle toilette, questo tipo è applicabile solo per bagni, docce e bagni.

Scegliendo un sistema fognario, dovresti prendere in considerazione vari indicatori, quindi la costruzione durerà per molti decenni e sarà conveniente da usare. Gli indicatori tecnici ed economici sono importanti, anche i requisiti delle norme sanitarie non possono essere ignorati. In larga misura, tutto dipende dall'area in cui verrà posato il sistema fognario.

Tipi di acque reflue per una casa di campagna - quale è meglio

Uno degli elementi più importanti di qualsiasi alloggio moderno è il liquame. Senza questo sistema, nessuno può sentirsi a proprio agio. Questo articolo prenderà in considerazione i tipi di acque reflue per una casa di campagna. Inoltre, l'articolo fornirà una risposta alla domanda su quale sistema fognario è meglio per una casa di campagna.

Classificazione del sistema fognario

Ci sono questi tipi di acque reflue per una casa di campagna:

  1. Liquami industriali Utilizzato per la pulizia e lo smaltimento di rifiuti industriali.
  2. Fogna (pioggia). Viene utilizzato per deviare l'acqua che cade a terra sotto forma di precipitazione.
  3. Liquami domestici Necessario per lo scarico di acque reflue da edifici residenziali e uffici. Questo tipo di liquame ha due sottospecie:

- locale: serve una casa o più edifici;
- centralizzato: copre la località.

Oltre alla classificazione per scopo, anche i sistemi fognari sono suddivisi in base alla loro localizzazione:

  1. Acque reflue interne Comprende tutti gli impianti idraulici e tubazioni installati nell'edificio.
  2. Acque luride all'aperto Fornisce il drenaggio dagli edifici, per i quali viene utilizzata la pipeline, stazioni di pompaggio, impianti di trattamento delle acque reflue e altri dispositivi.

Le acque di scarico esterne, a loro volta, possono anche essere suddivise in tipi separati:

  • a tutto tondo, garantendo il movimento di tutti i tipi di rifiuti in un unico flusso;
  • separato, che consente di trasportare il movimento di diversi tipi di rifiuti attraverso canali separati;
  • semi-partizionato, in cui le acque reflue vengono inizialmente spostate separatamente, ma trasformate in un unico collettore.

Tipi di acque reflue per un'area suburbana

La maggior parte dei villaggi, villaggi e cittadine non può vantarsi di avere un sistema fognario centralizzato. Per risolvere il problema della mancanza di acque reflue, è possibile utilizzare sistemi di fognatura autonomi per una casa di campagna, di cui ce ne sono alcuni oggi (più: "Fognature autonome per una casa di campagna - come funziona, schema di installazione").

Tipi di sistemi fognari locali:

  1. Fossa di scolo. La versione tradizionale, che è utilizzata fino ad oggi, nonostante il design molto obsoleto. Un sistema del genere è il più economico, ma le difficoltà di funzionamento eliminano molto presto questo svantaggio.
  2. Armadio a secco. Questo design è molto adatto per i cottage estivi: non ha bisogno di essere montato, e il costo dell'armadio a secco non è molto alto. Devi solo spendere costantemente per i materiali di consumo e il riciclaggio sarà un grosso problema.
  3. fossa settica. Questo dispositivo appartiene alla categoria dei più richiesti: il grado di pulizia fino al 75%, il costo ragionevole e il basso livello dei costi operativi rendono la fossa settica un design di altissima qualità. Possiamo dire che questo è il miglior sistema fognario per una casa di campagna.
  4. Stazioni di profondo trattamento biologico. I sistemi più costosi, ma anche quelli di massima qualità: il grado di purificazione raggiunge il massimo delle prestazioni.

Pensando a quale tipo di sistema di fognatura scegliere per una casa di campagna, è necessario decidere immediatamente come si muoverà il drenaggio: per gravità o per l'azione delle pompe.

Drenaggio per gravità

Molto spesso nei sistemi di fognatura autonomi è il principio di gravità che viene utilizzato. Il lavoro delle acque reflue gravitazionali dipende direttamente dalla pendenza delle condotte, realizzata anche nella fase di installazione del sistema. La presenza della pendenza garantisce il movimento degli scarichi sotto il proprio potere, utilizzando la forza gravitazionale. Il grado di pendenza è principalmente influenzato dai diametri dei tubi di fognatura.

Una pendenza troppo piccola porterà al fatto che i rifiuti cominceranno a intasare il tubo - e questo è irto della sua svolta, che sarà molto difficile da eliminare. Non si dovrebbe fare un grosso pregiudizio: gli scarichi si muoveranno troppo velocemente, il che avrà un effetto negativo sulla qualità dell'autopulizia della conduttura e lo stoccaggio dei rifiuti dovrà essere installato in profondità.
La fognatura con il trasporto di rifiuti naturali ha molti vantaggi.

I principali vantaggi di questo design:

  • facilità d'uso e installazione;
  • accordo economico;
  • indipendenza dall'elettricità.

Lo svantaggio del drenaggio gravitazionale è la mancanza di funzionamento se il pozzetto si trova a una grande distanza dall'edificio.

Fogna a pressione per la casa

Un sistema dotato di una pompa che fornisce il pompaggio delle acque reflue è chiamato fogna a pressione (più: "Fogna a pressione - che cos'è, esempi del dispositivo"). Le pompe che si collegano al sistema sono spesso dotate di smerigliatrici fecali che macinano le solide frazioni dei rifiuti. Le fogne a pressione possono spostare gli scarichi su lunghe distanze.

Inoltre, dotando tale sistema, non è necessario pensare a svolte e curve: la potenza della struttura è in genere sufficiente a compensare il rallentamento della velocità di spostamento degli scarichi nelle curve. Lo svantaggio del design è la sua dipendenza dall'elettricità, quindi in caso di interruzioni di luce, le acque reflue a pressione non rappresentano la scelta migliore per le acque di scarico di una casa di campagna.

Sistemi di fognatura senza impianti di depurazione

Qui stiamo parlando di una semplice fogna. Certo, tutti capiscono come fare un tale liquame con le proprie mani, ma ci sono alcune sfumature che non sono note a tutti. Per organizzare il foro di scarico, è sufficiente scavare una fossa di dimensioni adeguate e creare un deposito per le acque reflue. Lo stoccaggio può essere fatto in diversi modi: ci sono strutture in mattoni e cemento, anelli di cemento armato pronti all'uso possono essere utilizzati, i serbatoi di plastica acquistati, che sono semplicemente installati nella fossa, sono eccellenti.

La mancanza di un foro di scarico è la necessità di chiamare regolarmente i carrelli a vuoto, cosa che danneggia il portafoglio del proprietario. Naturalmente, è possibile influenzare in qualche modo la quantità di effluente e rendere il serbatoio non visibile. Di conseguenza, parte dell'effluente andrà al suolo, ma il risultato finale sarà disastroso, perché dopo un po 'l'ecologia del sito sarà disgustosa. Maggiori informazioni sulle fosse di scarico sono disponibili nell'articolo dedicato a queste strutture.

Fogna settico

La disposizione dei liquami con l'uso di una fossa settica è molto buona. Una fossa settica è un serbatoio diviso in più scomparti. Ogni compartimento svolge la sua funzione, ma alla fine tutti forniscono un certo grado di purificazione e trattamento delle acque reflue. Più camere di questo tipo nella fossa settica, migliore è la pulizia, deve essere sempre tenuto presente quando si pianifica l'installazione di liquami. Il liquido filtrato passa infine attraverso il pozzo di filtrazione o va al serbatoio più vicino.

La massima efficienza di progettazione si ottiene quando si utilizzano impianti sigillati con l'aggiunta di detergenti biologici. Il grado di purificazione aumenta di un ordine di grandezza, che in ultima analisi consente di utilizzare acqua filtrata per le proprie esigenze. Certo, non puoi mangiare quest'acqua, ma puoi annaffiarla con alberi o un orto.

Acque reflue per il bagno

Quando un bagno è installato su un sito, la canalizzazione di drenaggio viene solitamente utilizzata per scaricare il liquido usato da esso.

Sembra tutto questo:

  • quando si installa il bagno a pavimento dovrebbe avere una leggera pendenza;
  • l'acqua si muoverà sotto la sua stessa potenza fino al punto più basso del pavimento del bagno, dove dovrebbe trovarsi l'apertura di uscita;
  • c'è un cemento di amianto o uno scivolo di metallo all'esterno sotto questo foro;
  • attraverso la grondaia l'acqua entra nella fogna, e quindi il suo percorso giace nel pozzo di drenaggio.

Naturalmente, questo disegno può essere utilizzato solo nel caso di una piccola rimozione del pozzo dal bagno (leggi: "Fognatura per il bagno con le proprie mani, il dispositivo con esempi"). Le dimensioni del pozzo vengono sempre calcolate in base alla portata prevista del liquido, ma non inferiore a un metro di diametro. La profondità del pozzo vale la pena di fare oltre la profondità di congelamento del terreno di almeno 50 cm. Il fondo della struttura è riempito di argilla espansa, coperto di zolle e pressato. Vedi anche: "Il pozzo nero per il bagno, come farlo nel modo giusto".

Selezione del sistema di fognatura

Equipaggiamento di una casa di campagna, è necessario sapere in anticipo quali tipi di sistemi di fognatura esistono per una casa di campagna, e scegliere quello più adatto. Certo, è meglio connettersi a un sistema centralizzato, ma se è assente, la rete fognaria locale sarà l'unica soluzione possibile (leggi: "Rete fognaria locale - che cos'è, come farlo da solo").

Molti proprietari di case hanno un sacco di domande quando si tratta di sistemi fognari locali. Tutto deve essere risolto in modo corretto e ponderato. Spesso, la prima soluzione è la sistemazione del pozzo nero, dal momento che richiede un costo minimo. Se un tale pensiero è presente, è sufficiente sedersi e contare il numero di costi operativi per i tipi di sistemi che possono essere installati sul sito.
Di conseguenza, si scopre che qualsiasi impianto di trattamento delle acque reflue bypassa il foro di scarico. Inoltre, va ricordato che il pozzo nero può funzionare per 3-5 anni, la fossa settica può durare per 10-12 anni, la fossa settica con biofiltri funzionerà per diversi decenni.

Sì, per la costruzione di un sistema di alta qualità, sarà necessario spendere una quantità considerevole: i costi andranno sia a studiare la geologia del sito, sia per i lavori di installazione, e per i materiali. Ma tutto ciò si ripaga in pochi anni, e questo avverrà completamente inosservato. Tale sistema fognario si distingue anche per l'assenza di odori sgradevoli caratteristici delle acque reflue.

Esistono diversi tipi di acque reflue per una casa di campagna. Per alcune situazioni, sono richiesti design differenti. In ogni caso, quando si sceglie un sistema fognario, si deve ricordare che il costo inizialmente elevato del sistema consentirà di recuperarlo in futuro riducendo i costi operativi.

Scopo e tipi di acque reflue domestiche

Acque reflue domestiche: un sistema di condotte e dispositivi in ​​un volume delimitato dalle superfici esterne delle strutture e dei punti di uscita al primo pozzo di ispezione, che garantisce lo scarico di acque reflue da apparecchi sanitari e apparecchiature di processo, nonché acqua piovana e scongelata alla rete fognaria della destinazione appropriata di un'impresa industriale (SNP).

Il sistema fognario è progettato per rimuovere gli inquinanti dall'edificio, che si formano nel processo di procedure sanitarie e igieniche, attività economiche e industriali umane, nonché per lo scarico di acque meteoriche e di fusione. Se c'è l'approvvigionamento idrico, sono disposti i sistemi di fognatura galleggiante - l'inquinamento viene rimosso con l'acqua. In aree non canalizzate senza impianto idraulico per edifici residenziali e dormitori con altezza di uno o due piani con il numero di residenti non superiore a 50 persone. campi pionieristici, circoli rurali, ecc., è consentito organizzare un sistema di drenaggio locale usando loft-flats o pozzi neri.

Su appuntamento, i sistemi fognari sono suddivisi in grondaie interne, industriali e interne.

Le acque reflue domestiche rimuovono l'acqua contaminata dal lavaggio di stoviglie e prodotti, dal lavaggio di indumenti, da procedure igieniche e igieniche (lavaggio, bagni, ecc.).

Le acque reflue industriali rimuovono all'esterno dell'edificio il liquido utilizzato nei processi tecnologici e contengono rifiuti che non possono più essere utilizzati nella produzione.

Gli scarichi interni (acque piovane) rimuovono la pioggia e sciolgono l'acqua dal tetto dell'edificio.

I rifiuti solidi (spazzatura) vengono rimossi dagli scivoli dell'immondizia, che possono anche essere attribuiti a sistemi di fognatura - acque reflue di rifiuti solidi.

Il sistema fognario interno (Figura 52) è costituito dai seguenti elementi: serbatoi per acque reflue 1, valvole idrauliche 2, rete fognaria interna 3, prese 5, impianti locali per la pulizia 4 e pompaggio di acque reflue.

Figura 52 - Elementi del sistema di acque reflue

I ricevitori di liquami prendono l'acqua contaminata e la trasferiscono alla rete fognaria.

Le valvole idrauliche impediscono l'ingresso di gas nocivi dalla rete fognaria nella stanza.

La rete fognaria domestica raccoglie e devia le acque reflue dai ricevitori nella rete fognaria del cantiere.

Le installazioni per il pompaggio delle acque reflue sono previste nella rete se la rete esterna si trova al di sopra del sistema di depurazione del cantiere.

Negli impianti di trattamento delle acque reflue, le acque reflue più inquinate vengono pretrattate e le sostanze che possono interrompere il normale funzionamento del sistema di acque reflue esterne o dell'impianto di trattamento delle acque reflue vengono rimosse.

La scelta del sistema fognario dei singoli edifici, nonché il suo schema (il numero e la disposizione reciproca dei singoli elementi del sistema) sono determinati dallo scopo dell'edificio, dal tipo di processo tecnologico, dalle attrezzature installate, dalla profondità della rete fognaria esterna e dalla composizione qualitativa delle acque reflue.

Negli edifici residenziali e pubblici prevede fognature domestiche e temporali. L'acqua di raffreddamento degli impianti di climatizzazione che non contengono contaminazione solida e disciolta appartiene agli scarichi condizionati e viene scaricata nel sistema di scarichi o fognature domestiche.

Negli edifici industriali sono progettati i rifiuti domestici e industriali, fognature. Per la rimozione delle acque reflue, diverse per composizione, aggressività, temperatura o altri indicatori, tenendo conto del fatto che la miscelazione di queste acque è inaccettabile o poco pratica, sono previsti diversi sistemi di trattamento delle acque reflue industriali che trasportano separatamente questi scarichi. Quando si progettano questi sistemi, è necessario considerare la possibilità di estrarre e utilizzare sostanze preziose contenute nelle acque reflue e riutilizzare le acque reflue trattate nell'approvvigionamento idrico di produzione (riciclato). Per fare questo, i sistemi forniscono installazioni locali per la pulizia e il pompaggio di liquami.

Al fine di ridurre i costi di costruzione e di esercizio, è auspicabile smaltire insieme le acque reflue industriali e domestiche attraverso un sistema integrato di fognature. Questo è possibile se l'acqua di scarico industriale ha una temperatura inferiore a 40 ° C; contenere meno di 500 mg / l di particelle sospese e galleggianti; non avere un effetto dannoso sul materiale delle tubature e degli elementi degli impianti di depurazione; non contengono sostanze capaci di intasare tubi, depositarsi sulle pareti dei tubi, interferire con il trattamento biologico, formare miscele esplosive o tossiche in reti e strutture, ecc. In caso di non conformità degli scarichi ai requisiti specificati sui sistemi di acque reflue industriali, sono previsti impianti di depurazione, in cui le acque reflue vengono pretrattate, in conseguenza del quale il contenuto di contaminanti è ridotto a un limite accettabile.

Le imprese municipali (bagni, lavanderie, ecc.) Forniscono sistemi separati per liquami domestici, temporali e industriali.

Su sistemi della rete fognaria industriale per economia di calore istituisca collettori di calore. Prima di scaricare nella rete esterna, le acque reflue passano attraverso strutture di trattamento locali (fosse settiche, unità di flottazione, ecc.), Dove vengono estratte sostanze detergenti e i contaminanti più dannosi.

Nelle istituzioni mediche forniscono acque reflue domestiche e fognature. Le acque reflue provenienti da ospedali infettivi e da tubercolosi vengono disinfettate utilizzando un metodo termico, di irradiazione o altro metodo fisico prima di essere scaricate in un sistema fognario esterno.

Le aziende di catering pubblico hanno sistemi di depurazione domestici e industriali, grondaie.

Sui sistemi di acque reflue industriali, deviando l'acqua dalle apparecchiature di processo (lavatrici, pelapatate, ecc.), Installare impianti di trattamento delle acque reflue (fanghi, trappole di grasso, ecc.) Che estrae sostanze che possono depositarsi sulle pareti dei tubi o sporcare la rete fognaria.

Gli impianti di pompaggio con un serbatoio di raccolta (Figura 53, a) sono simili nel design alle installazioni idrauliche. Tuttavia, è necessario tenere conto delle peculiarità causate da una significativa contaminazione dei liquami pompati. A seconda del tipo di effluente, le pompe 7 vengono utilizzate fecale, sabbiosa, resistente agli acidi, ecc. Tipicamente, vengono utilizzate pompe centrifughe per acque luride, con maggiori spazi tra le pale e l'alloggiamento per il passaggio libero di particelle solide.

Queste pompe sono dotate di boccaporti per l'ispezione e la pulizia delle giranti e dei dispositivi per la pulizia delle ruote dallo sporco. La marca di pompe e il numero di unità sono determinati dal calcolo. Quando si installano due dello stesso tipo di pompe funzionanti, viene utilizzato uno standby, se più di due pompe di lavoro sono due in standby.

Le pompe si trovano sotto la baia (sotto il livello dell'acqua nel serbatoio). Quando si posizionano le pompe sopra il livello dell'acqua nel serbatoio, l'altezza di aspirazione non deve superare il valore consentito per le pompe di questo tipo. Inoltre, è necessario fornire dispositivi operativi affidabili per il riempimento delle pompe con acqua. Ogni pompa viene fornita con una linea di aspirazione 5 con un sollevamento alla pompa di almeno 0,005. Lungo la linea di pressione, 6 flussi vengono immessi nel pozzo a monte. Le installazioni delle pompe sono progettate con avvio automatico e manuale.

Figura 53 - Installazioni della pompa:

e - con il serbatoio di ricezione; b - con speciali pompe sommergibili; in - con installazioni pneumatiche

Il serbatoio di raccolta 4 è realizzato in calcestruzzo o cemento armato e coperto con impermeabilizzazione. In presenza di grandi impurità nel refluo sul tubo di alimentazione 1 nella griglia del serbatoio 2 con fessure di 20-30 mm. Il serbatoio è dotato di un coperchio 3, un indicatore di livello, un dispositivo per l'agitazione del sedimento e una ventilazione di alimentazione e di scarico 8. Il volume del serbatoio è determinato dal calcolo.

Per il pompaggio delle acque reflue si consiglia l'uso di speciali pompe sommergibili 11 (Figura 53, b), che sono collocate in pozzi. Le pompe funzionano in modalità automatica. Per la riparazione, le pompe vengono sollevate in superficie lungo le guide 10 utilizzando un paranco elettrico 9.

Le installazioni pneumatiche (Figura 53, c) vengono utilizzate per pompare una piccola quantità di acque reflue utilizzando aria compressa. Nel serbatoio di acciaio 12 (fino a 1 m 3) attraverso il tubo di alimentazione 1 attraverso il coperchio 14 immettere l'acqua di scarico. Quando il serbatoio viene riempito, il galleggiante 13 si alza e apre la valvola 15. L'aria compressa viene alimentata al serbatoio 12 attraverso il tubo 16, che schiaccia gli scarichi nel tubo di pressione 6. Quando il serbatoio è vuoto, il galleggiante 13 viene abbassato, la valvola 15 viene chiusa e l'alimentazione dell'aria viene arrestata.

Gli impianti per il pompaggio di acque reflue che non hanno un odore tossico e sgradevole e non emettono gas e vapori nocivi, possono essere collocati in edifici industriali e pubblici. Gli impianti per il trasferimento di rifiuti domestici e industriali, che hanno una composizione tossica o rapidamente decadente, nonché un odore tossico e sgradevole e che emettono gas e vapori, dovrebbero essere collocati in un edificio separato, in un seminterrato o in una stanza isolata e in assenza di un seminterrato sala riscaldata al piano terra con accesso indipendente verso l'esterno o verso la tromba delle scale. La stanza deve essere dotata di ventilazione di scarico. I serbatoi di ricezione per l'effluente specificato devono essere collocati all'esterno degli edifici in aree isolate insieme alle pompe. È vietato posizionare stazioni di pompaggio del sistema fognario in edifici residenziali, strutture di assistenza all'infanzia, ospedali, strutture di ristorazione, imprese di trasformazione alimentare, nei locali di lavoro di edifici amministrativi, istituti scolastici, nonché in edifici e locali soggetti a requisiti acustici più elevati.

Le installazioni locali per il pompaggio delle acque reflue sono selezionate in base al flusso stimato qRK e pressione HRK. uguale o maggiore della differenza del livello del fondo del serbatoio ricevente e della superficie della terra nel pozzo o dello scivolo del tubo in cui viene pompato il liquame, più la perdita di pressione.

Per le installazioni di pompaggio con un serbatoio di raccolta (vedere Figura 53, a) o pompe sommergibili (vedere la Figura 53, b), il tipo di pompe per acque luride per l'unità di lavoro viene selezionato in modo che il flusso e la pressione del passaporto siano uguali o maggiori del q richiestoRK e HRK.

Il volume del serbatoio di raccolta viene determinato in base al programma orario di afflusso di acque reflue e al modo di funzionamento delle pompe nonché al volume dei serbatoi del sistema di alimentazione idrica. Negli impianti di pompaggio automatici, il volume dei serbatoi viene assunto in base alla condizione che le pompe vengano attivate non più di 6 volte all'ora, in assenza di un programma di afflusso di acque reflue, a seconda dello scopo della tecnologia di costruzione e produzione, basato su una capacità della pompa del 5-10%, determinata dal massimo scarichi di rifiuti orari.

Le acque reflue provenienti dai sistemi di produzione vengono smaltite negli impianti locali (griglie, pozzetti, trappole petrolifere, depuratori, neutralizzatori, ecc.) Prima di essere scaricate nel sistema di smaltimento delle acque reflue domestiche o riutilizzate in sistemi di circolazione. Lo schema di pulizia e il tipo di strutture sono determinati dalla composizione dell'inquinamento.

I reticoli con fessure di 5-20 mm catturano grandi impurità. Sono posizionati nei vassoi dei serbatoi di ricezione di fronte ai pozzetti.

Figura 54 - Impianti locali di trattamento delle acque reflue

Trappole di sabbia separano la sabbia e altre pesanti sospensioni. Sono realizzati sotto forma di serbatoi di cemento, mattoni o acciaio. Le trappole di sabbia possono essere orizzontali e verticali. L'acqua entra nella trappola di sabbia orizzontale (Figura 54, g) attraverso il tubo 5 e si sposta a una velocità di 0,15-0,3 m / s rispetto al tubo di scarico. Le particelle pesanti si depositano sul fondo del serbatoio, che viene fatto con una pendenza in modo che il sedimento si raccolga in un punto. L'acqua depurata viene scaricata attraverso la scala 15. Il precipitato viene periodicamente rimosso. Il tempo di permanenza dell'acqua nel raccoglitore di sabbia è di 60 secondi.

Trappole di grasso (trappole di grasso) possono essere individuali, installate dopo il lavaggio di attrezzature, piatti, ecc. e gruppo, fornito per un gruppo di dispositivi in ​​una stanza separata.

I collettori di grasso di gruppo più comuni (Figura 54, c), disposti sotto forma di un serbatoio di calcestruzzo 7 con un fondo inclinato per la raccolta del fango. Gli scarichi sono alimentati attraverso un tubo sotto il livello dell'acqua ad una velocità non superiore a 0,005 m / s e passano al tubo di scarico 5. Il grasso galleggia e viene periodicamente rimosso dalla superficie. Il precipitato viene scaricato attraverso il tubo di scarico 4. Per evitare la precipitazione e accelerare la separazione del grasso, a volte il soffio di grasso viene utilizzato con l'aria. Il tempo di permanenza dell'acqua nelle trappole di grasso è di 120-900 secondi.

I separatori di gasolio (Figura 54, b) raccolgono l'inquinamento più leggero dell'acqua (olio, cherosene, benzina, ecc.). Sono disposti sotto forma di un serbatoio di acciaio 10, nella parte superiore del quale è presente un cono 13. L'acqua attraverso il tubo 9 viene alimentata sotto il cono e distribuita sulla sezione trasversale della trappola. La portata d'acqua diminuisce, l'inquinamento luminoso fluttua e si raccoglie sotto un cono, da dove viene deviato al contenitore di raccolta di gas e petrolio 11. Un tubo 8 viene fornito per ventilare il trappola del gas. 01 m / s. Si presume che il volume del separatore di gasolio e gas sia 30 volte il flusso di acque reflue calcolato.

Gli impianti locali per il trattamento degli effluenti dagli impianti di depolverazione che operano in sistemi di circolazione industriali sono costituiti da un complesso di impianti di trattamento. Quando si pulisce l'effluente dai sistemi di depolverazione dell'aria delle imprese di trasformazione del lino, l'acqua inquinata dal raccoglitore di polvere 22 viene alimentata al trappola del filtro 20 nella coppa 19, dopo di che viene iniettato il coagulante AL2 (SO)3 attraverso la tubazione 18 e nella vasca di sedimentazione secondaria 17. L'acqua chiarificata viene pompata dal serbatoio 15 dalla pompa 15 e alimentata ai filtri di pressione 14. Un impianto battericida 12 viene utilizzato per disinfettare l'acqua 12 in cui l'acqua viene pompata dal serbatoio di acqua 11 purificato dalla pompa 13. L'acqua purificata fluisce nuovamente in tubo 22 raccoglitore di polvere 21.

Trappole di calore (Figura 55), progettate per utilizzare il calore di scarto, possono far risparmiare fino al 30% di calore. Sono costituiti da tubi di scambio termico 4 posti nel serbatoio 3. in cui l'acqua viene alimentata attraverso il canale 1 dal sistema di fognatura industriale con una temperatura di 45 ° C.

Figura 55 - Trappola di calore

L'acqua riscaldata con t = 5-10 ° C dal serbatoio intermedio che fornisce la rottura del getto fluisce attraverso il tubo 5 nella prima sezione di tubi di scambio termico, viene riscaldata e attraverso il collettore 2 viene alimentata nella seconda sezione di tubi di scambio termico. Riscaldato per t = 18 - 20 ° C l'acqua scorre attraverso il tubo 6 per il successivo riscaldamento.

Gli impianti di trattamento delle acque reflue locali sono collocati all'interno o all'esterno degli edifici in modo che possano essere ispezionati, puliti e riparati. Le fosse settiche che intrappolano rapidamente impurità o liquidi infiammabili si trovano all'esterno degli edifici. Il calcolo di questi impianti è realizzato secondo SNiP 40-03-99.