Tubi idraulici: tipi di strutture e loro diametri

Iniziando a riparare l'appartamento, la prima cosa che devi fare è sostituire i tubi idraulici, specialmente nei casi in cui l'alloggio viene acquistato sul mercato secondario. L'installazione di un nuovo sistema di comunicazione eviterà seri problemi, poiché i vecchi impianti idraulici potrebbero fuoriuscire, offrendo non solo un sacco di disagi agli abitanti degli appartamenti, ma anche al rischio di allagare i vicini in caso di perdite.

Andando al negozio di ferramenta, dovresti prima studiare le caratteristiche dei tubi idraulici, così come le loro varietà, al fine di acquistare esattamente quei prodotti che sono più adatti per l'appartamento che si sta acquistando.

Caratteristiche speciali

I tubi idraulici sono una gamma piuttosto ampia di prodotti, che si differenziano in vari parametri, ad esempio il materiale di cui sono costituiti, o le dimensioni, nonché gli elementi aggiuntivi utilizzati per fissare tali connessioni.

Una varietà di tubi idraulici a causa delle varie funzioni che dovrebbero eseguire tali elementi della pipeline, perché i tubi per acqua calda o fredda differiscono nelle loro caratteristiche dalle controparti fognarie.

Ad esempio, vengono poste esigenze completamente diverse sulle comunicazioni per l'acqua calda rispetto alle condutture per l'acqua fredda. Ad esempio, il materiale utilizzato per questo tipo di impianto idraulico dovrebbe essere ben tollerato dall'esposizione prolungata alle alte temperature.

Ma su questa variante di prodotti, un raid è formato in misura minore sul lato interno rispetto al gasdotto per l'approvvigionamento di acqua fredda.

Per l'impianto idraulico, che viene utilizzato per acque luride, requisiti speciali. Il criterio più importante è la capacità di resistere all'azione delle sostanze chimicamente attive.

I tubi idraulici installati nell'appartamento sono suddivisi in base all'uso specifico:

  • per tenere l'acqua fredda;
  • per l'ammissione di acqua calda e l'installazione di impianti di riscaldamento;
  • per creare una fogna.

Quanto segue descrive le caratteristiche di ciascun tipo di tubo.

Tubi idraulici per acqua fredda

Le tubazioni per l'acqua fredda devono essere installate in qualsiasi appartamento, perché se la fornitura centralizzata di acqua calda può essere scambiata per una caldaia o una colonna per il riscaldamento dell'acqua, allora è impossibile sostituire l'alimentazione centralizzata di una molla fredda.

Il materiale principale utilizzato per la produzione di tubi per l'acqua fredda può essere utilizzato:

  • acciaio zincato;
  • acciaio inossidabile;
  • di rame;
  • materiali polimerici.

Nella prima forma di realizzazione, a causa del rivestimento di zinco, i tubi sono completamente protetti da danni. Ma se in qualche posto questo rivestimento è danneggiato, allora ci sarà un processo di corrosione e la ruggine apparirà gradualmente. Tali problemi sono spesso identificati negli svincoli e nelle connessioni.

In nessun caso si raccomanda l'uso di tubi in acciaio non zincato per l'alimentazione di acqua fredda, in quanto sarà possibile osservare la condensa che sporge costantemente sulla superficie di tale tubo, provocandone l'arrugginimento e l'usura. Inoltre, dall'interno, un tale prodotto cresce rapidamente, a causa del quale il suo lume diminuirà e l'approvvigionamento idrico sarà rotto. Anche se si consiglia di dipingere un simile impianto idraulico con la vernice, ciò correggerà brevemente la situazione: la ruggine apparirà molto rapidamente e l'idraulico dovrà essere cambiato.

L'acciaio inossidabile è un'opzione più costosa. Nonostante la maggiore complessità nell'installazione di questo tipo di tubi idraulici, questa opzione si riferisce alle strutture più resistenti e durevoli.

Il rame è uno dei metalli nobili. I tubi di rame nelle loro caratteristiche sono significativamente superiori alle controparti in acciaio. Nel processo del loro uso non sembra ruggine, inoltre, si differenziano per l'azione battericida. L'unica cosa a cui bisogna prestare attenzione è che è preferibile utilizzare un impianto idraulico simile in combinazione con un rivestimento di plastica che protegge dalla condensa.

Materiali polimerici. Nonostante il gran numero di varie opzioni per tubi di plastica, sono uniti da qualità simili. La scelta finale dipenderà dal costo dei prodotti e delle caratteristiche di una particolare pipeline. Oggi tali comunicazioni hanno quasi sostituito tutte le controparti in metallo, dal momento che è stata avanzata una vasta gamma di requisiti per la fornitura di acqua fredda, che può essere gestita anche dalle più economiche forme di comunicazione in plastica.

Tubi idraulici per acqua calda e riscaldamento

L'acciaio non zincato può essere utilizzato per acqua calda e riscaldamento, poiché non si forma condensa su tali tubazioni. Ma devi essere preparato per il fatto che l'acqua deve essere costantemente nel sistema. Se l'acqua viene scaricata e l'aria entra nel sistema, questi tubi idraulici si arrugginiscono rapidamente e diventano inutilizzabili.

Una buona opzione potrebbe essere galvanizzata o tubi in acciaio, che non devono essere acqua.

Il rame mostra buone prestazioni, ma questo tipo di impianto idraulico sarà molto costoso. Inoltre, è necessario utilizzare un isolamento aggiuntivo, che influirà anche sul costo finale della pipeline.

Se la scelta cadesse su tubi in polimero, l'opzione migliore sarebbe il propilene rinforzato, poiché il foglio di alluminio e la fibra di vetro sono presenti in tale materiale, che assicurano la forma polipropilenica per un lungo periodo di tempo. Se viene data preferenza alle tubazioni di plastica da un altro materiale, è necessario prestare attenzione alla temperatura massima che sopportano.

Uno degli importanti vantaggi dell'idraulico in plastica è la facilità d'uso, perché con il passare del tempo in qualsiasi tubazione si forma un gran numero di strati, che dovrebbero essere rimossi. Nelle versioni in plastica il raid si accumula molto più a lungo. Inoltre, sono molto più facili da pulire rispetto ai prodotti in metallo.

In alcuni casi, il costo di un tale materiale può essere paragonabile al metallo, quindi, prima di prendere una decisione definitiva, è necessario valutare tutti i pro e i contro.

Tubi idraulici per acque luride

La ghisa o la plastica sono spesso usate per creare fogne. La prima opzione tollera perfettamente gli effetti delle sostanze aggressive. Inoltre, i tubi in ghisa non sono così rumorosi, quindi sono più spesso utilizzati negli appartamenti, che si trovano in grattacieli.

I prodotti in PVC non sono meno popolari per questo tipo di impianto idraulico. I loro vantaggi includono la facilità di installazione, una gamma ampliata di prodotti, eccellenti caratteristiche durante il funzionamento e un'alta soglia di resistenza agli ambienti aggressivi.

Vale la pena notare che i normali tubi di plastica resistono all'esposizione all'acqua calda, la cui temperatura non supera i 60 gradi. Per evitare questo svantaggio, è possibile installare un sistema fognario in polipropilene. Questi prodotti sono anche leggeri. L'unico inconveniente è la mancanza di isolamento acustico, quindi si sentirà l'acqua che si muove attraverso le fogne.

Iniziando l'installazione di tubi per la rete fognaria, è necessario considerare il livello della pendenza della condotta.

Questo valore è determinato dal diametro del tubo:

  • se il diametro del tubo è di 4-5 cm, la pendenza è di 3,5 cm per 1 metro di tubazione;
  • per un diametro di 10-11 cm - 2 cm per 1 metro di tubazione;
  • 11-15 cm - 1 cm per 1 metro del gasdotto;
  • 20 cm e oltre - la pendenza è pari a 8 mm per 1 metro di tubazione.

dimensioni

Il diametro dei tubi idraulici, così come le loro dimensioni dipenderanno dai requisiti specifici che vengono proposti alla fornitura di acqua:

  • pressione di lavoro;
  • condizioni di temperatura;
  • il numero di dispositivi che sono stati collegati.

Tubi idraulici di varie dimensioni sono utilizzati per vari sistemi. Quando si installa la tubazione per l'acqua fredda, vale la pena considerare la probabilità di crescita eccessiva del lume interno del tubo. La versione più sottile comprende prodotti in rame, il cui spessore raggiunge 1,2 cm. Possono essere utilizzati nell'appartamento, che è inoltre dotato di vari filtri per la depurazione dell'acqua. Possono essere installati anche tubi in acciaio, il cui spessore varia da 1,5 a 1,6 cm.

Se la scelta viene fermata su prodotti in plastica, il loro diametro deve essere di almeno 2 cm e le loro dimensioni interne saranno simili a quelle di metallo con pareti sottili.

Per installare l'impianto idraulico per l'acqua calda, è necessario utilizzare le stesse dimensioni della prima versione. Durante l'installazione dell'impianto di riscaldamento, è necessario tenere conto del fatto che il diametro dei tubi deve essere aumentato. La dimensione minima dei tubi in rame e acciaio dovrebbe essere di circa 2 cm. Utilizzando prodotti polimerici, è necessario aumentare il diametro a 25-32 mm. Tubi larghi con un diametro di 50 mm non vengono utilizzati negli appartamenti ordinari, questa è una prerogativa delle imprese industriali.

Scegliendo la dimensione delle tubature fognarie, è necessario considerare la portata del loro utilizzo:

  • I prodotti con un diametro da 5 a 10 cm vengono utilizzati per collegare 1 o 2 dispositivi, ad esempio lavandino, lavabo, box doccia.
  • Tubi con dimensioni che vanno da 11 a 15 cm sono utilizzati per collegare diversi apparecchi, che operano contemporaneamente, e un bagno. Sono anche montati per creare un montante verticale.
  • Una pipeline con un diametro di 15 a 20 cm viene utilizzata per combinare diversi impianti idraulici e una toilette. Anche tubi di tale diametro sono installati per il drenaggio generale.
  • Le opzioni di dimensioni comprese tra 20 e 30 cm vengono impostate molto raramente, ad esempio nei casi in cui è necessario collegare sezioni tra due prese d'acqua.

L'impianto idraulico in plastica, il cui diametro è inferiore a 50 mm, può essere utilizzato solo per l'installazione in piccole fogne della cucina.

Elementi aggiuntivi

Varie parti sono utilizzate per creare connessioni tra diverse sezioni di tubi idraulici:

  • Accoppiamento. Questa è la parte breve del tubo che contiene le prese su entrambi i lati. È usato per combinare le due parti di una pipeline.
  • Adattatore. Viene utilizzato per collegare tubi di diverso diametro. Ci sono 2 varianti di tali adattatori: coassiali ed eccentrici.
  • Tee. Questo fissaggio è necessario nei casi in cui è necessario creare un ramo che si allontani dal canale principale della fogna. Ad esempio, tale dettaglio viene utilizzato quando si esegue il cablaggio indipendente sui pavimenti.

Tipi di tubi dell'acqua e le loro caratteristiche principali

La riparazione di vecchi e la posa di nuove reti di approvvigionamento idrico in locali residenziali inizia con il calcolo del costo del lavoro. Tuttavia, non solo il prezzo dei tubi svolge un ruolo cruciale. Non meno importante è il materiale di cui sono fatti, il metodo di installazione e la possibilità di lavoro senza il coinvolgimento di esperti specializzati.

Nel processo di selezione dei tubi dell'acqua per i locali residenziali, si dovrebbe prendere in considerazione la possibile riparazione o sostituzione futura dei singoli componenti in caso di emergenza. Sulla base di questo, è necessario concentrarsi sui costi, sulla qualità e sulle specifiche tecniche che devono soddisfare tutti i requisiti necessari.

Tipi di tubi dell'acqua

I moderni produttori di raccordi idraulici offrono al consumatore due tipi principali di tubi dell'acqua:

I prodotti di entrambi i tipi si differenziano per caratteristiche tecniche, materiale, proprietà operative e composizione chimica. Sulla base di questi segnali, selezionare una o più opzioni per acqua calda o fredda.

I tubi non metallici sono realizzati con i seguenti materiali:

Per la produzione dei principali tipi di tubi metallici utilizzare i seguenti metalli e leghe:

Tubi non metallici

Il fattore principale che contribuisce all'utilizzo diffuso di tubi per acqua non metallici è la loro durata e il loro basso costo. Sulle pareti interne dei prodotti in plastica non si formano incrostazioni e ruggine.

La loro durata di servizio può superare mezzo secolo e l'installazione e la riparazione sono molto più economiche rispetto alle controparti in metallo. Inoltre, la manutenzione o la sostituzione di impianti idraulici in plastica non richiede la saldatura, e quindi, sarà in potenza di qualsiasi proprietario di casa, con un po 'di esperienza e strumenti.

polipropilene

Questo tipo di prodotto è caratterizzato da maggiore resistenza e durata. I tubi in polipropilene utilizzati per la fornitura di acqua calda dureranno sicuramente 25 anni o più e per l'acqua fredda per 50 anni. Il materiale è molto leggero, il che ha un effetto positivo sulla facilità di installazione e trasporto.

Un'importante caratteristica positiva sono le caratteristiche invariate del polipropilene anche con forti fluttuazioni di temperatura e congelamento dell'acqua.

All'installazione di un sistema di approvvigionamento idrico in polipropilene in punti di curvatura utilizzare un raccordo. A causa della maggiore rigidità del materiale, piegarlo nel modo consueto è inaccettabile.

polietilene

L'impianto idraulico di questo materiale è altamente affidabile, grazie alla sua capacità di resistere a pressioni fino a 16 atmosfere. Nonostante i molti aspetti positivi, i prodotti in polietilene non sono diffusi.

L'intervallo di temperatura in cui possono essere azionati va da -40 C a +40 C. Data la resistenza alle basse temperature, abbinata a un indicatore di espansione lineare sufficientemente grande, tale fornitura d'acqua potrebbe non essere sempre un'opzione adatta per l'abitazione.

Tuttavia, essendo apparso non molto tempo fa sul mercato, il polietilene reticolato si è rivelato più richiesto. L'installazione di rifornimento idrico da tale materiale è il più semplice e conveniente possibile. Ai giunti, i raccordi vengono utilizzati senza guarnizioni in gomma e su di essi è installato un raccordo speciale.

I vantaggi indiscutibili di un'unità sanitaria in plastica includono:

  • aumento della forza;
  • resistenza alle basse temperature;
  • inerzia a molte sostanze chimiche presenti nell'acqua;
  • i raccordi utilizzati per l'installazione non violano la permeabilità.

Plastica di metallo

Il prodotto ha una struttura multistrato in cui gli strati esterno ed interno di plastica, e nel mezzo - da metallo. Ciò aumenta la resistenza con il peso ridotto.

L'elasticità insita nei tubi di plastica, ti permette di dare loro una varietà di forme. Le proprietà positive includono l'eccellente conduttività termica del prodotto, l'installazione facile e conveniente.

Vulnerabilità nel tubo dell'acqua in plastica - connessioni. Durante il lavoro è necessario prestare particolare attenzione alla qualità dell'installazione dei raccordi. Il fatto è che a forti salti di temperatura l'alluminio si ritira più velocemente della plastica e l'alta pressione nel sistema può portare a un'emergenza.

I tubi in PVC sono in molti modi superiori agli analoghi plastici in termini di resistenza e resistenza a sostanze chimiche aggressive e la pressione ammissibile in un tale sistema di alimentazione idrica può raggiungere 46 atmosfere.

La resistenza alle alte temperature consente l'uso di acqua da cloruro di polivinile per acqua calda. Con sicurezza resiste a temperature fino a 90 gradi Celsius.

L'installazione non causa particolari difficoltà e si può fare tutto il lavoro con la fornitura di acqua in PVC senza saldatura. Il processo richiede solo frizioni e angoli, il che rende l'installazione più economica rispetto alle controparti per le quali è necessario acquistare i raccordi.

Tubature dell'acqua in metallo

I tubi metallici sono stati usati per decenni. Nonostante la comparsa di nuovi materiali, non hanno ancora perso la loro rilevanza. Il metallo, come la plastica, ha i suoi pro e contro.

Il più grande vantaggio di un tubo metallico è la resistenza meccanica. Tuttavia, la sua vita di servizio è solo di alcuni anni. Inoltre, l'installazione e la saldatura complesse aumentano i costi di installazione e manutenzione.

Durante il funzionamento, si formano degli accumuli sulle pareti dell'idraulico metallico, che portano a un calo di pressione e portata.

acciaio

I tubi d'acciaio sono fatti sia di acciaio al carbonio ordinario che galvanizzati. L'installazione di tubi dell'acqua da componenti in acciaio viene effettuata utilizzando adattatori, raccordi a T e giunti che collegano i tubi in un unico sistema.

I tubi d'acciaio saldati e senza saldature sono in grado di sopportare un carico enorme, alta pressione e sbalzi di temperatura improvvisi.

Quali tubi scegliere per l'impianto idraulico (video)

Gli svantaggi di tali condutture includono un sacco di peso, installazione complessa e corrosione. Tuttavia, i produttori moderni hanno imparato a coprire la superficie interna con uno strato non metallico, che consente di aumentare la durata del prodotto ed evitare la corrosione.

I prodotti in acciaio inossidabile superano il solito in tutte le caratteristiche di base, ma il loro costo è significativamente diverso, il che porta ad un forte apprezzamento dell'intero sistema di approvvigionamento idrico.

rame

La capacità delle tubature in rame è superiore a quella degli altri. Questo risultato è ottenuto grazie ad una superficie interna più liscia, quindi puoi usare tubi di diametro più piccolo. Il rame ha proprietà disinfettanti, quindi i tubi di rame sono ampiamente utilizzati per le condutture dell'acqua potabile.

I vantaggi indiscussi dei prodotti in rame includono il loro aspetto presentabile, la resistenza alla corrosione e un'elevata durata, che può raggiungere i 70-100 anni.

Tuttavia, l'alto costo del tubo di rame e il lavoro di installazione non sono alla portata di tutti. Tali tubi d'acqua si trovano solitamente in case di lusso, dove il lusso è considerato uno degli indicatori importanti.

Cosa sono i tubi idraulici: tipi e caratteristiche dell'applicazione

Tubi idraulici: si tratta di una gamma piuttosto ampia di prodotti con una massa di variabili, a partire dal materiale di produzione fino alla dimensione. Naturalmente, una così ampia variazione nelle caratteristiche tecniche non si è presentata proprio così, poiché le diverse funzioni idrauliche richiedono elementi molto specifici della pipeline.

In tali condizioni, scegliere il materiale giusto non è un compito facile. Per non essere confusi con la scelta, è necessario conoscere i tipi di tubi idraulici e connessioni, che saranno discussi in questo articolo.

Tubi idraulici per acqua fredda

La presenza di acqua fredda è richiesta in qualsiasi edificio, indipendentemente dal suo scopo funzionale, che si tratti di un condominio, di una casa privata o di un magazzino. L'approvvigionamento di acqua fredda viene spesso effettuato anche in luoghi in cui il riscaldamento o le fognature non sono affatto necessari.

I materiali per la sistemazione della condotta necessaria per la fornitura di acqua fredda possono essere:

  • Acciaio zincato;
  • Acciaio inossidabile;
  • di rame;
  • Plastic.

Il rivestimento di zinco fornisce una protezione completa contro la corrosione per il tubo. Sfortunatamente, non tutto è così fluido: se lo strato di zinco è danneggiato in almeno un punto, nulla impedisce la formazione di ruggine. Il problema è che durante la saldatura o la filettatura, il danneggiamento dello strato di zinco è inevitabile.

Naturalmente, l'uso di tubi dal metallo "nero" (non zincato) per l'approvvigionamento idrico è impossibile: la condensa cade continuamente sulla superficie del tubo, per cui sarà ricoperta di ruggine. A sua volta, la ruggine viola l'integrità della pipeline e non può più svolgere le sue funzioni.

Per proteggere i tubi idraulici in acciaio dalla corrosione, è necessario utilizzare metodi di bypass. Il più comune di questi è il rivestimento della pipeline con vernice, ma anche questo non salva la pipa dagli effetti della corrosione. Inoltre, la cavità interna del tubo non zincato cresce nel tempo, quindi il suo rendimento diminuisce significativamente.

I problemi possono essere evitati usando tubi in acciaio inossidabile. Naturalmente, questa opzione presenta degli svantaggi: il costo è elevato rispetto all'acciaio normale e l'installazione è complicata, specialmente in assenza di un filo. Se parliamo delle qualità positive, l'acciaio inossidabile è di massima robustezza e lunga durata.

L'opzione migliore per lo stesso acciaio sarebbero i tubi di rame. In termini di prestazioni, l'acciaio è significativamente inferiore al rame, i cui tubi non sono suscettibili alla corrosione. Tuttavia, i tubi di rame rivestiti con uno strato di polimero funzionano in modo molto più efficiente: in questo caso, sarà possibile evitare l'apparizione di tutto il tempo che scorre la condensa.

Dopo aver preso in considerazione i tubi idraulici in metallo, si può andare al materiale ottimale per la disposizione di approvvigionamento di acqua fredda - tubi di plastica. Indipendentemente dalla tecnologia di produzione (PVC o HDPE), le caratteristiche dei tubi polimerici consentono loro di adattarsi perfettamente a qualsiasi tubazione progettata per il trasporto di acqua fredda, quindi quando si sceglie, è necessario costruire sul costo dei prodotti e le sfumature minori del sistema futuro (leggi: "Caratteristiche dei tubi in polimero per l'approvvigionamento idrico, le regole di installazione ").

Nel caso della fornitura di acqua fredda, i vantaggi dei tubi di plastica sono evidenti, quindi, lo spostamento delle controparti in metallo è diventato abbastanza naturale. Data la semplicità dei sistemi necessari per la fornitura di acqua fredda, i tubi idraulici in polimero per l'impianto idraulico sono diventati l'opzione migliore.

Tubi idraulici per acqua calda e sistemi di riscaldamento

Nel caso di tubi attraverso i quali deve fluire un fluido caldo, tutto è diverso. Il fattore più importante è la capacità del materiale di resistere a temperature elevate per un lungo periodo di tempo. Inoltre, è necessario prendere in considerazione un livello molto più basso di placca sulla superficie interna del muro, che è caratteristica di approvvigionamento di acqua calda e riscaldamento. Vedi anche: "Tipi di tubi idraulici in PVC per impianti idraulici, fognature e riscaldamento".

Materiale abbastanza adatto per un tale sistema sarebbe l'acciaio "nero", perché la condensa mancante non consentirà la comparsa della ruggine. Tuttavia, in un tale sistema, il fluido deve essere costantemente presente e il sistema stesso deve essere stretto. Anche un breve drenaggio dell'acqua porterà alla rapida comparsa della ruggine (leggi: "Tipi di sigillanti sanitari per condotte idriche - i vantaggi e gli svantaggi dei materiali").

Ancora meglio, in tali condizioni, si manifestano tubi in acciaio inossidabile o zincato. I tubi di rame saranno anche un'opzione eccellente - tuttavia, dovrete accettare il costo molto elevato di tale materiale. Inoltre, in questo caso, sarà necessario l'isolamento, che aumenterà il costo della disposizione della conduttura anche da un ordine.

I tubi in polimero possono essere utilizzati anche negli impianti di riscaldamento, ma non tutti - i tubi in polietilene standard possono funzionare a temperature non superiori a 80 gradi. Il polietilene reticolato e il PVC clorurato sono adatti a condizioni più severe, resistono a temperature fino a 95 gradi.

Il polipropilene rinforzato dimostra le migliori caratteristiche tra i tubi in polimero. Grazie allo strato di foglio di alluminio e fibra di vetro, il polipropilene mantiene la sua forma.

In linea di principio, i tubi polimerici per impianti idraulici, idrici e fognari sono una buona scelta, ma è necessario solo studiare attentamente le sue caratteristiche prima dell'acquisto. Devi capire che il prezzo dei tubi polimerici modificati è piuttosto alto e abbastanza comparabile con le controparti in metallo, quindi devi valutare i pro ei contro di diversi materiali.

A proposito, un grande vantaggio dei tubi idraulici in plastica è la facilità di manutenzione. In qualsiasi sistema, nel tempo, si accumula un gran numero di strati, ma per i tubi in polimero di questo periodo è necessario più tempo e il processo di pulizia non differirà in termini di complessità.

Tubi idraulici per acque luride

La fognatura è un altro tipo di impianto idraulico che impone anche i propri requisiti sui tubi utilizzati. Per le tubature idrauliche necessitano di speciali, perché il requisito principale in questo caso è la capacità di resistere agli effetti delle sostanze aggressive.

Per i sistemi fognari vengono utilizzati i seguenti tipi di tubi:

  1. Ghisa Non essendo molto adatto in altre applicazioni a causa della sua bassa resistenza e pesantezza, la ghisa viene utilizzata con successo nei sistemi fognari. A differenza dei prodotti in acciaio, di cui non ha senso parlare in questo caso, i tubi in ghisa resistono perfettamente a qualsiasi ambiente aggressivo. Inoltre, questo materiale è in grado di smorzare bene i suoni, quindi è spesso usato nelle condutture di condomini.
  2. Plastic. I tubi in PVC sono anche adatti per l'organizzazione di sistemi fognari. I tubi di plastica devono la loro popolarità a una vasta gamma, installazione semplice, buone prestazioni e alta resistenza ai prodotti chimici. I tubi convenzionali in PVC non possono funzionare a temperature superiori a 60 gradi, ma questo di solito è abbastanza per funzionare in una condotta fognaria. In casi estremi, puoi scegliere il polipropilene. Devi anche sapere che le piccole dimensioni dei tubi plumbing in plastica li rendono leggeri, ma non nascondono completamente il rumore del fluido che si muove all'interno della tubazione.
  3. Cemento amianto Molto spesso vengono utilizzati anche i tubi di fognatura del cemento amianto. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, tali prodotti vengono utilizzati per creare acque reflue industriali e non per sistemi domestici. Il fatto è che l'installazione di tubi di cemento-amianto è complicata, ed essi stessi sono piuttosto fragili e si distinguono per un grande peso.

Montando il sistema fognario, è necessario calcolare in anticipo il grado di inclinazione della condotta, che viene determinato in base al diametro del tubo:

  • 40-50 mm - la pendenza è di 3,5 cm per 1 m del gasdotto;
  • 100-110 mm - la pendenza è di 2 cm per 1 m;
  • 110-150 mm - la pendenza è di 1 cm per 1 m;
  • 200 mm e oltre - la pendenza è di 0,8 cm per 1 m.

Dimensioni dei tubi idraulici

Il diametro dei tubi idraulici dipende sempre dalle esigenze specifiche del sistema. La pressione di esercizio, la temperatura e il numero di dispositivi collegati influenzano direttamente le dimensioni dei materiali utilizzati.

Sistemi diversi hanno requisiti diversi che assomigliano a questo:

  1. Fornitura di acqua fredda. Quando si selezionano le tubazioni per il trasporto di acqua fredda, è necessario tenere conto della probabilità che il sistema si espanda eccessivamente. L'opzione più sottile che può essere utilizzata in questo caso è tubi di rame spessi 12 mm, che sono abbastanza adatti per un sistema domestico dotato di filtri di pulizia. È inoltre possibile utilizzare tubi in acciaio, ma il loro spessore dovrebbe variare nella regione di 15-16 mm. Utilizzando tubi di plastica per l'approvvigionamento di acqua fredda, è necessario scegliere prodotti con un diametro di almeno 20 mm - le loro dimensioni interne saranno paragonabili al diametro delle controparti in metallo a parete sottile.
  2. Acqua calda e sistemi di riscaldamento. Per il trasporto di acqua calda, le dimensioni dei tubi saranno esattamente le stesse del caso precedente. Durante il montaggio del sistema di riscaldamento, è necessario aumentare il diametro dei tubi - il valore minimo di rame e prodotti in acciaio deve essere di 20 mm. Naturalmente, per tubi realizzati in polimero, questo valore aumenterà ancora di più - fino a 25 mm. Tuttavia, i tubi idraulici troppo larghi non dovrebbero essere usati - i tubi con un diametro superiore a 50 mm sono usati solo in impianti industriali.

Per la sistemazione dei liquami sono necessari calcoli speciali, che sono influenzati da molti fattori. Ma quando si progetta, si può ignorare il tipo di materiale: le dimensioni dei tubi idraulici non dipendono da questo indicatore (leggi: "Quali sono le dimensioni dei tubi dell'acqua, come scegliere il diametro ottimale").

La scelta delle dimensioni dei tubi idraulici in base allo scopo dell'applicazione è la seguente:

  1. 50-100 mm. Tali tubi sono utilizzati in unità sanitarie tra uno o due apparecchi (lavelli, lavabi, cabine doccia).
  2. 110-150 mm. Questo diametro del tubo viene utilizzato per più apparecchi funzionanti simultaneamente e un water. Inoltre, tubi di queste dimensioni sono adatti per montare riser verticali.
  3. 150-200 mm. Questi tubi sono adatti per il collegamento di diversi impianti idraulici e bacinelle. Inoltre, questa dimensione del tubo può essere utilizzata per formare uno scarico comune.
  4. 200-300 mm. I tubi di queste dimensioni sono usati raramente. Il principale ambito di applicazione: installazione dell'area di collegamento tra le due prese dell'acqua.

Ci sono anche tubi di plastica con un diametro inferiore a 500 mm, ma possono essere utilizzati solo in piccoli scarichi della cucina.

conclusione

In questo articolo, i tubi per l'impianto idraulico e le loro aree di applicazione sono stati esaminati in dettaglio. Un sistema progettato correttamente, in cui vengono utilizzati i materiali pertinenti, svolgerà pienamente le sue funzioni.

Fognature sanitarie e tubi dell'acqua: cosa sono

I tubi idraulici sono un grande gruppo di prodotti che si differenziano per materiale di produzione, dimensioni, spessore delle pareti. Per garantire il corretto funzionamento di ciascuna funzione idraulica (acqua fredda o calda, fognature, ecc.), È necessario un determinato tipo di conduttura. È possibile fare la scelta giusta dall'intera gamma di tubi per l'impianto idraulico, se si conoscono le caratteristiche tecniche e le caratteristiche di ciascun articolo.

I moderni tubi idraulici sono realizzati non solo da metalli, ma anche da polimeri

Tubi idraulici per l'approvvigionamento di acqua fredda

Fornitura di acqua fredda - comunicazione del primo bisogno in ogni appartamento, casa privata, produzione e persino un magazzino. I sistemi di acqua fredda sono obbligatori anche in aree che non richiedono una conduttura calda o riscaldamento.

I materiali per la posa di una condotta per l'acqua fredda possono essere i seguenti:

1. Acciaio zincato. Il rivestimento di zinco conferisce al tubo una protezione al 100% dalla corrosione, ma in punti in cui la zincatura è danneggiata, si formerà ancora ruggine. La violazione dello strato galvanizzato è inevitabile nel campo della saldatura e delle connessioni filettate.

I tubi non zincati ("neri") non possono essere utilizzati per l'impianto idraulico. A causa della condensa costantemente sporgente, la superficie del prodotto di acciaio nero diventerà rapidamente arrugginita. Gli accumuli corrosivi danneggiano l'integrità del tubo.

Per rallentare la formazione della ruggine, i sistemi di acciaio sono rivestiti con vernice. Questo metodo consente di evitare solo brevemente il verificarsi di corrosione. Un altro svantaggio significativo dell'acciaio non zincato sarà la crescita eccessiva della superficie interna del tubo, che nel tempo riduce notevolmente il suo spazio.

2. Acciaio inossidabile. L'acciaio inossidabile è più costoso dell'acciaio zincato, con l'installazione anche complicata. Soprattutto in quei casi in cui non vi è alcun filo sulla sezione di misurazione del tubo. Di tutti i tipi di strutture in acciaio, l'acciaio inossidabile è considerato il più resistente e durevole.

I tubi di acciaio sono stati usati per tubature per decenni.

3. Rame. Metallo nobile, con proprietà significativamente superiori all'acciaio. Durante il suo funzionamento non ci sono problemi di corrosione, il rame ha anche buone proprietà battericide.

Buon consiglio! Si consiglia l'installazione di condotte di rame per l'acqua fredda con un rivestimento di plastica. È necessario trascurare le qualità estetiche del rivestimento in rame, ma la condensa non si scaricherà dalla superficie del rame e rovinerà il linoleum o i mobili.

4. Prodotti polimerici. Nel contesto della fornitura di acqua fredda, tutti i tubi idraulici in plastica, vale a dire PVC (polivinilcloruro), polipropilene e polietilene (HDPE - polietilene a bassa pressione), saranno completamente equivalenti nelle proprietà. La questione della scelta sarà decisa sulla base del prezzo e di alcune sfumature del gasdotto di destinazione.

Nei sistemi di acqua fredda, i tubi di plastica hanno quasi completamente sostituito le controparti in metallo. L'acqua fredda è la comunicazione più semplice con requisiti minimi, quindi anche i tubi in plastica relativamente economici sono in grado di garantire un funzionamento efficiente della pipeline.

Tubi di plastica e metallo per acqua calda e riscaldamento

Per le condutture per questi scopi, i requisiti saranno completamente diversi. Non tutti i materiali sono in grado di sopportare un riscaldamento prolungato. D'altra parte, nel rifornimento di acqua calda e nei sistemi di riscaldamento l'incursione appare meno frequentemente sulle pareti interne.

I tubi di rame sono applicabili sia per i sistemi di approvvigionamento idrico che per la rete di riscaldamento.

L'acciaio non zincato per l'acqua calda è più adatto rispetto al freddo: a causa della mancanza di condensa, l'acciaio nero non arrugginisce. Se parliamo del sistema di riscaldamento dell'acciaio nero, l'acqua deve essere costantemente presente al suo interno. Se scarichi acqua dal sistema (con cui l'ossigeno è destinato a penetrare in esso), l'acciaio diventerà molto rapidamente arrugginito.

Acciaio inossidabile e acciaio zincato sono esenti da difetti neri e mostrano le loro qualità positive nelle condutture dell'acqua calda.

Le carenze di rame non sono praticamente rivelate. L'unico fattore che impedisce l'uso diffuso di condotte in rame è il prezzo troppo alto. L'installazione di una tubazione per il riscaldamento e l'acqua calda dal rame comporta l'uso di isolamento e ciò comporta di nuovo costi aggiuntivi. L'isolamento è necessario, dal momento che senza di esso la perdita di calore sarà grande.

I tubi di plastica per il riscaldamento sono adatti, ma non tutti - solo modifiche migliorate dei polimeri convenzionali. Il semplice polietilene ammorbidisce a +80 gradi e il polietilene reticolato resiste a temperature più elevate. Lo stesso vale per il PVC: il PVC senza cloro è adatto solo per l'acqua fredda e il PVC clorurato è adatto per impianti con temperature operative fino a +95 gradi.

Buon consiglio! La migliore opzione tra i prodotti in plastica sarà il polipropilene rinforzato. Lo strato di rinforzo del foglio di alluminio e della fibra di vetro non consente al polipropilene di "scivolare via" sotto l'azione delle alte temperature.

I tubi in polimero si distinguono per affidabilità e facilità di connessione degli elementi

Conclusione: i tubi di plastica sono adatti per l'acqua calda e il riscaldamento non è peggiore del metallo. È vero, il costo dei polimeri rinforzati non differirà drasticamente dal prezzo degli analoghi in metallo. Un vantaggio pesante, che i tubi idraulici in plastica avranno in ogni caso, è la leggerezza, che semplifica il trasporto e l'installazione.

Un altro fattore per cui i tubi di plastica sono preferibili all'impianto idraulico è la facilità di pulizia. Di volta in volta, qualsiasi sistema fognario dovrà essere pulito e i depositi si accumuleranno su prodotti realizzati con qualsiasi materiale. Ma a causa della scorrevolezza delle pareti delle tubazioni in PVC, i blocchi si accumulano molto più lentamente, motivo per cui i sistemi in plastica devono essere puliti meno spesso.

Tubi idraulici per acque luride

I requisiti per la capacità di resistere ad alte pressioni e temperature per le condotte fognarie sanitarie sono bassi. L'aspetto principale di questa scelta è la resistenza del materiale alle sostanze aggressive.

1. Ghisa. Raramente utilizzato in altre zone a causa della sua fragilità e pesantezza, la ghisa nel sistema fognario è ancora richiesta. Si confronta positivamente con l'inerzia dell'acciaio con i prodotti chimici caustici (per questo motivo, l'acciaio in questa categoria non è considerato affatto). Le fogne in ghisa sono caratterizzate da una bassa conduttività dei suoni dovuta a pareti molto spesse. La ghisa è completamente assorbita da tutti i suoni, il che è particolarmente importante per i condomini.

2. Tubo idraulico in PVC: ha preso un posto speciale tra i polimeri a causa della vasta gamma di dimensioni, metodi di connessione semplici, levigatezza delle pareti, neutralità alle reazioni chimiche - tutto questo soddisfa i requisiti per i liquami. Il PVC normale non resiste a temperature superiori a +60 gradi, ma nella maggior parte dei casi questo limite si inserisce nella struttura dell'ambiente di lavoro. Se pensi che questo indicatore non sia sufficiente, puoi disattivare il PVC a favore del polipropilene.

I tubi in PVC sono il tipo più comune di prodotti di acque reflue polimeriche.

Il piccolo spessore delle pareti di prodotti sanitari in plastica (solo 1-2 mm) è allo stesso tempo uno svantaggio e un vantaggio. Cattive condutture a pareti sottili a causa del fatto che le loro proprietà acustiche saranno peggiori di quelle della ghisa a pareti spesse. Il lato positivo è la leggerezza.

3. Prodotti da cemento amianto. Sono anche usati per le fogne. Il cemento di amianto è popolare nell'ambiente del dispositivo di grandi effluenti industriali e il cemento di amianto non è adatto per i liquami domestici. La sua installazione è troppo laboriosa (i giunti sono trattati con una soluzione di cemento, nel peggiore dei casi, con una soluzione di zolfo), i prodotti di cemento-amianto stessi sono molto pesanti e facilmente danneggiabili quando cadono o colpiscono.

Quando si sistemano le fogne è importante calcolare correttamente la pendenza del tubo. Per diversi diametri sarà diverso, i rapporti sono presentati nella tabella 1.

Tipi di tubi idraulici e connessioni

Home | Fogna | I principali tipi di tubi idraulici e la loro installazione

I principali tipi di tubi idraulici e la loro installazione

Prima o poi, ogni proprietario di una casa o di un appartamento deve scegliere i tubi idraulici sanitari. Non dipende dal fatto che sia necessaria la sostituzione di vecchi sistemi o che siano montati in una nuova stanza. Capiremo più in dettaglio che tipo di comunicazioni sono disponibili in commercio, e quali vantaggi e svantaggi hanno.

I principali tipi di prodotti disponibili in commercio sono tubi in acciaio, rame, metallo-plastica e plastica.

Scegliere un tipo specifico dovrebbe essere basato su condizioni individuali, tenendo conto delle condizioni operative previste.

Strutture in acciaio

Fino a poco tempo fa, quasi tutti i tubi idraulici erano in acciaio. Questo è un tipo di materiale economico, al quale puoi sempre trovare facilmente i giusti accessori.

Il principale vantaggio del materiale è la durabilità. Grazie al quale sopportano cadute di pressione, non hanno paura delle alte temperature.

Allo stesso tempo, la condensa si forma su tali tubi. Inoltre, per l'installazione sarà necessario l'utilizzo di attrezzature e competenze speciali del master, sono richiesti collegamenti di saldatura e filettati.

Se l'installazione viene effettuata a livello qualitativo, i tubi idraulici in acciaio avranno una lunga durata, fino a 40-50 anni.

Riassumendo le carenze, possiamo notare:

  • installazione complessa e costosa;
  • la formazione di calce, che porta al "overgrowing" dei tubi;
  • formazione di corrosione;
  • alta conducibilità elettrica.

Gli esperti raccomandano l'uso di tubi in acciaio e tubature in caso di sostituzione di singole parti del vecchio sistema di approvvigionamento idrico per evitare di combinare e combinare materiali diversi. In altri casi, è meglio abbandonare le strutture in acciaio. E se necessario, la connessione di diversi materiali è la più semplice da usare adattatori speciali.

Tubi di rame: qualità e opzioni costose

Le strutture in rame idrauliche non sono solo di alta qualità, ma anche accattivanti. I loro svantaggi includono l'alto costo, che è compensato da una lunga vita di servizio. Le strutture in rame vengono utilizzate fino a 60-70 anni. Non sono suscettibili alla deformazione e hanno un alto livello di resistenza alle variazioni di temperatura.

Come ulteriori vantaggi, il rame è utile per il corpo umano. Tutti sanno che l'acqua del rubinetto contiene cloro. Il rame evita la formazione di sostanze nocive se combinato con il cloro.

Gli svantaggi di queste strutture includono:

  • Alto costo;
  • L'installazione di tubi di rame idraulici è complicata e costosa;
  • È richiesto un sistema di trattamento delle acque preinstallato;
  • Bassa resistenza alle sollecitazioni meccaniche;
  • La scelta dei tubi stessi e la configurazione per loro nei negozi non è abbastanza ampia.

Tubi da metallo-plastica

Questo tipo di materiale è facile e conveniente da installare e sostituire. Occupa una posizione di comando. Il materiale è una costruzione a tre strati: il telaio è in metallo, sigillato su entrambi i lati in plastica.

Il metallo-plastica è in grado di resistere a temperature dell'acqua fino a +75 C, oltre a perdite di carico. Il periodo operativo raggiunge i 30-35 anni. Per collegare i raccordi utilizzati tubi.

Gli svantaggi dei prodotti in metallo includono:

  • Il materiale non resiste ad una temperatura dell'acqua troppo alta;
  • La necessità di collegamenti regolari di estrazione;
  • Basso livello di forza di adesione.

I tubi in metallo sono i migliori per l'installazione di strutture sanitarie nel paese. Appartamento o casa richiedono altre opzioni pratiche.

Tubi di plastica popolari

Questo tipo è, se non il più popolare, quindi i consumatori più venduti. Da tale materiale eseguire l'installazione di entrambi i sistemi di approvvigionamento idrico interni ed esterni.

I tubi di plastica hanno un'elevata resistenza, basso costo, hanno un aspetto decente, non corrodono e hanno una lunga durata.

L'installazione di strutture in plastica sarà eseguita anche da un principiante, utilizzando un saldatore, colla speciale e accessori.

Tubi plumbing di plastica includono diversi tipi:

  1. PVC. Sono economici e pratici. Il tubo idraulico in PVC può essere utilizzato per acqua calda e fredda, nonché per l'installazione dell'impianto di riscaldamento. I tipi più rigidi di PVC sono collegati con raccordi, adattatori e colla speciale.
  2. Il più ampio ambito di utilizzo per tubi in polipropilene. È facile unire questo materiale usando l'accoppiamento e la saldatura di testa.
  3. I design in polietilene si differenziano per durata ed elasticità. Se l'acqua si blocca, non scoppieranno e si userà la saldatura per collegarli. Il polietilene reticolato consente l'utilizzo sotto acqua calda e fredda.

Il loro principale svantaggio è la necessità di tagliare durante le riparazioni e la necessità di sostituzione. La foto mostra vari materiali di tubi.

Dimensioni dei tubi idraulici a seconda del materiale

Le dimensioni dei tubi idraulici dipendono dal materiale sono presentate nelle tabelle seguenti. Per la marcatura di millimetri e pollici applicati. Allo stesso tempo 1 '' è uguale a 25,4 mm.

Per i prodotti in rame, le dimensioni dei tubi idraulici sono minime. Per l'installazione del sistema di approvvigionamento idrico in appartamento si adattano tubi con un diametro di 12 mm.

Diametro dei prodotti in rame

Se è necessario interconnettere diversi materiali diversi, vengono utilizzati gli adattatori. Ti permettono di prendere in considerazione le dimensioni appropriate.

Pulizia delle condotte

I tubi delle fognature possono essere in ghisa o plastica. Le acque di scarico in ghisa non vengono pulite con agenti chimici che possono causare perdite.

La pulizia delle fogne di ferro può essere fatta con uno stantuffo o un cavo. In alcuni casi, i liquami possono essere puliti con soda e aceto. Lo stantuffo è adatto per il lavaggio, il lavandino e il bagno. Tuttavia, l'uso di un cavo è il modo più efficace e comprovato.

La pulizia dei tubi in plastica delle acque reflue può essere effettuata con sale, così come i mezzi alcalini, permettendo di erodere il blocco, lasciando intatte le strutture e i sistemi stessi. L'uso di metodi meccanici di pulizia delle acque reflue deve essere estremamente attento per evitare danni al materiale plastico.

Va notato che i tubi di scarico in plastica causano meno problemi in termini di intasamento rispetto a quelli in ghisa. Questi ultimi sono caratterizzati dalla ruvidità della superficie interna.

L'installazione, le regole di funzionamento e la sostituzione di ogni tipo di tubo idraulico sono individuali. Pertanto, è necessario adottare un approccio serio alla scelta del materiale, a seconda dei parametri specifici, nonché pre-calcolare il loro costo.

Condividi un articolo utile:

Installazione di tubi di plastica per liquami nel bagno

Parti sagomate di tubi per fognatura: informazioni generali

Dove sono applicati i tubi di drenaggio geotessili con filtro?

  • composto
    • saldatura
    • filetto
    • saldatura
    • altro
  • adattamento
    • Secondo il materiale
    • Per applicazione
  • materiale
    • polipropilene
    • Plastica di metallo
    • metallo
    • PVC
    • HDPE
    • PPU
    • plastica
    • polietilene
    • ottone
    • inossidabile
    • Ghisa
  • tipi
    • riscaldamento
    • acqua
    • fumo
    • fogna
    • ondulato
    • drenaggio
    • ventilazione
    • involucro
    • gas
  • forma
    • profilato
    • rettangolare
    • piazza
  • insediamenti
    • diametro
    • peso
  • warming
  • Fai da te
  • lavorazione
    • taglio
    • saldatura
    • curvatura
    • Test di pressione
    • isolamento
    • protezione
    • riscaldamento
    • pressurizzazione
    • bordatura
  • riparazione
    • pulizia
    • disposizione
    • sfondamento
    • saldatura
    • aperture
    • sostituzione
    • guarnizione
  • Norme e regolamenti per la verniciatura dei camini
  • Istruzioni per la verniciatura del tubo profilato
  • Regole per la verniciatura di tubi di riscaldamento fai da te

Tubo di lavoro video

Raccordi idraulici: varianti e caratteristiche!

Nei moderni negozi idraulici esiste un'enorme varietà di elementi di fissaggio e elementi di fissaggio, compresi i raccordi, parti della pipeline, progettate per collegare le singole parti. Per acquistare il prodotto giusto, è necessario avere un'idea del dispositivo e della classificazione dei raccordi.

I raccordi si differenziano da transizioni, piegature e flange in quanto combinano componenti diversi di tubazioni con una filettatura speciale. Quest'ultimo è disponibile all'interno e all'esterno dei raccordi e dei tubi stessi. Questi prodotti ti saranno utili quando cambi la direzione del mezzo, la necessità di ramificazioni, la necessità di collegare un tubo di diametro maggiore o minore. Per quanto riguarda i tubi stessi, che possono essere normali in metallo o acciaio inossidabile, metallo-plastica o plastica, sono necessari per portare gas o acqua alla casa.

Tipi di connessioni di tubi

Nel settore idraulico, ci sono due approcci fondamentalmente diversi per il collegamento dei tubi. Il compito dei tubi dell'acqua di pressione è di fornire acqua calda e fredda sotto pressione. Gli stessi tubi e metodi della loro connessione sono tipici per l'installazione di un sistema di riscaldamento.

A sua volta, il sistema fognario si basa sul movimento indipendente delle acque reflue. Le connessioni richiedono rigidità, ma non la capacità di resistere alla pressione eccessiva.

Impianto idraulico e riscaldamento

Nella creazione di questi sistemi un ruolo enorme è giocato da tubi realizzati con materiali diversi. Di regola, i raccordi per il loro collegamento sono realizzati con materiali o materiali simili con proprietà simili.

• Tubi d'acciaio. La categoria contenente prodotti in acciaio con rivestimento di zinco (resistente alla corrosione) e senza di essa. Se possibile, i giunti di tali tubi sono realizzati con saldatura a gas o elettrica. Si consiglia di collegare tubi zincati con elementi filettati, poiché la saldatura rompe lo strato protettivo e rende il metallo e la cucitura vulnerabili all'acqua.

  • raccordi filettati in ghisa o ottone, il cui vantaggio è la resistenza meccanica della connessione;
  • Raccordi a compressione con guarnizione in gomma o silicone progettata per comprimere il tubo durante il serraggio del dado.

Il costo dei giunti a compressione è più elevato, ma sono adatti a quei casi in cui è impossibile ricorrere alla saldatura o alla filettatura. A differenza di un'installazione piuttosto rapida e semplice, tali accessori non possono vantare un'alta resistenza.

• Tubi di rame. Di regola, i giunti di tali tubi vengono creati mediante saldatura, quindi i raccordi per essi sono realizzati con il calcolo appropriato. Per un attracco di successo, uno dei prodotti deve essere arrotolato in modo da formare una manica, in cui verrà inserito il bordo di un altro prodotto.

• Tubi di metallo. La loro caratteristica è la presenza dello strato interno in alluminio, che conferisce rigidità e robustezza ai prodotti. Poiché i tubi vengono consegnati in bobine, è possibile fare a meno di giunture di segmenti corti.

• Tubi di polipropilene. Il raccordo idraulico per la saldatura con il tubo viene fuso utilizzando un saldatore a bassa temperatura, le superfici fuse vengono combinate, dopo pochi secondi si ottiene una connessione di alta qualità (e molto economica).

• Tubi di polietilene. Questi prodotti sono adatti solo per acqua fredda. Raccordi a compressione, raccordi a saldare a bassa temperatura o raccordi idraulici elettrofusione con un elemento riscaldante sono utilizzati per collegarli.

I raccordi in ottone più diffusi in grado di sopportare un'esposizione prolungata alle alte temperature. I collegamenti su raccordi in ottone sono resistenti e stretti, il che li rende ideali per tubi di qualsiasi materiale.

rete fognaria

Il dispositivo di scarico delle acque è molto meno:

• Ghisa. I tubi di questo materiale sono usati raramente oggi. Tradizionalmente, la goffratura viene utilizzata per ancorare le fognature in ghisa: il tubo viene inserito nell'attacco del raccordo (una combinazione di rubinetti dello stesso diametro dei tubi e delle prese), lo spazio tra di loro è riempito con fibre organiche oliate, spalmato con una soluzione di cemento e fuso con zolfo. Recentemente, i tubi e i raccordi in ghisa sono sempre più dotati di guarnizioni in gomma, che garantiscono la tenuta durante la normale giunzione.

• Polietilene e polivinilcloruro. Tubi e raccordi per loro in questo caso sono completati con guarnizioni in gomma sulle prese. È necessario rimuovere lo smusso esterno dal tubo di separazione per facilitare l'inserimento nella presa sigillata con gomma. Il composto fatto sul sigillante previene perdite dovute all'asciugatura della gomma.

L'utilizzo di componenti da materiali polimerici ha permesso di superare molti problemi nel campo delle reti fognarie e delle comunicazioni, aumentando notevolmente le loro prestazioni e diminuendo il costo del loro dispositivo. Ad esempio, tubi e raccordi in PVC hanno:

  • peso ridotto, che rende la consegna facile e facile da installare;
  • durata (la durata di tali componenti fognari varia da 30 a 50 anni, a causa della loro immunità alle radiazioni ultraviolette, all'umidità, a vari mezzi aggressivi, a differenze di temperatura);
  • semplicità di installazione, poiché tutti gli elementi del sistema fognario possono essere assemblati a mano, senza ricorrere alla saldatura a gas ed elettrica;
  • variabilità, perché i produttori moderni producono una varietà di modelli di raccordi per fognature, consentendo di installare qualsiasi sistema fognario;
  • prezzo accessibile

Quando si installano tubi per fognature e raccordi in PVC, è necessario utilizzare una sega a punta fine, per evitare lacune rimuovendo bave e rugosità, trattando i vuoti con la colla. La corretta installazione del sistema fognario è garanzia di lunga durata di tubi e raccordi.

Dopo aver fornito solo informazioni generali sui tipi di connessioni utilizzate oggi nei sistemi idraulici, di riscaldamento e di depurazione, si consiglia di acquistare in modo responsabile i raccordi selezionando un prodotto in relazione allo scopo tecnologico della pipeline.

Video: costruzione e connessione di raccordi a compressione

Come costruire una cantina in un sito di campagna?

Cosa c'è di meglio per la costruzione: argilla espansa o calcestruzzo di legno?

Raccordi idraulici: tipi e dispositivi

Quali accessori idraulici sono utilizzati nel nostro tempo? Analizzeremo i principali tipi di tubi e metodi della loro connessione.

Purtroppo, nel quadro di un piccolo articolo è impossibile prestare attenzione a tutti i dettagli del dispositivo e all'uso di accessori esistenti, quindi la nostra familiarità con loro sarà alquanto superficiale.

Qui viene presentata solo una piccola parte della moderna gamma di raccordi di collegamento.

Per l'installazione di impianti idraulici sono stati utilizzati due collegamenti di tubi fondamentalmente diversi:

  • I tubi dell'acqua di pressione sono progettati per trasportare acqua calda e fredda sotto pressione. Gli stessi tubi e metodi della loro connessione vengono utilizzati durante l'installazione di sistemi di riscaldamento.
  • La specificità delle acque reflue è il movimento delle acque reflue per gravità. I collegamenti devono essere a tenuta; ma non sono calcolati per sovrapressione.

In questo ordine, consideriamo i settori rilevanti del mercato moderno.

Impianto idraulico e riscaldamento

Tubi d'acciaio

I tubi in acciaio nero e zincato, non temono la corrosione, rientrano in questa categoria. Il più delle volte vengono saldati mediante saldatura elettrica o gas, ma non sempre.

Nota: la galvanizzazione è vivamente consigliata per raccoglierla sui fili.
La saldatura viola lo strato protettivo di zinco, rendendo la cucitura vulnerabile alla corrosione.

Per connetterli vengono utilizzati due tipi di raccordi:

  1. Threaded. Giunti, angolazioni, raccordi a T, adattatori e controdadi sono realizzati in ottone (spesso cromato) o ghisa. Il vantaggio è l'eccezionale resistenza meccanica del giunto. L'inconveniente principale è la laboriosità del gruppo e la necessità di una regolazione precisa della lunghezza dei tubi e dei fili.

Raccordi filettati in ottone cromato.

  1. I raccordi a compressione utilizzano guarnizioni in silicone o in gomma, che comprimono saldamente il tubo quando il dado viene serrato. Il loro prezzo è notevolmente più alto; tuttavia, forniscono un'installazione rapida e semplice in aree problematiche in cui non è possibile né la filettatura del tubo né la saldatura. Lo svantaggio principale, oltre al costo, è la minore resistenza meccanica del giunto.

Tubi di rame

I loro composti, di norma, vengono brasati con una torcia a gas utilizzando il flusso e la saldatura. I raccordi per il rame sono angoli, croci, tee e punti di saldatura. Prima di attraccare con l'aiuto del rotolamento su uno dei prodotti da unire, viene formato un manicotto in cui viene inserito il bordo dell'altro.

Plastica di metallo

Tra i due strati di plastica c'è la rigidità strutturale e la resistenza dello strato di alluminio. I tubi sono forniti in bobine, il che consente di fare senza giunture di segmenti corti.

Quando si forma una forcella o si collega un impianto idrico alla rete idrica, viene utilizzato uno dei due tipi di raccordi:

  • La compressione in questo caso è leggermente diversa da quella che viene utilizzata con i tubi di acciaio.
    Lo strato di alluminio del metallo-plastica è piuttosto di plastica; al fine di garantire la resistenza della connessione, un dado a risvolto e un anello diviso vengono posti sull'estremità calibrata del tubo, dopo di che viene inserito un raccordo nel tubo. Il dado serrato dopo quello su di esso con l'aiuto di un anello spezzato comprime il tubo all'ugello e stringe la connessione.
    Tale connessione è molto facile da assemblare con gli strumenti più semplici; tuttavia, non è adatto per acqua calda e riscaldamento. Dopo diversi cicli di riscaldamento e raffreddamento, il raccordo inizia a fluire.

Placca di metallo angolare - filettatura con connessione a compressione.

Curiosamente: l'autore sospetta che solo i raccordi scorrono con anelli di tenuta in gomma spostati durante l'assemblaggio presso lo starter.
In tal caso, dovrebbe essere utile una calibratura più accurata del tubo e la lubrificazione dell'ugello con grasso, il che potrebbe impedire lo spostamento e il danneggiamento degli anelli di gomma.

  • Per assemblare la propria plastica di metallo nei raccordi a pressare. serve uno speciale attrezzo di piegatura. Il tubo sul raccordo fissa il manicotto, che garantisce la tenuta. Compreso in acqua calda.

polipropilene

Anche qui le istruzioni di montaggio non sono molto complicate: il tubo esterno e il raccordo interno sono fusi con un saldatore a bassa temperatura con un ugello del diametro corrispondente, dopo di che le loro superfici vengono combinate. Pochi secondi - e abbiamo un intero prodotto nelle nostre mani.

Sia i tubi che gli elementi per la loro connessione sono i più economici. Tuttavia, per applicarle, oltre all'acqua fredda, vale la pena soprattutto in sistemi autonomi di riscaldamento e di approvvigionamento di acqua calda: la combinazione di sovratemperatura e pressione elevata durante un colpo d'ariete può portare a una rottura del rivestimento o del montante.

Nelle foto - tees sull'impianto idraulico in polipropilene.

polietilene

Il polietilene ordinario è utilizzato esclusivamente per acqua fredda.

I tubi sono collegati in diversi modi:

  • I raccordi a compressione per acqua fredda possono essere realizzati nello stesso polietilene e dotati di guarnizioni in gomma. Sono facilmente montati senza alcun attrezzo; tuttavia, la forza della connessione è piccola. Tuttavia, la vendita può essere trovata e raccordo in ottone per tubo HDPE.
  • Qui viene utilizzata la saldatura a bassa temperatura con un saldatore. Gli accessori idraulici in polietilene per la saldatura sono economici, ma, purtroppo, non si trovano in vendita ovunque.
  • Infine, i connettori sanitari elettrosaldati si differenziano dai precedenti in quanto sono dotati di un elemento riscaldante. Dopo aver assemblato il sistema di alimentazione dell'acqua, ogni coppia di terminali di contatto del raccordo è eccitata e dopo alcuni secondi gli elementi vengono saldati.

Per l'acqua calda e il riscaldamento viene utilizzato il cosiddetto polietilene reticolato, che si differenzia dalla resistenza ordinaria e dalla resistenza al calore. Durante l'installazione, il tubo viene stirato con un expander speciale e viene posizionato sull'ugello, che, a causa dell'effetto della memoria molecolare, dopo una dozzina o due secondi, viene compresso molto saldamente. Un'ulteriore fissazione della connessione è fornita da una manica che viene indossata all'esterno.

Acciaio inossidabile ondulato

Il dispositivo del suo raccordo ripete quasi esattamente la connessione di compressione per un tubo di acciaio. Tuttavia, a causa della superficie corrugata, la connessione non è solo ermetica, ma anche estremamente duratura: è quasi impossibile strappare una sezione del sistema di approvvigionamento idrico.

Adattatore da acciaio inossidabile ondulato a una filettatura normale.

rete fognaria

Ci sono meno modi di attraccare qui.

Tradizionalmente, per la goffratura delle acque reflue in ghisa, si utilizza la caccia:

  • Il tubo è inserito nella presa del raccordo;
  • Lo spazio tra loro è strettamente macchiato da una fibra organica lubrificata dal cofano;
  • Quindi il giunto viene intonacato con malta cementizia o versato con zolfo fuso.

Di conseguenza, i raccordi sono combinazioni di tubi con lo stesso diametro dei tubi e delle prese.

Tuttavia, i nuovi raccordi e tubi per ghisa in ghisa vengono sempre più forniti con guarnizioni in gomma, garantendo la tenuta con giunzioni ordinarie.

PVC e polietilene

E polietilene, e molto più comuni tubi in PVC per acque luride, e gli accessori per loro, di nuovo, sono dotati di guarnizioni in gomma nelle prese.

Due sottigliezze sono collegate con l'attracco:

  • È desiderabile rimuovere lo smusso esterno dal tubo di interruzione. In caso contrario, sarà difficile da inserire nella presa in gomma compatta.
  • Il giunto fatto sul sigillante è garantito per non fluire a causa dell'asciugatura della gomma.

La tenuta fornisce un sigillo in gomma; il sigillante inoltre fissa il tubo e assicura contro le perdite quando la gomma si asciuga.

conclusione

Naturalmente, abbiamo fornito solo le informazioni più generali sui tipi di connessioni utilizzate nei sistemi moderni di approvvigionamento idrico, riscaldamento e fognatura. Il video in questo articolo ti darà una quantità di informazioni aggiuntive su questo argomento.