Sifone per collegare la lavatrice: principio di funzionamento, tipi e regole di installazione

Le lavatrici sono diventate a lungo elettrodomestici indispensabili per la maggior parte delle persone. Ma per poter svolgere le loro funzioni, e senza fallo, e in pieno, è necessario garantire che sia possibile scaricare l'acqua contaminata.

Il modo più semplice per farlo è con il solito tubo in dotazione, ma è più pratico utilizzare un sifone per una lavatrice, il che darà una serie di importanti vantaggi.

Perché hai bisogno di un sifone?

Il processo di drenaggio dell'acqua inquinata dopo il lavaggio dovrebbe essere organizzato correttamente. Per questo, viene utilizzato un dispositivo importante, chiamato sifone, che è in grado di assicurare agevolmente lo scarico di qualsiasi quantità di liquido necessaria.

E contemporaneamente con una tale operazione, vengono eseguite una serie di compiti importanti. Questi includono:

  1. Evitare l'ingresso di odori e gas dal sistema fognario all'interno dei locali. Ciò è ottenuto utilizzando un sigillo d'acqua, che è una presa d'acqua che copre completamente la sezione del tubo desiderata su tutto il diametro. Inoltre, questo elemento strutturale svolge le sue funzioni, anche quando la lavatrice non viene utilizzata per un lungo periodo.
  2. Eliminazione della formazione di ingorghi nel sistema di drenaggio e, se ciò accadesse, il design del sifone fornirà una procedura di pulizia facile e veloce.

Inoltre, molti sifoni sono in grado di filtrare grandi particelle di spazzatura. Ciò aiuta ulteriormente a prevenire l'intasamento delle acque di scarico. Inoltre, questa soluzione consente di risparmiare oggetti di valore dimenticati nelle tasche degli oggetti lavabili.

Una funzione importante è considerata e riducendo il carico sulla lavatrice della pompa, che prolunga la sua durata e in modo significativo. Devo usarlo?

Le moderne lavatrici sono dotate di tubi di scarico, che possono sostituire il sifone. Il vantaggio di questo metodo di drenaggio è la facilità di installazione e funzionamento.

Poiché tutto ciò che deve essere fatto per preparare la procedura di scarico è quello di portare il tubo al bagno, toilette. Tale dispositivo è fissato con l'aiuto di un elemento curvo - il supporto attaccato al tubo.

Se i vantaggi di questo metodo sono solo uno, allora ci sono più svantaggi e sono più significativi. Quindi, se il tubo non è collegato al tubo della fogna, quindi per formare una trappola, il tubo dovrà essere piegato a forma di S o di U.

Di conseguenza, il prodotto ondulato a parete sottile sarà costantemente sotto carico. Ciò porta spesso a una violazione della sua oppressione e dei problemi correlati. E abbandonando il sigillo d'acqua, il proprietario della lavatrice corre il rischio di saturare le fogne delle case.

Spesso, la distanza tra la lavatrice e lo scarico del tubo di scarico è impressionante e non è possibile posare il tubo correttamente, cioè con una pendenza. Di conseguenza, il carico sulla pompa aumenta in modo significativo, il che porterà al suo fallimento precoce.

Inoltre, con una mancanza di lunghezza del tubo esistente, viene aumentato con l'aiuto di un pezzo aggiuntivo dello stesso prodotto e del giunto. Il che porta anche ad un aumento della resistenza, il che significa un aumento del carico sulla pompa. I giunti extra di tutte le parti del tubo di scarico non sono affidabili e durevoli. Di conseguenza, la perdita può iniziare in qualsiasi momento.

Sebbene i tubi di scarico siano poco costosi e facili da sostituire, la paura di danneggiare se stessi o i loro vicini deve dissuadere i proprietari della lavatrice dall'utilizzare costantemente il tubo, soprattutto quello sbagliato, invece di un sifone.

A causa di questi significativi inconvenienti, l'uso di un tubo di scarico può essere solo una soluzione temporanea. Una corretta organizzazione dello scarico si realizzerà collegando la lavatrice alla fognatura più vicina. Se è lontano, dovrebbe essere allungato.

Per collegare il tubo al tubo, è necessario acquistare un bracciale di gomma, che elimina la differenza nei diametri di questi prodotti. Inoltre, è possibile ottenere la tensione desiderata della connessione. In questo caso, è necessario osservare i requisiti delle istruzioni allegate alla lavatrice.

Tutto ciò dimostra che si può andare d'accordo senza un sifone progettato per collegare una lavatrice acquistata, ma questa non sarà la soluzione più pratica e migliore.

Linee guida per la selezione dei dispositivi

È difficile scegliere raccordi di scarico solo a causa della scarsa consapevolezza dei potenziali acquirenti con questo tipo di attrezzatura. Ma è facile da risolvere, dal momento che ci sono solo alcuni dei suoi tipi, che semplifica notevolmente l'attività.

Con i tipici tipi di sifoni utilizzati per il collegamento delle gomme, verrà presentato il video:

Questi includono i seguenti sifoni:

Poiché ciascuno dei tipi ha i suoi vantaggi e svantaggi, la persona interessata dovrebbe leggerli in maggior dettaglio. Ciò contribuirà a risparmiare tempo e denaro al momento dell'acquisto.

Economico ed estremamente antiestetico

Solitamente, i sifoni esterni vengono utilizzati se la lavatrice e il tubo fognario più vicino sono separati da una distanza piuttosto grande. Ciò consente di eseguire l'installazione in un luogo comodo e di utilizzare per questo scopo prodotti strutturalmente semplici, che non differiscono per compattezza, altre delizie tecniche.

Gli svantaggi includono il fatto che i sifoni esterni non consentono di installare lavatrici esistenti vicino alle pareti di cui avete bisogno. Pertanto, in alcuni casi, una compattezza insufficiente può anche essere considerata un segno negativo.

Modelli comodi e costosi

Una caratteristica di tutti i sifoni interni sono le dimensioni ridotte e il fatto che siano montate all'interno del muro, per il quale sono realizzate speciali rientranze. Quanto sopra consente di installare lavatrici vicino a qualsiasi parete della stanza.

Inoltre, i sifoni interni hanno elevate qualità estetiche. Il loro corpo è incassato in una cavità prefabbricata e la parte esterna è coperta da un pannello decorativo, che può essere di metallo, di plastica.

Pertanto, dall'intera struttura, è visibile solo una curvatura compatta a 90 ° C.

Gli svantaggi dei sifoni interni sono un'installazione relativamente complessa e considerevole, rispetto ad altri tipi, il suo costo. Inoltre, sono molto più difficili da smontare, il che causa alcuni inconvenienti quando è necessaria la pulizia.

Opzione combinata universale

I sifoni combinati visivamente non differiscono dal solito tranne che per un solo momento. Questa è la presenza nella costruzione di diversi raccordi progettati per il collegamento simultaneo di tubi di scarico appartenenti a diversi oggetti.

Questo prodotto è versatile, quindi è utilizzato per la rimozione simultanea di acqua contaminata da lavatrici, lavelli, lavelli da cucina, lavastoviglie.

Come installare un sifone combinato è descritto nel seguente video, inoltre, i vantaggi e gli svantaggi di questo metodo di collegamento alla rete fognaria sono indicati:

Differenze di dimensioni e forma

Per facilità d'uso, tutti i moderni raccordi di scarico sono diversi per forma e dimensioni. Questo viene fatto per garantire le prestazioni desiderate, l'efficienza, prevenire l'intasamento, la facilità di installazione, conferire qualità estetiche sufficienti e altri problemi.

Pertanto, se un potenziale acquirente deve risparmiare spazio durante l'installazione di una lavatrice, è necessario prestare attenzione ai sifoni piatti. Hanno le dimensioni più compatte.

Di conseguenza, è facile posizionare la lavatrice acquisita sotto il lavabo esistente. Qual è una soluzione efficace, soprattutto nei bagni di piccole dimensioni.

Inoltre, questo tipo di installazione può essere una decisione progettuale interessante se una persona sceglie un'appliance e un lavandino corrispondenti.

Dispositivi con valvole di non ritorno

Sebbene i moderni sifoni resistano con successo all'intasamento, ingorghi stradali, ma tutto può succedere. Pertanto, l'acquirente dovrebbe prendersi cura di un ulteriore livello di protezione.

A tale scopo viene utilizzato un sifone per una lavatrice acquistata con una valvola di ritegno integrata. È progettato per risolvere una serie di compiti importanti per garantire un uso sicuro.

Che includono:

  1. Prevenire il ritorno di acqua inquinata durante la formazione di ingorghi nelle condotte fognarie.
  2. Eliminazione dello scarico non autorizzato di acqua durante il processo di lavaggio.

Particolarmente importante è la presenza della valvola per i residenti dei piani inferiori delle case. Dal momento che sono più colpiti da blocchi di fogna.

Allo stesso tempo, un potenziale acquirente di questo tipo di sifone deve prestare attenzione al fatto che molte lavatrici sono dotate di valvole di ritegno già dotate. Pertanto, al fine di evitare spese inutili, questa domanda deve essere chiarita in anticipo.

Preparazione per l'acquisto di valvole

Per organizzare un efficace processo di lavaggio, è possibile utilizzare qualsiasi tipo di sifone. La cosa principale da considerare facilità di installazione, uso e qualità estetiche. Pertanto, se la lavatrice si trova lontano dal sifone e la questione del risparmio di spazio non ne vale la pena, è possibile acquistarla in qualsiasi modo.

È ideale quando i raccordi di scarico sono coperti dall'aspetto di qualsiasi cosa - un bagno, un lavandino, una porta, mobili, qualsiasi altro oggetto. Se il sifone forma "occhi tagliati", non aggiungere elementi estetici alla stanza, inoltre non è possibile nasconderlo, quindi è necessario acquistare un prodotto incorporato.

Tale soluzione permetterà di mettere la lavatrice vicino a qualsiasi parete di cui il proprietario ha bisogno, per nascondere i raccordi di scarico. Questa opzione migliorerà significativamente l'aspetto della stanza.

Quando l'installazione è pianificata sotto il lavandino, allora sarà corretto acquistare un sifone piatto. Prende la quantità minima di spazio, quindi ti permetterà facilmente di completare i tuoi piani.

Se un potenziale acquirente prevede di scaricare acqua contaminata contemporaneamente con 2-3 tipi di apparecchiature, la soluzione migliore sarebbe acquistare un sifone combinato con il numero necessario di raccordi per il collegamento dei tubi di scarico.

Se non ci sono valvole di ritegno nel design della lavatrice, non si dovrebbero risparmiare sul suo acquisto. Regolarmente, il proprietario non ne trarrà beneficio, ma in una situazione critica questo prodotto salverà da gravi problemi e perdite.

Inoltre, non è necessario salvare la qualità del sifone stesso, i suoi componenti. Dal momento che la loro durata di servizio è sempre relativamente non lunga, e le opzioni di budget mantengono le loro prestazioni per un periodo di tempo più breve.

Installazione del prodotto acquistato

Quando si monta il sifone, si dovrebbe sempre tenere conto di un certo numero di regole obbligatorie. Altrimenti, non sarà possibile organizzare uno scarico efficace delle acque inquinate, influenzerà anche le prestazioni della lavatrice.

Le regole di installazione obbligatorie includono quanto segue:

  • il sifone non può essere installato a più di 80 cm dal livello in cui si trova la lavatrice - la non conformità comporta un carico notevole sul dispositivo di pompaggio, che ne determina la rapida usura;
  • non si dovrebbe estendere il tubo di scarico, questa decisione porterà nuovamente ad un aumento significativo del carico sulla lavatrice della pompa.

Se, tuttavia, fosse necessario eseguire l'allungamento, questo dovrebbe essere considerato come una soluzione temporanea. Inoltre, il tubo di scarico non deve essere gettato sul pavimento, poiché la pompa dovrà esercitare uno sforzo ancora maggiore per svolgere le sue funzioni.

Pertanto, il modo migliore per risolvere il problema con la lunghezza sarà la connessione del tubo di scarico alla distanza richiesta.

Se ciò non è possibile, il tubo deve essere posato lungo la parete in conformità con la pendenza richiesta per fornire un flusso d'acqua libero. In questo caso, il carico consentito agisce sulla pompa di qualsiasi lavatrice, il che significa che la durata di servizio non sarà ridotta.

Quando una persona ha il desiderio di installare un sifone acquistato in modo indipendente, allora è necessario capire che questa operazione sarà semplice solo se i tubi di scarico, i lavelli, le lavatrici, ecc. Vengono installati e abbassati. E il lavoro preparatorio necessario è stato fatto, per esempio, è stata fatta una rientranza nel muro per il sifone incorporato.

Inoltre, è necessario prendere in considerazione una serie di funzionalità. Ad esempio, se il sifone interno è installato e le piastrelle sono utilizzate per decorare le pareti del bagno, viene eseguito prima il rivestimento. E solo allora viene selezionato il posto per raccordi di scarico. Poiché il lavoro nella sequenza specificata consentirà di ricevere qualità estetiche più elevate.

Se una delle condizioni elencate non è soddisfatta, l'installazione richiederà conoscenze essenziali e uno strumento speciale. Ciò che rende limitata la capacità di una persona non preparata.

Inoltre, spesso vengono commessi errori che portano a perdite finanziarie. Questo indica la necessità di utilizzare i servizi di master per lavori complessi sul cablaggio delle comunicazioni e altre cose.

Tuttavia la solita sostituzione del sifone o solo l'installazione è abbastanza semplice. Cosa è necessario per collegare il prodotto al tubo di scarico e quindi portare il tubo di scarico. Per garantire una tenuta corretta, è necessario utilizzare nuove guarnizioni. E dopo aver smantellato il vecchio sifone dal tubo della fogna, è necessario rimuovere le tracce di sporco dal tubo.

Dopo aver completato la procedura di installazione, è necessario verificare attentamente la tenuta di tutti i morsetti, bulloni e altri elementi di fissaggio disponibili. Successivamente, è necessario scaricare l'acqua contaminata in modalità test.

A tale scopo, la carta igienica è posizionata sotto il sifone: una soluzione così semplice consentirà di rivelare anche una perdita minima, che non è sempre possibile fare visivamente. Pertanto, la verifica deve essere eseguita solo utilizzando il metodo di controllo specificato.

Se viene utilizzato il tipo combinato di raccordi di scarico, vale la pena fare simultaneamente lo scarico da tutte le attrezzature usate. Questo ti permetterà di controllare la tenuta e le prestazioni al massimo carico.

Se il test non ha rilevato la fuoriuscita di un sifone per scaricare il liquido contaminato da una lavatrice, il proprietario può procedere al suo normale utilizzo. E senza alcuna restrizione.

Video utile sull'argomento

Puoi conoscere tutti i tipi di sifoni esistenti visualizzando il seguente video:

Per scegliere la variante ottimale del sifone, che consente ininterrottamente a lungo di deviare l'acqua contaminata dalle lavatrici, è sufficiente avere un piccolo bagaglio di conoscenze. Poiché i proprietari delle lavatrici vengono prodotti e utilizzati, ci sono solo alcuni tipi di raccordi di scarico, sufficienti a soddisfare tutte le esigenze. Inoltre, non bisogna mai dimenticare che il sifone deve essere installato correttamente.

Selezione, montaggio e installazione di un sifone per lavatrice

Sifone per lavatrice è un dispositivo che collega il tubo di scarico e la rete fognaria. L'apparecchiatura considerata consente di prolungare la durata di servizio della macchina stessa e dei tubi di fognatura. Quali tipi di sifoni sono adatti per collegare apparecchiature aggiuntive e come installare e connettere correttamente il dispositivo, continua a leggere.

Dispositivo per il collegamento dell'attrezzatura alle acque reflue

Tipi di sifoni progettati per lavatrici

Sifone per il collegamento di dispositivi aggiuntivi può essere dei seguenti tipi:

  • Un sifone standard con un rubinetto per una lavatrice è un dispositivo comune installato sotto una vasca da bagno o un lavandino. Oltre al drenaggio dall'apparecchiatura sanitaria, il sifone è dotato di un rubinetto aggiuntivo a cui l'apparecchiatura può essere collegata individualmente o insieme (un sifone con due rami);

Dispositivo per il collegamento al bagno di scarico (lavandino) con uno scarico

  • polsino del sifone. Il dispositivo è costituito da una valvola di gomma inserita nel tubo di scarico. Il ruolo della tenuta idraulica viene eseguito dal tubo di scarico della macchina, da cui viene formata la curva;

Il più semplice tipo di sifone

  • Sifone esterno specializzato installato separatamente sotto la lavatrice. Lo svantaggio principale del dispositivo è la sua dimensione, non permettendo di spostare la lavatrice vicino alla parete;

Apparecchiature esterne per il collegamento alle acque reflue

  • speciale sifone interno o nascosto. Il dispositivo è compatto e consente di posizionare l'apparecchiatura vicino al muro, montato direttamente nel muro.

Dispositivo montato all'interno del muro

Tra i sifoni progettati per collegare apparecchiature aggiuntive (lavastoviglie e lavatrici), i dispositivi dotati di una valvola di ritegno sono diventati nuovi. Nella forma di una valvola, la maggior parte delle volte agisce una palla di plastica riempita di aria normale.

Come funziona una valvola di non-sifone

Tutti i sifoni, ad eccezione del bracciale di gomma, possono essere realizzati:

  • dalla ghisa. Questo materiale è stato ampiamente utilizzato prima. Attualmente i sifoni in ghisa possono essere installati esclusivamente su bagni in ghisa di dimensioni standard, in quanto è estremamente difficile regolare il dispositivo per altri apparecchi sanitari;
  • da rame o ottone. I sifoni realizzati con questi materiali sono resistenti, non richiedono manutenzione, sono facili da pulire se necessario e hanno un aspetto estetico. Il principale svantaggio è l'alto costo dei prodotti;
  • dalla plastica. La plastica è il materiale più popolare utilizzato per realizzare i sifoni. Uso diffuso dovuto al fatto che i sifoni di plastica hanno tutte le qualità dei prodotti in metallo e basso costo.

La figura seguente mostra i produttori di sifoni richiesti e il costo approssimativo dei loro prodotti (al momento della pubblicazione dell'articolo).

Produttori di sifoni popolari

Il produttore di sifoni più popolare è Viega. I dispositivi prodotti dalla società si distinguono per durata, versatilità e basso costo.

Installazione e collegamento del sifone

Esaminiamo in dettaglio come sono installati i più famosi modelli a sifone per lavatrice e lavastoviglie.

Installazione del sifone standard con rubinetto

Il sifone standard per il drenaggio dal lavello (bagno) e la lavatrice è montato secondo lo schema seguente:

  1. le parti principali del sifone sono preassemblate. Il dispositivo include un circuito che consente di assemblare la struttura in un unico insieme;

Schema per il montaggio del dispositivo dagli elementi inclusi

  1. Il dispositivo è montato sulla vasca da bagno (lavello, lavandino). Prima dell'installazione, il foro di scarico di un apparecchio sanitario viene trattato con un sigillante per ottenere un giunto forte. Il sifone è fissato con un bullone che collega l'apparecchiatura con una coppa protettiva situata nella parte superiore del foro di scarico;

Montare il sifone sul lavandino

  1. nella fase successiva, lo scarico del sifone è collegato al tubo della fogna. Di norma, lo shlag di scarico viene semplicemente inserito nello scarico della fognatura. Per ottenere un giunto stretto, si consiglia di utilizzare un sigillante o una guarnizione di gomma speciale;

Come sono collegati il ​​sifone e il tubo di scarico

  1. l'ultimo stadio è il collegamento del tubo di scarico con cui è equipaggiata la lavatrice. Il tubo di scarico è collegato all'uscita del sifone con un anello a crimpare. Quando si collega il tubo flessibile non è consentito piegarlo. Se la lunghezza del tubo di scarico non è sufficiente per una connessione libera, può essere estesa. Tuttavia, gli esperti non consigliano di estendere significativamente il tubo, poiché questa circostanza complica il funzionamento della pompa.

Collegamento del tubo di scarico con sifone

Installazione di sifone esterno

L'installazione di un sifone esterno non causa problemi. Di norma, il dispositivo viene venduto completamente assemblato. Per montare un sifone esterno, è necessario:

  1. scegli un luogo da installare. Il sifone non deve essere posizionato troppo in alto, poiché in questa situazione il funzionamento della pompa di lavaggio (lavastoviglie) è impedito. Il migliore è considerato una distanza non superiore a 50 cm dal pavimento. Il sifone non deve essere installato sopra la lavatrice;

La posizione ottimale per la posizione del sifone

  1. l'apparecchiatura è collegata al sistema fognario utilizzando una guarnizione in gomma o un sigillante;
  2. Il tubo di scarico è collegato all'ingresso mediante un colletto di aggraffatura.

Schema di installazione di sifone esterno per attrezzature

Installazione del sifone nascosto

Le principali difficoltà nell'installazione di un sifone nascosto sono legate alla necessità di formare una nicchia nel muro. Per creare un foro per l'installazione, è necessario:

  1. selezionare la posizione dell'apparecchiatura;
  2. utilizzando un trapano, un punzone e altri dispositivi per creare una nicchia, le cui dimensioni sono 3-5 cm più grandi delle dimensioni del sifone;
  3. installare l'attrezzatura in una nicchia. Il sifone incorporato può essere collegato in modo simile a quello di un dispositivo esterno. Assicurati di controllare la tenuta di tutte le connessioni;
  4. lo spazio rimanente della nicchia viene stappato e chiuso con un rivestimento decorativo, incluso nel set di equipaggiamento.

Installazione e collegamento del sifone nascosto

È possibile installare un sifone per lavatrice e lavastoviglie. La cosa principale è scegliere il modello giusto del dispositivo e dopo l'installazione verificare la tenuta dell'apparecchiatura collegata.

Come funziona il sifone per una lavatrice con una valvola di ritegno?

Il bagno di un moderno appartamento di città ha un enorme carico funzionale. Non è solo un luogo in cui si eseguono tutti i tipi di procedure sanitarie e igieniche, di norma questa piccola area è anche il lavaggio.

Manualmente, i nostri contemporanei praticamente non cancellano più, questo compito è assegnato a un elettrodomestico indispensabile: una lavatrice automatica. La capacità tecnica di collegare la "lavatrice" è all'interno di ogni bagno. In questo articolo discuteremo, è necessario un sifone con un rubinetto per una lavatrice, come si differenzia dal solito e come funziona.

Cos'è un sifone, come è organizzato?

Un sifone per lavatrice, lavello o vasca da bagno è un apparecchio sanitario ampiamente utilizzato che viene utilizzato per deviare l'acqua usata nel sistema fognario. All'interno di questo dispositivo, grazie a un dispositivo speciale, viene creato un cosiddetto sigillo d'acqua, ovvero una barriera d'acqua che non consente agli odori di fogna di "scappare" dal tubo di scarico. Strutturalmente, i sifoni sono suddivisi in bottiglia e tubo. Il sifone per il lavello o il bagno può essere di qualsiasi tipo e per il collegamento di una lavatrice vengono utilizzati prevalentemente apparecchi di imbottigliamento con beccuccio supplementare.

Fai attenzione! Con il sifone della tecnologia di installazione sono suddivisi in interni, esterni o combinati. I modelli del tipo combinato si distinguono per il fatto di avere diversi tubi aggiuntivi ai quali è possibile collegare una lavatrice o una lavastoviglie.

Il sifone a bottiglia è chiamato così a causa della forma della cassa dello strumento, simile a una bottiglia. L'acqua dal foro di scarico del lavello, della lavatrice o del bagno entra all'interno dell'alloggiamento del sifone costituito da due cilindri inseriti l'uno nell'altro. In primo luogo, attraverso il matraccio interno del dispositivo, l'acqua entra nel serbatoio di sedimentazione situato nella parte inferiore del "flacone", tutti i detriti vengono filtrati da esso e quindi attraverso lo spazio tra il cilindro interno ed esterno, passa attraverso il tubo di scarico nella fogna.

Funzioni di Sifone

Sifone per drenare la lavatrice non è un prerequisito per un'installazione di alta qualità, tuttavia non risparmia su di essa. Questo apparecchio idraulico economico e semplice può semplificare notevolmente la manutenzione del sistema di scarico e prolungare la durata della lavatrice. Sifone per lavatrice con valvola di ritegno svolge le seguenti funzioni:

  1. Filtrazione di piccoli detriti. Sifone per il lavandino con la possibilità di collegare una lavatrice o una lavastoviglie grazie al suo dispositivo filtra fuori piccoli detriti, capelli e oggetti che cadono nello scarico accidentalmente. Tutto ciò si accumula nella coppa del dispositivo, che può essere facilmente pulito con le proprie mani.
  2. Protezione dagli odori sgradevoli. Il dispositivo a sifone è tale che c'è sempre acqua al suo interno, cioè viene creato un sigillo d'acqua che non consente all'odore di fogna di entrare nel bagno.
  3. Prevenire la congestione all'interno delle fogne. A causa del fatto che piccoli detriti tenuti insieme con detergenti, vengono raccolti con l'aiuto di una fossa settica, i blocchi si verificano meno frequentemente all'interno del tubo di scarico.

È importante! Anche una caratteristica utile del sifone è quella di ridurre il carico sulla lavatrice della pompa, che prolunga la sua durata. Meno si piega il tubo che collega questo elettrodomestico al sistema fognario, più è breve, più facile è il pompaggio della pompa, l'acqua "di scarto".

A cosa serve una valvola di ritegno?

Tutti gli idraulici professionisti raccomandano di installare una valvola di ritegno per una lavatrice nel lavandino. Questo è un dispositivo speciale che, grazie al suo design, consente al liquido di passare in una direzione, ma non indietro. Una valvola di ritegno per drenare la lavatrice impedisce l'ingresso di liquami all'interno del tamburo dell'apparecchio se il tubo della fogna è intasato o a causa di una scarica spontanea. Questo dispositivo economico durante una situazione di emergenza può essere una vera salvezza per attrezzature costose. Ci sono due opzioni per l'installazione di una valvola di non ritorno:

  • Se la lavatrice è già collegata tramite un sifone convenzionale, è possibile acquistare separatamente una valvola antisifone, che proteggerà in modo affidabile il dispositivo dall'ingresso di liquami in caso di incidente.

Considera che la maggior parte delle lavatrici moderne e funzionali sono equipaggiate da produttori con una valvola anti-sifone integrata. Ma i modelli obsoleti o di fascia bassa spesso non hanno un dispositivo così utile, quindi è necessario utilizzare un sifone con una valvola di non ritorno per installarli.

È possibile fare a meno di un sifone?

Spesso i proprietari di casa hanno domande se è necessario utilizzare un sifone per collegare una lavatrice. E questa domanda più spesso non si pone per ragioni di economia, ma perché è tecnicamente inopportuno farlo nelle circostanze attuali. Da questa posizione ci sono 2 uscite:

  1. Se non c'è la possibilità tecnica di installare un sifone nel bagno, è possibile acquistare immediatamente una lavatrice con una valvola anti-sifone integrata che ne assumerà le funzioni.
  2. È possibile creare un effetto di tenuta all'acqua utilizzando un flessibile di scarico flessibile, piegandolo e fissandolo in una forma sigmoidale. Quindi i gomiti del tubo flessibile fungeranno da sifone. L'unico svantaggio di questo metodo è che la pompa della macchina subirà un carico maggiore durante il pompaggio delle acque reflue.

Ricorda che se vuoi una lavatrice, puoi installarla senza un sifone collegandola direttamente alla rete fognaria. Tuttavia, essere preparati al fatto che il dispositivo installato in questo modo non sarà protetto dalla penetrazione di liquami nel tamburo durante gli incidenti, e servirà anche meno a causa dell'elevato carico sulla pompa e dell'otturazione dello scarico.

Sifoni per lavabo: versioni, dimensioni e forme

Il sifone per i lavandini è uno dei componenti principali del drenaggio. Attualmente, i negozi idraulici hanno una vasta gamma di sifoni, ma per scegliere quello giusto, è necessario conoscere alcune delle loro caratteristiche.

Come funziona e a cosa serve?

Sifone - nel senso letterale, è una pipa che è necessaria nella vita economica per garantire lo scarico senza ostacoli delle acque reflue, ma evitando che l'odore dei liquami entri nell'atmosfera della cucina o dei bagni. Il principio di funzionamento del sifone è assicurato grazie alla sua speciale struttura sotto forma di un tubo curvo, a causa di questa curvatura si forma una presa d'acqua o un cosiddetto hydrolock, che fornisce un meccanismo per sigillare la stanza dal liquame, prevenendo l'ingresso di odori, ma fornisce liberamente il flusso di liquidi nella fogna.

Conoscere la struttura del sifone è necessario non solo per capire il suo lavoro, ma anche per la sua ulteriore auto-sostituzione, perché oltre al naturale deterioramento, ci possono essere emergenze quando sarà necessario reagire rapidamente e non ci sarà tempo per aspettare altro aiuto specializzato. In linea di principio, un tubo piegato sotto il 1800 è sufficiente a creare una barriera tra il tubo di scarico e la stanza, un modello simile è stato usato prima, prima della scoperta di nuove tecnologie e dell'emergere di idee di progettazione nel settore della progettazione sanitaria.

La struttura generalizzata del sifone è considerata di seguito, ovviamente, a seconda dei diversi modelli, ci sono alcune peculiarità.

  • Rete rimovibile (protettiva) - progettata per il filtraggio primario dei rifiuti, mentre le parti grandi rimangono e non cadono nel tubo, prevenendo l'intasamento. Si trova sopra il nodo collegato al lavandino. Se il lavandino non prevede un muro di protezione, dovresti pensare di acquistare un lavabo con un colino in grado di far fronte a questa funzione.
  • Il tubo o uscita di troppo pieno è un sistema diverso per impedire il trabocco del bagno / lavaggio con acqua, che è attaccato al tubo di scarico, proteggendolo dalle inondazioni.
  • Guarnizioni in gomma aventi uno spessore da 3 a 5 mm in colore nero o bianco, a causa delle quali è prevista una stretta connessione delle parti del sifone.
  • Tubo di diramazione - posizionato sotto il lavello / lavandino.
  • Vite di collegamento - per il fissaggio di tutti i dettagli.
  • In realtà, sifone.
  • Drenaggio delle fognature

Il mercato delle costruzioni offre molte varietà di sifoni, che differiscono per materiale, forma e dimensioni. Tutti i sifoni possono essere divisi in due grandi gruppi: sono asciutti e bagnati, ciascuno di questi gruppi è costituito da mini-sottogruppi.

A seconda del design

Le più comuni sono le seguenti opzioni.

Bottiglia: la sua funzione principale viene eseguita a causa del contenuto di acqua nel suo flacone, che impedisce il flusso di gas di scarico nella stanza. Questa è una delle opzioni più comuni che si trova in quasi ogni appartamento. I sifoni per bottiglie possono essere di varie forme e quadrati, rettangolari, rotondi.

pro:

  • può essere sia con uno che con due rubinetti, che fornisce collegamenti non solo con lavandini / lavelli, ma anche con altri dispositivi (lavatrice, lavastoviglie);
  • universale nella sua applicazione, adatto per gusci chiusi con piedistallo tipo "tulipano";
  • in caso di ingestione accidentale di gioielli e altre cose in un tale sifone, puoi trovarli rapidamente, perché si depositano sul fondo della fiaschetta, e quando si smontano, puoi facilmente ottenerli;
  • lo sporco accumulato sulle pareti del sifone è ben pulito con mezzi speciali.

Meno uno - il sifone è piuttosto voluminoso, quindi occuperà spazio sotto il lavandino.

Tubolare - un semplice sifone, che è rappresentato da un tubo curvo convenzionale, più spesso a forma di S oa forma di U, simile a un sifone corrugato, ma invece di una corrugazione c'è un tubo dritto e liscio.

pro:

  • facile da usare, se necessario, la parte curva può essere smontata e rimuovere la contaminazione;
  • il tipo di struttura a flusso diretto protegge bene dai blocchi;
  • è possibile utilizzare in una forma sospesa con lavandini aperti.

contro:

  • un blocco d'acqua si forma in una piccola depressione, se è usato raramente, quindi è possibile l'evaporazione dell'acqua con il rilascio di un odore sgradevole;
  • per la pulizia è necessario smontare completamente.

Ondulato - il tipo più semplice, presentato sotto forma di tubo corrugato flessibile sanitario. Una delle sue estremità è attaccata al lavandino e l'ondulazione è direttamente collegata al tubo della fogna, nel mezzo con l'aiuto di un morsetto si forma una piegatura necessaria, in cui l'acqua è costantemente posizionata (blocco dell'acqua), evitando così l'odore sgradevole.

pro:

  • la semplicità nella costruzione facilita l'installazione in futuro;
  • non richiede un grande spazio sotto il lavandino;
  • grazie alla sua flessibilità, è possibile posizionare il tubo in modo conveniente, per allungarlo o accorciarlo.

contro:

  • spesso sotto l'influenza di alte temperature (acqua bollente) la corrugazione è deformata;
  • Gofrosiphon ha un aspetto negativo sotto forma di accumulo nelle sue pieghe di grasso, sporco, che contribuirà alla formazione di blocchi, e ci sarà la necessità di cambiare o smantellare con le parti di pulizia.

Asciutto - inizia a guadagnare slancio nelle vendite, una caratteristica del sifone idraulico del tipo a secco è la presenza all'interno di un tubo di gomma che, una volta usato, passa acqua nella fogna. Dopo aver finito di lavare, il tubo si abbassa e non lascia l'odore, mentre forma la valvola dell'aria.

pro:

  • poiché non c'è acqua in esso, un tale sifone è adatto per l'uso in stanze non riscaldate, senza timore che esploda;
  • a causa della sua struttura, l'installazione in luoghi difficili da raggiungere sia in posizione verticale che orizzontale è possibile;
  • non ospita acqua, impedendo così la riproduzione di microrganismi patogeni.

Contro: spesso venduto in solo due taglie.

Doppio sifone: questo tipo di sifone è preferibile se una casa è dotata di un doppio lavello, che spesso aiuta a risparmiare acqua, il che è molto importante se c'è un metro. Come con altre specie, il doppio sifone ha una coppa in cui i corpi estranei possono arrivare e da dove si possono facilmente ottenere.

Sifone-tipo "clic-clic" - si riferisce al tipo automatico, in cui il coperchio è collegato direttamente al dispositivo, e semplicemente premendo, si chiude il foro nello scarico e l'acqua viene aggiunta (più spesso viene utilizzato nei bagni), con troppo pieno per evitare l'allagamento la copertura si alza indipendentemente e la fessura attraverso cui si forma l'acqua scorre.

La differenza tra il sifone dell'automa e la macchina semiautomatica è che per quest'ultimo è necessario che una persona prema un pulsante per aprire un foro e scaricare l'acqua.

Il sifone telescopico è un'invenzione ideale e compatta, costituita da diversi diametri di tubi, che vengono spesso forniti assemblati, vale a dire che chiunque non abbia competenze in lavori idraulici farà fronte all'installazione. Oltre al suo design semplice, il sifone può essere regolato in profondità e altezza, per realizzare sia una versione accorciata che estesa, questo significa che metà dello spazio sotto il lavandino o il lavandino non sarà occupato da un sifone con l'impossibilità di nascondere gli accessori necessari, e si può tranquillamente mettere se lo si desidera, mensole, armadietti scorrevoli e altro ancora.

Il sifone a parete è una soluzione ideale per combinare un aspetto estetico e un risparmio di spazio, si adatta vicino alla parete laterale. Più spesso usato quando si installa la lavatrice sotto il lavandino, mentre rimane uno stretto spazio tra la lavatrice e il muro.

Sifone angolare - utilizzato nella doccia, spesso in acciaio inossidabile.

In relazione alle aree aperte

A seconda della posizione nella stanza i sifoni sono divisi in tre tipi.

  1. Sifoni nascosti - come un sifone bottiglia, mentre il pallone stesso è nascosto nel muro. Il tipo più costoso e scomodo da usare, ma consente di risparmiare spazio sotto il lavandino.
  2. Sifoni aperti: facilità di installazione, manutenzione semplice e conveniente.
  3. Sifone piatto: il motivo principale dell'applicazione è la necessità di risparmiare spazio dove non c'è spazio sufficiente per un progetto di scarico standard. Più spesso, l'ambito della sua applicazione sono modelli aperti di lavandini, docce e bagni. Questo modello ricorda una ciotola con una base larga, che occupa l'altezza minima tra il lavandino e la struttura sottostante sotto forma di lavatrice, scaffali e altro.

pro:

  • non occupa molto spazio sotto il lavandino, a causa dello spazio rimanente è possibile installare una lavatrice, armadio;
  • è possibile installare un sifone in qualsiasi luogo difficile da raggiungere;
  • protegge bene da un cattivo odore di fogna;
  • l'acqua scorre facilmente, l'inquinamento sulle pareti del sifone non rimane praticamente a causa della sua struttura liscia a parete.

Con overflow

L'overflow è una funzionalità aggiuntiva per il sifone necessaria per prevenire l'inondazione. Previene il trabocco di lavandini / vasche da bagno / lavelli, prevenendo inondazioni. Attraverso un foro extra, l'acqua in eccesso inizia a fluire nello scarico. A seconda del collegamento con il sifone, il troppo pieno può essere interno o con valvola di fondo integrata, per cui non è necessario un foro aggiuntivo nel lavello. Spesso, se la persona interiore non la vede, non c'è nessun foro aggiuntivo sul lavandino, ma a causa di un meccanismo speciale, funziona nel momento richiesto.

Smaltimento rifiuti alimentari

Ottimo adattamento per la soluzione di una domanda con bidoni della spazzatura e la rete fognaria disseminata. Questo dispositivo eliminerà l'odore sgradevole in cucina.

Con toccare

Un sifone può essere con drenaggio dell'acqua - questo è il nome della parte attraverso cui viene effettuato il drenaggio stesso. Può essere singolo o doppio. Nella seconda variante, c'è una struttura aggiuntiva sulla ciotola stessa, alla quale è possibile collegare altre apparecchiature dove è necessario drenare.

Con valvola

Tale dettaglio del sifone come una valvola può essere:

La valvola dell'aria per le fogne deve spesso essere installata quando sono collegati diversi dispositivi, e c'è la possibilità che il blocco dell'acqua sia rotto e che l'odore dei liquami penetri nelle stanze. Il loro scopo è quello di normalizzare le perdite di carico dell'aria nei tubi. In contrasto con una valvola di ritegno dell'aria, lascia semplicemente l'acqua in una direzione, impedendole di tornare indietro, mentre non influenza la pressione all'interno dei tubi.

Sifone fatto in casa

Come opzione, un sifone self-made può essere utilizzato nelle aree suburbane dove non si rimane a lungo e non è necessario il suo lungo servizio. Anche se non puoi perdere tempo con questo, e basta comprare un lavabo.

Specifiche tecniche

La produzione di sifoni proviene da una varietà di materiali, oltre alle differenze in questo, sono diversi per forma e dimensioni.

Materiali e colori

I materiali per la produzione differiscono in una varietà. Spesso, i sifoni sono nascosti dagli occhi di una persona dietro un piedistallo o un muro, ma ci sono momenti in cui questo non può essere fatto, e vale la pena di proporre opzioni che non devono comprare ulteriori dettagli all'interno.

  • Ottone: i prodotti in ottone con rivestimento cromato sono più spesso utilizzati per i lavelli in vetro, dove è necessario preservare l'idea generale del design. Questo modello è perfettamente combinato con altri dettagli metallici interni simili. Tuttavia, richiedono cure speciali per preservare il loro aspetto.

Certo, il prezzo è molto più alto rispetto ai sifoni di plastica, ma di conseguenza, la qualità e l'aspetto giustificheranno i costi. A causa della mobilità delle parti, è possibile scegliere l'altezza dello scarico, il che rende questo sifone più versatile.

  • Di metalli non ferrosi - principalmente sul mercato ci sono i sifoni in bronzo, nichelato e rame. Prendersi cura di loro è un lavoro molto scrupoloso che richiede tempo e strumenti speciali. Più spesso sono utilizzati per preservare lo stile generale degli interni. Il rame è il materiale più costoso per la produzione di sifoni, ma in termini di durata di vita non inferiore all'acciaio inossidabile.
  • Acciaio: il vantaggio principale è la resistenza del materiale, con il passare del tempo i sifoni non colano. Fondamentalmente, sono tutti rivestiti in cromo, che garantisce la durata della struttura. Lo svantaggio quando l'acciaio per cromatura è il costo del sifone, ma la qualità è garantita se il rivestimento è stato realizzato correttamente. Per installare questo modello, sono necessarie misurazioni accurate e il lavoro di installazione da parte di un idraulico. I sifoni cromati si integrano perfettamente con rubinetteria lucida, portasciugamani e altri dettagli in bagno.
  • Ghisa - la preferenza è data a un sifone quando si installano i bagni sul pavimento.
  • Plastica - il tipo più comune di sifone, realizzato in polipropilene, grazie al quale il basso prezzo del prodotto, ma non la qualità stessa. I principali vantaggi di questo sifone, oltre al basso costo, sono la semplicità e la facilità di montaggio, la resistenza del materiale agli agenti chimici, la facilità di manutenzione e con lo sporco che può essere pulito con mezzi speciali. Va ricordato che è possibile un danno sotto l'azione di un fattore termico (acqua bollente).

A causa delle sue proprietà, i sifoni di plastica e plastica occupano uno dei primi posti nelle vendite.

  • Bronzo: sembra molto ricco, ma in assenza di cure adeguate rovina il suo aspetto.

La scelta dei colori è molto ampia, dai più comuni, come il bianco o il nero, ai tuoi desideri. Spesso i colori come oro, bronzo o metallo si combinano molto bene con lo stile.

forma

La forma del sifone deve essere selezionata, se viene utilizzato un tipo di guscio aperto, per preservare l'aspetto estetico. In questi casi, più spesso è a forma di S o di U, piatto, quadrato. In altri casi, quando il sifone è nascosto agli occhi, vale la pena pensare più alla qualità che alla forma.

dimensioni

Qui è necessario procedere dall'area che si ha sotto il lavandino. Se non si è sicuri di quali prendere, brevi o lunghi, esistono tali specie in cui è possibile regolare il sifone stesso: entrambi per allungarlo e accorciarlo.

produttori

La scelta del sifone dovrebbe consistere non solo dei costi, ma è anche necessario prestare attenzione al produttore. Accade spesso che i prodotti di aziende note non corrispondano alle aspettative e viceversa.

Di seguito sono elencate alcune opzioni che aiuteranno nella selezione.

  • Viega è lo slogan di questa azienda: "La qualità è la cosa più importante. Senza qualità, tutto perde il suo significato. " E questo è così, il loro vantaggio principale è l'alta qualità tedesca. I prodotti sono sul mercato da oltre 115 anni e da allora sono cambiati molti aspetti, ma la cosa principale rimane sempre con loro. Oggi Viega è il leader del mercato mondiale nel settore delle apparecchiature sanitarie, con più di 10 rappresentanti in diversi paesi del mondo. Uno dei rami principali del lavoro è la produzione di impianti idraulici montati, che corrisponde non solo alle ultime caratteristiche tecniche, ma ha anche un design eccezionale. Nella fabbricazione dei loro prodotti con materiali diversi sotto forma di acciaio inossidabile, rame, bronzo, plastica.
  • Alcaplast è una società con sede nella Repubblica Ceca, la sua valutazione è piuttosto elevata sul mercato dell'Europa centrale e orientale. La gamma principale, oltre alla creazione di meccanismi di aspirazione e scarico, sono sistemi di installazione nascosti, diversi tipi di sifoni per vasche da bagno, lavelli, lavelli, piatti doccia, che contribuiranno a creare comfort in casa.

Sifoni da bagno

Il funzionamento affidabile degli impianti sanitari dipende in gran parte dal tipo di sifone e dalla correttezza del suo assemblaggio. Il compito dei sifoni è quello di impedire che odori sgradevoli provenienti dal sistema fognario entrino nella stanza e ridurre la possibilità di intasamento dei tubi. La seconda funzione è molto importante per le singole case. Il fatto è che spesso hanno tubi di fognatura di diametro inferiore rispetto ai condomini. Inoltre, se i condotti di scarico delle acque reflue si trovano in posizione verticale nei condomini, e ciò riduce notevolmente i rischi di blocco, nelle case private le reti di ingegneria sono posizionate solo leggermente, la velocità della pila d'acqua è insignificante, il che aumenta il rischio di intasamento.

Sifoni da bagno

Secondo il principio del dispositivo sono bagnati (trappole) e asciutti. Il primo tradizionale, a lungo utilizzato durante l'installazione di lavandini nei bagni.

Dispositivo a sifone per lavabo

I secondi sono apparsi relativamente di recente, in base al principio di funzionamento, non assomigliano in alcun modo alle serrature idrauliche.

Sifone per lavabo

Prenderemo in considerazione le caratteristiche tecniche di ciascun tipo di apparecchiatura, racconteremo i loro punti di forza e di debolezza dal punto di vista degli utenti e degli idraulici. Per quanto riguarda l'aspetto, queste sono domande di gusto personale e non hanno nulla a che fare con l'affidabilità del funzionamento. Scegli qualsiasi sifone che ti piace e si adatta al design del tuo lavello. In questo caso, fai attenzione se il sifone è visibile o nascosto. Attualmente, ci sono sifoni di vari materiali nell'implementazione, c'è un'ampia varietà di strutture ingegneristiche.

Materiali usati per fare i sifoni

Leghe non ferrose a base di rame

Cheap cromo o leghe nichelate

Nonostante i diversi tipi di materiali e una grande variazione dei prezzi, tutti i sifoni funzionano in modo efficiente e per lungo tempo svolgono i loro principali compiti tecnici.

Tipi di sifoni per caratteristiche costruttive

I progettisti hanno creato diversi tipi di sifoni, fondamentalmente diversi non solo per le dimensioni, ma anche per il principio di funzionamento. Questa varietà rende più facile per gli utenti scegliere l'attrezzatura sanitaria più appropriata in un caso particolare. Quali sono le opzioni per fare i sifoni?

  1. Bottiglia. Il solito equipaggiamento consiste in diverse parti assemblate separatamente. Il nome è stato ottenuto grazie alla presenza di uno speciale contenitore per la tenuta all'acqua e al parziale filtraggio dell'acqua nella forma di una bottiglia. Vantaggi: con un forte intasamento dello scarico vi è la possibilità di pulizia meccanica. Non è necessario smontare le tubazioni, solo il tappo di ispezione del sifone inferiore viene rimosso. Al momento del drenaggio, l'acqua riempie dapprima la fiaschetta, in essa si deposita un po 'e sale più in alto nel tubo di scarico.

Sifone corrugato per lavabo

Sifone per tubi in metallo

Sifone per lavelli a filo

Oltre a questi modelli noti, ci sono anche dispositivi di esecuzione non standard. Questi includono sifoni asciutti che impediscono la penetrazione di odori sgradevoli nel bagno senza un sigillo d'acqua.

Ci possono essere due tipi:

  • con valvola di ritegno. Una valvola mobile con una molla di tenuta in gomma viene premuta contro il foro di scarico. Sotto il peso dell'acqua scaricata, la valvola si apre e fornisce uno scarico. Non appena l'alimentazione idrica si arresta, la valvola chiude l'apertura;

Sifone con valvola di ritegno

Tali sifoni sono raccomandati per essere installati in case di campagna di residenza periodica o all'aperto. Non hanno paura del congelamento, non richiedono alcuna cura. Lo svantaggio è che non c'è la depurazione dell'acqua, tutto l'inquinamento penetra nei sistemi fognari, il che aumenta il rischio di intasamento.

Consigli pratici sulla scelta dei sifoni

Durante la selezione di un particolare modello, è necessario prestare attenzione alle condizioni operative e all'aspetto della calotta.

Sifone in metallo e lavello in ceramica: una buona combinazione

Alcuni tipi esclusivi sono completati con i sifoni adatti solo a questi modelli. E per tutti gli altri, devi fare una scelta indipendente. A cosa prestare attenzione?

  1. Tipo di lavandino Se il lavello è trasparente o non ha elementi decorativi protettivi, si consiglia di scegliere i sifoni dal design accattivante. I prodotti in acciaio inossidabile sono i più adatti.

Sifone cromato per lavabo con troppopieno esterno ed interno e valvola di fondo

Sifone dovrebbe essere conveniente da mantenere e riparare

È importante scegliere un sifone con dimensioni adatte al lavello.

Sifone tipo bottiglia

Seguendo queste raccomandazioni generali, è possibile garantire il funzionamento a lungo termine del sifone.

Consigli pratici Se c'è una domanda, quale sifone scegliere: bello o funzionale, allora ti consigliamo di concentrarti sulle prestazioni.

Siphon dovrebbe essere durevole e di facile manutenzione.

Come raccogliere il sifone

Ad esempio, prendere l'opzione più difficile - sifone di plastica con troppopieno.

Sifone con troppopieno

Sifone in plastica con troppopieno

Ha un gran numero di elementi diversi, guarnizioni, dadi, ecc. È spesso difficile per i principianti capire tutte le complessità, è necessario assemblare / smontare più volte e dopo l'installazione per riparare le perdite. Per prevenirli, usano sigillanti, ecc. La presenza di sigillante sul sifone assemblato indica che il master che lo ha raccolto non ha alcuna idea in materia di idraulica. Assolutamente tutti i produttori sviluppano progetti di apparecchiature che funzionano bene senza sigillanti. Naturalmente, a una condizione - durante l'assemblea non sono stati commessi errori rilevanti.

L'assemblaggio del sifone è realizzato senza sigillante.

Passaggio 1. Verificare la completezza del dispositivo in base all'elenco riportato nelle istruzioni. Alcuni produttori possono conservare diverse guarnizioni in silicone o gomma, ma questi sono casi rari. Familiarizzare con lo schema di assemblaggio, dovrebbe essere nelle istruzioni. Trova tutti i dettagli disegnati sullo schema in natura, ispezionalo attentamente per eventuali difetti.

Sifone smontato

A cosa prestare attenzione?

  1. Tutte le guarnizioni in gomma o silicone, anelli, ghiandole, ecc. Devono essere perfettamente lisce, senza ammaccature o sporgenze sulle superfici. Tranne quando vengono fornite tali tecnologie di assemblaggio.
  2. Prestare attenzione alle bave sugli elementi in plastica, se lo sono, quindi avete acquistato la merce da produttori senza scrupoli.
  3. Ispezionare le parti degli elementi che forniscono una tenuta perfetta. Le estremità degli ugelli devono essere perfettamente piatte, le superfici interne dei dadi di bloccaggio non possono presentare bave.

È importante Le aziende senza scrupoli producono sifoni di plastica con materiali riciclati. Le materie prime secondarie sono ottenute dopo la lavorazione di vecchi prodotti. Di conseguenza, la plastica non ha più le caratteristiche originali, diventa fragile e con un piccolo sforzo si può rompere. Inoltre, il materiale secondario ha un elevato valore di ritiro, dopo che la rimozione dagli stampi a caldo è stata deformata. Questa proprietà non consente di mantenere le dimensioni esatte degli elementi, la tenuta delle connessioni è molto dubbia.

Passaggio 2. Disporre tutti gli elementi su una superficie piana, pulirli dalla polvere e iniziare il montaggio. Per fare questo, non servono le chiavi inglesi, la connessione è fatta a mano. Non usare una forza eccessiva, la plastica non è in metallo, ricorda questo.

Passo 3. Prendi la parte principale del sifone (muffola), sotto il diametro, trova la gomma e mettila con cura sul filo. Prestare attenzione alla guarnizione che giace piatta su tutta la circonferenza senza deformazioni e pieghe. Stringere il cappuccio (la parte inferiore del vetro). Stringere finché non si arresta e quindi circa un terzo di giro.

Mettiamo un sigillo sui fili del vetro

Passaggio 4. La piccola lunghezza dell'ugello che entra nell'apertura superiore del vetro deve essere collegata al dispositivo di aspirazione dell'acqua del lavandino. Mettere il dado di serraggio del diametro appropriato su di esso e quindi il sigillo. È rastremato, una superficie ha uno spessore di circa 2 mm e la seconda è sottile. La parte conica sottile dovrebbe entrare nel foro del vetro e premere il dado sulla sua superficie interna. Questo è molto importante, non cercare di raccogliere il contrario. La superficie interna del dado di serraggio si appoggia contro l'ampia superficie del cono, preme la guarnizione nel vetro e aumenta il diametro durante il serraggio del dado. Questo assicura una connessione stretta.

Mettere il dado di serraggio e la guarnizione sull'ugello

Inserire l'ugello nel foro

Stringere il dado di serraggio

Passaggio 5. Posizionare una fascia elastica piatta nel tubo del tubo collegato. Ci sono casi in cui, da un lato, ha cerchi sporgenti, a causa di ciò, la forza di serraggio per la tenuta è ridotta. Se hai questa opzione, i cerchi sporgenti dovrebbero guardare fuori. Inserire l'annaffiatoio e avvitarlo alla presa. Questo annaffiatoio si trova sotto il lavandino, è fissato nella rete di scarico esterna.

Passaggio 6. Avvitare un tubo corrugato o un normale tubo di plastica sul fondo del sifone per collegare il dispositivo alla rete fognaria di scarico. Utilizzare anche anelli conici e dadi di pressione durante il collegamento. Controllare nuovamente tutte le connessioni, serrarle se necessario.

Metti il ​​dado e il sigillo sul tubo

Collegamento del tubo e della bottiglia, torcendo il dado

Passaggio 7. Ora è possibile iniziare a montare il tubo di troppo pieno. A seconda del modello a sifone, può essere corrugato o fatto di tubi di plastica piegati. Tutti i lavelli in ceramica hanno getti d'acqua, per loro è necessario acquistare sifoni di un design speciale con un foro di ricezione nell'ugello. Questo è uno dei vantaggi dei lavelli in ceramica. I gusci in vetro o le conchiglie in pietra naturale non hanno fori di troppopieno interni, il che è considerato uno svantaggio. L'esempio che stiamo considerando riguarda i gusci metallici a parete sottile, in cui il foro di scarico ha l'aspetto di una normale fessura nel cerchio. Il diametro delle corrugazioni flessibili per il trabocco è significativamente più piccolo di quello principale, non c'è alcun problema a distinguerlo. Sotto questo diametro dovrebbe essere un sigillo, metterlo sull'algoritmo di cui sopra e stringere il dado.

Mettiamo il sigillo sul tubo corrugato, inseriamo l'estremità del tubo nel foro del sifone

Indossiamo e stringiamo il dado

Passaggio 8. All'estremità opposta del tubo di troppopieno corrugato, collegare un dispositivo di plastica speciale per il fissaggio al foro di scarico del lavello.

Inserire la parte in plastica nel tubo

Durante l'installazione del sifone, un compattatore piatto viene posizionato sotto il diametro del lavandino lungo il diametro della latta di irrigazione ricevente;

Sigillante per annaffiatoi (sarà situato sotto il fondo del lavandino)

Un altro sigillo (sarà posizionato sulla superficie del lavandino, sotto la griglia)

Tutti gli elementi sono coperti con una rete metallica e serrati con un bullone.

Lo stesso principio è il tubo corrugato fisso e troppo pieno.

La guarnizione può essere fissata con una piccola quantità di sigillante

Suggerimenti per l'assemblaggio del sifone professionale

Ci sono casi in cui le dimensioni del lavabo e la posizione dei tubi di fognatura non consentono di installare un sifone di tipo a bottiglia, non si adatta allo spazio libero. Non essere arrabbiato, non cercare di affogare il tubo il più possibile nel vetro. Lo spazio tra l'uscita dell'ugello e il coperchio del vetro dovrebbe essere di almeno tre centimetri, altrimenti si intaserà rapidamente, l'acqua dal lavandino andrà via molto lentamente o non verrà drenata affatto. Cosa fare Allentare completamente i dadi di bloccaggio e rimuovere il nipplo. Misurare quanto deve essere accorciato e tagliare l'eccesso con un seghetto o una mola con un disco abrasivo.

Inizia il taglio, osservando attentamente il processo in modo che la sega a mano non si allontani dal segno che hai messo sul tubo inizialmente

Rimuovere le sbavature, fare un piccolo smusso e assemblare la struttura.

A causa di un'operazione così semplice, il sifone si adatterà liberamente in uno spazio ristretto e funzionerà in modo affidabile.

Se si dubita dell'affidabilità dei tubi ondulati o si teme che si intasino rapidamente, quindi sostituirli con tubi di plastica lisci dello stesso diametro. Tutte le guarnizioni di tenuta e i dadi di serraggio sono adatti al sifone.

Vi consigliamo di acquistare i sifoni con tubi di derivazione aggiuntivi per il collegamento delle lavatrici. Anche se al momento non hai nulla da collegare, un tale sifone in futuro ti tornerà sicuramente utile. L'ugello aggiuntivo non influisce sulle prestazioni del sifone. Ripensare alle azioni con prospettive molto più economiche, più vantaggiose, poi con il tè per comprare e installare le nuove attrezzature per un lavandino.

Sifone con presa aggiuntiva per lavatrice

Nei paesi europei sviluppati, l'installazione di una valvola di chiusura nei lavandini è prevista a livello legislativo. La sua posizione è costantemente chiusa, il drenaggio dell'acqua dal lavandino avviene solo dopo un'apertura forzata. Tali dispositivi sono installati al fine di risparmiare acqua, in modo tale che stanno cercando di ridurre il danno causato dall'umanità alla natura. Ma non solo per il bene di questi dispositivi sono installati. La valvola di scarico consente di risparmiare oltre il 40% dell'acqua utilizzata nel bagno e, dato l'alto costo delle utenze, è un bel po 'di soldi. Ora abbiamo anche queste valvole in fase di implementazione, consigliamo vivamente di acquistare e installare contemporaneamente al sifone. L'attuatore della valvola può essere a molla o leva, per facilità d'uso non c'è grande differenza.

Design della valvola inferiore

Le mani sulla maggior parte dei sifoni di metallo non possono essere serrate a mano, poiché le parti non hanno bordi sporgenti. È necessario utilizzare chiavi speciali o chiavi del gas e, di conseguenza, possono apparire graffi spiacevoli su superfici perfettamente lucide. Per prevenire tali effetti negativi, utilizzare tra la chiave e i dadi della guarnizione. Questi possono essere pezzi di gomma sottile, tessuto piegato in più strati, ecc. Non abbiate paura che le pastiglie scivolino un po ', non è necessario un grande sforzo per serrare i dadi.

Gli strumenti possono graffiare le pareti del sifone.

Ricorda che per tutte le guarnizioni in gomma, tirare è molto peggio che subdole. Con troppa pressione nelle guarnizioni, attraverso fori compaiono, perdite non possono essere evitate, è necessario smontare il sistema e installare nuovi elastici o guarnizioni. Questo vale per l'assemblaggio di tutti i tipi di impianti idraulici, e non solo per affondare i sifoni.

Se si desidera sostituire il vecchio sifone con uno nuovo, prestare attenzione ai diametri delle tubazioni fognarie esistenti e alla loro posizione spaziale prima dell'acquisto. Quando si smonta il vecchio sifone, prendere tutte le misure per non danneggiare il lavandino. In basso, posiziona il serbatoio per raccogliere l'acqua.

Non danneggiare il lavandino durante lo smontaggio

Pulire a fondo la superficie del lavello e il tubo di ingresso della fognatura dalla sporcizia, dovrebbero essere perfettamente lisci e uniformi. Altrimenti, è impossibile garantire la tenuta della connessione di nuove apparecchiature. Per verificare la qualità dell'assemblaggio, si consiglia di inserire un foglio di carta sotto le giunture, con gocce di acqua che filtrano.