Come scegliere il sifone giusto per il lavello e il lavandino

Un sifone (tubo o pompa in greco) è un elemento obbligatorio di qualsiasi impianto idraulico, garantendo lo scarico dei liquami e impedendo la penetrazione dei gas di scarico nella stanza. Funziona sul principio di un otturatore idraulico, cioè, è un canale piegato verso il basso nel mezzo verso il basso, riempito con un liquido nel punto di deflessione. Il blocco dell'acqua isola l'ambiente dell'aria della stanza dalle acque reflue, ma non impedisce il libero flusso del fluido. Sifone per lavello differisce da dispositivi simili per un bagno e un piatto doccia solo perché l'alta posizione del lavabo consente di scegliere liberamente le dimensioni del dispositivo e il volume d'acqua nella trappola d'acqua può essere abbastanza grande.

contenuto

Tipi di sifoni ↑

A seconda del design e della forma dei sifoni per il lavabo è possibile suddividere i seguenti tipi:

  • Pipe. È un tubo curvo a forma di U o a U, pieghevole o non separabile. Alcuni modelli hanno un'apertura in sughero sul fondo per una facile pulizia. Il tubo richiede un allineamento abbastanza preciso del foro di scarico del lavello e l'ingresso della fogna.
  • Il sifone della bottiglia per un lavabo, come suggerisce il nome, ha la forma di una bottiglia nella parte in cui si trova il blocco idraulico. La connessione al sistema fognario può essere realizzata con un tubo dritto o flessibile. Rispetto al tubo, il design della bottiglia ha notevoli vantaggi: occupa meno spazio; facile da smontare; gli oggetti che cadono accidentalmente nel lavandino non vengono persi, rimanendo sul fondo della fiaschetta. Tra le carenze, vi è una grande tendenza ad accumulare inquinamento nel punto in cui la corrente esce dal vetro in una sezione rettilinea. Il tipo di bottiglia è più comune a causa della facilità di manutenzione.
  • Ondulato - design universale, è solo un tubo flessibile. Può essere piegato in qualsiasi configurazione, che consente di collegare i lavandini alle prese del sistema di fognatura che non sono posizionate secondo lo standard. Inoltre, i sifoni corrugati sono economici e molto facili da installare. La pendenza per creare una presa d'acqua è formata manualmente piegando il tubo. Svantaggi: la superficie ondulata irregolare ha la tendenza ad accumulare depositi, il tubo non è pieghevole. D'altra parte, non ci sono intermedi - meno probabilità di perdita.
  • I sifoni nascosti sono una versione del design della bottiglia, dove solo un tubo orizzontale si trova all'esterno e la bottiglia (vetro) stessa è incassata nel muro. Tipo raramente usato e costoso.

Funzioni aggiuntive ↑

Le prugne possono essere integrate con le seguenti funzioni ed elementi:

  • Sul lavello con una seconda versione superiore, viene installato un sifone per il lavello con troppopieno. Un tale sistema previene alluvioni accidentali. Nelle conchiglie, il trabocco si trova di solito in una struttura ceramica e va dritto nella presa; nei lavelli della cucina c'è un tubo esterno nel sifone.
  • L'ingresso laterale aggiuntivo è completato con i sifoni progettati per il drenaggio sia dal lavello che dalla lavatrice. Il rubinetto è installato tra la bocca del lavandino e il sigillo d'acqua.

Sia il troppopieno che l'ingresso per la lavatrice sono integrati solo in sifoni per bottiglie.

Sifone per il lavaggio ↑

Strutturalmente simile al lavandino del lavello, tranne per il fatto che la bocca del lavandino ha un diametro maggiore e anche la distanza dal centro al muro è molto più grande. Inoltre, i lavelli hanno spesso due, a volte tre sezioni. Di questi, uno sarà piatto, per le verdure e due - di profondità a pieno titolo, con un trabocco (troppo pieno). Plus un ulteriore scarico per la lavastoviglie. Pertanto, il sifone del lavello della cucina può essere molto semplice, singolo o molto complesso, combinando fino a sei flussi di scarico.

Rilascio: completo o separato ↑

L'uscita, che è posizionata sul collo di scarico ed è collegata alla parte principale del sifone, può essere inclusa nel kit. Le edizioni regolari sono semplici clip di budget con griglie. Più estetici e costosi sono acquistati separatamente. I rilasci con una valvola regolabile che chiude il foro di scarico, di norma, sono inclusi nel set completo del mixer. I lavelli da cucina di qualità sono sempre venduti insieme alle versioni.

Materiali: plastica o metallo ↑

I sifoni, a seconda del materiale con cui sono realizzati, sono divisi in due tipi: plastica e metallo.

  • Plastic. I sifoni più economici sono in polietilene, di solito hanno un design semplice, principalmente tubi, un piccolo numero di connessioni. Ma più spesso si usa il polipropilene, le parti realizzate sono più rigide, mantengono la loro forma migliore, sono più affidabili delle connessioni. Sifoni polimerici di configurazione complessa sono fatti di questa plastica. Per collegare le lavatrici, il cui drenaggio potrebbe avere una temperatura elevata, si raccomanda anche l'uso di polipropilene, che è meno suscettibile all'espansione termica. Dopo l'avvio del funzionamento della lavatrice in modalità di ebollizione, il sifone inizia spesso a perdere, è necessario serrare tutte le connessioni filettate.
  • Sifoni in metallo per lavelli e lavandini. Sono più costosi dei polimeri, la loro durata è più alta. Le leghe di rame sono più comunemente usate: ottone e bronzo. Le leghe non si corrodono, ma sono ossidate, sono placcate all'esterno. Producono sifoni e acciaio inossidabile, ma il costo di tali prodotti è piuttosto elevato, quindi non sono ampiamente utilizzati.

Tutti i collegamenti, filettati o crimpati, sono sigillati con guarnizioni in gomma morbida o gomma-polimero.

Come scegliere il sifone giusto ↑

Quando si sceglie un sifone, considerare i seguenti fattori:

  • Il diametro del collo. Nei lavandini e nei lavandini è diverso.
  • La presenza di overflow.
  • La necessità di avere uno scarico supplementare per una lavatrice o una lavastoviglie.
  • La distanza dal collo all'uscita della fogna dal muro in proiezione orizzontale. Di norma, un segmento di tubo diritto è abbastanza lungo, ma ci sono delle eccezioni.
  • La presenza di rilascio, spesso sono inclusi nel set di lavelli e rubinetti.
  • La presa della fogna si trova di fronte al sifone? Se è spostato di più di 2-4 cm, è meglio preferire un sifone per bottiglia con un tubo flessibile o un tubo corrugato.
  • Il diametro dell'ingresso alla fogna. Può essere diverso: 35, 40 e 50 mm. È desiderabile che il diametro del tubo di ingresso del sifone corrisponda a questo valore. Potrebbe essere inferiore, in questo caso, avrai bisogno di un adattatore. Ma non di più.
  • Preferenze estetiche Nel lavandino con un piedistallo, il sifone è quasi invisibile e il suo aspetto non gioca alcun ruolo. Sarebbe più appropriato sifone cromato per il lavello senza piedistallo. Per l'idraulica di design, dovrai sborsare i raccordi corrispondenti ad esso.
  • Prezzo. In tutta onestà, non vi è alcuna differenza particolare tra sifoni economici e costosi in termini di sfruttamento. Stoke verrà implementato in modo efficiente sia attraverso sifoni Orio-plastica economici e Ani-layer, sia attraverso dispositivi elite del valore di centinaia di euro. Certo, il metallo durerà più a lungo, ma per la plastica parliamo di diversi decenni. Se avete bisogno di un cromo, ma un lavandino relativamente economico, dovreste prestare attenzione ai sifoni Viega tedeschi, nel catalogo della società ci sono modelli di bilancio abbastanza decenti. La facilità d'uso dipende maggiormente dal design (è più facile mantenere la bottiglia) e rilascia (la presenza di una valvola, se necessario).

Istruzioni video per il montaggio di un sifone per lavabo ↑

Installare un sifone è una questione semplice. Avere abilità sanitarie di base, è facile da assemblare. Se il "padrone di casa" non è la tua chiamata, sarebbe più corretto affidare tutte le opere speciali ai professionisti.

Sostituzione e riparazione del sifone sotto il lavandino: 5 utili suggerimenti idraulici

Il sifone ha importanti funzioni: grazie alla presa d'acqua, non consente agli odori provenienti dai liquami di entrare nella stanza e protegge i tubi da frequenti blocchi. Se il sistema di scarico è usurato o fuori servizio, la sua sostituzione non deve essere rimandata a più tardi. È facile cambiare il sifone sotto il lavandino da solo, non richiede abilità speciali e strumenti complessi, la cosa principale è sapere come farlo correttamente.

Tipi di sifoni

Prima di sostituire il sifone dovrà selezionare e acquistare un nuovo prodotto. Per iniziare, fai conoscenza con le varietà di questo dispositivo.

Secondo il principio di azione, i sifoni utilizzati nel lavandino in cucina o nel lavabo del bagno sono suddivisi nelle seguenti tipologie:

  • Imbottigliato con un tubo immerso (tappo dell'acqua creato da due cilindri, uno dei quali inserito nell'altro). Viene utilizzato più spesso di altri tipi a causa della possibilità di rimuovere lo sporco accumulato svitando la spina dal basso.
  • Bottiglia con due partizioni.
  • Pipe. Un tale prodotto ha l'aspetto di un tubo piegato nella forma della lettera "S" o "U", a causa della piegatura di cui è stato creato un blocco idraulico.
  • Ondulato. È una corrugazione di plastica, curva e fissata nella posizione desiderata con un giogo.

In precedenza, i dispositivi di drenaggio erano realizzati in acciaio e ghisa, ma ora le materie plastiche pratiche e poco costose sono più comunemente utilizzate per i sifoni e altre attrezzature idrauliche. Non è soggetto a corrosione, non marcisce e non intrappola lo sporco. La plastica tollera la pulizia con l'uso di cavi e prodotti chimici.

I prodotti più economici sono realizzati in polietilene e PVC, la loro durata di vita non supera i 6 anni. I sifoni in polipropilene e plastica ABS vivranno più di 10 anni.

I sifoni in ottone cromato hanno un aspetto spettacolare, ma la loro resistenza non è molto superiore a quella dei prodotti in plastica. I più affidabili sono i dispositivi in ​​acciaio inossidabile.

Come scegliere un dispositivo di scarico?

Il prodotto è semplice e facile da smontare per verificare l'assenza del matrimonio. Non ci dovrebbero essere difetti sulla superficie e nelle connessioni filettate. Le guarnizioni sono applicate elastiche e lubrificate con silicone sigillante.

Il prezzo può variare in modo significativo. Un semplice sifone di plastica di qualsiasi modifica può essere acquistato per 100-300 rubli. Per un prodotto con cromo o con rubinetti aggiuntivi dovrà pagare da 400 a 1000 rubli. Il prezzo dei dispositivi in ​​ottone inizia da 1000 rubli. e può raggiungere 15 mila rubli. I più costosi sono i sifoni a bottiglia cromati in ottone o acciaio.

Dimensioni e selezione del tipo di dispositivo

I sifoni hanno dimensioni standard e sono generalmente compatibili con qualsiasi lavandino. La sezione dei rami dipende dal volume dell'acqua di scarico. Al momento dell'acquisto, è necessario ricordare di verificare la completezza e la conformità con il diametro del vecchio dispositivo di scarico.

Suggerimenti per la scelta del tipo di sifone:

  • Il prodotto con una lampadina pieghevole è consigliato per la cucina: è facile da pulire dai residui di cibo. Il sifone della bottiglia con uno scarico sotto forma di corrugazioni, come nella foto, è più facile da installare rispetto ad altri.
  • È più difficile raccogliere un tubo di scarico, perché ha una struttura rigida: i suoi tubi di derivazione devono essere allineati con precisione con i fori del lavandino e del lettino.
  • Se ci sono problemi con lo spazio libero o la posizione scomoda dei tubi, verrà salvata la posizione del flauto a sifone.
  • Per i lavelli da cucina, è meglio prendere un lavandino con pareti lisce, poiché le corrugazioni sono rapidamente intasate dalla sporcizia.
  • Se non c'è assolutamente spazio sotto il lavandino, dovresti scegliere un sifone piatto speciale.

Per installare il dispositivo per il drenaggio è necessario acquistare sigillante siliconico inodore. Le formulazioni acide non funzioneranno.

Sostituzione sifone

Il processo di sostituzione del sifone sotto il lavandino consiste nei seguenti passaggi:

  • Smantellare la vecchia prugna. Il lavoro è fatto sul secchio. Uno straccio è preparato in anticipo, che dovrebbe immediatamente chiudere il buco nel tubo di fogna per evitare odori sgradevoli.
  • Dopo lo smontaggio, lo sporco rimanente viene rimosso e il tubo di fognatura viene pulito.
  • I collegamenti filettati sull'alloggiamento del sifone sono controllati per le bave. Se lo sono, vengono accuratamente tagliati con un coltello. È inoltre necessario assicurarsi che tutte le guarnizioni siano in posizione.
  • La griglia di scarico del lavello viene livellata e installata sulla guarnizione o sul sigillante in modo che non vi siano perdite.
  • Una guarnizione spessa viene posta sull'uscita del lavandino, dopo di che viene posizionata nella parte inferiore al centro del foro di scarico del lavello. Una vite viene inserita nel foro centrale e fissata con un cacciavite in modo che la griglia di scarico e l'uscita siano premute contro il lavandino.
  • Going dispositivo fiasco. Sotto di esso, è necessario installare una guarnizione di gomma e fissare il coperchio. Un dado a cappuccio e una guarnizione a forma di cono sono messi sull'uscita del lavandino. La parte superiore del sifone è montata su di essa, dopo di che viene avvitato il dado di raccordo dell'uscita. Una tale connessione è affidabile e stretta. Viene spesso utilizzato in sistemi non a pressione. Un tubo di scarico è collegato al pallone.

I design di Siphon possono variare. L'ordine di assemblaggio di ciascuno di essi è indicato nelle istruzioni allegate. Lo schema del dispositivo classico è in questo articolo.

  • Il tubo di scarico dovrebbe essere asciugato e un manicotto unto con un sigillante dovrebbe essere installato in esso.
  • L'estremità di scarico del tubo di scarico è dimensionata per adattarsi, quindi inserita nel tubo di scarico, dove è sigillata con un bracciale.
  • Per qualche tempo, l'acqua viene pompata nel lavandino per verificare la tenuta delle connessioni.

Questo manuale descrive l'installazione del sifone della bottiglia. Un dispositivo di drenaggio del tipo a tubo è ancora più facile da installare, poiché non è necessario raccogliere il pallone. Il dispositivo arricciato dovrebbe essere piegato nella forma della lettera "S" e fissato con l'aiuto di una cinghia che entra nel kit.

Consigli utili

I seguenti suggerimenti ti aiuteranno a gestire lo scarico senza problemi:

  1. Quando si installa il sifone, è necessario garantire una disposizione simmetrica della griglia di drenaggio rispetto al foro nel lavandino.
  2. La pulizia del dispositivo viene effettuata fornendo acqua calda, che scioglie bene i depositi di grasso. Per accelerare il processo, applicare la soda o detergenti speciali. Sono versati nel buco, e poi intensamente arrossati, facendo il bucato.
  3. L'uso di uno stantuffo consente di pulire periodicamente il dispositivo senza smontare il pozzetto.
  4. La tenuta della filettatura non garantisce la tenuta delle connessioni. Le guarnizioni in gomma offrono una protezione affidabile contro le perdite. Se indossati, dovrebbero essere sostituiti.
  5. Non è consigliabile versare liquidi troppo inquinati nel lavandino. Al momento del rilascio, viene installato un piccolo filtro, che deve essere periodicamente pulito.

Riparazione del sifone

Se il dispositivo di scarico inizia a perdere, ci possono essere diversi motivi per il malfunzionamento:

  • Installazione inadeguata: giunzione non corretta di giunti, filetti inclinati, dadi allentati, uso di guarnizioni inadatte;
  • ostruzione;
  • usura delle guarnizioni - nel tempo, le guarnizioni si induriscono e si restringono, quindi iniziano a far scorrere l'acqua;
  • danno - crepe o scheggiature.

Per la riparazione è necessario installare un contenitore per scaricare il liquido dal basso.

  • In caso di qualità costruttiva insoddisfacente, il prodotto deve semplicemente essere smontato e assemblato correttamente.
  • In caso di intasamento, la parte inferiore del sifone deve essere svitata, quindi pulire il sistema fognario con un cavo o un filo.
  • Nel luogo in cui scorre lo scarico, la guarnizione di gomma si trasforma in una nuova, imbrattata di vaselina o sapone liquido. In questo caso, i giunti sono trattati con sigillante.

Consigli idraulici: se non è possibile acquistare nuove guarnizioni, è necessario lubrificare le vecchie guarnizioni con sigillante o colla siliconica e reinstallarle. L'acqua può essere rilasciata dopo che il materiale si è indurito. Tale connessione durerà ancora qualche anno.

  • Un sifone rotto dovrebbe essere sostituito immediatamente. Se per qualche motivo questo non è possibile, avrai bisogno di colla epossidica e una benda o fibra di vetro per la riparazione. La parte incrinata - una pipa o una fiaschetta - viene essiccata, lavorata con carta vetrata e solvente. L'adesivo viene diluito secondo le istruzioni, applicato sulla superficie della parte, quindi viene avvolto con una benda o un panno. Dopo la solidificazione della composizione del dispositivo è pronto per l'uso.

conclusione

Grazie al sifone, l'acqua di scarico va giù nello scarico, e gli odori da esso non rientrano nella stanza. La durata del dispositivo è limitata, quindi deve essere modificata di volta in volta. L'installazione di un nuovo prodotto è un'operazione semplice, per la quale non è necessario chiamare un idraulico.

Sifoni per lavabo: versioni, dimensioni e forme

Il sifone per i lavandini è uno dei componenti principali del drenaggio. Attualmente, i negozi idraulici hanno una vasta gamma di sifoni, ma per scegliere quello giusto, è necessario conoscere alcune delle loro caratteristiche.

Come funziona e a cosa serve?

Sifone - nel senso letterale, è una pipa che è necessaria nella vita economica per garantire lo scarico senza ostacoli delle acque reflue, ma evitando che l'odore dei liquami entri nell'atmosfera della cucina o dei bagni. Il principio di funzionamento del sifone è assicurato grazie alla sua speciale struttura sotto forma di un tubo curvo, a causa di questa curvatura si forma una presa d'acqua o un cosiddetto hydrolock, che fornisce un meccanismo per sigillare la stanza dal liquame, prevenendo l'ingresso di odori, ma fornisce liberamente il flusso di liquidi nella fogna.

Conoscere la struttura del sifone è necessario non solo per capire il suo lavoro, ma anche per la sua ulteriore auto-sostituzione, perché oltre al naturale deterioramento, ci possono essere emergenze quando sarà necessario reagire rapidamente e non ci sarà tempo per aspettare altro aiuto specializzato. In linea di principio, un tubo piegato sotto il 1800 è sufficiente a creare una barriera tra il tubo di scarico e la stanza, un modello simile è stato usato prima, prima della scoperta di nuove tecnologie e dell'emergere di idee di progettazione nel settore della progettazione sanitaria.

La struttura generalizzata del sifone è considerata di seguito, ovviamente, a seconda dei diversi modelli, ci sono alcune peculiarità.

  • Rete rimovibile (protettiva) - progettata per il filtraggio primario dei rifiuti, mentre le parti grandi rimangono e non cadono nel tubo, prevenendo l'intasamento. Si trova sopra il nodo collegato al lavandino. Se il lavandino non prevede un muro di protezione, dovresti pensare di acquistare un lavabo con un colino in grado di far fronte a questa funzione.
  • Il tubo o uscita di troppo pieno è un sistema diverso per impedire il trabocco del bagno / lavaggio con acqua, che è attaccato al tubo di scarico, proteggendolo dalle inondazioni.
  • Guarnizioni in gomma aventi uno spessore da 3 a 5 mm in colore nero o bianco, a causa delle quali è prevista una stretta connessione delle parti del sifone.
  • Tubo di diramazione - posizionato sotto il lavello / lavandino.
  • Vite di collegamento - per il fissaggio di tutti i dettagli.
  • In realtà, sifone.
  • Drenaggio delle fognature

Il mercato delle costruzioni offre molte varietà di sifoni, che differiscono per materiale, forma e dimensioni. Tutti i sifoni possono essere divisi in due grandi gruppi: sono asciutti e bagnati, ciascuno di questi gruppi è costituito da mini-sottogruppi.

A seconda del design

Le più comuni sono le seguenti opzioni.

Bottiglia: la sua funzione principale viene eseguita a causa del contenuto di acqua nel suo flacone, che impedisce il flusso di gas di scarico nella stanza. Questa è una delle opzioni più comuni che si trova in quasi ogni appartamento. I sifoni per bottiglie possono essere di varie forme e quadrati, rettangolari, rotondi.

pro:

  • può essere sia con uno che con due rubinetti, che fornisce collegamenti non solo con lavandini / lavelli, ma anche con altri dispositivi (lavatrice, lavastoviglie);
  • universale nella sua applicazione, adatto per gusci chiusi con piedistallo tipo "tulipano";
  • in caso di ingestione accidentale di gioielli e altre cose in un tale sifone, puoi trovarli rapidamente, perché si depositano sul fondo della fiaschetta, e quando si smontano, puoi facilmente ottenerli;
  • lo sporco accumulato sulle pareti del sifone è ben pulito con mezzi speciali.

Meno uno - il sifone è piuttosto voluminoso, quindi occuperà spazio sotto il lavandino.

Tubolare - un semplice sifone, che è rappresentato da un tubo curvo convenzionale, più spesso a forma di S oa forma di U, simile a un sifone corrugato, ma invece di una corrugazione c'è un tubo dritto e liscio.

pro:

  • facile da usare, se necessario, la parte curva può essere smontata e rimuovere la contaminazione;
  • il tipo di struttura a flusso diretto protegge bene dai blocchi;
  • è possibile utilizzare in una forma sospesa con lavandini aperti.

contro:

  • un blocco d'acqua si forma in una piccola depressione, se è usato raramente, quindi è possibile l'evaporazione dell'acqua con il rilascio di un odore sgradevole;
  • per la pulizia è necessario smontare completamente.

Ondulato - il tipo più semplice, presentato sotto forma di tubo corrugato flessibile sanitario. Una delle sue estremità è attaccata al lavandino e l'ondulazione è direttamente collegata al tubo della fogna, nel mezzo con l'aiuto di un morsetto si forma una piegatura necessaria, in cui l'acqua è costantemente posizionata (blocco dell'acqua), evitando così l'odore sgradevole.

pro:

  • la semplicità nella costruzione facilita l'installazione in futuro;
  • non richiede un grande spazio sotto il lavandino;
  • grazie alla sua flessibilità, è possibile posizionare il tubo in modo conveniente, per allungarlo o accorciarlo.

contro:

  • spesso sotto l'influenza di alte temperature (acqua bollente) la corrugazione è deformata;
  • Gofrosiphon ha un aspetto negativo sotto forma di accumulo nelle sue pieghe di grasso, sporco, che contribuirà alla formazione di blocchi, e ci sarà la necessità di cambiare o smantellare con le parti di pulizia.

Asciutto - inizia a guadagnare slancio nelle vendite, una caratteristica del sifone idraulico del tipo a secco è la presenza all'interno di un tubo di gomma che, una volta usato, passa acqua nella fogna. Dopo aver finito di lavare, il tubo si abbassa e non lascia l'odore, mentre forma la valvola dell'aria.

pro:

  • poiché non c'è acqua in esso, un tale sifone è adatto per l'uso in stanze non riscaldate, senza timore che esploda;
  • a causa della sua struttura, l'installazione in luoghi difficili da raggiungere sia in posizione verticale che orizzontale è possibile;
  • non ospita acqua, impedendo così la riproduzione di microrganismi patogeni.

Contro: spesso venduto in solo due taglie.

Doppio sifone: questo tipo di sifone è preferibile se una casa è dotata di un doppio lavello, che spesso aiuta a risparmiare acqua, il che è molto importante se c'è un metro. Come con altre specie, il doppio sifone ha una coppa in cui i corpi estranei possono arrivare e da dove si possono facilmente ottenere.

Sifone-tipo "clic-clic" - si riferisce al tipo automatico, in cui il coperchio è collegato direttamente al dispositivo, e semplicemente premendo, si chiude il foro nello scarico e l'acqua viene aggiunta (più spesso viene utilizzato nei bagni), con troppo pieno per evitare l'allagamento la copertura si alza indipendentemente e la fessura attraverso cui si forma l'acqua scorre.

La differenza tra il sifone dell'automa e la macchina semiautomatica è che per quest'ultimo è necessario che una persona prema un pulsante per aprire un foro e scaricare l'acqua.

Il sifone telescopico è un'invenzione ideale e compatta, costituita da diversi diametri di tubi, che vengono spesso forniti assemblati, vale a dire che chiunque non abbia competenze in lavori idraulici farà fronte all'installazione. Oltre al suo design semplice, il sifone può essere regolato in profondità e altezza, per realizzare sia una versione accorciata che estesa, questo significa che metà dello spazio sotto il lavandino o il lavandino non sarà occupato da un sifone con l'impossibilità di nascondere gli accessori necessari, e si può tranquillamente mettere se lo si desidera, mensole, armadietti scorrevoli e altro ancora.

Il sifone a parete è una soluzione ideale per combinare un aspetto estetico e un risparmio di spazio, si adatta vicino alla parete laterale. Più spesso usato quando si installa la lavatrice sotto il lavandino, mentre rimane uno stretto spazio tra la lavatrice e il muro.

Sifone angolare - utilizzato nella doccia, spesso in acciaio inossidabile.

In relazione alle aree aperte

A seconda della posizione nella stanza i sifoni sono divisi in tre tipi.

  1. Sifoni nascosti - come un sifone bottiglia, mentre il pallone stesso è nascosto nel muro. Il tipo più costoso e scomodo da usare, ma consente di risparmiare spazio sotto il lavandino.
  2. Sifoni aperti: facilità di installazione, manutenzione semplice e conveniente.
  3. Sifone piatto: il motivo principale dell'applicazione è la necessità di risparmiare spazio dove non c'è spazio sufficiente per un progetto di scarico standard. Più spesso, l'ambito della sua applicazione sono modelli aperti di lavandini, docce e bagni. Questo modello ricorda una ciotola con una base larga, che occupa l'altezza minima tra il lavandino e la struttura sottostante sotto forma di lavatrice, scaffali e altro.

pro:

  • non occupa molto spazio sotto il lavandino, a causa dello spazio rimanente è possibile installare una lavatrice, armadio;
  • è possibile installare un sifone in qualsiasi luogo difficile da raggiungere;
  • protegge bene da un cattivo odore di fogna;
  • l'acqua scorre facilmente, l'inquinamento sulle pareti del sifone non rimane praticamente a causa della sua struttura liscia a parete.

Con overflow

L'overflow è una funzionalità aggiuntiva per il sifone necessaria per prevenire l'inondazione. Previene il trabocco di lavandini / vasche da bagno / lavelli, prevenendo inondazioni. Attraverso un foro extra, l'acqua in eccesso inizia a fluire nello scarico. A seconda del collegamento con il sifone, il troppo pieno può essere interno o con valvola di fondo integrata, per cui non è necessario un foro aggiuntivo nel lavello. Spesso, se la persona interiore non la vede, non c'è nessun foro aggiuntivo sul lavandino, ma a causa di un meccanismo speciale, funziona nel momento richiesto.

Smaltimento rifiuti alimentari

Ottimo adattamento per la soluzione di una domanda con bidoni della spazzatura e la rete fognaria disseminata. Questo dispositivo eliminerà l'odore sgradevole in cucina.

Con toccare

Un sifone può essere con drenaggio dell'acqua - questo è il nome della parte attraverso cui viene effettuato il drenaggio stesso. Può essere singolo o doppio. Nella seconda variante, c'è una struttura aggiuntiva sulla ciotola stessa, alla quale è possibile collegare altre apparecchiature dove è necessario drenare.

Con valvola

Tale dettaglio del sifone come una valvola può essere:

La valvola dell'aria per le fogne deve spesso essere installata quando sono collegati diversi dispositivi, e c'è la possibilità che il blocco dell'acqua sia rotto e che l'odore dei liquami penetri nelle stanze. Il loro scopo è quello di normalizzare le perdite di carico dell'aria nei tubi. In contrasto con una valvola di ritegno dell'aria, lascia semplicemente l'acqua in una direzione, impedendole di tornare indietro, mentre non influenza la pressione all'interno dei tubi.

Sifone fatto in casa

Come opzione, un sifone self-made può essere utilizzato nelle aree suburbane dove non si rimane a lungo e non è necessario il suo lungo servizio. Anche se non puoi perdere tempo con questo, e basta comprare un lavabo.

Specifiche tecniche

La produzione di sifoni proviene da una varietà di materiali, oltre alle differenze in questo, sono diversi per forma e dimensioni.

Materiali e colori

I materiali per la produzione differiscono in una varietà. Spesso, i sifoni sono nascosti dagli occhi di una persona dietro un piedistallo o un muro, ma ci sono momenti in cui questo non può essere fatto, e vale la pena di proporre opzioni che non devono comprare ulteriori dettagli all'interno.

  • Ottone: i prodotti in ottone con rivestimento cromato sono più spesso utilizzati per i lavelli in vetro, dove è necessario preservare l'idea generale del design. Questo modello è perfettamente combinato con altri dettagli metallici interni simili. Tuttavia, richiedono cure speciali per preservare il loro aspetto.

Certo, il prezzo è molto più alto rispetto ai sifoni di plastica, ma di conseguenza, la qualità e l'aspetto giustificheranno i costi. A causa della mobilità delle parti, è possibile scegliere l'altezza dello scarico, il che rende questo sifone più versatile.

  • Di metalli non ferrosi - principalmente sul mercato ci sono i sifoni in bronzo, nichelato e rame. Prendersi cura di loro è un lavoro molto scrupoloso che richiede tempo e strumenti speciali. Più spesso sono utilizzati per preservare lo stile generale degli interni. Il rame è il materiale più costoso per la produzione di sifoni, ma in termini di durata di vita non inferiore all'acciaio inossidabile.
  • Acciaio: il vantaggio principale è la resistenza del materiale, con il passare del tempo i sifoni non colano. Fondamentalmente, sono tutti rivestiti in cromo, che garantisce la durata della struttura. Lo svantaggio quando l'acciaio per cromatura è il costo del sifone, ma la qualità è garantita se il rivestimento è stato realizzato correttamente. Per installare questo modello, sono necessarie misurazioni accurate e il lavoro di installazione da parte di un idraulico. I sifoni cromati si integrano perfettamente con rubinetteria lucida, portasciugamani e altri dettagli in bagno.
  • Ghisa - la preferenza è data a un sifone quando si installano i bagni sul pavimento.
  • Plastica - il tipo più comune di sifone, realizzato in polipropilene, grazie al quale il basso prezzo del prodotto, ma non la qualità stessa. I principali vantaggi di questo sifone, oltre al basso costo, sono la semplicità e la facilità di montaggio, la resistenza del materiale agli agenti chimici, la facilità di manutenzione e con lo sporco che può essere pulito con mezzi speciali. Va ricordato che è possibile un danno sotto l'azione di un fattore termico (acqua bollente).

A causa delle sue proprietà, i sifoni di plastica e plastica occupano uno dei primi posti nelle vendite.

  • Bronzo: sembra molto ricco, ma in assenza di cure adeguate rovina il suo aspetto.

La scelta dei colori è molto ampia, dai più comuni, come il bianco o il nero, ai tuoi desideri. Spesso i colori come oro, bronzo o metallo si combinano molto bene con lo stile.

forma

La forma del sifone deve essere selezionata, se viene utilizzato un tipo di guscio aperto, per preservare l'aspetto estetico. In questi casi, più spesso è a forma di S o di U, piatto, quadrato. In altri casi, quando il sifone è nascosto agli occhi, vale la pena pensare più alla qualità che alla forma.

dimensioni

Qui è necessario procedere dall'area che si ha sotto il lavandino. Se non si è sicuri di quali prendere, brevi o lunghi, esistono tali specie in cui è possibile regolare il sifone stesso: entrambi per allungarlo e accorciarlo.

produttori

La scelta del sifone dovrebbe consistere non solo dei costi, ma è anche necessario prestare attenzione al produttore. Accade spesso che i prodotti di aziende note non corrispondano alle aspettative e viceversa.

Di seguito sono elencate alcune opzioni che aiuteranno nella selezione.

  • Viega è lo slogan di questa azienda: "La qualità è la cosa più importante. Senza qualità, tutto perde il suo significato. " E questo è così, il loro vantaggio principale è l'alta qualità tedesca. I prodotti sono sul mercato da oltre 115 anni e da allora sono cambiati molti aspetti, ma la cosa principale rimane sempre con loro. Oggi Viega è il leader del mercato mondiale nel settore delle apparecchiature sanitarie, con più di 10 rappresentanti in diversi paesi del mondo. Uno dei rami principali del lavoro è la produzione di impianti idraulici montati, che corrisponde non solo alle ultime caratteristiche tecniche, ma ha anche un design eccezionale. Nella fabbricazione dei loro prodotti con materiali diversi sotto forma di acciaio inossidabile, rame, bronzo, plastica.
  • Alcaplast è una società con sede nella Repubblica Ceca, la sua valutazione è piuttosto elevata sul mercato dell'Europa centrale e orientale. La gamma principale, oltre alla creazione di meccanismi di aspirazione e scarico, sono sistemi di installazione nascosti, diversi tipi di sifoni per vasche da bagno, lavelli, lavelli, piatti doccia, che contribuiranno a creare comfort in casa.
  • Hansgrohe è un leader nel design. Il fondatore dell'azienda è una sola famiglia tedesca, che produce prodotti con uno standard di alta qualità con due marchi: Hansgrohe e AXOR. La perfezione di forme e funzionalità è buona, e questo è il merito principale dell'azienda. Uno dei pochi che difende la protezione dell'ambiente, rilasciando quindi prodotti piuttosto ecologici.
  • McAlpine - l'azienda viene dalla Scozia, una delle prime ha iniziato a produrre prodotti per il drenaggio del metallo, poi ha iniziato a padroneggiare la produzione di plastica. Oggi, la fabbrica occupa un posto di primo piano nella produzione di strutture per lo smaltimento dell'acqua, che comprendono: sifoni, scarichi, straripamenti, condotte fognarie e altro ancora. Possedendo un proprio laboratorio, consente alla fabbrica di testare i suoi prodotti per qualità (tenuta, resistenza a temperature diverse e fattori aggressivi, ecc.).
  • Akvater - la società è stata fondata in Russia nel 2008. Ha assunto la produzione di sifoni dal 2011. In un breve periodo di tempo occupa un buon posto nel mercato delle vendite.
  • Grohe è un prodotto di qualità tedesca, a causa delle grandi esportazioni occupa uno dei posti di maggior rilievo nel mercato mondiale senza perderlo nella sua qualità. Acquistando questo prodotto, puoi essere sicuro della funzionalità, dell'originalità delle forme e dell'affidabilità.

Come scegliere?

La scelta del sifone dovrebbe essere affrontata con molta attenzione. È necessario, se possibile, trovare un rapporto eccellente di qualità e costo. Le domande più frequenti: come scegliere il giusto sistema di drenaggio, sorgono quando si acquistano i sifoni per il lavello, il lavabo e il bagno. Se un lavabo aperto viene installato in base al tipo di vetro, pietra, guscio di ceramica posato sul piano del tavolo o in pietra acrilica artificiale (che ha una soglia di assorbimento dell'acqua), scegliere un sifone in ottone o metalli non ferrosi di tipo di bottiglia o tubo che supporti l'idea generale dell'interno.

Come risolvere?

Uno dei motivi per cui un sifone deve essere cambiato è quando l'acqua inizia a gocciolare dalla ciotola, il tubo stesso scorre, o si sente qualcosa che gorgoglia. In questo caso, è necessario verificare la tenuta delle connessioni, che possono essere interrotte a causa dell'esito del servizio di riparazione. In alcuni casi, è possibile smontare il sifone con le proprie mani, in particolare, se è interamente di plastica, in presenza di un sifone in materiale più costoso come ottone, metallo non ferroso, è necessario cercare un aiuto specializzato.

Per smontare le parti, è necessario conoscere alcune cose:

  • nella fogna la pressione corrisponde alla pressione atmosferica, grazie alla quale sarà facile smontare il sifone, soprattutto se è di plastica;
  • è necessario preparare un secchio e degli stracci per raccogliere il liquido dai tubi, che si rovesciano se si svitano tutti gli elementi del sifone;
  • interrompere l'approvvigionamento idrico e smontare il sifone;
  • tutte le parti devono essere pulite se sono ancora idonee per ulteriori lavori;
  • a seconda della causa, è necessario eliminare il problema, e ciò può essere: cambiare il kit di riparazione, rimuovere l'intasamento, pulire le parti, eliminare le crepe nel tubo (con colla e panno), sigillare giunti e così via;
  • se non è più possibile riparare, vale la pena acquistare un nuovo sifone, quando si raccoglie a casa, è necessario essere guidati dal disegno che è collegato al sifone e già collegati al sistema fognario secondo lo schema.

Come pulire?

La parte più problematica della casa in relazione ai blocchi è il lavaggio e il bagno, dove particelle diverse, grasso, capelli si depositano. In assenza di cure adeguate e pulizia regolare, nella stanza è presente un odore sgradevole.

La pulizia del sifone può essere eseguita in diversi modi.

  • Rimedi popolari. L'opzione più semplice e più comune è usare la soda e l'aceto. È necessario versare la soda nel foro di scarico e aggiungere il catalizzatore di reazione sotto forma di aceto, chiudendo rapidamente il foro. Il fatto che il blocco sia stato rimosso è chiaro dalla velocità con cui esce l'acqua.
  • Pulizia meccanica (stantuffo). A spese dello stantuffo, si crea una pressione maggiore nello scarico, con una rapida pressione un paio di volte l'acqua e la sporcizia usciranno, con conseguente intasamento. Dobbiamo ricordare che l'odore con questo metodo si intensificherà durante la rimozione del blocco.
  • mezzi chimici. Mezzi specificamente progettati per combattere i blocchi. È necessario prestare attenzione alla composizione, perché spesso i prodotti finiti hanno un effetto negativo sui tubi, possono emettere vapori di sostanze che sono sfavorevoli alle vie respiratorie.
  • Smontaggio.

Consigli e trucchi

Per acquistare un sifone non ti deludi in futuro, e ha prestato servizio per un lungo periodo, devi conoscere alcuni punti e affrontare l'acquisto con saggezza, ricordando il consiglio degli esperti.

  • La disponibilità del periodo di garanzia - maggiore è la durata, maggiore è la certezza che lo scarico funzionerà, perché con ciò il produttore è fiducioso nella qualità dei suoi prodotti.
  • È necessario conoscere esattamente il diametro dei tubi di ingresso e di uscita, nonché la lunghezza del tubo richiesto: se è troppo lungo, non è terribile, ma con uno corto si dovrà acquistare un altro set.
  • Raccogli il sifone, a seconda dello scopo, perché ci sono caratteristiche di utilizzo: per i lavandini in cucina, dove aderiscono grossi bastoncini e altre particelle, che causeranno l'intasamento, o sarà un lavandino in bagno.
  • Disponibilità del certificato di qualità.
  • È necessario determinare immediatamente se dispositivi aggiuntivi saranno collegati sotto forma di lavaggio / lavastoviglie. Se sì, allora è meglio scegliere un sifone con un rubinetto aggiuntivo o un tee speciale che faciliti l'installazione, piuttosto che il manicotto di troppo pieno che è stato usato in precedenza.
  • La scelta del materiale è già a discrezione del compratore, ci sono quelli più comuni, come la plastica, e quelli più costosi: ottone, rame. Non pensare che il materiale economico non sarà di alta qualità.
  • Il colore può essere diverso: nero, oro, bianco e altri, è una questione di interni.
  • Assicurati di prestare attenzione alla qualità delle guarnizioni. Il colore non gioca un ruolo speciale, il bianco e il nero sono usati più spesso, ma hanno la stessa qualità, solo i secondi sui sifoni bianchi saranno evidenti.
  • Vale la pena prestare attenzione alla qualità degli elementi di fissaggio, in parte a causa loro, purché la durata dell'uso del sifone. Gli elementi di fissaggio in acciaio inossidabile sono più resistenti all'umidità elevata.
  • Oltre alla qualità, vale la pena guardare tutti i dettagli specificati dal produttore.
  • Quando si utilizza un sifone, è meglio prevenire la formazione di un blocco piuttosto che eliminarlo in seguito. Per aiutare a risolvere questo problema, una griglia regolare arriverà nel foro di drenaggio, che manterrà grandi detriti. Si consiglia di effettuare una pulizia preventiva una volta alla settimana, può essere acqua calda (non è auspicabile se il sifone è corrugato), ordinaria soda con aceto, oppure è possibile acquistare un prodotto speciale nel negozio.
  • Se possibile, si dovrebbe dare la preferenza ai sistemi a parete liscia.
  • Se i tubi sono leggermente inclinati, vale la pena di pensare all'acquisto di un sifone con una valvola di non ritorno, che impedirà il riflusso di liquido ed eliminerà l'odore sgradevole.

Come raccogliere il sifone, guarda il prossimo video.

Sifoni da bagno

Il funzionamento affidabile degli impianti sanitari dipende in gran parte dal tipo di sifone e dalla correttezza del suo assemblaggio. Il compito dei sifoni è quello di impedire che odori sgradevoli provenienti dal sistema fognario entrino nella stanza e ridurre la possibilità di intasamento dei tubi. La seconda funzione è molto importante per le singole case. Il fatto è che spesso hanno tubi di fognatura di diametro inferiore rispetto ai condomini. Inoltre, se i condotti di scarico delle acque reflue si trovano in posizione verticale nei condomini, e ciò riduce notevolmente i rischi di blocco, nelle case private le reti di ingegneria sono posizionate solo leggermente, la velocità della pila d'acqua è insignificante, il che aumenta il rischio di intasamento.

Sifoni da bagno

Secondo il principio del dispositivo sono bagnati (trappole) e asciutti. Il primo tradizionale, a lungo utilizzato durante l'installazione di lavandini nei bagni.

Dispositivo a sifone per lavabo

I secondi sono apparsi relativamente di recente, in base al principio di funzionamento, non assomigliano in alcun modo alle serrature idrauliche.

Sifone per lavabo

Prenderemo in considerazione le caratteristiche tecniche di ciascun tipo di apparecchiatura, racconteremo i loro punti di forza e di debolezza dal punto di vista degli utenti e degli idraulici. Per quanto riguarda l'aspetto, queste sono domande di gusto personale e non hanno nulla a che fare con l'affidabilità del funzionamento. Scegli qualsiasi sifone che ti piace e si adatta al design del tuo lavello. In questo caso, fai attenzione se il sifone è visibile o nascosto. Attualmente, ci sono sifoni di vari materiali nell'implementazione, c'è un'ampia varietà di strutture ingegneristiche.

Materiali usati per fare i sifoni

Leghe non ferrose a base di rame

Cheap cromo o leghe nichelate

Nonostante i diversi tipi di materiali e una grande variazione dei prezzi, tutti i sifoni funzionano in modo efficiente e per lungo tempo svolgono i loro principali compiti tecnici.

Tipi di sifoni per caratteristiche costruttive

I progettisti hanno creato diversi tipi di sifoni, fondamentalmente diversi non solo per le dimensioni, ma anche per il principio di funzionamento. Questa varietà rende più facile per gli utenti scegliere l'attrezzatura sanitaria più appropriata in un caso particolare. Quali sono le opzioni per fare i sifoni?

  1. Bottiglia. Il solito equipaggiamento consiste in diverse parti assemblate separatamente. Il nome è stato ottenuto grazie alla presenza di uno speciale contenitore per la tenuta all'acqua e al parziale filtraggio dell'acqua nella forma di una bottiglia. Vantaggi: con un forte intasamento dello scarico vi è la possibilità di pulizia meccanica. Non è necessario smontare le tubazioni, solo il tappo di ispezione del sifone inferiore viene rimosso. Al momento del drenaggio, l'acqua riempie dapprima la fiaschetta, in essa si deposita un po 'e sale più in alto nel tubo di scarico.

Sifone corrugato per lavabo

Sifone per tubi in metallo

Sifone per lavelli a filo

Oltre a questi modelli noti, ci sono anche dispositivi di esecuzione non standard. Questi includono sifoni asciutti che impediscono la penetrazione di odori sgradevoli nel bagno senza un sigillo d'acqua.

Ci possono essere due tipi:

  • con valvola di ritegno. Una valvola mobile con una molla di tenuta in gomma viene premuta contro il foro di scarico. Sotto il peso dell'acqua scaricata, la valvola si apre e fornisce uno scarico. Non appena l'alimentazione idrica si arresta, la valvola chiude l'apertura;

Sifone con valvola di ritegno

Tali sifoni sono raccomandati per essere installati in case di campagna di residenza periodica o all'aperto. Non hanno paura del congelamento, non richiedono alcuna cura. Lo svantaggio è che non c'è la depurazione dell'acqua, tutto l'inquinamento penetra nei sistemi fognari, il che aumenta il rischio di intasamento.

Consigli pratici sulla scelta dei sifoni

Durante la selezione di un particolare modello, è necessario prestare attenzione alle condizioni operative e all'aspetto della calotta.

Sifone in metallo e lavello in ceramica: una buona combinazione

Alcuni tipi esclusivi sono completati con i sifoni adatti solo a questi modelli. E per tutti gli altri, devi fare una scelta indipendente. A cosa prestare attenzione?

  1. Tipo di lavandino Se il lavello è trasparente o non ha elementi decorativi protettivi, si consiglia di scegliere i sifoni dal design accattivante. I prodotti in acciaio inossidabile sono i più adatti.

Sifone cromato per lavabo con troppopieno esterno ed interno e valvola di fondo

Sifone dovrebbe essere conveniente da mantenere e riparare

È importante scegliere un sifone con dimensioni adatte al lavello.

Sifone tipo bottiglia

Seguendo queste raccomandazioni generali, è possibile garantire il funzionamento a lungo termine del sifone.

Consigli pratici Se c'è una domanda, quale sifone scegliere: bello o funzionale, allora ti consigliamo di concentrarti sulle prestazioni.

Siphon dovrebbe essere durevole e di facile manutenzione.

Come raccogliere il sifone

Ad esempio, prendere l'opzione più difficile - sifone di plastica con troppopieno.

Sifone con troppopieno

Sifone in plastica con troppopieno

Ha un gran numero di elementi diversi, guarnizioni, dadi, ecc. È spesso difficile per i principianti capire tutte le complessità, è necessario assemblare / smontare più volte e dopo l'installazione per riparare le perdite. Per prevenirli, usano sigillanti, ecc. La presenza di sigillante sul sifone assemblato indica che il master che lo ha raccolto non ha alcuna idea in materia di idraulica. Assolutamente tutti i produttori sviluppano progetti di apparecchiature che funzionano bene senza sigillanti. Naturalmente, a una condizione - durante l'assemblea non sono stati commessi errori rilevanti.

L'assemblaggio del sifone è realizzato senza sigillante.

Passaggio 1. Verificare la completezza del dispositivo in base all'elenco riportato nelle istruzioni. Alcuni produttori possono conservare diverse guarnizioni in silicone o gomma, ma questi sono casi rari. Familiarizzare con lo schema di assemblaggio, dovrebbe essere nelle istruzioni. Trova tutti i dettagli disegnati sullo schema in natura, ispezionalo attentamente per eventuali difetti.

Sifone smontato

A cosa prestare attenzione?

  1. Tutte le guarnizioni in gomma o silicone, anelli, ghiandole, ecc. Devono essere perfettamente lisce, senza ammaccature o sporgenze sulle superfici. Tranne quando vengono fornite tali tecnologie di assemblaggio.
  2. Prestare attenzione alle bave sugli elementi in plastica, se lo sono, quindi avete acquistato la merce da produttori senza scrupoli.
  3. Ispezionare le parti degli elementi che forniscono una tenuta perfetta. Le estremità degli ugelli devono essere perfettamente piatte, le superfici interne dei dadi di bloccaggio non possono presentare bave.

È importante Le aziende senza scrupoli producono sifoni di plastica con materiali riciclati. Le materie prime secondarie sono ottenute dopo la lavorazione di vecchi prodotti. Di conseguenza, la plastica non ha più le caratteristiche originali, diventa fragile e con un piccolo sforzo si può rompere. Inoltre, il materiale secondario ha un elevato valore di ritiro, dopo che la rimozione dagli stampi a caldo è stata deformata. Questa proprietà non consente di mantenere le dimensioni esatte degli elementi, la tenuta delle connessioni è molto dubbia.

Passaggio 2. Disporre tutti gli elementi su una superficie piana, pulirli dalla polvere e iniziare il montaggio. Per fare questo, non servono le chiavi inglesi, la connessione è fatta a mano. Non usare una forza eccessiva, la plastica non è in metallo, ricorda questo.

Passo 3. Prendi la parte principale del sifone (muffola), sotto il diametro, trova la gomma e mettila con cura sul filo. Prestare attenzione alla guarnizione che giace piatta su tutta la circonferenza senza deformazioni e pieghe. Stringere il cappuccio (la parte inferiore del vetro). Stringere finché non si arresta e quindi circa un terzo di giro.

Mettiamo un sigillo sui fili del vetro

Passaggio 4. La piccola lunghezza dell'ugello che entra nell'apertura superiore del vetro deve essere collegata al dispositivo di aspirazione dell'acqua del lavandino. Mettere il dado di serraggio del diametro appropriato su di esso e quindi il sigillo. È rastremato, una superficie ha uno spessore di circa 2 mm e la seconda è sottile. La parte conica sottile dovrebbe entrare nel foro del vetro e premere il dado sulla sua superficie interna. Questo è molto importante, non cercare di raccogliere il contrario. La superficie interna del dado di serraggio si appoggia contro l'ampia superficie del cono, preme la guarnizione nel vetro e aumenta il diametro durante il serraggio del dado. Questo assicura una connessione stretta.

Mettere il dado di serraggio e la guarnizione sull'ugello

Inserire l'ugello nel foro

Stringere il dado di serraggio

Passaggio 5. Posizionare una fascia elastica piatta nel tubo del tubo collegato. Ci sono casi in cui, da un lato, ha cerchi sporgenti, a causa di ciò, la forza di serraggio per la tenuta è ridotta. Se hai questa opzione, i cerchi sporgenti dovrebbero guardare fuori. Inserire l'annaffiatoio e avvitarlo alla presa. Questo annaffiatoio si trova sotto il lavandino, è fissato nella rete di scarico esterna.

Passaggio 6. Avvitare un tubo corrugato o un normale tubo di plastica sul fondo del sifone per collegare il dispositivo alla rete fognaria di scarico. Utilizzare anche anelli conici e dadi di pressione durante il collegamento. Controllare nuovamente tutte le connessioni, serrarle se necessario.

Metti il ​​dado e il sigillo sul tubo

Collegamento del tubo e della bottiglia, torcendo il dado

Passaggio 7. Ora è possibile iniziare a montare il tubo di troppo pieno. A seconda del modello a sifone, può essere corrugato o fatto di tubi di plastica piegati. Tutti i lavelli in ceramica hanno getti d'acqua, per loro è necessario acquistare sifoni di un design speciale con un foro di ricezione nell'ugello. Questo è uno dei vantaggi dei lavelli in ceramica. I gusci in vetro o le conchiglie in pietra naturale non hanno fori di troppopieno interni, il che è considerato uno svantaggio. L'esempio che stiamo considerando riguarda i gusci metallici a parete sottile, in cui il foro di scarico ha l'aspetto di una normale fessura nel cerchio. Il diametro delle corrugazioni flessibili per il trabocco è significativamente più piccolo di quello principale, non c'è alcun problema a distinguerlo. Sotto questo diametro dovrebbe essere un sigillo, metterlo sull'algoritmo di cui sopra e stringere il dado.

Mettiamo il sigillo sul tubo corrugato, inseriamo l'estremità del tubo nel foro del sifone

Indossiamo e stringiamo il dado

Passaggio 8. All'estremità opposta del tubo di troppopieno corrugato, collegare un dispositivo di plastica speciale per il fissaggio al foro di scarico del lavello.

Inserire la parte in plastica nel tubo

Durante l'installazione del sifone, un compattatore piatto viene posizionato sotto il diametro del lavandino lungo il diametro della latta di irrigazione ricevente;

Sigillante per annaffiatoi (sarà situato sotto il fondo del lavandino)

Un altro sigillo (sarà posizionato sulla superficie del lavandino, sotto la griglia)

Tutti gli elementi sono coperti con una rete metallica e serrati con un bullone.

Lo stesso principio è il tubo corrugato fisso e troppo pieno.

La guarnizione può essere fissata con una piccola quantità di sigillante

Suggerimenti per l'assemblaggio del sifone professionale

Ci sono casi in cui le dimensioni del lavabo e la posizione dei tubi di fognatura non consentono di installare un sifone di tipo a bottiglia, non si adatta allo spazio libero. Non essere arrabbiato, non cercare di affogare il tubo il più possibile nel vetro. Lo spazio tra l'uscita dell'ugello e il coperchio del vetro dovrebbe essere di almeno tre centimetri, altrimenti si intaserà rapidamente, l'acqua dal lavandino andrà via molto lentamente o non verrà drenata affatto. Cosa fare Allentare completamente i dadi di bloccaggio e rimuovere il nipplo. Misurare quanto deve essere accorciato e tagliare l'eccesso con un seghetto o una mola con un disco abrasivo.

Inizia il taglio, osservando attentamente il processo in modo che la sega a mano non si allontani dal segno che hai messo sul tubo inizialmente

Rimuovere le sbavature, fare un piccolo smusso e assemblare la struttura.

A causa di un'operazione così semplice, il sifone si adatterà liberamente in uno spazio ristretto e funzionerà in modo affidabile.

Se si dubita dell'affidabilità dei tubi ondulati o si teme che si intasino rapidamente, quindi sostituirli con tubi di plastica lisci dello stesso diametro. Tutte le guarnizioni di tenuta e i dadi di serraggio sono adatti al sifone.

Vi consigliamo di acquistare i sifoni con tubi di derivazione aggiuntivi per il collegamento delle lavatrici. Anche se al momento non hai nulla da collegare, un tale sifone in futuro ti tornerà sicuramente utile. L'ugello aggiuntivo non influisce sulle prestazioni del sifone. Ripensare alle azioni con prospettive molto più economiche, più vantaggiose, poi con il tè per comprare e installare le nuove attrezzature per un lavandino.

Sifone con presa aggiuntiva per lavatrice

Nei paesi europei sviluppati, l'installazione di una valvola di chiusura nei lavandini è prevista a livello legislativo. La sua posizione è costantemente chiusa, il drenaggio dell'acqua dal lavandino avviene solo dopo un'apertura forzata. Tali dispositivi sono installati al fine di risparmiare acqua, in modo tale che stanno cercando di ridurre il danno causato dall'umanità alla natura. Ma non solo per il bene di questi dispositivi sono installati. La valvola di scarico consente di risparmiare oltre il 40% dell'acqua utilizzata nel bagno e, dato l'alto costo delle utenze, è un bel po 'di soldi. Ora abbiamo anche queste valvole in fase di implementazione, consigliamo vivamente di acquistare e installare contemporaneamente al sifone. L'attuatore della valvola può essere a molla o leva, per facilità d'uso non c'è grande differenza.

Design della valvola inferiore

Le mani sulla maggior parte dei sifoni di metallo non possono essere serrate a mano, poiché le parti non hanno bordi sporgenti. È necessario utilizzare chiavi speciali o chiavi del gas e, di conseguenza, possono apparire graffi spiacevoli su superfici perfettamente lucide. Per prevenire tali effetti negativi, utilizzare tra la chiave e i dadi della guarnizione. Questi possono essere pezzi di gomma sottile, tessuto piegato in più strati, ecc. Non abbiate paura che le pastiglie scivolino un po ', non è necessario un grande sforzo per serrare i dadi.

Gli strumenti possono graffiare le pareti del sifone.

Ricorda che per tutte le guarnizioni in gomma, tirare è molto peggio che subdole. Con troppa pressione nelle guarnizioni, attraverso fori compaiono, perdite non possono essere evitate, è necessario smontare il sistema e installare nuovi elastici o guarnizioni. Questo vale per l'assemblaggio di tutti i tipi di impianti idraulici, e non solo per affondare i sifoni.

Se si desidera sostituire il vecchio sifone con uno nuovo, prestare attenzione ai diametri delle tubazioni fognarie esistenti e alla loro posizione spaziale prima dell'acquisto. Quando si smonta il vecchio sifone, prendere tutte le misure per non danneggiare il lavandino. In basso, posiziona il serbatoio per raccogliere l'acqua.

Non danneggiare il lavandino durante lo smontaggio

Pulire a fondo la superficie del lavello e il tubo di ingresso della fognatura dalla sporcizia, dovrebbero essere perfettamente lisci e uniformi. Altrimenti, è impossibile garantire la tenuta della connessione di nuove apparecchiature. Per verificare la qualità dell'assemblaggio, si consiglia di inserire un foglio di carta sotto le giunture, con gocce di acqua che filtrano.